Il M5S con i lavoratori della Fincantieri

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

grillo_fincantieri.jpg
"Giovedì scorso Beppe Grillo, la deputata del MoVimento 5 Stelle Donatella Agostinelli, il candidato Sindaco del M5S di Ancona Andrea Quattrini hanno incontrato i rappresentanti dei lavoratori della Fincantieri di Ancona.
I rappresentanti sindacali hanno illustrato la difficile situazione di Ancona e le misure da adottare per impedire che una crisi particolarmente grave precipiti definitivamente. Donatella Agostinelli si è impegnata a predisporre una proposta di legge con il gruppo dei Parlamentari del M5S elaborando le proposte della RSU e integrandole con quella del candidato Sindaco Andrea Quattrini per l'adozione di incentivi per la demolizione o la ristrutturazione delle navi traghetto.
Va ricordato che i limiti di età delle navi oggi sono in vigore solo per quelle che provengono da registri stranieri, per cui un eventuale incentivo andrebbe abbinato all'adozione di norme che introducano limiti di età più severi delle navi traghetto, sia iscritte in Italia che provenienti dall'estero. In secondo luogo, l'incentivo dovrebbe essere legato alla sostituzione del naviglio demolito con unità di nuova costruzione che garantirebbe la ripresa dell'attività cantieristica e notevoli vantaggi in termini di minor impatto ambientale, sicurezza e comfort per i passeggeri.
I rappresentanti dei lavoratori Fincantieri, dopo aver dato atto a Grillo di essere stato l'unico rappresentante dei partiti che partecipano alle elezioni comunali ad aver chiesto di incontrarli, chiederanno ad ogni partito conto dei fatti che seguiranno alle promesse." M5S Ancona

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus