La gestione criminale delle discariche romane #mafiacapitale

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
discariche_roma.jpg

"Il mondo dei rifiuti romani puzza di marcio. Lo denunciamo da anni: è sotto procedura di infrazione europea e oggetto di vari filoni d'inchiesta della Magistratura. Il processo al monopolista Cerroni che secondo l'ordinanza del GIP nel Lazio gestiva un ''sodalizio criminale in grado di condizionare l'attività dei vari enti pubblici coinvolti nella gestione del ciclo dei rifiuti "è iniziato lo scorso anno. Ora la puzza si mescola a quella di Mafia Capitale. In un "sistema corruttivo ramificato" bastano un imprenditore, un avvocato, un funzionario distratto o un politico compiacente e il gioco è fatto. Nelle inchieste romane spesso i personaggi e le tecniche si intrecciano. Anche il mondo dei rifiuti è più proficuo della droga: soldi facili e basse possibilità per i colpevoli di venir accusati o condannati. Si gioca al confine tra ciò che è legale o meno. Ora scopriamo che Cerroni sta chiedendo alla società di gestione integrata dei servizi ambientali del comune di Roma, AMA SpA, ben 900 MILIONI di euro come risarcimento danni per un mancato accordo tra AMA e Colari, il suo consorzio, vera multinazionale della gestione della "monnezza" di Roma. Cerroni per ottenerlo si basa su un contratto stipulato con AMA e firmato con Panzironi, attualmente in carcere per Mafia Capitale. Inoltre - da alcune intercettazioni in nostro possesso - risulta che altri due personaggi coinvolti nell'inchiesta parlino con grande ilarità del contratto in questione. Possibile che un contratto sottoscritto da due persone arrestate e sotto processo per reati gravissimi rischi di farci pagare 900 milioni di euro il che comporterebbe il fallimento di AMA e del Comune di Roma?
Una tragedia per noi cittadini costretti a pagare con le nostre tasse la gestione criminale delle discariche romane. Scoprite qui tutta la cronistoria dei fatti, ricostruiti grazie alle richieste di accesso agli atti ed al lavoro dei parlamentari, consiglieri comunali e regionali M5S." Stefano Vignaroli, M5S Camera

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Notizie informatica Utente certificato 3 anni fa
    Questi soldi devono pagarli i responsabili per poi marcire in galera.
  • pierangelo albertini Utente certificato 3 anni fa
    Vogliono fare prima le discariche in posti incontaminati (vedi Magliano Romano) e poi una volta esaurita la discarica e inquinato il sito, vanno avanti con le inutili bonifiche....che la facciamo a fare la differenziata se ancora si aprono discariche??
  • Andrea Zanella Utente certificato 3 anni fa
    Incredibile, gli unici che fanno qualcosa per il popolo sono quelli del M5S, e l'incredibile è che i media convincono gli elettori dell'esatto contrario. Distruggete le tv!
  • giorgio peruffo Utente certificato 3 anni fa
    Le leggi italiane sono fatte da ladri a beneficio dei ladri. A beneficio di chi se no?
  • gabriele f. Utente certificato 3 anni fa
    Mi sembra giusto: i criminali sono tutelati e fanno quello che vogliono e tanto una scappatoia c'è sempre. Gli onesti devono tacere e subire ogni sorta di angheria. Prima o poi tutto questo finirà (speriamo prima). Ciao ragazzi vi voglio bene!! uno di uno.
  • maurizio b. Utente certificato 3 anni fa
    raccolta differenziata: nelle case con appartamenti da 1 a 4 i cestelli porta immondizia se li stanno rubando tutti ,costringendoci ad andare ad elemosinarli presso i centri AMA ,avvisandoci che presto non li avranno più. sogno spesso che gli addetti stessi asserviti a mafie se li prendono, in modo tale che il comune li ricompri e questi usati appaiano tanto nessuno li controllerà mai, con guadagni esorbitanti che andranno nelle solite tasche, parlo di ROMA
    • Salvatore Capodaglio (erfreddo) Utente certificato 3 anni fa
      Poi uno che non ha il coraggio di mettere il proprio cognome solo un uomo di merda può essere
    • Salvatore Capodaglio (erfreddo) Utente certificato 3 anni fa
      Cioè ,io operatore AMA rubo i secchi perchè sarei mafioso? li hanno rubati anche a me e penso che sei stato tu guarda un pò.
  • alvise fossa 3 anni fa
    FATE DEL VOSTRO MEGLIO 5 STELLE E NON MOLLATE MAI,ANCHE SULLA QUESTIONE DEI RIFIUTIO DI ROMA
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus