Il caffè fa male al cuore? L'ultimo studio dice di no

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

caffeeee.jpg

Il consumo regolare di caffeina non aumenta il rischio di battiti cardiaci irregolari o in eccesso, che possono essere causa di patologie cardiache anche mortali. Lo afferma uno studio pubblicato sul Journal of American Heart Association - riportato stamattina da ANSA - secondo cui andrebbero modificate le linee guida che lo sconsigliano per chi ha problemi cardiaci.

Lo studio dell'università della California ha riguardato circa 1400 persone, di cui il 61% consumava più di una volta al giorno caffè, the o cioccolata. Fra i due gruppi studiati non è stata riscontrata alcuna differenza nella frequenza di problemi legati ai battiti cardiaci. "Le raccomandazioni cliniche contro il consumo regolare di prodotti con caffeina per evitare disturbi al ritmo cardiaco dovrebbero essere riviste - concludono gli autori - perchè potremmo avere scoraggiato il consumo di sostanze che danno dei benefici per il sistema cardiovascolare senza motivo".

Redazione News - Beppegrillo.it

Leggi anche:

ECCO PERCHE' IL CAFFE' NON VI VIENE BENE

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus