Autonomia statutaria

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Giancarlo Cancelleri

Il Movimento 5 Stelle considera fondamentale garantire e riaffermare il riconoscimento della “specialità” in favore della Sicilia, che trova fondamento nello Statuto della Regione Siciliana. Lo Statuto concede alla Sicilia una “Autonomia Speciale”, rispetto a quella attribuita dalla Costituzione alle Regioni ordinarie, dotandola di un’ampia autonomia legislativa, amministrativa e finanziaria.

Tale riconoscimento trae origine dalla necessità di salvaguardare tutte le peculiarità connaturate all’insularità della Sicilia e alla collocazione geografica, che le riconosce la posizione di porta mediterranea dell’Europa.

Ecco alcuni punti del nostro programma relativi all’Autonomia:

- ricognizione preventiva dell’esperienza dell’Autonomia Regionale Siciliana, per verificare in quali termini e in quali ambiti l’autonomia statutaria si è esplicata e gli obiettivi che sono stati raggiunti attraverso l’applicazione dello Statuto, al fine di favorire un’attività legislativa che valorizzi le potenzialità dello Statuto vigente;
- valorizzazione dell’Autonomia statutaria , in modo da promuovere lo sviluppo sostenibile ed equilibrato e la cooperazione in tutti i settori pertinenti, per migliorare le condizioni di vita dei siciliani, aumentare l’occupazione, favorire l’integrazione regionale e potenziare la dimensione mediterranea;
- garanzia di affidabilità e credibilità della Regione Siciliana, ancorando la spesa finanziaria alle linee programmatiche di previsione e predisposizione degli interventi di finanza regionale, in modo da eliminare il “gap” esistente fra programmazione e politiche adottate, come più volte evidenziato dalle Sezioni Riunite della Corte dei Conti per la Regione Siciliana in sede di controllo; la finanza regionale non è solo una questione di gettito: essa concerne la destinazione delle risorse e dunque le spese finanziate con le somme di spettanza regionale, in ossequio ai principi di “attendibilità, congruità e coerenza, interna ed esterna dei documenti aventi ad oggetto l’azione di governo regionale”.

Se applicassimo per intero il nostro Statuto, la Sicilia godrebbe di tutta la sua ricchezza!

Qui trovate tutto il programma per una Sicilia a 5 Stelle.
Leggetelo e diffondetelo -> https://goo.gl/GLtKo5

---------------------------------

Sostieni la campagna in Sicilia con una donazione ---> http://www.giancarlocancelleri.it/donazioni/

---------------------------------

ECCO TUTTE LE PROSSIME TAPPE DEL TOUR IN SICILIA #SCEGLIETEILFUTURO. PASSATE PAROLA E RAGGIUNGETECI!


Oggi: 30 ottobre
Ore 21:00 Trapani

31 ottobre
Ore 18:00 Alcamo
Corso VI Aprile (attraverso Piazza Ciullo d’Alcamo)
Ore 21:00 Sciacca

1 novembre
Ore 21:00 Agrigento
Piazza Cavour

2 novembre
Ore 18:00 Niscemi
Ore 21:00 comizio a Caltanissetta

3 novembre
Ore 21:00 comizio finale a Palermo
Piazza Verdi

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • rosaria marsano Utente certificato 2 mesi fa
    che bella persona che sei Cancelleri si vede dalla tua espressione la voglia di cambiare la tua Sicilia e renderla un paradiso in ogni settore ,ti auguro una vittoria super tanto da lasciare tutti i tuoi avversari stradelusi.
  • Pancrazio Di Bennardo 2 mesi fa
    Mi auguro che Se Cancelleri sarà il prossimo presidente della Regione tenga presente un posto di riguardo per Franco Busalacchi, profondo conoscitore della macchina regionale ...
  • Tullio Demattio 2 mesi fa
    Se la squadra di Cancellieri è come quella della Raggi, meglio perdere che avere un'altra Roma. Roma, tutte le cazzate sparse fatte in giro x l'Italia, le uscite infelici di DiMaio, ora pure il braccio destro della Appendino, sarebbe bastato stare fermi e avremmo vinto a mani basse le prossime elezioni politiche, non solo quelle siciliane. Mi sa invece che la Casaleggio fa di tutto per farcele perdere. Auguri da un grillino disilluso della primissima ora.
    • Clesippo Geganio 2 mesi fa
      che che ne dicano giornali e televisioni i Sindaci del M5S stanno lavorando bene, al di sopra delle aspettative considerate le condizioni disperate nelle quali hanno trovato le città amministrate dai predecessori. La prova è che ormai prossimi alle elezioni dopo le bugie della stampa si è mossa la magistratura per cercare di buttare discredito sul M5S, dopo la Raggi l'Appendino, poi Nogarin ora aspettiamoci denunce anche sugli altri Sindaci del M5S.
    • oreste .. Utente certificato 2 mesi fa
      volevi dire grillino infiltrato! Devi essere molto disinformato...poverino,continua a dormire!
  • cosimo calabrese Utente certificato 2 mesi fa
    Siciliani, fate i vostri interessi non quelli di Berlusconi, non quelli di Renzi, non quelli di Salvini, non quelli dei loro candidati Micari, Musumeci, fava, e tutti i condannati che si portano dietro, cui faranno tutto il contrario di quanto promettono come accade da sempre, ma faranno, pari pari quello che i Partiti Forza Italia, PD, Lega decideranno che facciano, quindi niente di niente, abbiate fiducia a Cancelleri, l'unico che sara' in grado di cambiare senza chiedere il permesso a nessuno, la grande regione e martoriata Sicilia. W Cancelleri presidente.
  • Shahab Shirakbari Utente certificato 2 mesi fa
    ELEZIONE IN SICILIA L'ULTIMA OCCASIONE Ora i siciliani hanno in mano l'ultima occasione per decidere di cambiare aria, di dare una spallata alla Mafia e la politica corrotta, prendere il destino della Sicilia nelle mani di siciliani possono essere finalmente ben amministrata, per restituire dignità e il rispetto dovuto. Siciliani andate in massa a votare per il cambiamento e per la legalità, votate M5S...
  • Veronica2 2 mesi fa
    Ieri, nel confronto televisivo sono state confermate, tristissime affermazioni. Musumeci avrebbe avuto notizia solo dai giornali dei pesi a carico dei suoi componenti la coalizione. Ma c'è di più, sentire da questi navigati politici, che è abitudine da 70, che la Sicilia candidi persone che hanno precedenti con la giustizia, per la loro cattiva amministrazione e dire che la legge lo consente. Musumeci rivendica di essere indenne da qualsiasi coinvolgimento e questo non parrebbe vero, infatti pare abbia avuto agevolazioni di carattere fiscale, leggete l'articolo: http://www.ansa.it/sicilia/notizie/2017/03/02/avrebbero-agevolato-membri-ars-debiti-fisco-9-indagati-_ed0536df-2dad-43ad-8b15-83bcd3b2d4ca.html
  • Veronica2 2 mesi fa
    Molto probabilmente, come dite voi, l'autonomia siciliana è stata utilizzata da chi l'ha amministrata solo per i loro propri interessi, riducendo la Sicilia in questo stato di miseria. Musumeci che, dal suo palco tuona di essere pulito e stato indenne da qualsiasi indagine ecc, oggi qualcuno ha pubblicato che Musumeci è stato coinvolto in questioni di agevolazioni di carattere fiscale. Qui c'è l'articolo http://www.ansa.it/sicilia/notizie/2017/03/02/avrebbero-agevolato-membri-ars-debiti-fisco-9-indagati-_ed0536df-2dad-43ad-8b15-83bcd3b2d4ca.html Allora Cancelleri anche Musumeci sarebbe un impresentabile, cos'è questa storia di agevolazioni avute? Poi oggi nessun giornale ha pubblicato una foto sull'enorme folla che ieri pomeriggio si sarebbe riversata per le vie di Palermo, tutti zitti.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus