#Vinciamonoi Tour - Reggio Emilia

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
BEPPE DA REGGIO EMILIA!
Guarda il video
beppe_reggio_emilia_.jpg

Il #Vinciamonoi tour di Beppe Grillo A Reggio Emilia!
Guarda il video!
VINCIAMONOI!

"Io me lo ricordo Del Rio che diceva "io una volta che lascio il posto da sindaco torno a fare il ricercatore!" Tra un po’ andrà dall’altra parte e farà il RICERCATO! Comunque signori, è inutile che io vi dica le stesse cose che vi hanno detto loro! Qui è successo qualcosa, in me ad esempio, ma anche in voi. Io sono sempre quello. Sono sempre quello lì che grida, dice le parolacce, che viene tacciato come il fascistello populista che dice le parolacce che è volgare che è rabbioso che è cattivo! Il nano dice che io sono cattivo! Perchè vuole spaventare la gente della mia età, i settantenni. Gli dice: state attenti quello lì arriva vi taglia la pensione: è vero! E’ vero io la taglio la pensione, noi la tagliamo la pensione, mettiamo un bel tetto a 5000 euro lordi di massima e con la differenza portiamo su le minime! Quindi i pensionati che avranno 7 8 10 20 30 mila euro di pensione dovranno pensare che io sono cattivo! Ma io sono cattivissimo col nano! E allora questo nano questo Renzie, questo ebetino… non mi viene neanche voglia di scherzare!
Ho letto un libro di Edgar Allan Poe dove lui narra di una tortura medievale che si chiamava il morto e il vivo! La tortura era legare un morto a un vivo, quando vedo Renzie e Berlusconi non so chi cazzo è il vivo! [...]" Beppe Grillo a Reggio Emilia
Continua ... Guarda il video integrale

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    "La Cassazione conferma la condanna dell'appello bis a 7 anni del co-fondatore di Forza Italia, Marcello Dell'Utri in quanto è stato il mediatore tra Berlusconi e cosa nostra. Si può dire che Renzi fa le riforme, si serve dei voti di un partito co-fondato da chi ha usufruito della gentile collaborazione della mafia? O no?! (Sandra Amurri,la mia giornalista preferita!)
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      Buonanotte anche a te ... :)))
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Buonanotte anche a te ... :)))
    • uno di noi 3 anni fa
      Per iniziare si. Io intendevo: se OGGI all'improvviso metà dei giornalisti..... Certo che se questa metà si fosse raggiunta 20 anni fa.... allora il tuo discorso fila. Notte.;)
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      Uno ho capito ... ma non pensi che metà sarebbe sufficiente ... almeno per iniziare ??? oggi solo il Fatto Quotidiano è un giornale libero, indipendente e senza padroni (se non i propri lettori) ... lo leggono relativamente in pochi ... ma se almeno metà dei media lo fossero altrettanto penso che si scatenerebbe, in non molto tempo, un effetto domino che porterebbe quel 50% a diventare il 100% ... non è una certezza ma una solida speranza ... Ciao ... :)))
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao claudio!!!ciao ale!!ciao uno!!!!
    • uno di noi 3 anni fa
      ciao Claudio, se i media sono AL 100% onesti , trasparenti, corretti ...... ti do ragione. ma io ho detto META'....:)
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao a tutti raga ... Posso bonariamente dissentire con "uno" ... se la metà dei giornalisti fosse come la Amurri noi non saremmo al 91% ma allo 0% ... perchè in un Paese civile ed onesto il M5S non avrebbe ragion d'essere ... e se i media sono onesti , trasparenti, corretti in un Paese, anche i politici lo devono essere per forza ... altrimenti i cittadini li mandano a casa ... è la disinformazione che alimenta e mantiene al loro posto i fautori della malapolitica ... :)))
    • Alessandro B. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Luca! Finalmente ci incrociamo ;) Si può dire e si deve dire, ma pochissimi hanno il coraggio di farlo davvero, come Sandra Amurri.
    • uno di noi 3 anni fa
      Ciao Lu, se metà dei giornalisti fosse così.... staremmo a discutere se siamo vicini al 91%.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus