Bastona il cane finché non affoga

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

farage_non_e_razzista.jpg

"La Repubblica e il resto del coro del giornalismo in mano agli oligarchi italiani - ringalluzziti dalla recente vittoria elettorale del loro cavallo di razza, Matteo Renzi - continuano la loro campagna contro Beppe Grillo su un nuovo fronte, nato dai recenti colloqui del leader dei cinquestelle con Nigel Farage, capo del partito britannico UKIP. La campagna si concentra ora su questo partito, del quale i giornali non raccontano l'evoluzione né la storia, bensì riportano le frasi orribili pronunciate da suoi ex membri che sono stati espulsi proprio per quelle frasi.
Altre frasi inserite nella galleria degli orrori da esecrare sono invece ascrivibili direttamente a Farage. Il problema è che le sue dichiarazioni sono state tolte brutalmente dal loro contesto (di cui i media non forniscono alcuna chiave) e reinserite in un contesto nuovo che le contamina, una volta che sono associate alle frasi di coloro che Farage aveva espulso. L'effetto è distruttivo e non risparmia nemmeno i più smaliziati lettori, ai quali arriva solo la notizia che Farage sarebbe sessista, omofobo e razzista, mentre l'UKIP sarebbe una specie di partito fascista albionico. Gli stessi giornali, in questi stessi giorni, continuano a ignorare che il governo ucraino e i suoi nuovi apparati di sicurezza hanno forti componenti di partiti fascisti, gente che fa il passo dell'oca. Questi media: dove c'è fascismo, non lo vedono, e dove non c'è, lo vedono.
Sessismo nell'UKIP? Eppure, su 24 europarlamentari UKIP eletti nel 2014, si contano 7 donne, il 30 per cento, in parte candidate come capolista nelle circoscrizioni britanniche, e tutte con funzioni dirigenti di primo piano. È una media superiore a quella di molti partiti italiani di sinistra nella loro storia. La leader del movimento giovanile, Alexandra Swann, è un'oratrice efficace portata in palmo di mano nel partito. Qualcuno comincia a fare le pulci su come sono state tradotte le frasi di Farage, e scopre gravi manipolazioni, persino nella presunta frase più famosa: «Le donne valgono meno, è giusto guadagnino meno, vanno in maternità». Non era una sua dichiarazione, bensì il titolo di un articolo che riferiva un discorso molto più articolato di Farage in merito alle attitudini che hanno avuto nel corso del tempo i datori di lavoro nel settore della finanza, dove lui stesso ha a lungo lavorato prima della carriera politica. I giornali italiani questo non lo hanno voluto sapere, e così non lo sanno nemmeno i loro lettori.
Andando a fondo della questione, se ne scoprono delle belle, ad esempio alla voce omofobia: mentre i militanti omofobi elencati nelle litanie di Repubblica e del Fatto sono stati espulsi, il primo europarlamentare UKIP eletto in Scozia nella storia, David Coburn, è un gay dichiarato che si accompagna in pubblico con l'uomo della sua vita, e che non si è certo sognato di promettere castità come fece Rosario Crocetta quando si candidò alla presidenza della Regione Sicilia. L'UKIP ha un suo coordinamento LGBT che prende posizione regolarmente in materia di omofobia. I giornali italiani questo non lo hanno voluto sapere, e così non lo sanno nemmeno i loro lettori.
Quanto al razzismo e alla xenofobia, uno degli eurodeputati eletti è il responsabile della politica economica dell'UKIP, Steven Woolfe, un brillante avvocato che è stato capolista alle elezioni dell'Autorità della Grande Londra, ed è un autentico arcobaleno di etnie di origine afroamericana, ebraica e irlandese. Un altro neoeletto è il responsabile delle politiche sulla piccola e media impresa del partito, Amjad Bashir, un signore musulmano nato in Pakistan. Eppure, un disinformatissimo Marco Travaglio scrive nel suo editoriale sul Fatto Quotidiano che l'UKIP «vuole cacciare dal Regno Unito tutti i cittadini nati altrove (Italia compresa)». Semplicemente falso.
Certo, uno dei punti su cui l'UKIP fa più battaglia è una campagna anti-immigrazione. Chi scrive ha una sensibilità radicalmente opposta, in materia. Nondimeno, per amore della verità, bisogna smontare e respingere le bugie raccontate in proposito. Se posso fare un paragone, la politica proposta dall'UKIP è in tutto simile alle politiche sull'immigrazione praticate dall'Australia, mai scardinate dalla sinistra australiana, che pure ha a lungo governato, e che le ha a lungo persino rivendicate. Non è una politica su base etnica o razziale: nasce da una visione protezionistica del mercato del lavoro nazionale, del suo welfare, e dei modi di gestione della sicurezza nei quartieri rispetto alla pressione migratoria. Ho udito propositi più drastici in materia pronunciati dal primo ministro francese, il socialista Manuel Valls. Nessuno si è stracciato le vesti, fra gli improvvisati scopritori di un "caso Farage".
Invece degli articoli studiati per atterrire anziché informare, molte redazioni avrebbero fatto meglio a offrire un lavoro critico e giornalisticamente corretto che spiegasse perché l'UKIP non sia un fungo che inspiegabilmente cresce in una notte, bensì un partito che negli ultimi cinque anni nel Parlamento europeo ha pronunciato i discorsi più efficaci contro l'austerity europea e contro le guerre, gli stessi anni in cui quasi tutti i partiti si mettevano l'elmetto in appoggio alla troika e ai conflitti sanguinosi accesi dalla NATO.
Eppure Travaglio e altri insistono con Grillo: non allearti con Farage, perché ha punti programmatici incompatibili con il tuo programma, perciò unisciti ai Verdi. Tuttavia il presidente dei Verdi europei, l'eurodeputato franco-tedesco Daniel Cohn-Bendit, ha appoggiato tutte le guerre NATO, mentre Farage è stato un fermissimo oppositore di questi interventi militari.
Poi Travaglio e altri sottolineano: occhio, questi sono nuclearisti, non potete accordarvi con loro. Allora dovrebbe essere impossibile fare accordi con quei nuclearisti impenitenti dei comunisti francesi.
Basterebbero questi semplici fatti a obbligare tutti a fermare la macchina della "hitlerizzazione" di Farage (in realtà di Grillo), per capire meglio che la politica continentale europea è un groviglio di contraddizioni che non si presta minimamente alle verticali semplificazioni di oggi.
Possiamo discutere e perfino combattere la posizione politica assunta da Beppe Grillo. Possiamo mettere in secondo piano il fatto che voglia evitare che il M5S rimanga paralizzato dalla "non appartenenza" tecnica a un gruppo parlamentare. Possiamo anche volergli far pagare il prezzo di qualsiasi decisione politica, fa parte del gioco. Quel che non dobbiamo assecondare è il disegno di chi manipola le informazioni per buttare tutto nel calderone del "sono fascisti".
Il problema del funzionamento dei gruppi parlamentari europei è semplice e micidiale: se gli eurodeputati non hanno i numeri per far parte di un gruppo, scatta una tagliola che porta via gli strumenti per intervenire in aula, riduce immensamente i tempi assegnati, priva i rappresentanti di risorse. Funziona in maniera assai più drastica che per i parlamenti nazionali. Per una volta, Grillo è stato molto pacato e lo ha spiegato molto bene in un articolo sul suo sito. L'eventuale accordo del M5S con UKIP sarebbe in parte politico (aumentare la massa d'urto contro la Commissione europea), in parte meramente tecnico (avere le indispensabili risorse giuridiche per intervenire). Sul resto non vigerebbe una disciplina di gruppo: i signori e le signore di UKIP, che hanno un'ideologia anarco-capitalista e anti-ecologista agli antipodi da Grillo, continuerebbero le loro battaglie pro-nucleare, mentre i cinquestelle proporrebbero piani europei per le energie rinnovabili, e così via. Mentre quando ci sarà da votare contro il TTIP o contro l'appoggio a qualche guerra, i parlamentari potrebbero votare insieme con grande efficacia. Contro quelle mostruosità non saranno certo le "larghe intese europee" a far battaglia.
Avrei preferito che il M5S puntasse a un accordo politico con Tsipras, ma nondimeno riconosco che sarebbe stato più complicato inserirsi in un gruppo molto strutturato dove funziona di più la disciplina di voto, mentre questo aspetto non interessa Farage e i suoi. Certo, con più lungimiranza di tutti, sarebbe un'altra storia. Ma intanto è così.
Il problema è che è scattata la vecchia regola del "bastona il cane finché non affoga": dopo la sconfitta elettorale del 25 maggio, la campagna contro Grillo è più intensa, e penetra a fondo su ogni spiraglio. Di questo parliamo, quando vediamo come vengono manipolate le notizie, e nulla è davvero come lo raccontano i grandi organi di informazione." Pino Cabras

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ci sono 28 non iscritti Possiamo fondare noi un gruppo nuovo e attrarre noi le 7 persone mancanti da questi 28 non iscritti? Almeno saremo padroni in casa nostra? E non dovremo essere collegati alle idee perverse di Farage?
    • Temp Est Utente certificato 3 anni fa mostra
      "che post deficiente" Chi sa mai chi ha scritto questa frase.
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      è un clone non è viviana Non è che lo sposiamo Farage facciamo con lui solo un patto di interessi per combattere insieme questo tipo di Europa, poi pe ri problemi interni ognuno voterà come crede e questo lo stabilisce lo statuto dell'EFD che lascia molta libertà di voto a differenza di altri gruppi Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 01.06.14 15:05|
    • Stefano Di Giammarco Utente certificato 3 anni fa mostra
      Perché dici che sono perverse? Sono perverse come lo è per i media il nostro Beppe Grillo?
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
    Più vado avanti più mi convinco che legarci a una persona sospetta come Farage ci distruggerebbe Attualmente i gruppi nel Parlamento europeo sono 17 Quelli a favore dell'euro sono: -PPE: centrodx, cristianodemocratici e conservatori (il Pd sta qui). 245 membri. Pres. Joseph Daul -SSocialdemocratici e progressisti- centro sx europeo. 184 membri. Pres. Martin Schulz -ALDE: Liberali e centristi.84 membri.Pres Guy Verhofstadt -ECR: iperliberista, conservatori e riformisti europei-più conservatori del PPE. 55 membri:i 26 britannici del Partito conservatore, 15 del partito Prawo i Sprawiedliwo (Diritto e giustizia),i gemelli polacchi Kaczynski e i 9 di Obanská demokratická strana (il partito per la democrazia civica), partito euroscettico e atlantista della Repubblica ceca. Pres.Timothy Kirkhope C'è poi -GUE/NGL: Comunisti, Socialisti Democratici e Ecosocialisti,estrema sx, 35 membri,pres. Lothar Bisky Gli euroscettici sono -EFD: Gruppo Europa della Libertà e della Democrazia, 30 membri, presid. Farage (finora c'era anche la Lega) -V-ALE: Verdi-55 membri.Presidenti Daniel Cohn-Bendit e Rebecca Harms -Nazionalisti e populisti, estrema desta (Le Pen, Lega ecc.) E' allo studio un gruppo di estrema destra per Marina le Pen, Alba dorata, la Lega nord ecc. 28 eurodeputati risultano non iscritti. Il M5S non può attingere qui e formare un nuovo gruppo di euroscettici che siano anche antiliberisti? (se ho sbagliato qualcosa, vi prego di correggermi)
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Viviana ti stai a preoccupare per un incontro con una persona e vorresti che Grillo avesse contatti con altri quattro gruppi al cui interno esistono quattro o cinque esperienze diverse? Come fai a mettere d'accordo tutta questa gente ? Abbiamo il tempo per poterlo fare,abbiamo il tempo di documentare il Movimento su questi gruppi? Ma ti rendi conto che il solo incontro con una persona a suscitato questo vespaio? Sai cosa ti dico: siamo masochisti,ci piace farci del male a costo di affossare un movimento. Un dato di fatto: siamo in 17 e non contiamo un cazzo;se andiamo a metterci con gruppetti che hanno al loro interno grossi problemi di coesione,perchè ispirati ai più vari principi,ci perderemmo piano piano nel nulla. Occorre una forza coesa e compatta che abbia pochi punti in comune con noi,ma determinanti per cambiare il nostro paese. Avremo potuto andare con la Merk...che dici;avremo potuto andare con Holand...che dici;avremo potuto andare con Cameron...che dici. Ma poi non ti fa pensare le infamie che stanno dicendo di Grillo? Ma solo questo non ti dice nulla? Credo invece che questa alleanza non sia ben vista dal potere europeo e questo mi sta ad indicare che siamo sul giusto....se vogliamo combatte la troika....altrimenti addio sogno,addio Italia! A rischio purtroppo c'è anche la nostra Repubblica....e molti questo non lo vedono! Mi spiace per i tuoi commenti negativi. Cordialità!
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      pensa se USA E CCCP non si fossero alleate......
    • V.l. 3 anni fa mostra
      Sono d'accordissimo con te.Il pd e' nei socialisti e democratici ;)
    • john f. 3 anni fa mostra
      No, no , più andiamo avanti e più ci distruggiamo da soli solo col dubbio.O dentro o fuori, cosa preferisci??
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      di sbagliato cìè che prima la pensavi diverso ed ora non rispondi nel merito!!!! Non è che lo sposiamo Farage facciamo con lui solo un patto di interessi per combattere insieme questo tipo di Europa, poi pe ri problemi interni ognuno voterà come crede e questo lo stabilisce lo statuto dell'EFD che lascia molta libertà di voto a differenza di altri gruppi Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 01.06.14 15:05|
    • Ada Martinelli Utente certificato 3 anni fa mostra
      Grazie, Viviana per questo tuo lavoro di ricerca. Condivido la tua richiesta e le tue valutazioni.
  • john f. 3 anni fa
    A quella massa di ignoranti pagati per rompere le palle sul blog: Se Farage fosse stato un fascista xenofobo con la bava alla bocca, si sarebbe già alleato con la Le Pen e con la Lega, ergo :perchè non lo ha fatto? E ancor più: PERCE' NON LO HA FATTO GRILLO? Ma andate ad allevare ratti da un'altra parte, già sapete con chi.
    • john f. 3 anni fa
      La lega non è significativa come decisioni, quello che importa è che Farage NON CI E' ANDATO, COSA SIGNIFICA? COMPRIS?
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
      LA DOMANDA NON HA SENSO La Lega è stata con Farage finora ma adesso con la vittoria strepitosa della Marina Le Pen ha preferito fare gruppo proprio ma resta il carattere di estrema destra di Farage
  • ndrecchia 3 anni fa mostra
    L'Ukip vuole supportare gli OGM, è a favore del nucleare, del carbone, nega il cambiamento climatico e vuole che gli stranieri (anche i cittadini europei) lascino l'Inghilterra. Mi bastano questi argomenti per dire che all'Ukip non ci si deve avvicinare nemmeno per scherzo. Gli italiani voglio un partito serio, che si dedichi ai problemi concreti degli italiani. E se pure per l'Inghilterra una politica isolazionista può essere giustificata per questioni geografiche e per una rete di contatti politici ed economici frutto del suo passato coloniale, l'Italia non ha possibilità. Dobbiamo restare in Europa cercando nuove regole, ma non possiamo prescindere dall'Europa. Uscire dall'Europa significa scomparire dalla scena politica internazionale. Solo un folle può pensarla diversamente. L'Italia deve puntare alle rinnovabili, deve rafforzare la posizione in Europa con una visione fortemente europeista e paradossalmente con Renzi nel parlamento europeo ci sono i numeri per andare a battere cassa in tal senso. Onestamente non me l'aspettavo proprio un'alleanza con l'Ukip, che dovrebbe essere un nostro nemico, visto che è contro lo sviluppo. Ora Grillo dirà di non volere più il mio voto, perchè non la penso come lui, bene, in questo modo non vincerà mai nessuna elezione. Se ci si allea con l'Ukip ci si poteva alleare con Bersani per governare mettendosi d'accordo per le,riforme da fare prima delle nuove elezioni. Che delusione.
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      Bersani non voleva allearsi con noi, voleva solo i nostri voti. https://www.youtube.com/watch?v=smAQtot0SUM https://www.youtube.com/watch?v=OARLx5oKBUw https://www.youtube.com/watch?v=qKxbZwEEj8M https://www.youtube.com/watch?v=uu9anxgVwrQ https://www.youtube.com/watch?v=KJyJJ_y69AQ https://www.youtube.com/watch?v=GkEZoM7OR34
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ecco spuntato il clone di viviana
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
    seguito ...se essi applicassero legislazioni in favore dell’ambiente, dei diritti sociali e contro la diffusione degli OGM). A ciò aggiungiamo anche che questo personaggio vuole abolire il divieto di fumare nei locali pubblici, perchè è una ingiusta interferenza dei burocrati di Bruxelles delle abitudini tradizionali degli inglesi che se non possono più fumare smettono di andare nei pub … “ Fonte: NIGEL FARAGE: SE LO CONOSCI LO EVITI! .
    • Temp Est Utente certificato 3 anni fa mostra
      "che post deficiente"
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      USA E CCCP HANNO DOVUTO UNIRSI PER SCONFIGGERE UN NEMICO COMUNE, NESSUNO DEI 2 è DIVENTATO COME L'ALTRO.
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      mi rispondi viviana? hai cambiato idea?
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
    2Angela Consoli e l’inchiesta contro di lui sugli sprechi dei rimborsi e sulla “parentopoli” al Parlamento Europeo Gli Eurobond,proposta qualificante dei “7 punti per l’Europa” del M5S,sono fumo negli occhi perFarage.Da lui sentirete sempre attacchi contro questo o quell’eurocrate non eletto o non carismatico,ma non gli sentirete mai fare una analisi circostanziata e impietosa sul Meccanismo Europeo di Stabilità o il Fiscal Compact.Perché a lui e ai suoi,avere una Italia in ginocchio, costretta a pagare 45 miliardi l’anno per i prossimi 20 anni(come dovremo fare a partire dal prossimo anno con il fiscal compact),fa comodo Così saremo costretti a svendere i nostri asset (quel poco che ci è rimasto).E gli inglesi sono maestri nelle privatizzazioni a vantaggio dei gruppi finanziari dominanti,ricordate l’episodio del Britannia negli anni 90 da cui partirono le prime scellerate svendite del patrimonio industriale pubblico? Questo degno figlio illegittimo della Thatcher vorrebbe una Europa delle Nazioni che non ha nessuna politica comune ma solo il più sfrenato e scellerato libero mercato in cui le banche d’affari per cui lui ha sempre lavorato(come Monti che tanto critica)possano massimizzare i loro profitti a danno dei lavoratori e dei cittadini Sapete quel’è l’idea di società di Nigel Farage e dei suoi? Un darwinismo sociale ferocissimo rinforzato da una tassazione regressiva(flat tax),in cui il pensionato a 400 sterline al mese e il miliardario pagano esattamente lo stesso Una società dove chi rimane indietro non solo non lo si aiuta,ma gli si da il colpo di grazia Altro che Reddito di Cittadinanza!Per lui è roba da Soviet!Neanche parlarne.“Se non ce la fai con i tuoi mezzi,vuol dire che non vali un cazzo allora devi soccombere!” L’ultraliberismo di Farage lo porta ad appoggiare l’approvazione del TTIP (il famigerato trattato USA di partnership commerciale che permetterebbe alle multinazionali americane di far causa ai governi europei per “perdita di profitto" segue
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      mi sa di sì non risponde nel merito
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ciao Viviana,ho notato un cambiamento netto e improvviso di opinione su Farage,mi domando se sei un clone.boh!
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
    Copio Riporto Angelo Consoli,già Direttore dell’Ufficio Europeo diJeremy Rifkin,Fondatore e Presidente del CETRI-TIRES,Ideatore e coautore del Manifesto Territorio Zero per una società ad Emissioni Zero,Rifiuti Zero,km Zero,Coautore del SEAP per Roma Capitale,Autore delle strategie energetiche di Slow Food e Terra Madre,Coautore del Forum Regionale per l’Energia Distribuita (FRED) Sicilia,Consigliere a livello italiano ed internazionale per strategie energetiche e sociali sostenibili. "Iniziamo dall’Energia. Quando al Parlamento Europeo si discuteva il programma Strategia del 20 20 20,(ossia il 20% in più di efficienza energetica,il 20% in meno d gas a effetto serra e il 20% di energia da fonti rinnovabili entro il 2020)i più feroci avversari erano i conservatori britannici e lo UKIP di Farage Basta andare a vedere la brevissima parte riguardante l’energia del programma dello UKIP per le europee per capire che stiamo parlando di gente che pensa che le rinnovabili siano il problema e non la soluzione,e che vuole rilanciare i sussidi alle energie fossili e si oppone alle strategie energetiche europee perchè esse scoraggiano lo sfruttamento del carbone di cui,dicono loro,la Gran Bretagna è ricca!Per Farage la soluzione sono i fossili e anche il nucleare.Sostanzialmente è un nuclearista, carbonifero,fossilista e inceneritorista che quando sente parlare di “Rifiuti Zero” ride come se avesse sentito la più grande balla del secolo perchè per lui una società senza rifiuti è impossibile Economia Farage è un ex broker della City,uno abituato a fare i soldi con i soldi,con prodotti finanziari di ogni tipo.Tossici,Hedge funds,CDS,derivati etc.In altre parole uno speculatore finanziario. Talmente ligio al “dovere” da essere stato pesantemente attaccato perfino da Borghezio per la sua difesa senza quartiere dei paradisi fiscali.Attaccatissimo ai soldi,come prova la squallida vicenda della lite sui rimborsi elettorali con la collega Sinclaire e l’inchiesta contro di lui segue
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2014/05/la-perfida-albione-e-i-vini-del.html
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
    Vi sono due cose che non mi sono chiare, forse me le potete spiegare, non sono domande retoriche. 1- I precedenti partecipanti al gruppo EDF da parte dell'Italia sono i leghisti. Non mi pareva che il movimento 5 stelle li considerasse dei compagni di lavoro, mi sbaglio? 2- Ho guardato il lo statuto dell'EDF, dove quoto: "Le attività politiche a nome dell'intero gruppo godono del sostegno unanime dei sottogruppi, in mancanza del quale si indicherà chiaramente quali deputati del gruppo sono a favore dell'attività in questione. Il gruppo si adopera per prendere le decisioni con il consenso dei sottogruppi, in assenza del quale ogni sottogruppo o deputato ha piena facoltà di agire secondo le proprie convinzioni. " Quindi mi immagino l'idea sarebbe di allearsi ma poi ad ogni decisione, di andare autonomamente e possibilmente, discostarsi quanto piu' possibile da posizioni assurde che verranno proposte dall'EDF. Ma, se e' cosi, che tipo di politica e di modello viene quindi proposto? Il piu' basso qualunquismo e opportunismo? MI pare di rivedere i vecchi anni delle coalizioni di necessita' con i socialisti di Craxi o dove la gente andava nella cabina elettorale a votare DC tappandosi il naso. Sarebbe questa l'idea? Sembra una domanda retorica ma invece me la faccio con sincerita'. Nicoletta
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
    .meet up Europa Il problema di Farage non sono gli immigrati. Il problema è che noi critichiamo l'Europa perché vorremmo che cambiasse in meglio,lui vorrebbe che l'Europa finisse. Inoltre è contro il reddito di cittadinanza, contro gli eurobond, contro le energie rinnovabili, a favore del carbone, a favore degli inceneritori, e predica il liberismo nei mercati finanziari. In conclusione, non credo che sia fascista (i fascisti sono statalisti e ci tengono ai PROPRI poveri), è più un estremista del liberismo di destra, che dei nostri punti condivide soltanto il vaffanculo Dario Fe Si potrebbe partire da questa pagina e cercare di analizzare da che forze politiche provengono i parlamentari iscritti sotto la voce "altri": http://www.risultati-...­ Tra l'altro Dario Fe altrove ha postato questo link dove già si fa una cernita: http://cep.rhul.ac.uk.. Andrea Turra Una soluzione alternativa esiste con movimenti che si ispirano al M5S: 1) 17 M5S 2) 2 di "NO POTAMI" Grecia 3) 5 di "PODEMOS" Spagna 4) 1 PIRATI Germania 5) 1 di "CREDO" Slovenia 6) 2 "Movimento per la terra" Portogallo 7) 1 di "Gente comune e personalita' indipendenti" Slovacchia Totale 29 parlamentari di 7 paesi diversi con un programma affine e il sogno della democrazia diretta e di un'Europa dei popoli. (ma non potremmo invece di chiedere a gli altri chi ci vuole essere noi a offrire il nostro gruppo ad altri?) Ho scritto a Luigi Di Maio, dimaio_luigi@camera.it Ti ricordi quando poco tempo fa dicevi:quando arriveremo al Parlamento europeo verificheremo prima di tutto le possibilità di comporre un gruppo, perchè noi arriveremo come Movimento cinque stelle dall'Italia ma per creare un gruppo serve un settimo degli altri paesi. Quindi dobbiamo mettere insieme almeno 7 parlamentari che provengono da altri paesi. Saverio http://www.ansa.it/eu...­ E perchè non lo facciamo più il gruppo nuovo nostro? Possiamo supportare altri.Trovate 8 parlamentari di 6 paesi UE che verrebbero con noi.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
    *Dal meet up Europa Non rivedremo mai le stelle se reagiamo da estremisti.Le elezioni le ha vinto Renzi perchè si è appropriato di punti essenziali del programma 5 stelle (senza peraltro volerli mai attuare) ed è riuscito a fare passare l'immagine di Grillo come quella di un giacobino sanguinario. Il peggio è che Grillo nella trappola c'è caduto a 2 piedi e sembra di volerci restare alleandosi in Europa con il peggio del populismo reazionario di destra: Farage. Ci sono sicuramente altre strade da percorrere per uscire dall'isolamento. A riveder le stelle Costantino Ma va ? Dicono la stessa cosa del Movimento 5 Stelle. Questo Farage anche lui ha rifiutato il dialogo con Le Pen. Ma io per la verità vorrei avere un gruppo nostro, 5 star europe. Per averlo servono 25 parlamentari da 7 stati diversi. L'M5S ha 17 parlamentari e ne servirebbero altri 8 di 6 stati diversi è cosi difficile trovarli ? Saverio Se questo fosse sufficiente..., anche i gruppi nazisti rifiutano il dialogo con Le Pen, non ci vuole molto a capirlo, non c'è solidarietà fra gruppi nazionalisti, essi pensano solo alla propria nazione, non a quella degli altri, Jacques de La Palice insegna. L'indirizzo del sito UKIP è ukip.org, leggete il "Local manifesto" sotto "get Informed" e ditemi quali basi politiche propone, al di là di sterili slogan, che siano compatibili con il movimento. Alcuni esempi dei contenuti del "manifesto": An Open Door To Crime. 28,000 Romanians are held for crimes in London. Romanians come second on the list of foreign nationals arrested by police for serious crimes. This includes 142 rapes, 10 murders, 666 sex crimes, 303 robberies, 1370 burglaries, 2902 acts of violence. Green Spaces Under Attack. “Vast swathes of the countryside will have to be sacrificed to build new homes for immigrants ... migrants accounted for almost half of the housing boom and 100,000 new homes a year will be needed to accommodate them”. Questi sarebbero i nostri alleati? Saverio Parlatano
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      MA HAI CAMBIATO IDEA????? Non è che lo sposiamo Farage facciamo con lui solo un patto di interessi per combattere insieme questo tipo di Europa, poi pe ri problemi interni ognuno voterà come crede e questo lo stabilisce lo statuto dell'EFD che lascia molta libertà di voto a differenza di altri gruppi Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 01.06.14 15:05|
    • orafus o. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Viviana ho capito che Farage non ti piace perchè lui è di dx. e tu di sx. ma adesso basta. Sono tre giorni che continui a menare il torrone anche raccontando qualche balla tipo che tua figlia vive in Inghilterra.
    • Giuseppe z. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Con l'aiuto di rai e mediaset puoi fare quello che vuoi!
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
    1 Copio da meet up Europa Ho condiviso il rifiuto di Beppe alle profferte di Marine Le Pen ma per quanto riguarda Farage non sono d'accordo e penso che non ci sia alcuna fretta di aderire ad un gruppo parlamentare europeo.Possiamo sempre iscriverci ad un gruppo misto pur senza alcun legame ideologico. Che io sappia il M5S rifiuta qualsiasi ideologia ma accetta e condivide le idee quando son buone. Non riesco ancora a vedere quali siano le idee "buone" di Farage. Vinciamo poi se non sbagliamo nessuna mossa in questa complessa partita a scacchi. Ciao Nicola Costantino (Ma non è proprio possibile stare nel gruppo misto? ci taglierebbe fuori dalle commissioni? francamente sarebbe più onorevole che stare con un gruppo che finora è stato alleato con la Lega. Questa scelta è un suicidio) Non so come Farage si stia vendendo ora nei suoi incontro europei ma l'ho sentito piu' volte a question time ed i suoi toni e termini ricordano cosi dolorosamente i peggiori interventi leghisti. MI pare di capire, leggendo qua e la', che il motivo per non unirsi al gruppo verde e' perche i verdi hanno fatto dichiarazioni di spregio sul movimento cinque stelle. Cio' nonostante quello e' il gruppo piu vicino ai valori del movimento, certo non lo sarebbe l'EDF. Forse dall'Italia le cose non sono chiare, ma i membri che vivono in Inghilterra dovrebbero mandare il loro messaggio molto piu forte, che l'UKIP e' un pericoloso partito populista e liberista, che ricorda troppo da vicino tanti partiti totalitari che hanno portato a dittature e guerre nello scorso decennio. Se veramente Grillo facesse questa scelta numerica, dubito che votero' di nuovo per il movimento alle prossime elezioni Nicoletta Gli italiani non hanno mai amato l'estremismo. La storia italiana dimostra che gli estremismi non hanno mai attecchito nella testa degli italiani. Con una strategia sopraffina il M5S è stato messo all'angolo come formazione estremista. Il peggio che possiamo fare è dargli ragione. Costantino
    • mario45 massini Utente certificato 3 anni fa mostra
      Bè, che gli italiani non abbiano mai amato l'estremismo fa proprio ridere. E il ventennio fascista con l'alleanza con Hitler? La monarchia? Il sentire religioso da Medioevo? Cosa sono, momenti di sobrietà?
  • Pier Paolo Piscopo (mehiel free) Utente certificato 3 anni fa mostra
    Si sottoponga il giudizio alla rete. Con info. di questa "inchiesta". Per quanto mi riguarda le notizie che state diffondendo sul blog pro-farage, sono tutte, queste si, di parte. Lo sò perchè conosco da tempo Farage. A questo punto mi domando se anche tutte le altre notizie in cui sempre ho creduto a te beppe siano la vera manipolazione della realtà. Deluso, molto deluso. Perchè mi hai riportato in Italia, tu Beppe e voi del MoV. Molto deluso perchè finalmente mi avevi riportato alle urne. Questa pro-farage è un ignobile manipolazione della verità. Ci state cercando d'imbolsire e portare nelle vostre strategie. Ripeto cmq che si doveva parlare prima del gruppo perchè si sapeva che ce ne sarebbe servito uno. Invece si è sempre sorvolato su questo.
    • Ada Martinelli Utente certificato 3 anni fa mostra
      Visto che lo conosci da tempo, spiega a chi no lo sa chi è questo benedetto Farage. Mi pare che il dibattito sia aperto e, anche se Grillo spinge in quella direzione, no è detto che la rete dia il suo consenso. Cerca di essere positivo, da' il tuo contributo e poi vedremo.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
    C'è un sito che raccoglie gli Italiani all'estero che hanno votato M5S e tutti i giudizi sono negativi su Farage Potete leggerlo da soli Io ho cercato di vedere tutti e due i lati della posizione , i pro e i contro, ma sono ormai sicura che questo voto ci farà precipitare al minimo Insisto affinché si cerchi un raggruppamento con euroscettici che non abbiano la nomea sciagurata di estrema destra di Farage Se dobbiamo e vogliamo stare fuori dagli schieramenti partitici, metterci con uno di estrema destra e che ha accolto in passato la Lega ci farà solo del male http://www.meetup.com/meetupeuropa/boards/thread/44545942/0/
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa mostra
      Cara Viviana io frequento il blog da tanto e ricordo i tuoi post di sinistra. Finiamola di etichettare tutto con destra e sinistra, queste ideologie oggi servono a fregare quelli che ci credono ancora. Ancora a ragionare da vecchi sinistri, se era per voi il M5S oggi aveva fatto la fine di scelta civica, e meno male che i verdi ( VENDUTI AL PD COME QUELLI DI TSIPRAS) si sono gia espressi sul M5S, se non giu a rompere gli zebedei per accordarsi con loro. Capisc'a me
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      cambiato idea? Non è che lo sposiamo Farage facciamo con lui solo un patto di interessi per combattere insieme questo tipo di Europa, poi pe ri problemi interni ognuno voterà come crede e questo lo stabilisce lo statuto dell'EFD che lascia molta libertà di voto a differenza di altri gruppi Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 01.06.14 15:05|
    • orafus o. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Dicci la verità Viviana.E' da ieri che la stai menando con questa storia. Ho l'impressione che dentro alla testa tu abbia una pallina da ping- pong.E' da ieri che ti seguo e ti ho anche risposto già. Mettiti tranquilla. Quando sarà il momento di votare lo farai secondo coscienza così come faranno gli altri. Ciao
    • Temp Est Utente certificato 3 anni fa mostra
      non me ne frega un cazzo.
    • Dada F. Utente certificato 3 anni fa mostra
      @ulla, sono contenta che a greve in chianti si sappia cosi' tanto su Farage ma IO HO RICEVUTO IL SUO VOLANTINO a casa! Nel volantino mi chiedeva il mio voto per chiudere le frontiere del paese in cui vivo a me stessa e togliere ai miei figli scuola e sanita'! Non sara' di destra, ma fa schifo! Informatevi nella realta' dei fatti!
    • ulla p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      FARAGE NON E' DI ESTREMA DESTRA. Allora lei si fa manipolare dai giornali! Di tutto ciò che c'è scritto sopra non ha letto nulla!! Le piace credere alle etichette e non approfondisce. Ha mai ascoltato un discorso di Farage? Beh se mai deciderà si accerti che la traduzione non sia manipolata anch'essa. Si informi!
    • Giampietro Fraccari Utente certificato 3 anni fa mostra
      Posso solo confermare io vivo a londra da 30 anni e farage non e una persona su cui il movimento puo contare o condividere , un estremista Sara sempre tale
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      quoque tu, Viviana?
    • Ben Monaco 3 anni fa mostra
      Viviana, tu che sei sempre stata obiettiva, NON ti riconosco più. Ieri la stessa cosa...sempre di prima mattina.... poi ti sei ammorbidita.... ora rilanci... cosa ti prende? Ti stà più a cuore il nucleare o la guerra? Ti stà più a cuore l'equilibrio o l'imperativo?
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
    Purtroppo continuo a raccogliere notizie su Farage all'estero e sono tutte pessime e in contrasto con quanto dice Grillo Ho cercato di ribattere alle critiche e ho tenuto conto della disinformazione dei media ma tutte le persone che ho contattato lo descrivono peggio della Lega, del resto in passato è stato alleato della Lega. Credo che questo apparentamento sarà la nostra lapide Non c'è un'altra soluzione che ci permetta di utilizzare i nostri voti in Europa senza perdere la faccia?
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
      e perché dovrei votare Pd? non diciamo sciocchezze ma nemmeno mi sento di accettare di entrare in un gruppo che finora è stato alleato alla Lega e che con noi ha come unico punto in comune l'euroscetticismo sono assolutamente convinto che questa mossa ci distruggerà e voglio salvare quello per cui mi sono battuta finora sono e resto euroscettica e non voterà mai un pd che si è piegato al liberismo più spinto, ma non per questo posso accettare di mettermi con un altro iperliberista come Farage Ci sarà ben un'altra soluzione secondo il mio parere il m5S deve farsi polo di attrazione per altri movimenti euroscettici Abbiamo 17 eurodeputati, per fare un gruppo ne occorrono 25 ne mancano solo 8 Possibile che tra tutti gli euroscettici europei non riusciamo a trovarli?
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa mostra
      Allora vota PD. Capisc'a me
    • stella1962 3 anni fa mostra
      vedo che anche una pasionaria come lei che vive del blog e posta dalla mattina alla sera comincia ad aprire gli occhi.io l'ho fatto l'anno scorso a pochi giorni dal mio voto,quando venivo bannata per qualche critica,definita troll (?)schizzo di m.digitale ricorda che titoli edificanti? Anche il titolo di questo post e' rivoltante,l'effetto di oggi quando sara' ripreso da tutti i media lo immagino.il mio voto di moderata,e i tre che avevo convinto ,sono andati altrove.Aveva ragione il caro leader:avevo sbagliato a votarvi.Saluti.
  • Enrico P. Utente certificato 3 anni fa mostra
    ma basta con questo Farage e'un impresentabile
    • baldassare Guzzardo 3 anni fa mostra
      Tu sei buono e ti tirano le pietre. Sei cattivo e ti tirano le pietre. Qualunque cosa fai, dovunque te ne vai, sempre pietre in faccia prenderai. Tu sei ricco e ti tirano le pietre Non sei ricco e ti tirano le pietre Al mondo non c'è mai qualcosa che gli va e pietre prenderai senza pietà! Cosi' sara' finché vivrai Sarà così Se lavori, ti tirano le pietre. Non fai niente e ti tirano le pietre. Qualunque cosa fai capire tu non puoi se è bene o male quello che tu fai. Tu sei bello e ti tirano le pietre. Tu sei brutto e ti tirano le pietre. E il giorno che vorrai difenderti vedrai che tante pietre in faccia prenderai! Sarà così finché vivrai Sarà così
    • baldassare Guzzardo 3 anni fa mostra
      dimmi uno presentabile
    • Giuseppe Minnelli Utente certificato 3 anni fa mostra
      È chi sono i presentabili?
  • andrea veghini Utente certificato 3 anni fa mostra
    In tutta questa lunga articolessa, Cabras, non dice due cose fondamentali: - UKIP è un partito di estrema destra, né più né meno del Front National di Marine Le Pen (quindi non si capisce perché con Le Pen no e con Farage sì!). -Alleati UKIP erano nella precedente legslatura, oltre Lega Nord (Lega Nord!!!) italiana partiti di destra olandesi, lituani, greci, danesi e finlandesi. In conclusione cosa c'entra l'M5S con questi partiti? NULLA. Possibile che non ci siano alternative a questa alleanza?
  • V.l. 3 anni fa mostra
    Va bene, ogni tanto un commento potete cancellarmelo, capisco che bisogna serrare le fila e io in questi giorni sono particolarmente loquace non riuscendo a simulare indifferenza sull'harakiri dell'apparantamento con l'ukip. Ma preciso che l'obbiettivo in questo caso, per usare un gergo in voga, e' aprire la scatoletta di tonno del blog e del tamburo che rumoreggia dall'alto. Ogni tanto fa bene chiarirsi. A me efd sembra da masochisti, da qualunque parte si guardi la questione. Fatemelo dire per favore. Buonanotte.
  • franco o. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Il mio é un addio. Far passare il messaggio di grillo e c.che i neofascisti ed i filonazisti sono meno di estrema destra di quel che sembra é un insulto all'intelligenza degli elettori. Visto che il m5s si dichiara non schierato,la sua collocazione all'estrema destra implica che il m5s diventa un branco di collaborazionisti al servizio del capitalismo criminale esattamente come il pd. Io non sono mai stato né sono né sarò mai uno sporco collaborazionista né un fascista di merda. I 2 compari mentono come gli indecenti politici che ci costringono a vivere in uno stato golpista. Complimenti ai parlamentari pappagallo per la loro mancanza di dignitá. Sono stato ingannato e derubato dei miei principi dei miei valori e dei miei ideali. Sará mia cura nel mio piccolo ripagare i 2 compari della stessa moneta.
  • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa mostra
    un post del Prof Becchi ... un post di Pino Cabras ... entrambi belli lunghi e dettagliati ... ... ancora non basta ??? le parole di Beppe ... ... no ... pare proprio che non bastino ... allora andate su YouTube che di filmati ce n'è a iosa ... ... no ... ancora troppo poco ... allora tutta Internet !!! ... cos'altro bisogna fare per non leggere più commenti contenenti esattamente i giudizi dati dai media ??? ancora non capite che quello che dicono i media è in gran parte falso e soprattutto tendenzioso ... di quante altre prove avete bisogno ??? allora distinguiamo : se chi scrive è del PD certamente non lo sa ... e vabbè ... ma se è del M5S avrebbe dovuto vedersi ed ascoltarsi i molti comizi di Beppe e le relative "clip" taglia ed incolla confezionate da tutti i media ... da quei comizi ne esce un Beppe fascista, nazista, vivisezionista, potenziale stupratore etc etc ... se in Inghilterra leggessero i nostri giornali sarebbero loro a dire a Farage di scappare da noi ... quello che vogliono fare a casa loro non ci riguarda ... conta quello che insieme si può fare in Europa ... ho reso l'idea ??? si è aperto uno spiraglio ??? ... morale della favola ... non credete alle favole ... SVEGLIATEVI !!! (^_^)
  • Gianna Torbero Utente certificato 3 anni fa mostra
    ANCHE FARINGE CE L'HA DURO? Neri, donne, omosessiali, ma guarda un po'! Anche la Lega alligna nelle sue fila questo esibito "campionario" per un comodo, falso ipocrita opportunismo elettorale
  • jessica p. 3 anni fa mostra
    E la pagina FB del gruppo LGBT dell'UKIP l'avete vista? riportano pure un articolo in cui si asserisce che uno dei loro candidati avrebbe dichiarato: ‘Homosexuals are ten times more likely than normal men to be child abusers’ cioè un omosessuale avrebbe 10 probabilità in più di essere un pedofilo rispetto ad un "uomo normale"!! Uomo normale? non etero? Gli altri sono anormali? Ma sono scemi? Ancora queste cazzate degne del nostri peggiori cardinali dal pensiero medievale? Addio proprio.
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      tu non sei mai stata dei nostri, non te ne andrai mai e continuerai a scrivere puttanate nella stupida convinzione di spostare voti a favore del tuo padrone.
  • Fabrizio Eleonori Utente certificato 3 anni fa mostra
    Verissimo, la stampa ci va a nozze, amplifica e deforma. È verissimo che Farage non è un nazista, che ha candidato e fatto eleggere cittadini inglesi di varia provenienza etnica, che ha cacciato esponenti del partito per frasi o atteggiamenti razzisti e omofobi. Verissimo che la stampa italiana non lo dice (perché mai dovrebbe? il cane sta ben affogando e sembra esporsi con folle voluttà alle più letali bastonate). Ma potrebbe essere vero anche questo: per giudicare cosa sia l'UKIP, almeno conoscendo un po' d'inglese, la cosa migliore sarebbe visitare il suo sito web e vedere come mostra il suo programma. Io l'ho fatto e ne ricavo la chiarissima impressione di un movimento che incarna al meglio la quintessenza di quello che nella storia contemporanea c'è in tutti i movimenti più grettamente reazionari. Il messaggio, a totale ed esclusiva misura dell'elettorato inglese, è quello che la formula "facciamoci i cazzacci nostri noi che stiamo dentro e che si fotta altrove chi si ritrova fuori" riassume al meglio. Non c'è bisogno di cercarvi dentro altro: il vizio originario di quella formazione politica è quella stessa miseria etica che abbiamo visto dentro la Lega italiana, che abbiamo visto, su un terreno solo apparentemente diverso, in effetti alquanto trasversale, nel voto anziano del 25 maggio scorso. Con calcoli diversi hanno tutti votato con l'esclusiva idea di pararsi il culo. Esattamente come pensa di fare l'elettorato inglese che vota Farage. Non c'è tatticismo o convenienza che tenga: Farage è un insulto a chi ha votato M5S con lo spirito e le motivazioni con cui l'ho fatto io. Fino all'esatto momento in cui ho saputo che Beppe Grillo era volato a banchettare con lui, non avevo avuto il minimo tentennamento. Da quell'esatto momento ho avuto uno schianto. Ovviamente sono solo uno, una sola opinione, uno che vale solo uno. Vedremo se per caso, in vario modo, ma con medesima sostanza, ce n'è qualche altro. Fate la vostra verifica, se ve ne avanza l'animo.
    • Giovanni D. Utente certificato 3 anni fa mostra
      IO SONO "TERRONE DOC" ED HO VISSUTO OLTRE 25 ANNI AL NORD.. OVVIAMENTE QUANDO LA LEGA COMPARVE ERO OSTILE NEI SUOI CONFRONTI.. QUALCHE HANNO DOPO HO VOTATO ANCH'IO LEGA COME CENTINAIA DI MIGLIAI DI MERIDIONALI TRAPIANTATI NEL SETTENRIONE D'ITALIA.. ED HO TANTISSIMI AMICI VENETI E LOMBARDI DOC LEGHISTI O EX.. ADESSO IO COME TANTI DI LORO ANNO ABBANDONATO LA LEGA DA QUANDO SI E' IMPANTANATA ANCH'ESSA NELLA POLITIKA ITAGLIOTA.. LA MORALE E' CHE C'E' CHI PREDICA BENE E RAZZOLA MALE.. E CHI PREDICA MALE E RAZZOLA BENE.. BISOGNA ESSERCI DENTRO LE COSE PER GIUDICARLE NELLA LORO GIUSTA OTTICA..
    • Riccardo Ragazzo 3 anni fa mostra
      Sono daccordissimo con te! Anzi posso confermare il tutto visto che io vivo nel Regno Unito! La campagna di Farage e' stata quasi simile a quella della Lega in Italia ed a quella di Le Pen in Francia! Dentro al suo Partito poi ci sono veri e propri estremisti di destra. Non riesco veramente a capire il motivo di questo passo di Beppe!
  • Riccardo Ragazzo 3 anni fa mostra
    Caro Beppe, per me questo e' Farage! Io vivo in Inghilterra e lo conosco per uno Xenofobo, Sessista! Sono purtroppo uscite da lui non travisate dai giornali! In questo link si trova un immagine della sua campagna elettorale. Con un suo manifesto Xenofobo apparso nel Galles! http://www.mirror.co.uk/news/uk-news/ukip-slammed-over-foreign-invasion-3574047 Io non credo di sbagliarmi, vedevo nelle strade qualche mese fa' cartelli pubblicitari per la campagna elettorale dell' UKIP volutamente razzisti! Come : "Basta gli Europei nel Regno Unito!" Etc.. Questo l' ho vissuto personalmente e non l ho letto sui giornali Italiani o Inglesi! A te decidere!
  • Gianna Torbero Utente certificato 3 anni fa mostra
    FRASI ORRIBILI, MA VA' Li hanno cacciati, vedi come sono bravi! Hanno smentito, come no! Un po' come Scajola and company. Ne abbiamo le tanche piene dei falsificatori di turno. Solo chi - non ha - a cuore la vera natura del Movimento Cinque Stelle, - quello del popolo - può continuare a fare una autentica disinformazione faringe è una scusa: costoro sono... al servizio di chi? Giù la maschera!
  • Andrea H. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ottimo Beppe, direi che al quarto post consecutivo di santificazione di Farage l'operazione lavaggio del cervello dovrebbe essere terminata. Ora si può votare per scegliere l'alleanza migliore. Liberamente e senza alcun condizionamento, è ovvio.
    • toresal 3 anni fa mostra
      Caro BEPPE i Troll già dicono che con il Blog hai fatto il lavaggio del cervello e quindi si può votare,aspettano tanto per votare anche sù questo Blog senza pagare i 2 €. come i coglioni?Questa volta i Nostri Dirigenti dimostrano che hanno le palle e sono Loro che ci mettono la Faccia e quindi si assumano la responsabilità della scelta con FARAGE senza nessuna votazione sul Blog e tutto in CULO ai TROLL!!!
    • Francesco Andrea Tidu Utente certificato 3 anni fa mostra
      In effetti hai ragione, se analizziamo bene la foto del post vediamo che: c'e' Farage ex punk e xenofobo attorniato da un pacioso intellettuale stile Truman Capote, una nera grassa con le treccine rasta, altri due "negri" di cui uno urla pure, poi ancora abbiamo un indiano col suo ca@@o di turbante, altro che il capellino di Casaleggio, ed infine mi sembra di intravedere un gay a cui piace il fucsia. Credo che con questi qui ..... CI VOGLIO PROPIO STARE, bravo Beppe un altra bella mossa.
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa mostra
    "A causarci sconcerto è il fatto che si pensa usando strumenti concettuali inadatti. Più precisamente, facciamo uno sforzo disperato per applicare categorie statiche e fisse a una realtà che è invece in continuo movimento" - G. W. Friederich Hegel - UN PO' DI STORIA DELLA FILOSOFIA Il concetto di: Destra e Sinistra nacque tra i seguaci del Filosofo, dopo la sua morte, sui banchi del parlamento francese. La dx (vecchi Hegeliani) a sostegno delle verità essenziali del Cristianesimo (es: l'immortalità dell'anima) e la sx (giovani Hegeliani) che giudicavano insostenibili le tesi della dx. alla luce delle verità speculative ( materialismo). La sinistra nostrana, cioè Italiota, ha sempre considerato e narrato Hegel come uno dei Padri nobili, delle loro ideologie, probabilmente non avendolo mai letto, o se sì, mai compreso. Ma come spesso avviene, per i grandi pensatori, si sono limitati a imbastardire due o tre concetti, dandoli in pasto al popolo, che come sempre da quelle parti, applaudiva senza capire. Lo stesso discorso è applicabile al pensiero di Marx Engels, che sono state ridotte ad icone da venerare, come delle figurine anziché come grandi figure morali, che hanno cercato di illuminare la loro epoca. Penso che qualcuno di voi possa capire, perché da anni la mia intelligenza (tanta o poca che sia), la mia conoscenza (idem) si senta INSULTATA da questi peracottari, con il loro seguito di "idiot servant", qui presenti in gran numero, che abborracciano discorsi sui massimi sistemi, utilizzando frasi fatte, ripetendo slogans, citando - ad orecchio - pensieri alti, di cui non comprendono il significato. E', in effetti, un gigantesco Karaoke, della Politica, che è riuscita nella titanica impresa di distruggere un paese, emarginando o facendo fuggire tutte le teste pensati, che si sono rifiutate di servire padroni senza qualità. DISPERANTE!! Buona sera blog www.beppe.siempre
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Alina anch'io, è da quando ho l'età della ragione che sono in costante movimento, con la mente, più che con le gambe. Cordialità :))
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Alfredo hai ragione: io ho conosciuto persone in gamba,studiosi,medici e divoratori di libri che non si sono mai volute mettere in politica,ritenendola cosa poco seria da delegare ai cialtroni...ed avevano ragione. Forse non hanno neppure mai votato! Epperò sempre pungente!:))
    • Alina F. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Chi si ferma è perduto :) ...sono un tipo semplice :) :)
  • Pierluigi c. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Leggo attacchi a beppe non solo dai troll pd ma anche dai simpatizzanti e forse elettori pd.. giusto criticare le scelte di leader e anche quelle di 8 milioni di italiani che anno mandato in parlamento 160 cittadini e circa 6 milioni di italiani che hanno mandato 17 parlamentari in europa.. Giusto criticare ..ma non si puo mettere in discussione l'autorevolezza del leader perchè e' lui che ha costruito un movimento dal nulla in 4 anni .Il leader non si costruie a tavolino a tavolino ma nelle piazze e con i voti..se io voglio cambiarLo devo essere altrettanto autorevole e portare voti e consenso ..BEPPE IO SONo CON TE Non Metto in discussione ne la tua autorevolezza ne tanto meno le tue scelte.. se facessi cio non sarei piu nel M5S
    • V.l. 3 anni fa mostra
      Pierluigi, leggo il tuo commento e credo che tu abbia ragione nell'attribuire autorevolezza a Grillo. Senza di lui il panorama politico iataliano degli ultimi anni sarebbe desolante. Ma tra la simpatia, la riconoscenza, l'ammirazione e l'ascolto attento da un lato e il fideismo supino ce ne passa... Criticare fa bene perche' arricchisce, se fatto con garbo e costruttivamente. Nella fattispecie se io critico il passo verso l'efd e' perche' sono covinto, spalleggiato da una pletora di insigni personalita' vicine al movimento, che sia dissennata gia' bel breve periodo. Il leader non e' indiscutibile e purtoppo sappiamo che con il tempo ha la tendenza a fidarsi troppo di se stesso e a volte perde perfino il contatto con la complessita' del reale. Se non volessi bene al mivimento ne seguirei la deriva indifferente.
  • Francesco Andrea Tidu Utente certificato 3 anni fa mostra
    Analizziamo bene la foto del post: c'e' Farage ex punk e xenofobo attorniato da un pacioso intellettuale stile Truman Capote, una nera grassa con le treccine rasta, altri due "negri" di cui uno urla pure, poi ancora abbiamo un indiano col suo ca@@o di turbante, altro che il capellino di Casaleggio, ed infine mi sembra di intravedere un gay a cui piace il fucsia. Credo che con questi qui ..... CI VOGLIO PROPIO STARE, bravo Beppe un altra bella mossa.
    • Angelo D'Ambrosio Utente certificato 3 anni fa mostra
      Leggendoti ho pensato...ma è proprio così oppure ha fatto un corso speciale. Ma facci il piacere.
  • V.l. 3 anni fa mostra
    Io piu leggo piu faccio fatica a capire. Mi pare che l'argomento principe dei pro efd sia l'istanza antisistema. Ora, istanza antisistema non vuol dire nulla di chiaro, anzi e' una di quelle espressioni fatte per confondere le idee. Che Guevara e Fidel erano antisistema, anche Stalin lo e' stato, e forza nuova, le br, democrazia proletaria, Spartaco, la rivolta dei Messeni, Mao, Gandhi, Lutero, Francesco e dimenticavo Cristo. Ovviamente scherzo, ma la provocazione rimane. In che modo il m5s e' antisistema? Il nodo irrisolto e' che manca una chiarificazione priliminare di questioni capitali, che capisco non possano essere definite fino al midollo per non smarrire la fluidita' della forma movimento e anche per declinare un pragmatsmo senza troppe zavorre, ma... Uno zoccolo identitario e' necessario e io credo che la questione va posta. Ora. Come e' possibile che si apra l'opzione ukip-verdi che sono forze agli antipodi? Questa non e' fluidita' ma anomia bella e buona! Una seconda questione che non puo' piu essere rimandata e' chi decide e come. Lo schema di questi giorni mi sembra: G e C propngono e orientano, la base dibatte e vota. E' questo lo schema preferenziale? Sarebbe bello avere certezze. Terzo. Non viviamo nel mondo perfetto e la dialettica interna ha bisogno di stimoli e regole. Pero' non si puo' neanche tacciare la stampa di orientare mistificando quando si afferma che vengono pubblicati sui 5s solo articoli denigratori e foto di Grillo indiavolato e poi presentare con un lifting di maniera Farage come un galantuomo specchiato vittima dei poteri (?) e pubblicare suo foto beatificatrici con tanto di meticciato di contorno. Grazie
  • Gabriele Lorenzoni (griever) Utente certificato 3 anni fa mostra
    per dovere di cronaca.. discorso che Daniel Cohn-Bendit (Verdi Europei) fece il 5 maggio 2010 al Parlamento Europeo quando diede dei pazzi a chi con una mano imponeva enormi sacrifici con la riforma delle pensioni alla Grecia e con l’altra vendeva al governo ellenico le armi francesi e tedesche. https://www.youtube.com/watch?v=ln5_t3ab_AE
    • Gabriele Lorenzoni (griever) Utente certificato 3 anni fa mostra
      è vero, i Verdi sono pro-Euro. Ska Keller (tedesca e candidata dei Verdi alla Commissione Europea) a Ballarò si è data la zappa sui piedi da sola quando ha detto che uscire dall'Euro per la Germania sarebbe un disastro. io mi domando se c'era un modo per entrare nei Verdi da euroscettici (visto che anche il fatto che non ci sia libertà di voto nei Verdi è una balla). non lo so, ad ogni modo ormai è andata.. se solo si fosse dialogato senza precondizionamenti...
    • Alessandro P. Utente certificato 3 anni fa mostra
      la grecia è fallita per colpa dell'euro che i verdi (e i piddini) continuano dogmaticamente a difendere. Studiare un minimo di economia aiuta a capire quando i politici ti prendono per il culo
    • Adelmo Minganti Utente certificato 3 anni fa mostra
      Meno male che ci sei tu. Perché qui ci sono stati quelli che hanno voluto far passare Cohn-Bendit e i verdi europei per guerrafondai. Una falsità enorme!!!!!!!!! C'é gente che scrive senza conoscere nulla di nulla. Studiate la storia e la politica, capre!
  • Giacomo C. Utente certificato 3 anni fa
    Ma scusate, in un paese che spalanca le porte a decine di migliaia di thugs favorevoli alle mutilazioni genitali, ai matrimoni combinati, alle spose 13enni alla reclusione in casa della donna essere inferiore velata e burqata e altre squisitezze, c'è qualche benpensante che si scandalizza perché Farage dice viva la figa (Long Live Pussy)? Comprese quelle che una volta strillavano l'utero è mio e lo gestisco io e tremate tremate le streghe son tornate. Fosse quello il problema del fascionazionalista Farage...
    • Giacomo C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ai Grillini, come ai bimbiminkia del PD, non piace l'autodeterminazione dei popoli schiavizzati dall'iTaglia, ma solo quella dei popolii lontani e che non minacciano lo stato parassita iTagliano. Per questo non ho fatto l'esempio dei Veneti, ma ovviamente condivido quanto dici.
    • orafus o. Utente certificato 3 anni fa
      Che sia da chiedere cosa pensa Bimbominchia della determinazione del popolo veneto?
    • Giacomo C. Utente certificato 3 anni fa
      chiedete a Farage cosa pensa dell'autodeterminazione del popolo scozzese.
  • M. S. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Sono tutto meno che un sostenitore del PD però sono molto deluso dalla mancanza di capacità di ragionare con la propria testa di questo blog. Tutti a seguire Beppe ciecamente, come dei fedeli cagnolini.
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa mostra
      Bau bau,contento ora?
    • syly d. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Buona sera, se Lei frequentasse abitualmente il Blog si accorgerebbe che non è come Lei scrive. Il sottoscritto ha postato diversi pareri contrari trovando un colloquio nel Blog sempre costruttivo. La saluto cordialmente. Immagina Nuovi Orizzonti. (silvio)
    • Pierluigi c. Utente certificato 3 anni fa mostra
      forse perchè ha costruitito un movimento dal nulla in 4 anni portando dentro il parlamento 160 emeriti sconosciuti e 17 in quello europeo.. Forse è leader è il leader non si costruiscono a tavolino ma nelle piazze e con i voti
    • orafus o. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ma non ti viene il sospetto che il cagnolino sia tu o hai il dono della lettura del pensiero. Se così fosse ti consiglio di non leggere i miei.
  • nick farrell 3 anni fa mostra
    Il tuo commento: "sono il giornalista Farrell. Voi grillini dovete leggere la mia lettera a Farage pubblicata sia su The Spectator di Londra sia su Il Giornale di Milano oggi spiegando al mio compatriota perché a tutti i costi deve evitare un'alleanza col vostro Grillo, il Duce del Web, e killer condannato (omicidio colposo). Ecco i link: http://blogs.spectator.co.uk/nicholas-farrell/2014/06/a-letter-to-nigel-far age-about-beppe-grillo/ http://www.ilgiornale.it/news/interni/mr-farage-ti-spiego-perch-non-devi-allearti-grillo-1023858.html
    • Arcangelo D. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sono molto interessanti i commenti all'articolo sul giornale! Per loro Grillo è effettivamente un fascista una persona inaffidabile etc. etc. Mentre per Farage la musica cambia, addirittura c'è qualcuno che ne inneggia la persona e si rammarica che non ce ne sia uno in Italia!!!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Io sono Nik dinamite...hahha...lettera dal UK ai giornalisti Italiani e ripresa da Libero...grande giornale indipendente della casa Arcore del delinquente ancora in giro. Tutta una garanzia!
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa mostra
      Mi rifiuto a priori leggere articoli del"il giornale".
  • nick farrell 3 anni fa mostra
    sono il giornalista Farrell. Voi grillini dovete leggere la mia lettera a Farage pubblicata sia su The Spectator di Londra sia su Il Giornale di Milano oggi spiegando al mio compatriota perché a tutti i costi deve evitare un'alleanza col vostro Grillo, il Duce del Web, e killer condannato (omicidio colposo). Ecco i link: http://blogs.spectator.co.uk/nicholas-farrell/2014/06/a-letter-to-nigel-farage-about-beppe-grillo/ http://blogs.spectator.co.uk/nicholas-farrell/2014/06/a-letter-to-nigel-farage-about-beppe-grillo/
  • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
    Me raccomanno;domani,ce sta a Festa d'a Res Publica...sarà tutta agghindata... http://youtu.be/USLQAlJWLEs
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ciao Frù oggi è 'a ggiornata bona. I cockney sò i londinesi dè ceto basso, e parleno 'n dialetto teribbile, mpò com'er bergamasco, pe capisse. Nun cho mai capito 'na mazza. Bona :))
  • mario 3 anni fa
    "Il problema è che è scattata la vecchia regola del 'bastona il cane finché non affoga'" Curioso, questa vecchia regola non l'avevo mai sentita. Neanche Google la conosce: tutte le citazioni della regola riconducono al blog https://tinyurl.com/qho3q7b Neanche nelle lista di modi di dire c'è alcun riferimento a questa antica regola https://tinyurl.com/nxdj7h3 https://tinyurl.com/p7azmze https://tinyurl.com/pzbs2wu Dove l'avete trovata? Sarà antica ma è poco nota. Preferisco Beethoven: https://www.youtube.com/watch?v=xpcUxwpOQ_A
    • nessun copy 3 anni fa mostra
      invece le pippe online sono famose
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
      COGLIONE !!!!!!
    • mario 3 anni fa
      Tu l'hai trovata o siamo in due?
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
      Non la trovi perché sei PIRLA !!!!!
  • daniele f. Utente certificato 3 anni fa
    Noto con tristezza che chiunque abbia un opinione differente venga puntualmente insultato deriso o definito troll (anche se realmente non lo è). Chi non è pro Farage ma ha ugualmente a cuore le sorti del M5S viene immediatamente additato di essere non informato, di "svegliarsi" o di votare pd, chi cazzo vi da la certezza che chi non la pensa allo stesso modo è sinonimo di disinformazione?? Farage può essere o no un fascista e tra l'altro non è che me ne freghi più di tanto...ma chi si comporta come voi lo è sicuramente, facendo diventare questo blog qualcosa di simile ad una setta di fondamentalisti, dove la divergenza di opinioni non è un valore aggiunto ma una minaccia da denigrare e combattere. Chi sente di avere la verità in tasca dal mio punto di vista è lontano dalla democrazia diretta o non, è semplicemente in uno stato di esaltazione coatta.
    • maurizio tesei Utente certificato 3 anni fa
      ...Non rattristarti Daniele, non è come pensi. La Kasta con questa storia di Farage semina la "zizzania" speculando sulle nostre divergenze... Divergenze che spesso sono provocate da troll, quindi capisci bene che conviene chiudere la questione Farage e farla sbrigare a Grillo Co. Poi ci faranno sapere,per ora conviene chiudere la questione quì...Ciao ! Maurizio Tesei
    • V.l. 3 anni fa
      Daniele che Dio ti benedica! sono d'accordo e il tuo commento mi ha fatto spanciare fino alle lacrime... Oddio
    • Rossana P. Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo con te la libera discussione è l'arma più potente. Chi insulta è perché non sa replicare con validi argomenti.
    • Daniele . Utente certificato 3 anni fa mostra
      finora io ho visto insulti a farage.
    • M. S. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Totalmente d'accordo. Questo blog è pieno di falsi rivoluzionari che come unica strategia hanno quella di seguire Beppe qualunque cosa faccia e dica. Se la legge è obbedirgli in modo acritico allora non funziona.
    • daniele f. Utente certificato 3 anni fa
      Uno di noi, se scorri nei commenti, anche in altri post troverai che d'insulti ce ne sono stati e molti anche. -------------------------------------------- Massimo, so molto bene cosa sia il pd e quale feccia rappresenti... Carecose
    • uno di noi 3 anni fa
      nessuno è stato insultato solo per aver scritto di avere un'altra opinione. magari per te un opinione è: se fate l'accordo con Farage siete dei fascisti! ti ricordo che dare del fascista/nazista a qualcuno vuol dire insultarlo.
    • Massimo O. Utente certificato 3 anni fa
      ciao, hai ragione..non tutti quelli che hanno un opinione diversa, sono Piddini o troll, però , in quanto a democrazia o fascismo, posso assicurarti che tra i piddini , se dissenti ma alla fine non ti allinei e non voti ciò che i grandi guru decidono, molto "democraticamente", ti sbattono fuori..Ma tranquilli.. è tutto regolare..i fasciti sono solo i grillini!!!! (ed ora farange).. Ohibò..! W M5S Beppe, sono con te!
  • Marco Nesta 3 anni fa mostra
    L'UKIP è un partito XENOFOBO di ESTREMA DESTRA. Come ha spiegato giustamente Travaglio, vuole cacciare gli immigrati europei. Compreso me, che in Inghilterra ci vivo in da quindici anni. Grillo Casalaggio potevano dirlo prima che intendevano allearsi con Farage. E invece lo hanno detto dopo il voto, e io votando M5S e mi sono dato la zappa di sui piedi. Ma 'sta famosa democrazia diretta che fine ha fatto?
    • Andrej Mussa Utente certificato 3 anni fa mostra
      Il Fatto Quotidiano è conosciuto come un quotidiano di sinistra... Quindi con questa trattativa tra Il M5S e l'UKIP si tenga lontano. Non ho mai visto un giornalista e una testata giornalistica, che da dei consigli a un Movimento sulla stategia politica. Ma siamo in Italia, tutti comandano e condizionano il cittadino.
    • Marco Nesta 3 anni fa mostra
      @Maurizio Tesei: parli come se le uniche alternative fossero M5S, il PD e il nano. Per quanto mi riguarda, una cosa è certa: non voterò chi si allea con un partito XENOFOBO e di ESTREMA DESTRA come l'UKIP perché questo va contro i miei interessi di residente in Inghilterra. Un allenza con Farage farà perdere al movimento i voti degli italiani all'estero che sono informati sul programma dell'UKIP.
    • maurizio tesei Utente certificato 3 anni fa mostra
      ...Non ti preoccupare, la prossima volta vorrà dire che voterai PD oppure il Nano oppure quel che ti pare, ce ne faremo una ragione. Ciao ! Maurizio Tesei
    • Marco Nesta 3 anni fa mostra
      @Raffaele Testa: Non seguo la stampa italiana, so quello che vedo da residente nel West Midlands. Informati meglio sul programma dell'UKIP (http://d3n8a8pro7vhmx.cloudfront.net/ukipdev/pages/151/attachments/original/1398093356/Pointing_finger_48sheet.jpeg?1398093356). Se davvero voteresti UKIP alle elezioni del local council allora o hai già il passaporto britannico oppure sei masochista.
    • Raffaele Testa Utente certificato 3 anni fa mostra
      Beh! 15 anni, sara'... da come parli. Fai la stessa cosa che fa la stampa Italiana?? Informati meglio, invece di fantasticare sulle mistificazioni della stampa Italiana, o quel 30% Inglese che hanno amichetti nei Tories or conservatives. In pochi anni UKIP ha ottenuto tanti consensi, ed e' oggi il primo partito in UK alle Europee, ecco perche' le frecciatine velenose. La questione di quei membri che hanno fatto quelle battuti infelici fu risolta, con calci in culo e via dal partito. Informati meglio, e se io non avessi scelto di votare per l'Italia, molto probabilmente avrei votato UKIP.
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      certo come no! ti rimpatrierà su di un barcone fatiscente, senza acqua e viveri.
    • Temp Est Utente certificato 3 anni fa mostra
      E invece lo a detto adesso e allora? Dai tira fuori la democrazia la..., queste cose le hanno già dette qualcuno prima di te, non sei originale.
    • Anto . Utente certificato 3 anni fa mostra
      Giusto! Dirlo prima e non dopo!
  • Anto . Utente certificato 3 anni fa mostra
    L'accordo con Farage è improponibile e porta dritto al suicidio del M5S...
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      tu forse?
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      L'accordo con berlusconi è improponibile e porta dritto al suicidio del PD...
    • enzo spataro 3 anni fa mostra
      immaggino che la cosa dispiacerà molto a voi piddioti
    • Giorgio C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      l'unica cosa che porta al suicidio è la mancanza di chiarezza. Le veltronate non portano da nessuna parte. Non si può essere contro l'euro ma anche a favore, contro l'immigrazione fuori controllo ma anche a favore, contro il fiscal compact ma anche a favore ect. Queste cose portano al suicidio. In base alle scelte fatte ne conseguono le alleanze.
  • savi s. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Fruttarolo minca ho scritto che hai nominato farage .nun me fa proccupa...o so che i parlato solo a e volpi.t ho citato pe l argomento nucleare de ieri.e te aripeto che lo gra de cernobil se lo magnamo tutti i giorni.e che a fonte più attendibile on line sul argomento sta dentro a sto blogge.nun magna pesante stasera.
  • Edoardo C. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Se domani esce un altro post su Farage mi sentirei in imbarazzo.
  • Arjuna Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ahò con questo faccio li sordi Fruttarò! ------ Er rap der pasdaran - Se tutti sono contro allora abbiam ragione se non sostengo questo mi dicono coglione seghe mentali zecca. tradimento e poi che ca$$o vuoi di beppe è il MoVimento
  • arazio mazza Utente certificato 3 anni fa
    Ho letto un po' di commenti per chiarirmi le idee e dire la mia, partecipando al dibattito..è dico semplicemente non mi piace Farage....
    • gabriele . Utente certificato 3 anni fa mostra
      a me non piace perchè sono andato sul sito ukip a leggerne il programma, lei lo ha fatto???? a me sembra un nazionalismo simile alla lega, molto egoista negli intenti e libertario (alla berlusconiana) nella politica economica, inoltre sulle fonti energetiche mi trova in totale opposizione....motivi sufficienti? per me si, a lei cosa piace di ukip?
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Come a me non piace lei e sapesse quanti altri!. Perché? perché ritengo che un adulto ( o lei è un bambino? nel qual caso mi scuso) , in cose così importanti non dovrebbe ragionare a "Mi piace" "Non mi piace". Non lo fa più nemmeno la casalinga di Voghera.
  • Andrea Mambrini 3 anni fa mostra
    La liberta' di voto per i singoli parlamentari e' garantita in qualsiasi gruppo, non solo nell'EFD al quale aderisce UKIP. Meglio quindi allearsi con chi ha un programma simile. Inoltre un M5S nell'EFD lo renderebbe quarto gruppo dell'europarlamento, mentre un M5S coi VERDI lo renderebbe terzo gruppo. Sarebbe inoltre la delgazione di maggioranza all'interno del gruppo dei VERDI, mentre nell'EFD sarebbe secondo dopo UKIP. Leggete attentamente questo articolo prima di decidere http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/01/ue-programmi-a-confronto-nucleare-immigrati-e-mercati-le-idee-di-m5s-verdi-e-ukip/
    • orafus o. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Il fatto quotidiano non è il vangelo. Larticolo l'ho letto ma c'e' un piccolo problema che non sai o fingi di non sapere. Che il gruppo europeo dei verdi è governato dai verdi tedeschi e sono filo europeisti e a favore dell'euro e che (leggi il blog) il loro capo ha detto che :...io non so cosa pensano i grillini perchè non possono esprimere liberamente il loro pensiero....se non si fidano del loro capo che lo sfiducino e aspettiamo che si facciano avanti. Ti sembra ricevibile e percorribile una coalizione che parte da questi presupposti? E ti da l'impressione che questo sia dimostrazione di libertà di voto? Risponditi da sola.
    • gabriele . Utente certificato 3 anni fa mostra
      letto l'articolo, mi sembra molto convincente anche perchè il sito ukip assomiglia molto a quello della lega. però le varie dichiarazioni riportate dai giornali dei vari esponenti dei verdi.....fanno presagire una difficile convivenza. anche se comunque io li preferisco all'ukip
  • Guido G. Utente certificato 3 anni fa
    Possono scrivere quello che vogliono io sto con Grillo!!!!! se si allea con belzebù io sto con Grillo, se si allea con il peggio del peggio, io sto con Grillo, è non rompete i gabbasi-si.
    • Fulvio B. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Se Grillo ti dice di buttarsi con lui nel fosso?
    • Orzo Gino 3 anni fa mostra
      Così si dice. Bravuuuuuuu Ti tromba la moglie ? Sarai sempre con Grillo. Ti sputazza in un occhio ? Sarai sempre con Grillo. GENIOOOOOOOOOOOOOOO
  • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Quarto post apologetico per Farage. Beppe, stai forse lavorando per Renzie a tua insaputa? ;) Io riconosco un unico grande merito all'Ukip: quello di fare gli interessi del proprio paese che è la Gran Bretagna, non la Grecia o l'Italia. Perché Farage è riuscito a raccogliere quasi un terzo dei consensi in Uk? Perché le restrizioni sui flussi migratori permetteranno l'accantonamento di risorse economiche e posti di lavoro per i cittadini britannici. E non sono soltanto i disoccupati a votare per l'Ukip, ma anche chi ha già un lavoro e non vuole che i salari siano abbassati al livello di quelli dell'Europa meridionale ed orientale.Per non parlare poi dell'indotto di Compagnie di gas e petrolio... L'Italia ha la disgrazia di avere Renzi, il Regno Unito ha la fortuna di avere Farage.Non credo che l'Ukip possa fare granchè per il nostro Paese o altri, se non rispedire al mittente un po' di Italiani, Greci, Rumeni, Indiani ecc. Dai commenti di questo Blog risulta che ci sia molta gente che ha i figli in Inghilterra. Siate lieti per l'imminente rimpatrio e cominciate a mettere in ordine la loro cameretta. Qual'è l'obiettivo del gruppo europeo Efd, a cui il M5S vorrebbe associarsi,dal momento che Il Regno Unito è già fuori dall'Euro? Aumentare i 'numeri' per richiedere la revisione dei Trattati riguardo la libera circolazione di immigrati europei ed extraeuropei... Farage è un uomo intelligente ed acuto, nonché grande speculatore. Le sue esternazioni razziste e discriminanti son servite all'inizio per attrarre parte dell'elettorato estremista di destra, e adesso? Adesso, cioè prima delle elezioni europee,ecco una bella e gioiosa foto multirazziale datata 8 maggio. Beppe, TU e le DECINE di migliaia di ISCRITTI potete decidere, giustamente, quello che vi pare ma,senza i MILIONI di votanti NON iscritti,non andrete da nessuna parte. Cosa voglio dire? Che le critiche vanno ascoltate e valutate, non represse a suon di 'trolloni' e 'trollini'... Ok?
    • orafus o. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Certo che il tono e la foga mi sa tanto che manifestino una certa tendenza a capire quello che ti fa più comodo. Comunque per mè i discorsi sono corti e anche tu vali uno e quando sarà il momento di votare avrai lo stesso peso degli altri. Di più non so cosa dirti.
    • enzo spataro 3 anni fa mostra
      sono i milioni di votanti che non andranno da nessuna parte senza Beppe. Hai SOLO invertito la prospettiva :)
  • Oscar Paperi 3 anni fa
    Breve osservazione. Pare piuttosto chiaro che l'obiettivo di Grillo, nell'avvicinarsi a Farage, sia di consentire al M5S di condurre efficacemente la sua battaglia contro l'attuale sistema UE, anche in considerazione del funzionamento dei gruppi in seno al parlamento europeo. Come è evidente la solita tecnica, da nausea, di manipolazione dell'informazione operata dai media per denigrare ed etichettare l'avversario, tra l'altro qui particolarmente sporca perché basata su un'interpretazione volutamente semplicistica e sleale delle insanabili contraddizioni che soffocano oggi l'Europa a livello culturale e sociale e delle quali è impossibile trovare la quadra. Passando quindi oltre, quello che non è chiaro è perché ad es. Farage si e la Le Pen no, ed è questo un issue politico di ben altra importanza. Farage è isolano, la Gran Bretagna è sempre stata il ponte di passaggio degli Stati Uniti in Europa, non adotta l'Euro e ha rifiutato il Fiscal COmpact. La Francia, invece, pur col peccato originale di aver a suo tempo pesantemente contribuito a crearli, ha oggi problemi molto simili ai nostri, come noi fa parte della Zona Euro e costituisce un punto di riferimento ineludibile in Europa continentale, la 'nostra' Europa, per storia, tradizione e cultura. Se lo scopo è, come dev'essere, quello di far fronte comune contro quest'Europa tecnocratica, neoliberista e finanziarizzata che ci soffoca, e poi, sugli altri temi, ciascuno si orienti liberamente, non si capisce proprio il rifiuto alla Le Pen. E non solo questo. Ma anche la mancata apertura alle altre forze euroscettiche, sia a destra che a sinistra, come la Lega Nord da un lato ed i greci di Tzipras dall'altro. Personalmente avrei gradito, almeno a livello di tentativo, un grande fronte ecumentico degli euroscettici. Il che tra l'altro, se il M5S si fosse mosso in questa direzione, avrebbe creato non poche difficoltà di schematizzazione ai suoi numerosi prezzolati detrattori. Un chiarimento sul punto sarebbe apprezzato
    • orafus o. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Quello che dici è condivisibile ma con le forze che hanno una chiara connotazione politica soprattutto la sx. leggi Tzipras non accetterebbe mai una coalizione con M5S ancora meno con UKIP e Le Pen. Quindi non vedo molte alternative posto che a me UKIP mi va benissimo.
  • marco turco 3 anni fa
    Questo Blog è infettato dalla "peste rossa" che vuole condizionare il M5S a prendere le decisioni che vogliono loro. Farage è a capo di una forza che sulle politiche monetarie EU e sui temi dell'immigrazione non razzista, contro l'omofobia, contro il fascismo e per la democrazia e il diritto sovrano dei popoli , la pensa esattamente come noi. Per chi crede alle "falsità" riportate dai giornali è sufficiente che vada a guardarsi tutti i video sugli interventi di Farage al parlamento europeo. Su altri temi esistono delle divergenze tra noi e loro ed è per questo che "non facciamo coalizione" ma è l'unica forza con cui poter ragionevolmente fare una "alleanza di convenienza tecnico burocratica" e non una "alleanza ideologica" e tanto meno una "alleanza sui contenuti non condivisi" che andremo a trattare secondo i nostri principi. Non facciamoci infettare dalla "peste rossa" , sarebbe la fine del nostro progetto di "democrazia diretta" per favore lasciamo che i tirapiedi scrivano quello che vogliono ma non lasciamoci "armonizzare".
    • Ciarlante . Utente certificato 3 anni fa
      a me sembra che questo blog sia infestato di peste nera!!
    • Nicola M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      certo, quindi, per non farci contagiare dalla peste rossa, sediamoci in parlamento con uno xenofobo nuclearista, invece che con i verdi, che, obiettivamente hanno molti punti in comune con il movimento. http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/01/ue-programmi-a-confronto-nucleare-immigrati-e-mercati-le-idee-di-m5s-verdi-e-ukip/1008636/ il ragionamento tiene, non fa una piega.
  • lorenza m. Utente certificato 3 anni fa
    Ho tastato un po' il terreno post elettorale nella mia cerchia di conoscenze (persone di livello culturale medio alto e che si informano): da quanto ho capito molti non hanno votato M5S in quanto hanno paura del cambiamento che ciò potreppe comportare. A volte l'intelligenza va purtroppo di pari passo col timore! A PROPOSITO DI TROLL: io rispondo solo ai nomi che risultano certificati, quindi a chi segue il movimento già da un po'. Tutti possono iscriversi oggi e venire qui a piantar zizzania, quindi io a chi non è certificato non rispondo più. State anche attenti a ciò che scrivete: a loro serve per 'tastare il terreno' e cercare di capire come ci stiamo muovendo (non mi stupirei se avessero assoldato fior di psicologi per questo, ma sono troppo ignoranti e corrotti) a livello di semplici cittadini, per poi in qualche modo attaccare. Saranno fantasie, ma questa è la mia idea. M5S FOREVER IN MY HEART. (niente e mai niente mi farà cambiare idea)
    • carla g. Utente certificato 3 anni fa
      Lorenza qualche radical chic ti direbbe che sei afflitta dal morbo delle fissazioni di cospirazioni complottiste, ma la situazione odierna non può che confermare chi ne scrisse più di 10 anni fa.
    • Ciarlante . Utente certificato 3 anni fa
      complimenti un'analisi lucidissima. credo che ormai anche i marziani ci spiano
    • Corrado Allegro Utente certificato 3 anni fa
      Ah Nicola Nicola, vedrai come sarà gioioso un taglio da 50 miliardi all'anno per i prossimi vent'anni, lo vedrai nelle tue stesse lacrime cosa era tanto pericoloso per l'Italia. Goditela finchè l'illusione di aver vinto ti darà gioia, vorrei invidiare il tuo stato d'animo attuale ma ti "guardo" e provo solo pena per te.
    • pupetto 3 anni fa
      Anch'io ho tastato un pò il terrreno con gli amici dei miei figli di 20 e 17 anni, sono tutti 5*****. Non ho il commento certificato perchè mi sono deciso solo la settimana scorsa a iscrivermi al M5*****, ma e' da aprile del 2005 che sono sul blog e di momenti brutti come questi ne ho visti diversi
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa
      @Nicola M. Per esempio come te?
    • Nicola M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      certo, quando te ne esci con frasi del tipo 'io sono oltre Hitler' o 'vivisezionamo un cane', e' chiaro che la gente tende ad aver paura del cambiamento.
  • Giovanni Verdi 3 anni fa
    Ma unovaleuno dov'è finito? Metà dei vostri trova Farage un tantino xenofobo, razzista e molto prossimo alle lobby finanziarie. Com'è che Grillo dice "faragiamoci" e va bene così? Ma fate pure. Argomentate come degli adepti di un culto, che seguono il santone perchè solounovaleuno.
    • Giovanni Verdi 3 anni fa mostra
      Certo, siete più forti... continuate così e andate a sbattere contro il muro... Quel che faranno i vostri al PE mi riguarda: 1) perchè rappresentano anche me che non li ha votati (non esiste il mandato imperativo); 2) rafforzare Farage danneggia l'integrazione europea, l'unica speranza del continente per non sparire nell'irrilevanza. D'altronde, come voi vi permettete di criticare gli altri partiti, vi dovrebbe far bene ricevere la misura. Si chiama dibattito democratico. Ma forse solovoivaleteuno.
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
      A te che te frega? Contenti noi......
  • Reve ng Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ancora un post a favore dello xenofobo... Il blog si sta comportando come un giornale qualsiasi con una sola linea, la sua... Che brutto momento... MAI CON L'UKIP
  • Paolo Aranha Utente certificato 3 anni fa mostra
    Caro Staff, State sottovalutando la profonda insoddisfazione di noi attivisti rispetto a questa scelta, calata dall'alto e in contrasto con i principi del "Codice di Comportamento" per gli eurodeputati a Cinque Stelle. Qui non si tratta di un "o noi, o loro". Qui ci sono attivisti di provata militanza pentastellata che vengono bombardati da propaganda in favore di un partito conservatore che vuole togliere ai cittadini comunitari residenti in Inghilterra da meno di 5 anni (italiani compresi): - l'assistenza sanitaria pubblica - i sussidi di welfare - l'accesso all'edilizia popolare. Fermatevi, per favore. Basta con questo martellamento pro-Farage. Questo è il Blog di Grillo, non l'Ufficio Stampa dello UKIP. https://www.facebook.com/nofarage
    • Dada F. Utente certificato 3 anni fa mostra
      E anche l'educazione. Dovremmo mandare i figli a scuola privata a 3000 sterline a trimestre per 5 anni.
    • marco bellini Utente certificato 3 anni fa mostra
      Trattasi di COMPROMESSO!!! E tra tutti i compromessi è quello che ci dà l'indipendenza a votare secondo i nostri principi dove la pensiamo diversamente.
    • Jambo Bwana (habari gani) Utente certificato 3 anni fa mostra
      Clicca commento inappropriato.
    • Eleonora P. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sottoscrivo.
    • Reve ng Utente certificato 3 anni fa mostra
      Bravo paolo quoooooto
  • francesco . Utente certificato 3 anni fa
    Ho un dubbio: che il motivo o uno dei motivi per i quali non si vuole entrare nel gruppo di Tsipras, sia il fatto che così si sarebbe classificati come " di sinistra ", mentre con il gruppo di Farage si ritiene di evitare una classificazione. Se è così, è un modo d'agire furbastro e illusorio.Stando nel gruppo di Farage si è visti come " nazionalisti ", nel senso lato del termine: l'autonomia nazionale conta più di qualsiasi altra cosa per quel gruppo. D'altra parte, le richieste economico-sociali dei 5 stelle in Europa restano più simili a quelle di Tsipras, che rispetto a Farage è meno nazionalista e più europeista. Qualcosa non va... la navicella pentastellata sembra navigare in acque torbide,confuse. Non è ora di diventare più chiari e coerenti? Francesco Cimino
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
      ma hai mai provato a leggere un qualsiasi blog della sx radicale? gocciola odio liquido nei nostri confronti Ma di chi credi di parlare??
  • Ettorre 3 anni fa mostra
    Io non ho votato perchè si faccia quest'uso suicida del voto. Consiglio di prendesi una bella pausa di riflessione. La gatta per la fretta partorì i gattini ciechi dice un vecchio proverbio. Per chi invece e' alla guida. Mi spiace doverlo fare, ma lo faccio. Voglio ricordargli che quando si e' alla "guida" e la strada e' ghiacciata ... senza volere accade che non si riesca a tenere l'auto sulla strada e che questa cada in un burrone e qualcuno, con nostro immenso dolore, muoia. ... Beppe ... mi hai capito vero? Pensaci, prima di fare belinate!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Se ti prende Achille ti fa un culo (0) così!
    • Valentina Ruz Utente certificato 3 anni fa mostra
      Non era proprio il caso di usare questa metafora. Vergogna. (cmq, un altro appaluso allo scienziato che augura il cancro)
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sei veramente una merda. Se ti viene un cancro esulterò.
    • marco bellini Utente certificato 3 anni fa mostra
      In €uropa siamo costretti ad allearci con altri gruppi. Nessuno di loro è ha idee uguali al M5S. Dobbiamo fare dei compromessi. Tra tutti i gruppi quello di farage ha diversi punti in comune col M5S, altri no. I vantaggi dell'alleanza con Farage sono principalmente 2: 1. siamo alleati con una grossa forza politica che si oppone alle politiche catastrofiche dominanti in €uropa; 2. la FLESSIBILITÀ dell'accordo. Cioè votare coerentemente ai nostri ideali anche dove ci sono diversità di veduta con l'UKIP.
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      fai veramente schifo!
  • Alesandro Bice Utente certificato 3 anni fa
    ma chi e' sto Farage ?
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
      povero Giovannino! asino come sempre al di fuori di quel che dice Salvini, per te il mondo non esiste lo hai almeno sentito Salvini che dice che torna da Berlusconi??
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      E' il nuovo segretario europeo della Lega....hahahha...sei rimasta indietro aggiornati lo dice la Padania...pagina 69 di spalla allo"sbarco di 30.000 immigrati"!
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      E' er signore d'a foto...o riconosci,è quello cor pugno arzato;chiaro saluto comunista e companeros...
  • Danilo Bottini 3 anni fa
    Da elettore dico che stavolta stiamo sbagliando. Cosa è l'UKIP nonne lo dicono i giornali e non ce lo dice neanche il blog di Grillo. Basta andare sul loro sito e leggere il loro manifesto, poi ognuno ne trarrà le proprie conclusioni. Per quanto mi riguarda dico no ad alcuna partecipazione al gruppo europeo con UKIP. Quello che veramente non mi piace è il fatto che l'esigenza di raggrupparsi non è nata dopo le elezioni, si sapeva anche prima; quindi qual era l'idea? Con chi ci si voleva raggruppare? Perché non si è detto prima del voto? Se la conseguenza è quella di rimanere ininfluenti all'interno della commissione europea, questo sarà solo il prezzo da pagare ad un po' di approssimazione; ma comunque meglio che fare questo tipo di accordi. Forse il Movimento ha corso troppo, secondo me abbiamo bisogno di consolidare il ruolo nelle amministrazioni locali dove è più facile costruire un'identità e poi andare ad affrontare realtà più vaste.
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
      anche un bambino capirebbe che si devono vedere i risultati delle elezioni per capire chi entra in Europa e chi no i verdi italiani nemmeno ci sono entrati con chi volevi che si facessero le alleanze? con dei fantasmi? ogni cosa viene fatta a suo tempo per quanto c'è chi dice proprio l'opposto di quello che dici tu e cioè che Grillo aveva cominciato a incontrare altri esponenti di altri partiti PRIMA delle elezioni e allora: se li incontra prima non siete contenti, se li incontra dopo non siete contenti Cosa vi ci vuole per essere contenti ? Che Grillo si suicidi in diretta??
  • Manlio Cipullo Utente certificato 3 anni fa
    Io veramente non mi capacito, ma chi gestisce il blog è deficiente? Ma si rende conto che la gente basta vada a vedere il programma di UKIP, le dichiarazioni dei suoi rappresentanti, per capire che è praticamente Forza Italia inglese??
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa mostra
      bravo Gianfranco! non sanno proprio cosa dire questi bifolchi!
    • Gianfranco 3 anni fa
      Se fosse davvero un "Forza Italia inglese" , ci si sarebbe già alleato il PD . Gianfranco .
    • Terry E. () Utente certificato 3 anni fa
      Secondo me ti stai informando sui giornali finanziati dal pd.
    • enzo spataro 3 anni fa
      allora noi diventeremo un "forza inghilterra" italiano
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus