Passaparola - Gli orfani in Italia- Andrea Ciappone

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Guarda il video
(10:37)
terradeipiccolionlus.jpg

Gli orfanotrofi non sono chiusi, sono ancora tanti, sono i nostri cittadini di oggi e di domani, se volete potete cercare di contribuire portando proposte, idee, e qualche suggerimento, c’è bisogno di tanta gente e tante risorse. Ci sono 15 mila bambini in Italia che hanno bisogno della nostra vicinanza, sono bambini senza famiglia, vivono in strutture di accoglienza, vivono nelle cosiddette “case famiglia”. Andrea Cippone consigliere di Terra dei Piccoli Onlus

Ciao a tutti gli amici del Blog di Beppe Grillo, io sono Andrea Ciappone, il consigliere di una Onlus, la Terra dei Piccoli Onlus, una associazione per i minori in difficoltà. Cerchiamo di essere vicino ai ragazzi che hanno difficoltà, in questo periodo stiamo facendo una serie di iniziative per i bimbi che vivono all’interno delle “case famiglia”.
Abbiamo raccolto 250 testimonianze di bambini, ragazzi, operatori, che vivono all’interno di queste strutture, abbiamo girato diverse regioni italiane e realizzato una pubblicazione per cercare di far vivere le emozioni raccolte. È una pubblicazione che potete chiederci in forma gratuita, la facciamo per finalità divulgative per far conoscere questi tanti amici all’interno di strutture di accoglienza. Sono circa 15 mila in Italia, vivono all’interno di strutture di accoglienza per minori, sono ragazzi sfortunati, la famiglia di origine ha problemi, molti non hanno la possibilità di essere adottati e cercano di superare dei periodi di difficoltà, transitori. Le strutture di accoglienza sono posti fantastici, ma anche posti con grandissime difficoltà. Il primo problema è il pagamento delle rette, le strutture di accoglienza vivono di rette che vengono pagate con dei ritardi ragguardevoli, a volte si arriva addirittura a un anno e mezzo di ritardo. Considerate che questi ragazzi vivono, mangiano, si devono vestire, devono fare dei percorsi educativi, riabilitativi, tutti i giorni, quindi è impensabile che possano aspettare un anno e mezzo.
Abbiamo raccolto dei casi di ragazzi con difficoltà psicologiche rilevanti che spesso la struttura non ha la possibilità di assistere, perché non ha le risorse economiche per pagare dei professionisti adeguati. Il bambino può quindi finire su percorsi terapeutici da cui non esce più, perché viene trattato come un malato di mente, mentre di fatto è un ragazzo, un bambino, che ha avuto un abuso, piuttosto una famiglia che si è completamente disgregata. Uno dei costi maggiori che le strutture di accoglienza sostengono è la gestione degli immobili. È un vero peccato che non si creino delle economie su questi beni, per esempio dando una priorità nella assegnazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata. Peraltro queste case famiglia hanno difficoltà, a volte, a fare contratti in condomini, ordinari, perché sono abitate da tanti ragazzini, per cui sono in qualche modo chiassose, per cui rischiano di essere emarginate. Questo allontana la casa famiglia dai centri abitati, perché il gestore della casa famiglia tende a spostarsi dove c’è maggiore disponibilità, dove c’è più spazio, tende a portare alle estreme periferie queste strutture di accoglienza, in posti isolati.
Il risultato di una attività di recupero dovrebbe essere l’inserimento nella vita lavorativa. Purtroppo questi ragazzi hanno forti difficoltà nell’inserimento lavorativo. Abbiamo stimato in 250 mila Euro l’intervento complessivo che lo Stato deve sostenere per ogni singolo ragazzo all’interno delle strutture di accoglienza, è un peccato che questo investimento non trovi poi un riscontro dopo i 18 anni. Questi ragazzi dopo i 18 anni devono crescere da soli, devono diventare grandi, trovarsi una soluzione abitativa e devono trovarsi il lavoro, non c’é un percorso di tutoraggio, di accompagnamento. Alcuni hanno realizzato delle cose bellissime, un esempio è il Domus De Luna a Cagliari, ha aperto un ristorante che ha avuto una serie di riconoscimenti, è uno dei ristoranti che ha il maggiore rapporto prezzo qualità, si chiama “I Buoni e Cattivi”, e ci lavorano tutti ragazzi provenienti da case famiglia.
E come ci sono riusciti? Semplicemente allungando il percorso di accoglienza, con un percorso di tutoraggio, facendoli crescere professionalmente. Oggi quel locale è sempre pieno, si mangia benissimo, la gente si diverte e loro hanno un lavoro fantastico. Servirebbe un intervento legislativo che sostenga questi ragazzi dopo i 18 anni, dandogli la possibilità di terminare le eventuali terapie, il corso di studi e soprattutto una soluzione abitativa. Tutti credono che gli orfanotrofi siano chiusi e quindi non esistano più casi di abbandono minorile, ce ne sono invece 15 mila in Italia, è un numero molto elevato, sono nostri ragazzi, sono futuri cittadini, sono persone che devono superare delle difficoltà che hanno subito, non hanno fatto nulla, sono vittime. Le risorse, quando ci sono, sono poche. Ci sono casi in cui le strutture di accoglienza non accettano minori perché senza risorse economiche. Noi cerchiamo di sostenere questi ragazzi con iniziative dirette e cercando di coinvolgere l’opinione pubblica. Una delle ultime iniziative è uno spazio dedicato al mercatino dei piccoli. Un’area dove si acquista senza pagare nulla, beni che possono servire per l’infanzia dei piccoli, per permettere a questi bambini di andare nel negozio e fare shopping come avrebbero voluto fare senza pagare nulla. Stiamo cercando di realizzare la prima struttura all’interno del comune di Roma, l’idea è piaciuta, stiamo aspettando una risposta. Per conoscere una delle storie di questi 15 mila ragazzi Salvatore ci ha particolarmente colpito. Ogni anno duemila ragazzi diventano adulti e escono dalle strutture di accoglienza. Salvatore è uno di questi. La sua storia ce la racconta con le sue parole.
Salvatore: "Mi chiamo Salvatore e vi racconto in breve la mia storia. Non è bella, ma sono contento di poterla raccontare ora che ho 19 anni. Sono maggiorenne e ho una vita davanti a me, quando ero un bambino ne combinavo tante, ero irrequieto e neanche la scuola mi accettava. Io avevo un dolore dentro che nessuno sentiva o voleva capire. Arrivò un giorno in cui finalmente qualcuno volle comprendere la mia irrequietezza e fui portato per in una casa famiglia. Ma io ero arrabbiato, incavolato, io affetto lo volevo da mamma e da papà e non da chi fa un mestiere per provare a amare. Per i miei non esistevo, mio padre è tossicodipendente e per mia madre non esistevo. L’unico mio contatto era con i miei amici e una educatrice della casa famiglia, ma nonostante tutto la mia rabbia era così forte che presto mi cacciarono dalla prima casa famiglia, dalla seconda, la sesta, la settima, sono sempre stato messo alla porta, cacciato via anche in piena notte. Tutte le case famiglia mi hanno dato via perché non ero un bambino da poter tenere, uno standard, carino e sempre pronto a dire di sì, ho passato tante notti a pensare a una vita da barbone e in solitudine, ma fui portato dai servizi sociali in un’altra struttura, fuori Roma. Non volevo, strillavo, avevo paura, ero scortato dai vigili e non potevo andarmene, mi stavano portando lontano, in piena campagna, avevo anche perso l’orientamento. Ero perso. Quel giorno me lo ricordo bene, appena arrivati in sala di attesa vidi un video che parlava dell’ippoterapia, poi colloquio con il responsabile, le parole erano forti, arrivavano al cuore. Noi non ti cacciamo, ti teniamo, nonostante tu possa rompere o scappare, il nostro motto è amare e abbracciare chi ha bisogno. E non sono più andato via. Mi hanno aiutato a crescere, a sistemare ciò che avevo perso e ciò che mi confondeva. Ora riesco a affrontare gli altri parlando e non più solo strillando e adesso vorrei trovare un lavoro stabile, una casa e anche avere una famiglia, con tanti figli, per dare a loro ciò che io non ho mai avuto.”
La Terra dei Piccoli Onlus non ha dipendenti, vive della volontarietà di chi ci partecipa, se volete aiutarci e sostenerci sul sito www.terradeipiccoli.org trovate tutte le informazioni, sia per il 5 per mille, sia per sostenerci che per fare delle proposte e darci una mano nel portarle avanti.
Sito: terradeipiccoli.org
Mail: info@terradeipiccoli.org
Passate parola su quello che avete sentito, perché riguarda noi oggi e i nostri ragazzi domani." Andrea Cippone

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • giorgio 4 anni fa mostra
    cari grillini adesso o mai più! Legge elettorale con sistema proporzionale e subito dopo immediato ritiro parlamentari da camera e senato e si va a votare. Raccolta firme per referendum popolare sull'euro e permanenza dell'italia in europa. Naturalmente per coerenza niente partecipazione del M5s e boicottaggio elezioni europee. Caro Grillo o fai queste cose o siete finiti. Te saludi...
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa mostra
      Belin....che stratega! Mi taglio i coglioni per far dispetto alla moglie! hhihihih...troll!
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    COMMENTO CENSURATO 9 VOLTE (22:15, 22:30, 23:17, 23:39, 00:50, 1:25, 1:54, 12:15, 13:26) (vedere sito nocensuraeusoft) "Forse gli strani personaggi che hanno organizzato questa bizzarra votazione hanno una macchina del tempo per viaggiare nel passato ma noi, semplici cittadini iscritti, ancora no. ANNUNCIARE IN POMPA MAGNA ALLE 10:37 CHE SI VOTA DALLE ORE 10.00 HA IN SE QUALCOSA DI KAFKIANO, GROTTESCO E INQUIETANTE. E’ ormai evidente che la maggior parte delle persone (me compreso) non ha potuto votare perché, come la maggior parte delle persone normali, era al lavoro. Apprendere dai telegiornali di regime che il M5S ha votato, concluso e deciso la sua linea sul reato di clandestinità, senza saperne un bel niente, è qualcosa che mortifica, umilia e annienta il senso di appartenenza e partecipazione degli iscritti e dei militanti. Non c’è più alcun dubbio: il blog è ormai in mano a personaggi cinici, autoritari e manipolatori che nulla hanno a che fare con il Movimento 5 Stelle." (9)
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Il post "Votazione online sul reato di clandestinità" è stato pubblicato alle ore 10:37, ma l'inizio delle votazioni era per le ore 10.00!!! Un caso unico al mondo di votazioni per viaggiatori nel passato! Nemmeno la sofisticata comicità dei Monty Python avrebbe potuto inventare qualcosa di meglio! Lo staff del blog crede che siamo in possesso della macchina del tempo per viaggiare nel passato? Lo staff del blog ha dei problemi di orientamento temporale? Lo staff del blog crede che gli iscritti al M5S siano dei parassiti nullafacenti che stanno tutto il giorno davanti al Pc? Lo staff del blog sa che gran parte della popolazione lavora come minimo dalle 8 alle 17:00? La prossima volta dobbiamo attenderci un orario come quello dell’ufficio postale della gag di Cinzia Leone nella “Tv delle ragazze”, ovvero dalle 8:00 alle 8:00? Sublime, grandioso, kafkiano, grottesco, inquietante!
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    COMMENTO CENSURATO 7 VOLTE (22:15, 22:30, 23:17, 23:39, 00:50, 1:25, 1:54, 12:15) (vedere sito nocensuraeusoft) "Forse gli strani personaggi che hanno organizzato questa bizzarra votazione hanno una macchina del tempo per viaggiare nel passato ma noi, semplici cittadini iscritti, ancora no. ANNUNCIARE IN POMPA MAGNA ALLE 10:37 CHE SI VOTA DALLE ORE 10.00 HA IN SE QUALCOSA DI KAFKIANO, GROTTESCO E INQUIETANTE. E’ ormai evidente che la maggior parte delle persone (me compreso) non ha potuto votare perché, come la maggior parte delle persone normali, era al lavoro. Apprendere dai telegiornali di regime che il M5S ha votato, concluso e deciso la sua linea sul reato di clandestinità, senza saperne un bel niente, è qualcosa che mortifica, umilia e annienta il senso di appartenenza e partecipazione degli iscritti e dei militanti. Non c’è più alcun dubbio: il blog è ormai in mano a personaggi cinici, autoritari e manipolatori che nulla hanno a che fare con il Movimento 5 Stelle." (7)
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Questa mattina ho telefonato ad un mio amico alle 10:37 chiedendogli di vederci alle ore 10:00... Che strano: mi ha chiuso il telefono in faccia...
    • dario del sogno Utente certificato 4 anni fa mostra
      sPlAT alla piattola !!!
    • paolo est. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ci vuol poco ad oscurare un sito. 7 ore per votare non son poche. pensa che il piddì non da nemmeno un minuto! magari si poteva chiudere più tardi, chessò alle 19...
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Iniziamo la rassegna "Coatti-analfabeti-squadristi del blog di Beppe Grillo" "azzo già passata la sbronza? mavaffanculo!" oreste m****** (risposta a un commento delle 12:15)
    • GIORGIO S. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Cocco jesino, tu istighi. E ricevi risposte a tono. Critica pacato e vedrai che non verrai deriso.
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    COMMENTO CENSURATO 6 VOLTE (22:15, 22:30, 23:17, 23:39, 00:50, 1:25, 1:54) (vedere sito nocensuraeusoft) "Forse gli strani personaggi che hanno organizzato questa bizzarra votazione hanno una macchina del tempo per viaggiare nel passato ma noi, semplici cittadini iscritti, ancora no. ANNUNCIARE IN POMPA MAGNA ALLE 10:37 CHE SI VOTA DALLE ORE 10.00 HA IN SE QUALCOSA DI KAFKIANO, GROTTESCO E INQUIETANTE. E’ ormai evidente che la maggior parte delle persone (me compreso) non ha potuto votare perché, come la maggior parte delle persone normali, era al lavoro. Apprendere dai telegiornali di regime che il M5S ha votato, concluso e deciso la sua linea sul reato di clandestinità, senza saperne un bel niente, è qualcosa che mortifica, umilia e annienta il senso di appartenenza e partecipazione degli iscritti e dei militanti. Non c’è più alcun dubbio: il blog è ormai in mano a personaggi cinici, autoritari e manipolatori che nulla hanno a che fare con il Movimento 5 Stelle." (6)
    • simone calligaris Utente certificato 4 anni fa mostra
      Levateje er vino http://www.youtube.com/watch?v=sS050RnyjNQ
    • rocco m. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Credo che tu dici verità troppo scomodi a parecchi. Vedi quanto, alle "presidenziali", in questo blog hanno votato per Prodi e la Bonino...
    • Toto A. Milano 4 anni fa mostra
      Sei in crisi d'astinenza ???? Cordialità
    • paolo est. Utente certificato 4 anni fa mostra
      astemio sono...
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa mostra
      azzo già passata la sbronza? mavaffanculo!
    • paolo est. Utente certificato 4 anni fa mostra
      !!Non c’è più alcun dubbio: il blog è ormai in mano a personaggi cinici, autoritari e manipolatori che nulla hanno a che fare con il Movimento 5 Stelle."!!! ok ,ok, guarda invece in mano a chi è l'italia: http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/01/14/de-girolamo-a-malpensa-gli-amici-del-ministro-salgono-sullauto-della-forestale/841750/ meglio in mano a grillo e casaleggio... per me eh... te tieniti i tuoi...
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    COMMENTO CENSURATO 6 VOLTE (22:15, 22:30, 23:17, 23:39, 00:50, 1:25) (vedere sito nocensuraeusoft) "Forse gli strani personaggi che hanno organizzato questa bizzarra votazione hanno una macchina del tempo per viaggiare nel passato ma noi, semplici cittadini iscritti, ancora no. ANNUNCIARE IN POMPA MAGNA ALLE 10:37 CHE SI VOTA DALLE ORE 10.00 HA IN SE QUALCOSA DI KAFKIANO, GROTTESCO E INQUIETANTE. E’ ormai evidente che la maggior parte delle persone (me compreso) non ha potuto votare perché, come la maggior parte delle persone normali, era al lavoro. Apprendere dai telegiornali di regime che il M5S ha votato, concluso e deciso la sua linea sul reato di clandestinità, senza saperne un bel niente, è qualcosa che mortifica, umilia e annienta il senso di appartenenza e partecipazione degli iscritti e dei militanti. Non c’è più alcun dubbio: il blog è ormai in mano a personaggi cinici, autoritari e manipolatori che nulla hanno a che fare con il Movimento 5 Stelle." (6)
    • Alessandro B. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Mannò, non credo che la cosa sia stata fatta di proposito per chissà poi quali fini (ad esempio, io, la email, l'ho ricevuta alle h10.10)... ho votato e ho votato per il mantenimento ma poi... Giusto invece chiedere che, dalla prossima volta le cose siano fatte un pò diversamente come anticipare l'invio della email di invito al voto o prolungare i termini di chiusura dei voti... (sbagliando si impara: vedrai che dalla prossima volta tenteranno di fare diversamente: lo spero io stesso) ps. io come detto ho votato per il mantenimento del reato... Ma è comunque che, ad oggi, nessuno (forse pochi) ha mai veramente "pagato" per questo tipo di reato...: agli imputati viene centestato il reato, vengono processati e sentrenziati (e ogni processo ci costa tot... ma poi "tutto lì": di soldi per estinguere il contenzioso economico con la giustizia italina non ne hanno... e persino le spese processuali ricadono di conseguenza su noi stessi italiani...) comunque: "Con l'abrogazione si mantiene comunque il procedimento amministrativo di espulsione che sanziona coloro che violano le norme sull'ingresso e il soggiorno nello Stato." (bisogna vedere se per contestare questo ci sia bisogno di eventuali processi o "basta un fermo")... Io sono dell'idea che, siccome la norma non è mai stata effettivamente applicata per motivi che non stò qui ad indicare, non cambierà più di tanto... ma spero comunque, che come spiegato dallo stesso blog, si mantenga per lo meno il "procedimento amministrativo di espulsione" e che da oggi si cominci anche a far rispettare l'ordine investendo quelle risorse risparmiate dagli inutili processi penali (inutili di per sè perchè, come già detto, per motivi banali, non si riesce che si rispettino le sentenze).
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    COMMENTO CENSURATO 5 VOLTE (22:15, 22:30, 23:17, 23:39, 00:50) (vedere sito nocensuraeusoft) "Forse gli strani personaggi che hanno organizzato questa bizzarra votazione hanno una macchina del tempo per viaggiare nel passato ma noi, semplici cittadini iscritti, ancora no. ANNUNCIARE IN POMPA MAGNA ALLE 10:37 CHE SI VOTA DALLE ORE 10.00 HA IN SE QUALCOSA DI KAFKIANO, GROTTESCO E INQUIETANTE. E’ ormai evidente che la maggior parte delle persone (me compreso) non ha potuto votare perché, come la maggior parte delle persone normali, era al lavoro. Apprendere dai telegiornali di regime che il M5S ha votato, concluso e deciso la sua linea sul reato di clandestinità, senza saperne un bel niente, è qualcosa che mortifica, umilia e annienta il senso di appartenenza e partecipazione degli iscritti e dei militanti. Non c’è più alcun dubbio: il blog è ormai in mano a personaggi cinici, autoritari e manipolatori che nulla hanno a che fare con il Movimento 5 Stelle." (5)
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    COMMENTO CENSURATO 4 VOLTE (22:15, 22:30, 23:17, 23:39) (vedere sito nocensuraeusoft) "Forse gli strani personaggi che hanno organizzato questa bizzarra votazione hanno una macchina del tempo per viaggiare nel passato, ma noi semplici cittadini iscritti, ancora no. ANNUNCIARE IN POMPA MAGNA ALLE 10:37 CHE SI VOTA DALLE ORE 10.00 HA IN SE QUALCOSA DI KAFKIANO, GROTTESCO E INQUIETANTE. E’ ormai evidente che la maggior parte delle persone (me compreso) non ha potuto votare perché, come la maggior parte delle persone normali era al lavoro. Apprendere dai telegiornali di regime che il M5S ha votato, concluso e deciso la sua linea sul reato di clandestinità, senza saperne un bel niente, è qualcosa che mortifica, umilia e annienta il senso di appartenenza e partecipazione degli iscritti e dei militanti. Non c’è più alcun dubbio: il blog è ornai in mano a personaggi cinici, autoritari e manipolatori che nulla hanno a che fare con il Movimento 5 Stelle." (4)
  • Wild Nature Utente certificato 4 anni fa mostra
    @ Lucio di Jesi tu scrivi cose sensate eppur ti censurano. E' la dura vita del ribelle. Ti capisco fratello. Non mollare
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Grazie per il tuo apprezzamento fratello. E' che non mi va di aver combattuto per 30 anni contro la casta politica criminale che ci ha ha governato, per poi rivedere in germe le stesse inclinazioni, gli stessi metodi, gli stessi errori, le stesse prevaricazioni e le stesse furberie all'interno del blog. O si mantiene fede allo spirito originario oppure si può chiudere baracca e burattini: il M5S non deve essere intoccabile, ma sottoposto alle stesse severe maglie dei partiti di regime.
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
      E tu Pietro impara il significato di lacchè...
    • Pietro S. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Impara il significato di ribelle.
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Grazie per il tuo apprezzamento, fratello. E' che non mi va di aver combattuto per 30 anni contro la casta politica criminale che ci ha ha governato, per poi rivedere in germe le stesse inclinazioni, gli stessi metodi, gli stessi errori, le stesse prevaricazioni e le stesse furberie all'interno del M5S. O si mantiene fede allo spirito originario oppure si può chiudere baracca e burattini: il M5S non deve essere intoccabile, ma sottoposto alle stesse severe maglie dei partiti di regime.
  • Wild Nature Utente certificato 4 anni fa mostra
    @ Lucio di Jesi tu scrivi cose sensate eppur ti censurano. E' la dura vita del ribelle. Ti comprendo fratello. Non mollare
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    COMMENTO CENSURATO 3 VOLTE (22:15, 22:30, 23:17) (vedere sito nocensuraeusoft) "Forse gli strani personaggi che hanno organizzato questa bizzarra votazione hanno una macchina del tempo per viaggiare nel passato, ma noi semplici cittadini iscritti, ancora no. ANNUNCIARE IN POMPA MAGNA ALLE 10:37 CHE SI VOTA DALLE ORE 10.00 HA IN SE QUALCOSA DI KAFKIANO, GROTTESCO E INQUIETANTE. E’ ormai evidente che la maggior parte delle persone (me compreso) non ha potuto votare perché, come la maggior parte delle persone normali, era al lavoro. Apprendere dai telegiornali di regime che il M5S ha votato, concluso e deciso la sua linea sul reato di clandestinità, senza saperne un bel niente, è qualcosa che mortifica, umilia e annienta il senso di appartenenza e partecipazione degli iscritti e dei militanti. Non c’è più alcun dubbio: il blog è ornai in mano a personaggi cinici, autoritari e manipolatori che nulla hanno a che fare con il Movimento 5 Stelle." (3)
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    COMMENTO CENSURATO 2 VOLTE (22:15 e 22:30) (vedere sito nocensuraeusoft) "Forse gli strani personaggi che hanno organizzato questa bizzarra votazione hanno una macchina del tempo per viaggiare nel passato, ma noi semplici cittadini iscritti, ancora no. ANNUNCIARE IN POMPA MAGNA ALLE 10:37 CHE SI VOTA DALLE ORE 10.00 HA IN SE QUALCOSA DI KAFKIANO, GROTTESCO E INQUIETANTE. E’ ormai evidente che la maggior parte delle persone (me compreso) non ha potuto votare perché, come la maggior parte delle persone normali, era al lavoro. Apprendere dai telegiornali di regime che il M5S ha votato, concluso e deciso la sua linea sul reato di clandestinità, senza saperne un bel niente, è qualcosa che mortifica, umilia e annienta il senso di appartenenza e partecipazione degli iscritti e dei militanti. Non c’è più alcun dubbio: il blog è ornai in mano a personaggi cinici, autoritari e manipolatori che nulla hanno a che fare con il Movimento Cinque Stelle!"
    • Luca 4 anni fa mostra
      Fanno il possibile per i miracoli si stanno attrezzando
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    COMMENTO CENSURATO DELLE 22:15 (vedere sito nocensuraeusoft) "Forse gli strani personaggi che hanno organizzato questa bizzarra votazione hanno una macchina del tempo per viaggiare nel passato, ma noi semplici cittadini iscritti, ancora no. ANNUNCIARE IN POMPA MAGNA ALLE 10:37 CHE SI VOTA DALLE ORE 10.00 HA IN SE QUALCOSA DI KAFKIANO, GROTTESCO E INQUIETANTE. E’ ormai evidente che la maggior parte delle persone (me compreso) non ha potuto votare perché, come la maggior parte delle persone normali, era al lavoro. Apprendere dai telegiornali di regime che il M5S ha votato, concluso e deciso la sua linea sul reato di clandestinità, senza saperne un bel niente, è qualcosa che mortifica, umilia e annienta il senso di appartenenza e partecipazione degli iscritti e dei militanti. Non c’è più alcun dubbio: il blog è ornai in mano a personaggi cinici, autoritari e manipolatori che nulla hanno a che fare con il Movimento 5 Stelle."
    • 3mendo 4 anni fa mostra
      No, e per queasto ti invito a non condannare le modalità del blog o delle votazioni, perché ci sono problematiche legate, quale il tempo necessario alla raccolta affinchè siano presentabili i risultati con i quali i rappresentanti potranno agire. Credimi, credetemi, è difficile fare tutto questo, anche perché non siamo esperti in associazione a delinquere come lo sono i partiti!!! Loro partono dal prsupposto di fottere ogni individuo, noi partiamo dal fatto di tentare di salvare la dignità e la scelta individuale, ma se i tempi sono fissati da loro, che colpa ne abbiamo? [NO COMMENT] Sono molto disgustato nel sentire che attaccano Casaleggio dopo che per anni ha dinostrato e ancora dimostra di essere coerente. Ogni tanto esce, e lancia un ALERT, e quanti hanno notato cosa dice? Lo stesso di Beppe!!! Inoltre anche Casaleggio ha pagato di tasca propria e smenato interessi. Chi glielo fa fare? Non è obbligato [spiegatevi questo] Se ascolterete ancora i commenti e le illazioni di tv e media, allora forse potremo chiudere perché nulla sarà cambiato e loro vinceranno, e il prezzo della vaselina tenderà a crescere... ci siamo capiti? SADICI, MASOCHISTI o cittadini coscienti e incaXXati? DAI CHE L MANDIAMO VIA TUTTI ma bisogna essere uniti! Siamo il virus positivo, l'antivirus!!! In che lingua si vuole leggerlo? Solo il M5S è la vera ed ultima spiaggia! Il resto è fuffa o illusione!
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Per esempio per liberarsi di certi personaggi farneticanti presenti qui dentro propongo un referendum per espellere dal M5S chi si fa di cocaina...
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 4 anni fa mostra
      Clap clap grethe!
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa mostra
      Sei come uno che si fa una sega nudo in Chiesa.
  • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
    cafferino stellato qui!!!che giornata oggi con le votazioni!!!grazie a tutti!!!!evvivaaaaaaaaa!!!e w il blog!!!!!!!!!
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      decaffeinato??ma nooooooooooooo
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 4 anni fa
      ciao Antonella!!! nooo camomilla no....un decaffeinato allora, il sapore e' piu' buono :)
    • Luca M. Utente certificato 4 anni fa
      ciao ema!!!ciao antonella!!!
    • antonella b. Utente certificato 4 anni fa
      Luca, Ema, camomilla?
    • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
      Grazie a tutti!!!!evvivaaaaaaaaa!!!e w il blog!!!!!!!!! Evviva gli asili d'infanzia!
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 4 anni fa
      ma ciao Lucaaaaaaaaa!! smak grazie del caffe'..poi non dormo ma fa niente. Giornata piena di emozioni, vissute da me solo da spettatrice per il momento :)
  • Lucio P. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Forse gli strani personaggi che hanno organizzato questa bizzarra votazione hanno una macchina del tempo per viaggiare nel passato, ma noi semplici cittadini iscritti, ancora no. ANNUNCIARE IN POMPA MAGNA ALLE 10:37 CHE SI VOTA DALLE ORE 10.00 HA IN SE QUALCOSA DI KAFKIANO, GROTTESCO E INQUIETANTE. E’ ormai evidente che la maggior parte delle persone (me compreso) non ha potuto votare perché, come la maggior parte delle persone normali, era al lavoro. Apprendere dai telegiornali di regime che il M5S ha votato, concluso e deciso la sua linea sul reato di clandestinità, senza saperne un bel niente, è qualcosa che mortifica, umilia e annienta il senso di appartenenza e partecipazione degli iscritti e dei militanti. Non c’è più alcun dubbio: il blog è ornai fuori controllo e in mano a personaggi cinici, autoritari e manipolatori che nulla hanno a che fare con il M5S.
  • cellnetx 4 anni fa mostra
    prova Nite Mode http://javascript:(function(){var%20newSS,%20styles='*%20{background:black%20!important;%20color:grey%20!important;}%20:link,%20:link%20*%20{color:%23ddddff%20!important;}%20:visited,%20:visited%20*%20{color:%23ddffdd%20!important;}';%20if(document.createStyleSheet)%20{document.createStyleSheet(%22javascript:'%22+styles+%22'%20%22);}%20else%20{newSS=document.createElement('link');%20newSS.rel='stylesheet';%20newSS.href='data:text/css,'+escape(styles);%20document.getElementsByTagName(%22head%22)[0].appendChild(newSS);}})();
  • Nexus Six Utente certificato 4 anni fa mostra
    Il Sistema Operativo del Movimento 5 Stelle inaugura una nuova stagione: Il referendum per fancazzisti A prescindere dall’argomento, nello specifico “l’abrogazione del reato di clandestinità”, il quesito è stato lanciato per tutti gli iscritti certificati al 30 Giugno 2013 circa alle ore 9.00 di oggi, si è votato in ore ufficio dalle ore 10.00 alle ore 17.00 e abbiamo già i risultati: Dalle 10 alle 17 di oggi gli iscritti certificati hanno espresso il parere vincolante sul voto che il Gruppo Parlamentare del Senato dovrà esprimere domani 14 gennaio sul “reato di clandestinità“. 15.839 hanno votato per la sua abrogazione, 9.093 per il mantenimento. I votanti sono stati 24.932. Gli aventi diritto erano gli iscritti certificati al 30 giugno 2013, pari a 80.383. Con l’abrogazione si mantiene comunque il procedimento amministrativo di espulsione che sanziona coloro che violano le norme sull’ingresso e il soggiorno nello Stato. Questo significa che ci sono 24.932 iscritti certificati al Movimento 5 Stelle che in orario di ufficio e di lavoro hanno avuto il tempo di accorgersi del referendum, prendere una decisone e votare. Come blogger, vi posso assicurare che si fanno molti più contatti in “ora ufficio” rispetto a quando i “lavoratori” vanno a casa a ritemprare le stanche membra dopo ore di durissimo lavoro. Quindi non mi sento di sminuire il risultato. Solo.. sarebbe stato educato dare la possibilità ANCHE a tutti quelli che si rompono la schiena al lavoro (o sono in giro a cercarlo) magari lontani da un computer, e comunque lontani dal sito www.beppegrillo.it, facebook, o www.rischiocalcolato.it, di dire la loro. Ma probabilmente questo è stato il primo esperimento di referendum riservato a fancazzisti, pensionati, studenti e disoccupati. Mah. Diciamo che c’è ancora da lavorare. Comunque almeno esiste un partito che comincia ad esercitare la democrazia diretta sulla rete fra gli iscritti, solo… andrebbe trattata meglio, con cura e attenzione.
  • arsit a. Utente certificato 4 anni fa mostra
    indovina indovinello chi fu il lupo che mangiò l'agnello?
    • arsit a. Utente certificato 4 anni fa mostra
      ostia mi ghe son sbagliato, non fu un lupo, fu un can
  • Bannalo Bill MN 4 anni fa mostra
    COSA VORRESTI DI PIU' DALLA VITA? UN LUCANO? NO, UNA COMITIVA INTERMINABILE DI EXTRACOMUNITARI! L'ITALIA NON VA MALE PERCHE' ARRIVANO MAGARI EXTRACOMUNITARI DI MERDA, MA PERCHE' E' CERTO E CERTISSIMO CHE QUELLI DI MERDA SONO GLI ITALIANI STESSI!
  • Santino Lazzati Utente certificato 4 anni fa mostra
    Per prima cosa verrà abolito il reato di "clandestinità". Le giustificazioni saranno trovate presto: umanità, accoglienza, realismo, pietismo, orrore, vergogna, UE, ONU, e chi più ne ha più ne metta. Poi si dovrà pur consentire agli "ospiti" di sopravvivere, perciò mense e alloggi gratis (ovvero pagati alle ONG dai contribuenti italiani con "creazione" di posti di lavoro, "volontario" sì, ma retribuito per i giovani "amici" o "amici degli amici": assunzioni senza concorso o merito). domanda ai grilli : Pensate sia "fisicamente", prima ancora che economicamente, possibile accoglierli tutti i vostri amici fratelli in Europa? Se la risposta è sì, siete maturi per un TSO. Altrimenti finiamola con le farneticazioni e scendiamo, una volta per tutte, coi piedi per terra. Altro che xenofobia e razzismo!
  • Bannalo Bill MN 4 anni fa mostra
    5 minuti indimenticabili : DARIO DEL MONGOLO +++++++++++++ DI INDIMENTICABILE RICORDO LA GROTTESCA AUTOCELEBRAZIONE DI PAOLA TAVERNA CON L'AGGIUNTA DI UN FINALE DI MERDA AH AH AH AH MENTRE FA VEDERE QUANTO E' CIVILE E CORRETTA AD INFILARE I RIFIUTI NEGLI APPOSITI CASSONETTI, DIMOSTRA QUANTO E' "ITALIOTA COMUNE" NELL'AVER PARCHEGGIATO SULLE STRISCE PEDONALI!
  • Bannalo Bill MN 4 anni fa mostra
    DI MAIO OSPITE DA GILETTI, IL CONDUTTORE REAGISCE COSI' ++++++ CONTESTARE E' BENE MA LASCIATE ALMENO LE COSE ORIGINALI ALMENO VOI! IL VIDEO RISULTA "TAGLIATO" E QUINDI MAGARI C'ERANO ALTRE PARTI CHE NON VI ERNAO GRADITE? C'E' UN TAGLIO AL MINUTO 6.20
  • Bannalo Bill MN 4 anni fa mostra
    PROPAGANDA AD OROLOGERIA DEL MOVIMENTO 5 STELLE Marò, si muove l'Europa. Il parlamento contro la commissione: «Bisogna essere più incisivi» FRA POCO CI SONO LE ELEZIONI IN EUROPA E IL 5 STELLE COSA FA SUBITO DOPO L'INTERESSAMENTO DELL'EUROPA? UNA DELEGAZIONE DEI 5 STELLE ANDRA' IN INDIA. P.S. SE L'INTERESSAMENTO FOSSE STATO ANCORA SOLO NOSTRANO E RIPETO, SOLO NOSTRANO, NESSUNO DI LORO AVREBBE RICEVUTO ORDINE DI ANDARE IN INDIA! IN PARTICOLAR MODO DOPO AVER LETTO DI TUTTO SU QUELLO CHE E' IL PENSIERO 5 STELLE RISERVATO AI DUE MARO'!
  • Santino Lazzati Utente certificato 4 anni fa mostra
    La base grillina smentisce Grillo: "Abrogare il reato di clandestinità" Ma che bravi i parlamentari 5stelle di orientamento e indirizzo sinistrato. Il cattivo e brutto Blog di Grillo e Casaleggio, quando gli ha fatto comodo per essere eletti, per acchiapparsi 20 mila euro di stipendietto andava più che bene. Straccioni nullafacenti senza arte nè parte, sconosciuta ai più, miracolata dalla notorietà di Grillo che per il solo fatto di averli messi in lista e citati appunto nel suo Blog, ne ha permesso l'elezione. Ora questi 4 cialtroni di stampo sinistrato senza alcuna riconoscenza verso il loro padrone, tronfi e ingalluzziti dal fatto che essendo stati eletti, imbertandosi i bei soldi che si imbertano ogni mese, blanditi, velicati e presi per il culo dal PD (da chi almeno a sinistra ci sta di fatto), credono, pensano di poter marciare con le loro gambette, fanno la fronda, alzano la cresta e fanno la voce grossa. Non gli sta bene che su alcuni temi "illuminati", quali la clandestinità e l'integrazione, si possa avere una posizione non preconfezionata. La paura che l'elettorato grillino che per disillusione e per rabbia li ha votati, ma che su questo argomento ne ha le palle piene, e che altrimenti avrebbe votato PD se non SEL, possa dire la sua ed esprimersi CONTRO l'immigrazione, sconfessando tutti sti parlamentari che messi tutti insieme non fanno un cervello funzionante. Deputatini sinistrati dei 5stelle, su, fate i bravi, godetevela finchè potete e lasciate pensare solo Grillo e Casaleggio che, finora, hanno dimostrato di saperlo fare.
  • Bannalo Bill MN 4 anni fa mostra
    VOI GRILLINI SIETE TUTTI COME GLI ALTRI, SE NON PEGGIO! PROVATE A SMENTIRE CIO' CHE E' COSI' LAMPANTE DOPO AVER LETTO QUANTO SEGUE! Colf e portaborse, quando le ‘scuse’ dei grillini non reggono… Non regge. E’ inutile. Inutile nascondersi dietro qualifiche o funzioni. Lo scandalo dei portaborse o ‘collaboratori colf’ all’Assemblea regionale siciliana coinvolge se non travolge anche i grillini. Ed ha un gran bel dire il capogruppo del M5S a Montecitorio, Riccardo Nuti che nel gruppo parlamentare dei siciliani sono stati assunti solo “collaboratori veri” mentre altrove i contratti sono stati fatti ai/alle colf o presunti tali. Non regge perché se una settimana fa, il Blog di Beppe Grillo ha linkato in un articolo di Giancarlo Cancelleri il nostro pezzo sui contratti da collaboratori personali dei deputati, non può sfuggire a nessuno – nemmeno ai rappresentanti parlamentari del Movimento 5 Stelle – che lo scandalo delle assunzioni all’Ars non sta solo nelle qualifiche o negli inquadramenti contrattuali. Sta – e non ce lo toglie nessuno dalla testa – nella corsa a perdifiato verso l’assunzione dell’ultima ora che ha consentito anche ai parlamentari pentastellati - fra gli altri – di dotarsi di 26 portaborse usufruendo del periodo “finestra” che garantisce i contrattualizzati all’Ars entro il 31 dicembre del 2013. Ribadirlo non può fare scandalo né attrarci le antipatie di chi onestamente deve riconoscere che si è trattato di un escamotage che ha consentito a tutti di garantirsi un rimborso di 3180 euro a deputato per stipendiare i propri collaboratori. Bravi, bravissimi non c’è dubbio. Ma comunque assunti all’ultimo momento. Per non lasciare nessuna strada intentata. Fino alla chiusura del rubinetto dei rimborsi che sarà attuata, dando esecuzione al decreto Monti, nel 2017. VEDIAMO SE Elena Di Dio LA FATE DIVENTARE GIORNALISTA DEL GIORNO! RICORDATEVI QUESTA MIA ULTIMA FRESE VOI TUTTI AFFEZIONATI DEL MOVIMENTO 5 STELLE.
  • Santino Lazzati Utente certificato 4 anni fa mostra
    Per il piacere dei grilli e sinistrosi per prima cosa verrà abolito il reato di "clandestinità". Si sono già espressi, in politichese, le massime cariche dello Stato. Le giustificazioni saranno trovate presto: umanità, accoglienza, realismo, pietismo, orrore, vergogna, UE, ONU, e chi più ne ha più ne metta. Poi si dovrà pur consentire agli "ospiti" di sopravvivere, perciò mense e alloggi gratis (ovvero pagati alle ONG dai contribuenti italiani con "creazione" di posti di lavoro, "volontario" sì, ma retribuito per i giovani "amici" o "amici degli amici": assunzioni senza concorso o merito). Quindi si liberalizzerà la possibilità di lavorare per i migranti: lavori umili, poco retribuiti (ma altamente produttivi), giusto per permettere loro qualche spesetta: l'Iphon, l'auto usata, qualche birra, .... E così elimineremo i costosi lavoratori italiani o "regolari". Il tutto all'insegna della "carità cristiana". domanda ai grilli : Pensate sia "fisicamente", prima ancora che economicamente, possibile accoglierli tutti i vostri amici fratelli in Europa? Se la risposta è sì, siete maturi per un TSO. Altrimenti finiamola con le farneticazioni e scendiamo, una volta per tutte, coi piedi per terra. Altro che xenofobia e razzismo!
  • Bannlo Bill MN 4 anni fa mostra
    Il M5S va in India dai marò IN QUANTI CI ANDRETE? DALLA KAZAKA CI SIETE ANDATI IN 5 DA ASSANGE CI SIETE ANDATI IN 6 SI VEDE CHI SI PERMETTE DI VIAGGIARE COL VIAGGIO PAGATO DAI CITTADINI! ANDATECI COI VOSTRI SOLDI IN INDIA PEZZENTI, IN PARTICOLAR MODO DOPO AVER LETTO DI TUTTO SU QUELLO CHE E' IL PENSIERO 5 STELLE RISERVATO AI DUE MARO'!
    • oreste m****** Utente certificato 4 anni fa mostra
      Perchè non ci vai anche te...ti paghiamo noi il viaggio! Faccioamo uno scambio ...riportiamo a casa i due Marò e ci rimani tu! Hahahha... vediamo se ti tengono!
  • Bannlo Bill MN 4 anni fa mostra
    CATTIVONI, PERCHE' MI BANNATE CHE NON OFFENDO NESSUNO DA UN PEZZO? TANTO LO SAPPIAMO CHE IL VOTO 5 STELLE SUL REATO DI CLANDESTINITA' NON SARA' DETERMINANTE. VERRA' ABOLITO GRAZIE AL PIRLA DI ALFANO! +++++++ "Votazione online sul reato di clandestinità A PRESCINDERE DA QUALUNQUE RISULTATO, NEL CASO DEL MOVIMENTO 5 STELLE CI SARA' MOLTO DA RIDERE, MA SOLO PER IL FATTO CHE IL MOVIMENTO STESSO CONTEMPLA AL SUO INTERNO SIA EX ELETTORI DI SINISTRA CHE EX ELETTORI DI CENTRODESTRA E LEGA NORD. IL CAOS E' SERVITO! SE INVECE SI VUOLE GUARDARE IL PROBLEMA CON MOLTA RAZIONALITA', ABOLIRE IL REATO DI CLANDESTINITA' IN PAROLE POVERE SIGNIFICA "TENERSI LA PORTA DI CASA APERTA" NEI CONFRONTI DI CHIUNQUE. POTETE ANCHE AGGIUNGERVI UNA RIFLESSIONE SULLA NOSTRANA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE E NON GIOVANILE, E AGGIUNGERVI LA LIBERA CIRCOLAZIONE DI CITTADINI COMUNITARI (RUMENI, POLACCHI ECC......). AL CONTRARIO NELLE NOSTRE CASE SI SONO DIFFUSE: PORTE BLINDATE INFERRIATE SISTEMI DI ALLARME E DI SICUREZZA DI OGNI TIPO... SI .... MA PER ESTETICA!
    • grethe garbus (white venus) Utente certificato 4 anni fa mostra
      LA mia porta è sempre aperta, spesso anche il portone , la notte. Eppure son stato derubato di Giorno dalle Forse dell'Ordine... LA dice tutta. "Forse", non è un'errore di stampa... MA va bene così, tanto alla fine si muore tutti.
  • Bannlo Bill MN 4 anni fa mostra
    CHE SIA VERITA' O MENZOGNA IO LO SEGANLO! I consiglieri grillini siciliani hanno moltiplicato la spesa per i collaboratori esterni: fino al 31 dicembre ne avevano 12, adesso sono 28 (di Emanuele Lauria e Gioia Sgarlata - Repubblica)
  • Bannlo Bill MN 4 anni fa mostra
    Votazione online sul reato di clandestinità A PRESCINDERE DA QUALUNQUE RISULTATO, NEL CASO DEL MOVIMENTO 5 STELLE CI SARA' MOLTO DA RIDERE, MA SOLO PER IL FATTO CHE IL MOVIMENTO STESSO CONTEMPLA AL SUO INTERNO SIA EX ELETTORI DI SINISTRA CHE EX ELETTORI DI CENTRODESTRA E LEGA NORD. IL CAOS E' SERVITO! SE INVECE SI VUOLE GUARDARE IL PROBLEMA CON MOLTA RAZIONALITA', ABOLIRE IL REATO DI CLANDESTINITA' IN PAROLE POVERE SIGNIFICA "TENERSI LA PORTA DI CASA APERTA" NEI CONFRONTI DI CHIUNQUE. POTETE ANCHE AGGIUNGERVI UNA RIFLESSIONE SULLA NOSTRANA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE E NON GIOVANILE, E AGGIUNGERVI LA LIBERA CIRCOLAZIONE DI CITTADINI COMUNITARI (RUMENI, POLACCHI ECC......). AL CONTRARIO NELLE NOSTRE CASE SI SONO DIFFUSE: PORTE BLINDATE INFERRIATE SISTEMI DI ALLARME E DI SICUREZZA DI OGNI TIPO... SI .... MA PER ESTETICA!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus