#IlM5Srestituisce 120.000 euro per 100 defibrillatori in Toscana

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di M5S Toscana

100 defibrillatori, 10 per Provincia, finiranno a titolo gratuito in impianti sportivi, piazze e scuole scelte dai nostri gruppi locali. Il tutto grazie al taglio dei nostri stipendi e ai rimborsi non spesi, coi quali abbiamo accumulato i 120.000 euro necessari. Ennesima promessa mantenuta e regola M5S rispettata.
Ogni mese la Regione Toscana paga ai consiglieri circa 10.000 euro tra indennità e rimborsi forfetari. 12 mila se il destinatario ricopre cariche nelle Commissioni consiliari. Noi riteniamo questi importi immorali, soprattutto in una Regione dove 155 mila famiglie vivono in condizione di povertà. Ogni mese ci decurtiamo del 50% l’indennità ricevuta dalla Regione e restituiamo l’eccedenza in un fondo congiunto, dove facciamo confluire anche i rimborsi spese non rendicontati. Per noi questi soldi sono dei cittadini e ai cittadini devono tornare. Con le prime 120 mila euro accumulate abbiamo scelto di donare 100 defibrillatori a 100 spazi aggregativi, soprattutto sportivi, dove manca questo salva-vita. Ne abbiamo acquistati 10 per ogni provincia, con strutture scelte dai nostri gruppi locali sulla base delle esigenze riscontrate dai cittadini. Consegneremo personalmente tutti e 100 i defibrillatori nei prossimi due mesi!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus