Orfeo, se lo conosci lo eviti

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
orfeo_tg1_nesci.jpg

"Arrogante. Altezzoso. Borioso. Questo è stato Mario Orfeo, direttore del Tg1, in audizione in commissione Vigilanza Rai. Un direttore che, alle mie osservazioni, con tanto di esempi concreti, sulla parzialità evidente del suo telegiornale, ha scelto di rispondere in maniera indecorosa, sia nella forma che nella sostanza. Orfeo: "Voglio dire al Movimento Cinque Stelle che ho la coscienza a posto. Non c’è mai stata capziosità da parte nostra".
Davvero? Vediamo: "Se lei pretende - ha detto Orfeo - che Grillo fa un intervento sul blog di 11 minuti e io debba mettere 11 minuti di Grillo è assurdo. Noi metteremo di quegli 11 minuti quelli che noi riteniamo opportuni [...] Se poi non vi piacciono gli insulti a Renzi, basterebbe che Grillo non mettesse insulti a Renzi sul suo blog". Tralasciamo per un attimo il tono arrogante delle sue parole e andiamo al concreto. Il riferimento di Orfeo è alla mia osservazione in merito ad un servizio del 20 agosto scorso in cui Grillo, in un video, attacca il governo toccando diverse questioni, dalla crisi economia allo stato drammatico del nostro Paese. Di undici minuti che dura il video, la giornalista riprende solo 15 secondi, riportando esclusivamente le parole rivolte al Presidente del Consiglio Matteo Renzi, oscurando tutto il resto e dichiarando, falsamente: "undici minuti di videomessaggio conditi di insulti al premier". È questa l’informazione, caro Orfeo?
Secondo punto. Dice il direttore: "Non è colpa mia se perfino l’ambasciatore di Baghdad a Roma ha ritenuto provocatoriamente di invitare Di Battista a fare il mediatore con la jihad islamica". Balle colossali. Forse Orfeo non ricorda la tempistica. 20 agosto: Di Battista scrive un post in cui dice, semplicemente e legittimamente, che violenza genere violenza. Punto. La stessa sera va in onda il servizio del Tg1 che stravolge la realtà. Il mezzobusto Alberto Matano mette in bocca a Di Battista questa affermazione: "Foley è stato ucciso dall’imperialismo americano". Cosa mai detta né pensata da Alessandro! E l’ambasciatore di Baghdad a cui fa riferimento Orfeo? La dichiarazione è del 21 agosto!
Ultimo caso: "Non è colpa mia se l’ex governatore della Bce Jean-Claude Trichet ha invitato il dottor Casaleggio a chiudere in maniera un po’ frettolosa il suo intervento perché il tempo a disposizione era stato ampiamente superato". En plein: tre baggianate su tre! Il tempo a disposizione era prestabilito. Ma, si vede, è troppo per il Tg1 specificare questo piccolo particolare. E a questo punto valutate voi. Orfeo chiude la risposta dichiarando: "Crediamo di aver rappresentato in ogni occasione quello che è il pensiero e la posizione del Movimento Cinque Stelle". Non aggiungo altro." Dalila Nesci, M5S, Commissione di Vigilanza RAI

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Rita (Ruth) 3 anni fa
    Bravissimo a distorcere i fatti. Ha seguito un corso o è autodidatta?!
  • Gianfranco C. Utente certificato 3 anni fa
    Per me è molto pi+ grave quello che tacciono che quello che dicono. Perchè sanno che parlando si rivelano mentre tacendo esercitano subdolamente il loro status di SERVI del potere di turno.
  • valneja 3 anni fa
    Bella l'idea del cartello ad ogni intervista del M5S poi una pagina a pagamento sui maggiori ( + letti) quotidiani spendendo anche qualche euro dove è scritto x filo e xsegno ogni porcata e soprattutto inviarla ai maggiori telegiornali stranieri cosi si vedono sputtanati anche all'estero
  • Auro P. Utente certificato 3 anni fa
    Pensano che siamo così fessi da non cogliere la sottile e devastante mistificazione.
  • Bruno Knez 3 anni fa
    si sapeva che sono porci vigliacchi ma ragione di più bisogna portarli fuori dal loro nascondiglio con registrazioni e filmati da far vedere su altre TV ed a altri politici come si comportano certe persone al riguardo dei 5 stelle, bisogna che capiscano che più ci danno addosso e noi più li aggrediremo e metteremo alla gogna, ce l'antitrast e magari qualche denuncia, non mollate e marcateli stretti che prima o poi cadranno forza 5 stelle
  • antonio missere Utente certificato 3 anni fa
    SCHIFOSO,PAGHERAI,TU E TUTTI GLI ALTRI SCHIFOSI LECCHINI COME TE!!!COSA CREDI,CHE NON ARRIVERA' LA VOSTRA ORA???
  • Fabio A. Utente certificato 3 anni fa
    ....E paghiamo pure il canone....
  • alfonsina p. Utente certificato 3 anni fa
    Lo so che lo ripeto spesso, però l'unico sistema per mandare a casa questi parassiti non è non guardare i programmi, perché non costa niente, ma essere così intelligenti da capire che non comprando prodotti pubblicizzati, non avrebbero più chi li finanzia. Siamo 10 milioni, se tutti facessimo così, li manderemmo in bancarotta. Proviamo, tanto (come dico sempre) la pubblicità la paghiamo noi, perciò i prodotti costano di più, non perché sono più buoni. Ve lo ripeto, ho confrontato un sacco di prodotti e vi posso assicurare che sono sempre le stesse case che producono sia il prodotto pubblicizzato(che costa molto) sia quello non pubblicizzato che costa molto meno. L'esempio più eclatante è l'acqua, che esce dalla stessa fonte, distribuita dalla stessa ditta, ma con un nome non conosciuto costa molto meno. Più esempio di questo. Svegliamoci, perché siamo noi a poter cambiare le cose, nel nostro piccolo.
  • Consigli computer Utente certificato 3 anni fa
    Orfeo è un servo balordo inutile
  • Tommaso Villani 3 anni fa
    Bisognerebbe sostituire tutti questi pseudo giornalisti al servizio dei partiti, nonché tutti i boiardi di stato, amici dei politicanti, con nuove persone libere e indipendenti dalla politica e dal potere economico. E' un'operazione difficile e, ad un tempo, assai improbabile, se non impossibile. Scardinare il potere incancrenito, da molti decenni, è un'utopia, però vale la pena battersi per un'idea simile.
  • Ferdi Santoro () Utente certificato 3 anni fa
    orfeo uno zerbino della casta , parassita vai a lavorare
  • MARIO CAPO 3 anni fa
    GRANDE LATRINAA!!!!!
    • oicuL P. Utente certificato 3 anni fa
      perchè
  • Salvatore Leonangeli 3 anni fa
    Madò con che gente abbiamo a che fare ! Ragazzi non mollate!!!
  • Andrea Zanella Utente certificato 3 anni fa
    Orfeo più che venduto è comprato!
    • Alessandro Ponticiello Utente certificato 3 anni fa
      Quando era direttore de 'Il MATTINO' sembrava una persona corretta dal pensiero e cultura aperti. Cosa l'ha guastato se non la presunzione del comando?
  • Andrea Zanella Utente certificato 3 anni fa
    Gente senza dignità ne speranza.
  • Daniela Giorgi 3 anni fa
    Chi legge il Blog di beppe Grillo sa come stanno le cose. Ma chi guarda solo la TV percepisce in modo distorto. Io sono sempre del parere che sarebbe utile concedere interviste ai giornalisti, anche ai tg perché le parole ascoltate da chi le pronuncia non possono essere fraintese. Il M5s non ha perso voti perché ha deciso di essere più presente in TV. Deve andarci per spiegare cosa sta facendo e controbattere le informazioni che ritiene non corrette. Il m5s ha perso voti perché molti ritengono che una volta eletti i parlamentari non si sono messi a disposizione del paese accettando compromessi e che il vostro lavoro sia inutile se non lo comunicate con tutti i mezzi. Daniela
  • Rosa Strati 3 anni fa
    Dovete farvi vedere in televisione di più , per dire al popolo le cose come stanno . altrimenti il popolo non sa quello che state facendo . e pensino che quello che fate voi e stato fatto da loro . Voi lavorate è loro si prendono i meriti , svegliatevi . il popolo non aspetta per l eternità .
  • Rosa Strati 3 anni fa
    DATO CHE TUTTO QUELLO CHE FATE ,E DITE VOI DEL M5S LO TRAVOLGONO I GIORNALIS , E LE TEVIVIONI . APPUNTO PER QUESTO CI DEVONO ESSERE PERSONE CAPACE DEL MOVIMENTO , PER CONTRABATERE . ALTRIMENI PER CHI ASCOLTA VALE QUELO CHE SENTINO DIRE DA LORO . VOI QUESTO LO SAPETE , PERO NON FATE QUELO CHE VI DICIAMO DA SEMPRE. ANDARE IN TV . IL POPOLO ASCOLTA LA TV : E IN TV CI SONO SEMPRE LORO .
  • Raffaele Testa Utente certificato 3 anni fa
    Sono quasi due anni che ci state facendo fare la schiuma alla bocca a richiedere una presenza in TV come la singola forza politica piu' votata di opposizione, ma le risposte sono sempre le stesse, qualsiasi sia l'obbiezione. Credevamo che il M5S ce l'avsse fatta, e in fatti col 25% eravamo il primo partito, ma non stiamo riuscendo a fermare il declino e nemmeno le porcate. Eravamo Straconvinti di mandare a casa il governo a Maggio ma abbiamo perso 3M di voti, e se non eravamo andati in tv quei pochi giorni forse ne avremmo perso 6M. Da un anno e mezzo in parlamento con tutto quello che stanno facendo i parlamentari 5S se la comunicazione era giusta non dovevamo essere al 21% ma al 40%. Inizio a pensare che fa comodo a voi non voler andare in TV e vi capisco, una piscina di squali. Ma qui siamo in Italia, non in un paese civile, e non ce la facciamo piu' ad aspettare, aspettare. E uno strazio dover vedere sempre, strumentalizzare,denigrare,diffamare, raccontare falsita' sul M5S senza mai un contradittorio. Quando il trattamento in TV E'SEMPRE diverso, credetemi la gente lo vede! Allora VOGLIAMO DIMOSTRARE ALL'ITALIA CHE NEL M5S DECIDE IL POPOLO, VOTIAMO,VOTIAMO ON LINE!!!
  • florinda cosenza 3 anni fa
    Il Movimento 5 Stelle non deve pagare più il canone RAI
  • Alberto Sanapo 3 anni fa
    Dio ha creato i Tumi , ed il vento li unisce. È come la Merda la riconosci subito dalla PUZZA.
  • Franz M. Utente certificato 3 anni fa
    Un vomito virtuale per la RAI.
  • marco e. Utente certificato 3 anni fa
    Io ho un'idea costruttiva ! .. tutti i componenti del M5S che sono autorizzati a parlare in televisione , devono avere una piccola grafica da esporre , tassativamente ad ogni intervista di qualsiasi televisione , nessuna escusa .. con scritto chiaro. Il servizio che state vedendo e' stato scelto ,tagliato e montato dalla rete che state guardando - giudicate voi !
    • pietro S 3 anni fa
      Bravo! Lo appoggio convinto, e ormai chiaro che non stiamo più vivendo in un Paese libero, ergo, traiamone le dovute conseguenze!
  • alvise fossa 3 anni fa
    ORFEO "VENDUTO"
  • Guido G. Utente certificato 3 anni fa
    Non capisco come mai siamo il movimento più votato e non abbiamo nessuno spazio all'inerno del palinsesto Rai, la mattina per renzusconi c'è agora su rai3 su La7 non fanno altro che talk a senso unico ovvero su Renzi e Berlusconi, la sera su Rai1 con vespa altro programma che tratta di tutte le meraviglie del PD-FI e il M5S non ha neanche un briciolo di spazio per far conoscere quello che fanno gli eletti del M5S ai suoi elettori. Cerchiamo di svegliarci imponiamo che verghino dati spazi in orari adeguati anche al M5S. Il ruolo che oggi abbiamo in Rai a cosa serve? Io voglio uno spazio autogestito del M5S in Rai.
  • Giordano 3 anni fa
    Dice orfeo: Crediamo di aver rappresentato in ogni occasione quello che è il pensiero e la posizione del Movimento Cinque Stelle". Non aggiungo altro. Ha detto CREDIAMO perché inconsciamente ci conferma che gli dicono gli altri ( PD e PdL) come deve comportarsi con il M5S. Inoltre la strafottenza del sig. orfeo deriva dal fatto che lui gode di una protezione ALLARGATA perché anche gli altri partiti, oltre al PD e al PdL, sono FELICI quando il suo TG parla male di un partito di persone oneste com'è il Movimento 5 Stelle che tra l'altro gli fa molto paura. Poi.... SIG, ORFEO: " Ma non si è ancora reso conto che il suo TG e' roba da paesi sottosvilupati! Non si rende conto per avere informazioni vere, ( a parte i vari casi di morte violenta che ci propinate tutti i giorni) noi poveri utenti dobbiamo leggere in internet i giornali stranieri che ormai tramite i traduttori on line sono alla portata di tutti. E si ricordi che lei VIENE PAGATO CON IL CANONE ANCHE DA CIRCA 10 MILIONI DI GRILLINI! Se ama il suo paese faccia un favore a tutti gli italiani, vada a lavorare al TG DI LA7, così almeno non dovrà più rendere conto ai politici di ciò che scrive . Inoltre li potrà criticare il M5S CON PAROLE SUE, non con le MEDESIME parole usano i parlamentari.
  • Roberto Andolina ("aglio") Utente certificato 3 anni fa
    ORMAI SI SA COME STANNO LE COSE quindi COSTRUIRE/INDIVIDUARE/ARRIVARE a SPAZI CHE SPETTANO DI DIRITTO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • dalle mura simone 3 anni fa
    Tg1 tg5 e gli altri... INGUARDABILI
  • angela b. Utente certificato 3 anni fa
    mammamiasantissima...ragazzi nn mollate e continuate a battere sui fianchi di sti "signori" disinteressati padroni dell'informazione ma dovete arrivare a portare la vostra presenza in tv esattamente come tutti gli altri...siamo un paese retrogrado e, per la maggior parte degli italiani, nn vi è altra comunicazione
  • Giuseppe cultŕera 3 anni fa
    Orfeo personaggio messo dalla casta da evitare
  • Cosimo Coro Utente certificato 3 anni fa
    per il nostro bene di cittadini, per allontanare il rischio di schiavitù al servizio di un clan superiore è assolutamente necessario che il M5s vinca e prenda il potere assoluto, altrimenti siamo esposti ad una crudele dittatura che non ha mai avuto eguali nella storia
  • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
    La posizione del movimento 5 stelle...o almeno la mia, è che tu vada affanculo caro Orfeo. La faziosità ti si legge in faccia. Basta guardarti!
  • vincenzodigiorgio digiorgio Utente certificato 3 anni fa
    Dobbiamo prenderci un canale dei tre della Rai , ne abbiamo il diritto in quanto primo partito ! E' inutile discutere con chi non vuole sentire , è tempo perso . Non conosco come si attribuisce la gestione delle televisioni nazionali , ma tra noi c'è certamente . Che si faccia vivo e ci informi al riguardo , è veramente importante !
    • gi s. Utente certificato 3 anni fa
      concordo pienamente con te
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    A Orfeo interessa solo mandare le video-supposte del genero di Caltagirone, il signor Casini, uno che con l'uno-virgola del suo partitino ha più spazio su Rai1 del M5S. Non è solo scadente e distorta la comunicazione delle notizie, è lo spazio che viene dato al movimento che è inesistente mentre ad altri partiti, che nemmeno dovrebbero comparire in video in rapporto alla loro dimensione elettorale, viene concesso troppo. Orfeo è da cacciare a pedate, ma è come predicare nel deserto, bisogna andare la governo o poi ne riparliamo
  • Giovanna V. Utente certificato 3 anni fa
    Sempre i soliti servi ruffiano a Corte. U. Tempo a quella di B. Oggi a quella di Renzie...I giornalisti faziosi sono colpevoli dello Stato delle cose nel Nostro Paese per non aver i formato adeguatamente i cittadini, ma anzi per aver disk formato ad arte i cittadini confondendoli con le loro menzogne!!!!
  • Pino M. Utente certificato 3 anni fa
    SCUSATE MA NOI CITTADINI POSSIAMO DENUNCIARE ORFEO???? ABBIAMO QUALCHE STRUMENTO DI LEGGE PER POTER EFFETTUARE UNA DENUNCIA NEI CONFRONTI DELLA RAI E DEL SOUI DIRETTORI DI RETE
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    MARIO ORFINI IN CALTAGIRONE Nel 2002 viene scelto dall'editore Francesco Gaetano Caltagirone per sostituire Paolo Gambescia alla direzione de Il Mattino di Napoli. Nel 2007 ha vinto il premio Ischia internazionale di giornalismo per l'informazione scritta (ALTO PATROCINIO DEL PDR GIORGIO I° "'O RE D'O SCUORNO NAPOLETANO") Il 23 luglio 2009 è nominato direttore del Tg2, su proposta del direttore generale Mauro Masi Il 21 marzo 2011 viene nominato direttore de Il Messaggero, un altro quotidiano dei Caltagirone Il 29 novembre 2012 viene nominato direttore del Tg1 MARIO ORFEO - un prodotto della MORFEO EDITORE
  • claudio n. Utente certificato 3 anni fa
    Spegnete la tivvù e non pagate più il canone, così vedremo il tronfio Orfeo e compagnia ciarlante andare a zappare.
  • Andrea Mo Utente certificato 3 anni fa
    Tanto per dare un idea: https://www.youtube.com/watch?v=gkrnK0igAP0
  • Andrea Mo Utente certificato 3 anni fa
    basta che tutti gli fanno una bella pernacchia quando vedono il direttore del tg1, tutti come diceva nelL'oro di Napoli Eduardo de Filippo. Una bella pernacchia, pernacchia che si dovrebbe fare a tutti i giornalisti venduti e ai nostri politici. Dovrebbero camminare tra le pernacchie, cosi sentirebbero cosa si prova per loro.
  • Sandro . Utente certificato 3 anni fa
    quindi dopo averlo detto nel blog a chi lo diciamo?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus