Del clandestino non si butta via niente

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

marenostrum_morti.jpg

intervento di Francesco Falezza

"Da tempo nel mediterraneo c’è il problema dei migranti che tentano la traversata per raggiungere le coste italiane, questo ha comportato il susseguirsi di un gran numero di naufragi che hanno provocato moltissimi morti.

Mare Nostrum
Cosa ha fatto lo stato italiano? Ha attivato l’operazione “Mare Nostrum”, una specie di soccorso marino che andava a prelevare i migranti, anche in acque internazionali, non per riportarli dove erano partiti, ma per portarli a destinazione, distribuendoli su tutto il territorio italiano.
Il risultato? Ovviamente si è sparsa la voce e le traversate si sono moltiplicate, con la conseguenza che il fenomeno si è ingigantito e questo ha comportato che il numero delle disgrazie è aumentato a dismisura provocando migliaia di morti, il numero esatto non lo conosce nessuno, ma sicuramente sono molti di più di quello che ci raccontano.
Sicuramente le mafie che lucrano sulla tratta di esseri umani hanno fatto e stanno facendo affari d’oro, perché ognuno di questi partenti paga cifre da crociera per farsi trasportare su pericolosissime carrette del mare; infatti gli intervistati hanno ammesso di aver pagato delle grosse cifre per la traversata.

Profughi e clandestini
Mi chiedo, ma se questi fossero veramente i profughi che ci raccontano... dove trovano tutti i soldi per pagarsi il viaggio? Come può essere che uno si sveglia la mattina e decide di attraversare il deserto e poi il mare se non c’è qualcuno che lo convince e che gli organizza il viaggio? Ho l’impressione che i profughi, quelli veri, rimangano accampati nelle vicinanze dei loro luoghi e solo quelli che hanno disponibilità economiche si avventurano alla ricerca dell’Eldorado europeo. Sono convinto che la maggior parte sia mossa dal desiderio di trovare benessere e di migliorare le proprie condizioni di vita e, per questo, siano disposti a mettere a repentaglio le proprie sostanze, la propria vita e quella dei propri familiari. Pensate a quale delusione e frustrazione quando scopriranno la realtà della nostra economia dove fanno fatica a trovare lavoro anche i giovani e i residenti.

La complicità dello Stato italiano
Dai fatti abbiamo dedotto che questi, per la maggior parte, sono migranti in cerca di fortuna, abbiamo visto che ci sono organizzazioni criminali che ce li portano qua, ma la domanda che ci poniamo è come mai lo stato italiano promuove ed è complice di questa tratta?
Diciamo promuove, perché il fatto di andare a prenderli in mezzo al mare e portarli a destinazione ha fatto sì che molti si siano messi in viaggio contando proprio su questo tipo di “salvataggio”, che si è rivelato un vero e proprio incentivo, per non dire istigazione, a mettersi in mare per poi chiedere aiuto. Purtroppo però, non sempre i soccorsi sono arrivati in tempo così le vittime sono aumentate a dismisura, ma noi adesso sappiamo anche il nome e cognome del colpevole di tutte queste stragi che si chiama Stato Italiano!

Fermare le disgrazie del mare!
Sappiamo che per debellare la piaga dei sequestri di persona si è provveduto a impedire il pagamento dei riscatti bloccando i beni della famiglia del rapito, la cosa all’inizio è stata molto dura e crudele, ma alla fine i rapimenti sono cessati. Allo stesso modo per fermare queste disgrazie del mare è sufficiente, dopo aver provveduto al salvataggio, riportare questi migranti nel porto da dove sono partiti. Così non ci sarà più nessuno che si metterà in mare sapendo che poi sarà riportato subito indietro, con la conseguenza che nessuno pagherà più quelle organizzazioni criminali e così nessuno morirà in mare… a questo punto ci si può chiedere come si fa a distinguere i clandestini dai rifugiati politici? Semplice! Basta aprire i centri di identificazione in territorio africano accordandosi coi governanti di quei paesi, ove possibile, e il gioco è fatto! Facendo le identificazioni in Africa nessuno dovrebbe rischiare la vita in mare e il trucco, molto usato, di nascondere la propria identità non funzionerebbe più.

Propaganda e buonismo
Ma questo, mi pare, non abbiano minimamente intenzione di farlo, anzi la propaganda di regime ha smesso di chiamare “clandestini” i migranti che arrivavano illegalmente sulle coste italiane, ma ha iniziato a chiamarli “profughi”, questo serve per giustificare tutta questa massa di persone in arrivo. Noi, però, ci siamo resi conto visto che in massima parte non è così, i veri profughi non hanno tutti quei soldi per il viaggio e non sono nemmeno nelle condizioni d'intraprenderlo. Ma allora perché ci vogliono far credere questo? Perché incentivano tutta questa tratta di persone che ci fa ricordare i tempi dello schiavismo?
Parlo di schiavitù perché una delle cause principali di questa vera e propria “deportazione” potrebbe essere quella di voler creare una massa di lavoratori disposti a tutto… così da poter avere una gran quantità di manodopera a disposizione dei datori di lavoro senza scrupoli per poterla pagare pochissimo… anche la criminalità organizzata ha bisogno di manodopera disposta a tutto per spacciare droga e da avviare alla prostituzione e le persone disperate e senza via d’uscita sono ideali per questo.

Tensioni sociali e emergenze
Altra motivazione potrebbe essere quella di voler disgregare il tessuto popolare per creare tensioni sociali che aiutano a governare e a dominare sui popoli, si vuole indurre la gente a chiedere più autoritarismo ed a rinunciare a quote di democrazia.
In queste occasioni inoltre, adottando “procedure d’emergenza” si possono saltare tutte le normali procedure d’appalto e così il “magna magna” si scatena, sempre sulla pelle di queste povere persone. Fateci caso, gli sbarchi avvengono per la maggior parte verso le coste italiane e non verso quelle spagnole o greche che sarebbero più facili da raggiungere…. Vi siete mai chiesti perché?
C’è anche un’altra cosa da tener conto, ha senso migrare da un paese pieno di risorse naturali e vastissimi territori a disposizione come l’Africa, per andare in un continente saturo e inquinato come l’Europa? Certo, in Africa ci sono guerre e tensioni, ma chi le ha create? L’occidente (chiamiamolo così) non è forse responsabile di questo? Non sarebbe meglio aiutare queste popolazioni creando le condizioni perché possano vivere in pace e così prosperare? Purtroppo no… l’avidità e le volontà di depredare il più possibile quei territori ha portato alla situazione attuale… e non vedo nessuno che si impegna a risolvere questa situazione veramente…
Non solo, ma questi migranti, che hanno una cultura molto diversa dalla nostra, una concezione della donna e della religione paragonabile a quella nostra medioevale… Come faranno a integrarsi? Stiamo creando un mondo di infelicità e di problemi a noi e a loro.
Tutto questo serve a capire cosa c’è dietro quando i governanti italiani si vantano e si lodano facendosi passare per umanitari e altruisti." Francesco Falezza

____________________________________________________________________
FIRMA PER L'EURO


Cerca il banchetto più vicino a te per firmare per la legge di iniziativa popolare che consentirà di indire il referendum per decidere sul futuro dell'euro. Clicca sulla mappa:
banchettieuro_d.jpg

Il tuo contributo per consentire ai cittadini di scegliere attraverso un referendum se uscire o meno dall'euro è importante:
- organizza il tuo banchetto e segnalalo su questa mappa (in continuo aggiornamento)
- scarica, stampa e diffondi i volantini informativi (1. Motivi per uscire dall’euro 2. Domande Frequenti sull’euro)
- fai conoscere a tutti i tuoi contatti questo nuovo sito sul referendum http://www.beppegrillo.it/fuoridalleuro

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • febbraiolo Utente certificato 2 anni fa mostra
    i cinesi che sgobbano dalla mattina alla sera no, gli africani che non fanno un cazzo dalla mattina alla sera a parte chiavare e dormire sì.
  • febbraiolo Utente certificato 2 anni fa mostra
    i poverini hanno fame di soldi e le nostre parrocchiane hanno fame di bei cazzi lunghi, sono come ipnotizzate. i cinesi hanno i cazzi corti, sono malvisti.
  • febbraiolo Utente certificato 2 anni fa mostra
    le cattoliche amano gli africani perché vantano lunghi cazzi?
  • carlo 2 anni fa
    quando intervistano un extracomunitario arrivato clandestinamente, questo dichaira che ha speso anche 5.000 euro per il viaggio. quindi, vuol dire che aveva 5.000 euro da pagare. c'e' qualcosa che non va: se ho 5.000 euro in tasca, sono ben accetto in qualsiasi (ripeto il qualsiasi) paese della terra, cioe' dappertutto mi fanno entrare. legalmente. vado in usa o australia (per dire due dei paesi piu' refattari a far entrare gente), alla loro dogana dichiaro 5.000 euro e mi stendono davanti un tappeto. prego, si accomodi, mi dicono. come mai questi qui', per muoversi dai loro paesi, devono ricorrere alle mafie? in toeria, vanno all'ambasciata del paese in cui vogliono andare, compilano i documenti, l'ambasciata gli rialcsera' il visto (ripeto, hanno 5.000 euro in tasca), prendono un volo ryanair, prezzo 300 euro, e vanno dove vogliono. casomai il visto sara' solo di 3 mesi, ok, ma sempre meglio che essere clandestini. poi, nel paese di arrivo se la giocano. intanto i 5 mila euro li hanno in tasca loro, e qeusto e' gia un buon inizio, un ottimo appoggio, poi hanno 3 mesi minimo per muoversi legalmente, cercare lavoro etcetc. chi, perche' e come, gli rifiuta questo semplicissimo iter, consegnandoli cosi' nelle mani delle mafie? penso che il nocciolo del problema sia quello. identificare chi gli impedisce di entrare legalmente, visto che ne hanno, a parte il discorso che sono comunque profughi, tutto il diritto.
    • carlo 2 anni fa mostra
      non credo che le mafie si accontentino di un paghero'. quelli intervistati parlano di case e terreni venduti per pagare il trasporto. considera anche che tanti di loro muiono anche, dutane il viaggio o arrivati, per malattie, malavite etcetc. altri vengono bloccati per mesi o anni nei centri di tetenzione, altr possono "sparire". forse per le donne funziona, e in certi itinerari, ad es dall'albania, le tengono sotto controllo, le seguono appena arrivano, le fanno fare marchetta etcetc. ma per quelli sui famosi gommoni non vedo coem possano firadsi che ppoi i soldi li avranno.
    • Federico G. Utente certificato 2 anni fa
      Bella domanda....che ti poni. Con il tempo ragioniamo. Ci insospettiamo e poi far un bel po' verrà fuori come stanno realmente da decenni i fatti. Il denaro è l'artefice.
    • giorgio l. Utente certificato 2 anni fa
      Scusami, ma non credo tu abbia capito! Questi, c.d. profughi non hanno in tasca i 5.000 euro...firmano(con le mafie locali) una cambiale per 5.000 euro che poi, in Italia pagheranno come potranno (lavorando-rubando-prostituendosi-spacciando, etc.) tutto qui....
  • viviana vivarelli Utente certificato 2 anni fa
    Nelle primarie di Napoli, gli elettori piddini con di fronte un partito di inetti, poltronisti e delinquenti, non hanno trovato di meglio che far vincere il delinquente De Luca, uno che un minino senso del pudore avrebbe respinto immediatamente dalle candidature. Iscritto nel registro degli indagati nel 2013, nelle indagini sul "progetto Seapark". Nel corso dell'inchiesta il sostituto procuratore incaricato ha presentato per tre volte richiesta di custodia cautelare, ma le istanze sono state respinte dal GIP. La Giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera dei Deputati ha negato l'utilizzo delle intercettazioni telefoniche. Nel 2009 De Luca e altri 13 imputati vengono rinviati a giudizio Processo per gli ”Stipendi d’oro”, condannato in primo grado dalla Corte dei Conti di Napoli nel 2010 a pagare 23.000 euro. Diffamazione aggravata ai danni di Travaglio condannato in primo grado dal Tribunale di Napoli nel maggio 2013 a un risarcimento di 1.000 euro. Condannato in 1° grado per il Termovalorizzatore di Salerno-nomina project manager, a un anno di reclusione e un anno di interdizione dai pubblici uffici. (abuso d'ufficio) Procedimenti in corso: Sea Park. (corruzione, truffa aggravata, truffa, falso, associazione a delinquere e concussione) - Prescritti nel 2012 i reati di corruzione, truffa aggravata, falso e truffa e per il processo Crescent. (abuso d'ufficio, falso ideologico, lottizzazione abusiva). Mai come oggi ho desiderato la vittoria dei 5stelle, l’unica forza politica di persone oneste, contro la sciagura di partiti corrotti che hanno ormai distrutto anche il senso comune e la coscienza etica degli Italiani.
    • Enzo Chiesino Utente certificato 2 anni fa mostra
      Viviana , ben tornata, se tutto quello che scrivi si fosse detto in TV forse i Campani avrebbero saputo e capito, nooo noi in TV ci andiamo poco , il popolino stupido ha la memoria corta e crede ciecamente a quello che dice la TV, è con la TV che si deve combattere questa Casta corrotta.
    • Giuseppe V. Utente certificato 2 anni fa
      Per fare carriera politica è necessario avere almeno un paio di condanne. E questo lo sanno bene i "signori" del PD.
  • ARCHIBALD 2 anni fa
    OT:x ot da ciò si entrerà in ddisordini cglobali.. e sempre da ciò in cguerra cglobale.. che peggioreranno i ddisordini cGLOBALI.. Probabilmente.. Come modificare ciò? Impossibile la chiave sta nel presente.. -X CAPIRE il futuro: -IL FUTURO si modifica con il presente. -Il PRESENTE si modifica con la rielaborazione del passato. -X modificare il presente dobbiamo modificare il futuro. -X modificare il Futuro dobbiamo modificare il presente. Dato che! Tutto ciò scritto sopra, è utopia sino al suo compimento! Non possiamo fare nulla TUTTI DICONO CHE LA STORIA SI RIPETE. Non è vero! la storia non si ripete se non si "FA" nulla perché questa non si ripeta nei fatti ed errori... perpetuati Solamente con le "ANALOGIE" vi è un nesso ben CHIARO e ben definito. "ALLORA? facciamo pure finta di nulla.." Quest'ultima frase se non presa con reale seria considerazione, stiamo giocando con il futuro di tutti noi.. Ora ci sembrano scenari inverosimili. Come nel secolo antecedente.. (durante la belleepoque) Ma con la diffusissima ignoranza e "manipolazione" della difesa ad oltranza della "non logica" poi subentrerà la conseguente logica.. QUESTA NON PERDONA! DUE BICCHIERI d'acqua non potranno mai stare in UNO anche se compressi.. figuriamoci TRE O QUATTRO, come si sta caricando ora... da tempo SI STANNO INNESCANDO GLI STESSI ERRORI DEL PASSATO. La differenza di allora! che oggi siamo più istruiti e più informati (non tutti) ma x motivi diversi.. LE INCONGRUENZE hanno portato all'irreparabile.. oggi siamo già oltre IL luogo più sicuro in quest'epoca è un isola deserta. Fuori da questo futuro d'odio, che si sta lentamente caricando fino all'inevitabile LA "volontà" è la parola chiave, il Papa dovrebbe intervenire x placare il tutto... Poveri noi
    • ARCHIBALD 2 anni fa mostra
      scusate! il commento è passato due volte... l'ho Ripetuto e rielabolrato x il fatto che non vidi il suo 1^ inserimento...
  • Gjanrobeppe Grjlleggjo 2 anni fa mostra
    I principali responsabili dell'immigrazione indiscriminata che sta devastando questo paese sono i sinistroidi buonisti, ipocriti e finti moralisti. Buona parte di questi soggetti decerebrati frequenta assiduamente questa latrina online.
    • Nessuno 2 anni fa mostra
      Ti auguro provare tutto quello che provano questi profughi, ne riparliamo più avanti idiota
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus