La Boschi tira in ballo gli ammalati di cancro per il Referendum #IoDicoNo

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Alessandro Di Battista

Il Ministro Boschi ha detto una cosa vergognosa. Parole sue: “oggi, non c'è lo stesso diritto per ciascun cittadino, in qualunque regione, di accedere allo stesso tipo di cure in termini, per esempio, di cure per malattie molto gravi come il tumore o di vaccini. Se passa la riforma, invece, avremo il dovere, l'esigenza, che ci sia lo stesso tipo di diritti, quindi di servizi a prescindere dalla regione dove vivono”.

Cioè scaricano sulla Costituzione le indecenze del sistema sanitario nazionale! Una cosa ripugnante. Il dramma è che con la modifica Renzi-Boschi-Verdini al Titolo V della Costituzione (il Titolo V è la parte della Costituzione che si occupa dei rapporti tra Stato e Regioni) dal punto di vista della sanità non cambierà nulla! Perché sempre lo Stato si occuperà delle linee generali e sempre le regioni della sua gestione. E' solo oscena propaganda, oltretutto fatta sulla pelle dei malati.

Invece quel che cambierà se passassero i SI' riguarda la “produzione, la distribuzione e il trasporto dell'energia”. Su questa materia le regioni non potranno più mettere bocca, deciderà tutto il governo centrale, magari un governo sostenuto dalle lobbies dei petrolieri. Capito il trucco? Ci dicono che va modificata la Costituzione per migliorare la sanità (e già questo è stomachevole), ma in realtà la cambiano per permettere al governo centrale di decidere su trivellazioni o gasdotti togliendo ogni spazio alle autonomie locali. Non ci credete? Lo dicono loro. Guardate questo video e diffondetelo!

P.S. Il #TreNoTour parte giovedì 10 da Aosta. Tutti in piazza, non mancate e portate gli scettici!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Danyda bologna Utente certificato 1 anno fa
    Grubilderberg Ieri sera, la Griuber, senza troppi veli, ci ha ricordato e riconfermato, (per chi avesse ancora dubbi), la sua appartenenza e la sua sottomissione, più viva che mai, al blocco di controllo dell’informazione internazionale. Affiliazione, legata probabilmente alle sue ricorrenti partecipazioni al Bilderberg……. Abbiamo assistito a un monologo personale della Boschi, sempre sovrapposta agli spazi di replica del proff. Onida. Spazi per Lui quasi nulli. Una moderazione inesistente agli sproloqui della Boschi, riducente tempestivamente, invece, per gli interventi del Proff. La ministra sempre pronta a infilare nella bocca del costituzionalista, parole e frasi mai dette. …..Insomma na vergogna plateale. La pazienza del Proff Onida si è esaurita del tutto, quando la Griuber ha introdotto il tema del “punto” del suo fedelissimo Paolo Pagliaro, sulle simpatie o antipatie dei leader del governo. Alche, Onida ha giustamente chiesto alla Griuber: “cosa centrano le simpatie o le antipatie con la riforma costituzionale ? “ …… Dulcis in fundo, la news dell’ultimo minuto proposta in diretta dalla Griuber, “l’agenzia di rating moody’s dice che le riforme in italia dipendono dal referendum” ….. Onida ha replicato, per la seconda volta, “cosa centra l’agenzia di rating moody’s o la Jp Morgan, con la nostra costituzione ?
    • Tex A. Utente certificato 1 anno fa
      Non dimenticarti di questa vergognosa manfrina tra le due scimmiette: http://www.beppegrillo.it/2016/11/quando_la_boschi_conduce_il_programma_dellamica_lilly_gruber.html
  • giancarlo ricomini Utente certificato 1 anno fa
    il PD e la famiglia BOSCHI DEVONO DEVONO RIMBORSARE IL LADROCINIO CHE HANNO FATTO CON LA BANCA ETRURIA E IL BOMBA ALTRO LADRO CHE HA PORTATO VIA I SOLDI HAI PENSIONATI ITALIANI
  • MERLO DEMETRIO 1 anno fa
    CIAO... IL MINISTRO.....CAPITATO LI' CHISSA' PERCGE ? QUALCOSA HA FATTO, MAGARI DEI BEI SERVIZI A QUALCUNO DI IMPORTANTE....IN UN GOVERNO DI NON ELETTI FORMATO DA UN CERTO NAPOLITANO...DOVE STA METTENDO N MOSTRA LA SUA INCAPACITA' E INCOMPETENZA...ALMENO NEL FARE IL MINISTRO....DEVE SAPERE CHE IL CANCRO E' UNA COSA TERRIBILE E CHE SE OGGI SI SENTE BENE DOMANI NON E' DETTO CHE SI SVEGLI UN PO MALE E CHE DOPO UN PO DI TEMPO LE DICANO " LEI HA UN TUMORE ". QUESTO CAPITA A TUTTI, ANCHE AI RICCHI, GIOVANI E DI BUONA FAMIGLIA, (SI FA PER DIRE ..) ALLORA LA SIGNORINA PORTI RISPETTO AD INIZIARE DA CHI COMBATTE OGNI GORNO LA BATTAGLIA CONTRO QUESTO MOSTRO. SE VUOLE ESSERE RISPETTATA RISPETTI TUTTI GLI ALTRI AD INIZIARE DAI MALATI. ANCHE PER LEI FINIRA' LA PACCHIA....LA FINANZA FARA ' FATICA A RICOMPENSARLA CON UNA SCRIVANIA INUTILE..VEDI BARROSO......IO LA VEDREI BENE CHINATA NEI CAMPI A RACCOGLIERE .....POMODORI. CIAO
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus