Passaparola: Il Sistema Alimentare è criminale, di Carlo Petrini #TTIP

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

sistemacriminale.jpg

>>> Questa sera Luigi Di Maio parteciperà alla trasmissione "Quinta Colonna" su Rete 4 ospite di Paolo del Debbio a partire dalle 20:30

I prodotti alimentari italiani sono sottoposti a controlli rigorosi a garanzia della qualità del prodotto finale e della salute del consumatore. Grazie alla rigidità dei controlli e al duro lavoro dei piccoli allevatori, agricoltori e pescatori italiani, il cibo del nostro Paese è considerato un'eccellenza in tutto il mondo. Una delle poche che ci sono rimaste, ma che perderemo non appena sarà approvato il TTIP, un trattato che permetterà l'ingresso nelle nostre tavole di prodotti dagli USA con standard qualitativi e prezzi inferiori ai nostri. Con l'avanzare della crisi i consumatori abbasseranno le loro pretese e acquisteranno polli al cloro, carne bovina e suina cresciuta e pasciuta a ormoni, frutta e verdura con pesticidi. La loro salute ne risentirà, contadini, allevatori, pescatori chiuderanno baracca e del "Food Made in Italy" non resterà che uno sbiadito ricordo. Non possiamo permettere questo crimine contro la salute! Il mio amico Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, racconta come ognuno di noi, sostenendo i piccoli imprenditori italiani del cibo con la propria scelta di acquisto, possa far saltare in aria il Sistema Alimentare Criminale.

Blog - Che cosa è Slow Food?
Carlo Petrini - Slow food è un movimento internazionale che si occupa di cultura alimentare e di lavoro di informazione, educazione, non solo al cibo, ma anche verso l’agricoltura, la pesca, tutte quelle attività che garantiscono il cibo quotidiano.

petrini1.jpg
Petrini durante l'intervista: "Fare un orto è un atto politico"

Blog – Slow Food si presenta a Expo con questo claim: “SALVA LA BIODIVERSITA’. SALVA IL PIANETA”. Ci può spiegare perché la biodiversità è un valore così importante?
Carlo Petrini - La biodiversità è la vera forza creatrice della sapienza umana, quindi dobbiamo rispettarla, se noi continuiamo con questo modello alimentare, con questo sistema alimentare criminale, che distrugge la biodiversità in virtù del fatto che bisogna privilegiare razze forti, più produttive perché si pensa solo al profitto e mai alla Terra Madre, alla natura, noi consegneremo alle future generazioni un patrimonio genetico molto, ma molto più povero.

Blog - Parliamo del TTIP: lei ha più volte manifestato la sua preoccupazione per gli effetti che avrà sull’industria alimentare europea. Perché c’è tanta pressione affinché sia confermato in tempi brevi? Chi ci guadagna dal TTIP? Chi ci perde? Quali sono gli effetti nel lungo periodo per l’Italia? Per i consumatori? E per gli equilibri del pianeta?
Carlo Petrini - Penso che è un atteggiamento disonesto e non corretto realizzare questi trattati nella più assoluta segretezza senza coinvolgere le comunità e quando si fanno le cose segrete in genere le fanno i disonesti! Non bisogna permettere che questi trattati si svolgano sulla pelle di milioni di contadini e di pescatori e di produttori che in ogni angolo del pianeta stanno lavorando e devono essere tutelati e hanno davanti un feticcio che si chiama libero mercato che libero non lo è e che spesso e volentieri distrugge la vita di queste comunità. Se in virtù del libero mercato faccio entrare prodotti a base di carne, allevata con criteri non così rigorosi come quelli che sono tenuti a applicare i nostri allevatori, prodotti fitofarmaci, antibiotici, anabolizzanti, ormoni per la crescita: tutte queste cose, vietate in Italia e in Europa, non sono vietate negli Stati Uniti.
Io faccio un’ingiustizia nei confronti dei nostri allevatori, la legge deve essere uguale per tutti. Noi cittadini possiamo diventare coproduttori perché le nostre scelte possono determinare delle scelte agricole, se mangio prodotti provenienti da un’agricoltura locale di piccola scala, che non utilizza pesticidi, pulita, aiuto quel tipo di agricoltura lì. Se io mangio e compro prodotti di multinazionali che arrivano magari da altre parti del mondo senza le regole che debbono seguire i nostri produttori, magari ottenuti attraverso forme di schiavismo della manodopera, aiuto quel tipo di agricoltura. La sovranità alimentare si coniuga attraverso un rapporto forte tra cittadini e produttori dello stesso Paese.

petrini3.jpg
Petrini durante l'intervista: "Senza contadini Expo è costruita sulla sabbia"

Blog - Durante l’evento “Expo per le ideelei ha affermato: “Senza la partecipazione a Expo di pescatori, allevatori, agricoltori l’esposizione universale sarà costruita sulla sabbia”. Ci spiega che cosa intende con questa riflessione?
Carlo Petrini - Senza la presenza dei contadini, dei pescatori a Expo, l’esposizione è costruita sulla sabbia, cosa intendo dire? Intendo dire che i veri protagonisti di queste tematiche sono loro, e pensare a un Expo solo come una grande opportunità per turisti anonimi da ogni parte del mondo che portano risorse e ricchezza al sistema milanese, sì è giusto, ma non è il senso profondo del significato di questa Expo. Perché questa Expo era chiamata a diventare un luogo di discussione delle tematiche del cibo e anche di cambiamenti di alcuni paradigmi in grado di mutare questo sistema alimentare ingiusto. Noi abbiamo uno spreco alimentare di proporzioni bibliche, è per questo che io amo dire che questo sistema alimentare è criminale, perché fa convivere lo spreco con la morte per fame, basterebbe questo per dire che è sufficiente.

Blog – Quale è a sua opinione in merito ai lavori di costruzione dei padiglioni Expo? Lei ritiene che siano stati pensati e realizzati nel rispetto dell’ambiente? Si poteva fare diversamente?
Carlo Petrini - Quando ho creduto nella fase iniziale, nelle potenzialità di questo Expo, lo immaginavo impostato in maniera tale che il focus principale potesse essere una grande opportunità di discussione planetaria sui destini dell’alimentazione. Purtroppo devo prendere atto che sarà in minima parte, non tutto, però avrebbe potuto essere molto di più da questo punto di vista. Ma un’altra delle questioni, così come l’avevo concepita io, era che avrebbe dovuto avere un suo disegno, una sua logica per cui alla fine dell’evento i terreni tornavano a essere terreni agricoli. Quale più grande messaggio che riconsegnare quello spazio all’agricoltura? Purtroppo questo non è passato e non sto lì a aprire il capitolo non solo dell’incongruenza di queste cose, ma anche di atteggiamenti di vero e proprio ladrocinio.

petrini2.jpg
Petrini durante l'intervista: "Questo sistema alimentare è criminale perché fa convivere lo spreco con la morte per fame"

Blog - Anche McDonald e Coca Cola saranno presenti a Expo per “nutrire il pianeta”. Qual è la sua opinione in merito? Non teme di essere criticato per la scelta di partecipare nonostante la presenza di questi grandi colossi?
Carlo Petrini - Le dico cosa mi ha detto un contadino marocchino della rete di Terra madre: "Le sedie vuote non hanno mai contribuito a far cambiare le cose". Non lascio la sedia vuota per non parlare delle nostre tematiche. Siamo vittime di ore e ore di pubblicità dove non ha accesso a questa pubblicità il piccolo contadino del territorio, il piccolo produttore che produce il miele, che produce i formaggi, questi non hanno accesso. Noi dobbiamo fare il modo che attraverso i mercati contadini, la ricostruzione degli orti, gli orti nelle scuole, nei villaggi, negli ospedali, nelle case di riposo perché quello è un atto politico, fare un orto oggi è un atto politico, altissimo!
Vorrei che queste idee all’Expo ci fossero e ci impegneremo a farle sentire. In più la rete giovani di Slow Food ha fatto questa grande scommessa: una moltitudine di giovani che arrivano da ogni angolo del pianeta e anche attraverso un rapporto anche di intelligenza affettiva, empatica, saprà essere un potenziale straordinario, quella è la più grande multinazionale virtuosa del cibo.
Agli amici del Blog del mio amico Beppe Grillo, vi chiedo Passate Parola, passate parola di Terra Madre Giovani e diamo una mano perché questi giovani, specialmente quelli che arrivano dai Paesi africani del sud del mondo possano avere il diritto al viaggio come ce lo abbiamo tutti noi.

Oltre all'intervista integrale a Carlo Petrini ti proponiamo alcune video-pillole sintetiche che approfondiscono tematiche specifiche:

VIDEO: Che cosa è Slow Food?
VIDEO: Biodiversità: perché è un valore così importante?
VIDEO: Industria alimentare criminale: l'Italia è pronta a cambiare?
VIDEO: Cementificazione Expo, l'opinione di Petrini
ARTICOLO: Cibi senza controllo sulle nostre tavole grazie al #TTIP
ARTICOLO: Il pollo al cloro #TTIP

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Cataldo Gravina Utente certificato 2 anni fa mostra
    Propongo alle più alte istanze del M5S di garantire un pollo al giorno a ciascun cittadino italiano.
  • Lalla M. Utente certificato 2 anni fa
    Vito Crimi L'IMPORTANZA DEL TACCO 12 Mentre 900 esseri umani naufragavano venendo inghiottiti senza scampo dall'acqua, l'agenzia di stampa ‪#‎ADNKronos‬ pensava bene di riservare un articolo al tema del giorno: com'è cambiato il ‪#‎look‬ dei portavoce del ‪#‎M5S‬. Leggetelo per intero, e non tralasciate nulla. Questo articolo va conservato gelosamente, a futura memoria. È una pietra miliare. Non abbiamo più bisogno di spiegare la piena responsabilità dei media, della stampa e dei pennivendoli nella corsa verso il baratro in cui hanno spinto l'informazione, la conoscenza, la cultura, il libero arbitrio, in Italia. È sufficiente leggere questo articolo delirante. ‪#‎RedditoDiCittadinanza‬? Istituzione del fondo per il ‪#‎Microcredito‬? Dimezzamento degli stipendi? Rendicontazione fino all'ultimo centesimo e restituzione di diarie e rimborsi non spesi? Battaglie a PrecariAct e SfasciaItalia? Denuncia delle porcate che quotidianamente vengono messe in atto in aula, nelle commissioni? Deposito di leggi solo in seguito al dibattito con gli iscritti sul portale Lex? Votazioni online per la ‪#‎legge‬ ‪#‎elettorale‬? Votazioni online per individuare i candidati portavoce M5S? Alla Corte di Cassazione, alla Presidenza della Repubblica? Bazzecole. Sono niente, al confronto del tacco 12. E dell’unghia "curata", come se prima non lo fosse. Una tesi da incorniciare: prima eravate zozzi, rozzi e disadattati; oggi grazie al Palazzo non solo vi siete omologati, ma siete anche più "presentabili". Poi ci chiediamo perché gli italiani viaggiano nell'ignoranza, perché votano sempre gli stessi, perché non vogliono saperne di cambiare. I primi responsabili di questa ecatombe culturale siete voi. LEGGI: http://www.adnkronos.com/fatti/politica/2015/04/19/metamorfosi-del-look-grillino-zainetto-felpa-tacco-smalto-rosso_UznZDPJ9sarjuaWTxKFVwJ.html
    • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
      esiste gente che viene pagata per scrivere del nulla? Sarebbe ora di eliminare ogni aiuto economico pubblico all'editoria di questi pennivendoli.
    • bruciamolastamperia 2 anni fa
      il giorno che ti ingroppa un cancro cercherai pure tu i torsi di broccoletti, astuto coglione..e vedrai quanto ti importertà dei vestiti, patetico pirla
    • viadellastamperia .., roma.. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Perchè pensi che il pollo al cloro,i torsi di broccoletti o le altre stupidaggini che pubblica il blog siano argomenti più adatti a ricordare le 900 vittime? Sono d'accordo con l'articolo, i grillini dopo 2 anni stanno imparando a vestirsi.Chissà forse fra 10 anni impareranno anche a fare politica. Magari se il tuo guru smettesse di raccattare i suoi candidati per la strada e rinunciasse a voler fare il capo assoluto lasciando la guida del movimento a gente più capace forse i giornali tratterebbero il M5S in modo diverso.La verità è che raccogliete quello che seminate
    • giovanni f. 2 anni fa
      Il popolo italiano é composto anche da meschini cafoni che capiscono solo le stronzate. Le cose importanti fanno paura e perciò rifuggono nella sacrestia delle bestialità, unica loro consolazione.
  • misunderstood 2 anni fa mostra
    A proposito di uccelli... A me l'unico uccello che mi piace è il mio, mi dà certe soddisfazioni. Tutto suo padre.
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa mostra
      A me, nun me piace così tanto: diciamo solo che ce tengo abbastanza.....
    • harry haller Utente certificato 2 anni fa mostra
      E' 'a prima vorta, che 'n Colibrì, c'ha pè babbo 'n Piccione.....
    • Federico T. Utente certificato 2 anni fa mostra
      misun te la sei cercata la battuta. E non mettetelo come commento inappropriato, che invece lo è
    • guido dis 2 anni fa mostra
      strano, nel tuo certificato di riforma alla leva è riportato come causale "insufficienza minchia"!!!
  • abc 2 anni fa mostra
    LA METAMORFOSI DEI GRILLINI, DALLO ZAINETTO AL TACCO 12 http://matteoderrico.it/la-metamorfosi-dei-grillini-dallo-zainetto-al-tacco-12/ NON DITEMI CHE FRA I RIMBORSI C'E' ANCHE L'ABBIGLIAMENTO!
  • abc 2 anni fa mostra
    I FESSI ITALIANI SI PREPARINO! La Spagna è islamica: in Catalogna ora nasce la "polizia della sharia" Tribunali musulmani e polizia religiosa: in Spagna torna il diritto islamico. A Lleida una ragazza è stata condannata alla lapidazione per aver avuto rapporti sessuali con un occidentale
    • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa mostra
      bla bla invece di blaterare illuminaci con una soluzione pratica e fattibile al problema.
  • abc 2 anni fa mostra
    Sbarchi, il vescovo di Torino: "Salvini dice solo sciocchezze" E lui: "Ci dica lui cosa fare..." Il cardinale Poletto al termine della Messa attacca il leghista: "Non è compatibile con la cultura umana". +++++ AH AH AH BASTA LEGGERE I GIORNALI O GUARDARE GLI INNUMEREVOLI SERVIZI DELLE IENE PER RICORDARE AL CARDINALE QUANTA GENTE DEL SUO SETTORE SIA POCO COMPATIBILE CON LA CULTURA UMANA!
  • abc 2 anni fa mostra
    AH AH AH AH SEMBRA CHE GLI UNICI RAZZISTI IN ITALIA SIANO I LEGHISTI, QUINDI POCHISSIMI MILIONI DI ABITANTI. UN DECRETO LEGGE PER ISTITUIRE UNA NOVA TASSA PRO-IMMIGRATI MA """""""FACOLTATIVA""""""""" DIMOSTREREBBE NEI NUMERI REALI CHE CI SONO PIU' I RAZZISTI """""MUTI"""""" CHE I RAZZISTI O COSI' CHIAMATI, CHE ESTERNANO SOLUZIONI DRASTICHE COME QUELLE DI NON FARLI NEMMENO PARTIRE!
  • abc 2 anni fa mostra
    Movimento 5 stelle Roma - 878 Si è deciso di fottersene degli attivisti civici,storici e memoria Si punta su quelli politici raccolti intorno all'elezione/certificazione Si è decisa una struttura gerarchica con tre livelli di capi e gradi dal parlamento all'ultimo dei portavoce + staff. Si è decisa una comunicazione allineata e gente allineata Si è deciso di " pagare " i capetti con potere,dandogli indirizzo,controllo, espulsioni Si è deciso di puntare allealettore,target finale con media TV e poi supporto rete . Ora le firme non servono piu' Ne rete libera e indipendente Tutti coperti ed ubbidienti senza disturbare il bello e cattivo tempo Ed è solo marketing e spottoni... MI RACCOMANDO, A MAGGIO VOTATE IL MOVIMENTO 5 STELLE, TANTO E' IL MENO PEGGIO, ALMENO PER IL MOMENTO. MA ARRIVATI A QUESTO PUNTO, PER ME PUO' SOLO PEGGIORARE!
  • abc 2 anni fa mostra
    DI MAIO DA DEL DEBBIO QUESTA SERA ++++++++++++ DEL DEBBIO VUOI CHE NON TI RISERVI UN FRAGOROSO APPLAUSOMETRO? BUAAAH AH AH AH AH AH AH GUARDA COSA ACCADDE A VIRUS FRA BELPIETRO E DIBBA: HARAGIONEILDIBBA 97% BUAAAAH AH AH AH AH AH SINCERAMENTE, MA A VOI LA TV PIACE COSI'?
  • abc 2 anni fa mostra
    DI BATTISTA DA PARAGONE, SPAZIO APPOSITAMENTE RISERVATO ALLA PROPAGANDA 5 STELLE CHE VA A CERCARE I VOTI DA QUELLI CHE LI VEDONO SOLO IN TV, VISTO CHE PERDONO QUELLI SULLA RETE E QUELLI CONOSCIUTI IN CARNE ED OSSA! SE FOSSE UNA RAGAZZO ONESTO, IL DIBBA POTREBBE DIRMI SE LE DOMAANDE RICEVUTE DAL PUBBLICO ERANO PUBBLICO NOSTRANO O DI GENTE CHE FA IL PUBBLICO DI PROFESSIONE? AH AH AH AH PER CASO, AVETE ANCHE LA PRETESA DI PRENDERE I TELESPETTATORI PER I FONDELLI?
    • Alessio Santi Utente certificato 2 anni fa mostra
      Abc chi è' il tuo spacciatore?
    • anna q. Utente certificato 2 anni fa mostra
      va a cagher te lo dico io che sono una persona anziana,vai a cagare
  • Rocco Saffido 2 anni fa mostra
    "ANNI E ANNI DI ARIA FRITTA !" Scusi Grillo ma, voi dell M5S non vi siete stancati di fare chiacchiere su chicchiere ? Non vedete che il Blog non lo segue più nessuno ? Avete avuto oltre ol 25% del suffragio popolare e lo avete buttato alle ortiche, palesando le vostre vere intenzioni, ovvero di essere completamente FUNZIONALI al sistema. Restano quattro irriducibili che non capiranno mai, nemmeno dopo 50 anni di chiacchiere. Mi spiace! All'inizio vi ho creduto anch'io, poi ho aperto gli occhi. P.s. Per i "pischelli", ricordo che lo stesso è accaduto con Forza Italia e Berliusconi oltre che con il Partito Radicale e Panella. Chiacchiere e promesse, poi dopo 20 o 30 anni, hanno capito tutti. Qui quanto ne serviranno ?
    • old dog 2 anni fa mostra
      "Poi ho aperto gli occhi" e non ti sei accorto che li hai foderati di prosciutto
    • stefano lorusso caputi (stefanoviaggi) Utente certificato 2 anni fa mostra
      non ho capito cosa c'entra forza italia, eletta con i voti della mafia e che poi è andata al governo (ed in qualche modo anche il partito radicale ha partecipato a svariati governi) con una forza politica come il m5s che è entrata in parlamento per scardinare questo sistema dove le opposizioni sono sempre state finte e strumentali al mantenimento di questo potere retto dai mafiosi, massoni, lobbisti? mi sembra che tu abbia sbagliato a votare m5s, forse non ne hai capito lo spirito allora e non lo puoi capire adesso
    • Terry E. () Utente certificato 2 anni fa mostra
      Sono anni che continuo a seguire questo blog,tutti i giorni! Per il momento non mi sono ancora stancata,anzi sono sempre più convinta di essere nelle mani di "criminali" senza coscienza. Continuerò a seguire Beppe e il suo blog,mi spiace per lei .
    • Enzo Chiesino Utente certificato 2 anni fa mostra
      Io non non mi sono stancato, se lei è stanco, si cerchi un blog diverso dove scrivere le sue pensate. W M 5 * * * * *
    • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa mostra
      Rocco con quale testa ragioni?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus