Un messaggio di Zucconi ai migranti

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

zucconi_migranti.jpg
No comment

"Se potessimo far leggere ai migranti il Blog del Malaugurio di Grillo, nessun barcone farebbe più rotta per l'Italia. Passare parola." Vittorio Zucconi, direttore dell'edizione web di Repubblica

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Marco G. Utente certificato 4 anni fa
    Non credo che questi nostri Fratelli vogliano venire in Italia, ma semplicemente L'Italia si trova sulla loro strada per andare poi verso paesi veramente civili .... In Lak'ech MG
    • norma . Utente certificato 4 anni fa
      purtroppo , quelli che vogliono lavorare non possono fermarsi in Italia , ma quelli che vogliono delinquere si fermano volentieri
    • monica c. Utente certificato 4 anni fa
      arrivano qui non solo perche' il nostro territorio e' piu' accessibile di altri via mare e perche' altri paesi non li fanno proprio entrare, arrivano qui perche' il governo delle lunghe larghe inciuciate tasche promette loro il GRANDE SOGNO ITALIANO che in realta' non esiste. Queste persone muoiono in mare e ovviamente vine incolpato il cittadino italiano di questa immensa tragedia umana solo xche' magri non sa nuotare, in realta' il colpevole di omicidio il criminale vero e proprio e' e resta ancora il polito corrotto che fa promesse che non mantiene affatto.
    • vale rac 4 anni fa mostra
      guarda che negli altri stati questi NON ENTRANO, gli sparano a vista! e fanno bene! vengono tutti in italia, il paese dei balocchi, se non lo hai ancora capito!
  • Moreno Catozzi 4 anni fa mostra
    Il Blog del Malaugurio è una definizione perfetta. Dovreste ringraziarlo e cambiargli il nome
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus