#RideSoloIlPd

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle

Ancora una risata sulle rovine. Un ghigno alle spalle delle vittime di un sisma. Era già accaduto nel 2009, a L'Aquila, quando un imprenditore se la rise al telefono con il cognato pregustando la possibilità di guadagnare sulla ricostruzione.

Sette anni dopo, stessa storia. Un'indagine dell'Antimafia del capoluogo abruzzese ha infatti rivelato che anche ad agosto scorso, poco dopo la scossa che aveva distrutto Amatrice e sconvolto il centro Italia, un imprenditore se la rideva pensando alle commesse. Questo imprenditore perché è importante? Perché è il presidente della coop L'Internazionale di Altamura (Bari), una delle duecento e passa società del Cns.

Una società che, guarda caso, a distanza di qualche tempo troveremo tra quelle impiegate per i lavori delle casette di legno ad Accumoli. Rieccolo, il Cns, il Consorzio nazionale servizi di Bologna che nel 2014 finì coinvolto in Mafia Capitale... Sì, perché nel Cns c'è anche la cooperativa 29 Giugno di Salvatore Buzzi, sodale di Massimo Carminati. Entrambi sono stati condannati proprio ieri dalla Procura di Roma con l'accusa di aver tirato su un sistema criminale, insieme alla compiacenza del Pd e del centrodestra, per mangiarsi la Capitale attraverso appalti truccati e mazzette.

Non passano nemmeno 24 ore e spuntano di nuovo gli "affaristi rossi". Il giro è sempre lo stesso: quello delle coop rosse, del Cns e del Pd. Ieri a Roma, oggi nelle zone terremotate. Cambiano gli obiettivi, ma non la sostanza. speculare sulla disperazione della gente.

Un filo rosso che attraversa le zone del terremoto dal Lazio all’Umbria, dove troviamo la Cosp Tecnoservice (che ovviamente fa parte del Cns). Il presidente è Danilo Valenti, legato - secondo quanto scrivono alcuni organi di stampa - alla governatrice del Pd Catiuscia Marini e al sindaco Pd della sua città, Leopoldo Di Girolamo. Non solo: Valenti il 9 novembre del 2014 partecipa alla cena di autofinanziamento (mille euro a persona) organizzata dall'allora premier Matteo Renzi.

Insomma, finanziano tutti il Pd, Valenti così come Buzzi, che in passato finanziò anche la fondazione di Matteo Renzi. Danno i soldi al Partito Democratico e il Partito Democratico garantisce loro gli appalti, fra immigrazione, alluvioni, terremoti e altre catastrofi assortite. Forse non sarà “mafia”, ma di sicuro è “economia dei disastri”, specialità del PD: grazie al quale c’è un intero sistema che se la ride ogni volta che sul Paese piomba una disgrazia.

Ps: E' stato avviato un procedimento disciplinare ex articolo 4 del Regolamento del MoVimento 5 Stelle nei confronti della sindaca di Anguillara Sabazia. E' stato infatti segnalato ai probiviri che la sindaca sarebbe stata condannata diversi anni fa, tale condanna non risulta nel casellario giudiziario e nei carichi pendenti presentati nel 2015, documenti che il MoVimento 5 Stelle chiede all'atto della candidatura. Se ciò fosse vero la sindaca di Anguillara Sabazia avrebbe dichiarato il falso all'atto della sottoscrizione del documento necessario per candidarsi in cui è specificato di non aver ricevuto condanne in sede penale, anche se non definitive. I probiviri decideranno sulla sanzione definitiva per la sindaca.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • romeo garcio Utente certificato 5 mesi fa mostra
    Ciao da prestito di due anni, la banca credito investimento è brio di fare di buona cosa nel mondo. questa banca è brio di fare di prestito ha tutto i nostri cittadini che sono nella necessità di prestito. Allora io presi di condividervi questo messaggio, la questa azione di questa banca non è riconosciuta il nostro stato. Allora se avete realmente bisogno di prestito, vi chiedo di contattarli su questa mail poiché, hanno già fanno di prestito ha molta persona ed anche. Ecco la mail: infos@cibanque.com Ecco il nostro contatta whatsapp: +330644146852
  • Umberto Tordone Utente certificato 5 mesi fa mostra
    Massimo M. sono assolutamente d'accordo te!!! Il fatto è che credo di poter dire che il M5* è un movimento politico che ama guardare in faccia la verità (scomoda che sia ) ... e dritto negli occhi !!! Quindi quando qui si vagheggiano generalizzazioni e luoghi comuni ché prendono a schiaffi la verità... non me la sento proprio di e turarmi indietro....
  • Umberto Tordone Utente certificato 5 mesi fa mostra
    Viviana Vivarelli, ti ringrazio per le tue elencazioni dei crimini del fascismo : perdonami l'immodestia... ma hai proprio sbagliato soggetto relativamente ai fatti e personaggi dell'epoca fascista. In sostanza, hai soltanto perso tempo con me, tempo che potevi più convenientemente impiegare (per esempio) leggendoti qualche capitolo scritto da R. De Felice, circa il fascismo VERO.
  • oreste .. Utente certificato 5 mesi fa
    Perchè continuare su questo blog a parlare di Fascismo o di Comunismo. Siamo oltre o no? Quindi lasciamo pardere quelle ideologie che hanno persmesso di arrivare all'oggi! Oggi si sta bene? No! e perchè...perchè continuiamo a parlare di cose vecchie e superate. Lasciate stare i nostalgici. Le ideologie sono come le religioni...ci sono i credenti o creduloni e gli atei critici. Ebbene penso che i tempi stiano dimostrando che queste ideologie ,come le religioni,siano stati solo il capestro per sottomettere tutti i popoli. Oggi la cosa è ancora più evidente,molti poveri e pochi ricchi che comandano. Quindi cerchiamo di essere concreti provvedere a recuperare le sovranità dei popoli limitando lo strapotere economico dei poteri forti. L'economia con la globalizzazione è una nuova guerra planetaria. Cari amici se non si ritrova la nostra sovranità.....sarà difficile risolvere i nostri problemi,creati negli anni da una oligarchia. Siate critici,non crediate a quello che scrivono,storici,giornalai e TV,abbiate la forza e la capacità di non credere a nessuno e valutare i fatti concreti. Solo i fatti positivi potranno essere accettati dal cittadino il resto è solo perdita di tempo,distrazione di masse,per cristallizzare le situazioni che lor signori hanno creato ad arte. Per scardinare un sistema occorre solo un popolo preparato ed informato e noi non lo siamo mai stati. Il pensiero, non certo filosofico,di un cittadino incazzato da anni!
    • Franco B. Utente certificato 5 mesi fa
      Almeno, dovremmo essere ben oltre. Personalmente mi sono convinto, da tempo, che il teatrino della destra , sinistra, centro ecc. sono state continuano ad essere, le forme più evolute di democrazia fasulla. Si mettono a confronto due o più fazioni “ ideologicamente” contrapposte, e nel mentre che loro pontificano sul nulla, l'interessi, quelli veri, quelli dei soliti noti, continuano a precedere speditamente. Ai coglioni le chiacchiere ideologiche. Alla gente seria, la concreta sostanza dell'avere, del possedere, del governare attraverso marionette, facendo credere, ai soliti coglioni, che sono la maggioranza del nulla, che col loro voto possano influenzare, concretamente, qualcosa. Ci vuokle ben altro per arrivarne a capo.
    • Poveraccia 5 mesi fa mostra
      Lei qua viene a sfogarsi, dunque deve ogni giorno trovare un nemico su cui vomitare tutte le sue problematiche, per cui oggi se la prende con il fascismo, domani con Berlusconi, dopo con Renzi. La conosciamo ormai, di sicuro è instabile e non conosce la serenità alla sua età, ama il protagonismo e cerca attenzioni.
    • Toto A. Utente certificato 5 mesi fa
      Sarà dura farlo capire alla Vivarelli !!! Cordialità
    • La storica 5 mesi fa mostra
      La scema critica Pansa, senza averlo mai letto, è degna di essere considerata?
    • La storica 5 mesi fa mostra
      Perchè la Vivarella è ossessionata e, come ogni giorno, viene qua a sfogarsi e si mette addosso l'etichetta di antifascista per essere accettata. Mai letta attaccando il comunismo ovviamente, ma del resto la conosciamo. Poi dice pure che il blog fa schifo, questo indigna tanto.
  • viviana vivarelli Utente certificato 5 mesi fa
    GIORGIO BOCCA Assistiamo a un revisionismo reazionario che apre la strada alla democrazia autoritaria, da noi e nel resto del mondo. Uno di quei cicli storici che dimostrano che anche la libertà ha le sue stagioni.[...] C'è stata una mutazione capitalistica, una rivoluzione tecnologica di effetto obbligato: ricchi sempre più ricchi, poveri sempre più poveri ed emarginati. È questa la ragione di fondo per cui la Resistenza e l'antifascismo democratico appaiono sempre più sgraditi, sempre più fastidiosi al nuovo potere. Padroni arroganti e impazienti non accettano più una legge uguale per tutti, la legge se la fabbricano ad personam con i loro parlamenti di yes-men.
    • Povera te 5 mesi fa mostra
      Sai perchè non ti censuriamo mai? Semplicemente perchè dobbiamo dimostrare agli altri il grado di pazzia che hai ormai raggiunto, per cui è ingiusto cancellare le tue manie da mentecatta, tutti devono leggerti e vedere come sei ridotta, oggi non sai cosa dire e fai come il PD, tiri fuori l'antifascismo.
    • Che piaga 5 mesi fa mostra
      Oddio è sabato mattina, per favore!
    • Ecco la boldriniana 5 mesi fa mostra
      Fiano ieri ti ha detto di provocare sul blog per cercare gente da incriminare per apologia del fascismo? Non hai nulla da fare stamattina, si sabato oltretutto? La delatrice è un brutto mestiere, vai a farti una passeggiata.
  • viviana vivarelli Utente certificato 5 mesi fa
    Il fascismo non fu un'opinione Fu un crimine contro l'umanità La riabilitazione storica di Gianpaolo Pansa si basa su falsi storici ed è un tentativo di revisionismo totalmente fallito
    • La sionista 5 mesi fa mostra
      Chissà se hai avuto parenti fascisti, dato che parli tanto!
    • Sempre qua a sfogarti 5 mesi fa mostra
      Tanto si sa che mica li hai letti quei libri, stamattina ti sei alzata con la voglia di litigare e tiri fuori l'argomento fascismo, sei proprio una malsana. Bello il tuo mondo alla Boldrini, Soros ed Emma Bonino invece!
  • viviana vivarelli Utente certificato 5 mesi fa
    ricordiamo ancora gli eccidi a Cavriglia, a Marzabotto, a S.Anna di Stazzema, i campi di concentramento, deportazione e sterminio di Fossoli, Bolzano e la Risiera di San Sabba a Trieste, le torture sadiche e le fucilazioni indiscriminate Mussolini ha massacrato gli ebrei con le perseguitazioni razziali, ha fucilato tutti coloro che la pensavano diversamente da lui, ha massacrato, impiccato, fucilato, seppelliti vivi, bruciati vivi rivoluzionari dell'Eritrea, Libia e Somalia. I fascisti hanno usato come tiro al piattello bambini della Iugoslavia … I crimini del fascismo sono tali e tanti che sentire ancora oggi qualcuno che tenta una riabilitazione fa solo vomitare Mi vergogno che simili mostri vengano anche a scrivere su questo blog
    • La storica 5 mesi fa mostra
      Famosissimi i rivoluzionari somali ed eritrei, hai una conoscenza della storia incredibile, fra poco ci dirai che fu il fascismo ad occupare per primo la Libia, l'Eritrea e la Somalia, ovviamente ci faremo quattro risate!
    • Povera te 5 mesi fa mostra
      Se dovessimo ricordare quelli anglo americani non finirebbe l'elenco, o peggio quelli sovietici. Fai il gioco dei numeri e ti dimostri la solita saccente, presuntuosa e filo Soros/Boldrini. Aspettiamo tutti con ansia che ti levi dalle palle dal blog una volta per tutte, ma tanto non lo farai, su facebook stai collezionando una marea di blocchi da parte di gente normale ovvio.
  • viviana vivarelli Utente certificato 5 mesi fa
    Tra i crimini del fascismo ricordiamo l’assassinio del deputato socialista Giacomo Matteotti (rivendicato orgogliosamente da Mussolini, gli assalti sanguinari alle sedi dei partiti di opposizione, lo squadrismo, le manganellate e le somministrazioni di olio di ricino agli oppositori, l’assassinio di Giovanni Amendola, di don Giovanni Minzoni e dei fratelli Carlo e Nello Rosselli, il licenziamento dei non fascisti, il confino, il clima di intimidazione, l’istituzione dell’OVRA (la Gestapo italiana) e dei Tribunali Speciali che condannarono alla detenzione migliaia di antifascisti (tra cui Antonio Gramsci) con l’esecuzione di parecchie condanne a morte, la spietata repressione e le deportazioni in Libia, la guerra di aggressione all’Etiopia con l’uso di gas asfissianti vietati dalle convenzioni internazionali, il sostegno al dittatore fascista Francisco Franco durante la Guerra di Spagna ed i bombardamenti terroristici sulle città spagnole (anche gli aviatori fascisti italiani furono direttamente responsabili di proprie “Guernica”), la vergogna delle leggi razziali contro gli ebrei, l’aver coinvolto l’Italia impreparata nella seconda guerra mondiale a fianco dei nazisti tedeschi e dei fanatici militaristi giapponesi, la “pugnalata alle spalle” alla Francia quando era già in ginocchio (che non ci è mai stata perdonata), i crimini di guerra commessi dalle truppe di occupazioni italiane in Libia, Abissinia, Grecia, Jugoslavia ed Unione Sovietica, il trasporto di armamenti e munizioni su navi neutrali della Croce Rossa, l’aver mandato i soldati a combattere senza armamenti adeguati e scarpe di cartone nelle gelide steppe russe, la guerra civile scatenata in Italia dopo l’8 settembre 1943 con la repressione antipartigiana ed antioperaia, insieme agli alleati nazisti con le continue stragi di civili dalle Fosse Ardeatine a Civitella in Val di Chiana
    • La storica 5 mesi fa mostra
      E i massacri dei romani non li citi mai? Eppure ne hanno fatto peggio del fascismo!
    • Eposmail. ,, Utente certificato 5 mesi fa
      ..lo stesso casolare che ho fotografato qualche tempo fa, ed ai tempi del fascismo https://twitter.com/Eposmail/status/888643943692414977
  • viviana vivarelli Utente certificato 5 mesi fa
    I CRIMINI DEL FASCISMO Le 120.000 vittime civili libiche dell'esercito fascista nel 1930 durante la deportazione delle popolazioni cirenaiche. Le 600 tonnellate di gas asfissianti (iprite e fosgene) lanciate dall'aviazione fascista sulla popolazione etiopica nel 1935/36, le migliaia di civili passate per le armi dopo l'attentato fallito a Graziani nel '37, i 310 monaci cristiani, ma di rito copto, trucidati a Debra Libanos col plauso dei cappellani militari e del Vaticano. I bombardamenti della Croce Rossa in Etiopia, i 17.000 etiopi deportati e sterminati nel campo di sterminio di Danane (Somalia); i telegrammi di Mussolini a Graziani dove scriveva: "Autorizzo ancora una volta Vostra Eccellenza a condurre sistematicamente politica del terrore et dello sterminio". L'annessione della Slovenia del '42 con la costituzione della provincia italiana di Lubiana e le direttive dei generali Robotti e Roatta: "Si ammazza troppo poco …Sgombero totalitario, dove passate levatevi dai piedi tutta la gente che può spararci alla schiena ... Distruggere i paesi e sgombrare le popolazioni". I 150.000 deportati iugoslavi nei campi di sterminio di Arbe, Palmanova, Gonars, Renicci ed altri ancora, con più di 4000 morti di fame e di stenti. Le vittime iugoslave del campo di concentramento fascista di Zlatin, gli abitanti maschi di Srbernovo spediti nei lager, le donne seviziate dall'esercito fascista e poi gettate nelle foibe. Ed inoltre la Risiera di S. Sabba, lager nazista di Trieste, dove furono sterminati comunisti, ebrei e rom con la complicità diretta degli sgherri di Mussolini.
    • Povera te 5 mesi fa mostra
      Si parla di terremoti e tiri fuori l'antifascismo, ma sei proprio una malata mentale!
  • viviana vivarelli Utente certificato 5 mesi fa
    “Ogni tempo ha il suo fascismo: se ne notano i segni premonitori dovunque la concentrazione di potere nega al cittadino la possibilità e la capacità di esprimere ed attuare la sua volontà. A questo si arriva in molti modi, non necessariamente col timore dell'intimidazione poliziesca, ma anche negando o distorcendo l'informazione, inquinando la giustizia, paralizzando la scuola, diffondendo in molti modi sottili la nostalgia per un mondo in cui regnava sovrano l'ordine, ed in cui la sicurezza dei pochi privilegiati riposava sul lavoro forzato e sul silenzio forzato dei molti.” Primo Levi
    • Sei bipolare? 5 mesi fa mostra
      Lo sappiamo tutti che sei una mandata dai radicali per fomentare il blog, oggi tiri fuori senza motivo l'argomento fascismo, che paradossalmente l'altro giorno ridimensionavi. Secondo me sei bipolare.
  • Umberto Tordone Utente certificato 5 mesi fa
    Rosa, sono proprio quelli che dicono le cose che dici tu, le vittime della propaganda messa in campo da questo regime per distorcere la storia. Quando qualcuno ti dirà che il fascismo esce beatificato dalla storia... beh allora le infantili motivazioni (la solita minestra con la quale la casta ancora al potere ha rincoglionito 3 generazione di italiani) che hai addotto tu, potrai anche rispolverarle e metterle in campo. Purtroppo la storia moderna, l'hanno scritta e la scrivono ancora, caproni leccaluxx servi del regime ignoranti e parassiti, per cui QUESTA storia, non è la storia che sarà fra un paio di generazioni. Questo non significa affatto, LO RIPETO, una riabilitazione totale del fascismo SIGNIFICA SOLO IL RISTABILIMENTO DELLA VERITÀ STORICA... esattamente come (per esempio) ha iniziato a fare uno storico letterato di sinistra (G. Pansa) con la denuncia dei crimini commessi dai partigiani comunisti durante e dopo l'ultima guerra: crimini tenuti ancora segregati nell'armadio degli scheletri DA TUTTO L'ESTABLISHMENT catto comunista . Inoltre lo sai Rosa che negli USA sino alla fine degli anni 60 in alcuni stati del sud, ammazzare "un negro" solo perché aveva la pelle nera, era un delitto che restava impunito? Lo sai che la segregazione razziale negli USA all'epoca delle disgraziate leggi razziali di Mussolini, erano in vigore contro "i negri" praticamente nell'intera nazione americana? Lo sai che nelle colonie inglesi, sempre all'epoca del fascismo, inglesi e cittadini autoctoni NON POTEVANO VIAGGIARE NELLE STESSE VETTURE PUBBLICHE NE MANGIARE NEGLI STESSI RISTORANTI, ne potevano pisciare negli stessi WC pubblici ? Cerca di toglierti le bende dell'ideologia dagli occhi... e cerca di affidarti alle verità della ricerca storica NON TENDENTI A PREVARICARE QUESTA O QUELLA IDEOLOGIA, Ma tendenti a diffondere esclusivamente la verità storica.
    • La storica 5 mesi fa mostra
      Tu Pansa non lo hai mai letto scemotta, inutile discutere con te di certi temi, sei filo Radicali e basta, infiltrata da anni nel blog, oggi cerchi gente da inguaiare per apologia di fascismo, la fama di delatrice è nota.
    • viviana vivarelli Utente certificato 5 mesi fa
      Questo post riabilitativo del fascismo per la serie così fan tutti e che si appoggia addirittura a Pansa è vomitevole Come ha detto Vittorio Feltri: "Il pisello di Pansa funziona, il cervello meno"
    • talking drum 5 mesi fa
      Pansa...ahahahahah... Pansaaaaaaaa!! Ma quali crimini scusa Tordione? Ne avessero fatti fuori TANTI di più non ci saremmo trovati coi fascisti ancora ai posti di comando, vedi svariati prefetti eccetera. ma ti rendi conto che non fate che evocare corde e sapone e ghigliottine per il potere di OGGI...e volete rivedere presunte verità storiche SUL FASCISMO! "Poveri fascisti, li ammazzavano quei cattivoni di partigiani!!!" Eh ma allora fate il gioco di Renzjie, che non per niente ha tolto fuori dal suo cilindro di me*** la menata della nuova legge "antifascista": la polpetta è avvelenata ed ha qualcosa di cinicamente astuto. Se si accorgono della revanche dei fasci sul Blog, la passano in RAI ogni giorno e son dolori!!!
  • Umberto Tordone Utente certificato 5 mesi fa
    Patty Ghera, sono decenni che cerco di conoscere imparzialmente il bene ed il male del fascismo: alle soglie della vecchiaia finalmente sono arrivato ad una conclusione : sono sicurissimo che è quella giusta, ma non mi scanno con chi non la pensa come me... perché fra qualche decennio SARÀ LA STORIA A DARE L'INEQUIVOCABILE RESPONSO UFFICIALE. Però un concetto, sono sicuro di poterlo esprimere con certezza: un mare di vergognosi ignobili parassiti politici, storici e leccaculo vari, hanno montato le loro fortune, con la storia consacrata dell'antifascismo e del fascismo generatore di tutti i mali che affliggevano l'Italia! Ora questi miserabili parassiti, stanno rispolverando la storia "del fascismo male assoluto" per coprire le vergogne dello sfascio che hanno generato in Italia! Quando penso che un personaggio come la boldrini si è fatta paladina di questa rinnovata stronzata "dell'antifascismo" , mi viene da credere per forza che se lei ostenta un odio viscerale verso il ventennio, quasi quasi significa che quel regime era, in ultima analisi, molto ma molto meglio di questo.
    • Poveraccia 5 mesi fa mostra
      Tu sei ributtante quanto spregevole, sempre pronta ad offendere il prossimo. Soros ti ha proprio ammaestrata bene, sei delirante.
    • viviana vivarelli Utente certificato 5 mesi fa
      Post ributtante e spregevole
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus