Renzie e il gioco delle tre carte

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

renzie_tre_carte.jpg

"Come se non bastasse il clamoroso fallimento del bonus di 80 euro, Renzi insiste con la strategia del voto di scambio annunciando che ci saranno altri 100 euro in busta paga per tutti. E magari un set di asciugamani in omaggio per asciugare le lacrime. È una proposta ancora più indecente di quella avanzata prima delle europee: se il Governo ha dato 80 euro con una mano per toglierli con l’altra, ora cerca di adescare gli elettori promettendo di mettergli in tasca una parte del Trattamento di fine rapporto. Cioè i loro stessi soldi! Renzi ha la faccia tosta di spacciare per un bonus del Governo le risorse che appartengono già ai lavoratori.
La “liquidazione”, per chi ne ha diritto, rappresenta un accantonamento per il futuro, un risparmio accumulato nel tempo, una sorta di indennità proporzionale agli anni di lavoro svolti. Le imprese, già in enorme difficoltà, dovrebbero anticipare ai lavoratori i loro stessi soldi, creando peraltro enormi buchi nel sistema pensioni (3 miliardi l'anno secondo il Corriere, ndr). Invece di abolire l'Irap e abbattere il carico fiscale, Renzi vuole scassinare il salvadanaio dei cittadini costringendoli a mangiarsi la buonuscita e poi, alla fine del rapporto di lavoro, non avranno il becco di un quattrino.
Oltre al danno, però, c’è la beffa. Come nel gioco delle tre carte, l’unico a guadagnare qualcosa da questa operazione sarà lo Stato: infatti, laddove questi 100 euro incideranno sul reddito, i cittadini pagheranno più tasse. Ancora una volta, niente rilancio dei consumi ma solo un nuovo salasso. Renzi cade sempre più in basso e sta raschiando anche il fondo, prima che trascini con sé l’intero Paese dobbiamo mandarlo a casa ad ogni costo.
Vi invito a leggere queste dichiarazioni di Beppe Scienza in merito, di cui riporto un estratto: "c’è chi vede una battaglia politica, per limitare uno Stato che “costringe” il lavoratore a un risparmio, privandolo di una cifra di cui magari avrebbe preferito disporre liberamente. «Si può vederla così», conferma Beppe Scienza, «perché effettivamente è un risparmio forzoso, quello del Tfr». «Ma non mi sembra così grave», aggiunge: «Ci son cose più brutte che costringere un lavoratore a risparmiare e ad assicurarsi un investimento garantito». «Perché» si chiede Scienza, «agli iperliberisti, ma anche ai sindacati, vanno bene i fondi pensione, che bloccano lo stesso il capitale per 40 anni ma che sono meno sicuri, e non va bene il Tfr?»." Riccardo Fraccaro, M5S Camera

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg

TUTTE LE INFORMAZIONI SU ITALIA 5 STELLE:

italia5stelle_.jpg

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • al-Furqān Media Utente certificato 3 anni fa mostra
    L'unica rivoluzione in atto è l'ISIS, tutto il resto in occidente e in special modo in italia è letame (idee, partiti sindacati arte, letteratura, credo, ecc). Tutta roba buona da concimare le menti già degradate fin dalla nascita, amici tagliagole più passano i giorni più aumentano le adesioni nei Vs confronti, vi aspetto con trepidazione.
    • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa mostra
      imbecille , venite pure barboni che vi aspetto con le parabellum .
  • Roger W. T. 3 anni fa mostra
    Ma lo sapete dove vanno i vostri soldi quando donate al M5S? Ebbene, quello che resta se lo mettono in tasca i vostri boss. Che banda d'eunuchi che siete.... Italia 5 stelle: buio totale su soldi e responsabili formali dell'evento. La trasparenza nel M5s sembra essere passata di moda http://www.huffingtonpost.it/2014/10/03/italia-5-stelle_0_n_5928274.html?1412433039&utm_hp_ref=italy Grazie!
    • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa mostra
      devi essere un grande somaro in matematica e anche nel capire le cose che ti succedono intorno . Avranno restituito all'incirca 50 milioni di euro in qualche hanno solo di stipendi , figuriamoci se avrebbbero potuto mettere le mani nella cosidetta marmellata , tu imbecille continua a votate Pd e Pdl che fai bene , i risultati sono visibili . Solo un cifra cretino 98 miliardi e taglio delle pensioni d'oro altri 13 fatti i conti e pensa quante cose lo stato avrebbe potuto fare . IMBECILLE
    • antonella g. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Oddio, la fonte non mi sembra caratterizzata da grande imparzialità....Ma ci faccia il piacere!
  • Roger W. T. 3 anni fa mostra
    Oggi sono contentissimo!! Vi ho donato 0,01 €. Dopotutto è quello che valgono le vostre idee ed i vostri leader. Grazie!
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Roma, 3 ott. (TMNews) - "Siamo senza acqua ed elettricità e fra 12 ore partono le operazioni logistiche per allestire il Circo Massimo in vista di #Italia5Stelle. Un sentito ringraziamento al Comune di Roma e al sindaco Marino. Sappiamo di essere politicamente scomodi, ma questo non significa dover affrontare disservizi di tale portata". Così i gruppi parlamentari di Camera e Senato del M5S. "Da quando è stata lanciata l'iniziativa - fanno sapere - abbiamo dovuto superare numerosi ostacoli, non ultimo la richiesta di una copertura assicurativa di 2,5 milioni di euro per eventuali danni. Difficile da stipulare perché è arduo riuscire a individuare cosa fisicamente debba essere sottoposto al vincolo assicurativo". "Ogni tanto - concludono - ci piacerebbe essere trattati come gli altri, non come i Rolling Stones, per carità, ma siamo curiosi di sapere come sarebbe andata se la manifestazione fosse stata del Pd o di Forza Italia". http://www.tmnews.it/web/sezioni/top10/m5s-contro-marino-circo-massimo-senza-acqua-e-luce-grazie-sindaco-20141003_130548.shtml
    • Nun ve va bene un caxxo 3 anni fa mostra
      sempre a lamentavve...sempre a lamentavve! siete puro na lagna ehhhh
  • ciro c., Quinto di Treviso Utente certificato 3 anni fa
    Lo avete voluto? E come dicono a Napoli: Mo' tenitavello caro caro!! Zitti e muti!! Maledetti PIDIMENOELLINI!! PD : Porci Dissoluti!!
    • diciamogliene tante 3 anni fa mostra
      mo te senti mejo????
  • Aldous Huxley 3 anni fa
    Aner Clute - Più volte erano soliti chiedermi, mentre compravano il vino o la birra, a Peoria prima, e dopo a Chicago, Denver, Frisco, New York, dovunque vivessi, come mi capitò di condurre questa vita, e cosa l’avesse iniziata. Bene, dissi loro un abito di seta, e la promessa di matrimonio da un uomo ricco- (era Lucius Atherton). Ma non tutto questo era vero. Immaginate un ragazzo che ruba una mela da una cassa al negozio di alimentari, e loro cominciano a chiamarlo ladro, l’editore, il ministro, il giudice e tutta la gente - “un ladro,” ” un ladro,” “un ladro,” dovunque vada. E non può trovare un lavoro, e non può avere pane se non rubandolo, ecco perchè il ragazzo ruberà. Ë il modo con cui la gente guarda il furto della mela che rende il ragazzo quello che è. ------------------------- Spoon River - Edgar Lee Masters
    • antologia del fiume 3 anni fa mostra
      ultimo visitatore io me so sparato pa a depressione dopo aver letto tutte e lapidi
    • Edgar Lee Masters Utente certificato 3 anni fa
      Knowlt Hoheimer Io fui il primo frutto della battaglia di Missionary Ridge. Quando sentii la pallottola entrarmi nel cuore mi pentii di non essere rimasto a casa e finito in galera per quel furto di porci a Curl Trenary, invece di correre ad arruolarmi nell'esercito. Mille volte meglio la galera che stare sotto questa figura di marmo alata, e questo blocco di granito con le parole Pro patria. Ma poi, che vogliono dire? Spoon River
  • Info PC Utente certificato 3 anni fa mostra
    Mi domando : come ha fatto ad avere il 41 % questo infame? Basta ascoltarlo una sola volta per capire che non è una persona affidabile ma solo un verme. Non riesco a credere che il 41% dei votanti è un branco di imbecilli
    • Eposmail,.. ,., Utente certificato 3 anni fa mostra
      maria s.: pare che i sondaggi odierni il geometra lo diano sempre in alto ....essì gli 80 euro sono nebulizzati...quindi... forse molti italiani sono imbecilli (almeno ai nostri occhi ) ..mmmmmmmmmhà!!!! *****
    • maria s. Utente certificato 3 anni fa mostra
      non hanno votato lui. Hanno votato per gli 80 €. Non so cosa sia peggio. : )
  • viadellastamperia .. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Piove, governo ladro Sto blog è come una grossa osteria
  • renato mancni 3 anni fa mostra
    Il Sig.Grillo Bepe,mi ricorda per certi aspetti il Grande Statista Bossi Umberto,raccontate le favole che il pubblico presente si aspettadi senire,per realizzare fatti concreti c'è tempoRenato Mancini
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      povero renato...dormi dormi..
    • andrea a44 Utente certificato 3 anni fa mostra
      il suo discorso di chiara matrice piddina non ci elenca tutta quella banda di veri statisti piddini che onestamente dicono sempre la verita.
  • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
    OT filosofico Un piccolo prologo, Sono d'accordo con tutti coloro che l'altra sera commentavano dicendo: la filosofia non è per tutti e chi parla di filosofia lo fa per una ristretta cerchia “de noatri”, non sono d'accordo su quanto è stato asserito, il mio scopo non è quello di dare lezione, ma quello di stuzzicare la vostra curiosità, non a caso i miei commenti sono sempre titolati come quello sotto, santo cielo cosa vi costa andare su google, fare copia/incolla e leggere quanto esce fuori, non ci vuole poi molto, è solo questione di curiosità. Ford scrisse: “Abbiamo bisogno anche di persone brave, non solo di brave persone.” L'APPARENZA Il concetto di Apparenza nel pensiero filosofico antico è contrapposto a quello di Verità, essa non rivela o manifesta alcunchè, viene considerata occultatrice della verità, se posta dinanzi all'assolutezza della stessa, l'Apparenza è sempre una nozione ralativa. La filosofia antica rifiuta di considerare in blocco l'Apparenza come sempre vera o sempre ingannevole, a volte è quella che non corrisponde sicuramente alla realtà (apparenza dei sogni), altre invece quella che rappresenta l'inizio della conoscenza. Nel pensiero moderno, la contrapposizione fra come le cose appaiono agli uomini e come esse sono in sé, indipendentemente dal loro rapporto con la soggettività umana è imposta dal meccanicismo (la concezione filosofica che riduce i parametri esplicativi di un settore determinato della realtà in: materia e movimento) che permette di distinguere le qualità sensibili(colori, calore, odori etc.) puramente soggettive, dalle determinazioni oggettive delle cose, di carattere quantitativo. L'alternativa filosofica del XVIII secolo è rappresentata invece dalla questione se le possibili illusioni della percezione e l'intrinseca soggettività della sensazione, sia accessibile all'intelletto umano o se esso non sia invece destinato a rimanere entro un orizzonte di apparenze. L'Apparenza, mezza verità o falsa verità? Ciao
    • Conte Max 3 anni fa
      Perchè in questo "consesso" ( :-) )...nessuno mi conosce. Cordialità.
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      @Max Non essendo un filosofo, non ho filosofi di riferimenrto, ho studiato filosofia e gran parte delle scienze a cui è collegata e la studio ancora, per me è una forma di "Estetica" che illumina il nostro pensiero. Come fai a sapere che non sei chi io penso tu sia? ..:))
    • Conte Max 3 anni fa
      Perchè purtroppo...o per fortuna, non sono chi immagini :-) ps Finora ho (quasi) sempre scritto commenti...in sintonia :-)
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      Max, Monade?....eheheh, ora ho capito, avevo la percezione di qualcosa di "Unico", ti ringrazio per aver interagito con me, come mai ti leggo sempre più di rado?
    • Conte Max 3 anni fa
      Non intendevo "dualismo" come corrente filosofica, ma come "fondamento" della filosofia. ps se mi chiedi se mi sento una monade...ebbene sì pps riguardo a "fa e "faccia", forse bisognerebbe anche considerare la consecutio...:-)
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      @Max Vero anche che il dualismo abbia due forme, quella metafisica di origine cartesiana, tra "sostanze materiali e sostanze spirituali" e quella critica di origine Kantiana tra "fenomeni e cose in sé". In filosofia solo gli Idealisti rifuggivano il dualismo in quanto nelle loro riflessioni filosofiche preferivano la visione monistica della realtà.
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      @Conte Max Considerata la quantità di "intellighenzia" che appare sul blog, ho la netta la sensazione che qualcosa ci accomuni, abbiamo già interagito?
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      @Conte Max ora capisco a cosa ti riferivi sotto, ma...... un verbo espresso in modo indicativo rappresenta la certezza di ciò che si afferma, al contrario, il modo congiuntivo si usa quando non si è certi di ciò che viene affermato. La mia affermazione era posta come certezza!!
    • Conte Max 3 anni fa
      Un filosofo "contemporaneo", forse, dovrebbe ritornare alle "radici" e prendere coscienza che i dualismi (bene/male-vita/morte-etc.), furono dei limiti che ancora oggi pervadono il pensiero "moderno". Avendo il "coraggio" di metterli in discussione, potrebbe aprire porte verso orizzonti fino ad ora sconosciuti.
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      @Arj ..azz Arciere, mi fai domande che mi pongo da trent'anni, usciamo dalla materialità della vita che condiziona le nostre idee ed entriamo nella metafisica, solo in questo modo potrò darti una risposta, ma poi sai che palle per gli altri che leggono... No no per oggi basta così, altrimenti me bannano un'altra volta...ahahahahah Ciao carissimo.
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      @ Buonasera Huxeley, umilmente ti ringrazio:) @Nico, sarà per l'imponenza del nome che hai scelto? ahahaha :))
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      @Dani mmm..mmmm ammiratore in vista per te, ho la percezione che non sia poi tanto sconosciuto, anche se è in incognito... mah...
    • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Nico. Come potrebbe la verità essere "mezza"?? Peggio ancora come potrebbe essere "falsa"???
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      @Frutta Lo sai, ti stimo anche...per la tua ironia, sempre acuta....eheheh. ps. non sono assolutamente come voi mi immaginate, sono sempre a cena con gli amici di mio figlio, tutti ventenni, stanno bene con me e io con loro, jè rompo un pò le scatole quando nel mezzo der convivio je faccio domande su Husserl, Hume o Schopenhauer...allora si che s'incaxxano...ehehehe. Ciao..:)))
    • Aldous Huxley 3 anni fa
      Buonasera Danila, scusa se non uso mezze misure ma, sentivo questo pezzo e...mi è sembrato si accordi al tuo profumo. :) http://www.youtube.com/watch?v=wnUL4h9bT7s
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      @Dani La filosofia non risolve i nostri problemi, essa ci aiuta ad affinare le conoscenze che occorrono affinchè noi stessi possiamo risolverli. Ti ringrazio per il commento che hai lasciato in cantina l'altra sera nel mio "Idealismo Etico". p.s. non capisco perchè vengo ritenuto altezzoso, eppure mi sembra di essere abbastanza gioviale, amichevole, molto paziente, eppure comunico agli altri una rappresentazione sbagliata di me, sono forse un'Apparenza? Ciao..:))
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Max,l'importante,in fondo,è capisse...e,io,te capisco... Mo',puro bibblioteca c'ha 'n suo perché...
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      @Conte Max, stò interagendo con lei malgrado il suo primo commento "spiritoso", colgo le sue qualità di persona acculturata, con l'ultimo intervento però si è messo in discussione da solo. Ciao.
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      @frutta sempre con una z, io l'ho scritta con due? refuso del liceo, ero abbituato a scriverla con due , come ho fatto ora con abbituato, chiedo venia.
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Nico, la filosofia è una ricerca di verità,difficile è raggiungere una verità assoluta, il cammino può essere impervio. Un maestro zen diceva:la Grande Via è priva di porta ma esistono migliaia di sentieri. Una volta che se ne penetri la barriera s'incede, da soli, nell'universo.
    • Conte Max 3 anni fa mostra
      ps la Sua "prosopopea" la ricorderò sicuramente! pps in alternativa: albagìa, alterigia, altezzosità, arroganza, boria, presunzione
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      Bravo Max, hai percepito la pur minima differenza, senza bisogno della filosofia, Complimenti. E' vero allora che i filosofi non avevano capito un caxxo. ciao.
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Correzione se scrive co' 'na zeta;che ce sta de concettuale in questo??
    • Conte Max 3 anni fa mostra
      Anche l'inglese, per Lei, è un'opinione? Excuse me! - Scusi!, Mi scusi! Sorry! - Scusa!, Scusate!, Scusi!
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      @Frutta, tu non ci crederai, ma quando preparo determinati commenti, spendo molte energie. Faccio presente che non si tratta di errori ortografici o di lessema, ma errore di impostazione della mia affermazione, errore concettuale, meglio dire così? ..:))
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      @Conte Max ci conosciamo? NO, quindi e giusto excuse me ci conosciamo? SI, giusto usare sorry Scusami e mi scusi, secondo lei ha qualche differenza? La vede? bene, la tenga a mente per la prossima volta. Cordialità.
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      In radio se parla e l'erori nun se notano...ma,scrivendo a grammatica ne risente...
    • er barcarolo 3 anni fa mostra
      a pilosofooooo e 'mparà 'n po' d'itajano?
    • Conte Max 3 anni fa mostra
      ppps fa_ccia re sorry
    • Conte Max 3 anni fa mostra
      pps correZione sorry
    • Conte Max 3 anni fa mostra
      Mi hai stimolato una grossa "curiosità"... Appena torno dal bagno te la svelo!
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      ps. correzzione: d'accordo che la filosofia non è per tutti... non d'accordo sul fatto che chiunque parli di filosofia lo fa per una ristretta cerchia di amici... excuse me!!!!!
  • Arjuna Utente certificato 3 anni fa
    Laudato sii, o mi Signore per tutte le creature anche per fratello Renzie - Questo pensano e dicono i preti, anche Francesco a suo tempo ne avrebbe accettato il comizio, non facciamoci illusoni: obbediva alla Chiesa! Altro era Gesù, che cacciò a calci in culo i mercanti e che disse parole definitive su tutti i preti di ogni luogo e tempo: "Guai a voi, ipocriti!"
    • Max Weber Utente certificato 3 anni fa
      E' vero Arciere, la classica incoerenza della chiesa cattolica!!!!!! Leo Longanesi disse: "Noia e scetticismo ingrassano la fede cattolica". quanta verità in poche parole...eheheh!! Ciao..:))
    • er barcarolo 3 anni fa mostra
      senza sordi, se magna solo 'n paradiso!
  • Orlando M 3 anni fa mostra
    Purtroppo anche i cittadini rappresentanti dei cittadini (MS5) si sono omologati al resto del momdo politico. Sono stati eletti e adesso ne traggono i vantaggi che la loro elezione gli dà (Stipendi, bonus, vitalizi). Per risolvere i problemi della gente solo slogan senza arrivare mai a soluzioni. Mi dipiace ma questa è la mia opinione
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus