Renzi, Pittella e gli appalti Consip

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Mirella Liuzzi, M5S Camera

Qualche giorno fa, Renzi è passato da Matera e ha incontrato i vertici della fondazione Matera-Basilicata 2019 chiaramente accompagnato dal Presidente della Regione Marcello Pittella. Avranno parlato anche degli appalti CONSIP, dato che adesso anche il presidente Pittella è stato tirato in ballo?

Oggi un ottimo articolo di La Nuova del Sud racconta di una intercettazione tra un ex parlamentare di AN (Italo Bocchino) e Alfredo Romeo l'imprenditore e immobiliarista, arrestato il 1° marzo con l’accusa di associazione per delinquere e corruzione di un alto dirigente Consip.

L'ex parlamentare dice a Romeo che le gare erano oggetto di vendita da parte del presidente della Regione Pittella ma che volendo, potevano seguire anche il canale del fratello (Gianni Pittella, europarlamentare e capogruppo S&D), meno costoso.
Ecco una frase dell'intercettazione di Bocchino riportata dal quotidiano: "Allora se passate con il fratello (Gianni Pittella) è più di alto livello e costa un po' meno perché è un po' più pulita la cosa.. Se passate per lui (Marcello Pittella) è un pochino più aggressivo!"

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus