I favori del governo alle lobby del tabacco

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.



"Come la Fondazione Vedrò dell'allora premier Enrico Letta veniva finanziata dalle lobby del gioco d'azzardo, poi ricompensate con il famoso condono da 2,5 miliardi nel decreto Imu, così oggi scopriamo che anche la Fondazione Open dell'attuale Presidente del Consiglio è finanziata da lobby come la British American Tobacco (BAT), che nel 2014 ha versato nelle casse della Fondazione 100 mila euro. Secondo un'inchiesta pubblicata oggi dal Fatto Quotidiano, a luglio scorso il Ceo della multinazionale delle sigarette incontra il premier proprio nei giorni in cui si parla del riordino delle accise sul tabacco e più tardi, secondo la ricostruzione de Il Fatto, la partita si chiude con la BAT che ottiene per le marche di fascia bassa di sigarette una tassazione più agevolata rispetto a quella prevista in principio, evitando così il pericolo di una stangata. Alla luce di quanto emerso da questa inchiesta ci chiediamo: è normale che un Presidente del Consiglio possa continuare a farsi finanziare la propria Fondazione da grandi gruppi di potere direttamente interessati dalle scelte dell'esecutivo? Quanto questi finanziamenti arrivano a condizionare queste scelte? Sono domande legittime, che se inevase gettano ombre inquietanti sull'azione del governo. Per questo chiediamo che il premier venga a riferire in Parlamento." Bruno Marton, capogruppo M5S Senato

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Giuliana Arcidiacono 2 anni fa
    Le scelte di questo esecutivo e di quelli precedenti (Monti , Letta ) sono COMPLETAMENTE influenzate dal volere delle varie lobbies di squilibrati che infestano gli USA e l'Europa. Questi omuncoli senza onore, senza dignita' e senza cervello sono stati messi li appositamente da dette lobbies (USA - EU) per obbidire ai loro ordini in cambio di soldi "
  • Giuliana Arcidiacono 2 anni fa
    le scelte di questo esecutivo e di quelli precedenti (Monti , Letta ) sono COMPLETAMENTE influenzate dal volere delle varie lobbies di squilibrati che infestano gli USA e l'Europa. Questi omuncoli senza onore, senza dignita' e senza cervello sono stati messi li appositamente da dette lobbies (USA - EU) per obbidire ai loro ordini in cambio di soldi
  • Raffaele F. Utente certificato 2 anni fa
    Le fondazioni sono da trattare come attività commerciali con l'obbligo di bilanci annuali trasparenti e presentazione di liste clienti fornitori.
  • Andrea Zanella Utente certificato 2 anni fa
    Che merda il pd, una fogna vergognosa e puzzolente!
    • Lùcìö P. Utente certificato 2 anni fa
      Tipico teppista del web...
  • giovanni caroppi 2 anni fa
    ...e poi ammazzano il mercato delle e-cig. Vergogna!!!
  • alvise fossa 2 anni fa
    IL PD E L'INNOMINATO PUZZANO MOLTO,MA MOLTO DI MARCIO
  • Pietro D'Angelo 2 anni fa
    Tempo fa' ventilava l'ipotesi di una dimissione in massa di un partito politico... In subbuglio subito tutte le Istituzioni, ed i Media cominciarono ad interrogare i vari esperti cosa sarebbe successo se quest'ipotesi diventasse reale... Certo le dimissioni Costituzionalmente devono essere presentate singolarmente, e vagliate una per una...Se una forza politica dovrebbe mettere in campo tale ipotesi per far cadere il Governo, non otterrebbe un risultato immediato, ma si creerebbe un precedente politico, che fratturerebbe le Istituzioni ed i vari processi democratici governativi... In realtà non possiamo sapere cosa succederebbe, perché anche se non respinte le dimissioni dei parlamentari, non e' detto che il primo non eletto di quel partito, accetti il mandato di sostituzione... Suggerisco a questo punto, al M5S di prendere in considerazione tale ipotesi, dato che tutte le altre forze politiche stanno isolando 9 Milioni di Cittadini (oggi molti di più), non dando nessuna carica Istituzionale al primo partito della Nazione, a tal proposito si chiede di dare la possibilità a tutti gli iscritti del movimento di esprimersi con una votazione on-line, se è il caso ancora o no', di rimanere dentro un parlamento illegittimo, con una maggioranza ed una finta opposizione, che ostacolano con qualsiasi mezzo, anche immorale La libertà di un Popolo... Pietro D'Angelo
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus