Francesco Merlo. Il manganello di Grillo

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
merlo_foto.jpg

Dall'articolo di Francesco Merlo, giornalista de la Repubblica, "Il manganello di Grillo":
" [...] Certo anche io sono un giornalista e non mi fa piacere che già domani potrei essere esposto (ancora una volta) alla gogna. Ma è giusto ricordare che gli ultimi elenchi di giornalisti, le ultime schedature di "obiettivi sensibili", le hanno fatte in Italia quelli che poi, dopo qualche anno, aspettarono in via Solferino Walter Tobagi. E, a ritroso, i camorristi che inseguirono la Mehari di Giancarlo Siani e i mafiosi che pedinarono Pippo Fava sino alla sede del teatro stabile di Catania. È vero che Grillo non è ancora terrorista né camorrista né mafioso. Sempre più però il suo codice di violenza, i suoi roghi, le sue scomuniche, i suoi avvertimenti, i suoi manganelli foscamente rimandano alla "sgrammatica" dei terroristi, dei camorristi, dei mafiosi."

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • vanni balestra 4 anni fa mostra
    Beh, ho appena visionato la lettura dei commenti per la Oppo in questo blog, fatta da un gruppo di giornalisti a Modena, 47 minuti (http://www.officinetolau.blogspot.it/). Il risultato su di me, delusissimo dal pd e schifato oltre misura dalla nostra classe politica, è che ogni tentazione di votare per il movimento è stata cassata: in nessun modo vorrò ritrovarmi in compagnia degli autori di quei commenti.
  • Giorgio S. Utente certificato 4 anni fa
    Rimango esterefatto da alcuni commenti qui sotto, "Beppe smettila con le liste di proscrizione, questa rubrica è un'errore, lascia stare i giornalisti, ecc.... . Dunque riportare fedelmente le espressioni di un giornalista, senza peraltro nessun commento negativo, senza peraltro la sua foto, sarebbe un comportamento scorretto????!!! Dunque non si possono neppure citare gli articoli che si ritengono diffamatori??? Ma vi siete rimbecilliti tutti? siete andati a scuola dalla Boldrini?
    • vanni balestra 4 anni fa mostra
      riportare senza commenti? Beh, ho appena visionato la lettura dei commenti per la Oppo in questo blog, fatta da un gruppo di giornalisti a Modena, 47 minuti (http://www.officinetolau.blogspot.it/). Il risultato su di me, delusissimo dal pd e schifato oltre misura dalla nostra classe politica, è che ogni tentazione di votare per il movimento è stata cassata: in nessun modo vorrò ritrovarmi in compagnia degli autori di quei commenti.
  • Cico V. Utente certificato 4 anni fa mostra
    Finchè i giornalisti diffondono menzogne spudoratamente sul m5s io sono favorevole a qualsiasi vendetta,anche l'impalamento su pubblica piazza,perché l'informazione è troppo importante per essere distorta.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus