Il MoVimento 5 Stelle continua a vincere a Roma

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Luigi Di Maio

I cittadini del decimo municipio di Roma hanno deciso di affidare a Giuliana Di Pillo il Governo del loro territorio. Sarà un ruolo importante per continuare l'azione di Virginia Raggi, della sua giunta e della sua maggioranza.

Prima di tutto complimenti a tutto il gruppo per l'impresa. Complimenti, perché dopo un anno e mezzo di demonizzazione della Giunta Raggi continuiamo a vincere a Roma, come abbiamo vinto qualche mese fa nel terzo comune più grande del Lazio, adiacente alla capitale, Guidonia.

L'"effetto Raggi" esiste, ma è positivo. Il risultato di oggi dimostra che i cittadini non credono più alla propaganda contro le nostre giunte e contro il MoVimento. Ostia dimostra anche che siamo capaci sia di battere la cosiddetta sinistra che la cosiddetta destra, anche quando sono al massimo della loro forza e coalizzate. In questo caso erano 5 liste di centrodestra tra cui Forza Italia, Noi con Salvini e Fratelli d'Italia, ma neppure tutti insieme ce l'hanno fatta.

Mancano 15 settimane alle elezioni politiche. Da oggi Giuliana sarà al lavoro per i cittadini del decimo municipio. Noi per proiettare l'italia nel futuro. Forza!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Alessandro D. Utente certificato 1 mese fa
    Bellissimo!
  • fabio S. Utente certificato 1 mese fa
    un comune come Roma, che accumula negli anni un debito che definire colossale è riduttivo, quando cambia CHI E COME lo governa, nell'attivare il suo programma, votato dai cittadini, può avere uno spazio di manovra limitato e lento, ma che già nel breve periodo di due anni, comincia a far vedere i suoi effetti positivi.....Roma non e' una città come le altre....il suo processo migliorativo e' iniziato....ed a Marzo, con un nuovo governo, magari a 5 Stelle , si potrà accelerare l'attuazione , e far notare questa città in modo diverso.....
  • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
    SECONDO VOI con un anno di governo 5S la città di Roma quanti soldi non ha perso per strada con il COLABRODO della corruzione ???? C'è qualcuno che pensa a sostenere economicamente tutti coloro che non le hanno percepite........LE MAZZETTE ???
  • rosella d. Utente certificato 1 mese fa
    Visto quello che è accaduto a Roma, bisognerebbe secondo me fare un rendiconto accurato della situazione disastrosa che si è presentata: strade, buche, illuminazione, ecc. Anche i conti in rosso dovrebbero essere resi pubblici. Non accadesse ciò che stanno facendo con Roma. Deve essere chiaro il PRIMA e il DOPO
  • Antonio Loy 1 mese fa
    Bravissimi, complimenti a tutti. Finalmente sempre più elettori hanno capito che votare PD e Centro destra significa perpetuare la situazione attuale a discapito dei cittadini onesti. I giornali e le TV ormai non convincono più nessuno e i loro patetici tentativi di dipingere il Movimento privo di idee e capacità rende ancora più evidente come siano succubi dei potentati economici che possiedono il 90% della ricchezza nazionale.Avanti a testa alta senza paura.
  • ROSSANA I. Utente certificato 1 mese fa
    BRAVISSIME FATE RINASCERE OSTIA e TUTTI si renderanno conto che TUTTI INSIEME si può cambiare I DELUSI QUELLI STANCHI DI TUTTI ANDATE A VOTARE se saremo in tanti LA LEGGE che si sono fatti a personam verrà SCONFITTA TRAVOLTA COME UNA VALANGA E SPAZZATA VIA!!!!!
  • claudio menicocci 1 mese fa
    Ho letto su huffingtonpost.it di oggi (notizia riportata anche da telegiornali e giornali vari) che la vittoria a Ostia del M5S sarebbe dovuta ai voti di casapaund, al clan Spada ed altri vari trafficanti. Non credete sia necessario querelare quei poveretti di Pica & Co.? menicocci
  • benito italiano tricolore 1 mese fa
    Fischia il voto, il nome squilla. del votante di Ostia, e l’intrepido movimento cinquestelle sta gigante nella Storia. Era bronzo la faccia del piddì che nel fango sprofondò ma il movimento fu d’acciaio e l'Italia liberò. Così si fà! COSI SI FAAA!!!!!!! Viva il Movimento! E ora schiacciamoli tutti iniziando dalle strade!!!!
  • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
    MA..........la bocca de rosa serale......se ne è accorta ????
  • Antonio Manganella Utente certificato 1 mese fa
    Ma Renzi non doveva essere il rottamatore dei vecchi politici? Invece ritroviamo quel cadavere che cammina di Prodi come garante della coalizione di centrosinistra! Renzi non doveva lasciare la politica se perdeva il referendum? Invece lo ritroviamo come segretario del PD alle prossime elezioni! Come si puo' continuare a votare una persona che puntualmente fa il contrario di quello che dice? Senza contare il patto del Nazareno e l' inciucio che si appresta a dare dopo le prossime elezioni con L' altro cadavere di Berlusconi per continuare a mangiarsi quel poco del paese che e' rimasto. Ma che popolo siamo che continuiamo a votare questa gente?
    • andrea a44 Utente certificato 1 mese fa
      BRODI NON E'UN CADAVERE E UN ECTOPLASMA.
    • Gianfranco Reggiani Utente certificato 1 mese fa
      GLI ITALIANI STANNO TIRANDO FUORI LE PALLE....... Per fare la rivoluzione??????? NO PER FARE L'ALBERO DI NATALE.................
    • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
      PERCHE'.........siamo un popolo ?? De pecore !!
  • maury_58 1 mese fa
    Complimenti,un'altro buon risultato,avanti così senza però dare nulla per scontato. Quello che vorrei capire è il motivo per cui l'astensione al voto è diventata così alta,sarà perché io ho sempre esercitato questo diritto/dovere anche annullando la scheda se non rappresentato,almeno dò un significato di disaccordo-contrarietà ai partiti. Ci saranno 1000 motivi ma la mia paura è che questo popolo abbia perso i valori della libertà scambiandoli col cinismo e menefreghismo a 360 °.Spero di sbagliarmi.grazie.
  • massimo m. Utente certificato 1 mese fa
    Abbiamo vinto a Ostia. E mo scrivete pure a pieno titolo che "E' tutta colpa della Raggi"! "Er popolo Sovrano Er conto a la rovescia è incominciato, Er tempo pe vojantri è ormai finito, Tra 'n pò farete parte der passato, Dar popolo ciavrete er ben servito. Non tutti sanno quelo che ciaspetta, Si nun mannamo via sti disgrazziati, Li giovani sò belli che fregati, Svejateve Italjani, fate in fretta. La coruzzione ha invaso sto paese, Li loro conti in banca sò cresciuti, Co le tangenti aumenteno le spese, Sti brutti tempi l'avemo già vissuti. Ve vojo dì da chi semo governati, Da uno ch'afferma che li penzionati, Campano troppo e sballano li conti, Ma mica dice, quanto costa Monti. L'omo ar potere studia giorno e 'ssera, È avido, furbo ce crede tutti tonti, Ce frega sempre senza facce sconti, Nun è 'na propaganna, è storia vera. Mossi sortanto da sete de potere, Sete lontani dar popolo sovrano, Votavve contro, pe me sarà 'n piacere, Vorei sapè che penza er Vaticano. Co voi ar governo, er popolo s'accòrto, Ciavete 'n copione pure bene scritto, Quanno sbajate senz'ammette 'r torto, La libbertà subisce, er còre viè trafitto".(Ventrone Antonio) Antonio bello, io a sti quattro gonzi al malgoverno, pe’ usa le frasi tue de 'n antro bel Sonetto che dona sempre agli occhi un bel vedere, li mannerebbe a letto senza cena, ma dopo aveje fatto un bel clistere
    • andrea a44 Utente certificato 1 mese fa
      l'o copiata molto bella di ad anto di farne altre,forza 5S f.........lo a sti politici s......zi .falsie bugiardi . come si fa ad essere penoso come il cacciatore di tacchini..bo!!!!!??.
    • ROSSANA I. Utente certificato 1 mese fa
      Bellissimo Bravo, Trilussa ti farebbe i complimenti!
    • massimo m. Utente certificato 1 mese fa
      Grazie Antonio ma il bellissimo Sonetto è di un Antonio come te, Antonio Ventrone. Lui è davvero un poeta a 5 stelle Io non ci riuscirei mai. Ciao.
    • antonnio d. Utente certificato 1 mese fa
      grande Massimo poeta.
  • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
    Caro Di Maio la sostanza è che in Italia i cittadini onesti esistono: l'importante è metterli insieme.........A DISPETTO DEGLI UNTORI IDEOLOGICI O DEI "BRAVI".......tutt'ora in circolazione!!
  • antonnio d. Utente certificato 1 mese fa
    Bers ani è per il pluralismo, mentre Alf ano è per il singolarismo.
    • andrea a44 Utente certificato 1 mese fa
      bella anto ha ha ha
  • antonnio d. Utente certificato 1 mese fa
    Per favore, ditemi la differenza tra Populismo, Papalismo e Pappalismo. Grazie
  • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
    VOGLIAMO FAR METTERE IN EVIDENZA TUTTE LE MAGAGNE ITALIANE: diamo tutto in mano ai 5S. Verranno fuori pure i topi delle fogne !!
  • antonnio d. Utente certificato 1 mese fa
    Assodato che la 7 è di 1816, il cui truccatore, è lo stesso di Giannini, ora ospite a T'agg a dà (una pippa).
    • rosella d. Utente certificato 1 mese fa
      Giannini, con quella faccia da funerale è riuscito a dire che "non ha vinto nessuno" Che gioia!
  • maurizio p. Utente certificato 1 mese fa
    CORAGGIO GIULIANA Preparati che nei prossimi giorni, a causa delle elezioni nazionali, vi arriveranno addosso tonnellate di merda. La spareranno su tutti i canali, radio, tv, in rete..,, NON SENTIREMO MAI PARLARE DI OSTIA COME NELLE PROSSIME SETTIMANE, così come se niente è successo per tutti i tg e giornali ( esclusi “ il fatto quotidiano”e “ il tempo”). ti vogliamo bene
  • Silvio . Utente certificato 1 mese fa
    E vai! Forza avanti tutta sino al Governo! Congratulazioni!
  • Veronica2 1 mese fa
    In una intervista Trav aglio dice che la Rai è controllata dal pd, la7 ecc da Berlu sconi e la stampa dalle banche ecc. I cittadini hanno ben poco per potersi correttamente informare e si andrà al voto senza conoscere le cose come stanno veramente. Se si va sulla pagina facebook Le ga Nord Veneto, ci si rende conto a quante trasmissioni giornalmente partecipa la Lega, partito con poco peso. E' evidente che cerano di tirarla su più che possono.
  • Mauro Farinacci 1 mese fa
    Il primo parametro,per valutare un buon governo o amministrazione ,di cui voi vi fregiate ,ed è per questo che vi appoggio ,primo e unico partito ,dopo la grande delusione .....di forza italia ,è il seguente :Quanto gravate sulle spalle degli italiani,stando in parlamento,nei vari consigli regionali e nei comuni dove avete avuto la possibilità di esprimervi e farvi valere,QUANTO COSTATE ?E secondo con i soldi risparmiati cosa avete fatto in termini concreti ?Vedete per 70 anni si ha avuto un governo che del principe di machiavelli aveva fatto il suo mantra,loro ingrassavano e noi ,scuole strade lavoro insomma in europa ci si è non si sà come,un debito pubblico impazzito ,come vi approcerete a questo stato di cose,con altre chiacchere,vedete chi vi scrive ha la pelle che brucia ,ero disoccupato e a fronte di un titolo da o.s.s. e una patente c+cqc ,ed un altro titolo da operaio edile polivalente tutti conseguiti sudando ,sono ancora dopo aver subito vessazioni nel famigerato settore socio sanitario ,ad opera di cooperative ,l'ultima in busta paga gennaio 2017 udite bene 780 euro capite 780 euro ,cosa intendete fare ,vi rendete conto che stanno tirando fuori cadaveri prodi d'alema bersani che della politica hanno fatto un mestiere e a cui di noi ,tant'evvero che hanno fatto ognuno il loro partito ,è questo la dice lunga su chi sono ,il principe di machiavelli fa un baffo a questi squali affamati di sangue e soldi nostri,poi diventi barbone chi sè nè frega basta che mi dai il voto ,NON SIETE COSI VERO ??VERO,voglio fidarmi devo fidarmi ,altrimenti.........Grazie Mauro Farinacci,buon lavoro.
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Non era stata ancora insediata la sindaca 5stelle che già si sentiva gridare: "Cinghiali a' mare!"
  • Paolo Graziosi Utente certificato 1 mese fa
    Complimenti Giuliana . Virginia, Luigi vi prego smentite subito la falsa notizia dell'estensione delle strisce blu in tutta roma. Notizia palesemente falsa per la sua assurdità in un contesto come Roma ma la gente ci sta credendo ed è molto arrabbiata. Se fosse stata sparsa prima del ballottaggio sarebbe stato l'inizio della fine. Chi tocca le strisce blu a Roma si condanna ad una sconfitta sicura. Vi prego smentite la notizia. Grazie
  • oreste .. Utente certificato 1 mese fa
    La Picca sembra che, ai votanti del M5s ad Ostia, abbia chiesto ,all'entrata dei seggi, di mostrare le tessere di appartenenza ai partiti e che la maggioranza dei votanti erano di Casa Paund!Hahahha... poverini... siete messi male. Ora diranno, oltre le fesserie dei voti...che ostia sarà il Comune capoluogo della sporcizia,della povertà,della mafia,della corruzione... e certo deve andare di pari passo con il fango su Roma...siamo vicini alle politiche! Loro ci smerdano,ma noi non ci arrendiamo perchè i cittadini onesti stanno aprendo gli occhi! Come al solito però la maggioranza sta alla finestra...in attesa...de che non si sa,ma aspettano che altri risolvano loro i problemi. Siamo italiani!
    • Vincino Fivestar 1 mese fa
      Esatto, Oreste ! Ho le tue stesse "visioni": partire dai piccoli gruppi, per costruire lo tsunami travolgente. Per questo, sono contentissimo che tutti i, si fa per dire, piccoli comuni intorno a Roma, siano ormai amministrati dal nostro movimento. Perché credo che da li, da quelle realtà, se riusciremo a lavorare bene, che verrà la spinta per una Roma di livello mondiale e, conseguentemente, un'Italia che sia di esempio in tutta europa e nel mondo. Ora, però, sono costretto a scendere dal sogno che, di sicuro, si realizzerà e torno alle normali faccende di ordinaria routine.
    • oreste .. Utente certificato 1 mese fa
      ---5*---- spero anch'io perchè ho sempre sostenuto che dai piccoli comuni si può costruire un vero Movimento rivoluzionario.
    • Vincino Fivestar 1 mese fa
      Oreste, per quelli alla finestra, c'è solo da sperare che almeno il buon esempio della nostra amministrazione, serva e faccia poi, da traino per fargli abbandonare la finestra e darsi da fare concretamente.
  • Vincino Fivestar 1 mese fa
    Non riesco a capire come si può restare indifferenti, come si possa resistere al sorriso schietto, pulito, umano, caloroso, di queste donne. Quello della contendente della nostra portavoce, mi sembra, invece, sempre un po' tirato, falso, di circostanza, piccato....
  • Carlo Sca 1 mese fa
    E vaiii !!!! Vai Virginia!! Bravissima Giuliana!!! Amo Ostia, mi piace andarci e sono felice! Notate che i pseudo-giornali hanno collocato la notizia in fondo (così nessuno la legge), i soli vermi, che piagnucolano poi per l'astensionismo. Questo vuoto d'informazione lo dobbiamo colmare (un TV nostra?) E ora : alle prossime elezioni!
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    agi.it Il Municipio di Ostia è davvero il più degradato di Roma? Il futuro della politica italiana passa da Ostia. Non è un’iperbole, né una forzatura, quanto piuttosto la constatazione che il ballottaggio delle elezioni municipali nel X Municipio di Roma (“quello di Ostia”, per intenderci) potrebbe avere degli effetti notevoli sul clima politico anche a livello nazionale – oltre che sull’amministrazione di questa parte della Capitale. Il X Municipio, già commissariato per i fatti di “Mafia capitale” nel 2015, è innanzitutto un primo banco di prova per l’amministrazione pentastellata di Roma guidata da Virginia Raggi. Il Municipio in questione è anche finito sotto i riflettori nazionali per l’incredibile episodio di cui è rimasto vittima Daniele Piervincenzi, l’inviato della Rai brutalmente aggredito da Roberto Spada, fratello di un esponente del “clan” già in carcere per estorsione. Agli occhi dell’Italia, quindi, si tratta di una zona particolarmente “disagiata”, in mano a criminalità e degrado, il cui riscatto potrebbe forse passare proprio attraverso questo ballottaggio.Ma è proprio così? Davvero il X Municipio è solo un quartiere malfamato, i cui i abitanti si sono ormai rassegnati a sottomettersi al degrado e alla criminalità? I dati lo mettono a metà strada. Il X Municipio non comprende solo Ostia, ma una serie di altre frazioni: Acilia (Nord e Sud), Malafede, Palocco, Infernetto, Castel Fusano e Castel Porziano. In totale 230 mila abitanti, le dimensioni di una città medio-grande (come Padova o Parma).La bassissima affluenza (il 36% degli aventi diritto e il 33,6 al secondo) ha fatto molto scalpore. Si è parlato di un Municipio rassegnato, i cui cittadini non credono più nella politica. c’è senz’altro del vero in queste riflessioni. Ma per completezza andrebbe detto che qui l'affluenza alle urne è sempre stata bassa.
  • Giuseppe Grasso02 Utente certificato 1 mese fa
    tutto vero ma resta l'amarezza per la bassa affluenza.
  • Adelaide C. Utente certificato 1 mese fa
    Evviva sono molto felice!Complimenti vivissimi alla neosindaca della città di Ostia Giuliana Di Pillo. Auguro a Lei ed alla sua giunta Buon lavoro!
    • Adelaide C. Utente certificato 1 mese fa
      Orgogliosa anche dei cittadini di Ostia che non si sono fatti "abbagliare"da tutta quella valanga di cattiveria che scaturisce dai cosiddetti "giornaloni " e programmi tv.pieni di falsità.GRAZIE!
  • vincenzodigiorgio 1 mese fa
    La vera vittoria sarà quella che vedrà tornare Ostia città di mare nella legalità e sicurezza ! Gli interessi sedimentati da tempo , spesso illeciti , saranno duri da eliminare ! Riportare il lungomare alla bellezza di una volta senza tutte quelle brutte costruzioni e ridare il verde con progetti veri e corretti sarà fondamentale . Combattere la corruzione sarà dura ma necessario come estirpare la criminalità diffusa . L'università sarebbe un fiore all'occhiello e una bella ripulitura e riorganizzazione del Grassi molto ben accetta !
  • silvana 1 mese fa
    vi prego....guardate su youtube '' Iper intervista a luigi di maio'' dà una ottima visione dei nostri ragazzi...un vero orgoglio...un abbraccio a giuliana e a virginia...grazie
  • Giuseppe 1 mese fa
    I GIORNALONI con le loro falsità sono stati scoperti dai cittadini di OSTIA. W I 5 Stelle w Virginia
  • elena guerini Utente certificato 1 mese fa
    Siamo miticiiiiii
  • Belinda Belin 1 mese fa
    Da oggi la Portavoce Giuliana Di Pillo sarà al lavoro nel decimo municipio per consegnare il potere nelle mani dei cittadini di Ostia e realizzare così la Democrazia Diretta e Trasparenza che già contraddistinguono il Movimento 5 Stelle negli altri territori amministrati. Coerentemente, Luigi Di Maio con tutti i Portavoce nazionali, stanno lavorando per Testimoniare la Finalità statutaria e i principi fondanti del M5S nel resto d’Italia, nel futuro. Forza!
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    cristina - Stavolta il giochino 4-5 liste contro 1 non gli ha funzionato a quelli del partito unico. Nemmeno il centrodestra, che pure è forte nel Lazio, ha prevalso sul cambiamento reale che portano i 5 stelle. Gli italiani, nonostante il boicottaggio continuo di un'informazione deviata sul M5S, stanno comprendendo da che parte sta la verità. Questo mi fa ben sperare per le elezioni regionali e nazionali. Le porcate che hanno fatto in Sicilia, con la compravendita di pacchetti di voti da parte di personaggi impresentabili, non potranno ripetersi su tutto il territorio nazionale. .. Sembra che accozzaglie non funzionino neanche in Germania Quand'è che si sveglieranno e capiranno che non possono più continuare come ora?
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Pietro Fratelli d'Italia esiste solo nella loro mente perversa. Esiste solo per accaparrarsi qualche posto a sedere. Quindi non hanno perso perché non esistono. Hanno perso invece i giornaloni, Repubblica-Corriere della Sera-Messaggero-Stampa, che hanno aggredito la sindaca Raggi sin dal primo giorno senza apparente motivo. Un accanimento sospetto, molto sospetto, che tradiva il disappunto per un sindaco del M5S contrario ai loro interessi di bottega. Ora è allarme rosso. Gli elettori hanno capito che sono giornali non credibili e alleati con i partiti della corruzione e del degrado. Non bisogna dimenticare che gli editori di questi giornali sono nella lista dei grandi debitori insolventi delle banche fallite. Giornali che tifano per il pregiudicato Berlusconi e per il PD perché fanno parte del sistema della spartizione. Adesso è paura. Gli elettori sono sempre meno manovrabili e orientabili.
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Roberto52 I partiti di destra e sinistra che hanno governato gli ultimi 20 anni devono lasciare spazio ad una nuova classe politica. E non lo dico perché sono vendicativo, ma perché la vecchia classe politica è il cuore di un sistema malato basato sul potere, sulla corruzione, sulla difesa di interessi personali ecc. Troviamo, infatti, la politica nelle banche, nelle redazioni dei giornali, negli organismi di controllo, nell' industria e in tutti i settori produttivi del paese. Occorre cambiare alla svelta per poter cambiare l'Italia delle banane per un futuro migliore ai pensionati e ai nostri figli. Avanti M5S il resto é solamente marciume e pattume.
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Catone Uticense Mi fanno ridere quelli che sminuiscono la vittoria del M5S dicendo che hanno ottenuto il 20% dei voti degli aventi diritto. Vorrei ricordare che Renzi ha governato il paese grazie al risultato del PD che prese il 25% in elezioni politiche con una affluenza del 75%. Se la matematica non e' un'opinione, e' il 19% degli aventi diritto.
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Ecco la Meloni e la Picca fotografate con Silvano Spada. E poi hanno anche la faccia di dire che il M5S ha vinto coi voti dei clan mafiosi e di Casapound! https://static.fanpage.it/wp-content/uploads/sites/2/2017/11/23634534-10214828856984290-275891224-n.jpg
    • antonnio d. Utente certificato 1 mese fa
      Vincenzo, non offendere i culi.
    • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
      Che facce da cu.o . Sono capaci di negare anche l'evidenza. Gli Italiani lo hanno capito, per decenni ci hanno preso per i fondelli, purtroppo anche io ci sono cascato, di questo me ne pento, ora ho una fede sola che si chiama: ------- M O V I M E N T O 5 STELLE ----------
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    A Ostia non erano in gioco 180.000 elettori. Era in gioco la lotta contro la mafia, la corruzione politica, la criminalità. E hanno vinto gli onesti!
  • flavio59 1 mese fa
    Dall articolo sul corriere della sera di oggi intitolato:" RENZI AVANTI SENZA GLI EX: DA PISAPIA A CASINI COSI SAREMO SOPRA IL 30%. ...« Spiega Lorenzo Guerini: noi abbiamo fatto una apertura vera e generosa.E loro rispondono chiudendosi in un recinto identitario che ha come unico obiettivo quello di porsi in alternativa al Pd. Spero che ci ripensino, anche perché dobbiamo ricordarci che i nostri avversari veri , du tutti noi, sono i 5 Stelle. ». CI RENDIAMO CONTO CHE SI RIFERIVA A TUTTO L ARCO COSTITUZIONALE, BERLUSCONI, SALVINI LA MELONI, ERA UN MESSAGGIO PER TUTTI LORO, QUELLI DELLA CONGREGA DELLA POLITICA MARCIA E UTILITARISTICA. Forza ragazzi continuiamo cosi.
  • Andrea Zanella Utente certificato 1 mese fa
    Il nostro vero nemico è l'astensione. Per gli altri c'è la Raggi!
  • vincenzo matteucci 1 mese fa
    Ecco come la “pagina romana” de “la Repubblica” dà la notizia delle Elezioni di Ostia, VINTE dal M5S !!!! http://roma.repubblica.it/cronaca/2017/11/20/news/ostia_concessioni_balneari_lungomuro_buche_e_rifiuti_ecco_le_sfide_che_attendono_di_pillo-181595688/
    • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
      Si sprecano i complimenti, ma chi se ne frega, oramai sono condannati all'estinzione. W M 5 * * * * *
  • gianluigi f. Utente certificato 1 mese fa
    Bravissime è bellissime, una delle prime cosa da fare per dare da subito un segnale di cambiamento è abbattere quel muro indecente che impedisce di vedere il lungo mare.
  • Franco Mas 1 mese fa
    Ormai s’è capito, laddove il “sistema” ne ha combinate di tutti i colori, quando la rogna è ormai difficile da curare vincono i 5Stelle, così come è accaduto anche a Roma e in altre città massacrate dal dissesto. Tranquilli, alla prima zanzara che si affaccia da una foglia grideranno alla malaria e alla peste bubbonica, il metodo mediatico della propaganda-contro lo conosciamo bene. Adesso dicono che a Roma bisognava portare i libri contabili in tribunale e dichiarare fallimento, ma guarda un po’ se ne ricordano adesso, invece prima acqua in bocca, andava tutto bene e poteva continuare così per secoli! Che pezzi di merda…
  • Luca M. Utente certificato 1 mese fa
    grandissimi!!
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 1 mese fa
    OSTIA CHE BOTTA! Alto astensionismo, territorio difficilissimo e impegnativo, ma teniamo forte, è questo il dato di fatto. Dovranno preoccuparsi in parecchi sul recupero dei voti degli astenuti, certo anche noi, però da Ostia emerge che nell'astensione il M5S tiene botta e va a vincere. Non lo so dove arriveremo, non lo so se sul nazionale sarà lo stesso, quel che so e che vedo, è che nella volata finale noi ci siamo. Buongiorno Blog. Nando da Roma.
  • VINCENZO ANTONA Utente certificato 1 mese fa
    Bene, adesso viene il difficile. Mancano 15 settimane alle politiche: giusto! ma noi cosa spettiamo a scegliere chi dovrà mettersi in gioco? Esperienza, competenza, lealtà ed onestà. E facciamo in modo che nessuno possa più dire che nel Movimento ci sono solo persone che non hanno professione o gente che nella vita non ha combinato nulla.
  • Alberto O. Utente certificato 1 mese fa
    Lo sentite anche voi? A me fanno male le orecchie tanto è forte. Ghhhhh, ghhhhh...ghrrr... I denti dei rosiconi...cazzo come rosicano! Be', adesso c'è solo da godersi la sinfonia leccachiappistica dei cari, cari, CARI Leccachiappe Di Regime, che qualcosa dovranno pur inventarsi per minimizzare la vittoria del M5S a Ostia. Penso che sentiremo la parola "Affluenza" migliaia di volte nei prossimi giorni. Ah Leccachiappe...siete impagabili.
  • carlo 1 mese fa
    si puo' vincere, ok, ma perche' c'e' il doppio turno. ed e' chiaro che quelli di sinistra (o quelli di destra), nel caso non andassero al ballottaggio, preferiscono votare m5s. quindi, lo dico agli strateghi del m5s, non lasciatevi fuorviare da certi risultati, che sono ok, benvenuti, ma hanno la pecca di essere stati ottenuti con sistemi elettorali diversi da quelli nazionali. anche per le elezioni nazionalo ci sarebbe dovuto essere il doppio turno, allora si potevano battere tutti.
    • Pensiero ***** Utente certificato 1 mese fa
      Il M5S era primo anche al primo turno ad Ostia.
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    vocisilenziose E ovviamente, Il Corriere della Sera e Repubblica, mettono questa notizia defilata. Il Corriere addirittura pubblica come prima notizia la morte di un pluriomicida Americano. Questo la dice lunga. Se avesse vinto la destra o il PD, la notizia sarebbe stata inserita a caratteri cubitali! È la dimostrazione che il M5S fa paura al potere e che finalmente la gente non di fa più uccellare da notizie false.
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Brucia, brucia, ahi come brucia! e chi lo prende ora il Maalox? nadiaca Non sanno perdere, e dalle loro parole si evince che del futuro di Ostia non gli interessa una cippa. Sarebbe stato interessante ascoltare parole come "ok abbiamo perso ora collaboreremo con la nuova sindaca affinché Ostia rinasca" come hanno Fatto i pentastellati per la SIcilia. Insomma non hanno argomentazioni ed iniziano con la solita solfa delle offese, delle supposizioni. Ha vinto il cambiamento. La gente forse si è rotta un po' i maroni di voi, del vostro inciuciare, del vostro far nulla, del comune commissariato per mafia, di voi che state li da 20 anni a ripetere sempre le stesse cose con facce diverse riuscendo a mettere in mano l'economia alla mafia e poi devo leggere che quella .....mmmm.....della Meloni suppone che il M5S ha preso i voti degli Spada. Siete la vergogna dell'Italia e questo è solo un piccolo assaggio.
  • luca Tegoni Utente certificato 1 mese fa
    Orgoglioso del M5S
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    franco adani Vuol dire che a Ostia ci sono ancora persone che pensano con la loro testa e non si fanno comprare per un pacco di pasta.
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Francesca Silvana La sinistra è tutta una fronda, la destra non sfonda, il 5 stelle si fionda... Speriamo bene per l'Italia!
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    riky144 Questa vittoria del M5S vale il triplo ! Da anni versano fango 34 ore al giorno sulla Raggi ed i 5S a reti unificate, RAI,LA7, Mediaset, tutti i giornaloni. Tutti i lacchè di renzi e berlusconi allertati contro l'unico nemico che si ritrovano da quando hanno iniziato a spolpare gli italiani.. Il risultato è stato che i cittadini se ne sono fregati ed hanno premiato la serietà e la competenza dimostrata dalla Raggi e dal M5S , altro che incompetenti ed inadeguati! Che Roma stia risorgendo nella legalità è sotto gli occhi di tutti, tranne dei corrotti. E' la vittoria della libertà di internet sui vecchi mezzi di informazione, quelli che il potere corrotto manipola a proprio piacimento, TV e giornali, ormai inesorabilmente sul viale del tramonto . E per i partiti più corrotti d'Italia PD, FI e Lega in testa sarà sempre peggio.Da che esisto, per la prima volta inizio ad essere ottimista sul futuro di questo paese! (Italia, prima per corruzione in Europa e 69a nel mondo!)
  • Paola Zito 1 mese fa
    Gentilissimo Terenzio, ha proprio ragione. Ieri sera a "Non è l'Arena" hanno completamente ignorato il M5S!!!! C'erano due rappresentanti (forse minori, io non le avevo mai viste...) del PD e FI che se la cantavano e se la suonavano... La Regione? Assente x cosa? Omertà? Buonismo? O... Sono stata molo delusa! Pesanti allusioni al Comune di Roma senza diritto di replica! Spero che Giletti sia imparziale in futuro, altrimenti non guarderò più la Sua trasmissione! "Chi troppo s'infarina, perde il sacco e il mulino!!!!" AD MAIORA! Paola
  • cristina cassetti 1 mese fa
    Evviva! Ora Giuliana deve coinvolgere il più possibile nelle decisioni i cittadini di Ostia. Fare piccoli referendum sui temi di maggiore interesse descrivendo bene quali sono le risorse da impiegare e i progetti per realizzare il programma elettorale. Ricordiamoci sempre che noi siamo per la democrazia diretta e che sono i cittadini che devono scegliere. Questo è quello che ci differenzia dagli altri.
  • Veronica2 1 mese fa
    Parliamo ancora di Bersani Io credo sia una gran gatta morta, è uno dei peggiori. Non credo proprio sia di sinistra, forse è solo molto omertoso, sarebbe utile che iniziasse a vuotare il sacco e raccontare tutto quello che sa (anche nel caso della banca mps). A distruggere il pd, come ha affermato Cacciari, è stato anche Bersani. Ora lo vediamo nelle trasmissioni televisive, col capo cosparso di cenere, a dire che i poveri delusi di sinistra, non hanno più un partito con cui identificarsi che i poveri bambini africani debbono avere la cittadinanza (così ottiene anche i loro voti). Governava con Re nzi quando questi ha firmato Triton, non si sente di avere delle responsabilità? Chieda ai cittadini se hanno piacere dello jus soli.
  • gianfranco sardara Utente certificato 1 mese fa
    La mala politica ha prodotto l'astensione ed ora coloro che l'hanno alimentata si interrogano attoniti sui motivi. Spetterà alla politica dimostrare che non sono tutti uguali, impegnandosi al massimo e soprattutto onestamente per il bene della città e dei cittadini tutti. Solo così si potrà riconquistare la loro fiducia e convincerli a recarsi alle urne. Auguri di Buon Lavoro
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    A Porta a Porta hanno avuto la faccia di intervistare il figlio di Riina, che farà di tutto per succedere al padre nel controllo della cupola di Cosa Nostra e, per non fargli mancare niente, in segno di ossequio verso la mafia, Vespa "ha concordato con lui" le domande da fare. E lo stesso favore è stato sempre fatto a Berlusconi e Renzi. Ma solo con Di Maio e i 5stelle costoro riescono a fare interviste che sembrano plotoni di esecuzione con 5 giornalisti per volta e batterie di domande per cui non danno tempo nemmeno per la risposta?
    • sergio boscariol 1 mese fa
      tutti al suo funeraleeee messaggio per la rai !!!
    • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
      Osservavo chi guarda ancora queste trasmissioni, gente normale senza curiosità che non approfondisce nulla, eppure i commenti erano : " ma perché non lo fanno parlare " " si sono accordati sulle domande " ecc. ecc. dello stesso tenore. Questi cretini non hanno ancora capito che anche il più disinformato dei cittadini , non è però scemo , capisce che è tutta una montatura. Queste trasmissioni vanno a favore del Movimento. W M 5 * * * * *
  • guido ligazzolo Utente certificato 1 mese fa
    grazie, grazie a voi per il vostro impegno e ricordate: trasparenza nelle decisioni, coerenza nei comportamenti ed onestà nelle decisioni, sempre!
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Io, a 'sto punto, con la gente che continua a votare grillino, se fossi un responsabile di Rai o La7, dopo tutto quello che hanno detto e fatto e di fronte alla chiara evidenza che tutta 'sta propaganda a tappeto ha sortito l'effetto contrario, mi dimetterei come Tavecchio.
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Non è per difendere gli Spada o Casapound, ma non vi sembra un tantino azzardato che la Picca, dopo essersi fatta fotografare con loro, ora li accusi di aver dato i loro voti al M5S? Per loro è come ricevere una testata! Io, minimo minimo, se fossi loro, la querelerei per danno di immagine.
  • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
    Quanto è difficile trovare volti del M5S in Agorà e sugli intrattenimenti della 7 ! O non ci vedo io?????
  • Veronica2 1 mese fa
    Si parla di Bersani, ieri è stato dall'Annunziata?, io non l'ho guardato, ma ho sentito ugualmente parlare di lui. Siamo nel Salento, stanno comprando interi paesi per distruggerli, il gasdotto dovrà arrivare in Austria. I cantieri sono presidiati dalla polizia e coloro che protestano non si possono avvicinare. I cittadini però non hanno capito che il Tap andrà avanti perchè il governo pd, quindi Bersani che lo ha sempre sostenuto, ha fatto una legge per favorirlo. Il pd racconta balle, non è vero che la fornitura farà abbassare le bollette ai cittadini, quest'opera non è utile, è necessaria solo ai partiti, per l'enorme montagna di soldi che servono per costruirlo. Pare che la giornalista, saltata per aria, si stesse proprio occupando della corruzione del Tap.
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Tutti a tuonare con la bassa affluenza ai seggi al ballottaggio di Ostia, 33,6%. Cosa dire allora della rappresentatività del presidente della REGIONE EMILIA ROMAGNA, Regione notoriamente rossa, dove nel 2014 l'affluenza era stata solo del 37,71%?
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Luigi17 Inspiegabile! Un anno di Raggi, che i media uniti bollano come fascista e incapace, e a Ostia i cittadini antifascisti votano ancora grillino!!?? Maledetti, ma non li guardano i TG?
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    VINCENZO BISBIGLIA. IFQ: IL FUTURO DI OSTIA – Ora che l’attenzione mediatica sul litorale romano, gioco forza, calerà, cosa ne sarà di Ostia? I due anni di commissariamento hanno lasciato forti dubbi fra gli ostiensi, molti dei quali nonostante la forte partecipazione alle due manifestazioni antimafia organizzate nei giorni scorsi continuano a negare (o a sminuire) la presenza della mafia sul territorio. Un sentimento su cui soffia il fuoco di alcune televisioni locali, le quali anche la sera dello spoglio hanno tacciato i media nazionali di “complotto mediatico”. Tutto ciò nonostante le sentenze e le carte della magistratura certifichino la forte presenza della criminalità organizzata nel tessuto territoriale (gli Spada, ma anche i Fasciani e i Triassi). Questa mattina alle ore 11.00 ci sarà la prima conferenza stampa di Giuliana Picca, organizzata presso il Pontile. E’ attesa, fra i diversi temi, la presentazione del nuovo Piano Utilizzo Arenili (Pua), il lascito del prefetto Domenico Vulpiani, un documento che in linea teorica dovrebbe “resettare” la geografia degli stabilimenti balneari riportandola alle planimetrie originali. Una sfida su cui la neo amministrazioni municipale e’ chiamata a tenere la barra dritta in vista anche degli “attacchi” sferrati dai ricchi imprenditori del settore.
  • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
    Basta palare di Riina, E' solo una pagina nera della storia Italiana, un nome che deve essere cancellato.
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Una sconfitta che i rappresentanti del centrodestra e, in particolare, di Fratelli d’Italia, non hanno voluto ammettere. “E’ stata una campagna elettorale con toni da fiction”, ha affermato senza mezzi termini la candidata meloniana, con evidente riferimento agli effetti mediatici dell’aggressione di Roberto Spada alla troupe Rai di Nemo, ma anche agli attacchi ricevuti dal M5S per una foto scattata da Picca e Meloni insieme a Silvano Spada e alcuni commenti di un candidato consigliere al profilo di “Robertino”. “Questo non ha fatto comprendere ai cittadini quali erano i giusti contenuti e i giusti programmi”, ha attaccato ancora Picca, ricordando come Di Pillo abbia rifiutato tutti gli inviti ai confronti pubblici proposti dall’avversaria. “Vi diranno che hanno vinto, in realtà ha perso la Raggi, mentre la Di Pillo non è pervenuta”, ha chiosato Picca fra gli applausi (e qualche lacrima) dei suoi sostenitori.
  • Alessandro L. 1 mese fa
    Bene, il fatto che anche ad Ostia abbia vinto il M5S significa che è un movimento credibile, significa che a Roma non è come la stampa ci vuol far credere. Ostia sarà dura da governare ma, d'altronde, dove subentra il M5S ha sempre trovato sfascio e corruzione. Non sono di Ostia, né di Roma, ma ringrazio chi ha votato M5S ed auguro un buon lavoro alla giunta.
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    A Ostia i voti in due settimane sono passati da 19.777 a 35.691 voti, guadagnandone la bellezza di 16.000, exploit imparagonabile a quello di Monica Picca, che non è arrivata a +7.000 (24.196 contro 17.468)
  • Veronica2 1 mese fa
    Sapete che fine ha fatto il resoconto sulla lista degli impresentabili siciliani, che la Bindy deve raccontarci? Ho letto che ha intenzione di aprire un'inchiesta sulla prima votazione di Ostia e allora Bindy, hai aperto un'inchiesta, sulle Regionali siciliane? Di cose brutte ne sono già uscite molte, stai nascondendo sotto il tappeto tutto quanto? Vogliamo sapere.
  • Alberto O. Utente certificato 1 mese fa
    Venerdì prossimo boicottaggio di Crozza. Passate parola. Se non cominciamo a difenderci, puntando sul fatto che siamo in tanti, ci sbraneranno. Ricordatevi che chi si fa agnello, il lupo se lo mangia. E veniamo al club dei patetici. Apre le danze Bersani, mister tre virgola qualcosa, che ieri dalla Annunziata tromboneggiava con tono paternalistico che il M5S va ricondotto sui binari della democrazia, perché ci sono delle pulsioni per far tornare indietro l’Italia (credo che si riferisse alla battaglia contro i criminali eurocratici). La presunzione e l’arroganza di questo signore non si può misurare! E’ il M5S che ha il compito di ricondurre quelli come te, Bersani, nell’alveo della democrazia, è esattamente il contrario! Patetico numero uno: una prece. Patetico numero due: Giannini. Ammazza come rosica! Da vedere il suo commento video sull’elezione di Giuliana Di Pillo ad Ostia. L’impiegato di De Benedetti fa un pistolotto, in stile bersaniano, sulla scarsa affluenza dimenticando di dire che il Ferroviere Spernacchiato, in occasione delle elezioni regionali del 2014, ebbe a dichiarare che, aperte le virgolette: “La non grande affluenza è un elemento che deve preoccupare ma che è secondario”. Patetico numero due: un fiasco di Maalox; pago io. E’ poi c’è l’ineffabile Scalfari, che parla di rischio dittatura per colpa dei populisti. Ammazza come rosica Barbabianca! Patetico numero tre, un barile di Maalox; paga lui.
    • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
      Sono convinto che Bersani e compagni non sappiano più che pesci prendere , le prime cazzate che gli vengono in mente le dicono. Finta sinistra , tutti compresi siete finiti. Finta destra , è inutile che cantiate la futura vittoria, sarete cancellati senza rimorso da tutta l'Italia. Gentilini ma dove vivi ? ci sei o ci fai ? W M 5 * * * * *
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Comagirl2000 A Ostia vince il M5s, Di Maio: "Ha funzionato l'effetto Raggi". Ok, ma ora non è che possiamo darle la colpa di tutto. . Murcielago Monica Picca, Fratelli d’Italia: “CasaPound e gli Spada hanno votato per il M5S" come dire che i fasci di FdI son talmente squallidi da riuscire a non farsi cacare manco dai fasci di CPI . ..quindi frequentarli ai cortei e farcisi fotografare assieme: non è servito ad un beneamato cazzo di niente.
  • Veronica2 1 mese fa
    In bocca al lupo alla squadra Di Pillo e tanti complimenti alla squadra Raggi che con tanto lavoro e buna amministrazione ha ottenuto questo buon risultato. Ha perso sì la destra inciuciata in un fornito numero di liste all'interno della coalizione, ma hanno perso coloro che per due anni hanno spalato qualsiasi cattiveria contro il Sindaco Raggi
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Questa volta la testata agli Spada gliel'abbiamo data noi!!
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    ANDREA BASSINI. "..hanno vinto i cittadini coraggiosi ed onesti... Ed è quello che davvero conta, hanno fatto una scelta, l'onestà e la legalità" Ma quelli che non hanno votato, cosa hanno scelto?
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    DANILO TONINELLI Giuliana Di Pillo è il nuovo Presidente del Municipio di Ostia. È una vittoria dei cittadini prima ancora che una vittoria del MoVimento 5 Stelle. Non solo di chi ha riposto in noi la propria fiducia ma anche di chi non lo ha fatto. Lavoreremo per tutti loro in una città che urla voglia di rinascita, di riscatto e di liberazione dal giogo della criminalità e delle mafie, nel segno dell'onestà e della legalità. Oggi inizia un nuovo percorso che dà ancora più valore al lavoro svolto fin qui da Virginia Raggi. Alle 9:30 sarò su Radio 1 per commentare l'esito del voto di Ostia anche in ottica nazionale. A fra poco!
  • daniela candi 1 mese fa
    BRAVI!!!DAI CHE STAVOLTA CE LA FACCIAMO A MANDARLI VIA TUTTI A CALCI IN CULO!!!!CI VUOLE UN ULTIMO GRANDE SFORZO PER DA PARTE DI TUTTI NOI PER CONVINCERE QUELLI CHE NON VANNO A VOTARE...FORZA !!!!!!!!!!!!!!!!
  • mzee.carlo 1 mese fa
    non c'è che da essere soddisfatti della vittoria della Di Pillo, rimane il fatto che sarà dura governare con un 20% di consensi degli aventi diritto al voto. Ma è mai possibile che i cittadini con il loro voto abbiano potuto permettere che ad Ostia l'illegalità fosse predominante. Purtroppo non succede solamente li. Comunque auguro loro di riuscire a migliorare le cose e soprattutto resistere agli attacchi che inizieranno da oggi stesso.
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Reiyel Rhode Secondo i media per cui il M5s perde pure quando vince, è da imputargli anche l'astensionismo: la gente non va a votare perché diffida di loro. Mica perché, da anni, voti A e ti ritrovi al governo B. Mica perché, da anni, voti un programma e poi fanno l'esatto contrario. Mica perché, da anni, prendono in giro con i referendum e poi, quale che sia l'esito del voto, fanno come gli pare. No. E' colpa del M5s. (Non è mai colpa loro e di quello che hanno fatto al'Italia e del modo con cui hanno trattato il voto dei cittadini. Basti vedere che sistema elettorale hanno concertato e quanti governi senza elezioni hanno messo in piedi, fregandosene degli elettori).
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Luigi Di Maio Oggi i cittadini del decimo municipio di Roma hanno deciso di affidare a Giuliana Di Pillo il Governo del loro territorio. Sarà un ruolo importante per continuare l'azione di Virginia Raggi, della sua giunta e della sua maggioranza. In bocca al lupo! Prima di tutto complimenti al gruppo per l'impresa. Complimenti, perché dopo un anno e mezzo di demonizzazione della Giunta Raggi continuiamo a vincere a Roma, come abbiamo vinto qualche mese fa nel terzo comune più grande del Lazio, adiacente alla capitale, Guidonia. L'"effetto Raggi" esiste, ma è positivo. Il risultato di oggi dimostra che i cittadini non credono più alla propaganda contro le nostre giunte e contro il MoVimento. Ostia dimostra anche che siamo capaci sia di battere la cosiddetta sinistra che la cosiddetta destra, anche quando sono al massimo della loro forza e coalizzate. In questo caso erano 5 liste di centrodestra tra cui Forza Italia, Noi con Salvini e Fratelli d'Italia, ma neppure tutti insieme ce l'hanno fatta. Mancano 15 settimane alle elezioni politiche. Da oggi Giuliana sarà al lavoro per i cittadini del decimo municipio. Noi per proiettare l'italia nel futuro. Forza!
  • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
    Sono felice. Ora anche l'Europa deve capire che il Movimento non scherza, dovranno capire tutti che il crimine non paga più. Soffia il vento dell'onestà. W M 5 * * * * *
    • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
      Anche in Germania soffia un vento nuovo, la Signora non è riuscita a formare una maggioranza. Purtroppo l'elettore tedesco si sposta a destra estrema, bisogna convincere i tedeschi a fondare un Movimento 5 * * * * * in Germania. W M 5 * * * * *
  • Oronzo Barberio Utente certificato 1 mese fa
    Non si capisce il motivo dell'astensionismo....... eppure lo dice la stessa Vivarelli quando dice che con un segno su una scheda uno decide come determinare il proprio futuro. Io per molto tempo non ho votato proprio perché sapevo, e molti ancora lo credono, di non determinare il mio futuro mandando ladri etc di destra o di sinistra a fare i fatti loro. Deputati e mafiosi a governare si, ma non col mio voto. Ora molti votano 5 stelle solo perché nauseati dagli altri; nella cultura anglosassone si dice che anche nel dubbio devi votare CONTRO chi governa perché vuol dire che non ha governato bene. Molti votano solo perché sanno che si da fastidio ai mafiosi attuali, ma molti non votano 5 stelle anche perché si sentono nei programmi e negli slogans delle castronerie che fanno rabbrividire. Prima ci si affranca da queste cazzate e meglio è; più spazio agli esperti e gli attivisti onesti imparino a tacere se non sanno di cosa si parla..
  • FABRIZIO P. Utente certificato 1 mese fa
    si pero'...l astensionismo... casapound..mimi' coco' e cag..o c..serve estintori e fissan per qualcuno ...
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    QUELLI DEL NON VOTO Non sono tutti imbecilli, ci sono i corrotti, i venduti e ci sono anche gli impauriti. La prima volta a Ostia dissero che tanti non erano andati a votare perché c'era stato un nubifragio. E questa volta? Clima troppo secco? Tirava vento? Ecco quali danni ha fatto la disinformazione (il tg1 non ha nemmeno dato la notizia!!!), le calunnie concentrate di tutti i partiti di tutte le testate tv, in primis La7 con gli infami Gruber del Bilderberg, la Merlin e Pancani, i talk show che fanno parlare le vecchie anticaglie della P2, quelli che osannano Cossiga.. Poi naturalmente non vanno a votare gli arresi, quelli per cui tutte le vacche sono nere, tutti i partiti sono uguali, e vivono nella notte buia della sconfitta senza speranza. E non vanno a votare i menefreghisti, quelli che può cascare il mondo "a me che me ne frega?". Alla fine solo loro che rovinano l'Italia.
  • Giovanni F. 1 mese fa
    la stampa italiana è in coma irreversibile.
  • mariano 1 mese fa
    Orgoglioso di aver votato m5s a Ostia..adesso non si mangia più.....
  • Giovanni F. 1 mese fa
    W IL MOVIMENTO 5 STELLE!!!!
  • Canzio R. Utente certificato 1 mese fa
    Tutti coloro, che hanno fatto si, che la situazione in questa città, come d'altronde a Roma e nel resto d'Italia,si incancrenisse a tal punto , da essere gestibile e di "proprietà", esclusiva, dei soliti corrotti e corruttori,evasori,delle solite lobby del malaffare e dai suoi adepti è sotto gli occhi, DI CHI VUOLE VEDERE.I vermi, dell'informazione di regime, stamani, volevano aprire con titoloni anti M5S, ed in modo particolare contro la Raggi, i loro pezzi di carta ..ma gli è andata male.Questi lombrichi indegni adesso si attaccano con l'astensionismo,vorrei aver visto, se avesse perso la Di Pillo, a quanti di questi, gli ne avrebbero fregato.Il pezzo più forte è che il M5S,ha vinto con i voti delle dx e degli Spada.Adesso,per Giuliana, inizia una nuova "scalata" ma con l'aiuto e la presenza di Virginia, anche ad Ostia si saprà cos'è la legalità.
    • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
      Giuliana, ricorda che i 5 stelle di tutta Italia sono con te , quando vuoi chiamaci per una manifestazione oceanica, il malaffare e la corruzione verrà cancellato, l'Italia ritornerà all'antico splendore. W M 5 * * * * *
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Natale Pansera Qualcuno può telefonare a Rai 1 e dire che a Ostia ha vinto il M5S? I poverini ancora non lo sanno
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    A Ostia vince il M5S. Giuliana De Pillo 59,60% contro Monica Picca 40,40% 35.691 voti contro 24.196 Non hanno votato 123.291 persone. .
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Umberto Zambernardi Ostia che botto
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    La Candidata bocciata, Monica Pillo, del cdx, sostenuta da Fdi, lista Marchini, Noi con Salvini, Partito Liberale, Luciano Ciocchetti e Andrea Augello. Ha avuto la faccia di dire che il M5S ha avuto i voti degli Spada e di Casapound!!??? Andrebbe denunciata per questo. E infatti in Sicilia la mafia e gli impresentabili chi hanno sostenuto??? I 5stelle?????
    • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
      I giornalai, si erano dimenticati che in Sicilia, era accaduto esattamente il contrario. Questo dimostra che sono attaccati ai vetri e stanno scivolando lentamente ma inesorabilmente verso il basso, cioè nella cloaca loro habitat naturale. W M 5 * * * * *
    • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
      Oramai non sanno più come giustificare la loro disfatta. W M 5 * * * * *
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    Alfonso Sabella, magistrato anti-mafia dice: “La mafia a Ostia c’è, si respira: gli omicidi, gli attentati, il racket verso i commercianti, i parenti dei criminali dotati di privilegi, il caporalato degli stabilimenti balneari. Non ho bisogno di sentenze passate in giudicato per dire che il territorio somigli moltissimo alla Sicilia degli anni ’80, che proprio come Ostia puntava fortemente all’autonomia per sottrarsi al controllo centrale.”
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    **Dopo 2 anni e mezzo di commissariamento,il Comune sciolto per infiltrazione mafiosa,il litorale in mano alle cosche mafiose,un territorio preda di racket,usura,traffico di droga, estorsioni,gambizzazioni,affari sporchi sulle spiagge,intimidazioni..un maxi-sequestro da 450 milioni al porto e l’arresto dei principali esponenti di una nota famiglia di imprenditori locali,legata ai clan malavitosi i cui componenti a loro volta hanno subito condanne per racket, usura e traffico di stupefacenti..e ancora:il presid. di municipio(Pd)e il dirett.del municipio arrestati per corruzione e perfino il 1°dirigente del commissariato di polizia in manette, accusato di favorire la criminalità organizzata e un sindaco Pd,Andrea Tassone,coinvolto nello scandalo di mafia capitale e condannato in 1°grado a 5 anni di carcere(fino a quel momento difeso a spada tratta dai vertici del Pd)... Ballottaggio a Ostia,risultati.Vince Giuliana Di Pillo del M5s con il 59,75% Sconfitta la candidata del cdx Monica Picca, sostenuta da 5 liste del cdx Esulta la sindaca Raggi Bassa l'affluenza:solo il 33,60%.Votano solo 62.378 dei 185.661 aventi diritto.Vincono la criminalità dei peggiori e la paura e la sfiducia di quelli che si sono arresi senza nemmeno lottare.Ma questi dati spiegano come mai sia così difficile governare per la Raggi e come mai le collusione tra criminalità,mafia e partiti,unisca tutti i corrotti contro i 5stelle Nel processo per mafia capitale(40 condanne)i giudici hanno inspiegabilmente eliminato l'accusa mafiosa che avrebbe comportato pene più dure e il sequestro dei beni per i clan Fasciani, Triassi e,appunto,gli Spada di Ostia accusati di una lunga serie di reati:estorsioni,gambizzazioni,affari sporchi sulle spiagge,intimidazioni,perfino il condizionamento dell’amministrazione pubblica.Ma la Procura di Roma ha ottenuto in Cassazione di rifare il processo d’appello,accogliendo le motivazioni del procuratore generale Pietro Gaeta secondo cui il clan andava condannato per mafia
    • Vincenzo A. Utente certificato 1 mese fa
      Ora si renderanno conto che le motivazioni del procuratore generale Pietro Gaeta secondo cui il clan andava condannato per mafia, erano e sono più che giustificate. Anche se volevano far finta di nulla, perché tutti collusi, ora dovranno per forza reinserire la condizione di COLLUSIONE PER MAFIA. Sono tutti collusi con la Mafia, il popolo di Ostia ha reagito, chi non si è recato a votare ora ha un motivo in più per reagire alla corruzione, bravi e onore a chi ha votato M 5 * * * * *. Getteranno fango sul Movimento, ma non riusciranno a nulla sono oramai condannati ad andarsene. W M 5 * * * * *
  • sebastiano b. Utente certificato 1 mese fa
    Buongiorno BRAVI al Popolo di OSTIA, forza e coraggio la strada è in salita ma GIUSTA... Mi rammarico per DUE motivi: L'astensione al voto (GRAVE) e la mia Regione che non ha saputo scegliere (GRAVISSIMO).
  • terenzio eleuteri Utente certificato 1 mese fa
    Non è il M5S che continua a vincere......sono i cittadini onesti che si riprendono il territorio ed il loro futuro !!
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    *Prepariamoci,da domani partono gli attacchi contro Ostia. Arriveranno, cinghiali,gabbiani, topi,le cavallette e i leocorni. Natale Pansera
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    ALESSANDRO DI BATTISTA..... il Movimento 5 Stelle ha stravinto il ballottaggio al X municipio (non soltanto Ostia per intenderci). Abbiamo stravinto ma vedrete che il 90% del sistema mediatico si concentrerà sull'astensionismo. Sia chiaro, l'astensionismo è un grande problema e chi mi ha seguito in questi anni sa bene quanto io mi sia battuto per favorire la partecipazione dei cittadini. Ciononostante immaginate se il Movimento avesse perso. Ora starebbero quasi tutti a processare la Raggi, a parlare di Movimento in crisi e di rinascita del centro-destra. Il Movimento, ancora una volta, ha vinto da solo contro la solita accozzaglia di liste.
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    * A Ostia vince il M5S, ma vota un elettore su 3. Nick09 Non comprendo le ragioni di una partecipazione così bassa alle elezioni amministrative di una città che ha avuto dei problemi qualche anno fa. Il Diritto/Dovere di Voto è uno dei più importanti che esistono in uno Stato Democratico perché dà la possibilità ad ognuno di determinare, insieme ai propri Concittadini, il proprio futuro. Un noto ed esemplare Magistrato così si esprimeva: “La Rivoluzione si fa nelle piazze con il popolo, ma il cambiamento si fa dentro la cabina elettorale con la matita in mano. Quella matita, più forte di qualsiasi arma, più pericolosa di una lupara e più affilata di un coltello”. Paolo Borsellino. . Antiana E' da vigliacchi non andare al voto, il voto è un diritto-dovere e noi se ci riteniamo civili dobbiamo rispettarlo. Anche oggi l'assenteismo non doveva esserci, almeno con queste percentuali. Dovevano recarsi tutti al seggio per fare evidenziare la loro presenza, per dire ai malavitosi e ai fascisti noi siamo qui, ci siamo non avrete mai Ostia, scegliere una delle due o tagliare la scheda, ma la presenza fisica era necessaria ed invece hanno dimostrato ignoranza e vigliaccheria. Non avete il diritto di lamentarvi ed è la stessa cosa che ho scritto per i miei corregionali siciliani. . Paolo Catti De Gasperi Elezioni senza elettori, eppure chi prenderà più voti (pochini anzi pochissimi ) comunque legittimamente governerà. Di ciò ne è consapevole perfino l' ultimo dei bagnini del Kursal . E allora perché? Perché non andare alle urne ? Non riesco a spiegarmelo. Sembra una autocondanna di massa allo status quo, una rinuncia aprioristica a determinare il proprio futuro e quello della propria famiglia. Sembra un popolo senza speranza o talmente impaurito da chiudersi in casa
  • viviana vivarelli Utente certificato 1 mese fa
    A Ostia il M5S vince con 26 punti di stacco!!!! Giuliana Di Pillo DEL M5S ottiene la presidenza del Municipio Decimo di Roma con il 59,6% contro il 33,6% di Monica Picca del centrodestra, sostenuta da 5 liste. Un risultato che consegna ai cinquestelle uno dei pochi territori della capitale che ancora non governavano e spazza via per il momento le nubi sulla giunta di Virginia Raggi, per la quale l'elezione costituiva una prima verifica indiretta.Bassa l'affluenza: solo il 33,60%. Votano solo 62.378 dei 185.661 aventi diritto. La Raggi dice: "Il X Municipio riparte. cittadini tornano protagonisti. Brava Giuliana! Una grande vittoria dei cittadini, una grande vittoria per Roma. I cittadini sono con noi, ci stanno riconoscendo il grande lavoro che stiamo facendo. Grazie a tutti per essere qui. Grazie a Giuliana e grazie a Paolo (il capogruppo in Campidoglio del M5s). Stasera si festeggia e da domani si lavora davvero». Si aspettava il risultato? «Ci siamo sentiti molto forti perché in strada i cittadini ci fermano per dirci che sono con noi, questa è una conferma.Un grandissimo bocca in lupo alla squadra!"
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus