Economia: il vero gufo è Renzie

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

renzigufo.jpg

Secondo le stime Istat appena diffuse il Pil del secondo trimestre fa segnare un -0,2% (-0,3 su base annua). Altro che crescita e ripresa. L'Italia è in piena recessione. Il vero gufo è Renzie.

"Nessuna slide propagandistica può nascondere la verità sostanziale: il Paese è fermo, è ufficialmente in recessione tecnica. L’Istat ha appena diramato il dato sulla (non) crescita dell’economia del secondo trimestre: il Pil fa segnare un -0,2% (-0,3 su base annua). Dunque, siamo al palo. L'Italia è in recessione.
In queste ore le pressioni politiche sui vertici dell’Istituto di statistica si sono infittite. In fondo nulla è cambiato dai tempi in cui Tremonti ministro del Tesoro diceva che l’Istat trasmetteva “una rappresentazione discutibile della realtà”. I partiti credono di poter piegare tutto ai loro interessi, anche i numeri che arrivano da enti presunti terzi. Ma la verità è che, in ogni caso, la recessione tecnica sgretola ogni falsa rappresentazione allestita dal governo in un Def che è già carta straccia.
E pensare che quando, in primavera, Renzi e il ministro dell’Economia Padoan previdero una crescita a +0,8% a fine 2014, aggiunsero che si trattava di una stima prudenziale. Oggi quel tasso di avanzamento del Pil è addirittura una chimera.
I conti sono allo sbando, la logica dell’austerity continua a dominare e in autunno potrebbe scatenarsi una nuova tempesta finanziaria sul nostro debito. Nel frattempo troppe mani sembrano aggrapparsi al timone dell’economia, strattonandolo di qua e di là.
Il commissario alla spending Carlo Cottarelli non ne può più di Renzi e vuole tornarsene nel sacro tempio degli affamatori che risponde al nome di Fmi. Anche i rapporti tra Padoan e il premier sono al lumicino, tanto che l’economista viene dato da molti in uscita dal governo. Il premier, d’altronde, ha già deciso di circondarsi di un gruppo di fedeli economisti di partito. E mentre si gingilla con le autoritarie riforme costituzionali, la Ragioneria dello Stato (braccio armato dell’Europa dell’austerity) sbugiarda e asfalta il Parlamento (maggioranza compresa) su qualsiasi norma ispirata alla giustizia sociale che possa dare un po’ di respiro al Paese, dalle pensioni al carico fiscale per i piccoli produttori di energia rinnovabile.
I partiti e gli alti burocrati, come i capponi di Renzo, si beccano sugli zero-virgola senza sapere che faranno tutti la stessa fine, ma nel frattempo il M5S ascolta la gente e vede la realtà che non è fatta di senatori nominati dal capo dello Stato o consiglieri regionali che si salvano dal carcere con l’immunità.
Ora chiediamo chiarezza alle istituzioni sul rendiconto di bilancio e sui fondamentali della nostra economia: cittadini ben informati sono precondizione essenziale per una democrazia che funziona".
Commissione Bilancio - M5S Camera

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Trollchesussurralconsulente5starsMN 3 anni fa mostra
    Stazioni blindate contro i rom Da Milano a Roma transenne per proteggere i passeggeri CECCHINI E COLPO IN CANNA. GUARDA TE, SE COME ITALIANO, DEVO CUCCARMI ANCHE QUESTA SPESA PER DIFENDERE I MIEI CITTADINI IN CASA MIA? E' DA DEFICIENTI! E' DA IRRESPONSABILI NON GONFIARE LA FACCIA DI QUALUNQUE SINISTRO CHE PARLA ANCORA DDI BUONISMO!
  • Trollchesussurralconsulente5starsMN 3 anni fa mostra
    I 5 STELLE PRENDONO LO STIPENDIO DA UNO STATO LADRONE UGUALE UGUALE AI LEGHISTI.
  • TrollchesussurraPinodettoChetMN 3 anni fa mostra
    RISPETTATE CHI HA ACCOLTO DI BUON GRADO GLI 80 EURO AL MESE, VOI CHE VI FATE RIMBORSERE 300 EURO E PIU' DI BAR ALLA CAMERA OGNI MESE! NON VI PAGATE DI TASCA VOSTRA NEMMENO IL CAFFE' IL CAPPUCCINO E IL CORNETTO ALLA CREMA: CHE SCHIFEZZA!
    • Alberto 3 anni fa mostra
      Mentre tu scrivi cose senza senso e senza cognizione di causa un condannato in via definitiva discute con il premier non-eletto sulla Legge Elettorale. Legge in base alla quale si stabiliranno i futuri equilibri politici della Repubblica Italiana. Per favore cerca di ragionare e vai a scrivere anche su altri blog ammesso che te ne diano spazio.
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      rimborsere??? ahahahaha
  • TrollchesussurraPinodettoChetMN 3 anni fa mostra
    LO SAPPIAMO TUTTI CHE VOI 5 STELLE TIFATE PER LA BANCAROTTA DELL'ITALIA!
    • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ciao, Pirlochet. Ma davvero vuoi farci credere che pensi questo? È vero sai? È come morire senza che nessuno te lo dica: è bellissimo! Non te ne accorgi nemmeno. Ma questi del movimento come si permettono di destare certi sospetti… meglio prenderlo lì senza saperlo , anzi, senza sa…Pirlo.
    • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa mostra
      Errata corrige, l'Italia è già fallita, siete voi che vi ostinate a non crederci. Fammi capire, si io avessi debiti con te che non ti conosco per 2000 miliardi di euro, come mi chiameresti? Io ti chiamerei fallito. Se poi vogliamo fare pure la riforma della lingua italiana ditecelo ;) Ciao amico mio
    • Maurizio Bag Utente certificato 3 anni fa mostra
      o pirla, stiamo constatando i risultati delle menti eccelse che ci guidano!
  • TrollchesussurraPinodettoChetMN 3 anni fa mostra
    CHI CAZZO E' IL RETTORE DELLA SAPIENZA? Ale 69 +++++ SICURAMENTE HA L'ACCENTO VICINO A QUELLO DI SCHETTINO O A QUELLO DI PAOLA TAVERNA..... MA NON CERTO SIMILE AL MIO O A QUELLO DI SALVINI!
    • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa mostra
      Galan che accento ha? Formigoni? milanese? Su, su. Che sei fuori tempo, un tempo rubavano al sud, ma i ladri sono furbi, si spostano dove sono i soldi. Mose, Tav, expò.
  • TrollchesussurraPinodettoChetMN 3 anni fa mostra
    DAI BLA BLA PROFESSIONISTI TUTTI IN PIAZZA MA MI RACCOMANDO: TUTTI EDUCATI TUTTI IN FILA INDIANA QUALCHE FISCHIETTO QUALCHE ORETTA DI PARTECIPAZIONE PER FAR ANDARE IL COMICO SU TUTTI I GIORNALI POI A CASA ..... E IL GIONO DOPO TUTTO COME IL GIORNO PRIMA. TANTO QUELLO CHE CONTA E' LA CRESCISTA DI CERTI UTILI.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus