Passaparola: ''Elimino l'amianto senza inquinare (e guadagnando)'', del prof. Norberto Roveri

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

smaltire_amianto.jpg

ARTICOLO: Rischio amianto in 100mila km di tubazioni dell’acqua potabile, di Vito Titore
ARTICOLO: Casale Monferrato, cimitero d'amianto

Sono ben 34mila i siti contaminati da amianto in Italia, una cifra destinata a crescere perché frutto di una mappatura ancora in corso da parte di Inail, ministero dell'Ambiente e Regioni. L'amianto è presente anche nelle tubature dell'acqua, in tetti di vecchi case, dove meno te lo aspetti l'amianto c'è. E di amianto si muore. E' necessario smaltirlo evitando che fibre di amianto vengano disperse nell'ambiente, proteggendo anche gli operatori preposti a tale compito. Il prof. Norberto Roveri di Bologna e il suo team di ricercatori italiani all'avanguardia hanno ideato un metodo innovativo che permette di eliminare l'amianto e produrre per reazioni dei materiali da immettere nel mercato. Il procedimento è stato brevettato e suscita l'interesse di tutto il mondo. Oggi vi raccontiamo la sua storia. Contribuisci alla discussione con un commento o una testimonianza.

Blog - Quando ha iniziato a studiare l'amianto?
Prof. Norberto Roveri - Buongiorno a tutti, sono un professore di chimica, ordinario di chimica generale all’Università di Bologna. Ho sempre fatto ricerca accademica dal 1972 e solo nel 2000, con il mio gruppo, abbiamo iniziato a studiare le fibre di amianto perché abbiamo visto che pochissimi chimici avevano mai studiato l’amianto. Più che altro medici, biologi, per patologie che l’amianto comportava e geologi e abbiamo capito subito perché.

VIDEO: IL PROF. MUTTI SPIEGA COME L'AMIANTO TI FA AMMALARE
video_mutti.jpg

Perché se dal punto di vista chimico noi studiamo questa fibra, notiamo che la fibra è estremamente eterogenea, certo ogni campione è diverso dall’altro, in qualsiasi cosa minerale, ma la fibra di amianto è diversa a livello nanometrico. A seconda di dove cresce la fibra: se trova alluminio diventa in un modo, se trova ferro, se non lo trova, può essere addirittura un cristallo piano non tossico. Allora come si fa a studiare un campione chimicamente se poi quello che ne deriva è totalmente diverso? Da questa domanda è nata l’idea di dire: facciamocelo nel laboratorio! Siamo riusciti dopo un anno, a sintetizzare amianto, un amianto bellissimo, nanometrico, perfetto, perché? Perché aveva solo magnesio, non aveva nessun contaminante. Questo ci ha dato successo scientifico perché per la prima volta si aveva uno standard di riferimento: fibre di amianto pulite, non tossiche. Nel 2008 abbiamo letto un articolo di un ricercatore dell’est, il quale diceva: il lactus bacillus casi danneggia le fibre di amianto. Dove si trova il lactus bacillus casi? Nelle cellule di latte! Benissimo, sono andato in un caseificio vicino a Bologna, ho preso queste taniche di siero di latte (era luglio, il siero di latte non è acido di suo, ha un PH 5/6 normalmente, però quando è caldo come a Bologna quell’anno, i batteri, i metaboliti rendono il siero acido). Tornato in laboratorio abbiamo preso un recipiente di vetro e l’abbiamo riempito con frammenti di eternit e siero di latte; cosa abbiamo scoperto? Si formavano delle bollicine: era la Co2 perché l’eternit, (come i tubi in eternit e tutti i materiali in cemento – amianto) contiene l’85 % di cemento che è un carbonato, che in ambiente acido forma Co2 e gli ioni calcio restano nel brodo; un 10% sono fibre di amianto e un altro 5% è un po’ sabbia (la sabbia degli intonaci). Dopo un po’ di tempo notiamo che non ci sono più bollicine perché carbonato e cemento si sono sciolti. Cosa resta sul fondo? Delle fibre di amianto liberate. E’ stato lì che abbiamo pensato: mettendo magnesio più silice in un reattore abbiamo ottenuto le fibre in ambiente basico, adesso che abbiamo le fibre separate in ambiente acido, ribaltiamo la reazione in senso opposto e otteniamo un magnesio più silice. L’abbiamo sperimentato e ci siamo riusciti. Questo cosa vuole dire? Che avendo le fibre di amianto pulite, senza il cemento (che si può togliere in modo molto semplice: immergendo l’amianto nel siero di latte) si ottiene il magnesio. Il magnesio è un metallo che costa, non ci sono le cave di magnesio, viene estratto anche dall’acqua di mare con un processo elettrochimico. Ciò significa che dal brodo di distruzione delle fibre di amianto, si possono ottenere numerosi elementi come: magnesio, nichel, manganese e altri metalli che hanno dei costi ancora più alti. Questo metodo non solo ti permette di distruggere l’amianto ma ti dà degli utili! Così l’abbiamo brevettato.

Blog - Come avviene il processo?
Prof. Norberto Roveri - Il nostro esperimento è stato testato in laboratorio. Si mette l’eternit (il cemento – amianto) in un rapporto doppio ovvero una tonnellata di eternit, due tonnellate di siero di latte. Si frantuma sotto siero, quindi nessuna fibra si disperde nell’ambiente, senza generare polveri di fibre d’amianto. Quando tutto il cemento è stato distrutto e la Co2 massa da parte, (l’anidride carbonica viene raccolta all’interno di palloni, dei serbatoi) rimangono solo le fibre sotto. Questo brodo che rimane sopra le fibre è un liquido che contiene calcio, non è un rifiuto. Se nel liquido faccio gorgogliare dentro la Co2 che ho tenuto da parte diventa un carbonato o idrossido di calcio. All’interno ci sono dei batteri e posso ottenere un’idropittura. Quando si vuole realizzare un’idropittura si aggiungono collanti, vinavil, sostanze di quel tipo; quindi con il nostro processo si ottiene già un’idropittura che ha delle due applicazioni o del carbonato di calcio o della Co2 che può essere liquefatta che ha un suo mercato.

Blog - E l'amianto che rimane?
Prof. Norberto Roveri - Le fibre che mi rimangono, vanno in un secondo reattore che le tratta termicamente a 180/150° in ambiente acido. Mettendo dell’altro siero di latte, dell’acido fosforico e con una pressione di 6 atmosfere le fibre di amianto si distruggono completamente. Distrutte tutte le fibre cosa sono diventate? Un brodo scuro che contiene magnesio, nichel, manganese… Un processo elettrochimico separa i vari metalli che m’interessano e sul fondo rimangono dei batteri bolliti, perché sono matteri trattati a 180° che sono azotati, perché i batteri contengono azoto. Mi rimangono dei fosfati come acido fosforico. Metto un po’ di potassio e ottengo il classico concime: potassio, azoto, fosforo. Quindi non è più un rifiuto questo, non mi deve uscire dall’impianto come rifiuto ma come un concime. Anche questa è una ricchezza, anche questo è un bene che non avrei se non avessi distrutto l’amianto, quindi magnesio, metalli, idropittura, Co2 liquefatta, concime, questo processo ha un utile almeno di 600/800 Euro a tonnellata, perché? Perché una tonnellata di cemento – amianto contiene 100 chili, più o meno 10% di fibre di amianto, 100 kg di amianto contengono 40 chili di magnesio, più tutti gli altri prodotti che vi ho detto, per la prima volta c’era un processo che dà un utile nel distruggere l’amianto.

Blog - È l'unico?
Prof. Norberto Roveri - No, ma pensate com’è fatta una discarica: è una cava di pietra, dove vi è messo un telo polimerico di plastica sulle pareti per isolarla e questi pacchi di una tonnellata ciascuno di eternit infagottati, impacchettati, isolati. Viene fatto uno strato (di eternit) sul fondo ricoperto di terra, poi si passa sopra coi camion (che schiacciano e tritano) per fare il secondo strado di questi pacchi contenenti eternit. Passando sopra con i camion si frantuma il peso e fa sì che lo strato diventa più sottile… e via di seguito. Cosa avrete nel tempo? Avrete un accumulo di amianto prettamente in prevalenza frantumato, dentro la plastica. Quando cederà la plastica d’isolamento della discarica dall’esterno, tutto l’amianto sarà già disponibile a entrare nel falde, inquinando. Abbiamo radunato lì in questa cava un accumulo di sostanza inquinante che prima era distribuito su tanti tetti in un’area enorme. La Comunità europea cosa vi dice? Vi dice che entro il 2020 non ci dovrebbero essere più discariche né inceneritori. Chi vive nei pressi di una discarica è esposto a rischi.

VIDEO: "L'AMIANTO MI STA UCCIDENDO, VOGLIO GIUSTIZIA"
videomalato.jpg

Si deve trovare un’alternativa: potrebbe essere utile estrarre l’amianto già in discarica e trattarlo in questo modo.

Blog - Ci sono dei rischi per chi lavora all’interno della sua ricerca?
Prof. Norberto Roveri - Rischi per chi lavora in questo settore non ci sono perché il cemento amianto viene frantumato sott’acqua, sotto liquido, non vengono emesse fibre all’aria, chiuso anche per l’esalazione dei gas. Un impianto come questo distrugge la quantità di amianto del circondario, quindi questo dovrebbe evitare grossi percorsi di trasferimento di materiale contenente amianto, come abbiamo ora. Perché oggi sono pochissime le discariche per la bonifica, quindi impianti piccoli come questo possono essere costruiti 3/4/5 in una regione. Ogni regione potrebbe avere il suo serbatoio di raccolta.

Blog - Quanto costa?
Prof. Norberto Roveri - Il prezzo d’impianti come questo può variare a seconda della dimensione. Forse la dimensione più piccola, quella dei 3 o 4 milioni di Euro è la migliore perché ti permette di ammortizzare il costo in due o tre anni: un risultato che sempre meno in impianti di questo tipo riescono ad ottenere.

Blog - In Italia c’è già qualcuno che è interessato a questi impianti?
Prof. Norberto Roveri - Sì, in Italia i primi contatti sono stati fatti con Lecce con la Regione Puglia perché era la più interessata allo smaltimento del siero di latte e un impianto sta partendo vicino a Lecce. Quello che volevo dire, l’ostacolo forse principale è la paura di non avere l’autorizzazione alla funzionalità dell’impianto, non solo alla concessione della costruzione ma che poi questo possa creare degli imprevisti all’investitore perché non si riesca a farlo funzionare a tempo pieno perché le autorizzazioni, i vari cavilli burocratici, possano essere d’impedimento. Gli imprenditori italiani hanno paura della burocrazia in questo campo e finché non ne viene approvato uno, messo in funzione uno, che allora il Ministero può verificare e apre le porte a questo nuovo metodo, credo che questo sia lo scoglio della paura della costruzione, delle autorizzazioni, sia lo scoglio più grande, ma una volta fatto uno, automaticamente dopo uno può ipotizzare, chiedere l’autorizzazione a costruire un altro impianto, con quelle stesse caratteristiche, quindi essere quasi automaticamente autorizzato. Per chi fa l’imprenditore un piccolo rischio c’è sempre di vedersi tornare a casa l’investimento. Passate parola!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Gerardo gieri 2 anni fa mostra
    Ormai siete alla frutta non parlate più alla pancia della gente con questi post sul blog siete retorici e inconcludenti si amianto tumori terra dei fuochi si tutto vero ma poi rimangono dei post sul blog che leggiamo noi e altri quattro stronzate come me che credevamo nel cambiamento contano i fatti nulla più siete chiudo nel vostro limbo state diventando come i vecchi.comunisti o radicali gridare fate battaglie ma poi risultati.zero molti che vi hanno votato sono passati alla lega qualcuno è ritornato al PD e voi alle prossime siete fuori grillo e il blog stanno portando x distruggere il movimento forse hanno paura sono stati minacciati non so comunque x me lo dico da giorni siete dei coglioni avete scelto di morire io no vado oltre
    • oreste, m. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Adesso vai a fare in culo!
    • oreste, m. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Una bella zampetta rossa!
    • oreste, m. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Ottimo!
    • oreste, m. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Ottimo commento!
    • oreste, m. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Ottimo commento...grazie. Questo mi convince ancora di più che votando il m5* si vota nel giusto. Ciao cazzone, continua a nuotare nella merda!
    • oreste, m. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Grazie ,ottimo commento. Ne prendo atto per votare ancora di più movimento 5 Stelle. Ciao Cazzone...continua a nuotare nella merda!
  • la settimina enigmatica 2 anni fa mostra
    che poteva uscì da un Culombo? 'no Strunzer maximo no?
  • andrea gozzi Utente certificato 2 anni fa mostra
    FRANCESCO FOLCHI va. ffan. cu. lo ... E che ca22o ... Questa è una prova ... Pezzo di merda ritorna nella tua fogna Buonasera
  • Francesco. Folchi.. 2 anni fa
    va. ffan. cu. lo ... E che ca22o ... Questa è una prova ... Buonasera
    • Francesco. Folchi.. 2 anni fa
      Ciao Patty. Perchè sono autenticato ma non passa più il nome con l'autentica. Perchè sono nove anni che sto qua e non so più quante volte m'hanno bannato. Perchè certa gentarella da quattro soldi fa il bello e cattivo tempo e personalmente debbo sbattermi per scrivere ... Ma soprattutto ... perchè ho ripreso a studiare musica e sto facendo sport e dieta per perdere peso e la politica non è fatta per guadagnare tempo ... anche se è Grillo a farla. Però ogni tanto arrivo e commento qualcosa ... ma non devo avere proprio nulla da fare ... Ciao, lascia stare il tiratore di freccette è un essere superiore l'infame ... ^_^ Un bacione.
    • (A) freccia nera (A) 2 anni fa mostra
      perchè è una scopettina grattamerda intermittente, non una stronza fissa come te... :DD Perchè non vi mettete insieme?
    • Patty Ghera Utente certificato 2 anni fa
      Ciao Francesco, perchè ti si vede ad intermittenza?
  • Patty Ghera Utente certificato 2 anni fa
    A quelli dell'ex PCI fanno votare di tutto, oramai hanno il paraocchi incorporato. Vi ricordate quando li fecero votare Di Pietro nel Mugello? Pensate, nel Mugello, terra rossa come il fuoco. Il dio partito propose loro Di Pietro e, anche se era considerato dai compagni, un ex poliziotto destrorso, loro che fecero? Andarono in massa e lo votarono. E lui cosa fece? I mugellani lo videro una volta e mai più.
    • (A) freccia nera (A) 2 anni fa mostra
      beh ma anche i/le semi-imbecilli come te digeriscono ogni sterco che ammanniscono loro i non-staff / non-capi! Non-trovi?
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa
      Scherzi a parte;ma tu,a passi a parola?? Io,aspetterei 'n po',puro perché me trovo in una zona ad arta vocazzione casearia...artro che er Muggello...
  • (A) freccia nera (A) 2 anni fa mostra
    Avanti così! Con Post che si servono di fonti sicure e/o disinteressate. E soprattutto trattando TEMI CENTRALISSIMI!!! Avanti, avanti così dottò..così si vince eh! Bepin, ma che t'hanno sussurrato all'orecchio? Pensa alla famiglia?
    • Francesco. Folchi.. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Ohhhh ... mi hai profondamente offeso infame ... Te lo ricordi che sei un infame vero? Interessante avere pazienza ... la gentarella come te e il degno compare tuo esce sempre per quello che è. Te è bastato poco tempo per vedere di che pasta sei fatto cretino ... Ma colto ... Buonasera tiratore di freccette ... Come è andato l'ultimo torneo in parrocchia?
    • (A) freccia nera (A) 2 anni fa mostra
      ah dimenticavo per bi-Folchi. Ce l'hai ancora la mamma? Nel caso, scopatela! Se è morta...scopati le ossa, testa di cazzo!
    • (A) freccia nera (A) 2 anni fa mostra
      Le solite tremende cazzate da talebani, fatte senza collegare il cervello. Passi per la Patty che è una t.d.c. fuori come una grondaia, ma tu Oreste: intanto non contesto "tutto", bensì "questo". E questo con un attimo di riflessione lo intende un bambino scemo. Certo non un "fedele". Questo detto con la corda compassionevole. Ma siccome siete recidivi di brutto vi dico una cosa mettendo la corda brutale: Perchè non ve ne andate affanculo, stronzetti? Magari assieme allo Staff (che però non esiste) e ai 2 non-capi! E state lontani dai miei commenti, per carità di non-Dio!
    • Francesco. Folchi.. 2 anni fa mostra
      Caro il mio tiratore di freccette (Orè ... ridimensiona il tipino che più di un tiratore di freccette nun po popo esse...). Come vedi il tempo fa vedere le persone per quello che sono. Personalmente sono convinto che tu sei uno del PD qui sopra per distruggere ... Poi mi fido di qualcuno che invece dice che sei una persona valida (?!?) ... Con tanti dubbi comunque ... Ultimamente mi dicesti anche di farmi curare ... Ma io son buono e ti perdono piccolo giocatore di dardi che vanno collocati al centro di un coso cerchioso... Statt' buono ... ^_^
    • Francesco. Folchi.. 2 anni fa mostra
      Ciao bonasera Patty. Ma sai Patty er tipo sopra è "corto" c'ha la curtura de chi sa tutto. Bah ... io ce sapevo che chi sapeva tutto sapeva de nun sapè gnente ... questo invece ... sa popo tutto tutto tutto ... Co certi amichi sua so sortiti fora dar nulla e, guarda er caso, hanno mannato in ramengo le comunicazioni der blogghe co pianti lagne e tante ca22ate der genere ... Ma guai a dije che so der PD ... In questo caso, soprattutto er tiratore de freccette, se la pija puro e parecchio... E' n'attrezzo strano er tipo ... popo strano. Ciao Patty statte bene e in culo alla frignero ...
    • oreste, m. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Aooo... Balestra diamo voce a tutti: ci sei anche te! Questo è un blog democratico,ma non democristiano...obiettivo e non partitico. Perchè non ti iscrivi al club delle frecce Azzurre. Ti portano in alto tanto in alto ad una velocità che ti perdi anche il...cervello! ps: ma possibile che te devi contestà tutto?
    • Patty Ghera Utente certificato 2 anni fa mostra
      E allora vacci te, nello staff non aspettano altro che i tuoi suggerimenti......
  • Gîanrôbêppê Grîllêggîô 2 anni fa mostra
    Grillo, la maggior parte dell'amianto presente nel territorio italiano è concentrata nel cervellino avariato dei tuoi discepoli dementi. Dovresti farli smaltire, o come dici tu: sintetizzare! HAHAHAHAHHAHA!!!
    • oreste, m. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Er Minchiovano ar Ppapà: Babbo oggi ho fatto l'ammore! Er Papà: sei proprio mi figlio! Il Minchiovano: papà però me brucia er culo!
    • oreste, m. Utente certificato 2 anni fa mostra
      MA VATTELO A PRENDERE NEL CULO! rICCHIONE!
    • Luca M. Utente certificato 2 anni fa mostra
      ahahahah patty!!ma è un utile idiota al sistema.un poveretto...
    • Patty Ghera Utente certificato 2 anni fa mostra
      Ma tu qualche volta fai sesso? Perchè il tuo interessamento a Grillo e ai grillini con batute del cazzo, fa prensare che non pratichi nemmeno l'autoerotismo. In poche parole: "almeno fatti due seghe"
  • Gïänröbëppë Grïllëggïö 2 anni fa mostra
    Grillo, sei solo un misero televenditore, un pessimo imbonitore che cerca di rifilare il suo prodotto scadente ad una massa di manichini decerebrati. Ormai non se le beve più nessuno le tue castronerie, non imbrogli più nessuno, infatti, in questa sottospecie di blog siete rimasti soltanto due gatti rimbambiti. Va’ a casa, buffone…
    • Luca M. Utente certificato 2 anni fa mostra
      ahahahahah il troll scemoo.ahahahahah facci ridereeeeeeeee..ahahahahah
  • rimbambitialcubo 2 anni fa mostra
    Gli operai sono gli unici produttori della ricchezza. ??????????????????????????????? SE C'ERA DA ASPETTARE LA CREATIVITA' DEL CERVELLO DELL'OPERAIO SE C'ERA DA ASPETTARE CHE L'OPERAIO RISCHIASSE DEL PROPRIO PORTAFOGLIO ......... A QUEST'ORA C'ERA ANCORA DA INVENTARE LA RUOTA!
  • (A) freccia nera (A) 2 anni fa mostra
    Siamo noi che facciamo grande la terra... ***** ***** ***** ***** ***** Gli operai sono gli unici produttori della ricchezza. Siamo noi, gli operai, che mettiamo in moto le macchine delle industrie, che estraiamo il carbone e i minerali dalle viscer della terra, che costruiamo le città... Perché non saremmo in grado di ricostruire, e persino in modo migliore, ciò che è stato distrutto? Sappiamo che erediteremo solo rovine, perché la borghesia cercherà di mandare in rovina il mondo alla fine della sua storia. Però le rovine non ci spaventano, perché portiamo un mondo nuovo nei nostri cuori. ------------------ HABLA BUENAVENTURA DURRUTI 14 luglio 1896, León, Spagna 20 novembre 1936, Madrid, Spagna https://www.youtube.com/watch?v=dNF-3rpSoEo
  • rimbambitialcubo 2 anni fa mostra
    I 5 STELLE SECONDO ME PORTANO ANCHE SFIGA: VEDI LA FINE DEL PARMA CALCIO.
  • rimbambitialcubo 2 anni fa mostra
    DIBBA BLA BLA BLA SU AGON CHANNEL IL CANALE ALBANESE, QUELLO CHE HA COME OBIETTIVO L'1% DI SHARE! BAUAAAH AH AH AH AH AH AH AH E' PROPRIO VOGLIA DI TV!
  • rimbambitialcubo 2 anni fa mostra
    er fruttarolo SE NON CHANNO PIU' L'AMIANTO TE NE PREPARO 4 ALLA GRIGLIA CON ORTAGGI DELLA TERRA DEI FUOCHI?
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa mostra
      Fanne,puro,'na padellata...
  • rimbambitialcubo 2 anni fa mostra
    IL VIAGGIO IN ELICOTTERO NON E' MENO VERGOGNOSO DI CHI RITENENDOSI CITTADINO SI FA RIMBORSARE 1.200 EURO PER MANGIARE A ROMA, DOVE NON CI SI STA PIU' DI 4 GIORNI LA SETTIMANA! UNA BISTECCA E' TROPPO DIFFICILE DA FARSI NEI VOSTRI APPARTAMENTI DA 2000 EURO AL MESE?
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa mostra
      Ora,sei Ot...nun pe' gnente,ma s'apettavamo investitori,luminari e quanto po' esse utile pe' risparmia' e elimina' 'na cosa che,nun pe' gnente,definiscono eterna...
  • rimbambitialcubo 2 anni fa mostra
    pensate quanti tetti di eternit degli allevamenti, gli animali respirano le particelle e il popolo se li magna. ++++++++ L'USURA DEI PNEUMATICI DOVE VA SE NON NEI FOSSI PER IL DILAVAMENTO DELLE STRADE QUANDO PIOVE? LE SPLENDIDE PASTIGLIE DEI FRENI DOVE VANNO SE NON NEI FOSSI E/O RESPISRATE A POLMONI APERTI? E QUANDO L'AGRICOLTORE INNAFFIA LE COLTIVAZIONI DA DOVE PRENDE L'ACQUA SE NON DAI FOSSI?
    • er fruttarolo Utente certificato 2 anni fa mostra
      Ora e pastije,me pare che nun c'hanno più l'amianto...visti i tempi che ce volevano,hanno messo pastije più toste...forse,meno splendide...
  • Vincenzo Matteucci 2 anni fa
    Ho fatto una pagina Facebook : Diffonderlo il più possibile ! ! ! ! A TUTTI i Consiglieri Comunali di Genova e a TUTTI i Consiglieri regionali Liguri. Per conoscenza a TUTTI i Cittadini Genovesi e Liguri ed ai mezzi di informazione. CONOSCIAMO tutti gli enormi problemi che abbiamo avuto ed avremo FINORA con l’amianto. Questo post di oggi nel Blog di Beppe Griilo va VERIFICATO immediatamente per prendere le eventuali DECISIONI : http://www.beppegrillo.it/2015/03/passaparola_elimino_lamianto_senza_inquinare_e_guadagnando_del_prof_norberto_roveri.html#commenti
    • Vincenzo Matteucci 2 anni fa
      Altro che denunciarlo......voglio che immediatamente "si diano da fare" per applicare le sue scoperte ! A Genova abbiamo tutti i giorni le polemiche per il trattamento degli scavi delle gallerie piene di terre di amianto ! !
    • andrea gozzi Utente certificato 2 anni fa mostra
      Vuoi denunciarlo?
  • andrea gozzi Utente certificato 2 anni fa mostra
    Ormai questo blog è metà obbligata di tutti i Ciarlatani. Basta che pagano e possono propinare le loro cazzate al popolo dei 5 seghe,intanto Grillo e Casaleggio si ingrassano il culo. Beppe con l'idropittura all'amianto pitturaci casa tua e poi facci una copia con la stampante 3D e mandala a quei parassiti dei tuoi Parlamentari
  • chemerdediospiti 2 anni fa mostra
    PEPPE IL CAZZARO AL PESTO SCIPPATO PERSINO DEL VAFFANCULO!
  • Gïänröbëppë Grïllëggïö 2 anni fa mostra
    Grillo, sei solo farneticazioni e vaneggiamenti. In sostanza zero azioni e zero fatti. Sei e rimani un mero ciarlatano. La tua presunta politica, fatta di sermoni insulsi, non è altro che una strategia di marketing orientata unicamente al profitto, e la tua primaria fonte di guadagno sono gli allocchi che frequentano quotidianamente questo spazio commerciale. Sei solo un televenditore da quattro soldi.
    • Luca M. Utente certificato 2 anni fa mostra
      ahahah ahahahaha sei troppoooooooo stupidoooooo ma sei divertente.facciii ridereeeeeeeeeeeeeeee...
  • chemerdediospiti 2 anni fa mostra
    RINGRAZIATE RENZI CHE VI STIPENDIA, CON VOSTRA INCONTENIBILE GIOIA, SINO AL 2018!
  • chemerdediospiti 2 anni fa mostra
    http://www.yallaitalia.it/wp-content/uploads/2012/10/IMG_4462.jpg QUESTA COGLIONA GIRAVA LIBERAMENTE COSI' CONCIATA IN UNA CITTADINA DOVE I 5 STELLE PENSANO ALLE CASETTE DELL'ACQUA!
    • Enzo Chiesino Utente certificato 2 anni fa mostra
      Cosa centra, spiegati meglio, in caso contrario taci.
  • chemerdediospiti 2 anni fa mostra
    Gli regaliamo la pensione E gli immigrati se ne vanno per vivere come nababbi La Kyenge va all'attacco "La Lega e CasaPound vanno messi al bando Aggredirono polizia con mazze: blitz degli agenti nel campo rom
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus