#NoAnatocismo: la proposta M5S per famiglie e imprese

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
no_anatocismo.jpg

"Il MoVimento 5 Stelle ha presentato in commissione Finanze un emendamento che prevede finalmente l'abrogazione dell'istituto dell'anatocismo bancario, ovvero quell'odioso meccanismo per il quale le banche fanno pagare a cittadini e imprese interessi sugli interessi.Se la maggioranza decidesse di non accogliere la nostra richiesta, quale sarebbe il risultato? L'accesso al credito diventerebbe impossibile e tra imposte, bollo, interessi passivi e commissioni si sfocerebbe inevitabilmente nell'usura. Ma Renzi non era quello che affermava di voler adottare provvedimenti finalizzati ad agevolare le famiglie e le imprese ad attingere al credito? Stiamo parlando di quell'anatocismo già bocciato dalla Corte Costituzionale prima e dalle numerosissime sentenze della Corte di Cassazione Civile dopo. Ma sempre il Presidente del Consiglio in carica non aveva anche detto di voler ridurre i tempi di durata del processo civile? Ebbene, gli facciamo notare che in questo modo otterrebbe solo l'effetto contrario: infatti, i cittadini italiani per difendersi e ottenere la restituzione di interessi illeciti pagati alle banche dovranno necessariamente rivolgersi ai Giudici, con l'effetto di intasare sempre di più i Tribunali."" Commissione Finanze M5S Senato

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus