La contaballe del giono: Picierno

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Le balle di Pina Picierno
(05:53)
picierno_delirio.jpg

Se c'è un carattere distintivo dell'attuale fase politica è la mancanza di pudore. Ormai raccontano balle con l''intensità di una mitragliatrice. Laddove Berlusconi ne sparava una al giorno, gli emuli dell'Ebetino di Firenze, non si pongono limiti. La contaballe del giorno è la Picierno, capace di inondare uno studio televisivo di cazzate atomiche, tra queste: abbiamo abolito le province (non è vero, hanno aumentato di 26.000 i dipendenti dei comuni che assorbiranno il personale delle province), il M5S non vuol dare 80 euro agli italiani (l'elemosina con cui Renzie spera di comprarsi il voto alle europee), Il M5S ha votato contro il 416ter sul voto di scambio”. Paola Taverna in studio ha ribattuto: "Perché hanno diminuito le pene".
La legge elettorale? E' peggio del Porcellum senza preferenze, con un assurdo premio di maggioranza, scritto da Renzie con un pregiudicato estromesso dal Parlamento dal M5S. Questo si scrive una legge con un condannato in via definitiva che non può votare e poi dà lezioni ai "professoroni".
Riassunto per la Picierno, che è andata a scuola di balle da Renzie e quindi va capita: il M5S ha chiesto da tempo il reddito di cittadinanza (altro che 80 euro), ha proposto da un anno l'abolizione delle Province (quando Renzie ancora si esibiva ad Amici), il M5S vuole le preferenze per dar voce ai cittadini (che voi gli volete negare), il M5S ha votato per l'abrogazione del Porcellum appoggiando la mozione del Pd di Giachetti nel 2013, i renziani dov'erano? A raccogliere margherite con Verdini? Anche solo rispondere alla Picierno è un atto disgustoso. A quando il reato penale per menzogna pubblica aggravata? Renzie andrebbe subito al 41 bis.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Fatima Trollo 3 anni fa mostra
    par condicio ti dice nulla??? Gab Riele ++++++ LA PAR CONDICIO TE LA DEVONO ANCHE NELLE TV PRIVATE? TENTA CON UNA SPIEGAZIONE MIGLIORE!
    • Fatima Trollo 3 anni fa mostra
      A MEDIASET E A LA7 NON SIETE NEI TG!
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa mostra
      KLIKK! (TANTO PER LA CRONACA, I TG SONO PUBBLICI ANCHE SE PRIVATI DI FATTI I TG RICADONO SOTTO LA LEGGE DELLA PARCONDICIO ... SEI UN CAPRONE ... FANCULO.
  • Fatima Trollo 3 anni fa mostra
    STRANO CHE VENGA CANCELLATO QUESTO COMMENTO E LASCIATO QUELLO DEL MANDI PIU' SOTTO. OVVIAMENTE IL MANDI E' UN CODARDO AL CUBO, OLTRE AD ESSERE UN SUPER PIRLA ++++++++++++++++++++++++++++++++ ANCHE QUESTA SERA, COME OGNI SERA, UNO O PIU' GRULLI IN TV! Stasera a virus,Luigi Di Maio CI AVETE MESSO LE TENDE IN TV! E MENO MALE CHE NON VI PIACEVA! E MENO MALE CHE ERA LOTTIZZATA E MONOPOLIZZATA DALLA CASTA! COME MAI LA CASTA ORA PRESTA IL FIANCO IN TV A CHI GLI HA GIURATO GUERRA E DI MANDARLI A CASA? STRANI NEMICI? LA CASTA E' COSI' SPROVVEDUTA? IO NON MI FIDO DEI 5 STELLE!
    • Francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa mostra
      ... LA CASTA E' COSI' SPROVVEDUTA? IO NON MI FIDO DEI 5 STELLE! ... E sti ca22i ... KLIKK!!
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa mostra
      dopo il marito della Picierno sul blog adesso abbiamo la sorella Fatima.. par condicio ti dice nulla???
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      ma va a cagare...prima che sparisca...clik!
  • Fatima Trollo 3 anni fa mostra
    ANCHE QUESTA SERA, COME OGNI SERA, UNO O PIU' GRULLI IN TV! Stasera a virus,Luigi Di Maio CI AVETE MESSO LE TENDE IN TV! E MENO MALE CHE NON VI PIACEVA! E MENO MALE CHE ERA LOTTIZZATA E MONOPOLIZZATA DALLA CASTA! COME MAI LA CASTA ORA PRESTA IL FIANCO IN TV A CHI GLI HA GIURATO GUERRA E DI MANDARLI A CASA? STRANI NEMICI? LA CASTA E' COSI' SPROVVEDUTA? IO NON MI FIDO DEI 5 STELLE!
  • Gianni Danese 3 anni fa mostra
    E LE BALLE DI GRILLO? E LA FARSA DELLE PARLAMENTARIE EUROPEE DOVE TUTTO E' STATO DECISO A TAVOLINO? CHE DIFFERENZA C'E' TRA UNA VECCHIA CASTA E UNA NUOVA CASTA PENTASTELLATA? LADDOVE IN ITALIA NASCE IL BISOGNO DI TRASFORMARE IL PAESE IN UN PAESE NORMALE, SPUNTA SEMPRE UN MILIARDARIO... CHIEDETEVI IL PERCHE'....
  • guglielmo dallere 3 anni fa mostra
    Siete dei mistificatori di realtà!! L’abolizione delle provincie porterà alla non elezione di 3.000 nuovi consiglieri provinciali regolarmente stipendiati. Logicamente i dipendenti delle province che spariscono vanno risistemati………..non si può mica gasarli come facevano i tedeschi per eliminare gli ebrei??
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ma due conti li sai fare? Le province saranno sostituite dai consigli delle città metropolitane. Pensi non ci costeranno nulla? Le provincie andavano abolite e basta! E qui non si parla di dipendenti perchè quelli è ovvio che non vadano licenziati, si parla di cariche politiche ...
  • claudio 3 anni fa mostra
    I portavoce pentastellati parlamentari sono molto bravi a far le pulci altrui, ma stanno mostrando molte carenze nella fase propositiva di un qualsiasi problema da risolvere in parlamento. Ad oggi non hanno ancora compreso sino in fondo che Renzie è un personaggio costruito mediaticamente e che utilizza molto bene la comunicazione per raccontare tutte le balle che vuole pur restando credibile. Se i portavoce pentastellati votano contro il provvedimento degli 80 euro, è normale che poi si debbano beccare l'osservazione che "sono contro gli 80 euro proposti da Renzie" Sulle provincie l'hanno capito tutti che sono una presa per il culo, ma votare in aula con quei briganti di forzaitalia è stata una pessima scelta ( era meglio astenersi o non partecipare al voto). Per il futuro si mandino in tv gente meno coatta possibilmente dopo aver frequentato qualche corso di comunicazione e utilizzo del linguaggio.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus