La bufala sul consigliere M5S che denuncia il furto di rami nel parco

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
bufalam5s.jpg

"Il 28 gennaio scorso La Nuova Venezia (quotidiano locale) pubblica la seguente notizia: "Anziano raccoglie i rami denunciato per furto". Questa viene puntualmente ripresa da un’infinità di siti web e media. Trattasi di una delle tante bufale (o meglio, notizia del tutto distorta e ingannevole) ai danni del Movimento 5 Stelle. Tutta la mia vicinanza al Sindaco Alvise Maniero, alla giunta e ai consiglieri del M5S di Mira, questi articoli sono fango lanciato contro chi amministra ogni giorno con sensibilità e amore la propria città. Di seguito la risposta di Alvise Maniero ad un cittadino che chiedeva chiarimenti sul fatto accaduto.
"Caro xxx, la ringrazio del contatto [...] Da quello che mi ha spiegato, Riccardo (22 anni) ha notato dei tronchi tagliati, ed un signore aggirarsi con una sega nel parco di una villa comunale, già teatro di diversi vandalismi ed abbattimento clandestino di alberi sani. Si è limitato a proseguire e segnalare telefonicamente, e senza certo darvi troppa importanza, la situazione ai vigili urbani, come d’altronde ciascuno di noi cittadini fa abitualmente quando vediamo qualcosa di strano o sospetto [...] i vigili hanno preferito formalizzare una denuncia per furto, anche sapendo che poi sarà chiaramente archiviata finendo in un inutile giro di carte. [...] Non le chiedo di credere a me, ma di informarsi secondo le fonti piu’ dirette che le sono possibili, ed altrimenti di dubitare sistematicamente di tutto quanto la stampa propina: essere eletto sindaco a 26 anni mi ha permesso di scoprire un mondo di falsità che intuivo ma le cui proporzioni reali non potevo immaginare. Le auguro l’attenzione necessaria a coglierle! La ringrazio ancora del suo contatto diretto, resto a sua disposizione." Federico D'Incà

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • paolo mundila 2 anni fa
    ci sono problemi che ho conosciuto anni e anni fa,più volte Le larghe intese per gruppi uniti non vengono recepiti dai più,iniziative buone vengono bocciate e l'attuazione di campanilismi è molto ampia,così per qualsiasi cosa ci s'intenda muovere cozza con la limitatezza non di una media organica comunque ampia ma di un numero ristretto di membri,sobbarcandosi dei livelli infine insopportabili di costi e raggio d'iniziative.La concezione diffusa è di esser un faro esclusivo. Certamente associazioni sopratutto di ricercatori e tecnici hanno successo,si vede dalle difficoltà del potere d'imporre più celermente la prospettiva dello stato dittatoriale...intendo quindi che un peccato perché ci sono pezzi in giro che potrebbero ingrossare le fila alternative. Come detto sopra risubentra il vincolo legislativo istituzionale,una querela va' seguita e praticamente sempre si arriva a ricorsi in cassazione.In detto senso situazioni anche validissime come la moneta complementare ha incontrato vincoli insormontabili nell'attuale legislazione da dover rivedere profondi ripieghi,così,stando in merito all'esempio,la valida situazione di Auriti incentivata da posteri è rimasta"del tutto"inapplicabile. Perché...L'organo di Cassazione in sé profonde un senso di tranquillità eppure anche quell'alto organismo è invaso da germinazioni infette,che è delegato e stipendiato ad essere custode costituzionale rimanda indietro tutto ciò che appoggia la costituzione quando ritenuto scomodo a tutto ciò in linea che va' contro la costituzione: i numerosissimi decreti sparati a getto continuo nelle ultime 2 decadi,ininterrotti e sempre più numerosi,ne danno un realtà.Ripiegare sulla giustizia è perciò affidarsi a un tagliagole sommario,dove l'esito dilungato assumerà una scommessa quasi scontata...Il problema di fondo è un'antiparlamentarismo sentito,conscienzioso,un'antistituzionalità ferma che sia contemporaneamente Costituzionalità cosciente e sentita(cosa che al pubblico p
  • gianfranco d. Utente certificato 2 anni fa
    Solidarietà totale ad Alvise Maniero. I troll del Partito Delinquenti legittimerebbero anche gli incendi boschivi, periodicamenti attuati dalle mafie collegate all'edilizia ed agli allevamenti. Non a caso con Ndrangheta e malavita organizzata i rapporti del loro PD, sono più che fiorenti! Mafia Capitale docet!
    • paolo mundila 2 anni fa
      ma cosa ti aggrappi agli specchi! i voti sono stati persoi perché l'italiano si aspetta un partito rivoluzionario non un'opposizione parlamentare,così i delusi sono nettamente di più dei votanti PD.E ti nascondi? E il blog pretende ossequienza alle leggi italiane?Ma se le leggi italiane erano"circonadate" dal popolo fuori e mandate a fanculo! La legalità è la costituzione non i decreti,il M5S va' trasformato nella legalità Costituzionale non della legalità,va' specificato;ogni assessore o candidato sindaco o parlamentare deve esser scelto per il suo rigore Costituzionale e capace di ripudiare i decreti-legge legali delle ultime 2 decadi:così i furti a sequestro,i contraddi lavoro spazzatura,l'inviolabilità dell'individuo da parte delle forze dell'ordine...e tante altre cose civili che la dittatura sudamericana made in Italy ha tolto. Ogni candidati M5S deve rispondere a ciò!Chi è collaboratore col sistema va' esautorato...prima che faccia perdere altri voti
  • Franz Hofmann 2 anni fa
    scusate ma invece de tutto sto casino una bella denuncia al giornale sarebbe sbagliata ?
    • Giulio 2 anni fa
      ma denuncia per cosa? leggiti quello che dice il giornale e quello che dice il sindaco... dov'è la 'bufala'? Danno la stessa descrizione dei fatti accaduti... Anche tu con questa solerzia grullina a "denunciare" quando parlano male di voi? ... usate di più la testa e farete meno brutte figure.
  • M.Rossi 2 anni fa
    Il (giovane) consigliere comunale grillino, invece di andarsene e segnalarlo ai carabinieri, avrebbe dovuto parlare con il vecchio, dirgli che serviva un autorizzazione, e magari dargli una mano per ottenerla, visto che leggo che il comune di Mira le assegna… Ma l'impressione è che questo (giovane) consigliere grillino si sia comportato in modo arrogante… l'impressione è che i governanti 5stelle stiano diventando tanti piccoli monarchi, ligi a chiamare le forze dell'ordine per difendere quella istituzionalità e quella burocrazia che prima si mandava affanculo.
  • Daniele T. Utente certificato 2 anni fa
    Oramai sul blog ci sono più troll che resto. Fate una pulizia per piacere.
    • paolo mundila 2 anni fa
      non sono troll sono delusi e sono desiderosi di una linea decisiva del M5S contro il parlamentarismo istituzionale e le sue leggi legali anticostituzionali
  • Mario 2 anni fa
    Gli Italiani hanno investito qusi nove milioni di voti per avere in cambio chi conta le caramelle e chi segnala i ladri di rami secchi.... Per fortuna gli Italiani ci stanno ripensando.
    • claudio biscuola 2 anni fa
      Non meriti neanche risposta!!!!uno che si attacca a queste sciocchezze e che invece non protesta per le ruberie che da decenni si protraggono a nostro danno,non merita risposta
  • Fabio Zanchetta 2 anni fa
    Beppe appena puoi fai un giro a Mira, che ti spiego una cosa. Hai mandato allo sbando centinaia di persone, e sei tu che tieni in piedi il sistema. ti aspetto ciao
    • Giulio 2 anni fa
      Guarda che il Rabdomante non ha tempo. Sta per iniziare il suo tour mondiale.
  • Vincenzo Mazzara 2 anni fa
    Carissimo Beppe io al tuo posto accetterei l'invito, npn abbiamo niente da perdere, tutt'altro.
  • Jason Pagano 2 anni fa
    Bufala un corno!!! Il "consigliere" ha mentito! E' andato dal vecchietto identificandosi e dicendo di essere un "consigliere" del comune! BUFFONI!!!
  • Jok 2 anni fa
    Certo e' una cosa.. di imbecilli ne avete mooolti..Prima di eleggerli fate un test psicologico..
  • cawdor 2 anni fa
    Io sono di Mira e mio padre ha sempre abitato una casa col giardino confinante col parco. Mira è un paese con radici contadine ed è normale raccogliere funghi, 'bruscandoi' (asparagi selvatici) e fare legna. Il parco non ha giardinieri né manutenzione di alcun tipo - se dopo un temporale cade un ramo, questo resta lì finché marcisce. Quello che ha fatto questo PENSIONATO di 80 anni è tagliare a pezzi i rami caduti ed è inutile difendere questo Barberini - è indifendibile. Ha denunciato un poveraccio che non faceva nulla di male. Tutta la cittadinanza è contro Barberini - l'ha fatta grossa e lui non sa come venirne fuori, perché la denuncia non è ritirabile e i carabinieri hanno dovuto procedere d'ufficio per furto. Se uno è sciocco resta sciocco, anche se dei 5*.
    • cawdor 2 anni fa
      Dimenticavo - c'è anche questo: https://www.facebook.com/groups/582441621843190/?pnref=lhc
    • cawdor 2 anni fa
      Vi manca un minimo di buon senso, esattamente come a Riccardo Barberini. E' questione sia di buon senso sia di opportunità. Perché vi facciate un'idea del clima che c'è a Mira guardatevi questo: https://www.facebook.com/groups/582441621843190/?pnref=lhc
    • micol 2 anni fa
      Se i carabinieri hanno proceduto d'ufficio significa che un reato minimo c'era: io se fossi al parco pubblico, vedendo aggirarsi un anziano con una sega in mano, qualche domanda me la farei e la rivolgerei a chi è deputato al controllo del patrimonio pubblico. O pensi che in un parco pubblico tutto è concesso e permesso?
    • cawdor 2 anni fa
      Ora ti preoccupi del vecchietto, eh! Non fare mirror-climbing - non funziona.
    • Caterina Marini 2 anni fa
      ...ammettendo che il tuo pensiero sia giusto, ti porgo solo una domanda e se a quel povero nonnino di ottanta anni scivola nel mentre che si taglia la legna e si fa male di chi è la responsabilità...?? No sai nn per niente ma credo che sia corretto e giusto per tutti sapere, che se cade un ramo nel parco comunale nn ci autorizza nessuno a prendere sega e andare a pulire come dici tu, perchè sennò altrimenti marcisce.
  • massimiliano lio 2 anni fa
    scusate, ma avete letto la dichiarazione del sindaco (grillino): "i vigili hanno preferito formalizzare una denuncia per furto, anche sapendo che poi sarà chiaramente archiviata finendo in un inutile giro di carte". archiviata! perchè è evidente anche a lui che non sussiste reato! SVEGLIAAAA!!11! collegate il cervello
  • ina ghigliot 2 anni fa
    in itaglia la cosa pubblica è di chi se la piglia !!! xchè il consigliere dovrebbe vergognarsi dell'accaduto ? se il vecchio taccagno voleva la legna del parco, passava in comune e chiedeva il permesso di prelevarla; si chiama " demanio" e il grillino si è comportato bene ! se non avesse agito , fingendo di nulla, sarebbe stato punibile di omissione in qualità di pubblico ufficiale ! in questo cazzo di paese consiglieri e sindaci sono pubblici ufficiali, anche quando fanno finta di non vedere abusivismo e malcostume italico; una volta che uno ( guardacaso un m5s) si comporta civilmente come tutti dovrebbero fare, lo cazziano pure ! ma andate affanculo giornali e vecchi taccagni !
    • paolo mundila 2 anni fa
      ci sono controproblemi che ho conosciuto anni e anni fa, più volte. Le larghe intese per gruppi uniti non vengono recepiti dai più,iniziative buone vengono bocciate e l'attuazione di campanilismi è molto ampia, così per qualsiasi cosa ci s' intenda muovere cozza con la limitatezza non di una media organica comunque ampia ma di un numero ristretto di membri,sobbarcandosi dei livelli infine insopportabili di costi e raggio d'iniziative. La concezione diffusa è di esser un faro esclusivo. Certamente associazioni sopratutto di ricercatori e tecnici hanno successo,si vede dalle difficoltà del potere d'imporre più celermente la prospettiva dello stato dittatoriale...intendo quindi ch' è un peccato perché ci sono pezzi in giro che potrebbero ingrossare le fila alternative. Come detto sopra risubentra il vincolo legislativo istituzionale, una querela va' seguita e praticamente sempre si arriva a ricorsi in cassazione. In detto senso situazioni anche validissime come la moneta complementare ha incontrato vincoli insormontabili nell'attuale legislazione da dover rivedere profondi ripieghi,così,stando in merito all'esempio,la valida situazione di Auriti incentivata da posteri è rimasta "del tutto" inapplicabile. Perché...L'organo di Cassazione in sé profonde un senso di tranquillità eppure anche quell'alto organismo è invaso da germinazioni infette, che è delegato e stipendiato ad essere custode costituzionale rimanda indietro tutto ciò che appoggia la costituzione quando ritenuto scomodo a tutto ciò in linea che va' contro la costituzione: i numerosissimi decreti sparati a getto continuo nelle ultime 2 decadi,ininterrotti e sempre più numerosi,ne danno un realtà. Ripiegare sulla giustizia è perciò affidarsi a un tagliagole sommario,dove l'esito dilungato assumerà una scommessa quasi scontata...Il problema di fondo è un'antiparlamentarismo sentito,conscienzioso,un'antistituzionalità ferma che sia contemporaneamente Costituzionalità cosciente e sentita (cosa che al pubblico p
  • Michele L. Utente certificato 2 anni fa
    un po come la boschi ieri sera da giletti una mezza verità che alla fine si rivela una fregnaccia, in pieno stile pd
  • Giulio 2 anni fa
    Ma avete letto cosa avete pubblicato? Il sindaco non smentisce affatto quello che scrivono i giornali: i fatti sono (per entrambi)che uno zelante consigliere comunale grullino di 22 anni ha chiamato i vigili perchè un vecchietto segava e portava via rami caduti a terra.... Così i vigli hanno dovuto fare scattare unsa denuncia d'ufficio per furto... e noi cittadini pagheremo pure un processo. E ve ne vantate???? ...siete INUTILI, anzi,nella vostra incompetenza, pericolosi!
    • Vero Vero 2 anni fa
      Tagliare rami in un parco pubblico è reato. Sicuramente sarà andato a dimostrare la sua dimostrazione di serietà anche sul post che riguarda la Boschi, vero?
    • filippo gatti 2 anni fa
      Francamente la malafede di Giulio nel fingere di non capire la questione, e di prendere solo spunto per criticare il M5S , è pateticamente conclamata.Lei signor Giulio, chi le dice l'arzillo vecchietto non stesse tagliando rami caduti ma bensì tentasse di tagliare rami sani e attaccati alla pianta? Lei signor Giulio, sa quanto può essere pericoloso aggirarsi per un parco pubblico con una motosega in mano senza protezione alcuna per eventuali passanti (a meno che non si trattasse di una dita specializzata in giardini, ma non credo sia questo il caso...). Chi mi dice che non si tratti di un insano di mente, magari alticcio causa due bicchieri di troppo, o chissà chi altro che si mette a girare per un parco pubblico armato di motosega? Signor Giulio, temo lei abbia perso una splendida occasione per stare zitto.
    • Debora De Padova 2 anni fa
      Io credo invece che il signor Giulio sia inutile e adesso spiego perché non ha capito nulla dell'articolo. Un signore che si aggira con una sega nel parco a tagliare rami non solo può far male a se stesso e agli altri ma rovina quello che è legalmente un bene pubblico. Vorrei sapere se il signor Giulio sarebbe contento se un estraneo tagliasse rami nel suo giardino; non credo proprio! Bene quel parco è " di proprietà" di più persone e nessun pinco pallino può permettersi di fare quello che vuole. Inoltre il consigliere di 22 anni ha semplicemente chiamato i vigili e di quest'ultimi è stata la brillante idea della denuncia per furto che sarebbe potuta essere invece per danno a beni pubblici o vandalismo. Se tutti ci comportassimo come il consigliere comunale, invece di girare la testa dal lato opposto, il mondo sarebbe un post migliore
  • Denis G. Utente certificato 2 anni fa
    D'altronde uno dei comuni più rossi del Veneto in mano al m5s dà fastidio.
  • Mattia 2 anni fa
    Ancora fango mediatico, solidarietà ad Alvise.
  • Jok 2 anni fa
    A proposito di bufale.Chi ha scritto l'articoletto " patriot europeo " e' schizzofrenico ..condanna il controllo poliziesco di internet ma poi accusa i creatori diTor di essere dei trafficanti del male assoluto..fesseria!Tor e'nato per sfuggire alle maglie della censura di paesi totalitari(Cina.Russia paesi arabi ecc ecc.) E'il sistema attraverso cui la dissidenza può'far sentire la voce della liberta'..I trafficanti hanno i loro mezzi forse anche meglio di Tor visto la capacita'finanziaria di cui dispongono per non parlare della loro capacità'di corruzione.. La liberta'non e'star sopra un albero..Scendi dall'albero..
  • paolo terzi (paolo3) Utente certificato 2 anni fa
    io ho fatto cancellare altra bufala su un altro componente del m5s anche litigando, non e' possibile infangare gli onesti, soliti trooll , ma anche se troll adesso passate ha denunciarli, ogni scritta e una firma!!!
  • paolo terzi (paolo3) Utente certificato 2 anni fa
    una denuncia nooo e?
    • cawdor 2 anni fa
      Non può denunciare perché quello scritto sui giornali è vero. Quel "villa comunale, già teatro di diversi vandalismi ed abbattimento clandestino di alberi sani" è totalmente falso.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus