Altri 450 milioni per Pedemontana, un disastro economico e ambientale

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Gianmarco Corbetta – Portavoce Regionale del M5S Lombardia

Altri 450 milioni di denaro pubblico in arrivo da Regione Lombardia a garanzia delle banche per proseguire i lavori e salvare dal fallimento una Pedemontana più morta che viva. La furia asfaltatrice di Roberto Maroni non conosce tregua: sono anni che inutilmente batte cassa a Roma e a Bruxelles eppure non ha ancora capito che fermare l’opera è l’unica soluzione ragionevole. Davvero non si capisce perché debbano essere i cittadini lombardi, con i loro soldi, a garantire il completamento di un’autostrada inutile e devastante per il territorio. Una tale scelta sarebbe totalmente in contrasto con il principio del project financing su cui si basa la realizzazione di Pedemontana.

In una Paese normale il project financing dovrebbe reggersi con le proprie gambe grazie ai privati che finanziano l’opera e conseguentemente incassano i ricavi dei pedaggi. Peccato che il traffico e i conseguenti incassi di Pedemontana siano molto più bassi rispetto alle stime esagerate su cui era stato costruito il piano economico finanziario! Di conseguenza le banche non mettono soldi per non rischiare perdite enormi! Ma allora, se le banche hanno capito la fregatura e – logicamente – non investono, perché dovrebbe farlo Regione Lombardia con i soldi dei cittadini? Perché i cittadini dovrebbero offrire una garanzia gli investimenti delle banche in un progetto che è chiaramente fallimentare? E’ un evidente controsenso!

Se investire in Pedemontana è un pessimo affare, offrire una garanzia per attirare gli investitori lo è doppiamente perché gli investitori parteciperanno agli utili mentre chi offre una garanzia non ci guadagnerà niente: potrà soltanto perderla! Privatizzare gli utili lasciando al pubblico le perdite è una soluzione che abbiamo già visto troppe volte ed è quasi comico che a tentare di rifilarcela sia lo stesso Maroni, sedicente paladino del buongoverno e dell’efficienza lombarda!

Pedemontana è un colossale disastro economico e ambientale da fermare al più presto per evitare danni peggiori, Maroni se ne faccia una ragione e si concentri invece sui reali bisogni dell’economia lombarda e delle migliaia di piccole e medie imprese della nostra regione! Insomma non sono bastati i 1200 milioni di finanziamento statale a fondo perduto, non sono bastati i 350 milioni di ulteriore defiscalizzazione (la cui legittimità è ancora in fase di verifica da parte dell’UE), ora si prospettano altri 450 milioni sottratti alle reali esigenze dei cittadini lombardi (trasporto pubblico, sanità, sostegno alle imprese e al lavoro).

Tutto ciò è semplicemente vergognoso e inaccettabile. Verificheremo scrupolosamente la legittimità giuridica dell’operazione: con i soldi dei cittadini non si scherza!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • rodrigue juan Utente certificato 1 anno fa
    ciao hanno appena ricevuto un prestito di 50.000 euro sul mio conto senza pagare nessun spese in anticipo. Allora se avete bisogno di finanziamento io presi di contattarvi il prestatore su questa mail; claudejiliet7@gmail.com
  • davilla ATIGNON Utente certificato 1 anno fa
    Ciao cari persone Per chi cerca sostegno finanziario, serio e veloce per acquistare la vostra auto, acquistare la vostra casa, avviare una piccola impresa o esigenze personali, ma non può beneficiare di aiuti nelle sue preoccupazioni banque.Plus; non perdere tempo. Vi mettiamo a disposizione le offerte finanziarie a tassi di interesse a prezzi accessibili. Se siete interessati, vi preghiamo di contattarci a questo indirizzo: developpement.aide@gmail.com Fare il male più persone, me la signora Anissa Kherallah Sono qui per aiutarti in tutta sincerità
  • Michele 1 anno fa
    La pedemontana fatta come è fatta ora è abbastanza inutile (come già qualcuno ha detto nei commenti è utile a metà) Se e quando verrà terminata, consentendo di saltare Milano ed allacciandosi alla autostrada per Bergamo allora avrà più di un senso ... ora come ora è abbastanza inutile
  • maria banderas Utente certificato 1 anno fa
    Quindi ho ricevuto un prestito di 90.000 euro ha la banca CPL. Allora se avete bisogno di prestito, io voi presi di contattato su questa mail; contact@cplbank.com
  • cosimo calabrese Utente certificato 1 anno fa
    NON SI POTEVANO FARE DUE CONTI IN BASE ALLA SPESA DELL' OPERA E L'AFFLUENZA DEL TRAFFICO? E' POSSIBILE FARE IL CONTO DI UNA METEORA, DISTANTE ANNI LUCE DALLA TERRA PARAGONABILI A 20 E PIU' ANNI DI TEMPO, CONONOSCERE L'IMPATTO CON LA TERRA, CALCOLANDO, IL GIORNO, L'ORA IL MINUTO, LA ZONA TERRESTRE DELL' IMPATTO, CON UNA TOLLERANZA D'ERRORE RIDICOLA, NOI SULLA TERRA RIUSCIAMO A SBAGLIARE METODICAMENTE, CENTINAIA DI MILIONI DI EURO O ADDIRITTURA DI MILIARDI DI EURO SUI CONTI PUBBLICI PER UN' OPERA DA COSTRUIRE. VERGOGNATEVI TUTTI LADRI PEZZENTI.
  • flavio guglielmetto mugion Utente certificato 1 anno fa
    A ognuno le sue beghe . Fallimenti inutili da recuperare per asfaltare le strade pubbliche . Buon giovedi 24 novembre a tutti.
  • franck dupuis Utente certificato 1 anno fa
    Buongiorno Fatto più lo erreure di cintacter il privato per la vostra domanda di prestito, fatta il vostro delmande direttamente ha la banca. Ho ricevuto un prestito di 150.000 euro nella banca CPL. Potete fare la vostra domanda direttamente sui siti web. Vi occorre soltanto premere sul collegamento e fare la vostra domanda di prestito senza pagamento anticipato prima della ricezione di prestito PS: Non pagare nulla prima della ricezione delvostro prestito, contattare su quest'indirizzo: contact@cplbank.com
  • Matteo Todeschini 1 anno fa
    I veri esseri umani sono coloro che sanno venire in aiuto ai loro simili quando soffrono. Quest'uomo mi ha fatto un prestito di 55.000€ senza il tutto complicarmi la macchia al livello dei documenti che chiedono le banche in occasione delle domande di prestito. Ho deciso oggi di testimoniare nel suo favore voi potete contattarlo per e-mail: e-mail: muscolinogiovanni61@gmail.com
  • davilla ATIGNON Utente certificato 1 anno fa
    Buongiorno tutti Per quelli che cerca sostiene finanziere, serietà e rapida per l'acquisto della vostra automobile, comperare la vostra casa, iniziare una piccola impresa, o di necessità personali, ma non possono beneficiare dell'aiuto nella sua banca. Più preoccupazioni; non perdete più il tempo. Mettiamo a vostra disposizione le offerte finanziarie ad un tasso d'interesse accessibile. Se siete interessati, volete contattarli su quest'indirizzo: developpement.aide@gmail.com Non fuorviarli più di persone, io signora Anissa Kherallah sono per aiutarli in qualsiasi sincerità
  • Gian A Utente certificato 1 anno fa
    Se Pedemontana è un disastro economico e ambientale, il terzovalico Liguria-Piemonte cosa è, oltre a inchieste e fermi per pasticci vari nella gestione degli appalti?
  • Fasog Gi 1 anno fa
    L'unica grande opera recente che ha funzionato, è stata quella che ha fatto provvisoriamente camminare la gente sulle acque del lago d'Iseo : meditate politici, meditate e basta truffe basta inganni basta corruzione.
  • leopoldo cerantola 1 anno fa
    Buonasera,confermo la sottoutenza sulla BreBeMi, praticamente traffico inesistente,tre corsie vuote per ogni senso di marcia,giorno 8 novembre scorso, un martedì in cui la A4 era trafficatissima, collegamenti pessimi con le altre autostrade che attraversano Bs.Col solo pagamento dei pedaggi, con quesyto andazzo, ci vorranno secoli per rientrare delle spese. Niente paura, col project financing (finanza di progetto) si spalma sul groppone dei contribuenti il debito e si premian o gli azionisti privati.Medesimo concetto per la pedemontana!!!
  • albino c. Utente certificato 1 anno fa
    Altro che "spending review", questo, come e più dei precedenti, è un governo che ci sta portando alla bancarotta.
  • giancarlo s. Utente certificato 1 anno fa
    Mi pare giusto che chi vota per questi deficienti ne subisca le conseguenze. Mi dispiace per chi non li vota se non li contesta come meritano. A Craxi furono tirate monetine a questi bisogna tirare mattoni.
  • umberto 1 anno fa
    Ecco perché vogliono il ponte sullo stretto. L'importante iniziare una grande opera, anche se inutile. Tanto, a pagare siamo sempre i cittadini!
  • massimo f. Utente certificato 1 anno fa
    La Pedemontana, cosi come la BREBEMI e la TEEM sono un fallimento totale. Chi gira per la Lombardia come me sa benissimo inutili e che sono sottoutilizzate! Da appassionato di cartografia stradale posso dire che l'unica ad avere un (mezzo) senso è la Pedemontana, mentre BREBEMI e TEEM sono fuori da ogni logica. Con la 4 corsia sulla Milano-Bergamo la BREBEMI (che parte dalle campagne e finisce fra le campagne) non aveva più senso, la TEEM gira troppo lontano da Milano per poter essere considerata una tangenziale, infatti è semplicemente una bratella fra A1 e A4 che serve a pochissimi. Bastava rinnovare la statale "Cerca" da Melegnano a Agrate Brianza e non si buttavano nel cesso milioni di euro. La Pedemontana , inoltre, con quel sistema di assurdo pagamento è ancora più penalizzata. Tutte le autostrade Lombarde (per ora)con "vignetta" tipo svizzera, sarebbe la soluzione.
    • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 1 anno fa
      esistono ancora i calci in culo?
  • luigi m. Utente certificato 1 anno fa
    A proposito di STRADE SOSPETTE mi piacerebbe sapere infine chi ha pagato la BREBEMI
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus