I pianisti della Meloni truffano gli elettori

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

pianistiditalia.jpg

"Come Segretario dell’Ufficio di Presidenza della Camera ho il compito di assicurare il buon andamento dei lavori e la regolarità delle operazioni di voto in Aula. Troppo spesso siamo costretti a denunciare pratiche ignobili, come quella dei cosiddetti pianisti che votano al posto di altri parlamentari. È un vergognoso trucco che i partiti adottano per conteggiare anche il voto dei deputati che non sono presenti in Aula.

VIDEO Fraccaro M5S becca il deputato FdI mentre truffa i cottadomi

Stavolta hanno provato a fare i furbi quelli di Fratelli d’Italia, il partito della Meloni. Votare al posto dei parlamentari assenti significa truffare gli elettori, calpestare le istituzioni e manomettere la democrazia: è una gravissima violazione delle regole e noi portavoce a 5 Stelle non consentiamo che resti impunita. Per questo sono andato personalmente ad estrarre la tessera dallo scranno vuoto, ripristinando la conformità delle votazioni. Sottoporremo il caso all’Ufficio di Presidenza affinché siano comminate le opportune sanzioni e, soprattutto, continueremo ad informare i cittadini su ciò che accade in Parlamento, infischiandocene di qualunque bavaglio.

Ora non è più il regno della casta. Con il M5S le istituzioni tornano ai cittadini." Riccardo Fraccaro, portavoce M5S Camera

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus