Chist'è 'o paese d''o sole

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

energia_solare.jpg

"Fotovoltaico: l’Italia investe per anni e poi butta tutto. Grandi risultati dal 2005 al 2012, ma il settore è stato abbandonato ad un passo dalla maturità: si premia così la speculazione a discapito delle politiche sull’occupazione e sul lungo termine.
Poniamo che io sia un padre di famiglia e voglia insegnare a mio figlio un mestiere: il falegname per esempio. Lo sostengo economicamente, lo aiuto a comprarsi l’attrezzatura e gli commissiono dei lavori per casa nostra per impratichirsi. Il ragazzo è bravo ed impara in fretta, in poco tempo costruisce bei mobili a prezzi sempre più competitivi. E’ pronto ad aprirsi partita IVA e mettersi in proprio. A questo punto dico: “Basta, hai fatto troppo, lascia perdere, smantella il laboratorio e trovati un altro lavoro, da me non avrai più supporto”.
Questo è ciò che l’Italia ha fatto con il settore del fotovoltaico, con le persone e le aziende che hanno investito in esso. La nostra nazione è stata pioniera, con poche altre, iniziando nel 2005 un costoso e moderno piano d’incentivazione all’energia solare. Uno sforzo encomiabile per sviluppare una fonte d’elettricità promettente da tanti punti di vista. Il sole è una risorsa che abbiamo in abbondanza e ci permette di ridurre la nostra dipendenza dall’estero, dalle oscillazioni dei prezzi, dai ricatti di potenti e dittatori stranieri; è una produzione di energia pulita che non inquina il territorio e la nostra aria; ma soprattutto è una miniera rinnovabile, da cui possiamo attingere per millenni. Infine, è un sistema di produzione che può essere distribuito sul territorio, su migliaia di medio, piccoli e microscopici impianti di proprietà di cittadini e aziende, creando posti di lavoro diffusi. L’obiettivo era dare l’avvio ad un mercato che doveva industrializzarsi, creare economie di scala e ridurre i costi di produzione in modo da fare, gradualmente, a meno del supporto pubblico.
La notizia sensazionale è che ce l’abbiamo quasi fatta! Nel 2010 l’Italia era il secondo mercato mondiale del fotovoltaico, dopo la Germania, creando più di 100mila posti di lavoro in un contesto di crisi generale. Dal 2008 al 2012 la produzione di energia elettrica da fonte solare è passata da 0,2 TWh (lo 0,05% del fabbisogno nazionale, una quota insignificante) a 18,9 TWh (il 5,5%, ovvero quasi la metà della produzione di tutti gli impianti idroelettrici operativi in Italia, costruiti nel corso di decenni). Il tasso di crescita del settore è stato di oltre il 300% annuo e l’energia elettrica che generiamo con il sole in Italia equivale alla produzione di un paio di moderne centrali nucleari. Una capacità produttiva realizzata in soli 5 anni! Nel frattempo, l’economia di scala, la competizione, la specializzazione delle aziende hanno fatto crollare i prezzi. Un impianto fotovoltaico nel 2013 costa il 70 – 90% in meno del 2005. In altre parole, la politica di incentivazione ha funzionato: il settore si è rafforzato, è maturato ed è diventato quasi autonomo, quasi in grado di fare a meno del sostegno pubblico. Quasi.
Oggi continuare a sostenere questo settore costerebbe pochissimo, infinitamente meno del lontano 2005. Si può anzi ritenere che i soli benefici economici indotti (introiti da IVA e altre tasse, posti di lavoro, benefici ambientali, riduzione del costo dell’energia) coprano gran parte dei costi d’incentivazione. Invece, dal 6 luglio 2013, il fotovoltaico è incentivato (e peraltro ampiamente remunerativo) solo per i privati, attraverso la Detrazione Fiscale del 50% delle spese sostenute: come per molti interventi di ristrutturazione edilizia o manutenzione straordinaria. Non esiste alcun incentivo invece se lo stesso identico impianto è realizzato sul tetto di una parrocchia, di un’industria, di un centro sportivo o di qualunque altra realtà. Gli altri Paesi (Giappone in testa) ringraziano per lo sforzo profuso. Ora che il fotovoltaico costa poco stanno nascendo programmi incentivanti un po’ ovunque nel mondo.
Ed i posti di lavoro creati in questi anni? Nel 2010 sono stati installati nuovi impianti per circa 7-8 GW; nel 2013 i nuovi impianti saranno forse un decimo di tale cifra. Considerando la drastica riduzione di prezzi si stima che più del 90% degli addetti al settore ha dovuto trovare nuova occupazione o integrare la sua attività con altre. La mia personale esperienza lo conferma. Avevo otto addetti al settore fotovoltaico nel 2010; nel 2013 ho una sola persona operativa part time, mentre lo Stato sta sostenendo con i soldi della Cassa Integrazione altre tre persone che non riescono a ricollocarsi (un ulteriore costo per la collettività che vanifica il presunto risparmio ottenuto eliminando gli incentivi). La quasi totalità delle aziende che operavano in questo settore sono scomparse o drasticamente ridimensionate. Uno spreco di tempo, di energie e di denaro.
Certo, se invece di investire nella mia azienda avessi fatto anche io il mio piccolo “parco fotovoltaico” all’epoca in cui gli incentivi erano alti, adesso avrei una rendita garantita. Invece ho scelto di investire sul lungo termine, nell’azienda, convinto che questo fosse il settore del domani, di cui tutti avremo bisogno. E ne sono ancora convinto, in attesa che l’Italia investa sulle "smart grid" e riscopra il potenziale di energia rinnovabile che ha sempre avuto: il sole." Ing. Valerio Morellato - Morellato Energia sas

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • SALVATORE AMORE 3 anni fa
    Perchè non si organizza un altro vaffa-day magari a Roma? Credo che sia utile dare una risposta a questa informazione di regime. Sono loro i veri fascisti.
  • Danilo Gallorini 3 anni fa
    Ammesso e non concesso che “Boia” sia un temine eccessivo vorrei sapere qual è il termine corretto da attribuire al presidente di una Repubblica democratica che tollera l’annichilimento dell’Opposizione in Parlamento. Vorrei anche sapere se il termine “fascista” va attribuito a chi impedisce all’Opposizione di esprimersi o a chi pretende democraticamente di farlo in Parlamento in rappresentanza di un terzo degli elettori del Paese. E infine vorrei dire al sig. D’Ambroso che nel calcio, un colpo volontario come quello che ha malignamente affibbiato alla Signora Lupo avrebbe comportato una squalifica di almeno sei giornate. Guardare la moviola per credere.
  • Claudio Pierantoni Utente certificato 3 anni fa
    Uhm . . . mi sembra che un mio commento sia stato rimosso. Reitero e concludo. Si prenda atto che per il sottoscritto gli impianti fotovoltaici a terra sono una mostruosità contro paesaggio, ambiente ed alimentazione umana: altro che incentivi, devono essere smantellati. Coi pannelli fv, piastrellateci tetti e pareti che certi capannoni industriali ne han solo vantaggio se non altro in termini estetici :-)
  • Fabio Silvestri 3 anni fa
    Lo sapete che c'è moltissima confusione in giro tra energia e potenza e che le aziende su questa confusione ci marciano bene? Lo sapete che quando dicono che le energie rinnovabili sono il 20% si intende che il 18% sono idroelettriche e il 2 % tutto il resto? Prima di giudicare se un sistema è buono purtroppo bisogna studiarsi un pochino di termodinamica. Ed anche entrare nell'ordine di idee che la matematica non sta dalla parte dei buoni o dei cattivi. Sta là con buona pace di tutti. Alcuni dati. Il sole irradia mediamente 200 w al mq. E' quindi più di quello non si può estrarre. L'efficienza, per limiti fisici sui prototipi non va oltre il 30%. Di fatto nella realtà con i pannelli che si sporcano e che non sono prototipi è tanto se stiamo al 14%. Un mq di terreno per energia solare sottrae un mq per le coltivazioni. Va bene per il privato che si fa la corrente per conto suo dquando può la vnde all'enel e quando non può la preleva. L'enel non può fare questo ragionamento perche di notte la deve comunque rodurre e così nelle giornate piovose e la deve produrre nella quantità esatta che occorre e con l'esatta frequenza e forma d'onda. I pannelli solari imitano questa forma d'onda e non è che sia proprio la stessa cosa. Non mi dite che la corrente è immagazinabile in delle batterie che è una assurdita solo tentare di pianificare un dispositivo di tale portate. E non pensiate neanche di utilizzare tutti i tetti di tutte le abitazioni che solo di cavi e connessioni ci sveniamo. Semplicemente non è fattibile su larga scala. Soluzioni: Mi spiace la matematica non ha sentimenti quindi, consumare di meno, utilizzare molto i derivati del petrolio o in alternativa il nucleare. Non abbiamo altro.
  • Anacreonte La Mantia 3 anni fa
    Come in tanti altri casi simili, c'è da chiedersi: a chi giova che questo settore subisca un così drastico ridimensionamento? Non c'è dubbio alcuno che qualcuno si senta danneggiato dall'uso del fotovoltaico e riesca in qualche modo (mazzette?)a far sì che siano creati degli ostacoli.
    • Claudio Pierantoni Utente certificato 3 anni fa
      Giova a chi riceve incentivi per altre forme di energia e giova quelli che come me non vogliono vedere le aree verdi coperte da kmq di pannelli e vogliono che si incentivino altre forme di energia come ad esempio la geotermia
  • Claudio Pierantoni Utente certificato 3 anni fa
    Pannellizzatori, ditemi un pò, quante centinaia di km quadrati di aree verdi volevate sacrificare alla vostra sete di profitto ?
    • Claudio Pierantoni Utente certificato 3 anni fa
      @Massimo Lesa Su questo sono fanatico: gli impianti fotovoltaici a terra devono sparire! Si incentivino gli impianti su edifici.
    • Massimo Lesa 3 anni fa
      Chi ha parlato mai di distruggere aree verdi? E' vero che impianti fotovoltaici sono nati su porzioni di terreni agricoli, ma sono in grande minoranza rispetto alle potenze installate in cave dismesse, tetti di capannoni industriali e di abitazioni private. E' giusto avere tolto gli incentivi ed avere permesso la detrazione fiscale del 50% ai privati, ma chi soffre più di tutti per il costo alto dell'energia sono in primis le aziende che se installano un impianto fotovoltaico godono di agevolazioni fiscali veramente ridicole!!
  • Carlos Henrique Grillo 3 anni fa
    Qui in Brasile, una legge entrata in vigore nel 2012, consentendo microgenerazione dove ogni residente mediante un dispositivo elettronico, capo di energia solare, eolica, ecc .. Potrebbe generare la propria energia e fornire. Guanhado crediti sulla generazione nella linea di alimentazione. Manca solo investimenti e coscientizzazione della popolazione.
  • flavio s. Utente certificato 3 anni fa
    Adesso capisco da che parte state. Scusate se mi ero illuso ,avevo fatto un commento il 22-01-14 sperando di essere chiaro . SOLO uno stupido ho per interesse è contro le energie rinnovabili per principio,sappiamo benissimo che il futuro è in queste energie se vogliamo un pianeta ed uno sviluppo compatibile. MA questo non vuol dire accettare a priori tutte le tipologie,oppure non avere delle regole ferree anche nelle energie cosidette "verdi",in nome di queste si sono fatte è commesse le più grandi speculazioni,paragonabili solo a quelle edilizie degli anni 60. IN Italia si sono avuti gli incentivi tra i più alti al mondo,ovviamente accaparati dai soliti pochi noti, lobby internazionali come per l'eolico e fotovoltaico nei terreni agricoli fertili che dovrebbero servire a produrre i cibi mady in ITALY che tutto il mondo ci invidia. SENZA o poche regole che sono state ovviamente byipassate con la complicità istituzionale,favorendo abusi è speculazioni oltre il derurpamento del paesaggio tutelato dall'art.9),altra grande richhezza del territorio Italiano,è solo dopo circa dieci anni sono state emanate le norme attuative ma oramai il danno è stato fatto è continua a perpetuarsi con migliaia di progetti e MW in attesa solo di avere rendite milionarie per 20 e oltre anni,favorite vi ricordo dalla legge che permette l'espropio pubblico,(espropio pubblico per aziede e profitti privati ,altra grande beffa)che servono a società tipo eolico industriale per legittimare il propio stapotere DAL M5S,mi apettavo prima di tutto che denunciasse questi abusi, che chiedesse delle regole è leggi che non permettessero abusi è speculazioni ,è che gli incentivi andassero solo alle famigle piccole aziende per autoconsumo ,è solo per il fotovoltaico sui tetti e capannoni industriali/agricoli/edifici pubblici. MA visto la vs interpellanza sugli obbiettivi energetici,mi avete deluso,è capisco perchè quando parlo bene di voi la gente non vi crede
    • Claudio Pierantoni Utente certificato 3 anni fa
      Condivido il tuo punto di vista. Un generatore eolico, semplicemente collegato alla rete elettrica, ha bassi costi di gestione ed un impianto fotovoltaico ancora meno. Con gli incentivi sono diventati un manna per speculatori di ogni genere, finendo per diventare causa di danno paesaggisitco se non ambientale. Io sono favorevole ad incentivare il fotovoltaico installato sugli edifici, il solare termico, la geotermia, ma anche la ricerca nei carburanti da alghe e batteri, la fusione nucleare "fredda", energia del vuoto.
  • Renzo Grillo 3 anni fa
    La strada intrapresa è giusta e va perseguita al massimo perché è un gran risparmio di petrolio e rispetto dell'ambiente. Il M5S deve battersi perché questo sforzo vada incentivato e che con leggi appropriate chi ha investito abbia logicamente dei benefici. L'inghippo è qui. Lo Stato vuole SEMPRE guadagnarci con una mentalità ottusa e ignorante deve SEMPRE far CASSA a discapito della salute dei cittadini per MANTENERE inalterati gli innumerevoli benefici stipendi, pensioni, mantenere gli amici degli amici ecc. Siamo in Italia. La Girolamo avrebbe dovuto trattare l'argomento al posto di guardare la ASL che non centra NULLA.
  • sandro s. Utente certificato 3 anni fa
    AS USUAL !
  • Luciana Ricchiuti 3 anni fa
    Sono pienamente d'accordo. Anche io lavoravo in un'azienda che credeva nel settore e ha investito a lungo termine (assunzioni a tempo indeterminato e mezzi di lavoro costosi) ma ora è in liquidazione, con un solo impiegato, rammaricata di non aver utilizzato quei soldi in un campo fotovoltaico remunerativo...
  • [Vinkam :-) ] Utente certificato 3 anni fa
    Caro Grillo, la gente ha creduto nel Fotovoltaico. Le è stato detto che non avrebbe più pagato le bollette, e invece, anche quando è autosufficiente energeticamente col sole, continua a pagare le bollette elettriche. E come paga ! Tant'è vero che io, perfettamente autosufficiente, sono uno fra questi Perchè ? Perchè l'Autorità per l'energia (AEEG delib. 74/08) ci ha ricondannato a ritornare nelle mani delle imprese di vendita, costringendoci a ricompere dalla rete elettrica la nostra energia. Siccome è un'Authority, ha più volte cambiato le regole dopo che i contratti erano stati stipulati, e i nostri risparmi, irreversibilmente investiti. Guarda QUI http://www.fotovoltaico-initalia.blogspot.it/ Chi butterebbe via oggi 10.000-12.000 € in un impianto per poi continuare a pagare le bollette ? Di che meravigliarsi allora ? Ciao. (PS Purtroppo tanta gente, ancora oggi, da certi installatori, viene ingannata con false promesse sulle bollette........ma piano piano la voce si diffonde)
    • Doriano M. Utente certificato 3 anni fa
      L'ho scorsa velocemente ma leggendo la risoluzione dell'adeganzia delle ntrate del 13 dicembre 2013 ho ricevuto l'impressione che gli impianti abitativi superiori a 3kw, e questo si sapesse, obbligano ad una revisione catastale con aumento delle renditee conseguente aumento delle tasse sui fabbricati. Non parliamo poi degli impianti su capannoni i cui ricavi vanno sottoposti ad iva, irese, irap ecc. La domanda che mi faccio è: quanti impianti oltre i 3kw sono stati appioppati ai privati dai procacciatori delle centinaia o migliaia di venditori degli improvvisati, e no, operatori del settore?
  • Stefano Vergati 3 anni fa
    Sono stato Senior project manager e Direttore tecnico dell’impresa che ha realizzato Montalto 86 Mw ed altri impianti per oltre 120 Mw.: avevamo un know-how che ci invidiavano tutti, abbiamo dato lavoro a centinaia di persone, abbiamo formato decine di giovani professionisti. Ora tutto è finito nel nulla, disperso, annullato: c’è molta amarezza nel vedere come quel poco che in Italia funziona viene ineluttabilmente e sistematicamente distrutto da una banda di incapaci, nel migliore dei casi, e corrotti dalle lobbies, nella stragrande maggioranza dei casi!
    • Claudio Pierantoni Utente certificato 3 anni fa
      Il fatto che lo stato incentivi altre fonti di energia non vuol dire che dobbiamo aggiungere una altro polmone aspirasoldi pubblici potenzialmente devastante per l'ambiente (copertura di aree verdi). Semmai dobbiamo tagliare tutti gli incentivi. Almeno le altri fonti di energia producono anche di notte. Come mai nesso punta sulle centrali solari termiche con accumulo di calore ? Non sono abbastanza profittevoli ?
    • Armando G. Utente certificato 3 anni fa
      In risposta al Pierantoni vorrei ricordare che la produzione di energia da fonti fossili in Italia è sempre stata incentivata ed agevolata. Per non parlare delle ormai spente centrali nucleari, tutte a spese del contribuente. Per i prossimi almeno trecento anni.
    • Claudio Pierantoni Utente certificato 3 anni fa
      La tua azienda operava in un settore drogato dagli incentivi statali Per brava che fosse, il normale mercato non era interessato al prodotto. Quanto ai mega impianti fotovoltaici li reputo delle mostruosità che divorano suolo e non producono di notte. Almeno li avesso accoppiati ad un impianto per l'estrazione dell' idrogeno.
  • Luca Tabasso 3 anni fa
    Ggli esagerati incentivi al fotovoltaico elargiti negli ultimi anni ci costano e ci costeranno per i prossimi 20 anni 6,7 miliardi di euro l'anno. Questo generoso sistema incentivante è stato ideato nel 2007 per motivi politici (difesa dell'ambiente e sviluppo delle fonti rinnovabili) dal Governo di centro-sinistra (dall'allora ministro dello Sviluppo economico Bersani), ma i sussidi sono stati enormemente aumentati nel 2010 dal Governo Berlusconi, perché il ministro dell'Economia Tremonti aveva bisogno di far arrivare investimenti in Italia. E' in effetti arrivata una valanga di soldi soprattutto da fondi di investimento internazionali, che hanno realizzato oltre 500.000 impianti fotovoltaici (per una potenza di oltre 18 GW, pari a 10 grandi centrali nucleari) con componenti in massima parte importati dalla Cina. In pratica: per un'esigenza di brevissimo termine (attirare in Italia capitali negli anni 2009-2011 al fine di mantenere i conti in ordine ed evitare l'imposizione di nuove tasse), Tremonti ha condannato gli italiani a pagare 6,7 miliardi di euro l'anno fino al 2034 attraverso le loro bollette, che hanno una componente dedicata all'incentivazione delle fonti rinnovabili (circa il 17% della bolletta complessiva). E' insomma la solita vecchia storia dei debiti scaricati sulle future generazioni. Se l'attuale Governo non avesse interrotto gli incentivi il costo per gli italiani avrebbe continuato ad aumentare indefinitamente. Vi è anche un risultato positivo, naturalmente, cioè aver installato una potenza di 18 GW che ci consente di importare meno petrolio. Ma con 6,7 miliardi di euro l'anno si potevano incentivare tecnologie molto più efficaci e, soprattutto italiane, come ad esempio il solare termico, o meglio ancora finanziare investimenti nell'efficienza energetica (introducendo le migliori tecnologie disponibili l'Italia potrebbe consumare il 30% in meno di elettricità rispetto ad oggi). Con 6,7 miliardi di euro l'anno si potevano anche ridurre le tasse.
    • Pincopalla mrc Utente certificato 3 anni fa
      mah ... vorrei capire qualcosa in più .. però credo che qualsiasi investimento nelle energie rinnovabili deve essere visto per quello che è ... un investimento che può portarci a ridurre la nostra dipendenza energetica. Invece regalare 6 miliardi di euro l'anno alla chiesa cattolica con l'8 x mille e con le detrazioni e le tasse non pagate ... beh questo si che è un suicidio .... quindi ancora si alle energie rinnovabili quindi agli investimenti ... solo più trasparenza e meno guadagni illimitati per i soliti super-ricchi.
  • Roberto29 GUIDO Utente certificato 3 anni fa
    m
  • Francesco Lisi Utente certificato 3 anni fa
    HAI UN SITO sul MoVimento? Inserisci subito la nuova radio a 5 stelle! www.moviradio.org/embed/
  • Simone B. Utente certificato 3 anni fa
    Della Serie: COGLIONI , COGLIONI COGLIONI!!!! Un anno fa di questi giorni, doveva esserci un governo VENDOLA + BERSANI, ma grazie alle rivelazioni “fondamentali” sul Monte Paschi di Siena (affaires noto del 2007) ci siamo trovati con il più dei clamorosi (e non previsto) PAREGGIO A TRE!!! A dire il vero il M5S al Governo ci poteva anche andare o comunque poteva determinarne le sorti ed imporne l’AGENDA (Allora si che il voto al M5S sarebbe servito a qualcosa). Purtroppo, il Purismo dei DURI e PURI ci ha regalato e consegnato (al paese) lo SPETTACOLO DI QUESTI MESI E DEL GOVERNO BUR-LETTA con tanto di RESUREZIONE DEL NS. SALVATORE BERLUSCONE. Oggi mi viene in mente solo una cosa. Italiano e' un popolo che non si merita niente di più che quello che ha .....(ovvero sempre meno) Abbiamo risparmiato 42 milioni , CI ASPETTANO GIORNI FANTASTICI…… GODIAMOCI RENZIE+B!! COGLIONI , COGLIONI COGLIONI!!!! (Step 1: Capiamo chi comanda davvero, GUARDATEVI il video sotto) http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage
    • Angelo P. Utente certificato 3 anni fa
      Simone, rimangiati i "COGLIONI"... http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2014/01/grillo-contro-leuropa-dellausterity---diretta-streaming-dalle-1030.html
    • telemaco m. Utente certificato 3 anni fa
      Se pensi che il sistema marcio che anche tu conosci, democraticamente si faccia sfanculare senza colpo ferire, probabilmente credi ancora alle favole. Il M5S prevede che TUTTI debbono andare a casa e/o prigione (per chi se lo merita). Piu' tempo ci vorrà affinché quelli come te, invece di abbaiare per la frustrazione, voteranno convintamente e convinceranno amici e conoscenti a votare per il Movimento, e piu' tardi raggiungeremo il 51% che ci permetterà di cambiare il nostro meraviglioso Paese per gli Italiani come te e me che lo adorano. Invece di sentirsi "sconfitti" perché dopo SOLO nove mesi(!) Beppe Grillo ed i suoi "coglioni" non hanno cambiato l'Italia, dovresti cercare di capire se l'operato dei nostri portavoce sta lentamente (perché purtroppo manca il sostegno di chi si arrende e non dà piu' il voto a questi "inutili" grillini)cambiando le cose. Cerca di capire meglio dove possiamo arrivare in futuro con la nostra strategia di "NUDI e PURI" perché per ottenere ciò che vogliamo occorre avere piu' voti ed il piu' in fretta possibile. Cordialmente ti saluto
    • Angelo P. Utente certificato 3 anni fa
      I seguenti economisti, molto vicini al M5S, parlano una lingua diversa, dai leccaculo neo liberisti del sistema. Le politiche sociali ed economiche auspicate dal movimento, potranno essere attuate, solo mantenendo la NECESSARIA INDIPENDENZA dalla PARTITOCRAZIA ATTUALE. Che oggi, ci sta presentando "faccine" "nuove", ma che nella realtà, lavorano più loro "per spirito di partito" che i loro predecessori. O si prende le distanze dai poteri forti, quindi dall'attuale partitocrazia, o è FINITA, se diventi AMICO dei loro amici... Alberto Bagnai: http://www.youtube.com/results?search_query=alberto+bagnaiGalloni: http://www.youtube.com/results?search_query=nino+galloniBorghi: http://www.youtube.com/results?search_query=claudio+borghiNapoleoni: http://www.youtube.com/results?search_query=napoleoni+uscita+euro
    • Angelo P. Utente certificato 3 anni fa
      Il link, postato, tratta l'argomento cardine di tutti i mali, non solo italiani, ma di tutto il mondo. Il neo liberismo, dove pochi guadagnano, fanno e disfanno secondo le loro esclusive logiche di lucro, a discapito di tutto il resto della popolazione, che lavora e soffre per regalargli l'80 o il 90% delle ricchezze prodotte. Ma, caro Simone, NON "AZZECCHI" minimamente la soluzione, perchè ti SFUGGE, il motivo per cui, la nostra "amata" classe politica, ha "saputo" e voluto convivere e promuovere tali politiche neo liberiste, a prescindere da qualsiasi parte politica sia stata al governo, o ci vada. Il motivo, è solo a scopo di lucro. TUTTI i partiti, almeno dagli ultimi 20 anni ad oggi, sono COLLUSI, con sistemi strutturati, bancari, finanziari, multinazionali, che spesso sono la stessa cosa, eseguono alla lettera, i loro dictat, attraverso lobby e potentati vari. Il M5S, ha una montagna di prove su fatti parlamentari (http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/5giornia5stelle.html), che dimostrano il TOTALE asservimento dei politici, a questi ormai famosi "POTERI FORTI". Detto questo, il M5S, ha ancora, ampiamente dimostrato, che interi schieramenti politici e coalizioni varie, hanno NON votato, quasi TUTTI, gli emendamenti e le leggi proposte dal movimento e condivise anche da loro in campagna elettorale, ed anche successivamente. Solo questo dovrebbe essere sufficiente per dimostrare, l'INCOERENZA, e la sola volontà, di questa classe politica, a fare i propri interessi, e NON quelli della gente. Il M5S, mantiene la propria LIBERTA' di DENUNCIARE pubblicamente anche in Parlamento, qualsiasi PORCATA, proprio grazie alla COERENZA di quei "DURI e PURI", che INTOCCABILI, dagli stessi politici e dai media di regime, CONTINUANO il primo e necessario impegno, sulla pulizia del Parlamento, da ladri e venduti vari. Il giorno in cui il M5S, cede, anche ad una sola richiesta di compromesso, decreta la propria DISTRUZIONE.
  • Giovanni Allegra 3 anni fa
    L'investire sulle energie alternative in modo serio iniziando dalle università',dai centri di ricerca e cosi via fino alla filiera operativa, ci porterebbe nel giro di qualche decennio a sganciarci economicamente dalla sudditanza energetica. Una nazione come la nostra non può essere lasciata libera in tal senso, tutto cio che è stato fatto fino ad ora, e servito solo ad arricchire il mafioso,o il massone di turno, ed a bloccare un processo di innovazione in atto. Penso che la guerra economica in atto sia anche un modo per impedire questo tipo di sviluppo. Questa è una partita importantissima, il movimento dovrebbe lavorarci su molto, ed impostare un piano di sviluppo energetico serio da far conoscere ai cittadini. Nonostante tutti gli ostracismi messi in atto ormai una miriade di diversi modi di approviggionamento energetici si sono sviluppati e realizzati, con le potenzialita della nostra terra potremmo vendere energia a mezza europa, energia dal mare, dal sole, dal vento, il nostro Prof. Focardi 20 anni fà' ha scoperto la fusione fredda, ma non se ne parla. Moltissime persone non sanno che siamo già' in grado di produrre tecnicamente tutta l'energia che ci bisogna, con le varie fonti rinnovabili, il problema e prendere la decisione di farlo.
  • Paola S. 3 anni fa
    il fotovoltaico, fino al suo massimo sviluppo, proprio grazie ai forti incentivi pubblici, ha attirato su di sè l'interesse di chiunque, dal privato, all'impresa ed all'investitore. I prezzi, anzichè diminuire con la sua diffusione, aumentavano. Mi ricordo alle fiere del settore di qualche anno fa, che le fabbriche cinesi (perchè ovviamente i pannelli si fanno in Cina, e poi vengono ritargati come europei) avevano mesi di produzione prenotati. Con la limitazione graduale dei finanziamenti, anche i prezzi hanno cominciato a scendere, fino ai prezzi bassissimi di oggi. Anche in questo caso, lo Stato ha favorito una bolla. L'energia elettrica fa gola a tutti, specialmente se verde, ma non dimentichiamoci che l'energia termica (pannelli solari termici),nel momento del boom del fotovoltaico, si ripagavano da soli in 5 anni, senza finanziamento pubblico, ma nonostante ciò, proprio gli incentivi al fotovoltaico hanno fatto crollare il solare termico, perchè non più considerato abbastanza remunerativo.
  • Skorpion 3 anni fa
    ... senza dimenticare che il fine ultimo sarebbe alleggerire quanto più possibile le bollette, i costi di produzione e quindi di acquisto di beni di prima necessità, di "limare" il prezzo dei mezzi di trasporto etc etc. Insomma investire i soldi che paghiamo di tasse per noi stessi anzichè alimentare sprechi e imbrogli. Credo che questa II Rivoluzione Industriale ormai in atto in tutto il pianeta sia un' opportunità da cogliere al volo. Più arduo e fare conoscere a tutti che questa possibilità esiste :-)
  • Skorpion 3 anni fa
    Il problema energetico è il primo fattore di sviluppo, si sa. Le rinnovabili in effetti sono un mix di varie fonti tra cui le principali ovviamente sono solare, eolico, idroelettrico, geotermico, solare termodinamico e termico e altri tra cui le maree oltre a varie sperimentazioni interessanti. Attualmente la fonte che SEMBREREBBE "cavarsela da sola" è il Grande Eolico che è arrivato a mettere in linea le Enercon tripala da 7,5MW. Se la caverebbe da sola specialmente off-shore dove il vento tira forte e per tantissime h/anno quindi anche di notte etc etc. Però come al solito il problema è sempre quello e cioè la volonta di tutti noi Italiani a volere spendere ed investire i nostri soldi NON a fine di lucro in campo energetico ma bensì per fare il meglio possibile in materia di sviluppo economico. Dal costo dell' energia di dipartono per inerzia tutti gli altri in ogni settore della nostra vita e della nostra economia. L' esempio della popolazione Islandese che si è autotassata per finanziare la produzione di energia al 100% dalle rinnovabili con eolico e e geotermico è di grande esempio per tutto il mondo evoluto. Quindi direi che ancora una volta sarebbe vincente, soprattutto da parte del Movimento, diffondere e far conoscere la necessità di un Piano Energetico Nazionale basato sulla partecipazione e sovvenzionamento da parte di tutti i cittadini con il fine di mirare con il tempo ad avere oltre all' acqua anche l' eletricità completamente pubblica o quantomeno che lo Stato non scenda la disotto del 51% nel controllo dell' ENEL. Ente a cui dovrebbe essere affidata la guida del processo di sviluppo delle rinnovabili evitando che ci cada in speculazioni ed errori strategici tra cui i più noti sono l'assenza di una generazione distribuita sul territorio ed integrata architettonicamente per non sprecare risorse preziosissime di suolo oltre che ad aevitare danni all' ambiente che poi mettono in crisi altre attività come turismo, agricoltura, allevamenti etc ..
  • Claudio Pierantoni Utente certificato 3 anni fa
    Meno male che non danno più incentivi. L' avidità è capace anche di rovinare anche la green economy. Ho visto i campi fotovoltaici sostituire quelli coltivati ed in alcune zone d'Italia generatori eolici fitti come funghi in barba alle norme sulla difesa del territorio. Il fotovoltaico non genera di notte. Se proprio si voglion fare grossi impianti solari si facciano di tipo termoelettrico con accumulo di calore (per la notte) a sali fusi. I pannelli per favore mettiamoli solo sugli edifici.
  • alcom 3 anni fa
    mi dà fastidio pagare il canone RAi anche se non voglio e mi dà fastidio pagare il supplemento sulla bolletta enel per mantenere la lobby del pannello. Chi crede che il fotovoltaico risolva le cose paghi! io non ci credo e con me tante persone costrette a versare l'obolo anche a questi. E per favore non usate il ricattodei posti di lavoro: siete poco originali prima di voi l'ha fatto Agnelli e tanti altri. Il posto di lavoro deve esistere se sta in piedi da solo.
  • Trinidad 3 anni fa
    Partiamo dalle piccole cose, anche dal lavaggio dell'auto per esempio come dice quest'articolo http://www.altgr.it/2014/01/20/lavare-lauto-ecologicamente-dove-farlo/
  • adolfo p. Utente certificato 3 anni fa
    ai politici, servi del neo-liberismo imperante, conviene di più spendere per tre cassaintegrati piuttosto che investire in nuova occupazione. Questo è solo uno dei tanti esempi di come l'obiettivo finale sia la morte di questo Paese così che le grandi lobbies finanziarie possano poi comprare tutto a prezzi di saldo.
  • Maria R. Utente certificato 3 anni fa
    Siamo in Italia no? Professionisti dello spreco....
  • antonio m. Utente certificato 3 anni fa
    lavorando da qualche tempo nel settore, ma all'interno di un'azienda che fa soprattutto ahimé energia da altre fonti, non posso che condividere gran parte di quanto scrive Valerio Morellato. Con (spero Valerio me lo concederà) qualche distinguo. L'italia spende per il fotovoltaico circa 6.8 mld di euro/anno (i 12mld che ho letto sopra non mi risultano), la Germania quasi 10, con un prezzo dell'energia elettrica finale all'utente superiore al nostro di circa il 10%. In Italia però sono stati commessi due errori in questi anni, soprattutto dal centro-destra. 1) le tariffe (€/kWh) erano troppo alte (in Germania, con molto meno sole, a parità di epoca storica erano leggermente inferiori), ed applicate anche ad impianti a terra; questo ha facilitato speculazioni finanziarie (non la promozione di una vera coscienza ambientale)e la distruzione di porzioni intere di suolo 'buono' (basta andare in Salento); 2) non è stata promossa la creazione di una filiera industriale italiana (fatta eccezione per gli inverter), ad es. con fondi pubblici ad attività di ricerca e sviluppo, come in Germania o in Spagna col solare termodinamico (anche se Rajoy ora sta distruggendo tutto). Che fare oggi?? qui sono d'accordo al 100% con Valerio, le due parole chiave sono autoconsumo e stoccaggio (che insieme più o meno fanno 'smart grids', o 'smart cities'): incentivi anche piccoli, ma dedicati al miglioramento tecnologico ed al 'upgrading' dell'utilizzo dell'energia FV prodotta,che vuol dire non intasare la rete ma stoccarsela ed utilizzarsela a casa propria. Con un 100% di energia prodotta autoconsumata il FV straconviene anche senza incentivi.
  • luciano prandini 3 anni fa
    DIVULGATE QUESTA NOTIZIA !!! LA PROVINCIA DI MODENA E' ALLUVIONATA !!! I TG nazionali minimizzino e nascondono la notizia !!! Forse pensano che, così facendo, tra una settimana la cosa sarà dimenticata. LA SITUAZIONE E' IRREALE E DRAMMATICA. Agricoltura e industria sono in ginocchio !!! Molte famiglie sono sfollate. Interi centri abitati sono allagati e si conteranno ingenti danni ovunque ! Sebbene la falla del fiume Secchia è al momento stata chiusa l'acqua continua ad avanzare procurando grandi danni e problemi ingenti in un territorio sempre più ampio !!! SE VOLETE MANDARE AIUTI CONTATTATE direttamente i COMUNI DI BOMPORTO, SAN PROSPERO, BASTIGLIA, CAPOSANTO, SAN FELICE, FINALE, MEDOLLA E MIRANDOLA (cercando on-line i numeri di emergenza sui siti relativi ai comuni stessi). L'IMPORTANTE E' CHE FACCIATE GIRARE LA NOTIZIA !!! NELLA BASSA PADANA SIAMO MESSI COSI' !!! OLTRE AD ESSERE TERREMOTATI ORA SIAMO ANCHE ALLUVIONATI !!! Ed è ora di finirla di dire che sappiamo rimboccarci le maniche e ripartire da soli. Sarà pur vero ma non siamo coglioni !!! LE PACCHE SULLE SPALLE CE LE DIAMO GIA' DA SOLI !!! PAGHIAMO LE TASSE E SIAMO ITALIANI... LO STATO DEVE INTERVENIRE !!! MA SOPRATTUTTO LA GENTE DEVE SAPERE !!! E se non lo fanno i TG lo facciamo noi. DIVULGATE QUESTA NOTIZIA !!! LA PROVINCIA DI MODENA E' ALLUVIONATA !!!
  • alberto Mazzanti 3 anni fa
    Il fotovoltaico è una risposta incompleta, con lati negativi. Non funziona di notte e ha cali di rendimento in caso di temperature alte. La produzione del silicio necessita di grandi quantità di energia. Una risposta complementare può essere: il geotermico. In pratica il riscaldamento ed il raffrescamento delle abitazioni, sfruttando la temperatura costante del terreno e il principio della pompa di calore. Si elimina completamente il consumo di gas o altre fonti di energia per il riscaldamento. Il consumo elettrico della pompa di calore può essere ammortizzato dal fotovoltaico. Si ha la possibilità di avere una abitazione vicino allo 0 per energia da terzi. Non sono previsti incentivi fiscali per questi impianti, che hanno un costo iniziale molto alto, ma che garantisce una drastica riduzione di petrolio o materie prime consumate e/o importate. Presento la mia idea in maniera sintetica, ma spero di avere definito i termini della questione. Saluti Alberto
    • Io  (casa mia) Utente certificato 3 anni fa
      Comunque il succo (no pun intended) è questo: "The difficulty with making sustainable geothermal power is that the speed at which heat travels through solid rock limits the rate at which heat can be sustainably sucked out of the red-hot interior of the earth. It’s like trying to drink a crushed-ice drink through a straw"
    • Io  (casa mia) Utente certificato 3 anni fa
      Sul geotermico l'Italia è stata pioniera. Ma si fa quel che si può. Non è sfruttabile economicamente dappertutto. Se vuoi sapere perché, c'è quest'ottimo libro online che te lo spiega (tutto il libro è eccellente e andrebbe letto PRIMA di fare qualsiasi commento populista in campo energetico): http://www.withouthotair.com/c16/page_96.shtml
  • Domenico Corradetti 3 anni fa
    Gli investimenti nelle energie rinnovabili costano a tutti gli italiani 12 miliardi di Euro all'anno, per pagare l'incentivazione di ciò che non è economicamente sostenibile. Questa cifra è destinata ad aumentare nei prossimi anni per pagamenti in favore di coloro che speculando su incentivi irragionevoli, si stanno sempre più arricchendo. Le energie rinnovabili, saranno ricordate come una delle più grosse bufale dell'ultimo secolo. Bufale promosse, come molte altre dalle cosiddette "minoranze rumorose". Quando ce ne renderemo conto?
  • Allessandro Dazzi Utente certificato 3 anni fa
    ammettendo la mia ignoranza sull'argomento ne approfitto per chiedere alcune cose: - quanto costa lo smaltimento di questi impianti fotovoltaici in termini di costi e inquinamento? - sono davvero così remunerativi come dicono o in vivo lo sono di meno? e la longevità? - non è che ci si possa lamentare se non danno più incentivi, bisogna convincere la gente che ci sia una convenienza, ma io stesso ho dei dubbi... considerando che cmq una utenza enel penso vada attivata e di conseguenza i costi fissi rimangono. sono pronto a cambiare idea, riuscite a chiarirmi qualcosa?
    • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 3 anni fa
      ti rispondo per esperienza personale. Io non ho chiesto nessun finanziamento allo stato ma ti posso garantire che sono soddisfatto di aver comprato i pannelli e di avere adesso disponibilità di corrente maggiore dei miei bisogni, quando ne ho in più sono costretto a sprecarla. Il mio è un micro impianto che produce meno di 1kw al giorno ma mi serve per alimentare una pompa a 12 volt che mi estrae l'acqua dal pozzo (-8m) dal p.c. e la invio all'orto in automatico con un semplice timer per 10-20 minuti al giorno. In totale ho speso 200 euro tra pannello, inverter e regolatore di carica per gli accumulatori. Questi ultimi li ho avuti gratis e posso quando voglio azionare carichi tipo trapano o seghetto alternativo. Ovviamente è una cosa fatta in casa e quindi non metto in conto il lavoro di assemblaggio del tutto.
    • Io  (casa mia) Utente certificato 3 anni fa
      1) nessuno ha preso in considerazione la cosa, perché a tutti interessa solo il punto 3) 2) lo sono solo grazie ai fin troppo generosi INCENTIVI che da lo stato, grazie a prelievi forzosi in bolletta per tutti. Anche e soprattutto chi non se li può permettere (o non li può mettere). 9/10 miliardi anno per 20 anni. Totale: 200 MILIARDI. 3) La convenienza è solo per chi li ha montati, in generale grandi speculatori internazionali che hanno realizzato grandi impianti, perché i €€€ incentivati SONO TANTI. Non c'è alcun altro motivo per montare i pannelli: la resa è spesso modesta, ma soprattutto è intermittente e crea problemi alla rete, la durata dei pannelli è modesta (circa 20 anni) ed hanno anche altri notevoli costi indotti (per ogni kW di solare devi avere sempre a disposizione 1 kW di centrale fossile di backup che deve stare ferma (e quindi rendere meno) quando c'è il sole. Inoltre eventuali adeguamenti della linea per gestire i carichi intermittenti sarebbero costosissimi, così come la palliativa idea di stoccare l'energia prodotta con batterie. Insomma, da qualunque parte la si guarda sono un FALLIMENTO. O meglio, la solita grande TRUFFA LEGALIZZATA A SPESA DEI CONTRIBUENTI.
  • francesco m. Utente certificato 3 anni fa
    Quell'articolo avrei potuto scriverlo io anche se non da titolare di una azienda ma da responsabile di cantiere, dopo 4 anni a far corse da pazzi a specializzarsi in un settore splendido, visto che solo io per la mia azienda ho costruito campi fotovoltaici per almeno 10 mWh anche se, come ho sempre detto, (e mi pare di capire che il sig. Morellato la pensi come me) avrei preferito la frammentazione in piccoli impianti evitando la corsa dei grossi (soliti) investitori, che a cuore hanno soli il mero profitto, comunque per farla breve sono in cassa integrazione da 2 settimane
  • flavio s. Utente certificato 3 anni fa
    Siamo per le rinnovabili come il solare,ma non per gli speculatori economici,che si nascondono dietro questo settore solo per fini esclusivamente di profitto,ha questi signori ed alle loro lobby non interessa lo sviluppo compatibile con la tutela del territorio ed il paesaggio altra grande ricchezza del nostro bel paese. A titolo di esempio ,il solare in Puglia con l'incentivazione nei terreni fertili ,ha fatto solo danni,con sradicamenti di piante di frutta ed olivi,è bastato togliere gli incentivi nei terreni agricoli è non si sono più avuti questi abusi. PER non parlare delle torri eoliche,oltre al deturpamento del paesaggio,si sono commessi abusi ,sperperi di denari pubblici,senza un vera analisi costi/benefici,con elemosine elargite agli enti locali senza un vero ritorno economico,scomettete che se tolgono gli incentivi a questo settore queste lobby abbandonano il territorio(senza gli incentivi non sapevano neanche dove eravamo) della CAPITANATA-FG- dove siamo assediati e circondati da centinaia di mega torri eoliche ? Basterebbe togliere gli incentivi per i grandi impianti che vanno solo alle grandi lobby(e vietarli nei terreni agricoli) ,che vi ricordo tutti noi paghiamo con la bolletta elettrica,è girarli alle famiglie ed alle piccole imprese ,per l'istallazione del solare sulle case capannoni industriali e agricoli /edifici pubblici ecc ecc,semrbra una cosa semplice,ma difficile se tutti i cittadini non aprono gli occhi è non si lasciano abbindolare dai messaggi mediatici che queste potenti lobby attraverso i loro servi ci trasmettono,è per dirla tutta mi aspettavo dal M5S ,un impegno maggiore su questo settore,ho hanno paura anche essi di essere strumentalizzati ,che chi come noi è contrario alle speculazione ed agli abusi nelle rinnovabile, è favoreveole ad altre fonti energetiche inquinanti o peggio al nucleare?
  • Nico Albanese Utente certificato 3 anni fa
    proporzionale
  • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa
    Il fotovoltaico ha i suoi benefici, ma necessita di qualche accorgimento per evitare di deturpare il paesaggio (Come per le pale eoliche in Calabria dove sono state installate pale anche dove non era possibile)o sostituire la destinazione d'uso di terreni un tempo destinati all'agricoltura. Fotovoltaico si, ma con leggi che possano tutelare la produzione di alimenti e il nostro paesaggio naturale.
    • Vittorio Pellegrineschi (v.pellegrineschi) Utente certificato 3 anni fa
      Putroppo anche io ho visto che a macchia d'olio sul territorio italiano si sono formati campetti fotovoltaici di mezzo, 1, 2 o più ettari. così sparsi. In posti dove poi il potenziali agricolo è enorme. Un contro senso. Sinceramente preferirei cedere definitivamente sui tetti, anche se blu invece che rosso coppo, io lascerei libertà (evitando i borghi diciamo, o cose paesaggistiche rilevanti d'accordo). Ma oggi è assurdo: consumiamo territorio utile e non usiamo spazio inutile come i tetti di tutte le città: dove si usa più energia e dove essere isolati con lo stesso tetto fotovoltaico meglio farebbe risparmiare anche condizionamenti e riscaldamenti. Basta pochissimo. Ma siamo imbecilli.
    • Enrico . Utente certificato 3 anni fa
      confermo la deturpazione dei territori con gli impianti fotovoltaici, aggiungo ancora in calabria in un piccolo paesino in p.di Cosenza di circa 2.300 abitanti la giunta comunale a concesso ad una ditta di Padova di installare un impianto fotovoltaico di quasi 20.000 mq su un terreno destinato ad impianto sportivo a ridosso del centro storico,con molte abitazioni a ridosso del mega impianto, alcune a meno di 10 metri di distanza combiandone la sua destinazione urbanistica, e con uno spettacolo spettrale a ridosso di un centro storico di notevole preggio artistico , se questo è vero progresso traetene le conclusioni Enrico Siciliano
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    UN'ALTRO GIORNO DI ORDINARIA FOLLIA NELLA CLOACA UMANOIDE, D'EUROPA E NON SOLO! CI DOBBIAMO CONSOLARE CON L'ESILARANTE "CAVALLO DI TROIE" AL SEGUITO DELLO PSICOPEDONANO MESSO "NELL'ANDRONE PRINCIPALE DEL NAZZARENO" DI CROZZA? VI BASTA? CI BASTA? A PARTE CHE A ME MANCA MOLTISSIMO SUA MOGLIE, COMICA DI UN'IRONIA STRATOSFERICA CHE SE ASCOLTATA E PIÚ PARTECIPE, STEMPEREREBBE LA MONOTONIA E RIPETITIVITÁ, DEI SUOI SHOW! CROZZA ADORO TUA MOGLIE, AD OGNI RISATA CHE PROVOCA, MI VIENE DA GRIDARLE "SEI UNA GRANDEEE"! OGGI COMPIO IL MIO SOLITO ORAMAI "INDISPENSABILE" TRAVAGLIO QUOTIDIANO E MENTRE LO LEGGO NOTO UN DRAMMATICO CALO DELLA SUA CONSUETA VERVE COMICA, E IDOLATRANDOLO COME UN GURU, SARÁ CHE SONO DELLA VERGINE ED IMPAZZISCO PER I "PERFETTINI INTELLIGENTI", MI VIENE DA PENSARE CHE DEBBA ESSERE DIVENTATO COSI PALLOSO E RIPETITIVO, DOVER OGNI VOLTA FARE UN ELENCO DELLE STRONZATE, SENZA ALCUNA COERENZA CHE VENGONO SVERSATE AGLI ITALIOTI, COME NELLE TERRE DEI FUOCHI, SEMPRE E COMUNQUE. OGGI É TOCCATO ALL'INCOERENZA DI BIMBOMINCHIA E FASSINA, E AHINOI, NON PASSA GIORNO CHE I POLITICANTI VENGANO COLTI IN "CONTRADDIZIONE", ATTIVITÁ COSI COMUNE ED ALLARGATA E QUOTIDIANA, CHE É STATA TALMENTE BEN INTROIETTATA, CHE NESSUNO PIÚ RIESCE AD INDIGNARSI, CI SIAMO DOVUTI TUTTI ANESTETIZZARE, PER NON IMPAZZIRE. MARCO PER UN MOMENTO MI HA RICORDATO "DON CHISCIOTTE", FORSE ANCHE PER IL FISICO, E GLI E MI AUGURO CHE RIMANGA COSÍ ANCORA PER MOLTISSIMI ANNI! NOTAVO ANCHE UN CERTO FILO ROSSO, FRA IL PRIMO INCONTRO DI BIMBOMINCHIA ED IL SUO VERO CAPO, LO PSICOPEDONANO, INFATTI DA QUELL'INCONTRO IN POI, MI PARE SIA PARTITA, "MA NON NE HO LE PROVE", LA COSTRUZIONE MEDIATICA DER COJONE DI FIRENZE, GIORNALI, TV, OVUNQUE PROGRESSIVAMENTE PIÚ PRESENTE IN UNA LENTA MA INESORABILE ASCESA! SOLO UN POPOLO STUPIDO COME QUELLO ITALIOTA NON SE NE ACCORTO! "NON NE HO LE PROVE", MA CHE STRANO CHE LA LEOPOLDA FOSSE IL "FRUTTO" DELLA MENTE DI UN'EX DIRETTORE DI MERDASET? NON CI VEDETE IL "FIL ROUGE"? E NO SIETE
  • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
    Cosa nun di'?? http://youtu.be/XIFJCnpi8QE
  • WMV5* 3 anni fa
    "Stappa lo spumante e buca tela del '700 Alla fine l'assessore milanese confessa" SE QUALCUNO SE L'E' PERSA LA NOTIZIA MOLTO EDIFICANTE!!! VOGLIONO FARE SOLO QUESTO!!! STAPPA UN PRODINO...
  • Lello Marino (marins) Utente certificato 3 anni fa
    Basterebbe organizzare dei progetti a sostegno delle aziende che producono fotovoltaico e solare termico prendendo il denaro dai fondi europei che l'Italia non riesce mai a sfruttare come dovrebbe. Lo stesso accade con la mobilità elettrica, al momento l'unico incentivo per gli scooter elettrici è l'esenzione del bollo (una fesseria) per i primi cinque anni, e poi l'assicurazione che dovrebbe essere abbattuta del 50% ma non vi sono come al solito certezze, sarebbe bastato dire ok è obbligatoria come per gli altri veicoli in circolazione ma se il veicolo è totalmante elettrico in Italia non paga più di 200 euro/anno. Invece siamo sempre alle solite si deve vedere quale assicurazione aderisce realmente e che prezzo alla fine paghi. Nel settore e.mobility, inoltre, non s'incentiva in alcun modo l'impresa che vuole/può produrre con qualità molto migliore della Cina pure sfruttando i componenti a basso costo (batterie e controller) che al momento converrebbe importare da li. Infine non sarebbe nemmeno male incoraggiare il mercato riducendo al minimo l'IVA sulle vendite per far muovere più velocemente il settore ed aumentare il parco elettrico circolante.
    • Alcom 3 anni fa
      Tasnte belle cose ,ma in realtà i vostri incentivi li pago io sulla bolletta enel senza che io possa dire niente, come per il canone rai: taci e paga. Questa tassa dovrebbe pagarla solo chi approva il fotovoltaico. Per me sono soldi buttati che dopano il mercato: basta pagare senza potere decidere!
  • davide lak (davlak) Utente certificato 3 anni fa
    io non capisco come cazzo è possibile che mentre questi maiali stanno preparando la peggiore legge elettorale della storia mondiale, noi qui si parli di energia solare. il blog dovrebbe essere in MOBILITAZIONE H24 ! ma che cazzo sta succedendo?
    • Io  (casa mia) Utente certificato 3 anni fa
      Io ho proposto più volte la legge elettorale AUSTRALIANA (con nick diversi, perché ogni tanto mi bannano). Se Grillo fosse serio sulla questione, quanto meno dovrebbe prenderla in considerazione e farsene magari promotore, perché è PERFETTA anche per noi (per l'Italia, intendo). Il simpatico link è sempre questo: http://chickennation.com/website_stuff/cant-waste-vote/web-700-cant-waste-vote-SINGLE-IMAGE.png
  • WMV5* 3 anni fa
    BOTTEGA DEL PENSATOIO 5 STELLE: "PER COLPA DI QUALCUNO CREDITO A NESSUNO!!!"
  • mario sormani Utente certificato 3 anni fa
    Bello il post, ma come far finta di non sapere che questa è la parabola di ogni segmento (soprattutto se incentivato)? Boom iniziale, exploit dei produttori, laute provvigioni divise tra figure commerciali e installatori, economia di scala al top con tanto di abbassamento dei costi(e soprattutto dei margini di guadagno), riduzione di imprese e personale operanti sul mercato e riconversione delle aziende più flessibili. E' dalla scoperta dell'aratro che l'economia funziona così, solo che oggi i cicli economici sono molto più brevi e bisogna riconvertirsi di frequente. Certo, c'è chi come la Germania cerca di dare un seguito ad ogni attività produttiva, ma la cultura imprenditoriale tedesca (e soprattutto il rispetto delle regole minime dell'economia e della società civile) vi fa schifo, ma anche lì si ricorre a continue riconversioni e riqualificazioni del personale. Perché non dire la verità invece di improvvisarsi "verginelli" a vita: -la programmazione economica è necessaria (non basta incentivi a caxxo!), e non si può ancora rifiutare in nome di un fantomatico anticomunismo italiano; -imprenditori e lavoratori in generale hanno bisogno di formazione continua per riqualificarsi durante l'arco della loro vita, in modo da non perdere i contatti con questo velocissimo mondo e sviluppare di continuo le proprie competenze senza "bruciare" gli investimenti iniziali (soldi e nozioni). Bisogna scongiurare il rischio di restare fuori dal proprio settore perché nel frattempo questo si è orientato su un prodotto/servizio diverso da quello sul quale ci si sta fossilizzando. Non si più frenare il mondo, ma cavalcarne le evoluzioni sì. Ma se si rimpiange il Medio Evo, si accusano le monete anziché le classi dirigenti dei disastri odierni, si dice falsamente che 15/20 anni fa eravamo ricchi (una lavatrice veniva sostituita ogni 20 anni, una TV ogni 10, un auto ogni 17 e non c'erano tre abbonamenti telefonici ed internet a famiglia), allora si è scaduti nella Propaganda.
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Pensa,a me avrebbe fatto parecchio comodo,puro,un impianto da un kilowatt e mezzo...certo,tre è il massimo... Sarei dovuto andare in mano alle banche,se avessi voluto gli incentivi. Per un impianto di tre kilowatt,si parlava di dodicimila euro. Continuo a pagare le "mie" solite bollette da quaranta euro al mese... Buondi'!!
  • Daniele Petti 3 anni fa
    Non è vero che non è il momento di fare investimenti. Occorre farli in modo oculato. Un piano di investimento deve coprire più esigenze contemporaneamente. L'Italia ha tre grossi problemi: dissesto idrologico, dipendenza dall'estero di energia, mancanza di rigenerazione dal basso di nuova imprenditoria. Soluzione: piantare canne(comuni). Per contenere gli smottamenti del terreno, che a lungo andare provocano frane, piantarle sulle colline, in terreni non coltivati, o lungo le rive dei fiumi. Usarle come biomassa per creare biodiesel (non c'è bisogno di fare nulla ai motori delle nostre vecchie auto). Incentivare un pò la nascita di piccole fabbriche di trattamento di biomassa (ovviamente sotto stretto controllo di inquinamento e vicine ai luoghi di raccolta, come le cantine sociali dove si conferisce l'uva). Le canne si piantano una volta sola e non hanno bisogno di alcun intervento. Crescono velocemente in un paio di anni. Si possono far piantare ai militari. In caso di piena di un fiume non ostruiscono i ponti come fanno gli alberi. Creano fauna, trattengono le nebbie ed i forti venti.
  • WMV5* 3 anni fa
    +++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++ ED ECCO A VOI A GRANDE RICHIESTA PER AMANTI DEL CORRERE: http://www.youtube.com/watch?v=MVNgLcJ0PiY +++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
    • WMV5* 3 anni fa
      CURRE CURRE GUAGLIO'!!!
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    Parlamentari del Movimento 5 stelle , chiedete una commissione di inchiesta per spazzare via per danni erariali al popolo Italiano e per alto tradimento delle cariche Istituzionali. Chi affossa ancora oggi con leggi stupide ( fatte apposta ) sono le due lobby +i politici inseriti nei vertici Eni-Enea che fanno capo ai due signori Berlusconi e De benedetti. Si può fare le prove ci sono nei decreti legge anche nell'ultima legge di stabilità da voi denunciata ultimamente per scarso impegno nelle energie rinnovabili. Fate presto , perchè pur di non parlare di questo faranno stragi , la cosa che hanno fatto è gravissima per chi si definisce Italiano. Altrimenti vengo a mettere la tenda davanti a montecitorio
  • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
    o.t. come ha già scritto da carlo più sotto, Morra ieri notte su rai3 (l'una?). in studio giornalisti, giacchetti PD e attrice poli. morra non era in collegamento esterno ma in studio, in contraddittorio. complimenti per la sua diplomazia e preparazione. attrice poli: loro (noi) si dichiarano diversi, ma non mi sembra che siano diversi dagli altri. la diversità non è di chi si proclama diverso. renzi invece ha una marcia in più... volevo ricordare alla signora che la diversità è nei fatti: è diverso chi ha rinunciato ai rimborsi elettorali, è diverso chi si è dimezzato lo stipendio, è diverso chi ha aperto un conto a garanzia per le pmi, è diverso chi nei fatti è coerente con le parole date agli elettori.
  • WMV5* 3 anni fa
    ++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++ GOOOOOOOOOOOODMMOOOOOOOOORNIIIIIINNNNNNGGGGGG!!!!! VIETNAMMMMM QUI DA RADIO 5 STELLE A GRANDE RICHIESTA DAGLI A MANTI DELLA CONTINUITA' VI REGALIAMO SHOW MUST GO ON?????? http://www.youtube.com/watch?v=4ADh8Fs3YdU ***********************************************
  • carlo c. Utente certificato 3 anni fa
    o.t.2 quanto sono stucchevoli questi "renziani" che parlano continuamente di bipolarismo (il M5* non esiste, esiste solo nelle vostre menti malate)... stan proponendo una legge elettorale volta proprio alla nostra scomparsa... e se la frittata si rigirasse e al ballottaggio ci si andasse noi con il nano... sarebbe vittoria e goduria... ma sel, a tal proposito, come vuol reagire a tale scempio... "regalerà i suoi voti al "destrino"...???
  • Francesco Pertici 3 anni fa
    Purtroppo in italia siamo nelle mani di chi ha interessi solo x il petrolio, non guarda ad energie diverse e forse anche migliori ,fino a che i nostri politici collusi non andranno a casa e noi cittadini riprenderemo il comando non cambierà mai niente..... dobbiamo solo sperare che solo con il voto possiamo cambiare veramente questo paese e dare nuova speranza ai nostri giovani, ciao a tutti!
  • epe pepe 3 anni fa
    CAPORETTO 2008+6 Tramonti a Nordest MINOLI INTERVISTA CIVATI E parte la quotidiana bordata contro M5S - Civati: i 5***** hanno sbagliato a non fare la legge elettorale con il PD. - Minoli: è certo, se non partecipi alla legge con chi la fai? ---------------------------------- Bravo Minoli. Dimentichi di dire che la legge è già pronta e si può andare al voto subito. Comunque: MInoli, tu faresti la riforma sulla giustizia con Toto Riina? Sarai anche bravino... ..quando non sei in malafede. ------------------------------------------------ .
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    Se De benedetti e Berlusconi detentori della vendita del gas Italiano , avrebbero pensato al paese e non ai loro portafogli con tanto di harem ( come gli sceicchi) noi in Italia , in 5 anni avremmo avuto il Sud completamente autosufficiente e magari una volta tanto avrebbe aiutato il Nord nel fabbisogno di energia . La cosa criminale che tutti sanno e nessuno dice niente. La cosa criminale e che è aver reso l'Italia dipendente da Libia e Russia. La Libia saremo costretti ad invaderla se i piani energetici in mano a due signori non CAMBIANO , la Russia di Putin dittatore non durerà in eterno. Anche uno sciocco avrebbe previsto il tutto. Ma il mercato Italiano vale da solo 100 miliardi di euro , ed ecco il tradimento ALTO fatto da Berlusconi e De Benedetti(PD), aver affossato un intero comparto per fare gli interessi loro. Qualsiasi magistrato potrebbe far causa alla Fininvest per danno erariale allo stato Italiano , e sbattere in galera non per evasione fiscale ma per alto tradimento a gli Italiani. La cosa che è riuscita a questi miserabili e ai loro leccapiedi e di vendere il solare senza accumulo. Ci hanno fatto perdere non solo i 100.000 mila posti , cosa più grave per un paese l'auto sufficienza energetica del paese del sole.
  • carlo c. Utente certificato 3 anni fa
    o.t. morra ieri di nuovo a rai3 al tg linea notte.... (e almeno questa volta il conduttore non gli ha riso in faccia e non lo interrompeva, e come pd giachetti che penso sia uno dei meno ostili...) cambio di rotta???
  • Carlo D'Ottone Utente certificato 3 anni fa
    Abbiamo due Papi in Vaticano; avremo due dittatori ? Addio democrazia !
  • harry haller Utente certificato 3 anni fa
    Cosa dire di uno che va ad accordarsi con uno che ha già truffato tutti coloro che lo hanno preceduto, uno con cui è pericoloso anche solo prendere un caffè, con cui ci si dovrebbe vergognare come ladri o pedofili solo a farcisi vedere insieme?? Pensa d'essere furbo, furbissimo, il coglioncello: sarà la prossima "volpe" nella trappola del Nano (a meno che sia solo un suo "dipendente" in incognito....)
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ....forse ha detto pure " il rappresentante dello schieramento a me avverso".....(parlo di Veltroni, ovviamente)....
    • paoloest21 3 anni fa
      buondì harry, ha detto così?
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      ....e che dire, del ripescaggio de "il mio competitore"......my god....
  • Cesare Zullo Utente certificato 3 anni fa mostra
    In un mese erano riusciti a impossessarsi di un bottino da circa 300mila euro con 119 furti in abitazione commessi in varie città della Lombardia. cazzo!!! pure i cileni si mettono a depredare: che paese di ciula che siamo diventati grazie a sinistri , grulli e buonistume idiota vario!!!
  • Cesare Zullo Utente certificato 3 anni fa
    Quasi metà di tutti gli incidenti stradali che vengono denunciati in Italia coinvolgono cittadini stranieri. Circa 900.000 sinistri su un totale di due milioni all’anno hanno come parte in causa un immigrato. Numeri molti elevati alla quale Ania, l’associazione delle compagnie assicurative, cerca ora di mettere una pezza organizzando dei corsi di guida sicura gratuiti per gli stranieri. Una parte delle polizze auto più care d’Europa va quindi a favore dei cittadini stranieri che guidano nel nostro Paese. L’iniziativa si chiamerà “Drive in Italy” e, visto che non si occupa di cittadini italiani, ha subito acceso la passione del ministero dell’Integrazione che infatti si è affrettato a dare il proprio patrocinio, senza peraltro mettere un quattrino.
  • Cesare Zullo Utente certificato 3 anni fa mostra
    Allarme sicurezza per il continuo arrivo di immigrati senza controllo nel nostro Paese. Dov’è la notizia... diranno le persone normali sane di testa, diranno i grulli : poverelli, scappano da guerre in cerca di una vita migliore (gli unici boccaloni che credono a tutto) diranno i sinistri : grande esempio di democrazia e altruismo tanto un'accisa o una tassa in piu' su tutto la si puo' ancora mettere per mantenerli diranno i buonisti onlus e fuori di testa con la maria in tasca e il filo d'erba in bocca : siamo tutti fratelli, accoglienza , fratellanza ,integrazione. A lanciare la notizia invece e' il ministro degli Esteri, evidentemente destatosi da un lungo sonno. «Fra milioni di rifugiati, fra i quali donne e bambini, trovano nascondiglio anche tutta una serie di altri signori»: così Emma Bonino, nel suo intervento ieri al Senato, ha fatto riferimento al rischio di infiltrazioni di soggetti pericolosi fra «i milioni di persone che fuggono da guerre, dittature e povertà» e ha ribadito che l’Italia intende insistere sulla questione della sicurezza, messa a repentaglio da delinquenti comuni e “cellule dormienti” di terroristi. La titolare della Farnesina ha quindi ribadito come quello degli «sbarchi e dei drammi di Lampedusa» sia «la punta dell’iceberg di uno sconvolgimento» pensare che Bossi e la Lega lo dicevano gia' 15 anni fa ma la gentaglia sopra lo presero per matto!!
  • franco graziani 3 anni fa
    Ha ragione Morellato,aggiungendo che qualsiasi forma innovativa in campo economico,energia in primis,che vada ad aiutare tutti i cittadini si scontra sempre con la gestione capitalistica del profitto e del mercato,la irrisolta questione del costo dei farmaci e delle cure di base,cui sovrasta l'interesse delle multinazionali ci dovrebbe ricordare molte cose...."Soviet ed elettrificazione per far rinascere la Russia,l'energia e'il secondo pane del popolo e ad esso appartiene.."--V.I.Lenin 1922... Tornando alle questioni di queste ore...a fronte della strabordante presenzialismo del Ducetto fiorentino,c'e'un silenzio,un'assenza preoccupante del M5S...si...proprio sulle riforme proposte dal duo-falsario..a proposito giunge assolutamente opportuna la sollecitazione a "FARE PRESTO UNA PROPOSTA 5 STELLE sul pacchetto riforme.."rilanciata ieri dai nostri senatori Campanella e Orellana (per la prima volta concordo con cio'che dicono)...SPICCIAMOCI,entro max.10-15 giorni deve essere pronta una nostra proposta...la base di partenza e'il disegno di legge gia'depositato dai nostri parlamentari,pochi ritocchi e VIA,per non rimanere all'angolo su una questione che non puo'essere risolta con la PROPOSTA-TRUFFA di Rle dimissioni di G.Cuperlo e la levata di scudi di SEL.LEGA NORD,NCD stanno li'a dimostrarlo...il M5S deve essere il CAPOFILA di una diversa e democratica proposta ed approfittare dello sbandamento del PD per assestare una spallata decisiva. Forza e in alto i cuori. f.g-torino.
  • carlo c. Utente certificato 3 anni fa
    non so se un settore che, dopo otto anni, cala i costi del 70-90 % e ancora non cammina con le proprie gambe, potrà mai farlo... a meno che non ci sia lo zampino di qualche potentissima lobby...
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    Un saluto veloce al blog, oggi sono di corsa, ci sentiamo nel primo pomeriggio. Buona discussione a tutti!
    • WMV5* 3 anni fa
      Ciao, anche tu di corsa....
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      ci risentiamo allora... ciaooo!
  • Aldo Masotti Utente certificato 3 anni fa
    Il post riporta una realta ma nasconde due aspetti importanti : il calo dei prezzi e dovuto principalmente al calo del costo dei pannelli a seguito della sovra produzione cinese . il costo dell incentivo non ricade sulla fiscalita generale ma su coloro che usano elettricita (cioe anche le famiglie che abitano nelle citta e non possono mettersi i pannelli solari ) Personalmente preferisco pagare il kw 3 cent meno , circa , a ricordo . La realta e che il solare senza incentivi con la tecnologia dei pannelli e fatto in scala medio piccola , circa fino a 200 kw di picco , non conviene . Al di sopra di tali dimensioni , ( es 100 gw in Nevada ) in on di sole ottimali , e' affrontabile solo da compagnie enormi . L errore fu seguire la Germania nell idea degli incentivi impostati come lo sono . ( es. 4 e 5 conto energia ) Il problema e complesso ma non e vero che "il solare e bello" sempre e comunque , in assenza di droghe ( incentivi ed accise) il costo minore a kw si ottiene bruciando carbone . OVVIAMENTE NON SONO FAVOREVOLE ALLE CENTRALI A CARBONE O NUCLEARI , MA E EVIDENTE CHE UN SETTORE DROGATO NON HA FUTURO . Se avessimo investito la stessa cifra degli incentivi nelle soluzioni di ottimizzazione della rete ed in dispositivi a basso consumo forse oggi avremo piu occupazione e pagheremmo l energia meno . I tedeschi hanno avuto ed hanno altri obbiettivi nel loro piano di sostegno al fotovoltaico . Ma questo e altro discorso .
    • tino p. Utente certificato 3 anni fa
      il costo dei pannelli non è dato dal costo industriale ma dal costo degli incentivi , se gli incentivi sono alti il costo viene tenuto alto , basta comparare il costo di un televisore con un pannello per rendersi conto che il pannello è completamente fuori prezzo , i pannelli attuali sono di una tecnologia talmente obsoleta che dovrebbero costare veramente pochissimo , ma sanno che gli incentivi drogano il mercato e allora restano cari.
  • Attilio Disario Utente certificato 3 anni fa
    Almeno Scanzi mi da' ragione: questa legge elettorale e' di Verdini visto che nessuno se lo sarebbe filato ,quindi liste bloccate per assicurarsi una poltrona e vendita degli altri per la rendita. Ci sono due figure chiave che non si espongono ma silenziosi e presenti , tramano nell'ombra : Verdini e Letta zio, pericolosi per la democrazia. Guardando questa gente che fa politica sto' rivalutando Lombroso .
  • bruno pirozzi Utente certificato 3 anni fa
    L'ISOLA L'Italia si sta tagliando tutti i ponti con quello che accade in Europa e nel mondo ma questo suo 'isolamento' non andrà molto lontano. In un quadro economico di relazioni mondiali, l'Italia presenta dei problemi strutturali che non hanno eguali in tutto il globo. A cominciare dalla sua rappresentanza politica che non è carne ne pesce,ne dittatura ne democrazia,ne repubblica ne monarchia ma una poltiglia irriconoscibile di clientelismo e corruzione. Continuano a persistere delle logiche lobbistiche su tutto ciò che riguarda le comunicazioni,il trasporto, l'energia, la sanità e le banche. La disoccupazione, in contro tendenza con l'Europa e gli USA,continua ad aumentare con grande spreco di risorse pubbliche per sostenere la cassa integrazione e le imprese continuano a morire sotto gli occhi di un governo che per fare cassa sta depauperando tutti quelli che potevano creare ricchezza. La spesa pubblica non accenna a diminuire, come la corruzione, il clientelismo, la disorganizzazione degli enti pubblici e la mancanza di merito nelle amministrazioni ha vanificato ogni sforzo di razionalizzazione ed efficienza del management pubblico. L'atteggiamento della politica ma anche degli elettori di sottovalutare e di snobbare ciò che accade al di fuori dei nostri confini ci ha imprigionato in una terra di mezzo in un perenne conflitto di vecchia industrializzazione e nuova desertificazione occupazionale, con problemi di grosse differenze di trattamento tra lavoratori di diverse generazioni e un grande squilibrio tra numero di pensionati e nuove forze lavorative. Settori come quelli delle energie rinnovabili, dell'efficientamento energetico,delle nuove metodologie di costruzione nell'edilizia e nel settore automobilistico sarebbero una nuova linfa per il settore occupazionale e se la politica continua a discutere del nulla continuiamo nel nostro isolamento economico che a breve ci distruggerà del tutto.
  • Andrea B. Utente certificato 3 anni fa
    Beppe e amici 5stelle possono fare ciò che vogliono i corrotti della cvasta qualsiasi legge elettorale a loro favore tanto alle elezioni li mandiamo tutti a casa lo stesso però Beppe devi cominciare a dire TUTTI IN GALERA e qualcuno anche a casa perche ormai son tutti talmente corrotti e compromessi che mandarli solo a casa sarebbe un crimine contro la giustizia e la legalità. Un abbraccio.
  • Emanuele 3 anni fa
    Chist'è 'o paese d''o sole, forse una volta ma ora il paese è invaso di scie chimiche che tolgono il sole quotidianamente, dunque non vale neanche più la pena avere il fotovoltaico. Mortaccivostra.
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    Parliamoci chiaro...è sotto gli occhi di tutti che ormai siamo in "caduta libera"...parlare d'investimenti-ora-è inutile-questo è un paese che ha imboccato la strada del Fallimento...e così sarà..quindi parlare di opportunità economiche e sviluppo sociale è come indovinare i numeri già usciti al "superenalotto"!.. Il messaggio dovrebbe essere "unico e chiaro" e cioè..usciamo dal Parlamento perchè non possiamo accettare di assistere alla distruzione di un paese in modo passivo!! Chiamatilo aventino...o come caspita vi pare....!purche si faccia qualcosa che tracci un linea netta di divisione...tra noi e loro!
  • antony gentile (antonelli) Utente certificato 3 anni fa
    fa bene che i deputati e senatori si schierino con noi precari derubati impiegati di serie c ultimi lavoratori senza diritti pagati dopo tre mesi di ritardi impossibilitati a pagare tasse ma le tasse delle banche nei nostri conti correnti scattano puntualmente chi ha diritti lavoratori fissi e chi precario invisibile e flessibile lo vogliono quasi schiavo i padroni dei partiti renzi e Berlusconi comandano e non dialogano vogliamo dirritti di voto e scelta candidati quello che vuole Berlusconi non è un cazzo va cacciato gia ha rovinato questo paese e se ne vada pure renzi nel suo partito renzi è democristiano filo andreotti e se ne deve andare non ha un cazzo di sinistra questo pirla...
  • orlando g. Utente certificato 3 anni fa
    dico solo una cosa. è possibile che 100 individui si permettano di fare passare leggi e regole che penalizzeranno gli italiani x il resto della loro esistenza? è possibile che un gruppo di dirigenti e politici, svenda pezzi importanti del paese a poteri stranieri e si assoggetti a tutti i loro dictat ,rendendo il paese ricattabile e indifeso da queste azioni? è possibile che nessuno paghi per questi tradimenti e cospirazioni palesi sotto gli occhi di tutti?
  • Giampaolo Segatel 3 anni fa
    RT #M5S ITALICUM OK SE CON PREFERENZE E NUOVA DEMO-OROGRAFIA D COLLEGI SOSTITUENTI REGIONI E PROVINCE pic.twitter.com/sJcYOJMtXM
  • john f. Utente certificato 3 anni fa
    Mi vergogno di essere italiano.
  • filippo 3 anni fa
    Ma perchè commentate Renzi quando l'articolo parla di fotovoltaico? Date l'impressione di essere pecore che si fissano su Renzi perchè l'ultima moda di Grillo è screditarlo. Date anche l'impressione che chi sostiene il M5S sia come voi.
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      perche una volta letto, o accetti o non l'accetti invece il renzie te lo propinano come il dentifricio, pieno di novita e soprattutto amenita
  • Oreste Martinelli 3 anni fa
    O.T. Modesta raccomandazione non richiesta al M5S: leggere e meditare l'articolo di Andrea Scanzi a pag. 7 su "Il Fatto Quotidiano" odierno (22 gennaio)
    • Anna W. Utente certificato 3 anni fa
      C'è poco da meditare. O Scanzi è in malafede o non ha capito niente del M5S. Il movimento non è nato per "vincere" e prendersi delle poltrone, è nato per cambiare il modo di fare politica e per cacciare dalle istituzioni i falsi partiti e le loro lobby. Se non si capisce questo è inutile discutere usando il linguaggio e la logica dei falsi partiti. Il movimento non continuerà a fare opposizione all'infinito perchè se i cittadini non coglieranno questa opportunità il moviento li lascerà al loro destino. E Beppe Grillo fa gli spettacoli a pagamento perchè è il suo mestiere! Lui non vive di politica!
  • tino p. Utente certificato 3 anni fa
    il problemi sono il fotovoltaico , il gas , l'eolico , le tasse e le tariffe , la corruzione e gli investimenti , la scarsa scolarizzazione e la ricerca e in buona pace l'€uro che ha amplificato tutto , ma il vero problema sono i vari renzie che si alternano al comando propinando le solite palle . Il fotovoltaico è nato male ,invece di usare spazi improduttivi e ce ne sono a milioni , si è messo in opera su terreni coltivabili , un assurdo , poi sono arrivati gli investimenti stranieri che hanno fatto parchi fotovoltaici , peccato che il guadagno poi esca dallo stato italia e vada all'investitore , ma questo non è il problema della tecnologia ma è politico , metti il simil-demente in prima fila e quello sta li a contare gli € che riesce a infilare in sacoccia sua e fa solo cavolate
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Non sprecate il vostro suicidio: ammazzate prima qualcuno che vi è odioso. (Marcello Marchesi) Ogni riferimento a Berlusconi è puramente casuale.
    • carlo c. Utente certificato 3 anni fa
      "tu uccidi un uomo morto"... ah no, il borghese l'ha fatto resuscitare... però basta col nano...
  • ZUSTINO D. Utente certificato 3 anni fa
    l'ingegnere morellato dice cose interessantissime ma cazzo non e' il momento di toccare questi argomenti !! Beppe non ha proprio altri piu' importanti argomenti di cui far parlare questo blog?
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Velocissimo Renzi Il mago di Floz Renzi ha fatto in un mese quello che gli altri hanno fatto in anni. Dividere il partito. (E ora altrettanto velocemente lo distruggerà. Ovazione degli amanti della velocità. Copio dissolvi, sed celerrime. Non ci sono più i masochisti di una volta, ora abbiamo i turbomasochisti)
    • Rosella A. Utente certificato 3 anni fa
      DIVIDE ET IMPERA! L'amico è furbissimo!!!
  • franca s. Utente certificato 3 anni fa
    Ieri ho tentato di comprendere semplicemente una frase di Renzi, ma non ci sono riuscita, anche perché alla fine mi sono spazientita ed ho lasciato perdere. Perché non si capisce? Perché formula periodi pieni zeppi di subordinate in cui, alla fine, non distingui più soggetto verbo e complemento,cosicché il significato della frase va a farsi benedire. Un politico ha il dovere di essere chiaro anche quando tratta argomenti complessi
    • franca s. Utente certificato 3 anni fa
      E naturalmente spremendoti le meningi in una catartica autoriflessione, perché ne avrai bisogno, visto l'interlocutore.
    • filippo 3 anni fa
      Non prenderla sul personale. Magari avete questa brutta abitudine di commentare a caso, ma il messaggio che si legge da fuori è quello che ti ho detto.
    • franca s. Utente certificato 3 anni fa
      in questo blog, come probabilmente non sai, non siamo così vincolati dall'argomento del post, ma liberi di esprimere le nostre opinioni con una ragionevole libertà. Ma forse tu credi che sia libero di esprimersi in libertà solo il tuo "beneamato". Ma va a chattare con renzi!
    • filippo 3 anni fa
      Ma che c'entra Renzi con l'articolo? Ti rendi conto dell'ignoranza che dimostri nel commentare Renzi quando si parla di fotovoltaico? Magari sei intelligentissima, ma ti rendi conto dell'ignoranza che trasmetti? Ho risposto a te, ma è pieno di gente che commenta a caso. Visti da fuori sembrate delle pecore che ripetono Renzi perchè la moda del momento è dargli addosso. Magari siete tutti intelligentissimi, dico solo quello che sembrate visti da fuori. Non prendetela come un insulto, fate un minimo di auto riflessione.
  • Lino Viotti Utente certificato 3 anni fa
    ...: Non solo integrazione, diritti civili e retribuzione media dei lavoratori: il confronto con l’Europa è impietoso anche quando parliamo di bollette. I nostri cugini dell’Unione Europea sono molto più fortunati: possono godere di prezzi ben più bassi. Una famiglia media italiana spende circa 1.820 euro all’anno per le utenze di gas e luce, con costi unitari del 20/25% superiori rispetto a quelli in vigore in Spagna, Germania, Francia e Gran Bretagna. Per quanto riguarda i consumi di gas, una famiglia media italiana spende circa 1.300€. all’anno (considerando un consumo annuo medio di 1.400 metri cubi): potrebbe risparmiare ben 260 euro l’anno minimo !!! se avesse le tariffe unitarie in vigore nei principali paesi Europei. Il costo medio al metro cubo da noi è pari a 0,93 euro, contro lo 0,75 euro al metro cubo medio di Germania, Inghilterra, Francia e Spagna!!! (... e considerate che in Germania ed Inghilterra gli stipendi dei lavoratori sono molto superiori ai N/S!!!) Per la luce, invece, una famiglia tipo paga in Italia circa 520 euro all’anno (per un consumo annuo medio di circa 2.700 KWh): con le tariffe degli altri Paesi considerati potrebbe risparmiare 73 euro l’anno. In Italia infatti un KWh costa 0,191 euro, contro gli 0,164 euro spesi in media da Germania, Gran Bretagna, Francia e Spagna. Il prezzo della materia prima gas in Italia è in linea con quello pagato dagli altri Paesi europei (0,62 euro al metro cubo in Italia vs 0,62 euro al metro cubo degli altri quattro Stati), mentre è molto forte la DIFFERENZA DI TASSE ed IMPOSTE sulla bolletta (ben 0,31 euro al metro cubo in Italia, contro uno 0,13 euro al metro cubo per gli altri Paesi).
  • filippo 3 anni fa
    Per l'autore dell'articolo e di chi ha perso lavoro: Avete mangiato per anni sul fotovoltaico con i soldi pubblici e ora avete anche il coraggio di lamentarvi? Vi siete costruiti la professione su un lavoro parassita che non può funzionare senza incentivi statali. Avete sbagliato e ora pagate. Forse tra 8-10 anni funzionerà senza incentivi. Nel frattempo imparate a fare dell'altro. Per tutti gli altri: E' pura demagogia sostenere ogni tipo di energia rinnovabile senza sapere la differenza tra kW, kWh e €/kWh. Purtroppo siete vittime inconsapevoli di chi usa la demagogia per i propri interessi. Come l'autore dell'articolo che ha fondato una società di ingegneria che campa di incentivi statali e magari si è comprato una Porche coi vostri soldi. Se non lui tanti altri. Per vivere in un mondo più pulito basta evitare gli sprechi. Multare chi spreca. Alzare i costi di acqua ed energia in maniera esponenziale oltre una certa soglia. L'energia in Italia è troppo costosa per renderci competitivi, ma è anche troppo economica per incentivare l'individuo a non sprecare.
    • Andre C. Utente certificato 3 anni fa
      Non mi permetto di giudicare il comportamento dell'ingegnere autore del post, e credo che comunque sarebbe giusto continuare a puntare sull'utilizzo dell'energia solare. Ma sull'ultimo tuo paragrafo riguardo risparmio energetico e costi dell'energia, sono completamente d'accordo.
  • Aldo Moro 3 anni fa
    Lo confesso!! NON HO LETTO TUTTI I POSTO E QUINDI NON SO SE QUALCUNO HA GIà DETTO CHE QUESTO COMMENTO SUI PANNELLI FOTOVOLTAICI E' UNA GRANDE BALLA!!!!!!!! La caduta di interesse in Italia è legata alla mentalità plebea degli italiani, che in questi ultimi 40 anni si sono rincitrulliti !!!! INFATTI E' ADESSO CHE IL FOTOVOLTAICO CONVIENE!!!!!! Conti alla mano. Io ho fatto un impianto con il meglio del meglio del mercato!!!! da 6 kWp .... Pannelli Classe A+ ( cioè garantiscono l'80% fino a 30 anni)costo 4.900€ COMPRESO IVA, Inverter con microinverter 2.400€ COMPRESO IVA, installazione ( avevo una casa complicata è quindi è costata molto ) 5.000€ compreso IVA --> TOTALE 12.000€ compreso IVA Detrazione 50% costo reale 6.000€ Produzione in 30 anni minima garantita 180.000 kWh costo del kWh 0,034€ ( in bolletta pago 0,25€ a kWh)tempo di rientro dell'investimento 5 (cinque) anni !!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ho almeno 25 anni di energia gratis ( o quasi) MA POI I PANELLI NON SMETTONO DI PRODURRE e le prime statistiche dicono che intono ai 40 anni si stabilizzano intorno al 72-75% di produzione ... QUINDI MA COSA STATE A DIRE CHE IL FOTOVOLTAICO SENZA INCENTIVI NON VA!!!! GLI INCENTIVI ORA NON SERVONO PIU' ANZI DROGANO IL MERCATO!!!! SONO UN DANNO!!!!! Per cortesia correggete questo post e DITE LA VERITA' Se volete scrivermi per delucidazioni il mio indirizzo è aldomo_1@yahoo.it Ciao a tutti Aldo
    • Andrea Pau 3 anni fa
      Se solo avessi letto l'articolo ti saresti accorto di questo: "..dal 6 luglio 2013, il fotovoltaico è incentivato (e peraltro ampiamente remunerativo) solo per i privati, attraverso la Detrazione Fiscale del 50% delle spese sostenute: come per molti interventi di ristrutturazione edilizia o manutenzione straordinaria. Non esiste alcun incentivo invece se lo stesso identico impianto è realizzato sul tetto di una parrocchia, di un’industria, di un centro sportivo o di qualunque altra realtà." Nessuno ha scritto che non conviene per un privato, solo che se un'impresa decidesse di riempire di pannelli il tetto di un capannone industriale non avrebbe la stessa convenienza. Prima di aprire la bocca leggete bene le cose.
  • mario genovesi 3 anni fa
    Le solite politiche antindustriali dei soliti politico-criminali idioti. Un mezzo per far ripartire l'economia, forse l'unico, è convincere le banche a far ripartire i prestiti, magari liberandosi dei titoli di stato italiani che hanno in pancia adesso che lo spread è sotto i 200 punti. Ci guadagnerebbero in quotazione, sarebbero in migliori condizioni per affrontare gli stress test in vista di Basilea 3, e potrebbero affrontare meglio i rischi dovuti alle decine di miliardi di crediti inesigibili (dati agli amici dei politici, sempre questi pezzi di sterco). Altrimenti il sistema bancario italiano va in pezzi e con esso tutta l'economia.
  • ETTORE L. Utente certificato 3 anni fa
    In campo energetico si vive alla giornata. Nessun piano energetico a breve, medio o lungo termine. I piu' forti impongono la linea.
  • claudio 3 anni fa
    snellire, accelerare,non pensare, non votare, o al massimo votare a metà. Ho visto la fascinosa Bossi sommergere antidemocraticamente ma mediaticamente i suoi interlocotori con queste incredibili cazzate, assieme al mostro casinie al vecchio severgnini che così concluse il suo perfidamente ironico ragionamento: 'ma orsù signori, bisogn apure fare qualcosa', mentre la povera matura proffessoressa era allibita da tale siffato circo di idiozie, mentre trolls bastardi e cittadini semirincoglioniti scrivono dappertutto sulle magnifiche sorti progressive della nuova legge elettorale. Quasi quasi mi stanno convincendo. io in fondo chi sono per votare e scegliere un candidato? per fortuna c'è qualcuno che ci sta già pensando! Grazie condannati cari, grazie e fanculen!
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    DA NON PERDERE, QUESTO VIDEO ! Veltroni che sbandierava, nel 2008, l'accordo per le riforme con Berlusconi..... Chi vi sembra ? http://www.youtube.com/watch?v=q4KoAkozYA8 Capisc'a me
  • cimbro mancino Utente certificato 3 anni fa
    Fotovoltaico italiano ? un classico .. mix di corruzione incompetenza peculato partorito dalla mente malata dei soliti pachidermi della burocrazia/familismo/partitocrazia
  • john buatti 3 anni fa
    Caroline T., pianeta terra trovati un sito od un posto degno della tua intelligenza ed esprimi li il tuo parere e dove credi di trovare persone non ipocriti come te!
    • Caroline T. Utente certificato 3 anni fa
      Non temere, lo troverò. Nel frattempo, potresti confermare pubblicamente di appartenere corpo e anima a una setta e che per ottenere la tua benedizione, bisogna sacrificare il proprio giudizio. Non lasciarci nel dubbio.
  • john buatti 3 anni fa
    corretto! MWTT Maglev Vertical Axis Wind Turbine a sospensione magnetica, rimpiazza 500 generatori eolici a pala ed occupa molto meno spazio. https://www.youtube.com/watch?v=D1XyR3YOVZQ https://www.facebook.com/video/video.php?v=10150113758400325 questi sono generatori solari piazzabili sul mare o laghi o terreni deserti questo è un generatore stirling che insegue il sole con un concentratore a specchio/parabola che scalda un gas interno ad un motore che converte il calore in energia meccanica produce 10 kilo watt https://www.youtube.com/watch?v=EahfGfDdgNY https://www.youtube.com/watch?v=rPc0GIQ8djI Questo è un sistema che incorpora un pannello fotovoltaico insieme ad un sistema termico tutto in un solo corpo. molto efficiente https://www.youtube.com/watch?v=4izFzVCzx6A
  • Caroline T. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Sì, lo so, siete belli, siete onesti, siete una meraviglia ma a parte congratularvi tra di voi che cavolo sapete fare? Siete spuntati all'improvviso con la presunzione di ridare la parola alla gente, però alla fine, l’avete sequestrata. Peggio di indossare un uniforme, qua non c’è più spazio per la diversità. Tutti devono adattarsi, esprimersi con lo stesso linguaggio, ripetere lo slogan del giorno o vengono isolati come troll. Poi, ci impongono Di Battisti come Maître à penser che frigna dalla mattina alla sera, Taverna che lentamente si sta trasformando in una velina e per finire arriva Grillo con il suo spettacolo a pagamento sull'euro; Ma chi glielo ha chiesto? La gente? Ma perché non ci chiedete pure di alzare le zampette e di fare un giro tondo, dato che ci siamo quasi? Non so se odio di più la loro disonestà o la vostra ipocrisia.
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Secondo me hai odio per te stessa. Cordialità
  • john buatti 3 anni fa
    MWTT Maglev Vertical Axis Wind Turbine a sospensione magnetica, rimpiazza 500 generatori eolici a pala ed occupa molto meno spazio. https://www.facebook.com/video/video.php?v=10150113758400325 questi sono generatori solari piazzabili sul mare o laghi o terreni deserti questo è un generatore stirling che insegue il sole con un concentratore a specchio/parabola che scalda un gas interno ad un motore che converte il calore in energia meccanica produce 10 kilo watt https://www.youtube.com/watch?v=EahfGfDdgNY https://www.youtube.com/watch?v=rPc0GIQ8djI Questo è un sistema che incorpora un pannello fotovoltaico insieme ad un sistema termico tutto in un solo corpo. molto efficiente https://www.youtube.com/watch?v=4izFzVCzx6A https://www.youtube.com/watch?v=D1XyR3YOVZQ
    • john buatti 3 anni fa
      correzione l'ultimo link appartiene all'inizio del post "MWTT Maglev Vertical Axis Wind Turbine"
  • dante c. Utente certificato 3 anni fa
    La ricerca dovrebbe lavorare a pieno regime per migliorare il settore del fotovoltaico in Italia e nel mondo. Si potrebbe anche investire poi in quei paesi dove il deserto regna sovrano nel territorio per poi importare l'energia qui in Italia; invece che gas dai russi preferisco energia del sole dal nord Africa.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    caffè a 5 stelle notturno :))
  • john buatti 3 anni fa
    bellissimo video Berlusca si smaschera da solo........ https://www.youtube.com/watch?v=nGEDJ6Arcpc
    • john buatti 3 anni fa
      ovviamente è una montatura ma fatto bene...
  • john buatti 3 anni fa
    udite udite queste perle di Renzi su Beccofrusoni..allucinanti che lo smascherano: "SONO IO IL PRIMO A VOLER ROTTAMARE BERLUSCONI" https://www.youtube.com/watch?v=C3y9n4j0scU poi questa perla https://www.youtube.com/watch?v=jlXlgNRL_aM
  • Valter Conti M5 Utente certificato 3 anni fa
    . Quando vedo un politico credente, non sospetto solamente del suo senno ma anche dei suoi motivi e della sua moralità. Più dice di essere devoto, più ciò mi preoccupa.
  • WMV5* 3 anni fa
    SEMPRE SULLA SENTENZA LEGARE IL DIRITTO DI PREFERENZA (VOTO DIRETTO) ALLA LUNGHEZZA DELLA LISTA MISEMBRA ALQUANTO BIZZARRO!! LA PREFERENZA E' LEGGE E SI APPLICA LA MANCANZA DELL'EFFICACIA DEL DISPOSITIVO E' EVIDENTE DALLA RETROATTIVITA' APPLICABILE SOLO AI RAPPORTI PENDENTI!!! LA PARTE CHE PIU' MI PIACE E' QUESTA DOVE DICE: "in occasione di una nuova consultazione elettorale, consultazione che si dovra' effettuare o secondo le regole contenute nella normativa che resta in vigore a seguito della presente decisione, ovvero secondo la nuova normativa elettorale eventualmente adottata dalle Camere" ED HANNO FATO BENE A SCRIVERLO!!! PERCHE' QUI C'E' IL RISCHIO CHE UNO SI SVEGLI LA MATTINA E DECIDE DI ADOTTARE LA NORMATIVA DELL'UGANDA O FORSE BOTSWANA!!!
  • WMV5* 3 anni fa
    L'IMPORTANTE E' CHE AMMETTONO CHE VALE PER I RAPPORTI TUTT'ORA PENDENTI, QUINDI QUELLI ANCORA NON PROCLAMATI NON HANNO SPERANZA DI ESSERLO!!! "il principio secondo il quale gli effetti delle sentenze di accoglimento di questa Corte, alla stregua dell'art. 136 Cost. e dell'art. 30 della legge n. 87 del 1953, risalgono fino al momento di entrata in vigore della norma annullata, principio «che suole essere enunciato con il ricorso alla formula della c.d. "retroattivita'" di dette sentenze, vale pero' soltanto per i rapporti tuttora pendenti, con conseguente esclusione di quelli esauriti, i quali rimangono regolati dalla legge dichiarata invalida» (sentenza n. 139 del 1984)." QUINDI LA RETROATTIVITA' SI APPLICA PER I RAPPORTI PENDENTI E QUESTO VARIA LA COMPOSIZIONE DELLA CAMERA RIASSEGNADO I SEGGI AGLI AVENTI DIRITTO E NON IN BASE AL PREMIO DI MAGGIORANZA!!!
  • WMV5* 3 anni fa
    CHE SENTENZA AD MINKIAM PARERI NON RICHIESTI DATI E PARERI RICHIESTI NON DATI!!! ATTRIBUISCONO ALLA MINI LISTA IL POTERE DI ABROGARE IL VOTO DIRETTO. DOMANDA: SE NELLA MINI LISTA IO NON VOGLIO CHE IL MIO VOTO VADA AL PRIMO CANDIDATO, MA AL TERZO, MI SPIEGHI COME FACCIO AD ESPRIMERLO? SE DO IL VOTO ED IL PRIMO CANDIDATO VIENE ELETTO ED IL TERZO NO CON CHI ME LA PRENDO CON IL PARENTE PROSSIMO DELL'ELETTO? LEGARE LA PREFERENZA CON LA LUNGHEZZA DELLA LISTA E' UNA SUPERCAZZOLA. LA SENTENZA E' LEGGE ELETTORALE SCRITTA PER RENZIE, FACCIAMO RICORSO ALLA CEDU. CREA UN PRECEDENTE ED UN VULNUS AL MECCANISMO SI VOTO. NON FACCIAMOCI INTIMIDIRE PREPARIAMO UN GRANDE RICORSO SU QUESTA SENTENZA SOPRATTUTTO PER IL FATTO CHE NON HA EFFETTO!!! MA COM IL TAR PUO' DECIDERE DI SCIOGLIERE UN CONSIGLIO REGIONALE E LA CONSULTA NON PUO' SCIOGLIERE PER LA CONTINUITA? MA PERCHE' LE ELEZIONI NON FANNO PARTE DELLA CONTINUITA' DELLO STATO? FATEMI CAAPIRE!!!
  • simone busnelli 3 anni fa
    premettendo che sono laureato in ingegneria energetica, gli incentivi al fotovoltaico costano agli italiani 9 miliardi di euro, e come se non bastasse, l'applicazione di una così innumerevole quantità di pannelli fotovoltaici ha peggiorato le emissioni di CO2 del nostro paese poichè le centrali a gas in ciclo combinato sono costrette al funzionamento a carico parziale (aumentando quindi il prezzo a cui vendono l'energia). Per i sostenitori delle sole rinnovabili, bisogna inoltre considerare che sono aletatorie e discontinue, non permettono accumulo e hanno disponibilità limitate a 2000 ore all'anno. Per i sostenitori delle sole fonti idriche, quasi tutte le zone disponibili in italia per la costruzione di laghi artificiali è stata utilizzata. Quindi fate attenzione a sparare a zero sulle rinnovabili, e prima di criticare il taglio degli incentivi, chiedetevi perchè la bolletta in italia costa il triplo che in francia! con una semplice ricerca su google si possono trovare molte informazioni utili...e detto questo, io non sono assolutamente a sfavore delle rinnovabili (infatti è la mia specializzazione), tuttavia hanno bisogno di essere introdotte gradualmente nel panorama energetico.. buona serata!
    • leo d'amico 3 anni fa
      Buongiorno, sono un'agricoltore del ponente ligure. Sono anni che cerco, compatibilmente con le mie risorse finanziarie, di utilizzare le energie rinnovabili per soddisfare le necessità energetiche della mia azienda. Ho ricevuto molti rappresentanti e molti preventivi, che in sostanza riguardavano il fotovoltaico funzionale agli incentivi ed alla vendita dell'energia all'enel. Io non ho mai pensato di trasformare le mie campagne, dove un tempo coltivavo fiori, ed oggi ortaggi, in un campo fotovoltaico. Perchè la terra buona deve essere coltivata, non coperta di vetro e alluminio. Butto quì una proposta per voi del M5S: invece di lasciare allo stato le decine di milioni di rimborso elettorale, che tanto sappiamo bene che, al di la del gesto virtuoso apprezzabilissimo, verranno spesi semplicemente male, perchè non si potrebbero usare per finanziare la ricerca, in modo trasparente, un'istituto di ricerca nuovo, che affronti lo studio delle e rinnovabili in modo diverso, moderno e utile per tutti. buona giornata.
  • WMV5* 3 anni fa
    ************************************************** PARTE DELLA SENTENZA IN RIFERIMENTO ALLE PROCLAMAZIONI PENDENTI Vale appena ricordare che il principio secondo il quale gli effetti delle sentenze di accoglimento di questa Corte, alla stregua dell'art. 136 Cost. e dell'art. 30 della legge n. 87 del 1953, risalgono fino al momento di entrata in vigore della norma annullata, principio «che suole essere enunciato con il ricorso alla formula della c.d. "retroattivita'" di dette sentenze, vale pero' soltanto per i rapporti tuttora pendenti, con conseguente esclusione di quelli esauriti, i quali rimangono regolati dalla legge dichiarata invalida» (sentenza n. 139 del 1984).
  • emanuele c. Utente certificato 3 anni fa
    Una vergogna infinita. Sono stufo, davvero stanco di politici incapaci e corrotti. Hanno entrambi una unica capacità. Distruggere. Stoppiamoli, ora che per fortuna o per destino, ne abbiamo la possibilità. Sara l'ultima? Io non ho alcuna voglia di scoprirlo. Io so che è qui davanti a noi. Perché essere vili proprio ora?
  • orfeo nitrebla Utente certificato 3 anni fa
    IN SVIZZERA RISCALDANO CITTA' INTERE PRELEVANDO L'ACQUA DAL SOTTOSUOLO PROFONDA 550 METRI,A 80°CRADI. HANNO AEREI E NAVI CHE FANNO IL GIRO DEL MONDO CON SOLO PANELLI SOLARI.I CAMION LI TRASPORTANO IN TRENO. IN ITALIA L'ACQUA A 80° SI TROVA A 80 METRI LA DIGA DI ASSUAN DA SOLA DA CORRENTE ELETTRICA GRATIS A TUTTO L'EGITTO. ( SI GRATIS PERCHE GLI EGIZIANI NON CONOSCOLO LE BOLLETTE ELETTRICHE MENTRE LA VENDE PER TUTTA LA LIBIA.
  • mario 3 anni fa
    FOTOVOLTAICO??? Si andasse a vedere quanti finanziamenti sono stati dati a grandi imprese energetiche straniere invece che alle singole famiglie italiane. Ed ora quelle stesse società, che hanno installato migliaia e migliaia di m2 di pannelli in ITALIA, ce la rivendono (GDF SUEZ una di queste). E le società italiane, ENEL DISTRIBUZIONE, EDIPOWER, ENEL ENERGIA, TERNA ed altri?. Niente, oramai per la maggior parte limitano a dare il servizio di distribuzione ed a guadagnare quel minimo per lo stesso, visto che parte dell'energia la devono pure loro comperare dalle aziende straniere in ITALIA. Meno male che, se non altro, le linee di distribuzione ancora non sono state svendute.
  • WMV5* 3 anni fa
    Dedicato alla "cosituzionalista" che è andata da Gazebo ************************************************* STRALCI DELLA SENTENZA DELLA CONSULTA SUL PORCELLUM (Il rimettennte)Pertanto, chiedeva fosse dichiarato che il suo diritto di voto non aveva potuto e non puo' essere esercitato in modo libero e diretto, secondo le modalita' previste e garantite dalla Costituzione e dal protocollo 1 della CEDU, e quindi chiedeva di ripristinarlo secondo modalita' conformi alla legalita' costituzionale. ..... nella parte in cui prevede che l'Ufficio elettorale nazionale verifica «se la coalizione di liste o la singola lista che ha ottenuto il maggior numero di voti validi espressi abbia conseguito almeno 340 seggi» (comma 1, n. 5) e stabilisce che, in caso negativo, ad essa viene attribuito il numero di seggi necessario per raggiungere tale consistenza. Tali disposizioni, non subordinando l'attribuzione del premio di maggioranza al raggiungimento di una soglia minima di voti e, quindi, trasformando una maggioranza relativa di voti (potenzialmente anche molto modesta) in una maggioranza assoluta di seggi, determinerebbero irragionevolmente una oggettiva e grave alterazione della rappresentanza democratica. Esse, inoltre, delineerebbero un meccanismo premiale manifestamente irragionevole, il quale, da un lato, incentivando il raggiungimento di accordi tra le liste al fine di accedere al premio, si porrebbe in contraddizione con l'esigenza di assicurare la governabilita', stante la possibilita' che, anche immediatamente dopo le elezioni, la coalizione beneficiaria del premio si sciolga o uno o piu' partiti che ne facevano parte ne escano; dall'altro, provocherebbe una alterazione degli equilibri istituzionali, tenuto conto che la maggioranza beneficiaria del premio sarebbe in grado di eleggere gli organi di garanzia che, tra l'altro, restano in carica per un tempo piu' lungo della legislatura.
    • WMV5* 3 anni fa
      che stabilisce che il voto e' personale e libero; l'art. 117, primo comma, Cost. in relazione all'art. 3 del protocollo 1 della CEDU, che riconosce al popolo il diritto alla «scelta del corpo legislativo»; e l'art. 49 Cost. Esse, infatti, non consentendo all'elettore di esprimere alcuna preferenza, ma solo di scegliere una lista di partito, cui e' rimessa la designazione dei candidati, renderebbero il voto sostanzialmente "indiretto", posto che i partiti non possono sostituirsi al corpo elettorale e che l'art. 67 Cost. presuppone l'esistenza di un mandato conferito direttamente dagli elettori. Inoltre, sottraendo all'elettore la facolta' di scegliere l'eletto, farebbero si' che il voto non sia ne' libero, ne' personale. .... Esse, inoltre, avrebbero stabilito un meccanismo di attribuzione del premio manifestamente irragionevole, il quale, da un lato, sarebbe in contrasto con l'esigenza di assicurare la governabilita', in quanto incentiverebbe il raggiungimento di accordi tra le liste al solo fine di accedere al premio, senza scongiurare il rischio che, anche immediatamente dopo le elezioni, la coalizione beneficiaria del premio possa sciogliersi, o uno o piu' partiti che ne facevano parte escano dalla stessa. Tale modalita' di attribuzione del premio di maggioranza stabilita dalle predette disposizioni comprometterebbe, inoltre, l'eguaglianza del voto e cioe' la parita' di condizione dei cittadini nel momento in cui il voto viene espresso, in violazione dell'art. 48, secondo comma, Cost. La distorsione che ne risulta non costituirebbe, infatti, un mero inconveniente di fatto, ma sarebbe il risultato di un meccanismo irrazionale normativamente programmato perdeterminare tale esito.
    • WMV5* 3 anni fa
      Esse, inoltre, avrebbero stabilito un meccanismo di attribuzione del premio manifestamente irragionevole, il quale, da un lato, sarebbe in contrasto con l'esigenza di assicurare la governabilita', in quanto incentiverebbe il raggiungimento di accordi tra le liste al solo fine di accedere al premio, senza scongiurare il rischio che, anche immediatamente dopo le elezioni, la coalizione beneficiaria del premio possa sciogliersi, o uno o piu' partiti che ne facevano parte escano dalla stessa. Dall'altro, provocherebbe un'alterazione degli equilibri istituzionali, tenuto conto che la maggioranza beneficiaria del premio sarebbe in grado di eleggere gli organi di garanzia che restano in carica per un tempo piu' lungo della legislatura. Tale modalita' di attribuzione del premio di maggioranza stabilita dalle predette disposizioni comprometterebbe, inoltre, l'eguaglianza del voto e cioe' la parita' di condizione dei cittadini nel momento in cui il voto viene espresso, in violazione dell'art. 48, secondo comma, Cost. La distorsione che ne risulta non costituirebbe, infatti, un mero inconveniente di fatto, ma sarebbe il risultato di un meccanismo irrazionale normativamente programmato per determinare tale esito. La Corte di cassazione censura, ..... che «Ogni elettore dispone di un voto per la scelta della lista ai fini dell'attribuzione dei seggi in ragione proporzionale, da esprimere su un'unica scheda recante il contrassegno di ciascuna lista»; l'art. 59 del medesimo d.P.R. n. 361, che «Una scheda valida per la scelta della lista rappresenta un voto di lista»; nonche' ... che «Il voto si esprime tracciando, con la matita, sulla scheda un solo segno, comunque apposto, sul rettangolo contenente il contrassegno della lista prescelta». Tali disposizioni violerebbero gli artt. 56, primo comma, e 58, primo comma, Cost., che stabiliscono che il suffragio e' «diretto» per l'elezione dei deputati e dei senatori; l'art. 48, secondo comma, Cost. che stabilisce...
  • Bruno Marioli 3 anni fa
    Sto ascoltando qualche minuto Porta a Porta, ierisera ho fatto lo stesso con Piazzapulita, insomma uno sguardo a questi Muppet Shows che ci danno l'opinione veicolata da coloro che hanno una bella posizione e che fanno di tutto per mantenerla ! Di energie rinnovabili se ne parla abbastanza e attraversarsando un po' l'Europa ci si rende conto che sta prendendo piede un po' dappertutto! Tutto cio' fa brodo per costoro che cercano di mascherare le magagne gravi dovute alle banche che strozzano i più deboli sia fra gli imprenditori e le famiglie normali che vivono con uno stipendio, se ce l'hanno ! Ritengo questa considerazione che in Italia chi vive di rendita o puo' permettersi di giocare in borsa o che magari eredita non paga tasse o molto meno di chi osa intrapprendere o semplicemente lavora !
  • WMV5* 3 anni fa
    La legge elettorale del 1953, che i suoi oppositori[1] definirono "Legge truffa", fu un correttivo della legge proporzionale vigente all'epoca dal 1946. Promulgata il 31 marzo 1953 (n. 148/1953), la legge, composta da un singolo articolo, introdusse un premio di maggioranza consistente nell'assegnazione del 65% dei seggi della Camera dei deputati alla lista o al gruppo di liste collegate che avesse raggiunto il 50% più uno dei voti validi. La modifica venne abrogata l'anno dopo dalla L. 615/1954.
  • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
    La quasi totalità delle aziende che operavano in questo settore sono scomparse o drasticamente ridimensionate... " come fanno le imprese in italia che non hanno piu' mercato, che non hanno piu' il loro core business a investire nel fotovoltaico o nel solare, che sono servizi alle imprese, ma che inizialmente hanno un costo da sostenere per le imprese, che ora non hanno piu' liquidita' ne' credito dalle banche? "Certo, se invece di investire nella mia azienda avessi fatto anche io il mio piccolo “parco fotovoltaico” all’epoca in cui gli incentivi erano alti, adesso avrei una rendita garantita. Invece ho scelto di investire sul lungo termine, nell’azienda, convinto che questo fosse il settore del domani, di cui tutti avremo bisogno..." allora anche questo Morellato ammette che chi ha investito ha avuto una rendita e secondo lui chi la paga questa rendita se non i milioni di famiglie italiane nella loro bolletta enel che ha costi maggiori legati al mantenimento di queste rendite? 6 minuti fa · Modificato · Mi piace Alessio Santi Morellato praticamente investiva in un mercato che era drogato dagli incentivi di stato e in particolare dai contratti ventennali fatti con enel, dove enel faceva pagare alla fine a milioni di utenti, famiglie cittadini e pmi, quello che dava a questi investitori che entravano nel fotovoltaico solo perche' c'e'rano questi kw pagati x 20 anni a peso d'oro, kw fuorimercato che con la crisi non sono stati piu' sostenibili... come poteva sperare che la pacchia sarebbe durata per sempre? e se anche mliioni di cittadini, di imprese e famiglie fossero entrati in questo mercato chi avrebbe pagato le loro rendite? lo stato con 2100 miliardi di debiti? ma come si puo' credere che questo sia sempre e comunque il paese della cuccagna per tutti?
  • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
    a me non piace che un pensionato o un cassintegrato si veda raddoppiare la bolletta enel perche' enel deve pagare per 20 anni a chi ha fatto investimenti milionari nel fotovoltaico e nel solare rendite di posizione legate a costi di energia acquistati dall'enel a peso d'oro... a me una green economy cosi' strutturata, che toglie ai poveri e alla classe media per dare ai ricchi che investono solo perche' ci sono incentivi drogati non piace
  • WMV5* 3 anni fa
    tra due amici: A. wow hai visto che è successo? B. si in tv! ha ragione X! ha fatto bene! A. in internet invece dicono che.... B. ma dai, noo, non ci credo... in tv non ne parlano... A. lo so ti dicono solo quello che vogliono loro. B. ma sai che non lo sapevo, quelli non hanno fatto niente!!! A. ma dai, gli altri che hanno fatto?
  • nessun copy 3 anni fa
    Buonanotte al blog (*****) da nessun copy prossimo elettore
  • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
    Scaroni a porta a porta sulla televisione pubblica, un pluripregiudicato,. Ho deciso, spacco la televisione
  • Rocco P. Utente certificato 3 anni fa
    A Linea Gialla Carmine Schiavone ha dichiarato che non voterà mai per PD e PDL, perché sono colpevoli di ciò che è successo a Napoli e in Italia. Ha aggiunto io ho votato "Movimento 5 Stelle"... Prima che gli avvoltoi strumentalizzino la notizia con la frase(sarebbe più opportuno dire Cavolata) che M5S riceve voti dalla Camorra, facciamo qualche precisazione: - Carmine Schiavone è un camorrista pentito. - Nel '93 denunciò lo scandalo dei rifiuti in Campania. - Chi ha Governava allora e che ha governato fino ad oggi ha affossato tutto ponendo il segreto di stato su quelle rivelazione (Sappiamo tutti chi governava e chi ha governato in questi anni) - Ancora oggi denuncia la collusione e l'inerzia dello stato e dei politici sulla vicenda. Gli italiani adesso non possono far finta di non sapere nulla!!! Quando siete dietro le urne pensate bene dove mettete la X. Ricordatevi che sono morti dei bambini innocenti, che madri e persone innocenti ne hanno subito le conseguenze. Che chi direttamente o indirettamente si è reso complice di questo disastro ha ancora il culo al caldo, comodamente seduto sulle poltrone, con compensi che superano anche i 10.000 euro al mese. Sappiate che se il costume è questo da qualche altra parte d'Italia può succedere la stessa cosa. Ricordatevi che le future vittime del mal Governo potreste essere VOI!!!
  • Marco Saggio 3 anni fa
    Ma che rendita, da quest'anno i contributi GSE fanno cumulo sul reddito e quindi lo stato si riprende il 40% di quanto promesso e inizialmente concesso, il finanziamento sul solare si paga non portando la famiglia ad agosto al mare
  • giorgio p. Utente certificato 3 anni fa
    è il solito giochino italiano,chi ha i soldi fà i soldi,se al posto di dare incentivi esagerati negli anni passati si fosse pensato a tutti,ora non saremmo a questo punto. cè chi ha fatto impianti nei terreni(al posto di seminare il grano)chi sui tetti dei parcheggi dell'ospedale(il biglietto del parcheggio si paga lo stesso però)
  • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa
    Beppe, va bene la Taverna, va bene Di Battista, va bene i nostri ragazzi che sono fantastici.............ma quanto mi manchi! Beppe, invadi le Tv. Non sei candidato, non hai impegni parlamentari, potresti girarti tutte le tv e inchiodarli tutti alle loro responsabilità. Sei l'unico in grado di farlo in Italia. Buona notte
  • nessun copy 3 anni fa
    OT Renzi ha chiesto di votare con le preferenze il condannato ha detto no! e te credo deve mettere solo servi fedeli candidati in parlamento anzi fedelissimi perché con gli ultimi non è che gli è andata tanto bene Ma mi stupisce Renzi anzi no E' forte con i deboli cioè il Pd, quando dice "la legge elettorale è questa prendere o lasciare" infatti Cuperlo ha lasciato E' debole con il forte/condannato infatti gli ha fatto la concessione sulle preferenze perché se si intesdardiva col piffero che portava a casa l'accordo sulla legge elettorale. saluti da nessun copy prossimo elettore
  • Samuele Cericola 3 anni fa
    Io vorrei vivere in un paese dove la burocrazia aiuta il cittadino e ostacola gli ingiusti Vorrei vivere in un paese dove i potenti e i politici hanno paura della polizia, che smetterà di fargli da scudo quando si accorgerà del marcio che lo circonda Vorrei una polizia che aiuti i belli e i brutti dai prepotenti e saccenti Vorrei un paese che premia il merito e condanna l'ozio Vorrei un paese che sa prendere decisioni responsabili Vorrei un sistema tributario che non "procacci tributi" (la legge lo dice) ma che sia coscienzioso e giusto Vorrei un paese senza termovalorittari Vorrei che tutti capissero l'idea di questo movimento e vorrei che l'idea soltanto sopravvivesse a tutto il resto Vorrei un paese competitivo Vorrei un paese fermo, intransigente con l' U. E. Vorrei dei cittadini all'altezza di questi compiti Vorrei punire chi per anni ha permesso e regolato questo sfacelo Vorrei camminare per strada e vedere meno bambini obesi Vorrei camminare per strada e vedere più sorrisi e gentilezza Vorrei...
    • Marco Saggio 3 anni fa
      Vorrei un paese dove nei licei non si obbliga a studiare latino per creare la prossima generazione di parassiti, persone colme di cultura falso umanista (avvocati, politici, notai, insegnanti, giornalisti, medici) a cui è stato lavato il cervello per cui si credono superiori e in diritto di avere e sfruttare senza merito. La cultura tecnico scientifica è umile aveva creato grande l'italianda da Leonardo, Michelangelo, .. agli imprenditori in coma di oggi
  • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
    Questo invece è quello che ai politici riesce meglio: http://www.corriere.it/notizie-ultima-ora/Cronache_e_politica/Relatore-ridotta-pena-spaccio-cannabis/21-01-2014/1-A_001917943.shtml Forse che non si stiano incentivando posti di lavoro in questo settore... Proverò a inoltrare curriculum...
  • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
    MILANO (MF-DJ)--Nella giornata di ieri, durante l'incontro convocato al ministero dello Sviluppo economico alla presenza delle organizzazioni sindacali e del coordinamento nazionale, la direzione della Micron semiconductors ha espresso la volonta' di licenziare piu' di 400 lavoratrici e lavoratori a fronte del processo di riorganizzazione globale della multinazionale.... http://www.corriere.it/notizie-ultima-ora/Economia/CRISI-Micron-oltre-400-licenziamenti/21-01-2014/1-A_010376963.shtml Queste notizie non finiscono mai...
  • Luca 3 anni fa
    Penso che andare a sbirciare come eleggono il parlamento in Spagna che sono una nazione con le pezze, dove oltre i problemi che abbiamo noi hanno le banche che li buttano fuori di casa, come al solito noi italiani prendiamo l'esempio degli ultimi della classe per sentirci più bravi, io sono stanco di votare partiti senza che nessuno ci metta la faccia, così rimarranno i soliti bavosi, che non hanno mai preso un voto dai cittadini, tipo Casini, Boldrini, Keynge, ecc., gente mai votata da nessuno che coprono ruoli fondamentali per il paese, rubando il posto a chi è veramente eletto dai cittadini, che con milioni di voti non anno dato un posto di rilievo al Movimento 5 Stelle, mi piacerebbe sapere come eleggono il governo in Germania che dalla caduta del muro, hanno fatto risorgere un paese spaccato in due, in 20 anni, gli stessi anni in cui nostri politici straccioni ci hanno fatto un debito pubblico di più di 2000 miliardi di euro. Dicono che è stata la bolla di benessere degli anni 80, ma io pure negli anni 80 stavo senza un soldo come ora, mi sa che questa bolla di benessere l'anno avuta solo questi politicanti falliti, che hanno tutti un grosso conto corrente e stranamente il nostro paese è in rosso, di chi è la colpa? Dei nostri politici, che ora con le nuove elezioni s'intrufoleranno in qualche sigla, dove nasconderanno le loro facce da farabutti, dietro un Renzi o qualche raro incensurato. Io vorrei un'altro paese, ma dato che non è facile, facciamo di tutto per cambiarlo
  • Massimo Consolino Utente certificato 3 anni fa
    La principale colpa é da addebitare ad una classe politica di stolti che ha governato fino ad oggi, permettendo la totale svendita del nostro paese e con essa la sottomissione ai poteri finanziari.
  • il non voto 3 anni fa mostra
    Grillo fatti un favore, torna a fare il comico! Oppure attraversa la manica a nuoto senza pinne!
  • Massimo Pampagnin 3 anni fa
    Buonasera, vorrei dire al sig. Ing. Valerio Morellato - Morellato Energia sas che, purtroppo, questa dell'energia alternativa è solo tutta politica perché hanno interesse a comprare il petrolio e non gli interessa niente della salute degli altri tanto basta solo che paghiamo le tasse e se succede qualche epidemia cambiano stato e se ne vanno, alla faccia di chi resta... Purtroppo siamo governati dalla maggior parte di persone incompetenti a cui non interessa niente dell'ambiente, gli basta solo il profitto. Speriamo che la situazioni cambi in meglio altrimenti non so proprio dove andremo a finire e se ci arriveremo.... Con speranza e determinazione!
  • Arturo A. Utente certificato 3 anni fa
    Il settore in cui opero aveva ottenuto grandi benefici dal fotovoltaico, fornisco trasformatori e scomparti di interfaccia con la rete, in pratica ciò che serve per far si che l'energia, prodotta da impianti di dimensione medio-grandi, sia immessa nella rete elettrica. Lo scorso anno il calo di fatturato è stato del 75%, tiriamo avanti fra clienti che non pagano ed altri che falliscono, sempre più pressati dalla stretta creditizia, con il cassetto pieno di ricevute bancarie che la banca non gli fa scontare (fidi e castelletti sono più che dimezzati negli ultimi 2 anni e questo perchè tutte le banche italiane hanno la pancia piena di Bpt) la mia banca mi ha proposto l'11% di tasso per l'utilizzo del fido, stopensando con una certa angoscia agli oltre dodici anni di lavoro che mi separanodella pensione grazie a quella stronza della Fornero e a questa banda di ladri...
  • maurizio p. Utente certificato 3 anni fa
    Notte
  • Paolo Marrocco Utente certificato 3 anni fa
    vero
  • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
    Perchè Qualsiasi cosa che nelle altre nazioni civilizzate è semplice e pulito e onesto e rende a cittadini e imprenditori...in italia è un peccato mortale???...
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      oggi si ruba piu' di prima..,perche' la corruzione e' stata istituzionalizzata (in particolare trasformando la gestione dei servizi da pubblici a privati). ma queste sono direttive europee e succede in tutti gli stati UE
    • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
      Non ho parlato di perfezione Beppe...e poi quelle che dici sn cose del passato... Guardiamo alla situazione di oggi....
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      bhe non e'che e' proprio cosi'..se si va a vedere anche altri stati europei non sono poi cosi' puliti..il piu' grande scandalo di corruzione della storia difatti e'..tedesco (Siemens)
    • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
      Mi riferivo agli appalti pubblici e simili in generale Tukko...:)
    • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
      Perché in quelle cose c'è poco da rubare...
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 3 anni fa
    Una terribile realtà si è consolidata in questi ultimi anni: Non è possibile per un imprenditore essere competitivo rimanendo onesto, non in Italia, non con questi politici, non con queste "leggi" se non verranno cacciati questi ignobili truffatori svenderanno il Paese e lasceranno noi poveri stronzi a seguire i salotti televisivi dove si discuterà se la colpa è del governo precedente o del buco nell'ozono. Fuck politic, let's riot
  • Alessio Santi Utente certificato 3 anni fa
    voglio andare in controtendenza: ma chi ha preso gli incentivi del fotovoltaico in questi anni? i cittadini e le famiglie o gli industriai, i big dell'industria e della finanza che hanno fatto gli investimenti nel settore fotovoltaico? che hanno cementato aree verdi per seminare pannelli fotovoltaici in campi grandi come decine di campi sportivi per fare i contratti ventennali con enel e farsi pagare l'elettricita' prodotta a prezzi del kw quanto pagano le famiglie italiane? chi ha voluto drogare il mercato in questo modo? chi ha voluto dare le rendite da kx agli industriali che investivano nella green economy per avere gli incentivi ventennali fuorimercato? e intanto chi pagava realmente se non i milioni di famiglie italiane che si sono visti aumentare le bollette enel, proprio perche' enel doveva pagare a questi pochi che investivano centinaia di migliaia di euro nei pannelli solari? nel fotovoltaico cementato a terra? Oggi un'impresa che investe nel fotovoltaico puo' scalarsi dal reddito gli investimenti fatti dal reddito d'impresa al 30% 40% o 50%, mentre rimangono per le famiglia che sono fuori dalla crisi e vogliono investire gli incentivi al 50% di detrazione nei annelli fotovoltaici che per la concorrenza naturale del mercato costano la meta' di 5 anni fa... questa degli incentivi ventennali, di pagare i kw a peso d'oro a pochi e dare a questi pochi che potevano investire milioni di euro nel settore rendite di posixzione a vita e' una pacchia che e' giusto sia finita. Se il fotovoltico ha perso 100,000 posti di lavoro perche' il mercato era drogato, perche' ora c'e' la crisi e non si investe sena incentivi che diano una rendita, cosa deve dire il tessile che ha subito l'entrata della cina e dei aesi low cost nel wto? tessile che e' stato smantellato dall'europa in nome di una globalizzazione che vuole gli schiavi a lavorare? cinesi intaiani a 1 euro l'ora, cinesi della cina a 1 euro al giorno
  • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
    Ma in Italia esiste qualcosa di PULITO???
    • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
      Una mucca?....Però poi la mungi Tu!....ahahahah..;)) Si Morena ma il M5S per ora l'hanno reso quasi inoffensivo...purtroppo...e poi nn dimentichiamo quelli che il Movimento l'hanno tradito... ciao..:))
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Compriamoci una mucca :)) A rate, naturalmente! @Gennaro..non si capisce cosa vuoi dire..
    • Morena . Utente certificato 3 anni fa
      Siiiiiiiiii il M5S!!!!!
    • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
      Si....ma il lattaio non accetta ragnatele come pagamento per il latte...azzz....;))
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Ahahaha ...beh accontetati qualcosa ti è rimasto! ;)))
    • gennaro fu 3 anni fa
      Cervelli?
    • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
      Azzz....il mio non l'hanno pulito...ci sono ancora le ragnatele...:)))
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Di pulito? si ci sono i nostri portafogli! Li hanno spazzolati per bene... :))
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    'notte blog! a domani!
  • francesco v. 3 anni fa
    ingegnere,svegliati! pensavi che fare business fosse come dare la tesi??!! c'è stato il boom del fotovoltaico,come il boom dell'edilizia ed altri,se mio nonno aveva le ruote era un carro,invece ora è nella cassa da morto e suo nipote è in questa merda di Italia che arranca con lavoretti e affareti da quattro soldi, SIC TRANSIT GLORIA MUNDI
  • giovanni gazzerro 3 anni fa
    Energie alternative: in altri paesi fonte di risparmio reale per il singolo e per la collettività, in Italia fonte di arricchimento per i furbi ed i disonesti con costi a carico della collettività (fatti salvi i pochi operatori corretti che si sono avventurati nel settore). Non a caso le attività connesse hanno risvegliato gli interessi di mafia, ndrangheta e politici connessi il cui interesse primario è lo spolpamento del denaro pubblico con il pretesto dei finanziamenti pubblici.
  • Francesca B. Utente certificato 3 anni fa
    L’Italia sarebbe il Paese del sole, ma per colpa dei partiti è diventata come la casa del sole nascente della celebre canzone: The House of the Rising Sun, dove la gente si rovina per colpa del gioco d’azzardo.
  • ROBERTO SCANNAPIECO Utente certificato 3 anni fa
    PROBLEMA: TUTTI VOGLIAMO CHE IL PAESE SIA CONDOTTO DA GENTE CAPACE ED ONESTA NON IN MANO A PARTITI CORROTTI. POI SI PROPONGONO LISTE BLOCCATE E BLOCCHI ALL'INGRESSO DEI PARTITI MINORI. ALLORA UNA PERSONA CAPACE ED PNESTA COME FA A FARSI STRADA SPECIE SE PER ARRIVARE AL TRAGUARDO DEVE ESSERE APPOGGIATO DA UN PARTITO DI CORROTTI E DISONESTI ? IN ITALIA NON CAMBIERA' MAI NULLA ! SOLO UNA RIVOLUZIONE POTRA' TOGLIERCI DAI COGLIONO QUESTI LADRI!
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      ...una rivoluzione deve essere sostenuta dalla maggioranza della popolazione...che oggi non c'è. Per togliere questi...occorre una dittatura che si imponga contro di loro e quella non ha problemi di sostegno popolare. Naturalmente le dittature ...sappiamo come funzionano....e cioè non bene. *****
  • gennaro fu 3 anni fa
    Renzi una variante di Toto Cuffaro. E io pago.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Francesca Salvador 21/01/2014 - 11:30 I 20 PADRONI DEL DEBITO PUBBLICO I venti padroni del debito pubblico Sono quasi tutte banche estere e decidono le sorti di Bot e Btp. Per il Tesoro Italiano la biù brava è Barclays, travolta dallo scandalo Libor Pubblicato il 14 marzo 2013 Nella sezione Inchieste A proposito di: debito pubblico, Morgan Stanley di Stefano Sansonetti Determinano il destino del nostro debito pubblico. Un fardello da circa 2 mila miliardi di euro la cui evoluzione dipende in buona parte dalle loro mosse. Un potere enorme, in altri termini, che all’interno dello stato italiano viene esercitato da 20 banche. Attenzione, però, perché di queste ben 17 sono straniere. Tecnicamente si chiamano “specialisti in titoli di stato”. In pratica si tratta di quegli istituti di credito che per il Belpaese non soltanto provvedono alla parte organizzativa delle aste, collocando i nostri titoli di stato. Ma in una certa misura ne “modellano” il risultato. Ma chi rientra nel gruppone delle 20 banche? Sulla base di un documento firmato il 23 gennaio scorso da Maria Cannata, responsabile della direzione debito pubblico del Dipartimento del Tesoro, si tratta innanzitutto di: Merrill Lynch, Morgan Stanley, Citigroup, Jp Morgan e Goldman Sachs. Barclays, Hsbc, Royal Bank of Scotland Bnp Paribas, Crédit Agricole, Société Générale. La componente tedesca è rappresentata da Deutsche Bank e Commerzbank, mentre quella svizzera da Ubs e Credit Suisse. A chiudere ci sono la giapponese Nomura, l’olandese Ing Bank e le italiane Banca Imi (del gruppo Intesa Sanpaolo), Unicredit ed Mps, l’istituto travolto dalle ultime inchieste giudiziarie. Ma il dato “curioso”, che come minimo fa pensare, è rappresentato dal fatto che nel documento il Dipartimento del Tesoro stila anche una classifica degli specialisti dei titoli di stato per il 2012. In pratica un modo per riconoscere la bontà dell’attività svolta dai vari istituti di crediti l’anno precedente. E chi ha vinto? B
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    " A causarci sconcerto è il fatto che si pensi al mondo usando strumenti concettuali inadatti. Più precisamente, facciamo uno sforzo disperato per applicare categorie statiche a una reltà che è invece in continuo movimento" Freiderich Hegel Buona notte e sogni stellati www.beppe.siempre
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Il problema dell'uomo è sempre quello di non mettere in movimento i neuroni cerebrali, è meglio ragionare a compartimenti stagni... Non è originale ma funziona, o no? Buon giorno Alfredo, io arrivo sempre un po' dopo...
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    RENZI-BERLUSCONI Vi preghiamo di scusarci per gli eventuali disagi...........ma stiamo "lavorando" per voi
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Ehi Pà. Ho questa sensazione: che i piddini ora siano incavolati neri con Renzi, mentre i berlusconini stiano brindando all'ennesima escamotage del loro leader per rendersi indispensabile al paese... mi sbaglierò? eh eh eh
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      ti correggerei in: stiamo lavorando voi
  • Jerry Spera Utente certificato 3 anni fa
    "L'auto elettrica va forte, ma non in Italia" http://motori.corriere.it/motori/attualita/14_gennaio_20/mister-garner-sua-leaf-ricoperta-monetine-e704b92e-81ca-11e3-8a88-1094d7bd0d52.shtml Siamo sempre primi: basta capovolgere le classifiche!
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Un paese normale cerca di agevolare i cittadini, in certi casi può chiedere sì sacrifici aggiunti, ma gli italiani onesti stanno pagando dai tempi di Prodi e Amato, tutte quelle finanziarie piratesche per entrare in un'Europa nella quale ci credevano prevalentemente i politici e i finanzieri hanno dissanguato progressivamente risorse e risparmi, il che sarebbe come andare a donar sangue e vedere che si dimenticano di togliere ago e sacca... Oggi più che mai sta pagando il reddito fisso, i grossi portano all'estero, chi lavora in nero appena campa e la politica non fa che complicare e colpevolizzare il cittadino per mezzo di procedure complicate e assurde, che hanno solo lo scopo di far sbagliare e di far assumere ai tartassati una condizione di colpevolezza.. e la destra e la sinistra in questo mondo storto sono sempre stati complici..
  • Marco V 3 anni fa
    La 7 : schiavone ha appena detto che nel 93 ha fatto i sopraluoghi con 2 magistrati e 1 di questi era il presidente del senato grasso che. Quindi sapeva e fa parte del sistema. « A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire » (Guglielmo di Occam) Risposta alla domanda che vi state facendo : mandiamoli a casa a calci nel culo
    • ENNIO DORIS 3 anni fa
      Travaglio non sbaglia mai... Sà pure cose che non può dire esplicitamente perchè in punta di diritto (non essendoci condanne per collusioni o amfia ecc.) verrebbe querelato. Ma le fà capire bene. Sia su Grasso che su Napolitano. Due Don Abbondio della 1 e 2a Repubblica
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Qualche ingenuo dei nostri Grasso l'ha pure votato come presidente del senato. L'unica scusante è che con Schifani dall'altra parte era come scegliere tra Provenzano e Riina
  • Stefano Monacò Utente certificato 3 anni fa
    In merito alla drastica diminuzione degli impianti fotovoltaici in Italia, mi domando: a chi conviene che non vengano realizzati ? Credo che, come al solito, nel mondo e quindi anche in Italia, operano le potenti lobby del petrolio - le guerre nelle aree petrolifere ci sono proprio per questo, e per il nucleare ci sono immensi interessi anche se disastrosi per il pianeta. Costoro sanno imporre i loro interessi ai nostri cari politici che in quanto a "onestà" sono campioni mondiali.
    • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
      + fotovoltaico = - (gas + petrolio) soluzione? - fotovoltaico = + gas + petrolio = + soldi da magnà
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Una legge del cazzo che ha favorito la speculazione di grossi gruppi internazionali o nazionali emanazione diretta della Mafia che prenderanno soldi per vent'anni dalle tasche degli italiani: dovevano incentivare solo i piccoli impianti, ma non si potevano certo lasciare "gli amici" ola "famigghia" a bocca asciutta.......
  • Marini davide 3 anni fa
    Ancora leghisti bifolco del cazzo a postare sul blog traditori della patria che votarono mes e fiscal compat come tutti gli altri che prendono per il culo con questa demenza del reato di clandestinità con il quale non sono diminuiti certo gli immigrati! Anzi con la scusa di un bel Po di lavoro nero sindaci leghisti buonisti hanno fatto aprire moschee ovunque per tenerseli buoni mentre fottevano i cittadini del Nord! Servi dell'l'ndrangheta hanno favorito l'immigrazione clandestina più i leghisti di qualsiasi nel cosmo intero! Io bi manderei tutti in africa a setacciare i diamanti di belsito al posto degli schiavi delle multinazionali! Servi dell'ndrangheta venduti del nano e dell'Europa!pagherete anche voi
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      nonostante attacco la lega da sempre bisogna anche dire le cose giuste.. per il fiscal compact lega e udv hanno votato contro; per il mes la lega ha votato contro e udv si e' astenuta. Tutti gli altri hanno approvato (il m5s non c'era ancora, ma mi piacerebbe sapere cosa avrebbero votato)
  • Morena . Utente certificato 3 anni fa
    Il lungo servaggio del popolo fa sghignazzare Renzi Berlusconi, lieti di "lavorare" sul comprendonio degli imbecilli profondi....
  • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
    Dimenticavo...qualcuno avverta anche Renzi...nel caso gli fosse sfuggito, che lo 'statista' con cui si sente in 'obbligo' di fare nuove leggi, si è tenuto per circa 10 LUNGHI ANNI UN EMERITO MAFIOSO IN CASA... E che rifletta bene che delle due l'una... O quello 'statista' è un emerito coglione che si mette uno in casa, proveniente dalla terra di mafia per giunta e non si informa nemmeno del suo 'curriculum'? o LO SAPEVA BENISSIMO ed è stato quindi per 10 anni a tu x tu con UN MAFIOSO... Quindi qualcuno spieghi pure a Renzi...che forse da solo non ci arriva...poveretto lui... Che sta riabilitando politicamente O UN COGLIONE O UN AMICO DI MAFIOSI.
  • donato p. Utente certificato 3 anni fa
    TARES, altro balzello da ABOLIRE. E' arrivato il bollettino, nell'opuscolo il comune di roma indica quali sono i servizi "INDIVISIBILI": 1) illuminazione pubblica, 2) manutenzione strade, 3) istruzione pubblica. I primi due non li abbiamo sempre pagati con le altre imposte? E il terzo, "ISTRUZIONE PUBBLICA" che c'entra con gli immobili???? Ma serviva complicare la vita alla gente aggiungendo un altro F24 da pagare oltre al bollettino di c/c postale? Non potevano come sempre aumentare l'imposizione senza studiare nuovi prelievi assurdi? LA TARES VA ABOLITA! SE I GESTORI GIOCHI D'AZZARDO PAGANO QUANTO DOVUTO ALLO STATO, SI PUO' ELIMINARE ANCHE L'IMU E MOLTO ALTRO!
  • jacopo blasso Utente certificato 3 anni fa
    Che schifo che fa Floris , ma come si fa a pagare serenamente il canone con una tale disinformazione. Un commentatore americano dice che in America ci considerano semplicemente pazzi a fare accordi con un pregiudicato come b e a lasciare che una come la cancellieri continui a fare la ministra della Giustizia ma poi aggiunge con il benestare di tutti. Vabbè passi lui magari è disinformato ma Floris mica lo dice che in realtà un terzo del parlamento, ovvero m5s, non era mica d'accordo ! Floris stava li ziiitto, ziiitto anzi come poteva infilava parole di comprensione per il povero renzi. Che vergogna
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Tranquilli, questo paese sta ritornando alla sua innata fisionomia, i segnali ci sono tutti e non da ieri, dobbiamo solo seguire l'esempio di chi ci ha preceduto nella gestione di questo Stato. Torneremo tutti a fare gli allevatori e non solo i nostri capi. Ce l'hanno insegnato quelli di destra, con scuderie piene di cavalli, alcuni di razza, assieme a tanti piccoli somari da fatica. Ce l'hanno dimostrato quelli di sinistra, con greggi di pecore belanti, ma tutte ordinate a brucare in fila indiana. Ce l'hanno fatto vedere quelli dei monti, pratici nel raccogliere assieme mandrie di mucche da latte ma soprattutto di vacche che solo d'erba verde si nutrono. Eppoi quelli laggiù, in fondo, che hanno allevato torelli da combattimento, con tanto di pistole e fucili a canne mozze... ..perchè allora tanti tormenti odierni quando abbiamo la via già "illuminata"?
  • luca a. Utente certificato 3 anni fa
    QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!??!?!
    • Guy_ Fawkes Utente certificato 3 anni fa
      siamo un paese di vecchi. la cosa triste è che molti degli italiani che si sono beccati berlusconi per 20 anni saranno morti se e quando le cose cambieranno.
    • Jerry Spera Utente certificato 3 anni fa
      Si, purtroppo ci risiamo.... quanto manca??????
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      ...ehhh ,.. io lo chiedo a te ...secondo te? *****
  • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
    TOTO' RIINA... Intercettato durante un colloquio con un altro carcerato (durante l'ora d'aria?...ma non doveva essere in isolamento assoluto???...) minaccia il giudice Di Matteo che gli farà fare la fine del tonno... Con un "BEL BOTTO....ANZI UN GROSSISSIMO BOTTO!...PIU' SARA' GRANDE IL BOTTO...DA MANICOMIO PROPRIO...E PIU' MI DIVERTIRO...come mi sono divertito VEDENDO SALTARE IN ARIA CHINNICI" dice l'amico di Mangano,l'amico di berlusconi...QUELLO che INCONTRA RENZI... E dice pure che Napolitano non deve andare in Tribunale a Palermo a testimoniare... Non dice 'non dovrebbe'...dice...NON DEVE!...quasi un ordine... Ora io mi domando e dico... Ma come fa Totò Riina a sapere tutte queste cose??? Ma non dovrebbe essere in isolamento totale senza nemmeno giornali e tv? Chi gliele riporta allora TUTTE STE NOTIZIE che a volte nemmeno noi, gente che siamo fuori dal carcere sappiamo??? Qui c'è sotto qualcosa che puzza... E non poco!
    • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
      Azzz....non sapevo tu avessi aderenze così tanto in alto!...(o in largo?..mah...vista la stazza...;))
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Azz ora telefono alla Cancellieri e chiedo! Tanto lei risponde...no?!?! :)
    • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Danila....lo so dell'ora d'aria...ma nn credo siano previsti pure colloqui con altri pregiudicati...tu ne sai qualcosa in merito?... :))
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Mi dicono che per legge hanno un'ora d'aria ...gli spetta di diritto! :))
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Dino, ho fatto le stesse considerazioni ascoltando il Tg della 7...impressionante :(
  • Emilio C. Utente certificato 3 anni fa
    L'energia solare ai due FENOMENI del nuovo sport degli INCESTI, PACCIANI 2 non di San Casciano ma di firenze e zio silvio il recluso libero il puttaniere di tutti i tempi, gli ha bruciato i peli sul culo così vanno più comodi alla pratica degli INCESTI. Vai PACCIANI 2 le PORCATE TOSCANE risultano libidinose, trombalo che poi ti tromba. I campioni delle MAIALATE.
  • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
    luttwak...non l'ho mai seguito più di tanto...però sinceramente dice che in america sulla ultime vicende politiche dell'italia...non ci capiscono più niente ....... *****
    • sei10 3 anni fa
      Puzzi di clone
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Ecco perchè il PD votò per tenere il porcellum. Simona Bonafè:"Rispetto alla mozione Giachetti, che ho firmato, ho dovuto votare contro per spirito di partito, perché dal mio partito mi era stato chiesto -...
    • sei10 3 anni fa
      Povera.... Cosa dici, la teniamo??? !!! III II OO !!! II I II OO OO !!! II III II OO OO !!! II I II OO OO II III OO !!!
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Quanto può durare la vita in un paese così, quando chi lo abita riesce a far impallidire perfino il sole?
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    'Notte blog e 'notte stelline. A domani e che domani sia foriero di buone notizie. Un particolare saluto a Alnair che mi piacerebbe(se mi legge) sentirla domani senza problemi...-)))) *.*
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Complimenti al nostro Danilo Toninelli che ha ben evidenziato i molteplici aspetti di incostituzionalità del "pregiudicatellum". Allucinante, ma chi l'ha scritta Licio Gelli insieme a Verdini dopo essersi fatto un acido? Come può un partito di minoranza vincere le elezioni prendendo oltre il 50% dei seggi?
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      Dopo un po' di sconforto, dico che mi sembra quasi che questi incompetenti, a furia di vaccate, ci faranno un favore.
  • JOY-KEY 3 anni fa
    MI ripeto... QUI dobbiamo cogliere due PICCIONI co una fava... Risolvere il problema delle esondazioni/inondazioni COSTRUENDO MINI DIGHE e bacini di espansione lungo i fiumi/torrenti... Conseguenza, meno danni al territorio ed infrastrutture per eccessiva piovosità e fattore non trascurabile energia a basso costo... JOYKEY
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    questo commento non lo trovo più.... E' bene sapere che Matteo e Silvio dovrebbero essere entrambi denunciati. La legge 175/2010 introduce il divieto per il sorvegliato speciale condannato e interdetto ai pubblici uffici - ai sensi della legge 575/1965 (ora Codice antimafia, D.Lgs 159/2011, v. ultra) - di svolgere le attività di propaganda elettorale. il comma 5-bis.2, che configura come reato la violazione del citato divieto di propaganda elettorale sanzionandola con la reclusione da 1 a 5 anni. Berlusconi non dovrebbe neanche aprire bocca e Renzi semplicemente ascoltandolo ne è complice.
  • nicola rindi Utente certificato 3 anni fa
    Un po' di cifre (ho realizzato nel 2012 l'impianto di 3kw di picco): produzione in un anno (a Prato latitudine 44 nord): 3640 kwh di cui autoconsumata 2200 kwh venduta al gestore 1440 kwh costi risparmiati in bolletta (stimando 0,30 euro kwh) : 660 euro *** ora il costo di un impianto di 3 kwp è circa 6000 euro chiavi in mano, quindi anche senza gli incentivi occorrerebbero circa 5-6 anni per pareggiare i costi, ma naturalmente questo vale se si autoconsuma. Poi c'è la detrazione fiscale, e il pagamento (oggi mi pare che siano 0,07 per kwh) della parte venduta.
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    Sul fotovoltaico negli anni scorsi si sono buttati a pesce anche tanti imprenditori il cui unico scopo era quello di speculare sugli incentivi ! In Italia i furbi sono sempre in agguato, e anche le cose migliori si deteriorano. Dispiace per i tanti imprenditori e lavoratori onesti, le buone idee se mal gestite non possono dare frutti.
    • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
      Ecco...appunto Monica... Qualsiasi cosa che nelle altre nazioni civilizzate è semplice e pulito e onesto e rende a cittadini e imprenditori...in italia è un peccato mortale... O DISONESTO o niente....
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Dino! Aspetta che ci penso.... No, non mi viene in mente niente :(
    • Dino Colombo Utente certificato 3 anni fa
      ma in italia esiste qualcosa di PULITO?... Ciao Danila...:)) e ciao Monica...
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Monica, la strada sarà ancora molto lunga, chissà se là in fondo alla fine riusciremo a scorgere ancora dei raggi di sole e a respirare un po' di speranza..
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Paolo! Sì Dani, il controsenso è proprio quello. Forse perchè se ne mangiano meno e arriva qualcosa in più anche alle famiglie (notare ho scritto "forse" e anche "meno", perchè ai santi ormai non credo più da tanto tempo).
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      @ Monica, Paolo, avete ragione, guarda caso nei paesi del nord europa, dove oltretutto non c'è il sole come in Italia, il settore è florido e va alla grande..chissà come mai !!!
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Si Nicola, la sbornia del fotovoltaico la pagheremo anche tutti noi in bolletta per decenni, il solito vizio Italiano, cose fatte male a danno dei cittadini che tanto pagano e zitti!!
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Dani...è sempre causa delle grosse concentrazioni se poi le cose non vanno per il verso giusto, bisogna saper ritornare al piccolo è bello..crea molto più equilibrio
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Dani! Incentivi, sovvenzioni... vengono fatti solo se dietro ci sono speculatori che spingono. Mai vengono fatti per aiutare i pesci piccoli... mai.
    • nicola rindi Utente certificato 3 anni fa
      Hai ragione, l'errore è stato incentivare la produzione coprendo terreni agricoli.
  • eliseo marconatti 3 anni fa mostra
    Il movimento 5 stelle è ormai diviso.La notizia di prossime inchieste da parte della Magistratura per quanto riguarda i comportamenti poco puliti di alcuni suoi sindaci(i nomi li si conosce) ha portato una parte dello Staff a minacciare-se non verranno regolizzarizzati con contratti a tempo indeterminato-a fare nomi e vuotare il fatidico sacco.Attualmente il m5s è diviso in 5 correnti. Corrente integralista (o talebana).Rappresenta il 25% circa degli iscritti e tiene per le palle alcuni loschi figuri del movimento che,a loro volta, minacciano di svelare molto sulla vita privata del Capo.La corrente del fondatore è forte ma resisterà alle inchieste giudiziarie ? Corrente Casaleggio (18%).Non è un segreto per nessuno che l'"uomo del web" vuole rompre con Grillo.Per ora non può farlo perchè una sua "amica" ha dei fondi segreti-non meglio identificati e fa comodo la copertura pentastelluta.Che Casaleggio sia sempre più vicino alle posizioni leghiste è ormai storia. Corrente neofascista (17%). E' vistosamente calata nell'ultimo semestre ma conserva ancora la maggioranza relativa all'interno dello Staff, dove certi nomi si sussurrano solo sottovoce,per paura di ritorsioni. Corrente indipendentista (15%).Conta più tra il gruppo dirigente (quello che si spartisce le entrate sugli appalti) che tra gli iscritti.Chiede un ritorno alle origini.Crimi ne è stato a lungo il leader ma ora,mincacciato dai casaleggiani, si è praticamente messo da parte. Corrente renziana(13%). E' una delle due fazioni filo piddine- che,inevitabilmente, porteranno nel giro di un biennio alla scissione e alla confluenza del grosso del Movimento nel Pd.Grillo sa chi sono ma non può ancora espellerli perchè sanno troppo. Gruppo dissidenti(12%) : guidato da Lombardi e Taverna,livorose da quando non contano più nulla nel Movimento 5s.Si servono di "serpente" Morra come pedina per ricattare i casaleggiani.L'attaccco al capo avverrà sotto elezioni.In attesa di racimolare una candidatura con il Pd.
  • Mario C. Utente certificato 3 anni fa
    LE SALATISSIME MULTE PER I NON-REATI L'Italia è piena di leggi, leggine e leggette molte delle quali prevedono delle norme assurde, inutili e non richieste dai cittadini, che se violate non procurano danno a nessuno per le quali, però, sono previste sanzioni salatissime. E' il caso, recente, di una multa da 5.300 euro appioppata ad un negozio perché aveva messo a disposizione dei clienti 4 iPad per navigare. Il negozio è ''Gina la Piadina di Asti'' gestita dal titolare 49enne Roberto Cairo. Pensando di fare cosa gradita ai clienti, Roberto ha, come già detto, messo a disposizione 4 tablet che però erano sprovvisti dell'autorizzazione necessaria per essere ''installati'' (i tablet installati??) in un locale pubblico e non avevano la prevista targhetta identificativa. Gli agenti li hanno equiparati ai videogiochi. Ok, la legge lo prevede ed il povero Roberto si è visto appioppare la bellezza di 1.133 euro di multa per ogni tablet. Ma proviamo ad analizzare razionalmente in cosa consista in realtà questo ''terribile reato'' da oltre 5.000 euro di multa. Chi è la parte lesa? Chi ha subito danni da questo fatto? Nessuno. Bene. E allora? Perchè ESISTE questa norma? Chi l'ha voluta? E' un'esigenza dei cittadini? No, è una ''legge da cassa''. Una norma fatta unicamente con la speranza che venga violata per far fare cassa allo Stato. Ricordiamo anche il caso, di qualche mese fa, di una pizzeria al taglio di Savona il cui titolare Massimo Abategiovanni ha commesso, per il nostro amato Stato, un crimine gravissimo! Ha servito ai tavoli due pezzi di pizza mentre la sua licenza prevedeva che i clienti se la dovessero andare a prendere al banco da soli. Anche in questo caso nessuna pietà: 5.000 euro di multa a causa della quale il locale è stato sul punto di chiudere e dichiarare bancarotta. Sarebbe interessante sapere in cosa consista in realtà questo reato: chi ci rimette? Chi è la parte lesa? Nessuno. E' stata genericamente ''violata una norma''... STOP! Il senso è chiaro!
  • Er Caciara ....... Utente certificato 3 anni fa
    @ grande Paoloest........... stasera ai rubentini je famo li bozzi.......... ..........e vai..........MAGICAAAAAAAAAAAAAAAAA...
  • Fausto O. Utente certificato 3 anni fa
    driin driin.. Pronto? Salve sono Renzi! Click. Chi era tesoro? Boh uno della ruota della fortuna. ;) ci capiamiamo per quello vinceremo..
  • rocco rocca Utente certificato 3 anni fa
    Caro Grillo ma se un povero italiano disperato entra in casa tua, chiami la polizia o gli offri in te caldo ? Spiegami perchè devo accogliere un clandestino a braccia aperte ? Questa str....onzata di cancellare il reato di clandestinità ti farà perdere parecchi voti per un semplice motivo: con tutti i problemi che abbiamo, tu hai tempo ed energia da spendere per loro e non per gli italiani?
    • nicola rindi Utente certificato 3 anni fa
      Non i giudici...non si possono applicare perchè le leggi stesse prevedono sanzioni inapplicabili. In italia c'è la legge che se sei condannato a meno di 3 anni non sconti la pena, e per il reato di clandestinita la pena massima è 3 anni pertanto anche se il giudice da il massimo della pena, la persona poi viene scarcerata.
    • rocco rocca Utente certificato 3 anni fa
      E da quando si cancellano le leggi solo perchè i giudici non sono capaci ad applicarle?
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Vedi Rocco credo che il problema vada moolto più in là del reato di clandestinità...è una visione molto più ampia,non relegata all'Italia,ma a tutto il nord Africa. In secondo luogo a dei principi umanitari Universali che l'egoismo nazionalista ha portato in secondo ordine nei diritti universali dell'"Uomo". Ti cito solo questo : "le gradi masse nella storia si sono mosse verso terre più ospitali senza che una nazione o un popolo avesse potuto impedirlo". Ciaooo.!
    • nicola rindi Utente certificato 3 anni fa
      questo reato di clandestinità non ha impedito a nessun clandestino di entrare in Italia, ne serve a molto: pensa che occorrono per i clandestini, i soliti 3 gradi di giudizio e poi se condannati a meno di 3 anni (sicuro)) non scontano un giorno di carcere, ammesso che non siano scomparsi nel nulla. Quindi costi dei processi a carico nostro e nessun risultato pratico, solo propaganda. Resta il reato amministrativo, insomma si puo espellere un clandestino, ma nessun processo!
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    - ascolta, ma adesso che sei stato eletto ti ricorderai vero dei tuoi parenti? ci sarebbe mia cugina che ha un'azienda, non è grande ed ha bisogno di un buon "impulso", fai una legge che favorisca la sua attività, che ti costa? lo sai quanti voti abbiamo raccolto a tuo favore...magari mascherala con un possibile rimborso - senti, la mia amante ha troppo tempo libero, ho paura che mi tradisca, fai un concorso riservato per il personale del tuo ufficio politico, poi la trasferisci da me - non penserai mica di sentirti libero ora che ti abbiamo messo in primo piano su questo palcoscenico, dovrai dire e fare solo quello che ti diremo e quando non sarai sicuro della risposta prendi tempo, dovrai sviare le domande - ti abbiamo riservato un'apparizione tv, vai tranquillo, il giornalista è dei nostri, non ti metterà in difficoltà - ho controllato quei lotti, credo si possa fare per tempo, prima tu acquisti con la nostra società quei terreni a sfruttamento produttivo, pochi euro al metro, poi facciamo cadere la giunta e ci mettiamo i nostri a cambiare il piano regolatore, il nostro staff di ingegneri e architetti starà niente a progettare una nuova zona residenziale, anzi, telefono subito che si preparino - guarda, vai in quel negozio, sai, quello mio solito all'angolo, sai cosa prendere, ma scegli bene, tanto per il costo, beh, si và al rimborso. Oh, mi raccomando la ricevuta!
  • ENNIO DORIS 3 anni fa
    La legge migliore (io lo dico da anni, come pure il prof. Sartori e altri da mesi) è il DOPPIO TURNO DI DI LISTA con voto di preferenza(simile al modello francese, che è il paese col panorama politico piu simile al nostro) PERCHE' : 1 - E' il piu democratico. Al primo turno è proporzionale con leggero sbarramento. Cioè reale numero di voti per lista. Niente premi di maggioranza a coalizioni spurie che si aggregano appositamente per poi spartirselo e tornare a dividersi dopo le elezioni o ricattare il governo senza quindi garantire la governabilità 2 - Garantisce la governabilità, a differenza del doppio turno di coalizione (come spiegato sopra, e come dimostra la storia dei governi Prodi e Berlusconi 1 e 3 fatti cadere il primo dalla Lega, il secondo da Fini)con responsabilità chiare di chi governa e dei risultati ottenuti o meno. 3 - Permette di scegliere anche il governo almeno tra 2 alternative. 4 - Con voto di preferenza 5 - PS: allo stato attuale è anche l'UNICO,(ripeto:L'UNICO) che può portare al governo il M5S, come è successo nella vittoria piu importante (Parma) nonostante quello fosse pure un doppio turno di coalizione. Al M5S basterebbe arrivare almeno secondo al primo turno (e coi sondaggi attuali lo sarebbe). Sondaggio tra gli iscritti ? OK MA BISOGNA FARLO ORA ! Non quando è tardi"
  • LUIGI TERRANEO 3 anni fa
    Se Berlusconi ha promosso nientemeno che Romani a ministro per lo sviluppo economico doveva pur avere uno scopo.Distruggere il fotovoltaico a favore di amici,parenti,conoscenti e zoccole varia.
  • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
    QUESTA LA NUOVA NOMEA PER IDENTIFICARE I PARTITI; RICORDATELO CONTINUAMENTE! ---------------I grillini----------------- ---------------I renzini------------------ --------------I berluschini--------------- ---------------I vendolini---------------- ---------------I maronini---------------- Tutto il resto è obsoleto
  • seicentosessantaseiemezzo 3 anni fa
    Che tristezza !! Che noia . C'e qualcuno con argomenti interessanti sta sera ? Usiamo le correnti marine litoranee per produrre energia. 8000 km di coste. Milioni di megawatt gratis. I pannelli fotovoltaici ve li abbiamo pagati noi nella bolletta dell' enel. Adesso vi lamentate ? E bbasta !!
  • DAVIDE ALBERTO SANTI Utente certificato 3 anni fa
    Alessandro di Battista (o Luigi di Maio) prossimo presidente del Consiglio !!! E per favore non permettete ad Orellana di ricandidarsi, basta !!!!
  • rocco rocca Utente certificato 3 anni fa
    Qualche anima pia sinistroide mi può spiegare perchè per loro è sempre più importante proteggere, aiutare, agevolare, facilitare, concedergli benefici, lo straniero invece che l'italiano ? Perchè per voi vengono sempre prima loro e poi noi italiani? Non sono accettate fregnacce che si dicono sempre quando si fanno discorsi umanitari, perchè ci sono tantissimi italiani che se la passano anche peggio. Grazie
    • Fausto O. Utente certificato 3 anni fa
      "Scusa"ero su wikipedia:) che vengano trattati bene gli extracomunitari non sarei tanto d'accordo. Fai un giro nelle periferie delle città un pò grandi e vedrai che se non vivono nella spazzatura è perchè non hanno nemmeno più quel lusso. Non ti voglio convincere ma ti faccio un esempio. Se devo costruire diciamo un palazzo e sono in malafede, diciamo che lo voglio fare al risparmio anzi lo voglio fare proprio male, contravvenendo le regole edilizie, sanitarie e quant'altro. Pensi preferirei venisse dato a qualche italiano che magari mi fa qualche esposto alla magistratura o pensi che preferirei darlo a chi comunque se lo prende com'è senza troppe domande? Applicalo anche a diversi esempi e scopri da te che pubblico e privato vanno in armonia se c'è da speculare. poi ripeto sino ad ora ha portato tanti voti fingere di aiutare i poveri sbarcati!
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      1) Spesso, invece, gli vengono sottratti, informati; " Luciano Bason, specializzato nella difesa dei rom, avverte che «si stanno moltiplicando i casi di sottrazione di bambini rom ai genitori, anche se condannati per semplice furto». E cita l'esempio di una donna nomade giudicata dal tribunale di Tivoli, in cella per furto, alla quale erano stati tolti tre figli, uno dei quali di appena venti giorni"; 2) ci sono regolamenti comunitari da rispettare, ed essendo gli zingari rom cittadini comunitari, (dato che la Romania fa parte della Comunità europea), non ci si può sottrarre da determinati obblighi. 3) Quali tasse dovrebbero pagare, se sono perlopiù cittadini rumeni senza una regolare attività e/o senza contratto di lavoro??
    • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa
      E' colpa dell'inciucio ventennale, tu dai una cosa a me e io ne do un'altra a te.
    • rocco rocca Utente certificato 3 anni fa
      Sei capace a spiegarmi perchè se uno zingaro/straniero maltratta i figli non gli fanno un caxxo e agli italiani glieli tolgono ? Perchè gli stranieri hanno la precedenza in graduatoria sugli asili? Perchè se non pagano le tasse gli si fa una bella sega e a noi ci tolgono anche le mutande? E' forse colpa di Berlusconi ? Ti Ho fatto 3 domande, rispodi esattamente ad almeno una (se sei capace) almeno invece di spacciarti per sapientone e basta lo dimostri.
    • Fausto O. Utente certificato 3 anni fa
      Sembri un provocatore visto che chiedi dei sinistri ai grilli.. Comunque mia opinione, la sinistra quella recente li ha solo sfruttati in tutti i modi, agevolando il loro ingresso per poterli incanalare nei centri di accoglienza dove guarda caso ci sono solo cooperative di facile estrazione politica da capire. Ma anche in altre attività come i prezzi ridicoli imposti dalle GDO come la coop che rovinano il mercato della raccolta frutta e verdura. Parliamo di centinaia di milioni di euro, quindi vedi tu se possono esserci tra questi i motivi. in ogni caso raccolgono voti facendo leva sulla solidarietà tanto a loro non costa nulla a noi invece quartieri sotto assedio e sempre più gang processi e carcerati da mantenere..
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      http://dilloallaluna.ilbello.com/wp-content/uploads/2008/08/berluschistacomunista.jpg
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      E' colpa del Soviet che ha governato l'Itaglia negli ultimi vent'anni ed i suoi piani quinquennali del cazzo; così va meglio?.....
    • rocco rocca Utente certificato 3 anni fa
      come era avvio, non avete saputo rispondere
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Fattelo spiegare da chi ha governato gli ultimi vent'anni ...... http://www.lindipendenza.com/wp-content/uploads/2013/01/berlusconi-corna.jpg
  • Andrea Cammarota Utente certificato 3 anni fa
    Già..., abbiamo tantissime risorse naturali da poter convertire in energie pulite e invece nulla diventa fattibile, come al solito, come accade sempre per ogni cosa in questo Paese. Abbiamo tanto sole, abbiamo tanto mare, abbiamo tanto vento, abbiamo tante acque interne, torrenti, fiumi, laghi; abbiamo un territorio nazionale molto vario a livello morfologico; abbiamo in tante zone varie energie dal sottosuolo da poter convertire in energie geotermiche. Quindi energie termosolari, fotovoltaiche, eoliche, idroelettriche, energie sfruttabili dalla pendenza molto variabile del territorio, energie geotermiche e così via. Di energie naturali siamo ricchi, ma siamo scadenti e incapaci di sfruttarle. La semplicità del naturale diventa purtroppo in questa specie d'Italia, una cosa complessa, una cosa da combattere, una cosa da criticare, come fanno tanti idioti con i paraocchi che come al solito criticano tutto e tutti a difesa della loro lobby e fanno di tutta un'erba un fascio. Le energie inquinanti si mettono ovunque, malgrado le proteste dei cittadini, mentre le energie pulite no. Poi si unisce la burocrazia, la grettezza e la ciucciaggine italica, i carrozzoni partitici e le lobby di parte, le organizzazioni inquisitorie, ecc., ecc., e tutto finisce a tarallucci, babà e spumante, gadgets e cotillon chiacchiere inutili e inconcludenti dei soliti pomposi dai pulpiti, in cerimonie inutili...ecc., ecc. Poi chi più sa, ne metta... tanto ormai il calderone italico accetta di tutto...
    • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 3 anni fa
      abbiamo la classe politica peggiore al mondo, fatta di servi, lecchini, esauriti e finti tonti oltre che di criminali palesati o no. L'esempio più lampante è Razzi che non capisce un c anche se glielo fai vedere,peccato che sia stato reclutato da di pietro (pentitosi). Bisogna mandarli al diavolo e rivoltargli anche le tasche. Appoggiandoci al pd e pdl continuiamo a tenerli in azione. Basta, abbiamo voglia di trovare amministratori (e non politici) onesti.
  • ANTONINO CRISCUOLO Utente certificato 3 anni fa
    TROPPO SOLE, TROPPE LOBBIES! E' VERO, IL NOSTRO E' IL PAESE DEL SOLE! PERO' QUESTI DI SOLE NE HANNO PRESO TROPPO SULLA TESTA! ...O FORSE E' IL SOLTIO FAVORE ALLE SOLITE LOBBIES... VIVA L' ITALIA!
  • Cesare Zullo Utente certificato 3 anni fa mostra
    immigrazione reato TERZA parte e fine: Altro che democrazia! Gli attuali governanti, pur considerati dall’opinione pubblica di tutto il mondo dei governanti-barzelletta, si comportano come se fossero i proprietari dello Stato. Proprietari folli, che gettano via ogni ricchezza in un accesso così parossistico di delirio cui non avevano assistito neanche i sudditi di Caligola governati dal suo cavallo. E i Grillini? Eccoli lì, dunque, ben sbracati nelle ricche poltrone del Potere, intenti ad usarlo a piene mani per regalare l’Italia, il territorio, il nome, la storia, la civiltà dell’Italia, ai loro Favoriti. Sono talmente incapaci di riflettere e talmente sprezzanti del ridicolo che, pur dichiarati illegittimi dalla Corte costituzionale, si affannano a costruire quello che chiamano pomposamente un impeachment nei confronti del presidente della repubblica, il quale però è anch’esso illegittimo. Cosa più grottesco di questo modo di governare?
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      e piantala di dire fesserie.! A te ci vorrebbe un grillino davanti e uno dietro...non ti lamenteresti! No sbaglio a te piace Umberto,il Trota,la moglie di Umberto,l'autista del trota,il secondogenito di umberto e la passionaria della Sega. Però se ti prendono quelli delle quote...non so cosa ti fanno! Dai lega ladrona...sino a ieri Roma ladrona ed eravate insieme...adesso fate l'opposizione finta...solo perche così vi hanno regalato il Coparis...ma alla lunga sparirete...come una scoreggia al vento. Infatti avete paura che con la nuova legge elettorale alzino lo sbarramento che non supererete! E adesso come dice un carissimo amico ....SPLAAAAATTTTT!
    • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 3 anni fa mostra
      hai ragione, la corte costituzionale ha reso fuorilegge tutti i ns cosiddetti rappresentanti. Cosa dovrebbero fare i grillini? lasciare campo libero a tutti gli altri? dimmelo se hai il coraggio
  • anib roma Utente certificato 3 anni fa
    Ascoltatela............. https://www.youtube.com/watch?v=SPz7OD3W3DI
  • renato r. Utente certificato 3 anni fa
    E' proprio perché si sono accorti che stavano diminuendo i consumi di combustibili fossili e l'ENI cominciava a piangere, e non erano solo speculazioni sugli incentivi, che è stata fatta questa, ennesima, mossa suicida: sempre in italia siamo
  • Cesare Zullo Utente certificato 3 anni fa
    Illecito amministrativo: significa che il clandestino sarà sanzionato con una multa in denaro! Ora vorrei che i sinistri e grulli spiegassero agli Italiani che succederà se il clandestino non avrà il denaro per pagare la sanzione amministrativa. Gliela pagherà la CGIL, la Caritas, il Vaticano o i Servizi Sociali dei Comuni? Ovviamente sempre con i soldi degli Italiani! Stamani i Grillini / sinistroidi / i gran lavoratori delle finte onlus e cucuzzaro buonista coi soldi degli altri sono usciti di casa senza chiudere la porta. Anzi, appena giunti in strada hanno gettato le chiavi nel primo cassonetto. Chiunque entri in “casa loro” non commette nessun reato, è libero di entrarvi e di dichiararsene familiare. Altrettanto hanno fatto, uscendo di casa, Renzi e tutti i suoi sostenitori che guardano con entusiasmo al governo Letta e ai suoi ministri : Finalmente è stata imboccata la strada giusta per far sparire lo Stato ed il popolo italiano. Enrico Letta è stato il primo naturalmente a lasciare aperta la porta di casa sua, le chiavi invece di gettarle, le ha consegnate alla signora Kyenge affinché ne faccia buon uso nel momento stesso in cui verrà abrogato il reato di clandestinità. Altra perla lo “svuota carceri” che contiene, sotto questo nome truffaldino, la bomba contro il popolo italiano , una specie di terrificante svuota carceri preventivo e assoluto. Con la cancellazione della clandestinità, si afferma che non esiste un territorio che lo Stato rivendica come suo, e che non esiste un popolo italiano in quanto chiunque vi si può introdurre e mescolare. Da oggi, dunque, ci si potrà accomodare senza preavvertirne nessuno . I governanti che hanno elaborato un simile decreto sono i despoti più assoluti che siano mai esistiti. Nessun Monarca, nessun Imperatore, nessun Tiranno ha mai preso decisioni così distruttive verso il proprio regno, verso il proprio popolo.
    • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 3 anni fa
      allora, esiste il diritto di asilo, ora, se vale per i ricconi, deve valere anche per i miserabili. se i brigatisti vanno in francia vengono accolti e protetti se ci vai tu povero rincoglionito ti rimandano a casa in manette. Con questo non voglio dire che non bisogna punire i delinquenti italiani o di fuori vedi kambombo o come c. si chiama ma deve esserci giustizia. Il mondo non è solo tuo e se voglio andare in zambia voglio essere sicuro che anche lì non mi arrestino come clandastino. P:S: non voglio andare nè in Zambia nè da altre parti, voglio stare qui
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      A cesare ogni tanto dà quarcosa a Dio! Va: l'animaccia de li mortacci tui!
  • marco beato Utente certificato 3 anni fa
    QUESTA SERA,SU RAITRE,ore 21.10, ESCE DAL BUCO IL TOPO DEL PD! Questo servo leccalecca, odia il M5S, e prende ordini da sempre dal suo datore di lavoro : il PD ! Inventa, taglia, cuce, travisa, mente, omette, diffama, insulta, sempre il M5S ! E' il teorico del "bravo leccaculo del PD !" E, ha ragione : il PD, lo ripaga con un sacco di soldi...NOSTRI ! E, ogni anno, lui è più servo, e più pagato... Questa pantegana rossa si chiama : GIOVANNI. E squittisce su RAITRE!
  • antonio d. Utente certificato 3 anni fa
    Renzi ha detto che lui voleva introdurre le preferenze, ma Berlusconi non ha voluto. Storiella: Un uomo, litiga con la moglie, scappa e si rifugia sotto il letto: La moglie, armata di scopa: " esci di sotto lì, alla svelta" il marito: " no, non esco, voglio vedere chi comanda in questa casa."
  • Cesare Zullo Utente certificato 3 anni fa mostra
    governo Letta: niente reato di clandestinità e mano morbida per le canne Il governo converte il reato di clandestinità in illecito amministrativo. Ridotta la pena per chi spaccia la marijuana Avanti popolo di tutto il mondo. L'Italia si è resa disponibile ad essere la PATTUMIERA del mondo. Adesso finalmente i rossi e qualche ingenuo "garantista" potranno avere una mezza erezione. Finalmente il brutto reato della immigrazione clandestina viene abolito! Oh, siamo adesso un paese civile come il gabon e lo zambia. Un governo da 4 soldi supportato da cittadini ciula grillini, che senza nessuna dignità regalano una Legge di cui proprio non se ne poteva fare a meno e la cui priorità era riconosciuta da tutti tutti. Adesso imprenditori disperati, pensionati, giovani senza lavoro, disoccupati, famiglie in difficoltà, disabili senza sussidi vivranno finalmente soddifatti. Riusciranno a dormire meglio la notte, soddisfatti e solidali. Per la SX queste sono le priorità, negri clandestini e ricchioni: nessuno veniva perseguito o imprigionato per questo reato, ci pensavano i giudici indulgenti ad interpretare loro modo la legge. milioni di clandestini sono inseguiti da cartelle esattoriali che mai hanno pagato e mai pagheranno. Aiutati dall'associanismo terzomondialista. E' ovvio che, ove ci fosse realmente l'espulsione, si poteva anche fare a meno di questa aggravante che si va ad abolire. Il punto è che invece ad espulsione teorica, fittizia "virtuale", perchè poi MATERIALMENTE non si procede alla espulsione del clandestino, limitandosi a dare un inutile foglio di via a stranieri che ci si puliscono bellamente il culo col foglietto. si capisce la demagogia, la ipocrisia, di sinistrati in malafede che apprezzano e vanno a magnificare questo "importante traguardo di civiltà giuridica"!
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Certo che sei proprio scemo.. Secondo te, fino ad ora che era reato, erano tutti li a tremare di paura della legge italiana prima di avventurarsi sui gommoni, vero? Almeno ora, si spera, non ingolferanno più i nostri tribunali con inutili processi. E guarda io non nutro alcuna particolare simpatia né per l'immigrazione clandestina né per il fumo che mi fa schifo...quindi..
    • gian solo Utente certificato 3 anni fa mostra
      PIENAMENTE D'ACCORDO DISPIACE CHE ABBIANO ABOLITO LA LEGGE SI SPERA CHE VENGA SOSTITUITA CON QUALCOSA CHE SIA UN DETERRENTE PER LAV CLANDESTINITÀ
    • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 3 anni fa mostra
      perchè sei meglio dei negri?
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ivanona mai metterti nei panni degli altri vero? Sei veramente una donna dal cervello talmente piccolo che neppure puoi competere con una gallina! Ma vatti a far vedere da un buon neurologo!
  • Marco Mocci78 Utente certificato 3 anni fa
    capiti a fagiolo http://danielebarbieri.wordpress.com/2013/01/31/il-mostro-di-narbolia/ vicino al mio paesello hanno costruito sfruttando la manodopara del luogo questo abominio , intanto si han dato lavoro per 2 mesi poi stop tutti di nuovo a piedi , si pappano gli incentivi ( multinazionale cinese )e noi ci pappiamo l'aumento della bolletta enel per incentivare le rinnovabbili >__<"
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Cuperlo e Fassina dimessi...anvedi come er PD se trasforma en fretta 'nDC!..... Sarà una lotta dura e si sbraneranno fra loro per le poltrone...indovinate chi ci guadagnerà? Vai Beppe rimaniamo sulla riva del fiume ed aspettiamo i ...cadaveri! Stelline....abbiate pazienza...stiamo bordesando e bordesando...s'arriva al Governo 5*. L'onestà paga prima o poi. ...dadaumpa...dadaumpa...dà *.^
  • Franco Losini 3 anni fa
    Quando saremo in europa, bisogna obbigare (con referendum) tutti i possessori di centrali nucleari ad avere un'assicurazione su eventuali danni alle popolazioni e alle cose. La storia dimostra che gli incidenti succedono, e nel nuleare gli incidenti si chiamano catastrofi. Solo le rinnovabili permetteranno di lasciare un mondo pulito alle future generazioni. Abbiamo già fatto abbastanza danni. Per quanto riguarda i depositi di scorie, è inaccettabile che un qualunque angolo della terra risulti inabitabile per migliaia d'anni. Togliamo le ragnatele dal cervello. È inammissibile vedere automobili da 700 cavalli portare a spasso un somaro.
  • antonio b. Utente certificato 3 anni fa
    Il fotovoltaico in Italia e stata una cosa meravigliosa, il sole grande potere della natura, ma ai me' ai nostri ministri oppure onorevoli, non piace non inquinare, ma piace rubare con il petrolio e piu' facile e si guadagna di piu', gas dalla Russia svuotare la terra delle materie prime, eliminare tutto distruggere tutto, e nessuno che lincia queste persone, anno distrutto piccole e medie aziende e nessuno riesce a fermarli Ingegnere provi ha cambiare nazione, vedra' che l'accetteranno a braccia aperte in questa Italia c'e'posto solo per la corruzzione, non esiste futuro, lei per i nostri governanti non e' nessuno ma per qualcuno vale il mondo. GRAZIE PER QUELLO CHE HA DATO PER LA COMUNITA' E GRAZIE AL M5*
  • pietro marceddu 3 anni fa
    nonostante il basso rendimento l'energia derivante dai pannelli solari è conveniente. Togliamo gli incentivi ma riduciamo il prezzo dei pannelli e sopratutto lasciamo che vengANO POSIZIONATI SUI TETTI a piacere senza che si sia costretti a fare la trafila dei permessi comunali. Chiaro che solo un deficiente o un architetto li piazzerebbe sulle facciate dei monumenti storici.
    • Io  (casa mia) Utente certificato 3 anni fa
      Li hanno tolti gli inventi e, come ovvio, i pannelli non se li compra più nessuno. Le fonti intermittenti NON SARANNO MAI CONVENIENTI. Sono un buco nero e SEMPRE LO SARANNO. E le pagheremo per 20 anni noi italiani che non ce li potevano permettere, o non li potevamo montare (mica tutti hanno un villa) in prima istanza. Cioè i soliti poveri sfigati pagheranno la speculazione 'verde' (si fa per dire) dei RICCHI. Geniale.
  • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
    Perchè la fine degli incentivi al fotovoltaico? Perchè saranno incentivate altre rinnovabili ad esempio i sistemi solari termodinamici. "Possono essere dotati di una sezione di accumulo termico, svincolando in parte la fase di utilizzo, sia per l'energia termica che per quella elettrica, dalla disponibilità della fonte solare, rendendo così possibile il dispacciamento di energia elettrica in modo del tutto analogo a quello di un impianto idroelettrico. la tecnologia è tale da favorire la creazione di una filiera nazionale, essendo in gran parte basata sull’impiego di carpenteria metallica, piping, specchi, serbatoi, ecc.;la tecnologia del CSP ha un costo di generazione competitivo rispetto al fotovoltaico......" http://www.linkenergy.eu/index.php/termodinamico-2 Sarà, ma a me sembra che con questo nuovo sistema termodinamico spenderemo di più... Continuo a preferire il fotovoltaico supportato dal camino e da stufe a legna.
  • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa
    Se si bruciassero tutti i politici e affini, sai che energia!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Patty ma vuoi inquinare di più l'aria? hahahha...magari..ti tappi il naso ma almeno hai il cuore aperto agli ideali! Ciaoooo!
  • Pippo Depapero Utente certificato 3 anni fa
    Cuperlo si dimette. Se diamo 2 euro a Renzi ce lo resuscita come ha fatto con B.?
    • Milly F. Utente certificato 3 anni fa
      due euro sono tanti
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    da tale "prisco" su IL FATTO la risposta a chi credeva che il guru di firenze fosse divisivo è che ha ricompattato...il centrodestra. -------------------------------------------------- POVERI PIDDINI un'altra settimana e questo li renderà direttamente FASCISTI senza neanche passare per il CENTRO -------------------------------------------------- W IL M5S GRAZIE BEPPE
  • * peppone* Utente certificato 3 anni fa
    .....il tg nazionale omette"volontariamente" ? La parte di trascrizionI di Riina in cui cita il presidente re Giorgio 1, perché questo ritardo di mesi nel dare la notizia?
  • Tms S. Utente certificato 3 anni fa
    Siamo l'UNICO paese dove un assenteista ed un condannato si riuniscono in una stanza per decidere quale legge elettorale gli sia più favorevole .. ed intanto nella stanza accanto Napolitano dorme .. .. fate piano che sennò il pupo si sveglia .. sono allucinanti
  • emanuele mura Utente certificato 3 anni fa
    Non ho niente da dire ho solo un po di nausea
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Ritorno a ripetermi..MA IN TUTTO QUESTO MOVIMENTO PRE-LEGGE.....(con partite amichevoli fuori casa e alla luce del sole, elettori, ovvio in tribuna...) LA MAGISTRATURA DOV'E'???????
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    Mi immagino Berlusconi attorniato dai suoi che lo sconsigliano dall'affidare la sua fortuna a un giovanotto di belle speranze. Ma Berlusconi pensa di avere intuito, in lui vede il potenziale del nuovo Craxi e lo sosterrà con tutta la sua potenza multimediale. Solo nella sua convinzione, come piace a lui, convinto di essere l'unico vincente del suo partito.
  • anib roma Utente certificato 3 anni fa
    crisi, secondo l'Economist l'Italia è la peggiore. Sempre più Angosciante... http://www.lafucina.it/2014/01/21/leconomist-affossa-litalia/
  • WMV5* 3 anni fa
    (4) Il regolamento [v. 64] della Camera dei deputati e la prassi costante del Senato prevedono anche la mozione di sfiducia individuale nei confronti di un singolo Ministro. Tale istituto, molto discusso in dottrina, è stato legittimato da una sentenza (la n. 7 del 1996) della Corte Costituzionale [v. 134], che ne ha sottolineato la funzione di strumento idoneo a scongiurare eventuali crisi di Governo: se non fosse ammessa la sfiducia individuale, infatti, il comportamento del singolo Ministro che spezzi l'unità d'indirizzo politico del Governo (v. 95) potrebbe essere sanzionato solo sfiduciando l'intera compagine governativa. Anche la sostituzione di uno o più Ministri all'interno dell'esecutivo (il cd. rimpasto ministeriale), come la sfiducia, determina una modifica della compagine governativa, senza apertura di crisi o rinnovo della fiducia.
  • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
    La Media impresa ..che con una cordata ,procura una tv privata a Beppe ed al Mov....dov'è?... *****
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    mi secca un po' la promessa fatta da Renzi a Letta di non tornare al voto prima del 2015. Mi secca ma capisco che sia difficile per lui mettersi tutti quei baby pensionati contro.
  • carlo 3 anni fa
    le motivazioni portate da renzi per difendere la proposta di non mettere le preferenze sono ridicole. sembra che renzi sia ancora piu' servo del berlusconi di quelli che lo hanno preceduto, addirittura si prosrta tanto da sparare balle e cazzate al posto suo. almeno prima gli coprivano le spalle ma stavano zitti.
  • Giorgio Fiandrino Utente certificato 3 anni fa
    A proposito dell'Emilia Romagna: cazzo piove di più! o spostiamo le case o facciamo piovere di meno. Opterei per una riconfigurazione dei luoghi a rischio. Quanto lavoro si creerebbe? Approfittando, queste nuove abitazioni si potrebbero costruite ad impatto energetico zero. I soldi? I residenti sicuramente non li hanno dunque li deve mettere lo stato. Se il m5s mette i suoi soldi per la media e piccola impresa il PD potrebbe mettere i suoi per tata scopo. Un sogno? SI.
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    Chist'è 'o paese d''o inciuccio. Matteo ama Silvio.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    15 ..i cents che si perdono nelle tasche 1,50 ...il costo di un latte macchiato 15,00..il ricavato di 2 ore di lavoro (forse) 150,00 ....le tasse per le immondizie di un quadrimestre 1.500,00 ...lo stipendio di molti italiani 15.0000,00...quello mensile di tanti politici 150.000,00..quello annuale di un bravo industriale (questo però non s'incolonna..) 1.500.000,00!! unmilionecinquecentomila lo stipendio del presidente dell'Inps (e meno male che l'Istituto è in crisi!) Questo è il vero esempio di Democrazia in Italia, lo Stato dei Diritti mancati... lasciamo stare i doveri và..
  • mary dg 3 anni fa
    O.T- cupirlo-- nonno mio diceva " chi se va curèca' cu li criature la mattina se trova cacato" quindi a breve NAPISan entrera' in azione! :)))) ma qui non ci salviamo-- san Gennaro pensaci tu-
  • WMV5* 3 anni fa
    "“Matteo Renzi? Mi sembra che ideologicamente abbia un po’ la struttura di Peppa Pig”. E’ l’ironica scudisciata rifilata da Andrea Scanzi sul leader del Pd, durante un talk show"... ANCHE IO L'HO SEMPRE PENSATO MA NON VOLEVO CHE I BAMBINI PRENDESSERO L'ESEMPIO SBAGLIATO!!! E PER QUESTO NON L'HO DETTO!!! SALVE SON REIZIE O' PIGG!!!
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    Non c'è un Parlamentare 5 stelle che si lamenti delle Parlamentarie, peccato, avremmo potuto ridere un po' anche tra di noi.
  • charles bronson Utente certificato 3 anni fa
    ma Campanella e Battista perchè non se ne vanno ? Puntualmente quando i lacchè delle TV sono alla ricerca di una pezza d'appoggio per screditare il Movimento sono i primi che vanno a cercare e loro non smentiscono mai , hanno sempre qualche parola acida verso la politica del movimento e Grillo, l'ultima oggi al solito TG3 .Questi secondo me ,a differenza della Gambaro ,si sono venduti per rimanere e fare danni dall'interno . Grillo mettili ai voti che li cacciamo , non riesco a giustificarli in nessun modo , sanno benissimo che con le loro continue critiche mandano a nozze i nemici del Movimento , quindi lo fanno in modo premeditato .Mi hanno rotto le pa*** , cacciamoli!
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    Cuperlo: Rottamato! Avanti il prossimo.
  • WMV5* 3 anni fa
    **************************************************** Oggi la cara Cancellieri è andata in Senato, non si poteva discutere anche della mozione di sfiducia, già richiesta mesi orsono? E magari votarla anche giusto per gradire? ****************************************************
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ma decideranno loro(i partiti) quando discuterla......il pd è sempre il pd,il peggio!
    • WMV5* 3 anni fa
      HEHEHEHE NON POSSONO FARLO SONO OBBLIGATI A DISCUTERLA!!! QUI CASCA L'ASINO.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      hanno già votato tutti contro la mozione M5S e hanno deciso di nn metterla in calendario!!!questo è sempre il pd,il peggio del peggio!
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    C'è un deputato 5 stelle che ha fatto sobbalzare Matteo Renzi dalla sedia. Eccovi i dettagli direttamente dal suo profilo Twitter. Danilo Toninelli, Parlamentare del MoVimento 5 Stelle, ci fa sapere che in Commissione nessuno ha appoggiato la "porcata" di Renzi e Berlusconi. La legge elettorale pensata dai due rischia dunque lo stop. #italicum #pregiudicatellum Terminata discussione in Commissione. Nessuno appoggia la porcata dei due pregiudicati Renzi e Berlusconi. — Danilo Toninelli (@DaniloToninelli) 21 Gennaio 2014
  • carlo 3 anni fa
    si vede che i soci eni si sono lamentati. ma chi cacchio sono 'sti soci eni e con quale diritto sono li' a spartirsi utili che deovebbero essere di tutta la cittadinanza? hanno comperato le azioni? e chissenefrega, i cittadini hanno creato, con i loro soldi, eni, enel etcetc.
  • Giorgio J. Utente certificato 3 anni fa
    che grande comico che è Renzi, a Cuperlo sulle preferenze risponde "avrei preferito tu fossi contrario alle nomine quando accettasti la tua nomina nel listino ristretto". In Tos.hano.Ma che ridere ! E' molto meglio di Benigni ! :-)
  • Leonardo I. Utente certificato 3 anni fa
    Non so la cifra esatta che l'Italia spende per l'acquisto dell'energia. Ma so che sono tanti soldi, sono miliardi. E cosa fanno? La Tap in Puglia per comprare il gas dalla Russia. Non riescono a ragionare oltre. Saremmo leader nel mondo se incentivassimo el energie rinnovabili in Italia. Sole, vento, mare, rifiuti organici, e cibo. Abbiamo tutto. Ma è messo lì da parte. Per dare soldi alla Fiat, piuttosto che a imprese innovative. Energia, agricoltura, cibo, turismo (di nicchia però) ci consentirebbero di esportare e di diminuire le importazioni. Dazi. Indipendenza. Abbiamo tutto. Ma non abbiamo niente. Abbiamo bisogno di socialismo. Di uno stato sociale serio e generoso. E invece abbiamo lobby, che guardano al proprio affare. Abbiamo uno stato che anzichè adottare politiche famigliari (siamo un paese di vecchi perchè non si fanno più figli), pensa al cognome della madre. Abbiamo un ministero delle pari opportunità inutile e obsoleto, che punta al femminismo e alle incostituzionali quote rosa.
    • Io  (casa mia) Utente certificato 3 anni fa
      200 MILIARDI non ti sembrano abbastanza?? A me pare il furto del secolo! Ci compravi 40 centrali nucleari con 200 miliardi e risolvevi il problema energia in Italia per 60 anni (almeno). Invece dopo 200 miliardi di incentivi, appena finito id pagare, staremo di nuovo con le pezze al culo (non che ora stiamo bene, visto che non servono quasi a niente, ma fra 20 anni avremo NIENTE, visto che di più non durano).
    • adriano steccone 3 anni fa
      Il problema è sempre il solito: con le rinnovabili non si ruba abbastanza!. Inoltre, se anche i "piccoli" riescono a produrre energia in proprio, i grandi ladri subiscono una fuga di "clienti" che ora sono incatenati a loro. Pertanto, ENI e compagnia bella, hanno fatto pressione sui loro servi al governo per indurli ad abbandonare il fotovoltaico. Forse li hanno pure minacciati di non pagare più a loro le "dovute" tangenti.
  • JOY-KEY 3 anni fa
    FOTOVOLTAICO-EOLICO ecc. ...OK........... - PERO'... Non sarebbero più utili ALTRE SOLUZIONI (più moderne) tornando al passato, vista la morfologia della nostra penisola??? IL 35% del territorio è costituito da zone montuose e il 40% da zone collinari... Non serve essere un Genio (o Ingegnere del territorio) per capire che l'ITALIA NON necessita di energia elettrica prodotta da centrali NUCLEARI o altro. SAREBBE MOLTO UTILE E INTELLIGENTE, con un infinità di posti di lavoro, sfruttare L'ACQUA, data la deturpazione perenne della nostra Italia proveniente da PIOGGE inarrestabili salvaguardando il territorio, con un minor impatto ambientale, realizzando mini DIGHE (non pericolose... tipo "VAJONT") in cateratta su torrenti e fiumi. Si potrebbe (DOVREBBE) costruire CENTINAIA di mini DIGHE in ogni DOVE, non solo per contenere l'acqua, ma anche stoccarla per poi rilasciarla in momenti di siccità per l'agricoltura... L'elettricità prodotta da un infinità di queste dighe creerebbe molti posti di lavoro perenne per la loro manutenzione... ALL'ITALIA serve altro... PROGETTI, VISIONE DI UN FUTURO diverso... in tutti i campi: dalla mobilità alla sanità, al turismo, alla riqualificazione delle zone montuose, a zone lasciate in costante degrado, a... ecc...ecc... ALTRO CHE LA LEGGE ELETTORALE...!! NON ha importanza chi governa, ma bensì che ci sia buon senso in ogni DECISIONE... E in primis CONSIDERAZIONE e RISPETTO per il CITTADINO... I canali di SUEZ/PANAMA sono stati realizzati quasi con pala piccone e così molti altri canali navigabili EUROPEI oggi con attrezzature/mezzi che sbancano una montagna NON siamo capaci di realizzare alcunché... cHE DELUSIONE in ogni DOVE.................. JOYKEY
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    ...sul fatto online stanno e stiamo massacrando renzi...ahahahaha è uno spasso.il pd minimo ha perso il 10 x cento nei sondaggi veri ma vedrete che in tv diranno il contrario!!!scommettete??ahaahhaaha
    • elisabetta deste 3 anni fa
      caro Luca ,ti affido un compito: cerca di capire qualcosa sul campione rappresentativo.A me risulta che si affidino alle interviste telefoniche sul telefono fisso. ma quanti giovani e meno giovani hanno il telefono fisso !!! Non e' un campione rappresentativo su cui fare i sondaggi !
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      ciao Luca!! benissimo!!
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      Sera luca ;)
  • Tms S. Utente certificato 3 anni fa
    sbaglio ... o c'è un posto vagante di sindaco in una città toscana ? ma lo stipendio lo piglia uguale oppure è semplicemente un assenteista a titolo gratuito ? ed i cittadini che l'anno votato come sindaco, l'hanno fatto x guidare la città o per permettergli di fare il cazzone nelle trasmissioni del Pd , ma lo sapevano che poi avrebbe fatto il tronista supercazzola dai simil- Floris .. ? è una domanda grazie in anticipo delle risposte
  • anib roma Utente certificato 3 anni fa
    sentire renzie che si fa bello in tv con il programma del M5S è qualcosa di veramente insopportabile... https://www.youtube.com/watch?v=1AmPo2HteF8
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Sig Alberto le faccio umilmente osservare che ci sono molti modi per ovviare a questi inconvenienti Molte città tedesche ne hanno adottati alcuni che funzionano egregiamente In Italia dal 2003 si è adottato lo scambio con energia in entrata ed in uscita dalla rete e funziona benissimo Personalmente mai avuto problemi. Salvo quello del prezzo deciso unilateralmente dal gestore. Adesso le cose sono migliorate un pochino. Ma naturalmente la impari forza contrattuale è dovuta a normative che occorre mutare E certamente con l'aiuto del movimento cambierà Andremo OLTRE GLI OSTACOLI MESSI DA INTERESSI ORMAI EVIDENTI
    • Io  (casa mia) Utente certificato 3 anni fa
      Funziona così bene che Polonia e Repubblica Ceca stanno per scollegare i loro elettrodotti con la Germania, perché il loro "funziona così bene" significa andare a rompere i coglioni alle reti degli altri. E le fonti intermittenti sulla rete DANNO FASTIDIO A TUTTI perché sono impossibili da gestire sopra una certa percentuale (bassa) creando rischi di black-out e necessitando l'accensione/spegnimento continuo di impianti a combustione fossile, cosa che ne riduce significativamente l'efficienza.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. scusa luca:) ""Legge elettorale, Renzi: "Io sostenitore delle preferenze, ma Forza Italia ha detto no""" per me non si rende conto... non ci sono altre spiegazioni oppure sa che può dire tutto e il contrario di tutto e i piddini applaudono per riflesso condoizionato... :)))
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao, 'O reste' cu mmè... :D :D :D
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Pà,Chiara,Luca....buon proseguimento di risata! Aòòò siamo alle comiche. Quelli possono dì quello che vojiono...tanto gli Italioti son pecoroni! Siamo seri na vorta tanto:c'hanno speso due eurini(altri de più perchè son signori)pe' fà quello che dicce er Nano! Aòòò: faremo cose de sinistra,perchè co a destra te sfilino ed portafogli! Hahahha...continuano le comiche in TV!
    • paoloest21 3 anni fa
      ecciai raqggione chià! perdonate l'offesa alla lingua italiana:)))
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      Se Forza Italia ha detto NO... mica se po' insiste più de tanto, manco fosse del Pd...
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ahahaha siamo alle comiche paolo!!!
  • marco beato Utente certificato 3 anni fa
    Caro Beppe, cari amici attivisti, noi,del M5S, dobbiamo fronteggiare ogni giorno molteplici attacchi mediatici. Attacchi sferrati da tutto un certo "club" di poteri forti che, ci detesta. E' una battaglia cruenta, ma, noi, la accettiamo e la combattiamo con forza. Quello che, invece, io,e molti altri, NON SOPPORTANO, è che, l'attacco provenga ogni giorno dall'interno del M5S : Mi riferisco a Campanella e Orellana che, con le loro folli dichiarazioni da iscritti del PD, offrono il fianco a tutti i TG nazionali, che, sfruttando le ..."IDEE"...di questi "signori", ci deridono, ci denigrano, raccontano di imminenti deflagrazioni del Movimento, dicono che stiamo crollando, perchè abbiamo capito che dovevamo schierarci con il PD ! ADESSO BASTA Campanella e Orellana, se devono rimanere deputati solo per fare il MALE del M5S, per me, per molti di noi, DEVONO ANDARSENE! E, SUBITO! Ripeto, combattiamo contro gli "esterni"...e va bene. NON vogliamo combattere contro dei deputati del M5S che non perdono occasione per ROVINARE IL NOSTRO MOVIMENTO !!! Un caro saluto a tutti.
    • carlo 3 anni fa
      staranno dicendo la loro. al netto della condivisione di un programma, nel m5s ci dovrebbe essere dialogo soprattutto per le srtategie da adottare per attaurlo. e non e' vero che il programma dice che il m5s deve fare tutto da solo. al limite dice no inciuci o alleanze, roba che non vuol dire poter condividere stesssi interessi con altri partiti. e ci mancherebbe anche. o si vuole mettere il copyright sopra le idee? un film dove hanno speso milioni per farl va bene scaricarlo, vederlo in streaming etcetc, per le idee invece copyright strettissimo e guai a toccarle.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao marco,concordo!!
  • Roberto F. Utente certificato 3 anni fa
    la politica degli incentivi al fotovoltaico avrà funzionato bene per gli incentivati e per i loro collaboratori. non ha affatto funzionato per gli utenti (che pagano gli incentivi in bolletta), per il paesaggio (scempiato dai parchi fotovoltaici), per le linee elettriche (spesso insufficienti a supportare i picchi). quindi, va bene il sole, ma meglio pensare bene, prima!
  • WMV5* 3 anni fa
    Che contrasto, noi qui a parlare di energia solare, e loro al Cern a produrre antimateria. Einstein con la sua lettera sull'atomica ci ha messo in guasrdia, adesso credo che ogni scienziato debba valutare molto attentamente i rischi di quello che mette in opera. Credo allo stesso tempo che l'antimateria dia opportunita' che non immaginiamo neanche, ed insieme alla "scoperta del Bosone" possano davvero portare a viaggi interstellari. A proposito di STELLE. Tuttavia non mi fido dei politici. La comunità scientifica di tutto il mondo dovrebbe interrogarsi sul tipo di esperimenti da promuovere per quanto concerne l'antimateria. Da quel poco che ho capito sarebbe 70 più pericolosa del'idrogeno.
    • Io  (casa mia) Utente certificato 3 anni fa
      Con l'antimateria non ci fai andare avanti la lavatrice o la tua tua auto. Non ancora, almeno. Forse mai. Simpatico, ma poco pratico. Non dico di non investire in ricerca pura, ma dovrebbe essere una nicchia, la punta di diamante della ricerca. Il resto della ricerca dovrebbe essere per risolvere problemi di INTERESSE GENERALE. Per esempio fare finalmente centrali nucleare di IV generazione che è certo che sono possibili in tempi brevi, se ci si spendesse qualche soldo per mettere a punto gli ultimi dettagli pratici.
  • Gianfranco Manca Utente certificato 3 anni fa
    L'unico motivo per il quale si è incentivato il fotovoltaico in Italia è stato quello di speculare il più possibile, tutti gli amici degli amici si sono fatti i loro MW di fotovoltaico, se si voleva veramente sviluppare il fotovoltaico e tutte le energie da fonte rinnovabili un Paese serio farebbe un piano per la ricerca e lo sviluppo della tecnologia di accumulo e non parlo di batterie
  • d'addona Crescenzocrescenzodaddona 3 anni fa
    E' vero siamo un paese dal sole bellissimo, dal mare di merda dal suolo frallocco. E' colpa delle stelle... o e' colpa del pd e dell'ex pdl ? NEL SENTIRE LE STRONZATE DELLA SSSINNNISTRA SU RAI TRE (MA LA BERLINGUER E' FIGLIA DI ENRICO ? MA VA !) E DELLA BRISCOLETTA GIOCATA COL BERLUSCA SPIEGATA PROFONDAMENTE DA SVENDOLA (BONO QUELLO !!!) IL MOVIMENTO 5 STELLE SI SAREBBE TIRATO FUORI DALLA PARTITA DELLA LEGGE ELETTORALE !!!!! HANNO UNA FIFA PAZZESCA DI ANDARE AL VOTO..... MA CHI GLIE DARA' POI LA PENSIONCINA AI NUOVI PIDDINI SE CADE PRIMA IL GOVERNO...? MA NO, ESSI VOGLIONO DARE RISPOSTE AL PAESE !!! PER QUESTO VOGLIONO REGNARE FINO ALL'INFINITO. QUANDO UNA GENITORE MUORE DI FAME E UN IMPRENDITORE SI UCCIDE PER QUESTI STRONZETTI DA CIRCO, QUESTI VOGLIONO DARE RISPOSTE AL PAESE .... BRAVI !! SU,SU DATE RISPOSTE AL PAESE -RISPOSTA 1 :VOGLIAMO MANDARE IN PARLAMENTO CHE DECIDIAMO NOI - ANCHE I CONDANNATI. RISPOSTA 2: SE GLI ITALIANI NON PAGANO LE TASSE CHE METTIAMO NOI GLI MANDIAMO LA CANCELLIERI E LIGRESTI. RISPOSTA 3 : SIAMO VERAMENTE DISPIACIUTI DELLA CARCERAZIONE DI TOTO RIINA , E COSI' VIA VOGLIONO DARE RISPOSTE AL PAESE: MA LE DOMANDE CHI VE LE MAI POSTE ! IATEVENNE !!!!
  • antonio d. Utente certificato 3 anni fa
    La Germania, paese noto per essere soleggiato, produce il doppio di noi di energia solare.
    • Io  (casa mia) Utente certificato 3 anni fa
      E per questo motivo, brucia più carbone di prima. E continua a costruire altre mega-centrali a carbone (o meglio LIGNITE, ancora peggio). Fotovoltaico: FUFFA ALLO STATO PURO. Fatti un giro qui e fatti 2 risate: http://www.sma.de/en/company/pv-electricity-produced-in-germany.html Oggi il famoso solare tedesco (come altri giorni) ha prodotto NIENTE.
    • Gianfranco Manca Utente certificato 3 anni fa
      perché ha differenza nostra ha un piano energetico.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Ormai sono troppi gli impianti di fotovoltaico, si contano a milioni gli italiani che si sono bruciati ultimamente senza proteggersi con la crema giusta.. p.s. a proposito di scottature...ma quelli che vanno ai comizi, che sganciano 2 euro, che vanno a votare Pd, sono ancora vivi nei reparti grandi ustionati??? ...e quelli che girano ancora per le strade con i bastoni e in assetto di guerra, si muovono ancora? Insomma, quelle forze del PdL sguinzagliate alla caccia di Comunisti che dovevano liberare il paese dal nemico rosso, che fine hanno fatto? Bruciati anche loro?? Perchè non si vede più nessuno in giro?
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    ahahaah ahahah renzi ha dichiarato che lui era a favore delle preferenze ma forza italia ha detto no...ahahaha ahahahah ahahaha dobbiamo mandarli a casa!!in ogni modo democratico!!!!ma chi voterà ancora pd e cose simili è uno che vuol male al Paese,perchè solo un pazzo può votarli ancora!!!
  • WMV5* 3 anni fa
    "Eppure ''attorno a noi vediamo soltanto materia, ma non abbiamo mai trovato nemmeno un anti-atomo: dove sia finita l'antimateria è un mistero'', osserva Venturelli." Egregio prof. Venturelli, non mi fraintenda, ma io personalmente, ad occhio nudo non ho mai trovato nemmeno un atomo.
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      mi viene alla mente che ai tempi del Nucleare sì e Nucleare no, referendum compreso, in un servizio televisivo due scienziati italiani avevano dichiarato di aver ottenuto calore dalla fissione o fusione a freddo (non ricordo bene quale)però mi sembrava fosse il primo risultato assoluto del genere, procedimento che comunque dovrebbe annullare o ridurre in maniera considerevole, almeno mi sembra, il rischio di contaminazione da radiazioni.. Morale: per il proseguo degli studi e della ricerca dei due erano stati assegnati dal governo solo una manciata di spiccioli, subito dopo si era venuto a sapere che il governo stesso aveva già stanziato miliardi per la costruzione di un nuovo impianto in una regione del sud Italia.. ..emblematico no? se si pensa al progresso e al futuro dell'uomo eeeeeeee...potere dellla "scienza"..
    • WMV5* 3 anni fa
      Dov'e' finita l'antimateria? Ai confini dell'infinito universo no? O forse nel Parlamento Italiano.
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Condivido Jan 15,00 Lei non si immagina le difficoltà burocratiche per lavorare nel settore ( ho un parente) Stanno facendo di tutto per ostacolare da dieci anni Gli incentivi. C'è chi imbroglia e chi è onesto Nel 2003 quando erano al 60% c'erano installatori che proponevano di gonfiare i prezzi e spartirli a metà. Con il cliente Nelle gara per ottenerli in Piemonte ho potuto osservare che un solo soggetto se ne portò a casa parecchi Il fotovoltaico la miglior fonte di energia conosciuta Molti disinformati ritengono che sia ancora sperimentale E oggi costa pochissimo istallarlo Unica raccomandazione usare pannelli di assoluta qualità Durano più di 25 anni e oltre con lo stesso rendimento La manutenzione una bella lavata con acqua distillata Naturalmente parlo di istallazioni su tetti di privati e aziende Avrei alcune obiezioni su quelli istallati nei campi
  • psichiatria. 1 3 anni fa
    prendere il sole ogni tanto invece di prenderlo sempre in quel posto è una valida alternativa..:) notte Blog
  • carlo c. Utente certificato 3 anni fa
    ma imparare a camminare da soli no, eh?
  • angelo silvestri 3 anni fa
    Scusate, mi rivolgo a Beppe e a quelli dello staff. Dico una volta tanto possiamo fare un passaparola sulla ricerca d'avanguardia sull'energia fatta dal Professor Carpinteri del politecnico di Torino? Uno con due palle così, due lauree con lode, di cui non parla mai nessuno e che ha subìto pure il boicottaggio della Gelmini quando era ministra. Un grande scienziato. Vi lascio un paio di link: http://www.youtube.com/watch?v=V4IRHk-C4ls http://it.wikipedia.org/wiki/Alberto_Carpinteri Va bene che dobbiamo mandarli tutti a casa, ma ogni tanto vogliamo respirare un pò di aria pulita? Angelo
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    o.t. Il boss Totò Riina, intercettato durante l'ora d'aria, a colloquio con Alberto Lorusso, esponente della Sacra Corona Unita. “Facciamola grossa e non ne parliamo più”. Il boss che da mesi minaccia il pm di Palermo Nino di Matteo usa le stesse parole che in un’altra intercettazione aveva usato per i magistrati Falcone e Chinnici: “Ti farei diventare il primo tonno, il tonno buono" http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/01/20/mafia-riina-su-pm-di-matteo-facciamola-grossa-e-non-ne-parliamo-piu/851102/ Falcone e Chinnici furono lasciati soli. °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° IL M5S FACCIA SENTIRE FORTE LA SUA VICINANZA AL GIUDICE DI MATTEO CHE STA RISCHIANDO LA SUA VITA PER SALVARE LA NOSTRA. °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      sempre d'accordo con te daniela!!!sempre.
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      Luca, forse non ho esposto bene quello che volevo dire, questa non è affatto una critica a quanto ha fatto fino ad oggi il m5s per esprimere la sua solidarietà al Giudice di Matteo. La mia vuole essere solo una sollecitazione a fare di più...se è possibile. Se non è possibile non insisto. Ciao! ^.^
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      credimi dani,il M5S si è espresso per il giudice in ogni modo!!!
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Con l'energia solare ci stanno togliendo pure la capacità di vivere degnamente in questo paese ..hanno esasperato il gioco del calcio per inebetirci completamente ...hanno tolto risorse alla scuola per vanificare l'istruzione e stimolare la crescita di un popolo bue ...hanno smantellato il servizio sanitario pubblico per tenerci occupati con problemi di salute spesso non risolti ...hanno abituato la popolazione agli scandali per smorzare qualsiasi reazione indignata attiva ...hanno favorito l'ingresso di extracomunitari per sostituirli agli italiani nelle cabine dei seggi ....hanno venduto la gran parte dell'effettiva economia nazionale, lasciando tanta parte della produttività in mani straniere ....hanno convinto la gente a lasciare i soldi in banca o a investirli in azioni ben presto depresse ....hanno incentivato a spostare il risparmio dei pensionati sui libretti delle Coop o delle Poste ...hanno fatto capire che avere degli eserciti ben forniti ed efficienti ci avrebbe garantito sicurezza ..hanno illuso con la razionalizzazione, che servisse al vero rilancio di un'economia ...hanno lasciato intendere che l'euro sarebbe stata la panacea per risollevare questo stato ...hanno imbrogliato pubblicamente e apertamente per decenni su decenni, ben sapendo di mentire ....hanno rubato soldi e patrimoni pubblici consapevoli di rimanere impuniti ...hanno evaso milioni di tasse sicuri di aver oliato le persone giuste ...hanno fatto intendere che ad essere onesti si paga e si paga doppio, a volte pure con la vita ... hanno bruciato generazioni di giovani esodati dal loro stesso Paese, probabilmente i migliori, i più capaci di creare un futuro di capacità e certezze ....hanno fregato con le aspettative di vita, quando ogni giorno qualcuno si ammala o muore ....hanno fatto questo....e molto di più... ..... IL PEGGIO!
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      non ci sarà da stupirsi troppo se tra un po' manderanno anche l'aviazione militare a sedare gli italiani in rivolta civile
    • Rosella A. Utente certificato 3 anni fa
      ... e tutto questo non e forse una pianificazione per una distruzione ...scentifica... del Sitema/Paese Italia!
  • marcello bellomo 3 anni fa
    Ciao Beppe ,sono un attivista del M5S di Caltanissetta, vorrei segnalarti questo documento,http://www.laltracefalu.it/ ho avuto il piacere di assistere ad una conferenza di Luciano Burderi astrofisico Siciliano e di fare una bella chiacchierata con lui , questo progetto renderebbe autonoma l'intera Nazione a livello energetico nell'arco di un decennio permettendoci di dare una svolta positiva a livello occupazionale e portandoci al top delle nazioni ecologicamente avanzate .
    • WMV5* 3 anni fa
      Bel sito, ma forse hai sbagliato il link... NON C'E' OMBRA DI QUELLO CHE DICI!!!
  • alberto pagnetti 3 anni fa
    Salve, E' bello parlare sempre di energia prodotta in un anno, ma in un sistema elettrico l'energia dev'essere consumata e prodotta allo stesso istante (e se possibile allo stesso posto) altrimenti il sistema non puo' funzionare correttamente mentre invece solare e eolico sono intermittenti e imprevedibili per definizione. Lei dimentica anche di dire che in italia si pagano oggi 9 miliardi l'anno per rimborsare questi incentivi e questi soldi vengono dalle bollette e dalle tasse pagate dai cittadini!! Essendo un ricercatore in questo ambito (Lavoro sulla connessione delle energie rinnovabili alla rete di distribuzione) credo di avere un giudizio abbastanza ragionevole. Se da una parte è vero che le rinnovabili sono interessanti per tanti motivi, è innegabile che ci sono tanti problemi irrisolti e lo sviluppo è stato troppo veloce (proprio per colpa degli incentivi molto alti e non controllati) così che come sempre ne hanno approfittato tante persone per speculare. Per riassumere i punti fondamentali da avere in testa (dal mio modesto punto di vista): 1) I flussi di energia sulle reti si sono invertiti (le rete non sono state costruite per assorbire produttori diffusi ma solo per distribuire l'energia ai consumatori)e ciò causa grossi problemi che si sarebbero dovuti affrontare prima e che diventeranno critici nei prossimi anni. 2) Dal momento che gli impianti sono intermittenti è molto difficile avere previsioni accurate,anche infragiornaliere. Peraltro tante piccole sorgenti diffuse non sono controllabili dall'operatore di sistema nè programmabili. Conseguenza: necessità di piu' centrali tradizionali (e quindi carbone e gas) in standby per fornire una riserva di emergenza e garantire la stabilità del sistema elettrico nazionale. Tutto ciò per dire che le rinnovabili hanno tantissimi costi nascosti per la rete/sistema (e quindi alla fine il cittadino X Y) di cui bisognerebbe onestamente parlare, perlomeno quando si parla di incentivi e prezzi dell'energia.
    • Valerio M. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Alberto, ti ringrazio del commento. Ci sono molte cose da aggiungere che in un semplice articolo non possono essere trattare. Tu ne hai evidenziate alcune. Ma il punto non è la necessità di sviluppare le tecnologie di accumulo (doverose) né il costo delle centrali termoelettriche che devono fornire capacità di riserva (vero). Non è nemmeno mia intenzione fare qui un confronto di costi: le centrali termoelettriche hanno pesanti danni ambientali e in vite umane (vedi recenti news su ENEL Porto Tolle); le rinnovabili inducono costi di sviluppo e gestione della rete che prima non c'erano. Il punto che voglio evidenziare è un altro: abbiamo investito per anni in un settore. Questo investimento ci è costato molto (troppo?), ma abbiamo ottenuto dei risultati. Dei grandi risultati. Oggi buttare all'aria tutto è uno spreco.
    • Torquato Apreda 3 anni fa
      Gentile Signor Pagnetti, mi fa piacere che lei abbia toccato questo punto molto importante per lo sviluppo delle energie alternative. In effetti su dice spesso che uno dei punti deboli delle energie alternative Sole, Vento, Onde ecc. ecc. è costituito dalla imprevedibile variabilità della produzione di energia. Sarò paradossale, ma secondo me questo è in realtà un punto forte. Mi spiego meglio: Per oltre 60 anni siamo rimasti fermi nello sviluppo le tecnologie per l'accumulo dell'energia, impigriti dal fatto che nei combustibili fossili l'accumulo è "incorporato" nei combustibili stessi. Con lo sviluppo delle energie alternative abbiamo avuto un impulso allo sviluppo dei sistemi di accumulo dell'energia che è un vero e proprio Big Bang (ed essendo lei del settore non potrà non convenirne). Di tutto questo non traggono vantaggio solo i sistemi di produzione delle energie alternative: se presto avremo batterie di computer portatili e telefonini che non si scaricano subito ed automobili elettriche con una autonomia decente lo dovremo alla spinta data dallo sviluppo delle energie altenative. Ed anche se un giorno futuro, credo un pò remoto, avremo la messa a punto di un energia atomica pulita e sicura, l'eredità più duratura di questa epoca delle energie alternative, sarà proprio lo sviluppo "forzato" di sistemi innovativi per l'accumulo dell'energia. Mi rendo conto che chi paga in bolletta gli incentive alle alternative e non ha la possibilità di approfittarne mettendosi un pannello solare mastica amaro. Ma per i motivi che ho esposto, la soluzione migliore potrebbe essere di spostare l'incentivazione ai sistemi innovativi per l'accumolo dell'energia.
    • fpaolo 3 anni fa
      Buonasera, non sono d'accordo. 1 - in un sistema elettrico l'energia può essere consumata e prodotta nello stesso istante, ma anche accumulata (energy storage, ecc..); 2 - il sistema funziona correttamente; 3 - le fonti solare (su edifici, che prediligo) e eolico sono intermittenti e imprevedibili ma non per questo da condannare; 4 - in italia questi incentivi (pagati dalle bollette dei cittadini) non si riferiscono solo a queste fonti, ma anche ad altre non propriamente rinnovabili; 5 - le rinnovabili sono la nostra unica possibilità, i tanti problemi irrisolti non sono dovuti alla velocità dello sviluppo dei sistemi, ma dalla miopia del legislatore che ha incentivato anche impianti FV su suoli agricoli; 6 - è vero che molte persone ne hanno approfittato per speculare, ma dove c'è una possibilità di guadagno, pochi perseguono i propri ideali; 7 - I flussi di energia sulle reti si sono invertiti? Vero, ma la rete può assorbire questa energia. Pensiamo alle centrali idroelettriche con bacini, l'acqua viene portata a monte di notte per approfittare del costo minimo dell'energia importata dalle vicine centrali nucleari; l'energia in esubero durante i giorni di maggiore produzione potrebbe essere impiegata per questo; 8 - tranquillo, i problemi che si sarebbero dovuti affrontare prima e che diventeranno critici nei prossimi anni li pagano quelli che hanno realizzato gli impianti (vedi le Delibere AEEG di adeguamento dei parametri degli inverter); 9 - La Conseguenza della necessità di piu' centrali tradizionali (e quindi carbone e gas) in standby per fornire una riserva di emergenza e garantire la stabilità del sistema elettrico nazionale non è un male per noi; 10 - I costi per l'adeguamento della rete/sistema non si possono riferire alle rinnovabili; non possiamo avere strutture non adeguate ai nostri tempi, guardiamoci attorno e vediamo cosa fanno gli altri stati europei, non voglio fare esempi.
    • alberto pagnetti 3 anni fa
      Giusto per essere chiaro non sono assolutamente contro le rinnovabili, ma sono contro i discorsi parziali e non completi!!!
  • jacopo blasso Utente certificato 3 anni fa
    Al Cern ne fanno di passi avanti e prendono molto meno di questi ignoranti a Montecitorio!
  • Max Teramo 3 anni fa
    Questo è un tema a me molto caro. Sono sempre stato convinto che se il fotovoltaico fosse stato possibile anche nei condomini perl'utilizzo proprio di tutti i condomini ora, forse, non saremmo in queste condizioni. Con la elettricità prodotta gratuitamente ed in abbondanza, non mancando la materia prima si poteva eliminare la dipendenza energetica, dai paesi del terzo mondo che abbondano di petrolio e che continuano ad arricchirsi alla faccia nostra. Con tanta energia elettrica autoprodotta, sparirebbero i problemi relativi alla produzione, si potrebbero sostituire i termosifoni con condizionatori o stufe elettriche senza porre alcuna attenzione ai consumi, si potrebbero creare in ogni dove colonnine per ricaricare le auto eletriche, l'ambiente ringrazierebbe. Ma poi mi sveglio e cozzo contro la triste realtà; carrozzoni politici e macchine da soldi (sporchi) per i nostri bravi politici quali eni ed enel, non avrebbero più senso di esistere o, quantomeno, sarebbero destinati a scomparire. E allora si che capisci perchè tutto questo in italia non si fà.
  • Lino Viotti Utente certificato 3 anni fa
    Non ci vuole mica tanto per capirlo :: Evidentemente il "palazzo" che Ci governa (dico meglio :...Che Ci sta spellando vivi ) ha più interesse che si consumi Energia derivante da fonti fossili o nucleari e non Energia derivante da Fonti Rinnovabili che hanno meno "scuse" per essere tassate .
    • Massimo Lodi Rizzini Utente certificato 3 anni fa
      le rinnovabili ci costano 200 miliardi di euro di ecoincentivi (400.000miliardi di lire)
  • vincenzo matteucci 3 anni fa
    Quanti INVESTIMENTI potremmo fare sulle "energie ALTERNATIVE pulite" e sulla "TUTELA dei territori", se RECUPERIAMO i 98 MILIARDI di euro delle slot-machine ! Sulle slot machine, ATTENZIONE a quello che accadrà alla Corte dei Conti del Lazio ! Le dieci società concessionarie delle slot-machine stanno aspettando la sentenza per l'Appello che hanno fatto alla Corte dei Conti del Lazio, alla sentenza depositata in Segreteria il 17 febbraio 2012 (http://www.mil2002.org/battaglie/slot/120217_sentenza_corte_conti.pdf ) dalla quale si evince , alle pag. 21 e 22 , ed altre ( pagg. 28-29-35) che hanno ottenuto dal Parlamento del 2008, il 21 marzo , un “ATTO AGGIUNTIVO” alla Convenzione originaria del 2004 che ha praticamente “modificato-annullato” RETROATTIVAMENTE la “Concessione-Convenzione” del 2004, quella che aveva dato origine all'accertamento di 98 MILIARDI di euro !! (http://www.mil2002.org/battaglie/slot/080514is_2.pdf e http://www.mil2002.org/battaglie/slot/080514is_2.pdf Se l'attuale Parlamento NON ANNULLA “retroattivamente” tali “modifiche”, approvate RETROATTIVAMENTE dal Parlamento del 2008, la sentenza della Corte dei Conti è.....“già scritta” : se la caveranno con il pagamento di circa 400 milioni di euro, invece di 98 MILIARDI di euro !!! Quindi la “battaglia” è CHIARISSIMA : occorre mettere l'attuale Parlamento di fronte alle “responsabilità” che hanno di fronte ai CITTADINI, se non APPROVA, quanto prima spiegato !!!! L'attuale Parlamento DEVE fare una scelta : o tutelare i DIRITTI dei Cittadini a veder RECUPERATI i 98 MILIARDI di euro o TUTELARE i “privilegi” della lobby delle slot-machine !!!!!
  • Marcello Grimaldi 3 anni fa
    Ho letto l'articolo sulla energia solare e' quello che ho sempre pensato anche io , troppo poco per il solare si è' fatto. Vi è' capitato di pensare a come vengono trattati i pendolari! Tartassati continuamente eppure fanno meno traffico,meno inquinamento e sono trattati come sappiamo. Cordiali saluti
  • Massimo Lodi Rizzini Utente certificato 3 anni fa
    Le rinnovabili sono un buco nero in tutto il mondo, migliaia sono le imprese fallite dopo aver fagocitato miliardi di dollari ed euro , soldi sottratti all'economia reale e dati in pasto alle mafie speculatrici (bolle verde). Le porcherie rinnovabili non saranno MAI qualcosa di funzionale alla civiltà, prova è la Germania che deve costruire 25 mega centrali a carbone per tentare di garantire l'energia 24\24, cosa del tutto impossibile con i giocattolini rinnovabili. Non a caso in Asia sono previste ben 1.200 nuove centrali nucleari entro il 2050.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      che scemate scrivi???se nn si investe sulle rinnovabili,ovvio che nn saranno competitive!se si investe lo divengono in fretta!!però bisogna avere voglia di informarsi!!!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Si perde sempre di vista il lato naturale della cosa. Si preferisce sempre sfruttare il petrolio per inquinare e questo solo in ragione del "profitto". Come dire chiudo la ricerca,le scuole e la sanità,perchè mi costano! Veramente abbiamo dei politici incompetenti!
    • WMV5* 3 anni fa
      "L'Italia è l'Arabia Saudita delle rinnovabili." La Germania no, e nonostante cio' ha piu' pannelli solari di noi...
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Digitate Le dieci città più inquinate del mondo. E buon divertimento E se pensate che sono lontane Mai sentite le previsioni del tempo ? È in arrivo correnti d'aria fredda dalla Siberia È in arrivo dal Sahara .................... Chi si ricorda delle insalate al cesio C'è ancora chi non capisce di andare OLTRE
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Il problema del solare, di come Vogliono sia "trattato" d'ora in poi, a prescindere dall'efficacia pragmatica delle grandi società, ci dimostra solo che ogni riforma, oppure ogni innovazione, nascondono prevalentemente interessi privati, per cui "quando il gioco passa di moda" anche se è ancora valido lo si mette da parte o lo si fa atrofizzare un po' alla volta, questo per correre dietro a nuovi e allettanti sfruttamenti politici ed economici. Il Potere è lo stesso, cambiano solo le alleanze... Ovviamente sempre alla faccia dei semplici cittadini...
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      lobby del tabacco forse? ma non era uscito dalla gestione del Monopolio? ...come? aaaaaaah, la mafia..ok ok..
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Io mi riferisco, ad esempio,per rendere l'idea,come alla tassazione e alla campagna denigratoria delle sigarette elettroniche: qui da me l'80x cento dei negozi hanno chiuso.
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Adesso arriverà anche il Mantovano....l'ultimo chiuda la porta perchè siamo al completo! e son ragazzi...e son ragazzi! .... " il blog più bello al mondo! ^.^ -:)))))))!
  • WMV5* 3 anni fa
    **************************************************** O.T. UN PLAUSO A CUPERLO PER LA SCELTA DIFFICILE ADESSO HA L'OBBLIGO MORALE DI DIMETTERSI ANCHE DA PARLAMENTARE SE VUOLE DARE SEGUITO ALLE SUE PAROLE. LA LEGGE ELETTORALE IN VIGORE ATTUALMENTE PREVEDE LE PREFERENZE!!! NON DIMENTICHIAMOLO MAI!!! *************************************************
  • vera m. Utente certificato 3 anni fa
    O' PAESE DE' SOLE BUCATE!
  • Folchi Francesco (true folchi) Utente certificato 3 anni fa
    Scusate la precisazione. Penso che i luoghi più adatti dove porre dubbi e gettare le basi su riflessioni siano i "MEETUP". Quello è(sono) IL(I) REALE/I laboratori/o di TUTTO il movimento. Forse molti non lo sanno, allora ecco, da oggi qualcun altro lo sa. Questo BLOG, vilipeso, osteggiato, attaccato, smerdacciato da tutti, ha assunto, nel tempo, più la funzione di "ORGANO D'INFORMAZIONE" sia del Movimento che per i neofiti o semplici curiosi. Qui si può azzardare una proposta, si possono scrivere tante belle cose. Rimane il fatto che è una sorta di vetrina aperta a tutti. Faccio presente che il BLOG viene preso spesso ad esempio dai MEDIA tradizionali. Ora, venire qui per criticare, anche costruttivamente, quando esistono fior di MEETUP per vedere o approvate o discusse le proprie mozioni (RIPETO: QUA NON SI CAMBIA NULLA, AL MASSIMO VIENE USATO PER SONDAGGI ... sapete le domande alle quali ogni tanto si risponde? .. Ma non solo) sembra inopportuno. Per quanto il Movimento è di rottura e cerca di approvare una linea comune, e nuova di pensiero e azioni, certe cose funzionano sempre nella stessa maniera. Cercate di comprendere che venire a lamentarsi perché qui si critica il Movimento 5 Stelle e non si viene presi in considerazione ... non appare cosa intelligente. Alla fine questo spazio è spazio del MOVIMENTO 5 STELLE ... E andare a casa di qualcuno per dire che la porta è verniciata male, che andrebbero ri-tinteggiare le persiane e che il mobile della cucina fa schifo ... non è carino. Oltretutto si è in guerra, in trincea e con l'elmetto in testa ... Ve ne siete accorti? Prosit.
    • Folchi Francesco (true folchi) Utente certificato 3 anni fa
      bah ... è uscita così. D'altronde Roma al contrario è così stuzzicante ... Ciao Orè ... :)
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Frà, l'ultima parte del nik è un pò osè! hihihiih...è riferito al tuo clone?
  • WMV5* 3 anni fa
    "CONFINDUSTRIA: L'ECONOMIA E' A PEZZI, LETTA E' UN INCAPACE. SINDACATI: DISOCCUPAZIONE ALLE STELLE, LETTA E' UN INCAPACE." sabato 18 gennaio 2014
  • WMV5* 3 anni fa
    "LA MAGISTRATURA GRECA SCENDE IN CAMPO CONTRO IL GOVERNO SAMARAS AMICO DELLA TROIKA: INCOSTITUZIONALI TAGLI AGLI STIPENDI"
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Presto succederà anche in Italia...abbiamo solo rimandato.
  • MAURO D. Utente certificato 3 anni fa
    Che amarezza!!!!!
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Sarò breve anzi brevissimo. Tutti i governi che si sono succeduti da 30 anni hanno portato all'impoverimento dell'Italia. -Delocalizzazioni. -Chiusure di attività attive. -Chiusure delle scuole professionali. -Tagli alla ricerca. -Tagli alla scuola- -Tagli ai servizi sociali. -Privatizzazioni a gogo. -Sperpero di denaro pubblico. -Creazioni di enti inutili. -Creazione di Società per politici e trombati. -Progetti e opere faraoniche inutili e dispendiose -Mancanza di programmazione economica pluriennale. -Operandi solo in modo emergenziale. ecc.ecc.ecc. Risultati: Disoccupazione,mancanza di competitività,licenziamenti,Pil i caduta,debito pubblico alle stelle,dipendenza da terzi su tutto. Chiedetevi perchè siamo un disastro sul lavoro e nelle banche gli utili sono aumentati? Ci faranno diventare schiavi di qualcuno senza che ci abbiano avvisati che eravamo in guerra. Un modo soft.....per dire un domani signorsì! Dai Beppe non facciamo fregare da queste m...e! ... ..dadaumpa...dadaumpa...dà.. ...^.^
    • Mario S. Utente certificato 3 anni fa
      Tra le privatizzazioni a go go inserire le conseguenze: una volta per fare il tranviere c'era l'esame, il concorso pubblico. Poi è stata la volta delle partecipate. Tutti i settori sono stati interessati da privati misti a pubblico. Risultato? amici degli amici a lavorarci dentro ed inefficienza garantita comunque. Tanto c'è sempre il pubblico a coprire le perdite eventuali.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Silvio ,certamente e ti dirò di più per come ricostruirla abbiamo un esempio:Bolzano! La ricordo come una cittadina,pulita e operosa,forse qualche commerciante da riprendere,per i comportamenti,sarebbe da fare,ma per il resto il senso civico è alto(mi riferisco ad esperienze de '84) Ciaooo.. piacere di averti conosciuto in rete!:))
    • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
      Giusto Oreste! E hanno fatto tutto ciò in modo doloso, non colposo...mandiamoli a casa ...il nuovo Rinascimento è nostro non certo di Renzie C. che, quando copiano da noi, lo fanno male. Loro sì che sono eterodiretti...il Movimento 5 Stelle siamo noi cittadini, quelli che spazzeranno via il marciume che ha distrutto l'Italia: la ricostruiremo più bella di prima, questo è certo.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      grazie PS:...rientra nell'ecc.ecc. troppe stronzate hanno fatto per il popolo! @Anto...si vado ma dove? Dove ti giri trovi cacca,anche oggi lo IOR...ieri i politici...che schifo...aòò e napo ...silente? Non monita più! hiihihiih...povera italia.
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      - sfruttamento dell'assetto cooperativo per i semplici dipendenti - deleghe (scaricamento) del comparto sanitario e sociale al volontariato - abbassamento del costo del lavoro a quote di pura carità - abbandono totale di molte strutture demaniali con perdita di qualsiasi utilizzo funzionale ........
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      VAI ORESTE! *****!
  • Folchi Francesco (true folchi) Utente certificato 3 anni fa
    Buonasera come sto con sto costume? Mi si riconosce? Ciao Luca ora vengo a prendermi un caffettino ...
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      abito nuovo? bellissimo!! ciao Francesco
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      quela...l'hai fregato!
    • Folchi Francesco (true folchi) Utente certificato 3 anni fa
      Tu antonella non ne puoi più??? Se lo pijo me lo magno lo stron2etto (si fa per dire ...). Oreste quale iiii???? Ciao.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      la iiiii...azzo!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Frà,mi sa che ti sei mascherato da clone....l'ha fregato! Ciao e porta pazienza...son ragazzi! (in fondo non offende) ...fischia che ti passa... !:)))))
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Ma sei proprio tu Fra'? oggi non ne posso più del tuo clone!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao fra!!!
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. non perdete domani la puntata di "chi l'ha visto?"!!!!! si parlerà di enrichetto:)))
    • paoloest21 3 anni fa
      ciao cacià!
    • Er Caciara ....... Utente certificato 3 anni fa
      ....regazzino del Tufello ? che voleva un po' sape' come era nato..........
  • WMV5* 3 anni fa
    DA MANILA "NO TO POWER RATE HIKE" "Alcuni manifestanti in corteo di fronte alla Corte Suprema di Manila. I dimostranti hanno espresso il loro dissenso in relazione all'aumento del potere delle società elettriche."
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Indubbiamente Carlo Freccero è uno dei pochi che fino ad ora ci ha preso sul Kim Yong-Un di Firenze: un dittatorello arrogante che porta avanti insieme al pornonano 'il programma di rivoluzione democratica" della P2 a tamburo battente con la disintegrazione di qualsiasi opposizione interna esterna, l'abolizione del senato, un legge che punti al maggioritario estremizzato etc. Quello che non è riuscito a fare in 20 anni il signore di Arcore del programma di Licio Gelli lo farà Renzie, questi due vogliono ballare sulle macerie della nostra Costituzione e spogliare il paese degli asset e delle risorse rimaste. Ho però come il sospetto che avranno una brutta sorpresa alla prossime elezioni, il popolo è bue ma non tanto stupido quanto loro pensano
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      magari, speriamo che le fette di salame sugli occhi si siano irrancidite!
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      Perfetto, quoto tutto!
  • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa mostra
    O.T. STAFF ED AMICI DEL BLOG Poche parole in difesa di un’amica che è stata bannata. Ho ritenuto che questo fosse un blog dove esporre i propri pensieri sul movimento, incuriosire, informarsi, vivacizzare intellettualmente, ragionare (anche scherzare e mi scuso per le troppe idiozie che a volte scrivo!). La vita non è solo bianca o nera è fatta di molteplici sfumature, potremo accorgerci che verdina o giallina effettivamente è migliore di bianca. Si valuta, si studia, si scruta. Gli idioti pagati che entrano nel blog per creare scompiglio è giusto che vengano bannati (cloni, piddini, sellini, piddielini, legati alle caste e a ciò che gira intorno o semplicemente ai soldi). Una stella come noi, curiosa, che vuole porre spunti su cui ragionare credo che sia libera di farlo, a ragione o torto dei suoi pensieri, è una di noi. Porsi domande, interrogativi è sintomo di passione ed intelligenza. ALNAIR GRU, una stella come noi, è stata bannata perché ha permesso di focalizzare l’occhio su alcuni interrogativi. Possiamo ritenere i suoi pensieri condivisibili o meno, se ne parla se ne discute come si fa a tavola davanti un piatto di pasta con amici. E’ una di noi, e noi l’abbiamo messa fuori la porta, al pari di quel clone impazzito che perversa da giorni sul blog.
    • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Se si pensa che non hanno ancora bannato Lucio P. nè bruno bassi, lo sconcerto è grande.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sarò breve e lapidario...chi l'ha bannata è ...uno stronzo!
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Me pare strano....
    • marina s. Utente certificato 3 anni fa mostra
      No, alnair no! Forse perché è capace di avere un pensiero autonomo e critico? Da queste parti, spesso è una colpa. E' successo anche a me in passato e credo che sarò la prossima. Staff, non puoi proprio: consenti l'accesso ai fancazzisti e lo neghi a chi semplicemente esprime un'opinione? Ennesima buffonata.
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa mostra
      una stella che non lesina insulti quando la si contraddice... che sia un buco nero? mah...
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Mi spiace moltissimo, anche perchè io sono sempre stata dell'opinione che i pareri discordanti aiutano a crescere e fanno porre dei dubbi su cui ragionare. Soprattutto perchè non si può essere d'accordo su tutto sempre.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    grandissimoo il nostro senatore Giarrusso in senato ora!!!sbugiarda sistematicamente la cancellieri!!
  • WMV5* 3 anni fa
    NON DIMENTICHIAMOCI: "sequestro milionario per un imprenditore di 45 anni Scandalo energie rinnovabili, Nuova truffa all’Ue nel Palermitano" "Sicilia, arrestato il re dei parchi eolici: è al servizio di Matteo Messina Denaro Scoperta un’organizzazione in grado di monitorare, attraverso la politica, le opere legate a impianti eolici, fotovoltaici e alle biomasse"
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    caffè a 5 stelle del pomeriggio!!!qui siamo davvero alla guerra tra bene e male!!altro non c'è da dire.troppo il silenzio di tanta gente,allucinante.troppe persone che accettano tutto!!
    • Folchi Francesco (true folchi) Utente certificato 3 anni fa
      Grazie io amaro pe via der diabete ... Grazie Lù ... sei n'amico.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      e ti credo paolo!!!recupererò!!:))))
    • paoloest21 3 anni fa
      ciao luca! sul ffatto c'era da divertirsi oggi:))
  • alvise fossa 3 anni fa
    CIAO BEPPE, SIAMO IL PAESE DEL SOLE E LO SCUSAMI MALE,MA UN PO' DI VERGOGNA NON CE LA FACCIAMO,ANCHE PER LE NOSTRE GENERAZIONI ALVISE
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Berlusconi-Renzi (i precedenti) Circa 40 anni fa (ricordate i vari referendum...sul divorzio per es?) in una piazza di una città italiana Giorgio Almirante aveva tenuto un comizio importante. Nella stessa città, ma in un'altra piazza non tanto lontana dalla prima alla stessa ora la replica forte di un altro leader, Marco Pannella. Alla fine dei rispettivi comizi i due cortei di partecipanti si erano scontrati con atti di violenza piuttosto diffusi. Morale: mentre i convinti se le son date di santa ragione tornando a casa belli pesti, i due sono stati visti cenare nel salone del Jolly hotel...amichevolmente..e allo stesso tavolo.. p.s. quando si vuole parlare effettivamente di politica bisogna sapere di che cosa si parla
  • Riccardo D. Utente certificato 3 anni fa
    Non concordo con questo post. Il settore delle energie rinnovabili è stato distrutto proprio dagli assurdi incentivi che per anni hanno contribuito a mantenere alti i prezzi dei pannelli. Occorreva un incentivo che si azzerasse in altri vent'anni ma che scendesse decisamente ma che non fosse una convenienza puramente "finanziaria". Ci sono società nate non per mettere il fotovoltaico ma per avere il rimborso del GSE. Si sapeva che si stava andando a spese incontrollate, assurde e non aderenti all'entità dell'investimento. Si sarebbero dovuti dare finanziamenti solo ai proprietari dei tetti e solo sui tetti, si doveva fare in modo di fare impianti più piccoli e distribuiti invece di enormi parchi solari che hanno consumato moltissime campagne che avevano vocazione agricola. Ora è successo quello che tutti sapevano che sarebbe successo e si piange sul latte versato. Chi scrive questo articolo perché non chiede alle varie società quanti milioni di euro prendono dal GSE? Tutto questo non ha contribuito alla nascita di una industria ma solo di una speculazione al pari delle speculazioni finanziarie che questo blog tanto condanna. Anche l'affaire solare era una mera questione finanziaria tant'è che quando sono finiti i soldi a pioggia l'industria (finta) si è sciolta come neve al sole.
    • Andrea Valentino 3 anni fa
      Sono perfettamente d'accordo. Prezzi gonfiati e speculazione economica. Si vendevano i pannelli come investimento non con motivazione sociale/culturale. Continueremo a pagare questa speculazione per molti anni. Molti ne trarranno frutti a ns. spese. La prova della speculazione è proprio il fatto che finiti gli incentivi e nonostante la drastica riduzione dei prezzi, le vendite si sono totalmente arenata. Tornare a proporre incentivi in un settore devastato dai faccendieri è sbagliato.
  • GIUSEPPE V. Utente certificato 3 anni fa
    scusate, ma quelli che postano commenti a cavolo e completamente fuori tema, sono i benvenuti?
    • WMV5* 3 anni fa
      OVVIAMENTE NO! SONO SOLO TROLLONI ROSICONI COGLIONI...
  • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
    Ohilà ... mr. la tortora appena subodoro il tuo nik .. Klik ... Ciao razzista
  • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
    La strada della lotta è lunga e non ti sembrerà mai di arrivare alla fine ... Ma la verità e le ferite ti diranno che "lottando" avrai veramente vissuto.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""Cuperlo se ne va in polemica con Renzi Pd spaccato, Delrio: "Incomprensibile""" il piddi è crashato!! premete ctrl+ alt + canc!!! ps del rio chi?? :))
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      l'ho già fatto se è per questo... mica è facile imitare un bravo stilista.. :-))
    • paoloest21 3 anni fa
      caro amico del collio, il mio clone non lo vedo più , si era anche certificato... adesso gli ho semplificato il lavoro:)) ma dovresti discernere...
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      speriamo solo si dimettano gli elettori pd paolo...
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Pà :........:...... Pà 1 o Pà 2? vabbè dai, a tutti e due, alla fine l'altro non è offensivo, anche se carente di talento e illuminazione..
  • Io  (casa mia) Utente certificato 3 anni fa
    Il mercato del solare non c'è MAI stato. Ci sono stati solo 200 MILIARDI regalati a speculatori privati per dare qualche stipendio temporaneo a dei montatori di pannellini. I soldi per i montatori sono finiti, ora si pagano i restanti 190 MILIARDI agli speculatori per prossimi 19 anni... Che affare.
    • Io  (casa mia) Utente certificato 3 anni fa
      Miliardo più miliardo meno. Mi sa che sono stati abbondantemente superati i 200 miliardi, tra l'altro. E gli speculatori sono in gran parte amici di sanguisuga monti, quindi STRANIERI.
  • WMV5* 3 anni fa
    "M5s, volantini dedicati alla «profonda sintonia» A Genova provocazione dei pentastellati sul rapporto Pd-Pdl. Hanno sempre detto che tra destra e sinistra non c'è differenza. Per gli attivisti del movimento 5 stelle, quindi, l'incontro tra il segretario del Partito democratico Matteo Renzi e Silvio Berlusconi era un'occasione da non perdere. A Genova i consiglieri comunali 'pentastellati' hanno diffuso un volantino dal titolo «Profonda sintonia», la frase con cui Renzi ha definito l'intesa con il leader di Forza Italia. Sul documento compaiono le facce di Renzi e di Berlusconi, sormontate da un cuoricino. E sopra due foto: la stretta di mano tra Berlusconi e D'Alema e quella tra Berlusconi e Veltroni. «NON VOGLIAMO INFLUIRE SULL'INTESA». I volantini sono stati portati tra i banchi del consiglio comunale dai cinque consiglieri 'grillini' anche per provocare i colleghi del Pd. A inizio seduta i fogli sono stati affissi per alcuni minuti sui banchi dove siedono i rappresentanti del Movimento 5 Stelle nell'assemblea di Palazzo Tursi. Poi i grillni lli hanno distribuiti ai consiglieri democratici. Poi i rappresentanti del M5s hanno lasciato la loro posizione abituale. Il motivo? «Ci siamo spostati di posto in aula per non influire nel flusso d'amore tra Pd e Pdl», ha detto il consigliere M5S Stefano De Pietro."
  • giovanni.p 3 anni fa
    Nel frattempo , i movimenti di Renzi con Berlusca sono totalmente ingiustificabili dato che trattare con un condannato è una pura è semplice follia. Dove stiamo andando ? Ma che cazzo di governo c'è a Roma ,circolano notizie, contronotizie e vari putiferi nati da un certo Renzi che esce in sostanza dal nulla come da un cavolo ? L'incontro con Berlu magari non da alcun risultato, ma a qualche conto bancario ignoto ??
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    Pirellone, le dieci regole per i grillini: "Autocontrollo e poche chiacchiere" Definite le regole per i consiglieri del Movimento 5 Stelle alla Regione Lombardia. "Non bisogna parlare di questioni delicate interne al gruppo con attivisti, staff, consiglieri di altri gruppi politici"
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    RIMINI. L’ex terrorista nero moderatore al convegno dei 5 Stelle, Rifondazione insorge e i grillini “cacciano” l’ospite: «Polemiche inutili: e stata un’attivista non di Rimini a fare il suo nome; abbiamo ottenuto che non ci sia: lo inviteremo se faremo un convegno sul terrorismo, ma servira chiamare pure un sovversivo rosso». E’ sul nome di Fabrizio Zani che si consuma la “gaffe” del movimento: stando al calendario dell’evento, Zani – ex terrorista nero, ora attivo nel campo editoriale – avrebbe dovuto chiudere (con tanto di considerazioni sue) e moderare il dibattito dal titolo “Crisi globale e risposte locali: strumenti in mano alle amministrazioni e ai cittadini”, organizzato dai Meetup dei Cinquestelle di Rimini per il prossimo primo febbraio (all’hotel Corallo, viale Vespucci, 46). Si parlera di Europa, moneta unica, economia locale: temi di cui Zani sempre essere diventato un “esperto”. Non si e fatta attendere la denuncia di Rifondazione che ha affidato la sua rabbia a una nota: «I pifferai grillini sono ancora in grado di definirsi estranei alla destra e alla sinistra? A quanto pare a quest’ultima sicuramente si», dicono. Invitare Zani come moderatore e una scelta «agghiacciante – scrive Eugenio Pari, segretario del Prc di Rimini -: per questo ci appelliamo ai democratici e progressisti pur presenti nel M5S per bloccare questa iniziativa. (...)
  • WMV5* 3 anni fa
    ************************************************* DALLA LETTERA DI CUPERLO AI RENZINI "Tra i moltissimi difetti che mi riconosco non credo di avere mai sofferto dell’ansia di una collocazione." BENE QUINDI ULTIMO SFORZO E DIMISSIONI DA PARLAMENTARE ELETTO SENZA PREFERENZE, COERENZA E SERIETA'!!! *************************************************
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    Beppe Grillo è a tutti gli effetti un leader politico, parla a titolo personale e con i suoi post al veleno mette in difficoltà i militanti che lavorano sul territorio. A dirlo non è un fermo oppositore del leader del Movimento 5 stelle ma un grillino deluso. Michele Onofri, consigliere di quartiere bolognese e grillino della prima ora, non sopporta più i soprusi del capo, tutt'altro che semplice portavoce e ha scritto a Grillo una lettera di fuoco. Testuale: «Il ruolo di Grillo era quello di megafono dei cittadini, per dare voce alle buone idee ha messo nero su bianco Onofri - la rete non è un luogo dove esercitare potere». Onofri non è il primo militante a 5 stelle bolognese a criticare i metodi di Grillo. Prima di lui - per motivi diversi - gli illustri precedenti di Giovanni Favia, Federica Salsi e Adele Gambaro. Risultato? Tutti e tre espulsi con disonore. Onofri ha già detto che è pronto a farsi da parte. Il Movimento continua a perdere i pezzi.
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Forse sig. quaglia ha sbagliato blog...deve rivolgersi ai democraticissimi Renzie e Beluscones.
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    Clamorosa protesta in consiglio comunale del capogruppo del Movimento 5 stelle: Gianni Benciolini alle fine del suo intervento ha manciato alcuni moscerini. Un gesto provocatorio, quello del consigliere grillino, per receplicare alle accuse di procurato allarme presentate contro di lui in Procura da una delle due ditte che hanno ottenuto dall'Agec l'appalto per il servizio di refezione nelle mense delle scuole veronesi. Benciolini ha ironizzato sull'insetto trovato su una foglia d'insalata in una mensa e sulle rassicurazioni di Comune e Ulss 20, mangiando i moscerini che si era portato in aula dentro un vasetto.
  • terra-terra 3 anni fa
    Tutto sarebbe possibile osservando la natura ,carpire i suoi segreti e metterli ,poi,in atto .Ma noi animali umani siamo delle brutte bestie se non si sente puzza di affari e poter sfruttare ,"l'invenzione"non siamo felici!Dobbiamo lucrare per poter rendere gli altri succubi e guadagnarci sempre di più...Non oso immaginare cosa accadrebbe se si offrissero all'umanità delle energie a basso costo.Come reagirebbero le grandi lobby petrolifere e tutte le aziende mondiali che vivono grazie a loro?Male!Siamo un mondo in cui i pochi ricchi vogliono mantenere i loro privilegi sfruttando gli altri.La politica mantiene i ricchi e i ricchi portano avanti la politica che a loro conviene di più.Persino la monnezza è diventato un affare da gestire,diventano persino "sublimi"quando la gestiscono.Sì ,siamo delle brutte bestie ,l'Italia sprofonda nell'incuria totale però continuiamo ,sempre di più,a profanare montagne e territori senza preoccuparci di curare il territorio e proteggere i suoi abitanti dalla natura che segue il suo corso.
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    perchè non si mette sotto inchiesta Berlusconi per alto tradimento verso il paese , riguardo alle energie rinnovabili, per aver fatto i suoi interessi a discapito di 60 milioni di Italiani. Le prove ci sono .
  • anib roma Utente certificato 3 anni fa
    A Bruxelles si sta giocando in questi giorni una spigolosa partita sul tetto alle emissioni di CO2 e sulla quota di energia che dovrà essere coperta dalle energie rinnovabili, come il solare e l’eolico.... http://www.corriere.it/economia/14_gennaio_14/europa-battaglia-emissioni-tavolo-taglio-40-cento-b436b932-7d08-11e3-851f-140d47c8eb74.shtml
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    L'India vuole impiccare i marò Indiscrezioni di stampa (non smentite): sarà applicata la legge che prevede un'unica pena: quella capitale Lo prendiamo in do mazzo anche da dei fachiri che si lavano con l'acqua putidra di un fiume, che amano le vacche e fino a ieri lustravano le scarpe agli inglesi.... Quando un popolo ha governanti che invece di bloccare l'invasione dal terzo mondo, accolgono tutta la fecce del mondo , giustamente viene considerato da tutti meno che zero! un paese con le palle e non buonista, per la presenza di matti pacifisti sinistri grulli e onlus a migliaia, getterebbe al mittente tutti gli indiani presenti in italia sequestrando le loro lerce attivita esentasse
  • Paolo Carboni 3 anni fa
    I PREPOTENTI VOGLIONO SPECULARE SULLA VITA DELLE PERSONE, SE LA RIDONO E SELA GODONO . NON GLIENE FREGA NIENTE SE LA GENTE SOFFRE! PENSANO SOLO AI LORO TRAFFICI! MA IN CHE MONDO SIAMO? CHE RAZZA DI ITALIA E' QUESTA? INVECE DI FARE LE COSE PER IL POPO SIA STUDIA COME FOTTERLO IL PIU' POSSIBILE?! BENE VEDREMO SE IN ITALIA BASTI SOLO UNA VOLTA, SOLO UN SOLO MOMENTO, PER CANCELLARE DEFINITIVAMENTE IL MARCIO SISEMA CHE STA' CONDANNANDO L'ITALIA A UNA MORTE ATROCE! VEDREMO COSA SUCCEDERA'? CIAO BEPPE CASALEGGIO E TUTTO IL MOVIMENTO. PS: IN UN GIORNO NON LONTANO, LE CINQUESTELLE BRILLERANNO IN PARLAMENTO SI CAMBIERA' PAGINA DELLA STORIA ITALIANA! CI SARA UN POTENTISSIMO, ANTI VIRUS, EMANATO DAI CITTADINI CHE LI STERMINERA' E LI TRASFORMERA' IN STERCO SECCO!!!!!
  • barbara bernardino Utente certificato 3 anni fa
    ho un azineda e nel 2011 ho approffittato degli incentivi per smantellare le coperture in aeternit ed installare un fotovoltaico di circa 40 kw.- Fortunatamente rientro nel 4° piano energia, la coda... Se avessi fatto questa manovra oggi avrei: -praticamente zero incentivi - costo da ammortizzare in 20 anni ( non si fanno più leasing a detta della mia banca su questi impianti ed anche questo è spunto di riflessione sull'operato bancario) Inoltre: - ho una denuncia annuale alle dogane degna di una centrale enel - per fortuna hanno eliminato le accise e le addizionali che il primo anno mi hanno fatto impazzire - dovrei fare la variazione catastale ma anche qui la legge non è chiara perchè se il fabbricato è accatastato in c produce reddito e bla bla bla - devo cercare un azienda che ancora non esiste, abilitata alla pulizia quando la produzione diminuirà.- FORSE HO DIMENTICATO QUALCOSA.- Questo vuol dire volere fare in Italia.- Hanno il terrore che non paghi le tasse su quello che cedi all'enel e che l'enel di paga un centesimo rispetto a quello che poi ti mette in conto... IL PAESE DEI BALOCCHI, non gliele frega niente dell'ecologia, non c'e' coscienza in quelle persone..
  • rita c. Utente certificato 3 anni fa
    Oggi sono un po' così
  • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
    LO scrivo da troppo tempo, abbiamo lasciato a De benedetti e berlusconi , il diritto di scriverci loro le leggi energetiche del paese ma non per il bene comune , ma solo per far guadagnare a questi vermi miliardi di euro sul gas. Si IL GAS che per riscaldare una casa ci vogliono metri e metri cubi di gas , proveniente dalla Russia dove la torta Putin se la divide con Berlusconi . Dove c'è Berlusconi ci sta DE Benedetti ed il gioco è fatto. hanno affossato a danno nostro dei nostri figli , delle nostre industrie , e nessuno non ha detto niente. Solo per questo meriterebbero la morte. Le commissioni con l'aiuto del porcellum sono state riempite di nostri parlamentari che non hanno fatto che fare leggi su misura per la speculazione del gas . Come se non bastasse hanno comprato da dittatori come Gheddafi , facendosi con i nostri soldi costruire gasdotti che adesso non servono a niente dato che la Libia è un paese instabile, quindi adesso vorranno costruire il tap che passera per Albania costo altri miliardi da dividersi con coop rosse e ditte fininvest . Ci hanno resi schiavi del gas , è il gas dove si compra ??? Adesso cercano di privatizzare Eni e avranno in mano l'energia di un intero paese . Berlusconi e Pd e Di benedetti vi auguro di morire presto insieme al lurido Putin
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    eliminato il reato di clandestinita', In pratica si riconosce che l'Italia non è più la casa degli italiani ma è la casa di chiunque la voglia invadere! In altre parole non siamo più padroni in casa nostra! i trafficanti stanno esultando , faranno spola tra italia e l'africa, imbarcheranno i centinaia di poveri a prezzi da mafiosi, e poi li scaricano dove capita, e noi, non soltanto dobbiamo prenderli in cura, ma dobbiamo anche lasciare liberi di andare dove a questi gli pare... intelligentissimi questi comunisti spero che sinistri grulli buonistume onlus fumati e sbandieratori della pace, gay e simili possano trovarsi in mezzo a qualche normale rissa tra extracomunitari ubriachi la sera mentre siete tranquillamente in giro per i fatti vostri, meglio se investiti da qualche romeno ubriaco. tanto e' l' unico modo per farvi capire certe cose .. Poi se vi beccate pure un paio di coltellate,male non fa , puo' succedere no? Mica l' hanno fatto apposta, sono brava gente venuta in italia a lavorare. Tra poco i nostri uffici pubblici saranno praticabili solo dai conoscitori delle lingue albanese, rumena e araba. Il nostro parlamento sta sistematicamente distruggendo le nostre difese proprio come l'HIV distrugge le cellule deputate all'immunità. Solo Alba Dorata potrebbe, a questo punto, salvarci.
    • GIUSEPPE V. Utente certificato 3 anni fa mostra
      credo che tu sia un disturbatore, poiché scrivi di argomenti completamente fuori tema!
    • Giuseppe V. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Più ladri entrano e più quelli nostrani sono sicuri di stare tranquilli.
  • GIUSEPPE V. Utente certificato 3 anni fa
    19 maggio 2005, CARLO RUBBIA dichiara al Corriere della Sera: "Abbiamo avviato un progetto il cui punto di partenza è l’energia solare, concentrata per mezzo di specchi, mentre quello di arrivo è l’idrogeno, ricavato direttamente dall’acqua, attraverso un processo termodinamico ad alta efficienza, che abbiamo da poco brevettato. Questo processo permette di produrre e accumulare idrogeno da utilizzare per una molteplicità di usi, a costi non molto più alti rispetto a quelli del gas naturale» Il 16 luglio 2005, Carlo Rubbia viene LICENZIATO e l'ENEA commissariata DAL GOVERNO BERLUSCONI. Il 23 settembre dello stesso anno, l'Ansa riporta la seguente notizia: «Il premio Nobel Carlo Rubbia andrà in Spagna a realizzare la centrale solare termodinamica che l'Italia gli ha negato. Il nobel italiano, presidente ENEA fino a pochi mesi fa, ha infatti deciso di partecipare alla realizzazione della prima centrale termodinamica solare in Spagna». Successivamente anche la Cina ha dimostrato grande interesse per tale nuova tecnologia, acquistandone i diritti di sfruttamento.»
    • adriano steccone 3 anni fa
      Si, ma noi siamo stati governati da un delinquente per più di 20 anni!. C'è ancora qualche milione di "NON VEDENTI" e di "BANANA" nonchè deficienti, che sono pronti a dargli ancora il voto, comunque; anche se lui ne ha combinate più di.. "Bertoldo in Francia"
    • Io  (casa mia) Utente certificato 3 anni fa
      Il famoso solare termodinamico di Rubbia, Archimede, sono 5 MW di solare, con 480 MW (QUATTROCENTO OTTANTA) di centrale a gas. Non dico altro.
    • WMV5* 3 anni fa
      OTTIMA NOTIZIA DA FAR VERIFICARE E SE CONFERMATA SI DOVREBBE ISTITUIRE UNA COMMISSIONE DI INDAGINE PARLAMENTARE. QUALI PROGETTI HA PRODOTTO L'ENEA IN SEGUITO AL LICENZIAMENTO?
  • Angelo R. Utente certificato 3 anni fa
    il problema non e' abbandonare il solare....e' non investire sulla fusione fredda...
    • Io  (casa mia) Utente certificato 3 anni fa
      Rossi è come Vannoni. Anche direi che il secondo ha preso dal primo. Stessa pasta: TRUFFATORI. Piuttosto c'è del serio movimento sulla fusione calda, quella vera, di recente. Ma non se ne parla molto. Non mi riferisco a quella sòla dell'ITER, ma alla proposta dell'High Beta reactor di lockheed martin o anche di altre 3-4 startup USA, alcune ben finanziate. Potrebbe uscire a breve qualcosa di buono.
    • Giuseppe V. Utente certificato 3 anni fa
      E' troppo fredda per essere utilizzabile.
  • Carmelo La Quaglia 3 anni fa mostra
    Adesso mi iscrivo al Movimento ma,fino a tre mesi fa ero con Forza Nuova.
  • Maria Pia Caporuscio Utente certificato 3 anni fa
    A volte penso che i politici odiano a morte l’Italia, visto che fanno la guerra a tutte le persone per bene, quelle che si prodigano per il benessere della propria nazione. Basti pensare a uomini come Mattei, colpevole di amare il proprio paese e voler dare agli italiani una vita dignitosa, Olivetti ammirato in tutto il mondo per onestà, intelligenza e amore per l’Italia e gli italiani, Falcone e Borsellino, colpevoli di voler liberare il nostro paese dalla mafia. E al contrario si costruiscono autostrade agli usurai, cedendo addirittura la sovranità nazionale e monetaria ed essere costretti a chiedere in prestito i soldi, da restituire con gli interessi. Ma che ce ne dobbiamo fare di questi cacacazzi? Non capiscono per davvero un c…o ma si sentono padreterni. Il loro potere si fonda sulla truffa, sull’inganno di un popolo ingenuo e ignorante e questo raddoppia la colpa di questi luridi parassiti, per circonvenzione d’incapaci. Sono riusciti a disintegrare l’opposizione che li inchiodava alle propri responsabilità come faceva il partito Comunista, l’unica parte politica che si occupava della difesa dei diritti dei lavoratori e ora si deve disintegrare il M5S che ha la pretesa di volere che la giustizia sia uguale per tutti. Nel vangelo di questa cosca non esiste parità di diritti, non esiste che una popolazione abbia diritto ad una vita dignitosa, per costoro la popolazione deve essere solo una macchina da lavoro da sfruttare, per consentire ad essi una vita nel lusso più sfrenato, per cui qualsiasi cosa che possa arrecare un beneficio anche al “popolino” è da scartare, perché l’Italia e gli italiani rappresentano per questa specie solo un mezzo da sfruttare e arricchirsi sempre più. Fino a quando non saremo capaci di liberarcene, saranno inutili tutti i progressi che l'intelligenza umana riesca a realizzare, per migliorare la qualità di vita della popolazione.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      su una cosa dissento: la circonvenzione d'incapaci. Chi nasconde la testa sotto la sabbia o non vede non sente non parla non è incapace è masochista.
    • GIOVANNI I. Utente certificato 3 anni fa
      Come per la prima guerra mondiale 10 persone decisero di fare guerra. In Italia poche persone hanno affossato una intera nazione.Nomi Berlusconi, De benedetti e i loro leccapiedi.
  • WMV5* 3 anni fa
    Giustizia: Alfonso Bonafede (M5S) umilia Cancellieri e Renzi http://www.youtube.com/watch?v=BNgQo0MK5bE
  • Carmelo La Quaglia 3 anni fa mostra
    Italia,senza colori nè ghetti: La Casa delle Donne sorge in Via Marsala e dispone di 700 mq concessi in comodato dal Comune. Sarà gestita da varie associazioni del mondo femminista le quali hanno vinto un bando in cui si chiedeva un progetto per le donne. Che strano! Servirà ad ospitare incontri, dibattiti e altre amenità varie sempre al femminile. Poi c’è la Casa dei Diritti, in uno splendido palazzo di 3 piani di Via De Amicis 10. Ospiterà sportelli contro la discriminazione religiosa, sessuale e razziale; un ufficio per aiutare le seconde generazioni, i figli degli immigrati che sono senza cittadinanza, e varie associazioni LGBT ( lesbo, gay, bisexual, transgender).
  • Carmelo La Quaglia 3 anni fa mostra
    Ma alla fine lo so che l'apologia di razzismo è reato...
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Miracoli della scienza: un cammello che fa la quagliaaa....uaaa...mai visto!
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Oreste! oggi non ne posso più tra cloni e troll è uno strazio1
  • GIUSEPPE V. Utente certificato 3 anni fa
    Carlo Rubbia, premio nobel per la fisica, iniziò a sviluppare in Italia il cosiddetto Progetto Archimede, che puntava sulla captazione e accumulo di raggi solari con specchi parabolici per arrivare, con una tecnologia innovativa Enea, alla produzione di energia. Ma nel 2005 venne licenziato dal governo Berlusconi per le sue critiche circa l'umiliazione che la ricerca in Italia stava subendo.
    • mah! 3 anni fa
      "con una tecnologia innovativa Enea"... Innvativa?... Mah! l'Assedio di Siracusa è del 212 a.C...comunque... http://it.wikipedia.org/wiki/Specchio_ustorio http://it.wikipedia.org/wiki/Assedio_di_Siracusa_%28212_a.C.%29
  • Pol Picot (ubot) Utente certificato 3 anni fa
    mmmmmm
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Io per il Movimento darei anche mia madre (almeno,nelle ore diurne).
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    Venite, venite, qua si sta bene ...potete fare quello che volete ...già prima di questa cazzata non eravate puniti, adesso state più tranquilli...potete fare quello che volete...ammazzare la gente alle 7 di mattina, entrare e uscire come volete, basta pagare un piccolo obolo, spacciare droga, rubare e tutto quello che volete fare : il Paese dei bengodi. Speriamo che la voce si sparga ben bene per tutta l'Africa ancora meglio se ci sarà anche lo ius soli e il 10% di posti di lavoro riservati agli immigrati. Boldrini, Kienge, papa Francesco, Letta e altri, avete fatto più danni voi che un battaglione di sabotatori.
  • Carmelo La Quaglia 3 anni fa mostra
    Scusate il mio razzismo: Così il Comune di Milano si è dedicato a istituire la ” casa delle Donne “, la “casa dei Diritti ” e anche l’Immigration center. Ha preso 3 gioiellini di palazzi nel centro e li ha destinati a queste importanti funzioni. Prima di arrabbiarci per l’ennesimo spreco con le nostre tasse vediamo di che si tratta. La Casa delle Donne sorge in Via Marsala e dispone di 700 mq concessi in comodato dal Comune. Sarà gestita da varie associazioni del mondo femminista le quali hanno vinto un bando in cui si chiedeva un progetto per le donne. Che strano! Servirà ad ospitare incontri, dibattiti e altre amenità varie sempre al femminile. Poi c’è la Casa dei Diritti, in uno splendido palazzo di 3 piani di Via De Amicis 10. Ospiterà sportelli contro la discriminazione religiosa, sessuale e razziale; un ufficio per aiutare le seconde generazioni, i figli degli immigrati che sono senza cittadinanza, e varie associazioni LGBT ( lesbo, gay, bisexual, transgender).
  • luis p. 3 anni fa mostra
    non mi raccapezzo più.però,rileggendolo due volte,il post l'ho semi-capito.
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Incentivare il fotovoltaico NON SERVE. Uh, ma che minchiate spara questo? Penserete giustamente. Mi spiego. Pur in maniera limitata i pannelli fanno risparmiare sui combustibili fossili. Cominciate a capire? Chi fa affari con i combustibili fossili? Ora davvero comincia a essere chiaro il concetto. Il fotovoltaico è gestito nella stragrande maggioranza dei casi dai privati. Chi ce l'ha gli fa manutenzione, lo fa funzionare e risparmia sulla bolletta luce/gas. Ora mi sembra che si capisca. Il fotovoltaico non serve a chi ci rimette nel giro della fornitura elettrica e gas. Mi sembra talmente evidente.
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    Così il Comune di Milano si è dedicato a istituire la ” casa delle Donne “, la “casa dei Diritti ” e anche l’Immigration center. Ha preso 3 gioiellini di palazzi nel centro e li ha destinati a queste importanti funzioni. Prima di arrabbiarci per l’ennesimo spreco con le nostre tasse vediamo di che si tratta. La Casa delle Donne sorge in Via Marsala e dispone di 700 mq concessi in comodato dal Comune. Sarà gestita da varie associazioni del mondo femminista le quali hanno vinto un bando in cui si chiedeva un progetto per le donne. Che strano! Servirà ad ospitare incontri, dibattiti e altre amenità varie sempre al femminile. Poi c’è la Casa dei Diritti, in uno splendido palazzo di 3 piani di Via De Amicis 10. Ospiterà sportelli contro la discriminazione religiosa, sessuale e razziale; un ufficio per aiutare le seconde generazioni, i figli degli immigrati che sono senza cittadinanza, e varie associazioni LGBT ( lesbo, gay, bisexual, transgender). Dice Pisapia “un luogo per produrreCasa dei diritti 1 consapevolezza e innovazione sociale”. Buio fitto su cosa accadrà li dentro e su quanto ammonterà il bilancio di questa iniziativa. L’immobile, se venduto , avrebbe fruttato non meno di 5 milioni. Infine l‘Immigration Center di Via Scaldasole 5, in porta Ticinese. 900 metri quadrati, 30 dipendenti comunali e molti servizi per i migranti: informazioni, corsi di lingua, anche i permessi di soggiorno in accordo con la questura. Aprirà a Marzo e obbligherà a traslocare il Celav, il centro comunale che aiuta a trovare lavoro. Sembra di essere in una parodia del ’68, o nel film ” Un sacco bello” di Verdone: gente che fa cose, vede persone, tanti dibattiti e progetti. E noi paghiamo.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Qualcuno deve pur credere nell'energia solarie.io,contumacemente.
  • Nicola da Mantova Utente certificato 3 anni fa
    Prima c'era Prodi che era al servizio della Bildeberg forse senza rendersi conto che stava mettendo le basi per rovinarci: probabilmente gliela avevano raccontata bene e lui ci aveva creduto. Poi e' venuto Tremonti che eseguiva tutto quello che gli veniva detto dalla solita loggia massonica europea (in realta' tedesca) peche' lo tenevan poer gli attributi. Quando ha iniziato a rappresentare un problema perche' iniziava a contestare le istruzioni che gli davano, l'hanno fatto fuori (alzando artificiosamente lo spread". poi finalmente sono arrivati i primi della classe: bravi e diligenti esecutori della Bildeberg: Monti e Letta. Il piano e' quasi completato: distruggere tutte le economie europe in modo che rimanga solo la Germania.... e' come combattere una guerra mondiale, e stavolta pare proprio che la stiano vincendo. Io non trovo altre spiegazioni per il comportamento di governanti che evidentemente e da anni lo fanno apposta di prendere sempre e solo provvedimenti distruttivi per la nazione contro ogni logica, se non quella appunto di distruggere e ridurre sul lastrico la nazione.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Credo che alla fine sono sempre attento affinchè non ci mettano sotto attacco.O lo siamo già...
  • WMV5* 3 anni fa
    **************************************************** O.T. UN PLAUSO A CUPERLO PER LA SCELTA DIFFICILE ADESSO HA L'OBBLIGO MORALE DI DIMETTERSI ANCHE DA PARLAMENTARE SE VUOLE DARE SEGUITO ALLE SUE PAROLE. LA LEGGE ELETTORALE IN VIGORE ATTUALMENTE PREVEDE LE PREFERENZE!!! NON DIMENTICHIAMOLO MAI!!! *************************************************
  • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
    BUON POMERIGGIO A TUTTI. Vi saluto. Ciao clone, stai bene anche te ... stron2o ...
    • psichiatria. 1 3 anni fa
      nooo non cambiare firmiamoci tutti francesco folchi, roma!! hiihihi
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Cambia nome Francesco, perchè non ne esci! Che palle!
  • luis p 3 anni fa mostra
    Io ero di Casa Pound, e allora ?
  • Carlo Pandolfini Utente certificato 3 anni fa
    I politici al potere sono solo BURATTINI di decisioni INTERNAZIONALI prese da cricche MASSONICHE che hanno deciso di AZZERARE la capacità produttiva dell'Italia, PD/PDL totalmente infiltrati da queste cricche.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Non capite,che questi cloni mirano solo a far si che la persona clonata perda tempo a rispondere a loro ed eviti di scrivere cose sul post.E ci stan riuscendo,ah se ci stan riuscendo.
    • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Eh già, questi fanno la barba a Iago, ma magari fanno anche la stessa fine.
    • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa mostra
      marina è difficile credere che non hai a che fare con i troll. Comparsi loro dopo poco appari anche te ... Come lo siocchino che apparirà fra un po ...
    • marina s. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sì, però con i loro commenti aumentano anche lo "share" del blog.
    • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa mostra
      ma vaffanculo va... ciao stron2etto...
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Mi piace scrivere frasi altrui,così finalmente posso sembrare intelligente.E poi,il copia incolla me l'ha imparato G.
  • Matteo V. 3 anni fa
    Non andate in tv !
  • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa mostra
    Sentite la vita che siete, la vita che anima il vostro corpo. Il corpo allora diventa, per così dire, un portale verso il senso più profondo di vitalità, che sta al di sotto del flusso delle emozioni e del pensare. Eckhart Tolle
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    @staff cheido che interveniate per garantire una sorta di copyright per i nomi.Sono giorni che clonano,spero interveniate.Grazie.
  • anib roma Utente certificato 3 anni fa
    Se L'Italia fosse un Paese Normale dovrebbe essere obbligatorio per legge installare almeno nelle nuove costruzioni impianti di energia solare. Spero che sia il M5S a proporre una legge in tal senso.
    • Ermanno R. Utente certificato 3 anni fa
      Benissimo!!!
    • WMV5* 3 anni fa
      LE LEGGI SULL'EDILIZIA SONO REGIONALI, ALCUNE REGIONI LO HANNO FATTO. MA ANCHE SUI TETTI DI TUTTI GLI EDIFICI PUBBLICI: SCUOLE, UFFICI, CASERME, CARCERI...
  • WMV5* 3 anni fa
    FATE CIRCOLARE LA PROPOSTA DI SPAZIO TELEVISIVO AUTOGESTITO SU UN CANALE DEL SERVIZIO PUBBLICO SENZA INTERRUZIONI DI 45 MIN. VOGLIO VEDERE 5 GIORNI A 5 STELLE IN TV.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      sarebbe proprio una bella idea! chiediamo la par condicio, per bacco!
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Ormai questo blog è infestato da troppi commenti malevoli.Chiedo intervento allo staff )cazzo,però,prima non contavo nulla,ora grazie a 'sto clone le ragazze quasi mi rivolgono la parola...).Grazie,clone.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Ho saputo da un'amica di mai madre (gliel'ha detto alle tre di notte,al Nuovo Salario e poi a Porta Romana,in due giorni diversi) che siamo sotto attacco.
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    Il governo Letta cancella il reato di clandestinità Un emendamento del governo converte il reato in illecito amministrativo ma, si potrà essere cosi cretini?? non più reato ma illecito amministrativo e chi pagherà le multe ? la kienge? Venghino venghino siore e siore qui si mangia, si beve e si riceve la paghetta a spese dei cittadini, comportatevi bene altrimenti con due scappellotti vi rimandiamo al vostro paese, hei, grillini pro invasione: avet stappato lo spumante per la nuova legge ? certo che il cucuzzaro buonista e' fuori di testa: andiamo a prenderli a casa loro (operazione mare nostrum), li portiamo qui e poi li denunciamo per immigrazione clandestina ...Roba da matti!!!
  • gino pernicelli 3 anni fa
    Un tempo li hanno sbattuti fuori perchè non si doveva andare in tv..si vede che la Taverna,DiBattista e gli altri hanno argomenti più convincenti per dissuaderlo... Sarà bello vedere il Movimento spaccato sulla questione dell'andare o no in tv.
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Scusa ma non c'è scritto: vado. E vai allora! Dove?? Ma lo sai benissimo dove.
    • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      CLIK!
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Mi piace la lasagna.(messaggio in codice)
  • gino pernicelli 3 anni fa
    Ma se la colpa è sempre degli altri quando i casi di corruzione interni al Movimento 5 stelle (di cui nello staff sanno tutto) verranno perseguiti a che servirà? Tanto i pentastelluti gridano sempre al complotto...
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. fatevi due risate ""Delrio sottolinea ancora: “Non riesco a capire, non vedo le ragioni di un gesto del genere, anche perché il Paese attraversa un momento davvero importante. Abbiamo messo in piedi un quadro di portata storica che può far nascere la terza Repubblica e tutti, sia i partiti di maggioranza che di opposizione, sono impegnati perchè questa riforna venga approvata”. """ !!!!Abbiamo messo in piedi un quadro di portata storica!!! :))))))) del ri' !!!!è incostituzionale, l'ha appena detto la consulta!!!!!
  • marina s. Utente certificato 3 anni fa
    L'Italicum in Parlamento non passerà. Se, come credo, il voto sarà segreto, i bersaniani restituiranno a Renzi il " pacchetto" che questo diede a Bersani in occasione dell'elezione di Prodi a Presidente della Repubblica. Nonostante Renzi abbia sempre negato, con il senno di poi, credo si possa verosimilmente affermare che i famosi 101 fossero renziani. Legge elettorale a parte, io credo che l'incontro Renzi- Berlusconi non si sia limitato a discutere questa, ma abbia abbracciato altri argomenti di natura, diciamo, più ampia. E queste strettissime "intese", prese a livello individuale, sono più deleterie delle larghe intese.
    • marina s. Utente certificato 3 anni fa
      I voti di FI non basteranno, a meno che non "sballino" altri partiti.
    • WMV5* 3 anni fa
      SI OK E POI? DIMENTICHI I VOTI DI FI.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Sono un bravo ragazzo.E faccio colpo sulle donne dello Staff.Ma sono qui solo per la causa.PS:non mi clonate e comunque siamo sotto attacco.
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    Notizia qui al lato: 60.000 numeri telefonici a rischio compagnia telefonica BIP mobile fallita... Sapete chi aveva aperto questo operatore virtuale della 3? Quel tal F.Bona che è stato per un anno e mezzo manager telecom per la telefonia mobile e che ha contribuito ad affossare gli utili e distruggere buona parte dei negozi. ( proveniva da wind dove aveva fatto disastri )... Sapete dov'è adesso? E' stato assunto in ALITALIA!!! Vedete come si fa?
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Quando cantavo fuori dal coro,poi ho capito che non fa per me.Ma qui c'è chi blandisce più di me.Ma mi sto facendo largo,comunque.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Sono puro come un giglio nel campo (questa me l'ha suggerita F.).
  • luis p. 3 anni fa mostra
    Ho davvero dato al Movimento e ne ho ricevuto parecchio.Poi anche se non faccio commenti è perchè sono molto riservato.
  • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ricorda di avere sempre le mani pulite prima di prendere in mano il cuore di un bambino
  • luis p. 3 anni fa mostra
    Sto facendo una colletta per cercare di dare un po' di sostentamento ai poveri deputati del Movimento (pardon,cittadini).Chi volesse contribuire mi contatti.Per la mia licenza elementare,invece, contattatemi al numero che sapete.
  • WMV5* 3 anni fa
    Chist'era 'o paese d''o sole. http://www.youtube.com/watch?v=KWWGit2zZpg
  • giuseppe locorotondo 3 anni fa
    C'è da dire che ogni utente Enel, sulla propria bolletta paga una quota per l'energia di fonti Rinnovabili.Che fine Fannnnnnoooo.
  • gattacicova 3 anni fa
    Non c'è che dire ,è proprio cosi la politica degli intrallazzatori la spunta sempre ,l'Italia è un tavolo da poker sul quale si giocano partite importanti ,ma alla fine del gioco ,sul tavolo non rimane mai niente.Molte sono le aziende che hanno creduto nelle energie rinnovabili facendo investimenti a lunga scdenza perchè avevano intravisto la bonta delle scelte per il futuro ,peccato che non hanno tenuto conto che siamo in Italia ,e quello che è bene per l'economia del nostro paese mal si sposa con gli interesssi di parte dei nostri politici,vedi slot e quant'altro. Quindi molte sono quelle che hanno chiuso e molte altre ,sono fallite,purtroppo.Ho un piccolo suggerimento per quanto riguarda la cassa integrazione e il costo del lavoro e competitivita.,perchè la cassa integrazione invece di darla ai lavoratori che se ne stanno a casa perdendo professionalità od andando ad incrementare le fila di chi lavora in nero,tra l'altro con una aquota tra il 60 e l'80% dello stipendio; non viene erogata alle azziende sotto forma di defiscalizzazione e le aziende tengono i loro operai pagandoli al 100%.ottereemo una buona occupazione una riduzione dei costi di produzione ,una conseguente riduzione dei prezzi e forse anche una ripartenza del mercato interno e competitivita sull'estero ,con evidente convenienza anche per lo stato che recupererebbe una buona parte della defiscalizzazione con gli aumenti degli introiti iva,e non mi si venga a dire che è un aiuto di stato! la defiscalizzazione non è un aiuto di stato!!!!!meditate gente meditate.......
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Credo che alla fine prevalga il dragare (intendo energie solari).Sono sempre molto sintetico.Ma,almeno,mi si nota.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Grazie al fatto che il blog è sotto attacco posso rendermi utile.Ma non sono io a scrivere,io sono quello con il contrassegno verde. G.V manda la mail che sai tu per il random.
  • Eliseo Marconatti 3 anni fa mostra
    Il movimento 5 stelle è ormai diviso.La notizia di prossime inchieste da parte della Magistratura per quanto riguarda i comportamenti poco puliti di alcuni suoi sindaci(i nomi li si conosce) ha portato una parte dello Staff a minacciare-se non verranno regolizzarizzati con contratti a tempo indeterminato-a fare nomi e vuotare il fatidico sacco.Attualmente il m5s è diviso in 5 correnti. Corrente integralista (o talebana).Rappresenta il 25% circa degli iscritti e tiene per le palle alcuni loschi figuri del movimento che,a loro volta, minacciano di svelare molto sulla vita privata del Capo.La corrente del fondatore è forte ma resisterà alle inchieste giudiziarie ? Corrente Casaleggio (18%).Non è un segreto per nessuno che l'"uomo del web" vuole rompre con Grillo.Per ora non può farlo perchè una sua "amica" ha dei fondi segreti-non meglio identificati e fa comodo la copertura pentastelluta.Che Casaleggio sia sempre più vicino alle posizioni leghiste è ormai storia. Corrente neofascista (17%). E' vistosamente calata nell'ultimo semestre ma conserva ancora la maggioranza relativa all'interno dello Staff, dove certi nomi si sussurrano solo sottovoce,per paura di ritorsioni. Corrente indipendentista (15%).Conta più tra il gruppo dirigente (quello che si spartisce le entrate sugli appalti) che tra gli iscritti.Chiede un ritorno alle origini.Crimi ne è stato a lungo il leader ma ora,mincacciato dai casaleggiani, si è praticamente messo da parte. Corrente renziana(13%). E' una delle due fazioni filo piddine- che,inevitabilmente, porteranno nel giro di un biennio alla scissione e alla confluenza del grosso del Movimento nel Pd.Grillo sa chi sono ma non può ancora espellerli perchè sanno troppo. Gruppo dissidenti(12%) : guidato da Lombardi e Taverna,livorose da quando non contano più nulla nel Movimento 5s.Si servono di "serpente" Morra come pedina per ricattare i casaleggiani.L'attaccco al capo avverrà sotto elezioni.In attesa di racimolare una candidatura con il Pd.
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      e poi ci siamo noi, la corrente dei cancellatori di ivanone, omofobi, misogini, idioti e razzisti vari, fustigatori di troll sul blog h24. Sorridi! Clic!
    • Barbara B. Utente certificato 3 anni fa mostra
      E la fonte di questi numeri? Li ha portati il nonno in sogno?
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa mostra
      amò set chi eliseo? ma va da via i ciapp!
    • peter 3 anni fa mostra
      Anche a me manca tanto la vecchia DC. Dovresti fartene una ragione e staresti meglio.. Sei anche sfigato perché sei nato in un brutto periodo, pensa che fino a qualche anno fa c'erano delle strutture con scritto davani "maniconio", lì ti avrebbero aiutato.... Che brutto mondaccio.....
    • WMV5* 3 anni fa mostra
      BUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAH BUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAH BUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAH BUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHA
  • luis p. 3 anni fa mostra
    Da quando mi hanno dato la stringhetta blu ho deciso che dedicherò tutta la mia vita al Movimento.Non è poco,spero che non se ne accorgano.Poi mando le mail a...tu lo sai.
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      poraccio...co me te riesce male? clonete stocazzo và
  • Gabriele L. Utente certificato 3 anni fa
    Del Pd la Presidenza Ho deciso di lasciare Non ho proprio più pazienza Questo Renzi, fa cagare! Sto pischello Fiorentino La camicia sempre bianca Vuole fare il fighettino Ed al nano mostra l’anca! Cuperlo ha detto, falla finita Questo partito è bello spacciato La nostra base è spesso basita È pure due €uro ci hanno pagato! Io me ne vado, mi hai proprio stancato Hai rilanciato i Pentastellati Sono davanti ci hanno stracciato E coi delinquenti mai mescolati! Lanzi Gabriele Stornellatore a 5 Stelle!
    • nessun copy 3 anni fa
      Bravoooo!!!!!! saluti da nessun copy
    • marina s. Utente certificato 3 anni fa
      Da parlamentare no, il dissenso è interno al partito.
    • Gabriele L. Utente certificato 3 anni fa
      mica si dimette da Parlamentare!
    • WMV5* 3 anni fa
      Complimenti, ne prepareresti uno anche per le dimissioni di Cuperlo da parlamentare!
  • WMV5* 3 anni fa
    O.T. REATO DI CLANDESTINITA' APPROVATO QUINDI RICAPITOLANDO (se ho capito bene): IN PRIMA ISTANZA SI PROCEDE ALLA NOTIFICA DELL'ALLONTANAMENTO OBBLIGATORIO DEL CLANDESTINO. IN CASO DI VIOLAZIONE DEL PRECETTO DI ALLONTANAMENTO ALLORA SI FA LA CAUSA COMUNQUE O SI ESEGUE L'ESPULSIONE? NON MI DITE CHE SI RICOMINCIA IL PROCESSO, VI PREGO!!!
  • luis p. 3 anni fa mostra
    La mia casa è il Movimento,infatti solo qui mi ascoltano (ok,fanno finta ma io fingo di crederci e li frego).Sono un duro.
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      o vedi sei n'cojone...come sopra...clonete stocazzo
  • CHE POMPINO (A INGOIO) FA IL PIDDINO 3 anni fa mostra
    FASSINA NON SI VERGOGNA PIU'... SOLO IERI SI VERGOGNAVA PER IL PD MA GIA'OGGI A MIXER24 DICE INVECE CHE RENZI, CON IL PREGIUDICATELLUM, HA OTTENUTO UN GRANDE RISULTATO... UN APPLAUSO!
  • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
    CHIST'È 'O PAESE D''O SOLE... ... E D'EE TESTE E' MINCHIA! I soldi per cose che avvantaggiano i cittadini e riducono il guadagni loro, col caxxo che la supportano! Se finanziano il risparmio, cala il loro guadagno, è tanto difficile da capire? O queste cose ce le facciamo da soli, o qui non cambierà mai nulla! C'È MANO D'OPERA A VOLONTÀ E CI SONO I SOLDI!!! SIAMO IN GRADO DI INVENTARCI IL LAVORO? Se aspettiamo le sovvenzioni pubbliche stamo freschi, ve l'ho scritto sopra, non je conviente! DOBBIAMO ENTRARE IN CONCORRENZA, NON SUBIRLA. O volete continuare a bussare alle solite porte elemosinando per un tozzo di pane? Se loro continuano a gestire il mercato del lavoro, per noi non c'è speranza, sempre succubi saremo. Basterebbero mille persone con mille euro(o anche 2000 con 500) a testa per dare vita a una Civic Company che si occupi di fotovoltaico? Un milione di Euro può bastare per iniziare? Si trovano 1000 persone che vogliono rischiare 1000 Euro? Si trova un Comune che ci da la possibilità di costruirgli un impianto fotovoltaico e fornire un piano di efficientamento energetico per i suoi immobili? Adesso come adesso i comuni non fanno manutenzioni o investimenti sul risparmio, spendono 10/15mila euro per tappare una buca e fanno arricchire i loro amici, o gli amici dei loro amici! Bisogna rompere questo ingranaggio e non aspettare la manna dal cielo? La manna che scende dal cielo è tossica, ripeto la manna che scende è tossica. Chissà se l'Ing. Valerio Morellato - Morellato Energia sas se li leggerà questi commenti, magari famo impresa! Arrivederci e grazie. Nando da Roma.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    L'onestà è il mio pane quotidiano. (Scusate la brevità del commento ma sono qui solo per rimorchiarmi qualche squinzia del Movimento5s)
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. secondo gli ultimi sondaggi tivvi, vincerebbe silvio!!! nella realtà il m5s andra molto vicino al 35 per cento! ma sono discussioni fatte sul nulla una legge di questo tipo nn sarà mai approvata. fanno solo casino per distogliere l'attenzione dai veri problemi degli italiani. e la gente continua ad uccidersi...
  • bastiano grazarummanich 3 anni fa
    Tanto è inutile che cianciate:dell'energia solare non gliene chiava a nessuno.Solo dichiarazioni di facciata,anche tra iscritti al Movimento.
    • WMV5* 3 anni fa
      PERCHE' LO SCRIVI ALLORA?
  • Barbara B. Utente certificato 3 anni fa
    Il fotovoltaico ha rovinato la mia famiglia. O meglio: gli imprenditori di pellet che si sono improvvisati esperti di fotovoltaico ci hanno mandato in rovina. Mio marito ha lavorato per due anni per la progettazione degli impianti per conto terzi (rivenditori chiavi in mano), lavorandoci tutti i week end, a volte anche di notte perchè il caro portale GSE dove inserire domande e documentazione era continuamente in manutenzione e continuamente sottostimato rispetto all'utenza richiedente. Due anni da incubo, con la speranza di portare a casa i soldi che ci sarebbero serviti per l'auto nuova (quest'anno prossimo diventerà storica, se c'arriva...) Poi con la scusa della crisi, i signori imprenditucoli se la sono squagliata. I clienti hanno cominciato a fargli causa, perchè nel contratto erano dichiarati guadagni in kw impossibili (e mio marito li aveva anche avvisati, ma loro avevano firmato contratti prima di avere i calcoli di resa), loro i soldi li hanno già portati all'estero e noi non abbiamo incassato nulla. Per rivolgerci ad un tribunale, dovremmo fatturare. Per fatturare 30.000 euro di progettazione, bisogna tirarne fuori 8.000 di iva non incassata ed altrettanti di previdenza (all'inutile ente di previdenza fatto di politici trombati). Poi il giudice vuole la fattura vidimata all'Agenzia delle Entrate e tocca pagare anche un notaio. Se si riesce ad andare avanti, un ufficiale giudiziario va a suonare a casa degli imprenditucoli, che ovviamente non apriranno perchè non ci sono. Allora si farà istanza di erosione delle quote societarie: 25.000 euro totali, ai quali dovrebbero accedere tutti i creditori (e siamo già in 4, per un totale di 50.000 euro) Morale della favola: mio marito ha lavorato per niente. Oltre il danno, la beffa. E' passato dipendente (e per fortuna ha avuto quest'occasione) e l'auto rimane lì finchè dura, sperando che duri. Questa è l'Italia, una presa per il cvlo...
    • Barbara B. Utente certificato 3 anni fa
      Il mio la partita iva l'ha dovuta chiudere, se non voleva morire di fame pagando i costi fissi di commercialista ed ente di previdenza. Dipende dal settore dove ci si trova.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Per fortuna che è diventato dipendente perchè il mio, dopo aver perso il lavoro a 55 anni in un altro settore, ha dovuto aprire la partita iva se voleva lavorare...
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    Avete letto il messaggio di Danilo Toninelli ( nostro deputato cremonese!) che in commissione nessuno ha appoggiato la porcata di Renzi-Berlusconi? Evvvvvvvaaaaiiiiii!
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Il PD è in ambasce perché Renzi e Cuperlo non vanno d'accordo. Diciamo pure che non hanno un tubo in comune. I miei amici di sinistra mi hanno a lungo tormentato per le "scissioni" (poche e , fisiologiche) di alcuni 5 Stelle. Adesso mi vien voglia di proporgli per il posto vacante di Presidente del Partito, la Gambaro o Mastrangeli. O quella di Bologna che non mi ricordo più come si chiama.
    • pasquale d. Utente certificato 3 anni fa
      Nella scatola cranica i Piddini hanno un impianto stereo e una turbina d'Aria fritta non serve a niente parlargli . Ma in compenso la lingua è lunga e puzza di merda.
  • WMV5* 3 anni fa
    **************************************************** O.T. UN PLAUSO A CUPERLO PER LA SCELTA DIFFICILE ADESSO HA L'OBBLIGO MORALE DI DIMETTERSI ANCHE DA PARLAMENTARE SE VUOLE DARE SEGUITO ALLE SUE PAROLE. LA LEGGE ELETTORALE IN VIGORE ATTUALMENTE PREVEDE LE PREFERENZE!!! NON DIMENTICHIAMOLO MAI!!! *************************************************
    • marina s. Utente certificato 3 anni fa
      Se sei convinto così, per me non c'è problema
    • WMV5* 3 anni fa
      MA SEI AVVOCATO FINITO O PRATICANTE? LO SANNO ANCHE LE PIETRE CHE LE SENTNZE DALLA CORTE COSTITUZIONALE SONO LEGGI DELLO STATO!!! (SE MI RISPONDI CON ALTRE OBIEZIONI STUPIDE TI RISPONDERO' IN MANIERA STUPIDA)
    • marina s. Utente certificato 3 anni fa
      La Consulta non può fare leggi (che sono prerogativa del Parlamento e al massimo del Governo); ha solo dato delle indicazioni sulla prossima legge elettorale affinché non sia a rischio di incostituzionalità
    • WMV5* 3 anni fa
      3) dichiara l'illegittimita' costituzionale degli artt. 4, comma 2, e 59 del d.P.R. n. 361 del 1957, nonche' dell'art. 14, comma 1, del d.lgs. n. 533 del 1993, nella parte in cui non consentono all'elettore di esprimere una preferenza per i candidati. Cosi' deciso in Roma, nella sede della Corte costituzionale, Palazzo della Consulta, il 4 dicembre 2013.
    • Lady Dodi 3 anni fa
      Ma quando mai? Cosa dici? Forse le regionali.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. il supersindaco :coloro che non votano in conformita a forza italia sono fuori dal partito!!! fra un po' lo dirà, tranquilli:)))
  • Roberto T. 3 anni fa
    L'abbandono ???????!!!!! Questa mi giunge strana e stonata! Non vi è mai stata un piano politico energetico in questo paese. Se ne era "accennato" per la prima volta nella legge 373 del 1976 (prima crisi petrolifera) e poi "parlato" nella legge 10 del 1991. Ad oggi nessun piano energetico reale esiste (mi pareva che per produrre beni servisse energia ????) !!!! Dunque ad oggi non sappiamo quanti TEP ci servano ne come produrli!!! Il fotovoltaico in Italia ha avuto "successo", solo perchè dopato da un sistema di incentivi dati a "CAZZO"(leggasi all'italiana via). Credo fermamente che prima di parlare di un sistea per produrre energia, quale il fotovoltaico, è necessario capire se bisogna per forza produrre ancora energia o se sia più conveniente risparmiarla per non doverla produrre. La prima fonte energetica alternativa ad impatto ambientale = 0 è il non spreco di quella che ora già impieghiamo! P.S.: Lo spreco energetico in Italia sfiora il 25%
    • nessun copy 3 anni fa
      non è del 73 la prima crisi? se non ricordo male ciao
    • Roberto T. 3 anni fa
      Rispondo a te io (casa mia) Anche tu dai una cura senza conoscere la malattia!! Con il nucleare (ultima generazione ERP) si produrrebbero solo alcuni milioni di TEP fra ventanni!!! Per fatti meglio comprendere per coprire il fabbisogno di energia elettrica (46,4 MTEP)in Italia ci vorrebbero circa 40 centrali(2 per regione) con un modico investimento di 250 miliardi di euro! Meglio non sprecare i 78 che servono per la climatizzazione degli ambienti(caldo+freddo).
    • Io  (casa mia) Utente certificato 3 anni fa
      Mandaci avanti le industrie con il risparmio di energia... L'energia va prodotta, ma A BUON MERCATO. Se costa, troppo, le aziende scappano. E fanno bene. Perché mai dovrebbero finanziare cazzate come i pannellini e perdere competitività con aziende che risiedono in paesi dove queste assurdità non sono imposte? E perché mai un povero disgraziato che fa fatica ad arrivare a fine mese deve finanziare il riccone con la villa che ha messo i pannelli (o ancora peggio, e più facilmente, qualche bella banca straniera che ci specula)?? L'unica cosa da fare, per un paese come l'Italia con poche risorse fossili, era il NUCLEARE.
    • Roberto T. 3 anni fa
      Peccato che solo tu Emanuele concordi!!! Qui tanti sparano azzate e vanno fuori tema! quei pochi a tema continuano a dare "le cure" senza conoscere "la malattia"
    • Emanuele Romano 3 anni fa
      Concordo.
  • maria s. Utente certificato 3 anni fa
    Arriva dal post precedente. Permesso!!! : )) CONFLITTO DI INTERESSI Basterebbe questo a connotare un contesto come inaffidabile. Si può pensare che in tale contesto possa esserci un confronto parlamentare ed elettorale leale, basato su idee e programmi differenti? Solo un cretino può farlo e solo malfattori-criminali possono dare ad intenderlo. Da qui il NO AL COMPROMESSO E SI ALL'INTRANSIGENZA del M5S. Il programma politico in atto da tempo è unico, (cambiano solo le facce) con variazioni buone per la spartizione di potere e poltrone all'interno dei vari partiti. Per questo le elezioni, tutte, anche quelle che verranno, non servono ai cittadini. Anzi, sono un insulto alla democrazia. ECCETTO VOTARE M5S , dargli la maggioranza e rimettere politica e democrazia in mano ai cittadini. I partiti, e tutti i poteri occulti che lavorano nella loro ombra, lo sanno. Temono solo il M5S e tutti insieme appassionatamente lo osteggiano a viva forza. Troppi italiani non sanno nemmeno di cosa sto parlando. Questo è il loro punto di forza ed è su questo punto che bisogna impegnarsi a fondo. **************************************** SOLO DOPO AVREMO TUTTI UN TETTO CHE SCOTTA
  • luigi mani 3 anni fa
    La verità secondo me è una sola che l'Italia è una bellissima nazione abbiamo tutto sole mare ricchezze inverosimili. .ma purtroppo e e abitata da noi italiani......
  • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
    Renzie, il democratico cristiano e il suo barba papà hanno dimenticato nella stesura della loro personalizzata Legge Elettorale, la solita "inezia". Secondo la sentenza della Consulta si dovrà tener conto fra l’altro del voto di preferenza. Chissà se in quel fuggevole attimo in cui è nata questa idea profonda e rivoluzionaria, ma che di fatto sta facendo nascere un’altra Legge Elettorale incostituzionale, questo pensiero avrà sfiorato queste illustrissime, immense e straordinarie menti. Le idee arrivano nei modi più impensati, come ad esempio quelle in "profonda sintonia" tra un maestro e un fedele e ubbidente discepolo sempre al suo fianco. Alleluia!
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      L'ho scritto sopra: il deputato cremonese Danilo Toninelli ha dichiarato che in commissione nessuno ha appoggiato la porcata Renzi-Berlusconi. Attendiamo trepidanti ulteriori sviluppi...
    • marina s. Utente certificato 3 anni fa
      Infatti, in Parlamento l'Italicum coì come è non passerà.
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa
      già... :-(
    • paoloest21 3 anni fa
      so' ragazzi... che però porteranno il paese al disasto finale!
  • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
    Essere completamente onesti con se stessi è un buon esercizio.
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. lo stratega del supersindaco dixit d'alimonte: ""Per la Lega è prevista una clausola di salvaguardia che le consentirà di sopravvivere nei suoi territori anche nel caso in cui non arrivi al 5% a livello nazionale"."" anche io voglio una clausola di salvaguardia!!!! presidente(giorgio)!!! ma questi hanno studiato o son tutti autodidatta??? anche sel vuole una clausola di salvaguardia, gliela vogliamo negare? e agli autonomisti sardi?e a quelli siciliani?e ai neo borbonici? supersindaco e suoistrateghi... ma andate a...
  • aniello r. Utente certificato 3 anni fa
    CUPERLO SI DIMETTE DA PRESIDENTE DEL PD... MA NON DAL TITOLO... IL TITOLO e' A VITA PER TUTTI QUESTI CIALTRONI
  • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
    o.t. da il fatto online Crisi, Goldman Sachs: “L’Italia è il rischio maggiore per l’economia europea” Il capo economista della regina di Wall Street dichiara che la Grecia e la Spagna stanno facendo passi avanti, mentre il nostro Paese "rappresenta i pericoli più grandi". Il maggiore punto debole? "La particolare storia politica" ahi ahi ahi ahi........
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Oramai abbiamo capito il loro giochetto: mettono in giro queste voci perchè stanno scommettendo sul nostro fallimento e quindi per potersi arricchire ci rovesceranno sulla strada tante bombe sperando di farci saltare...
  • pillolo 3 anni fa
    culperlo, farsina e tutta la banda frenzie infilatevi in un sacco nero, poi....Amen!
  • Matteo Della Noce 3 anni fa
    Il settore è decollato perché gli incentivi erano esagerati e dati a cazzo (un MWh veniva incentivato a €540 quando il PUN era attorno agli €80, cioè 7 volte il suo valore reale; inoltre sopra i 20 kWp prendevano tutti allo stesso modo) e le rinnovabili ci costeranno €20 mld all'anno. Poi tutti si lamentano delle bollette che aumentano, ma non sarebbe male mettersi d'accordo con se stessi prima di parlare. Dovevano fare le cose più graduali, ma hanno dovuto segare perché si sono accorti che stavano regalando soldi.
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    @guido ligazzolo MA SE NUN C'HAI CAPITO UN CAZZO, PERCHE NUN TE FICCHI NA MATITA IN UN OCCHIO E SPIGNI BENE FINO A MORTE SICURA, INVECE DI CAGARE STRONZATE? DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI, POVERO CEREBROLESO, NE AVREMO BISOGNO PER I PROSSIMI MILLENNI, E POSSIBILMENTE UNA PRODUZIONE DEL 150%, MAGARI COMPRANDOCI PEZZI DI DESERTO MAGARI PER LA BRUTTA STAGIONE ITALIOTA?
    • Alcom 3 anni fa
      Leggendo il tuo commento viene da pensare che il celebroleso sei tu e che il post verso cui ti sei scagliato ha colto nel segno visto che non hai saputo controbattere se non usando improperi. Anche io sono stufo di pagare la bolletta più cara senza che nessuno mi chieda per favore. Mi ricorda molto il vituperato canone rai.
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      premetto che non conosco la materia, ma un mio collega ne ha installati in buon numero nella sua azienda, ma dopo due anni i risultati sono molto scarsi e in piu avrà dei problemi di smaltimento in quanto le cellule invecchiano rapidamente e sono considerate inquinqnti
  • Sandro Inzerillo (alés dantès) Utente certificato 3 anni fa
    Altro che PARTITI.........sono ECLISSI di DEMOCRAZIA. RIVOGLIAMO IL SOLE e , anche a costo di scatenare TEMPESTA, lo rivedremo sorgere.
  • Tms S. Utente certificato 3 anni fa
    Il fotovoltaico lo hanno abbandonato a se stesso perché questi servi dementi e parassiti dei politici , sono stati chiamati dai loro padroni e messi a 90° proprio per l'inevitabile riduzione , ( nel presente ma soprattutto nell'immediato futuro ) , delle loro speculazioni "malate" e miliardarie fatte a danno di tutti sulle vecchie energie nonostante dannose e sconvenienti .. minacciando di togliere favori . Il giorno che si incentiveranno veramente ( e non per finta ) il fotovoltaico e le altre energie rinnovabili a costo quasi zero ... sarà quando avranno trovato l'ennesima truffa che arricchirà gli stessi ed in cui avranno trovato il modo più sicuro per appaltare le fonti per produrlo ( ovvero l'ennesima privatizzazione delle risorse collettive ) già mi immagino la tassa di proprietà sul perimetro irradiato dai raggi solari e conseguente contatore lumen ... intanto ci dobbiamo tenere i contratti fatti dal nano e Putin ( secondo me svantaggiosi per l'Italia ) , ma una miniera d'oro per chi vende E come se non bastasse , una massa di coglioni , rivoterà per la stessa gente esclusivamente pensando solo ai propri interessi e del loro orto privato, .. disinteressandosi completamente del futuro collettivo della nazione e delle nuove generazioni il peggior male dell'Italia sono gli italiani che permettono ai responsabili del disastro di continuare vergognatevi , un giorno ne risponderete anche ai i vostri figli
    • gm 3 anni fa
      Completamente d'accordo, Tms. Tra poco rispunterà di nuovo il nucleare 'ma si', quello "sicuro" di nuova generazione'... nel quale gireranno mazzette cospicue. Anche grazie a Cola di Renzie, che - bisogna dargliene atto - è riuscito laddove nemmeno Licio Gelli. Col nuovo sistema elettorale siamo vicini alla conclusione del noto 'piano di salvezza nazionale'. Quando capiremo che non sono le leggi ma gli uomini ad essere marci ed obsoleti? Si parla tanto della responsabilità civile dei giudici, e perchè non si introduce una responsabilità civile degli amministratori della cosa pubblica?
  • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
    o.t. da corriere.it Cuperlo esce di scena per protesta La sinistra va alla battaglia in Aula mah........
    • marina s. Utente certificato 3 anni fa
      Il voto sarà segreto e i bersaniani restituiranno a Renzi quel "pacchetto" che i 101 renzaniani diedero a Bersani in occasione dell'elezione di Prodi a Presidente della Repubblica. Loro hanno sempre negato, ma, con il senno di poi possiamo ben dire che quei 101 erano i seguaci di Renzi, all'epoca uscito sconfitto da Bersani nelle primarie. L'Italicum non passerà! Tuttavia, io sono convinta che il dialogo Berlusconi- Renzi abbia abbracciato ben altre "intese" che non la sola legge elettorale. Il discorso tra i due, credo sia stato molto più ampio.
  • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
    ing. Morellato purtroppo ha sbagliato i calcoli, se ne faccia una ragione. Ed ancora: i mobili si producono se servono, se cioé la comunitá li chiede. In caso contrario i mobili non si producono e si fa qualche cosa d'altro.
  • anib roma Utente certificato 3 anni fa
    ...seee il sole e tutte le energie rinnovabili... eppoi la sporcacasta di casa nostra che je racconta agli imperialisti... Buon pomeriggio blog!!
    • antonio m. Utente certificato 3 anni fa
      Caro Amico,anche io volevo instalalre un Impianto Fotovoltaico,ma capirai..mi chiesro 24mila euro per 5kwp..I tempi di ammortizzo e Guadagno..erano di circa 6 anni..e se poi escono nuovi Pannelli?Mi ritroverei con pannelli obsoleti ed aver pagato un impianto troppo caro in rapporto ai Nuovi.. Allora se lo Stato mi incentiva dandomi il 50% del costo(non come detrazione),ma propio come costo vedi che il lavoro esce..Il "SOLE " E' Di tutti ed e' GRATIS..quindi DEVO PAGARE un IMpainto che Attinge ad una Fonte Gratis?Stona un po'.Allora la Soluzione e' che lo Stato si fa' peso della meta' dell' importo..cosi' si costruiscono Impainti,aumenta il lavoro e si riduce il Costo della Vita agli Italiani..
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    QUELLO CHE PROPRIO NON VA GIU ALLA CASTA É LA "DEMOCRATIZZAZIONE DEI PROFITTI"! LA CASTA HA BISOGNO DEI CENTRI DI POTERE ECONOMICO COME ENEL PER SPREMERGLI DENARO, FACENDO CAPO AD UNO ED UN SOLO REFERENTE! COME FAREBBE LA CASTA A CHIEDERE BUSTARELLE A MIGLIAIA DI PICCOLE AZIENDE FOTOVOLTAICHE? COME FAREBBE LA CASTA A RICATTARE UN POPOLO SENZA PIÚ LO SPAURACCHIO DEL TAGLIO IMPROVVISO DELLE "FONTI DI ENERGIA"? GUARDATE A CHE ZOZZERIE SONO ARRIVATI PER LA RICHIESTA DI GAS, CHE A ME FÁ SORRIDERE VISTO CHE USO LE PIASTRE AD INDUZIONE? QUEL GAS PER CUI DOVREMMO STUPRARE LE NOSTRE BELLISSIME COSTE PER INNESTARGLI QUEI PERICOLOSISSIMI ED ORRIPILANTI IMPIANTI DI STOCCAGGIO A MARE? VI SIETE MAI DOMANDATI DI CHI FACESSE GLI INTERESSI DRAGHI, CHE IN TUTTI I SUOI ANNI IN BANKITALIA, BATTEVA SEMPRE SUL "CHIODO FISSO" DEL RAGGRUPPAMENTO, DELL'UNIFICAZIONE DELLE PICCOLE MEDIE IMPRESE PER COMPETERE NEL MERCATO MONDIALE, INSISTENDO SULLA SNATURALIZZAZIONE DELLA PRINCIPALE TESSUTO ECONOMICO AZIENDALE ITALIOTA, L'UNICA VERA FORZA DEMOCRATICA DI QUESTA ESPRESSIONE GEOGRAFICA, FONTE DI STUDIO E RICERCA PER ANNI DA PARTE DEGLI ANGLOAMERICANI? PICCOLE E MEDIE IMPRESE SIGNIFICANO RICCHEZZA DIFFUSA, E NON COME É SEMPRE DI PIÚ ORA NELLE MANI DI POCHI! PICCOLE MEDIE IMPRESE GARANZIA DI UNA BORGHESIA DIFFUSA E BENESTANTE E QUINDI DI UNO STATO VERAMENTE DEMOCRATICO! CHE PURTROPPO GLI ANALFABETI EGOTICI,, ITALIOTI, NELLA LORO SUPREMA BORIA ED ARROGANZA ANALFABETA LI PORTAVA TUTTI AD "IDENTIFICARE" NEL SIMBOLO DELLA FABBRICHETTA CON UNA DESTRA PUERILE E CIALTRONA, CHE CONSIDERAVA GLI OPERAI SCHIAVI, SERVI, SUDDITI DA MALTRATTARE E SFRUTTARE, CHE SOLO LA CRISI GLI HA FATTO CAMBIARE COSCIENZA ED IMPARARE A GUARDARLI CON ALTRI OCCHI, ARRIVANDOCI CON DECENNI DI RITARDO RISPETTO ALLE MIGLIORI AZIENDE ANGLOSASSONI! ORA I PADRONI ILLUMINAT SONO SOLIDALI AI LORO OPERAI, SENSIBILI ALLE LORO CONDIZIONI DI LAVORO, MA CHI HANNO VOTATO FINO AD OGGI, L'INUTILE DUCETTO E LA DC ABBIGLIATA DI ROSSO, CHE SCEMI...
    • pasquale d. Utente certificato 3 anni fa
      Hai proprio ragione. Forse! ora prendiamo coscenza di quello che ci succede. La stalla è brucista i Buoi sono scappati. Ciao
  • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
    STAFF, Buon meriggio a voi. sarebbe possibile vedere lo sciocchino clone postare magari col mio nick ma variato rispetto al mio? Fino ad ora va bene ... se si mette a fare lo stron2o come nel 2006/7/8 poi va a finire che ci rimetto io senza aver fatto nulla se non dato fastidio al clonetto e ai suoi amici che col 5 Stelle mi sa hanno poco a che fare. Grazie e state bene ... ma fate qualcosa per favore.
  • marina s. Utente certificato 3 anni fa
    E Cupperlo si è dimesso, sempre per la serie PD= PDL, sono tutti uguali, ecc.ecc......
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Ma se il Sole lassù è di tutti e tu lo sai...... Stevie Wonder! Divino!
  • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
    • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa
      Questo non è Folchi originale ma un clone demmerda .. Ciao Totò --- che s'ha da fa pe campà ...
    • Toto A. Milano 3 anni fa
      ...... Frà !!!!!! Cordialità
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. "Pd, Gianni Cuperlo si dimette da presidente" beh non ha lasciato grandi opere in effetti... nuo presidente? ma.. silvio , perdinci! :)))
    • paoloest21 3 anni fa
      ciao path!
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      ops con cuperlo arrivo addirittura terzo . :)) ho scritto senza prima leggere. buondì paolo
  • Ivan L. 3 anni fa
    purtroppo il fotovoltaico non è la grande scoperta che si sperava. Costa troppo e i tempi di ammortamento sono troppo lunghi.. senza contare che essendo gli impianti esposti alle intemperie si usurano e guastano con facilità. In pratica non conviene e anche le nuove costruzioni pur se predisposte non le vendono più con fotovoltaico installato perchè molti, giustamente secondo me, non li vogliono. Puntiamo sulle pompe di calore che durano sui 100 anni senza dare problemi
    • Io  (casa mia) Utente certificato 3 anni fa
      Scoperta? Guarda che l'hanno scoperto a fine '800... Non c'è niente di moderno nel fotovoltaico. È stata solo una grossa speculazione.
    • Davide B. Utente certificato 3 anni fa
      Come è scritto nel post il fotovoltaico ha ridotto i costi del 70-90% rispetto a pochi anni fa. Ora è conveniente e i nuovi pannelli durano molto di più. L'unico inconveninete è dato dagli inverter che ogni 5-10 anni vanno sostituiti e qui dovrebbe puntare la ricerca. Per rendere poi le pompe di calore economicamente ed energeticamente efficienti devono essere accoppiate con il fotovoltaico perchè non sempre hai una massa di acqua tale a temperatura costante per compensare le variazioni di temperatura dell'aria e quindi devi integrare con l'energia elettrica, che se fornita dal sole è a costo zero, se escludiamo l'impianto.
  • tinazzi . Utente certificato 3 anni fa
    L'ECONOMIA DI SCALA ? LA SOLITA CINA HA DISTRUTTO IL MERCATO CON LA COMPLICITA' UE . Poi lo scarso supporto abbinato alla serrata di credito delle banche -TUTTE -ha fatto collassare il settore fotovoltaico ed eolico. IL tutto abbinato alla bucrocrazia, mala politica e mafie . Risultato? Chiusura aziende , fallimenti e morte . Tinazzi
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ma ciao tinazziiii!!!!
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. sfrutto al massimo il mio writer:) dire che il supersindaco capisce di politica è come dire che cicciolina è illibata:)))
    • Nico Soranno Utente certificato 3 anni fa
      almeno lui va in televisione e tutti valutano cio' che dice, Grillo invece sbraita da solo
    • antonio d. Utente certificato 3 anni fa
      Capisce, capisce, altro che, se capisce.
  • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
    I delinquenti partitocentrici con le rinnovabili non mangiano. Ecco spiegato il motivo per cui hanno affossato il fotovoltaico. Loro mangiano col lobbismo petroliodipendente. Oramai è guerra ragazzi, o loro, o noi. L'evidenza di questo fatto pervade ogni singolo atto, ogni singola decisione, ogni singolo gesto di questi delinquenti partitici a piede libero. Non intendono mollare il potere, ragazzi, non intendono farlo perchè sarebbero costretti a lavorare. Se gli italiani non perderanno nuovamente la memoria, avranno uno strumento facile per mandarli a zappare: non votarli! Chi li voterà sarà loro complice e quindi concausa della rovina di questo abusato paese. Non si lotta mai in nome proprio, si lotta solo in nome degli altri, soprattutto gdeli abusati e dei calpestati. Questo dice la Verità universale fuori dalla quale ogni lotta sarà stata vana.
  • Al. P. Utente certificato 3 anni fa
    Non andate in tv nei talk show!!! E' come se un tifoso laziale andasse a discutere della forza della propria squadra nella curva della Roma ( e viceversa ).Non serve a niente e vi fa pure fare la parte degli idioti. SVEGLIAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    • WMV5* 3 anni fa
      SPAZIO TELEVISIVO AUTOGESTITO. 45 MIN SENZA INTERRUZIONI. SU UN CANALE DEL SERVIZIO PUBBLICO. VOGLIO VEDERE 5 GIORNI A 5 STELLE IN TV!!!
    • Al. P. Utente certificato 3 anni fa
      Lo so anch'io che e' bravo.Il problema e' che il conduttore e il piddino non lo hanno fatto parlare e chi guardava da casa non ha capito niente.Il risultato e' che Morra ha dato non ha dato una bella impressione come a Servizio Pubblico ,di questa domenica, in cui il conduttore era superpartes e non c'erano piddini a rovinare i discorsi.
    • Toto A. Milano 3 anni fa
      Non ho visto !!!! ma comunque non credo che Morra abbia potuto fare la parte dell'idiota, a Nicola darei anche le chiavi di casa mia, anche se non ho ascoltato sono sicuro che ha fatto e ci ha fatto fare bella figura. Cordialità
    • Al. P. Utente certificato 3 anni fa
      Agora' stamattina.Morra contro conduttore prezzolato e piddino.
    • Toto A. Milano 3 anni fa
      In quale talk show siamo andati ???? Non è che stavi giocando alla play station ???? Cordialità
  • Mario M. 3 anni fa
    Gli incentivi sul fotovoltaico sono stati l'ennesimo regalo agli speculatori fatto dalla nostra classe politica. Con incentivi troppo elevati (a carico della collettività) e estesi ad impianti di grandi dimensioni (che già beneficiavano dell'economia di scala), il grosso dei contributo pubblici è andato a pochi che non ne avevano bisogno e che hanno "usato" il fotovoltaico come investimento, mentre la grande massa della popolazione ne è rimasta fuori anche a causa delle evitabili (ma evidentemente non c'è stata la volontà politica di evitarle) difficoltà burocratiche. Per 20 anni gli italiani continueranno a pagare il guadagno di grandi investitori che hanno approfittato del "regalino" dei soliti partiti, mentre la produzione diffusa e capillare di energia elettrica dal sole, che dovrebbe essere l'obiettivo degli incentivi statali, è rimasta una chimera.
    • fausto 3 anni fa
      Pare quasi che il Cip6 non sia nemmeno esistito. E invece tra qualche anno, ad incentivi per le rinnovabili soppressi, quella roba ci sarà ancora e la staremo ancora pagando. Fenomenale.
  • Emilio Cocco 3 anni fa
    Stò pensando di vendere tutto e andare via mi piange il cuore
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Vendere tutto a chi che non compra nessuno? Svendere? direi proprio di no! non bisogna dargliela vinta.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      Resta e dacci una mano, amico!
    • Carlo B. Utente certificato 3 anni fa
      No Emilio, lotta con noi. Abbi fiducia, ce la faremo!
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Scusate, non ho letto tutto, ma ho capito l'antifona: se PRIMA non ci mettono le sgrinfie sul sole, non se ne parla. La parolina magica è GESTIONE. Qui c'è il teleriscaldamento. Le spese dovrebbero precipitare. Ma......adesso si chiama "Gestione del calore" e io, che sono andata a contestare le spese invariate o quasi, mi son sentita dire testuale: "Ma cosa vuole? Ha i suoi 20 gradi in casa? Allora ci lasci gestire la nostra "gestione del calore"!
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    CARO DI BATTISTA CONDIVIDO QUESTE SUE OPINIONI, MA DATI I COMMENTI ASSURDI DI MOLTI DI NOI, FORSE L'AVREBBE DOVUTO "ARGOMENTARE" DI PIÚ QUESTO POST? L'ABERRAZIONE VERA, TUTTA ITALIOTA STA A MONTE DI TUTTI I POSSIBILI "ANELITI" DI COMPROMESSO, ED É UNA, ED UNA SOLA LA TOTALE MANCANZA DI "COERENZA"! E NON CERTO LA NOSTRA, INFATTI PER IL M5S É CERTIFICATA, INOPPUGNABILE! PURTROPPO SONO LE CONTROPARTI POLITICHE, CHE PER COME NE SIAMO ORAMAI TOTALMENTE CERTI E CONSAPEVOLI, NON "CONDIVIDE" CON NOI QUESTO PRINCIPIO! INCARDINANDOLO COME VALORE PRINCIPE DI OGNI RELAZIONE, SCAMBIO, ORGANIZZAZIONE CIVILE?SE NON SI STÁ ALLE REGOLE DEL GIOCO, CON "COERENZA" ED UN BRICIOLO DI "ONESTÁ INTELLETTUALE" MA INVECE TE LE CAMBI A TUO PIACIMENTO E POSSIBILMENTE A TUO UNICO BENEFICIO, BEH UNA QUALSIASI PERSONA CON UN Q.I. MEDIO, A MENO DI ESSERE MASOCHISTA, MA SI METTEREBBE "IN GIOCO" AVENDONE PER DI PIÚ LA CERTEZZA, CHE NON SARANNO COERENTI? E QUESTA É L'ABERRAZIONE ITALIOTA PIÚ GRAVE, É L' UNICA VERA RAGIONE PER CUI ORAMAI, QUESTA ESPRESSIONE GEOGRAFICA, VADA AVANTI SOLO A COLPI DI MAGISTRATURA E GIUDICI, AHIMÉ DOVENDO FAR RIFERIMENTO ALLE PEGGIORI LEGGI, NORMATIVE, REGOLE, DEL GLOBO TERRACQUEO? E DI CUI UNA GRAN PARTE, ESPRESSE DAL FASCISMO! MA IL PEGGIO É CHE SONO LEGGI VOLUTAMENTE ESPRESSIONE DEGLI AZZECCAGARBUGLI PIU CHE "LEGISLATORI"! CHE COME FA IL DETTO TUTTO TIPICAMENTE ITALIOTA: "FATTA LA LEGGE TROVATO L'INGANNO", PERCHE VOLUTAMENTE, E NON GRATUITAMENTE INSERITO NELLA LEGGE, NELLA NORMA, NEL REGOLAMENTO! IL RISULTATO É SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI, LA TOTALE SFIDUCIA, NELLE LEGGI, CHE DOVREBBERO ESSERE IL PRIMO "BALUARDO DI COERENZA", SBAGLI PAGHI, QUELLO CHE DEVI, NE DI PIÚ NE DI MENO! FAI UN CONTRATTO O LO RISPETTI O PAGHI, ETC.ETC! QUESTA É LA PRIMA REGOLA DI CIVILTÁ E CONVIVENZA, SPARITA IN QUESTA CLOACA UMANOIDE, ITALIOTA! LA "COERENZA AI PRINCIPI ED ALLE REGOLE", CHE CI SI DOVREBBE DARE TUTTI INSIEME, ED ECCO IL COMPROMESSO, SE POI NON SI "APPLICA", NON PUÓ FUNZIONARE?
  • b a 3 anni fa
    Solare a concentrazione: http://it.wikipedia.org/wiki/Impianto_solare_termodinamico ...Nel 2008, il fisico italiano Rubbia ha stimato che un ipotetico quadrato di specchi di 40 000 km² (200 km per ogni lato) basterebbe per sostituire tutta l'energia derivata dal petrolio prodotta oggi nel mondo, mentre per alimentare un terzo dell'Italia bastava un'area equivalente (alla potenza) di 15 centrali nucleari: vasta, in pratica, quanto l'area circoscritta dal Grande Raccordo Anulare[1].
  • a b 3 anni fa
    No Sole... ce lo chiedono le 7 sorellastre
  • luis p. Utente certificato 3 anni fa
    aja
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      .
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Capito de che parlavo Manuè? Sto zozzone de Nando nun aspettava artro....
    • Nando Meliconi (in arte "l'americano") Utente certificato 3 anni fa
      A sro giro la cassetta de rovelle tocca a te, er Fruttarolo ha già dato ;) Ciao a tutti gentaccia
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Nice troppo facile....sarebbe come sparà su a crocerossa...
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      luis sto mungendo... un po' di pazienza...
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Path conosco n'ostessa che te porta pecorino e porchetta....
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      ciao amico iberico!! Luis..ok..sto zitta , non vorrei mai :)))
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      grande luis!! mi permetto, qui puoi sceglierti la coppa ;) http://www.google.it/search?q=coppa+salumeema!!
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      Manuè zitta per carità.....hai offerto a battuta sur piatto d'argento a chi sò io....speriamo bene!! bongiorno a te....
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      weeeee Luis!! ciao!! che abbiamo vinto?
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus