Chist'è 'o paese d''o sole

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

energia_solare.jpg

"Fotovoltaico: l’Italia investe per anni e poi butta tutto. Grandi risultati dal 2005 al 2012, ma il settore è stato abbandonato ad un passo dalla maturità: si premia così la speculazione a discapito delle politiche sull’occupazione e sul lungo termine.
Poniamo che io sia un padre di famiglia e voglia insegnare a mio figlio un mestiere: il falegname per esempio. Lo sostengo economicamente, lo aiuto a comprarsi l’attrezzatura e gli commissiono dei lavori per casa nostra per impratichirsi. Il ragazzo è bravo ed impara in fretta, in poco tempo costruisce bei mobili a prezzi sempre più competitivi. E’ pronto ad aprirsi partita IVA e mettersi in proprio. A questo punto dico: “Basta, hai fatto troppo, lascia perdere, smantella il laboratorio e trovati un altro lavoro, da me non avrai più supporto”.
Questo è ciò che l’Italia ha fatto con il settore del fotovoltaico, con le persone e le aziende che hanno investito in esso. La nostra nazione è stata pioniera, con poche altre, iniziando nel 2005 un costoso e moderno piano d’incentivazione all’energia solare. Uno sforzo encomiabile per sviluppare una fonte d’elettricità promettente da tanti punti di vista. Il sole è una risorsa che abbiamo in abbondanza e ci permette di ridurre la nostra dipendenza dall’estero, dalle oscillazioni dei prezzi, dai ricatti di potenti e dittatori stranieri; è una produzione di energia pulita che non inquina il territorio e la nostra aria; ma soprattutto è una miniera rinnovabile, da cui possiamo attingere per millenni. Infine, è un sistema di produzione che può essere distribuito sul territorio, su migliaia di medio, piccoli e microscopici impianti di proprietà di cittadini e aziende, creando posti di lavoro diffusi. L’obiettivo era dare l’avvio ad un mercato che doveva industrializzarsi, creare economie di scala e ridurre i costi di produzione in modo da fare, gradualmente, a meno del supporto pubblico.
La notizia sensazionale è che ce l’abbiamo quasi fatta! Nel 2010 l’Italia era il secondo mercato mondiale del fotovoltaico, dopo la Germania, creando più di 100mila posti di lavoro in un contesto di crisi generale. Dal 2008 al 2012 la produzione di energia elettrica da fonte solare è passata da 0,2 TWh (lo 0,05% del fabbisogno nazionale, una quota insignificante) a 18,9 TWh (il 5,5%, ovvero quasi la metà della produzione di tutti gli impianti idroelettrici operativi in Italia, costruiti nel corso di decenni). Il tasso di crescita del settore è stato di oltre il 300% annuo e l’energia elettrica che generiamo con il sole in Italia equivale alla produzione di un paio di moderne centrali nucleari. Una capacità produttiva realizzata in soli 5 anni! Nel frattempo, l’economia di scala, la competizione, la specializzazione delle aziende hanno fatto crollare i prezzi. Un impianto fotovoltaico nel 2013 costa il 70 – 90% in meno del 2005. In altre parole, la politica di incentivazione ha funzionato: il settore si è rafforzato, è maturato ed è diventato quasi autonomo, quasi in grado di fare a meno del sostegno pubblico. Quasi.
Oggi continuare a sostenere questo settore costerebbe pochissimo, infinitamente meno del lontano 2005. Si può anzi ritenere che i soli benefici economici indotti (introiti da IVA e altre tasse, posti di lavoro, benefici ambientali, riduzione del costo dell’energia) coprano gran parte dei costi d’incentivazione. Invece, dal 6 luglio 2013, il fotovoltaico è incentivato (e peraltro ampiamente remunerativo) solo per i privati, attraverso la Detrazione Fiscale del 50% delle spese sostenute: come per molti interventi di ristrutturazione edilizia o manutenzione straordinaria. Non esiste alcun incentivo invece se lo stesso identico impianto è realizzato sul tetto di una parrocchia, di un’industria, di un centro sportivo o di qualunque altra realtà. Gli altri Paesi (Giappone in testa) ringraziano per lo sforzo profuso. Ora che il fotovoltaico costa poco stanno nascendo programmi incentivanti un po’ ovunque nel mondo.
Ed i posti di lavoro creati in questi anni? Nel 2010 sono stati installati nuovi impianti per circa 7-8 GW; nel 2013 i nuovi impianti saranno forse un decimo di tale cifra. Considerando la drastica riduzione di prezzi si stima che più del 90% degli addetti al settore ha dovuto trovare nuova occupazione o integrare la sua attività con altre. La mia personale esperienza lo conferma. Avevo otto addetti al settore fotovoltaico nel 2010; nel 2013 ho una sola persona operativa part time, mentre lo Stato sta sostenendo con i soldi della Cassa Integrazione altre tre persone che non riescono a ricollocarsi (un ulteriore costo per la collettività che vanifica il presunto risparmio ottenuto eliminando gli incentivi). La quasi totalità delle aziende che operavano in questo settore sono scomparse o drasticamente ridimensionate. Uno spreco di tempo, di energie e di denaro.
Certo, se invece di investire nella mia azienda avessi fatto anche io il mio piccolo “parco fotovoltaico” all’epoca in cui gli incentivi erano alti, adesso avrei una rendita garantita. Invece ho scelto di investire sul lungo termine, nell’azienda, convinto che questo fosse il settore del domani, di cui tutti avremo bisogno. E ne sono ancora convinto, in attesa che l’Italia investa sulle "smart grid" e riscopra il potenziale di energia rinnovabile che ha sempre avuto: il sole." Ing. Valerio Morellato - Morellato Energia sas

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Cesare Zullo Utente certificato 3 anni fa mostra
    In un mese erano riusciti a impossessarsi di un bottino da circa 300mila euro con 119 furti in abitazione commessi in varie città della Lombardia. cazzo!!! pure i cileni si mettono a depredare: che paese di ciula che siamo diventati grazie a sinistri , grulli e buonistume idiota vario!!!
  • Cesare Zullo Utente certificato 3 anni fa mostra
    Allarme sicurezza per il continuo arrivo di immigrati senza controllo nel nostro Paese. Dov’è la notizia... diranno le persone normali sane di testa, diranno i grulli : poverelli, scappano da guerre in cerca di una vita migliore (gli unici boccaloni che credono a tutto) diranno i sinistri : grande esempio di democrazia e altruismo tanto un'accisa o una tassa in piu' su tutto la si puo' ancora mettere per mantenerli diranno i buonisti onlus e fuori di testa con la maria in tasca e il filo d'erba in bocca : siamo tutti fratelli, accoglienza , fratellanza ,integrazione. A lanciare la notizia invece e' il ministro degli Esteri, evidentemente destatosi da un lungo sonno. «Fra milioni di rifugiati, fra i quali donne e bambini, trovano nascondiglio anche tutta una serie di altri signori»: così Emma Bonino, nel suo intervento ieri al Senato, ha fatto riferimento al rischio di infiltrazioni di soggetti pericolosi fra «i milioni di persone che fuggono da guerre, dittature e povertà» e ha ribadito che l’Italia intende insistere sulla questione della sicurezza, messa a repentaglio da delinquenti comuni e “cellule dormienti” di terroristi. La titolare della Farnesina ha quindi ribadito come quello degli «sbarchi e dei drammi di Lampedusa» sia «la punta dell’iceberg di uno sconvolgimento» pensare che Bossi e la Lega lo dicevano gia' 15 anni fa ma la gentaglia sopra lo presero per matto!!
  • Caroline T. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Sì, lo so, siete belli, siete onesti, siete una meraviglia ma a parte congratularvi tra di voi che cavolo sapete fare? Siete spuntati all'improvviso con la presunzione di ridare la parola alla gente, però alla fine, l’avete sequestrata. Peggio di indossare un uniforme, qua non c’è più spazio per la diversità. Tutti devono adattarsi, esprimersi con lo stesso linguaggio, ripetere lo slogan del giorno o vengono isolati come troll. Poi, ci impongono Di Battisti come Maître à penser che frigna dalla mattina alla sera, Taverna che lentamente si sta trasformando in una velina e per finire arriva Grillo con il suo spettacolo a pagamento sull'euro; Ma chi glielo ha chiesto? La gente? Ma perché non ci chiedete pure di alzare le zampette e di fare un giro tondo, dato che ci siamo quasi? Non so se odio di più la loro disonestà o la vostra ipocrisia.
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Secondo me hai odio per te stessa. Cordialità
  • il non voto 3 anni fa mostra
    Grillo fatti un favore, torna a fare il comico! Oppure attraversa la manica a nuoto senza pinne!
  • eliseo marconatti 3 anni fa mostra
    Il movimento 5 stelle è ormai diviso.La notizia di prossime inchieste da parte della Magistratura per quanto riguarda i comportamenti poco puliti di alcuni suoi sindaci(i nomi li si conosce) ha portato una parte dello Staff a minacciare-se non verranno regolizzarizzati con contratti a tempo indeterminato-a fare nomi e vuotare il fatidico sacco.Attualmente il m5s è diviso in 5 correnti. Corrente integralista (o talebana).Rappresenta il 25% circa degli iscritti e tiene per le palle alcuni loschi figuri del movimento che,a loro volta, minacciano di svelare molto sulla vita privata del Capo.La corrente del fondatore è forte ma resisterà alle inchieste giudiziarie ? Corrente Casaleggio (18%).Non è un segreto per nessuno che l'"uomo del web" vuole rompre con Grillo.Per ora non può farlo perchè una sua "amica" ha dei fondi segreti-non meglio identificati e fa comodo la copertura pentastelluta.Che Casaleggio sia sempre più vicino alle posizioni leghiste è ormai storia. Corrente neofascista (17%). E' vistosamente calata nell'ultimo semestre ma conserva ancora la maggioranza relativa all'interno dello Staff, dove certi nomi si sussurrano solo sottovoce,per paura di ritorsioni. Corrente indipendentista (15%).Conta più tra il gruppo dirigente (quello che si spartisce le entrate sugli appalti) che tra gli iscritti.Chiede un ritorno alle origini.Crimi ne è stato a lungo il leader ma ora,mincacciato dai casaleggiani, si è praticamente messo da parte. Corrente renziana(13%). E' una delle due fazioni filo piddine- che,inevitabilmente, porteranno nel giro di un biennio alla scissione e alla confluenza del grosso del Movimento nel Pd.Grillo sa chi sono ma non può ancora espellerli perchè sanno troppo. Gruppo dissidenti(12%) : guidato da Lombardi e Taverna,livorose da quando non contano più nulla nel Movimento 5s.Si servono di "serpente" Morra come pedina per ricattare i casaleggiani.L'attaccco al capo avverrà sotto elezioni.In attesa di racimolare una candidatura con il Pd.
  • Cesare Zullo Utente certificato 3 anni fa mostra
    immigrazione reato TERZA parte e fine: Altro che democrazia! Gli attuali governanti, pur considerati dall’opinione pubblica di tutto il mondo dei governanti-barzelletta, si comportano come se fossero i proprietari dello Stato. Proprietari folli, che gettano via ogni ricchezza in un accesso così parossistico di delirio cui non avevano assistito neanche i sudditi di Caligola governati dal suo cavallo. E i Grillini? Eccoli lì, dunque, ben sbracati nelle ricche poltrone del Potere, intenti ad usarlo a piene mani per regalare l’Italia, il territorio, il nome, la storia, la civiltà dell’Italia, ai loro Favoriti. Sono talmente incapaci di riflettere e talmente sprezzanti del ridicolo che, pur dichiarati illegittimi dalla Corte costituzionale, si affannano a costruire quello che chiamano pomposamente un impeachment nei confronti del presidente della repubblica, il quale però è anch’esso illegittimo. Cosa più grottesco di questo modo di governare?
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      e piantala di dire fesserie.! A te ci vorrebbe un grillino davanti e uno dietro...non ti lamenteresti! No sbaglio a te piace Umberto,il Trota,la moglie di Umberto,l'autista del trota,il secondogenito di umberto e la passionaria della Sega. Però se ti prendono quelli delle quote...non so cosa ti fanno! Dai lega ladrona...sino a ieri Roma ladrona ed eravate insieme...adesso fate l'opposizione finta...solo perche così vi hanno regalato il Coparis...ma alla lunga sparirete...come una scoreggia al vento. Infatti avete paura che con la nuova legge elettorale alzino lo sbarramento che non supererete! E adesso come dice un carissimo amico ....SPLAAAAATTTTT!
    • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 3 anni fa mostra
      hai ragione, la corte costituzionale ha reso fuorilegge tutti i ns cosiddetti rappresentanti. Cosa dovrebbero fare i grillini? lasciare campo libero a tutti gli altri? dimmelo se hai il coraggio
  • Cesare Zullo Utente certificato 3 anni fa mostra
    governo Letta: niente reato di clandestinità e mano morbida per le canne Il governo converte il reato di clandestinità in illecito amministrativo. Ridotta la pena per chi spaccia la marijuana Avanti popolo di tutto il mondo. L'Italia si è resa disponibile ad essere la PATTUMIERA del mondo. Adesso finalmente i rossi e qualche ingenuo "garantista" potranno avere una mezza erezione. Finalmente il brutto reato della immigrazione clandestina viene abolito! Oh, siamo adesso un paese civile come il gabon e lo zambia. Un governo da 4 soldi supportato da cittadini ciula grillini, che senza nessuna dignità regalano una Legge di cui proprio non se ne poteva fare a meno e la cui priorità era riconosciuta da tutti tutti. Adesso imprenditori disperati, pensionati, giovani senza lavoro, disoccupati, famiglie in difficoltà, disabili senza sussidi vivranno finalmente soddifatti. Riusciranno a dormire meglio la notte, soddisfatti e solidali. Per la SX queste sono le priorità, negri clandestini e ricchioni: nessuno veniva perseguito o imprigionato per questo reato, ci pensavano i giudici indulgenti ad interpretare loro modo la legge. milioni di clandestini sono inseguiti da cartelle esattoriali che mai hanno pagato e mai pagheranno. Aiutati dall'associanismo terzomondialista. E' ovvio che, ove ci fosse realmente l'espulsione, si poteva anche fare a meno di questa aggravante che si va ad abolire. Il punto è che invece ad espulsione teorica, fittizia "virtuale", perchè poi MATERIALMENTE non si procede alla espulsione del clandestino, limitandosi a dare un inutile foglio di via a stranieri che ci si puliscono bellamente il culo col foglietto. si capisce la demagogia, la ipocrisia, di sinistrati in malafede che apprezzano e vanno a magnificare questo "importante traguardo di civiltà giuridica"!
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Certo che sei proprio scemo.. Secondo te, fino ad ora che era reato, erano tutti li a tremare di paura della legge italiana prima di avventurarsi sui gommoni, vero? Almeno ora, si spera, non ingolferanno più i nostri tribunali con inutili processi. E guarda io non nutro alcuna particolare simpatia né per l'immigrazione clandestina né per il fumo che mi fa schifo...quindi..
    • gian solo Utente certificato 3 anni fa mostra
      PIENAMENTE D'ACCORDO DISPIACE CHE ABBIANO ABOLITO LA LEGGE SI SPERA CHE VENGA SOSTITUITA CON QUALCOSA CHE SIA UN DETERRENTE PER LAV CLANDESTINITÀ
    • pietro marceddu (sarduspater4) Utente certificato 3 anni fa mostra
      perchè sei meglio dei negri?
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ivanona mai metterti nei panni degli altri vero? Sei veramente una donna dal cervello talmente piccolo che neppure puoi competere con una gallina! Ma vatti a far vedere da un buon neurologo!
  • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa mostra
    O.T. STAFF ED AMICI DEL BLOG Poche parole in difesa di un’amica che è stata bannata. Ho ritenuto che questo fosse un blog dove esporre i propri pensieri sul movimento, incuriosire, informarsi, vivacizzare intellettualmente, ragionare (anche scherzare e mi scuso per le troppe idiozie che a volte scrivo!). La vita non è solo bianca o nera è fatta di molteplici sfumature, potremo accorgerci che verdina o giallina effettivamente è migliore di bianca. Si valuta, si studia, si scruta. Gli idioti pagati che entrano nel blog per creare scompiglio è giusto che vengano bannati (cloni, piddini, sellini, piddielini, legati alle caste e a ciò che gira intorno o semplicemente ai soldi). Una stella come noi, curiosa, che vuole porre spunti su cui ragionare credo che sia libera di farlo, a ragione o torto dei suoi pensieri, è una di noi. Porsi domande, interrogativi è sintomo di passione ed intelligenza. ALNAIR GRU, una stella come noi, è stata bannata perché ha permesso di focalizzare l’occhio su alcuni interrogativi. Possiamo ritenere i suoi pensieri condivisibili o meno, se ne parla se ne discute come si fa a tavola davanti un piatto di pasta con amici. E’ una di noi, e noi l’abbiamo messa fuori la porta, al pari di quel clone impazzito che perversa da giorni sul blog.
    • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Se si pensa che non hanno ancora bannato Lucio P. nè bruno bassi, lo sconcerto è grande.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sarò breve e lapidario...chi l'ha bannata è ...uno stronzo!
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Me pare strano....
    • marina s. Utente certificato 3 anni fa mostra
      No, alnair no! Forse perché è capace di avere un pensiero autonomo e critico? Da queste parti, spesso è una colpa. E' successo anche a me in passato e credo che sarò la prossima. Staff, non puoi proprio: consenti l'accesso ai fancazzisti e lo neghi a chi semplicemente esprime un'opinione? Ennesima buffonata.
    • silvanetta* . Utente certificato 3 anni fa mostra
      una stella che non lesina insulti quando la si contraddice... che sia un buco nero? mah...
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Mi spiace moltissimo, anche perchè io sono sempre stata dell'opinione che i pareri discordanti aiutano a crescere e fanno porre dei dubbi su cui ragionare. Soprattutto perchè non si può essere d'accordo su tutto sempre.
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    Pirellone, le dieci regole per i grillini: "Autocontrollo e poche chiacchiere" Definite le regole per i consiglieri del Movimento 5 Stelle alla Regione Lombardia. "Non bisogna parlare di questioni delicate interne al gruppo con attivisti, staff, consiglieri di altri gruppi politici"
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    RIMINI. L’ex terrorista nero moderatore al convegno dei 5 Stelle, Rifondazione insorge e i grillini “cacciano” l’ospite: «Polemiche inutili: e stata un’attivista non di Rimini a fare il suo nome; abbiamo ottenuto che non ci sia: lo inviteremo se faremo un convegno sul terrorismo, ma servira chiamare pure un sovversivo rosso». E’ sul nome di Fabrizio Zani che si consuma la “gaffe” del movimento: stando al calendario dell’evento, Zani – ex terrorista nero, ora attivo nel campo editoriale – avrebbe dovuto chiudere (con tanto di considerazioni sue) e moderare il dibattito dal titolo “Crisi globale e risposte locali: strumenti in mano alle amministrazioni e ai cittadini”, organizzato dai Meetup dei Cinquestelle di Rimini per il prossimo primo febbraio (all’hotel Corallo, viale Vespucci, 46). Si parlera di Europa, moneta unica, economia locale: temi di cui Zani sempre essere diventato un “esperto”. Non si e fatta attendere la denuncia di Rifondazione che ha affidato la sua rabbia a una nota: «I pifferai grillini sono ancora in grado di definirsi estranei alla destra e alla sinistra? A quanto pare a quest’ultima sicuramente si», dicono. Invitare Zani come moderatore e una scelta «agghiacciante – scrive Eugenio Pari, segretario del Prc di Rimini -: per questo ci appelliamo ai democratici e progressisti pur presenti nel M5S per bloccare questa iniziativa. (...)
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    Beppe Grillo è a tutti gli effetti un leader politico, parla a titolo personale e con i suoi post al veleno mette in difficoltà i militanti che lavorano sul territorio. A dirlo non è un fermo oppositore del leader del Movimento 5 stelle ma un grillino deluso. Michele Onofri, consigliere di quartiere bolognese e grillino della prima ora, non sopporta più i soprusi del capo, tutt'altro che semplice portavoce e ha scritto a Grillo una lettera di fuoco. Testuale: «Il ruolo di Grillo era quello di megafono dei cittadini, per dare voce alle buone idee ha messo nero su bianco Onofri - la rete non è un luogo dove esercitare potere». Onofri non è il primo militante a 5 stelle bolognese a criticare i metodi di Grillo. Prima di lui - per motivi diversi - gli illustri precedenti di Giovanni Favia, Federica Salsi e Adele Gambaro. Risultato? Tutti e tre espulsi con disonore. Onofri ha già detto che è pronto a farsi da parte. Il Movimento continua a perdere i pezzi.
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Forse sig. quaglia ha sbagliato blog...deve rivolgersi ai democraticissimi Renzie e Beluscones.
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    Clamorosa protesta in consiglio comunale del capogruppo del Movimento 5 stelle: Gianni Benciolini alle fine del suo intervento ha manciato alcuni moscerini. Un gesto provocatorio, quello del consigliere grillino, per receplicare alle accuse di procurato allarme presentate contro di lui in Procura da una delle due ditte che hanno ottenuto dall'Agec l'appalto per il servizio di refezione nelle mense delle scuole veronesi. Benciolini ha ironizzato sull'insetto trovato su una foglia d'insalata in una mensa e sulle rassicurazioni di Comune e Ulss 20, mangiando i moscerini che si era portato in aula dentro un vasetto.
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    L'India vuole impiccare i marò Indiscrezioni di stampa (non smentite): sarà applicata la legge che prevede un'unica pena: quella capitale Lo prendiamo in do mazzo anche da dei fachiri che si lavano con l'acqua putidra di un fiume, che amano le vacche e fino a ieri lustravano le scarpe agli inglesi.... Quando un popolo ha governanti che invece di bloccare l'invasione dal terzo mondo, accolgono tutta la fecce del mondo , giustamente viene considerato da tutti meno che zero! un paese con le palle e non buonista, per la presenza di matti pacifisti sinistri grulli e onlus a migliaia, getterebbe al mittente tutti gli indiani presenti in italia sequestrando le loro lerce attivita esentasse
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    eliminato il reato di clandestinita', In pratica si riconosce che l'Italia non è più la casa degli italiani ma è la casa di chiunque la voglia invadere! In altre parole non siamo più padroni in casa nostra! i trafficanti stanno esultando , faranno spola tra italia e l'africa, imbarcheranno i centinaia di poveri a prezzi da mafiosi, e poi li scaricano dove capita, e noi, non soltanto dobbiamo prenderli in cura, ma dobbiamo anche lasciare liberi di andare dove a questi gli pare... intelligentissimi questi comunisti spero che sinistri grulli buonistume onlus fumati e sbandieratori della pace, gay e simili possano trovarsi in mezzo a qualche normale rissa tra extracomunitari ubriachi la sera mentre siete tranquillamente in giro per i fatti vostri, meglio se investiti da qualche romeno ubriaco. tanto e' l' unico modo per farvi capire certe cose .. Poi se vi beccate pure un paio di coltellate,male non fa , puo' succedere no? Mica l' hanno fatto apposta, sono brava gente venuta in italia a lavorare. Tra poco i nostri uffici pubblici saranno praticabili solo dai conoscitori delle lingue albanese, rumena e araba. Il nostro parlamento sta sistematicamente distruggendo le nostre difese proprio come l'HIV distrugge le cellule deputate all'immunità. Solo Alba Dorata potrebbe, a questo punto, salvarci.
    • GIUSEPPE V. Utente certificato 3 anni fa mostra
      credo che tu sia un disturbatore, poiché scrivi di argomenti completamente fuori tema!
    • Giuseppe V. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Più ladri entrano e più quelli nostrani sono sicuri di stare tranquilli.
  • Carmelo La Quaglia 3 anni fa mostra
    Adesso mi iscrivo al Movimento ma,fino a tre mesi fa ero con Forza Nuova.
  • Carmelo La Quaglia 3 anni fa mostra
    Italia,senza colori nè ghetti: La Casa delle Donne sorge in Via Marsala e dispone di 700 mq concessi in comodato dal Comune. Sarà gestita da varie associazioni del mondo femminista le quali hanno vinto un bando in cui si chiedeva un progetto per le donne. Che strano! Servirà ad ospitare incontri, dibattiti e altre amenità varie sempre al femminile. Poi c’è la Casa dei Diritti, in uno splendido palazzo di 3 piani di Via De Amicis 10. Ospiterà sportelli contro la discriminazione religiosa, sessuale e razziale; un ufficio per aiutare le seconde generazioni, i figli degli immigrati che sono senza cittadinanza, e varie associazioni LGBT ( lesbo, gay, bisexual, transgender).
  • Carmelo La Quaglia 3 anni fa mostra
    Ma alla fine lo so che l'apologia di razzismo è reato...
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Io per il Movimento darei anche mia madre (almeno,nelle ore diurne).
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    Venite, venite, qua si sta bene ...potete fare quello che volete ...già prima di questa cazzata non eravate puniti, adesso state più tranquilli...potete fare quello che volete...ammazzare la gente alle 7 di mattina, entrare e uscire come volete, basta pagare un piccolo obolo, spacciare droga, rubare e tutto quello che volete fare : il Paese dei bengodi. Speriamo che la voce si sparga ben bene per tutta l'Africa ancora meglio se ci sarà anche lo ius soli e il 10% di posti di lavoro riservati agli immigrati. Boldrini, Kienge, papa Francesco, Letta e altri, avete fatto più danni voi che un battaglione di sabotatori.
  • Carmelo La Quaglia 3 anni fa mostra
    Scusate il mio razzismo: Così il Comune di Milano si è dedicato a istituire la ” casa delle Donne “, la “casa dei Diritti ” e anche l’Immigration center. Ha preso 3 gioiellini di palazzi nel centro e li ha destinati a queste importanti funzioni. Prima di arrabbiarci per l’ennesimo spreco con le nostre tasse vediamo di che si tratta. La Casa delle Donne sorge in Via Marsala e dispone di 700 mq concessi in comodato dal Comune. Sarà gestita da varie associazioni del mondo femminista le quali hanno vinto un bando in cui si chiedeva un progetto per le donne. Che strano! Servirà ad ospitare incontri, dibattiti e altre amenità varie sempre al femminile. Poi c’è la Casa dei Diritti, in uno splendido palazzo di 3 piani di Via De Amicis 10. Ospiterà sportelli contro la discriminazione religiosa, sessuale e razziale; un ufficio per aiutare le seconde generazioni, i figli degli immigrati che sono senza cittadinanza, e varie associazioni LGBT ( lesbo, gay, bisexual, transgender).
  • luis p. 3 anni fa mostra
    non mi raccapezzo più.però,rileggendolo due volte,il post l'ho semi-capito.
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    Così il Comune di Milano si è dedicato a istituire la ” casa delle Donne “, la “casa dei Diritti ” e anche l’Immigration center. Ha preso 3 gioiellini di palazzi nel centro e li ha destinati a queste importanti funzioni. Prima di arrabbiarci per l’ennesimo spreco con le nostre tasse vediamo di che si tratta. La Casa delle Donne sorge in Via Marsala e dispone di 700 mq concessi in comodato dal Comune. Sarà gestita da varie associazioni del mondo femminista le quali hanno vinto un bando in cui si chiedeva un progetto per le donne. Che strano! Servirà ad ospitare incontri, dibattiti e altre amenità varie sempre al femminile. Poi c’è la Casa dei Diritti, in uno splendido palazzo di 3 piani di Via De Amicis 10. Ospiterà sportelli contro la discriminazione religiosa, sessuale e razziale; un ufficio per aiutare le seconde generazioni, i figli degli immigrati che sono senza cittadinanza, e varie associazioni LGBT ( lesbo, gay, bisexual, transgender). Dice Pisapia “un luogo per produrreCasa dei diritti 1 consapevolezza e innovazione sociale”. Buio fitto su cosa accadrà li dentro e su quanto ammonterà il bilancio di questa iniziativa. L’immobile, se venduto , avrebbe fruttato non meno di 5 milioni. Infine l‘Immigration Center di Via Scaldasole 5, in porta Ticinese. 900 metri quadrati, 30 dipendenti comunali e molti servizi per i migranti: informazioni, corsi di lingua, anche i permessi di soggiorno in accordo con la questura. Aprirà a Marzo e obbligherà a traslocare il Celav, il centro comunale che aiuta a trovare lavoro. Sembra di essere in una parodia del ’68, o nel film ” Un sacco bello” di Verdone: gente che fa cose, vede persone, tanti dibattiti e progetti. E noi paghiamo.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Qualcuno deve pur credere nell'energia solarie.io,contumacemente.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Credo che alla fine sono sempre attento affinchè non ci mettano sotto attacco.O lo siamo già...
  • luis p 3 anni fa mostra
    Io ero di Casa Pound, e allora ?
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Non capite,che questi cloni mirano solo a far si che la persona clonata perda tempo a rispondere a loro ed eviti di scrivere cose sul post.E ci stan riuscendo,ah se ci stan riuscendo.
    • Pietro S. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Eh già, questi fanno la barba a Iago, ma magari fanno anche la stessa fine.
    • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa mostra
      marina è difficile credere che non hai a che fare con i troll. Comparsi loro dopo poco appari anche te ... Come lo siocchino che apparirà fra un po ...
    • marina s. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Sì, però con i loro commenti aumentano anche lo "share" del blog.
    • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa mostra
      ma vaffanculo va... ciao stron2etto...
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Mi piace scrivere frasi altrui,così finalmente posso sembrare intelligente.E poi,il copia incolla me l'ha imparato G.
  • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa mostra
    Sentite la vita che siete, la vita che anima il vostro corpo. Il corpo allora diventa, per così dire, un portale verso il senso più profondo di vitalità, che sta al di sotto del flusso delle emozioni e del pensare. Eckhart Tolle
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    @staff cheido che interveniate per garantire una sorta di copyright per i nomi.Sono giorni che clonano,spero interveniate.Grazie.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Ormai questo blog è infestato da troppi commenti malevoli.Chiedo intervento allo staff )cazzo,però,prima non contavo nulla,ora grazie a 'sto clone le ragazze quasi mi rivolgono la parola...).Grazie,clone.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Ho saputo da un'amica di mai madre (gliel'ha detto alle tre di notte,al Nuovo Salario e poi a Porta Romana,in due giorni diversi) che siamo sotto attacco.
  • Carmelo La Quaglia Utente certificato 3 anni fa mostra
    Il governo Letta cancella il reato di clandestinità Un emendamento del governo converte il reato in illecito amministrativo ma, si potrà essere cosi cretini?? non più reato ma illecito amministrativo e chi pagherà le multe ? la kienge? Venghino venghino siore e siore qui si mangia, si beve e si riceve la paghetta a spese dei cittadini, comportatevi bene altrimenti con due scappellotti vi rimandiamo al vostro paese, hei, grillini pro invasione: avet stappato lo spumante per la nuova legge ? certo che il cucuzzaro buonista e' fuori di testa: andiamo a prenderli a casa loro (operazione mare nostrum), li portiamo qui e poi li denunciamo per immigrazione clandestina ...Roba da matti!!!
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Mi piace la lasagna.(messaggio in codice)
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Sono un bravo ragazzo.E faccio colpo sulle donne dello Staff.Ma sono qui solo per la causa.PS:non mi clonate e comunque siamo sotto attacco.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Quando cantavo fuori dal coro,poi ho capito che non fa per me.Ma qui c'è chi blandisce più di me.Ma mi sto facendo largo,comunque.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Sono puro come un giglio nel campo (questa me l'ha suggerita F.).
  • luis p. 3 anni fa mostra
    Ho davvero dato al Movimento e ne ho ricevuto parecchio.Poi anche se non faccio commenti è perchè sono molto riservato.
  • francesco Folchi Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ricorda di avere sempre le mani pulite prima di prendere in mano il cuore di un bambino
  • luis p. 3 anni fa mostra
    Sto facendo una colletta per cercare di dare un po' di sostentamento ai poveri deputati del Movimento (pardon,cittadini).Chi volesse contribuire mi contatti.Per la mia licenza elementare,invece, contattatemi al numero che sapete.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Credo che alla fine prevalga il dragare (intendo energie solari).Sono sempre molto sintetico.Ma,almeno,mi si nota.
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    Grazie al fatto che il blog è sotto attacco posso rendermi utile.Ma non sono io a scrivere,io sono quello con il contrassegno verde. G.V manda la mail che sai tu per il random.
  • Eliseo Marconatti 3 anni fa mostra
    Il movimento 5 stelle è ormai diviso.La notizia di prossime inchieste da parte della Magistratura per quanto riguarda i comportamenti poco puliti di alcuni suoi sindaci(i nomi li si conosce) ha portato una parte dello Staff a minacciare-se non verranno regolizzarizzati con contratti a tempo indeterminato-a fare nomi e vuotare il fatidico sacco.Attualmente il m5s è diviso in 5 correnti. Corrente integralista (o talebana).Rappresenta il 25% circa degli iscritti e tiene per le palle alcuni loschi figuri del movimento che,a loro volta, minacciano di svelare molto sulla vita privata del Capo.La corrente del fondatore è forte ma resisterà alle inchieste giudiziarie ? Corrente Casaleggio (18%).Non è un segreto per nessuno che l'"uomo del web" vuole rompre con Grillo.Per ora non può farlo perchè una sua "amica" ha dei fondi segreti-non meglio identificati e fa comodo la copertura pentastelluta.Che Casaleggio sia sempre più vicino alle posizioni leghiste è ormai storia. Corrente neofascista (17%). E' vistosamente calata nell'ultimo semestre ma conserva ancora la maggioranza relativa all'interno dello Staff, dove certi nomi si sussurrano solo sottovoce,per paura di ritorsioni. Corrente indipendentista (15%).Conta più tra il gruppo dirigente (quello che si spartisce le entrate sugli appalti) che tra gli iscritti.Chiede un ritorno alle origini.Crimi ne è stato a lungo il leader ma ora,mincacciato dai casaleggiani, si è praticamente messo da parte. Corrente renziana(13%). E' una delle due fazioni filo piddine- che,inevitabilmente, porteranno nel giro di un biennio alla scissione e alla confluenza del grosso del Movimento nel Pd.Grillo sa chi sono ma non può ancora espellerli perchè sanno troppo. Gruppo dissidenti(12%) : guidato da Lombardi e Taverna,livorose da quando non contano più nulla nel Movimento 5s.Si servono di "serpente" Morra come pedina per ricattare i casaleggiani.L'attaccco al capo avverrà sotto elezioni.In attesa di racimolare una candidatura con il Pd.
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa mostra
      e poi ci siamo noi, la corrente dei cancellatori di ivanone, omofobi, misogini, idioti e razzisti vari, fustigatori di troll sul blog h24. Sorridi! Clic!
    • Barbara B. Utente certificato 3 anni fa mostra
      E la fonte di questi numeri? Li ha portati il nonno in sogno?
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa mostra
      amò set chi eliseo? ma va da via i ciapp!
    • peter 3 anni fa mostra
      Anche a me manca tanto la vecchia DC. Dovresti fartene una ragione e staresti meglio.. Sei anche sfigato perché sei nato in un brutto periodo, pensa che fino a qualche anno fa c'erano delle strutture con scritto davani "maniconio", lì ti avrebbero aiutato.... Che brutto mondaccio.....
    • WMV5* 3 anni fa mostra
      BUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAH BUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAH BUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAH BUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHAHA HA AHA AHAHA HA HAHHA HAH AHAHBUAAHAHHAHAHAHHAHAAAHAHAHAAHA AHAHA AHAH AHAAH AHAHAHA UUUUAHHAHAHAHHAAHA AHAA HAA AHAHAHA AHA AHAHA HAAHA AHAHA
  • luis p. 3 anni fa mostra
    Da quando mi hanno dato la stringhetta blu ho deciso che dedicherò tutta la mia vita al Movimento.Non è poco,spero che non se ne accorgano.Poi mando le mail a...tu lo sai.
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      poraccio...co me te riesce male? clonete stocazzo và
  • luis p. 3 anni fa mostra
    La mia casa è il Movimento,infatti solo qui mi ascoltano (ok,fanno finta ma io fingo di crederci e li frego).Sono un duro.
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      o vedi sei n'cojone...come sopra...clonete stocazzo
  • CHE POMPINO (A INGOIO) FA IL PIDDINO 3 anni fa mostra
    FASSINA NON SI VERGOGNA PIU'... SOLO IERI SI VERGOGNAVA PER IL PD MA GIA'OGGI A MIXER24 DICE INVECE CHE RENZI, CON IL PREGIUDICATELLUM, HA OTTENUTO UN GRANDE RISULTATO... UN APPLAUSO!
  • francesco Folchi 3 anni fa mostra
    L'onestà è il mio pane quotidiano. (Scusate la brevità del commento ma sono qui solo per rimorchiarmi qualche squinzia del Movimento5s)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus