Jacques Sapir e l'impossibile federalismo europeo

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di M5S Europa

È stato recentemente approvato dalla plenaria UE di Strasburgo il report della liberale francese Sylvie Goulard, una delle voci di punta dei federalisti europei, già membro del gabinetto Prodi alla Commissione Europea sul ruolo dell'UE all'interno delle istituzioni e degli organismi internazionali. Una relazione che spinge ulteriormente verso un accentramento dei poteri nelle mani dell'UE, inneggiando - appunto - ai fantomatici Stati Uniti d'Europa e celando al contempo la volontà di uniformare tutto su un modello unico controllato dagli Stati egemoni (Francia ma soprattutto Germania) esattamente sul modello della moneta unica. Abbiamo chiesto cosa comporterebbe la realizzazione degli Stati Uniti d'Europa a uno dei maggiori esperti mondiali, Jacques Sapir, intervistato in occasione del ciclo di convegni economici organizzato dai portavoce Marco Zanni e Marco Valli al Parlamento Europeo. Quello che ci ha rivelato è sconcertante: a causa della sua egemonia economica, rafforzata dalle persistenti violazioni sull'export, la Germania dovrebbe versare qualcosa come 200/300 miliardi ogni anno nel budget "federale". Un simile esborso porterebbe a un crollo immediato dell'economia tedesca e con essa quella dell'intera Unione Europea (quindi politicamente irrealizzabile e inaccettabile dai tedeschi). Di seguito il video e il testo dell'intervista.

VIDEO L'intervista esclusiva all'economista Jacques Sapir, tutta la verità sul federalismo europeo

Blog: Che cosa comporterebbe davvero il federalismo europeo?

Sapir: La "federalizzazione" dell'Eurozona è un'opzione lasciata aperta da molti paesi come la Germania. Il problema è: se vuoi avere un vero federalismo, hai bisogno di avere un vero budget federale. E questo budget deve essere attorno all'8/10% del Prodotto Interno Lordo. Più importante, ci sarà bisogno di spostamenti di capitale dai paesi più ricchi a quelli più poveri. Il problema è che quando si è provato ad avere una stima di quanti soldi sarebbero stati dovuti trasferire, si è parlato di un ammontare di circa 200/300 miliardi di Euro all'anno. Devo ricordare che oggi i trasferimenti netti in EU ammontano solo a 41 miliardi di Euro. Abbiamo la necessità di creare un enorme "budget system" per cercare di far funzionare questa un'Europa federale. Il secondo punto è: da dove dovrebbero arrivare i soldi? È assolutamente ovvio che debbano provenire principalmente dalla Germania, perché è il Paese più ricco del blocco. Con alcuni colleghi abbiamo fatto una stima. La Germania dovrebbe pagare l'8/11% del PIL, ogni anno, per circa 8/10 anni. Ora, il problema vero non è che la Germania rifiuta il federalismo, loro non sarebbero in grado di sostenere un peso simile. E gli altri paesi non possono chiedere alla Germania uno sforzo simile, perché vorrebbe dire distruggere la loro economia.

Blog: Le riforme necessarie si conoscevano già dal 1999. come mai non sono state messe in atto?

Sapir: Ho avuto discussioni con molte persone (informate sui fatti, n.d.r.) sul tema. Quello che dicevano già nel 1997/98 è certamente che l'Euro avrebbe dovuto implicare una sorta di unione sociale, unione fiscale e sicuramente scambi di capitale tra i paesi. Il problema è che fin dall'inizio si è visto che non vi era alcuna possibilità d'implementare queste misure. Sapevamo sin dall'inizio che i prerequisiti economici dell'Euro non avrebbero funzionato. Dobbiamo capire perché, ancora oggi, siamo in questa situazione. Il mio parere è che l'Euro sia un progetto politico, più che un progetto economico. Il principale "scopo" dell'Euro era creare questa situazione di federazione "allentata" tra i paesi europei e, più importante, disciplinare il mercato del lavoro e distruggere i servizi e le infrastrutture sociali di molti paesi. Penso che questa idea politica dell'Euro fosse più importante di qualsiasi idea economica.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Sauron ✠ Utente certificato 1 anno fa mostra
    Bene, molto bene. Sospendete, per ora, la trasmissione del mio messaggio. E' stato letto a sufficienza ed ora è anche leggibile altrove. Adesso, ho bisogno che uno di voi due rimanga qui dentro, per aspettare il rientro di maria s., ancona. Appena entra, eseguire la procedura 41.
    • La signora del condominio 1 anno fa mostra
      Spettete nu momente che ce sta lù nazcul sotto casa che me sta a sonà,fammigli lancia un pò de cocce.
    • Bingo 1 anno fa mostra
      A marì! ma 'ndo stai... e datte 'na mossa che vado pe' uno!!!
    • Giovanni Spaccavetrate 1 anno fa mostra
      Qualcuno mi ha chiamato?.
    • Bingo 1 anno fa mostra
      DANGER ....In caso di loffa... rompere il vetro
    • La signora del condominio 1 anno fa mostra
      a harry ma con la pensiò che tenghe speri che lu nazgul me vè ammazza prima d'equitalie?,famme vicè noccò di sordi.
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa mostra
      Nazgul, pensace te....
    • La signora del condominio 1 anno fa mostra
      Tombolaaaaaaaaaa!
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa mostra
      Ah, 'a famosa "procedura 41".... https://www.youtube.com/watch?v=urGzx3k-96I
    • Bingo 1 anno fa mostra
      Scusa....... è uscito il 37?
    • Nazgul Two Utente certificato 1 anno fa mostra
      Me ne occupo io.
  • Nazgul Three Utente certificato 1 anno fa mostra
    NON SAPETE NULLA E QUEL POCO CHE SAPETE, VI E' STATO DA NOI SUGGERITO. Impressionante vedere come una semplicissima esercitazione di livello 1, eseguita dai miei Nazgul a metà febbraio 2016, che aveva il solo scopo di testare la velocità di esecuzione di un flame in un blog facile facile(quale è il vostro, poichè frequentato da moltissime menti deboli), si sia trasformata in un Rastrellamento caotico, con errori di identità e presunti raggruppamenti che non esistono. Ricca-Stirner, che disastro stai combinando! Qualche indizio: a) Daniela Libera non fa parte del gruppo dei millantatori, si chiama Daniela Marconi ed è di Porto San Stefano. E' stata coinvolta nel flame per le sue reiterate paranoie sull'uno vale uno. Ma nella realtà è in buona fede, infatti è iscritta anche al portale con documento di identità, da tempo. b) Il pelo di fica del "filosofo" è veramente la Greta Garbus che scriveva qui. E' stata prima da Noi cacciata da questo blog e poi seguita nel web. Tra i siti in qui è stata individuata, rientra anche quello dei millantatori, essa scrive li con due nick Scintillina3 e Martina l'Utero. Nella realtà poi è un uomo, ma questo è un problema di Nico, pretendere che un elemento del genere abbia anche un minimo di intuito è impossibile. c) Chiarello è in buona fede ed è lui. Basta cercarlo su facebook e lo si trova, con tanto di idee e linguaggio che corrispondono. QUINDI "STIRNER": Sembra incredibile ma è vero. Il m5s si affida anche al tuo operato, un uomo con indubbio talento nella scrittura, di ottima cultura generale e qualcosina nella giurisprudenza, ma che Politicamente capisce pochissimo, come intuito è una frana ed è bravissimo solo a dare del coglionazzo a tutti, alimentando qualsiasi tipo di flame. Quando anche le menti deboli di questo blog, si accorgeranno di questo e capiranno anche la tua vera identità, inizierà il tuo declino che è già gradualmente in corso da quasi tre anni. Sauron ✠
    • harry haller Utente certificato 1 anno fa mostra
      Nazgul, ma quann'è, che te ne vai a Fangul??.....
  • Nazgul Two Utente certificato 1 anno fa mostra
    NON SAPETE NULLA E QUEL POCO CHE SAPETE, VI E' STATO DA NOI SUGGERITO. Impressionante vedere come una semplicissima esercitazione di livello 1, eseguita dai miei Nazgul a metà febbraio 2016, che aveva il solo scopo di testare la velocità di esecuzione di un flame in un blog facile facile(quale è il vostro, poichè frequentato da moltissime menti deboli), si sia trasformata in un Rastrellamento caotico, con errori di identità e presunti raggruppamenti che non esistono. Ricca-Stirner, che disastro stai combinando! Qualche indizio: a) Daniela Libera non fa parte del gruppo dei millantatori, si chiama Daniela Marconi ed è di Porto San Stefano. E' stata coinvolta nel flame per le sue reiterate paranoie sull'uno vale uno. Ma nella realtà è in buona fede, infatti è iscritta anche al portale con documento di identità, da tempo. b) Il pelo di fica del "filosofo" è veramente la Greta Garbus che scriveva qui. E' stata prima da Noi cacciata da questo blog e poi seguita nel web. Tra i siti in qui è stata individuata, rientra anche quello dei millantatori, essa scrive li con due nick Scintillina3 e Martina l'Utero. Nella realtà poi è un uomo, ma questo è un problema di Nico, pretendere che un elemento del genere abbia anche un minimo di intuito è impossibile. c) Chiarello è in buona fede ed è lui. Basta cercarlo su facebook e lo si trova, con tanto di idee e linguaggio che corrispondono. QUINDI "STIRNER": Sembra incredibile ma è vero. Il m5s si affida anche al tuo operato, un uomo con indubbio talento nella scrittura, di ottima cultura generale e qualcosina nella giurisprudenza, ma che Politicamente capisce pochissimo, come intuito è una frana ed è bravissimo solo a dare del coglionazzo a tutti, alimentando qualsiasi tipo di flame, Quando anche le menti deboli di questo blog, si accorgeranno di questo e capiranno anche la tua vera identità, inizierà il tuo declino che è già gradualmente in corso da quasi tre anni. Sauron ✠
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus