In Europa per contare qualcosa

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

contare_in_europa.jpg

"L'intero progetto europeo è basato su una falsità storica... molto pericolosa... perchè se provi a imporre una nuova bandiera, un nuovo anatema, un nuovo presidente, un nuovo esercito, una nuova forza di polizia, senza prima cercare il consenso del popolo, crei proprio quei nazionalismi e quei risentimenti che il progetto avrebbe dovuto eliminare. Non sono affatto contro l'Europa, ma sono contro quest'Europa. Sono per un'Europa di stati sovrani e indipendenti che si relazionano con il mondo insieme, cooperano insieme". Sono alcuni estratti dell'ultimo discorso allo scorso Parlamento europeo, il 14 aprile 2014 (qui il video), da parte di Nigel Farage, leader dell'Ukip, oggi primo partito nel Regno Unito. E' un discorso sul futuro dell'Europa estraneo ai valori, principi e idee del Movimento Cinque Stelle? Si tratta di un'analisi lucida e lungimerante, ma per i giornali italiani – apprendiamo - Nigel Farage è in realtà il successore di Hitler, marchiato di misoginia, xenofobia, razzismo, e omofobia. E tutti, proprio tutti, stanno partecipando al gioco al massacro contro il leader dell'Ukip per sparare a zero contro il Movimento 5 stelle.
Colui che oggi rappresenta oggi quasi un terzo dei cittadini inglesi sarebbe talmente pericoloso da non meritare neanche una visita su invito per discutere la possibilità di una futura alleanza in Europa. Che l'UKIP, scrive correttamente Pino Cabras, ha un suo coordinamento LBGT che prende posizione regolarmente in materia di omofobia; o che Amjad Bashir, un cittadino musulmano nato in Pakistan, e Steven Woolfe, di origine afroamericana, ebraica e irlandese, siano due nuovi eurodeputati del partito di Farage, ai giornali italiani non interessa. Per quel che riguarda l'immigrazione, poi, la politica dell'Ukip non è affatto su base etnica o razziale, ma di protezione del lavoro e del welfare nazionale. Posizione discutibile, chiaramente. Ma è esattamente quella che Angela Merkel in Germania, Mark Rutte in Olanda e in generale tutti i paesi del Nord Europa imporranno (loro governano al contrario di Farage) per colpire il cosiddetto "Welfare turistico", anche a discapito dei cittadini europei. Perchè su questo i giornali italiani non scrivono niente? E perchè nessuna trasmissione o telegiornale ricorda le parole dell'attuale primo ministro socialista francese Manuel Valls sul rimpatrio forzato dei rom - "La maggioranza dei rom deve essere ricondotta alla frontiera" – e non dice, con la stessa logica, che i neo eurodeputati del Pd non dovrebbero aderire allo stesso gruppo con i socialisti francesi?
Un'alleanza con un gruppo parlamentare per il Movimento 5 stelle in Europa è necessaria. A differenza del Parlamento italiano, gli eurodeputati che non dovessero riuscire a costituire un gruppo sarebbero molto limitati, per il regolamento interno, nella partecipazione in aula. L'Europe of Freedom and Democracy (EFD), come ricorda l'ufficio dell'Ukip, permette, a differenza dei Verdi e di molti altri gruppi del Parlamento europeo, alle delegazioni nazionali di votare come ritengono opportuno secondo la propria ideologia, preferenze politiche e interesse nazionale. "Nell'ottica del gruppo EFD si tratta di un matrimonio di convenienza per il reciproco vantaggio". Certo che ci sono differenze tra l'Ukip e il Movimento 5 stelle nel programma che i due vorrebbero attuare nel Regno Unito ed in Italia il giorno che saranno al potere. Ma il punto che troppo spesso sfugge è che abbracciare un progetto comune, soprattutto di lotta e di modifica alle radici, in Europa non significa condividere le idee e i valori di politica interna. In questo senso il regolamento dell'EFD sarebbe perfetto: il M5s potrà sempre su decisioni non in linea con il suo programma interno, ad esempio la politica energetica, esprimere un voto contrario rispetto al gruppo e restare coerente al suo programma interno.
L'alternativa che tutta la stampa unita propone è quella di aderire al gruppo dei Verdi. Su questo ci sono alcuni punti da sottolineare. Primo. Dovremmo forse lasciarci dettare l'agenda politica dal Corriere o dal Fatto quotidiano? Secondo. I Verdi rappresentano più o meno un puntello di questa Europa che ora dicono di voler cambiare dopo che non hanno fatto assolutamente niente per contrastare le politiche dell'austerità imposte dall'Europa attraverso la sacrilega alleanza della Troika. Per loro, l'euro è più intoccabile del Vangelo e considerano l'approccio integrazionalista un vincolo di adesione imprescindibile che chiaramente il Movimento non può e non deve accettare. Terzo, molti loro dirigenti hanno insultato il M5S prima delle elezioni, con alcuni dirigenti che hanno escluso in modo categorico l'alleanza. Quarto. Il presidente dei Verdi europei, l'eurodeputato franco-tedesco Daniel Cohn-Bendit, ha appoggiato tutte le guerre NATO - Iraq, Afghanistan, Libia e sarebbe stato pronto anche per la Siria. Certamente molte battaglie potranno essere combattute insieme. Leggiamo dal sito dei verdi che si sono schierati contro il TTIP – l'accordo per la creazione di un'area di libero scambio tra UE e Stati Uniti. Se vorranno portare a compimento con efficacia e credibilità quest'impegno, su questo, come su altri temi di interesse programmatico comune, non mancherà la possibilità di una lotta comune, ma i Verdi, per tutti i motivi espressi in precendenza, non sono chiaramente un'opzione credibile e praticabile per un Movimento che vuole essere una forza di rottura verso le politiche imposte fino ad oggi da quest'Europa.
E quindi non resta altra alternativa a quella di accettare, e il prima possibile, l'offerta di Nigel Farage. Perchè l'Ukip? Perchè negli ultimi cinque anni è stata l'unica opposizione presente a Bruxelles e Strasburgo, con i discorsi più efficaci contro l'austerity europea e contro le guerre, negli stessi anni in cui quasi tutti gli altri partiti armavano Troika e Nato contro le popolazioni. Per chi non avesse mai visto un video di Farage su Youtube ecco alcuni stralci dei suoi discorsi. "Nessuno può negare oggi che la Grecia è poco più che una colonia. E questo è tutto un terribile errore enorme. La Grecia non è una società controllata. La Grecia è una nazione con un'anima, una nazione con orgoglio, con la storia. Hanno inventato la democrazia! Stanno soffrendo, hanno la disoccupazione giovanile del 50% causata dal signor Van Rompuy.". E ancora: "Beh Commissario, hai scelto l'uomo giusto. Puppet Papademos è al suo posto ad Atene. Ha detto: "La violenza e la distruzione non hanno posto in un paese democratico" Quale paese democratico? Non è neanche un primo ministro democraticamente eletto. E' stato nominato da voi. La Grecia non è gestita attraverso la democrazia, è gestita da una Troika. Tre funzionari stranieri che volano in aeroporto di Atene e raccontano ai Greci quello che possono e non possono fare. La violenza e la distruzione che si è vista è causata proprio perché le persone sono state espropriate dei diritti democratici. Che altro si può fare? E devo dire: se fossi un cittadino greco sarei stato là fuori durante le proteste! Sarei là fuori cercando di abbattere questa mostruosità.". Farage è il solo ad aver denunciato in Europa il colpo di stato che ha portato al potere Mario Monti in Italia: "E devo anche dirle, signor Van Rompuy, che 18 mesi fa quando ci siamo incontrati per la prima volta, io mi sbagliavo sul suo conto. Io dissi che lei sarebbe stato l’assassino silenzioso delle democrazie nazionali, ma non è stato così: lei è piuttosto rumoroso, non le pare? Lei, un uomo non eletto, è andato in Italia e ha detto: 'Questo non è il tempo per fare le elezioni, ma per agire!'. Cosa, in nome di Dio, le dà il diritto di dire una cosa simile al popolo italiano?"
Il frastuono mediatico contro Nigel Farage avviene in un'epoca storica in cui a commissari, tecnocrati, finti governi e legionari della Troika, quegli stessi giornali portano un rispetto omertoso. La sfida oggi in Europa è tra chi vuole riappropriarsi quote importanti di sovranità per poter tornare a incidere sulla vita dei proprio cittadini, non essenso più solo esecutori passivi di decisioni prese a Berlino, Bruxelles e Francoforte; e chi vuole, attraverso questi organismi sovranazionali, continuare a calpestare la democrazia popolare e decenni di conquiste costituzionali. L'obiettivo per il Movimento 5 Stelle in Europa deve essere quello di contrastare con tutte le sue forze l'agenda della Troika che ha visto nella Grecia delle privatizzazioni selvagge, della macelleria sociale e della rinegoziazione dei principali diritti acquisiti il topo da laboratorio per tutta l'Europa del sud. Nessuno meglio dell'Ukip di Nigel Farage può essere un utile alleato in questa lotta.
In un'intervista recente con il quotidiano belga De Standaard, il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy ha sostenuto come, anche se gli Stati Uniti d'Europa non siano uno scenario credibile e realistico, "l'intero territorio europeo a parte la Russia sarà nel lungo periodo inglobato nell'Unione Europea". Ha poi aggiunto: "se c'è il supporto da parte dell'opinione pubblica su questo, non lo so. Ma lo faremo lo stesso." I veri razzisti, verso intere popolazioni, sono loro. I veri fascisti sono loro, non certo chi li contrasta." Paolo Becchi

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Ettorre 3 anni fa mostra
    Bizzarro e logorroico come post. Troppo lungo, ancorchè scritto da un professore manca di sintesi. In quanto alle affermazioni personali ivi espresse. Che dire. Mi meravigliano per la loro infantile creduloneria che comprederei in persona di giovane eta' ma che dette da chi e' vaccinato adulto ... fanno sorridere, perche' vi leggo dei principi di vecchiaia e per rispetto per la senilita' sorrido, e non mi ci indigno neppure. Quanto alle simili alleanze le vedo in disaccordo con quanto si e' prospettato al cittadino elettore prima delle elezioni e farlo sarebbe tradire il proprio elettore .. e poi non ci si lamenti delle conseguenze ... come minimo so già di dieci (10) che se si attuasse non rivoterebbero cinque stelle ... In quanto al sentimento europeo, penso che noi italiani non si debba andar dietro a germania, francia o inghilterra ... (sai che novita' che gli inglesi non vedono di buon occhio una germania troppo forte ... vorrebbero comandare loro (gli inglesi ehehe capirai che altruismo... ) L'itala dovrebbe fare un'azione politica diversa in europa, più matura, oserei dire quasi da leader nella nascita di una nuova europa, non di eserciti, ma di attenzione verso cio' che si chiama Solidarietà, Democrazia, Lavoro ... la vedo dura se ci chiude in "personalismi locali di nazione" Quindi vade retro a chi suona le cornamuse perche' ne rimanga uno solo ... (ahaha che ridere che mi fa) ... Circa poi il sentimento verso noi italiani di tali movimenti inglesi... o sono scemo io ... ma ci vedono come dei "servi" come "i meridionali" che gli servono ... utili per i loro affari magari negli spazi dell'alta finaza londinese in cui ecceliamo ... ma per il resto solo buoni a cucinare loro spaghetti .. pizza ... e suonare il mandolino .. per cui ... come si dice a genova Hanno sbagliato caruggio!!!
    • Ettorre 3 anni fa mostra
      rispondo ad orazius son ben contento che non tutti gli inglesi, i tedeschi, i francesi ci vedano come ho detto pittoresticamente prima. Ovviamente sono rapporti personali che si basano sulle diverse conoscenze e luoghi e rapporti, come del resto Tu stesso, hai ben descritto, dicendo che altrove in stadii .. etc .. ci vedono diversamente. Io mi riferivo cmq. ad una intervista vista in Tv del leader in questione da cui ho desunto succintamente quanto descritto nel mio commento. Ben felice se altri inglesi abbiano verso di noi atteggianti meno dall'alto in basso, sarebbe anche ora. Per quanto invece riguada chi mi ha dato del troll .. guarda che mi fai solo sorridere :)
    • Ettorre 3 anni fa mostra
      Si dall'85, non c'era ancora intenet ma esistevano le BBS e usavo la rete di allora per informazione sulla programmazione software.
    • Ignazia farina 3 anni fa mostra
      Ma cosa ci fai in questo blog? Pussavia troll!
    • Nico C. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Chi sei il Buon Samaritano..... in veste atea? Cosa farfugli, di cosa stai parlando?..... sei in rete dal '85.. cioè ai tempi di Echelon? allora sei uno della CIA oppure della NSA o ancora NRO, oppure sei solo un semplice disadattato, in questo caso hai sbagliato blog, quello del PD è in un'altro posto, go away, please.
    • orafus o. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Caro Ettore, sono un sessantenne ancora nel pieno delle proprie facoltà e sa cosa le dico che nella mia esperienza lavorativa (sono stato titolare di una azienda con 30 dipendenti fino a qualche giorno fa) ho scoperto che c'è molto poco pregiudizio nei confronti degli italiani che si muovono nel mondo per motivi di lavoro anzi, le dirò di più, per parlare degli Inglesi che lei cita e per quanto riguarda la mia esperienza le posso testimoniare che ho sempre ricevuto stima e considerazione e non sono in grado di riferirle alcun caso in cui mi sia sorto il sospetto di qualsivoglia prevaricazione o pregiudizio verso l'Italia e gli italiani. Gli atteggiamenti che lei attribuisce ipse dixit al popolo inglese può trovarli negli stadi o in altre manifestazioni di popolo ma non mi sembra che su questi aspetti abbiamo bisogno di prendere lezioni da qualcuno. Ci pensi prima di scrivere cavolate. Forse il suo giudizio si è fermato agli anni 50 oppure la invito a viaggiare di più. Ezio Fusaro
    • Ettorrre 3 anni fa mostra
      Ho sbaglato? Ma se le ho sentite dire a quel signore la' quelle cose lì in un'intervista ... caso mai avra' sbagliato Lui a dile nell'intervista rilasciata alla televisione italiana ... per cui rimando al mittente le osseravazioni. Ora poi non inziamo con le "lezioni di fantascienza storica" ... se no facciamo un cinepanettone ... da giulio cesare .. attraverso un volo con la macchina nel tempo .. la perfida albione ... etc etc. Ma toglietimi tanto una curisita' ... forse sono io che sono "ingnorantissimo" .. ma quel neo-liberismo ... teacheriano che e' inziato negli anni 80 e che poi ha attraversato il mare sino a passare all'america di reagan ... uhmmm.. non mi pare provenisse dalla germania .. non e' per caso quello stesso ... da cui poi siamo passati dalla padella alla brace ... 'Somma per farverla breve ... consiglo molta attenzione a non "farci prendere per i fondelli" da nessuno. Dobbiamo a noi stessi (esseri umani) e agli altri che dovremmo amare (come noi) un rispetto proprio per l'essere umano e per quei valori che sono alla base dell'uomo aninale sociale, integrato un una societa' e nel rispetto di regole di civilta' , democrazia e solidarieta' e certa gente prima di parlare, dovrebbe conoscere come e' bassa la terra ed avere toccato con mano la sofferenza.
    • Ettorre 3 anni fa mostra
      Hai ragione ! La Tua è una domanda seria. Con chi allearsi. Temo che non sia facile. Il problema pero' non e' con Chi allearsi. Ma il perchè .. quale e' il fine. Prima parliamo dello scopo, del fine e dopo ragionamio sul con chi. Penso che per rispetto a chi ha votato bisognerebbe rispettare ... Io penso che oggi, si dovrebbe guardare a chi sta peggio ed aiutarlo, altro che stringere le mani di chi dice di essere contro lo straniero (che poi per loro, tra le altre cose saremmo NOIO). Aiutate chi non ha! Basta poco! La riduzione degli stipendi dei parlamentari ... convogliatela verso chi no ha. Diventare una "Caritas laica". Sporcarsi le mani! Diventare movimento che ascolta le persone e le aiuta a camminare non ad urlare o ad odiare e nemmeno a fregarsene degli altri perche' intanto a voi hanno dato otta euri. C'e' chi poi si scriveva sulla maglia "no euro" ... chissa' se poi c'era scritto anche "a noi ci bastano i diamanti!!" :P Difficle e' dire sporchiamoci le mani, andiamo dove la gente soffre. Andiamo nelle scuole, negli ospedali, nelle residenze assistite, diamo un pasto a chi non ha. San francesco no? E allora? Certo non portera'mai al 50% dei voti, ma nemmeno una scelta così assurda e suiciida come quella che vedo si vorrebbe forse fare .... Meglio l'onesta' e la solidarieta' vera ... se invece per una scelta, a mio giudizio sbagliata, si optasse per sporcarsi con movimenti che nulla hanno a che fare con i valori piu' alti a cui nessun essere umano mai dovrebber rinunciare nella sua vita ... beh ... penso seriamente che non ci sara' futuro per il 5 stelle se non quello di progressivamente diventare un'altra cosa e a cui non partecipero'.
    • grethe g. Utente certificato 3 anni fa mostra
      CAvolo! BAcchettar il Prof.! MAgnifico Rettore. Monti? MArio, temo, non Donatella... ;)
    • Zampano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      FORSE HAI SBAGLIATO TU A USARE STEREOTIPI DA BANCARELLA CON L'INTENTO DI AIZZARE I LETTORI CONTRO FARAGE E GLI INGLESI, PERCHE' GLI INGLESI, SIN DALL'EPOCA ROMANA E PASSANDO PER LA RINASCENZA (O RENAISSANCE), CI HANNO SEMPRE AMMIRATO. COSA CERTAMENTE RECIPROCA. IL PROFESSOR BECCHI DICE COSE GIUSTISSIME E MERITA TANTO DI CAPPELLO, ED E' GARANTITO CHE IL MOVIMENTO CINQUE STELLE INCREMENTERA' GLI ISCRITTI PERCHE' DIVENTERA' IL PRIMO PARTITO IN EUROPA A FARE VERA OPPOSZIONE E A COMBATTERE PER I DIRITTI DEI CITTADINI. BEPPE E' UNO CHE HA LE IDEE CHIARE E PENSA IN GRANDE, AL CONTRARIO DELL'EBETINO E DI CHI VUOLE METTERESI A 90 GRADI PER NON DISPIACERE AI LOBBISTI E MASSONI...
    • Ettorre 3 anni fa mostra
      Son in rete dall'85. Tutte le volte che dici qualcosa che non viene letta se non per partito preso o se osi criticare qualcuno ti danno del troll, ed io sorrido per la poca serietà e immaturità altrui che non mi meraviglia del resto perche' è "dote" diffusa in questo paese ed e' forse la prima causa del male di questo paese. Se approvo sono un sostenitore ... se contesto sono un Troll? Ma lo vedi quanto e' scema come risposta la Tua :) e Vabbe' ce ne vole di pazienza a sto' monno! Mazza se ce ne vole!!
    • Matteo B. Utente certificato 3 anni fa mostra
      e quindi?? con chi ci alleiamo??
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa mostra
      Troll, più scrivete cavolate e più ci rendete FORTI e COMPATTI, in fin dei conti grazie !!!
  • marco c. Utente certificato 3 anni fa mostra
    I VERI ATTIVISTI 5 STELLE SONO QUELLI CHE IN TEMPI NON SOSPETTI HANNO COMBATTUTO IN QUESTI ANNI CONTRO GLI INCENERITORI, QUELLI CHE HANNO FATTO I BANCHETTI SOTTO LA PIOGGIA, L'ANIMA DEL M5S è AMBIENTALISTA E ANDREMO CON I VERDI. TUTTI GLI ALTRI FANATICI APPENA ARRIVATI NEL MOVIMENTO PER ME SONO SOLO TIFOSI, E PROBABILMENTE NON CONOSCONO NEMMENO IL SIGNIFICATO DELLE 5 STELLE. OGNUNO VALE UNO, PURE GRILLO. VINCEREMO E ANDREMO COI VERDI!!
    • caterina c. Utente certificato 3 anni fa mostra
      I verdi obbligano di votare solo quello che c'è nel loro programma...ti rendi conto...abbiamo bisogno di un gruppo che ci permetta di far votare i nostri Parlamentari secondo il nostro programma e non quello dei verdi. Potevi votare i verdi se vuoi il loro programma
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      forse restando un po troppo sotto i gazebo si è creato qualche danno, 1 sono iverdi che non vogliono il movimento 2 sono delle emerite terste di cazzo 3 se proprio vuoi i verdi puoi sempre unirti a loro noi al massimo ti possiamo dare una bomboletta di verde cosi te ne levi la voglia
    • Stefano Chincarini Utente certificato 3 anni fa mostra
      Dubito fortemente tu sia così bene informata su tutti possibili alleati in Europe per esprimere giudizi così affrettati. O sei un troll? se è così grazie ci rendi sempre più compatti e convinti dei nostri principi. Dopo esserci informati voteremo democraticamente e saremo COMPATTI SEMPRE !!!
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      I VERI ATTIVISTI 5 STELLE SONO QUELLI CHE RISPETTANO IL VOLERE DELLA MAGGIORANZA. QUANDO CI SARA' LA VOTAZIONE, SE VINCE IL NO SI DOVRANNO CERCARE NUOVE ALLEANZE, MA SE VINCE IL SI CI DEVI STARE.
  • Matteo C. Utente certificato 3 anni fa mostra
    E continuiamo con la pubblicazione delle cazzate quotidiane. Grillo, Casaleggio , Becchi... Farage e l'Ukip piacciono solo a voi e a quella minoranza pasdaran di ignoranti grillini che non possono capire i termini "etica " e "moralità". Si perchè l'Ukip è quanto di piu immorale, spregievole e menzognero in gran Bretagna, sostiene politiche economiche neoliberiste, sogna un mondo con cittadini di serie A e cittadini di serie B. Lo stesso Farage rampollo di quella upper class britannica di brocker speculatori finanziari è lo specchio del marciume di quel partito politico. Alleatevi con Farage e il Movimento5 Stelle si dissolverà...
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      immorali noi grillini ma dico ci sei o ci fai senza voler entrare nei casellari giudiziari di altre associazioni a delinquere che tu chiami partiti, ritengo che le affermazione fatte siano da imputarsi ad un momentaneo smarrimento cerebrale causato da forti colpi subiti nel tempo colpi causati sicuramente da vicinanze pericolose ed inquietanti tipo vendola o bombarenzi fatti vedere da un buon neurologo
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      "l'Ukip è quanto di piu immorale, spregievole e menzognero in gran Bretagna" ............................................................................ paroolaaa di francescooo amadoori!
  • giancarlo s. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ecco le dichiarazioni dello xenofobo Nigel Farage, tratte da Wikipedia: Più tardi ha spiegato nel sito della UKIP, "Se fossimo in grado di promuovere leggi adeguate per gestire permessi di lavoro per i cittadini Rumeni, con opportuni controlli, come raccomandato da UKIP, allora nessuno avrebbe più motivo di essere preoccupato se un gruppo di Rumeni vivesse nelle sue vicinanze". Scusate, ma se ci alleassimo con la Lega sareste contenti?
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      anche questi sono xenofobi ? : http://www.mattinonline.ch/coerenza-tedesca-adesso-i-contingenti-per-gli-stranieri-piacciono-anche-alla-germania/
    • carla g. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Vedi caro all'estero sono nazionalisti è questa la differenza tra noi e loro, ed è per questo che da noi ha vinto il pd con renzi, una volta anni fa, quando non c'era l'immigrazione straniera ma solo l'emigrazione italiana dicevano che noi siamo esterofili, vedi tu. Si potrebbe anche dire che i piddini sono tutti tafazzi, all'estero credo che tafazzi non farebbe ridere.
  • Antonio B. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Siamo ormai al PENSIERO UNICO. VIETATO DISSENTIRE. Viva il fascismo!
  • Andrea Z. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Mai più il mio voto al M5S!!!!MAI PIU'!!!! Le alleanze si fanno prima della campagna elettorale...NON DOPO!!! SCORRETTI GRILLO E CASALEGGIO!!!! E' arrivata l'ora di togliere tutto questo potere a questi 2 PAZZOIDI che non sono altro!!!!! Fanno finta di dare peso alla rete e alla gente, ma fanno il c*zzo che vogliono loro!!!! Non ho ancora visto una proposta di legge PARTITA da noi cittadini!!!! FALSI CHE NON SIETE ALTRO!!! Fateci vedere quanti sono gli introiti delle pubblicità di questo sito!!!! State continuando a rimandare l'effettivo momento di "democrazia liquida" illudendo 6 milioni di italiani, con promesse IRREALIZZABILI!!! Le cose fattibili non le fate: mettetevi da parte, chiudete quello schifo di sistemaoperativo e date la parola ai cittadini davvero!!! VOGLIAMO UN SISTEMA DI DEMOCRAZIA LIQUIDA VERA!!! Non un ca*zo di blog dove commentare roba calata dall'alto!!! FALSI!!! E poi 1 vale 1 sto ca**o!!!! State indirizzando la gente dove volete voi!!! SCHIFOSI SIETE PEGGIO DI PD E PDL!!! Occhio perché aizzare le folle ha spesso un effetto boomerang....vedi la fine di mussolini ecc.....OCCHIO!!!!
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      tu non hai mai votato per il Mov., sei il solito cretino che crede di spostare voti con i suoi commenti.
    • alberto crovara pescia 3 anni fa mostra
      Credo tu sia maturo per tornare a votare quelli di prima, che sono gli stessi di adesso con le medesime responsabilità di allora.NON SO PERCHE' HAI VOTATO M5S, e forse non lo sai neanche tu.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      va a cagare te e il toscano assieme al delinquente!
    • orafus o. Utente certificato 3 anni fa mostra
      A me piace farmi fare il mavaggio del cervello dai due pazzoidi. A te invece il cervello, che sicuramente non te lo fai lavare da nessuno e non te lo lavi nemmeno da solo perchè non sai fare neanche questo, ti si è ingorgato. Se mi mandi l'indirizzo ti mando un po' di idraulico liquido aggratis. Che dopo non dici che nessuno ti ha dato una mano.
  • controcorrente 3 anni fa mostra
    LA FARANGE MACEDONE Ho sempre insegnato ai miei studenti a farsi una opinione critica sui fatti documentandosi seriamente su diverse visioni, leggendo fonti diverse, prima di decidere .Oggi nel m5s il dilemma è: Farange si o no . Credo che, oltre ai due ultimi post sul blog di Grillo pro alleanza con Farange ( anziché Verdi o Tsipras) gli iscritti al m5s si debbano almeno leggere questi due post di Scanzi e Travaglio: . http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/01/m5s-lautocritica-e-lerrore-farage/1008988/ http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/31/il-grillotalpa/1008389/ prima del promesso voto in rete sulla questione, al di la’ della procedura discutibile di Grillo. Personalmente ritengo che essersi opposto ad ogni possibile confronto in Italia specie sulle riforme istituzionali e poi scegliere una alleanza con Farange sia già di per sè una grossa contraddizione, per non parlare dei valori di fondo molto distanti che ci separano. L’unico elemento positivo che vedo è che Farange, effettivamente ha più di altri in mano l’arma per destabilizzare questo tipo di Europa, ma, a questo punto mi chiedo perché non aggiungerci, turandosi doppiamente il naso, anche la forza della Le Pen per un fronte unico anti-euro. Se invece stiamo a coerenza e valori ( quelli che anche troppo rigidamente abbiamo perseguito in Italia) questo tipo di alleanza sarebbe da rifiutare, anzi neppure da proporre. Tutto dipende da quale obiettivo ci si propone pone di raggiungere( e che Grillo dovrebbe spiegarci meglio) , ma valutare anche gli effetti politici e ricadute postume che questa scelta avrà sul m5s anche in Italia. Ne vale la pena?
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      " essersi opposto ad ogni possibile confronto in Italia specie sulle riforme istituzionali" ............................................................................. i nostri parlamentari hanno + volte invitato "il bomba" a portare le sue proposte in parlamento, ma questi ha fatto un comizio esclamando :"Beppe, firma qua o sei un buffone!" sei male informata. poi se mi spieghi perchè il pd non volle Rodotà: https://www.youtube.com/watch?v=qKxbZwEEj8M https://www.youtube.com/watch?v=uu9anxgVwrQ https://www.youtube.com/watch?v=KJyJJ_y69AQ https://www.youtube.com/watch?v=GkEZoM7OR34 https://www.youtube.com/watch?v=dS6m9sVQqHs
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa mostra
      mi sembra che l'essere professore di qualcosa l'abbia un poco distratta dalla realtà globale, xke oltre che leggere e voler far leggere le idee di travaglio dovrebbe leggere anche altre fonti dove si dice di tutto e il contrario di tutto. professore!
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaHAHAHASHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAH Monia Benini ha condiviso la foto di Monia Benini. Ieri La macchina spala-fango in azione contro Farage è vergognosa...la morbosità con cui si mistifica e falsifica è impressionante. Ma per chi vuole conoscere la verità, basta fare un giro in rete e trovare le dichiarazioni di Farage sull'Unione e sulla dittatura europea. Capirete perchè i media vogliono assolutamente distruggerlo... Mi avete chiesto cosa avrei fatto io...chi ha seguito le mie conferenze sa che riportavo come esempi di persone coraggiose nell'Europarlamento Paul Murphy, socialista irlandese (riconducibile all'area centro-sinistra), e proprio Nigel Farage, dell'UKIP inglese (riconducibile al centro-destra), che ho avuto il piacere di conoscere di persona. Pur non avendo le sue stesse opinioni in vari argomenti, ma tenuto conto della libertà di voto delle varie delegazioni europarlamentari nel gruppo di Farage, mi sarei rivolta convintamente nella stessa direzione. I 5stelle che hanno abboccato alla campagna contro Farage (ovviamente rivolta anche contro Grillo) e ancor più la cosiddetta opinione pubblica hanno delle grosse attenuanti: sono rimasti dentro al contesto di una campagna mediatica dalle proporzioni colossali. Sono gli stessi media e gli stessi partiti a cui vanno bene i Qaedisti inviati in Siria a massacrare cristiani e musulmani che non la pensano come loro. Dispiace per chi cade in questa trappola mediatica, che sarebbe stata tesa in ogni caso...perhcè l'obiettivo è frammentare e distruggere chi ha capito che serve un'alternativa all'attuale dittatura finanziaria e bancaria europea. Mi auguro che prevalga, nelle persone di buon senso, la voglia di informarsi correttamente e di sottrarsi all'ipnosi mediatica So'soddisfazioni
  • Avnt. Grd. Utente certificato 3 anni fa mostra
    TERZO post in favore di Farage e dell'UKIP: a questo punto non so più cosa pensare. Il Movimento dovrebbe essere un partito "OLTRE" e invece sta per entrare in una coalizione europea di ESTREMA DESTRA. Il Movimento dovrebbe ascoltare la voce dei suoi elettori, promuovere la DEMOCRAZIA DIRETTA e invece segue ciecamente tutto ciò che comandano Grillo e Casaleggio. Così non si può andare avanti.
    • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa mostra
      E quindi che vorreti fare? Vuoi comandare tu? O ci suicidiamo in massa? Spiegati un po
    • mauro veronese Utente certificato 3 anni fa mostra
      io non la penso come te, ma come Grillo e Casaleggio, posso?
    • anna c. Utente certificato 3 anni fa mostra
      quindi non ha letto nulla perfetto.
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      http://www.alessandrodibattista.it/farage-i-media-e-il-pensiero-indirizzato/ Ti ha risposto Di Battista.
    • orafus o. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Tu puoi solo andare indietro.
  • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa mostra
    Chi è Davide Casaleggio? Rappresenta qualcosa nel M5S?
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa mostra
      johnny, esistono domande che non si possano fare?
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa mostra
      Appunto, proprio per quello. Mi dici che dobbiamo imitare ciò che fanno gli altri? Allora siamo a posto. Via con l'allevamento di trote.
    • Johnny Gaspari Utente certificato 3 anni fa mostra
      Il cognome non ti dice nulla? Chi rappresenta il 5 stelle sono quelli eletti. Lui non prende ne stipendio ne ha cariche. Forse essendo il figlio di Gianroberto da una mano. Ma che cazzo di domande fai?
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ma che ti frega ? Vedi la zia di renzi !
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Purtroppo sono tanti i 5stelle che non vorrebbero Farage Il fatto è che è doveroso entrare in un gruppo o in Europa non si può fare niente E la cosa urgente ora per l'Italia è combattere le regole dell'euro o il dover pagare una multa alla Bce di 50 miliardi l'anno ci porterà sperditi al terzo mondo, in Italia la disoccupazione giovanile è già del 47% e falliscono centinaia di imprese ogni mese Siccome dobbiamo scartare i pro euro: Coi socialisti è impossibile andare Coi popolari lo stesso I verdi ci hanno rifiutati Con gli euroscettici di estrema destra, lepeniani e leghisti non ci andiamo noi L'unico gruppo anomalo e antisistema rimasto è quello di Farage Farage ha preso in Inghilterra più voti di Camerun e Brown e diventerà facilmente il nuovo premier inglese Alcuni estremismi li ha già corretti da solo cacciando per esempio omofobi e razzisti, altri estremismi sarà tanto furbo da correggerli da solo se vuole prendere il potere in Inghilterra A me ripugna abbastanza uno come Farange, ma i fatti mostrano che non c'è possibilità di fare diversamente
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      forse perché non siamo a quel livello di rozzezza, razzismo, omofobia, stupidità intellettuale ed egoismo Forse perché non siamo fascisti come probabilmente pensi
    • Déjà Vu (déjà-vu) Utente certificato 3 anni fa
      E perchè non andate con le pen e la lega non lo spieghi?
    • GIANNI PARLANTE Utente certificato 3 anni fa mostra
      i vermi non ci hanno rifiutato. Non li vogliamo noi.
    • pier p. Utente certificato 3 anni fa
      CONFERMO !!!!!
  • Giovanni T. R.E 3 anni fa mostra
    OPS. E' stato ripescato il prof. BECCHI. Ma non era stato detto che non rappresentava il movimento? Naturalmente è a favore di FARAGE. E te pareva.
    • enzo spataro 3 anni fa mostra
      il Movimento è aperto a tutti gli onesti e alle persone di buon senso
    • uno di noi 3 anni fa mostra
      infatti non rappresenta il Mov. stai trollando da stamani, non ti sei ancora stancato? ricordati che il popolo è sovrano e quindi quando il pdr assegna l'incarico di governo ne deve tener conto.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus