No Triv Day #GiùLeManiDalNostroMare

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

notrivday.jpg

"Parte la mobilitazione di attivisti e portavoce del M5S per dire no all’invasione di piattaforme petrolifere. Anche quest’anno parte la campagna del M5S "Giù le mani dal nostro mare" contro le trivellazioni nei mari siciliani e di tutto il sud Italia. Sono sempre più numerosi i permessi di ricerca accordati dal ministero dell’Ambiente alle multinazionali del petrolio in tutti i mari del meridione che consentono l’uso di tecniche sismiche invasive e distruttive che faranno da preludio alle piattaforme petrolifere che occuperanno il nostro mare con la funesta possibilità di devastarlo.
Per questo il M5S si opporrà con forza affinché questo non avvenga. Il futuro dell’energia è altrove, investire ancora nell’energia fossile è un errore storico, culturale, economico e ambientale.

VIDEO “Stop alle trivelle in Sicilia” – L’appello di Ficarra e Picone

Giù le mani dal nostro mare”, quest’anno avrà 22 tappe in quattro regioni italiane (Sicilia, Calabria, Puglia e Basilicata). Tre saranno quelle sicule: Licata (8 agosto), Gela ed Agrigento (9 agosto).
In attesa dell’inizio del tour previsto per sabato 8 agosto, il 2 agosto in queste regioni si terrà il “NoTrivDay”.
Saranno presenti, in rappresentanza delle quattro regioni nelle quali si “svolgerà” il tour, Mirella Liuzzi, Portavoce alla Camera, eletta in Basilicata, Claudia Mannino, Portavoce alla Camera, eletta in Sicilia, Paolo Parentela, Portavoce alla Camera, eletto in Calabria, Giuseppe Brescia e Giuseppe L’Abbate, Portavoce alla Camera, eletti in Puglia. Saranno inoltre presenti i neo eletti portavoce alla Regione Puglia, i Portavoce al Comune di Bari e soprattutto tanti attivisti del M5S, tutti insieme a difesa del nostro mare.
I diversi gruppi M5S organizzeranno dei banchetti informativi nei propri territori, dalle 10 alle 20, per sensibilizzare la cittadinanza e pubblicizzare il tour che partirà da Licata e terminerà il 6 settembre con una “festa” a Bari, nella rotonda del lungomare.
Per maggiori informazioni e per le date del tour è possibile visitare il sito ufficiale www.giulemanidalnostromare.it" M5S Sicilia

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • r. peressini 2 anni fa
    Chi ha abolito il reato di clandestinità va bastonato!!!
  • Eugenio Califano Utente certificato 2 anni fa
    Non basta averci impestato l'aria (nonostante ci siano delle tecnologie che permettono la mobilità senza derivati dal petrolio continuiamo a viaggiare,tronfi e bulli, con auto a benzina e a gasolio con il beneplacido dei governanti, tutti),ma ora anche il mare (che già di per se, con la noncuranza di NOI fruitori e goditori, abbiamo quasi ridotto ad una cloacca) dobbono vieppiù impestare. Ma che razza di gente c'è che ci governa? Loro tirano avanti e noi stiamo zitti. Popolo BUE!!!
  • Massimo Clemente 2 anni fa
    Se non ci fosse il m5s...l'Italia sarebbe un posto peggiore di quello che è!!! Ho lasciato il mio paese perché un governo così vergognoso, non capisce che non possono continuare a godere di privilegi...mentre la popolazione paga il conto! Però, ci tengo a dire che la colpa è nostra, fanno ciò che gli permettiamo noi cittadini. Tanta gente si vende il voto in cambio di privilegi che pagherà a sue spese. Ma ci rendiamo conto che se l'Italia prosegue in questo modo...si auto distrugge?
  • Savio1 2 anni fa
    Bisogna bucare. Le teste che vogliono bucare sono già un colabrodo. In un paese con una corona montuosa che la separa dai barbari, un altra che dalla corona nordica si svincola fino a quasi Aftrca , generando venti est ovest sud nord , dove milioni di eleodotti potrebbero produrre energia elettrica da vendere. Tenendo conto che non si sacrifica nemmeno un centimetro di terra coltivabile, si ricorre a far buchi. E soffocare questo misero pianeta per soddisfare l'ingordigia di miserabili di già miliardari escrementi di cane.
  • Alessandro P. Utente certificato 2 anni fa
    Il problema è che le trivellazioni le fanno praticamente gratis. Le autorizzazioni costano una miseria (e con il petrolio ai minimi basterebbe poco a renderle sconvenienti) mentre eventuali danni li paga pantalone. Io non sarei contrario alle trivellazioni ma farle quando il greggio è ai minimi e a casa propria (con i rischi del caso) mi sembra demenziale; suggerirei inoltre di ridurre le attuali estrazioni in Italia affinché le poche scorte nazionali possano durare più a lungo.
  • Giuseppe Nobile Utente certificato 2 anni fa
    Quindi gli Attivisti del M5s esistono? Organizzeranno i banchetti? Potranno usare il simbolo sotto i banchetti, o anche solo semplicemente per richiedere l'autorizzazione ad occupare il suolo? Alessandro Di Battista e Roberto Fico, diteci che allora ogni tanto gli attivisti servono a qualcosa, grazie. E come metterla in questi casi con l'uso del simbolo, visto che in teoria potrebbero usarlo solo i portavoce.
  • alvise fossa 2 anni fa
    AVANTI COSI' 5 STELLE
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus