Rifiuti a Roma: ripristinata la legalità

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Pinuccia Montanari, Assessore all'Ambiente di Roma

A Roma, dopo anni di favori e strette di mano anziché contratti regolari e bandi, è stata ripristinata la legalità. A dirlo sono l’Autorità Nazionale Anticorruzione e la Prefettura di Roma.

“La firma del contratto-ponte di 18 mesi fra AMA e il commissario prefettizio per l’utilizzo degli impianti di Trattamento Meccanico Biologico di Malagrotta è un momento importante per il ripristino della legalità” ha detto Raffaele Cantone.

“Tale accordo, giunto all'esito di un percorso condiviso tra tutti gli attori istituzionali coinvolti, riconduce in una cornice di regolarità contrattuale un rapporto ‘di fatto’ protrattosi negli anni, assicurando la continuità del servizio pubblico in vista dell'espletamento della procedura di gara europea” ha invece sottolineato il Prefetto di Roma.

Abbiamo liberato AMA Spa, la società pubblica che si occupa dei rifiuti, dal ricatto decennale nel quale si trovava: lavorando insieme ad ANAC e Prefettura, abbiamo fatto finalmente firmare un contratto al commissario prefettizio di Colari. Si tratta della società di Manlio Cerroni, il “re della monnezza”, proprietario della ex discarica di Malagrotta e di due degli impianti che ancora trattano la spazzatura della città, interdetta per mafia e quindi gestita da un commissario.

Prima di noi nessuno l’aveva mai fatto, si è andato avanti per anni a suon di strette di mano, tanto che Cerroni amava dire di fare “il bello ed il cattivo tempo” nel Lazio. Ma non con noi ed è stato lui stesso a dirlo chiaramente: “A Roma ho sostenuto tutti i partiti, ma non i 5 stelle”. Nessun bando, nessuna gara, serviva il MoVimento 5 Stelle per farla. Non abbiamo ceduto alle pressioni e il contratto firmato tra Lorenzo Bagnacani, per conto di AMA, e il commissario prefettizio di Colari scade ad aprile del 2019, il tempo necessario per bandire una gara pubblica.

Ma la lunga marcia verso Roma Rifiuti Zero non si ferma. Abbiamo già individuato i luoghi dove realizzare i necessari impianti di compostaggio e riciclo e nelle prossime settimane verranno presentati i progetti per l’estensione della raccolta differenziata domiciliare in nuove zone di Roma.


Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • pasquino 3 mesi fa
    si era visto da subito che Montanari era capace per il bene di cittadini..grazie!
  • FABRIZIO P. Utente certificato 3 mesi fa
    ..MA NON I 5STELLE ...DIMENTICATO IL TUTTO COME MAFIA CAPITALE ...IL TUTTO SPARITO DAI RADAR ...TUTTO " NORMALE" ...A VOI 1 BEL GRAZIE E BUON LAVORO !!!!
  • mario genovesi 3 mesi fa
    I piddini hanno la sensibilità ambientale dei pitecantropi, che al confronto erano creature evolutissime. In Cina dal 2019 il 10% degli autoveicoli venduti dovranno essere elettriche, in Italia siamo allo 0,1%. Questo governo eletto con i voti della ex sinistra progressista occupato manu militari dai clericali (e meno male che i preti non hanno chiesto l'abolizione della ruota, gli imam wahabiti in confronto al cardinalume sono degli illuministi) si è occupato solo di trivelle, acciaio e petrolio (alla grande con il velenossimo diesel, in sintonia con la Merkel ed i petrolieri arabi).
  • GIUSEPPE 3 mesi fa
    vorrei parlare di imu sulle seconde case perché io ho solo una casa piccola 2 vani ma ho la residenza da mio papa che mi da un posto dove dormire ecco come sono diventato proprietario di 2 case vi sempra giusta questa legge solo perché non ho la residenza....... e dormo da mio papa che paga tutte le relative tasse rifiuti ecc ecc...
    • andrea a44 Utente certificato 3 mesi fa
      sarebbe giusto che ti fai la residenza a casa tua e vai a dormire da tuo padre .saluti
  • guido ligazzolo Utente certificato 3 mesi fa
    mi unisco all'orgoglio dei lettori : bravo Movimento 5* romano, brava Raggi, avanti così!
  • luca Tegoni Utente certificato 3 mesi fa
    Orgoglioso del M5S
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 3 mesi fa
    Bel risultato, ma che fatica!
  • giovanni . Utente certificato 3 mesi fa
    CARA PINUCCIA MONTANARI, sono felicissimo dei progressi che si stanno facendo. La strada è lunga e in salita ma ce la faremo. Una preghiera: Trovo spesso dei cassonetti stracolmi bisogna istituire dei controlli e capire perchè. Grazie e buon lavo
  • emanuele laureti 3 mesi fa
    BRAVISSIME
  • Ugo Poeta 3 mesi fa
    Adesso che sta montagna de rifiuti puzzolenti che sta davvanti a casa mia è pure legale so proprio contento. Farò na festa insieme a le sorche!!!
    • Maria P. Utente certificato 3 mesi fa
      non hai capito che stanno cercando di pulire pure davanti a casa tua? chi mai lo ha fatto prima?
  • oreste .. Utente certificato 3 mesi fa
    Cara Pinuccia perchè non mandi copia del contratto alla Fogliolina del bischero?
  • giuseppe de rubertis 3 mesi fa
    Brava Pinuccia Montanari, brava Virginia Raggi. Andate avanti così.. e i romani si accorgeranno della differenza! anche se i giornali faranno finta di niente!
  • Sapere di più per fare di più Utente certificato 3 mesi fa
    Scusate, ma se il contratto di 18 mesi è sempre con una società di Cerroni, vuol dire che almeno per i prossimi diciotto mesi non cambierà niente, o sbaglio? Aspetterei di vedere come si conclude la gara pubblica ancora da organizzarsi prima di esultare.
    • Angelo P. Utente certificato 3 mesi fa
      @Sapere di più per fare di più, si, leggi male, perché se continui a leggere ancora un pochino più sotto.. troverai che quella società è: "interdetta per mafia e quindi gestita da un commissario".. e, NON da Cerroni! Tradotto, per almeno 18 mesi, Cerroni è fuori..
    • Sapere di più per fare di più Utente certificato 3 mesi fa
      @oreste .., sp: che si tratta della società di Cerroni è scritto un po' più sotto, sempre nell'articolo che stiamo commentando, se non leggo male...
    • Clesippo Geganio Utente certificato 3 mesi fa
      Il commissario straordinario, nell'ordinamento giuridico italiano, è un ufficiale di governo nominato per far fronte a incarichi urgenti o straordinari tramite un accentramento o un aumento dei poteri e un'azione in deroga.
    • oreste .. Utente certificato 3 mesi fa
      dove sta scritto che è di Ceroni? “La firma del contratto-ponte di 18 mesi fra AMA e il commissario prefettizio per l’utilizzo degli impianti di Trattamento Meccanico Biologico di Malagrotta è un momento importante per il ripristino della legalità” ha detto Raffaele Cantone.
  • sergio gilioli 3 mesi fa
    grande e grandi. bravi
  • Clesippo Geganio Utente certificato 3 mesi fa
    la stampa cinica e mercenaria aveva titolato che la Raggi aveva affidato a Cerroni ex re della monnezza l'appalto in discarica! Giornalismo falso e tendenzioso fino all'autolesionismo.
    • oreste .. Utente certificato 3 mesi fa
      infatti i vari giornaloni mica dicono che la firma del contratto è stata posta dal Commissario...perche il buon ceroni ne è interdetto! Questi maiali!
  • Maurizio De Tomasi Utente certificato 3 mesi fa
    Un grosso GRAZIE anche a Lei, Assessore Montanari, per il buonissimo Lavoro che sta svolgendo!!!!!!!
  • terenzio eleuteri Utente certificato 3 mesi fa
    CE SCOPPIA ER CORE DALLA SODDISFAZIONE !!!QUANTO E' BELLO SENTIRSI ONESTI E NON EGOISTI !!!
  • rosanna scarpa 3 mesi fa
    bellissima notizia, ma da voi ne arrivano sempre. speriamo che i romani ora ce la mettano tutta per fare la differenziata e smettano di gettare le cose per terra. se ciascuno pensasse di essere in casa propria, non ci sarebbe nulla sui marciapiedi e per le strade e non ci sarebbe bisogno di chi deve poi pulire. il mondo e' casa nostra. un po' di attenzione per favore.
    • terenzio eleuteri Utente certificato 3 mesi fa
      Sarà difficile coinvolgere i figli del sistema !
  • gianluigi f. Utente certificato 3 mesi fa
    BRAVISSIMA
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus