L'intervista del Corriere a Gianroberto Casaleggio

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

wired-casaleggio.jpg

di Emanuele Buzzi, dal Corriere della Sera

Gli ultimi sondaggi vi accreditano quasi al 30%, a soli due punti dal Pd. Pensa sia uno scenario verosimile? Cosa comporta?
«Che gli italiani cominciano ad accreditarci come forza di governo nonostante le falsità dell’informazione e la barriera messa in atto dai partiti in ogni forma possibile».

Di Maio sempre secondo gli stessi dati gode di una fiducia molto alta. Grillo una volta ha detto che le somiglia: lei si rivede in lui?
«Un po’ sì, ma alla sua età mi occupavo di altro. Facevo il progettista software all’Olivetti di Ivrea».

In questi giorni è mancata Laura Olivetti, figlia di Adriano. Lei ha lavorato nella sua impresa per molti anni. Che cosa le ha lasciato quella esperienza?
«Ho conosciuto personalmente Laura Olivetti e sono molto dispiaciuto della sua scomparsa. Adriano Olivetti metteva la persona prima dell’impresa, la sua idea di comunità ricorda un po’ la nostra filosofia. In un certo senso siamo figli di Adriano».

In primavera si va al voto. Roma, per chiunque vinca, potrebbe essere un problema da amministrare e un boomerang in vista delle prossime Politiche. Voi avete paura di vincere?
«Noi vogliamo vincere. Roma è una tappa obbligata prima del governo. Un banco di prova. Se avessimo paura di governare Roma non potremmo neppure pensare di voler governare il Paese».

Quali sono le priorità per il rilancio dell’Italia?
«Innovazione, istruzione, eliminazione della corruzione, diminuzione del livello di tassazione contemporaneamente a una seria lotta all’evasione, etica».

VIDEO Veni Vidi Web – di Gianroberto Casaleggio

Avete oltre 230 potenziali candidati a sindaco di Roma: che profilo auspicherebbe? Se sarà un volto poco noto non teme possa avere dei problemi a confrontarsi con chi mastica politica da anni?
«Una competizione elettorale non può essere ricondotta a degli spot o a chi “mastica” politica. Il nostro punto fermo è il programma. Siamo partiti dai municipi di Roma per raccogliere le candidature che sono state spontanee e che stiamo vagliando in questi giorni».

Come procederete?
«Abbiamo identificato dieci aree di intervento per la città di Roma, la cui priorità sarà decisa con una votazione online. Sulle prime tre interverremo immediatamente dopo le elezioni. Da qui partiremo per un percorso di partecipazione, che si articolerà sia online sia con incontri in cui iscritti, comitati di quartiere, associazioni, organizzazioni attive sul sociale si confronteranno per poter avanzare proposte e priorità. Il candidato sindaco e la lista comunale saranno infine scelti online dagli iscritti di Roma».

Non solo Roma ma anche molte altre città importanti: quali sono le vostre ambizioni? Auspicate una svolta?
«La svolta c’è già stata nel 2013 quando il M5S vinse le elezioni, poi sappiamo come è andata».

A Bologna c’è stata polemica...
«Una polemica artificiosa. Comunque è un buon segno, significa che a Bologna ci temono».

Al Nord il Movimento presenta nuovi volti - bocconiani, pragmatici, vicini alle imprese - sta puntando senza snaturarsi ad attrarre i moderati indecisi?
«È probabile che si stiano avvicinando al M5S persone con profili sociali diversi rispetto all’inizio, ma non sono frutto di una scelta calata dall’alto».

Cosa pensa dell’accordo sulla Consulta?
«Credo che alla fine possa essere considerato un buon accordo, frutto di un confronto da parte nostra chiaro e trasparente con le altre forze politiche».

Pensa si possa replicare per altri temi?
«Ogni volta che viene fatta una proposta che riteniamo corretta per il Paese noi la voteremo. Ogni volta che una proposta parte del nostro programma verrà presentata in Parlamento noi la voteremo. Bisogna ricordare però che a causa di una legge elettorale incostituzionale, noi siamo minoranza».

Lei da sempre sostiene la partecipazione del web. Per la Consulta, come per la Rai, non siete riusciti a esprimervi. I militanti si sono divisi: pensate a un correttivo?
«Ci sono situazioni, come la Consulta e la Rai, che richiedono decisioni continue e veloci, per ora ancora impraticabili con il web. In ogni caso il gruppo parlamentare ha discusso e approvato le scelte a maggioranza».

Negli ultimi mesi voi vi siete spesi molto per il reddito di cittadinanza. La vostra proposta però è arenata: cosa farete adesso?
«Il reddito di cittadinanza è il primo punto del nostro programma per le elezioni politiche, sono due anni che cerchiamo di farlo approvare, ma siamo ostacolati in ogni modo. È presente in tutti i Paesi europei tranne che in Grecia e in Italia, la stessa Ue ne ha chiesto l’introduzione nel nostro Paese».

Si è discusso molto dei Comuni amministrati dal Movimento. A Livorno sono stati espulsi tre consiglieri e la maggioranza ora ha numeri risicati: c’erano altre soluzioni a suo avviso? La giunta Nogarin riuscirà ad andare avanti?
«La strategia del Pd è dimostrare che i Comuni amministrati da noi non funzionano perché in questo caso il M5S non sarebbe neppure affidabile per governare il Paese. Nel caso di Livorno i problemi non ci sono. Sta di fatto che quando vinciamo ci troviamo quasi sempre i conti dissestati dalle precedenti amministrazioni e per prima cosa dobbiamo metterli in ordine, come stiamo facendo ovunque. La situazione di Livorno è legata a una municipalizzata con un buco di 42 milioni di euro. Chi governava Livorno prima di noi?».

Dopo l’addio di Grillo dal simbolo, ci saranno altre novità formali o organizzative nel 2016?
«Non credo, anche se il Movimento cresce molto velocemente e questo comporterà una maggiore cura organizzativa».

Negli ultimi giorni ci sono state polemiche per il suo libro «Veni Vidi Web»...
«Il libro riprende alcuni capitoli pubblicati anni fa su libri che non sono più in commercio, più qualche contributo recente tratto dal blog».

Lei però parla di ipermercati rasi al suolo, di rieducazione forzata, di gogna pubblica, di stop alla caccia, di chiusura per parrucchieri e macellerie, di ministeri della Pace: sono provocazioni?
«Quelle che lei cita sono provocazioni e non un programma di governo. Però chi non vorrebbe un Ministero della Pace? Internet non è una panacea per tutti i mali che affliggono la società però bisogna prendere atto che cambia la realtà e gestire il cambiamento piuttosto che subirlo».

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • mario d. Utente certificato 2 anni fa
    sono organizzatore di due meetup in Calabria provincia di catanzaro nel comune di Davoli e Palemiti,mi chiedo come mai a oggi non risultano inseriti nell'elenco dei meetup Italiani, pur pagando regolarmente le quote semestrali sin dal anno 2013.Gradeirei una risposta sulla mia e-mail:apadell@libero.it
  • Luigi A. Ciannilli 2 anni fa
    Sareste disponibili a verificare la sostituzione della proposta di "reddito di cittadinanza" - che a mio parere è un'umiliazione per le persone con un minimo di dignità che lo ricevessero, con una proposta in grado di creare, nell'arco di 1 anno, migliaia e migliaia di posti di lavoro reali non immaginari? Approfitto per chiedere anche dove sarebbero finiti, secondo voi, nel bilancio dello Stato, i rimborsi elettorali da voi rifiutati? Non potevate utilizzarli per elargirli e sostenere progetti imprenditoriali, giovanili e non?
  • mario d. Utente certificato 2 anni fa
    Io credo che forse sarò un fanatico ma credo che parlando del 30% siamo alle soglie del PD. IO penso invece che i sondaggi quasi ci danno perdenti se ci accreditano il 30%. Secondo me quando si andrà a votare(speriamo presto) arriveremo al 35%,ma il Pd non arriverà nemmeno al 23% le lega nord al 15% PDL al 10% NDC se non canbierà casacca sparirà.
  • diego roulio Utente certificato 2 anni fa
    Prestito proposto tra i singoli Ciao cari; Concede prestiti a chiunque sia interessato in assistenza finanziaria. Si tratta di un prestito tra individuo personale con condizioni molto semplice. Il mio tasso di interesse sopra la durata del prestito è del 3% e rimborso avviene mensilmente. Se qualsiasi momento siete interessati, vi prego di contattarmi tramite la mia e-mail: rouliodiego@outlook.it
  • Piero V 2 anni fa
    Il problema sono queste leggi di tutela dei parlamentari. Se un eletto non è più d'accordo con le linee del movimento non deve spostarsi in un altro gruppo va a casa e ci riprova in un'altra legislatura sotto la bandiera che preferisce. Con questo metodo dell'obbligo di mandato questi professionisti della politica/stipendio non li smuove più nessuno dopo il voto cercheranno sempre qualche altro partito che li faccia rieleggere. Questi non sono militanti per passione ma militanti per poltrone. Pur non condividendo tukur le proposte del M5S sarei veramente contento di partecipare a risollevare l'Italia da questa melma di partiti storici sarei per questo disponibile anche gratis purchè si cambi veramente rotta.
  • LEONARDO FALCO 2 anni fa
    Una microsintesi di una splendida idea di governo.
  • Fred 2 anni fa
    Abolire le macellerie? Allora non vi voto più.
    • Massi Davi 2 anni fa
      Non si tratta di abolire le macellerie, ma dobbiamo eliminare gli allevamenti "Lagher" e i mattatoi criminali, gallerie dell' orrore. Se ancora qualcuno vuole cibarsi di animali, almeno deve essere assicurato il loro benessere e la morte deve avvenire evitando l 'inutile sofferenza. Noorror
  • santo nalbone 2 anni fa
    PRIORITARIO è IL RIPRISTINO DELLA SOVRANITA’ MONETARIA, ECONOMICA E POLITICA. TORNARE AL MODELLO ECONOMICO KEYNESIANO E AD UNO STATO SOCIALE ADEGUATO. LAVORARE SUI NOSTRI PUNTI DI FORZA: AGRICOLTURA, MADE IN ITALY, TURISMO, ARTE STORIA E CULTURA, FONTI RINNOVABILI, TECNOLOGIA, RICERCA… DIFENDERE GLI INTERESSI NAZIONALI, L’ITALIA E IL POPOLO ITALIANO.
  • cromwell nel suo pugno la forza del popolo Utente certificato 2 anni fa
    Caro GianRoberto, vedi di aggiustare le cose a Quarto in Campania, con la sindaco portavoce del M5S, che sapeva ma se non fosse stato per le intercettazioni non sarebbe uscita la melma del coinvolgimento dell'assessore con la mafia. Fallo Gian, perchè nelle chat, nei blog, nei forum, ne parlano, ne ha parlato persino il FQ, quindi non soprassedere dammi retta, rendi palese i provvedimenti verso la portavoce sindaca. Un attivista....
  • Walter D., New York Utente certificato 2 anni fa
    Apprezzo i toni molto più' ragionevoli rispetto a qualche tempo fa. E' un cambiamento importante che non può' che fare onore a Casaleggio. Non sono sostenitore , ne' elettore del M5S . Non sono d'accordo su diverse cose, specialmente sui temi economici . Tuttavia spero che questo movimento possa davvero diventare una risorsa per questo paese.
  • Nicola Cassano 2 anni fa
    Il programma presentato fa paura perché chi attualmente ha il Potere (La Casta!)ha dimenticato che al centro della politica c'è l'Uomo! Avanti tutta, cominciando da Roma, Torino e Bologna! ...e perché no, anche da Napoli e Milano! Nicola.
  • claudiog 2 anni fa
    ....e ci preoccupiamo se i cinque stelle siano adatti o meno a governare...la corruzione fa parte del sistema dei partiti
  • claudiog 2 anni fa
    Nella mia regione i politici fanno affari sulla spazzatura(terra dei fuochi),fanno affari con concessioni edilizie ad amici di amici!nella mia regione sono soci in affari politici,camorristi e purtroppo i vigili
  • lucressio C. Utente certificato 2 anni fa
    penso che Casaleggio, abbia ragione sulle attività da abolire, e in special modo le macellerie ed i macelli dove animali innocenti vengono uccisi con crudeltà.
  • mario costa 2 anni fa
    Gian: caccia chiusa subito! Buone Feste a te e tutto il M5S. (nb. nel libro ti sei dimenticato la NUTELLA per fare bingo).
  • tomi sonvene Utente certificato 2 anni fa
    Hanno costruito una Italia, dove sia molto piu' attraente e premiante per gli italiani, adoperarsi per un posto sicuro nello Stato - raccomandazioni, voto di scambio, favoritismi - piuttosto che impegnarsi nella piccola libera imprenditoria. E cosi' hanno costruito una maggioranza di cittadini da loro dipendenti e facilmente sicuramente controllabili, ed una minoranza di persone libere, indipendenti, non facilmente manipolabili...Chi vuole il bene dei cittadini, la loro emancipazione, la loro liberta' economica e di pensiero...DEVE costruire una Italia contraria a questa. Dove sia assolutamente poco premiante un posto sicuro parassitario nello Stato e sia invece molto piu' attraente e premiante e naturalmente, molto POSSIBILE, una ricerca di affermarsi nella piccola imprenditoria...Vedremo...Ed e' comunque l'unica possibilita'. Solo molti produttivi possono mantenere pochi parassiti. Il contrario non e' sostenibile...
  • Danyda bologna Utente certificato 2 anni fa
    AUGURI a Gianroberto e Beppe AUGURI a tutti noi e a tutti i portavoce AUGURI a tutto il movimento
  • Alessio 2 anni fa
    Bello come sempre il qualunquista classica di regime, lo pseudo giornalista: "Lei però parla di ipermercati rasi al suolo" - Sì lo dice, e subito dopo fa capire perché non eservirebbero più, con negozi e produzioni di ogni tipo e settore a km zero, quindi con anche i prezzi che potrebbero rimanere bassi e tornerebbe tutto quel tessuto di negozi singoli come un tempo, di quartiere ecc. ma con prezzi da supermercato o quasi e qualità migliore (e col M5S contemporaneamente ci sarebbe il reddito di cittadinanza, stipendi minimi degni per qualsiasi lavoro ecc.) - "di rieducazione forzata" - Giustissima e spiegata anche quella, per i reati più gravi soprattutto, o per chi vorrebbe far morire di fame suoi concittadini, compaesani ecc. e personalmente accumulare milioni o beni inutili, solitamente non guadagnati onestamente tra l'altro - "di gogna pubblica" - Idem più o meno - "di stop alla caccia" - Eh, inaccettabile proprio, incomprensibile anzi una cosa del genere, trovare inutile se non dannosa ed eticamente da bastardi la caccia e volerla proibire... - "di chiusura per parrucchieri e macellerie" - Dei parrucchieri non ricordo l'abbia scritto e non intuisco il motivo che ci sarebbe a dire il vero, per le macellerie e tutta la catena relativa per me stesso discorso che ho fatto poco sopra per la caccia - "di ministeri della Pace: sono provocazioni?" - Per certa gente qualunquista, serva del Sistema, incapace di ragionare razionalmente, senza nemmeno anima né cuore o visione del futuro sostenibile, sono "provocazioni", sennò sono semplicemente roba di buon senso e secondo me anche Casaleggio ha sbagliato a rispondere che in generale tutte quelle o quasi tutte erano provocazioni appunto.
  • Enrico Bosco Utente certificato 2 anni fa
    Sarà bene che postiate qualche cosa in merito al fattaccio camorristico accaduto qualche giorno fa, altrimenti la vostra credibilità scenderà sotto lo zero assoluto e il 30% ve lo scordate, nemmeno al 20 arrivate.
    • Marius 2 anni fa
      Tu sei un falso che non ha ragione ne si viver ne di giudicare ti stai spaventato per una piccola notizia non riportata dal m5s ne stai facendo una colpa catastrofica di una disinformazione da azzerare il 30% raggiunto e che dici della falsa informazione dei giornali telegiornali ecc che e peggio e malefica più di una mancata informazione perche manipolata ad arte,per me ti devi solo arrendere non al m5s ma a te stesso sei una completa falsità ia cui mancano i valori dello scernimento verità,spero che i padroni a cui asservì sia falsi con te e tuoi discendenti,ai capito bene una maledione ed inutile che ti tratti ciao apprezza chi vuole una serietà seria onesta non di macchiette ,faccendieri e servi
  • Paolo manfrom 2 anni fa
    Dal Canada,Tanti auguri di Natale e Anno Nuovo a Casaleggio e Beppe u tutti voi del movimento. Vancouver .bc Paolo
  • Franco RG 2 anni fa
    Grande Roberto, poche parole chiare e limpide.
  • giancarlo buraggi 2 anni fa
    grazie a grillo e a casaleggio per quanto hanno avviato per salvare noi e l'italia e grazie a coloro che proseguono la loro opera... buon natale e speriamo che che tutti gli italiani aprano gli occhi e si rendano conto delle capacità e dell'onestà del movimento. speriamo che col nuovo anno molte cose cambino, ne abbiamo bisogno !!!!
  • adina lucchesi 2 anni fa
    Auguri a tutti noi, sperando sempre che tutta questa follia possa finire, che tutti noi possiamo ritrovare l'equilibrio interiore e la consapevolezza di sapere che nessuno di noi è eterno e che si può lasciare traccia del nostro passaggio solo coltivando amore, provando nel profondo del nostro essere, vera compassione per chi è più sfortunato di noi. Perchè il bene trionfi, c'è bisogno che tutti collaborino a questa scelta di vita. Vi lascio con parole non mie, che siano uno sprone per tutti.Auguri. « Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo » M. Gandhi
  • salvatore castellano Utente certificato 2 anni fa
    Grande Gianroberto. Il fatto che ai lavorato per Olivetti mi ha profondamente emozionato. Questa è la conferma che le buone cose non muoiono mai. Serene festività a tutti. Per i depressi mentali. Solidarietà,Amore verso il prossimo è il vero tocca sano. NESSUNO deve rimanere indietro.
  • Lenin Nicolaj (che fare) Utente certificato 2 anni fa
    ... e così si legge del Gianroberto che parla come ... Berlinguer Enrico ^_^ ... c'è speranza , allora!
  • claudio g. Utente certificato 2 anni fa
    molto interessante http://scenarieconomici.it/alleanza-di-scopo-ms5lega-per-uscire-dallue-ma-davvero-non-e-possibile/
  • Emilio C. Utente certificato 2 anni fa
    Bravo GIANROBERTO, complimenti per le risposte semplici, chiare, cristalline, oneste, un'intervista da GRANDI, sopratutto SODDISFAZIONE poichè così ESPLICITA e FEDELE non è mai riuscita neanche ad ANDREOTTI in tutta la sua vita politica. E meno male che Noi del M5S in base ai risultati ottenuti e dal fondo del baratro dove ci hanno portato odiamo quella politica da loro praticata, rea del disastro che è sotto gli occhi di tutti ed in special modo di noi ITALIANI. VINCIAMO NOI.
  • pabblo 2 anni fa
    ot ""Il premier agli Scavi di pompei :«Diciamo basta alle opere incompiute»"" matte'... è archeologia... è talmente preso :)
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 2 anni fa
    Molto bene, Gianroberto. E' importante non perdere mai un pizzico di follia visionaria.
    • devecchi M . Utente certificato 2 anni fa
      tranquillo scemo è e scemo rimane
  • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
    testuali parole del ballonaro capo di governo a Pompei "l'Italia non si è arresa al proprio declino", ahooo non poteva trovà peggior contesto di ruderi e macerie di un immenso impero romano crollato sotto la corruzione politica di Senatori, Consoli e patrizi, pari pari a ciò che sta succedendo oggi sotto il suo augusto governo.
  • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
    ma il Matteuccio so tut'io so bravo solo io avrà mai l'umiltà del buon cristiano cattolico di presenziare la cena di Natale presso un centro della Caritas? A Mattè buon natale a te e famiglia augurandoti che il 2016 te se piglia e porti via con la Boschi e la Madia!
  • Clesippo Geganio 2 anni fa
    il premier strakazzaro oltre a prendersi i meriti della variante di valico appenninico A1 approvata varata dal Governo Prodi con ministro alle infrastrutture Di Pietro nel 1996, oggi il megalomane si trova a Pompei per inaugurare e pavoneggiarsi con l'apertura di nuove ville restaurate... progetto iniziato prima del sua insediamento. Aohooo abbiamo un premier presenzialista manco fosse Gabriele Paolini!
  • Eposmail. ,, Utente certificato 2 anni fa
    ..da sempre ho sentito auguri di buon natale . buon anno... Da sempre ho sentito bei discorsi ottimistici. Per un certo periodo le cose sono andate abbastanza bene...(grazie al debito ).....poi le cose han cominciato per molti ad andar meno bene.... I politici della casta...forse mangiavano più prima di adesso. Ora il debito ci schiaccia.....i politici..fan la voce grossa. Gli auguri...come sempre se ne fan molti,...e le cose si stanno veramente mettendo male. Che sia il caso forse,......... di non far più gli auguri ? Chissà.
    • Eposmail. ,, Utente certificato 2 anni fa
      grazie a tutti..... speriamo bene ...e speriamo bene.. :)
    • Antonio Maria Vinci Utente certificato 2 anni fa
      Beh, gli auguri, come buon auspicio, si possono sempre fare, basta specificare per cosa... Ovvio che augurare un nuovo anno di prosperità, quando oggettivamente i dati confermano una tendenza contraria, in certe condizioni può far passare anche il più candido degli ottimisti come un ipocrita senza scrupoli. Io non faccio più questo genere di auguri da un paio di anni e posso dire che questa sincerità è stata anche apprezzata. Auguriamo a chi ci sta vicino una maggiore consapevolezza e responsabilità, il coraggio di cambiare priorità per contribuire fattivamente ad un futuro migliore. Questo si può fare.
    • Luca M. Utente certificato 2 anni fa
      effettivamente...però l'ottimismo nn me lo tolgono...
    • Eposmail. ,, Utente certificato 2 anni fa
      ...Noè : sapevo di non essere il solo....in questa valle.........
    • Noè SulVortice Utente certificato 2 anni fa
      Ho già smesso da anni, quando ricevo gli auguri di solito ringrazio e poi ricambio con un "Buone feste".
  • costantino testa 2 anni fa
    Auguri a Grillo e Casaleggio e a tutti i grillini, sperando che tutta la rabbia e l'indignazione di tutti coloro che vi stanno sostenendo non venga canalizzato e fatto sfociare in un mare morto. C'e' piu bisogno di concretezza, il tempo e' scaduto.
  • vincenzodigiorgio 2 anni fa
    Dunque De Luca governa ! Non bastano i presidenti di consiglio fasulli , ora che la strada è stata aperta avremo pure sindaci e assessori fasulli . Grande cosa la democrazia !
  • Maria R. Utente certificato 2 anni fa
    Tantissimi Auguri di Buon Natale a Beppe e Gianroberto e a tutta la grande famiglia del M5S!!!
  • antonello c. Utente certificato 2 anni fa
    La dignità sociale e la coesione sociale sono alla base del vivere in un Paese civile .. con una politica al servizio del cittadino , controllata mediante la partecipazione attiva , mezzo per recepire e mettere in pratica le istanze , le richieste , le proposte .. un caro saluto a Gianroberto e a tutti partecipanti in MoVimento
  • Marcella Massidda Utente certificato 2 anni fa
    Auguri Gianroberto! E auguri a Beppe, ai ragazzi impegnati a rappresentarci in Parlamento e ai sostenitori, sempre più numerosi di questo dono meraviglioso che è il Movimento! Auguri, Amore e Pace a tutti noi! E auguri anche ai detrattori, ai calunniatori e ai bugiardi cronici! Che questo Natale porti anche a loro un pò di "sale in zucca", la capacità di vedere chiaramente la realtà e il coraggio e il buon senso per sostenere l'unica forza politica degna di rappresentare tutte le persone per bene di questo paese!! :-)
  • Luca M. Utente certificato 2 anni fa
    buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle pre natalizio!!!io vorrei solo andare al voto e vincere per il bene di tutti e del Paese!!
    • Luca M. Utente certificato 2 anni fa
      la maggior parte di noi vorrebbe davvero una comunicazione più forte ed efficace da parte del M5S.speriamo ci ascoltino :)
    • Luigi Barbero 2 anni fa
      Auguri di buone feste a tutti coloro che leggono e scrivono sul blog in maniera seria. Questi hanno solo bisogno di passare in serenità le feste. Ai cerebrolesi tipo John Robert Kasalerico, invece oltre agli auguri di trovarne una sua (magari definitiva....) serenità, l'augurio è quanto meno quello di riuscire a spolverarsi la scatola cranica. Solo quella, perché, purtroppo per lui, è un contenitore del tutto vuoto. E sul tema delle prossime elezioni ecco la mia opinione. La propaganda elettorale l'ho sempre considerata come qualcosa di analogo alla propaganda dei detersivi. Per la serie: "il mio detersivo lava così bianco che più bianco non si può...." e amenità consimili. Allora, il M5S dovrebbe partecipare a questa kermesse, ma non sul blog. La gente si raggiunge con i media attuali. Quindi, televisioni, giornali, volantini e manifesti. Visto che le TV ed i giornali snobbano il Mov. e quando lo ospitano, cercano sempre di mettere la museruola al suo rappresentante che partecipa alla trasmissione, allora, sarebbe il caso di eseguire una massiccia campagna di manifesti spiegando: a) i risultati conseguiti nelle varie realtà in cui operano i %Stelle; b) le malefatte e le pastoie che i soci PD-PDL_NCD e quant'altri, frappongono fra le proposte dei 5stelle ed i motivi per i quali tali proposte non vengono messe in pratica; c) il programma del Movimento, dettagliato ma conciso. Per tale operazione dai costi sicuramente pù contenuti che una forma di propaganda televisiva o sui giornali, potranno essere coperti in parte con un contributo dei parlamentari (una fetta di ciò che già devolvono al fondo PMI) ed in parte con una sottoscrizione attraverso il blog. Io sono pronto. Dei miei trascorsi PCI ricordo con nostalgia dai miei 69 anni) l'onestà morale di Berlinguer. Gli altri, a seguire......sono solo ominicchi. Forza ragazzi! L'Italia ha bisogno di Voi!!
  • Gianfranco Reggiani Utente certificato 2 anni fa
    Cari Casaleggio ed amici del blog e a tutti i parlamentari e non del movimento tengo a sottolineare che se, come spero davvero con tutta l’anima, il M5S dovesse vincere le prossime elezioni politiche, il primo comandamento per etica e governabilita'dovrà essere la modifica dell'ARTICOLO 67 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA, ormai obsoleto che fu scritto quando I PADRI COSTITUENTI non immaginavano nemmeno i VERGOGNOSI BALLETTI DI CAMBIO CASACCA DI OGGI. Detto articolo 67 attualmente prevede “l'assenza del vincolo di mandato” ciò vuol dire che ognuno fa quello che gli fa più comodo PER SUA PERSONALE SPORCA CONVENIENZA, questo articoletto è la radice dei nostri tumori politici, visto cosa sta succedendo in questi giorni i parlamentari che cambiano partito ogni giorno per i loro porci interessi di potere, CHE SCHIFO, roba da vomitare. Chi viene eletto con un partito o movimento che sia, ci deve restare fino alla fine del quinquiennio: Se dovesse cambiare visione politica nessuno lo obbliga a rimanere, dovrà dimettersi e se non lo facesse dovrà essere espulso dalla carica per legge come traditore della patria e trattato come DISERTORE degli impegni presi col suo ellettorato. Questo e' un punto che il M5S DEVE ASSOLUTISSIMAMENTE inserire tra le modifiche di stringente priorita'. Perche' in una democrazia vera, il voto del cittadino deve essere vincolante, crollasse il mondo. INSERITELO NEL NOSTRO PROGRAMMA vi prego. Grazie
    • mario d. Utente certificato 2 anni fa
      Sono d'accordo con il cittadino Gianfranco Reggiani su un commento, in cui si parla dell'art.67 della costituzione,abolendo o cambiando in senso positivo questo articolo Nessuno dovrebbe cambiare casacca,se lo facesse dovrebbe essere espulso dal parlamento.
    • Fedele Menegon 2 anni fa
      Condivido in pieno, è una delle concause che hanno distrutto questa nostra povera democrazia.
    • Noè SulVortice Utente certificato 2 anni fa
      Esattamente, probabilmente i padri costituenti non potevano immaginare che i valori di un'essere umano sarebbero arrivati così in basso.
    • Luca M. Utente certificato 2 anni fa
      èm già nel nostro programma e ,fidati,deve essere davvero il primo punto!!!hai perfettamente ragione!!
    • Massimo Trento (orbo e semisordo) Utente certificato 2 anni fa
      ...Applausi. Auguri!
  • Alessio . Utente certificato 2 anni fa
    BUON NATALE A TUTTI !!!! con l'augurio di andare presto a votare come in una vera democrazia. W M5S.
  • John Robert Kasalercio 2 anni fa mostra
    Grulli, ma il vostro veneratissimo guru interattivo si è scattato questa foto inquietante mentre si masturbava guardando i siti pedo-pornografici? Ha proprio la faccia di un maniaco pervertito! Io non mi fiderei neanche morto di un tipo del genere... BUAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAH!!!
  • Mattia Facchini 2 anni fa
    Grande Casa, un sincero augurio di buone feste a te, Beppe e tutto lo staff. Ps. Ti capiranno tra 20 anni, ma ci arriveranno.... Con stima. Mattia
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
    Siamo quasi alla fine del 2015 e vicinissimi al natale,non voglio essere ipocrita, quindi auguro ai "disgraziati" un atto di orgoglio quando dovranno andare a votare. Agli Insegnati. Ai medici e a coloro che si impegnano nella Sanità. Alle forze dell'ordine. Ai creditori delle Banche fallite e che falliranno. Ai lavoratori esodati. Ai lavoratori in cassa integrazione. Ai dipendenti della RAI. Ai disoccupati a cui è finita l'indennità. Agli studenti. Agli immigrati regolarizzati. Agli ambulanti. Ai taxisti. Ai volontari di tutto. Ai medici senza frontiere. Ai centri di recupero. Ai malati. e a tutti quelli che non ho menzionato( e sono tanti)....ricordate VOTATE,VOTATE,ma non votate PD! AUGURIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
      Queste sono le persone che ha ridotto in miseria il Bischero..non eletto da nessuno e attorniato da personaggi che di nuovo non hanno nulla. Il sistema prosegue anche con il rottamatore.- Che schifo...ricordate chi ci ha portato in questa situazione nel segreto dell'urna...una x è un'arma potente!
  • armando angelini 2 anni fa
    Sono un simpatizzante del M5S e penso che sia utile imparare a guardare la TV o a leggere i giornali. A questo proposito ho letto sul blog di MARCELLO FOA un bel articolo " troppi scandali bancari, come distrarre gli italiani, VERO RENZI !" Perché non dare spazio a questo articolo sul blog di BEPPE GRILLO. Io non lo so fare, qualcuno lo faccia per me, grazie.
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
    Grazie...ora chiudiamo la finestra! Il ricambio d'aria è avvenuto!
  • Potere Ai Cittadini 2 anni fa
    http://www.madredelleucaristia.it/root/ita/pre/page/NV_25_12_1990.php#10 Aspettando il Dio Bimbo Novena del Santo Natale 1998: a cura di S.E. Mons. Claudio Gatti CONCLUSIONE Il brano di Isaia (Is 9,1-3.5-6) ha un chiaro significato messianico. Isaia fa riferimento alla realtà storica che vede il popolo ebraico, o meglio la tribù di Giuda, oppressa dal pericolo d'invasione di un popolo nemico. I nemici sono potenti e il piccolo regno di Giuda non può fronteggiare questo pericolo; si sente già oppresso e vinto e Dio manda il profeta Isaia a rincuorare questo popolo. Si deve partire da questo evento storico per arrivare all'evento che ha diviso tutta la storia in due parti: Vecchio e Nuovo Testamento. Come il popolo ebreo si trova immerso nella preoccupazione e nell'angoscia e scampa il pericolo imminente del nemico, così l'uomo si trova immerso nel peccato che è sconfitto dalla Seconda Persona della Santissima Trinità. Dice san Paolo nella lettera ai Filippesi: "...Cristo Gesù, pur essendo di natura divina, non considerò un tesoro geloso la sua uguaglianza con Dio, ma spogliò sé stesso assumendo la condizione di servo e divenendo simile agli uomini..." (Fil 2, 6-7). Infatti Gesù ha volontariamente rinunciato ai suoi attributi divini ed è apparso simile a gli uomini, fuorché nel peccato. Così il Dio bimbo nasce per noi. È un piccolo essere umano, una creatura apparentemente debole sulle cui spalle, però come dice Isaia, è il segno della sovranità. Egli è il consigliere ammirabile, il Dio potente, il Padre per sempre, il principe della pace. Tutti questi attributi appartengono alla natura divina di Colui che attraverso la sua sofferenza e la sua morte rende tutti figli di Dio. Evidenziamo ora la grande generosità di Maria. Solo in un primo momento riserva le proprie attenzioni per il figlio appena nato e lo accoglie con un tenero abbraccio. In un secondo momento offre Gesù ai semplici pastori e quest'offerta continua nel tempo e si rinnova ogni volta che........
    • Giuseppe V. Utente certificato 2 anni fa
      Amen.
  • Massimo Trento (orbo e semisordo) Utente certificato 2 anni fa
    Bravo, caro Casaleggio. Ma attento al passaggio cruciale: Primo comandamento per etica e governabilita': modifica dell'articolo 67 della costituzione, che attualmente prevede l'assenza del vincolo di mandato. Chi viene eletto con un partito o movimento che sia, ci rimane fino alla fine del quinquiennio: Se dovesse essere fulminato sulla via per Damasco e non ci si dovesse sentire piu' bene, verra' pregato di dimettersi, consegnare il cartellino e uscire dal parlamento per tornarsene a casa. Questo e' un punto che il M5S "deve" in assoluto inserire tra le modifiche di stringente priorita'. Perche' in una democrazia vera, il voto del cittadino deve essere vincolante, crollasse il mondo. Chiaro? Auguri! ...anche di Natale.
    • adolfo corazza 2 anni fa
      condivido pienamente ,è assolutamente indispensabile il vincolo di mandato .
    • Gianfranco Reggiani Utente certificato 2 anni fa
      Mi hai letto nel pensiero....BRAVO!!!
  • FrancoMas 2 anni fa
    Il web è uno strumento e non un fine, ritengo che Casaleggio la pensi allo stesso modo. La battaglia è innovare l'Italia senza più fare morti, cosa riuscita benissimo all'attuale governo, fonte d'ispirazione per cialtroni, truffatori, raccomandati e marchettari. Quando vedo in Tv i piddini che applaudono il boyscout mi viene da ridere, a questo Paese manca chi sappia essere un punto di riferimento per tutti. Questi continueranno a massacrare la classe media, a cui toccherà pagare, come sempre, il peso della crisi e della mancanza di riforme. Cerchiamo di vincere in fretta.
  • Patty Ghera Utente certificato 2 anni fa
    L'esatto contrario di Gianroberto Casaleggio sono: colui che si è autoincoronato Re d'Italia con tutti i giullari di corte la Frignero e Rigor Mortis personaggetti, per parafrasare De Luca......
    • Antonio Maria Vinci Utente certificato 2 anni fa
      Praticamente siamo governati da una schiatta di alienati. E per rispondere al concittadino Daniele C., i piddini militanti sono da considerare individui in stato di privazione sensoriale.
    • Daniele C. Utente certificato 2 anni fa
      E i piddini che commentano sul FQ vomitando odio perché vogliono lasciare l'italia una merda senza che qualcuno li fermi.
  • Rosa Anna 2 anni fa
    Uno nessuno centomila Non importa che volto avrà un sindaco di Roma il movimento tutto sarà sindaco
  • Roberto . Utente certificato 2 anni fa
    Che muoia ogni giorno a Roma un cittadino a causa dell'inquinamento atmosferico, non interessa a nessuno. Quindi possiamo dire che gli abitanti delle grandi città come Milano e Roma sono candidati al suicidio di massa consapevolmente. I porci che ci governano si limitano a mettere "inutili toppe" ad un grave problema per cautelarsi le entrate provenienti dai consumi energetici.
    • Franz M. Utente certificato 2 anni fa
      si ma i porci non abitano in centro, loro con le macchine blu si fanno portare sui 7 colli li dove tira vento, oppure dove vivono, fuori Roma. Sempre rigorosamente con autista e macchina BLÙ!
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
    Carlotta V è il solito provocatore multinick. Infatti pur avendo letto che il Sindaco di quarto è una vittima ,non chiede le dimissioni di De Robbio, che è in malafede,ma del sindaco! Non dateci spago! Grazie!
  • Patty Ghera Utente certificato 2 anni fa
    Gianroberto Casaleggio è una manna del Cielo, uno di quelli che in un secolo, ce n'è uno soltanto e, soprattutto, dobbiamo essergli grati per aver scielto la "politica" come campo dove mettere a disposizione la sua intelligenza. Un uomo d'altri tempi, uno che fa dell'onestà la sua bandiera e cerca di diffonderla in un tessuto sociale corrotto e marcio fino al midollo. Sono sicura che riuscirà a penetrare nei cuori della gente, perchè abbiamo davvero bisogno di azzerare un captolo della storia politica che ci ha condotto al disfacimento totale. Al disfacimento dei sani principi morali che sono alla base di una società cosiddetta civile. Auguro a Casaleggio lunga vita e, con l'aiuto di tutti noi, di vedere compiuto il suo sogno che è il sogno della gran parte delle persone perbene. Buon Natale Gianroberto da una grillina convinta e speranzosa.
    • Marcella Massidda Utente certificato 2 anni fa
      mi associo... :-)
    • Toto A. Utente certificato 2 anni fa
      E alla frignero non fai gli auguri ???? Io al cazzaro glieli ho fatti !!! Cordialità
    • Eposmail. ,, Utente certificato 2 anni fa
      ..speriamo che in pochi decenni i suoi sogni si avverino...non prima che si sia avverato Rousseau....(ovviamente).. ..ehm...ehm...
  • fabrizio castellana Utente certificato 2 anni fa
    E' ancora troppo facile infiltrarsi nel movimento, bisogna stare attentissimi. Supponiamo che io sia un malintenzionato: 1) mi iscrivo alla sede più vicina del movimento, partecipo a qualche riunione, voto delle cose, dico qualcosa di vagamente ragionevole, partecipo a qualche iniziativa. 2) metto in condizioni di votare nella mia zona qualche decina di fedeli 3) mi candido con gli altri e alle primarie passo 4) da dentro delinquo e scredito il movimento: due piccioni con una fava. E' ancora troppo facile infiltrarsi secondo me, bisogna trovare regole più efficaci. E' bello che il movimento sia aperto, ma va difeso. E poi non si infiltrano soltanto i mafiosi, ma anche gli opportunisti, gli avversari politici, i deficienti ...
    • paola b. Utente certificato 2 anni fa
      Si,credo anch'io che infiltrarsi sia facile. I nuovi bisogna conoscerli ,farli parlare e attivare . Devono esporsi . Ma può non essere sufficiente: ognuno deve attivare l'osservazione dei comportamenti, la guardia deve essere alta , la denuncia va immediatamente manifestata e condivisa . Vanno controllati i redditi prima e dopo. E l'infiltrato disonesto o sabotatore va cacciato , anche prima di un eventuale iter giuridico. Penso anche che sarà inevitabile trovarsi davanti questi problemi e risolverli velocemente,pena scadimento e cessazione di tutto
    • fabrizio castellana Utente certificato 2 anni fa
      haha ecco forse la macchina della verità ... sennò qualcosa di più tradizionale, tipo selezioni accurate. Non ho la ricetta ma segnalo una possibile malattia.
    • Daniele C. Utente certificato 2 anni fa
      macchina della verità??
    • Franz M. Utente certificato 2 anni fa
      bisogna fare operazioni investigative ed eliminare i traditori!! Le merdx
  • caterina vallone 2 anni fa
    Io spero che quella di chiudere le macellerie sia una provocazione. Sono anch'io dell'idea che così come vengono allevati gli animali adesso non sia giusto ma togliere addirittura la carne dalla nostra dieta è folle. piuttosto bisognerebbe avviare un progetto Nazionale per l'allevamento animale solo a base di erba, anziché di cereali.spero di vedervi al governo prima possibile Per il resto W il M5S
  • vincenzodigiorgio 2 anni fa
    Non possiamo non tenere in considerazione che in caso di vittoria ci faremo tanti nemici . Nelle prossime elezioni ,se controlleremo bene , vinceremo e avremo contro tutti i ladroni a spasso e timorosi delle indagini vere che effettueremo , delle nuove leggi che dovranno essere poche , precise e efficaci contro tutti i tipi di criminalità ! E' evidente che dovremo guardarci le spalle , non si arrenderanno tanto facilmente .
    • Toto A. Utente certificato 2 anni fa
      Ha ragione da vendere Silvana. Cordialità
    • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa
      La magistratura è ancora troppo asservita alla politica e mafia e alle lobbi...ecco il punto !
  • luca Tegoni Utente certificato 2 anni fa
    Auguri GianRoberto, buon Natale, orgoglioso del M5S
  • Antonio- D. Utente certificato 2 anni fa
    Oggi, è a Pompei. dall'alpe alle piramidi dal Manzannarre al Reno di quel securo il fulmine tenea dietro al baleno; dall'uno all'altro mar....
    • andrea a44 Utente certificato 2 anni fa
      speriam tutti che in cul, se la pssà pigliar.
  • pabblo 2 anni fa
    ot sul fatto in edicola di oggi.. dalla lettera di marcotravglio agli italici...orate :) """Papà Boschi, Pier Luigi, che manda in vacca Banca Etruria. Papà Renzi, Tiziano, che fa bancarotta e, quando il figlio diventa premier, si ricicla uomo-sandwich di outlet in giro per l’Italia per la società dell’ex presidente della Banca del Buco. Papà Lotti, Marco, funzionario della Bcc di Pontassieve, che nel 2009 firma un mutuo da 697 mila euro a papà Renzi, e di lì a poco suo figlio Luca diventa capo della segreteria del neosindaco Matteo Renzi, il quale ingaggia nella sua segreteria anche sua moglie Cristina Mordini. E papà Guidi, l’i mprenditore Guidalberto che – come ha scoperto il nostro Marco Lillo – telefona all’a vvocato Aiello, fedelissimo di Maroni, per parlare della sua nomina a commissario di Geo Ambiente, subito ratificata dalla figlia ministra Federica. Valeva la pena di rottamareun esercito di politici settantenni carichi di mogli, amanti, figli e nipoti da sistemare, per consegnarci a una combriccola di quarantenni provinciali e immaturi che ancora pendono dalle labbra e soprattutto dagli affari dei genitori?"""" il tosco pensa di essere stato cresciuto a pane e volpe... ma come diceva andreotti le volpi prima o poi son destinate alla pellicceria :)
    • pabblo 2 anni fa
      forse è vero,ma in alcuni paesi la gente s'incaxxa... avvolte... e li riportano sulla retta via :)
    • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
      non demonizzo la ricchezza ma come viene ottenuta saccheggiando i sacrifici di una vita compiuti dalla maggior parte delle persone.
    • Zampano . Utente certificato 2 anni fa
      pabblo in tutto il mondo ragionano così, basta viaggiare per conoscere i soprusi dei potenti in ogni angolo del pianeta.
    • pabblo 2 anni fa
      purtroppo in italia tutti ragionano col " abbiamo famiglia" e cosa più grave col " io so io e voi non siete un caxxo"
    • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
      c'è di più, il papà della ministra guidi imprenditore riuscì ad ottenere dalla Cassa Dep. e Prestiti una cospicua somma di denaro per decentrare all'estero parte della sua produzione industriale!
    • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
      c'è di più, il Guidi imprenditore riuscì ad ottenere dalla Cassa Dep. e Prestiti una cospicua somma di denaro per decentrare all'estero parte della sua produzione industriale! ilfattoquotidiano.it/2014/03/31/ministro-guidi-accertamento-fiscale-da-13-milioni-allazienda-di-famiglia/932623/
  • antonio . Utente certificato 2 anni fa
    organizziamoci e lavoriamo per mettere in crisi questo governo per fare elezioni prima possibile
  • anacleto bomprezzi 2 anni fa
    Caro Gianroberto, io per le città come Roma, Torino, Napoli,Milano, Bologna ecc.farei un referendum se candidare volti noti come Di Maio a Napoli, Di Battista a Roma ecc.ecc. per vincere queste elezioni , ricordiamo amministrative e non essere puri e duri a tutti i costi, altrimenti si rischia di perdere. Altrimenti perchè allora è stato votato giudice della Corte La Barbera ex deputato?
    • Gianfranco Reggiani Utente certificato 2 anni fa
      Purtroppo penso che non si possa fare, come ha detto Di Battista più volte perché sono tenuti al "VINCOLO DI MANDATO" della regola fondamentale del movimento, cioè se sei eletto per quella carica ci resti fino alla fine, IL CONTRARIO DELL' ART. 67 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA che invece non ha il vincolo e che perciò causa le onorevoli porcate che si vedono in questi giorni, chiaro??Ciao
  • Daniele C. Utente certificato 2 anni fa
    Da quel che ho capito il nostro sindaco di quarto è stata minacciata da un nostro consigliere per avere dei favori?.Regalatelo al PD vi prego.
    • Carlotta V Utente certificato 2 anni fa mostra
      Questo Sindaco e tutti suoi consiglieri devono a Casa! Il M5S non vuole i voti della Camorra ROSA CAPUOZZO DIMISSIONI SUBITO!
  • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
    e la chiamano democrazia... NCD un minuscolo insignificante partito con il 2% dei consensi elettorali può vantare un Ministro degli Interni come Alfano. Queste aberrazioni della democrazia non verranno eliminate dall'Italicum ma accentuate per evitare che MoVimenti fondati sulla civiltà della correttezza politica prendano il potere governativo.
    • Franz M. Utente certificato 2 anni fa
      poi sottovaluti la che la mafia è ancora molto potente nelle istituzioni..
    • Franz M. Utente certificato 2 anni fa
      si ma com queste aberrazioni si stanno scavando la fossa da soli..
  • Carlotta V Utente certificato 2 anni fa mostra
    Il Sindaco Rosa Capuozzo e il Consiglio Comunale di Quarto si devono dimettere immediatamente e si devono rifare nuove elezioni Il M5S non ha bisogno dei voti della Camorra per vincere Le persone passano il M5S Resta Chi è stato eletto con i voti della Camorra deve dare le dimissioni ADESSO!!!
    • Daniele C. Utente certificato 2 anni fa mostra
      male che và in futuro applicheremo anche la macchina della verità.
    • Raimondo M. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Piedi ben piantati per terra con la testa al cielo. E' questa una cosa che si dovrà chiarire tra gli iscritti di Quarto. Il M5S farà pulizia.
    • Carlotta V Utente certificato 2 anni fa mostra
      Dalle intercettazioni appare chiaro che a Quarto il M5S ha vinto grazie ai voti della Camorra Bisogna dare dimissioni di massa e rifare le elezioni con gente nuova
    • Daniele C. Utente certificato 2 anni fa mostra
      semmai bisogna buttar fuori il consigliere giovanni de robbio secondo le ricerche è stato eletto lui col voto di scambio.
  • michele p. Utente certificato 2 anni fa
    sembra che il cambiamento proposto dal M5S si stia convertendo a lasciare il posto al ceto medio (che ha causato il disastro in Italia ). a torino per la corsa al sindaco il M5S ha messo una bocconiana . nel ventennio sfascista la bocconi ha sfornato o plasmato la classe dirigenziale che ci sta accompagnando verso il disastro sociale: tipico esempio di Monti che è docente alla bocconi .
  • John Buatti 2 anni fa
    __________ ...cosa fa il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella per Natale ? ...si è abbassato alle pressioni degli USA ed ha ridotto la pena delle Spie CIA che hanno rapito un Chierico Mussulmano ! che squallido di presidente..anziche fare gli interessi degli Italiani tenendo in carcere i colpevoli...scarcera le Spiedi Obama ! Un mondo alla rovescia ! dove se conosci qualcuno influente ti scarcerano... o se sei un Banchiere ed hai fatto fallire i risparmi di una vita dei tuoi clienti... basta che ti dimetti e non ti succede nulla... ma se sei un cliente e ti appropri di 1 cent che non era tuo...ti vengono ad arrestare ! Come ha fatto Lupi...gli è bastato dimettersi da ministro...ma non si è dimesso da Politico... in pratica guadagna lo stipendio anche se ci sono delle ombri grandi su di lui... prova a farlo tu a lavoro in fabbrica e vedi se il datore ti licenzia o meno! Renzi a palla con annunci ad orologeria per la fine 2015...! --- Italy's president bowed to U.S. pressure by pardoning two CIA agents found guilty of abducting a Muslim cleric. Italy pardoned two former CIA agents on Wednesday convicted of a kidnapping in Italy that led to the rendition and alleged torture of an Egyptian man. The CIA's former Milanese station chief Bob Seldon Lady and another U.S. national, Betnie Medero, were pardoned by President Sergio Mattarella for their roles in the 2003 kidnapping. More than 20 CIA agents were convicted in absentia, with Lady facing the longest prison term of nine years. None of the agents ever served any time behind bars, though Lady and others risked arrest under international warrants if they traveled to Europe. Lady himself was temporarily detained in Panama in 2013 over the conviction, but fled the country before Italian authorities could process an extradition request. http://www.telesurtv.net/english/news/Italian-President-Pardons-CIA-Kidnappers-20151224-0001.htm?
    • Zampano . Utente certificato 2 anni fa
      John, e' una smargiassata giornalistica, è come dire che il presidente USA si è abbassato dinnazi all'Italia quando ci ha restituito la Baraldini...
  • Dario Genovese Utente certificato 2 anni fa
    Uscire dall'Euro e tornare ad una nostra valuta, fra le 'priorità'? Non l'ho letto io perchè sono distratto o proprio non c'è scritto?
    • Beppe A. Utente certificato 2 anni fa
      il nome del prossimo governo ve lo do' io sicuro al 100% (come i 3 precedenti) qualsiasi nome uscira' fuori: TROIKA
    • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
      esatto stessa cosa per il referendum acqua pubblica, non preso in considerazione dalla partitocrazia-banche-aziende private che gestiscono arricchendosi con un bene pubblico essenziale per la vita di ogni essere umano. Incredibile ma vero ormai nessuno più ci fa caso pare tutto ovvio e scontato... lo Stato cioè noi cittadini attraverso le tasse vengono realizzate le rete idriche pubbliche, poi con un decreto vengono cedute al privato per venderci l'acqua!!! Se questa non eversione della Costituzione ditemi voi cosa altro può essere?
    • Zampano . Utente certificato 2 anni fa
      Dario avevamo raccolto le firme che però sono state bocciate dal Senato. A questo punto, la prima cosa da fare e' prendere il potere e governare, cioè rimpiazzare gli attuali politici che sono anche i peggiori euroinomani e sostenitori dell'UE. Solo così possiamo uscire dall'euro, bisogna spezzare il legame che unisce i massoni italiani e quelli europei. Seconda cosa, battere moneta e tornare alla sovranità nazionale. FORZA M5S! FUORI DALL'EURO!
    • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
      non si può uscire dalla zona euro se prima non usciamo noi italiani da questa partitocrazia socia in affari con le banche.
    • Beppe A. Utente certificato 2 anni fa
      perche' tutto cambi perche' nulla cambi..con questi personaggi il mov e' destinato al fallimento pur vincendo.
  • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
    faranno di tutto per non far vincere al M5S le elezioni locali a Roma che le prossime politiche governative. Come avete sentito per Roma stanno pensando di fare un unica ammucchiata CDX + CSX da i rumors che mi giungono stanno cercando un candidato bipartizan. Per le elezioni politiche invece stanno studiando modifiche sostanziali all'Italicum per evitare che il M5S prenda il 50,1% alle urne nel 2018; se nel caso questo governo dovesse cadere prima troveranno il modo di attuare un quarto colpaccio mettendo un premier consono agli interessi della partitocrazia socia delle banche.
  • Free Skipper Utente certificato 2 anni fa
    BALLE DI NATALE! Non ho bisogno di un grande commercialista o di un premio Nobel dell’economia. Non devo consultare i sondaggi, i dati Istat o quelli Ocse. Non mi servono né Ballarò, né Otto e mezzo, nè Report, né tanto meno i Tg1,2,3,4,5,6,7. Mi basta guardare la busta paga e scendere al supermercato a fare la spesa per capire che quelle del “premier senza voto” sono tutte balle. Balle di Natale, considerate le festività natalizie, balle tutto l’anno! Oggi come oggi credere a Matteo Renzi è come credere a Babbo Natale! Con le sue chiacchiere è riuscito ad addobbarci proprio per le feste.... Buone feste a tutti!
    • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
      allora la Boschi è la Befana?
    • Daniele C. Utente certificato 2 anni fa
      il premier è babbo natale! non lo sapevi?
  • Daniele C. Utente certificato 2 anni fa
    Casaleggio è lo sfogo dei piddini per il loro fallimento.
  • VINCENZO ANTONA Utente certificato 2 anni fa
    "Innovazione, istruzione, eliminazione della corruzione, diminuzione del livello di tassazione contemporaneamente a una seria lotta all’evasione, etica". L'Italia... il paese delle meraviglie. Tutto questo è possibile, ma bisogna iniziare. Iniziamo già da adesso a cercare tra gli aderenti chi dovrà in futuro "cercare" di mettere in pratica queste cose. A mio avviso i tempi stringono e non bisogna farsi trovare impreparati per le politiche.
  • Caciara ........Roma Utente certificato 2 anni fa
    https://static.xx.fbcdn.net/rsrc.php/v2/y4/r/-PAXP-deijE.gif
    • pabblo 2 anni fa
      cacia'!ma almeno a natale! un link funzionante... :)
  • PZ 2 anni fa
    ***** PROVOCAZIONI? ***** Spero che il Reddito di Cittadinanza non sia semplicemente una provocazione.
    • Daniele C. Utente certificato 2 anni fa
      PZ leggi meglio pls.
    • pabblo 2 anni fa
      provocazione? non credo che casaleggio faccia di secondo nome tafazzi.... :) infatti dice: ""Negli ultimi mesi voi vi siete spesi molto per il reddito di cittadinanza. La vostra proposta però è arenata: cosa farete adesso? «Il reddito di cittadinanza è il primo punto del nostro programma per le elezioni politiche, sono due anni che cerchiamo di farlo approvare, ma siamo ostacolati in ogni modo. È presente in tutti i Paesi europei tranne che in Grecia e in Italia, la stessa Ue ne ha chiesto l’introduzione nel nostro Paese»."" auguri
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus