Legge elettorale M5S: Le correzioni al Proporzionale - Aldo Giannuli

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
Guarda la lezione di Giannuli
(08:00)
correzioni-proporzionale.jpg

"La consultazione della volta scorsa ha optato per il proporzionale corretto, però ci sono diversi tipi di correzione che si possono dare. Vi avevo accennato ai principali tre metodi: del premio di maggioranza, del quoziente rettificato e del metodo del divisore rettificato. Adesso cerchiamo di capire gli effetti che questi metodi procurano nella loro applicazione.
In primo luogo bisogna tenere presente una cosa: quando due partiti si alleano, o addirittura presentano una lista insieme, questo ha un costo perché c’è una porzione di elettori di ciascuno dei due partiti che non gradisce quella alleanza e non rinnova il suo voto. Per questo i partiti se non hanno qualche incentivo non amano fare liste comuni o coalizioni. Quindi i premi di maggioranza di solito servono a spingere verso le coalizioni, però c’è modo e modo di farlo. Quando abbiamo avuto il maggioritario, fino al Porcellum, la necessità di raggiungere il maggiore numero di voti possibile per avere il premio di maggioranza spingeva a fare coalizioni molto ampie ed eterogenee, per cui dentro c’era tutto e il contrario di tutto. Uno degli effetti è che nessuna delle legislature è riuscita a esprimere un governo che durasse per cinque anni e siamo andati a votare prima della scadenza naturale. Da un lato c’è il problema di coalizioni troppo varie e eterogenee, dall'altro invece l’esigenza di non frammentare troppo.
Vediamo i tre metodi e che effetti hanno.
Il "premio di maggioranza", dato allo schieramento che ottiene il maggior numero di voti a livello nazionale è il metodo classico, va nel senso del maggioritario, quindi premia i partiti maggiori a livello nazionale. Ha un effetto concentrato a livello nazionale e ovviamente è quello che dà alla coalizione vincente e toglie agli altri. Il rischio è quello di alleanze, coalizioni molto eterogenee.
Il secondo è il "metodo del quoziente rettificato". Il "metodo del quoziente" è prendere il numero di seggi, dividere il totale dei voti per numero dei seggi da attribuire, ottenere così un quoziente e dividere il risultato di ogni partito per il quoziente. Per riequilibrare in modo da premiare i partiti più grandi, anziché distribuire al livello di singola circoscrizione il numero di seggi, ne distribuisco di più. I partiti piccoli, spesso, prendono 20, 30 mila voti per circoscrizione, senza avere un quoziente pieno, e poi cumulano tutto nel collegio unico nazionale, ma se io distribuisco più seggi a livello di circoscrizione ce ne saranno meno nel collegio unico nazionale. Questo sistema non spinge verso le grandi coalizioni, però avvantaggia non solo i partiti maggiori, ma anche i minori se concentrati territorialmente. Per esempio la Lega, che ha i voti concentrati in alcune circoscrizioni verrebbe premiata.
Il terzo sistema è il "metodo del divisore proporzionale puro", il metodo D'Hondt. I voti di ciascun partito vengono divisi per uno, per due, per tre, per quattro, etc., dopodiché si confrontano i quozienti più alti, 400, 230, 210, 200, 170, fino a copertura dei seggi. Questo è il metodo naturale (il rettificato è di dividere non per 1, 2, 3, etc. ma con intervalli più brevi, 1, 1,5, 2, 2,5, 3, 3,5). In questo modo si evitano le grandi coalizioni. Si ottiene un sistema politico che rafforza i partiti più grandi, ma che non spinge verso due soli partiti, un sistema un po' più razionalizzato, di coalizioni più omogenee.
Riassumendo:
- il metodo del premio di maggioranza premia una sola coalizione a livello nazionale e spinge a grandi raggruppamenti, tendenzialmente due, non omogenei
- il metodo del quoziente rettificato premia le prime due/tre coalizioni a scapito del resto, premia i partiti con forte insediamento locale e assegna una possibilità di presenza ai partiti minori attraverso il recupero nel collegio unico nazionale
- il metodo del divisore rettificato premia tutti i partiti che sono oltre la media della somma dei partiti, punendo gli altri, premia più coalizioni (non solo le prime due), e produce aggregazioni omogenee." Aldo Giannuli

Dizionario minimo
Schieramento: espressione generica che può indicare tanto un singolo partito che si presenti senza alleati quanto una coalizione composta da più partiti, quanto una lista comune appartenente a più partiti
Aggregazione: indica una tendenza a unificarsi o a creare coalizioni in vista delle elezioni
Coalizione: un insieme di partiti che si presentano ciascuno con il proprio simbolo ma con una dichiarazione di apparentamento utile ad ottenere o il premio di maggioranza o il superamento di una clausola di sbarramento
Lista comune: singola lista presentata da più partiti insieme
Partito: singola formazione politica che si presenta autonomamente

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • TOMMASO 3 anni fa
    CORREI DIRE AI SENATORI ESPOLSI. siete stati eletti non per i vostri bei volti ma solo per la politica intrapresa dal movimento. per cui se la rete vi ha espulsi. dimettetevi da senatori e tornate a casa a fare quello che facevate. ripeto non vi abbiamo eletti per il vostro pensiero ma da quello del movimento.
  • roberto l'apolitico 3 anni fa
    Questa gentaglia e'come i topi di fogna: li cacci fuori di casa dalla porta e rientrano dalla finastra Per toglierceli dai coglioni per sempre conosco solo un strada : pensate per 1 minuto e vi verra' in mente subito anche a voi !
  • leo ciras 3 anni fa
    grande Grillo !!! peppe falli tutti neri questi ladroni..... e 50 anni che sfruttano il popolo basta tuffarsi in politica emettersi in lista ed aspettare il finanziamento del "partito" grz Giuseppe Grillo Fai girare questa voce, 50 anni 40 anni fa( io avevo 10-11 anni , ascoltavo la voce di mio padre che diceva: " Governo Ladro!!, Governo Ladro!! " ora dopo 40 anni mio figlio ascolta la mia voce da incazzato che dice: " Governo ladro!! governo Ladro!! , e diciamolo a voce alta " ma vaffanculo!!!!!!! Vaffanculo!!! al governo di questi politici corrotti e ladroni .....peppe aiutaci tu ... mi scrivero' al piu presto anch'io, sputtaniamoli tutti ciao grande ... a Renzi dico: "" mi fai schifo anche tu' "" ELEZIONI POLITICHE SUBITO
  • Daniel Ben Iakkob 3 anni fa
    ke bella messa in scena complimenti per quello di Renzi show,ah si saluta caro amico David e Jacob i tuoi capi x messa in scena per far credere ke c'e' speranza per popolo italiano anche tu purtroppo devi fare quello che ti dicono e fare la tua parte,so tutto e sapranno anche gli altri,faro' aprire gli occhi,su nwo e saluta goldman sacks e ringrazia per una mano che ti hanno dato.
  • Mimmo Pinto 3 anni fa
    A Beppe Grillo se gli iscritti votano e ti dicono che alle consultazioni con Renzi ci devi andare tu ci vai e ascolti oltre a parlare e magari fai dire qualcosa anche ai due che ti sei portato dietro.... se tu non vuoi saperne di fare le consultazioni con Renzi (come hai dichiarato prima) non ci vai e magari sul blog spieghi che ci mandi i capigruppo perché anche se la maggioranza ha deciso per il si, tu continui ad essere contrario. Tutti siamo indignati per l'ennesimo governo senza essere scelto da democratiche elezioni, e sappiamo benissimo cosa rappresenta renzi, e non ci piace, ma il governo ci sarà e forse per qualche anno quindi ci si rimbocca le maniche e si lavora per portarlo dove vogliamo, senza alleanze senza immischiarsi nei loro giochi sporchi ma in parlamento ci Siete, siete tanti e siete meglio di come (per colpa di qualcuno) vi dipingono Un elettore
  • giancarlo stefani 3 anni fa
    caro Beppe lascia i discorsi pieni di invettive e troppo scurrili è ora che tu ti calmi e tranquillamente e semplicemente poni le seguenti domande ai politici che ti fronteggiano:cosa fate domani mattina a chi non ha cosa mangiare e chi a pochi annio della pensione non ha nessun reddito:Il primo dovere di un politico è di salvaguardare la dignità di ogni cittadno e non lasciarla gesture dalla caritas.E una vergogna.Inoltre cosa facciamo degli aerei F35 e della TAV se continua l'aumento dei sdisoccupati?Cosa facciamo contro la corruzzione e contro gli evasori.Avete l'intezione di eliminare le auto blu solo quando verranno presi a calci tutti i politici' A quando ka restituzione de 2 miliardi spesi illegalmente? Aquando la riduzione delle retribuzioni dei politici ,degli assessori regionali e dei superpensionati?A quando la riduzione dei 160mila dirigenti della P.A.?ecc,ecc Solo questo devi tranquillamente chiedere e solo così vincerai le lezioni altrimenti dovrai anche tu scendere a compromessi o ti va bene di rimanere all'opposizione?
  • Giuseppe C 3 anni fa
    Oh Beppe/staff M5S Potete per favore mandarmi le notifiche sulle votazioni del movimento una settimana prima che avvengano? Se mi mandate la notifica di voto il giorno stesso in cui si vota non riesco a documentarmi e quindi (come in questa tornata) non posso votare e la cosa mi frustra non poco. Siccome lavoro non posso prendermi 2 ore in ufficio per capire le conseguenze del mio voto. Se avete paura di attacchi di crackers governativi basta mandare una mail un venerdi' prima della votazione e dire "nei prossimi giorni ci sara' la votazione" e poi fare una sorpresa. Se cambiate il giorno dell'elezione a caso [secondo una bella mistura di gaussiane per esempio]) i vostri antagonisti non riusciranno a starvi dietro in quanto verranno presi di sorpresa. Vi ringrazio per l'attenzione, non costringetemi ad astenermi perche' devo scegliere la pagnotta sulla patria :)
  • tommaso angelino Utente certificato 3 anni fa
    sono uno di quelli che voleva che si andasse alle consultazioni e devo dire che sei stato grande beppe. era proprio quello che mi aspettavo dicessi...... vai cosi sei una forza
  • Eugenio Pio Miceli 3 anni fa
    Come è possibile che M5S non abbia un Ministero? Ogni Ministero dovrebbe avere per quanto possibile una sua autonomia così vediamo se quel partito funziona, si pubblicano le risorse che ha e poi si vede il suo operato. Qualunque legge elettorale non può permettere tanti voti= nessun ministero
  • Alan P. Utente certificato 3 anni fa
    Sono correzioni con una serta logica ma credo che il sitema migliore e più semplice rimanga lo sbarramento al 4/5% come in Germania. Certo è che questo non spingerebbe affatto verso la formazione preventiva di coalizioni con il richio di stare senza un governo per mesi nel caso si avesse un certo equlibrio dopo le votazioni. Ma sicuramente garantirebbe una maggiore democraticità della ripartizione e una maggiore responsabilizzazione delle forze politiche....nn sarebbe comunque sufficiente e gli si dovrebbero affiancare altre correzioni....
  • Yuri Portioli 3 anni fa
    scusate, l'indirizzo è questo: http://www.bottegaeditoriale.it/primopiano.asp?id=49
  • Yuri Portioli 3 anni fa
    Qui un articolo che indica il DOPPIO TURNO come una terza possibilità oltre a proporzionale e maggioritario, forse si doveva tenere conto anche di questo... Qui un articolo che indica il DOPPIO TURNO come una terza possibilità oltre a proporzionale e maggioritario, forse si doveva tenere conto anche di questo... http://www.bottegaeditoriale.it/primopiano.asp?id=49"
  • Gianmario Salvetti 3 anni fa
    Questa cosa della votazione è molto bella. Mi sono iscritto anche io per poter votare, ma ancora non posso. Devo segnalare però due difetti: 1 - I tempi per le votazioni sono troppo brevi, dovreste dare almeno due giorni. 2 - Avere una sola persona esperta che illustra pro e contro non è il modo migliore per discutere di un argomento. Se leggete l'articolo di Giannuli, vedrete che dei tre metodi, i primi due hanno pro e contro, mentre il terzo, sembra avere solo pro. Questo è determinato dal fatto che le persone, tendono a far intuire le proprie preferenze. Chi è esperto di sta roba può anche maturare un'opinione diversa da Giannuli, ma chi come me non ne sa nulla, tenderà all'opinione di Giannuli. Avere 2 o tre persone esperte con idee diverse permetterebbe (a mio avviso) scelte più consapevoli.
    • Carlo Biglia 3 anni fa
      Ciao io avrei due cose su cui volevo discure su questo tuo commento... la prima è che secondo me avere 2 o 3 persone che gratis fanno delle spiegazioni sull'argomento e che siano qualificati come Giannulli sono molto difficili da trovare e inoltre questa è un'introduzione che una persona deve riempire con altri articoli di giornali e altre informazioni. la seconda è che invece per me il Divisore rettificato non è per nulla l'idea migliore!! per me è molto meglio il quoziente rettificato che premia anche i partiti che hanno una radicalizazione locale che meritano una rappresentazione maggiore e da più possibilità di governabilità in quanto premia meno partiti.
    • Primo Rossi Utente certificato 3 anni fa
      In generale tutte e 4 le discussioni sulla legge elettorale sono state pilotate seguendo il pensiero di Giannuli. Ma questo non ha impedito di portare a conoscenza di tutti come funziona un sistema elettorale e quali sono i concetti fondamentali da sapere per poter discutere di una proposta piuttosto che un'altra. Per farla breve, grazie al professore (che conosce bene la materia) abbiamo oggi gli strumenti per commentare coscientemente la proposta renzi+berlusconi. Poi i vari concetti ciascuno li può approfondire anche fuori da questo blog. Ma questa iniziativa è meritevole.
  • Andrea A. Utente certificato 3 anni fa
    Credo ci vorrebbe un "riassunto delle puntate precedenti". Mi sono perso una votazione e incomincio a non racappezzarmi più. Qualcuno mi può fare il riassunto delle scelte fatte finora. Proporzionale, corretto,quoziente rettificato....mi sono perso la scelta sul tipo di collegio Grazie
  • Nicola Dal Corso 3 anni fa
    Ma voi che parlate di doppio turno state scherzando vero? In un sistema proporzionale il doppio turno è completamente inutile e mai si è visto nella storia un sistema proporzionale a doppio turno. Potrebbe servire in caso si votasse per il premier, ma così in Italia non accade e il premier è nominato dal Presidente della Repubblica. Per farla breve la prima votazione su maggioritario o proporzionale ha escluso il doppio turno.
    • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
      esatto!
    • Yuri Portioli 3 anni fa
      Ti faccio un esempio: Legge elettorale proporzionale pura. SE, e ripeto SE (ma nessuno a priori può sapere come andrà il voto), nessuno ottiene il 50% più 1 dei voti si introduce il doppio turno assegnando al vincitore della seconda votazione un tot di seggi in base al risultato del primo turno e a quello del ballottaggio (in mille possibili modi diversi).E' una legge maggioritaria?E anche se la si considera maggioritaria, ma non mi sembra così chiaro, perché non si è parlato del doppio turno chiaramente nella prima votazione, chiarendo che la scelta proporzionale lo avrebbe escluso.Nessuna sta scherzando, si chiede solo che vengano rispettate tutte le opinioni, e le idee.
    • Andrea Mele 3 anni fa
      In realtà il doppio turno ed il proporzionale possono convivere. - Al secondo turno vanno i due schieramenti che hanno preso più voti - Il vincitore del secondo turno prende la maggioranza assoluta dei seggi, assegnata con quota fissa (51% o 52%...da decidere in base a quanto si vuole "correggere" il rapporto di forza tra maggioranza ed opposizione rispetto ad un proporzionale puro) - I seggi di maggioranza vengono ripartiti proporzionalmente tra i partiti della coalizione vincitrice in base ai risultati del secondo turno elettorale, mantenendo così i rapporti di forza espressi dalla volontà popolare - I restanti seggi di opposione (49% o 48%...da decidere) vengono ripartiti proporzionalmente tra tutti i partiti "sconfitti" in base ai risultati del primo turno elettorale, mantenendo così i rapporti di forza espressi dalla volontà popolare. Il vantaggio è che c'è una maggioranza certa nonostante sia garantita la massima rappresentatività possibile subordinatamente alla esigenza di "governabilità". Inoltre maggioranza ed opposizione sono lo specchio fedele dei rapporti di forza esistenti nell'ambito delle due aree. Non c'è bisogno di nessuno sbarramento e la spinta di aggregazione è più debole che in altri sistemi... Il principio cardine è questo, poi bisogna lavorare sui criteri di assegnazione dei seggi sul territorio.
  • Shiffer Adams Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno a tutti gli attivisti e iscritti 5 Stelle ... purtroppo non ho fatto in tempo a votare nemmeno il IV step, chi non ha o può usare internet fuori da casa spesso si trova in difficoltà perché non ha modo di esprimere la sua preferenza online, non tutti sono in grado di utilizzare internet 24h su 24h. Si dovrebbe consentire a tutti gli iscritti un tempo maggiore per le votazioni online, almeno un giorno solare. Mi dispiace non aver potuto votare nemmeno questa volta. Sono per un sistema proporzionale misto, senza liste bloccate e con le preferenze, un sistema elettorale a punteggio che determini una scelta specifica con un ordine preciso di preferenza dei candidati. Sono contrario al doppio turno perchè: 1) con il doppio turno si determinerebbero coalizioni elettorali successive tra forze inizialmente avversarie 2) ci sarebbero ulteriori spese elettorali per il doppio turno, e tutto questo a carico, se non diretto, almeno trasversale (con altre tasse), dei cittadini italiani. Le elezioni costano ! 3) il doppio turno è un sistema che tende a schiacciare le minoranze, inoltre prolunga i tempi di propaganda politica, già di per sè inutili e onerosi per le varie regioni nazionali La governabilità si garantisce con un sistema democratico che restituisca al Parlamento la sua funzione centrale e decisionale, e si garantisce sulla base di PROGRAMMI condivisi e sottoscritti, che ne determinano numericamente la compattezza. Si dovrebbero inserire leggi costituzionali che vietino il "cambio di casacca" di qualsiasi parlamentare eletto, senza prima aver depositato le proprie dimissioni. Il proporzionale misto è l'unica legge elettorale meno deficitaria di tutte le altre, posto che NON ESISTE E NON PUO' ESISTERE UNA LEGGE ELETTORALE PERFETTA, E SAREBBE ANCHE INUTILE CONCEPIRLA ED ATTUARLA SE GLI ELEMENTI POLITICI ELETTI NON SI COMPORTEREBBERO SEGUENDO UN CODICE ETICO E MORALE DI ONESTA' CIVILE E ISTITUZIONALE
    • Shiffer Adams Utente certificato 3 anni fa
      specifico (più che rettifico) che per "coalizioni elettorali" intendevo riferirmi agli elettori, non ai partiti, infatti le coalizioni vengono decise ovviamente prima (doverosa precisazione)
  • Diego P. Utente certificato 3 anni fa
    -NO COALIZIONI -SI DOPPIO TURNO
  • Marta Sasso Utente certificato 3 anni fa
    Chi c'è lì in parlamento se vorrà farà la sua legge elettorale. L'importante è che quest'anno andremo a votare almeno per le europee perché per quanto facciano in modo di non andare a votare in Italia, quelle non potranno boicottarle e lì dovremo votare tutti 5 stelle. E poi vedremo!
  • Luigi D. Utente certificato 3 anni fa
    Porcellum o Maialina con il proporzionale con il premio o rettificato è una truffa o truffaldina, io questo sondaggio non lo voto.
  • Claudio Paolo Beretta (berry's) Utente certificato 3 anni fa
    @beppe_grillo #sonosoldiditutti OGGI Sì ripone il problema di collaborare con il PD tagliando fuori il ncd e FI !! Occorre un voto interno del mov5stelle.Si pensi a un governo Pd di minoranza appoggiato voto per voto col mov5stelle. In questo momento o le elezioni subito o un appoggio in Parlamento al governo Pd che escluda ncd e FI per un programma di forti tagli ai costi della PA e suoi sprechi! Questo con sono seconda priorità alle modifiche elettorali. Prima tasse e lavoro come sembra cambiare Renzi.
    • pablo pedicini (djembe73) Utente certificato 3 anni fa
      Se non vuoi che il M5S diventi come tutti gli altri,deve rimanere oltre difendendo la sua indipendenza e la sua libertà di scelta non condizionata da interessi personali. Se il pd presenta provvedimenti che fanno il bene comune dell'Italia,avrà sempre i voti del M5S,fin che pensa ai cazzi suoi e basta,i voti se li faccia dare dai suoi amici corrotti e collusi
  • ledi bucci 3 anni fa
    Il doppio turno sarebbe molto piu' trasparente e tanto piu' semplice da capire anche per chi non e' un giurista. I primi due partiti, e non coalizioni, che hanno raggiunto i massimi livelli vanno al ballottaggio!
    • Yuri Portioli 3 anni fa
      Non condivido l'equazione doppio turno = maggioritario.Il doppio turno può essere una correzione di un sistema proporzionale: se un partito ottiene più del 50% il sistema è proporzionale, se nessuno supera il 50% c'è il doppio turno.
    • Massimiliano Sardelli Utente certificato 3 anni fa
      ma i 5 stelle hanno deciso per il proporzionale... il doppio turno si applica ai sistemi maggioritari tipo quello alla francese, per il proporzionale sarebbe incostituzionale
  • Guerrino Mazzacani 3 anni fa
    Buongiorno, o sono veramente stupido perchè credevo di non esserlo, oppure la spiegazione che ho letto e riletto è veramente formulata e scritta male. In sintesi non ci ho capito un cazzo. Son certo ci sia qualcuno che sappia spiegare meglio di questo gentile Signor Giannulli (già-annulli)
  • alex falco Utente certificato 3 anni fa
    Scusate la domanda è: dato che noi corriamo soli senza nessuna coalizione qual'è la forma migliore? ??????? Ora dobbiamo solo pensare a sfanculare curare più parassiti possibili!!!!!!
  • ELENA SIRONI 3 anni fa
    Leggendo i post realizzo che non sono la sola a pensare che il doppio turno sarebbe la soluzione auspicabile per mettere fine a tutti i passati e presenti giochi di potere. Un vincitore per un mandato e poi il giudizio popolare sull'operato attraverso il nuovo voto. Occorre semplificare occorre chiarezza. Purtroppo non ho trovato l'opzione ballottaggio
  • giovanni Zorzi 3 anni fa
    Scusate ho sbagliato a scrivere. CONSIGLIO DIVISORE RETTIFICATO. Che svantaggia i partiti più piccoli ma senza impedire che possano entrare in parlamento. Evitiamo che B e renzi di avvantaggino presentandosi con coalizioni di 10 partiti
  • Ettore Maronese (ilmes) Utente certificato 3 anni fa
    - NON Voglio le coalizioni - Preferirei il Doppio Turno
    • Massimiliano Sardelli Utente certificato 3 anni fa
      sul vietare le coalizioni ti posso capire anch'io sono contrario... ma il doppio turno si applica ai sistemi maggioritari non al proporzionale e i 5 stelle hanno optato per il proporzionale !
  • Simone Orso 3 anni fa
    Divisore rettificato tutta la vita!
  • Giancarlo F. Utente certificato 3 anni fa
    Io voto il metodo del divisore rettificato in quanto premia le coalizioni omogenee e limità le ammucchiate in stile "magnemo tutti!" e poi io paaagoo!
  • giorgio 3 anni fa
    Il tempo disponibile per votare, 1 giorno e l'orario dalle 10 alle 19,00 è troppo stretto, non tutti guardano la posta tutti i giorni e dalle 10 alle 19 è orario lavorativo. Propongo di estendere queste consultazioni ad almeno 2 giorni pieni (48 ore), possibilmente nel week end ed anche preannunciarle in TV, trammine i nostri cittadini eletti. Tutto il resto va molto bene. Bene bravi grazie!!!!
  • Mario Reni 3 anni fa
    Noto che si continua ad evitare di parlare di DOPPIO TURNO (non di quella schifezza partorita dal duo Rcon una soglia ridicola per evitare il ballottaggio e soglie fatte apposta per costringere i piccoli a fare coalizione). Un doppio turno serio, in cui accedono al ballottaggio le liste (e non le coalizioni) che hanno preso più voti, darebbe comunque al vincitore la legittimazione della maggioranza ASSOLUTA dei votanti. E per il resto potrebbe esserci un proporzionale puro, con soglie minime per l'accesso ed il "diritto di tribuna".
    • Yuri Portioli 3 anni fa
      Anche io non capisco questo "non parlare del doppio turno"...
  • Mario Reni 3 anni fa
    Questo procedere a pezzetti per decidere quale proposta di legge elettorale fare è fuorviante. Se si cambiasse l'ordine delle domande, il risultato potrebbe essere completamente diverso.
  • antonio montecala 3 anni fa
    Il movimento 5 stelle sarà il probabile vincitore delle prossime elezioni , a prescindere dalla modalità di voto scelta.Beppe Grillo dovrebbe richiedere che A VOTAzinoni concluse il Vincitore governi e i Perdenti se ne tornino tutti a casa. L'opposizione non serve e in questo caso avremmo sicuramente un grosso risparmio sul costo del Parlamento e Senato.il passo successivo sarà quello di Riattivare la Monarchia. Mi piacerrebbbe parlare con Grillo per dettagli un saluto
  • Roberto Duvallo 3 anni fa
    "E' triste vedere il M5S farsi dare lezioni sulla legge elettorale da Aldo Giannulli, che negli anni ottanta scrisse il libro "Alle origini del movimento trotzkijsta", e che oggi collabora con "L'Unita'". Ennesima dimostrazione che il M5S e' diventato un partito di sinistra? THX 1138"
    • pablo pedicini (djembe73) Utente certificato 3 anni fa
      Per vent'anni, o meglio da quando siamo una repubblica ci sono sempre state le ideologie, le rappresentanze, le azioni e quant'altro che identifica la dx o la sx, quindi chiunque tu prenda tra gli esperti studiosi è ovvio che la sua storia è legata a delle tradizioni più di dx o di sx. Buone idee e buon senso non hanno posizioni specifiche
    • caterina c. Utente certificato 3 anni fa
      Non esageriamo adesso, La lezione di un Prof serve solo per capire i vari meccanismi, un prof è tale se spiega bene, può anche essere antipatico e non centra nulla con l'orientamento politico... poi ognuno vota quello che gli pare ragazzi.
    • martam 3 anni fa
      sono d'accordo ho votato per M5S perché si era dichiarato né di destra né di sinistra! e poi sembra l'appendice dei partiti di sinistra più reazionari. continuo a votare per le sue proposte ma sistematicamente le mie scelte sono sempre per così dire fuori dalla maggioranza, mi chiedo sono ancora rappresentata da questo partito?????
    • Luisa Avetta Utente certificato 3 anni fa
      Roberto Duvallo , invece di intristirti : chi avresti preferito per queste lezioni ? e soprattutto, quando lo hai fatto presente? ciao
    • andreana parodi Utente certificato 3 anni fa
      no è la certezza che tu sei un imbecille
    • Alan Nauta 3 anni fa
      metodo del divisore rettificato, ma soglia bassa, per permettere a più realtà di confrontarsi.
    • renato farina caracas 3 anni fa
      IL SISTEMA DI GOVERNO PIU' PERFETTO E' QUELLO CHE PRODUCE LA MAGGIOR SOMMA DI GOVERNO PIU' PERFETTO, E' QUELLO CHE PRODUCE LA MAGGIOR SOMMA DI FELICITA' POSSIBILE, LA MAGGIOR SOMMA DI SICUREZZA SOCIALE E MAGGIOR SOMMA DI STABILITA' POLITICA. SIMON BOLIVAR 1819
  • FABIO L. Utente certificato 3 anni fa
    Io ho optato per il metodo del divisore rettificato che, come dice il Prof. Giuannulli, sebbene premia i 3/4 partiti più grandi evita coalizioni non omogenee, quello che ad esempio quello che sta succedendo con Casini che si vuole schierare con il pregiudicato pur di conservare la poltrona.
  • angelo seghezzi 3 anni fa
    solo singoli partiti, niente coalizioni!
  • adriano s. Utente certificato 3 anni fa
    cosa consigliate di votare?
  • Carlo AP 3 anni fa
    Ogni coalizione ha all'interno governo/opposizione, compreso il moVimento, si deve correggere con il doppio turno e fiato sul collo, non vedo altri di correttivi.#vinciamonoi
  • Giorgio T. Utente certificato 3 anni fa
    Vorrei: analisi per le PERSONE, non per i PARTITI. Quale sistema premia la volontà delle persone? La maggioranza delle persone non vuole il finanziamento dei partiti e vuole l'acqua pubblica. I partiti sono finiti. Quale sistema avrebbe più probabilità di premiare le persone, e non partiti/coalizioni...
  • Yuri Portioli 3 anni fa
    Per ottenere la governabilità, tanto cara a tutti, a me vengono in mente 3 modi: 1)Patti, accordi e alleanze post-elettorali, in cui gli italiani non hanno voce in capitolo (hanno già votato...), e io temo che con la legge elettorale che stiamo creando si finirà in questa situazione.Ma non è il genere di politica che da sempre il M5S critica?Non è il sistema che ha generato le larghe intese? 2)La via "Matematica", con premi di maggioranza o complicate equazioni che svantaggiano i partiti piccoli e favoriscono quelli grandi.Vi sembra giusto?Si rispetta la volontà degli elettori? 3)Il Doppio Turno.Sono gli Italiani a decidere chi governerà.E impedendo le coalizioni si impedirà che pur di arrivare al ballottaggio ci si allei con mille partitini. Non condivido, ma rispetto, le scelte fatte dal M5S nell'ordine e nel merito delle votazioni sulla legge elettorale, spero che presto si possa votare per introdurre il doppio turno, non proporlo sarebbe un gravissimo errore.
  • Yuri Portioli 3 anni fa
    Perché il DOPPIO TURNO non è stato previsto tra le possibili correzioni?Quando si voterà per decidere sul TURNO UNICO o DOPPIO TURNO?Non era un voto da fare a monte, visto che coinvolge altre riflessioni (governabilità, rappresentanza)?
  • M L Utente certificato 3 anni fa
    Ho votato senza dubbio per il metodo del DIVISORE RETTIFICATO!!!
  • 3mendo 3 anni fa
    Il cacatoio governativo ora mostra cosa fa durante l'anno anziché occuparsi di mandare avanti la nazione: cercano espedienti da inserire come modalità e/o leggi che portino benefici sempre a loro! Basterebbe chiedere alla gente di andare a votare e dare preferenza a chi vogliono, senza tanti impicci e senza tanti espedienti. Le varianti applicate dimostrano ora (grazie al prof Giannuli che le sta mostrando) quanto si siano dati da fare per impedire a varie fazioni di partecipare, ma ricordiamoci che le COALIZIONI sono associazioni a delinquere in quanto esistono solo in quel momento e poi spariscono!
  • Paola B. Utente certificato 3 anni fa
    Mi sono rotta, per dirla tutta, di questa legge elettorale. Non si capisce più niente. Ma cazzo non si possono eleggere dei candidati e partiti e chi prende più voti va al governo? Credo che non voterò più, ci penso.
    • marco s. Utente certificato 3 anni fa
      E' proprio questo che "loro" vogliono, non sparpagliamoci e votiamo uniti e poi vedremo.....
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Letta fa il bonzo Noi saremmo i gonzi?
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Roberto BO Per governare dicendo "Ce lo chiede l'Europa" possiamo metterci anche il primo lavavetri che troviamo ad un incrocio
    • emerson fittipaldi 3 anni fa
      E rischiamo che il lavavetri ne sappia piu' di Letta.......
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Napolitano: "Le elezioni sono sciocchezze!" Al posto delle prossime non ci daranno nemmeno un lecca lecca.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    BUCHI NERI Siamo passati dalle false opposizioni Al falso patto di governo agli invisibili bipolarismi alle larghe intese le losche intese le grasse intese le furbe intese .. e ora: grandissima svolta: siamo alle lotte intestine Il Pd non sa più cosa inventarsi per farsi del male ormai è arrivato al cannibalismo divora i propri intestini e la botta finale la stanno dando i 700 spartani peggio di così non poteva finire: lotte interne e squadrismo della peggior feccia
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    ALTAN "A cosa pensi?" "Non lo so, per fortuna mi hanno censurato"
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    Mass Necrofilia Il Pd giudica l'incontro Renzi-Letta positivamente. E infatti sono morti entrambi
  • Simona M. Utente certificato 3 anni fa
    NO coalizioni!
  • Simona M. Utente certificato 3 anni fa
    A parte il fatto che la nostra legge elettorale non la voterà nessuno, bisogna assolutamente chiedere ai cittadini se vogliono le coalizioni. Inoltre, chi ha scelto uno schieramento e viene eletto con quello, con quello deve rimanere, altrimenti ciao ed il posto al secondo classificato. Niente gruppo misto o passaggi di partito, perché se il popolo ti ha votato per quell'ideologia di gruppo, puoi restare finché segui quella ideologia. Se ti dissoci, probabilmente non saresti stato votato. Quindi via!
    • Fabio G. Utente certificato 3 anni fa
      Queste consultazioni non servono a proporre una legge elettorale che vada in vigore, ma a far fare un "ripassino" a noi. Serve a spiegarci in che condizioni siamo e ad avere maggiore consapevolezza, in vista di ciò che ci aspetta.
    • Francesco L. 3 anni fa
      Ma perchè anche il M5S si ostina a proseguire la tradizione italiota del teatrino della politica e tanto per rimanere in tema fa ben quattro sondaggi sulla legge elettorale? Agli italiani e probabilmente anche agli iscritti al M5S della legge elettorare non importa un fico secco...qui in 5 anni abbiamo aumentato del 120% i disoccuopati e perso il 10% di PIL...non è certo perdendo tempo sulla legge elettorale o sulle ormai famose riforme costituzionali che si esce dalla crisi.
  • Andrea P 3 anni fa
    Il metodo d'hondt e' usato in Danimarca e altri stati evoluti, lo voto per quello
  • Francesco Cagliari 3 anni fa
    Ho trovato un articolo sul caso Berlusconi - De Gregorio (compravendita di deputati) a pag. 10 sul prestigioso IlSole24Ore. Ve lo segnalo. Oggi 13 febbraio 2014.
  • Stefano 3 anni fa
    Il paese ha bisogno di governabilità,quindi prima delle prossime elezioni politiche il parlamento dovrebbe partorire una legge elettorale che garantisca , la maggioranza dei seggi al partito o coalizione che raggiunga il cinquanta per cento piu' uno al primo o al secondo turno ,e i rimanenti seggi assegnati in base ai voti percepiti a livello nazionale.Detto questo la questione piu' difficile da risolvere e' l'naffidabilita,dimostrata in questi ultimi venti anni dalla classe politica con cambiamenti di partito in corso di legislatura o il non rispetto degli accordi presi durante la campagna elettorale davanti agli elettori.Quando si fanno degli accordi scritti le parti devono rispettare gli stessi fino al raggiungimento degli obiettivi prefissati e avere a cuore gli interessi del paese(il lavoro,la sanita',la tutela del territorio ,la certezza della pena ,tutela delle classi sociali piu'deboli ecc......).Ma questo paese ha a disposizione una classe politica che vuole mettere in pratica questo programma ??????.
  • sergio a. Utente certificato 3 anni fa
    Lettera aperta, rivolta a tutti i parlamentari M5s e a tutti i cittadini interessati. Gentile Cittadino deputato Danilo Toninelli e a tutti i suoi colleghi, sono un utente certificato e sto votando in questo periodo per definire la nostra nuova proposta di legge elettorale M5s. Intanto grazie per il vostro lavoro, continuate così, avete tutta la nostra stima ed il nostro supporto nei limiti di quello che ci è possibile fare. A tal riguardo mi sono permesso di inviarvi il giorno 2 febbraio scorso una idea per un eventuale emendamento da proporre alla legge elettorale che di seguito accenno: Trovo molto interessante ed utile la sua proposta di introdurre la “preferenza negativa”, che se non ho capito male sarà una integrazione alla “preferenza positiva”, cioè si potranno esprimere contemporaneamente entrambe le due scelte. Una ulteriore proposta ancora più coraggiosa e radicale potrebbe essere l’introduzione del “voto negativo” verso un partito o una coalizione o un movimento, valido anche in caso di ballottaggio. Per essere chiari questa possibilità sarà esclusivamente alternativa al voto positivo e non una aggiunta, quindi l’elettore potrà decidere se dare un voto positivo oppure un voto negativo ma, comunque sia la scelta, avrà a disposizione una sola ed unica possibilità di voto. E' possibile aprire un dibattito su questo argomento?
  • jb Mirabile-caruso 3 anni fa
    Matteo A.: "…..i nostri padri costituenti immaginavano un'unione …………………delle migliori menti italiche che, senza colori né …………………vessilli, producessero riforme per il bene comune"… Signor Matteo A., trovo interessante la Sua affermazione, ma un' inquietante domanda si pone: "credevano i nostri Padri Costituenti nell'oligarchia con annesso spettacolo democratico?". Perché, che io sappia, Democrazia ed Oligarchia si escludono a vicenda come il diavolo e l'acqua santa, né si capisce come un branco di sudditi - quali noi Italiani eravamo e continuiamo ad essere - che votavano a milioni in cambio di cartate di pasta e di biancheria intima femminile che ci mandava l'America, potessero mai individuare ed eleggere "le migliori menti Italiche". Infatti, - a parte i voti della Sinistra del primo ventennio post fascista che arrivavano da gente letteralmente morta di fame - i nostri sudditi, sin dall'inizio repubblicano, sostennero la sempre vincente Democrazia Cristiana attraverso due veicoli: il Vaticano che offriva paradisi in cambio di voti, e la mafia che offriva paura di morte in cambio di voti. Oltre, s'intende, alle cartate di pasta della DC a cui abbiamo già accennato. Come vede, non c'è né verso né maniera che i nostri sudditi potessero - o avessero mai potuto - eleggere democraticamente "le migliori menti Italiche". Donde, queste menti eccellenti costituivano - almeno nelle menti dei nostri Padri Costituenti - un'OLIGARCHIA che si auto-eleggeva e si auto-perpetuava. Come, di fatto, è avvenuto con la presente Partitocrazia! Se questo è il senso della Sua analisi, la trovo molto condivisibile.A condizione, tuttavia, che Lei sia molto più esplicito sulla natura dei nostri Padri Costituenti: se, cioè, furono solo dei poeti capaci di scrivere la Costituzione, se furono degli "sbadati" a non capire che i sudditi non erano conciliabili con la Democrazia, oppure se furono degli oligarchi che nemmeno per un solo istante credettero nella Democrazia! Ci dica!
  • Maria R. Utente certificato 3 anni fa
    Il metodo nigliore mi sembra quello del divisore rettificato.Quindi per me : proporzionale corretto con il divisore rettificato e collegi intermedi.
    • Luca S. 3 anni fa
      Credo anche io che sia il metodo migliore..., ma voglio informarmi meglio prima di esprimere un parere.
    • Paola B. Utente certificato 3 anni fa
      Mi sono rotta di questa legge elettorale. Non si capisce più niente. Ma non si possono eleggere dei candidati e partiti e chi prende più voti va al governo? Credo che non voterò più, ci penso.
  • franco selmin Utente certificato 3 anni fa
    Ma anche noi stiamo a perdere tempo sul tipo di legge elettorale. Oggi paperino e paperoga si sono incontrati. Ecco il resoconto: Io ho 5 banchieri dalla mia parte(più la passera in frigo); anch'io ne ho 5 ma mi manca la passera; Io ho 5 industriali dalla mia parte; Anch'io ma 2 sono di levatura internazionale nel senso che fanno i profitti qua ma le tasse non le pagano neanche di la. Mio zio mi ha detto che i boiardi son tutti con me e pure i sindacati compresa minnie; E io c'ho 2 milioni,quasi, che mi hanno votato e fuori ho pure gastone,che ultimamente gira con una cagnetta bianca che ha vinto. Ma di che legge elettorale,di che democrazia,di cosa stiamo parlando ? Oramai beautiful è superato e noi stiamo ancora qua a guardare.
  • Matteo A. Utente certificato 3 anni fa
    Innanzitutto dobbiamo far chiarezza su un punto:la legge elettorale serve SOLO a decidere come devono essere contati i voti.L'unica legge elettorale democratica dove 1 voto vale 1,è il proporzionale puro.Il focus della questione sembra essere la governabilità,ma questo è un falso problema.È sbagliato pensare che sia fondamentale una ampia maggioranza per fare le riforme che servono al paese(vedi gov.Berlusconi 2008).Tanto più che i nostri padri costituenti non contemplavano la possibilità di grosse concentrazioni di potere ne un sistema bipolare.Addirittura non immaginavano neppure la necessità dei partiti per guidare il paese.Immaginavano un'unione delle migliori menti italiche che,senza colori ne vessilli,producessero riforme per il bene comune.Aggiungo che l'organo preposto alla legiferazione è il parlamento,non il governo. Dobbiamo disabituarci a vedere il parlamento come un luogo composto da fazioni nemiche,ognuna avversa alle altre ed in perenne attività di sabotaggio.A seguito di questo ragionamento dobbiamo quindi convenire che un parlamento davvero sovrano debba essere eterogeneo e rappresentato anche dai partiti minori,dove le diverse esperienze,ideologie e culture siano la miglior soluzione per produrre,in maniera indipendente e propositiva,il maggior numero possibile di punti di vista,idee e suggerimenti.1000 menti al lavoro sono meglio di 3...capi partito. Per concludere:niente coalizioni (che portano alla dittatura bipartitica) e niente premi di magg.Il partito che prende più voti vince.Forma il governo assemblando le migliori menti tra gli eletti in parlamento e porta avanti il programma implementato da proposte e suggerimenti di interesse comune provenienti da tutti i partiti.Chi non vota una buona legge dovrà render conto al popolo,perdendo la faccia. Non conta la dimensione della maggioranza,ma la qualità delle menti in parlamento. Votiamo meglio e mandiamo in parlamento gente onersta e competente il luogo di ladri e criminali. Votiamo il 3°punto
    • franco selmin Utente certificato 3 anni fa
      Condivido la tua analisi. Io ho votato per il proporzionale puro nazionale e gradisco lo sbarramento al 5% anticoiote. C'è un problema a monte e sono i partiti in quanto detentori della formazione delle liste. All'inizio della repubblica i partiti funzionavano e i candidati uscivano da una selezione interna che partiva dalla base degli iscritti(salvo rare eccezioni).Ad esempio il PCI faceva eleggere delle personalità della cultura,che storicamente andavano a formare il gruppo misto.Poi le cose sono degenerate fino al punto in qui siamo oggi. Ne abbiamo già anche noi un esempio con il diniego di dare il simbolo m5s a due fazioni in Sardegna.Ma anche noi dobbiamo porci il problema di come selezionare i nostri rappresentanti.
    • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
      Di questi tre il terzo è scontato e anche un po' tattico del m5s per come sono andate le "puntate". La risposta sbagliata degli iscritti è stata la terza: Puro o Corretto? E' stato scelto corretto!
  • Giovanni Z. Utente certificato 3 anni fa
    Primo Punto:proporzionale Secondo punto: collegi intermedi Terzo punto: proporzionale corretto Credo che il metodo del divisore rettificato sia il migliore ed a questo punto non servono nemmeno sbarramenti o soglie minime di ingresso, è insito nel metodo l'esclusione di piccole forze politiche.
  • roberto truccolo 3 anni fa
    Leggere i quotidiani ormai mi sgomenta, vedere le facce di Renzi Letta e la cariatide Napolitano mi fa venire il mal di stomaco, cosa avranno nella testa questi idioti?? , bisognerebbe davvero scoprirlo per modificare il dna dei futuri nascituri cosí che i prossimi crescano con un pó d'amore per questa povera Italia,. Mia moglie dice che sono un autolesionista ( vivo in Messico ) che guardare tutti i giorni lo sfascio del mio/ nostro paese mi fa solo incazzare ed i miei malumori me li porto appresso tutto il giorno, ma io penso a Voi tutti che dovete convivere con questi farabbutti e che le alleanze che si stanno facendo Vi affonderanno ancora di piú, che chi canta bella ciao stando seduto su una poltrona ingonzzandosi di soldi e di presunzione non ha il diritto di cantarla , che bisognerá davvero ritornare a costituire le brigate partigiane per far si che questi scappino all'estero sperando che non facciano danni anche li. ....Chi va dicendo in giro che odio il mio lavoro non sa con quanto amore mi dedico al tritolo...... in val di susa sicuramente c'é ne molto, basta cambiargli la destinazione..
  • Paolo Zanchetta 3 anni fa
    Il tema da disquisire è la legge elettorale, si spiega al popolo del WEB, e al famoso popolo non gliene frega un cazzo. O forse è perchè è troppo complicato? La prima domanda di Aldo Giannulli durante la prima votazione era: maggioritario o proporzionale? Siamo alla ennesima votazione. Per scegliere i tipi di proporzionale. Penso che la prima risposta non era giusta, io avrei votato maggioritario; adesso si parla di correzioni del proporzionale, e la gente non risponde, parla d'altro, o volete che tutti gli italiani siano in grado di discettare sul metodo D'Hondt Io no. Quando faccio un impianto automatico, il cliente se ne frega del componente, non è in grado di scegliere. IO devo scegliere per lui. Se non è contento, il cliente cambia. E' lo stesso per il pane, per l' auto.
    • christian d. Utente certificato 3 anni fa
      ciao sono parzialmente d'accordo.In alcuni casi bisogna avvalersi di professionisti perchè oltre alla tecnica ci vuole anche il " Mestiere " e comunque il professionista ( quello serio)è sempre pronto a intervenire in caso di problemi.Altre volte invece ( vedi legge elettorale )bisogna partecipare alle decisioni per due motivi : 1) non si tratta di un cancello automatico o di un'auto. 2)delegare questo tipo di scelte ci ha portati alla situazione attuale ,( non siamo più liberi di comprare neanche la carta igienica)l'essere umano se può approfitta del potere che gli viene dato. un saluto.
  • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
    o.t. bocciata la legge fini-givanardi. visto che la pianta della canapa è stata messa fuorilegge nel lontano 1937 da 3 lobbisti (azz, già allora c'erano!!)un petroliere, un industriale tessile e uno della carta ( guarda caso 3 cose che la canapa sostituirebbe), vorrei nel 2014 che un medico un botanico e un biologo (seri) si esprimessero sull' illegalità della suddetta pianta. ma come si può porre una pianta illegale!?!? per chi non lo avesse visto in youtube digitare beppe grillo e canapa e saprete come la pensa beppe. buona giornata
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      @ presidenta boldrini che non vuol dire che qui sul blog di grillo siamo tutti potenziali drogati......mi raccomando, non mi faccia ancora confusione :))
    • Paolo Zanchetta 3 anni fa
      Basterebbe anche guardare su Wikipedia "cannabis"
  • pierluigi gualandri (pierluigi gualandri) Utente certificato 3 anni fa
    Ma non è più semplice premiare chi prende più voti dandogli un premio di maggioranza che gli permetta di governare e obbligare chi sta in uno schieramento a dimettersi qualora non intenda più stare con lo schieramento che l' ha eletto ?
  • Colpo S. 3 anni fa mostra
    Lady Dodi Paolo Est Alex Scantalmassi Vito Asaro Luca da Rho er fruttarolo Lalla M. oreste m****** Max Stirner Danila R., Porto San Giorgio harry haller nike di Samotracia Enzo D., Bari Dario del Sogno Viviana Vi Eposmail Dino Colombo psichiatria e tanti altri fanno parte del cerchio magico Grillo-Casaleggio: famigliari, amici, parenti, colleghi, dipendenti, amici degli amici, veri e propri influencer, in parte volontari e in parte pagati, un branco pronto a isolare e sbranare (ovvero espellere con un clic su "Segnala commento inappropriato") chiunque osi pensare in autonomia. Costoro non hanno nulla a che fare con il vero M5S.
    • Anna Fideli Utente certificato 3 anni fa mostra
      Hai dimenticato me, sono la nonna di Grillo, quindi ti clicko.
  • paoloest21 3 anni fa
    ""Sindacati, Angeletti (Uil): “Letta o Renzi? Basta con i messia, serve uno con le palle”"" ok , allora quei due son fuori... :)))
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      azz....sopra vedo che..... vabbè .... l'unità è più affidabile.... :)))
  • Marini Davide 3 anni fa
    Grande gianrusso stasera alla gabbia! Stendili tutti! Che idiota Renzie pensava di fargliela a letta ma ci è cascato in pieno nel trappolone teso prima dal nano che lo ha infiocchettato bene vedendo il suo ego smisurato lo ha portato a fare il grosso con letta che però ha incontrato Napolitano per secondo già d'accordo e ora se lo colpiscano bene! Aaaaaaaaah! Voglio sentire ora quel pagliaccio massone di nardella? Aaaaaaaaaaah! E noi. Dovremo fare qualcosa con questo pallone gonfiato! Aaaaah! Che ridere e quelli che dicono che. Il m5s non fa niente o si tira fuori! La verità è che Beppe è un genio e ci vede più lungo di tutti gli altri sapendo che la loro sete di potere gli farà bruciare un dietro l' altro! W Beppe sempre!
  • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
    La radicalità del m5s doveva esprimersi con un proporzionale puro come fu per l'Assemblea Costituente; almeno per la Camera dei Deputati, mentre al Senato si poteva essere al contrario maggioritari per ricomporre eventuale frammentazione! Qua si va verso un sistema molto simile a quello spagnolo e già presentato dai parlamentari 5s. E un po' col vizio degli altri due soggetti maggiori: un proporzionale che guardacaso non premia troppo pd e cdx, ma sovrastima lo stesso sul m5s sulla pelle degli altri, una strisciante logica maggioritaria e diversi commentiu, qui e altrove, lo dicono esplicitamente. Alle prime due domande si è andati in direzione giusta con tutte le perplessità, ma nei meccanismi più tecnici delle ultime due domande un po' peggio, anche per come sono calati dall'alto dal bravo Giannuli, ma non unico punto di vista su questa materia; inoltre per come vengono proposte, "una ad una" può sfuggire anche l'organicità della stessa legge. A questo punto per quanto mi riguarda preferisco che NESSUNO FACCIA NULLA; nè l'Italicum nè lo spagnolo a 5s, preferisco il Porcellum "ripulito" dalla sentenza della consulta e comunque... PROPORZIONALE PURO O BARBARIE! Buona informazione e buon voto PD: Farete vincere il divisore corretto
  • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
    ot ma proprio nessunoi,nessuno sa che fine ha fatto Dario TS ?
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Paola, sperò per lui che sia salito su un bellissimo veliero e stia navigando per caldi e inesplorati mari :) Scherzi a parte, dopo essere stato clonato, l'ho visto con un altro nick, ma non di recente. Mah...
  • Alessio Vigni 3 anni fa
    Salve,qualcuno saprebbe dirmi dove sono i risultati della votazione al quesito: proporzionale puro o corretto? Vi ringrazio.
    • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
      http://www.beppegrillo.it/2014/02/risutati_della_consultazione_m5s_proporzionale_puro_o_corretto.html
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      inserisci ciò che cerchi in alto a ds in cerca nel blog e lo trovi
  • Renato M 3 anni fa
    A me pare che Grillo si è un pò stufato di far politica e lo si vede dal fatto che non pubblica nuovi post puntualmente come ha fatto per anni e che si ridà agli spettacoli. Beh io al suo posto avrei mollato da parecchio spassandomela in qualche spiaggia caraibica altro che mal di panza per sto paese che merita solo miseria.
    • Renato M 3 anni fa
      Ineffetti a qualcosa del genere c'avevo pensato e speriamo che vada cosi' perchè vedo che nel gruppo iniziano a spuntare elementi validi ed autonomi come Di Battista e la Taverna. Cmq a me resterebbe un pò di nostalgia del Beppe che s'allontana, come vedere un buon amico che cambia citta o paese:-).
    • lorenza m. Utente certificato 3 anni fa
      Purtroppo, in parte ti do ragione: chi glelo fa fare? Questo paese non merita persone come lui.
    • adriano 3 anni fa
      Forse prendi in considerazione il fatto, che il movimento stà crescendo, ed è ora che non abbia sempre bisogno di lui. Giusto che faccia solo più da garante, o controllore, come in Sardegna, per non far fare cazzate .
  • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
    franceschini al posto della boldrini? !
  • luciano passalacqua Utente certificato 3 anni fa
    Il nostro p.d.r. prende uno stipendio di circa 250.000 €..La nostra Presidenza della Repubblica è tra le più costose al mondo: con i suoi 224 milioni di euro di spese costa quattro volte Buckingham Palace. il Quirinale costa il doppio dell'Eliseo francese e otto volte il cancellierato tedesco. In dieci anni i costi del Colle si sono gonfiati del 91 per cento: fatta la tara dell'inflazione, l'aumento netto equivale al 61 per cento. Se aquesto assommate tutti i stipendi dei top manager dei senatori a vita,di quelli con doppi e triplici incarichi,di tutti i corrotti in parlamento (indagati inquisiti,condannati)..se solo decidessero di dare tutti il 50% del loro stipendio i poveri in italia potrebbero stare tranquilli per qualche mese..e vengono a chiederci sacrifici?vogliono chiudere il blog? fanno il valzer delle poltrone fra persone non elette? ma la vergogna sanno cos'è? o e' passata di moda?
    • Paolo Zanchetta 3 anni fa
      Non è vero che il Quirinale è aumentato, forse è diminuito, poco ma è dimunuito. E' vero che costa uno sproposito, rispetto a qualunque capo di stato. Lo sapevo perchè ho letto libri tipo "Lo Sfascio" 20 anni fa, "La Casta" di Stella ecc ecc.
  • cres 3 anni fa
    COLPO DI SCENA: BERLUSCONI E LA SANTANCHE''' CHIEDONO DI ISCRIVERSI AL NUOVO CENTRO SINISTRA DI FIRENZE. LA RICHIESTA E' ALL'ESAME DEL SEGRETARIO DEL NUOVO CENTRO SINISTRA. L'ARCORIANO HA SPIEGATO CHE CE' TROPPA INDECISIONE DALL'ALTRA PARTE E QUINDI E' NECESSARIO DARE AI CONTENDENTI UNA MANINA DI RINFORZO. INOLTRE NON CI SAREBBERO CONFLITTI DI INTERESSE NELL'OPERAZIONE PERCHE' IL SEGRETARIO DEL N.C.S. - DA SONDAGGI POPULIS - HA DIMOSTRATO DI AVERE LA MEDESIMA PIATTAFORMA IDEOLOGICA. IN FONDO, AFFERMANO, I CRONISTI PARLAMENTARI, AGLI ITALIANI NON GLIENE F. NIENTE....TANTO E' TUTTA NA' PAPPATOIA... FINCHE' C'E' GRANA C'E' 'SPERANZA'.
  • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
    BUON POMERIGGIO A TUTTI!! Ma perché stiamo permettendo un ennesimo rimpasto aldilà del parere del popolo? Comincio a pensare che loro "fanno"perchè noi glielo permettiamo..
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      Consolante Nike....
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      Paola buongiorno! Siamo un popolo di sfigati, per scelta...
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      Dovremmo andare ora a votare e nn permettere se la facciano e dicano da soli! ahahah Paolo:cianno anche una bella faccia tosta!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao paola!!arriverà la prossima votazione e vedremo se il popolo permetterà amcora tutto questo!!un abbraccio
    • paoloest21 3 anni fa
      eccianno il giorgio dalla parte del manico cianno!!! :)))
  • nazzario tomassetti 3 anni fa
    chiaro e trasparente come al solito, com'e' il movimento 5 stelle che sempre viva
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    NUNZIO MICCOLI 2 La spoliazione dei beni degli enti locali si sta già facendo col patto di stabilità voluto dall’Ue, con il blocco delle assunzioni, con il blocco delle opere pubbliche e l’aumento di tasse locali e tariffe; questa strategia dovrebbe costringere i comuni alle privatizzazioni e alla dismissione del patrimonio pubblico. Con la spending review, invece di ridurre sprechi e corruzione, si punta a ridurre i servizi; ciò si ottiene anche a causa della contrazione della spesa dovuta al Fiscal Compact che, con il pareggio di bilancio inserito in costituzione, vuol portare gradualmente il rapporto debito pubblico/Pil al 60%. Queste misure servono a costringere gli enti locali alle dismissioni e alle privatizzazioni a favore di lobby finanziarie. Con il patto di stabilità, oggi anche i comuni più virtuosi non possono spendere il denaro in loro possesso; fra l’altro, sono anche costretti, per coprire le spese correnti, a servirsi degli oneri di urbanizzazione, facendo storni di bilancio; inoltre, per favorire la speculazione d’imprese amiche dello Stato, sono incoraggiati a investire in grandi opere e grandi eventi. In questa strategia è coinvolta la Cassa Depositi e Prestiti, che raccoglie il risparmio postale, diventata una società per azioni controllata dalle fondazioni bancarie, che sono soci delle banche; essa gestisce 240 miliardi di euro di depositi, proprietà di 24 milioni d’italiani, soprattutto pensionati e meridionali. La Cassa Depositi e Prestiti si è proposta di vendere o acquisire gli immobili degli enti locali e di favorire la privatizzazione dei servizi degli enti locali, rinunciando a finanziare, con prestiti per gli investimenti, gli enti locali, come aveva fatto fino ad oggi, favorendo l’alta finanza; tutta quest’operazione di spoliazione a danno dell’Italia è diretta dalla Troika (Commissione europea, BCE e FMI) secondo uno schema seguito in altri paesi.
    • Paolo Zanchetta 3 anni fa
      OK, sarebbe tutto giusto se i comuni non fossero una macchina mangiasoldi. Nel mio territorio, abito nell' alto trevigiano, ci sono 8 comuni ( Montebelluna è il + grande, sui 30.000 abitanti ) pensano di consorziarsi per abbassare le spese, per risparmiare sui 500,000 annui. Il consorzio comprenderà, se si fà, 80.000 persone. Basterebbe moltiplicare a tutta Italia, risultato 500 milioni/1 miliardo di risparmi. Il problema è che ci sono troppi dipendenti pubblici. C'è crisi? Al dipendente pubblico cosa vuoi che gliene freghi, tanto in Sicilia assumono ancora forestali, e non c'è un cazzo di foresta, rispetto al Piemonte o alla Toscana ecc.
  • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
    OT ITALIA (NUNZIO MICCOLI) Bankitalia distribuisce utili ai soci privati,ma è una banca di diritto pubblico Dipendeva dal Tesoro ma se ne separò nel 1981 Era controllata da banche Iri,poi privatizzate negli anni 90.Nel 1992 la fissazione del tasso di sconto dipendeva dal governatore della Banca d’Italia.L’odierna rivalutazione del suo capitale sociale a 7,5 miliardi di euro,con il limite del 3% per ogni socio(banche,assicurazioni,enti di previdenza e fondi pensioni)prevede il collocamento nel mercato dell’eccedenza posseduta da ogni socio,con generazioni di plusvalenze tassabili e utili annui pari oggi a 450 milioni di euro Alcuni dubbi riguardano l’uso delle riserve auree della banca,che sono le quarte del mondo,pari a 2.400 tonnellate.Come accade negli Stati uniti, non si sa se queste riserve,che dovrebbero essere in custodia per conto dello Stato,sono possedute veramente o se sono state date in garanzia a Stati esteri,in tutto o parzialmente,per i debiti esteri.Su questa materia c’è molto riserbo e Saccomanni non ha fornito chiarimenti.Alcuni paesi,come la Gran Bretagna,hanno venduto le loro riserve auree.Comunque,in 2 anni,la speculazione ha fatto oscillare la quotazione dell’oro da 1300 a 1900 dollari l’oncia (30 euro a grammo) Gli investitori internazionali,soprattutto le banche speculative,si sono accorti del notevole patrimonio immobiliare posseduto dagli enti locali italiani.Essi offrono le maggiori opportunità d’investimento alle prossime privatizzazioni Mentre le imprese italiane a capitale pubblico valgono 80 miliardi,gli immobili dei comuni valgono 421 miliardi su 571 del patrimonio complessivo.Però le stime potrebbero cambiare e gli immobili si vendono bene solo in momenti favorevoli,oggi si svenderebbero a vantaggio degli speculatori segue
  • luciano passalacqua Utente certificato 3 anni fa
    ormai da diversi anni va di moda in italia il contrario di cio che dovrebbe essere la norma:se si fa un referendum,una votazione ,un sondaggio,la logica dovrebbe essere chi ha ottenuto maggior voti vince,chi e' arrivato secondo,conta un po meno,terzo ancora un po meno,ecc ecc.ma da noi ogni cosa votata ,conta limitamente ,perche' vi sara' sempre qualcuno che dice "bisogna rispettare le minoranze"..ma allora cosa serve votare,facciamo un anarchia e uno fa cio che vuole..prendiamo quei personaggi che vanno dicendo "nessuno tocchi caino",e ad abele non pensa mai nessuno?non si puo sempre cercare scusanti per chi e' in difetto,salvaguardiamo molto di piu chi si comporta bene,e rispettiamo le vittime..come nel delitto di perugia ,si parla sempre (poverini) dei condannati si condannati no..ma della vittima? non interessa a nessuno?
  • Federico Guerriero Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno, sbaglio o la maggioranza dei commenti è completamente fuori tema?
    • Paolo Zanchetta 3 anni fa
      Meno male che c'è qualcuno che la pensa come me. Si parla di legge elettorale, si spiega al popolo del WEB, e il famoso popolo non gliene frega un cazzo. O forse è perchè è troppo complicato? La prima domanda durante la prima votazione era: maggioritario o proporzionale? Siamo alla ennesima votazione. Per scegliere i tipi di proporzionale. Penso che la prima risposta non era giusta, o volete che tutti gli italiani siano in grado di discettare sul metodo D'Hondt. Io no.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      epossssssssssss :)
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      Bella risposta, Epo !!
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      ......pure il tuo. *****
  • Er Caciara ....... Utente certificato 3 anni fa
    https://www.facebook.com/photo.php?fbid=134248973412313
    • paoloest21 3 anni fa
      cacià scheda madre 30 euretti + cpu 40 euretti+ hard disk 30 euretti= computer nuovo! :))
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Peccatore... http://youtu.be/FrdEuEWBIFQ
    • Er Caciara ....... Utente certificato 3 anni fa
      scusate è er computer mio che è na ciofeca...........peccato
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      il contenuto non è al momento disponibile..... ciao cacià
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Because er Caciara...
    • paoloest21 3 anni fa
      This content is currently unavailable The page you requested cannot be displayed right now. It may be temporarily unavailable, the link you clicked on may have expired, or you may not have permission to view this page. why?????
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    stasera alla gabbiaaa di paragone:il nostro Giarrussooooooooooo!!!!!!!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      sìì monicaaaaa,anche se per la verità la gabbia è un buon programma :) paolaaaaa un grandissimooooooo dibba!!!!
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      Grazie LUCA!!!Hai sentito il mega discorso di Diba?
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Oh no, mi tocca guardare la tv... Ciao Luca!!! :)))
  • luciano passalacqua Utente certificato 3 anni fa
    dopo la proposta di sel(andata male..)proporrei un emendamento per chiudere definitivamente sel,per uso improprio della sigla "sinistra? ecologia? liberta?"..
  • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
    "Come può esistere dignità nel lavoro se 40 manager finanziari guadagnano quanto 300000 insegnanti liceali?"(da L'antidiplomatico)
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      l'agricoltore è contento non x il guadagno che non sempre c'è è contento x la vita che fa x la liberta,x il vivere secondo le regole del tempo, e se in fondo all'anno ha vissutoi e gli sono rimasti anche pochi € è contento lo stesso sperando in un annata migliore, un agricoltore medio se lo sogna un reddito da dipendente e ve lo dice un contadino
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      Puoi sempre creare una onlus per il soccorso ai finanzieri che hanno rischiato e fallito... ;)
    • Paolo Zanchetta 3 anni fa
      come può esserci giustizia se un agricoltore sperduto in Africa, guadagnando $1 al giorno, guadagna 1/50000 di un insegnante, statale e a ruolo, senza contare la tredicesima e le ferie? Forse il finanziere ha rischiato del suo, è emerso tra migliaia di aspiranti finanzieri che non ce l'hanno fatta, e l' insegnante è relativamente tranquillo, e l' agricoltore è contento. Si, perchè, per assurdo, se è ignorante, non sa nemmeno le tentazioni di questo mondo. Non guardare sempre il mondo con gli occhi del finanziere.
  • epe pepe 3 anni fa
    CAPORETTO 2008+6 Tramonti a Nordest @ RENZIE Renzie fai così : Prendi il posto di Enrico e twitti che era un timidone. Poi traghetti tutti i tuoi dal nano rivergiNato. E alle prossime ti presenti scudocrociato con 30M di voti. Funziona ! ----------------------------------- Renzie ! Renzie... dove sei ? ... bho .
  • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
    buongiorno blog oggi sono veramente indignata, piu' del solito quindi....non mi esprimo
    • Anna Fideli Utente certificato 3 anni fa
      Ciao, Ema, anche io sono indignata, ma non voglio dare soddisfazione a certi idioti. Quindi... ottimismo, please. :D
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      Ema,animo anche se è dura....
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      Manu esterna su, completa la catarsi anche tu!
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      L'indignazione va esternata, altrimenti facciamo un favore agli indegni
    • paoloest21 3 anni fa
      ""..quindi....non mi esprimo"" noooo!!! avevo preparato pop corn et birretta nell'attesa... vabbè me ne farò una raggggione! :)))
    • ema dell (ema dell) Utente certificato 3 anni fa
      tutte quelle che vuoi Paoo! Ciao Luca!
    • paoloest21 3 anni fa
      posso prendermi qualche licenza?
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ciao ema!!!
  • adriano 3 anni fa
    GRANDI!! Quando questo popolo si comporta così, ne sono fiero! Sono già stati raccolti 220mila €, per la condanna assurda di Perino e i due amministratori NO TAV. I soldi in più che arriveranno,verranno messi a disposizione dei vari processi ai militanti coinvolti. E adesso prepariamoci alle elezioni in Piemonte. Il TAR ha annullato i ricorsi di Cota, perciò si andrà a votare. Per me che abito in Piemonte, questa è la vera battaglia, altro che europee e vari Tsipras ecc. O li mandiamo a casa, Chiamparino compreso, oppure è inutile continuare. E' chiaro, che noi gruppi che ci ritroviamo abitualmente, daremo l'anima per questa battaglia. Mi consola il fatto che da alcuni mesi si stanno avvicinando sempre più attivisti. Fassino, Chiamparino C. preparatevi sarà durissima questa volta!!
  • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
    Ma sarà un GRANDE Alessandro dB? Azz, se gliele ha cantate. Meraviglioso! Ciao Blog, finalmente sole!
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Voglio essere positiva. Voglio cogliere un raggio di sole e conservarlo per quando tornerà la pioggia. Non smetterò di confidare nelle nostre Buone Stelle ***** e augurare a tutti quanti una splendida primavera. Ciao Wolf! :)
    • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Monica, sarà una bella primavera, noi pentastellati lo sappiamo percepire :)
    • epe pepe 3 anni fa
      Già... almeno quelle.. ;-)
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      mandi epe! Almeno ci riscaldiamo le ossa :)
    • epe pepe 3 anni fa
      Finalmente Giornata Primaverile, ovviamente a 5***** :) mandi
  • marino marquardt Utente certificato 3 anni fa
    NAPOLITANO AI DUE LITIGANTI: VEDETEVELA VOI… “Vedetevela voi… Io devo partire, ci vediamo al mio ritorno…” Uhm, strano, molto strano… Sullo sfondo della resa dei conti tra “Henry palle d’acciaio” e il giovanotto fiorentino campeggia un interrogativo grande come una casa. Questo: per quale motivo Napolitano si è tirato fuori dalla querelle tra i due? Una questione di bon ton essendo gli antagonisti dello stesso partito? O altro? Mah! Intanto ora c’è da vedere cosa farà il Pd e cosa faranno gli alleati di governo dopo il vertice a palazzo Chigi tra Letta e Renzi. Un vertice che – come è noto – ha fatto registrare un nulla di fatto. Situazione politica in piena impasse, dunque. Una situazione di stallo che inevitabilmente avrà una ricaduta paralizzante anche sul cammino delle riforme, a cominciare da quella della legge elettorale. L’impressione a caldo è che il giovanotto abbia voluto imprudentemente bruciare i tempi. Ha tirato troppo la corda. E ora è in difficoltà. Dovrà indicare al Pd la linea da seguire nei confronti del governo guidato da “Henry palle d’acciaio”. Una scelta delicata che potrebbe acuire i dissidi tra i dem. Ps. E ora come faranno a cacciare “Henry”? Chi lo inviterà a togliere il disturbo?
    • Giorgio_D F. Utente certificato 3 anni fa
      A Cascais c'è ancora la villa di Re Umberto? Mi sbaglio, o è in Portogallo? Non è che qualcuno vuole assicurarsi che la ristrutturazione sia a buon punto? Fantasie, naturalmente...
  • Fabrizio Centonze Utente certificato 3 anni fa
    Se si e' scelto il proporzionale e si e' bocciato il maggioritario ci sara' una ragione e la ragione e' che si vuole la massima rappresentanza possibile senza alterazioni della volonta popolare che vogliamo un parlamento fatto da forze politiche come il m5s che non si allea con nessuno e dove la linea politica e' quella espressa dalla maggioranza al suo interno ora con questo ulteriore passaggio anche la nostra legge elettorale sara' un pasticcio un pasticcio perche' tutte queste correzioni sono state inventate da personaggi che sono distanti anni luci dal m5s
  • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
    Dopo il governo delle tasse di Monti e il governo letta che ha cambiato il nome all'imu, regalato alle banche 7,5 miliardi di euro ed averne condonati 50 ai "BUONI AMICI" delle slot, fatto qualche cazziata a chi non era allineato e aver risposto pure a un post di Rocco Casalino del GF. Ecco il governo Renzi, che dopo essere arrivato molte volte in bici, oggi arriva in smart, e riformerà tutto ; il pd, la legge elettorale, il Senato, le provincie, la Fiorentina, Berlusconi e pure D'Alema. Nel senso che resteranno, con qualche trucco ! Italiani ma che vi lamentate a fare, ora ci sarà lui che risolverà DEFINITIVAMENTE i vostri problemi. Il primo leader voluto dalla gente, ma non votato da nessuno, se non dimentichiamo la maggioranza di tre milioni di asserviti PD che lo hanno buttato avanti alle primarie per loro convenienza. RENZI SALVACI TU ! Capisc'a me
  • maurizio d. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.wallstreetitalia.com/article/1665559/politica/chiudere-il-blog-di-beppe-grillo.aspx PROPOSTA DI LEGGE DI SEL X CHIUDERE BLOG GRILLO. FATELO SAPERE A QUELLI CHE VOGLINO ALLEANZA GRILLO+SEL
  • epe pepe 3 anni fa
    CAPORETTO 2008+6 Tramonti a Nordest NANO NANO Renzi-Letta, dopo un'ora di faccia a faccia le posizioni restano distanti ------------------------------------- Però... qualche annetto col nano rivergiNato.. Non sarebbe male... Tanto per far schiattare i teFeschi ^_^ (sherzo) .
    • epe pepe 3 anni fa
      Grande Paolo !!! ^_^
    • paoloest21 3 anni fa
      guarda se non fosse che questa gentaglia chiunque vada al gov. sta sempre con il qlo al caldo , mi verrebe di sperare in una vittoria di silvio... dopo il m5s , naturalmente. ma cosi sarà..se non vince il m5s vince silvio... e il piddi? http://www.youtube.com/watch?v=M-DfPsoyalY
  • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
    ...come si fa a disattivare supeRenzie...??? .. i poteri forti sanno come fare ..... quindi vogliono dargli ancor più responsabilita'.... Se prima faceva poco ora farà.... sempre meno. In italia (almeno sino ad oggi)...chi comanda è all'esterno del palazzo...... e non.. dentro il palazzo. I pupazzi sono di legno.....ma chi fa ridere o piangere il pubblico...son quelli che tirano i fili dietro le ..quinte. *****
  • Cosimo Coro Utente certificato 3 anni fa
    ma quale staffetta? che abilità hanno i media di cambiare la definizione di una cosa per un'altra, Renzi sta facendo le scarpe a Letta, posso pure dire che Letta si sta facendo fare le scarpe da Renzi, ma definirla staffetta ce ne vuole
    • epe pepe 3 anni fa
      E comunque finì 4 a 1 per i carioca ^_^
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. sel? s ono e meriti l ..... :)
    • paoloest21 3 anni fa
      non è che ci sia altro , oltre il fumo intendo... sono , quelli del piddi, nati per rovnare il popolo? mandi epe!
    • epe pepe 3 anni fa
      mandi Paolo, per caso sai se quelli del piddddì-l hanno cambiato il portiere? Da quassù non vedo gnente. Solo fumo.
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    PER TUTTI GLI IGNORANTI CHE PRIMA DI PARLARE NON SI INFORMANO: GHANDI IN PRIGIONE NEL SUDAFRICA. DI BATTISTA, LI HAI FREGATI!!! BRAVO. SE POI L'HAI FATTO APPOSTA SEI UN GRANDE DAVVERO.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    il pd gioca col presente e col futuro del paese.va fermato!!
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.tzetze.it/redazione/2014/02/di_battista_m5s_fa_vergognare_pd_e_forza_italia/index.html PANE AL PANE....E VINO AL VINO! #vinciamonoi
  • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
    Allora SEL ci ha provato, anche se gli han ciulato l’emendamento per far chiudere il BLOG di Beppe. Dico… vi rendete conto di chi si nasconde sotto la sottana della “democrazia”?. Alessandro (il grande) Di Battista si è schiarito la voce in Aula e li ha fatti vergognare tutti, Cuperlo in testa, quando si autoproclamano “di sinistra”… di “Gramsci”… e cantano “bella ciao” quando hanno riempito i caveau delle banche di soldi nostri, quando l’Unità (un tempo grande testata rivoluzionaria) s’intasca 3,7 milioni di euro all’anno per strombazzare le falsità di regime. È per gente come Di Battista, che riesce a dare voce a tutti quelli che, anche se parlassero, non li ascolterebbe nessuno, a tutti quelli che la mattina scendono da un treno bloccato da una linea VERGOGNOSA per cercare lavoro dai “caporali” e che se non ne trovano, e non lo trovano, non mangiano: un euro per un brik di vino e l’alternativa del suicidio….su quelle stesse rotaie… È per tutti quelli che son peggio degli invisibili e che muoiono continuamente, che Di Battista, il MoVimento, Beppe e tutti quelli che vanno nelle piazze, muovendo il culo dalla poltrona, che io stesso oggi mi sento di ripetere a gola aperta che IL MOVOMENTO DEVE VINCERE, PERCHE’ E’ L’UNICA ALTERNATIVA.
    • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
      Gentilissima, Monica. Ora torno sui monti: la luna sta crescendo :) Ciao Stella.
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Buonagiornata a te Stella Daniela! Ciao Wolf, è stato un piacere trovare le tue impronte su queste pagine.
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      si, è in gioco la vita di tanta gente che attende un sorriso dalla vita... che dopo tanto sbandare è appena giusto che la fortuna li aiuti come una svista come un'anomalia come una distrazione come un dovere. Buon Pomeriggio Monica and Wolf! ^__^
    • Lone Wolf Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Monica, Daniela. Voglio persarlo sul serio, anche perché non è un gioco, anche perché se è un gioco, è in gioco la vita di tanta gente.
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Monica ^.^ Ce la faremo!!! ^__^
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao bella gente! Non ho un fiuto da lupi, ma sento nell'aria profumo di vittoria, Wolf, vedrai che ce la faremo.
    • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
      si Lone Wolf, deve vincere! Un m5s fresco e vitale, una rivoluzione prima di tutto del cuore, che esca dai vecchi schemi egoistici, dalle ideologie mistificatrici, da tutto ciò che è falso. Ma tu guarda che sorriso da campagna elettorale a lui bastano i trionfi dentro un regno di cartone A noi invece serve un senso forse una rivoluzione.... http://www.youtube.com/watch?v=gIzRJQU5iv8 ^__^
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      l'unita non è mai stata grande rivoluzionaria solo sul libro paga di lenin ed eredi
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. sta per abbattersi un maremoto sulle coste del paese? giorgio: si, ma niente elezioni!! sta l'inter per vincere un nuovo campionato? giorgio: si, ma niente elezioni! gli alieni sono sbarcati ad anzio? giorgio: si, ma niente elezioni! la grande mietitrice bussa alla porta? giorgio: si, ma niete elezioni!! http://www.youtube.com/watch?v=M-DfPsoyalY ps giorgio, si scherza!!! fai il bravo:)))
    • paoloest21 3 anni fa
      paolo se te la devo spiegare...
    • Paolo Zanchetta 3 anni fa
      "la grande mietitrice bussa alla porta?" penso che indichi la morte. E cosa c'entra con le elezioni?
    • paoloest21 3 anni fa
      è capacissimo di dirlo:)))))
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      "presidente ci sarebbe da andare al voto" "si, ma niente elezioni" :))
  • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
    O.T. ...e quindi è bello scoprire altra novità odierna: votando grillo appartengo alla categoria degli evasori...ogni giorno la mia personalità si arricchisce alla grande!
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      ,.....speravo nel "fattore sorpresa" ..
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      Luisssss! Oggi mi gira te lo dico subito....ho litigato con mio marito stamattina alle 8 perché mi ha beccato con la cotoletta fritta in bocca...
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      Alnair ciao! Oggi sole, Finalmente tacchi!Stiamo attente a dichiararci grilline qui ci tolgono l'affido dei figli! Luca dai, poi smezziamo!! Path scegli: in cantina c'è una mora ed una castana....
    • luis p. Utente certificato 3 anni fa
      ma conoscendote..... bongiorno regà!
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      buondì luca buondì alnair ^:^
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      buondì nike, la boldrini mi ha fatto venir voglia di tornare in italia la speranza è che una grillina carina mi stupri. :))
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ladraaaaaaaaaaaa:))))))))))))))
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      e non dimenticarti di essere una stupratrice, nonchè una violenta ed un'eversiva.... CON LE CALOSCE!!!!! ahahahahah ^:^
  • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
    Bocciata la fini-giovanardi, crollano un pezzettino alla volta...
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      Straquoto, Claudio...
    • claudio n. Utente certificato 3 anni fa
      Però hanno riesumato il morto..Cioè la Jervolino-Vassalli. Questi deficienti proprio non ci stanno con la testa. Dobbiamo prendere in mano noi 5* la situazione e cambiare tutto, sul modello indicato dal grande Mujica, Uruguay.
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      Incrociamo le dita...
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Appena sentito. In questo paese deve fare tutto la magistratura altrimenti nulla si muove: prima il porcellum, ieri affondato Cota, oggi la Fini-Giovanardi (spero che la sentenza sia retro-attiva). Tira aria di mani pulite come negli anni '90, la cicliegina sulla torta sarebbe la carcerazione del nano ma non vorrei chiedere troppo...
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""Droga, la Consulta boccia la legge Fini-Giovanardi""
    • Paolo Zanchetta 3 anni fa
      Io non fumo sigarette da 10/12 anni ( per programmare è meglio che i miei 2/3 neuroni girino senza problemi), ho fatto una sbronza a 17 anni ( adesso ne ho 49 ); però se uno vuol bere/farsi una canna deve essere libero, senza dar fastidio agli altri. Sono contento che anche Saviano, nell'ultimo suo libro, zerozerozero, ha abbracciato l'antiproibizionismo.
    • paoloest21 3 anni fa
      ciao path si, ma gli esperti dicono che contengono anche veleno..
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      acc....mi hai preceduto per attimi :)) tanto mò ci sono le ortensie buondì paolo!!
  • Bruno Pirozzi Utente certificato 3 anni fa
    SIAMO 0 COME NAZIONE Anche l'Onu si sgancia dalla questione marò. Ban Ki-moon ha detto che la vicenda deve essere trattata in maniera bilaterale tra l'Italia e l'India come a dire so caxxi vostri voi dovete solo pagare.
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 anni fa
    Che artifici strani. Si vota, i due (o anche 3) che prendono più voti vanno al ballottaggio e chi vince ha la maggioranza. Gli altri si spartiscono le poltrone come volete. L'importante è che qualcuno si prenda delle responsabilità certe. 5 anni e poi si rivota. Qualsiasi coalizione non funzionerà e sarà sempre colpa dell'altro. Siamo italiani, nè tedeschi nè altro.
  • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
    leggendo "en passant" DA NON CREDERCI!!! Ecco un democraticissimo emendamento di SEL (bocciato in Senato), il cui succo era: "Si fa divieto a Beppe Grillo di tenere un blog". Sinistra Ecologia Libertà... Sinistra?Ecologia?Libertà? Diffondete cortesemente? Link: http://www.tzetze.it/redazione/2014/02/sel_presenta_un_emendamento_per_chiudere_il_blog_di_grillo/index.html COMPAGNI MANNARIII ... OMINICCHI E DONNETTE DI SEL.... PRRRRRRRRRRRR!!! P.S.: questo sopra non ha nulla a che vedere con i VERI progressisti che invece so essere persone intelligenti. Non uso più la parola comunisti ... non me ne vogliate.
    • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Graziano. Purtroppo qui in Italia c'è stata grande confusione e quasi tutti i progressisti confluirono ignorantemente nel PCI nei tempi andati ingenerando solo caos. Ciao
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      meno male, xke progressisti non vuol dire comunisti sia ben chiaro, non esiste nessuna esperienza comunista nel mondo intero dove abbiano dimostrato liberta democrazia e progresso solo dittature sopprusi e prigione nel migliore dei csi
    • F F (thats all folks) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Path ... l'ho sempre detto, i radical chik sono stati la rovina della sinistra italiana ... Da Bertinotti a Boldrins ... tutti uguali, tutti finti, tutti cummunisti pe' sport ... le gvandi manifestazioni di massa .... e mo, pe nun piasse manco 'n compromesso guarda le masse che fine del ca22o che hanno fatto va ... ;)
    • Path Walker Utente certificato 3 anni fa
      sinistra ecologia e libertà ecologia?? seee ......come la ilva libertà?? seee ........lvogliono chiudere i blog sarebbe più giusto ecologia e libertà sinistre :)) ciao francè
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    RENZIE: VEDI MADGA TU MI ADORI ED ANCHE IO TI ADORO LETTA: VEDI MAGDA TU MI ADORI ED ANCHE IO TI ADORO RE GIORGIO: VEDI MAGDA TU MI ADORI ED ANCHE IO TI ADORO ETC.ETC.ETC............................ NUN CE LA FACCIO PIUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Francesco Amodeo Si chiama Democratico eppure ha come unico obiettivo quello di bypassare le elezioni. Italian Style.
  • vito asaro 3 anni fa
    ehi su la7 c'è giovanardi.la mia passione.se fosse in vendita me lo comprerei e me lo porterei a casa.cosi,quando i miei figli mi chiedono cos'è il nulla,glielo mostro.
  • Bruno Pirozzi Utente certificato 3 anni fa
    Questa volta non permetteremo alla casta di imperare di nuovo. W M5S
  • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
    ma di una megamanifestazione pacifica ad oltranza?????.... bloccare i servizi (chessò, occupare le ferrovie "passeggiando" in massa sui binari), bloccare le strade con un attraversamento pedonale continuo....... sit in davanti ai palazzi del potere piazze riempite da famiglie con bimbi e ragazzi che chiedano ONESTA' la gente deve vedere un popolo che SI MUOVE, un popolo che URLA, ma senza violenza.....
  • vito asaro 3 anni fa
    definizione di populista:cittadino che si è rotto i coglioni di esistere e lavorare solo per consentire una bella vita ad una minoranza di parassiti.
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    http://goo.gl/XrGUBR Se anche il Corriere della Banche attacca la #CoeRenzi del sindaco assenteista vuol proprio dire che questa operazione a Bazzoli e compagnia non va giù. Starei molto attento a dare Letta per morto, il nipote di suo zio conosce i vecchi trucchi della politica, ci sarà da ridere questi del Pd si scavano la fossa da soli come del resto hanno sempre fatto
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      @Giorgio Ma certo, Renzie si sta sputtandando da solo e ocn lui che va a fondo va fondo definificamente il Pd. Voglio vedere come spiegheranno una lotta di potere personale tra Letta e l'ebetino agli elettori e agli italiani che sono senza lavoro. Letta non arretrerà di un millimetro secondo me, primo perché a livello di intelligenza non c'é paragone tra lui e l'avversario, secondo perché è molto meglio consigliato. Se Renzie si fida di gente come Lotti, Boschi e nullità simili non fa altro che accelerare la sua scomparsa politica
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      Lasciamoli scannare e godiamoci lo spettacolo. Queste nullità ci fanno campagna elettorale gratis, o quasi...
  • vito asaro 3 anni fa
    di certo sono favorevole a che tutte le minoranze siano rappresentate però,una cosa non capisco:perchè uno vota sel,scelta civica,nuovo centro destra,udc.....?che cosa sono?sono dei partiti?hanno una proposta?un progetto?qualcosa in cui credono?no.niente di tutto questo.servono solo,a qualcuno,per andare a piazzare il suo culo al parlamento.capisco le motivazioni di uno come vendola o alfano ma,non capirò mai le motivazioni di chi li vota.
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      che forse anche loro ricevono qualcosina in termini di favori? tipo appalti, posti nella pubblica amministrazione, parenti, fornitori, xke gli italiani tengono famiglia e perciò che sarà dura scardinare il sistema, troppe connivenze, troppi interessi intrecciati con questi signori
  • vincenzo matteucci 3 anni fa
    CITTADINI, svegliamoci !!! Quando andremo a VOTARE, stiamo MOLTO attenti !!! Governi e parlamento sono stati e sono “condizionati” dalle lobby delle slot-machine e delle banche. Appare sempre più evidente che abbiamo avuto, almeno negli ultimi 20 anni, governi e parlamenti “CONDIZIONATI” dalle lobby delle slot-machine e delle banche. In alcuni casi ci sono “interconnessioni” fra società concessionarie delle slot-machine e le banche e grandi Assicurazioni e gruppi editoriali. Vi invitiamo ad andare a leggere cosa c'è scritto su Wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/G-Tech_S.p.A%2E http://it.wikipedia.org/wiki/De_Agostini Ha scritto il portavoce-parlamentare del M5S Alessandro Di Battista su Facebook : Alessandro Di Battista ha condiviso un link. https://www.facebook.com/alessandro.d.battista?fref=ts “P.S. Si parla alla Camera di staffetta Letta-Renzi. Noi andiamo avanti per la nostra strada, neppure pensiamo alle salite al Colle di personaggi del genere. Uno è schiavo delle lobbies del gioco d’azzardo e succube di Napolitano, l’altro è schiavo delle banche e succube di De Benedetti. “ Sempre Alessandro Di Battista , ha fatto un magistrale intervento parlamentare : http://www.tzetze.it/redazione/2014/02/di_battista_m5s_fa_vergognare_pd_e_forza_italia/index.html L'unico movimento politico e gli unici parlamentari che cercano di opporsi a questo “andazzo” sono il M5S ed i suoi portavociparlamentari. Teniamolo ben presente quando, prima o dopo, andremo a votare !!!!
  • PAOLO PETRAROLO Utente certificato 3 anni fa
    Vendola è fazioso e mistificatore. Tipico degli uomini di sinistra. Dopo una sua becera affermazione televisiva, dove tentava di difendere il capo dello stato edi condannare il M5S, Aldo Giannuli gli ha chiuso letteralmente la bocca da ipocrita che ha. Se Napolitano veste i panni dell'arbitro, allora deve essere IMPARZIALE. Do you know Vendola what "IMPARZIALITA" means? Ah già, è vero che sei di sinistra. Eh ma in russo non te lo so dire.
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    Ma del fondo 5* per il microcredito alle piccole aziende si sa più niente? Non mi dispiacerebbe se quel denaro fosse usato come ho visto in un film, dove i tre protagonisti di ritorno dal Bangladesh decidono di realizzare a Napoli il sistema ideato dal banchiere dei poveri Muhammad Yunus. così da dare alla povera gente la possibilità di intraprendere un'attività. Nel film c'è stato qualche conflitto, specie con la camorra, ma niente di insuperabile. Mi sembrerebbe fattibile, che ne dite? ^__^
  • Bruno Pirozzi Utente certificato 3 anni fa
    RENZI BOLLITO Come volevasi dimostrare il pd ha bruciato anche renzi e i suoi "nuovi" compagni. Il partito democratico è in lotta con se stesso. Le correnti,i leader,gli attivisti,le nuove entry che poi sono la faccia prestata ai vecchi. Si conferma la struttura apparatocratica di questo partito che è strutturato in modo da seguire sempre la linea dei vecchi generali. Dotato di uno statuto che all'occorrenza è possibile violare,è quanto di più vecchio e anacronistico ci sia nel panorama politico Italiano odierno. La forza del pd sono le fondazioni private,i contributi elettorali pubblici ed in più per la sua campagna elettorale si serve gratuitamente della tv pubblica pagata da tutti i cittadini. In palese conflitto di interesse permanente tra pubblico e privato si atteggia a grande statista e moralista con una lunga scia interminabile di scandali ed episodi di corruzione in ogni angolo delle nostre istituzione amministrative e bancarie. Come cittadino non accetto nessuna lezione da questo partito ne dai suoi esponenti e spero vivamente che l'elettorato abbia finalmente capito cosa siano diventati i vecchi compagni.
  • Samantha Russo Utente certificato 3 anni fa
    scusate non è il post giusto pero' bisogna fare un altro tipo di azione politica, piu incisiva...non paghiamo piu le tasse, facciamo sciopero dei consumi....se alle prossime elezioni il movimento non ce la dovesse fare che si fa??? si deve ancora stare a sopportare i giochi di potere? stiamo pagando noi cittadini un bordello a roma, questo è monetcitorio!!! basta basta basta!!!
  • pier p. Utente certificato 3 anni fa
    Tanto la ns/ proposta elettorale la BOCCERANNO (come è ovvio) !
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 3 anni fa
    DI BATTISTA, SEI UN CITTADINI STRATOSFERICO ONORATO DI AVERTI DATO IL MIO VOTO, LO RIFARO' CON ORGOGLIO
  • PAOLO PETRAROLO Utente certificato 3 anni fa
    " Dobbiamo portare a casa il risultato". Questa è la frase tipica, copia e incolla, che si sente spesso usare nei commenti da più parlamentari del PD (spesso sono le donne). Ogni volta che sento questa frase, mi domando: Ma ce l'hanno un pensiero che sia proprio, un loro percorso dialettico? Oppure sono state coltivate in serra col metodo OGM?
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
      Il loro pensiero proprio è questo. Portare a casa il risultato (Leggi rigonfiamento del portafoglio)
  • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
    Saluto tutti gli amici del Blog ... (^_^) Mi pongo una domanda ... Può essere possibile nella nostra proposta di legge elettorale stabilire che le coalizioni debbano essere ESPLICITATE ma non VOTATE DIRETTAMENTE ??? Spiego il mio punto di vista ... Io penso che ogni partito o movimento dovrebbe esplicitare ai propri potenziali elettori, prima delle consultazioni ovviamente, con quali partiti o movimenti sarebbe disposto ad allearsi in Parlamento dopo le elezioni e con chi no ... Se poi non mantengono quanto promesso saranno giudicati dai propri elettori e la cosa sarà da loro tenuta in conto per il futuro ... Ovviamente il M5* non segnalerebbe nessuno ... Penso però che il voto dovrebbe essere ESCLUSIVAMENTE dato al partito o al movimento ... SINGOLARMENTE ... Mi sembra giusto entrare in Parlamento con le proprie forze e non grazie ai voti degli altri partiti... (per fare magari come nel 2013 ... ENTRARE PER POI PASSARE DALL'ALTRA PARTE ...) Segue nel sottocommento ./.
    • Claudio C. Utente certificato 3 anni fa
      Chi non raccoglie la quota minima di voti per accedere sta fuori e non si coalizza con nessuno ... Per chi invece entra si conoscono già (teoricamente ... se si rispettano le promesse) le alleanze e di conseguenza (come tutti vogliono) si conosce subito CHI HA VINTO ... bastano due somme semplici semplici ... Faccio un esempio pratico ... caso "A" e caso"B" ... SEL dichiara che si coalizza con il PD e con nessun altro ... Il PD prende il 20% ... Il M5* prende il 30% nel caso "A" ed il 26% nel caso "B" ... SEL non supera la soglia di sbarramento ... SEL sta fuori ... SEL supera la soglia con il 7% ... La coalizione PD + SEL ha il 27% (più eventuali altri se nella medesima situazione) ... Caso "A" ... il M5* con il 30% in questo caso avrebbe la maggioranza ed il relativo piccolo premio percentuale per la governabilità ... Caso "B" ... La coalizione PD + SEL con il 27% avrebbe la maggioranza ... Mi sembra una cosa semplice ma equa ... Pensate sia una cosa fattibile (e condivisibile) ??? ... Ora devo scappare ... saluto tutti gli Amici del Blog cui non ho potuto rispondere ... a presto ... (^_^)
  • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
    http://blog.ilgiornale.it/foa/2014/02/12/i-mandanti-e-il-sicario-ecco-chi-vuole-la-testa-di-napolitano/
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 3 anni fa
    SEL DI SVNDOLA HA PRESENTAO UN EMENDAMENTO PER CHIUDERE IL BLOG DI GRILLO, EMENDAMENTO BOCCIATO. LA PRIMA FIRMTARIA E' LA DE PETRI. QUESTI SERVI DEI BANCHIERI DI SEL SONO DIVENTATI ANCHE SICARI, FANNO IL LAVORO SPORCO PER I POTERI FORTI. E PENSARE CHE SONO AL 2 PER CENTO, E POI DICONO DI ESSERE COMUNISTI.....FORSE FASCISTI. CHI LI VOTA ANCORA E' UN CRETINO.
    • caterina c. Utente certificato 3 anni fa
      forse sono solo dei nostalgici , sognatori , amanti del metodo dei staliniani...e Stalin ne fece fuori di oppositori
  • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
    ot Perdonatemi ma proprio questa ipotesi della Boldrini Ministro è uno schiaffo morale alle capacità effettive di una persona..... abbiamo già Grandi Quote Rosa (attuali ed...appena ex) simbolo dell'inadeguatezza e dell'aggressività più totale.... ora, pure Ministro beh, a tutti i Renziani che, per far numero, si prostrano all'altrettanto prostrato Vendola.... direi che, qualora le cose andassero diversamente (come auspico), allora certa gente la vedrei bene "archiviata" in qualche biblioteca polverosa a fare da "cornice" ai "testi" faziosi e sovversivi.....magari anche di aspiranti stupratori o di corrotti e corruttibili.... ahahahahah
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Alessandro Di Battista Di fronte all'indecente ipocrisia del PD e di FI non si può stare in silenzio. Cuperlo in aula elogia l’Unità, i valori della sinistra (quale sinistra?) e ricorda Gramsci. Romano di Forza Italia gli risponde lamentandosi del fatto che le decisioni vengano prese al di fuori del Parlamento (PD e FI scrivono le leggi elettorali fuori dal Parlamento ndr). Non ci abbiamo visto più e abbiamo risposto da cittadini liberi, sovrani e incazzati (vedi link). Gramsci di fronte a questa sinistra che canta “Bella ciao” nei caveau delle banche alle quali regala soldi nostri o di fronte a quel che è diventato il suo giornale, un quotidiano pagato con quattrini pubblici per mentire agli italiani si starà certamente rivoltando nella tomba! P.S. Ho ricevuto qualche critica per aver detto che Ghandi è andato in carcere in Sudafrica. Alcuni mi hanno insultato (tranquilli io non censuro, né faccio la vittima né chiedo di disciplinare il web) addirittura scrivendomi che Ghandi e il Sudafrica non c’entrano nulla. Ghandi ha scelto la nonviolenza, la pratica della satyagraha proprio in Sudafrica. Prima di insultare documentatevi, evitereste bruttissime figure. http://www.youtube.com/watch?v=c1uzwWec8PI
    • Debora Marangon Utente certificato 3 anni fa
      Si votano tra loro alle primarie ( e a volte perdono pure) ma pretendono di decidere per tutti. Dopo giochi di prestigio, alleanze, mezze alleanze, scissioni, spacchettamenti, Vogliamo libere elezioni
  • Bruno Pirozzi Utente certificato 3 anni fa
    ELEZIONI!!! Letta vuole chiedere ancora un anno di tempo al Colle. Al Colle? A noi lo devi chiedere letta,lo devi chiedere ai cittadini che sono stanchi di queste porcate. Il governo di larghe intese è un fallimento totale e la staffetta con renzi sta diventando un nuovo totoministri e poltronificio. Basta andate via tutti l'Italia è in coma grazie alle vostre intese.
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      ma dal Colle, il re risponderà: SI, Cavaliere! porti avanti pure la nostra battaglia contro l'onestà ed "a casa" i risultati...... se poi si vorrà alleare con il RENZIE, di certo, per noi, nulla cambierà ed i bottini di guerra saranno assicurati.
  • Debora Marangon Utente certificato 3 anni fa
    1renzi perde le primarie nel suo partito contro Bersani 2bersani vince di poco le elezioni politiche 3bersani non forma il governo e si fa sostituire da letta, mentre epifani diviene segretario ma stavolta senza primarie, che sono importantissime ma solo a volte. 5 letta fa un governo di larghe intese con i presunti nemici. 6 il pdl si divide in due, al governo resta la parte più piccola, non si sa di quanto perché anche le elezioni non servono a nulla. 7nel frattempo si perdono pezzi e ministri, ma per fortuna non importanti come la cancellieri 8 alla fine torna renzi, che ha vinto le importantissime e complicatissime primarie ma non ha mai partecipato a un'e lezione politica. 9potevano dirvi un anno fa: tenetevi renzi, è giovane, simpatico e ha amici che contano. 10 il primo partito esiste, è compatto, è un altro ma chi se ne frega.
  • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
    Se aspettiamo le elezioni per cambiare il paese... quando ce lo permetteranno sarà solo perchè del nostro paese sarà rimasta solo la carcassa!!! Non si può lasciare che questi avvoltoi continuino a volteggiare sulle nostre carogne senza reagire. Rivoluzione pacifica??? Ma se hanno ammazzato 3870 persone senza alcuna pietà!!! Più degli attentati alle Twin Towers (2974) E come cercare il dialogo con Al Qaeda. Pubbliche esecuzioni in piazza. E non metaforicamente.
  • Sante L. Utente certificato 3 anni fa
    VOCE HAI DISOCCUPATI ULTRACINQUANTENNI!!!!!!!!!!!! NON NE PARLA MAI NESSUNO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! CI SIAMO FATTI IL CULO PER UNA VITA. CON LE NOSTRE TASSE ABBIAMO MANTENUTO TUTTI QUEI DISONESTI CHE SI SONO SUCCEDUTI AL GOVERNO E ORA NON ESISTIAMO PIU'? CONTIAMO MENO DI UNA "LOFFA"? BEPPE MUOVITI!!!!!! QUI C'E' GENTE CHE OGNI GIORNO TENTA DI TOGLIERSI LA VITA PERCHE' PRIVATA DELLA DIGNITA' DI ESSERE LIBERI. C I S I A M O A N C H E N O I. E VEDRETE CHE PRIMA O POI CI FAREMO SENTIRE ANCHE DAI SORDI.
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    CARA CLOACA SIETE QUOTIDIANAMENTE UNO SPETTACOLO DEPRIMENTE, VOLGARE, FOLLE, UN'INSULTO ALLE INTELLIGENZE, ALLA DECENZA, AL FAIR-PLAY, AL BUON GUSTO, AL VERO BON-TON NON QUELLO PRURIGINOSO DI CONVENIENZA! TUTTO QUESTO MENTRE, VI RIDACCHIANO IN FACCIA, I RENZIE, I LETTA, I MONTI, GLI ZUCCONI LE GRUBER, I SANTORO, I FLORIS I FAZIO, CON VECCHIARDI INCARTAPECORITI COME GLI SCALFARI A DARCI LEZIONI DI POLITICA E CIVILTÀ, I CACCIARI ORAMAI ANDATI FUORI DI CERVELLO, GLI AUGIAS SCHEGGE IMPAZZITE ETC. ETC. ITALIOTI NON VI SPUTO CHE VI IMPROFUMO...
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    di Gianni Lannes L’abusivo capo pro tempore dello Stato tricolore, eletto ben due volte da parlamentari illegittimi (in base alla legge elettorale 270/2005, dichiarata incostituzionale della Consulta), deve soltanto dimettersi ed essere processato senza sconti per i crimini che ha commesso a danno del nostro Paese e della legalità. Dopo aver firmato per anni trattati internazionali, soprattutto europei senza uno straccio di mandato popolare, le più alte cariche di questo Stato palesemente eterodiretto, si accingono a manomettere definitivamente la Costituzione. A suo tempo nel 1947, temendo a ragion veduta manipolazioni e colpi di mano dittatoriali, i nostri Padri Costituenti crearono una Costituzione semi-rigida. La sua rigidità impedisce al legislatore di modificare le basi del nostro diritto senza una sostanziosa approvazione in entrambe le camere (2/3 dei voti) o senza l’approvazione con referendum popolare. Questo importante principio è sancito dall’articolo 138 della Costituzione che oggi modificheranno in barba alla democrazia. Una costituzione flessibile in un Paese il cui potere legislativo non appartiene più al Parlamento (ormai esautorato), ma ad un Governo che può essere nominato dal Presidente della Repubblica in base al volere della Commissione Europea - i cui membri non sono eletti dal popolo - come è accaduto con un golpe nel novembre 2011 per Mario Monti. Il 2014 segna il punto di non ritorno per una democrazia morente in un paese di cittadine e cittadini lobotomizzati dalla propaganda televisiva. Oggi chi si oppone all’instaurazione di un regime viene screditato e definito “eversivo”. «I mali, che affliggono l'Italia, non dipendono dalla Costituzione del 1948, ma dagli intrighi di potere, dai tentativi golpisti, dallo stragismo impunito, dalle associazioni criminali, coperte da oscure complicità, dalla corruzione dilagante, dallo spreco selvaggio e dall'appropriazioni delle istituzioni da parte degli apparati di alcuni partiti». Parole ind
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Un cambio di poltrona. Laura Boldrini andrà al governo e Dario Franceschini sarà il nuovo presidente della Camera? L'ipotesi sul Fatto quotidiano di oggi. Il futuro Governo Renzi, ipotesi ormai prossima, punta a tenersi ben stretto SEL:
  • Anna W. Utente certificato 3 anni fa
    Ormai il governo viene dato in eredità a parenti e amici. A votare ci torneremo solo se riusciremo prima a liberarci di questa dittatura. E dalle dittature si esce in un solo modo.
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      no edo con i fucili non otterremmo nulla se non la classica accusa "siete dei violenti" ....e quanti ci seguirebbero????? la mia proposta è sempre qualla di una megamanifestazione pacifica ad oltranza...... bloccare i servizi (chessò, occupare le ferrovie "passeggiando" in massa sui binari), bloccare le strade con un attraversamento pedonale continuo....... la gente deve vedere un popolo che SI MUOVE, ma senza violenza..... cercherò di riportalo anche sopra!!!!!
    • edo g. Utente certificato 3 anni fa
      Sono d' accordo con te . Il problema è che la maggioranza degli italiani , vuoi perchè è collusa , vuoi perchè è scema , sostiene questa dittatura . In altri paesi , che so , l' Ungheria , i Palazzi starebbero bruciando da un pezzo e i traditori della patria processati . IO non ho una soluzione , ma temo che anche con il voto non riusciremo a mandarli a casa . Che facciamo , prendiamo i fucili ? Io ci sto , ma sono sicuro che gli ultimi soldi che resteranno alla casta li useranno per la repressione , perchè hanno troppo da perdere : la pelle .
  • Jan Niedzielski Utente certificato 3 anni fa
    BUONGIORNO CLOACA UMANOIDE ITALIOTA D'EUROPA! A QUANTO PARE I SUDDITI DEBBONO ASSISTERE AL BALLETTO DI CHI METTERE A CAPOTAVOLA DEI POLITICANTI, PIU PAGATI DEL MONDO, I PIU INCONCLUDENTI, CON PERCENTUALI DI ANALFABETI DA CAPOGIRO, LACCHE, LECCACULI STRISCIANTI FANTOZZI O "FANTOCCI", CON EX GIUDICI DA FAR TREMARE LE VENE DEI POLSI, ELETTI FRA QUEI GENI DI "CIVILTÀ" ALL'ITALIOTA OVVIAMENTE, TRA LE CUI FILA COMPARE LA SIGNORA DELLE CAMELIE, DEL PLURI BLASONATO FAI, CON QUELLA "ERRE" COSI CHIC ED IL SUO NOBILISSIMO IMPEGNO NEL SALVARE CON I NOSTRI SOLDI QUEL CHE RIMANE DELLE BELLEZZE DELL'ITAGLIETTA! DI CUI LNON ABBIAMO POTUTO ASCOLTARE PAROLE DI SOLIDARIETÀ ALLA LUPO, SARÀ FORSE LA "PALLAVICINI VIEN DAL MARE" NON ESSENDO LA LUPO UN RUDERE DA RISTRUTTURARE CON EVENTUALI BUSTARELLE ED ESSENDO GIOVANE NON LA RIGUARDI NEMMENO UN PO? CA VA ÇAN DIRE NOBLESSE OBLIGE, SOLO SE C'É UN "INTERESSE" CIVICO? MA LA CHICCA ODIERNA DELLA CLOACA ANALFABETA SONO I TWITTER AL NOSTRO DI BATTISTA, CHE FORSE ORA CAPIRÀ CHE ENTUSIASTI VA BENISSIMO, MA SAPPIA IN QUALE CLOACA UMANOIDE SI RIMESTA, CI VUOLE CORAGGIO NEL 2014, A NON ALZARE IL DITINO E CONSULTARE WIKIPEDIA PRIMA DI ANDARE A TWITTARE IL LORO ANALFABETISMO, A CASA MIA SE AVEVI UN DUBBIO ANDAVI A "SCARICARTI" I TOMI DELLA LAROUSSE E POI QUELLI DELLA TRECCANI E POI LA ENCICLOPEDIA BRITANNICA, OGGI BASTA DIGITARE MEZZA FRASE E SCOPRI TUTTO, MA NO TROPPA FATICA PER L'ITALIOTA CHE DI PERDERE LA FACCIA, NUN GLIENE FREGA GNIENTE CAZZARI A 360°, CIALTRONI FUMANTI, E DUNQUE GHE PENSI MI: DA WIKIPEDIA SU GANDHI: ..."Il piano viene adottato e porta ad una lotta che dura sette anni. Migliaia di indiani, tra cui Gandhi, e cinesi vengono imprigionati e frustati per aver scioperato, per essersi rifiutati di iscriversi, per aver bruciato la propria carta di registrazione o per aver resistito in maniera non-violenta. Alcuni di essi saranno persino uccisi." NAZIONE DI MERDA, UMANITÀ IGNOBILE, MESCHINI ANALFABETI, SENZA VERGOGNA, CIALTRONI INVERECONDI.
    • ...Pacifista? Sto c...o! Utente certificato 3 anni fa
      HO HO HO, AAAAAAH, ma allora non sono solo. Dei dell'Olimpo dei Pagani protegettici come faceste fino da allora ve ne saremo grati per la considerazione.
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa
      Quoto 1000%!!!! Itaglia Paese di merda Itaglioti popolo di merda Lo squallore dilagante si avverte anche solo "a pelle". Mai più vero fu il detto: "ognuno raccoglie ciò che semina"
  • ciro r. Utente certificato 3 anni fa
    Se Renzi diventa nuovo presidente del consiglio, senza passare per le elezioni ,sarà la prova che , nonostante la legge elettorale porcata decisa a tavolino, da due condannati , per far fuori il M5S , testimonianza del ministro Mauro ( http://www.youtube.com/watch?v=Q3-HPqXUG4s ), temono di perdere le elezioni . Questi poveracci sono al di fuori della realtà , o meglio non la vogliono accettare perchè per loro è troppo amara ,pensano ancora di andare avanti , di tirare a campare con tatticismi ,per provare ancora una volta a prendere per i fondelli gli italiani . Sono proprio di coccio , i sotterfugi ,gli inganni , i dottor sottile sono ormai anacronistici , grazie allinformazione della rete la gente pretende trasparenza , coerenza e linearità di comportamento , proprio quello che i partiti non potranno mai proporre . Sono sotto il faro di Internet , fine dei doppi giochi , ovunque in rete sui Blog la gente chiede trasparenza e coerenza consapevoli che i Renzi ,Berlusconi ,Letta,Napolitano , non potranno mai darle per "difetto di costruzione" , ovvero , marci all'origine!
  • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
    La Costituzione della Repubblica Italiana Principi fondamentali: ECCO come i nostri politici l' hanno stravolta !!! Art. 1 L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sulla MANCANZA DI lavoro La sovranità appartiene al popolo, che ORAMAI NON PUO' PIU' ESERCITARE nelle forme e nei limiti della Costituzione Art. 2 La Repubblica NON riconosce e NON garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, Art. 4 La Repubblica NON riconosce PIU' a tutti i cittadini il diritto al lavoro e INVECE CHE promuoveRE le condizioni che rendano effettivo questo diritto PENSANO A DIFENDERE I PROPRI INTERESSI Art. 9 La Repubblica HA DECISO DI NON promuoveRE PIU' lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. TAGLIANDO I FONDI MA NON I PROPRI PRIVILEGI NON Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione.MA ANZI ASSISTE INDIFFERENTE AL DISSESTO IDROGEOLOGICO E HA PURE IN MENTE DI SVENDERE IL PATRIMONIO ARTISTICO Art. 11 L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali MA QUALCHE MILIARDINO IN CACCIABOMBARDIERI LO SPENDE VOLENTIERI VERGOGNA PRESIDENTE!!!!!!
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      brava e quotissimo
    • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
      HO DIMENTICATO LA COSA PIU' IMPORTANTE: L'ITALIA NON E' PIU' UNA REPUBBLICA DEMOCRATICA!
  • Mirko Melis Utente certificato 3 anni fa
    Beh su questo quesito non ho proprio nessun dubbio !!!!!!!
  • alberto rossi 3 anni fa
    e adesso il pagnasondaggio: chi voteresti? a:renzi b:letta c:letta+renzi d:renzi+letta e:renzi*letta o letta*renzi e:il pd f:il partito sardo d'azione. risultato: nessuno vota grillo. fra renzi e grillo: a:chi è piu giovane? b:chi pesa meno? c:chi passa piu ore in bicicletta? d:chi sputacchia meno durante i comizi? risultato: alla gente piace di piu renzi alle prossime elezioni: a:sara caldo ed umido b:faro' colazione presto c:ci sara' anche bersani d:ci andro' in bicicletta e:ci vado in auto blu e gli ultimi 3 metri in bicicletta risultato: vincera' il pd saluti ed al prossimo sondaggio.
  • maurizio alferi 3 anni fa
    Una premessa: secondo me sarebbe stato più opportuno - anche alla luce dei commenti e della richiesta pressoché unanime in tal senso - chiarire prima se vietare o meno le coalizioni preelettorali. Non è un obbligo imposto da Costituzione, e nemmeno un diritto garantito dalla stessa, ed anzi a mio parere permettere la coalizione ha in sé una profonda ingiustizia ed una violazione quanto meno dell'art. 3 Cost. - soprattutto se con un sistema elettorale che premia non il partito di maggioranza ma la coalizione di maggioranza, e se con un sistema (questo sì costituzionale e pertanto al momento non facilmente modificabile) che permette ai singoli eletti ed ai partiti coalizzati ogni passaggio e piroetta e ripensamento. Detto questo, e quindi ben potendo vietarsi le coalizioni al fine di garantire l'uguaglianza reale dei voti espressi e il rispetto della volontà della maggioranza dell'elettorato, si potrebbe anche pensare ad un premio di maggioranza al partito che ha ottenuto il maggior numero di voti (non si risolverebbe il problema perché ci sarebbero, invece che coalizioni prima e separazioni poi, riunificazioni seguite da scissioni, ma almeno gli elettori saprebbero che non fa differenza votare per FI o per NCD o per Fratelli d'Italia, oppure per PD o per SEL). Il premio di maggioranza, comunque, non dovrebbe stravolgere il senso proporzionale del sistema elettorale, e quindi dovrebbe essere modesto (sicuramente meno del 10% e forse intorno al 5%). Altra questione che forse era meglio chiarire prima, quella sulla soglia di sbarramento, che io vedrei moderatamente bassa, al 4-5%, per tutti. In alternativa al premio di maggioranza, e senz'altro in caso di perdurante possibilità di coalizioni, mi sembra preferibile il metodo d'Hondt, anche rettificato, per rendere comunque più forti e meno ricattabili i partiti maggiori, senza stravolgere troppo il proporzionale.
  • PAOLO PETRAROLO Utente certificato 3 anni fa
    Mi viene da ridere quando sento i "partiti" parlare di disfattismo. Chi ha disfatto questo paese sono i partiti e non il M5S il quale, invece, cerca di portare trasparenza e onestà in Parlamento. Questi partiti dovrebbero fare un MEA CULPA attraverso un'analisi di coscienza. Già, la coscienza. E' proprio questo il problema. Ad avercela una coscienza.
  • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
    IO CREDO CHE ALLA VELOCITA' DELLA LUCE,PRIMA CHE SE LA FACCIANO E SE LA DICANO DOVREMMO RACCOGLIERE LE FIRME PER RICORDARE CHE I GOVERNI FAI DA TE NON CI STANNO BENE NON PUO' ESSERE DIVENTATO UN OPTIONAL IL VOTO AI CITTADINI!! DOBBIAMO FARCI SENTIRE!!!
  • claudio n. Utente certificato 3 anni fa
    Concedetemi un altro OT, ma sempre in tema di Elezioni. Trattasi però di quelle Sarde dove NOI ahimè, NON siamo presenti. Invito i Sardi del Blog ma non solo loro, a visionare questo eccellente Pino Cabras nel breve video-cartone realizzato per Lui da Massimo Mazzucco. http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4417
    • claudio n. Utente certificato 3 anni fa
      Scusate, il link giusto è questo http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4417
  • giovanni scarcella Utente certificato 3 anni fa
    Non mi ricordo quanti voti ha preso renzi alle scorse elezioni....me lo ricordate?come dite???ah..non era candidato? Ma che dite dai..in quale paese al mondo un premier non viene eletto dal popolo???i soliti grillini...fascisti e populisti...Una domanda...non è da fascisti insediarsi al governo senza essere stati eletti? Questo non si chiama colpo di stato? WM5S SEMPRE!!!!
  • UBERTO NERI Utente certificato 3 anni fa
    ragionando ad alta voce direi che il sistema più giusto è quello che rispetta il volere del popolo quindi fra le cose proposte anche a me il più equo sembra il metodo del divisore rettificato. Tuttavia sono daccordo anche su chi dice che bisogna esplorare anche strade nuove se vogliamo evitare di ritrovarci in condizioni di ingovernabilità del paese, magari ache segliendo una delle alternative proposte ma lavondoci poi sopra per migliorarle rispetto al passato. Per esempio credo che i voti non dati o scheda bianca potrebbero essere considerati diversamente attribuendogli un valore diverso che magari induca chi non vuole votare a ripensarci. Insomma io credo che ci possano essere soluzioni creative che migliorino e valorizzono le votazioni e penso che se non le troviamo noi non lo farà nessuno.
    • Michele S. Utente certificato 3 anni fa
      Infatti, manca proprio una "legge elettorale del M5S: le interpretazioni del voto" dove vengono presentati diversi scenari in base al valore che può essere attribuito alle schede bianche e a quelle nulle. per esempio, bianco potrebbe voler dire "non lo so, fate voi", quindi essere contati come voti validi e usati prima per arrotondare i resti dei quozienti in eccesso e poi come parte del premio di maggioranza. mentre quelle nulle vorrebbero dire "nessuno di voi", di conseguenza sempre contati come voti validi, ma da non attribuire a nessuno, un po come se creassimo il partito degli astenuti, e le schede mille sono voti per loro.
  • Giuseppe Antonio Michele Romano Mancini Utente certificato 3 anni fa
    Se si vuole che la base del Movimento si pronunci mediante votazione online sui tipi di premio, quozienti, ecc., sarebbe stato meglio spiegare le cose con più precisione e chiarezza! La saluto, Giannuli!
  • vito asaro 3 anni fa
    banda renzi o banda letta?accidenti fanno tutto loro:non ci chiedono neanche da quale banda vogliamo essere rapinati.
  • Daniele G. Utente certificato 3 anni fa
    Adesso che questi filibustieri si stanno riorganizzando, chiedo a voi cosa dobbiamo fare? E ancora: scusate, ma votare è un lusso, una concessione o un diritto? Fatemi capire...
  • cettina* d. Utente certificato 3 anni fa
    Io avevo optato per il proporzionale puro che, con tutti i difetti che avrebbe potuto provocare, era sempre la maggiore e migliore espressione della volontà del popolo sovrano.
  • cettina* d. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.titolidigiornali.com/il-fisco-eurotassaprelievi-scadenza-busta-paga-e-pensioni-di-marzo-saranno-piu-leggere-per-la-prima-ratadel-contributo-ume-quali-adempimenti-per-autonomi-e-altri-redditi-lo-stipendio-entra-in/ La sapevate questa? Ce la mettono in quel posto in tutti i modi. Avevate appena finito di pagare le addizionali Irpef comunali e regionali? Il contributo di solidarietà? Arriva l'eurotassa....da marzo a novembre...
  • vito asaro 3 anni fa
    letta o renzi.renzi o letta.mettiamola ai voti:volete morire impiccati o fucilati?
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    Freedom is not slavery, no Nazi lives in my home. My heart can love everyone and only asks to enjoy what he can give. Anthony Burgess https://www.youtube.com/watch?v=AikJ34vOu_w Buongiorno...gioioso! ^__^
  • vito asaro 3 anni fa
    ma perchè perdiamo tempo col sistema elettorale?tanto avremo il sistema elettorale che farà comodo a loro.
  • marco emilio grasso Utente certificato 3 anni fa
    Avrei trovato più giusto inquisire il Presidente per aver secretato la confessione di Carmine Schiavone che non aver parlato con Monti anche se prima della caduta del Governo che ha sempre e solo lavorato per "i casini" del suo Presidente. Troverei giusto che il Movimento si spendesse per investire (bonificando le abitazioni della terra dei fuochi, fatte con mattoni contaminati che continuano a far morire persone)i 10 miliardi già destinati dal Ministro Lupi per costruire la Venezia Aorte i cui "buchi", e la sua carreggiata verrà sicuramente ricoperta di rifiuti tossici che la nostra politica non è in grado e non ha la volontà di controllare!
  • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
    noooooo la Boldrini Ministro????????? ahahah non c'è limite alla decenza non c'è limite all'incapacità dell'Italiano medio di battersi, alla vigliaccheria tutta Made in Italy....... gurdate anche in Inghilterra cosa è successo per lo sciopero London Underground (Tube)????? Londra bloccata, CIVILMENTE BLOCCATA!!!!!!
  • vito asaro 3 anni fa
    sel propone emendamento al senato per impedire a grillo di tenere un blog.sarò anche ripetitivo ma,continuerò finche grillo lo capirà.la via da seguire è:voi suonate le vostre trombe?noi suoneremo le nostre campane.
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      sel è indegna sel è squallida sel è la "vergogna" mascherata da sinistra ecologia e libertà ....VENDOLA, finalmente il tuo lato "orribilmente" vero.... e pensare che ti adoravo, che partecipavo "commossa" ai tuoi "comizi", che ti consideravo un puro nella melma, il poeta dei poveri di tasca e ricchi d'animo......... mah! che sciocca!
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. buondì!! ""Governo, resa dei conti tra Letta e Renzi"" arriverà anche la resa dei conti tra i cittadini e chi li ha messi in questa situzione di m...?? io son paziente... è il tempo però che corre..., mi piacerebbe essere spettatore della sfida finale:)
  • aurelia l. Utente certificato 3 anni fa
    ma non si poteva farla +semplice? si presentano le liste.(no coalizioni)e si vota...i primi 3 0 4 partiti vanno al ballottaggio e chi vince tra loro prende il 50 + il premio di maggioranza gli altri tre si dividono il rimanente in base al 2-3-4 posto e vanno all'opposizione.
    • aurelia l. Utente certificato 3 anni fa
      volevo aggiungere che cosi i partitini piu piccoli e cioè i loro elettori appoggeranno.. dando forza a chiunque loro vogliano...e non saranno esclusi.. saranno liberi di decidere con chi allearsi (cioè coalizzarsi) con chi e più simile alle loro idee non rimanendo delusi della scelta giusta o no del proprio voto(e non delegheranno a altre persone la loro scelta sbagliata o giusta che sia..... prendendosi.. anche loro.. le proprie responsabiltà)
  • carlo d. Utente certificato 3 anni fa
    A MIO PARERE SEMBRA MIGLIORE IL METODO DEL DIVISORE RETTIFICATO: E' VERO CHE NON VALORIZZA I PARTITI CON FORTE INSEDIAMENTO LOCALE, MA QUESTI POSSONO FARSI VALERE A LIVELLO DI ISTITUZIONI LOCALI, MENTRE I PICCOLI POSSO SCEGLIERE AGGREGAZIONI MOLTO PIù OMOGENEE E GIUSTIFICABILI DI QUELLE FAVORITE DAL PREMIO DI MAGGIORANZA (IL PRIMO IN ELENCO)...
  • Manuel Meles Utente certificato 3 anni fa
    Metodo Sainte-Lague, come in Germania, oppure metodo del quoziente di Hagenbach-Bischoff nel collegio e recupero dei resti a livello nazionale. NESSUN PREMIO DI MAGGIORANZA.
  • Anna Fideli Utente certificato 3 anni fa
    Clonare oh oh Rosicare oh oh oh oh Nel blog dipinto di blu Felice di stare quassù.
  • epe pepe 3 anni fa
    CAPORETTO 2008+6 Tramonti a Nordest 'STA CIPPA. ROMA - La resa dei conti tra Letta e Renzi sui loro destini e quelli del governo è vicina. -------------------------------------------- Al prossimo giro la sinistra non potrà più contare su 10M di voti, e senza quelli impossibile contrastare M5S. Via libera a FI con appoggio sinistro dell'ebetino. E vissero felici e contenti. mandi .
  • vito asaro 3 anni fa
    la boldrini ministro con renzi?ma non è bastata la fornero?sono sempre più convinto che occorre spaccare l'italia.in fin dei conti,il territorio appartiene a noi quanto a loro.creiamo il nostro stato,il nostro governo,le nostre leggi,le nostre scuole,ecc....tutto con le nostre tasse.ogni italiano decida in quale stato vuole abitare.lo sò cosa comporterebbe tutto questo e,a cosa si andrebbe incontro ma,non credo esista un'altra possibilità.
  • Daniele C. Utente certificato 3 anni fa
    dai votiamo che cosi presentiamo la nostra proposta!
  • Anna Fideli Utente certificato 3 anni fa
    Con tutti questi tiritera delle tv contro il M5S, vuoi vedere che alla fine riusciranno a convincere gli italiani che abbiamo ragione noi?
  • Marcus de Menezes 3 anni fa
    Spiegazione chiara, che peró ha un grosso limite non propone nulla di nuovo ma fi fa votare su modalitá esistenti. In realtá si dovrebbe poter proporre delle nuove opzioni come ad esempio quello di dare un premio di maggioranza alla forza politica che NON fa coalizioni. Se, infatti, vengono indicate delle soglie di sbarramento differenziate a secondo se un partito si presenta da solo o in coalizione, allo stesso modo il premio di maggioranza deve essere differenziato con la medesima logica! Ma ció non é previsto da nessuna modalitá elettorale attuale e pertanto non verrá mai presentata dal Prof. Ció a mio avviso é uno sbaglio.
  • Paolo Hidalgo Utente certificato 3 anni fa
    quindi da quello che ho capito, il metodo del divisore rettificato sarebbe quello più equo.
  • stefano b. Utente certificato 3 anni fa
    buon giorno sono Ansela mertel escrivo da germania,x ringraziare grande popolo itali...diota x sacrificio che lui fare x mio grande paese.noi avere portato con mortatella proti,moneta forte euro non importa se voi ora più poveri ma importato euro ricco..noi comprare vostre imprese vstre creazioni con elemosina.vostre banche aiutare noi acrescere noi più ricchi voi un pò più morti di fame ma nonimporta popolo mediterraneo,sangue clliente ma cervello un poco scadente. faniente voi molto altruisti.anche vostri governanti molto bravi a aiutare germania a crescere.vostro re napolituano essere preoccupato x movimento grillino ma io dire alui non ti preoccupa noi mettere a punto a bruxellesinsetticida molto potente x cavallette rompicogl....oni.io chiamatonuovo vostro capo Renzio di firenze detto l'ebetame 'grande rottamatore,con lui messo apunto programma x rottamare vecchia europa efare nuovo grande stato[stato uniti di germania].io detto però da non rottamaretutta italia perchè deve fare ancora grandi sacrifici x grande germania,deve mangiare molto meno ,1 volta al giorno quando vabene ,come firmato nelgrande patto di istabilità dalgrande vostro statista De mortis, ilbruxselles robot umano . con questosaluto e ringrazio il grande popolo italicum aufidersen angel m. p.s. aproposito continuate sempre cosi,]
  • Antonio C. Utente certificato 3 anni fa
    Mi domando a cosa serve una legge elettorale in un Paese nel quale il Presidente della Repubblica vuole sostituire il Primo Ministro in carica con un altro dello stesso partito senza sciogliere le camere e andare alle elezioni, e senza nessuno tranne M5S a farglielo notare. Disse Mark Twain: "se votare fosse davvero importante non ce lo lascerebbero fare". Spero tanto che questa staffetta Capitan Findus-Renzie si concretizzi, così forse gli Italioti dormienti si sveglieranno e capiranno che solo M5S ci può salvare.
  • Domenico Sgarano 3 anni fa
    Letta non convince più nessuno, men che meno i grillini.. se il PD "spinge" su Renzi, bisognerà vedere se Alfano ci starà al "patto di pasta frolla", o beneauguratamente farà cadere il governo.. se ciò accadrà il M5S stravincerà le elezioni con maggioranza assoluta.. Io speriamo che indovini.. Domenico da Messina
  • marino marquardt Utente certificato 3 anni fa
    NCD AGO DELLA BILANCIA, FLASH DA PRIMA REPUBBLICA… Fanno ridere. Anzi no. Sono penosi. In coro quelli della maggioranza Pd, Sc e Ncd recitano l'imperativo categorico: "bisogna voltar pagina!". Ma che pagina vogliono voltare questi imbelli? Tuttalpiù possono proporre un'altra pagina ricavata dal copia-incolla della precedente. Ma che significa questa pantomima nel corso della quale i due protagonisti – “Henry palle d’acciaio” e il giovanotto fiorentino - non si parlano? I due sono andati separatamente al Quirinale. A fare cosa? Ad accusarsi reciprocamente come fanno talvolta i bambini delle elementari con la maestra? C’è uno che dice “chi me lo fa fare” e un altro che si affida alla Provvidenza. Ma vi rendete conto del livello raggiunto dal dibattito politico nel nostro Paese? Senza dubbio un livello schizofrenico. Con il partito di maggioranza relativa – il Pd - che cambia tre cavalli nell’arco di meno di un anno, (da Bersani presidente incaricato a Letta presidente precario a Renzi presidente in pectore), con i big di Forza Italia alle prese con la problematica metabolizzazione del caso-Toti, con Sel (il partito dei superstiti della sinistra) nel quale si litiga tra governativi e antigovernativi, con il Ndc – il partitino di Alfano – che al momento, sorprendentemente, dall’alto dei suoi bassi numeri, è diventato il vero ago della bilancia della contesa. Senza il Ncd dove possono andare, infatti, Letta o Renzi? Facile facile la risposta: da nessuna parte. Ma quest’ultima constatazione è o non è una scena da Prima Repubblica? E la Seconda o l’annuciata Terza Repubblica che fine hanno fatto?
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    @ STAFF Che mi girino le balle, è un fatto mio, d'accordo. Ma che io apra il blog, e ritrovi per l'ennesima volta un clone di Bruno Pirozzi, non fa che aumentare il numero di giri (delle balle) Nell'ultimo mese sono stati clonati: Viviana Vi, Lalla, Paolo Est, Francesco Folchi, Dino Colombo, Dario, tutta gente che non scriveva stupidate. Oltre a ciò, sono comparsi un numero imprecisato di troll che postavano commenti chiaramente provocatori. Ridomando: esiste un filtro che sia in grado di salvaguardare chi su questo blog cerca di portare un contributo fattivo, oppure ognuno si arrangi e quel che succede, succede. Fatemi sapere, anche per via privata. Vorrei potere regolarmi, tempo da perdere non ne ho. GRAZIE
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Se non sbaglio avevano clonato anche te... Tanti nemici molto onore!
    • Viviana Vi Utente certificato 3 anni fa
      su nessun blog assistiamo a questa piaga dei fake il che vuol dire che è proprio il modo con cui qui il sistema è costruito che permette queste sdoppiature dei nomi mi domando: ma Casaleggio è così che pensa di fare la democrazia digitale? Con un sistema in cui i doppioni non sono nemmeno scartati a priori? E non si fa nulla contro questo vizio? in qualunque altro blog se al momento dell'iscrizione io mi presento con un nome o con dati già presenti vengo rifiutata
    • Bruno Pirozzi Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Alfredo. Si è vero sono stato clonato e mi sono riscritto con le stesse credenziali ma con le iniziali maiuscole. Adesso il mio account è Bruno Pirozzi,Napoli mentre il mio clone è bruno pirozzi,napoli. Devo dirti Alfredo che la mia ombra ieri ha scritto un commento riguardo i frontalieri Italiani in Svizzera e la contraddizione in cui si è ritrovata la lega a seguito al referendum. Non la penso affatto diversamente. Comunque Bruno Pirozzi è il mio vero account l'altro fin quando non da fastidio può fare quello che vuole.
  • Umberto Fiordispino Utente certificato 3 anni fa
    Ritengo sia un bene fare tutto questo, ritengo sia bene informare, discutere e proporre sulla legge elettorale, ma sono convinto che algoritmi ed arzigogoli servano a poco quando i numeri risulteranno "mostruosi". Un pensiero per gli artisti che sostengono il 5 Stelle: C'è un confine che mai nessuno saprà mai identificare, è quello che separa l'arte dalla destrezza. Gli artisti sono quelli che, inconsapevolmente, si ritrovano oltre quel confine. Sono loro ad indicare ai "normali" le strade per i cambiamenti che altrimanti mai sarebbero percorse. Sono più lucidi, anche se si dice il contrario, rispetto alla visuale dell'umano e se non fossero tra noi l'umanità sarebbe uguale a se stessa per sempre. De Andrè, come tutti i VERI artisti, guardava oltre. Come pochi sapeva riconoscere le debolezze e cantarle, come tanti, però, avrebbe individuato la bellezza del pensiero 5 Stelle. Se la mattina non si svegliassero gli artisti "pazzi", chi cambierebbe il mondo? Il ragionier Casoria?
  • tinazzi . Utente certificato 3 anni fa
    il Gioco dell'oca *********** Il gioco dell'oca del potere consiste nell'amministrarlo fino all'arrivo , fine legislatura . La partita vede piu' giocatori , alcune regole si eludono , altre si violano. Renzi vuole arrivare al potere senza passare per l'arrivo ; ha tirato i dadi ed è andato indietro , si è fermato per far fuori Letta e ricominciare il gioco . Berlusconi è fermo , bloccato in una casella con la fortezza , dove si intravedono delle sbarre ; i dadi per uscire ( coppia di 6 ) li tira la magistratura e parte della politica , a lui sta bene anche Renzi premier , che l'ha sdoganato . Non solo ma in cambio di un salvacondotto , Berlusconi assicurerà l'appoggio a REnzi su alcuni provvedimenti , cosa già mostrata con la legge elettorale. Tale legge blindando i partiti piu' forti e azzerando i piccoli , li ha resi schiavi e pronti ad accettare qualunque soluzione al di fuori delle elezioni. La corrente di Renzi , espressione del nuovo assetto Pd vuole essere pagata ; tanto le ruote di scorta Lista civica ed Alfano sono sempre li' in attesa di seggiola , per le loro le elezioni sono come sparire . Napolitano , indebolito ma con i dadi in mano rimanda il gioco al PD , decidedetevi , mi sta bene il Letta bis ma se siete compatti ,oppure mi sta bene Renzi one. Un governo di nominati , un parlamento di nominati , governi autonominatii. Una volta si chiamavano partiti nell'arco costituzionale e altri fuori . Oggi tutti i partiti , incluso il presidente della repubblica sono fuori dall'arco.....e dalla costituzione , rimane solo l'M5S dentro le regole di base (governi espressione di un parlamento eletto ) ed è considerato sovversivo. La chiamavano demo-crazia . Tinazzi
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Pietro Ancona Mi domando se l'attacco a Napolitano del Financial Times con annesso invio di Alan Friedman a Roma non siano stati un segnale perchè si affrettasse a consegnare subito ma proprio subito Palazzo Chigi a Matteo Renzi. Fino a qualche giorno fa Napolitano era con l'elmetto in trincea accanto a Letta. Ora non più. Credo che Matteo Renzi sia il nuovo beniamino della City (Serra avrà lavorato molto bene). Letta non è stato giudicato adeguato e Monti è una carta che è già stata giocata. Renzi è nato ed abita a Firenze. Ma prenderà il Governo per conto dello straniero che tramite lui continuerà a spremerci a dovere,.
    • eleonora . Utente certificato 3 anni fa
      Condivido, F.T. ed il Corriere scaricano Napolitano e volano gli stracci tra i Giudei, quindi credo che sotto ci sia un riposizionamento dei Poteri Forti Italiani e AngloUSA in chiave anti Germany ed allora il " Passacarte " Napolitano non serve più e va scaricato. E non solo in parlamento... i galli del pollaio stanno mostrando le piume elkan versus della valle ,l'aia si sta restringendo.
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Pare che Renzie sarà appoggiato anche dagli ex M5S che sono andati a prendere i soldi e hanno fatto il gesto dell'ombrello agli elettori. Il piano è chiaro: tentare di spaccare il movimento allargando il gruppetto dei peones voltagabbana con nuovi adepti del renzismo, cioè una nuova versione, ancora più subdola, del berlusconismo
  • marco emilio grasso Utente certificato 3 anni fa
    La sera del 10 febbraio nella trasmissione di Presa diretta si è visionato il disastro della "Terra dei fuochi". Mi sono scandalizzato delle nostre Istituzioni, ho perso completamente fiducia in loro e mi sono profondamente vergognato di noi italiani che abbiamo permesso alla politica di trasformarci in mostri, permettendoci di assistere a simili maledizioni quasi fossero eventi inevitabili se non normali! Dopo la visione di indicibili sofferenze, (il cui apice, nella mortalità, lo si vedrà sicuramente quando sarò morto) urlate e descritte con una incomprensibile rassegnazione da persone, le cui giovani famiglie sono state dimezzate dal cancro elargito sì, dalla criminalità organizzata, ma sopratutto dal moltiplicatore dei disastri che solo una ebete e cinica politica può permettere di raggiungere. Semplicemente ignorando (per motivi di alta politica!?!?) la denuncia precisa e circostanziata del pentito Carmine Schiavone perché consci di non essere all'altezza e non avere il coraggio di porvi rimedio. Operando così, peggio dei mafiosi e raggiungendo un disastro di tali proporzioni da renderlo incompatibile con un paese normale. Mi da un profondo fastidio vedere i nostri soldati all'estero portatori di pace in altri Paesi, mentre sono assenti in patria dove infuria la peggiore delle guerre con migliaia di giovani vittime che hanno avuto come loro difensore il vigile Michele Liguori unica e sola persona a fare fronte a questa ignorante e marcescente situazione: offeso, vilipeso e poi allontanato a causa del suo zelo, dai suoi diretti superiori, prima di essere definitivamente contaminato dal devastante inquinamento.
  • Leonardo C. Utente certificato 3 anni fa
    Le coalizioni elettorali non dovrebbero esistere... tutti abbiamo visto cosa hanno prodotto in questi anni: ci si allea solo per superare la soglia di sbarramento (piccolo partito di coalizione) o per ottenere il premio di maggioranza (vedi il maggior partito di coalizione), ma appena entrati in parlamento ognuno fa quel che vuole e si vedono cose allucinanti: si arriva all'altare assieme e dopo la festa ci si separa...
  • giorgio 3 anni fa
    Critica alla disobbedienza pura. Res cogitans e res extensa non ci hanno insegnato dunque nulla? E' stato forse superato a priori, il limite della ragion pura, in modo tale da oscurare del tutto ogni metodo di analisi derivante dalle esperienze politiche empiricamente adottate dalla storia? Nulla ci può dire l'esperienza fin qui acquisita? E' ancora possibile un ennesimo passaggio politico, senza un reale sussulto popolare che si opponga alla deriva distruttiva concordata dalle forze egemoni in europa e finalizzata al mantenimento di una progetto politico risulato inadeguato e fallimentare? Il mezzo efficace utilizzato da tutti i popoli che hanno aspirato alla libertà, nell'involuzione di tutte le democrazie occidentali avverso la tirannide dei regimi politici rapaci che con dazi,gabelle,imposte di ogni genere, hanno impedito lo sviluppo economico e affamato le classi più deboli e quelle produttive, é stata la disobbedienza fiscale a priori accettandone pure le conseguenze da essa derivanti. Es ist Gut. fra Dolcino
  • Tom Merlo Utente certificato 3 anni fa
    Vai avanti cretino Se va a Palazzo Chigi senza passare dalle urne, Renzie si suicida. E speriamo che lo faccia. Se la sua cieca ambizione avrà il sopravvento, ce lo leviamo dalle palle per sempre. Renzie potrebbe commettere tale errore storico per due ragioni. Perché alla fine è quel bluff che sembra e quindi non se ne rende conto di quello che combinerebbe (Napolitano se lo mangia un pirletta del genere). Oppure ha capito che alle prossime elezioni il Pd non vince. Il M5S travolgerà tutto, e un treno per prendersi Palazzo Chigi non passerà più per lui. Tommaso Merlo www.italy.ilcannocchiale.it/
  • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
    Il limite della tolleranza? La perdita di vista dell'intollerabile! Faccio sempre più fatica, a comprendere, a interpretare, a giustificare gli accadimenti di questo benedetto paese, che dovrebbe essere il mio, ma nel quale io non mi riconosco più da tanti anni. E' da vent'anni che sento ripetere sempre le stesse cose; cambiano i personaggi, ma lo spartito è sempre quello, e la musica non la sopporto più. La "politica" Italiota, ha intessuto la sua trama creando milioni di italiani succubi, dipendenti dai favori, dai regalini, dall'umma-umma, dalle raccomandazioni, distruggendo così il merito, il talento, la crescita intellettiva, la cultura giudicati non più necessari, anzi controproducenti perché capaci di giudicare, di senso critico, di fare differenze. Il popolo Italiota si è consegnato nelle mani e nelle teste di una banda di sciagurati, che giocano a fare i Machiavelli, che vomitano parole vuote, senza significanza a getto continuo. Fatti?? Zero!! E il paese scade, scende sempre più in basso e se raggiunge il fondo, scava per andare ancora più a fondo. La cronaca: Renzi-Letta, ennesima farsa travestita da alta politica. L'ho scritto dieci giorni fa: tutto ampiamente previsto, lo scoglio da superare era l'impaccio del guappo, nel mirino di una critica sacrosanta. Ed ecco che compare il giornalista Americano che sputtana tutti (soprattutto i suoi omologhi Italiani,come sempre affacendati a raccontare le puttanate). Attenzione però, qualche giorno prima l'Ambasciatore USA, aveva fatto un endorsement a favore del *****, parlando a degli studenti. Quindi? Forse i "poteri forti", prima di noi popolo, si sono rotti i coglioni di questi pupazzi? Buone notizie? Come no: Televideo informa, che la nostra stampa è risalita nella classifica Internazionale sulla libertà dell'informazione. Alè, festeggiamo! Il blog: Ieri è stato clonato Bruno Pirozzi, un prezioso amico, in compenso è arrivato un Mannaggia. Fatevi due domande. Un saluto a tutti www.beppe.siempre
  • Cosimo 3 anni fa
    Scusate, ma personaggi come: - Monti; - Cancellieri; - Passera; - Fornero; - Grilli; - Severino; ... ma non erano quelli che dovevano salvare l'Italia dalla catastrofe? ... perchè mi sa che nella catastrofe ci siamo comunque.
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      hanno salvato gli interessi di coloro che rappresentavano. Efficaciemente
    • M.P. 3 anni fa
      E NOI ITALIANI PAGHIAMO. IN ITALIA FARE POLITICA è SOLO UN AFFARE PER CHI LA FA, NON CERTO PER CHI LA SUBISCE A PROPRIO DISCAPITO.
    • Giuseppe V. Utente certificato 3 anni fa
      Hanno salvato i loro interessi.
  • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
    non vi sono dubbi: metodo del divisore rettificato a 1,5. E mi raccomando eletti: trasparenza, onestá e coerenza. Zagrebelski candidato alla Presidenza, Napolitano se ne va, in un senso o nell'altro.
    • Giuseppe V. Utente certificato 3 anni fa
      Bisogna schiodarlo dalla poltrona.
  • Domenico Sgarano 3 anni fa
    Ieri sera, aimè ho visto Ballarò.. Ho capito ancor di più la prepotenza e la supponenza di questa classe politica delegittimata a governare. E' tutto anticostituzionale, poichè viene considerata come "fumo", l'antipolitica che viene votata da milioni di elettori, (cosicchè milioni di italiani si sono "fumati il cervello"). Contro gli "squadristi" arriva la "cura Letta", ma i "dinosauri" della classe dirigente, sono lì, ben saldati col sedere alle loro poltrone, come dire, "tutto cambia perchè nulla cambi".. Quelli che hanno portato alla rovina questo paese se ne devono andare a casa e anche di corsa, perchè gli Italiani non ce la fanno proprio più.. Siamo in "emergenza democratica" e quando il gioco si fa duro i duri devono cominciare a giocare.. La destra non sa cosa fa la sinistra e viceversa, questa casta di privilegiati, con i loro privilegi, e con una serie di "premier abusivi", hanno determinato il "fallimento della partitocrazia", dopo aver tentato di "smacchiare il giaguaro", adesso vorrebbero "spegnere le stelline".. ma non ci riusciranno, anzi ci rafforzeranno ogni giorno ancor di più. Contro il "valzer delle poltrone" e la "compravendita di senatori", contro le "lobby di destra" e le "lobby di sinistra", contro i "finti poveri", contro il "PD mangialeader", contro le "toghe rosse", contro un presidente non più superpartes, bisogna avere la forza di staccare la spina a questo scempio indegno.., magari organizzando una "manifestazione fiume a cinque stelle".. Domenico da Messina
  • ***** Stefano Pedrollo Utente certificato 3 anni fa
    #mettiamocilafaccia https://www.youtube.com/watch?v=oP1vyjHZkAU a riveder le stelle...
  • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
    FILAMENTI DI SOLE, sopra lo squallore grigionero. Un pensiero ad altezza d’albero s’appropria il tono che è della luce: ancora vi sono melodie da cantare al di là degli uomini. Celan l'arte in tutte le sue forme è bellezza.... concordo! ma la realtà, ribadisco, è spessissimo orrore ......anche quando viene raccontata poeticamente...
    • se ra 3 anni fa
      bellezza! verita'! (grazie per la poesia) ciao
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      sorry era un sottocommento.....mi spiace
  • CLAUDIO 3 anni fa
    quarto quesito, e non abbiamo ancora discusso di preferenze, di liste pulite e del vincolo dei 2 mandati Per il 2050 probabilmente ce la facciamo a presentare la nostra proposta di legge. In ogni caso sono per il premio di maggioranza al singolo partito e non alla coalizione ( cosi ci togliamo dai maroni tutti i partitini )
    • Marina P. Utente certificato 3 anni fa
      Scusa ma le liste pulite e il vincolo di 2 mandati sono già scontati in quanto fanno parte del nostro programma, non c'è mica da discutere su questi punti!
  • alighiero foscolini 3 anni fa
    Io penso che qualsiasi legge elettorale ha dei pro e dei contro. Da quanto ho capito la prossima legge elettorale sarà quella la più favorevole al centrodestra. Purtroppo temo che il presidente del consiglio dopo le prossime elezioni sarà infatti o Berlusconi o una sua marionetta, nel caso le elezioni avvengano prima della primavera 2015 o che vi siano altre condanne ed inibizione ai pubblici uffici per Silvio Berlusconi. Quello che mi fa specie è che il M5S non faccia niente per impedirlo!
    • alighiero foscolini 3 anni fa
      Guido, sono d'accordo che la differenza di un tempo non esiste più, con questo c'è una differenza tra il peggio ed il meno peggio. Io reputo che bisogna fare di tutto per evitare il peggio, se no andiamo avanti così, Silvio for ever, però poi evitiamo di lamentarci.
    • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
      destra e sinistra non esistono piú anche se a tanti piace pensare per schemi preconcetti: quindi non sistemi favorevoli a centro o a destra piuttosto che a sinistra, bensí favorevoli al partito x piuttosto che al partito y e basta.
  • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
    Ieri sera il prof Giannuli è stato prezioso a ballarò. Le sue asciutte risposte intelligenti, per quanto sminuite dal conduttore, hanno rintuzzato ben bene i soliti mistificatori. Ciò non toglie che si respiri davvero un'aria da caccia alle streghe nei nostri confronti! Mai come adesso. Forse per la paura che il m5s arrivi in parlamento europeo si sta facendo e dicendo davvero di tutto! Tra poco riesumeranno anche i parenti defunti di Beppe per trovare qualcosa da dire. Mai vista una campagna denigratoria come questa e contro un movimento, poi, che ha dei semplici cittadini come portavoce politici. Mai vista. Nemmeno nei confronti di chi ben se lo sarebbe meritato e se lo meriterebbe ancora alla grande. Non so se lo avete notato ma di forza italia e del suo presidente si parla oramai in tono benevolo, per non parlare, ovviamente, di santo alfano, per il quale si è giunti al carezzevole. Il nemico primo - il nemico di TUTTI - è Grillo e i suoi terribili grillini, populisti e antipolitici, che vogliono lo sfascismo, distruggere le istituzioni, dare alle fiamme la democrazia, trascinare il paese nella barbariaaaaa e far morire di fame i poveri politici e le loro disgraziate doppie o triple famiglie. Boh? Preferiscono la dc post-moderna pure i "comunisti"? Pare proprio di si.
    • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
      Analisi perfetta. Morale: O l'Italiano medio si sveglia dall'ipnosi e manipolazione mediatica di massa riprendendosi ciò che gli spetta di diritto o siamo alla fine. Spero inizi a rendersi conto di chi ha sfasciato l'Italia e di chi le voglia concretamente bene. Nei fatti.
  • vilco palo Utente certificato 3 anni fa
    Forse è arrivato il momento di accendere le fiaccole e prendere le mazze........ (vedi simpson)....
  • graziano . Utente certificato 3 anni fa
    agorà12/02/14 la gioiosa armata brancaleone pd sta mettendo in campo una strabiliante strategie x la conservazione del potere un armata di eroi crociati che scenderanno in campo x il bene del popolo italico l'rmata sara capitanata da niente popò di meno che capitan bischero renzie con l'ala sinistra quidata dal luogotenente assiro babilonese ventola, alle ali destre avra la cavalleria di lupi alfaniani supportati dai montiani conduttori del artiglieria pesante le salmerie saranno condotte dalla nuova destra e berrlucco correrà in soccorso se le cose non dovessero andare x il megli il tutto con la sacra benedizione de monarca re che provvederà a dissipare il fumo
  • Lino Viotti Utente certificato 3 anni fa
    Io , Non ho capito bene la spiegazione di Giannulli . La cosa Che ho capito è : Il Premio di Maggioranza ( altre ad essere anti- democratico ) è una fregatura per i Cittadini , la maggior parte dei quali non avrà nessuna rappresentanza o sarà emarginata all'opposizione che non conterà un cazzo . Il Governo andrà sempre avanti con il ""pilota automatico "" ( cit.Letta ) a colpi di Decreti Legge ( come fa adesso ). La Legge Elettorale ( Renzi-Berlusconi ) Che stanno approvando escluderà ed emarginerà ancora di più le opposizioni ( dico meglio : l'unica opposizione che agisce a favore dei Cittadini-sudditi : Il MOV.5 Stelle ) . Perciò bisogna scegliere tra :: a) : la Correzione con il Divisore Classico ( metodo D'Hondt ) b): opp. quello con il Quoziente Rettificato ( cioè aumentando i seggi nelle Circoscrizioni e diminuendo il numero dei seggi nel Collegio Unico Nazionale ). Adesso, tra questi 2 tipi di "correzione " :: QUALE E' il sistema più favorevole al Mov.5 Stelle ??? ... Aldo Giannuli non lo dice ( ma LUI lo sa : perchè non Lo dice esplicitamente ???)...mah .
    • Lino Viotti Utente certificato 3 anni fa
      Risposta a l sig. Daniele Bandini : E' ovvio Che la soluzione più favorevole al Mov.5 Stelle è anche la soluzione più favorevole all'Italia ( dico meglio :... agli Italiani , dico ancora meglio :... al 99% degli Italiani , ma è sfavorevole al rimanente 1% ). Non ci vuole mica tanto per capirlo : .......CIAO !!!
    • Daniele Bandini (bandosiena) Utente certificato 3 anni fa
      La questione non è quale sia il sistema più favorevole al M5S, ma quale sia il sistema più favorevole all'Italia.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 3 anni fa
    dopo queste porcherie combinate dai parassiti politici anche mio zio e la sua famiglia hanno deciso di votare 5 stelle alle prossime elezioni. tenete presente che votavano pd. dai che vinciamo noi.
    • Augusto B. Utente certificato 3 anni fa
      forse si ... ma quando? Quì non contano le europee e al voto per le nazionali ci andremo nel 2018
    • Silvio . Utente certificato 3 anni fa
      Fantastico!
  • Bruno Pirozzi Utente certificato 3 anni fa
    Nardella ma chi ti ha autorizzato a parlare? Da quale fogna vieni? Chi caxxo sei e da dove viene tutta questa presunzione? Ma come ti permetti di parlare contro il M5S? Nardella se mi leggi rispondi.
    • stella1962 3 anni fa
      ecco un militante tipico m5 stelle.Quelli rimasti.
  • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
    ultimi sondaggi....come sempre, PILOTATISSIMI (anche se io io diffido sempre dell'italiano) Nei sondaggi politici trasmessi ieri sera dal TgLa7 (firmati Emg) non si muove un granché: Partito Democratico che guadagna lo 0,7 e arriva al 29,7% Forza Italia che perde lo 0,4 e scende al 21%. Il Movimento 5 Stelle invece rimane sostanzialmente fermo al 24%. Nel complesso delle coalizione è il centrodestra ad essere in vantaggio, ma solo al primo turno e di un soffio: 35 contro 34,8%. Al secondo turno (visto che nessuna delle coalizioni arriva al 37%) invece vincerebbe il centrosinistra, con il 52,2% emigramio in massa in SVIZZERA??????????? ahahahah ahhhh, già...dimenticavo, non ci vogliono...... :((((((
  • se ra 3 anni fa
    . . . « BELLEZZA È VERITÀ, VERITÀ È BELLEZZA, - QUESTO SOLO SULLA TERRA SAPETE, ED È QUANTO BASTA. » . . .
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      mi spiace, ti ho risposto involontariamente "su" h. 09:34
    • se ra 3 anni fa
      nella poesia si parla della Verita', quello che dici ru e' la realta'
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      purtoppo, verità è anche "orrore" .......e l'unica verità politica attuale, è, per l'appunto, ORRORE!
  • maurizio terenziani 3 anni fa
    prof Giannuli io vorrei una legge elettorale che rispettasse questi punti: Doppio turno a modello dei sindaci Primo turno Nel primo turno si presenta chi vuole. Vince chi ha il 50,1%. I candidati che perdono non possono entrare negli schieramenti vincenti, in poche parole, nessuna coalizione. Rimborso elettorale a tutti in base ai voti ottenuti. 0,5 euro a voto. Nessuno raggiunge il quorum? Secondo turno. I due partiti che al primo turno hanno avuto i consensi maggiori vanno al ballottaggio. Gli altri sono esclusi e volontariamente possono appoggiare l’uno o l’altro e appoggiare chi maggiormente lo soddisfa. Chi supera il 50,1 % dei votanti, fino al 59,9 % ha il 60 % dei deputati. Oltre il 60% un bonus ogni 5 punti percentuali(60-65) +5%. (65-70)+5% (70-75)+5% Il limite del 75% per dare all’opposizione il 25% di rappresentanza. Rimborsi di 0,5 euro per voto. Alcuni chiarimenti di base che ritengo fondamentali. 1) Eliminazione del gruppo misto. Chi tradisce il programma elettorale per cui è stato eletto si deve dimettere e va al suo posto il secondo eletto della lista. 2) Reato di truffa sul programma elettorale: (Richiesta fatta dai partiti esclusi al primo turno) es. (Togliamo l’IMU dalla prima casa) poi mette una tassa più alta con nome diverso. Processo pubblico in diretta televisiva. Una giuria di 50 persone designate dalle liste dei non eletti (anche loro truffati) al primo turno, vota per il reato di truffa. 3) Fallimento di obiettivi. (Verifica alla fine di ogni anno della legislatura) È facile dichiarare la ripresa economica entro il 2014 senza poi non ottenere nulla o non essere capaci di fare nulla. Diminuizione del debito pubblico? Creazione lavoro? Ripresa economica? Processo pubblico in diretta televisiva. Una giuria di 50 persone designate dalle liste dei non eletti al primo turno, con voto palese indica il fallimento o un buon andamento per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. " un saluto MT
    • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
      metodologie che non mi trovano assolutamente d'accordo!
  • M.P. 3 anni fa
    IL NOSTRO è UN PAESE DI OPPORTUNISTI, PRIVO DI CORAGGIO PER UNA VERA SVOLTA. INTANTO L'ITALIA MUORE, TRA RABBIA E INDIFFERENZA.
    • M.P. 3 anni fa
      UN PAESE DOVE TUTTI, SOLO A PAROLE, CONTINUANO HA DICHIARARE CHE OGNUNO SULLE PROPRIE DECISIONI SI ASSUMERà LE PROPRIE RESPONSABILITà MA CHE REALMENTE NESSUNO NE RISPONDE E SOLO NOI ITALIANI SOSTANZIALMENTE PAGHIAMO.
  • franco graziani 3 anni fa
    Concordo con Ottaviano Augusto...i comunisti veri...non concordo con i toni rancorosi e seccati espressi ieri contro il prof.P.Becchi,mio caro Beppe..tutti si puo'sbagliare e non tutti hanno il dono del carisma nel comunicare,ma il Prof.e'una brava persona,uno dei nostri,un generoso,non cerchiamo frizioni e anatemi al nostro interno,di nemici contro cui combattere ne abbiamo sin troppi.. Day 5 Stelle a tutti,ciao Luciano.P.
  • se ra 3 anni fa
    pensavamo di aver già visto il peggio del peggio... ... ma il fondo non lo abbiamo ancora toccato. scende in campo il financial times... ... pochi di voi l'hanno notato... vi hanno dato l'assist del pdr e la maggior parte ha abboccato.
  • Piero Lisadi 3 anni fa
    PER IL PIEMONTE, BENE COMUNE. Addio Cota e speriamo di dire addio, al più presto, anche all'ignobile traforo della TAV, dove c'è il serio rischio che nelle migliaia di tonnellate di cemento che useranno per costruire il tunnel ferroviario, potrebbero sversare tonnellate di rifiuti altamente tossici e radioattivi, come in Calabria. Perchè la montagna ed il cemento hanno un alto potere isolante ed i treni, con passeggeri e merci, transitando ad alta velocità, potrebbero non essere contaminati. Chissà ?
  • Yuri Portioli 3 anni fa
    Credo che prima di tutto si debba scegliere se vogliamo il TURNO UNICO o il DOPPIO TURNO, da questo voto dipendono le altre decisioni (proporzionale puro o corretto, quale correzione)
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 3 anni fa
    letta e' finito berlusconi e' carne morta renzi sta per bollire alle europee li spazziamo via , ci liberiamoi di tutto questo sterco puzzolente
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    Buon giorno blog! Fetta di torta anche stamattina? Tempo fa chiesi allo staff di mettere nei post anche qualche bella notizia, qualcuna ce ne sarà mi sono detta...NIENTE! Eppure quello che sta facendo Pizzarotti a Parma è veramente strabiliante! ha quasi recuperato tutto il miliardo di perdita del comune! questa notizia dovrebbe comparire a caratteri cubitali sul blog! A proposito ieri sera Pizzarotti era ad una trasmissione di una tv locale di Parma, l'ho beccato per sbaglio ma è stato comunque un piacere ascoltarlo... Qualcuno qui sotto ieri ha scritto a proposito di Pizzarotti :fatti non tv! Concordo sui fatti ma non sul voler ignorare l'importanza del veicolo televisivo soprattutto quando deve diffondere simili notizie. Un saluto a tutti!
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      ciao Antonella addirittura ieri sul Fatto Q., non ricordo chi, svrebbe suggerito di "pubblicizzare" tutto il capitale del M5S che è stato risparmiato. Finora sono stati racconti 2,5 milioni di euro che saranno messi a disposizione del tessuto imprenditoriale più sfilacciato dell’economia italiana. ALTRO CHE PUBBLICITA'......QUESTO SONO "FATTI" DA STAMPARE E DIVULGARE A CARATTERI CUBITALI!!!!!!!!!
  • graziano . Utente certificato 3 anni fa
    c'è solo una cosa che capiscono evasione fiscale svuotamento c,c paralizzare la macchina pubblica
  • Anna Fideli Utente certificato 3 anni fa
    _ _ O ahhaaaw Buongiorno, scusate, mi sono appena svegliata.. SMACK
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      smakkkkk annaaaaaaaaaa
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 3 anni fa
    il partito di vendola sel e' la stampella ddi renzi e dei banchieri. come accade sempre, gli pseudocomunisti sono i migliori alleati del padrone del vapore. i comunisti di questo tipo fanno schifo. i comunisti veri , oggi, scelgono il moviemnto 5 stelle.
  • giorgio 3 anni fa
    Fratelli grillini l’Italia s’è desta della rivoluzione di Grillo s’è cinta la testa. D’ovè la vittoria? Le porga la chioma siam schiavi di Roma Grillo ci liberò. Stringiamoci forte siam pronti alla morte la rivoluzione chiamò. Noi siamo da secoli calpestati, derisi perché non siam liberi perché siam divisi. Raccolgaci un’unica rivoluzione, una speme di combattere insieme già l’ora suonò. Stringiamoci forte siam pronti alla morte la rivoluzione chiamò. Uniamoci,ascoltiamoci, l’Europa corrotta rivela al popolo la via della lotta; Giuriamo far libero Il suolo natio uniti con Grillo chi vincer ci può? Stringiamoci forte siam pronti alla morte la rivoluzione chiamò. Dall’Alpi alla Sicilia dovunque è Legnano ogn’uomo di Grillo ha il core, ha la mano, i rivoluzionari d’Italia si chiaman grillini fuori gli aguzzini la battaglia infuriò. Stringiamoci forte siam pronti alla morte la rivoluzione chiamò. Son "fiori" che piegano le spade vendute già Strasburgo e Berlino le penne han perdute. Il sangue rivoluzionario Il sangue grillino non sia speso in vano l’Italia liberò. Stringiamoci forte siam pronti alla morte la rivoluzione chiamò. fra Dolcino
  • napoleone . Utente certificato 3 anni fa
    il premio di maggioranza va eliminato...."metodo del quoziente rettificato"....comunque io rimango dell'idea che possiamo fare anche la meglio legge elettorale del mondo..ma se non modifichiamo l'assetto istituzionale non conclude nulla...in poche parole l'italia deve diventare una Repubblica Federale, altrimenti non se ne esce..e i fatti ci dimostrano che il centralismo istituzionale sta affondando il paese...questa è la verità! Oggi non staremo quì a discutere di Letta Renzi e company...i consigli regionali-ovviamente ridisegnati-viaggerebbero spediti se potessero agire direttamente su fisco-istruzione-sanità-sicurezza-welfare-si vedrebbe subito chi amministra bene e chi si trastulla a Roma preoccupandosi di far guadagnare i soliti Lobbysti-banche-monopolisti ecc-!!
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 3 anni fa
    sel rischia la scissione sull'appoggio al governo renzi.....la scissione dell'atomo. nessuna scissione ci sara' in sel. il partito di vendola e' un partito di servi del pd, sempre e comunque. cosi lo vuole il suo capetto nicolino, lui da sempre e' il maggiordomo del porco piddino
  • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
    ...chissa' se è meglio manifestarsi pd ...e realmente essere 5***** e cercare di traghettare qualcuno in qua,...si possa ottenere più risultati che dichiararsi 5***** ????? *****
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      vito b : ah ah ah ah ah .... proverò...ah ah ah *****
    • vito b. Utente certificato 3 anni fa
      la strategia è ottima! testata personalmente! mi introduco negli alterchi durante le varie file (ipermercato, poste, banca, salumiere ecc.) dando la colpa di tutto a Grillo, dalla strage di Capaci in qua. L'effetto è da goderselo tutto. Provateci!!
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      ...intendevo come strategia... :) *****
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      io scommetterei sull'essere a 5 stelle amico mio :)
  • Bruno Pirozzi Utente certificato 3 anni fa
    E CONTINUAVANO A CHIAMARLA DEMOCRAZIA Il M5S,tramite consultazione popolare,è quasi approdato al modello di legge elettorale da proporre per le prossime elezioni. I partiti ci stanno "lavorando" da 8 anni e non sono approdati a nulla o hanno apportato modifiche alla legge preesistente che ricordiamo è stata dichiarata incostituzionale dalla consulta. La spiegazione è semplice,il M5S è libero. La legge elettorale che è frutto di un accordo tra renzi e berlusconi creerà sempre delle coalizioni forzate ed un bipolarismo innaturale perchè deve dare conto ai partiti e non agli elettori. Ecco la grande differenza che bisogna spiegare agli Italiani. Altro che democrazia,il futuro in Italia è un tunnel senza uscita perchè le decisioni che si stanno prendendo oggi sono la conseguenza di un problema costituzionale a monte irrisolto. Non solo il porcellum ha consacrato governi con esponenti nominati dai partiti e premi di maggioranza ingiusti ma è tutta la trafila istituzionale da quel fatidico 2011 che e ha preso una brutta piega portandoci in un punto dai risvolti imprevedibili. Il governo di larghe intese,voluto da napolitano,che forza può avere per attuare i decreti? Schieramenti ma sopratutto programmi discordanti ed elettorato disomogeneo ed opposto. Cosa può cambiare una staffetta tra letta e renzi se non un simbolico cambio di squadra? La situazione è sempre la stessa e cioè un forzato accordo tra schieramenti opposti che non porterà a nulla,anzi sta logorando le basi democratiche creando continui corto circuiti istituzionali. Tutto questo senza tener conto che fuori dai palazzi la pazienza si sta esaurendo,le criticità economiche si acuiscono e l'elettorato ha perso completamente di vista la sua rappresentanza. La priorità del governo di larghe intese era una legge elettorale non un accorducolo per tenersi le poltrone. I partiti ne hanno avuto la forza e il tempo ma non l'hanno fatto e questo li mette in stato d'accuso alla pari del loro presidente.
    • Bruno Pirozzi Utente certificato 3 anni fa
      Si Antonella è proprio questo il punto governano come se ci fosse un popolo fantasma.
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Non solo Bruno, secondo me è proprio questo scollamento dall'elettorato che ha portato a questa situazione gravissima perchè rispondere solo ai partiti e non agli elettori ha creato il famoso baratro tra società civile e governanti.
  • delfo saglia 3 anni fa
    ringraziando il professore per le precisazioni sulla legge elettorale, esplicito il mio pensiero sul tema. Una buona legge elettorale deve avere due obiettivi: assicurare la rappresentanza politica e garantire la governabilità politica. Detto ciò credo che il primo turno dovrebbe essere finalizzato alla pura rappresentanza (es. il 60% dei seggi), il secondo turno (con indicazioni del premier - coalizioni si/no)potrebbe assegnare al vincente la governabilità e il premierato. Ciò che si facendo oggi è una legge elettorale contro qualcuno, quindi si tratta di regole non valide per tutti.
  • claudio n. Utente certificato 3 anni fa
    OT ma è una bella notizia. I NO TAV hanno raggiunto e superato (€ 220.786,8) la quota del riscatto richiesta dal mafioso Pantalone. Ora con spirito veramente,dolorosamente Gandhiano daranno l'obolo al criminale ricattatore. Ma va bene così. A sarà dura!
    • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
      Ne ero certo. L'impiegata allo sportello ha guardato la causale del versamento (ho messo anche W il M5S) e mi ha fatto un sorriso. ciao Claudio
    • claudio n. Utente certificato 3 anni fa
      Fa piacere dare per primi una bella notizia,ogni tanto..Ciao Luca.. (ma tra Luca Max e Claudio ne è pieno il Blog!)
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      grazie dell'info claudio!!
  • giorgio 3 anni fa
    Il paese che vorrei Vorrei vivere in un paese libero, dove non vi é stato, né giurisdizione né polizia alcuna, perché gli uomini sono giusti e retti. Né vi sono leggi, perché l’unica legge conosciuta è quella di madre natura. Un paese dove non vi sono eserciti né guerre, perché gli uomini sono saggi e vivono in pace. Dove non vi sono tasse da pagare, perché non esiste denaro, in quanto del tutto inutile. Un paese dove non esiste corruzione perché nulla è corruttibile. Vorrei vivere in un paese dove gli uomini sono tutti uguali, dove non esistono né classi sociali, né differenza alcuna. Dove il “mio” e il “tuo” scompaiono, e non esiste proprietà privata perché causa di invidie e sopraffazione, ed é origine di ogni male. Un paese dove tutto è in comune, e dove non vi sono recinzioni, perché nulla esiste di ciò che non puoi avere, e non esiste cosa che non ti sia data. Dove tutto ti è concesso perché tutto devi dare. Vorrei vivere in un paese dove non esiste lavoro comandato, né organizzazione del lavoro alcuna, né il suo sfruttamento. Dove non esistono padroni né servi, perché non esistono uomini che non siano liberi. Un paese dove non esiste ricchezza né povertà, in quanto non vi alberga cupidigia ed inganno. Un paese dove non vi sono guerre di religione, né religione rivelata alcuna, perché dio è natura. Dove l’uomo non teme sorella morte perché é utile e necessaria. Dove la natura è buona e feconda, e genera grano per il pane della vita e scaturisce acqua che è fresca casta e pura. Vorrei vivere in un paese, dove uomini e donne possono piacersi e amarsi liberamente. Dove posso baciare ed essere baciato, amare ed essere amato, da tutte le donne che incrocio per strada. E così felicemente essere ricambiato di tanto ardore in ogni istante della mia vita. Vorrei vivere un paese dove tutti sono felici, quando sognano di vivere nel paese che non c’è. fra Dolcino
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    scommetterei che si vota per il nuovo passaggio sulla legge elettorale del M5S oggi...stiamo pronti amici :)))
  • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
    ieri, serata di confronti sconfortanti con mio marito..... su un punto siamo pefettamente quanto atrocemente d'accordo: l'Italia se non fosse abitata dagli italiani la cui mentalità è quella di "arraffare" come mafia insegna, sarebbe il Paese più bello del mondo.... da qui, poche speranze per il "cambiamento".... ma, ovvio, il ns compito è diffondere, SEMPRE!!!!!!!!!!!!
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      assolutamente "stellato"!!!!!! ...e ci mancherebbe, Luca! anzi, anche se lui non può esporsi, ha il dono della diplomazia....e questo aiuta nei consensi ^:^
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      sempre.e vedi di avere un marito stellato!!almeno in famiglia vincere :)
  • giorgio 3 anni fa
    ben tornato fra Dolcino
  • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
    OT "Marò, l'Onu dice no alla mediazione Ban Ki-moon: “Questione bilaterale”" poveri Marò!!!!! mi chiedo: ma il Ministro Mauro che c'è andato a fare?
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      ....e, per giunta....(della serie, qui sto e da qui non mi toglie nessuno), ha fondato anche un nuovo partito "popolari per l'Italia"..... fidati, è un uomo piccolo per capacità e povero di spirito..... un'altra "palla al piede"....... di questo, Grazie Monti....ops, Napolitano!
    • graziano . Utente certificato 3 anni fa
      vuoi mettere una vacanza pagata in una terra esotica quando l'italia galleggia in mare di cacca
  • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
    Stamani a radio 24 ho sentito il bell'elenco dei dissidenti 5stelle, una decina, che appoggerebbero il governo renzi mi ricordo alcuni nomi: orellana,campanella, battista , romani .. Ditemi, ma è vera 'sta cosa? Sono amareggiatissima, mi ci viene da piangere! sigh...
    • guido ligazzolo Utente certificato 3 anni fa
      Rita, se stiamo cambiando cambieremo anche i nostri eletti: riuscirci é la sfida che facciamo a noi stessi per poter, forse, un giorno, dirci e cosí" uscirono a riveder le stelle"! Nell'attesa resistiamo, resistiamo, resistiamo. Ciao.
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      rita sei una stella!!!!per te caffè e brioches!!!!!!!1
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      luchinoooo ciao, cerca di capire, io sono toscana e qui non è facile per niente. Faccio del mio meglio ma ogni tanto mi prende lo sconforto! Qui da me è davvero territorio nemico. Caffè doppio per me...
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      ma ritaaaaaaaaaaaaaaaa e dai accidentiiiiiiii!!!ma ogni volta è così??ogni volta che i media sparano questa merda qualcuno si preoccupa e ci crede!!bastaaaaa dai!!rita,almeno tu.scusa lo sfogo ma i media è questo che vogliono,fare terrorismo!!son tutte balleeeeeee sempre e comunque!!!!!!!!!sempreeeeeeeeee!!!uffa..:)) e se qualcuno ancora vorrà andar via dal M5S bene e si sbrighi ma la nostra forza ormai è immensa.nn facciamo mai spaventar o intristire dai media.son tutti falsi e deviati!!
  • orlando g. Utente certificato 3 anni fa
    e secondo voi un finanziere verginella, come de benedetti, gran signore e gentiluomo, ...voi dite che non ha guadagnato nulla dal fatto, di sapere da napolitano 6 mesi prima che l'italia avrebbe preso a calci in culo il pedonano????, no... debenedetti è troppo signore per approfittare di queste piccole beghe elettorali, de benedetti queste cose non le fa,ma scherziamo... e dove sta la sensibilità politica di napolitano in tutto questo??? beh il pdr ha fatto tutto con lungimiranza x il bene del paese... come diceva il grande toto' ma mi faccia il piacere
  • orlando g. Utente certificato 3 anni fa
    MA SECONDO VOI I GRANDE FRIDMAN GIORNALISTA economico AMMERIKANO ,si è svegliato adesso solo x spirito di servizio giornalistico? io direi che tutto questo, come al solito è un grande disegno dei poteri occulti ammerikani della finanza che si è stufata del potere europeo dettato da germania e francia e al solito viene fuori con scoop giornalistici ,che poi erano il segreto di pulcinella. ma domandiamoci solo il perchè,gli ammerikani stanno SCARICANDO in questo momento il pdr NAPOLITANO?????
    • al nair gfr Utente certificato 3 anni fa
      a bhè.... allora si, che le cose cambierebbero "Anna".... ahahahah
    • Anna W. Utente certificato 3 anni fa
      Ora vogliono mettere renzi al posto di letta e prodi al posto di napo.
  • orlando g. Utente certificato 3 anni fa
    GERMANIA- EURO- E TEORIA DELLA RANA BOLLITA FONTE: LIBREIDEE.ORG «Si chiama Spirale della Deflazione Economica Imposta. Ne ho scritto per la prima volta 4 anni fa ne “Il Più Grande Crimine”», ricorda Paolo Barnard. «Dissi che la Germania e la Francia avevano progettato la distruzione dei paesi industrializzati del sud Europa con l’adozione dell’euro, in particolare dell’Italia, perché era la Piccola Media Impresa italiana che aveva stroncato quella tedesca, al punto che nel 2000, prima dell’euro, l’Italia era il maggior produttore e la Germania l’ultimo (dati Banca d’Italia)». Oggi lo scenario si è ribaltato, puntualmente. E le imprese tedesche vengono a fare shopping da noi, perché «in quel comparto industriale abbiamo il miglior sapere al mondo». E, grazie alla trappola dell’euro, che ha «deprezzato l’economia italiana a livello albanese», i tedeschi comprano le aziende italiane a prezzi stracciati. Lo conferma un recente report del “Financial Times”: «Le piccole medie imprese tedesche si sono gettate in un’abbuffata trans-alpina, rendendole le più attraenti acquirenti straniere in Europa di aziende italiane». «Aziende della base industriale del Mittelstand tedesco ottengono accesso al sapere tecnologico di aziende italiane in difficoltà, mentre in alcuni casi spostano i loro quartieri generali oltr’alpe», scrive il quotidiano finanziario il 27 gennaio, sottolineando l’importanza del “sapere tecnologico italiano”. «Le aziende tedesche stanno afferrando opportunità d’espansione mentre la recessione sospinge verso il basso il prezzo degli affari nel sud Europa in difficoltà».
    • maria . Utente certificato 3 anni fa
      L'Italia e' un paese che non conosce se stesso , ne' le oproprie potenzialita'. Per anni la propaganda dell'ITalia CORROTTA ha totalmente ignorato l'Italia ECCELLENTE. La Mafia c'e', la corruzione anche, ma NON solo in Italia. Gli enormi capitali e guadagni del traffico di armi e droga dove sono? Lo strapotere delle multinazionali dove e'?
  • gabriella Monfasani Utente certificato 3 anni fa
    Beppe perchè mandare via il Prof. Becchi? a me piace ascoltarlo nei vari Talk ha sempre fatto interventi appropriati e in difesa del M5S!!!!
    • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
      non lo ha mandato via!!ha solo ribadito che nessuno parla a nome del M5S!!!anche a me piace becchi e i toni di beppe a volte son sbrigativi ma è fatto così:)
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Super Gladio dal Tempio di Set al Dragon Rouge http://attardmarcocdd.altervista.org/1974-2014-dallos-alla-super-gladio-dal-tempio-di-set-al-dragon-rouge/?fb_action_ids=577170142376975/> Nel mese di Febbraio 2009 per conto della Longanesi C fu finito di stampare un giallo politico dal titolo “Colle Fatale” scritto da un Anonimo Romano informato sui fatti, autore del quale si sanno solo due cose, proprio perché anonimo e intenzionato a restarlo,: che (come si evince dal libro) conosce bene gli ambienti e i protagonisti della politica italiana, e che non è il senatore a vita, oramai scomparso, Giulio Andreotti. Il libro parla di un intrigo politico all’ombra del Quirinale che inizierà il 6 maggio del 2011. Insomma un romanzo fantapolitico firmato “anonimo romano” che mette in scena una lotta all´ultimo sangue per il Quirinale ambientata nei palazzi del potere tra personaggi riconoscibili, spie e Opus Dei. Se poi facciamo un salto in avanti e arriviamo al 2011 anche Alberto Asor Rosa, teorizzatore di moderni colpi di Stato dalle colonne del Manifesto, affermava già nel 2011 la possibilità della preparazione di un golpe tutto italiano che godrebbe di un prevedibilissimo appoggio europeo.
  • Giuseppe Spazzafumo 3 anni fa
    Considerato che il terzo metodo proposto sembra quello più vicino al proporzionale puro e considerata la precedente votazione in cui il proporzionale puro ha avuto moltissimi voti, mi auguro che venga votato a larga maggioranza.
  • De rosa silvia 3 anni fa
    Preferisco il metodo del divisore rettificato silvia
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    Buongiorno blog e qui,caffè a 5 stelle!!!
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Alberto Bagnai, sul suo blog oggi scrive: E così, con un paio d’annetti di ritardo, anche la stampa mainstream prende atto di quanto avevamo ampiamente previsto e detto in più e più occasioni: i piddini si dividono in due, gli ex-comunisti che andranno a schiantarsi, e gli ex-democristiani che si sfileranno in tempo (forse), avendo come unica via di fuga possibile quella di accusare la Germania. La loro traiettoria era tracciata. Per salvare capra e cavoli c’era un unico crinale da percorrere. Quello di dire: “L’euro è una cosa buona, perché l’abbiamo proposto noi che siamo per definizione i buoni. Purtroppo non ha funzionato perché la Germania è tanto egoista, e ora i cocci sono vostri”. Prego i lettori dalla memoria lunga di ricordarsi (loro) quante volte vi avevo anticipato questo ovvio percorso. Fatto salvo l’ovvio disprezzo per chi prima ci dice una cosa e poi un’altra, avendo fra l’altro sempre saputo quale fosse la cosa sbagliata, e avendoci messi in questa crisi deliberatamente, per realizzare una propria, personale visione politica, qui occorre solo far notare una cosa. Dare la colpa “alla Germania” è un’emerita sciocchezza ed è, di più, un secondo gesto criminale. La “Germania” in questo momento difende i propri interessi e fa bene. Incolparla serve solo ad aizzare pericolosissimi risentimenti antieuropei, e questo atteggiamento irresponsabile viene portato avanti, guarda caso, proprio da coloro i quali con tanta pertinacia si dichiarano europeisti perché difendono l’euro! Difendere l’euro chiamando alle armi contro la Germania: ecco l’europeismo dei furbini.
  • Vito Volpicella Utente certificato 3 anni fa
    EQUITALIA (CARROZZONE PARLAMENTARE) EQUITALIA figliastra di 2 MINISTRI di sinistra da tutti BEATIFICATA come NAVE da CROCIERA x parenti/ amanti-e/ e figli/ nipoti/ e nonni. ARROGANZA ASSOLUTA questi PARLAMENTARI che tutto possono manco se non fossero uomini/ ma DEI IMPUNITI e PADRONI assoluti del paese. EQUITALIA gioia e delizia di PARENTOPOLI + di 500.000 euro l'anno prendono i DIRIGENTI come SPERMATO ZOI sono penetrati abusivamente 767 DIRIGENTI tutti allineati e protetti VIZI e VIRTU' di GOVERNI e PRESIDENTI CARTA BIANCA gli hanno dato già esperti di SUPER TECNICI in ECONOMIA/ Monti insegna che con SUPER TASSE/ escono SUPER STIPENDI x loro. EQUITALIA forte protetta e sicura col CARRARMATO si presenta alla porta del cittadino e gli da 3 possibilità 1° - spara perchè sei in difetto 2° - BUTTATI dalla FINESTRA 3° - IMPICCATI in CANTINA. Sono 3870 i morti accertati/ ma sono già aumentati le tasse aumentano ancora contro le chiacchiere del Governo di turno ha RAGIONE la ex MINISTRA FORNERO x abbassare i disoccupati che aumentano bisogna suicidarli tutti. Questo PARLAMENTO non sta con i cittadini ma ci fa la guerra. 4000 ASSASSINATI di SUICIDIO/ se voi non li vedete NON SI POSSONO Più NASCONDERE. Con amore e con democrazia. v. v. p.p.
  • Damiano Faraone Utente certificato 3 anni fa
    Mi sorprende che il professore ignori del tutto un sistema che preveda semplicemente un piccolo PREMIO DI MAGGIORANZA (un 5-10% dei seggi) dato al PRIMO PARTITO per NUMERO DI VOTI, una forma di premio per esser riuscito a diventare la prima forza politica (quale siamo noi, per altro), che meglio suggerisca al Presidente della Repubblica a quale forza politica dare il mandato di formare il Governo. A corredo, magari, una bassa soglia di sbarramento (perché troppo alta è chiaramente antidemocratica), intorno al 2% o al 4%, che renda il sistema più aperto e competitivo possibile e favorisca l'entrata di nuovi concorrenti con nuove idee nella scena politica. Un metodo semplice, chiaro, democratico, rappresentativo, che favorisce (senza troppe storture) la governabilità e che cancella del tutto le coalizioni e le sovrastrutture vergognose che sono state messe fino ad oggi nelle leggi elettorali. Altro che coalizioni, quozienti, divisori o metodi d'Hondt. Vi prego di votare questa mia proposta, sperando che Beppe o qualcuno dello Staff la ascolti.
  • jb Mirabile-caruso 3 anni fa
    L'accettazione dei Partitini delle coalizioni è la PROVA provata che lo sbarramento dei Partiti piccoli NON è dovuto - come falsamente affermato - alla ricerca della "governabilità", bensì al preciso intento di INDEBOLIRE la Democrazia! L'Italia è stracolma di FASCISTI mascherati da democratici!!!!!!!!!
  • maria . Utente certificato 3 anni fa
    Ni sono dimenticata di dire che , quando il numero di lavoratori occupati scendera' ancora di piu' per chiusura di aziende, i contributi previdenziali versati dai lavoratori ancora occupati saranno troppo pochi per coprire il pagamento delle pensioni nella loro totalita'. Percio' le pensioni verranno tagliate come in Grecia
  • maria . Utente certificato 3 anni fa
    Alberto Bagnai @AlbertoBagnai · 5 h Gentili imprenditori, siccome finirà come dico io, se fossi in voi aiuterei chi sta cercando di capire il da farsi. #simonia Gentili imprenditori, io non voglio convincere nessuno, perché fondamentalmente significherebbe fargli un piacere gratis. Chiaro? #simonia Ecco delle grandi verita' dette dal prof Bagnai. In Italia i disoccupati hanno bisogno di lavoro e le aziende hanno bisogno di condizioni adeguate al loro sviluppo. Siamo nella stessa barca. E' intelligente prestare orecchio ha chi , con le giuste conoscenze economiche, puo' e cerca di aiutare. Ma nessuno si aspetti che gli si debba correre dietro. Volete rimanere disoccupati? Rimaneteci Volete chiudere le aziende? Chiudetele.
    • maria . Utente certificato 3 anni fa
      scusate "a" senza h.
  • Fabrizio . Utente certificato 3 anni fa
    L'Associazione 5 Stelle per la Legalità chiede agli organi competenti di accertare le fattispecie di reato riconducibili al perverso meccanismo del cosiddetto “signoraggio”, mediante il quale il Popolo Italiano e per suo conto lo Stato, vengono privati del reale possesso aureo della moneta, trasformando il valore monetario in un mero atto convenzionale cartaceo senza controvalore reale- avallato di fatto abusivamente dalla firma autografa di un soggetto privato, quale è il presidente di una banca centrale - che porta materialmente all’espropriazione della ricchezza nazionale e lede gli interessi della Repubblica e del Popolo Italiano. Chiede altresì di valutare ed accertare tutti quei reati connessi all’abuso di potere, omissioni di atti d’ufficio, abuso di posizione di potere, intralcio agli accertamenti giudiziari, istigazione all’usura che possano interessare i vertici della Banca d’Italia e per interconnessione i vertici delle Banche che otterranno privilegi finanziari dall’operazione usuraia nei confronti del Popolo Italiano, agita attraverso il Decreto Bankitalia. L'Associazione 5 Stelle per la legalità ribadisce la propria indignazione per l’antidemocratica campagna stampa messa in atto dalla stampa nazionale - in primis dai canali della Rai - evidentemente manovrata e prezzolata a dovere contro il Movimento 5 Stelle, denunciando tutti quei reati lesivi il diritto costituzionale dei cittadini ad un’informazione veritiera e pluralistica, riservandosi di agire con una class action nei confronti dei mezzi d'informazione, per violazione della Legge sulla Stampa, chiedendo la radiazione e l’inibizione alla professione di coloro che verranno riconosciuti responsabili della diffusione di notizie senza la sussistenza di veridicità, e quindi false e tendenziose e idonee a ledere gli interessi della collettività.
  • Fabrizio . Utente certificato 3 anni fa
    VOTA PER L'ABOLIZIONE DEL DECRETO BANKITALIA A mezzanotte del 29 gennaio, in un clima da regime dittatoriale, la presidente della Camera Boldrini annuncia ad occhi bassi, mettendo a tacere la strenua opposizione del MoVimento 5 Stelle, la cosiddetta “ghigliottina” (ordine di votazione che blocca in tronco la discussione) e viene approvato il decreto Imu/Bankitalia, D.L. 133/2013, che regala alle banche, attraverso la rivalutazione delle quote di proprietà di Bankitalia, un valore calcolabile in 7,5 miliardi di euro. Si tratta di uno dei provvedimenti più scandalosi della storia della politica italiana che tanto ricorda i famigerati decreti salva-ladri che fecero cadere il primo governo Berlusconi, con il quale oggi il governo in carica ha attuato il saccheggio sistematico delle riserve della Banca centrale, soldi pubblici di tutti noi cittadini, perché realizzati con attività svolte in regime di monopolio, e regalati indebitamente agli strozzagole di banche e assicurazioni private. Questo avviene in un Paese già con l'acqua alla gola, dove le imprese, a cui viene negata qualsiasi forma di accesso al credito, soccombono ad un ritmo sempre crescente, sotto gabelle medioevali, e dove gli imprenditori e i padri di famiglia, soffocati da un sistema bancario iniquo ed usuraio, si suicidano nell'indifferenza generale delle istituzioni e dei media. Dobbiamo fermare tutto questo! Ieri come oggi è possibile fare cadere il governo attraverso la mobilitazione di massa e le presa di coscienza sui problemi cruciali del Paese e di come stiamo venendo ingannati dai governanti, che attraverso i loro lacchè dei mass media inducono i governati a guardare il dito quando, come insegna l’antico proverbio, il saggio indica la luna. Aiutateci con le vostre firme ad abolire il decreto Bankitalia e a fare sentire la voce dei cittadini! Firma qui la petizione dell' Associazione 5 Stelle per la Legalità. Nota: Tutti i sottoscrittori verranno invitati a partecipare.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    Buonanotte blog!!e fate sogni stellati!!!
  • Fabio B. Utente certificato 3 anni fa
    Personalmente propendo per il metodo del divisore rettificato ma lo vorrei senza la possibilità di creare coalizioni. Ritengo che le coalizioni di partiti che si uniscono solo poco prima delle elezioni per accaparrarsi più seggi possibili andrebbero evitate. Di fatto le maggioranze con le coalizioni si sfaldano dopo pochi giorni dal voto, quindi... che senso hanno? Servono ad accaparrarsi seggi, sono una corsa al potere che poi esercitano in provvedimenti slegati dalla realtà. Sono coalizioni finte, create per assorbire voti da fasce di elettorato eterogenee... ma poi gli schieramenti si sfaldano e ognuno inizia a tirare acqua al proprio mulino. Se un partito ha un programma chiaro, dovrebbe presentarsi da solo e impegnarsi in quel programma. I partiti che si sentano affini che si fondano creandone uno unico con pochi punti ma chiari. Credo che sarebbe salutare una semplificazione del modo di fare politica, non per superficialità, ma perchè il sistema che spacciano per pluralismo democratico in realtà è solo un gioco di potere che si basa su questioni pretestuose che non vengono mai attuate. Personalmente preferirei una legge elettorale che spingesse a presentare idee chiare, poche ma chiare - in modo che anche le divergenze (la dialettica tra idee diverse) siano chiare, identificabili, e non quei minestroni confusi che ci propinano da decenni.
  • Luca M. Utente certificato 3 anni fa
    insomma c'è sempre da studiare :) bene ,così saremp preparati!!p.s. ma perchè guardate ballarò???è merda pura!!se non c'è nessuno dei nostri poi,è solo fango.
  • Lucio P. Utente certificato 3 anni fa
    Alla fine ti sei sposato ALLA FINE LO HAI FATTO IN CHIESA Alla fine hai rinunciato anche all'ultima pretesa E alla fine TI SEI PIEGATO ALLE LOGICHE DEL MERCATO Il televisore al plasma e il divano cammellato E' IL TEMPO DELLE MOLOTOV Tutti pazzi per Maria Ufficiali e gentiluomini della polizia non ti rincorrono più Ahi, ahi, ahi E' un mambo un po' precario Come farà chi non ha un soldo ad apparire milionario? Alla fine ti sei scocciato di inseguire il bianconiglio hai cullato troppi sogni e adesso culli un altro figlio Alla fine ti sei scordato anche LA FELCE E IL MIRTILLO e quel PUGNO CHIUSO in tasca sembra quasi un armadillo E HASTA LA VICTORIA, HASTA SIEMPRE SOPRA EBAY adesso tutto fila liscio, sembri quasi Casadei... Non ti preoccupi più Ahi, ahi, ahi E' un MAMBO PROLETARIO Come farà chi non ha un soldo ad apparire milionario? Ahi, ahi, ahi E' un MAMBO REAZIONARIO COME FARÀ QUEL CHE È SUPERFLUO AD APPARIRE NECESSARIO? E LA RIVOLUZIONE, CHE GUEVARA E PINOCHET ADESSO BALLANO FELICI SULLE BASI DI BEYONCÉ... Non si rincorrono più E monta, ma monta, monta el mambo, monta... Ahi, ahi, ahi e' un mambo battagliero COMO SE FA A RESTARE AL MONDO SENZA UN POQUITO DE DINERO? Ahi, ahi, ahi E' un mambo bandolero COME FARÀ A CAMBIARE IL MONDO? QUESTO È DAVVERO UN GRAN MISTERO...
  • jb Mirabile-caruso 3 anni fa
    Simone T.: "……supponiamo anche che il Movimento 5 Stelle …………………ottenga molti più voti delle precedenti elezioni, …………………diciamo un 35/40%. Qualcuno riesce a visualizzare …………………lo scenario che si creerebbe?"………………………….. Signor Simone T., lo scenario che si creerebbe è presto detto: con una simile percentuale di voti, il Movimento sarebbe verosimilmente l'Entità politica vincente e, come tale, in diritto di formare un Governo, se necessario, anche di minoranza. Presenterebbe al Parlamento - un disegno di legge alla volta - e sfiderebbe l'intero arco parlamentare ad assumersi la responsabilità del voto contrario. Vero è che la caduta di un simile Governo sarebbe possibile ad ogni momento, e nuove elezioni potrebbero essere evitate dal subentrare di un Governo alternativo formato dalla Partitocrazia, ma sarebbe una piattaforma ideale per il Movimento per saltare ad una potenziale maggioranza assoluta alle successive elezioni. Il fatto che rimane INCONTESTABILE - non me ne vogliano quanti, fra di noi, sono poco inclini all'osservazione - è che la non disponibilità del Movimento a fare alleanze con i Partiti RIMANE il suo punto forte di crescita, anche esponenziale. Nel momento in cui il Movimento accettasse di entrare in alleanza, a quel momento comincerebbe la sua inevitabile integrazione da parte della Partitocrazia e sarebbe l'inizio della sua fine. Si guardi cosa è avvenuto alla Lega Nord: si è auto-distrutta per aver TRADITO il suo originario "Roma ladrona" che sintetizzava tutta la rabbia contro il Governo Centrale da parte di milioni di elettori del Nord che si sentivano vittime di una vera e propria ingiustizia economica. Il Movimento esiste come espressione di SFIDUCIA nei riguardi dei Partiti politici da parte di quasi nove milioni di Italiani. TRADIRE questa sfiducia equivarrebbe a firmare un contratto di morte. Ora e sempre, questa SFIDUCIA - peraltro giusta e fondatissima - va ONORATA come se fosse cosa sacra!!! Tradire MAI, onorare SEMPRE!!!
    • Susan Storm 3 anni fa
      Ma piantala! Tradire mai?!? Detto da te che sei un Baro Vivente fa solo ridere. Vai a leggerti la mia risposta alla tua delle 00:14.
  • Giuseppe D. Utente certificato 3 anni fa
    - il metodo del divisore rettificato premia tutti i partiti che sono oltre la media della somma dei partiti, punendo gli altri, premia più coalizioni (non solo le prime due), e produce aggregazioni omogenee.... credo che sia questo il migliore, voi cosa ne pensate?
    • Giuseppe D. Utente certificato 3 anni fa
      Purtroppo il parlamento non ha mai fatto il suo vero lavoro, le decisioni sono sempre state prese dal governo con decreti a non finire. Comunque sono d'accordo con te, le accozzaglie eterogenee di papartitini le abbiamo già viste all'opera. Mi piacerebbe avere una legge elettorale con sbarramento per partiti al 5%, premio al partito più votato, soglia minima 25%, (ricordiamoci che il voto è un diritto/dovere) con vincolo di mandato per gli eletti e con una sorta di fiducia automatica, ossia l'incarico di governare quindi premio di maggioranza per farlo arrivare al 51% della camera. Anche se temo che questo farebbe nascere coalizioni travestite da partiti. Che però in caso di fallimento si assume le sue responsabilità davanti agli elettori. Per la modifica della costituzione andrebbe cercata la maggioranza (5/7?) con altri partiti. Nessuna coalizione prima delle urne. Il problema reale in Italia è la corruzione. Secondo la comunità europea ci costa circa 60 miliardi di euro all'anno, quindi risolvere tutti i conflitti di interesse e trasparenza ovunque. Questa è la verà priorità da far affrontare al prossimo governo.
    • Fabio B. Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo ma trovo che le coalizioni di partiti che si uniscono solo prima delle elezioni per accaparrarsi più seggi possibili andrebbero evitate. Di fatto le maggioranze con le coalizioni si sfaldano dopo pochi giorni dal voto, quindi... che senso hanno? Servono ad accaparrarsi seggi, sono una corsa al potere che poi esercitano in provvedimenti slegati dalla realtà. Sono coalizioni finte, create per assorbire voti da fasce di elettorato eterogenee... ma poi gli schieramenti si sfaldano e ognuno inizia a tirare acqua al proprio mulino. Se un partito ha un programma chiaro, dovrebbe presentarsi da solo e impegnarsi in quel programma. I partiti che si sentano affini che si fondano creandone uno unico con pochi punti ma chiari. Credo che sarebbe salutare una semplificazione del modo di fare politica, non per superficialità, ma perchè il sistema che spacciano per pluralismo democratico in realtà è solo un gioco di potere che si basa su questioni pretestuose che non vengono mai attuate. Personalmente preferirei una legge elettorale che spingesse a presentare idee chiare, poche ma chiare - in modo che anche le divergenze (la dialettica tra idee diverse) siano chiare, identificabili, e non quei minestroni confusi che ci propinano da decenni.
  • cesare muneghina (golpe) Utente certificato 3 anni fa
    Salve a tutti io ho votato per il proporzionale puro, sarà ma il mio pensiero mi dice che è il più corretto. Poi che dire di ballarò, sempre più scandaloso certo ma io facevo zapping e ascoltavo a rate tanto per vedere fino a che punto la rai si vuol sputtanare, conviene non vedere più questo programma e del resto come tanti altri. Per me il migliore in senso assoluto ora come ora è LA GABBIA il mercoledi sera su LA7 almeno la gente comune ha la possibilità di dire la propria opinione invece di stare sempre ad ascoltare i soliti quattro buffoni. Un saluto a tutto il blog
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    FURIA CRUCCA SULLA SVIZZERA: I FAMOSI “IMMIGRATI” CHE BERNA VUOLE TENERE FUORI ALLA FINE SARANNO SOPRATUTTO TEDESCHI! - E L’UE BLOCCA IL NEGOZIATO SULL’ELETTRICITÀ CON LA SVIZZERA Dopo gli italiani, che sfiorano quota 300mila, i tedeschi sono il secondo gruppo di stranieri più presente nella confederazione, circa 280mila - E la metà dei crucchi che è emigrata negli ultimi anni, è andata in Svizzera - Anche i populisti di Norvegia e l’estrema destra in Austria chiedono il “modello elvetico” sull’immigrazione… - - http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/furia-crucca-sulla-svizzera-i-famosi-immigrati-che-berna-vuole-tenere-fuori-alla-fine-71715.htm ahahahah...anche i TEDESCHI fuori dalla SVIZZERA... dovremmo fare anche NOI in ITALIA,un REFERENDUM sull'IMMIGRAZIONE... l'ITALIA agli ITAGGGGGLIANI,anche se di MERDA... sempre ITALIANI SONO... o ancora meglio .. facciamo un REFERENDUM sulla SECESSIONE dello STATO GRILLINO dall'ITAGGGLIA,.....
  • ra se 3 anni fa
    rancescoamodeo.net/2014/02/11/the-american-job-quello-che-il-giornalista-alan-friedman-non-ha-voluto-dire-sul-golpe-del-2011/ Quando gli americani vengono a salvarci io sento sempre puzza di bruciato, la storia è piena di testimonianze di interessi made in Usa spacciati per aiuti filantropici al nostro paese. Non entro nei dettagli ma a buon intenditor poche parole. Ultimo il caso del giornalista Alan Friedman che sembra essere venuto a smascherare il complotto ai danni del popolo italiano che di fatto dal 2011 ha favorito un governo non legittimato dal consenso popolare che a sua volta ha svenduto l’Italia all’Europa e ai suoi potentati finanziari. Se così fosse allora perché non ha voluto dire tutta la verità ? Perchè mettere fertilizzante sulle foglie se si sa bene che è la radice ad essere marcia ? ... ... Detto questo, siamo sicuri che il vero scandalo di quanto accaduto nel 2011 sia da ricercare nell’incontro tra Napolitano e Monti come Friedman vuole farci credere ? O qualcuno ha voluto semplicemente fare una “tirata d’orecchie” al nostro Presidente della Repubblica per le posizioni contro l’austerity espresse poche settimane fa davanti alla Commissione Europea. Posizioni alle quali lui stesso ovviamente non crede dato che l’austerity è figlia delle sue scelte ma che evidentemente ha dovuto fare in un momento di anti-europeismo dilagante. Scelta che evidentemente ha urtato la suscettibilità degli orgogliosi e onnipotenti tecnocrati europei. Siamo sicuri che non sia stato fatto tutto questo semplicemente per farlo rientrare nei ranghi è fargli capire che è arrivato il momento che cominci ad allentare il suo sostegno al governo Letta dato che i poteri forti sono già pronti a scaricarlo in favore di Matteo Renzi ? O Friedman è davvero un salvatore della nostra patria al quale sono solo sfuggiti dei “dettagli” che adesso si adopererà a rendere pubblici?
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      o per far vincere BERLUSCONI????
  • ra se 3 anni fa
    qualcuno mi spieghi per cortesia corriere e financial times sono ora baluardi dell'informazione? a caval donato non si guarda in bocca... ... e intanto la botteri ci rende edotti sulle cene negli states in diretta al tg3...
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    OT...la VERA POLITICA...DIFFONDETE... 1. LA STAFFETTA DI PALAZZO CHIGI TRA LETTAGONIA E IL ROTTAM’ATTORE SEMBRA PROPRIO QUESTIONE DI ORE... CI SONO QUATTRO BUONE RAGIONI PER BRUCIARE I TEMPI. ECCOLE… - Uno: con questo governo spompato, alle europee il Pd va incontro a un fiasco e lui perde la faccia da vincente. Due: anche se la legge elettorale l'ha inventata lui, più passa il tempo e più cresce il terrore di aver costruito una vittoria-beffa del Banana reloaded. Tre: ormai ha preso in mano il partito e i numeri per governare ci sono tutti. Quattro: chi ha puntato su di lui ha fretta di incassare. L'ultimo punto va un attimo spiegato. I vari Ghizzoni (Unicredit), Nagel (Mediobanca), Greco (Generali), Guerra (Luxottica), Siniscalco (Morgan Stanley), che già dalla scorsa estate hanno piazzato le loro fiches sulla casella di Renzie, dal proprio punta di vista non hanno alcun interesse ad aspettare ancora tempo prezioso. Partite delicate come il riassetto di Telecom Italia (scorporo e cessioni), la creazione a uso delle banche di una "bad bank" con garanzia statale (non sarà una passeggiata anche dal punto di vista del rating!) e le privatizzazioni non possono restare ostaggio delle incertezze di Lettanipote e della gestione caotica di un Saccomanni. Sono in ballo miliardi di euro e per chi li maneggia un Renzie che va a Palazzo Chigi senza le elezioni è al massimo un piccolo inestetismo. Altri poteri più tiepidi sul segretario Pd, come Abramo Bazoli e Guzzino Guzzetti, si sentirebbero comunque garantiti da uno come Romano Prodi al Quirinale per tenere a bada "il giovanottO... A questo punto resta solo Lettanipote. Ogni telefonata di Re Giorgio può essere quella decisiva. Un ministro che ne ha viste molte ammette che ha già incrociato le braccia "perché la sorte di questo governo ormai è segnata". E del resto all'attuale premier andrebbe benissimo anche fare il ministro degli Esteri. Mal che gli vada, porta pure a casa i due Marò
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      1. LA STAFFETTA DI PALAZZO CHIGI TRA LETTAGONIA E IL ROTTAM’ATTORE SEMBRA PROPRIO QUESTIONE DI ORE. SOLO UN COLPO DI RENI DI ENRICHETTO, O UNA SUA IMPUNTATURA IMPREVISTA, POTREBBE FERMARLA O RITARDARLA ANCORA - 2. I SEGNALI CI SONO TUTTI. MINISTRI CHE HANNO SPENTO I MOTORI. BANCHIERI CHE DISCUTONO DEL SUCCESSORE DI SACCOMANNI. BERLUSCONIANI CHE TIRANO INDIETRO LA GAMBA SULL’ODIATO NAPOLITANO. E I POTERI FORTI CHE NEI MESI SCORSI HANNO PUNTATO CON DECISIONE SU RENZI CHE SI CHIEDONO PER QUALE MOTIVO ASPETTARE ANCORA - 3. IL SEGNALE L’HA DATO IERI MATTINA IL CORRIERE, CON I MAGHEGGI DI NAPOLITANO PER ISSARE MONTI AL POSTO DI BERLUSCONI, GIÀ NELL’ESTATE DEL 2011 E RE GIORGIO HA DECODIFICATO IL VERO MESSAGGIO: NON CI SERVI PIÙ, NÉ TU NÉ IL TUO GOVERNICCHIO - 4. RENZI PREFERIREBBE CENTO VOLTE ARRIVARE AL GOVERNO CON MILIONI DI VOTI IN SACCOCCIA, MA CI SONO QUATTRO BUONE RAGIONI PER BRUCIARE I TEMPI. ECCOLE… - DAGOREPORT http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-la-staffetta-di-palazzo-chigi-tra-lettagonia-e-il-rottamattore-sembra-proprio-questione-71709.htm
  • JUAN M. Utente certificato 3 anni fa
    Ho letto che ieri sera durante la trasmissione del pd ballarò, il prof, Giannulli è stato deriso nel tentativo di ridicolizzarlo. "Colpa" del professore, non si va in una trasmissione demenziale con un conduttore dipendente del pd, fazioso ed anche stupido. Se entri in un casino sai che trovi puttane (mi scusino per il paragone le oneste puttane, floris è ripugnate). Evitare accuratamente ballarò ed altre schifezze di raitrepd dovrebbe essere una regola fissa per ogni militante o simpatizzante del M5S.
  • Marcello Jatosti Utente certificato 3 anni fa
    Scusate, con il proporzionale puro si avrebbero le due coalizioni baraccone che pigliano tutto e poi in parlamento si sparpagliano di nuovo a loro comodo, e vabbè ma con il proporzionale rettificato, in entrambi i casi,
  • Toscana Utente certificato 3 anni fa
    Ottima spiegazione ! gogogo
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    OT. PRIMA O POI LE BECCHI - BEPPEMAO SFANCULA IL PARA-IDEOLOGO BECCHI DOPO LE SUE PAROLE PRO-BERLUSCONI: “NON RAPPRESENTA IN ALCUN MODO IL MOVIMENTO” - LA REPLICA: “TOLGO IL DISTURBO” Grillo ha “licenziato” il prezzemolino tv Becchi a mezzo twitter: “Paolo Becchi non rappresenta in alcun modo il MoVimento 5 Stelle e i suoi interventi sono a puro titolo personale” - La cinguettata velenosa di Becchi: “Su ciò, di cui non si può parlare, si deve tacere. Tolgo il disturbo”… 1 - M5S: GRILLO "SCOMUNICA" BECCHI, NON CI RAPPRESENTA (ANSA) - "Paolo Becchi non rappresenta in alcun modo il MoVimento 5 Stelle e i suoi interventi sono a puro titolo personale". Lo dice Beppe Grillo su Twitter. E' probabile, si spiega, che la presa di distanze di Grillo nei confronti di Becchi arrivi in seguito alla partecipazione di quello, che era considerato come il costituzionalista di riferimento dei 5 Stelle, alla puntata di ieri di 'Piazza Pulita'. 2 - M5S: BECCHI A GRILLO, TOLGO IL DISTURBO (ANSA) - "Su ciò, di cui non si può parlare, si deve tacere. Tolgo il disturbo". E' la replica, affidata a twitter' di Paolo Becchi, dopo la "scomunica" di Beppe Grillo, giuntagli con lo stesso mezzo. http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/prima-o-poi-le-becchi-beppemao-sfancula-il-para-ideologo-becchi-dopo-le-sue-71691.htm ps. il M5S è davvero un MOVIMENTO LIBERO e FOLLE... ma solo con la FOLLIA si puo' CAMBIARE il MONDO...
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    INTERESSA ALL´UNITA´SAPERE QUANTI SIAMO...eran 300 erano giovani e forti e sono morti...
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    LA LIBERTA´E´UNA CROCE MA NESSUNO L´HA MAI INDOSSATA...PER LEI SONO MORTI I NOSTRI NONNI PERCHE´VOLEVANO DONARLA A NOI... L´ESSERE E´CORROTTO DA SEMPRE E LA CORRUZZIONE NON LASCIA POSTO ALLA LIBERTA´...AVETE 9 MILIONI DIETRO LE SPALLE ATTIVI 30-40 mila sul blog saremmo 1000 ma esagero
  • mariuccia rollo Utente certificato 3 anni fa
    Ma perche a ballarò hanno deriso il Prof Giannuli? Si vergognino questi maiali
    • luigi di pietro Utente certificato 3 anni fa
      cosa vi aspettate da questi imbroglioni. Quando parlavono se la rubi era o non la nipote di un altro buttato fuori a calci,erano molto seri . Si perché ocupavono quelle sedie grazie a tutte le raccomandazioni.
    • JUAN M. Utente certificato 3 anni fa
      Colpa del professore, non si va in una trasmissione demenziale con un conduttore dipendente del pd, fazioso ed anche stupido. Se entri in un casino sai che trovi puttane. Evitare accuratamente ballarò ed altre schifezze di raitrepd. Non andarci dovrebbe essere una regola fissa per ogni militante del M5S.
    • Morena . Utente certificato 3 anni fa
      perchè sono delle povere cose!!! Ciao
  • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
    ---e le stelle stanno a guardare--- Buonanotte Blog!
  • Tarquini Gaetano 3 anni fa
    A tutti voi del Movimento 5 Stelle MANDIAMO TUTTI UN ESPOSTO alla Procura della Repubblica e alla Corte dei Conti CONTRO il Presidente Napolitano per alto tradimento della Costituzione Italiana e per sperpero di danaro pubblico. novembre 2011 Il Presidente Napolitano nomina Mario Monti senatore a vita. "Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha nominato oggi senatore a vita, ai sensi dell'articolo 59, secondo comma, della Costituzione, il professor Mario Monti, che ha illustrato la patria per altissimi meriti nel campo scientifico e sociale. ART. 59 COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA comma 2 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PUO' NOMINARE SENATORI A VITA 5 CITTADINI CHE HANNO ILLUSTRATO LA PATRIA PER ALTISSIMI MERITI NEL CAMPO SOCIALE, SCIENTIFICO, ARTISTICO E LETTERARIO. AMICI DEL M5S VI PARE A VOI CHE STATE LEGGENDO CHE IL SIGNOR MONTI SI POSSA PARIFICARE A MADRE TERESA DI CALCUTTA (NOBEL PER ALTISSIMI MERITI IN CAMPO SOCIALE)??, ALLA SIG. MONTALCINI (NOBEL PER ALTISSIMI MERITI IN CAMPO SCIENTIFICO)?,IL SIGNOR MONTI HA FATTO QUALCHE COSA PER AVERE ALTISSIMI MERITI IN CAMPO ARTISTICO?, MONTI SI PUO' PARAGONARE A MONTALE (NOBEL PER ALTISSIMI MERITI IN CAMPO LETTERARIO? Signor Presidente della Repubblica Napolitano, era proprio necessario nominare Monti senatore a vita? a 25.000 €uro al mese, in tempo di crisi? Cioè altrimenti non gli potevi dare lo stesso l'incarico di Presidente del Consiglio?? che poi a che cosa è servito!!, che forse dopo 1 anno del governo Monti stiamo meglio ???? Presidente Napolitano te ne sei accorto che abbiamo PIU' DEBITO PUBBLICO !! PIU' POVERTA' !!! PIU' DISOCCUPAZIONE GIOVANILE !!! PIU' CASSA INTEGRAZIONE !!! PIU' SCANDALI DI RUBERIE DA PARTE DI ALCUNI ONOREVOLI!! E NESSUNO PAGA !!!!!! Tarquini Gaetano Bellante Che non può essere che a Re Giorgio viene in mente di fare Senatrice a vita, la moglie Clio !!!!!! Tanto fa quello che cazzo gli pare. E nessuno gli può dire niente!!!!! Di sicuro Renzi !!!!!
  • JUAN M. Utente certificato 3 anni fa
    L'autocrate novantenne sta per compiere la sua terza fatica (violazione della costituzione) l'ennesimo cambio di governo (l'attuale si è consumato), senza alcun scrupolo e contrasto si appresta a varare il primo governo renzie, formato da pd-sel-scelta cinica- traditori degli elettori del Movimento 5stelle. La sua ennesima fatica risulta piuttosto difficoltosa ma l'anziano autocrate agisce ormai senza ritegno non salva nemmeno le apparenze, la carta costituzionale a lui serve ormai per......accendere il camino al quirinale. Lo stupro della democrazia per lui è una pratica abituale, nessuno ha il coraggio di fermarlo. Solo il Movimento può salvare la democrazia in Italia.
  • Pietro Del Popolo 3 anni fa
    LEGGE ELETTORALE Ma che legge elettorale stiamo facendo?: Deve vincere il primo Partito O Movimento senza coalizione mafiose e secondi turni.Il 70% dei seggi va alla Maggioranza, ed il 30% proporzionale alle minoranze,sbarramento di ingresso al 3%.Dopo le primarie collegiali per eleggere i primi 10 di ogni collegio si passa al voto Nazionale ad unico turno. Entrano i primi 4 per ogni collegio eletti nelle primarie. Preferibilmente con preferenze uninominali degli eletti nelle primarie nei collegi.I collegi saranno 5 per ogni Provincia territoriale.Ognuno vota nel proprio collegio ed il suo candidato preferito della lista dei 10 degli eletti nelle primarie. Questa è Democrazia...Se facessimo doppi turni e coalizioni siamo condannati perchè mafia e massoneria si metteranno insieme,a meno che il Popolo ci voti al 51%.Apriamo una discussione nel blog in privato. prima di ingarbugliare le cose.Grazie.
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    QUI DETTO TRA NOI E´UGUALE CHI MANDI SIAMO TUTTI UN´UNICO PENSIERO E CHI NON LO E´VIENE ESPULSO...
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    PERCHE´E´SEMPRE UNA SCELTA CHI CANDIDARE O MENO UNA SCELTA FATTA DA POCHI...A TE POI LA PREFERENZA
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    alle volte capita anche a me, ma se resetto la pag del blog di solito il problema si risolve ma tu dvi anche stare attenta agli hackers....sei il lista..
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    E QUESTA LEGGE ELETTORALE DEL CAZZO CHE NON SERVE A NIENTE NESSUNO LO DICE
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    MA A VOCE ALTA SI PARLA DI TRASPARENZA...LA TRASPARENZA DEI POST NON POSTATI SONO COSI TRASPARENTI CHE NON SI VEDONO
  • simone t. Utente certificato 3 anni fa
    supponiamo che passi il il "metodo del premio di maggioranza che premia una sola coalizione a livello nazionale": cosa cambierebbe in confronto ad adesso visto che comunque il Movimento 5 Stelle è e sarà sempre solo contro tutti? supponiamo anche che il Movimento 5 Stelle ottenga molti più voti delle precedenti elezioni, diciamo un 35/40%. Qualcuno riesce a visualizzare lo scenario che si creerebbe? secondo voi sarebbe un "cacciarsi nei guai" sostenendo il premio di maggioranza? chi non risica non rosica..
  • jb Mirabile-caruso 3 anni fa
    Enzo D.: ".…lo so, sembra una pazzia, ma temo che il POPOLINO ………………..non è stato mai in grado di INTENDERE e di VOLERE. ………………..Fino a che punto è giusto essere MASOCHISTI per ………………..colpa degli ALTRI ????"……………………………………. Signor Enzo D., Lei ha colto la CAUSA di tutti i mali di noi Italiani: la nostra totale mancanza di CONSAPEVOLEZZA CIVICA che Lei esprime - magari con una certa involontaria approssimazione - con il nostro "non essere in grado di intendere e volere". La verità è che noi siamo perfettamente in grado di intendere e di volere il nostro INDIVIDUALE interesse, ma NON il fatto di essere parte integranti di una Entità immensamente più grande di ognuno di noi che si chiama Società, con il cui interesse il nostro interesse individuale NON può essere conflittuale, bensì SIMBIOTICO. È il nostro "individualismo" PERVERSO che è alla base di tutti i nostri mali e politici e sociali. Niente di male, intendiamoci, il nostro sforzo - supportati, come siamo, dalla competenza del professore Giannulli - teso a comprendere quale possa essere la legge elettorale migliore, ma certamente un errore colossale quello di non prendere atto del fatto che non sarà mai questa o quell'altra formula elettorale a risolvere il nostro individualismo, ma al contrario, sarà la sua soluzione a rendere possibile, domani, una legge elettorale semplice ed efficace. Sarebbe quindi augurabile che il M5S andasse OLTRE la legge elettorale, e si interessasse anche - e soprattutto - a quella Rivoluzione Culturale che è la sola iniziativa capace di rimuovere, definitivamente, la CAUSA dei nostri mali. Quegli Italiani che Lei indica come "gli altri" ed "il popolicchio" sarà necessario che vengano ELEVATI dalla loro presente condizione di SUDDITANZA a quella di CITTADINANZA: una vera e propria rivoluzione mentale che farà di ognuno di noi una individualità vincente in quanto membro integrante di una Società anch'essa vincente. Individuo e Società: una UNITÀ armonicamente INSCINDIBILE!!
    • Susan Storm 3 anni fa
      Nooooo, NON CI CREDO! Oltre a fregartene nella maniera più assoluta di dialogare con il mio amico Reed, il quale ha alle spalle quasi 10 anni di esperienza politica ed è in grado di aiutarvi concretamente su diverse scelte con idee ben precise, cosa fai? Per ogni nick che usi ti contraddici spudoratamente tirando fuori proposte anche in antitesi tra di loro?!?! Con Stirner parli di annientamento, con jb di rivoluzione culturale?!?! Ma non ti vergogni? Quali altre BUFFONATE ci dobbiamo aspettare? Magari che con il tuo ultimo nick Juan da Verbania (almeno qui c'è la tua città di nascita) ti metterai a consigliare chi ha difficoltà economiche ad andare ad Assisi a farsi Francescano? ALLUCINANTE, pensare che il m5s affidi parte della propaganda ad un personaggio come te che senza vergogna bara e prende per il culo la povera gente che crede in voi, è un ulteriore conferma di come siete messi male politicamente. ConsiderateVi Fortunati che Noi quattro non abbiamo nessuna intenzione ostile nei confronti nè del blog nè del mov, la nostra è solo una sporadica sana "lotta" politica fatta più di critica e di dissidenza che di altro. Ma quando qualcuno dei vostri nemici si accorgerà di queste mascherate da teatro di quarto livello vi e ti manderà sui giornali e allora lì si che farete la Figura di Merda che meritate. Mamma mia, che livello. E voi sareste quelli che dovrebbero salvare il paese? Dovete solo scomparire, per la salvezza di Tutti.
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      la ringrazio Signor jb Mirabile-caruso... queta situazione Mi è stata sempre chiara,ma oggi è TALMENTE EVIDENTE,che è IMPOSSIBILE non vederla... complimenti per il suo post.
    • Morena . Utente certificato 3 anni fa
      Quoto!!!
  • Ugo 3 anni fa
    IN PIEMONTE LE ELEZIONI SONO STATE ANNULLATE. A MAGGIO RIDEREMO. FAREMO PIAZZAPULITA (NON QUELLA SULLA 7)
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    MA LA LIBERTA´ANCHE QUI HA DELLE BAVETTE SOTTILI CHE SOLI I FURBI RIESCONO AD INTRARVEDERE
  • Anna Fideli Utente certificato 3 anni fa
    Un pastore, preoccupato perché le sue pecore non rimangono gravide, va a chiedere consiglio ad un pastore anziano. Questi gli consiglia di portare le pecore in un luogo tranquillo e appartato e di copulare con esse. Avrà la prova che sono gravide se, l'indomani mattina le pecore staranno brucando al sole. Se invece rimarranno all'ombra di un albero, dovrà riportarle in un campo e ripetere l'operazione. Il pastore torna a casa, carica le pecore sul camion e le porta in un campo, mette in pratica il consiglio dell'amico, e a notte fonda, stremato, torna a casa con le pecore. La mattina dopo, non avendo il coraggio di vedere se le pecore erano al sole o all'ombra, chiede alla moglie di controllare: le pecore sono all'ombra. Frustrato, ma deciso nel suo intento, il pastore carica le pecore sul camion e si avvia per ripetere l'operazione. Torna a casa distrutto, stramazza sul letto, e cade in un sonno profondo. L'indomani, sveglia la moglie e le chiede di controllare se le pecore sono al sole o all'ombra. La donna va e quando torna informa il marito che le pecore non sono né al sole né all'ombra, ma tutte sul camion che suonano insistentemente il claxon.
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa mostra
    SE CI FOSSE O CI SAREBBE LIBERTA´ADESSO SAREI LIBERO DI MANDARVI A CACARE TUTTI PERCHE´ANCHE QUI SI GIOCA CON UN CLICK
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    Parlano di carceri affollati avevamo un pezzo d´Africa UNA VOLTA AVREMMO POTUTI MANDARLI LI a creare campi di grano a lavorare nelle miniere... se ci fosse LIBERTA´fosse GIUSTIZIA
  • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
    DA WIKILEAKS. Wikileaks: Letta e Cantoni i due politici che parlavano della salute di Berlusconi. I due esponenti dello stesso schieramento di Berlusconi che nell'ottobre del 2009 hanno parlato con preoccupazione con l'ambasciata americana sullo stato di salute del presidente del Consiglio sarebbero - secondo quanto riporta un file di Wikileaks diffuso dal quotidiano britannico Guardian - il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta e il presidente della Commissione, Giampiero Cantoni. In particolare, secondo quanto si legge nel documento, sarebbe stato Letta a riferire all'ambasciatore che Berlusconi «è fisicamente e politicamente debole» e «senza energie». Mentre il passaggio sulla «preoccupazione» per lo stato di salute di Berlusconi e sui test medici «disastrosi» del Cavaliere è attribuito a Cantoni. I nomi dei due esponenti politici sono stati decriptati nel documento Wikileaks diffuso dal Guardian dopo che per lungo tempo sono risultati coperti da omissis". ... Che bisogno avevano questi due pezzi grossi della politica italiana di riferire all'ambasciatore americano a Roma sullo stato di salute del Nano Insalubre? Perchè all'ambasciata americana e non a quella del Burquina Fasu per esempio??? Semplice...perchè dalla fine della guerra l'Italia è a tutti gli effetti una colonia americana non dichiarata. COn tutti i DOVERI degli sconfitti e nessun DIRITTO come cittadini.
  • Michele P. Utente certificato 3 anni fa
    Metodo del divisore proporzionale puro
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Un po' di ironia.. (giochi di parole) Con il metodo del premio di maggioranza qui si rischia di non entrare mai in quella Stanza con il metodo del quoziente rettificato corro solo il pericolo di essere umiliato con il metodo del divisore rettificato sarebbe tanto per nulla, solo tempo sprecato e provare a scegliere uno Schieramento? ma se non và rimane lo sputtanamento! allora si potrebbe decidere di considerare l'aggregazione, ma se quelli poi ci girano le spalle sai che aberrazione! forse sarebbe meglio pensare ad una coalizione tutti dentro, pur di non andare in demolizione potrebbe essere una buona idea la lista comune sempre che dell'intrallazzo io ne resti immune alla fine è sicuro, di cambiare partito c'è pure la possibilità! Ma questo ora non lo dico, sarebbe come tradire la propria dignità!
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    OT. credo di aver assistito ad una delle piu' NAUSEABONDE puntate di BALLARO'.... FLORIS il RE dei SERVI,sepre prono a 90 gradi al PD... prepara TUTTO contro il M5S o BERLUSCONI... e porge su vassoi d'oro,da perfetto SERVO della GLEBA,le domande alle amate PIDDINE, senza DISTURBARE... per non parlare dei SONDAGGI di PAGNONCELLI, una cosa SCANDALOSA... FICOOOOOOOOOOOOOOOOOO DOVE SEI?????? fai leggere anche i sondaggi che ci danno alla PARI con il PD.. ps. in ultimo, ma non per ultimo, la presenza del Prof.Giannelli... ottima persona..ottime risposte... ma non deve andare ne' Giannelli ne' Becchi... devono andare la TAVERNA, DI MAIO,Di BATTISTA altri che FUNZIONANO in TV .. e gliele CANTANO in DiRETTA a questi quattro MAIALI e LADRI...
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
      sono super daccordo con te anche perche' loro essendo dentro il Parlamento le cose le sanno e hanno 2palle grandi grandi.. ma basterebbe la mia misera intelligenza per apparire meglio di un piddino o di un berluschino!
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    Convergono la realta´all´EINSTEIN curvano lo spazio tempo PER UNIRE DUE PUNTI DISTANTI ANNI LUCE...la grande beffa del nuovo millennio...s´inventano cose che non esistono del tipo non si puo´fare ...e chi lo dice che non si puo´fare chi?chi c´e´lo ordina ?Ma la LIBERTA´in li per se´e´un ordine perfetto che non ha bisogno d´essere telecomandato...E C´E´LA VIETANO
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    Restano nei loro palazzi di cristallo come gli STREGONI avendo il potere con un CLICK di cancellare ognuno di noi e credeno di poterci manovrave per sempre come dei DRONI...
  • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
    Avete notato che berlusconi ultimamente indossa quasi sempre una MAGLIETTA NERA SOTTO LA GIACCA? Anni fa mi trovavo a Latina ed ero seduto al tavolino di un bar. Un signore un pò anzianotto mi chiese se poteva sedersi al mio tavolo essendo gli altri tutti occupati.. Accondiscesi e dopo un pò iniziammo a conversare. Per farla breve la discussione cadde sulle origini fasciste di Latina (ex Littoria) e il tizio seduto al mio tavolo cominciò a tessere le lodi di Mussolini e di tutto quello che aveva fatto...e dulcis in fundo mi dichiarò di essere 'ancora' un convinto FASCISTA. E dicendo questo si apri la camica sul davanti e mi fece vedere che sotto portava una MAGLIA NERA... Mi disse che era il segno distintivo di tutti quelli che la pensavano come lui...e che la indossava SEMPRE sotto ogni abito... Comincio a pensare che il Nano Malefico la sta indossando un pò troppo spesso la sua maglia Nera come la sua anima....
    • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
      concordo in pieno Morena...Per lui solo gli altri sono 'cccomunisti!'...putin il capo del kgb è un democratico...proprio come lui...:) Chiara...penso che il suo sia un doppio uso...fascista e nascondiciccia...:) PS...sempre criptico e complesso tu...;))
    • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
      vero.. ma IDDU puo' usare sia la maglietta NERA,che quella ROSSA... secondo me è piu' simile ad un comunista... alla PUTIN e gli OLIGARCHI.. la sua fortuna l'ha fatta sulle CONCESSIONI TELEVISIVE dategli in ESCLUSIVA... SENZA CONCORRENZA.. e con tre quarti dei POTERI FORTI,STATALI e NON, PAGATI... MAGISTRATURA COMPRESA all' 80%... a VITA... ps. un vero LIBERALE..
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Chiara, quando vuoi...se vuoi...dammi tue notizie di là (ma non intendo sulle cose mie) :-))
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      Il Bene spesso si trova dietro alla scorza di fango rinsecchito o umido della povertà Il Male spesso viene celato o traspare da tutti i colori dell'iride, bianco e nero compresi
    • ChiaraLuce C. Utente certificato 3 anni fa
      Le magliette nere nascondono l'addome cadente e i rotoli di ciccia... ;)
    • Morena . Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Dino Colombo(new- The original!!:))) vuol fare il fascista ma ha la cultura di un comunista sovietico! infatti,è culo e camicia con Putin!!:)))
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    Chi mi aiuta a risolvere? Ho firefox e non visualizzo più i minipost, solo il post principale e i commenti Grazie;)
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      eheheh...ceeerto! nella list del solito demente di turno poi ..puff! svanito nel nulla come una sc.....
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Ero nella lista nera, hai visto Pà? ;)
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Dino, non vedo nulla qui di fianco, solo il post sopra, azz ..
    • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
      ti ho votato il commento delle 21 circa...;)
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      comunque capita anche a me a volte, poi se resetto la pag del blog di solito sparisce il problema. Ma tu devi stare anche attenta agli hackers, sei in lista ... :-)))
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Paolo, oltre a firefox ho opera e exsplorer, con quelli vedo tutto correttamente, ma mi trovo meglio ad usare firefox, probabilmente si è disattivata una funzione
    • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
      Infatti ho detto...'di solito'...:))a me funziona di solito..:) Altra prova che puoi fare è di chiudere del tutto la pagina del sito del Blog e provare a riaprirlo ex novo dalla Home... ps...ma sei sicura che tu nn visualizzi solo la parte inferiore del post dove nn si vede piu niente oltre i commenti?...:) Buona fortuna...:)
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      prova a usare Crome :-)
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Peccato che il consiglio non ha funzionato :) Sob...
    • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
      Ma di chè?...è un piacere...:)
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Dino, provo a seguire il tuo consiglio Grazie :)
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Non ho istallato niente di nuovo, non riesco a capire perchè, comunque grazie Gab :)
    • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Danila...prova a spegnere il pc completamente e riaccenderlo. Di solito poi si sistema tutto...:))
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
      non saprei come aiutarti ho anche io firefox ed e' tutto ok, hai qualche blocco o antivirus, installato qualcosa di nuovo ultimamente?
  • elisabetta deste 3 anni fa
    ballaro' una vergogna ! Deridere così il professore Già nulli fa capire il livello dell'intelligenza di Floris .Mi vergogno per lui
    • Lorenzo C. Utente certificato 3 anni fa
      Solo delle persone molto piccole possono deridere in quel modo una persona pacata e corretta come Giannuli.
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Si ma dopo la stoccata di Giannuli sull'alleanza Renzie-Berlusca a Floris il sorriso gli si è spento ed è calato il gelo in studio
  • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
    anche stasera..bla bla bla bla bla.. poi vedo in studio il Prof Giannuli e lo ascolto interessato, pacato e chiaro (bravo Prof!). Poi parla lo scrittore del libro sugli sprechi con i dati sull'evasione eppoi di nuovo bla bla bla bla. Cazzo ma che li invitano a fare i prof e gli scrittori di libri anticasta se poi Floris non li fa' mai parlare... anche Svendola mi cade in basso ma di un basso incredibile... una domanda blog che ho fatto anche a mia moglie.. ma se nel caso passa il Renzusconellum e noi non siamo al ballottaggio (giuro che faccio le valige e vado in Congo) chi arricazzo voto? cioe' pensandoci veramente non trovo soluzione che andare e votare scheda bianca! dimenticavo.. Lupi bla bla bla la Picerno sbla sbla supersblasbla.. quell'altro sindachello di Pavia non lo avevo mai visto cosi agguerito, forse e' innamorato della Spicerno.. Spagnoncello con 800 intervistati (si legge in fondo in piccolo) pilota le domande..a me hanno chiamato la settimana scorsa! esempio di domanda.. in questo momento chi voteresti tra centrodestra e centrosinista? e io rispondo ma non c'e' il Movimento? e dall callcenter mi dice che la domanda e' questa.. ma vaffanc! vermi
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
      si hai ragione ma volevo dire scheda nulla... ci disegno 5stelle grandi come tutto il foglio e un bel vaffa
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      A parte che è impossibile che il movimento non vada al ballottaggio che, tra l'altro, è un'ipotesi che spaventa a morte i partiti, io andrei a votare scheda nulla, non bianca perché conoscendo l'andazzo nei seggi elettorali sarebbero capaci di farlo diventare un voto valido. I partiti francamente sono invotabili, non esiste un "meno peggio" ma solo una grande cloaca
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      secondo i sondaggi(?) in caso di ballottaggio dx-sx a parte le schede bianche il movimento votera' quasi tutto a sinistra. Per quel che mi riguarda faro' proprio il contrario
  • Morena . Utente certificato 3 anni fa
    Solo uno così....; il microcefaloRenzi, poteva riesumare il nanofrodeBerlusconi, e solo un piccinopopolino può genuflettersi ai minimacroscempi. ............................... Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l'aspetto di giganti. Karl Kraus
  • Riccardo V. Utente certificato 3 anni fa
    3) Ho visto il video è l'ho trovato un pò incompleto. Per esempio il Professore non dice che il "sistema proporzionale con quoziente corretto" (e ecupero dei resti nel collegio unico nazionale) è quello che abbiamo già avuto per l'lezione della Camera dei Deputati dal 1946 al 1992. Mentre il sistema del quoziente più alto (detto D'Hondt) è quello che veniva usato (su base regionale) per eleggere il Senato (dal 1948 al 1992)....certo l'assenza di un collegio unico nazionale (come era dal 1919 al 1923) fa una certa differenza, ma porta ad aggregazioni locali e frammentazioni...cioè alcuni piccoli partiti si coalizzano solo in alcune zone presentando liste in comune per avere almeno un seggio, per opportunità. La spagna ultilizza il sistema del quoziente più alto (d'Hondt) a base provinciale (350 seggi per 52 circoscrizioni) senza recupero in campo nazionale ...questo ha portato al soffocamento di tutti i partiti medio piccoli nazionali e, oltre a favorire i due più grandi ha favorito i grossi partiti locali PNV nei paesi Baschi CIU in Catalogna.....etc....ci sono moltissimi sistemi che funzionano col sistema proporzionale puro con o senza sbarramento (La Svezia: sbarramento al 4%) La Germania (al 5%) La Danimarca (al 2%) la Norvegia (al 3%, per recupero resti) L'Olanda (nessuno sbarramnento) La stessa Polonia (al 5%) in alcuni di questi paesi (Danimarca,Norvegia,Svezia) si creano naturalmente blocchi contrapposti che si alternano al governo ...senza premio di maggioranza ma con un accordo pre-elezioni. E'un cambiamento della cultura politica, che deve partire dai cittadini e che spero il M5S riesca a fare, che è indispensabile.
  • emiliano u. Utente certificato 3 anni fa
    Che peccato stasera floris aveva pronta una puntata sull'asse grillo - Berlusconi e invece...tié andata male per non parlare della figuraccia della picierno vs giannuli Oh nooo! Speriamo martedì prossimo vada meglio Alé..,.
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
      ti do' un notizione,, Ballaro' anticipato a domenica! lo hanno detto e scritto sottotitolato.. mi raccomando a tutti i grillini teniamoci liberi domenica sera per questo bellissimo appuntamento! sigh
  • claudio g. Utente certificato 3 anni fa
    adesso vado a letto, chissà che domattina mi svegli dimenticando che l'extraparlamentare renzino possa diventare presidente del consiglio! ecchecaz..... notte a tutti
  • Maurizio Dati Utente certificato 3 anni fa
    Ai nostri portavoce: SIETE GRANDI NON MOLLATE MAI Noi vi stiamo sempre accanto. Un abbraccio a tutti e notte a tutti i potenziali stupratori… Vinciamo noi vinciamo noi vinciamo noi
  • FABIO B. Utente certificato 3 anni fa
    quando si andra' a votare rideranno meno
  • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
    Se invece di tante parole demagogiche si mettessero in mostra numeri e dati incontrovertibili (che non sono certo i sondaggi pagnuncellistici) non potrebbero nemmeno aprire bocca che sarebbero subito smentiti
  • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
    Ora una cosa seria... Qualcuno di noi sarebbe potuto arrivare dal niente a essere Presidente del Consiglio in SOLI TRE MESI come fece berlusconi nel 94??? Grazie alle sue TELEVISIONI? Io non credo. Quindi se si andrà alle prossime elezioni nazionali col POTERE DI BERLUSCONI INTATTO SULLE SUE TELEVISIONI e tutti gli altri mezzi di (dis)informazione che ancora possiede... SAPPIATE SENZA OMBRA DI DUBBIO, CHE TUTTI QUELLI CHE NON FARANNO NULLA PER SMINUIRE QUESTO SUO POTERE SUI MEDIA, DESTRA, CENTRO, FINTASINISTRA, ALTO E BASSO...SARANNO SUI COMPLICI come lo sono SEMPRE STATI.
  • Lorenzo C. Utente certificato 3 anni fa
    I vomitatori di balle di ballarò hanno superato il limite della decenza. La derisione in diretta a Giannulli grida vendetta.
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    I nostri toni non sono istigazione alla violenza ma una difesa contro i sopprusi le ingiustizie e la negazione della LIBERTA´...
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    O.T. Molti paesi e istituzioni internazionali si sono scandalizzati per la strage di cani randagi a Sochi in Russia in vista delle olimpiadi invernali. Bene, ma con tutto il rispetto per i cani, di cui sono anche detentore, della strage che si sta perpetrando da 20 anni in questo paese nessuno ne parla? nessuno s'indigna??? Eppure le notizie trapelano...e non sono poche..
  • susy c. Utente certificato 3 anni fa
    ma quanto gli danno al pubblico di ballarò? azzarola ma applaudono solo a chi è di sinistra!
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Servizio vergognoso di Ballarò per associare M5S a Forza Italia e Berlusconi a Grillo. Una cosa veramente da poveretti per nascondere sotto il tappeto lo SCANDALOSO accordo tra Renzie e il pregiudicato. Inteviene Giannuli: "Un asse non si forma votando contro entrambi qualcosa, lo fecero anche MSI e PCI, un asse si forma quando si vota insieme qualcosa, quando c'è un patto, esattamente come tra Renzie e Berlusconi!" Standing ovation per il Prof. Giannuli che, nonostante stesse giustamente dormendo durante la trasmissione televisiva più soporifera del mondo, ha avuto al prontezza di SPUTTANARLI ALLA GRANDE. Grazie prof! Fanculo Floris, porta a casa!
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    Non vedo più i mini post qui a destra
  • emiliano u. Utente certificato 3 anni fa
    Pina picierno ti é piaciuta la risposta del prof giannuli? Ahahaha Povera piddina inutile
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    il diritto di parola e´forma di Liberta´anche se usata in modo scorretto ed offensivo...che nel privare di questo si priva la Liberta´di parola...lascia che entrino i troll falli sbraitare che la nostra liberta´non siamo come la loro non permertelo mai...la liberta´senza parola e come la ghiglottina ...parla di trasparenza e sii trasparente e lascia vedere il tuo essere se e´pronto a morire per la liberta´
  • nessun copy 3 anni fa
    Notte blog oggi ho commentato poco ma quando uno non ha niente da dire meglio stare zitti e nel silenzio si riflette e si pensa Ma come fa questa nazione a sopportare tutto quello che fanno questi politicanti. Comunque la battaglia continua M***** forza di cambiamento saluti da nessun copy prossimo elettore
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Nicola Morra Si rincorrono voci di sostituzione di Letta con Renzi e chiamano giornalisti, domandando di tutto, dall'atteggiamento che il Movimento avrà nei confronti del probabile nuovo esecutivo all'ipotesi che alcuni dei nostri diano l'appoggio al nuovo Governo. E, come al solito, nessuno pensa agli italiani, alle aziende che non ce la fanno, alle famiglie che son sempre più disperate, al finanziamento pubblico ai partiti, che da diretto diventerà indiretto, prendendoci ulteriormente per i fondelli.... L'Italia a che posto è nelle classifiche internazionali di libertà d'informazione? Non me lo ricordo..... Mentre poi tutto si trascina in aula nel tentativo di migliorare un testo assai vergognoso con emendamenti di buon senso, vengo a sapere di un amico che con la famiglia, moglie e figlio piccolo, ha intenzione di trasferirsi in Canada perchè non trova lavoro da oltre 16 mesi..... Italia, aspetta che arriva Renzi, l'ennesimo salvatore della patria!
  • Gaetano Cervino 3 anni fa
    Decisamente il divisore corretto è il più appropriato. Gli altri due metodi accentuano l'alterazione della rappresentanza, facendo risultare alcune forse sovrarappresentate rispetto le altre. Il premio di maggioranza spinge a coalizzarsi e quindi porta a connivenza di convenienza elettorale e basta. Il quoziente rettificato premia forze territoriali ma non ha alcun senso nel contesto nazionale. Mentre il divisore rettificato accentua le differenze proporzionali distribuendo proporzionalmente la sovrarappresentanza dei partiti più votati. Questo diventa più congruo con la nostra repubblica parlamentare. Quindi divisore rettificato!!!!
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Ma come mai con tutti questi "validi" tecnici e tutte queste tattiche e strategie più o meno sottili poi perdiamo sempre? e non solo nei confronti internazionali, ma pure in casa nostra? ci deve essere qualcosa di poco chiaro sotto sotto... :-))))))
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
      non vorrei mai farmi servire a tavola da uno come Vendola, quello è capace di confezionare dei piatti bellissimi e decorati sopra a una m...da
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      vendola dice a Grillo:"non si cambia il mondo con le parolacce" Invece con i vitalizi, gli sprechi e gli sghignazzi compiacenti col potente di turno, si.. vendola, ma taci!
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    Siamo abituati a questo"SUBIAMO".E´una vita che subiamo...ci tagliano la lingua e subiamo...ancora aspettando che il potere ci renda qualcosa...dimenticando il concetto che il potere non da´ma toglie e che va´conquistato con perdite sudore e sangue e che la LIBERTA´viene conquistata anche dando la propria vita...
  • Enea villa 3 anni fa
    A Ballaro' Fhilippe Daverio grillino a sua insaputa
  • Riccardo V. Utente certificato 3 anni fa
    2) In tutti i paesi anglosassoni la modifica delle leggi elettorali sono sottoposte a referendum (ultimo l'anno scorso nel Regno Unito, che ha respinto il passaggio al voto trasferibile proposto dal Partito Liberaldemocratico) qui non se ne parla lontanamente ...pazzesco!....Inoltre tutti i partiti di regime dicono "facciamo la legge elettorale e andiamo a votare!" ...quando esiste una chiara (e giusta aggiungo) direttiva europea che impone il trascorre di un anno dalla modifica significativa di una legge elettorale e le elezioni (questo per dare modo e tempo al sistema politico di adeguarsi alla nuova realtà) ....siamo veramente al delirio istituzionale.
  • lucio p. Utente certificato 3 anni fa
    Il TERZO metodo del divisore rettificato mi pare adeguato, ma, a parte qusto dibattito comunque meritevole, temo di cadere in una trappola, la trappola dei frequenti cambi di sistema elettorale che confondono i cittadini e non permettono loro di maturare idee politiche chiare e di identificare validi rappresentanti.
  • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
    Berlusconi va a visitare i terremotati in Molise. Passando in rassegna alcune famiglie, chiede se puo' inviare loro qualcosa di particolarmente utile. Un bambino di 6 anni chiede timorosamente: "Io avrei bisogno di un paio di scarpe nr. 42". E Berlusconi: "Ma come hai gia' il piede cosi' grande?". Il bambino "No, ma io so quanto valgono le sue promesse e quando tra molti anni mi arriveranno le scarpe i miei piedi saranno della misura giusta!..."
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    @ Dino Colombo "Berlusconi si presenta davanti a S.Pietro (in Paradiso) -"devo parlare con Dio, assolutamente!" - "non se ne parla nemmeno, ha troppo da fare" -"fammi parlare con Dio, è importantissimo!" -"no, no, no!" ma Berlusconi continua a rompere i coglioni, fintanto che S.Pietro gli dice di aspettare, che prova a bussare e vedere cosa dice. Alla fine lo fa entrare, raccomandandogli d'impegnarlo solo due minuti. Ma dopo più di mezz'ora Berlu ancora non se ne esce. Allora preoccupato bussa alla porta ed entra. Fermo sulla soglia ascolta Dio che parla a Berlusconi.. "Sì, sì, l'idea mi sembra buona, si potrebbe anche fare...ma, perchè io vicepresidente??"
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    Mentre alle nostre spalle piovono droni telecomandati da tutte le direzioni
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Da Ballarò: "L'evasione fiscale con i governi di destra è sempre salita, con i governi di sinistra è sempre scesa" "Gli evasori fiscali fino al 2008 votavano tutti in massa Berlusconi, adesso votano Grillo" Di balle il duo Floris Pagnoncelli ne ha raccontate tante in carriera ma oggi si toccano nuovi vertici di falsità e vergognosa propaganda
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      stanno difendendo i loro datori di lavoro..
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Ma l'evasione fiscale seria si fa su estero, si fa con le società in Lussemburgo, la fanno i gruppi bancari, gli immobiliaristi con i trust intestati alle società anonime in Svizzera, le scalole vuote in Delaware con i prestanome, si fa con l'elusione totale dell'IVA con la falsa fatturazione e le opeazioni intra-europee. E questi ancora a parlare di autonomi e dipendenti, di destra e sinistra. ps: Secondo Floris esiste un (invisibile) asse M5S - Forza Italia. Il Prof. Giannuli lo sputtana alla grande, piglia e porta a casa!
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      Meno male che giannuli c'è...ha detto delle cose giustissime. Meno male, ripeto!
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      ops..imenticavo 3 le mafie tra l'altro i grandi capitali elusi se ne vanno nei paradisi fiscali si dice che siano 3 volte il pil mondiale), qualcunose li vede lavoratori in nero commercianti e artigiani portasi i capitali ad antigua?
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      per non parlare di tutti quegli statali che escono alle 14 e poi fanno a nero un secondo lavoro.
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      i maggiori evasori sono le partite iva, artigiani e commercianti (peccato che invece siano solo il 7%) La grande evasione e' quella 1)banche e finanziarie 2)la grande industria i monopoli e le multinazionali, la cosidetta elusione
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    andiamo a far la guerra senza la polvere da sparo e con i somari invece di presentarci con la bomba AKKA:/
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    oggi mi aspettavo un po´di piu´sono deluso.
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    Vi saluto caramente, e vi auguro una buona notte stellata!
  • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
    ..e in Piemonte ritorniamo al voto. Respinto il ricorso di cota http://www.lastampa.it/2014/02/11/cronaca/elezioni-regionali-annullate-a-breve-la-decisione-del-consiglio-di-stato-EFGfTZBV5ygNL1ufFocbcK/pagina.html
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    bene ...come disse un vecchio giocatore di poker "E VA´BEH!"...quando perdeva un piatto ricco...nun ce sta´niente a fa´´´simmo ne napoli paesa´´
  • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
    Un uomo ricchissimo compra un'auto nuova lussuosissima. Il venditore, tra i tanti optional dell'auto gli mostra anche la radio a comando VOCALE. Eccitato all'idea il ricco compratore vuol fare subito una prova e comincia: "Blues!" La radio si sintonizza su un bellissimo pezzo di B. B. King in dolby surrond. Dopo un po' decide di cambiare musica "Rock!" e la radio si commuta su un esaltante pezzo dei Deep Purple. Dopo qualche minuto, emozionato, prova a richiedere un pezzo di musica classica "Bach!" e immediatamente parte il secondo Concerto Brandeburghese di Bach. Estasiato da tanta bellezza, non fa molta attenzione alla strada e quasi investe un ciclista imprudente. Incazzatissimo, gli grida: "Testa di cazzo!" E subito dalla radio "Ed ecco a voi...il Presidente Silvio Berlusconi!!!" :))
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    Renzi ha resuscitato Berlusconi e noi abbiamo resuscitato Napolitano con il nostro inpicciamient´´
  • Roberto_Giovanni Parodi (beria) Utente certificato 3 anni fa
    Partendo dal presupposto che, quando la legge attuale fu varata, il problema di stabilità politica fosse dato dalla mancanza di stabilità, e che il solo modo di mantenere un'attività legislativa e finanziaria controllabile e quindi "governabile" fosse necessario attribuire la maggioranza dei voti a chi non la possedeva, il referendum, ahimè, vinse con la stragrande maggioranza dei voti. Forse tra i vari scopi che attivarono la grancassa propagandistica, che serviva a eliminare dal nostro stato il sistema elettivo che veniva citato ad esempio dai più insigni giuristi, per quanto fosse avanzato. Tra questi non mancavano quelli statunitensi, che il signor Massimo D'Alema definiva allora il faro di civiltà che illuminava l'occidente, ch vantava anche la più grande repubblica democratica. Io allora credevo che fari ne avessimo di più luminosi (e con minori ombre) in Europa e quanto a repubblica democratica, se quella statunitense non è la più vecchia, è certamente tra le più longeve (1776) e di qui la ragione di un sistea elettivo così arcaico, se pure democratico, e dotato di sistemi di rappresentatività molto vicini ala plutocrazia. Nulla di male per gli stati uniti, poiché dal 1776 a oggi hanno saputo amministrare giustizia, diritto e democrazia molto più di altri. Comunque l'Italia dal '48 al '93 non è state senza governo. Nell'era governista (dal '93 a oggi, succeduta a quella decisionista) i governi non hanno evidentemente mai combinato nulla di diverso (o di meglio) di quelli precedenti ma allora, la vera ragione del cambiamento, propaganda a parte, quale era? E' talmente semplice da risultare disarmante. E' cambiata la possibilità di comporre forze di opposizione, quelle che testimoniano e denunciano i misfatti di palazzo. Può sembrare una cosa da poco, però quando i loro notabili parlano delle opposizioni, usano ormai la definizione "capacità di ricatto". Insomma l'opposizione, a seconda di ciò che ha in mente chi guida, piace solo se teorica o cancellata.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    @ Colpo S. "...Costoro non hanno nulla a che fare con il vero M5S". 11.02.14 22:33| ----------- ....perchè tu sì???
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    ed e´ancora in piedi senza nessun rispetto verso 9.000.000 milioni d´italiani
  • Daniela M. Utente certificato 3 anni fa
    Buonanotte.... spaziale ! http://www.youtube.com/watch?v=_N9rH2x5KUw Non pioverà per sempre, finirà... ^__^
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    e´una canzone vecchissima quanto il governo di re Giorgio forse la conosce anche lui e la canta spesso
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    Quando la barca va´lasciala andare finche´la barca va´devi remare...la cantava sempre il mio primo datore di lavoro
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    si batte la fiacca stasera 60%
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Ma quando si stancherà 'sto paese di farsi rappresentare da tante facce da cu_culo???? ogni volta che aprono la bocca esce un tanfo!!!
  • Colpo S. 3 anni fa mostra
    Lady Dodi Paolo Est Alex Scantalmassi Vito Asaro Luca da Rho er fruttarolo Lalla M. oreste m****** Max Stirner Danila R., Porto San Giorgio harry haller nike di Samotracia Enzo D., Bari Dario del Sogno Viviana Vi Eposmail Dino Colombo psichiatria e tanti altri fanno parte del cerchio magico Grillo-Casaleggio: famigliari, amici, parenti, colleghi, dipendenti, amici degli amici, veri e propri influencer, in parte volontari e in parte pagati, un branco pronto a isolare e sbranare (ovvero espellere con un clic su "Segnala commento inappropriato") chiunque osi pensare in autonomia. Costoro non hanno nulla a che fare con il vero M5S.
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Lo confesso, Casaleggio è mio cugino
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa mostra
      A Fruttarò! ma te a vedi 'sta razza de impedito prende' carta e penna e tira' ggiù 'n elenco de nomi per scrive' ste fregnacce? ..azz! che se stiano cominciando a stufà da a tv pure loro???
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      Colpo,nun da retta a Paolo...resta,hai visto mai che puro er cazzeggio po' esse proficuo... http://youtu.be/WQrHMqHIT0c Viviana c'è...fieramente...bona guarigione Lalla...
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ca22o so 'na influencer!!!!! ^_^ (veramente ho l'influencer con la febbre)
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa mostra
      ah ah ahaha ah ah
    • Mauro T. Utente certificato 3 anni fa mostra
      in piena autonomia posso mandarti affanculo??
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa mostra
      ooooooooooh, te sei dimenticato de'na tosta... .......Viviana V. se làssi fora anche quella nun te se po' crède'
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa mostra
      eheheh.... bravo bravo! tanto qui si viene a cazzeggiare no? il vero lavoro è là fuori, vai che ti aspettano!!!
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      Come tanti artri?' Quanti semo??
  • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
    ..la faccenda dello stato d'accusa di nabuledano.... ..che occorrono firme per riproporlo..cioè ? qual'è il meccanismo ? *****
  • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
    Sul metodo di ripartizione ho le idee molto confuse e a dirla giusta non ci ho capito un'acca. Leggendo fra i vari commenti ho letto sotto una considerazione che mi trova molto d'accordo: proporzionale con doppio turno, al primo turno si eleggono i 2/3 degli eletti, al ballottaggio i primi due partiti chi vince prende il restante 1/3 dei voti.
  • filippo t. Utente certificato 3 anni fa
    metodo del revisore rettificato
  • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
    Prima delle ultime elezioni nazionali italiane Schäuble disse che Berlino sosteneva monti e non berlusconi... La risposta della 'cima' politica Ygor Gasparri alle dichiarazioni del ministro delle finanze tedesco fu “la rimonta del Pdl e la presenza forte di Berlusconi gli fanno paura. L’Italia non sarà più una colonia della Germania” 14 febbraio 2013 ahahahaah...Gasparriiiiiiiii PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!!!!
  • Anna De Francesco 3 anni fa
    Cosa ne pensa il Movimento delle "poltrone" varie, ad esempio di sottosegretari di varia appartenenza politica, ma non solo (si pensi ai vertici di organismi istituzionali, spesso "occultati" e risparmiati all'opinione pubblica), rientrati dalla finestra dopo essere stati sonoramente bocciati in tornate elettorali locali e nazionali?. Un esempio (in "buona" compagnia): Miccichè. Grazie
  • THE FIRST 3 anni fa
    COL VOTO CONSAPEVOLE ALLE PROX ELEZIONI: ASTENUTI+NULLE 50%, 5.STELLE 25%, PD 10%, FORZA ITALIA 10%, ALTRI 5%. SERVE LA PATENTE A PUNTI X VOTARE! ------------------------- Un semplicissimo quiz, 5 domande elementari con le rispostine da barrare sulla scheda elettorale, e chi non ne azzecca almeno 3 ha il voto NULLO! Sappiamo bene che ci sono masse di votanti col cervello fritto dalla televisione e dai giornali, o convinte da altri ma per nulla coscienti di cosa votano: perché restare condizionati da questa massa di voti che non ha nessun valore intrinseco? ------------------------- Poi qualsiasi sistema elettorale va bene, basta che chi vota sia cosciente di cosa sta facendo; personalmente prererirei il proporzionale con doppio turno per assegnare il premio di maggioranza tra i primi due. --------------------------- Forse sarebbe civile anche prevedere una rappresentanza per gli astensionisti che prescinda da partiti e organizzazioni politiche che essi hanno voluto rinnegare: la percentuale dei non votanti potrebbe essere rappresentata da normali cittadini estratti a sorta da una apposita lista a cui si potrebbero iscrivere solo i non militanti, mai eletti prima da nessuna parte.
    • Roberto_Giovanni Parodi (beria) Utente certificato 3 anni fa
      Mi pisce molto l'ultima parte del suo commento, che mi pare esprima un aspetto di grandissimo valore, ma poco trattato dalle forze politiche, poiché va ovviamente in senso contrario ai loro interessi. Ci sono paesi (dotati di maggioritario bipolare) in cui addirittura per aver diritto di voto ci si deve iscrivere prima, per non correre il rischio che qualcuno poi dia vita a liste di astenuti. In quei paesi si sostiene con sussiego che coloro i quali non votano, scelgono semplicemente una strada per approvare entrambi i partiti (il "Grande Fratello" non era solo un film, forse). Da noi si preferisce farne appena cenno, senza più parlarne oltre. Bisanzio non è lontana. Eppure un modo previsto per non essere semplici astenuti ci sarebbe, poiché la legge prevede che chi ritira la scheda elettorale, può recarsi al seggio, farsi registrare, e qui far verbalizzare che non può votare perché non c'è nessuno che lo rappresenti. Quasi nessuno lo fa, e credo che le ragioni siano diverse , ma tutte improntate a una certa "saggezza". Forse M5S non ne avrà bisogno perché non è facile estromettere dal parlamento milioni di cittadini, però potrebbe rappresentare una bella gatta da pelare per Lorsignori se una forza politica si dichiarasse in grado di rappresentare non politicamente, è chiaro, ma semplicemente in termini di diritto di espressione elettorale, la correttezza di una tale scelta, incentivando chi non vota a presentarsi comunque al seggio ma usufruendo di tale diritto. Certo loro continuerebbero a vincere, ma non potrebbero più dire di essere stati eletti dalla maggioranza, e nemmeno di rappresentarla. Non potrebbero più mistificare in merito a ciò che sono in realtà: i rappresentanti di una minoranza assoluta.
  • alberto mei rossi 3 anni fa
    L'architettura della legge elettorale dovrebbe avere una struttura. Lo scopo dovrebbe essere quello di impedire il "delta" esecutivo, cioè la differenza che intercorre tra chi è capace di farsi votare e chi è capace di eseguire un programma di governo; un po come nella progettazione architettonica, spesso, lo studio è organizzato bene, ma poi nonostante l'organizzazione dello studio di progettazione, mancano le idee vincenti che piacciono al cliente esecutore. Lo stesso in politica, si organizzano per vincere le elezioni, facendo finta di mettersi d'accordo e poi non riescono a governare perchè c'è un delta che li separa. Questa non è democrazia ma Oligarchia Plutocratica. Deve governare il partito che offre una idea migliore di Governo, votata dai cittadini, attraverso le urne; cioè deve vincere chi ha più voti, come nelle PRIMARIE! e come si fa in America, con i delegati liberi dalla militanza e nell'attuale caso italiano, indipendentemente dalla "maggioranza del 50% +1, perchè il contesto attuale Italiano , non consente di ottenere dei risultati, in grado di far governare questo paese. Chi non è d'accordo ha paura delle idee, perchè le idee possono governare il mondo, fino ad ora siamo stati governati da una manica di menti "intellettualmente "TIMIDE"....cioè menti prive di idee. Torno ad ascoltare Mozart... buona serata.. https://play.spotify.com/track/5FaoiWKHPkHN8q6yLajvqa
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    intanto pensano alle staffette Padre sgozza due figli e tenta il suicidio in Brianza di Redazione Il Fatto Quotidiano | 11 febbraio In un paese della Brianza, un padre, intorno alle 21, ha sgozzato i due figli di 8 e due anni. L’uomo sarebbe ora in sala operatoria perché avrebbe tentato il suicidio. Indagano i carabinieri.
  • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
    Che strano però... La Germania è andata su tutte le furie per il referendum passato in Svizzera contro l'immigrazione incontrollata... Schäuble in testa... Peccato però che quella stessa Germania abbia SEMPRE CHIUSO UN OCCHIO...(anzi tutt'e due) sui MILIARDI NON TUTTI DI ORIGINE CERTA custoditi nelle BANCHE SVIZZERE...dei quali molti ESENTASSE. Qualcuno sa se Schäuble ha soldi in Svizzera???
    • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
      i nostri politici gli affari loro sanno farseli...e bene anche!
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      e detta pure legge alla bce, di poco fa (ANSA) - BERLINO, 11 FEB - La Bce ha bisogno di ''limiti immutabili'' al finanziamento monetario degli Stati e garantiscano l'indipendenza della banca centrale. Lo ha detto il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann. Comuqnue si puo'capirli, fanno gli affari loro (non certo dell'europa). Siamo noi che non sappiamo farci i nostri
  • walter messa 3 anni fa
    i soliti trolls pagati da renzi coi nostri soldi dei finanziamenti ai partiti, stanno infamando i ragazzi in parlamento ,sostenendo che in buona parte ,appoggieranno il govermafiacriminallobbysclubpidocchirenzi 2 alla potenza ,ma se anche ce ne fosse solo uno , deve essere buttato fuori a calci in faccia, e lapidato in piazza. w i nostri meravigliosi ragazzi in parlamento,unici,onesti,leali,coerenti,amati dal popolo intelligente.
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    'notte stelline e 'notte blog! Domani è un latro giorno,speriamo positivo. Ahhh...dimenticavo un caro saluto al simpatico REx da stuttgart. *.*
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      'notte Antonella!
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Eggià...'n mal de pancia co' a tosse secca...a tosse...secca... 'Notte!! http://youtu.be/ZGmEaja0E4M
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      oddìo...simpatico il Re...come un mal di pancia..
    • antonella b. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Oreste!!!!
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Un Niki Vendola delle telefonate pro ILVA che sembra una educanda Un Lupi della TAV che spera solo di rimanere a fare gli interessi degli amici Una giovane renziana che sembra un vecchio democristiano Un ragazzo berlusconiano che lamenta la caduta del mentore che ha pagato per far cadere il governo Prodi E vai ....... ballando il ballo della scopa Vuoi vedere che la scopa resta in mano a Renzi ? Non per niente è Ballaro BASTA Al manicomio C'è qualche agenzia di statistica che dia le ore che costoro passano in tv Ma in Svezia o in Danimarca fanno così ?
  • emiliano u. Utente certificato 3 anni fa
    Napolitano: no ad elezioni serve stabilità... PD decida Ma siamo alla follia.... Ancora con questa storia della stabilità pur di non mandarci al voto... AVETE ROTTO I COGLIONI NON SE PUO PIU VOGLIAMO ELEZIONI. VOGLIAMO VOTARE ELEZIONI SUBITO
  • Er Caciara ....... Utente certificato 3 anni fa
    http://youtu.be/O9rBaw4lTTk
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    Parliamo di abitudini diverse di paesi diversi...in Italia da operaio guadagnavo 50 euro al giorno a nero senza assicurazione senza niente e dovevo farmi il culo cosi perche´c´erano tanti che cercavano un cazzo di lavoro uguale come...
  • gasper cervet 3 anni fa
    Renzo vai a fare il presidente che i tuoi te fanno un bel Canestro come il film del Grande ALBETRONE che nella parte del Giudice vai come dici signori amici miei.Così andiamo a votare noi m5s ve se leva ma dai coglioni
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa mostra
    tutti lavorano tutti pagano le tasse e la germania resta in alto...
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    lo fanno in tanti modi combattendo anche il lavoro nero ad esempio una legge vieta a tutti i residenti di non poter restare senza assicurazione chi non c´e´l´ha dopo una breve analisi dalla azienda sociale tedesca che stabilisce chi ne ha diritto o no di pagarla...il lavoratore a nero deve essere assicurato ma se e´disoccupato quest´altra ente lo tiene sotto controllo...e´un sistema basato sul lavoro produttivo
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      IN Itagghia sarebbero tutti senza lavoro...co a crisi in atto e senza assicurescion!
  • Massimo C. Utente certificato 3 anni fa
    Grazie Prof.Giannulli. Grazie per questa lezione di democrazia. P.s.: Cari giornalisti che leggete questo blog, per voi è meglio fidarsi di quello che ci racconta il Prof. Giannulli o quello che ci raccontano Renzie e Al Tappone?
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    qui t´impongono il lavoro e lo stato stesso che ti punisce se non lavori con un euro al giorno lavoro...
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    Anch´io vorrei fare il deputato mandare a fanculo renzi e berlusconi e guadagnare facendo questo con lo stipendio da deputato...
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa mostra
    Ecco parole sante non vi interessa lavora´´´´...
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Matrix quannè che te corichi? Mo te lasso...a domani! Stellone, tetesco de Stuttudarde!
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa mostra
    In Germania non ho mai sentito lamentarsi qualcuno della politica maiii...come mai???
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa mostra
    allora pensate quando guadagna un operaio edile in italia al giorno al mese 1500- 1800-...puliti?
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Poppo stasera un sevizio su TG3 Reggione liguria:crisi edilizia..."fare impresa" dal prefetto...che cazzo gli risolverà! Bho!Se sono magnati tutto er territorio..'nun ce rimane che ristrutturare er vecchio! Mo c'arriveno ,artrimenti se strigne a cingghia!
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Con Re...un c'ha faccio chiù..che me dà 'na mano?
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Frù, eccome se fà...ho provato con a gomma,ma gnente...provo con a scolorina? Che dicci...ridi? bhè rido anch'io! Bona serata!
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa
      Scancellamolo,tanto nun c'interessa guadagna' dumila euri ar giorno...
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa mostra
    sapendo che potrei guadagnarli al giorno 2000 euro...
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa mostra
    La cosa e che voglio uscire dai debiti...ma come posso farlo se guadagno 2000 euro al mese...
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      RE,jiai detto che c'hai un debbito...sei stato furbo,muto dovevi stare! Jie dicevi che eri nipote de Bubarac e te daveno er credito che volevi! Figlio te manca esperienza!
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ottimo consijo,Ore'...aho,p'esperienza personale...
    • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa mostra
      non me danno credito non hai capito...?
    • paoloest21 3 anni fa mostra
      tutto è relativo, pensa che c'è gente che vorrebbe uscire dai debiti e non guadagna nada!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Fai 'n mutuo cor Sanpaolo!(benedetto signore)
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""Staffetta Letta-Renzi: parte la 'conta', "Matteo non ha i numeri" 20:40 11 FEB 2014 ""(AGI) - Roma, 11 feb. - Intanto i numeri: per i lettiani non sono dalla parte di Matteo Renzi, il segretario del Pd - viene fatto osservare - non avrebbe l'appoggio di Alfano e non avrebbe una maggioranza al Senato. Il sindaco di Firenze, a sentire i renziani, avrebbe chiuso un accordo con Sel e aperto un canale anche con i dissidenti del Movimento 5 stelle. Ma e' difficile che il braccio di ferro tra Renzi e Letta possa protrarsi fino in Parlamento. "I due devono mettersi d'accordo prima", sottolineano 'big' del Pd.""" sorvolo sul "devono mettersi daccordo prima", ormai in italia chi si alza prima la mattina governa... ma ""avrebbe chiuso un accordo con Sel "" sel? quell'acronimo che dovrebbe comprendere anche sinistra? bene un riassuntino per niki...e poi vada a fc “Mi ritrovo nella lettera della BCE. Sì all’aumento dell’età pensionabile” (Matteo Renzi, 26 Ottobre 2011 “Io sto dalla parte di Marchionne, dalla parte di chi sta investendo sul futuro delle aziende, quando tutte le aziende chiudono, e’ un momento in cui bisogna cercare di tenere aperte le fabbriche¹“ (Matteo Renzi, 11 Gennaio 2011) “Referendum? Voterò ‘no’ all’abolizione della remunerazione sull’acqua” (Matteo Renzi, 4 Giugno 2011) vabbè... ciao!! buona serata!
  • vito asaro 3 anni fa
    dopo essermi posto tante domande e,essermi dato tante risposte,mi rimane un'ultima domanda a cui rispondere:ma che cazzo ci stò ancora fare in italia?
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      :) solidarizzo con te ..
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa mostra
    4 operai fissi loro non lavoravano mai e in piu´tre piccole ditte esterne complessivamente eravamo 10 12 operai...
  • maurizio tesei Utente certificato 3 anni fa
    ...Non ho seguito Becchi a "piazza-sporca", cos'è successo o cosa ha detto per riceve= re quella specie di benservito ? (a me piace Becchi, mi dispiacerebbe...) Maurizio Tesei
    • maurizio tesei Utente certificato 3 anni fa
      ...Quindi il solito copione.Peccato ! Ringrazio molto sia Maria che Massimo, Ciao alla prossima. Maurizio Tesei
    • maria s. Utente certificato 3 anni fa
      Semplicemente non ha il piglio di chi scende in campo con il fioretto - para, tocca, ritocca e affonda - ma quello del professore educatissimo a cui il conduttore con infinita maleducazione e prepotenza non fa finire una frase, un concetto, un rimando storico.
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      Il problema non è Becchi, che è una persona onesta e perbene, ma il conduttore Formigli che è scorretto all'inverosimile. Interropeva sempre, non lo faceva parlare, non moderava gli ospiti che mentre Becchi cercava di fare il punto gli ridevano in faccia. Non ha i tempi televisivi e la risposta pronta, purtroppo, in quelle condizioni, massimo rispetto per la persona ma tra sparate inutili sui colpi di stato (che il signor Formigli voleva palesemente sconfessare, quella era la tesi che ha voluto inculcare) ed ospiti che lo ridicolizzavano (Zucconi, un imbecille fatto e finito) è stato un disastro
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa mostra
    la mia ditta l´anno scorso ha guadagnato un milione d´euro...sporco anche societa´di due...che non capivano un cazzo del mestiere ma solo del marcheting...
  • pappy 3 anni fa
    Scusate il commento ma.... non esiste una foto migliore di Aldo Giannuli?
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    Immancabilmente, alla vigilia di un cambiamento al governo, i media prezzolati diffondono la notizia che dei peones del movimento sarebbero pronti ad entrare nell'esecutivo facendo il salto della quaglia. A parte qualche mela marcia che è uscita subito allo scoperto dopo l'approdo in parlamento, fatta eccezione per qualche uscita sui giornali di qualcuno che definire inopportuna è poco, non credo se ne vada nessuno, l'avrebbero già fatto se fossero dei veri voltagabbana. Mai dire mai, ma sarebbe proprio da vigliacchi danneggiare l'immagine del movimento e l'intero gruppo prima delle europee, vorrebbe dire gettare alle ortiche tutto quello che di buono hanno fatto fino ad ora. Uniti si vince, divisi si perde, spero quindi nel senso di responsabilità di tutti. P.s: Il Prof. Giannuli a Ballarò, finalmente una persona adeguata e competente in TV a parlare di Movimento. Grazie
  • fabio giboli 3 anni fa
    E sia, il casino per far notare agli italiani che, le priorità del governo in carica sono anzitutto, la salvaguardia dei forzieri delle banche. Poi si viene a capire che, i più scatenati hanno parentele con dei "fascistoidi". Per chi ha avuto parenti, o dispersi in Russia o fatti prigionieri per la causa fascista....non vi venga in mente di far passare il benchè minimo apparentamento di questi reduci pazzoidi con M5S! Poi vi fate anche apparentare con "forza troia" per le vicende di Napolitano...ma siete scemi? Sembravano emergere delle personalità dal movimento.....ed ora si deve ripartire...bò...
  • Yuri Portioli 3 anni fa
    Credo che prima di tutto si debba scegliere se vogliamo il TURNO UNICO o il DOPPIO TURNO, scelta fondamentale!
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa mostra
    Allora vorrei aprire un attivita´qui a Stoccarda ma il sistema SCHUFA non me lo permette perche´indebitato...dovrei prima liquidare il mio debito e poi potrei aprire la mia attivita´...oppure dovrei avere una societa´dove sono presente al 49% con un Maister che pagherei 600 700 euro al mese un paio d´operai sarebbe fatta...c´e´qualcuno che si e´rotto i coglioni di restare in Italia e vuole investire in un progetto sicuro?
  • maurizio tesei Utente certificato 3 anni fa
    ...Trovo assolutamente errato alludere ai personaggi che riteniamo manovratori e macchiavellici con l'appellativo fin quì già troppo abusato e logoro di... ...Gattopardo. ...Come pure fuori luogo voler usare il termine "gattopardismo", per definire lo atteggiamento dei politici italiani... ...Niente di più sbagliato ! ...Il Gattopardo era un siciliano molto raro da incontrare, quasi inesistente al giorno d'oggi... ...Il Gattopardo conosceva bene i difet= ti della sua terra e sapeva riscontrare anche quelli degli altri che arrivavano da fuori, come sempre da fuori... ...Sapeva bene cosa si dovesse fare, ma, come spesso accade ai giusti,era assolu= tamente solo...Era solo ed a disagio fra un secolo e l'altro e fra gli egoismi de gli uni contro la lasciva debolezza degli altri... ...Lui era la cultura e la sensibilità di tempi ormai andati, e restava attonito e nauseato dalle meschinità e gli interessi del nuovo mondo... ...(che è ancora sotto i nostri occhi) ! ...Chi associa questa gente al Gattopardo, credo faccia un grosso errore... ...Forse non hanno ben capito il libro e tanto meno la storia stessa... La frase: "Se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi" ! ...Non la pronunciò il Gattopardo, ovvero il Principe di Salina), ma il nipote pre= ferito, Tancredi, quello sì che era già quel tipo di "gAtToPaRdO"! ...Per farla breve, se fosse ancora vivo, quel"GATTOPARDO",oggi sarebbe un 5 Stelle...! Maurizio Tesei
  • Libero Nessuno 3 anni fa
    Sento ancora una volta parlare di coalizioni, queste sono il cancro delle leggi elettorali, sia,che le coalizioni avvengano prima o dopo, vi sarà sempre un ricatto, prima, mi coalizzo se mi dai questo, oppure dopo mi coalizzo se mi dai questo, alrtimenti cambio, CHIARO
    • Prova 3 anni fa
      1,2,3...prova
  • Andrea Caroli (elettrociccio) Utente certificato 3 anni fa
    Floris: ''Ospite Aldo Giannuli, che abbiamo scoperto col blog di Grillo.....''!! E grazie, a furia di invitare sgarbi, santedeché e brunette in tutte le trasmissioni politiche e talk show, quelli che si danno da fare veramente come i professori se li so' dimenticati. Mo guarda se dobbiamo pure dargli le idee per il palinsesto "aggratise"!!!
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    Per aprire un´attivita cosi in germania devi avere Un Maestro che sarebbe a dire uno qualificato Maister e purtroppo non devi essere indebitato...sono fallito anche qui per colpa dell governo italiano...
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa mostra
    E MANNAGGIA gia´sono le nove di sera...domani sono a lavoro sui tetti di Stoccarda OGNI TANTO prendo il cell e guardo il blog ...oggi ho lavorato su´un tetto dove c ´e´sopra una cupola nell ´edificio a piano terra c´e´un casino´slott machine e ci lavora un italiano anziano...La CUPOLA LA STO´RIVESTENDO CON UN ARTE CHIAMATA "altedeutsche schiefer dechung..." QUI QUELLI DEL MESTIERE NON LI TROVI...io l´ho imparato da giovane a Colonia adesso con 42 anni mi e´capitato qua´anche se´e raro da queste parti potrebbe diventare un nuovo mercato...
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Frù,me sa che Re c'ha 'n contratto con quarche gestore tetesco: più me parli e più me carechi! Deve stà attento ar careco sur tetto!
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      Anto',hai finito de guadagna' telefonando??
  • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
    il professore giannuli è a piazza pulita, anche lui "scovato" da formigli sul blog. Ma non sarebbe meglio mandarci Di Maio o la Taverna? Boh... ?
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      volevo dire ballarò...boh, tanto è uguale..
  • Max Stirner Utente certificato 3 anni fa
    -------IL SONNO DELLA RAGIONE; SENZA SANGUE?------- L'informazione di regime sta, suo malgrado, tracimando. Ogni giorno riceviamo informazioni di politici corrotti, di leggi scritte per i delinquenti, di banchieri che pagano mazzette ai parlamentari, di recessione del Paese. Ma ormai siamo anestetizzati. Se il sonno della ragione genera mostri, qui sono i mostri ad aver generato il sonno della ragione. Qualcuno si è impadronito del Parlamento e dello Stato nell'indifferenza generale. Ascoltiamo una voce del passato per capire il nostro presente. " Una sola preoccupazione spinge a costruire programmi nuovi o a modificare quelli che già esistono: la preoccupazione dell'esito delle prossime elezioni. Non appena nella testa di questi giullari del parlamentarismo balena il sospetto che l'amato popolo voglia ribellarsi e sgusciare dalle stanghe del vecchio carro del partito, essi danno una mano di vernice al timone. Allora vengono gli astronomi e gli astrologhi del partito, i cosiddetti esperti e competenti, per lo più vecchi parlamentari che, ricchi di esperienze politiche, rammentano casi analoghi in cui la massa finì col perdere la pazienza, e che sentono avvicinarsi di nuovo una minaccia dello stesso genere. E costoro ricorrono alle vecchie ricette, formano una "commissione", spiegano gli umori del buon popolo, scrutano gli articoli dei giornali e fiutano gli umori delle masse per conoscere che cosa queste vogliano e sperino, e di che cosa abbiano orrore. Ogni gruppo professionale, e perfino ogni ceto d'impiegati viene esattamente studiato, e ne sono indagati i più segreti desideri. Le commissioni si adunano e rivedono il vecchio programma e ne foggiano le loro convinzioni come il soldato al campo cambia la camicia quando quella vecchia è piena di pidocchi. Nel nuovo programma, è dato a ciascuno il suo. Al contadino la protezione della agricoltura, all'industria quella dei suoi prodotti; CONTINUA QUI: http://www.beppegrillo.it/2006/02/il_sonno_della.html
    • Jerry Spera Utente certificato 3 anni fa
      Sono passati 8 lunghi anni e milioni di italiani sono ancora ipnotizzati. Il brutto è che sicuramente in tutta coscienza loro lo sanno, vorrebbero liberarsi ma come fanno? Hanno venduto l'anima la diavolo... Come fanno se hanno ricevuto lo stipendio fisso da costoro? Hanno vinto unoncorso grazie a loro? Forse è arrivato il momento anche per costoro di togliersi le catene e di provare a volare...
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Max hai fatto bene far ricordare....mai dimenticare certi argomenti...sono la guida al "divenire concreto". ciaooo!
  • antonio borrelli Utente certificato 3 anni fa
    ab
  • Angelo S. Utente certificato 3 anni fa
    http://economia.panorama.it/numeri/euro-Pil-procapite Stando a questa notizia l'Italia in 15 anni ha perso il 3% del suo pil procapite. Se ad ogni azione corrisponde una reazione, qualcuno avrà pure guadagnato quello che è stato perso da milioni di italiani. Scopriamo chi sono e semplicemente c'è li riprendiamo. Il sesto punto del M5S era il politometro, io lo cambierei in il "classediringentometro".
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      devi tener conto anche dei capitali che se ne vanno all'estero (e sono quelli che fanno impoverire una nazione, si parla di 100naia di miliardi http://canadanewslibre.com/2012/03/12/pictures-of-the-week-eu-gaz-prices-and-bank-deposit-flows/ deposit flows
  • Giuseppe L. 3 anni fa
    Che dite di questa legge da proporre : Chi si aggrega in una coalizione, lo fa per il programma comune, se un domani vuole uscire ,deve uscire anche dal parlamento ed attende le prossime elezioni, ovviamente senza lo stipendio. (scommettiamo che finisce la legislatura e tutti sono li buoni? )
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      non si può per costituzione ...
  • P 3 anni fa mostra
    Lady Dodi Paolo Est Alex Scantalmassi Vito Asaro Luca da Rho er fruttarolo Lalla M. non rappresentano in alcun modo il MoVimento 5 Stelle e i loro interventi sono a puro titolo personale
    • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa mostra
      visto che er nick giusto paga? me làssa fora! ma io che c'ho messo 'na vita a diventa' er signornessuno! nun è poco... :-))
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      allora chi è sto svergognasto che m'ha dimenticato?
    • paoloest21 3 anni fa mostra
      oreste non son io.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Pà e dillo che è un tuo PS mo credevo a un clone,anzi mezzo clone! Non stare a fare scherzi! :)))
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      Grazzie...potrò mai sdebitarmi... Ciao a tutti!!
    • paoloest21 3 anni fa mostra
      frù, ti fo un regalo... https://www.youtube.com/watch?v=qrx1vyvtRLY :))))
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa mostra
      Vien da pensare "e 'sti cazzi?"......
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      Nun daje importanza,sinno' 'nder p.s. in fonno,ce sarebbe stato scritto:Questo comunicato è autorizzato da etc,etc... http://youtu.be/KO2DYwvseiY
    • paoloest21 3 anni fa mostra
      ciao oreste!! comunque per chiarire, chi caxxo est ps? non parla a nome di nessuno est un semplice post scriptum..secondario insomma:)))
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa mostra
      Permesso,Frù e Pà...posso entrare o è na discussione fra carbonari? Aooohh..io porto avanti un discorso personale ...se poi concorda cor Movimento che corpa ce nò! Mica sono un mago! Stà a vedè che mo so legge ner pensiero de Beppe!
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      S'o privileggiato 'n gruppo in particolare...mea culpa... http://youtu.be/Gjsn7aLPgCM
    • paoloest21 3 anni fa mostra
      frutta , dico che chi ha compilato questa lista non frequenta spesso queste pagine...
    • paoloest21 3 anni fa mostra
      se mi chiama floris non vado....
    • paoloest21 3 anni fa mostra
      se con pensieri parole od opere ho offeso il m5s ,mi pento!! :)))
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      E,poi,perché io?? Ho dato,forse,quarche intenzione de voto?' Ridi Paolo??
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa mostra
      arrestiamoli!
    • er fruttarolo Utente certificato 3 anni fa mostra
      Fai bene a ricordallo sempre.E' er Movimento,'nder mio caso,che me rappresenta...
    • paoloest21 3 anni fa mostra
      sottoscrivo. perchè questo chiarimento? solo menti obnubilate potevano confondere me come rappresentate del m5s.
  • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
    Ieri ho incontrato una signora anziana che vive nelle case popolari vicino a casa mia. L'ho salutata dicendole :" è tanto che non ti vedo, tutto bene? " Sapete cosa mi ha risposto? " Sto sempre nel letto, così mi scaldo e non accendo i termosifoni, o mangio o mi scaldo! " ---------------------------------------------- Questo è il Paese reale, mentre nei palazzi si discute di FUMO.
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Gli auguro tutto il male possibile ogni giorno! Grazie per il voto Dino
    • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
      Cosa aggiungere? Che spero che un giorno tutto questo capiti esattamente cosi a LORO? Votato!...:)
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Sono tutti in tv a riempirsi la bocca di parole sulla povertà, anche Vendola ora, ma cosa ne sanno loro? Notte Monica!
    • Monica R. Utente certificato 3 anni fa
      Con questo andazzo una sorte del genere potrebbe toccare a tutti quanti. Speriamo bene, di poter fermare il declino, in tempo. Notte Dani, notte Stelle
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Ti capisco Danila...io son sempre incazzato!
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Caro Oreste, lo so che l'unica cosa da fare è stringere i denti e continuare a lottare, ma la rabbia è tanta!
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Danila..toccare la realtà è triste ma ti rendi conto quanto questa gentaglia sia lontano dai cittadini! Morissero tutti!
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Già ragazzi, e quanti anziani( e non solo) sono in queste condizioni. C'è un abisso tra il paese reale e i politici
    • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
      ...povera Mamma mia anche lei...fa´cosi
    • lorenza m. Utente certificato 3 anni fa
      Mi sembra una cosa terribile! Ma cosa credi che gliene freghi a loro di queste persone?
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    I Tedeschi sono furbi sanno investire e fregare i contribuenti ci fottono e noi felici e contenti...ma l´importante e che per una visita passano a massimo due giorni per un operazione se non urgente 5 le scuole funzionano come i collogamenti e tutto preciso statale...hanno banda larga ovungue il lavoro viene controllato e t´inducono a lavorare anche se non vuoi con 1 euro al giorno job...allo stato tedesco interessa soltando che tu lavori e paghi le tasse...sono figli ariani vanno dritti alla meta
  • Cosimo Coro Utente certificato 3 anni fa
    Purtroppo sta situazione è diventata molto difficile e umiliante, non riesco più a gestirla. Ho chiesto anche aiuto per ben due volte, a distanza di un anno e mezzo, al Presidente della Repubblica, affinché intervenisse con una qualunque autorità di polizia verso tale azienda per farle rispettare la legge e per risposta ho ricevuto due lettere per conoscenza che si erano adoperati per rinviare la mia missiva all'Agenzia delle Entrate, cosa che avevo già fatto varie volte io stesso.. il cane che si gira intorno e cerca di mordersi la coda e.. gira e rigira.. finiamo al punto di partenza. Per non lasciare nulla di intentato faccio ancora un tentativo convenzionale, credo l'ultimo, dopo di che al momento opportuno proverò a fare qualcosa di più dignitoso, per convincere Fantini Filippo a ritirare le informazioni false, a correggere la busta paga e a restituirmi i soldi che mi ha rubato a cui non sono disposto a rinunciare a qualunque costo. La raccomandata la apro in rete poiché è probabile che quella per posta Fantini Filippo non la legga per niente. Questa mia sensazione è dovuta al fatto che un suo subalterno, certo Alessandro Insogna, ad una mia telefonata da fisso a fisso, dopo essermi presentato per comunicare, mi ha risposto col classico.. pronto.. non sento più.. prontooo.. non si sente.. CONTINUA http://www.montemesolaonline.it/Tassa.htm
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      'nun c'è più sordo de chi 'nun vò sentì!
  • lorenza m. Utente certificato 3 anni fa
    Scusate non c'entra niente con la legge elettorale, ma stasera il TG regionale della Lombardia ha comunicato che l'ex assessore Mariolina Moiolo (giunta Moratti al comune di Milano) è stata indagata per utilizzo di fondi destinati a BAMBINI E ANZIANI per feste, champagne e cotillion. Non sapevo se vomitare o piangere... Ho pensato che sarebbe corretto fare con la popolazione come si fa coi padroni degli animali: se uno ha un cane o un gatto ne è responsabile, il padrone è responsabile di quello che fa il suo animale. Così dovrebbe essere anche in politica: l'elettore è responsabile di quello che fa l'eletto, visto che ce lo ha mandato lui lì. Così magari tanti ci penserebbero prima di far governare certi beceri individui. M5S nel cuore! Le stelle siamo noi!
  • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
    Alla 7 mentana ha parlato di "gruppo" dei 5stelle che appoggerebbe un governo renzi. Se lo fanno mi sa che saluto il movimento e torno tra quelli che non votano. Mi farebbe troppo male la faccenda.
    • Claudio Pierantoni Utente certificato 3 anni fa
      Quelli che appoggiano il governo Renzi hanno la memoria corta oppure hanno ricevuto laute offerte. Se la maggioranza degli eletti del movimento dovesse fare questa scempiaggine cancello l'iscrizione e voto il partito dei pirati (se si presenta alle elezioni) oppure smetto di votare.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Rita capisco,ma è l'unica speranza...non ci sono altre alternative...bisogna solo sperare nella maturazione degli Italiani nonostante la voluita disinformazione. Abbi fede che ce la facciamo!
    • michele d. Utente certificato 3 anni fa
      ma che cavolo dite? si tratta dei dissidenti m5s.. di quelli che vogliono tenersi tutto il malloppo.. questi con il m5s non c'entrano nulla e non votare m5s solo perchè 10 parlamentari su 160 non vogliono andare a casa mi sembra esagerato.. votate piuttosto in base a quello che stanno facendo in parlamento questi ragazzi straordinari.. Il problema è che voi la politica o non la seguite per niente oppure non avete abbastanza cervello per leggere tra le righe.. vi ricordo che il m5s (come movimento e non come singoli 10 senatori) ha rinunciato a 42 milioni di euro di rimborsi (unico e solo a fare questo) i parlamentari prendono 3000 euro di stipendio il resto lo versano in un fondo destinato alle imprese, nelle aule stanno facendo un opposizione giusta sacrosanta e sopratutto da vere persone competenti.. stanno lottando per noi e voi che fate? ritornate al non voto? Penso che il m5s non andrà mai da nessuna parte ma non per propri demeriti ma per la gente che popola il nostro paese che piuttosto di cambiare preferisce non andare a votare facendo decidere agli altri per loro.. Voglio ricordare ai non votanti che il loro non voto non serve a nulla anzi è deleterio e vi spiego il perchè: mettiamo che gli aventi diritto al voto siano 10; di questi 10 4 hanno ricevuto qualcosa dalla politica (che sia pd o pdl o altro) e quindi voteranno fino alla morte le persone che gli hanno fatto quel particolare favore; altri 6 non hanno ricevuto niente e sono schifati dalla politica per cui non vanno a votare. quindi se vanno solo quei 4 che hanno ricevuto dalla politica mettiamo che sono due del pd e due del pdl e vanno a votare il pd prenderebbe il 50% e il pdl anche il 50%; la fregatura dove sta? che quelli che non hanno ricevuto niente e non sono andati a votare non hanno inciso minimamente su nulla anzi hanno fatto decidere gli altri per loro. Vi consiglio di andare sempre a votare sopratutto ora che c'è il m5s. informatevi su cosa fanno in parlamento e votateli felici di votarl
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      Oreste carissimo, mi viene da piangere a pensarci e basta a certe bastardate. Io ci credo proprio tanto nel movimento. Forse per questo mi si rigirano le budella per certe cose. Spero non succeda. *****
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      Rita...se getti la spugna fai il gioco di chi è alla ricerca di questo. Non dare importanza ai traditori conferendo loro credito. L'essere umano è quello che è...con difetti e molti pregi....i pregi di chi è in grado di proseguire per una strada...anche se è piena di ..insidie. Se così non fosse...sarebbe troppo facile. Ma nella vita nulla è facile. Ciao. *****
    • Rita L. Utente certificato 3 anni fa
      epos, hai ragione ma io sono davvero provata dai tradimenti umani.. Per dirla meglio, mi son rotta di credere in qualcosa e vedermelo rovinare da gentaglia vile!
    • Danila R. Utente certificato 3 anni fa
      Rita, se accedesse questo, smetterei di votare anche io
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Rita quel gruppo lo fa soltanto (minimo 12 debbono essere)per avere i contributi come gruppo parlamentare,oltre ad avere le indennità e lo stipendio intero come gli altri Politici. Questo è il motivo venale di loro signori...tengono famigghia! Appoggeranno tutto pur di non perdere nulla! Questo è uno dei motivi per cui Beppe dovrebbe far sottoscrivere ad ogni candidato..una dichiarazione tipo...rinuncio a.... ecc.ecce.... Ciaooo!
    • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
      ..il tradimento fa parte dell'essere umano. Per quanto riguarda le specie aliene...non so. *****
    • lorenza m. Utente certificato 3 anni fa
      Sono d'accordo con te: tanti dicono che il Movimento in questo modo è destinato agli insuccessi. Ma io non vorrei mai che si mischiasse con quelle... (non lo scrivo perchè sono una signora).
  • paolo z. Utente certificato 3 anni fa
    Sono comunque dell'idea che le coalizioni debbano formarsi dopo le elezioni (come in germania) sulla base di un dettagliato programma di governo. Cercare di formarle prima delle elezioni è una forzatura assurda...e controproducente.
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    in sintesi lo stato voleva i soldi da me che non li avevo...e non mi permetteva di lavorare per pagargleli...questa e´l´Italia...
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      RE, ma se hanno chiuso le scuole di restauro sti bastardi...che vuoi farci, la Cultura per loro non prodiuce è solo un costo! Figli di puttane!(chiedo scusa alle puttane se non altro fanno del bene).
    • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
      davvero e´stato cosi´´´per un lavoro pubblico o privato dovevo presentare un rapporto che ero apposto con i contributi e questo in tempo reale vale a dire vecchio massimo di 2 mesi mi sembra non ricordo...questo vale a dire salti una rata non puoi lavorare...e fregato perdi il lavoro perdi i soldi diventi sempre piu´piccolo e ciao...ero nel settore recupero centri storici potevo ingrandirm anche con restauri ecc...mi ha rovinato il governo
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Ahooo...'na filosofia giusta:che me chiedi li sordi e 'nun celo' che fammo? 'nu te pago e semo amichi! o no?
  • Emanuele Romano 3 anni fa
    Vorrei capire una cosa: diamo per scontate le coalizioni? Io vorrei che la legge elettorale del M5S ABOLISSE le coalizioni! Partecipano partiti, liste, movimenti! ABOLIAMO LE COALIZIONI! E introduciamo le PREFERENZE.
  • nando c. Utente certificato 3 anni fa
    Se in italia ci fosse una vera libera informazione,non legata a politica e poteri forti..tutti i partiti da destra a sinistra oggi sarebbero solo un brutto lontano squallido ricordo.W movimento 5 stelle!!
    • nando c. Utente certificato 3 anni fa
      Fantastico Oreste !! :)))))
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Nando,'un se pò stare carmi...er medico mio m'ha detto te devi stare sempre incazzato...campi de più! Mo glie dò reta d'anni e stò mejio ! Thiè: Nano asfaltato!
    • nando c. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Oreste!!anch'io sono incavolato.
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Vorresti dire che TV e giornali sono al servizio del regime? Belin....se c'hai raggione. Io mi c'incazzo perchè li debbo anche pagare!
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    Beh! spero che non vi abbia stancato nel raccontarvi la mia vita SCHIAVOSA...In Italia avevo una piccola impresa edile...EQUITALIA MI HA ROVINATO ...c´era una legge sui contributi che se´non pagavi non potevi lavorare ufficialmente...e quindi favoreggiava il lavoro a nero ma non permetteva di guadagnare come quando e´ufficiale infine finivo sempre li che non riuscivo a pagarli tutti quei contributi per prendere lavori ufficiali
  • gennaro fu 3 anni fa
    Letta, sale al Quirinale, lancia un "patto di coalizione" l'ultima goccia del servatoio delle menzogne. L'esercito italiano prenda il potere e chiami ad elezioni! Fuori mafiosi e corrotti.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Nazionale Calcio ai prossimi europei 1) in porta Monti (incassa tutto) 2) terzino Gasparri (esperienza da picchiatore) 3) terzino Calderoli (implacabile contro gli "altri" 4) mediano Renzi (bravo dribblatore e sviatore) 5) mediano Letta ( bravo a raccogliere suggerimenti da tutta la sua squadra) 6 mediano Prodi (riconosciuto internazionalmente) 7 libero Berlusconi (bravo e prosciolto nei movimenti) 8 mezz'ala Vendola (bravo a districarsi in casa e fuori casa) 9 mezz'ala Casini (bravo nel passare non solo la palla) 10 ala sinistra D'Alema (classe inappuntabile) 11 ala destra La Russa (in ogni modo passa) 12 centro Brunetta (veloce tra le gambe dell'avversario) Tecnico Mapolitano (sa una più del diavolo) Allenatore Grasso (sa tenere in forze la Sua squadra) Massaggiatore (Di Girolamo...beh, sa il fatto suo)
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    TG1 stasera: il parlamento ha detto no all'impicmen! hahahha...mica vero...infatti subito dopo parla di 28 voti contro ecc.ecc..... ahooo hanno ridotto il parlamento senza dire nulla agli Italiani! Infatti deve passare il messaggio che i grillini hanno fallito! Poveri leccaculi...il m5* andrà avanti, anche se non se ne farà nulla perchè a casta sa come difendersi, ma almeno gli Italiani sapranno il perchè dell'iniziativa del m5*! Questo è un motivo di più per volere una TV non dei partiti ,ma dei cittadini Italiani. .....^.^
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    Mi e´ rimasto un portatile vecchio e grazie al padrone di casa che mi lascia anche usare la senza fili posso connettermi in rete...una cosa buona anche se devo stare con una sedia alla finestra dove ho poggiato il portatile...a fronte di debiti mia moglie mi ha lasciato...ed eccomi qua´nel mio MANNAGGIA...
    • andrea ravizzini Utente certificato 3 anni fa
      dajeee! sono le persone come te gli eroi del nostro tempo
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      hai la banda larga? Da noi è stretta,moolto stretta e a pagamento...anzi a volte a seconda del server che adoperi,come oggi per me,non funziona! Sembra che da noi la banda larga sia solo al governo! Ciaooo!
  • pasquale marruzzo 3 anni fa
    I ragionamenti sul Proporzionale son tutti ragionamenti con numerini che non conducono a nulla, se non al confondimento tra maggioranza (che poi non è in realtà maggioranza, se non in casi estremi) e minoranza (che in definitiva non conterà mai nulla). La mia proposta: DUE CAMERE. Una per la sola MAGGIORANZA (Rappresentata dai due maggiori partiti: il primo dato al 55%, il secondo al 45%). Una per le MiNORANZE (Il resto di tutti gli altri partiti, in proporzione ai voti presi). Le due Camere hanno un peso diverso: La Camera della Maggioranza promuove le leggi e le vota, in prima istanza; la Camera delle Minoranze le emenda o le approva con un percentuale valida tra il 30% o 40% dei votanti. Le leggi che non ricevono il voto di approvazione alla Camera delle Minoranze, tornano emendate alla Camera della Maggioranza. Le leggi invece che superano la soglia di approvazione nella Camera delle Minoranze passano. E' ammesso un solo rimando alla Camera della Maggioranza, dopo di che vota la sola Camera della Maggioranza.
  • Anna Fideli Utente certificato 3 anni fa
    :)
    • Anna Fideli Utente certificato 3 anni fa
      Ciao, Oreste. ;)))
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      :)) contraccambio! Grande Sardegna....sottovalutata dai politici e strumentalizzata dai Militari! Che vergogna!
  • walter messa 3 anni fa
    non se ne puo piu di sti maledetti,vigliacchi,dittatori,mafiosi, schifosi che continuano ad abusare del loro corrotto potere espropriato al popolo, distruggendo in tutte le sue inimmaginabili forme contro l'assassinata e oramai defunta democrazia. tutti noi gente,onesta,unici coerenti,preparati,concreti,italiani,democratici cittadini 5 stelle,siamo quotidianamente,offesi,stuprati da sto schifo di sistema vergognoso,ignobile partitico,bugiardo alimentato da gran parte del popolo idiota che non capisce e non vuole capire che sostenendo i mafiosi burattini di partiti lobbisti,uccidono anche i loro figli inconsapevolmente,creando crimini contro l'umanita'tutta.e'giunto il momento di prendere coscienza che con il buon senso,non si va da nessuna parte,combattere gl'ignoranza incolta e deviata di molti italioti,con un informazione mediatica tutta,appositamente distorta dai potenti,con l'unico scopo di difendere gl'assassini al potere,con il perpetuo infangare,dell'esimio operato dei ragazzi del m5s in parlamento,quel parlamento divenuto oramai la casa,di casa nostra,combattere contro le criminose multinazionali,banche,lobby che hanno corrotto e incancrenito gran parte di un popolo appositamente impoverito per facilitarne la loro vile e misera corruzzione,combattere un potere di dimensioni mondiale costituito solo di criminali autodichiaratosi salvezza del paese con il nome d'europa,nell'intento di fare nefandezze paragonabili all'anticristo del terzo millennio,e a loro dire,per il nostro bene,quel bene che ci hanno rubato tempo fa',con la continua presa per il culo,che chi ha distrutto tutto,possa oggi avere la prescienza del bene.contro tutte ste merde umane,rimane inutile,combattere.e'giunto il momento quindi,meravigliosi cittadini 5stelle in parlamento,di abbandonare definitivamente un parlamento esautorato dalle sue funzioni,per mescolarvi quotidianamente tra noi,riunendoci e organizzandoci ad una vera e vigorosa protesta con la gente onesta e pulita del m5s.
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    E´la storia del mannaggia...che non mi abbandona mai...come una guerra che e´buia ed assassina...e´la poesia del mannaggia...ma se vasco rossi fosse nei M5s vinceremmo le elezioni?
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. @enrichetto @giorgio @supersindaco @piddì dea non fu calata!!!!! :)))
    • paoloest21 3 anni fa
      infatti... mi sarei meravigliato del contrario:)))
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      ... io capito gnente... tutto nella norma...
    • paoloest21 3 anni fa
      non si può mettere in chiaro:))) ciao!
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Ciao Paolo questa è sottilissima.... eheheh :))
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    OT. nom c'è piu' niente da dire...c'è solo da fare... NORIMBERGA 2... POLITOMETRO... PIAZZALE LORETO 2...
  • cres 3 anni fa
    UNA SITUAZIONE ESILARANTE: NOI DISCUTIAMO DI LEGGE ELETTORALE GIUSTA. LA DINASTIA NAPOLITANO INSTAURATASI AGLI ALBORI DEL 2012,MA ANCHE PRIMA SE NE FOTTE ALTAMENTE, APPROVANDO LA PROPRIA LEGGE ELETTORALE, QUELLA CHE SICURAMENTE GLI PERMETTERA' DI DIRE AI COGLIONI DEGLI ITALIANI CHE IL POPOLO HA SCELTO LA SINISTRA AL GOVERNO DEL PAESE. E QUANDO SI SARA' STUFATA DI GOZZOVIGLIARE NEI PALAZZI DEL REAME, PASSERA' LA PALLA ALLA DESTRA SFASCISTA, A QUALCHE EREDE DELLA FAMIGLIA REALE DI ARCORE. IL GIOCO E' FATTO. AGLI ALTRI NON RESTA CHE GUARDARE LE SFILATE IN CARROZZA SULLE TV DEL REAME. E SE BUONA PARTE DELLA POPOLAZIONE VA ALLA CARITAS RINGRAZI IDDIO CHE LA CARITAS NON VENGA BANDITA DAL REAME...ALTRIMENTI NEANCHE UNA PASTASCIUTTINA O MINESTRINA AL GIORNO GLI TOCCHERA'.....! DAL PROFONDO DEL NOSTRO CUORE AUGURIAMO LUNGA VITA AL RE !!!!
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    Mio padre mi ha chiesto come stavo come sta´il bambino e poi ha detto queste parole "QUI E´NERA" dopodiché mi ha salutato...
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    L´altra sera mi ha telefonato mio padre che e´del 47 prende 475 euro di pensione,coltiva un pezzetto di terra ha un amante una moglie da cui vive separato , tre figli e 5 nipotini...non puo´fare neanche un regalo ai nipotini ...mannaggia
    • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
      Re senti,mi sa che sei stato uno poco sfortunato! Azz...tutte in culo! e sei all'estero. Ahooo...quà ci vanno in culo ,ma siamo in Itagghia!
    • Antonio* °Cataldi (capisc'a me) Utente certificato 3 anni fa
      E non ringrazia Dio ? Se Berlusconi avesse avuto le opportunità di vita di tuo padre, sarebbe stato un segaiolo a vita.... Capisc'a me
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Con 475 Euro al mese, anche San Francesco comincerebbe ad andare alla Caritas......
  • Stefano M. Utente certificato 3 anni fa
    In attesa di questa nuova legge elettorale fatta dai due noti pregiudicati, si parla di staffetta Letta/Renzi con alcuni nobili cavalieri del M5S. Chi sarebbero costoro?
  • Riccardo V. Utente certificato 3 anni fa
    Purtroppo arrivo tardi in questo dibattito. Forse pochi ricordano che il referendum sulle preferenze,preferenze che erano un sistema di controllo di voto soprattutto a sud,segnò l'inizio del crollo del sistema pentapartitico. I cittadini scelsero il sistema uninominale maggioritario e fu mantenuto un 25% di proporzionale che non era stato possibile abolire.Ma come coniugare rappresentanza e governabilità?Ci sono stati governi in questi anni con ampie maggioranze,ma con continue crisi. Quindi non dipende dal numero dei deputati o non dipende solo da quello.La Germania ha un sistema misto anche se in definitiva proporzionale ed è un sistema che funziona.La Melker ha vinto le elezioni,arrivata prima,aumentato i voti ,ma non ha avuto al maggioranza dei voti ...quindi il paese è molto divisto e ci vuole una coalizione, è logico.L'Inghilterra ha il sistema lettorale maggioritario per eccellenza,i conservatori non hanno la maggioranza e quindi o nove elezioni (come nel 1974) o coalizione. Nei paesi latini dare troppo risalto e potere al leader è pericoloso...il leader s'identifica con un re o cose simili e quindi ci vuol poco a trasformarsi in "colui che salva la patria, ma deve avere poteri eccezionali,speciali" (Berlusconi li ha invocati continuamente) quindi Repubblica parlamentare, con organi di controllo indipendenti.Il solo sentire parlare di "premio di maggioranza" è la cosa più triste e sconfortante, il "premio di maggioranza" cozza contro l'eguaglianza del voto,SOLO la Grecia l'ha introdotto anni fa e si vede il risultato. "il premio di maggioranza è una cosa da Regime fascista (legge Acerbo del 1923) o Paraguay sotto la dittatura. Se si deve applicare un premio di maggioranza allora chi vince deve avere la maggioranza dei voti, come la legge dei sindaci, passano al secondo turno i primi due partiti o coalizioni se nessuno ottiene almeno il 50% più 1 voto al primo (maggioranza dei voti validi?maggioranza degli aventi diritto al voto? fa una grande differenza).....
    • Emanuele Romano 3 anni fa
      La democrazia si ottiene con la separazione dei poteri. La stabilità (di governo) si ottiene con scelte condivise. Questi ogni due per tre fanno cazzate: esodati, IMU, Bankitalia, fiscal compact. In tutta onestà, ha senso accostare riparto dei seggi con la governabilità?
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      diciamo che in un paese normale, che si rappresenti la destra, la sinistra o altro movimento 'laico'..se il tuo interesse e' quello dei cittadini alle fine comunque gli obbiettivi dovrebbero convergere. Se rappresenti solo una determinata classe (o gruppo di persone spesso priviegiata o interessi esterni) che ha obbiettvi diversi dalla maggioranza delle persone, non riuscirai ma a legiferare efficacemente e democraticamente
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    Scusate, ma avete sentito forse qualche esternazione (pubblica) del pdR in merito al condannato Berlusconi, che non solo gira indisturbato nelle istituzioni, ma intende dettare ancora legge nella gestione pubblica del Paese?
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    L´Italia e´ diventata il regno dei Mannaggia...
  • pietrotorrassa 3 anni fa
    OFF TOPIC Grillo, possibile che devi sempre "scomunicare" chi ha sempre creduto nel movimento e si è sempre speso con tutte le sue energie per la causa? Comodo usare le persone quando servono e poi disconoscerle a proprio piacimento. Mi auguro che il Prof. Becchi faccia tesoro di questa cattiva esperienza.
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    Le persone vicino lo sentirono urlare queste parole...e gli chiesero dove fosse il suo Regno...e mannaggia
  • Anna Fideli Utente certificato 3 anni fa
    Anagrammi a 5 stelle: LETTA RENZI NAPOLITANO LENZA RETTI PILOTANANO TILT PANTALONE RAZIONE ZONA TRITAPALLE E TONNI.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    modifiche alla legge elettorale suggerita dal pdR a renzi? modifiche alla nuova formazione di governo? modifiche ai principi della Costituzione? modifiche al comune senso del pudore? di che si parla durante le cene a "casa" del pdR? p.s. se non è una repubblica presidenziale questa spiegatemi che cos'è...
    • Giorgio Cigolotti Utente certificato 3 anni fa
      Shhhht, che stanno per farsi l'ennesimo clamoroso autogoal, col pupazzo di firenze al governo...
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    Cosi guardo il passato dei miei innumerevoli mannaggia e mi accorgo che non serve a niente lamentarsi...una volta tanto tempo fa´qualcuno si alzo´e disse IO SONO UN RE...
  • Paola F. Utente certificato 3 anni fa
    Dott.Giannuli, sollevo una questione sostanziale domandando come impedire che i partiti tradiscano le promesse e i programmi agli occhi del loro elettorato? Poi ho una proposta pratica che nonostante la mia incompetenza, mi azzardo ad esporre. Ci sono due schieramenti; collochiamo i punti che li identificano in una griglia: si parla di destra e sinistra. Ci sono i temi del Welfare che contraddistinguono la sinistra; la tassazione progressiva a favore delle classi sociali meno abbienti, è un altro tema di sinistra. Le spese militari sono un tema caro alla destra.. Inseriamo questi punti attribuendo ad ognuno una precisa area in un articolo della Costituzione. A questo punto le persone, i partiti, movimenti , schieramenti che si espongono a votare temi appartenenti non all'area per i quali sono stati eletti, escono dal parlamento .. Penso ad esempio ai provvedimenti del governo Monti votati dal Pd e alla finta sinistra che questo partito rappresenta, alla delusione degli elettori per queste incoerenze.
  • Patty Ghera Utente certificato 3 anni fa
    Legge elettorale o no, i politici dei partiti tradizionali sono tutti traditori e se ne devono andare. Lo hanno dimostrato oggi con l'affaire che riguardava Napolitano. Fate schifo. Eccetto il M5S, ovvio.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    ENIT, LA MANGIATOIA DI STATO - L’INUTILE ENTE BRUCIA MILIONI TRA STIPENDI E SEDI, SPENDE 138 MILA EURO PER GIORNALI E RIVISTE E NON HA SOLDI PER RILANCIARE IL TURISMO L’Enit è guidato da dirigenti che prendono indennità mensili nette che possono arrivare fino a 17 mila € al mese (escluso lo stipendio base) - Nessun governo è riuscito a cancellare quest’agenzia dove i funzionari vanno spesso in alberghi a cinque stelle, e che brucia 5 mln l'anno solo per pagare i dipendenti… http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/enit-la-mangiatoia-di-stato-linutile-ente-brucia-milioni-tra-stipendi-e-sedi-spende-71736.htm
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    ..italiani, un popolo sotto sequestro
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Almeno gli anziani, che fuggano via presto, prima che comincino a morire di fame..... (...)Tra gli approdi più appetibili, anche per questioni di affinità geografica e culturale, c’è la vicina Spagna con in testa le Isole Canarie (Tenerife su tutte), dove risiedono almeno 20 mila italiani, perlopiù anziani. Questione di clima: anche d’inverno la temperatura non scende mai sotto i 17-18 gradi. «E le cure mediche sono garantite, come nel resto dell’Unione Europea» ricorda Giovanni Aricò, segretario generale della Camera di commercio italiana a Madrid, secondo cui però i più optano comunque per una polizza medica privata, perché con una spesa tra 40 e 80 euro mensili ci si assicura una copertura pressoché totale. «Anche il costo della vita è inferiore a quello italiano» continua Aricò, che stima in 20 euro una cena di pesce in riva al mare. Motivo: l’Iva alle Canarie è al 4 per cento. Su tutto. Non male anche l’investimento nel mattone: il costo degli appartamenti, a causa dello scoppio della bolla immobiliare, è crollato del 30-40 per cento in un paio d’anni e ora per un bilocale vista mare bastano 60 mila euro".
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    quel giorno e´vicino dove il mondo non ci chiamera´piu´italiani ma RAPAIOLI...ricordandosi dei grandi tempi Romani...viva CESARE ...mannaggia
  • mister x Utente certificato 3 anni fa
    comunque.. che cretini quelli del fatto quot... mettono un filmatino di beppe che parla ai parlamentari... 30 minuti, DUE GIGABYTE! pensano forse she siamo in congo? qua la banda è strettissima per chi va con la chiavetta. praticamente una sillaba ogni 2 secondi e mezzo. la prox volta fatelo in surrounding 3D!
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    Le fabbriche chiudono e il lavoro diminuisce e dico mannaggia con quel cesso di lavoro che ho devo tenermelo anche caro ...ma quando finisce finisce per tutti e fa´un grosso booomm...e siamo tutti li a coltivare le rape...e mannaggia farete tutti il mio lavoro... mannaggia...
  • giancarlo s. Utente certificato 3 anni fa
    Ma dobbiamo presentare una nuova legge elettorale o scegliere tra quelle esistenti? Se vale la prima, propongo una legge che impedisca le coalizioni; il partito che raggiunge la % più alta conquista, tout court, la maggioranza dei seggi (316 alla Camera; 159 al Senato) e poi si governa.
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    @ stantuffo da moto alternato (bel nick!) ....ti piacerebbe eh stare di dietro? ...peccato che da quando sei nato sei rimasto sempre davanti, mentre i tuoi "amici" di partito ti facevano e continuano a farti il servizio
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    e mentre nei miei pensieri il mannaggia passeggia accendo la tv con l´immagginazione perche´neanche quella ho piu´...e mannaggia
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    non la puoi pagare neanche domani e domani te ne arriva un´altra wow SORPRESA...mannaggia
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      non dovrei dirlo, ma c'è una parolina che inizia con la C, finisce con la O e ha 2 Z in mezzo: è sicuramente più incisiva di mannaggia... una vita del mannaggia? no, una vita del...
  • marino marquardt Utente certificato 3 anni fa
    QUESTO O QUELLO PER ME PARI SONO… Letta o Renzi, per me pari sono… Viene spontaneo fare il verso al Duca di Mantova, coprotagonista del melodramma verdiano Rigoletto. Che sia il primo o il secondo a guidare il governo cosa infatti può cambiare per le tasche vuote dei cittadini comuni? Niente, assolutamente niente. E’ una rivalità, questa tra i due, che pone al centro le rispettive ambizioni personali e non gli interessi del Paese. Entrambi si muovono entro lo stesso recinto del fiscal compact ed entrambi non hanno attributi sufficienti per contrastare le regole europee che stanno soffocando il Paese. E’ un duello, insomma, tra due carrieristi della politica che non appassiona. E le comuni radici democristiane, in barba ai rispettivi dati anagrafici, li fanno apparire vecchi, tremendamente vecchi. Promettono svolte mirabolanti o cure miracolose. Ma sono in una gabbia che non consente colpi d’ala, la gabbia europea. Una gabbia dorata per banche, finanzieri e capitali, asfittica per gli italiani. Intanto non c’è due senza tre. L’Uomo del Colle – sussurrano in giro – starebbe per calare il tris: Dopo Monti e Letta starebbe per ricevere l’investitura il giovanotto fiorentino. Sarebbe il terzo governo senza il suggello del voto popolare, questa volta addirittura guidato da un extraparlamentare… Il Quirinale - non c’è che dire – in materia di trasgressioni istituzionali non vuole farsi mancare niente…
  • stantuffo da moto alternato 3 anni fa mostra
    oggi ennesima inchiappettata per i grillini ! ma voi siate forti e tenaci ! Non lasciatevi andare ! Siate sempre convinti ed inamovibili come quando grillo vi propose la palla magica che lavava risparmiando detersivo o come quando vi fece vedere che le radiofrequenze di due telefonini cuocevano le uova !
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    Apri la cassetta della posta ed e´una bolletta, pensi "ECCO PURE QUESTA"...l´apri vedi quanto e´la somma la poggi sul tavolo e dici ci penso domani...Ma se non puoi pagarla oggi gia´lo sai che non la puoi pagarla neanche domani...E MANNAGGIA
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    La mattina ti alzi e dici Mannaggia,vai a lavoro e dici mannaggia,devi pagarti da mangiare e dici mannaggia,e´ la vita del mannaggia...
  • P. S. (ilmionomeènessuno27) Utente certificato 3 anni fa
    A parte le probabili schifezze che cercano di far entrare in questa nuova legge elettorale "salvatutti", che dovrebbe promettere ancora governi a larghe intese pur di poter gestire come al solito l'affair Italia, il vero pericolo sta poi nel controllo delle schede scrutinate, quella è l'ultima spiaggia per farli "stare in piedi", possibile per mezzo di un ordine strettamente gerarchico che vige tra i corpi militari e tra le forze di polizia addetti alle scorte dei voti scrutinati. Quel "viaggio" dovrebbe essere sorvegliato con attenzione...
  • Marco T. Utente certificato 3 anni fa
    La mia idea è questa, si usa il Divisore rettificato, ma con divieto assoluto di creare coalizioni, un solo simbolo per lista una sola lista per simbolo. Se nessuna lista arriva al 51% si fa un secondo turno tra le liste che hanno raggiunto almeno il 20% quella che prende più voti si vede assegnati il 51% dei seggi, tutte le altre liste si dividono proporzionalmente gli altri seggi.
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    Poi cammini per strada e dici mannaggia a me,mannaggia a te...e sei incazzato con tutti perche´non trovi la colpa...la colpa e´nostra perche´siamo schiavi di questo sistema che con ogni nostro respiro o meglio dire con ogni nostro atto alimentiamo a dismisura...NON CAMMINARE FERMATI E SMETTILA DI DIRE MANNAGGIA...
  • psichiatria. 1 3 anni fa
    Napolitano Dimettiti sei già in ritardo..
    • nike di samotracia. . Utente certificato 3 anni fa
      buonasera psichiatria. io amavo le persone anziane per quello che trasmettevano, l'esperienza, gli amori semplici e immensi, lo spirito di sacrificio, i ricordi in bianco e nero, meglio color seppia... da qualche tempo un quasi novantenne mi sta facendo cambiare idea...è grave dottore?
  • The First 3 anni fa
    PROPORZIONALE A DOPPIO TURNO + QUIZ PER VOTO CONSAPEVOLE!! (chi non sa rispondere scheda nulla) ---------------------------------- Le esigenze sono di massima rappresentatività e di governabilità, quindi è quasi scontato approdare al proporzionale + premio di maggioranza. Non dimentichiamo che oltre alle ricette esistenti se ne possono fare di nuove e migliori, ad esempio io proporrei due piccole innovazioni: -->(1) Secondo turno con ballottaggio dei primi due partiti per assegnare il premio di maggioranza fino a dare al 51% al vincitore, il 49% diviso tra gli altri col proporzionale puro rilevato al primo turno. -->(2) Un piccolo questionario con poche domande elementari (chi ha scritto l'inno, come si chiama il presidente della repubblica, ecc.), chi non risponde correttamente ha il voto annullato; occorre eliminare il voto inconsapevole. -->(opzionale e rivoluzionario quando basta) Non sarebbe male anche prevedere una rappresentanza alla quota consistente di non voto o voto nullo, che non può finire ai partiti che hanno voluto rifiutare; io sorteggerei i rappresentanti tra cittadini mai eletti prima da nessuna parte, che danno la loro disponibilità iscrivendosi in una lista apposita. -------------------------- Grazie dell'attenzione. Cedo volentieri a gratis il copyright a chi volesse impadronirsi di questi consigli... Scusate se ho dovuto ripostare il messaggio, ma non è possibile correggere gli errori della prima stesura!
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    A fallire ci hanno insegnato...perche´l´Italia deve fallire e´ questo a quello che hanno sempre mirato, ed adesso che ci stanno quasi riuscendo entriamo in gioco noi...Ma vi sembra giusto a voi che uno dopo tanti anni di sacrifici butti tutto all´aria per far mangiare gli schiavi?E´questo il loro pensiero vogliono il fallimento e per indurlo vendono tutto...e ti danno credito che non potrai mai pagare per cui perderai tutto e sarai un fallito perche´questo e´il tuo ruolo nel mondo ITALIANO FALLITO...
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Questo Paese è fallito, non giriamoci intorno: si svenderanno anche gli ultimi gioielli di famiglia e poi, ognun per sè e Dio per tutti; dobbiamo cominciare a pianificare il futuro per chi resterà, avendo ben chiaro che non ci sarà alcun Piano Marshall a salvarci, e che dovremo tirar fuori tutto il nostro orgoglio e la nostra intelligenza per tenere unita la nazione, destinata altrimenti a disintegrarsi in una nuova Jugoslavia...
  • Giuseppe 3 anni fa
    Se "il metodo del divisore rettificato premia tutti i partiti che sono oltre la media della somma dei partiti, punendo gli altri, premia più coalizioni (non solo le prime due), e produce aggregazioni omogenee", io sono per questo metodo. Ma stiamo votando?
  • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
    ..ma BECCHI è oro per noi, ma non fa parte di chi assalta e buca lo schermo. Deve solo fare interventi dall'esterno ..e solo con il conduttore e senza immischiarsi nella bolgia delle tv. E' solo una questione di collocazione più adatta...tutto qua. *****
  • Re matrix (rematrix) Utente certificato 3 anni fa
    WOW...credevo di trovarvi tutti incazzati ma niente.Il termine giusto e´ che abbiamo perso un´altra volta,siete stanchi ?Anch´io lo sono.Sembrano dei ragni aggrappati allo loro ragnatele che aspettano la pedra nel loro silenzio.Ed a questo ci hanno viziato ad essere prede!
    • Toto A. Utente certificato 3 anni fa
      Cosa cazzo hai detto ????? Cordialità
  • psichiatria. 1 3 anni fa
    l'unica cosa chiara che il Prof. Giannuli spiega(non me ne voglia) è la complicazione che ruota attorno alla legge elettorale una legge elettorale chiara e semplice, si può? vittime tutti dell'ufficio complicazioni affari semplici...
    • Robb Stark Utente certificato 3 anni fa
      La radicalità del m5s doveva esprimersi con un proporzionale puro come fu per l'Assemblea Costituente; almeno per la Camera dei Deputati, mentre al Senato essere al contrario maggioritari! Qua si va verso un sistema molto simile a quello spagnolo e già presentato dai parlamentari 5s. E un po' col vizio degli altri due: un proporzionale che guardacaso non premia troppo pd e cdx, masovrastima lo stesso sul m5s sulla pelle degli altri, una strisciante logica maggioritaria e qualche commento, qui e altrove, lo dice esplicitamente. Alle prime due domande si è andati in direzione giusta con tutte le perplessità, ma nei meccanismi più tecnici delle ultime due domande un po' peggio, anche per come sono calati dall'alto dal bravo Giannuli, ma non unico punto di vista su questa materia; inoltre per come vengono proposte, "una ad una" può sfuggire anche l'organicità della stessa legge. A questo punto per quanto mi riguarda preferisco che NESSUNO FACCIA NULLA; nè l'Italicum nè lo spagnolo a 5s, preferisco il Porcellum "ripulito" dalla sentenza della consulta e comunque... PROPORZIONALE PURO O BARBARIE! Buona informazione e buon voto
  • SEGNALO - Social news, Article marketing Utente certificato 3 anni fa
    Grazie M5S
  • WORCOM forum Utente certificato 3 anni fa
    Forza M5S
  • Mauro T. Utente certificato 3 anni fa
    Grillo /Becchi Però mannaggia a te Beppe, anche tu hai sempre riconosciuta l'assoluta integrità ed onesta del. Professore. Io stesso ho detto che però la tv non fa per lui, non riesce come altri a bucare lo schermo e perciò meglio che si allontani dalla tv. Però sai bene i media che altro non aspettano di un tuo Twitter contro il Prof. Dico, ma è così difficile alzare la cornetta del telefono e dirgli le cose che ho appena detto io?
    • Beppe A. Utente certificato 3 anni fa
      per lo meno ha detto l'unica cosa sensata della serata..siamo nella merda per colpa dell'euro. Spero non ci sia alcun collegamento con quanto avvenuto..
  • Eposmail Utente certificato 3 anni fa
    Bignardi orgogliosa del suocero? ...non è una novità che i SIMILI si attraggono.. ...evidentemente hanno la stessa TESTA *****
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    Daria si scusa ma non lo fa´in diretta...le fette a biscottate con il latte cacio...Renzi che fa´il faccio tutto io e mette su´un nuovo teatrino...I poteri forti ci vogliono fuori dai coglioni perche´lo sanno che se vinciamo noi E´FINITA...Ma M5S lo sa´ come e´fatto questo gioco dell´infangare,per questo Beppe ha scelto ragazzi Puliti...
  • Luigi D. Utente certificato 3 anni fa
    Porcellum o Maialina con il proporzionale con il premio o rettificato è una truffa o truffaldina. Io ho perso i 2 sondaggi per i uninominali e uno,il terzo solo per partecipare, ma il 4° io non lo voto, guardo il risultato della comunità del movimento con la Democrazia Liquida Segreto.
  • niko d. Utente certificato 3 anni fa
    Sono x il divisore rettificato ... .. il mio sogno sarebbero elezioni SENZA COALIZIONI!! Ma l'Italia vuole capire che il problema di instabilità son proprio le COALIZIONI? Le coalizioni sono solo un pretesto per accapparrarsi i propri finanziamenti e sopravvivere all'ombra di altri partiti maggiori. (Mi viene in mente l'UDEUR di Mastella, sigh!) Tutti gruppetti che sfruttano la coalizione-minestrone per poi creare gruppi indipendenti appena entrati in parlamento e predicare il contrario di quanto hanno detto in campagna elettorale. MA CHE COERENZA E' QUESTA? Vedi SEL, Lega, FdI, ... Ripeto: LE COALIZIONI E I GRUPPI MISTI DEVONO SPARIRE!!! Solo così può esserci stabilità!
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Anch'io, le proibirei senza esitazione...
  • Roby 3 anni fa
    Il Movimento 5 Stelle mi da ancora la voglia di credere in qualcosa ed in qualcuno, se non ci fosse non andrei a votare anche se ritengo che tutti dovremmo esercitare il diritto/dovere del voto. Siete la speranza di 9 milioni di persone che questo paese cambi! Grazie Beppe, Grazie ragazzi che siete in parlamento e al senato!
  • franco selmin Utente certificato 3 anni fa
    Ma di che coalizioni parliamo ? gente che si mette assieme solo per farsi trainare in parlamento.Guardate anche solo le ultime elezioni. Quanti partiti (per la carega) entravano ? . E il giorno prima del voto si sapeva già che costituivano gruppi parlamentari a se stanti e come se non bastasse(Napolitano + Napolitano -)si sono messi pure alla "opposizione". Rispetto ai tre schieramenti(m5s e due "coalizioni" di amici di merenda)quanti gruppi parlamentari ci sono ora ? Io ho votato per il prorpozionale puro nazionale(con sbarramento anti coiote al 5%) è passata la forma "corretta" . Ebbene allora almeno si cambi il regolamento parlamentare nel senso che se una accozzaglia di gente si presenta assieme non può il giorno dopo dividersi e fare gruppi parlamentari a sè stanti. Risparmiamoci almeno queste spese dei gruppi.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Clamoroso La gendarmeria vaticana Contro la Polizia italiana per difendere i manifestanti LEGGI - http://t.co/Lm8V5WAACR
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    Nicoletta Marina Forcheri E' stato pubblicato un decreto in gazzetta uffiiale il 24 gennaio scorso che entra in applicazione a sessanta giorni a meno che il parlamento non si opponga che prevede l'obbligo di pagamento con dispositivi tipo carte di debito, ivi compreso microchip e dispositivi mobili, per importi superiori a TRENTA EURO presso esercenti di oltre 200000 euro di fatturato. Roma, 24 gennaio 2014, Il Ministro dello sviluppo economico Zanonato di concerto con Il Ministro dell'economia e delle finanze Saccomanni ............................................Decreta che:........................................... tutti i pagamenti di importo superiore a 30 (trenta) euro, dovranno e potranno essere effettuati solo tramite carta di debito collegata ad un terminale evoluto POS di accettazione multipla che consente l'accettazione di strumenti di pagamento tramite diverse tecnologie, in aggiunta a quella "a banda magnetica" o a "microchip". http://mercatoliberotestimonianze.blogspot.it/2014/02/il-microchip-si-avvicina-e-il-cappio-si.html TUTTO IL RESTO E' BLABLABLA
    • harry haller Utente certificato 3 anni fa
      Siamo arrivati a "tracciare" gli spiccioli: un pessimo segno..(non me fotte nulla, che traccino pure ciò che vogliono, ma è un aspetto che rispecchia la natura dittatoriale di questo governo, di questo Stato di polizia fiscale nei confronti dei propri cittadini, ma non di tutti: ci sarà sempre una folta casta pronta a fare i cazzi propri in barba ad ogni legge, mentre i cittadini normali, avranno una vita costantemente spiata e guardata ai raggi X.......
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    E la Boldrini si lamenta che nessuno di noi la caca...
  • Roby 3 anni fa
    S P E G N E T E L A T V!!! Leggete i libri di Travaglio e simili, così capirete come da 30 anni PD e PDL lo mettono a quel posto agli italiani. Capirete tanto, vi verrà la voglia di votare un solo movimento, il 5 Stelle! La TV rincoglionisce e distrae dai veri problemi di questa nazione!
  • psichiatria. 1 3 anni fa
    in che cazzo di casino ci stiamo infilando? @ lady non ho capito, il proporzionale che avrei preferito è quello puro. @Dorothy si, esiste la possibilità che non siano tutti amici
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    Cmq in ogni caso questi hanno tutto...possono manipolare a loro voglia l´ambiente come un programma di computer...dopo lo scoop di ieri che infine ha solo danneggiato noi ne inventeranno un´altro...e ci terranno inchiodati qui...a fare i strupatori di ologrammi...
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    http://www.aldogiannuli.it/2014/02/regalo-a-napolitano/ Da dove viene questo bel regalo a Napolitano? Cappuccino, brioche e intelligence n°43 Un famoso giornalista americano, che scrive per il più prestigioso quotidiano finanziario inglese (“Il Financial Times”) scrive un libro nel quale, fra l’altro, rivela che il Presidente Giorgio Napolitano, sin dall’estate 2011, aveva avviato consultazioni informali per sostituire il governo Berlusconi ancora in carica. Un’anticipazione del libro viene fatta da “Financial Time” che gli riserva una pagina intera con richiamo in prima. Il periodo dei fatti è tre anni fa, quando Sarkozy e la Merkel si scambiavano sorrisini di commiserazione se, in una conferenza stampa, qualcuno faceva il nome di Berlusconi e quando la stessa Merkel scavalcava il Presidente del Consiglio e telefonava direttamente al Presidente della Repubblica. La notizia, incartata nel libro, viene fuori solo ora, a distanza di qualche mese da quando il M5s ha annunciato di voler presentare richiesta di messa in stato d’accusa di Napolitano e di un paio di settimane da quando effettivamente l’ha presentata. E’ solo un caso? Ragioniamoci un po’ su. La rivelazione sembra fatta a taglio per spingere Forza Italia e la destra a pronunciarsi per il deferimento di Napolitano davanti all’Alta corte. Se questo accadesse, per Napolitano non ci sarebbe altra strada che le dimissioni; certo, in Parlamento potrebbe contare sui voti di Pd, Centristi e, probabilmente Sel, che gli garantirebbero il proscioglimento, ma un Presidente non può accontentarsi di un proscioglimento a maggioranza, magari risicata e, se tre forze politiche (M5s, Forza Italia e Lega) ne chiedono la messa in stato d’accusa, non gli resta altro fa fare che constatare la fine della sua funzione arbitrale e rassegnare le dimissioni.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Interessantissimo Nicolini. Davvero! Anche io ho sentito questa storia di sfuggita e lei l'ha ben precisata. Napolitan, insomma è già stato "impacchettato"!
    • Nicola Nicolini Utente certificato 3 anni fa
      Da quel che ho capito, quello impacchettato è Letta. Napolitano ha capito il messaggio e favorirà Renzi.
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      http://www.aldogiannuli.it/2014/02/regalo-a-napolitano/
  • niko d. Utente certificato 3 anni fa
    PREMESSA: Questo post riguarda la legge elettorale. Non capisco perchè ci siano fenomeni che vengono a parlare d'altro. In particolare quelli che PERDONO TEMPO contestando la trasparenza delle spese dei parlamentari 5S. Vorrei chiedere a questi MAGNIFICI se a riguardo degli esponenti degli altri partiti sanno: 1) quanto prendono di paga? 2) quanto hanno rinunciato? 3) quanto spendono? 4) che indennità hanno? 5) c'è trasparenza nelle loro spese? 6) dove e come spendono? 7) c'è qualche altro gruppo politico che fa meglio di quanto fanno i m5s in merito alla rendicontazione e la trasparenza? Prima di scrivere a vanvera, rispondete a queste domande ... E vi faccio un augurio, cari DISTRIBUTORI DI ZIZZANIA GRATUITA, cominciate ad usare il cervello e la vostra coscienza ... le ideologie partitiche lasciatele da un'altra parte. Grazie
  • salvatore cicatiello 3 anni fa
    proporzionale puro con doppio turno per i primi due partiti.300 deputati 160 al primo e 140 divisi tra gli altri schieramenti.Troppo semplice per essere condivisa
  • Lady Dodi 3 anni fa
    No, dicevo davvero DINO COLOMBO. Si stanno scoprendo tante di quelle cose grazie ai 5 Stelle.....e la voce gira.
  • Nicola Nicolini Utente certificato 3 anni fa
    Cito da Dagospia la lettura degli ultimi avvenimenti mi sembra più che azzeccata: "...I POTERI FORTI CHE NEI MESI SCORSI HANNO PUNTATO CON DECISIONE SU RENZI SI CHIEDONO PER QUALE MOTIVO ASPETTARE ANCORA - IL SEGNALE L’HA DATO IERI MATTINA IL CORRIERE, CON I MAGHEGGI DI NAPOLITANO PER ISSARE MONTI AL POSTO DI BERLUSCONI, GIÀ NELL’ESTATE DEL 2011 E RE GIORGIO HA DECODIFICATO IL VERO MESSAGGIO: NON CI SERVI PIÙ, NÉ TU NÉ IL TUO GOVERNICCHIO" Ecco spiegato il retroscena del segreto di Pulcinella "svelato" da Friedman (un messaggio per Napolitano) e il conseguente abbandono di Letta da parte di Napolitano, che ha "decodificato" il messaggio e agisce di conseguenza.
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    E´inutile discutere la nostra legge elettorale ...non la voteranno mai,e´troppo onesta ...questo e´il punto..."(1)Anche con la nostra legge non andremo da nessuna parte,se´ non prendiamo un 55% dei voti.(2)Un´alleanza con noi non se la possono permettere...(3)Le nostre idee sono una rivoluzione che cambierebbe l´intero sistema...(4)Se´ i nostri hanno convinto arriveremo sul 35% gl´altri sono posti di lavoro, mazzette sotto banco,impieghi promessi,e tanta tanta male informazione..."
    • niko d. Utente certificato 3 anni fa
      E' vero che gran parte delle proposte 5 stelle non verranno mai votate da questi farabutti ... ma è giusto mostrarle e farle conoscere. Solo facendo così riusciremo a far breccia tra la gente. Altrimenti dovremo abbandonare tutto? Eh no, mi dispiace! ... Solo presentando la legge elettorale 5S si potrà dire: noi la nostra l'abbiamo detta, noi abbiamo dato il nostro contributo, noi abbiamo RISPETTATO IL PROGRAMMA, noi ABBIAMO FATTO QUALCOSA DI TRASPARENTE, non siamo rimasti ad aspettare ... NOI NON CI SIAMO MESCOLATI AL MARCIO, NE' NE SIAMO STATI COMPLICI Avanti a tutta forza
    • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
      se´...se...
  • franco o. Utente certificato 3 anni fa
    Egr. Sig. GIANNULLI. Ma non è possibile con un comma di legge impedire la formazione delle coalizioni? Perché "obbligarle" a coalizzarsi per vincere? Ogni partito si presenta al Paese, presenta un programma, il candidato a premier, la squadra e la gente sceglie. Con questo sistema anche il doppio turno avrebbe un senso. Sistema di buon senso? 1° turno proporzionale senza sbarramenti e senza coalizioni. Si eleggono i 2/3 dei parlamentari. Ballottaggio i primi due partiti: chi vince si prende il restante 1/3. Se governi bene resti sennò a casa. Franco Orrù
  • paoloest21 3 anni fa
    o.t. ""Laura Boldrini si è seduta sullo scranno più alto di Montecitorio una volta su quattro. La Presidente della Camera risulta infatti più assenteista del suo omologo a Palazzo Madama, Pietro Grasso, dirigendo i lavori d'Aula solo per il 24% della loro durata. In pratica alla data del 5 febbraio, secondo i dati resi noti dal Messaggero, la Boldrini ha presieduto la Camera solo per 218 ore e 8 minuti su un totale di 920 ore e 40 minuti, mentre il presidente del Senato è stato presente al 40% delle sedute, cioè 212 ore e 28 minuti su un totale di circa 530 ore""" e meno male verrebbe da dire...:)))
  • Bruno Pasquino 3 anni fa
    Sarò sincero: a me può andar bene qualsiasi legge che non vada bene al cialtrone (leggi Berlusconi) o a quelli come lui (ammesso che ne esistano). Una legge che abbia una logica e non permetta di fare strame della democrazia, tanto più che l'elettorato italiano è in gran parte ignorante e si lascia abbindolare da chi le spara più grosse. Ed è questo uno dei motivi -forse il maggiore- per cui siamo finiti nella merda!!! Ciao. Bruno.
  • stefano 3 anni fa
    Domanda per Aldo Giannuli:"Come si fa a conciliare, nell'ordine, governabilità, rappresentatività e democrazia?". Questo è un paese dove qualsiasi legge elettorale viene pensata e utilizzata per inciuci e ricatti. Grazie
  • fracatz 3 anni fa
    per me va bene il proporzionale puro a doppio turno, senza coalizioni. I 2 partiti maggiori se non superano il 51% vanno al ballottaggio nel secondo turno ed il vincitore prende 110 deputati. Tutti gli altri si spartiscono i 90 seggi restanti in base alle percentuali avute al 1° turno. Totale 200 deputati (pure troppi) e 5 anni di governo stabile. Se non piace ai cittadini, dopo 5 anni possono votare contro, in questo modo si sa chi è il responsabile
  • Edoardo Martino Utente certificato 3 anni fa
    Direi che il metodo del divisore rettificato (D'Hondt) è quello che garantisce maggiore rappresentatività e omogeneità identitaria dei soggetti politici. Il migliore, insomma.
  • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
    La Francia è l'unica nazione europea occidentale che aveva ufficialmente rotto con gli Usa, quando Jacques Chirac, nel 2002, mandò a quel paese George Bush jr, si rifiutò di partecipare alla guerra in Iraq -che definì "immonda e un vero suicidio criminale per l'Europa"- e andò a sbattere perchè non riuscì a convincere nè gli italiani, nè gli spagnoli, nè i tedeschi, nè gli olandesi, nè i danesi, a stare con lei. Scelsero tutti di mettersi al servizio di Tony Blair e dei copiosi investimenti della city finanziaria di Londra, rilanciando in Italia -soprattutto in Lombardia- l'industria degli armamenti. Agli Usa costò (oltre alle tante vite sacrificate) circa 6.000 miliardi di euro, all'Italia circa 400, oltre all'imposizione di contratti capestro davvero folli, tra cui quelli relativi alla stazione Muos in Sicilia e all'acquisto degli F35. ***** Noi siamo soliti definire i francesi "i nostri cugini", il che è anche giusto e comprensibile, date diverse rassomiglianze culturali molto forti. Nel 1962, l'allora presidente americano John Fitzgerald Kennedy venne in Europa in visita ufficiale. Era la prima volta dopo la fine della guerra che un leader statunitense visitava il nostro continente. La visita si rivelò un trionfo personale di immagine per Kennedy e una catastrofe militare per l'America. I francesi si rifiutarono per l'ennesima volta di entrare nella Nato e quando Kennedy (e i suoi consiglieri militari) gli dissero che serviva per difenderli dato che erano pieni di comunisti, De Gaulle gli rispose "i comunisti francesi, prima di essere comunisti sono francesi, a loro ci pensiamo noi, non abbiamo bisogno di badanti". E non ci fu niente da fare. Il no perentorio della Francia obbligò un drastico cambiamento nei piani statunitensi e alla fine optarono per concentrare il 65% del loro dispositivo in Italia, nazione sempre pronta ad assecondare il miglior offerente senza alcun pudore nazionalista e in maniera servile; così l'Italia si riempì di basi nucleari e di esper
    • Alfredo E. Utente certificato 3 anni fa
      Lalla complimenti per la ricostruzione, anche se, temo che sarà di difficile comprensione geo-politica e "pratica" di tanti nostri amici. Per quanto mi riguarda, ti ringrazio per l'impegno che profondi. Sempre attento e preciso. :))
    • Lalla M. Utente certificato 3 anni fa
      http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2014/02/obama-e-hollande-si-incontrano-mentre.html#comment-form
  • Simo 3 anni fa
    Siamo in dittatura. Boldrini
  • Bruno Pirozzi Utente certificato 3 anni fa
    IL TRIANGOLO NO L'Italia si gioca il suo futuro col triangolo napolitano-letta-renzi. Naploitano vorrebbe renzi,letta vorrebbe continuare e poi c'è la lotta di poltrone tra lettiani e renziani. Da tutto questo polpettone ne uscirebbe un governo che resterebbe in carica fino al 2018. Fino al 2018? La cosa evidente è la onnipresente ingerenza del pdr nelle questioni che dovrebbero essere di competenza esclusiva del parlamento,ma l'Italia si sa volutamente gestisce sempre emergenze per inculare gli Italiani. Poi cosa cambierebbe all'Italia se renzi entrasse al posto di letta e qualche ministro sempre di fede pd al posto di un altro o qualche nuova entrata del nuovo centro destra? Ma così si fanno i governi? E poi dopo accordi,inciuci,patti e ricatti si dovrebbe andare avanti fino al 2018? Ma l'italia non arriva neanche a fine 2014.
  • Ilmionomee´ . Utente certificato 3 anni fa
    Non ho niente contro un mensile alto per i deputati cosi sono anche meno corruttibili...solo che in Italia e´una moda alzarsi lo stipendio da parlamentare ed abbassare le pensioni o portarle a 90 anni ...Intando Re Giorgio ci e´quasi arrivato...beato lui...
  • Andrea_ C. Utente certificato 3 anni fa
    Direi il metodo del divisore rettificato premierebbe chi in effetti ha la forza dei numeri o le coalizioni anche piccole ma "sincere" magari si avrebbero idee chiare e proposte se non giuste almeno coerenti e visibili, comprensibili, a tutto vantaggio della chiarezza e della trasparenza. Noi M5S rientreremmo sicuramente come primi.
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    SITO TRASPARENZA 5 STELLE AVETE VISTO DA CHE CONTO CORRENTE PERSONALE FANNO I BONIFICI I GRILLINI? MPS E' AL TOP FRA I GRULLINI! AH AH AH AH AH SONO UNA BARZELLETTA I GRULLOIDI! DEL RESTO UN GRULLINO CHE HA IL CONTO CORRENTE IN MPS ALTRO NON ERA (E FORSE LO E' ANCORA) UN PIDDINO?
    • fabio pizzamiglio 3 anni fa mostra
      Mettiamola così, oggi non hai nulla da fare se non scrivere bischerate senza senso; perchè non cerchi di capire la realtà politica senza la "droga" dell'ideologia??
    • simone calligaris Utente certificato 3 anni fa mostra
      Torna su youporn a farti le pippe. Segaiolo
  • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
    TRASPARENZA M5S DIFFERENZE FRA NORD E SUD, FRA UOMINI E DONNE, MAGRI E GRASSI? PAOLA TAVERNA OTTOBRE 2013 Vitto 1.175,77 € Bar/Mensa Camera 257,65 € Spese Telefoniche 473,50 € ALBERTO ZOLEZZI MEDICO (MN) Vitto 203,00 € Bar/Mensa Camera 158,70 € Spese Telefoniche 0,00 € LUIGI GAETTI MEDICO (MN) Vitto 760,00 € Bar/Mensa Camera 0,00 € Spese Telefoniche 0,00 € HO ANALIZZATO SOLO 3 VOCI DELLA VOSTRA TRASPARENZA E A ME PARE CHE QUALCUNO SIA MENO "CITTADINO" DI ALTRI. DELLA SERIE QUALCUNO FA LA CRESTA? ESPRIMETE UN GIUDIZIO SU QUESTO GRULLOIDI!
    • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa mostra
      bill vatti a vedere la diretta al Senato cosa vogliono far passare i tuoi pidocchi!!!! stai a fa' le pulci ai 5stelle .. segui la diretta e ascolta le cifre sulla contribuzione volontaria ai partiti quella del 2xmille... ed educatamente levati di 'ulo
    • Bannalo Bill (MN) 3 anni fa mostra
      MA TU SPENDI IN UN MESE PER MANGIARE E BAR QUELLO CHE SPENDE LA TAVERNA? C'E' QUALCHE ITALIANO CHE SI DEFINISCE "NORMALE CITTADINO" CHE SPENDE TALI CIFRE?
    • fabio pizzamiglio 3 anni fa mostra
      Sinceramente non ho capito cosa vuoi dire con questi esempi, spendono troppo? spendono differentemente?? vuoi dimostrare che queste persone sono disoneste?? perchè grulloidi??ma tu, che ovviamente si capisce non voti il movimento, non ti vergogni per come hanno ridotto l'italia i partiti tra cui quello da te votato??
  • Gab Riele Utente certificato 3 anni fa
    Ascoltare i nostri Crimi e Lezzi al Senato mi ha fatto ritornare il sorriso dopo la brutta notizia del non impeachement a Napo! ma anche al Senato sono orgoglioso delle cose che dicono i nostri cittadini ma continuano a passare le porcate... MI SONO SCOCCIATO DI STARE ALL'OPPOSIZIONEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
  • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
    Da WIKILEAKS: LO 'STATISTA' Berlusconi visto dall'ambasciatore americano a Roma. "Silvio Berlusconi è stato definito dalla ambasciata americana a Roma un leader "inefficace" che spende le sue energie in feste notturne, le quali non gli permetterebbero di riposarsi abbastanza. (infatti s'addormentava OVUNQUE...ndr) Il diplomatico americano autore del documento definisce il premier "INCAPACE, VANITOSO,e INEFFICACE come moderno leader europeo". ... Dal che quanto segue: "Berlusconi si commuove davanti ai suoi sostenitori" Fanno pena persino a lui...Poveretti...
  • Jambo Bwana (habari gani) Utente certificato 3 anni fa
    Mah ... divisore proporzionale puro naturale?
  • gennaro fu 3 anni fa
    Caso Dambrosuo "Capisco non ci sia stata premeditazione, e comprendo la fase di concitazione”(Laura Boldrini) Non capisce un caz.o e comprende niente! Fuori non sei idonea.
  • Roberto B. Utente certificato 3 anni fa
    I partiti che hanno votato per l’archiviazione dell’”Impeachment” al Presidente della Repubblica Napolitano, risponderanno della loro decisione alla STORIA. Anche Berlinguer aveva una opinione su napo, che preferì Craxi alla questione morale !
  • oreste m****** Utente certificato 3 anni fa
    Bellissima anche questa chiarificazione. Però io sono molto più pratico. Le proposte del m5+ non verranno neppure prese in considerazione....quindi qualsiasi porcata faranno,perchè la faranno,mi rivolgo allora agli ITALIANI: Date il voto al m5* per cambiare le cose! Date il voto al m5* per cambiare le cose! Date il voto al m5* per cambiare le cose! Date il voto al m5* per cambiare le cose! Date il voto al m5* per cambiare le cose! Date il voto al m5* per cambiare le cose! dadaumpa....dadaumpa...dà.... ........ ^.^
  • Oliotoscano 3 anni fa
    Divisore rettificato,di Lega ce n'e' una basta e avanza.
  • Luca P. Utente certificato 3 anni fa
    Io voto per il metodo del divisore leggermente rettificato
    • Luca P. Utente certificato 3 anni fa
      ... meno si mette mano ai numeri più si conserva la democrazia.
  • Paola L. Utente certificato 3 anni fa
    BY LUIGI DI MAIO Luigi Di Maio Ormai è chiaro che la nostra Legge Elettorale sarà pronta prima della loro. L'applicazione web del Movimento 5 Stelle con il contributo di decine di migliaia di cittadini, viaggia più spedita di 3/4 litigiosi segretari di partito. Il "pregiudicatellum" è slittato di un'altra settimana. Adesso sembra si stiano accorgendo che la Legge ha evidenti storture incostituzionali, come l'effetto "flipper" (con la ripartizione nazionale dei seggi, si verrà eletti al di là della percentuale riportata in un collegio). Io l'avevo detto a "Porta a Porta" un mese fa. E in quella sede la Deputata Bonafè (renziana) mi rispose: "mi dispiace, siete in ritardo, il 28 gennaio dobbiamo andare in aula". Probabilmente sarete VOI in ritardo quando finiremo la nostra.
    • Luca P. Utente certificato 3 anni fa
      GRANDISSIMO DI MAIO!!
  • Dura Lex 3 anni fa
    Aggiungete nella "nuova legge elettorale" il divieto di alleanze: 1 simbolo = 1 partito Poi in Parlamento (chi ci arriva) si voteranno le idee.
  • antony gentile (antonelli) Utente certificato 3 anni fa
    tutti noi cittadini sentiamo astio a questo governo inutile dei cosidetti uomini istituzionali lobbysty noi italiani dobbiamo cambiare tentare di eleggere persone nuove ripeto nuove altrimenti ci faranno morire di tasse e mancanza lavoro come stanno facendo adesso di quello che dicono e anno detto boldrini letta e napolitano fa capire che sono distanti anni luce dalla gente di strada.....pensano ad arricchirsi tutti anche il vecchio presidente avido del potere ad ogni costo con vibrrrante veemenza ed ingordigia del potere che esrcita da 50 anni roba da mausoleo romano....questo va messo in un angolo è la rovina delle nuove generazioni prendetene atto va cacciato prima possibile per respirare aria e politica nuova delle nuove generazioni che lui blocca come diritto di voto agli italiani scippati da questo vecchio narcisista egoista squallido....inciucione.....dei governi a tavolino illegali...
  • Ius Gravitas () Utente certificato 3 anni fa
    Metodo del divisore rettificato.
  • Massimo Vecchi 3 anni fa
    Come sempre chiaro ed esaustivo, grazie! A quando il voto?
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    Disobbedienza civile "Le leggi ingiuste esistono: dobbiamo essere contenti di obbedirle, o dobbiamo tentare di emendarle, e di obbedirle fino a quando non avremo avuto successo, oppure dobbiamo trasgredirle da subito? Generalmente gli uomini, con un governo come questo, pensano che dovrebbero aspettare finché avranno persuaso la maggioranza a modificarle. Ritengono che, se opponessero resistenza, il rimedio sarebbe peggiore del male. Henry David Thoreau ps. non mi ero accorto, che a fianco al Post, ci fosse la PARZIALE risposta alla mia precedente domanda... PARZIALE perchè non lascia attenuanti... ASPETTARE..... ASPETTARE COSA???...che gli ITAGGGGLIANI si sveglino e diventino ONESTI... allora saremo gia' TUTTI MORTI e SEPOLTI. gli ITAGGGGLIANI non CAMBIERANNO MAI.. ci vogliono ALTRE SOLUZIONI, come la DEMOCRAZIA dal BASSO.. i REFERENDUM ONLINE PROPOSITIVI... oppure la SECESSIONE..
  • Albelix B. Utente certificato 3 anni fa
    Io preferisco la seconda ipotesi "quoziente rettificato". Mi sembra la più bilanciata. da una parte non voglio trovarmi con un partiti eterogenei che stanno insieme per interesse di poltrona, dall'altra non voglio nemmeno avere un parlamento con 1000000 partitini che siccome vogliono differenziarsi e distinguersi tra loro sulle virgole, poi votano tutti contro a priori bloccando il parlamento in un limbo. E i partiti locali hanno comunque un minimo di rappresentabilità (cosa che mi sembra comunque giuto che ci sia).
  • psichiatria. 1 3 anni fa
    è sostenibile pensare che si siano iscritti al M5S in tempo o siano stati fatti iscrivere in tempo aventi diritto al voto in disarmonia col movimento?
    • Dorothy D. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Scusa pscichiatria che vuol dire il tuo discorso? io mi sono iscritta oggi e voglio capire. davvero c'è gente che si iscrive per disarmonia? Grazie. un bacio.
  • masiello claudio 3 anni fa
    Basta che poi non ci troviamo con un nuovo proPORCIonale dove c'é la corsa alle poltrone di seguito alla stessa non si sa da quale parte bisogna virare e chi fa la rotta e si litiga in continuazione e tutti hanno l'alibi che la colpa é Dell altro.e si rompono gli accordi preelettorali ma si tengono le poltrone.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    PSICHIATRIA non m'intendo e quindi taccio in merito, ma che il proporzionale sia l'unica cosa NORMALE, lo capisce anche un bambino. Comunque mi dica: cos'hanno combinato?
  • ENZO D. Utente certificato 3 anni fa
    Caro Professore... 1) NOI del M5S, non vogliamo COALIZIONI... 2) ma volete che qualcuno della CASTA UNITA, approvi le PROPOSTE del M5S ????? pura ILLUSIONE... ps. dobbiamo andare da SOLI per FORZA, e VINCERE... che sia il MATTARELLUN...il PORCELLUM...RENZIEBERLUCONELLUM.. o li MORTACCI LORO e del POPOLO ITAGGGGLIANO che li VOTA ANCORA... che poi sarebbe il momento di discutere se è giusto, e fino a quando, far votare CANI e PORCI... lo so, sembra una pazzia,ma temo che il POPOLINO non è mai stato in grado di INTENDERE e VOLERE... fino a che punto è giusto essere MASOCHISTI per colpa di ALTRI???? allora DIVIDIAMO l'ITALIA.. chi vuole GIUSTIZIA,LIBERTA',LEGALITA',SOLIDARITA' e via discorrendo... DEVE STARE INSIEME... gli altri STESSERO TRA LORO..
  • psichiatria. 1 3 anni fa
    mi dispiace che sia passato il proporzionale corrotto
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Ha già fatto lei COLOMBO. Ci ha informati. la ringrazio e lo dirò in giro, urbi et orbi. Peraltro , nessuno avrà problemi a credermi.
    • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
      Lei lo sa che causa la mia piccola intelligenza nn ho capito niente di quello che Lei in effetti vuole dire? E' ironia?... Distinti saluti...:)
  • 3mendo 3 anni fa
    Bravo Giannuli hai dato una giusta esposizione delle COALIZIONI che da sempre condanno perché sono niente meno che una mistificazione dell'unità tra due o più parti e quindi ritengo che siano da vietare perché alla fine servono a mantenere la delinquenza attuale in un governo materialmente criminale ed apparentemente democratico.
  • Lady Dodi 3 anni fa
    CRISTIANO D.. Senza coalizioni come fanno? Lo sa che vincerebbe il 5 Stelle no? Non ne vengono fuori perché è veramente difficile fare una legge elettorale che escluda Grillo. Ma anche se ci riuscissero, di cosa preoccuparsi? Tempo due settimane e li cacciano in massa! E quel che è meglio, PER SEMPRE!
  • The First 3 anni fa
    Le esigenze sono di massima rappresentatività e di governabilità, quindi è quasi scontato approdare al proporzionale + premio di maggioranza. Non dimentichiamo che oltre alle ricette esistenti se ne possono fare di nuove e migliori, ad esempio io proporrei due piccole innovazioni: -->(1) Secondo turno con ballottaggio dei primi due partiti per assegnare il premio di maggioranza fino a dare al 51% al vincitore, il 49% diviso tra gli altri col proporzionale puro rilevato al primo turno. -->(2) Un piccolo questionario con poche domande elementari (chi ha scritto l'inno, come si chiama il presidente della repubblica, ecc.), chi non risponde correttamente ha il voto annullato; occorre eliminare il voto inconsapevole. -->(3) Non sarebbe male anche prevedere una rappresentanza alla quota consistente di non voto o voto nullo, che non può finire ai partiti che hanno voluto rifiutare; io sorteggerei i rappresentanti tra cittadini mai eletti prima da nessuna parte, che danno la loro disponibilità iscrivendosi in una lista apposita. Grazie dell'attenzione. Cedo volentieri a gratis il copywright a chi volesse impadronirsi di questi consigli...
    • Manuel Meles Utente certificato 3 anni fa
      Il premio di maggioranza è una boiata tutta italiana...il doppio turno di lista è una presa in giro per dare un premio di maggioranza ad una lista che ha una rappresentanza reale irrisoria rispetto ai seggi che avrà. Perché Paesi come Olanda, Svizzera, Germania, Paesi nordici hanno da sempre governabilità pur avendo composizioni pressoché proporzionali?
    • The First 3 anni fa
      PROPORZIONALE A DOPPIO TURNO + QUIZ PER VOTO CONSAPEVOLE!! (chi non sa rispondere scheda nulla)
  • Paolo Bobocica Utente certificato 3 anni fa
    O.T. Carissimi amici ciao a tutti. Scrivo questo post - e mi scuso che non centra nulla con l'argomento importantissimo della legge eletorale - solo per farvi sapere che ho avuto e sperimentato con pieno successo una idea semplice ma estremamente efficace per dare "scacco matto" a questi signori che a mollare l'osso proprio non ci pensano ma anzi, a mio parere, con la nuova legge eletorale, rischiamo pure un Berlusconi 4 (o forse 5 o perso il conto). L'idea è assolutamente praticabile e c'è anche da divertirsi nel realizzarla e se funziona state tranquilli che possono fare tutte le leggi eletorali che vogliono ma a casa ci vanno di sicuro e finalmente torniamo a vivere e sperare in un futuro migliore. Sto lavorando ai dettagli per fare in modo che Beppe la valuti nel modo migliore e ne comprenda appieno il valore. Speriamo bene. Ciao a tutti. eriamo che Beppe, q
  • Rosa Anna 3 anni fa
    Credo che lei concordi con me che con questo governo l'Italia è avviata al fallimento economico e sociale e non può aspettare le elezioni del 2013 per sperare in un cambiamento. In particolare con questa legge elettorale incostituzionale che impedisce al cittadino la scelta del candidato e la delega invece ai partiti. Queste cose le conosce meglio di me. Lei ha una grande responsabilità a cui non può più sottrarsi, ma anche un grande potere. L'articolo 88 della Costituzione le consente di sciogliere le Camere. Lo usi se necessario per imporre le sue scelte prima che sia troppo tardi. Saluti." Beppe Grillo Ore 17,26 30 luglio 2011 Ti aveva dato retta di che ti lamenti Beppe firmava sempre, gli piace firmare, continua a farlo Per questo si è fatto rieleggere giurando sulla costituzione dove non sta scritto che un presidente può essere rieletto Punto. Monti non ci è piaciuto perché era stitico Forse con i ministri e parlamentari che si è ritrovato Un po' di sgambetti li ha avuti, lui vedeva solo i macro problemi e ci ha strizzati. Ma gli evasori c'erano e ci sono ancora, gli sprechi nelle pubbliche amministrazioni c'erano e ci sono. La revisione della spesa pubblica e chi gliela lasciava fare? Hanno fatto un secondo governo peggiore del primo e ad esclusione di NOVEMILIONI di cittadini li hanno votati ancora Chi li ha votati ? Gli evasori i dipendenti delle pubbliche amministrazioni. I fornitori degli enti pubblici e compagnie cantanti. Metastasi delle metastasi Oiii 81 % delle entrate delle tasse arriva da lavoro dipendente. Ruffiani e non ruffiani. Pagate ! È andate a votare quando lo decideranno loro Pantaloni e coglioni ,
  • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
    SOPRUSO ALLA COMMISSIONE ELETTORALE. "La legge elettorale che oggi approda in Aula non è stata regolarmente votata in commissione. Ci sono le immagini, il video che i deputati del M5S hanno dovuto girare a testimonianza di un sopruso, di un evidente ammuino. Lo hanno anche scritto in una lettera al presidente della commissione, Paolo Sisto, che nonostante ora faccia parte di Forza Italia ha tenuta ben stretta la poltrona acquisita in quota Pdl. A Sisto i deputati hanno chiesto una cosa tanto semplice quanto banale: di verificare se vi fosse il numero legale. A Sisto hanno chiesto una controprova, a norma di regolamento. La sua risposta? "Non ho ritenuto di procedere in considerazione del carattere incontrovertibile del risultato della votazione" .... Questi ormai hanno capito che possono fare tutto quel cazzo che vogliono... Calpestare tutte le regole che vogliono come facevano i FASCISTI ai loro tempi d'oro... A chi possono rivolgersi i Parlamentari 5 Stelle per mettere un argine a questi soprusi? Alla presidente della Camera? Che li 'ama' alla follia??? Al presidente della repubblica? Che li ha sempre riconosciuti alla stregua di interlocutori 'privilegiati'??? A CHI??? Qualcuno ha una risposta?
    • Dino Colombo new Utente certificato 3 anni fa
      Potresti cominciare mettendo per iscritto le tue idee, i tuoi punti di vista sulla nostra situaz politica...e suoi nostri politicanti. Potresti anche fare delle ricerche su internet per corroborare le tue idee e poi metterle qui. Non facciamo più o meno tutti questo sul blog? Anche Il tuo contributo può aiutare qualcuno ad aprirsi gli occhi... Ciao...e ricambio...:)) Ps...so che molti nostri parlamentari leggono il blog...
    • Dorothy D. Utente certificato 3 anni fa mostra
      Ciao Dino io sono nuova del blog, anche tu dici delle cose che mi lasciano perplessa, vorrei tanto fare qualcosa per tutti ma non so da dove cominciare. I nostri parlamentari sono i migliori e dobbiamo farglielo sapere. Un bacio.
  • Dorothy D. Utente certificato 3 anni fa mostra
    Questi post di Giannulli sono veramente chiarificatori. Meno male che sul blog si trova la vera informazione. Oggi è la prima volta che scrivo. W il movimento.
  • gianluca m. Utente certificato 3 anni fa
    mi sembra che evitare le coalizioni insensate, tipo quelle che dopo mezz'ora che son dentro si mettono all'opposizione e indeboliscono quella che in teoria dovrebbe essere la maggioranza, dovrebbe essere l'unica scelta sensata.
  • roberto b. Utente certificato 3 anni fa
    Dunque per il M5S sarebbe meglio il Metodo del divisore rettificato, se ho capito bene?
  • Marini Davide 3 anni fa
    Il terzo metodo mi sembra il migliore ma non rettificato dividere per 1, o2, per ottenere numeri periodici mi sembra anche un Po troppo! Anche io sarei per un no fermo alle coalizioni! Ma se diciamo no alle coalizioni non ce la vota nessuno in aula! Penso che. L'alternativa al metodo del divisore possa essere un premio di maggioranza al 10% massimo ma meglio un 5%.
  • Michele Borrielli 3 anni fa
    si riesce a vedere con difficoltà, va a scatti; probabilmente sarebbe meglio farne una copia e pubblicarla su you tube, citando sotto il video anche questo link di "emergenza"?
  • Giuseppe Candido Utente certificato 3 anni fa
    Bene ... ma le preferenze? Noto che, nel dizionario minimo, non c'è nemmeno la parola "preferenze". Io sarei per il maggioritario, ma se la maggioranza vuole il proporzionale che, necessariamente, abbisogna di essere corretto, bene. Il divisore proporzionale puro, mi sembra il metodo più conveniente per il M5S (ma non è questo che dovrebbe guidare la scelta); ma ALLE PREFERENZE NON SI PUO' RINUNCIARE!
  • adabis 3 anni fa
    Ragazzi, legge elettorale a parte, siamo in una situazione pericolo serio. Io vi parlo da quella che è ormai la condizione in tutta la provincia di Lecce, e che, credo sia identica in tutta Italia, c'è una seria possibilità di disordini civili da parte di gente facinorosa, che, approfittando di chi è pronto ad esplodere di rabbia per la propria condizione di degrado socio economico in cui versa, per fargli compiere atti violenti e indiscriminati. Ora, prima che tutto questo possa accadere, e che ci impongano di coseguenza pure il coprifuoco, vogliamo organizzarci a breve con una manifestazione fiume e pacifica a Roma, a finché tutto questo finisca quanto prima?
    • Giuseppe V. Utente certificato 3 anni fa
      Sarà vero? No, non è possibile! Il popolo è dormiente; ci vorrà ancora tempo perché si svegli.
  • Domenico Sgarano 3 anni fa
    Archiviata la "messa in stato di accusa", e finito il "giro di consultazioni del capo dello stato", adesso si pensa all'"Italicum", mentre l'Europa dei poteri forti sforna "torce umane" in pubblica piazza, F.I. dovrebbe essere ancora più chiara, sul cosa vuole fare da grande.. ma che 2 maroni sti marò.. Domenico da Messina
  • NICOLINO D. Utente certificato 3 anni fa
    …letta:”presenteremo un programma convincente che convincerà tutti i partiti che sostengono il governo”. A parte che non si convincono a vicenda, ma sono proprio loro, nel complesso, che non convincono gli italiani. Ma chi vuole convincere!…
  • marco emilio grasso Utente certificato 3 anni fa
    Ho la sensazione che Grillo stia percorrendo la strada e riproducendo gli eventi che portarono al cambiamento storico dell' umanità con l' intervento di Martin Lutero nel XVI secolo. La somiglianza dei due personaggi è nella bravura di comunicare e convincere, e di fare cambiare idea a quelle persone che li ascoltano! Questa capacità di denunciare cose ed accadimenti che tutti sanno e che tutti vedono ma che nessuno percepisce nella loro gravità politica che è la causa principale del nostro grande disastro sociale. Inoltre Lutero e Grillo sono accomunabili dal carattere: "Lutero sarebbe stato uno di quegli uomini capaci di garantire notti memorabili in compagnia, trascorse tanto in allegri divertimenti. quanto in furiose liti." Lutero fu colpito, nella sua permanenza a Roma nel 1510 dall' incompetenza dei preti e dalla corruzione che infestava la capitale, in particolare dal culto delle reliquie e la teologia del Purgatorio che davano origine al mercato delle indulgenze: Vere tematiche su cui si basava la ricchezza della corruzione romana, non ostante questo, Lutero non prese le distanze ma in qualche misura giustifico il Papa come non conoscitore dei fatti!
  • Gennaro Giugliano Utente certificato 3 anni fa
    per me va bene la terza opzione....divisore rettificato.
    • Giuseppe V. Utente certificato 3 anni fa
      Per me va bene che vadano a fan... tutti.
  • francesco bianchi 3 anni fa
    ... ma un premio di maggioranza al secondo turno con divieto di coalizione?
  • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
    DIVISORE RETTIFICATO senza dubbio alcuno
    • giovanni d. Utente certificato 3 anni fa
      INTESO COME divisore proporzionale rettificato
  • marco emilio grasso Utente certificato 3 anni fa
    Lo stesso Grillo fu sempre colpito da comportamenti corruttivi di società e della Società che venivano a lui nascostamente illustrati come materiale valido nei suoi spettacoli! Queste denunce venivano portate alla sua conoscenza da persone molto bene informate. L' elaborazione di questi accadimenti, e la capacità di saperli esporre con il disgusto che generava l'indifferenza politica ha fatto sentire il Movimento più onesto e vicino alla gente! Questa mentalità è entrata nella persone ed ora sta operando da sola anche se Grillo andasse in pensione. Così come le idee di Lutero si espansero in modo inimmaginabile proprio mentre lui era ospite nella roccaforte di Wartburg, quando tutta Europa pensava ad una sua sparizione. Dopo 10 mesi, alla sua uscita dal finto rapimento il mondo era completamente cambiato. Così come ora, se una persona garbata come Maurizio Maggiani si è stufato di ragionare con la politica e sceglie il turpiloquio vuol dire solo una cosa. Che c'è stato un forte cambiamento, una notevole presa di coscienza e che il modo di pensare di Grillo tra breve disperderà la politica che ha fino ad ora così maldestramente governato, e credo che ciò accadrà indipendentemente dalla sua presenza.
  • Gregorio G. Utente certificato 3 anni fa
    Messa così, eh, MESSA COSI' (anche con il neretto su "In questo modo si evitano le grandi coalizioni"), non si può che scegliere il divisore...
  • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
    No al quoziente, si al divisore. Il metodo d'Hondt forse è il più adatto alle circostrizioni medie/piccole, premia i grandi partiti ma non è eccessivamente puntivo per gli altri piccoli essendo essenzialmente il rapporto tra la percentuale di seggi e la percentuale di voti del partito maggiormente sovrarappresentato. La soglia di sbarramento è "incorporata" nel metodo e più è piccola la circoscrizione, più lo sbarramento è alto: per prendere un seggio in una circoscrizione piccola serve il 10% o più, per questo ritengo che sia più corretto cercare di fare delle circoscrizioni di dimensioni medie in modo da ottenere uno sbarramento naturale del 4/5%
  • mister x Utente certificato 3 anni fa
    penso che la politica odierna sia l'arte di rendere complicate le cose semplici per rimbambire i cittadini e manipolarli meglio. praticamente una vera religione. non si potrebbe votare per alzata di mano, poi passa uno che le taglia, si contano le mani e chi ne ha di più governa? questo metodo avrebbe inoltre il grande vantaggio di disencentivare i voti multipli.
  • Cristiano D. Utente certificato 3 anni fa
    Non sarebbe possibile un sistema senza coalizioni?
    • Massimo Lafranconi Utente certificato 3 anni fa
      In un sistema con il divisore (metodo d'Hondt) i piccoli partiti sono costretti a fondersi con i più grandi, ma non necessariamente in coalizioni eterogenee alla ricerca del premio di maggioranza. E' automatico che quindi correranno da soli o comunque fusi in una realtà omogenea
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Impeachement, parliamo di impeachement. Ammesso che "passi", sono contraria. TROPPPO COMODO andarsene e tanti saluti e grazie! Certo, ci sarebbe il disonore, ma scusate, chi in Italia ha più il senso del pudore e della vergogna? E poi adesso, questo qui, lo tengono fermo. Consiglieri, segretari, valletti di camera, mentre uno nuovo.......sull'onda poi della novità... E poi scusate, non ne avete avuto abbastanza di Gini Strada, gabanelle e impaludati tirati fuori dal frigidaire? L'unico sarebbe Zagrebelsky. Cercate di ricordarvene. Quanto a Prodi, lo sapete che è stato lui con D'Alema a firmare il " Lisbona 1 e 2", quei contratti capestro che han distrutto l'Italia?
    • Davide M. Utente certificato 3 anni fa
      L'impeachment è stato respinto. Ma comunque lo farei dimettere ugualmente .... Inabissarlo di tante lettere da parte dei cittadini con disconoscimento come Presidente e richiesta di dimissioni. Non email.... Ma lettere che vuol dire che un cittadino si è preso la briga di stampare, firmare, imbustarla e affrancarla e spedirla. ...pur di nin vederlo più come Presidente
  • Lady Dodi 3 anni fa
    Ho sentito Beppe lamentarsi per la partecipazione del prof. Bechi a Piazza Pulita. Per me il nostro professore ha fatto un'ottima figura. Certo, era una persona "pulita" fra squaloni! Detto questo tuttavia, poiché molti qui vorrebbero maggior partecipazione dei 5 Stelle al talk Show, devo dire che sono d'accordo con Grillo. I Talk, sono squallide arene dove si esercita la retorica vetero-ridicola. Io preferisco, che i 5 Stelle ci vadano poco o niente perché il loro compito è di prepararsi ad essere Uomini e Donne di Stato, non soubrette, tacco 15 per "incantare" o chiacchieroni accattivanti. Se c'è tempo ci si va, ma è l'ultima cosa. Vi ricordo peraltro che il 5 Stelle ha avuto il 25% SENZA Tivù, e veleggia oltre oggi, con tutte le tivù contro. Qualcosa vorrà dire! Gli Italiani sono più intelligenti di quel che si pensi.
    • Mauro T. Utente certificato 3 anni fa
      Certo siamo arrivati al 25 % senza tv. Ma non dimenticare che prima non c'era la gogna mediatica CONTRO che c'è adesso. Prima delle elezioni eravamo in parte ignorati ed in parte guardati col sorriso. Adesso è guerra aperta invece.
  • Davide Farinon 3 anni fa
    Salve Mi sono perso un passaggio: perché parliamo già di coalizioni? Non è possibile impedirle? Nel senso, un gruppo di politici, se ha idee e ideologie uguali, secondo me, si devono presentare sotto la stessa lista, e per coerenza verso l'elettore, il gruppo non può avere più di un simbolo o prevedere scissioni interne che vadano a stravolgere la volontà espressa dall'elettorato
    • Jambo Bwana (habari gani) Utente certificato 3 anni fa
      Ho letto, ma rimane qualche dubbio dovuto forse ad una spiegazione non propio esaustiva. il riassunto è poco chiaro Metodo premio di maggioranza: quale soglia, quale percentuale di seggi assegnare al partito di maggioranza? Metodo del quoziente: rettificato come? Metodo del divisore proporzionale puro (non divisore rettificato): meglio naturale
    • Davide M. Utente certificato 3 anni fa
      La correzione che si sceglie tende o no i partiti a far coalizione.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus