I pianisti del Senato che riformano la Costituzione

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
repettidovesei.jpg

"Fra i banchi di Forza Italia qualcosa non va. La luce rossa di una postazione continua ad accendersi, comunicando il proprio voto. Ma il relativo senatore - REPETTI - non c'è. Il nostro Lello si alza, raggiunge il seggio votante "fantasma" e scopre la sorpresa: l'ennesima pallina di carta incastrata nella buchetta del voto. La estrae e denuncia la situazione. In risposta, qualcuno gli lancia un'altra pallina. Queste sono le condizioni in cui l'aula sta "riformando" la Costituzione. GUARDATE IL VIDEO".
Vito Crimi, M5S Senato

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • stefanoVI 3 anni fa
    Questo è il modo di "lavorare" dei stronzoni...noi ci spacchiamo la schiena per 1200/1400€ e questi stronzi vedi come lavorano...Siete delle merde!!!Andate in fabbrica,bastardi!!!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus