La Marcia Globale per il clima: il M5S c'è

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


"Domenica 29 novembre si terrà a Roma, in contemporanea con centinaia di città in tutto il mondo, la marcia globale per il clima, una mobilitazione che vedrà la partecipazione centinaia di associazioni e migliaia di cittadini. Il Movimento 5 Stelle aderisce alla marcia per dare sostegno ai cittadini che si mobilitano contro il cambiamento climatico e le politiche economiche e sociali che lo hanno prodotto. Chiediamo con forza che i governi impegnati nei negoziati della COP21 di Parigi stipulino un accordo equo, legalmente vincolante, ambizioso, che consenta di limitare il riscaldamento globale al di sotto di 1,5°C, accelerando la necessaria transizione verso la completa decarbonizzazione dell’economia.

Il continuo degrado delle risorse naturali sta portando, e porterà in misura sempre maggiore, all’insicurezza alimentare e a situazioni di conflitto per l’accaparramento di risorse sempre più scarse come acqua potabile e suolo coltivabile. Ovviamente saranno le popolazioni più deboli a farne maggiormente le spese, alimentando esponenzialmente gli spostamenti forzati di intere comunità. Con l’appuntamento di Parigi la comunità internazionale deve quindi porre le basi per un nuovo modello si sviluppo che cambi radicalmente le modalità di utilizzo e distribuzione delle risorse naturali. Il nuovo accordo deve rappresentare il simbolo di una presa di coscienza al livello globale e un impegno per tutti i paesi ad agire insieme, in fretta e in modo efficace. Deve generare nuovi modelli di sviluppo e stili di vita che siano compatibili con il clima, affrontare la disuguaglianza e portare le persone ad uscire dalla povertà. Fondamentale per questo è porre fine all’era dei combustibili fossili, eliminandone le emissioni e fornendo a tutti l’accesso affidabile e prezzi accessibili alle energie rinnovabili. Deve garantire l’accesso delle persone all’acqua e alla terra per sistemi alimentari sostenibili e resistenti al clima, che privilegino le soluzioni in favore delle persone piuttosto che dei profitti. Quando Ghandi disse: “Madre Natura è sufficientemente generosa per provvedere al bisogno di tutti, ma non all’avidità di pochi” aveva già sotto gli occhi le distorsioni e le contraddizioni di un sistema economico che distrugge le basi della propria sopravvivenza.
Per questi motivi è giunta l’ora di unirci alle migliaia di cittadini di tutto il mondo che domenica 29 marceranno insieme per un mondo più giusto!" Mirko Busto e Massimo De Rosa, M5S Camera

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus