Lotta al tabagismo, la vittoria del MoVimento 5 Stelle in Campania

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di MoVimento 5 Stelle Campania

In Consiglio regionale della Campania è stata approvata all’unanimità la nostra proposta di legge “Interventi di lotta al tabagismo per la tutela della salute”. La prima legge regionale in Campania scritta con i cittadini sulla piattaforma Rousseau, dove per 60 giorni, nella sezione lex Campania, gli iscritti certificati hanno potuto commentarla e migliorarla al fine di realizzare appieno la democrazia diretta e partecipata.

Questa legge si pone tre obiettivi prioritari: ridurre il numero di fumatori attivi, tutelare i fumatori passivi e contrastare la dispersione nell’ambiente derivante dagli scarti di fumo, le cosiddette cicche.

La novità più rilevante sarà il piano regionale triennale per la lotta al tabagismo, pensato per programmare e finanziare campagne di informazione e di supporto alla disassuefazione dal tabagismo e nelle strutture sanitarie, l’estensione dei divieti antifumo alle aree aperte limitrofe agli accessi e la creazione di percorsi sanitari per salvaguardare la salute dei pazienti.

Per le scuole abbiamo previsto inoltre campagne rivolte ai giovani che sempre più presto iniziano a fumare con conseguenze gravissime per il loro sviluppo. Per questa ragione istituiremo premi annuali per gli istituti scolastici virtuosi sul tema della promozione di ambienti scolastici completamente liberi dal fumo.

L’approvazione di questa legge è la prova di come il M5S fornisce sempre e solo un contributo attivo per migliorare la vita dei cittadini, in questo caso con la tutela della salute e dell’ambiente.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • paolo battiloro 3 mesi fa
    Incentivate l uso delle sigarette elettroniche...io solo cosi sono riuscito a smettere, oggi sono 6 mesi che non fumo più dopo anni di tentativi.
  • andreacannelli 3 mesi fa
    A me non pare una vittoria ma un altro tassllo di questo periodo di proibizioni in cui l'unica cosa che si puo fare, a parte comprare a qualsiasi ora le cose piu impensabili è abortire, puoi eliminare tutti i feti che ti pare ma guai se poi uno fuma, beve, gioca, corre, gode ....vive. Ma magari mi sbaglio.
  • claudio Orlandi 3 mesi fa
    Molto bene! lotta alla nicotina ..prevenzione e tutela salute e dell'ambiente. No SMOKE !! Forza
  • Giovanni F. 3 mesi fa
    Basta mettere in vendita le sigarette a 10 euro il pacchetto e vedi come la gente si leva il vizio.
  • GIORGIO S. Utente certificato 3 mesi fa
    Io sono fumatore da sempre. Vieterei di fumare dappertutto tranne che a casa tua o nei luoghi che apertamente e chiaramente sono dedicati ai fumatori. Che ne so, attorno a un portacenere in una piazza, nel vano fumatori di un locale e così via. Nemmeno in automobile permetterei di fumare. Distoglie l'attenzione tanto quanto un telefonino o quelle troiate di navigatori e schermi vari.
  • osvaldo giovanni siani 3 mesi fa
    Bisognerebbe anche avere un più ampio dibattito sul fumo.Ad esempio capire se ci sono veramente studi che determinano la :Causa/effetto.Poi, non fumare è meglio...
  • Lino V. Utente certificato 3 mesi fa
    Sì vabbè , ma a parte che se il fumo fa male basterebbe VIETARE LA VENDITA DI SIGARETTE !! Comunque , invece di pensare al "problema tabagismo " come una vittoria di un problema importantissimo grazie al M5st.( che non sposta di una virgola i problemi degli Italiani )... Diffondete le NOTIZIE SERIE !! AD ES.: il Governo PD cala le brache nell’affaire STX. ( cantieri di Saint-Nazare.) (( Ed il ministro Pinotti accetta la Legion d’Onore dall’omologo francese!! )) Si perchè è davvero troppo: da una parte l’Italia cede STX – per il tramite dei suoi due “valorosi” ministri Padoan e Calenda, il primo che sembrerebbe spaventarsi se gli fai “buh”, il secondo che fa lo stafottente mediatico perchè ufficalmente sa che non può parlare, così verrebbe da pensare – rinunciando di fatto alla maggioranza pur avendola conquistata sul campo, maggioranza di STX precedentemente concessa invece ai Koreani extra europei, ma non agli italiani (in effetti qualche dubbio ci era già venuto in passato, vedasi link). fonte : https://scenarieconomici.it/debacle-stx-pinott-legion-onore/
    • Tex A. Utente certificato 3 mesi fa
      http://www.beppegrillo.it/2017/09/fincantieri_stx_e_linteresse_nazionale_altrui.html
  • drago pietro 3 mesi fa
    buon giorno. ho letto la legge contro il fumo è giusta specie per i giovani. sappiamo che il fumo fa male, sia per chi fuma e per chi gli sta vicino. ma siamo in un paese democratico dove vige la libertà e il libero arbitrio, l'importante non nuocere agli altri. quindi sarebbe giusto tutelare anche i fumatori, oltre a fare campagne contro il fumo cosa giustissima, per evitare comportamenti strani da parte dei fumatori, sarebbe giusto pure creare appositi spazi per loro, appositamente attrezzati, anche i fumatori hanno il diritto di vivere non credete? e poi se si fanno regole giuste sarà più facile per tutti rispettarle . grazie buon giorno
  • Adelaide C. Utente certificato 3 mesi fa
    Tanti nostri conoscenti ed alcuni parenti per causa del fumo ci hanno perso la vita, purtroppo . Complimenti e grazie al Movimento 5 Stelle Campania. Ad maiora!
  • oreste .. Utente certificato 3 mesi fa
    certo che le multinazionali saranno incazzate! Per non parlare dello stato Italiano che ci specula sopra con le tasse. Infatti se leggete il sigillo su ogni confezione c'è scritto. " Monopolio Fiscale"... pur di racimolare denaro non si guarda al danno della salute dei propri cittadini. Slot...docet!
  • IACINTA ZAMBELLI Utente certificato 3 mesi fa
    Ao'.. manco un commento per ora? Me sa che in questo blog so' tutti fumatori... A parte gli scherzi, bravi ragazzi! Spero che una legge come questa si possa estendere presto in tutte le regioni. Buon lavoro!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus