I partiti all'assalto della Corte Costituzionale

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

toniconsulta.jpg

di Danilo Toninelli

"È scandaloso il silenzio del premier sui nomi dei tre candidati che oggi il suo partito voterà.
Tre nomi che NON possono ricoprire un ruolo così delicato. Tre nomi frutto dell'inciucio Pd-Fi che sembra ora estendersi alla Lega e ad altri partitini dello zerovirgola. Dicono che oggi la ‪‎Lega‬ voterà il candidato del Pd in cambio di un posto alla Corte dei Conti. La conferma è data dal silenzio dei leghisti. Siamo di fronte all'ennesima schifosa spartizione delle poltrone. E ciò che fa più schifo è che a farla è un partito il cui leader va nelle piazze ad inveire contro il governo.
Quindi se oggi passerà anche uno solo della terna frutto dell'inciucio Pd-Fi significa che al tavolo della spartizione si è seduto anche Salvini. Uno scandaloso mercimonio di voti in cambio di poltrone e favori. Il tutto col chiaro obiettivo di escludere il M5S che è stato l'unico a presentare i propri candidati con mesi di anticipo e chiedere a tutti i partiti di fare altrettanto per scegliere i nomi migliori per tutti.

"I partiti che sono pronti a votarli condividono lo stesso obiettivo: occupare poltrone per militarizzare gli organi di garanzia.
Non più giudici indipendenti che operano secondo coscienza ma soldati comandati dai partiti. Così tutto diventa più facile, anche dichiarare costituzionale l'Italicum.
Ma ripetiamoli questi nomi:
- Francesco Paolo Sisto: avvocato di Berlusconi e deputato in carica di Forza Italia.
- Giovanni Pitruzzella: presidente Antitrust e indagato per corruzione
- Augusto Barbera: giurista di riferimento del Pd, intercettato (non indagato) in un'indagine su cattedre universitarie pilotate.

#Consulta

Militarizzare la #Consulta serve a Renzi per avere l'ok sull'#Italicum. Ecco la verità sull'elezione dei tre giudici costituzionali che abbiamo detto al Tg2

Posted by Danilo Toninelli on Lunedì 30 novembre 2015

Per il bene dei cittadini, è fondamentale che nessuno di questi tre venga eletto.
Solo così il Pd sarà costretto ad accettare il metodo a 5 Stelle di fare nomi diversi e finalmente degni. Nomi fatti pubblicamente e in anticipo rispetto alle votazioni.
Anche se questi partiti non meritano più alcuna fiducia, dobbiamo sperare che se costretti si pieghino alla trasparenza e alla condivisione del M5S.
Il M5S continuerà a testa alta a votare il professor Franco Modugno. Un nome alto per competenza ed indipendenza personale." Danilo Toninelli

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • roberto zuena 2 anni fa
    buongiorno, sono un vostro elettore dall'inizio, mi domando soltanto una cosa, perche dopo aver detto in questo articolo che non avreste mai votato per Augusto Barbera:da voi definito" giurista di riferimento del Pd, intercettato (non indagato) in un'indagine su cattedre universitarie pilotate." alla fine questo signore è stato eletto grazie ai vostri voti? e perchè dato che c'è stato tanto tempo per decidere viste le innumerevoli fumate nere, non avete indetto una discussione dal basso, da tutti noi, i quali anche appena informati avrebbero votato no a questo nome? gradirei un chiarimento pacato onesto e responsabile come mi aspetto da NOI visto che mi sento parete di questo movimento. grazie
  • Simone davo' 2 anni fa
    Non ho potuto far a meno di notare come onesta sia l anagramma di senato, deve essere una mera, utopistica e sarcastica coincidenza
  • pietro denisi Utente certificato 2 anni fa
    Agli intellettuali, alla stampa, ai costituzionalisti che ci chiamavano populisti: Non avete nulla da dire su questo comportamento da "cosca" dei partiti che propongono personaggi, privi di autonomia e, quindi, di credibilita? In questo modo il modello Turkia è vicina!
  • angela bovolenta 2 anni fa
    "per il bene dei cittadini è fondamentale che nessuno di questi 3 venga eletto..." ma figuriamoci se quei politicanti dei vecchi partitazzi decennali si piegano al "bene dei cittadni"!!! il "rottamatore", er cicco di riarno, je fotte sega dei cittadini....sic!
    • alberto milan 2 anni fa
      ricordatevi che le lega non e' come voi bastardi che fingete il voto contrario e poi ci portate qui cxosti e danni non avete fatto un cazzo fino ad adesso aiutate la magistratura vero??
  • Riccardo 2 anni fa
    Io non conosco questo Modugno, come del resto gli altri tre, ma se sono quello che hanno fatto non sono degni di far parte della C.C., detto questo penso che come al solito i partiti per i propri interessi riusciranno a far eleggere quelli che vorranno loro, conti alla mano sono in maggioranza. il solito schifo.
  • Laura Panichi Utente certificato 2 anni fa
    Volete DAVVERO difendere la ns Costituzione?? ma davvero davvero, non solo per riempirsi la bocca?? Allora mettete IL DITO NELLA PIAGA E DENUNCIATE che l'origine di tutti mali è U€, che i trattati sottoscritti sono INCOSTITUZIONALI, che l'uscita IMMEDIATA e senza referendum specchietto per le allodole è NECESSARIA e non più procrastinabile, siate ONESTI, sinceri e CORAGGIOSI per salvare questo paese. Senza questo tutto il resto (lotta alla corruzione, reddito di cittadinanza etc) SARA' I N U T I L E!!
  • Pier luigi 2 anni fa
    c'è infine un ultimo aspetto non marginale quello che ha escluso gli attivisti certificati nel votare una terna di nomi attraverso la piattaforma web. del M5s.questo mi fa dire che essendo stato escluso dalla scelta ,non essendo un battimani a comando, non conoscendo questo prof modugno.. non sono particolarmente indignato ne mi sento particolarmente offeso dalle altre scelte discutibili ma lecite
    • Pier luigi 2 anni fa
      gia essere liberi di esprimere la propria opinione anche se controcorrente ..è democrazia..il cambiamento non è aut aut ma fieri.. tradotto.. si cambia in divenire non con gli aut aut.. questo è lo spirito di chi vuole il cambiamento è l'anima dei 5s è fare un passo in avanti con un continuo evolversi richiamando i valori fondanti del movimento "uno vale uno" il resto è"non democrazia" è autoritarismo centralismo partitico tipico del Pd
    • rosanna scarpa 2 anni fa
      cittadini con le sue idee impediscono a che le cose veramente cambino verso. forza cinquestelle.
  • Pier luigi 2 anni fa
    la mia domanda è l'italicum è incostituzionale? ma secondo i sondaggisti grazie all'italicum il m5s vicerebbe i ballottaggi.Quindi il vero problema quel'è? che vengano eletti dei giudici indegni o che vengano eletti dei giudici che votano l'italicum come costituzionale. Nel primo caso sono perfettamente d'accordo con Tonelli ma nel secondo caso non ci sarebbe nulla in contrario visto che la maggioranza decide coi 2/3 e tra l'altro ,a meno che il sondaggio non sia un farlocco, si avvantaggerebbe il m5s
  • Cvetnich Margarit Ezio 2 anni fa
    Solo in Italia ... i "controllati" scelgono i "controllori"!!! grazie ad un Governo formato da un P.del C. usurpatore ,in quanto MAI eletto nemmeno come parlamentare!!!
  • Tukko67 aka (acronik-nauta) Utente certificato 2 anni fa
    Vi ricordate quando appena approdati in parlamento il blog venne preso d'assalto da gente che scriveva "Alleatevi col PD, vi fate scappare un occasione, siete dei testoni, non capite niente ecc ecc". Con questa gente dovevamo allearci ? Stai a vedere che Beppe ha fatto bene a non dialogarci nemmeno.... Forza M5S
  • guido ligazzolo Utente certificato 2 anni fa
    Penso che l'elezione di un giudice costituzionale sia un passo politico di importanza capitale. Per tale motivo il Movimento farebbe bene ad accordarsi con altre forze politiche accettando di votare il loro candidato, pur di poter eleggere anche il proprio. Meglio un buon giudice , che due cattivi
    • franco brunello Utente certificato 2 anni fa
      magari a suo tempo tu eri anche favorevole all coalizione col pd, poi si è visto chi sono e cosa vogliono. Caro amico non mi trovi d'accordo
  • Clesippo Geganio Utente certificato 2 anni fa
    per forza l'assaltano! Senza i Giudici della C.Cost. prezzolati non potranno mai far passare le riforme costituzionali, per il premier strakazzaro sarebbe una debacle totale.
  • gilberto guerra 2 anni fa
    informare informare e informare. il popolino non è nel web.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus