Tagli alla sanità: macelleria sociale

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

intervento di Paola Taverna

"Oggi parliamo di tagli alla sanità, tagli che vengono fatti in piena estate, quando siamo un po' più distratti. Ma il ministro non è distratto, infatti pensa di tagliare a partire dal 2015 due miliardi e 300 milioni di euro e arrivare al 2017 quando saranno tagliati al Servizio Sanitario nazionale ben 10 miliardi. Loro lo chiamano risparmio, noi la chiamiamo macelleria sociale.
I tagli maggiori sono fatti sulle prestazioni, che sarà il ministro a ritenere più o meno appropriati.
Succede che i medici che prima in base alla vostra patologia vi segnavano più o meno analisi e ricoveri, oggi se il ministro deciderà che per quella patologia la prestazione non è appropriata, taglierà lo stipendio al medico, che ovviamente se tu vai e hai una colica renale si guarderà bene dal prescriverti un'ecografia se il ministro ha deciso che non è appropriata.
Così decidi di andare in ospedale e pagartela da solo oppure di tenerti il dolore e tornartene a casa. Questo succederà per tutto: radiografia, Tac, risonanze magnetiche, analisi cliniche.
Come può un ministro sostituirsi a un medico e decidere tramite un decreto, in base alla vostra patologia, di quali analisi e di quali visite mediche voi avete bisogno?
Cari anziani, i tagli saranno fatti anche sugli ospedali, perché se siete in un paese con un ospedale che ha solo 40 posti letti, i ricoveri sono azzerati.
In compenso tolgono 10 miliardi sulla nostra pelle ma danno 30 milioni al Giubileo che si svolgerà a Roma: Mafia Capitale, abbiamo visto quello che ci hanno fatto con i soldi. Signori, non permettete che facciano questo sulla nostra pelle, la sanità e la salute sono un diritto di tutti, mandiamoli a casa e riprendiamoci i nostri diritti." Paola Taverna

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Giuseppe Pulito Utente certificato 2 anni fa
    Le prescrizioni sono un atto del medico, con valenza medico legale,mentre le prestazioni le fanno eseguire i pazienti e spesso sono a discrezione e il 50 per cento non vengono eseguite,quindi attenzione ai numeri!!I dati inviati come flussi informativi al ministero sono spesso astratti e aspecifici, nel senso che il flusso è asincrono.Inoltre non c'e uniformita tra medici del territorio e ospedalieri e quando i primi "trascrivono " le ricette dei secondi , nessuno ottempera ai regolamenti vigenti, anzi i MMG nelle indotte spesso compiono il reato di "falso ideologico",quindi la maggior parte dei MMg non sono responsabili dell'aumento della spesa.Il problema della spesa sanitaria è il personale inutile.Per la spesa farmaceutica stiamo attenti alle industrie, ai "veri" farmaci innovativi, ai brevetti , al relativo business...
  • Maria Rita ceccaroli 2 anni fa
    Senza parole ci volevano fregate privatizzando la sanità m la supposta sta arrivando lo stesso. Una petizione? Bastaaa con questi papponi di pelle umana
  • Cinzia bruschetti 2 anni fa
    Cosa dobbiamo fare per accelerare la vostra entrata ?? Noi se si potesse fare taglieremmo il SSNL che si prendono da soli oltre che le addizionale regionali e comunali, ma quelle se le prendono in modo automatico !!! La cosa peggiore è che ormai sembra che ci stiano facendo la guerra stato contro i cittadini!!! Ci sarebbe da fare una denuncia contro i crimini di massa!!! Ci stanno uccidendo!! Io se avete delle idee sono pronta a fare la mia parte!!!
  • Illy 2 anni fa
    Arieccoci a lamentarci tra di noi. E andate in TV a dire queste cose, svegliate i lobotomozzati che ancora votano piddi'! A che serve cantarcele e suonarcele tra di noi qui nel blog! Al tiggiuno, si' proprio quello sempre pronto a lodare l'insopportabile bisogna urlarle! I collusi continueranno a votare PD, ma almeno, forse, gli altri, gli illusi, la smetteranno...O N O?
    • angela zanata zanata (strowberry) Utente certificato 2 anni fa
      Sì andate, oltre a tv sette, nelle trasmissioni degli altri canali, tipo rai uno eccetera.
  • nicola guglielmini Utente certificato 2 anni fa
    Dai toni accessi nelle discussioni sotto quasi quasi si ha l impressione che o mali dell Italia sono creati dai 5 stelle Mi guarderei bene da dire na stronzata del genere Il problema e che in effetti sono mesi che seguo il blog si raccontano un sacco di stronzate che il governo sta facendo ma nn trovo mai risultati ottenuti dal movimento Qua ci vuole il pugnio duro. NON CI VUOLE OPPOSIZIONE MA RIVOLUZIONE IN PARLAMENTO AD OLTRANZA O VOLETE FOTTERE A CAPIRE O NO??????????? QUESTA DITTATURA DEVE FINIRE!!!!!!!
  • Alessandro P. Utente certificato 2 anni fa
    Innanzi tutto bisogna dire che tradizionalmente le porcate si fanno a luglio quando i cittadini sono in vacanza e quindi poco propensi alle "cordate" o "fiaccolate". Personalmente considero la sanità l'unico servizio offerto dallo stato per cui valga la pena pagare le tasse: se continuano a tagliarla allora lo stato dal mio punto di vista è esattamente uguale a un estorsore mafioso qualunque. I soldi mancano e si fanno tagli perché ogni anno versiamo miliardi di contributi inutili all'UE, regaliamo qualche miliardo al vaticano e circa 20 miliardi di euro annui (!!!) a fondi salvastati sovranazionali per salvare le banche naziste francesi e tedeske: tagliare queste sovvenzioni dirette a tali associazioni criminali non sarebbe meglio? Evidentemente è più facile tagliare i servizi sanitari agli italiani che invece di sbudellare gli amministratori lazzaroni preferiscono subire passivamente e arrangiarsi con fantasiose cure omeopatiche..... un tagli di 2 miliardi senza riduzione di tasse equivale a un FURTO di 33 euro pro capite ogni anno (equivalente a una saltuaria borseggiatina). Attualmente la spesa è di 111 miliardi annui ma di questo passo per quando ne avrò bisogno io sarà praticamente ZERO (continuerò comunque a pagare sempre più tasse per sostenere le associazioni criminali di lobbisti che corrompono beatamente i nostri politici finti tonti).
  • undefined 2 anni fa
    Ho sentito l intervista della ministra. Dice che non si tratta di tagli ma razionalizzazioni di spesa che consentiranno, dice lei anche nuove assunzioni. Posto che se riduci le spese e se i soldi sono già pochi è difficile credere a nuove assunzioni, quello che non viene detto palesemente è che il taglio serve a coprire il taglio delle tasse ( che favorirà in particolare imprese e redditi alti). La storia della rinegoziazionecdei contratti di fornitura fra l altro fa pensare, inoltre, che ci saranno rinegozioazioni al ribasso in barba alla qualità' delle forniture. Tutto questo a scapito della gente normale che non potrà permettersi le cure private. Si creerà così una sanità privata di serie A per i ricchi e una di serie B per tutti gli altri.
  • Franco stanco 2 anni fa
    I tagli vanno fatti sulla scuola!!! Mai sulla sanità! Abbiamo un sistema scolastico penoso che manda avanti cani e porci, abbiamo più laureati che operai e siamo costretti ad assumere manovalanza estera. Si ritorni alla terza media obbligatoria e possibilità di lavorare a 15 anni; ormai è un paese di bamboccioni disoccupati che può solo affondare. Gli unici tagli in sanità andrebbero fatti sul accanimento terapeutico.
  • RENZO D. Utente certificato 2 anni fa
    Ieri sono andato all'ospedale Molinette di Torino per prenotare una visita al centro cefalee.. Risposta per il 31/08/2016.. Questa e la sanità ammazza persone italiana.. E mentre uscivo hp visto una cosa a dir poco vomitevole.. Una scorta di due auto blu che scaricava una vecchia babbiona..probabile moglie di qualche politico.. Sicuramente quella vecchia non aspetta un anno perché la visitino.. Ora questo governo remzie taglierà ancora.. Ma cosa aspettiamo a prenderli a calci in culo e mandarli a casa.. FORZA M5S MOVIMENTO DEGLI ONESTI..
  • Andrea Zanella Utente certificato 2 anni fa
    Caro paolo sperandio, il tuo cognome dice tutto su di te, vota pd e vai sul sicuro! Goditi la povertà!
    • Paolo Sperandio 2 anni fa
      Povertà che colpirà certamemte te....ed ho i miei dubbi che si fermerà solo a quello. Perchè tu sai come funzionano le "leggi universali" su chi viola il principio universale di "Giustizia e libero arbitrio" vero ? Non vorrei essere ne tuoi panni. ADDIO
  • aurora de palma 2 anni fa
    L Inghilterra dice che l Italia nel giro di 10 anni nn esisterà più. Se andiamo avanti di questo passo..... Ma il popolo italiano ancora nn e' sveglio . Siamo dei pigri fregati siamo indolenti e le situazioni pericolose le vediamo solo quando sono ormai sotto i peli del naso
  • Paolo Sperandio 2 anni fa
    Mamma che coattona. Ma come si fa ? Personalmente ho una idiosincrasia di tipo2 nei confronti di questa qui ma in generale il problema è estendibile a tutti i parlamentari dei cinque stelle. Continuate a dirci nei vostri continui "video proclami" che NOI non dovremmo permettere che ci taglino la sanità ? Che non votino questa o quella legge ? Che non varino questa o quella riforma elettorale ? Scusate ma voi che kaiser ci state a fare in Parlamento ? Non dovevate essere i nostri "Portavosce ?" Alle ultime politiche nazionali vi abbiamo mandato in parlamento con oltre il 25% delle preferenze nazionali a soli due punti percentuali dal partito di maggioranza assoluta. Eppure cosa è cambiato fino ad oggi (in meglio ovviamente) ? Una mazza. Ah già. Adesso mi aspetto il talebano di turno che se ne esce docendo:"Eh! Ma noi siamo all'opposizione!". Già! Quindi loro cambieranno l'Italia quando avranno il 50+1% dei voti nazionali, ovvero MAI. E' pazzesco quanta ingenuità ci sia in giro. Good luck. Col kaiser che vi voto di nuovo. Meglio emigrare. Tanto per i prossimi 30 o 40 anni (come evidenziato da diversi studi di proiezione socio-economica, l'Italia non cambierà. Voi però in parlamento ve la godete fra pranzetti, scene, privilegi di ogni sorta e diverse migliaia di euro al mese. Poveravvoi...
    • Davide M. Utente certificato 2 anni fa
      Gli eventi sotto menzionati (e ne ho menzionati solo alcuni, per ragioni di spazio) sono la prova che esiste una casta che uccide la democrazia e in maniera dittatoriale, calpesta i cittadini onesti, e dimostrano contemporaneamente che c'è chi denuncia questo scempio, esponendosi alla gogna mediatica opportunamente orchestrata per condannare il gesto di protesta, avendo cura di ometterne le motivazioni, perché altrimenti gli italiani potrebbero anche rischiosamente capire. Non c'è paradosso in chi difende la Costituzione in parlamento, il paradosso è che viene difeso e protetto chi la uccide. MA ARRIVIAMO FINALMENTE ALLA GENIALE SOLUZIONE: quindi secondo te un'eclatante sciopero della fame e della sete sbloccherebbe finalmente la situazione??? Visto che ci credi così tanto perché non lo fai tu, dichiarando apertamente le motivazioni per le quali ti lasceresti morire, e vediamo se le TV e i giornali le difendono e ti danno visibilità, senza accusarti di "uso strumentale e propagandistico della propria vita per mero fanatismo populista". Non perderò ulteriormente tempo a risponderti perché non mi interessa sapere se ci fai o ci sei, ma non raccontare favole perché i fatti ti smentiscono. E i fatti, tristemente e realmente accaduti a spese degli italiani onesti (e di quel gruppo di cittattadini in parlamento che li difendono) sono quelli che ti ho menzionato: basta informarsi, magari durante il tuo viaggio di addio all'Italia. Come direbbe un clown molto famoso: "Stai sereno", parti pure tranquillo, ma parti una buona volta perché mi sà che ci ho proprio preso: tu rosichi perché vorresti attenzione e da me, dopo l'ennesima figuraccia che hai fatto, non ne avrai più.
    • Davide M. Utente certificato 2 anni fa
      No ma dai, sul serio? 6 settembre 2013: 12 parlamentari del M5S occupano il tetto di Montecitorio per protestare contro lo scardinamento dell'articolo 138 che regola la modifica della carta costituzionale ed espongono uno striscione che riporta "La costituzione è di tutti". Risultato? TV e giornali contro il movimento, Italiani in prosecuzione di letargia post-ventennio berlusconiano e 5 giorni di sospensione dai lavori ai 12 che difendevano la Costituzione. Ne sapevi niente? Eri stato rapito dai talebani? 29 gennaio 2014: E' il giorno del decreto Imu-Bankitalia che regala 4 miliardi alle banche grazie alla ghigliottina dell'inqualificabile Boldrini, i parlamentari del movimento (ma non solo loro) occupano i banchi dell'aula per protesta e si imbavagliano, la mano di un miserabile invece occupa la faccia di una deputata del M5S. Risultato? TV e giornali contro il movimento, italiani derubati e felici e 31 parlamentari del movimento sospesi dai lavori con pene che arrivano fino a 25 giorni. E' una notizia nuova per te? Eri sulla cima dell'Everest? 22 dicembre 2014: i deputati del movimento protestano platealmente contro gli emendamenti in favore delle lobbies del gioco d'azzardo all'interno della legge di stabilità. Risultato? 3 parlamentari di M5S immediatamente espulsi dall'aula, TV e giornali contro il movimento, italiani ibernati e 17 deputati del movimento sospesi dai lavori. Ti avevano informato? Eri su Marte? 13 febbraio 2015: Ci sono in ballo le care vecchie riforme costituzionali che fanno comodo ai soliti noti e ignoti, in aula succede di tutto e mentre gli altri partiti si menano e finiscono in infermeria, i parlamentari del movimento gridano e invocano più volte la parola "onestà" in aula. Risultato? TV e giornali contro il movimento, italiani in coma e 62 parlamentari del movimento sospesi per 616 giorni. Ti era giunta voce dell'accaduto? Eri già all'estero in avanscoperta? (segue)
    • Paolo Sperandio 2 anni fa
      Scusi Signorino Davide, non è che il cane che vorrebbe mangiarsi il mio biglietto è lei ? Lo sa che ci sono fior di Senatori e Deputati M5S che affermano "candidamente", mettendo nero su bianco nei social network, che l'Italia è in Dittatura ? Lo sa questo vero ? Ora mi dica lei....in quale paese civile, democratico o anche solo lontanamente normale, un Deputato o un Senatore della Repubblica, si prende la liceità di affermare pubblicamente che la Demcorazia non esiste in Italia e che di fatto siamo in Dittatura, ed allo stesso tempo non rassegnare le dimissioni e continuare a frequentare Palazzo Madama o Montecitorio, come se niente fosse ? Questo è un ossimoro. Un paradosso estremo. Cosa dovrebbero fare ? Incatenarsi agli scranni del palazzo ad oltranza facendo lo scipero della fame e della sete e pretendere giustizia, trasparenza e rispetto assoluto della Costituzione. Loro sono lì per questo...il Parlamento esiste per questo.
    • Davide M. Utente certificato 2 anni fa
      Riassumendo la tua lista di interventi si ottengono ZERO proposte/idee/suggerimenti o anche solo un minimo di pensiero costruttivo pervenuto perchè, messo all'angolo, hai cominciato a tirare fuori scuse ridicole come "le proposte le facevo prima, ma non le faccio più perchè mi stà antipatico Casaleggio , non mi piace Casalino, è tutta una farsa, ecc." scuse al livello di "giuro che avevo il biglietto per salire sul treno, ma il mio cane se l'è mangiato poco prima che passasse il controllore: chiedete al mio cane!". E finalmente sei venuto allo scoperto: non hai mai fatto proposte perchè non ne hai mai avute: sei uno che rosica blaterando "se ci fossi io, allora sì che saremmo a capo del governo, avremmo risolto tutti i mali della nazione, colonizzato Orione ed imposto l'Italia come capitale dell'intero universo", a domanda specifica "Qual è la tua magica ricetta?", ecco che dalla furia francese passi alla ritirata spagnola. O sei uno che cercava di "sistemarsi" attaccandosi al treno del M5S e gli è andata male (eri sintonizzato sul canale sbagliato: rivolgiti ai "soliti" partiti che lì di posti se ne liberano man mano che finiscono in galera, quando non vengono salvati dalla casta), e adesso spari gratuitamente a zero su tutti, o sei semplicemente un troll che nutre il proprio ego dicendo agli altri "voi non avete capito niente: io ho capito tutto ed ho pietà di voi!", In un caso o nell'altro per essere uno che è già con la mente all'estero, ti interessi ancora tanto di questa nazione di inferiori (al cospetto del tuo pensiero supremo), ma che ti importa più dell'Italia o del M5S? Stai emigrando, buon viaggio (e attento che il cane non ti mangi il biglietto).
    • Paolo Sperandio 2 anni fa
      I miei interessi ? Guarda lasciamo perdere. Provo una certa pietà e compassione per voi, perchè so che ci credete davvero e guardare in faccia la libertà significherebbe uccidere i vostri sogni. Però prima o poi dovrà pur accadere. Ad ogni modo non fu il 75% ad andare alla maggioranza. Il PD guidato allora da Bersani prese il 29,55% dei voti. Berlusconi il 29,18% e Grillo il 25,56%
    • Alessandro P. Utente certificato 2 anni fa
      100-25=75% che è anche il triplo di 25% Purtroppo o per fortuna in democrazia comanda la maggioranza. Sei libero di votare anche i ladri o chi ti pare e sei anche libero di emigrare ma ti invito a non denigrare chi cerca di fare i tuoi interessi invece di quelli di qualche lobby bancaria o finanziaria. Comprendo il tuo sfogo ma senza impiccare i criminali (e il m5s è pacifista) i risultati son quelli espressi dalle urne.
    • Paolo Sperandio 2 anni fa
      Eh già, se parlo io di "leggi universali" sono un megalomane pieno di se. Ok! Se lo fa invece il vostro guru Gianroberto, sperticamdosi - in aggiunta - in pronostici prometeici a distanza di lustri, decenni o secoli, sul futuro....ah bhe tutto bene. Lui è un grande. Riguardo alle mie proposte, ho smesso di farne da quando ho capito che "Uno vale uno ma qualcuno vale molto più di uno". Ho smesso di farne quando ho visto la truffa delle elezioni dei "cosiddetti portavosce nel mio meetup". Ho smesso di farne quando ho visto Casalino alla guida dell'Uff. stampa del M5s (direttamente dal Grande Fratello. Ho smesso di farne quando mi sono letto le centinaia di votazioni parlamentari m5s, passate in sordina....e da vomito. Ho smesso di farne quando ho visto che la piattaforma liquida di partecipazione popolare, era tutta una farsa. Il forum m5s è una farsa . Ho smesso di farne quando ho capito che niente sarebbe cambiato nei prossimi 30 o 40 o 50 anni. P.s. Date un occhiata al sito "TIRENDICONTO" così giusto per sentirvi bene. Ma vaff.......
    • Davide M. Utente certificato 2 anni fa
      L'ultimo commento è davvero esilarante: dovresti ringraziare e sostenere ogni singolo cittadino del movimento che ogni giorno denuncia a finti perbenisti come te le porcherie di un sistema squallido che si autoprotegge e di autorigenera, sono uomini e donne che si espongono apertamente contro la mafia e la corruzione, con coraggio e senza farsi corrompere, tagliandosi lo stipendio e rinunciando a rimborsi elettorali, scorte e privilegi, camminando a fianco dei cittadini nei comuni, nelle piazze, nelle scuole, nelle aziende, dando in una parola l'esempio di come dovrebbe essere un cittadino onesto. Invece chi abbiamo qui? Uno che ha ricevuto la verità rivelata che sputa sentenze apocalittiche sulle "leggi universali" e su "giustizia e libero arbitrio", che si eleva ad essere superiore tanto che se (Dio ci scampi), fossimo tutti come te l'Italia sarebbe un nuovo "Eden universale"? E sarebbero gli altri gli ingenui? La tua risposta al commento di Andrea Zanella di Pedavena esprime megalomania allo stato puro! Caso mai non te ne fossi ancora accorto tra i tuoi deliri di onnipotenza, da te non è venuta ancora uno straccio di proposta, ipotesi, strategia o soluzione alternativa, visto che che quello che stanno facendo i cittadini in parlamento è sbagliato, perchè non condividi la tua opinione su quella che sarebbe la strada da seguire? Attendo impaziente la tua soluzione "universale", nel frattempo però a quel paese vacci tu: scegliti quello che vuoi per non farti "prendere in giro", ti suggerisco la Svizzera che con i frontalieri italiani è particolarmente generosa. Ancora buon viaggio!
    • Paolo Sperandio 2 anni fa
      Come previsto, è arrivato il talebano di turno a dire la classica frase tiranculo "Eh bhe ma noi siamo all'opposizione". Allora ragioniamo concretamente. Voi davvero credete che il M5S riprenderà in futuro il 25% ? Ve lo sognate! Quello è stato il picco massimo storico. Quindi scordatevi il cambiamento. Il Movimento è stato ed è "funzionale" al sistema. Purtroppo tanti di noi ci sono cascati come pere dall'albero. All'inizio non volevamo crederci. Rifiutavamo la realtà. Oggi è ua certezza come è una certezza che l'80% di quelli che scrivono qui sono "debunkers" delle opinioni contrarie al movimento, oppure ragazzini illusi che presto si ricrederanno. Nessuna forza "rivoluzionaria" al mondo (che voleva aprire il transatlantico come una scatoletta di tonno) ha mai impiegato più di un anno a cambiare le cose in un paese. Ad ogni modo sono chiacchere inutili fatte a "sordi che non vogliono sentire ed a ciechi che non vogliono vedere". Buon proseguimento e vaffankulo. Io non voterò mai PD e tantomeno nessun altro soggetto politico di cui non mi sento rappresentato attualmente in Italia. Preferisco andare all'estero e non farmi, almeno, prendere in giro.
    • Salvatore.A(Tex Willer) 2 anni fa
      Ma tu che cazzo stai facendo oltre che denigrare il M5Stelle che, essendo all'opposizione, non può fare altro che denunciare queste situazioni e battersi in Parlamento? Cosa hai fatto e cosa hai votato negli anni in cui DX centro e SX hanno saccheggiato questo paese? Adesso stai attento che la colpa è del M5Stelle che non riesce a fermare le leggi vergogna e tu te ne stai comodamente davanti ad un PC a sparare cazzate?? Abbi la compiacenza di startene zitto oppure, invece di ciarlare, datti da fare, come? pensaci su e forse troverai la risposta, ma non è scappando dall'Italia che potrai cambiare le cose. Perché non dai la colpa a quelli che non vanno a votare e sono solamente capaci di lamentarsi, oppure con quelli che continuano a votare questi partiti formati da delinquenti?
    • Rosa 2 anni fa
      Hai detto bene ci vorranno 30 o 40 anni per riportare una situazione di normalità. Questo vuol dire che siamo messi proprio molto male. Pretendere che d'un tratto tutto quanto si normalizzi mi pare assurdo, magari si potesse. Ci dovevamo svegliare prima. E' dagli anni 80 che sforbiciano e fanno finta di riformare il S.S.N. In realtà lo stanno privatizzando. La forza distruttiva dell'Italia è molto forte anche perché è appoggiata da persone che ignorano la realtà. I ragazzi del movimento 5 Stelle ce la stanno mettendo tutta. Io dico andate avanti e continuate a far conoscere alla gente ciò che c'è di nascosto dietro alle manovre di uesti sfascia Italia,
    • Davide M. Utente certificato 2 anni fa
      Ma dai, allora la soluzione è clonare quelli come te per aggiustare l'Italia? Uno che dà gratuitamente della coattona a Paola Taverna e poi insulta tutti i parlamentari del movimento senza entrare nel merito? Ammazza che eroe! Tu cosa proponi? Alleanze con collusi, corrotti e mafiosi...per eliminare "corruzione, disonestà e crimini di sorta"? Dai sentiamola questa geniale soluzione! Per quelli che la pensano come te non serve ne' aiuto, ne' altro tempo da sprecare: buon viaggio all'estero, oppure buona trasferta nelle file del PD: lì ti aspettano a braccia aperte e pacche sulle spalle come con Azzollini.
    • GENNARO ESPOSITO 2 anni fa
      Ma è possibile che la mamma dei cretini è sempre incinta!!! chiedono al m5s di cambiare qualcosa...cazzo stanno all'opposizione e per ora, e dico per ora, non possono cambiare niente...solo battersi per tenerci informati!! voi "stupidi" che criticate gente onesta (quelli del M5S) dovreste vergognarvi invece di informarvi sul lavoro che stanno facendo sapete solo criticare e dire "non hanno fatto niente" e gli altri che stanno da 40 anni al potere che hanno fatto!?!?! eppure idioti li votate sempre!! L'Italia si merita ciò che ha!!
    • Tommaso Cerroni 2 anni fa
      La Taverna dice mandiamoli a casa io invece mi auguro di poterli vedere sotto terra!
    • Paolo Sperandio 2 anni fa
      Ascoltami bene, signorino Davide da Modena, se l'Italietta avesse un popolo fatto tutto di persone come me, ti assicuro che che non esisterebbe corruzione, non esisterebbe disonestà, non esisterebbero crimini di nessuna sorta. L'Italia sarebbe il nuovo Eden universale. Purtroppo, invece, è fatta di personaggetti come te, con il paraocchi e la costante incapacità di capire. Che tristezza. Abbi almeno il buon gusto di tacere, tanto anche su questo blog ormai i commenti si contano sulle dita di una mano e sono pochi quelli che (come un tempo) accorrevano al "fragile di turno" per dargli man forte nelle sue talebane convinzioni.
    • Davide M. Utente certificato 2 anni fa
      Nel giorno in cui i maiali del Partito Demenziale, che ancora si ingozzano in parlamento sbattendosene delle leggi, della magistratura e degli italiani onesti, hanno protetto il loro degno compare Azzollini, sentire te che vieni a fare il troll spacciandoti per elettore del M5S fa' vomitare! La soluzione tu ce l'hai, perché non la usi? Emigra e libera l'Italia di un altro finto moralista! Au revoir, auf wiedersehen, goodbye ma facci il piacere di non tornare! Mi vergogno di averti come connazionale.
  • nicola guglielmini Utente certificato 2 anni fa
    I nostri diritti siete voi che dovete salvaguardarli .
    • Julio De Liso Utente certificato 2 anni fa
      Paola Sperandio Purtroppo manca un azione piu incisiva e violenta su questo sono d' accordo. Le carogne come i troll pdoti vanno anche messi sotto terra insieme ai loro politici I traditori si impiccano non si mandano a casa.
  • Carmelo mirabella 2 anni fa
    Che dire sono pienamente d'accordo con voi.
  • loris cusano 2 anni fa
    Intanto le regioni continueranno a "gestire" quel che ne resta in maniera parassita, come sappiamo. I centri di spesa continueranno nei loro intrallazzi, i consiglieri regionali nelle loro spese folli, comunque a danno della comunità, e in ogni caso i "managers" e gli addetti ai lavori (sistemati dai partiti che adesso sono in larga parte di sinistra) continueranno a percepire stipendi, pensioni e vitalizi al di fuori da ogni decenza. "Ce lo chiede l'Europa" ci verrà detto!
  • Rosa Anna 2 anni fa
    Scusate , figuraccia Corte costituzionale
  • Rosa Anna 2 anni fa
    o.t. Decreti legge In costituzione sono indicati per interventi eccezionali Il silenzio assordante della corte di cassazione contro questo continuo strappo dell'istituzione del parlamento Il silenzio si estende sulle leggi distruttive della costituzione Un regime filodrammatico anticostituzionale, non scelto nelle urne, continua ad esercitare un potere illegale L'ultimo annuncio del taglio stupido alla sanità accrescerà soltanto il disagio dei cittadini. Sarebbe necessario fornire i dati sugli utili delle aziende private ricavati dalle convenzioni. Non avrebbero dovuto mai essere concordate. Come non è stato utile remunerare i medici a prestazione. Ne si è mai evidenziato quanto sia stato deleterio delegare alle regioni Dalle aziende o cooperative che forniscono personale pagandolo una miseria, alle ditte farmaceutiche, tutti speculano sulla sanità Il disastro è questo ibrido fra aziende di stato, come sono ora gli ospedali e aziende private e tutte le esternelizzazioni dei servizi Avevamo la migliore sanità del mondo. I migliori medici e chirurghi. I migliori ricercatori. Ora siamo fra gli ultimi in Europa vedete i posti letto di Inghilterra o Olanda e confrontate mentre la nostra popolazione è fra le più anziane del continente. Intollerabile che per il profitto di sfruttatori si sia distrutto tutto questo. E non è vero che si risparmia togliendo gli ospedali piccoli. Sarebbe stato sufficiente distribuire fra loro le specializzazioni conservando invariati i pronto soccorsi
  • Marco pesce 2 anni fa
    È la solita schifezza tagli alla sanità secondo me vogliono obbligarci all assicurazione aggiuntiva così da fare ulteriori regali ai loro amici 😡. C'è bisogno di maggiore tutela per noi cittadini aiutateci 😂😂
  • RENZO D. Utente certificato 2 anni fa
    Forza M5S
  • RENZO D. Utente certificato 2 anni fa
    Forza M5S
  • Lucia Pescarolo 2 anni fa
    Cara Taverna ti faccio una proposta seria: Quando paghi il ticket su una visita specialistica o esami diagnostici, quando vai a fare la denuncia dei redditi,hai diritto al 20% di recupero spese. Se invece viene applicato il ticket con il 20% in meno, non ci sarebbe bisogno di questi giri cartacei, che vanno ad alimentare questa burocrazia. Esempio: Se una visita ti costa 30€, hai diritto ad uno sconto di 6 € l'anno dopo,se invece, viene applicato il costo reale , senza le detrazioni, la paghi 24€ punto. Ti piace?
  • M. Mazzini 2 anni fa
    Se tagliano ancora la Sanità senza toccare i privilegiati della Sanità, quali primari decrepiti con figli & comari al seguito, vuol dire che stanno operando verso una "soluzione finale" dell'assistenza sanitaria in Italia.
  • ciro paudice 2 anni fa
    Ogni volta sento dire mandiamoli a casa! Ma come si fa a passare dalle parole ai fatti, mi sono scocciato.
    • Lor C. Utente certificato 2 anni fa
      Inizia a convincere chi ti sta accanto che a non votare (perche' tanto sono tutti uguali) o peggio votare i soliti ladroni (perche' comunque alla fine mangiano tutti, voto chi potrebbe fare mangiare anche me) è peggio per lui ( a meno che sia un colluso)! Digli di votare M5S
  • LUCREZIA ARGENTO 2 anni fa
    Ma se ad avere bisogno sono gli stranieri, cosa succede? Naturalmente, noi ce ne torniamo a casa con la colica renale, mentre loro vengono curati a dovere! Che porcheria di paese, che è l'italia, in mano a bande di criminali, dentro e fuori il palazzo!Più guardo questa gentaglia e più mi viene da vomitare! Cari politici 5 Stelle, noi vi avevamo mandati al parlamento per combattere le nefandezze che da sempre denunciate, però avete preferito stare all'opposizione e adesso ci attacchiamo tutti al tram. Cosa dobbiamo fare? Potremmo fare una rivoluzione, come quella francese. Voi organizzatela e noi non ci tireremo indietro, perché ci stanno trattando come bestie. Siamo merce in saldo, nel centro commerciale chiamato europa, in mano a stranieri e a esseri senza scrupoli. Che italia di merda!
  • Gian P. Utente certificato 2 anni fa
    Non c'é bisogno di andare in america. Io vivo elavoro in Svizzera, anche qui le curediche le hai con un'assicurazione privata (cassa malati), però se non hai la possibilità di pagare e lo dimostri, interviene il Cantone e di da dei sussidi.
  • marco vinicio amoni Utente certificato 2 anni fa
    Confermo ho richiesto una visita allergologica mi è stato risposto 7-8 mesi però in alternativa pagando il prossimo lunedi
  • rosa 2 anni fa
    Sono anni che si porta avanti la politica di chiudere gli ospedali, soprattutto quelli piccoli, quelli che permetterebbero alle persone di curarsi senza percorrere distanza considerevoli per raggiungere un nosocomio. Ma non solo chiudono gli ospedali con la scusa del risparmio, ma si convenzionano con strutture private a cui le regioni rimborsano somme spaventose, e se non ricordo male senza tanti controlli. E' lampante che l'ospedale come struttura pubblica non ha il fine del lucro mentre invece questo si riscontra nelle strutture convenzionate. La salute dei cittadini non deve essere oggetto di speculazioni e di business. E' proprio di oggi l'esempio lampante del senatore Azzolini condannato per la faccenda della Divina Provvidenza. La devono smettere di tagliare sulla sanità, devono invece privilegiare ciò che serve ai cittadini.
  • Ersilia valente 2 anni fa
    Devo dire che se aveste gestito la comunicazione in maniera meno bizzarra forse ora avreste avuto i numeri per mandare a casa questi banditi.
    • Stefano Chincarini Utente certificato 2 anni fa
      Migliorare la comunicazione con 6 reti televisive che fanno disinformazione non è poi così facile. In ogni caso se gli Italiani fossero stati meno distratti avrebbero potuto accorgersi molto prima di cosa stavano combinando eleggendo chi ora sta al governo. Se vuoi puoi benissimo darti da fare e comunicare con le persone che conosci.
  • Aldo Masotti Utente certificato 2 anni fa
    Gentile signora Taverna , lei sbaglia . Il comparto sanitario e' per il 70% stipendi . Tali stipendi, non sono soggetti al mercato e pertanto hanno mantenuto i valori precedenti. Per effetto della crisi gli emolumenti medi a parita' di competenza del settore privato si sono ridotti. Equita' sociale vorrebbe che anche gli stipendi del settore pubblico fossero equiparati a quelli del settore privato . La competenza di cosa tagliare e come e' delle regioni: se esse tagliano i servizi e non gli stipendi e' un problema nostro . IL MOVIMENTO SI DOVREBBE BATTERE PER L'EQUITA' SOCIALE E NON PER IL MANTENIMENTO DI PRIVILEGI. Ho lavorato nel settore della sanita' e se vuole le faccio la lista di come si possono risparmiare molti soldi , se solo potessimo fare come si fa in una azienda privata .
    • Beppe A. Utente certificato 2 anni fa
      mi sembra che il suo ragionamento segua il disegno liberista, che invece di adeguare gli stipendi al costo della vita lo si livelli ai parametri piu' bassi. IL vasto disegno che non si vuol vedere e' quello della frizione del mercato contro il pubblico (pubblicizzato come un fardello da tagliare invece che da ottmizzare piuttosto) peccato che nel taglio si buttino anche principi espressamente garantiti dalla costituzione come salute istruzione e territorio. L'importante e' che quando avra' bisogno di una prestazione non si lamenti per un servizio che non ricevera' piu' se non a pagamento (lo vuole il mercato del resto). Prima di eliminarli tenterei altre strade..
    • Aldo Masotti Utente certificato 2 anni fa
      X Beppe: lo so che sono fermi da 6 anni , e sono stati fermati perche' la sperequazione , senza il fermo sarebbe stata tale da creare malumori sociali. X Eposmail: Mi trovi su linkedin se mi mandi una tua email cominciamo una disamina documentata su questo . Ma , ti assicuro , con le attuali normative e' tempo perso: il sistema non e' emendabile. Ti racconto una storia vera: tanti anni fa vado a presentare dei programmi di gestione economato alla RM1 di Roma . Alla fine della dimostrazione mi chiedono: ma con quanti dipendenti lei pensa che potremmo fare noi? Fatto il rapporto con gli altri utenti ASL del programma di allora , con circa 10 , rispondo. E degli altri 31 che adesso abbiamo che ne facciamo ? Non so se oggi ci sia ancora la ASL o USL RM1 pero' sono certo che nulla e' cambiato.
    • Beppe A. Utente certificato 2 anni fa
      guardi che gli adeguamenti del settore pubblico sono fermi da 6 anni. POi faccia il confronto della nostra spesa sanitaria (procapite o rapportata al pil) rispetto agli altri paesi UE
    • Eposmail. ,, Utente certificato 2 anni fa
      ..se hai qualche lista da esporre o idea valida, esponila. Qualcuno ne prendera' atto. Grazie.
  • Enrico Richetti Utente certificato 2 anni fa
    Molto preoccupante... vogliono toglierci il SSN, per farci finire come gli amerikani che se vogliono l'assistenza devono pagarsi un'assicurazione, ma senza toglierci le tasse che lo finanziano!
  • FABRIZIO P. Utente certificato 2 anni fa
    tutto "normale" carissima taverna ...fino alle prossime elezioni ...quindi "lasciateli lavorare"...per noi del mov
  • alvise fossa 2 anni fa
    LA GRECIA,DI QUESTO PASSO E' SEMPRE PIU' VICINA
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus