Solo il MoVimento 5 Stelle può dare al Paese un governo dopo le elezioni

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Luigi Di Maio

Ho appena terminato un bell'incontro con le mamme venete che stanno lottando per la salute dei loro figli contro le contaminazioni da Pfas e con il nostro Capogruppo in Veneto Jacopo Berti abbiamo presentato loro le nostre proposte. Ma volevo fare assieme a voi una considerazione più generale.

Gli ultimi sondaggi pubblicati ieri riportano una situazione molto chiara. Il centrosinistra è fuori dai giochi con il Pd in caduta libera, sprofondato sotto la "soglia Bersani" e con poche possibilità di risalita. Oggi dicono che non faranno di nuovo l'alleanza con Forza Italia. E certo: insieme arriveranno forse al 40% quindi non potranno fare alcun governo questa volta.
Il centrodestra unito non ha i numeri per governare e in ogni caso questa coalizione-Frankenstein si sfalderà il giorno dopo le elezioni, come successo in Sicilia. Il MoVimento 5 Stelle è l'unica forza politica che da sola raggiunge adesso la soglia del 30%. Il nostro obbiettivo alla fine del #Rally è di superare abbondantemente questa percentuale, ma già dai numeri odierni si capisce che l'unico governo possibile è quello del MoVimento 5 Stelle.

Tutte le forze politiche, dopo le elezioni, dovranno decidere se far partire il nostro governo per attuare il nostro programma o se preferiscono tornare subito al voto. Queste sono le due uniche opzioni possibili. O governo del MoVimento o di nuovo le urne. Fatevi i calcoli. Ogni voto in più degli italiani al MoVimento 5 Stelle sarà una garanzia in più per evitare il ritorno al voto e per far partire un governo finalmente dalla parte dei cittadini.
Con questo #Rally sto girando l'Italia a tutta velocità per raccontare a tutti il nostro progetto per il futuro del Paese. In particolare sto incontrando proprio quelli che ci hanno conosciuto solo tramite la demonizzazione mediatica e che quindi hanno pregiudizi su di noi, che svaniscono non appena ci conoscono.

Vedo un entusiasmo in crescita, testimoniato dai circa 180.000 euro che abbiamo raccolto in meno di due settimane. Un risultato strabiliante. Vi ringrazio ancora per la vostra generosità! Uniti ce la faremo a restituire l'Italia agli italiani! Forza!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Raffaele Cafano 1 mese fa
    "Riportiamo la legalità a fondamento del Movimento 5 Stelle." Il fatto è che nel Movimento c'è già la legalità: non c'è da riportare proprio un bel niente!
  • Alessandro D. Utente certificato 1 mese fa
    La speranza Divampa nei Cuori Coraggiosi! peccato che fuori c'è tanta cattiveria,,,, I Cuori Coraggiosi devono sempre fare il callo alla cattiveria e combatterla sempre! Sarà sempre cosi! bisogna capire da che parte stare nella vita fatta di scelte!
  • undefined 1 mese fa
    Di Maio rispondi alla mummia di Berlusconi, oggi dice che odiamo i ricchi!! Lo volete mandare affanculo Voi o lo faccio io.
  • Emiliano Zapatilla 1 mese fa
    Speriamo che non sia vero....sai che disatro per il nostro povero paese. Governati da un vecchio re comico ed i suoi giullari di corte. Dio ce ne scampi!!
    • emanuele ammannato 1 mese fa
      Un consiglio:se ti trovi bene così,continua a votare pidioti!!!!
  • Mara Fai 1 mese fa
    Io sono pienamente d'accordo con Mino Rieti, perlomeno per quanto riguarda le posizioni di Raggi e Appendino, non conosco nei dettagli la situazione di Nogarin. La Appendino ha falsificato il bilancio di Torino facendo sparire 5 milioni. E lo ha fatto nonostante in fase di preparazione del documento la cosa le era stata fatta notare. Ha perseverato nel suo comportamento doloso. Pazzesco! La Raggi ha portato al potere un delinquente, fascista come Marra, conosciuto da tutti qui a Roma, e ne ha promosso il fratello, solo perché ne era il fratello. La cosa ha rilevanza penale,ma anche se non la avesse la Sindaca sarebbe ugualmente da espellere dal Movimento. Alle politiche voterò 5Stelle ma questi fatti mi lasciano perplessa. Di sicuro non rivotero' per la Raggi a Roma, ma sicuramente non sarà ricandidata.
  • Robona 1 mese fa
    E nell'avere un governo a 5 stelle non dimentichiamoci dei Palestinesi che si avviano alla estinsione causa bombardamenti aerei, navali e di terra, delle loro case distrutte e dei giovani uccisi durante le Intifade. Non possiamo fare e dire le cose che ha detto la Mogherini che adorando Netanyau e Israele, afferma il diritto di Israele all'autoffesa verso i palestinesi, come se il rapporto dei morti di 4 a 1 (4 morti palestinesi per ogni Israeliano ucciso)fosse una bugia. Due stati una capitale, Gerusalemme.
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 1 mese fa
      Non credo che il M5S possa e debba occuparsi di tutto il creato. La Palestina è una rogna creata dall'Imperialismo della finanza; il presidente USA è un irresponsabile; Israele è ... Israele.. E questo è tutto. Noi, Italia, non possiamo farci nulla. Non contiamo una mazza in campo internazionale, e giustamente perché ci siamo lasciati infognare in situazioni che giovavano solo ai cosiddetti "buoni" che sarebbero poi gli USA e relativi alleati. Quindi lasciamo perdere i problemi megagalattici, per favore....
  • Franco Mas 1 mese fa
    È normale che un Sindaco, anche a 5Stelle, possa essere indagato per fatti concernenti l’amministrazione, questo non significa che sia colpevole di un reato in prima persona. Stiamo attenti a non generalizzare come fanno i nostri avversari, il Parlamento è pieno di condannati (altro che indagati!) che sono ancora lì alla faccia nostra e della Costituzione. Luigi da qui alle votazioni metti i denti di Dracula, è il momento giusto.
  • Günther Alois Raffeiner 1 mese fa
    Bravi,fatte avanti cosí,finalmente un partito che sí meritá al 100% il voto.Tanti saluti a tutti del Alto Adige
  • giuseppe lama 1 mese fa
    Una armata Brancaleone...ma ancora più ridicola.
    • alberto comune 1 mese fa
      grazie...se succederà davvero, vorrà dire che gli straccioni che voteranno l'armata non vedono niente di meglio....tu vota i professionisti dell'inculata, e non ti sprecare troppo in consigli e analisi.
  • Enrico Duri 1 mese fa
    Poco commentabile il post precedente!!! Caro Luigi vai avanti così, che vengono prima i gravi problemi di questo paese, che deve essere ricostruito quasi dalle fondamenta. Non c'è tempo per le sfumature, soprattutto nei confronti di chi lavora sodo per costruire dopo tanto disastro lasciato dalle precedenti comparse politiche. A marzo sarà un PLEBISCITOOOO M5S. E così, caro Luigi avrà finalmente un " lavoro ". Anzi, una missione. Buon lavoro a tutti.
  • FABRIZIO P. Utente certificato 1 mese fa
    io aspetto solo il voto ...ovviamente è per il mov ..punto
  • Mino Rieti 1 mese fa
    Caro Luigi, Scrivo a nome di un gruppo di 8 amici elettori 5Stelle alle scorse politiche. Vorremmo votare x te anche alle prossime elezioni, ma chiediamo un passo indietro in tema di legalità, per riportare il Movimento a quello che ci ha spinto a votarlo. Crediamo fortemente in quello che giustamente dicevi al ministro Alfano indagato: "via in 5 minuti". Così come in quello che diceva la Raggi "partiti caccino condannati e indagati". Perciò Ti chiediamo di pretendere le dimissioni di tutti gli eletti pentastellati che hanno problemi con la giustizia. Raggi, Appendino e Nogarin in primis. Riportiamo la legalità a fondamento del Movimento 5 Stelle.
    • grazia d'arrigo 1 mese fa
      ma guarda che avere problemi con la giustizia in italia e' di una semplicita' straordinaria. basta che uno si sveglia la mattina e fa un esposto alla procura ed e' fatta. poi tutto il circo mediatico provvede al resto.dipenda da che parte stai, se sei del pd non succede nulla.
    • pericle seneca () Utente certificato 1 mese fa
      Se un avviso di garanzia lo chiamate "problemi con la Giustizia" senza interessarVi delle motivazioni dimostrate di essere pretestuosi !
    • Beppe A. Utente certificato 1 mese fa
      se uno rileggesse tutti i post addietro delle 'marcature' tutte le volte che c'e' stato un qualsiasi politico indagato come se fosse gia'colpevole ci sarebbe sa mettersi le mani nei capelli allora. La caccia alle streghe l'avete anche creata voi, queste son le conseguenze
    • massimo m. Utente certificato 1 mese fa
      Leggiti il nostro Codice Etico. Forse dopo sparisci anche tu e tre quarti del parlamento 4. PRESUNZIONE DI GRAVITÀ Il Garante del MoVimento 5 Stelle, il Collegio dei Probiviri o il Comitato d'Appello, in virtù e nell’ambito delle funzioni attribuite dal Regolamento del MoVimento 5 Stelle, valutano la gravità dei comportamenti tenuti dai portavoce, a prescindere dall’esistenza di un procedimento penale. E’ considerata grave ed incompatibile con il mantenimento di una carica elettiva quale portavoce del MoVimento 5 Stelle la CONDANNA, anche solo in primo grado, per qualsiasi reato commesso con dolo, eccettuate le ipotesi indicate all’ultimo comma. A tal fine, sono equiparate alla sentenza di condanna la sentenza di patteggiamento, il decreto penale di condanna divenuto irrevocabile e l’estinzione del reato per prescrizione intervenuta dopo il rinvio a giudizio. E’ invece rimessa all’apprezzamento discrezionale del Garante, del Collegio dei Probiviri con possibile ricorso del sanzionato al Comitato d’appello la valutazione di gravità ai fini disciplinari di pronunzie di dichiarazione di estinzione del reato per esito positivo della messa alla prova, di sentenze di proscioglimento per speciale tenuità del fatto, di dichiarazione di estinzione del reato per prescrizione. NB: La ricezione, da parte del portavoce, di “informazioni di garanzia” o di un “avviso di conclusione delle indagini” non comporta alcuna automatica valutazione di gravità dei comportamenti potenzialmente tenuti dal portavoce stesso, sempre salvo quanto previsto al punto 5. E’ sempre rimessa alla discrezionalità del Garante e del Collegio dei Probiviri o del Comitato d’appello (e non comporta alcuna automatica presunzione in tal senso) la valutazione della gravità di fatti che configurano i c.d. reati d’opinione ipotesi di reato concernenti l'espressione del proprio pensiero e delle proprie opinioni, ovvero di fatti commessi pubblicamente per motivi di particolare valore politico, morale o sociale
    • davide t. Utente certificato 1 mese fa
      Scusa Mino, ma un conto è essere indagati per sciocchezzuole burocratiche...un altro è essere indagati per corruzione, mafia e reati gravi. Se si facesse come dici sarebbe praticamente impossibile governare anche un condominio
    • pietro denisi Utente certificato 1 mese fa
      Cari miei, la legalità in primis..... sono d'accordo. Essere indagati è una cosa, essere rinviati a giudizio è un'altra. Essere indagati per frode, ladrocinio, mafia, falso in bilancio è un'altra ancora. Voi vedete , nell'Appendino, nella Raggi e nel Nogarin, facce da delinquenti? Come non notare lo sforzo di queste belle figure per svincolarsi dalla stretta del boa partitico e burocratico! Dai, non si nota sullo sfondo, lo sforzo congiunto di stampa tv, partiti e associazioni varie, per indurci a mollare? Per Roma e per Torino, sarebbe meglio tornare al voto?
    • Giuseppe Flavio Utente certificato 1 mese fa
      Ragazzi non c'è un qualche psicoterapeuta che può aiutare Mino Rieti ?
    • Pietro Frignani 1 mese fa
      Mino,se passasse,la tua proposta sarebbe la fine del movimento,un avviso di garanzia non vuol dire niente,in questo contesto di giustizia ad orologeria la Appendino,la Raggi e Nogarin coi mezzi che hanno stanno facendo il possibile per togliere le incrostazioni e i debiti diffusi nelle amministrazioni,serve tempo e pazienza, tutto il sistema mediatico e politico è contro il movimento è una lotta impari,non bisogna prendere per oro colato tutto quello che i media diffondono,saluti.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus