La vera cavia siamo noi

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

cavieumane.jpg

Su 100 sostanze che risultano innocue nelle prove fatte su animali 92 vengono scartate nelle prove successive sull’uomo (dati del FDA degli USA)

intervento di Equivita

"Lo slogan diffuso molti anni fa dal CSA- Comitato Scientifico Antivivisezionista (oggi Comitato Scientifico EQUIVITA) “Quando la cavia è una cavia la vera cavia siamo noi !” si è reso nuovamente e drammaticamente veritiero.
Nei giorni scorsi le prove su “volontari sani” di una nuova molecola, la “BIA 10-2474”, creata dalla casa farmaceutica portoghese Bial, (quale antidolorifico destinato anche a trattare i disturbi di umore e di ansia e i problemi motori legati alle malattie neurodegenerative come il Parkinson), sono state affidate al laboratorio Biotrial, una società francese, “di buona reputazione”, che ha una delle sue sedi a Rennes (Francia) e dà lavoro a 300 persone.
Le prove hanno portato alla morte cerebrale di un giovane, e al ricovero urgente di altri 5, di cui in gravi condizioni 4 (che potrebbero avere danni neurologici permanenenti).
Come informano le autorità (e come da obbligo di legge), le prove su animali erano state eseguite; in questo caso perfino sugli scimpanzè (specie animale evolutivamente più vicina all’uomo).
Purtroppo le leggi europee da un lato e i cittadini che si espongono a questi rischi quali “volontari” dall’altro, non hanno ancora recepito il messaggio di un crescente numero di scienziati che in tutto il mondo lanciano il loro appello con toni sempre più forti sul rischio che rappresentato le prove su animali per la salute umana e per il progresso della scienza. Ne è un esempio molto recente l'Iniziativa dei Cittadini Europei STOP VIVISECTION, di cui EQUIVITA è stato promotore, che ha raccolto ben 1.371.000 firme in tutta Europa.
Come dice Gianni Tamino, presidente del Comitato Scientifico EQUIVITA:
"Le prove su animali non hanno alcun valore predittivo per l’uomo e costituiscono purtroppo:
1) Un alibi per poter procedere ad una sperimentazione sull’uomo senza le dovute precauzioni.
2) Una tutela giuridica per i casi di disastri farmacologici in quanto forniscono “l’incertezza della prova” che esonera le aziende produttrici dei farmaci dalla responsabilità civile.
3) Un ostacolo alla diffusione dei nuovi metodi di ricerca, che sono di gran lunga più predittivi per l’uomo, più esaurienti nelle risposte che forniscono, oltre che mille o milioni di volte più rapidi ed economici … un ostacolo dunque al progresso della scienza
"
Inoltre: se è certo che la scienza deve progredire, come è sempre stato detto, essa di certo non deve progredire sulla disperazione dei più poveri, che li porta a mercificare il loro bene più prezioso ed esclusivo: la salute.
I legislatori dovrebbero dunque migliorare le leggi che riguardano il reclutamento dei “volontari” e guardarsi bene dal chiudere un occhio sui presunti “rimborsi spese” che percepiscono le “cavie umane” e che in Francia vengono perlomeno (appena un poco più onestamente) definiti “indennità”." Comitato scientifico EQUIVITA

VIDEO Carne e cibi di origine animale, quello che gli spot non dicono

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Andrew 2 anni fa
    Metodi Alternativi https://vivoveritas.wordpress.com/metodi-alternativi/
  • Andrew 2 anni fa
    Intervista al Prof. Claude Reiss COME FAR CARRIERA scegliendo il topo giusto “Dal cancro all’Alzheimer al morbo di Parkinson: tutte le più gravi e diffuse malattie dell’uomo aspettano che venga trovata una cura. Ma aspetteranno a lungo se l’uomo continuerà a cercare il rimedio miracolo sperimentando sugli animali...” http://www.leal.it/81_CarrieraTopoGiusto.pdf
  • Andrew 2 anni fa
    I bugiardini dei farmaci ci dicono la verità sulla vivisezione http://www.novivisezione.org/info/bugiardini.htm
  • Andrew 2 anni fa
    STUDENTI PER IL PROGRESSO SCIENTIFICO-TECNOLOGICO Ci piacerebbe collaborare con gli studenti di tutta Italia per unirci assieme nella richiesta, indirizzata ai Dipartimenti scientifici di tutti gli Istituti Universitari, di offrire la possibilità agli studenti non solo di discutere e confrontarsi sul tema dei metodi alternativi, ma anche di introdurre corsi teorici e/o pratici, bandi e concorsi che promuovano i suddetti. E’ un’iniziativa aperta a tutti gli studenti che credono in una ricerca medico-scientifica tecnologicamente avanzata di rilevanza umana che abbandoni definitivamente il modello animale, una ricerca che si metta sempre in discussione, in modo tale che possa rinnovarsi costantemente, perché: “Il divertimento della ricerca scientifica è anche trovare sempre altre frontiere da superare, costruire mezzi più potenti d’indagine, teorie più complesse, cercare sempre di progredire pur sapendo che probabilmente ci si avvicinerà sempre di più a comprendere la realtà, senza arrivare mai a capirla completamente” Margherita Hack Per qualsiasi informazione o per aderire a questa iniziativa scriveteci a: studpdprogresso@gmail.com http://www.ricer.care/iniziative/ ricerCARE: www.ricer.care La Ricerca Scientifica che non uccide e non crea sofferenza
  • Riccardo Andreaus 2 anni fa
    Ah, beata ignoranza. Finalmente Grillo ci dimostra la sua ignoranza e malafede. E’ vero che i test preclinici di farmaci su animali falliscono nel 92% dei casi? Si tratta di una delle più spudorate bugie che capita di leggere sui testi di propaganda animalista. Il dato originale è che dei farmaci che hanno successo su animali, circa uno su dieci supera anche tutte le fasi cliniche fino alla commercializzazione. Questo non si può assolutamente tradurre con un fallimento predittivo in nove casi su dieci, per due ragioni: 1) Perché i farmaci scartati in fase clinica non necessariamente sno scartati perché nocivi o inefficaci, ma anche solo perché magari meno efficaci di altri farmaci già in commercio. 2) Perché il pool di sostanze di partenza da testare prodotte dalla ricerca di base ammonta a decine di migliaia. Lo scopo fondamentale dei test su animali è scremare tutte quelle che si rivelano palesemente inefficaci o pericolose. Probabilmente nel processo ne scarteremo anche alcune che forse avrebbero potuto funzionare, è un processo volutamente molto conservativo che mira più a scartare il cattivo che a salvare il buono. Le sostanze scartate in fase preclinica su animali non sapremo mai, di solito, se erano davvero per la maggioranza cattive o no. Ma gli animalisti se vogliono possono provarle su se stessi e verificare, eh, nessuna obiezione! Tuttavia abbiamo provato qui a farne una stima a spanne… giudicate voi se volete approfondire. https://difesasperimentazioneanimale.wordpress.com/2012/04/28/elementi-di-probabilita-per-babbei/
    • Riccardo Andreaus 2 anni fa
      Comunque, caro Gian A, se non vuole essere un ipocrita smetta di usare qualunque farmaco, e smetta quindi di curarsi. Fare il contrario significherebbe sfruttare la sperimentazione animale visto che non esiste un solo farmaco ottenuto senza tale sperimentazione. Usi delle cure omeopatiche ;)
    • Riccardo Andreaus 2 anni fa
      Beh, quello che dice non fa altro che confermare il suo analfabetismo funzionale, e la totale assenza di logica. Analizziamo i fatti: pochi individui affermano, senza alcuna evidenza scientifica, che la S.A. non sia valida, mentre la totalità degli studi evidenzia il contrario; non esistono farmaci che non siano ottenuti mediante S.A. semplicemente perché senza si otterrebbero più morti che altri; non esistono metodi alternativi sostitutivi in toto il modello animale. Bene, questi sono dati oggettivi, provati, lei cosa può dimostrare delle varie fesserie a cui crede (si tratta di fede probabilmente, visto che non esiste alcuna prova, e visto che nessuno potrà mai fornirla non essendo vero nulla)? Renderò più facile la cosa, mi risponda a queste semplici domande: - è risaputo che la sperimentazione animale è un costo enorme per le case farmaceutiche (e per qualunque laboratorio di ricerca), spesso la spesa maggiore, quindi perché mai continuare ad usarla visto che qualunque altro tipo di test costa meno? - tutti questi ciarlatani che parlano di metodi alternativi perché non ci mostrano un metodo alternativo sostitutivo in toto il modello animale? Se me lo mostra lei sono pronto a regalarle 1000 euro (che è una cifra ben inferiore rispetto a quella promessa a chiunque ne presenti uno). - un eventuale metodo alternativo frutterebbe moltissimi soldi alle case farmaceutiche in grado di produrlo, oltre a far risparmiare sulla s.a. su cui tra l'altro non guadagnano un euro, ma costituisce solo un costo, perché dunque dovrebbero boicottarli? - sa qual è il livello di complessità di una singola cellula? E sa qual è il livello di complessità di un organismo pluricellulare? E la complessità di un organo? Bene, si rende conto che tale complessità non è simulabile in alcun modo (con le attuali tecnologie e conoscenze)? Rispondendo circa come possano guadagnarci, semplice: raccolte fondi (come fa la LAV ad esempio... soldi usati per case e stipendi, 0 euro per ricerca di met.a.)
    • Gian A Utente certificato 2 anni fa
      Analfebata funzionale sarà lei. Logica insegna che esordire con uno slogan sciocco (di cui non ne conosce il significato) possa zittire gli interlocutori. E dopo l'esordio, la noiosa lettura del seguito altro non è che la conferma di come non si debba parlare dell'argomento. Chi ritiene la sperimentazione animale inutile e poco affidabile, sono ricercatori veri, che non vanno a tentoni "...tanto lo testiamo sulla pelle degli animali", che spendono la loro vita per la ricerca pura. Non sono questuanti di consenso o dispensori di perle di saggezza che, per inciso, nessuno ne sentiva la mancanza. Tantomeno snocciolano fantomatiche statistiche. Per di più, non spiega in qual modo si possa lucrare (?) sui creduloni e ignoranti ...
    • Riccardo Andreaus 2 anni fa
      No, io ne so meno di molti ricercatori, ma più di chi come lei, analfabeta funzionale, non è in grado di capire come stanno i fatti. La sperimentazione animale è insostituibile da modelli alternativi, che comunque si usano e sono obbligatori in fasi pre cliniche. I ricercatori che dicono il contrario non sono ricercatori, non sono laureati in materie scientifiche o semplicemente cercano di lucrare su ignoranti creduloni, e comunque, tali spregevoli bugiardi costituiscono lo 0.01% (arrotondato per eccesso) della comunità scientifica. Si tratta di semplice logica, anche se non ha competenze scientifiche, la logica però potrebbe averla...
    • Gian A Utente certificato 2 anni fa
      No. Non sono gli animalisti o gli animali stessi a doverle testare, ma chi studia le molecole oppure la gente come lei. Che a quanto pare vorrebbe far credere di saperne più di studiosi, biologi o medici stessi che insistono nel considerare poco efficace la sperimentazione sugli animali. Mi sfugge il nome, ma poco tempo fa una industria farmaceutica ha annunciato l'abbandono dello studio e sperimentazione farmacologica sugli animali,
  • puerili 2 anni fa mostra
    UN MOVIMENTO DAL BASSO UN MOVIMENTO DI QUARTO CON GENTE DI QUARTO DAL BASSO UN DIRETTORIO DAL BASSO ....... PER SENTIRE PUZZA DI CAMORRA IN POCHI MINUTI QUANTO IN BASSO DOVETE ANDARE?
  • franco iannucciello 2 anni fa
    Cari amici del mv5s buongiorno le cavie umane lo prendono sempre dal passato criminali come quello dei scienziati Tedeschi SS fedelissimi ad Adolfo Hitler Sugli Ebrei di tanti corpi mortoriati dai loro Sperimenti!!! Tutti questi uomini criminali del potere di tutto il mondo 🌍 usano tutti questi tecnologie barbero su i loro nemici ho schiavi di tratta umano!!! Ciao tutti gli amici franco WMV5S
  • puerili 2 anni fa mostra
    MI SONO VISTO UN PREMIER DIMETTERSI PER UNA LETTERINA DALLA U.E. NON VOGLIO PERDERMI PER NESSUN MOTIVO UN PREMIER DIMETTERSI PER UNA LETTERINA DI MONTEFUSCO!
  • puerili 2 anni fa mostra
    L’intervista. Sartori: “La sinistra è vergognosa: il multiculturalismo è fallito (da decenni)” MULTI CHE? IN UN PAESE CHE NON HA ANCORA RISOLTO IL DRAMATICO PROBLEMA DEL TERRONE E DEL POLENTONE? O QUELLO DEL PISANO ALLA PORTA DI UNO DI PONTEDERA?
  • puerili 2 anni fa mostra
    La ex M5S Adele Gambaro passa nel gruppo di Denis Verdini E PENSARE CHE FINO A POCO TEMPO FA ANCHE LEI FACEVA PARTE DEGLI "SPLENDIDI RAGAZZI"! BUAAAAAH AH AH AH AH AH AH"
  • puerili 2 anni fa mostra
    MAGGGGGIA DELLE MAGGGGIE, OGGI IL TG DI LAPEPPE NON HA SPESO UNA PAROLA SU QUARTO O ROSA CAPUOZZO?
  • puerili 2 anni fa mostra
    COMUNISTA DI MERDA, MI STAI RIEMPIENDO IL FUSO DI DELINQUENTI EXTRACOMUNITARI DI MERDA ...... MA ARRIVERA' IL GIORNO CHE TI PRESENTO IL CONTO!
  • puerili 2 anni fa mostra
    Ci stanno depredando di una parte di democrazia e la chiamano riforma. Dittatori Democratici! oreste ★★★★★ °.°, sp CI STANNO DEPREDANDO DI UNA PARTE DI DEMOCRAZIA BUAAAH AH AH AH AH AH AH CHIUNQUE L'ABBIA FATTO O TENTATO DI FARLO IN OGNI PARTE DEL MONDO E ANCHE QUI IN ITALIA HA SEMPRE AVUTO A CHE FARE CON RISPOSTE NON DEMOCRATICHE. MA CHI VORRESTI PRENDERE PER IL CULO CARO IL MIO GHANDIANO?
  • puerili 2 anni fa mostra
    BREAKING NEWS, SONDAGGI Il 77 per cento degli italiani non vuole più profughi, il 27 respingerebbe chiunque IL 27% RESPINGIREBBE CHIUNQUE??? HEI BELLI, LA LEGA E' COME MINIMO AL 27%!
  • puerili 2 anni fa mostra
    SE QUALCUNO PENSA DI ESSERE PRESO PER IL CULO "COMUNQUE" DAL SUO PARTITO O MOVIMENTO, PUO' ISCRIVERSI AL MIO CLUB!
  • puerili 2 anni fa mostra
    CONDIVIDETE MATERIALE DI RETE 4 E VICEVERSA DOPO ESSERVI DEBERLUSCONIZZATI NEL 31 Mar 2011, ALLE ORE 16:07 http://www.beppegrillo.it/immagini/immagini/sito_deberlusconizzato.jpg https://pbs.twimg.com/profile_images/2507181419/btwo061jnwc6duqmpf6s.png
  • puerili 2 anni fa mostra
    SIETE TROPPO FORTI! Il #PdServoDelPadrone se ne frega del lavoratore ORA GLIELE CANTATE ANCHE CON LE RIME!!! BUAAAAAAAH AH AH AH AH AH
  • giorgio peruffo Utente certificato 2 anni fa
    Il "legislatore" si guarderà bene nel fare una legge come richiesto da questo Blog visti tutti i "rimborsi spese" che lui percepisce dalle Case Farmaceutiche.
  • Daniele C. Utente certificato 2 anni fa
    http://www.lettera43.it/economia/media/l-unita-va-male-i-pessina-vogliono-mollare_43675230751.htm
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
    Verdini al mercato? Evvai verdini..sostituisci degnamente er Nano!
  • Patty Ghera Utente certificato 2 anni fa
    Viviamo in un regime detto renzicrazia
  • Patty Ghera Utente certificato 2 anni fa
    Potrebbero prendere la frignero e farci tutti gli esperimenti che vogliono e anche se ci dovesse rimettere la pelle, non la rimpiangerebbe nessuno! Brutta bertuccia.
  • bruno p. Utente certificato 2 anni fa
    OT L'ex M5S Adele Gambaro oggi è passata ufficialmente nel gruppo di Verdini. Nei giorni passati la Gambaro aveva tentato di negare il trasloco,evidentemente perchè si vergognava ma poi non si è fatta alcuno scrupolo ed ha abbracciato l' "ideologia" di Verdini,il costituzionalista-plurindagato. La rete ha sempre ragione,è un dovere civico cacciare certa gente. Il danno più grande comunque la Gambaro l'ha fatto nei confronti dei suoi elettori è a loro che deve rendere conto quando ritorna al suo paese,se torna.
  • marco malavolta 2 anni fa
    Purtroppo non è vero che la sperimentazione animale non serve a niente. Se non ci fosse la sperimentazione animale di questi casi ce ne sarebbero decine se non centinaia. Grazie alla sperimentazione animale (che adesso, con le nuove leggi molto severe in materia, viene fatta con criteri sempre più stringenti e riducendo al minimo i rischi di sofferenza degli animali) questi casi avvengono molto raramente. Il rischio non sarà mai eliminato purtroppo, ma il cielo ci salvi se dovessimo cominciare a sperimentare farmaci direttamente sull'uomo dopo averli provati solo su cellule o software di simulazione.
    • Gian A Utente certificato 2 anni fa
      Quindi facciamo soffrire inutilmente gli animali. Ma chi ha eletto l'uomo a divinità che può decidere se un altro essere vivente è degno di vivere la propria vita o la deve vivere alla mercè o a disposizione dei voleri umani? Poi, il post è chiaro: si penalizzano altre ricerche a favore della sperimentazione animale, che in più occasioni si è avuto modo di riscontrare inefficace, pericolosa e inaffidabile (il caso citato ne è esempio).
  • Luca M. Utente certificato 2 anni fa
    http://webtv.senato.it/3861 diretta dal senato
    • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa
      E una presa in giro perenne-pidiota, e la gente ci casca? spero di no! il bimbominkia ora inizia a stare sulle balle a tutti, meno i suoi soci dittaori e prepotenti senza ritegno !
    • Luca M. Utente certificato 2 anni fa
      è una vergogna oreste!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
      hahaha...il Pidiota ora: con la riforma del senato saremo più forti con l'Europa.hahha...buffoni! Ci stanno depredando di una parte di democrazia e la chiamano riforma. Dittatori Democratici!
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
    Un sindaco che non sa che pesci prendere! 20 gennaio 2016 | di Irene Buscemi Quarto, Capuozzo all’Antimafia: “Chiesi a Fico di espellere De Robbio per problemi politici non per camorra” “Non mi sentivo minacciata da De Robbio, mi sembrava un guascone, un esibizionista, un prevaricatore, mai mi sarei aspettata tutto questo. Per me era gravissimo che mi si volesse fare incontrare imprenditori per lo stadio ed ho chiesto l’espulsione ma questo non è avvenuto”. E’ quanto ha dichiararlo Rosa Capuozzo, sindaco di Quarto da poco espulsa dal Movimento 5 stelle, durante l’audizione in commissione Antimafia a Roma. ”Già da luglio – continua Capuozzo – chiesi a livello verbale l’espulsione di De Robbio durante una riunione in cui parlammo dello stadio e alla quale era presente anche l’onorevole Fico, ma nulla. Ci furono altre riunioni in cui chiesi l’espulsione, venivo ascoltata ma non si passava ai fatti. Dopo l’interrogatorio del pm Woodcock e l’avvio d’indagine sul consigliere 5 stelle chiesi il 13 con richiesta scritta l’espulsione e il 14 fu espulso”. Ma la Capuozzo a domande esplicite specifica: “Non volevo l’espulsione per i suoi legami con la camorra, non ho mai detto nulla su questo al M5s, ma per problemi politici, De Robbio remava contro il programma M5s e il progetto di uno stadio comunale simbolo per la città” dal FQ.
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
      bruno, certamente per lei è finita,finita quando non si dimise ed è lì che ho capito che non era una grillina. Pensare poteva ricandidarsi e prendere forse più voti,invece meglio così. Tanto il consiglio comunale verrà sciolto per infiltrazioni mafiose. Ciaoo!
    • bruno p. Utente certificato 2 anni fa
      Oreste l'avventura di Rosa Capuozzo nel M5S è finita da un pò,soltanto lei,il PD e i tg non se ne accorgono. Comunque non ci perdiamo niente,anzi una persona che ti tira dentro le sue beghe per uscirne pulita è inaffidabile e sleale. Avanti un altro/a.
    • elisabetta d. Utente certificato 2 anni fa
      Il tg la 7 è il peggiore
  • benini davide Utente certificato 2 anni fa
    Scusa cavia, ma di Parma è vietato parlare? un post benfatto no? Tanto per capirci neh!!
    • benini davide Utente certificato 2 anni fa
      Giusto non sono di Parma !
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
      la tua domanda è troppo generica! Cosa intendevi per parlare di Parma? Se tu fossi un cittadino di Parma potrei capirlo. Se tu fossi uno di quei cittadini che andarono a battere i coperchi nel comune di Parma,incazzati neri per il buco di 4 milioni di euro potrei capirlo,mi sembra il tuo un post tendenzioso. Avessi chiesto di disoccupazione,di reddito di cittadinanza,di inceneritori,discariche,malattie ,tumori,fonti energetiche alternative,della disinformazione,delle balle del bischero,dell'economia,del debito pubblico,del risparmio sulle spese della politica,del rifiuto dei contributi elettorali,dell'aumento delle tasse,della delocalizzazione delle industrie italiane,della vendita dell'agricoltura,dell'industria e dei beni culturali.....avrei capito! Se non ti bastano questi argomenti che sono certamente più importanti di Parma e di Pizzarotti,ne ho altri...ma non voglio essere monotono ne annoiarti perche certamente su questi ultimi problemi avrai già maturato molte idee.
    • benini davide Utente certificato 2 anni fa
      La tua risposta non risponde. La mia domanda è troppo insidiosa? Comunque qui comanda ancora il Passatore (Stefano Pelloni)
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
      Ma Forlì non era sotto lo stato sabaudo? Che siete passati sotto Parma? Di la verità che hai paura di vivere all'ombra dell'inceneritore!
  • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
    E' da tempo che siamo cavie del modo di vivere! Mi spiego: 1-Inceneritori 2-Discariche 3-Polveri sottili 4-Prodotti derivati dal petrolio. 5-Riscaldamento. 6-Inquinamento acustico. 7-Inquinamento luminoso. 8-Alimentazione 9-Inquinamento ambientale(industrie) L'uomo ha già sperimentato queste situazioni ambientali da anni,la terra dei fuochi ne è la dimostrazione,le prospettive di vita stanno diminuendo e,se ci mettiamo le condizioni economiche, vediamo che l'uomo sta facendo passi indietro. Ma quale civiltà? Solo quella dei consumi,ma anche quella che consuma prodotti nocivi all'umo e questo in nome esclusivo del PROFITTO!
    • oreste ★★★★★ °.° Utente certificato 2 anni fa
      Per le scie chimiche...c'è un progetto che deve essere approvato dal bomba...un aereo con rete per raccoglierle e metterle in un sito dedicato. Ma al momento è impegnato a raccogliere le sue balle per metterle nella sua cantina di Rignano. Sembra che quando avrà finito(fine mandato)si dedicherà alle scie!
    • benini davide Utente certificato 2 anni fa
      E le scie chimiche!! PRODUCI CONSUMA MUORI!!
  • vincenzodigiorgio 2 anni fa
    In Siria e Libia si stanno sgozzando donne e bambini , a centinaia se non migliaia , dopo averli torturati e stuprati ! Nelle nostre strade si rischia la pelle e lo stupro da parte di clandestini armati di machete e coltelli e piselli nerboruti ! Il "governo" ci sta massacrando spietatamente in tutte le maniere lecite e non , mentre il premier ci riempie le orecchie di bugie ormai inutili e noi facciamo post ridicoli di fronte a tanta emergenza ! Ma per favore !
    • Mara T. Utente certificato 2 anni fa
      Post ridicoli? Si tratta di un argomento primario, comunque la si pensi, oppure non hai mai dovuto prendere una medicina? Collega il cervello alla tastiera, please!
  • tomi sonvene Utente certificato 2 anni fa
    Sono molto d'accordo. Le prima cose che dovrebbero insegnare le scuole sono "Scienza dell'alimentazione" e "Scienza della salute". Un corretto stile di vita, con corretta alimentazione e corretta respirazione e movimento e postura, sono le prime basi per una buona salute. Gia' con queste attenzioni l'uso dei farmaci puo' essere quasi eliminato. In ogni caso, se si leggessero bene i foglietti illustrativi, molto poche sarebbero le volte che si riterrebbe opportuno utilizzarli. La scienza deve essere lo studio della Natura volto al piu' grande rispetto di essa ed al suo piu' corretto utilizzo
  • Daniele C. Utente certificato 2 anni fa
    Direi che possiamo porre fine al caso quarto. http://www.newspedia.it/quarto-capuozzo-chiude-caso-a-sorpresa-fango-pd-finisce-qui/
  • Milena B. Utente certificato 2 anni fa
    @ Viviana Vivarelli, secondo me il caso-tto Capuozzo dovrebbe far riflettere sull’incoerenza fra definirsi Movimento orizzontale e poi calare decisioni dall’alto. Mi pare che chi si comporta in questo modo verticistico, non testimonia la -Finalità- di una rivoluzione culturale e politica per dare potere al popolo, ma semmai l’arcinota finalità di un potere personale. Ciao.
    • Fra cachio da Velletri 2 anni fa
      Milena, spertuzio malango? parteciprischi turnatrisco? Ma participrissi uta strumintolo. Ciao ... P.S.: tu sai la supercazzola come se foss'antani no? ... Ciao supercazzola.
  • pabblo 2 anni fa
    ot il governo renzi prossimamente? ""vabbene allora sapete che vi dico?la crisi è finita! è ufficiale, la crisi è finita! adesso se hai fame è psicosomatica"" :) copyright corrado guzzanti https://www.youtube.com/watch?v=MI4d6Dc6_LQ
    • Er Caciara Utente certificato 2 anni fa
      .... ben tornato al migliore.........
    • old dog 2 anni fa
      Pabblo è più efficace la frase finale ""se non ci fosse stata questa crisi noi vi avremmo fregato lo stesso"" saluti
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus