Il M5S all'ambasciata greca: solidarietà al popolo ellenico

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.
solidarieta_grecia.jpg

Alle ore 15 di oggi una delegazione di parlamentari del MoVimento 5 Stelle è stata ricevuta presso l'Ambasciata greca dall'ambasciatore Themistoklis Demiris.

"Abbiamo portato la nostra solidarietà al popolo greco per le arroganti ed insensate mosse che le istituzioni europee hanno fatto per togliere liquidità al sistema produttivo ellenico; una delegazione del M5S è stata ricevuta dall'ambasciatore e con grande onestà si è ragionato di un cambiamento nnecessario perchè all'Europa delle banche e della finanza si sostituisca l'Europa dei valori, dei diritti e dei popoli. Atene ha posto il problema della ristrutturazione del debito greco, andandosi a scontrare frontalmente con la Ue e con Berlino, e ora non va lasciata sola. Occorre un forte sostegno contro il rigore berlinese, contro Draghi e contro la Ue. Questo scontro non riguarda solo la Grecia, ma tutti i Paesi indebitati di Europa, fra cui l’Italia, ed investe i destini stessi dell’Unione. Perchè quel che accade oggi alla Grecia potrebbe accadere domani anche all’Italia" Nicola Morra e tutto il M5S

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Bruno Paolillo Utente certificato 2 anni fa
    In passato i Tedeschi hanno massacrato milioni e milioni di persone usando gas e pallottole di piombo: oggi usano spread e pallottole di euro...!!! Corsi e ricorsi storici.
  • Bruno Paolillo 2 anni fa
    In passato i Tedeschi hanno massacrato milioni e milioni di persone usando gas e pallottole di piombo: oggi usano spread e pallottole di euro...!!! Corsi e ricorsi storici.
  • davide di noia Utente certificato 2 anni fa
    Un sogno ? Forse, ma si inizia sempre con poco e SYRIZA lo ha dimostrato dal 5% di voti al 75% dei consensi, oggi al governo della Grecia. Questa è Democrazia. Una nuova Europa è possibile. Cominciamo a creare la nostra Europa. Una sede di rappresentanza , a rotazione, in una delle città europee, dove discutere e prendere insieme decisioni importanti e utili a tutti. Basta allestire una buona sede, non permanente, e poi collegamenti in video conferenza in tutta Europa con i responsabili di ogni stato che vogliono aderire. Eleggiamo un team di tre persone per ogni settore strategico, con un referendum europeo, i migliori tra tutti i cittadini, esperti, competenti, con capacità indiscutibili, magari con un mandato biennale, come nostri nuovi rappresentanti europei, che si occupino di coordinare e divulgare le decisioni in materia economica, politica estera, sviluppo, ricerca, welfare, senza creare sedi aggiuntive. Ci mancano le banche che stampano denaro, ma su questo ogni stato avrà libera scelta. Su tutto questo il M5S si potrebbe coordinare alla grande.
  • Andrea Zanella Utente certificato 2 anni fa
    Parole sante!
  • Alessia C. Utente certificato 2 anni fa
    Il m5s regione lombardia dovrebbe andare a sostenere anche gli allevatori e gli agricoltori che da ieri sono sotto il Pirellone di Milano a protestare. Fatelo sapere a tutti gli italiani!
    • Raimondo M. Utente certificato 2 anni fa
      Caro amico, proprio sostenendo la Grecia il M5S sostiene gli allevatori e i senza lavoro, compreso quelli ella tua regione, colpiti dalle politiche di austerità volute dal finanziarfascismo del PD e dei suoi padrini della Troica (della loro m*), svegliati e spiegalo ai Berlusconi e alla Lega.
  • laura conti 2 anni fa
    Meraviglioso il popolo greco in piazza:potrà mai il popolo italiano mosyrare tanto impegno civico?
  • Il Disonorevole Utente certificato 2 anni fa
    https://www.facebook.com/ildisonorevole/posts/852210744848494 I SOLDI PER IL REDDITO DI CITTADINANZA CI SONO, MA GRECO NON LO SA! Ieri ho visto l'intervento di Carlo Sibilia nella trasmissione televisiva Agorà, su Rai3. Come gran parte dei suoi colleghi Sibilia ha messo in prima linea la proposta pentastellata del reddito di cittadinanza. E come gran parte dei suoi colleghi il giornalista Greco ha lasciato intendere che la proposta è solo uno slogan e non ci sarebbero i soldi per farla. Qualcuno spieghi al popolo italiano che esiste un ente che si chiama Ragioneria dello Stato. È composta da tecnici i quali esaminano la proposta di legge, verificano le coperture e se esse sono sufficienti a garantire la spesa prevista allora applicano la cosiddetta "bollinatura". Dopo di che la legge può essere eventualmente approvata e firmata infine dal Presidente della Repubblica. Senza la bollinatura della Ragioneria dello Stato una proposta di legge è paragonabile ad un rotolo di carta igienica. Con la bollinatura invece significa che le coperture sono state correttamente verificate. Chiaro? Ebbene forse Greco, pur essendo un noto giornalista, non sa che la proposta di reddito di cittadinanza del M5S ha ricevuto questa bollinatura. Ditegli anche che il reddito di cittadinanza proposto dal M5S costa 16,961 miliardi e le coperture sono le seguenti: + 600 mln da aumento tassazione giochi d'azzardo + 1,2 mld aumento tasse grandi imprese gas e petrolio + 1,1 mld taglio costi politica e pubblica amministrazione + 4,5 mld risparmio spese P.A. acquisti, servizi e forniture + 2/4 mld imposte su grandi ricchezze + 740 mln taglio pensioni d'oro e divieto cumulo + 60 mln tagli fondi pubblici editoria + 3,5 mld taglio spese militari + 600 mln quota 8x1000 + 580 mln riduzione sgravi fiscali banche e assicurazioni
  • Veronica V. Utente certificato 2 anni fa
    Vicinanza al popolo greco messo male quanto noi.
  • emanuela b. 2 anni fa
    Orgogliosa di voi ,era ora che si prendesse posizione a fianco del popolo greco. Grazie
  • mario45 massini Utente certificato 2 anni fa
    Sabato 14 a Roma ci sarà una manifestazione di solidarietà con la Grecia. Sono certo che il M5S aderirà e parteciperà.
  • Amando avallone 2 anni fa
    Bravissimi, iniziativa meritoria, grazie di cuore. Spero sia il preludio di un alleanza col partito di tsipras in seno al parlamento europeo. Le differenze contano poco. Contano gli obiettivi che possiamo raggiungere insieme.
  • Alessandro Ranuncolo Utente certificato 2 anni fa
    Solidarietà e rispetto per un popolo unico al mondo
  • giovanni c. Utente certificato 2 anni fa
    L'iniziativa del movimento ,per dare una mano e grande solidarietà al popolo Greco gravemente distrutto da politiche insane e ingiuste, è la naturale tendenza a disconoscere questa Europa ingorda, vorace , oppressiva contro i suoi stessi concittadini.
  • Antonio E. Utente certificato 2 anni fa
    Bravi...è questa la strada giusta. Il M5S è nato dal popolo e deve continuare a stare in mezzo al popolo. Uniamo le forze anche con gli altri popoli europei che vivono le nostre stesse difficoltà, in modo da creare un fronte comune contro i cravattari della troika.
  • Jok 2 anni fa
    Non prendetevela con la Germania ...contro questo e quello..contro dio o chi per lui..Prendetevela con voi stessi e con quelli che da decenni votano per "quieto vivere "gente che utilizza il denaro pubblico come se fosse denaro messo a loro disposizione...Sprechi su sprechi corruzione su corruzione ...interessi personali a non finire e tutto nella' indifferenza totale..Nella deprecata Germania se un amministratore si permette solo di pensare di appropriarsi di denaro altrui buttano la chiave ...da noi lo fanno senatore o onorevole con tanto di medaglia..
  • alfonsina p. Utente certificato 2 anni fa
    BRAVI, adesso andate anche da PODEMOS e vedrete che il primo ad aver paura sarà il BUFFONE, che , dopo le pacche sulle spalle e i regali, PUGNALA TUTTI ALLE SPALLE. Che sia un traditore se ne è accorto anche quel "bonazzo" del ministro greco, che, alla domanda di un/a giornalista italiano/a , su che cosa pensasse di lui, ha risposto: no comment. Un'altra mossa, che lo metterebbe in grande difficoltà, sarebbe quella di andare a parlare con il pdr, che spero, vi riceva al più presto. CONTINUATE COSÌ, ragazzi e continuate ad andare in tv, perché, da come reagisce il pubblico, la gente sta con voi, anche se, nei sondaggi (!?) fanno capire che è il contrario. RAGAZZI, SIETE PIÙ DI CENTO, IN PARLAMENTO, SE VI MUOVETE A ROTAZIONE, POTREMMO ESSERE SEMPRE PRESENTI. NON CI VUOLE NIENTE A RISPONDERE AI GIORNALAI, BASTA DIRE LA VERITÀ E NON AVERE " TIMORE REVERENZIALE". ALLENATEVI, RAGAZZI, VI VOGLIAMO TUTTI IN TV.
  • Michele Giaculli Utente certificato 2 anni fa
    Bisognerebbe spiegare a quelli di syriza e podemos che restare nell'euro è impossibile perchè è sotto il totale controllo della finanza e della germania. Pensare anche lontanamente che si possa modificare da dentro questo meccanismo in tempi rapidi è pura utopia; e nei tempi medio-lunghi non si può fare perchè saremo già morti. Bisogna invece sfruttare la possibilità immensa che ora la grecia e domani spagna italia e francia recuperino i loro poteri sovrani, dopochè possiamo fare anche una moneta unica dell'europa del sud purchè senza signoraggio e sotto controllo degli stati.
  • andrea z. 2 anni fa
    Bravo Beppe; questa è la strada giusta: alleanza antiausterity con Podemos e Syriza. Un blocco mediterraneo compatto contro i nazimassoni di Bruxelles.
  • damiano b. Utente certificato 2 anni fa
    Solidarietà Onesta Con queste parole si è sulla strada giusta
  • M. Mazzini 2 anni fa
    Essere solidali con la Grecia significa pensare anche a noi stessi perché, al di là delle differenze che Padoan rimarca ad ogni piè sospinto, la situazione dei conti italiana è simile a quella Greca. Se non peggiore.
  • Alessandro L. 2 anni fa
    Avete fatto bene, la Grecia non va lasciata sola in questo momento. Io ho votato M5S e mi compiaccio di questa iniziativa. Io non voglio un'Europa dei privilegi e delle banche, io voglio un'Europa dei popoli e della solidarietà, quest'ultima da non confondere con la stupidità.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus