Punti programmatici in comune

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

punti_programmatici.jpg
"pdl e pdmenoelle hanno più punti programmatici in comune tra loro:
1) entrambi vogliono la TAV
2) entrambi sono per il MES
3) entrambi per il Fiscal Compact
4) entrambi per il pareggio di bilancio
5) entrambi per le "missioni di pace"
6) entrambi per l'acquisto degli F-35
7) entrambi per lo smantellamento dell'art.18
8) entrambi per la perdita della sovranità monetaria
9) entrambi per il finanziamento della scuola privata
10) entrambi per i rimborsi elettorali
Quanti punti programmatici comuni ho trovato così su due piedi??? DIECI. Ne hanno più loro che quello che afferma Bersani con il M5S (lui dice 8). Non per niente hanno governato per un anno e più insieme" ernesto

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Andrea MARTUCCI 4 anni fa
    Io attualmente ho perso il filo di coda di B. Grillo in quanto ora ha tutte le carte in regola per fare fuori letteralmente i 2 più grandi artefici della nostra disfatta: Berlusconi e Bersani. Però mi sto rendendo conto che ciò che sta facendo è di accoppiarli. Vorrei sottolineare il fatto che almeno Berlusca in tutta questa situazione ci si giova in quanto nel caso si dovesse tornare alle urne lui potrebbe dire che è stato l'unico a pensarla a grandi intese che pur di fare il governo si apppoggia a quelli del PDmenoelle e così facendo Grillo rischierebbe la disfatta. Ho votato Grillo per un cambiamento totale e per mandarli tutti a casa e allora cosa sta aspettando? Qui più si va avanti e più ci stiamo tutti incasinando. Grillo confido in te. Grazie. Andrea.
  • luigi zazza Utente certificato 4 anni fa
    Gateway Time-out The gateway did not receive a timely response from the upstream server or application. non si riesce a inserire post: nuove regole?? paura di trolls?
  • Nicola . Utente certificato 4 anni fa
    Forse ci dimentichiamo molto facilmente che senza il voto del M5S, non ci sarà nessuna legislatura nella quale i nostri neoeletti possano fare i parlamentari. Questo è il momento giusto di incominciare a parlare a tutta la popolazione italiana. Non basta parlare nel WEB. Il risultato ottenuto non si ripeterà se non si fa vedere qualcosa a chi si è ribbellato al sistema votando M5S. Se si dovesse andare alle urne subito, si spenderebbero altri 200 mil. di euro e per cosa. Credetemi, se si andasse di nuovo alle urne senza un seguito a queste elezioni, il M5S perderebbe almeno la metà dei voti presi, perchè avrà dimostrato di saper solo urlare il disappunto, ma quando poi siamo dentro sappiamo solo nasconderci dietro alla siepe come tanti. potete metterli alle corde. Ma solo se riuscite a contare qualcosa. Se si va di nuovo al vto non avrete fatto niente per dimostrare il vostro valore e a quel punto avranno vinto di nuovo. Se è proprio questo che volete? allora mi sono sbagliato di nuovo. Aspetterò che se ne presenti un'altro e come al solito si è persa un'altra occasione per cambiare davvero.
  • luca giovannelli Utente certificato 4 anni fa
    il Papa paga personalmente il conto dell'albergo,prende il pullman,rifiuta la croce d'oro...E' il segno che il vento del cambiamento sta arrivando e che cose che sembravano impensabili diventeranno normali tra poco tempo.Dobbiamo anche noi tornare ad una politica normale,senza scorte e auto blù,senza privilegi corporativi,fatta di leggi in parlamento e non di accuse reciproche in fumerie d'oppio televisive.Il M5S non deve fare niente di diverso da quello che ha detto sino ad ora Luca Giovannelli
  • luca giovannelli Utente certificato 4 anni fa
    non dobbiamo uscire dall'euro.Dobbiamo chiedere fortemente che il valore dell'euro sia realistico e non sopravvalutato come adesso.Un rapporto di cambio €/$ di 1,10/1,20 sarebbe già in grado di rimettere in moto le aziende esportatrici,anche di quelle tedesche,con buona pace della Merkel e della Bundesbank Luca Giovannelli
  • Alessandro F. Utente certificato 4 anni fa
    Dobbiamo uscire dall'euro, a tutti i costi. DEVE essere la priorità.
    • franco 4 anni fa
      la politica ladresca del non controllo dei prezzi dopo la lira ha causato questo disastro, oltre ad altre concause, ma i fatti parlano chiaro.. l'euro non ha colpe, politici, tutti e commercianti si..
    • KagliostroRosso 4 anni fa
      Ma esci tu da solo,ma guarda un po...questo si che è parlare a sproposito... L'italia non è SAN MARINO !!!!! SIAMO UN PEZZO D'EUROPA!!!!!! MANCO PICCOLA SI VA.. SI PARLA CON GLI AMBASCIATORI DELLE BANCHE (POLITICI EUROPEI) E MAGARI DOPO SI FA UN TAGLIO NETTO,SAPETE NON VORREI DIVENTARE UNA DIVISIONE DISTACCATA DELLA SOMALIA. SE è DA FARE ...SI ESCE DALL'EURO MA PER LA MISERIA NON CREDO CHE SIA LA 1 COSA DA FARE E NON CREDO CHE SI DEBBA PARLARE CON QUESTA LEGGEREZZA DI UNA COSA DEL GENERE ...POI NON LAMENTATEVI SE "I NOSTRI GRANDI GIORNALISTI" SPARANO A ZERO... LASCIATE CHE SIANO I MISTICI A PORGERE LA GUANCIA E FATEVI UN PO FURBI (FINALMENTE NEL SENSO BUONO) STRAPARLARE DI USCIRE DALL'EURO...COME SE SI STESSE USCENDO DA UN OSTERIA è DA INVASATI !!! SVEGLIAAAAAAAA
  • KagliostroRosso 4 anni fa
    IL signore degli Anelli -TOLKIEN PD= Gollum MonteFato (o come si chiamava) = PDL Movimento 5 stelle :Anello per ghermirli/Potere (che oggi chiamano governabilità ) a cui tutti aspirano... E' talmente chiaro ragazzi,SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA Una mano vi viene tesa mentre l'altra vi vuole soppiantare ...volete davvero fidarvi di chi ha malgovernato l'italia per decenni? Io non sono un attivista ...ma una persona che alle ultime politiche ha preferito dare il proprio voto al Movimento di grillo... considerandolo la SCELTA MIGLIORE ...adesso non vorreste mica farmi credere che siamo così timorosi e sciocchi da consegnarci di nuovo a quei gollum?? Stanno già sclerando per il potere che gli scivola dalle mani. CI SERVE IL 100%!!! E CHE LA GENTE INVECE DI CERCARE ACCORDI FORZATI SPIEGHI AD ALTRI CITTADINI PERCHÉ TUTTA STA VENDITA DI VACCHE DEVE FINIRE!
  • Barbara Bischi 4 anni fa
    Ciao BEPPE chiaro che approvo e sostengo la rivoluzione che hai guidato tuttavia ho urgenza di vedere la fase esecutiva di quei bei propositi che hanno infiammato anche il mio cuore a Roma. Finalmente! Francamente pur non condividendo Bersani e il suo pasticcio elettorale avrei gradito che il movimento avesse imposto alcuni punti importanti del suo programma: impignorabilità della prima casa, ridistrubuzione della ricchezza (eliminando differenze retributive e costi eccessivi della politica) e mi permetto di aggiungere riforma della giustizia!!! Non in senso Berlusconiano ma in senso equo. Nessuno dice oggi quanto costa agire in giudizio per difendere i propri diritti, andate a dare un'occhiata alla normativa che ha istituito il contributo unificato e dopo, magari, leggete il bel ricordo del principio di cui all'art. 24 della Costituzione. Riflettete ad esempio su quanto costa agire contro la pubblica amministrazione (migliaia di euro ogni volta che si impugna un atto anche dello stesso procedimento)e pensate che alla faccia della trasparenza, o dell'accesso agli atti, di fatto concessi, hanno creato un sistema di repressione degli illeciti amministrativi accessibile forse a Briatore. Sono un Avvocato da dodici anni, un giovane avvocato senza studio di famiglia, e mi sconvolgo nel ravvisare che proprio la nostra categoria non scende in piazza per ribellarsi giacché così non si lavora più. Meglio non si lavora per la gente, quindi per se stessi!!! Iniziamo dunque a cambiare, incominciamo a imporci. Portiamoli a discutere di cose serie nel dettaglio. Creiamo gruppi di lavoro che analizzino e riformino il sistema, partiamo dal codice civile...ma partiamo. E' questa la strada per conquistare il Parlamento. Creiamo delle commissioni esterne con rappresentanti della società civile e proponiamo referendum e proposte di legge. Abbiamo i numeri per avere l'appoggio interno e oramai il peso del cambiamento. Babi
  • Fabio . Utente certificato 4 anni fa
    Piuttosto che cercare i punti "in comune" tra PD e PDL abbiate il coraggio di discutere gli 8 punti proposti da Bersani. Li ritenete giusti? Votate la fiducia ad un governo che intende realizzarli invece di continuare la litania "Tutti a casa!", "Tutti ladri!", "Tutti a morte!". Dove può portare oggi continuare ad insultare a tirare merda in faccia a tutti e a tutto? Il M5S non ha i numeri per governare da solo, così come non li ha la coalizione PD/SEL, che ha però l'onere di provare a formare un governo e, come ha fatto Bersani, di proporre punti da discutere per renderli condivisibili dai 2 schieramenti. Quindi, o si discute seriamente sulle cose da fare, o si ritorna a votare. Il rischio concreto è di ritrovarsi punto e a capo o, peggio, che questa opportunità che si presenta oggi, governare insieme al PD per cambiare il Paese, venga annullata in favore della "resurrezione" del nano. Sarebbe letale per il M5S, per il PD e per tutte le persone oneste d'Italia.
    • franco 4 anni fa
      Bersani e la sinistra ora vorrebbero farci credere a una nuova verginità di quelli che ci hanno spinti e trascinati su questa strada disastrosa. Lo dimostra il fatto che non vogliono assolutamente rinunciare ai loro piu che lauti stipendi e rimborsi e privilegi..Ogni famiglia italiana ha di fatto a carico un parlamentare o superdirigente..Personalmente rivoglio indietro i miei soldi..quelli persi negli ultimi 20 anni e che se li sono inguattati tutti questi farabutti..di ogni colore politico...
  • nillo f. Utente certificato 4 anni fa
    Cari parlamentari M5S io sono un vostro sostenitore, adesso che siete arrivati nel transatlantico così lo chianìmano, provate ma dico provate a sentire le proposte di quel incompreso premier del PD, che farebbe meglio a dimettersi se fosse una persona inteliggente ma non lo è. Ma una cosa quando siete al tavolo per sentire le cavolate che dirà proponetetegli un governo guidato dal M5S. Devono cedere loro perchè hanno dimostrato di non saper governare questo bellissimo paese che hanno distrutto e portato alla rovina. Non dovete cedere e mi raccomando non vi fate corrompere per il bene di questa Nazione che non merita questa situazione. Forza ragazzi un saluto a Beppe Grillo.
  • Giulio Cerello 4 anni fa
    Non ho letto tutti i 1000 e passa commenti, comunque, perché i parlamentari 5s non elaborano forma e contenuti degli 8 punti proposti, così facendo: a) DIMOSTRANO DI ESSERE RESPONSABILI e RISPETTOSI dando considerazione all'avversario politico b) IMPEDISCONO i soliti PROVVEDIMENTI FARSA che non cambiano nella sostanza alcunché c) RIMETTONO LA QUESTIONE AL PD che deve a sua volta prendersi la responsabilità eventuale di rifiutare la proposta d) tutto questo senza aggiungere altri punti così da non poter essere ACCUSATI DI FUORVIANZA o di APPESANTIMENTO rispetto all'accordo in divenire In questo modo la risposta diverrebbe: VOLETE GLI 8 PUNTI? CI STA BENE PURCHE' SU TALI 8 PUNTI SI CAMBINO DAVVERO LE COSE E NON SI FACCIA SOLO FINTA DI FARLO. Ciao a tutti.
  • raffaele bambusa 4 anni fa
    Grillo scrivi e fai scrivere "solo un governo di m5s" ma anche se ai più sfugge che se non si ha i numeri sia alla camera che al senato,un governo non lo puoi fare.Prima o dopo questo "trucchetto" salta fuori.Grillo le decine e decine di persone che ti danno ragione in questo tuo blog non sono che un'inezia al cofronto delle migliaia e migliaia di persone che: 1)non vogliono andare alle elezioni subito 2)vogliono i 5-6 punti che sia M5S e PD hanno in comune 3)quale migliore occasione di un governo senza Berlusconi Grillo la senzazione che si percepisce nel mondo reale è questa credimi
    • Gerardo Petta 4 anni fa
      I programmi vanno scritti in ordine di priorità e importanza stabilendo tempi e modi per poterli realizzare.Basta col mettere tutto e niente in 8 punti perchè cosi facendo si rischierebbe di incominciare a parlare dei punti che realmente interessano gli Italiani a fine leggislatura.
  • Citoyen-Alberto 4 anni fa
    FIDUCIA E GOVERNABILITA' BERSANI-PD,ha affermato che negli 8 punti c'è il"ridiscutere il finanziamento pubblico dei partiti"anzichè recitare"abolizione totale del finanziamento pubblico dei partiti. Il verbo "ABOLIZIONE" anzichè il verbo "ridiscutere" per il M5S rappresenta la "Linea del Piave"quindi se non si oltrepassa questo punto non potrà esservi alcuna fiducia. Questo punto rappresenta per gli 8 milioni che hanno votato per il movimento,un"plebiscito" anticasta e anticorruzione rifugiando tutta la speranza in Grillo affinchè ci sia un rinnovamento morale e risorgimento dell'Italia. La miope difesa ad oltranza dei privilegi denota una volontà di autoconservazione che con fumosi ritardati ravvedimenti cerca disperatamente negli 8 punti di ingannare nuovamente gli Italiani. Pur avendone avuto tutto il tempo per varare le riforme richieste,non hanno fatto nulla rimpallandosi vicendevolmente sempre le responsabilità,perchè crederci ora? Per questo non bisogna cadere in tranelli da parte di navigati volponi della politica,che ci addosserebbero poi tutte le responsabilità dei loro pluriennali fallimenti. Per questo è più credibile per M5S una opposizione costruttiva parlamentare punto su punto programmatico. Attenzione poi al richiamo delle"Sirene"su allettanti offerte di potere,per le presidenze di camera e senato è auspicabile l'elezione di persone di" ampie vedute" che favoriscano i provvedimenti legislativi relativi al programma M5S e che non le intralcino,con ritardi ed insabbiamenti. No al paventato referendum (Pro-contro fiducia Bersani),altra occasione di divisione. Rivolgo un augurio di buon lavoro ai neoeletti M5S con la raccomandazione di essere uniti con una costruttiva disciplina di partito.
    • Fabio . Utente certificato 4 anni fa
      Io non riesco ad immaginare una politica fatta solo dai ricchi, solo da chi può permettersi di autofinanziarsi (per molte persone solo pochi euro sono indispensabili per vivere soprattutto in questo momento). Quindi detesto chi, in modo demagogico e/o semplicistico urla di eliminare il finanziamento pubblico ai partiti. E' un problema di cultura, di civiltà. Purtroppo questo è un paese che non vuole pagare e basta. E' il paese in cui non si vogliono pagare le tasse, la politica, la sanità, la scuola, il canone Rai, i trasporti pubblici, ecc.... E' un paese fatto di persone che pretendono servizi sociali efficenti, politica, informazione, senza cacciare un centesimo e che, appena qualcuno dice che non è giusto pagare qualcosa, trova subito tutti irragionevolmente d'accordo. Quando Padoa Schioppa si è azzardato a dire "E' bello pagare le tasse" (senza pensare che aveva di fronte gli italiani mica i norvegesi) è stato deriso e insultato. In realtà invece di affannarsi a non voler pagare questo o quello, bisognerebbe pagare tutti (quindi tutti di meno) PRETENDENDO che i nostri soldi vengano impiegati bene, con trasparenza, senza imbrogli, per il bene collettivo. Chi ha di più paga di più, consentendo a tutti di avere in cambio servizi di cui si possa fruire sul "modello" dei paesi scandinavi ad esempio. La politica in se' non è brutta, sporca e cattiva. Il M5S, i suoi eletti ed elettori fanno politica. Si finanzianziano in qualche modo o esistono per opera dello Spirito Santo? Io voglio che i movimenti, i partiti, siano finanziati in modo trasparente, chiaro e pulito, non posso pensare all'abolizione del finanziamento della politica, che è (dovrebbe essere) al servizio di tutti noi, che è la vita di tutti noi cittadini. Ma qui da noi è molto più semplice dire "Basta, non paghiamo più nulla!!!", e troppi ti seguono, piuttosto che dire "Paghiamo, ma pretendiamo buoni amministratori, buoni servizi, buona politica!". Stupida e pericolosa demagogia!
    • Nicola Carpentieri 4 anni fa
      Forse ci dimentichiamo molto facilmente che senza il voto del M5S, non ci sarà nessuna legislatura nella quale i nostri neoeletti possano fare i parlamentari. Questo è il momento giusto di incominciare a parlare a tutta la popolazione italiana. Non basta parlare nel WEB. Il risultato ottenuto non si ripeterà se non si fa vedere qualcosa a chi si è ribbellato al sistema votando M5S. Se si dovesse andare alle urne subito, si spenderebbero altri 200 mil. di euro e per cosa. Credetemi, se si andasse di nuovo alle urne senza un seguito a queste elezioni, il M5S perderebbe almeno la metà dei voti presi, perchè avrà dimostrato di saper solo urlare il disappunto, ma quando poi siamo dentro sappiamo solo nasconderci dietro alla siepe come tanti. potete metterli alle corde. Ma solo se riuscite a contare qualcosa. Se si va di nuovo al vto non avrete fatto niente per dimostrare il vostro valore e a quel punto avranno vinto di nuovo. Se è proprio questo che volete? allora mi sono sbagliato di nuovo. Aspetterò che se ne presenti un'altro.
    • sandro bilei (liutprando) Utente certificato 4 anni fa
      Non lasciarsi imbrogliare da personaggi che dell'imbroglio fanno il loro mestiere. Prima se ne devono andare tutti.
  • Francesco Spissu Utente certificato 4 anni fa
    Fermezza e serenità Benchè con tono abbastanza provocatorio, sul sole di domenica 10 marzo., Zingales lancia una idea concreta sul governo. COnsiglio di leggere l'articolo. è il Pd che deve fare una proposta di governo che contenga i punti del programma del Movimento. è giusto ribadirlo in tutte le sedi, a mezzo di tutti i media disponibili. Il Movimento si deve fare carico di questo messaggio, attivarsi per il cambiamento, far capire alla gente che fa sul serio e che aspetta e si aspetta dagli altri (chi ha veramente a cuore l'interesse del paese) un azione immediata ed efficace. Buona giornata a tutti
    • Andrea 4 anni fa
      Perché no un governo Bersani Monti purché nel discorso programmatico non solo non contrasti con alcuno dei punti del programma M5S ma anzi ne recepisca i punti più urgenti e caratterizzanti (abolizione finanziamento pubblico, dimezzamento numero parlamentari ecc....) Ministri loro ma TUTTI I VICE MINISTRI M5S con funzione di controllo e anche di apprendimento. Andrea
  • andrea n. Utente certificato 4 anni fa
    PARTE1. Caro Beppe , credo sia oramai indispensabile portare innanzi al paese TRE punti netti , semplici e facilmente identificabili dalla gente, ovvero espressione di coerenza e al tempo stesso di concretezza con quanto detto fino ad oggi : 1)Riduzione degli stipendi a 3.000 euro netti al mese 2)Abolizione deli rimborsi elettorali con effetto retroattivo a 5anni ( oppure pensare ad una DRASTICA riduzione del rimborso da 5 euro/elettore a 1 euro/elettore superando in questo modo la solita critica “la politica sarebbe appannaggio esclusivo dei ricchi ecc..” ) 3)Due legislature So molto bene che il programma del Movimento è cosa ben più articolata e racchiuda in se istanze di profondo cambiamento, una vera e propria rivoluzione culturale, ma oggi più che mai è divenuto strategico ed impellente COMUNICARE non solo agli elettori del movimento ma a tutto il paese ( anche a coloro potrebbero essere dei potenziali nuovi elettori) che siamo una forza seria e di governo e che il cambiamento passa in primis proprio dall’abolizione dei privilegi. Guarda Beppe che niente è così sentita come la questione morale, nessun altro argomento riscuote così ampio consenso quando qualcuno vuole davvero toccare (anzi demolire) i privilegi di questa gente, che non cè null’atro di così efficacie per ottenere risultato elettorale. Lo hai urlato in tutte le piazze ( ed io seguito ed ascoltato in più appuntamenti dello Tsunami Tour), ora è il momento di presentarlo nel conto alla classe politica.Guarda Beppe, bisogna essere consapevoli che buona parte di coloro che hanno deciso dare il proprio consenso al Movimento, in questa tornata elettorale, NON sono ne informati di politica ne tantomeno risultano essere assidui lettori del BLOG, bensì persone che questa volta hanno fatto una scelta sulla scorta del sentito dire, del vociferare e del sentimento comune di avversione alla solita politica e soprattutto ai suoi borbonici privilegi
    • franco 4 anni fa
      non dimentichiamoci che dopo tonnellate di belle parole non c'è niente di niente sul fronte lavoro..le generazioni ( che stanno invecchiando) dal dopo Craxi) sono state defraudate e invece di ritrovarsi lavoro o benessere ora hanno disoccupazione e rabbia malcelata..e chido dicendo che l'euro è innocente.E' il suo uso il dramma..Aumento del costo della vita del 100 %. da 11 anni..e nessuno.ha fatto nulla..i prezzi al consumo e le bollette devono Necessariametne e Urgentemente essere drasticamente dimezzate..
    • franco 4 anni fa
      sono pienamente daccordo..Questi tre punti iniziali sono Abbastanza e Necessari...Andare oltre adesso o rannicchiarsi su ragioni personali non ha senso..sarebbe correre su una corda tesa.. o si cade o si spezza...
  • andrea n. Utente certificato 4 anni fa
    PARTE2. Ed è su questo tasto che dobbiamo battere se vogliamo cogliere in contropiede la politica ( e le sue prevedibili strategie basate sullo “scambio”)e comunicare al POPOLO che questi signori non sono disponibili ad abbandonare poltrone e potere. Andare dinnanzi al presidente del consiglio e porre quale elemento pregiudiziale, per il via libera alla formazione del governo, i TRE semplici ( e comprensibili) punti . Significherebbe essere coerenti con chi ha votato movimento e al tempo stesso essere propositivi in favore del cambiamento. In caso di rifiuto ( MOLTO PROBABILE )dell’inserimento in agenda dei TRE punti sopraccitati, farebbe ricadere TUTTA la responsabilità, della mancata formazione del nuovo governo, ai vecchi parrucconi della politica e non al Movimento 5 stelle come si sta sempre più invece delineando anche fra i nostri sostenitori. Ti dico questo perché chi ti scrive proviene da una realtà territoriale ( Biella) che ha espresso grande voglia di rinnovamento votando in massa il Movimento , ma che ora sta manifestando sempre più insofferenza per questa poco comprensibile chiusura o meglio assenza di proposte nette , limpide e soprattutto facilmente individuabili (nel marasma dell’informazione- disinformazione generale ). L’attività che svolgo mi porta spesso a confrontarmi con la gente e ad avere scambi di vedute in merito ai fatti del giorno e sulle prospettive che si potrebbero delineare. Ti posso assicurare che (tolto l’effetto “premio al vincitore” del dopo-elezioni che vedeva il M5s a quota 29 %)il consenso si sta riducendo sempre più. Le corse in maschera, il silenzio assoluto e soprattutto l’assenza di proposte concrete stanno demolendo ogni giorno che passa tutto il gran lavoro che è stato svolto fino ad esso e di cui tu solo sei il vero artefice.Beppe, presenta i TRE punti dinnanzi al paese, attendiamo il loro Niet e a quel punto via, si torna ancora nelle Piazze e sul blog ad urlare che la vecchia solita politica RIFIUTA il cambiamento.
  • Angela Prezioso (simonetta ravo) Utente certificato 4 anni fa
    Per varie e smisurate faccende tra quelle elencate ho avuto in passato il sentore che avesero punti in comune e che pertanto siano andati a braccetto per anni . Adesso è ora che traccino un bilancio di questi tristi anni....ma a che aspettano a mettersi daccordo ancora? La risposta è leggittima e doverosa è necessario che le apparenze siano salvate....
  • Massimiliano Princigalli Utente certificato 4 anni fa
    Come previsto qualche cosa di buon senso e per il resto parecchio fumo negli occhi a mò di specchietto per allodole, i "leggendari" 8 punti del signor (?) Bersani: ne cito una per tutte, la balla più grossa, quella che sta al punto 1 della sua piattaforma programmatica. 1) Rinegoziare i vincoli di bilancio in Europa: buona questa, loro che dicono "ci vuole più Europa", che hanno votato Mes e Fiscal Compact, che vanno concedendo interviste ai giornali stranieri dicendo l'esatto contrario di quello che dichiarano in patria. Per chi si fosse dimenticato ricordo l'intervista di Natale al Financial Times. http://senzasoste.it/internazionale/pi-a-destra-dell-agenda-monti-ecco-l-intervista-che-prova-che-bersani-ci-ha-venduto-alla-germania Nella parte sotto in neretto dichiara esattamente l'opposto di ciò che dice ora; domando, è credibile un personaggio del genere? o sta prendendo tutti per il culo? “I am ready to discuss how to strengthen the mechanism of fiscal discipline to monitor national budgets in exchange for new policies aimed at stimulating the economy” “I do not want to renegotiate the fiscal compact or any of the agreements reached over the last year" “I have helped Italy join the euro, I am the secretary-general of the most pro-European party of Italy, and I have supported all the policies and reforms that Europe has asked us to do over the years. ("Io sono pronto a discutere di come rafforzare il meccanismo della disciplina fiscale per controllare i bilanci nazionali, in cambio di nuove politiche dirette a stimolare l’economia. “[b]Io non voglio rinegoziare il fiscal compact o qualcun altro degli accordi raggiunti nel corso dell’ultimo anno[/b] Ho contribuito a far sì che l’Italia adottasse l’euro, io sono il segretario generale del partito italiano più favorevole all’Europa, e io ho sostenuto tutte le politiche e le riforme che l’Europa ci ha chiesto di adottare nel corso degli anni)
    • angelo leoni 4 anni fa
      ma santo oddio... se non permettete la formazione di un governo, qualunque esso sia , e non entrate con le vostre proposte ,ma come fate a cambiare l'interizo politico ed economico del paese. forse quando saremmo tornati indietro a l'eta della pietra.siate concreti ,ma no sognatori.
    • annalisa borri 4 anni fa
      perchè invece voi M5S siete credibili,vero?parlate di democrazia e mandate via chi di voi vi critica dall'interno, tutti dovete rispettare un codice rigido che ricorda molto le sette religiose, tutti ripetete ad oltranza il solito mantra,"noi non votiamo un governo Bersani" "Noi voteremo solo i singoli provvedimenti" .. nel M5S non avete un leader, avete un predicatore e avete subito tutti un bel lavaggio del cervello, avete preso il voto di protesta della gente disperata e non lo sapete gestire.. povera Italia !!
  • Paolo 4 anni fa
    Giusto non partecipare alle manfrine sulla formazione del Governo; che il Movimento 5 stelle si preoccupi da subito di abolire certe norme di legge corporative ad esempio quelle che consentono a certi liberi professionisti di scaricare la loro quota previdenziale in parcela ai clienti; che i liberi professionisti si paghino la loro previdenza solo con i loro redditi determinati alla fine del periodo d'imposta!
    • Paolo 4 anni fa
      Per il Sig.Pareto. Non facciamoci fregare dagli pseudologismi; perché allora al comento del Sig. Pareto per fare un altro pseudologismo potrei rimbeccare che mi starebbe anche bene che l' Irpef di un libero professionista sia ridotta della parte che va a finire all'INPS (salvo poi trovare il difficilissimo e mirabolante sistema per fare questo conto), a patto che però poi si vieti per legge che la fiscalità generale vada a finanziare gli enti previdenziali autonomi dei liberi professionisti; oppure potrei rimbeccare che chissà come mai solo gli iscritti ad ordini professionali possono scaricare la loro quota previdenziale in parcella mentre i piccoli imprenditori non possono fare altrettanto nelle loro fatture. In realtà il fatto che la fiscalità generale possa finanziare gli enti previdenziali e quindi anche l'Inps è un tema del tutto diverso dalla questione del consentire a certi lavoratori autonomi (ordinistici) di scaricare la loro quota previdenziale in parcella ai clienti; è un tema che riguarda il modo in cui si concepisce la solidarietà tra cittadini.
    • Franco Pareto 4 anni fa
      Si, come professionista sono d'accordo su quello che dici. Però voglio una contropartita: toglietemi dalla mia IRPEF la quota che serve a coprire i trasferimenti statali a favore dell'INPS. Accetto di pagarmi la pensione da solo, ma a questo punto non voglio pagare la pensione di altri. Che ne dici? Mi sembra giusto, no?
  • ayeye brazov () Utente certificato 4 anni fa
    ... attento grande Beppe, che questi ti fanno fare la fine di Chavez ...
  • massimo t 4 anni fa
    Messaggio prova,primo messaggio
  • Giuseppe ambrosini 4 anni fa
    Basta sentire l'accento col quale parla. Fa parte di quell'italia di privilegiati che non pagano le tasse e vivono sulle spalle di chi lavora e non fa solo chiacchiere. Basta falsi invalidi, basta statali che fanno marcare il tesserino dai colleghi, basta posti di lavoro politicizzati, basta a un'italiana di disonesti vagabondi che vivono con chi fa il vero pil. È finita , chi pagava le tasse per voi sta' chiudendo, i politici non si sono tolti nemmeno un centesimo. Adesso pin piano finiranno anche i vostri privilegi.
    • fabrizio albertini 4 anni fa
      ABOLIZIONE DEL GRUPPO MISTO- è la cosa che mi ha sempre fatto incazzare:io voto per un partito esempio PD questo litiga con il partito e va nel gruppo misto poi magari alla fine me lo trovo nel PDL , se io voto un candidato per un partito e lui esce da quel partito, tradisce il mio voto e quindi DEVE ANDARE A CASA. deve essere la regola se entri nel M5S e te ne vuoi uscire a metà legislatura vai a casa e viene sostituito dal suo successore in lista. SI EVITEREBBE LA COMPRAVENDITA DEI PARLAMENTARI
  • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
    Non è così che si persegue la qualità dell’istruzione. Non come fa Fabio Lorenzini. Non è certo demotivando chi senza alcuna gratificazione lotta per la sopravvivenza di un sistema pubblico di istruzione. Miopi le associazioni dei genitori che non rivendicano il loro diritto sacrosanto ad un’istruzione di qualità , laica, garantita e gratuita per i loro figli. Hanno sprecato tante energie ad intraprendere iniziative giudiziarie estemporanee ad interessarsi ai crocefissi in classe, all’utilizzo del cellulare, al peso dei libri di testo. Falsi problemi che hanno distolto l’attenzione dal vero problema: la morte della scuola pubblica italiana. Deboli le associazioni di categoria dei docenti, che per preservare piccoli interessi di parte hanno smarrito l’interesse comune di rilancio della categoria docente, di rivalutazione di un profilo professionale svilito e umiliato. Il finanziamento alla scuola paritaria, l’aumento in busta paga per i soli docenti di religione cattolica, la soppressione della seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria di primo grado, la soppressione di fatto del tempo prolungato (mai dichiarata apertamente in alcun documento ma ottenuta strategicamente attraverso la dotazione di organici insufficienti), la diminuzione drastica degli insegnanti di sostegno, dei collaboratori scolastici, degli assistenti amministrativi, di intere realtà scolastiche di periferia baluardi di legalità e contrasto al degrado in molti paesi, tutto ciò è scivolato sulla coscienza di tutti. La scuola ha fatto i salti mortali, finché è stato possibile, per far quadrare i bilanci, per garantire la vigilanza, per limitare i danni. Si è attivata per coinvolgere le famiglie, per chiedere il supporto al volontariato, per interagire a livello interistituzionale cercando di farsi aiutare dagli enti locali. Ha “velatamente” denunciato le gravi carenze strutturali che necessiterebbero la chiusura della maggior parte degli edifici.
  • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
    Ho letto la visione della scuola proposta da Fabio Lorenzini: cose da far accapponare la pelle!
  • luigi zazza 4 anni fa
    caro Blog, giorni orsono ho inviato un commento fatto salvo che non sia riuscito a trovarlo non è stato pubblicato vorrei saper il perchè visto che il contenuto era coerente con gli indirizzi del blog saluti Luigi
  • Mario Cecchini Utente certificato 4 anni fa
    In gioventù, sono cresciuto all'ombra del mito che i Comunisti mangiavano i bambini, gli orrori di "Oltrecortina", la Chiesa del Silenzio nei Paesi Comunisti, che era peccato grave masturbarsi etc. Poi, la vita, i libri letti (tanti) e l'esperienza, mi hanno fatto capire che per quella strada andavo a sbattere ed ho cambiato percorso...Oggi so che i Comunisti non mangiavano bambini, gli orrori di oltrecortina e la Chiesa del Silenzio, erano la conseguenza della stupidità dei Leader e delle rigidità derivanti dalle "verità assolute" di una Chiesa che voleva l'egemonia su tutto e tutti. La stessa Chiesa che ha avvallato orrori e appoggiato le politiche di Dittatori quali: Mussolini, Franco e Hitler...Oggi sono più disincantato e giudico i fatti per quelli che sono e non per quello che i Media ti fanno apparire. La situazione del nostro Paese è pessima e fatta la dovuta riflessione i Partiti che hanno Governato, hanno non solo schifato gli Italiani, ma tradito pure la nostra Costituzione. Ce n'è di ben donde per capire che il M5S oggi è una mano santa per uscire da una cloaca, che ci ha impestato la vita degli ultimi trent'anni...Temo però che questo colpo orgoglio e di reni, impresso al Paese da Grillo, possa essere vanificato dal suo comportamento di chiusura assoluta, nei confronti di Cittadini che militano su altre sponde, ma che hanno idee e speranze, che collimano con moltissime di quelle del Movimento. Io non capisco perchè non si possa fare un bel tratto di strada assieme, su proposte che fino ieri sembravano improponibili dal Partito di Bersani. Io so che il PD al suo interno navigano correnti mefitiche. Ma vi sono anche Militanti preparati, onesti e pronti ad un salto di qualità. Per loro il M5S è veramente la porta aperta alla soluzione dell'immobilismo che li ha costretti decenni di malgoverno, di interessata e nella migliore delle ipotesi, pavida opposizione. Ma, dal basso della mia esperienza, rifiuto di credere che noi siamo uguali al PdL di Berlusconi
    • Michele Lisco 4 anni fa
      Caro Mario, mi trovo veramente in sintonia con quello che dici. Nella situazione critica in cui ci troviamo, vedo anch'io non costruttivo l'ostinato blocco nei confronti del PD. Penso che un eventuale accordo possa invece portare solo del bene all'Italia e al sistema politico italiano. Il Movimento 5 Stelle si metterebbe nelle condizioni di Garante effettivo del buon governo, potrebbero controllare che si faccia veramente gli interessi dell'Italia e degli italiani. Non capisco questa ostinazione, ma mi piacerebbero delle "calme" spiegazioni, con argomenti "argomentati" e pacati, in modo da farci capire veramente il perchè. Avremo questa concessione? Al momento sembra di no, come se non ci fosse dovuta, ma cosi non è, l'Italia, gli italiani, i nostri figli hanno il diritto di sapere e noi padri lo pretendiamo.
  • Giorgio C. Utente certificato 4 anni fa
    ma che cazzo!!!!!!!!!!!!!!!!!!! volevo investire i miei risparmi in Costa Rica ma a quanto pare se lo faccio l'espresso ci fa un articolo!!!!!
  • anna q. Utente certificato 4 anni fa
    mettici entrambi per i privilegi,per i parenti assunti e a seguito,napolitano che ha il figlio al suo seguito,non c'era altro da fargli fare al povero carciofo,bisogna rifare tutto,il pd abbia coraggio e dica noi applicheremo il programma 5 stelle e allora si che possono dire se non ci stiamo,ma per noi la tav è intrattabile,la rai pure che oltre al mercimonio è un costo a famiglia,quei 113 euro perlopiù estorti a pensionati possono essere spesi per altro,il bollo auto che serve a mentenere sempre i figli,parenti ecc, insomma il pa ha l'occasino di essere di sinistra,anche se il programma 5 stelle è di semplice e civile convivenza ed abolizione di privilegi fudatali,insomma noi abbiamo tolto il re e ne abbiamo messi 10.000 dai comuni,province,regioni ed altro,tutti col regno,tutti da mantenere e tutti hanno contribuito arovinare il apese
  • giovanni s. Utente certificato 4 anni fa
    SCUSATE ITALIA,ma i sindacati dove sono andati a finire???non sarebbe il caso che anche loro,si mantengono solo con le tessere?cosi si svegliano,mi sa che sono in letargo..nessuno li sta nominando
    • anna q. Utente certificato 4 anni fa
      i sindaci pure loro hanno parenti ed amici e nominano i vari personaggi che ci succhiano sangue,meglio un sindaco ogni 10.000 abitanti minimo,pure lui due mandati e basta, e mi pare che il massimo è 7000 euro,io lo porterei a 5000 euro,senza auto blù evari privilegi,il resto è se ti conviene lo fai,altrimenti chi ti obbliga a fare il sindaco
  • giovanni s. Utente certificato 4 anni fa
    secondo me,in italia ci vuole la TROIKA.SE NO NON ANDIAMO AVANTI.POI CONTINUIAMO CON (MOV.5 STELLE
  • gianluca Sq 4 anni fa
    .....LA SOLITA "LENZUOLATA" DI BERSANI C.! NON SIAMO NUOVI A SIMILI INIZIATIVE. OGNI VOLTA BERSANI ESCE CON TUTTA UNA SERIE DI PROVVEDIMENTI CHE DOVREBBERO DARE OSSIGENO AL PAESE E RISOLVERE I PROBLEMI ATAVICI CHE CI ASSILLANO, MA POI.... TUTTO SI CONCLUDE CON UN "NULLA DI FATTO". Ecco cosa sono gli 8 punti programmatici del PD ai miei occhi, ed è per questo che, pur essendo sempre stato fondamentalmente simpatizzante per la sinistra, non potendone più delle promesse fatte e mai, ma proprio mai mantenute, ho votato e voterò M5S. Per troppo tempo ho dato, e come me tante altri cittadini, fiducia a questi dirigenti da noi nominati con l'esercizio democratico del voto, per troppo tempo. Sono stanco delle solite promesse, delle tante "lenzuolate" sbandierate ai quattro venti. Più volte l'ex PDS, ora PD, ha avuto la possibilità tangibile di riformare seriamente il paese, MA NON L'HA MAI FATTO! In base a quale principio ora pretendono nuovamente una "FIDUCIA INCONDIZIONATA"? No! niente fiducia ad occhi chiusi! Adesso per me è troppio tardi. VOGLIO CHE VENGANO ATTUATI IO PUNTI PROGRAMMATICI DEL M5S CHE HO VOTATO! E poi siamo sicuri che in effetti ci siano alcuni punti in comune con il programma di Bersani? Perchè tranne che per i soliti titoli roboanti, ma nel merito? Siamo proprio sicuri che nel merito dei punti "in comune" possiamo dire che in effetti ci sia una sostanziale convergenza?
  • Roberto . Utente certificato 4 anni fa
    Che cos’era l’Urss? Un’unione di repubbliche socialiste. Che cos’è l’Ue? Un’unione di repubbliche socialiste. Tutti i paesi dell’Unione europea tranne la Spagna e l’Austria hanno governi socialisti. E guardate cos’è successo all’Austria, quando non ha voluto un governo socialista. Chi governava l’Urss? Quindici persone, non elette, che si sceglievano fra di loro Chi governa l’Ue? Venti persone non elette che si scelgono fra di loro Come fu creata l’Urss? Soprattutto con la forza militare, ma anche costringendo le repubbliche a unirsi con la minaccia finanziaria, facendo loro paura economicamente. Come si sta creando l’Ue? Costringendo le repubbliche a unirsi con la minaccia finanziaria, facendo loro paura economicamente. Per la politica ufficiale dell’Urss le nazioni non esistevano, esistevano solo i «cittadini sovietici». L’Urss creò una nuova entità,chiamato popolo sovietico. L’Ue non vuole le nazioni, vuole solo i cosiddetti «europei». In teoria, ogni repubblica dell’Urss aveva il diritto di secessione. In pratica, non esisteva alcuna procedura che consentisse di uscirne. Nessuno ha mai detto che non si può uscire dall’Europa. Ma se qualcuno dovesse cercare di uscirne, troverà che non è prevista nessuna procedura. Nell’Urss esisteva la corruzione tipica di una repubblica socialista: una corruzione organizzata dall’alto. Nell’Ue i sintomi della corruzione sono uguali, tipicamente sovietici. L’Ue promette più uguaglianza, più equità, più giustizia. Questa è una promessa bolscevica. Nell’Urss, che prometteva le stesse cose, si creò una classi di nomenklatura, e la disparità di condizioni era più grande che negli Stati Uniti. L’Urss aveva i gulag. L’Ue non ha dei gulag che si vedono, non c’è una persecuzione tangibile. Ma nonostante l’ideologia di oggi sia «soft», l’effetto è lo stesso: ci sono i gulag intellettuali. Gli oppositori sono completamente isolati e marchiati come degli intoccabili
    • Raffaele Faoro Utente certificato 4 anni fa
      LOL Ora la Merkel sarebbe socialista? La francia ha un socialista dalle ultime elezioni, ne Chiraq ne Sarkozy erano socialisti. In U.K. abbiamo un tory, che sicuramente non e'socialista.
    • alessio bergamo 4 anni fa
      Ma te prego!!!! Ma ci si può semplificare così l'esistenza e il ragionamento? Allora semplificazione per semplificazione fai un saltino più in su e dì: chiunque abbia il potere tende ad abusarne (altrimenti mi trasformi Bush in un autentico democratico).
  • Silvio 4 anni fa
    Buongiorno Mi chiamo DALEMA Vorrei cortesemente chiedere ai parlamentari M5S di accordarci la fiducia tramite un bell' inciucio per il "bene del paese" Dobbiamo continuare (Il PD) a portare avanti i punti che non abbiamo ancora concluso: Aumento dei rimborsi elettorali alla Mafia ( PD, COOP, Monte dei Paschi, gruppo CIR, Telecom, gruppo Caltagirone, Benetton, Gruppo Rcs, La repubblica, La Stampa. Corriere della Sera, LA 7, Rai 1, Rai 2, Rai 3 , etc...tanto per elencare qualcosa. Aumento dei rimborsi elettorali alla propaganda Mafiosa (vedi sopra) ed utilizzo di fondi pubblici per pagare falsi appartenenti al M5s per screditare il M5s attraverso vilipendio. Aumento dei Vitalizi e Pensioni d'ora alla Mafia con parallelo abbattimento ulteriore delle pensioni minime tramite la riforma Fornero gia' approvata dal PD nel 2012. Immediato inizio dei lavori TAV inutili (basta guardare le autostrade gia' attualmente vuote) con immediato scambio di mazzette da parte delle aziende costruttrici verso la Mafia (il partito) Aumento dei tassi di interesse (gia' i piu' alti in europa) sopratutto verso li DIPENDENTI PRIVATI per far aumentare le rate mensili da destinarsi alla Mafia (banche e finanziarie ) Aumento dei tassi di interesse (gia' i piu' alti in europa) sopratutto verso I PICCOLI IMPRENDITORI per far aumentare le rate mensili da destinarsi alla Mafia (banche e finanziarie ) Immediata nomina dei Mafiosi a capo di società' pubbliche, per il controllo dei fondi di dette societa da ripartirsi verso la Mafia Blocco di ogni forma di liberalizzazione a seguito di pressioni da parte delle lobbyes a cominciare dalle televisioni passando per i notai e le farmacie Immediato acquisto di caccia bombardieri f-35 Conferma della cancellazione dell'Articolo 18 a protezione dei lavoratori forzatamente voluta dal PD Aumento dei contributi pubblici da destinarsi ai sindacati Accellerazione della distruzione dello stato sociale e welfare ome gia' iniziato dal PD
  • nillo f. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Grillo vorrei sapere chi è questo MATTEO DE VITA di bari che si spaccia per un attivista del M5S, ha ragione Jacopo Fo che è un millantatore, cercate di fermarlo in qualche modo altrimenti in tv andranno tutti questi pseudi attivisti per sputtanare il movimento. E poi questa Barbara D'urso che fà finta di non sapere mai niente e che per lei è sempre tutto pur di fare ascolti. Anche lei è una venduta del sistema. Andiamo avanti non mollare vedi di fare pulizia.
  • Ethel Campani 4 anni fa
    Ernesto, ci sono almeno 5 punti di "gemellaggio" fra Pd e Pdl completamente falsi nel tuo post...cmq vorrei ricordarvi fa favoletta della rana e dello scorpione, per chi non la conoscesse, brevemente: "uno scorpione vuole attraversare il Niger, ma non sa nuotare: chiede ad una rana di traghettarlo. La rana non si fida ma lo scorpione la rassicura: - se ti pungessi annegherei - la rana generosamente accetta, ma a metà percorso lo scorpione la colpisce con il suo aculeo velenoso. La rana, disperata e morente, gli chiede "PERCHE'?". Lo scorpione, prima di morire annegato, rispone: "E' LA MIA NATURA". Ribaltando i ruoli, ho la netta sensazione che stia succedendo questo: la vostra natura è si, distruttiva, ma piuttosto che arrivare tutti e due salvi alla riva (stiamo tutti per affogare...) preferiate appunto affogare piuttosto di fare qlc di sensato per l'Italia e gli Italiani, cioè mettere da parte il vostro potente narcisismo ed altrettanto potente super ego e guardare in faccia la realtà: la gente vi ha votato perchè governiate, non perchè continuate ad insultare e a gridare ai quattro venti che siete migliori: è ora di dimostrarlo, coi FATTI.
  • Giovanni C. Utente certificato 4 anni fa
    a proposito di lotta alla corruzione mi viene da citare il solito Travaglio sul FATTO di ieri : "nuove norme su corruzione, falso in bilancio, reati fiscali, autoriciclaggio, voto di scambio e addirittura riforma della prescrizione (appena accorciata dalla legge Severino, su proposta del Pd, con salvataggio di Penati e delle coop rosse); e altri bei propositi." Siccome , purtroppo, e verità sacrosanta perché continuare a farci prendere in giro? meglio una morte rapida che una sofferenza infinita! Saremo senza governo ma ci libereremo da questo sistema anche all'interno dei partiti con una riforma che limiti a due il numero dei mandati impedendo che gli eletti debbano curare il proprio giardino elettorale per essere rieletti all'infinito,scendendo inoltre a patti innominabili con le burocrazie del sistema, si vedranno meno compromessi e una migliore gestione della cosa pubblica
  • Giulia Dredge 4 anni fa
    Grillo entra nel merito dei punti programmatici delle parti politiche diverse, ma elude l'elencazione diretta dei suoi. Vorrei conoscere con chiarezza la posizione del M5S su due dei punti a cui ha fatto riferimento: la ratifica del MES ed i rimborsi elettorali. Grazie 
  • giuseppe maravigna (etnarossazzurra) Utente certificato 4 anni fa
    CIAO A TUTTI.VORREI PARLARE CON TUTTI GLI SCETTICI CON IL MOVIMENTO 5 STELLE. Quando ascoltate un telegiornale o leggete un giornale fatelo con occhio ed orecchio critico,perchè dietro le testate ci stanno i grandi leader politici.La storia l'hanno sempre scritta i vincitori.Se avete 40 anni e oltre, vi ricordate nei vecchi film western chi erano i cattivi? gli indiani. GLI INDIANI?????? Ma non erano stati cacciati dalle loro terre dai colonizzatori? non avevano forse ragione a difendere i loro territori? ma chi ha scritto la storia? i colonizzatori,no. quindi diffidate dai giornali poco obiettivi e diffidiamo di fare politica sempre allo stesso modo. SECONDO VOI LA FACCIA SCURA DI BERSANI DI QUESTI GIORNI è DOVUTA ALLA PREOCCUPAZIONE CHE HA PER GLI ITALIANI O PERCHè VEDE VACILLARE LA SUA LEADERSHIP? AI POSTERI L'ARDUA SENTENZA........GIUSEPPE CATANIA.....ETNAROSSAZZURRA
    • Laura M. Utente certificato 4 anni fa
      Non credo che Bersani sia come Berlusconi. Non è un grande comunicatore. Eppure, in questo momento di odio generale per la politica, è stato scelto come leader. Perché? Perché è uno dei pochi politici che, nel poco tempo in cui ne ha avuto la possibilità, da ministro, ha fatto qualcosa, anche a costo di inimicasi delle lobbies, come quelle dei tassisti e dei farmacisti. E non mi dite che i tassisti sono solo dei lavoratori, perché mi ricordo ancora di quando si tenevano strette quattro licenze, e se riuscivi a trovare un taxi , lo pagavi come un autista privato. In quel poco tempo Bersani ha fatto anche leggi sulla portabilità dei mutui, sull'ereditarietà della classe assicurativa, sulla clausola vessatoria nei contratti tra comune cittadino e professionista, ha messo un limite alle parcelle di notai co. Tutta roba che serve alla gente comune, e ci fa somigliare a un paese normale. Ora propone cose che erano già nel programma PD, e che coincidono con quelle proposte da M5S: rifiutare la proposta vuol dire tradire quelli che hanno votato M5S per ottenere qualcosa. Il gioco di Grillo sembra puntare alla dittatura: accomuna PD e PDL, per vederli sparire insieme, e rimanere solo. Nel frattempo il Paese cola a picco.
    • lia flores 4 anni fa
      sono completamente d'accordo con te!!!! hai esternato anche il mio pensiero.
    • giovanni s. Utente certificato 4 anni fa
      LA FACCIA SCURA DI BERSANI,PENSO SIA DOVUTA AL FATTO.CHE SA GIÀ COSA CE SOTTO IL TAPPETO (POLVERE)NELLE PROSSIME SETTIMANE SONO CAZZI NOSTRI.....FALLITI...PER ME ARRIVA LA troika
    • giuseppe maravigna (etnarossazzurra) Utente certificato 4 anni fa
      ormai sono morti
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      secondo me è preoccupato perchè essendo abituato a profittare senza esprimere nulla ora è costretto ad esprimere concetti di cui è privo... cmq questa gente è impassibile a tutto.
  • pal t. Utente certificato 4 anni fa
    Fare politica non deve più essere la superexxxtravincita al superenalotto.... Per pulire la politica bisogna ridurre l'enorme circolazione di denaro che avviene in quegli ambienti. Un minimo di rimborso spese ok, un buono stipendio ok, ma non per fare festini da porci, pagare stipendi agli avvocati, "dame di compagnia",lacchè ed altro. Ci pensate? L'unica industria fiorente in Italia sono i partiti!! meditate.... che belle produzioni fanno... Togliere i fondi, togliere i privilegi anche del passato, riducendoli come per le persone normali.. ed usarli per chi soffre al punto da togliersi la vita.
  • Davide Bottero 4 anni fa
    ... continua da prima... Finito questo sfogo dialettico, sterile, ma spero formativo, ti inviterei a vedere un po’ oltre i partiti e i loro leader. So che e’ difficile, per noi Italici, fare a meno del leader carismatico al quale siamo nei secoli usi demandare il nostro discernere…. Ma proviamoci. Cerchiamo di capire bene le elezioni. E’ evidente che c’e’ una cospicua parte dell’Italia (maggioranza assoluta) che ne ha le palle piene di Berlusconi e del Berlusconismo e che vuole cambiare l’Italia. Una parte di questi ha votato M5S, (senza un anno di Monti non so che avrebbe votato) una altra parte era molto tentata da votare M5S, ma ha ancora una volta dato fiducia (speriamo per l’ultima volta) al PD. Allora se si parla di democrazia (terreno comune?), si pensa a cosa vorrebbe questa gente che ha democraticamente espresso il proprio voto. Questa gente vuole cambiare… ed ecco i punti fondamentali per un cambiamento: 1) NO-TAV 2) NO-MES 3) NO-F35 4) Tobin Tax 5) Tetto agli stipendi di parlamentari e manager pubblici 6) Ripristino dell’art 18 7) Riforma delle leggi sulle rappresentanze sindacali (obbligo di refendum approvativo prima della firma di ogni accordo!!!) 8) Lotta al Fiscal Compact. 9) Patrimoniale (!!!!!!!) 10) Rilancio dell’economia con investimenti su energie innovative, trasporti (su acqua e rotaia) e infrastrutture (scuole asili e ospedali) Ecco; questi punti potrebbero già essere un ottimo punto di partenza. Non mi importa se si otterranno con accordo, se si otterranno con fiducia o coi petardi, ma e’ ora di incominciare a fare qualcosa. Siamo alla canna del gas. Non riduciamoci a lotte di egemonia tralasciando la gente. Mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi.
  • pal t. Utente certificato 4 anni fa
    Rispondete agli 8 punti, e aggiungetene altri, es: - prolungamento temporaneo dei termini prescrizione, fino a riduzione dei tempi dei processi - ovviamente: riordino Giustizia per snellire e velocizzare processi - etc ..etc...non bastano 2000 caratteri.... ...Mettete in piedi un portale per contribuire fattivamente in modo strutturato!! Tanti vogliono contribuire a migliorare il Paese...Fate in modo di non disperdere i contributi...e SOPRATTUTTO: Dite cose sensate e siate propositivi. E' un'occasione unica nella storia d'Italia: non mandiamo tutto all'aria solo per il gusto di dire "non ci mischiamo agli altri"..... Forse non avete compreso la portata elettorale...L'impossibilità di un governo solo PD o solo PD-Monti, spazza via tutti gli scenari di compromessi al centro (e di destra) che per anni hanno strozzato l'Italia... Ciao Beppe
  • Davide Bottero 4 anni fa
    Ernesto, scusa, ma la tua analisi mi sembra più frutto di retorica che di approfondimento. Ogni punto da te elencato puo’ essere facilmente smontato con piccoli approfondimenti politici e leggeri distinguo. Tuttavia, non voglio seguire questa strada, ti dimostro solo come può essere facile fare la tua stessa analisi sulla comunanza di punti programmatici nella campagna elettorale tra il PDL e il M5s. Tieni in considerazione che lo faccio per puro scopo dialettico, ma sono cose che non penso e che perdono senso se approfondite: 1) Entrambi sono scettici sull’Euro 2) Entrambi hanno una politica verso l’immigrazione confusa. Talvolta addirittura xenofoba. 3) Entrambi (assonanza con la Lega) vorrebbero licenziare 9 milioni di dipendenti pubblici 4) Entrambi non hanno preso posizione circa il referendum sull’art 18, pur criticando la legge 5) Entrambi non hanno una politica adeguata sui diritti sul lavoro 6) Entrambi vogliono fare a meno dei sindacati, chi con l’abolizione, chi con l’acquisto a propri fini 7) Entrambi non sono dichiaratamente antifascisti 8) Entrambi vogliono abolire l’IMU sulla prima casa (tieni conto che il 60% degli introiti da prima casa vengono sa stabili di superlusso) 9) Entrambi sono per l’abolizione di Equitalia 10) Entrambi non propongono tasse patrimoniali 11) Entrambi sono per la riduzione dell’IRAP (analizza chi lo paga) 12) Entrambi non hanno nei punti programmatici la Tobin Tax 13) Entrambi non hanno proposto la riduzione delle aliquote Irpef (analizza chi le paga) 14) Entrambi sono contro le tasse ai cittadini, ma dove governano e devono fare cassa aumentano tasse scolastiche, addizionali Irpef, massimali IMU e costi per le mense scolastiche (favorendo di fatto la scuola privata) … Posso fermarmi qui? Finito questo sfogo dialettico, sterile, ma spero formativo, ti inviterei a vedere un po’ oltre i partiti e i loro leader. So che e’ difficile, per noi Italici, fare a meno del leader carismatico al quale siamo nei secoli usi dem
  • Monica Bassi 4 anni fa
    Caro Bappe, cari attivisti. Vi scrivo perché io, che vi seguo da quando "tutto ha avuto inizio" nella mia Bologna, ora sono davvero indignata. Non è ammissibile che proprio adesso che "tutto può avere un compimento si debbano sentire solo insulti e nulla che si possa o si voglia fare. Allora erano solo grida al vento quelle ascoltate nelle piazze !? Gli otto punti proposti da Bersani sono quanto di più vicino agli ideali del movimento si potesse pensare di sentire e di provare a realizzare. Invece c'è qualcuno che viene ad elencare punti di vicinanza tra pd e pdl ! Questi sarebbero i punti da attuare e subito ?? Basta parlare della Tav e di altre questioni marginali. Il movimento può perdere un'occasione che forse non si ripeterà di cambiare e salvare il nostro paese da una crisi profonda economica ma anche morale, realizzando riforme fondamentali per l'Italia. Serve una nuova legge elettorale, il dimezzamento dei parlamentari, legge sul conflitto di interessi, la cancellazione delle province... Tanto per iniziare. Io sono Molto Indignata e spero ancora di non restare delusa e assistere ad un altro malgoverno del quale il movimento sarà questa volta responsabile. Forse si tornerà a votare (con questa legge elettorale)... Beh, in questo caso il mio voto non andrà al movimento. Monica (un'indignata).
  • Massimiliano Scatozza 4 anni fa
    Mi piaceva tanto, ma poi ho perso totalmente fiducia nella politica, ma da quando è nato M5S è rinata in me Aspettativa, Speranza e Senso Civico. Vai Beppe non deluderci e guidaci.
  • Leila Mariani Utente certificato 4 anni fa
    no sul PUNTO SCUOLA....La scuola privata fa risparmiare allo stato cica 2/3 circa ad alunno. Essendo l'alunno sempre e comunque cittadino italiano avrebbe lo stesso diritto allo studio e quindi dovrebbe lo stato pagare per l'intero i costi ad alunno, tutti, sia che frequentino le scuole pubbliche che quelle private. E poi serve per la pluralità dell'offerta formativa espressa, non del programma ministeriale che è uguale per tutti ma delle differenze che è sacrosanto coltivere e permettere che continuino ad esistere!!!!
    • Laura D'Acunto 4 anni fa
      sono pienamente d'accordo. bisogna smetterla di demonizzare la scuola privata. sono una dipendente statale però per mio figlio ho voluto una scuola migliore, che lo segua, gli dia stimoli diversi...e me la pago da sola. malgrado versi tutte le imposte allo Stato! Grillo dimostra che sei diverso, smettila di rimanere sul piedistallo perchè quaggiù noi stiamo veramente affondando. rimboccati le maniche e lavora, e fai lavorare questi eletti. riformare i costi della politica non dovrebbe far dimenticare anche le imnnumerevoli società para-statali con stipendi favolosi, in cui si accede per..già!quancuno sa spiegarmi per quale merito si entra?punti in comune o meno occorre lavorare seriamente. personalmente non vedo cosa ci sia ancora da discutere sulla TAV:vogliamo tornare alle diligenze?romantiche ma poco pratiche nel mondo odierno. comunque io mi siedo e guardo. tu Grillo non mi piace come ti proponi e come ti nascondi, spero di sbagliare per il bene dei miei figli
  • luigi f. Utente certificato 4 anni fa
    e basta Beppe spaventarci con lo spauracchio che tra 6 mesi non ci saranno soldi per pagare le pensioni..c'è già Draghi a farlo! nun ci angoscià!
  • Franco Antonelli Utente certificato 4 anni fa
    Il PD ha fatto una riunione di palazzo per cambiare l'ennesima volta il programma, bastva che attuassero il programma Renzi e faceva bella figura; ora il partito si è spaccato ed i giovani PD si accorgono che sarebbe stato meglio votare M5S, non è mai troppo tardi tanto presto si tornerà al voto.
  • maurizio zampieri Utente certificato 4 anni fa
    A casa devono andare questi due magna magna e finita la vecchia politica Adesso ce aria di cambiamento radicale forza M5Stelle noi popolo siamo con voi!!!!!!!!!
  • giudeppe antonio calafati Utente certificato 4 anni fa
    sti maledetti gionalisti pagati da noi .la storia espresso una cosa che gli tornera contro le fantomatiche societa di walter di tratta di un resort ecosostenibile e poi sono cazzi suoi visto che loro non anno rubato con la politica veergognatevi schiavi di berlusconi.bisognaa rifomare editoria
  • sandro volpi 4 anni fa
    Messaggio per gli elettori di sinistra che hanno ritenuto di votare per M5s: Avete fatto un bel CAPOLAVORO...
  • L. G. Utente certificato 4 anni fa
    Ci sono evidentemente due "correnti" all'interno del PD: chi vorrebbe allearsi col PDL (i peggiori, ad es. D'Alema) e chi vorrebbe allearsi col M5S. Perché non incoraggiare quest'ultimi? C'è un'occasione storica che non è detto si ripeterà. Se il M5S può dimostrare di poter attuare anche in parte il proprio programma, ne guadagnerà in consensi e in credibilità. Il paese è stremato, non può sostenere strategie a lungo termine.
  • Alessandro P. Utente certificato 4 anni fa
    Per fare un'alleanza bisogna prima sapere su quali punti più importanti: perchè non farli decidere alla base? Se si applicasse questo semplice principio di democrazia diretta allora si potrebbe cominciare a discutere. Le "programmarie" del M5S COSTRINGEREBBERO il pd (per non essere meno democratico) a consultare la base che ovviamente non è tutta contro l'articolo 18 e a favore delle banche... e nemmeno tutta europeista: "L’ingresso nell’Euro e la fine della svalutazione competitiva hanno prodotto, con la concorrenza della rendita finanziaria, una caduta degli investimenti in innovazione tecnologica e nella capitalizzazione delle imprese, con l’aumento dell’esportazione di capitali" (tratto dal programma pd che evidentemente non è sempre europeista). E se facessimo le "programmarie" incrociate? il M5S vota le proposte sue e della base piddina (ammesso che esistano proposte concrete) e il pd vota le proposte sue e della base grillina... sono quasi sicuro che dopo le votazioni molti punti convergerebbero. Bersani continua a snobbare il programma M5S ma la sua base non è con lui.... purtroppo il problema è che la base dopo le votazioni non conta nulla e anche se convincessimo la base che Bersani è un cialtrone otterremmo solo un Renzi (nuova foglia di fico) che continuerebbe con il programma Monti. Le "programmarie" sono l'ultima speranza di fare un governo M5S-PD, tutto il resto sono chiacchiere che porteranno a un governo esattamente uguale al precedente.
  • Giuseppe campagna Utente certificato 4 anni fa
    A voi, carissimi deputati e senatori del movimento 5 stelle, i migliori auguri. Mi permetto, in primis, di dire che le tre virtù di ogni essere, appartenente alla razza umana, sono il gusto del buon senso, il rispetto della dignità di tutti e la passione o l'amore verso ogni genere di attività ( politica, ingegneria, medicina, biologia, operaio e cosi via) Queste tre virtù, di conseguenza, se tenute bene nei nostri cuori o nella mente, ci allontaneranno, in modo del tutto naturale, dai compromessi, dall'arte innaturale del rubare, e ci guideranno al contrario verso il bene comune e fare bene le cose, iniziando magari dalle piccole cose, perchè dal piccolo poi man mano si possono costruire le grande cose: é un atto di umiltà, non di vergogna. Voi state cosi intrapendendo una nuova stada, un cammino culturale e sociale nuovo, che non hanno niente in comune con la vecchia classe politica. Inoltre oggi, cosa di fondamentale importanza è quella di rompere il legame tra la vecchia politica e il malaffare. Sono poco saggi nè conoscono bene la storia ( chi di spada ferisce, di spada perisce) tutti coloro che vorrebbero coinvolgervi a percorrere insieme la loro vecchia strada. Pertanto, Bersani o quanti come lui hanno poca saggezza e pochissimo gusto del buon senso. Dunque, una politica nuova, priva di compromessi, perchè i compromessi prima o poi porteranno alla rovina e alla perdita della libertà di pensiero o di parola e alla perdita della dignità. Inoltre, bisogna fare sempre in modo che i vostri figli siano e saranno sempre orgogliosi di voi: ....questa è la vera e la piccola storia dell'uomo, ovvero quella più naturale possibile. Riace li 07/3/2013 Ing.Giuseppe Campagna
  • giorgio durantini Utente certificato 4 anni fa
    Bersani chiama alla responsabilità, prima ci spieghi il caso MPS e a chi è servito lo scudo fiscale. Berlusconi ripete meno tasse meno tasse, però non rinuncia alle auto blù alla scorta ai COSPICUI rimborsi elettorali e alla protezione 24 ore al giorno delle forze dell'ordine e dulcis in fundo Maroni Da Giussano brinda alla conquista della Lombardia con i voti del PdL poi darà guerra al Ducato di Parma per avere il prosciutto crudo. ITALIANI il vaso di PANDORA è scoperchiato
  • marcellogiuliani 4 anni fa
    caro grillo sei tu il mio premio nobel ed è te che ho votato, non certo Dario Fo. Perciò con il mondo, parla tu ed i gli eletti di 5 stelle che i tuoi simpatizzanti compreso me abbiamo votato. un bacione Marcello
  • Margherita Pagni 4 anni fa
    Ma siete fuori di testa? Cosa credete di ottenere con questa strategia di NON lavorare su un programma comune con il PD? Siete al delirio? Credete che riuscirete a migliorare il futuro dell'Italia stando all'opposizione di tutto? Avete imparato qualcosa dalla storia? Sempre, storicamente, le sinistre e le forze progressiste per incapacita' di collaborare su un programma INDISPENSABILE per salvare il paese hanno sempre finito di aprire le porte al fascismo. (Germania, Spagna, America Latina e in certa misura l'Italia dopo la I guerra mondiale) Credete di guadagnarci dall'ingovernabilita'? Ci sara' tempo dopo per fare luce sul marcio e l'equivoco nel PD, opporsi alle leggi e posizioni che accomunano PD e PDL. IL PAESE STA ANDANDO A PICCO, C'E' TROPPA GENTE DISPERATA CHE HA BISOGNO DI INTERVENTI PUBBLICI PER STARE A GALLA. Dov'e' il vostro umanesimo, la visione della solidarieta'? E SMETTIAMOLA DI DIRE CHE L'USCITA DELL'EURO EQUIVALE AL RITORNO ALLA SOVRANITA' MONETARIA. SI PUO AVERE LA LIRA, IL PESO O ALTRA MONETA NAZIONALE E AVERE zer0 SOVRANITA' MONETARIA. IL DISCORSO di politica monetaria E' UN ALTRO, BEN PIU' PROFONDO, E VA RESO PUBBLICO E DISCUSSO RIGUARDO LE ALTERNATIVE allo status quo.
    • Rodolfo B. Utente certificato 4 anni fa
      la sciocchezza del ritorno alla sovranità monetaria è la polpetta avvelenata che 10 anni di propaganda anti euro dello psiconano e della lega hanno prodotto. Questi, se ve lo ricordate, proponevano addirittura il calderolo nel 2003. C'è una speculazione internazionale che riesce a creare problemi sul mercato dei cambi allo yen , all'euro ed al dollaro, e parlate di futura sovranità della nostra liretta o calderolo ?
    • fabio m santucci 4 anni fa
      Sono perfettamente d'accordo. La cosidetta "sovranità monetaria" a questo punto é una rischiosa burla, frutto di un misto di ignoranza e mancanza di memoria. Rischiamo una svalutazione paurosa e una perdita verticale del potere d'acquisto. Considerato poi che dipendiamo per energia e materie prime (cibo incluso) da importazioni, avremmo un tracollo totale. Una via "argentina" alla indipendenza? Oppure una via alla povertà di massa? Molti punti del M5S sono assolutamente giusti, ma questo é veramente folle.
    • Giovanni B. Utente certificato 4 anni fa
      Ma è possibile che nei commenti ci siano solo insulti e mai discussioni serie?Non si entra mai nell'argomento proposto.Che pena.
    • pierpaolo tonti Utente certificato 4 anni fa
      paura di trovarti senza la balia che pensa per te... per colpa di molluschi del tuo stampo questo paese è ridotto come è ridotto, e poi con questa paura dei totalitarismi veramente non se ne può più, svegliati che anche se ti tolgono l'audi non è nulla, l'importante è viaggiare il mezzo è ininfluente....coglione
    • Paolo L. Utente certificato 4 anni fa
      Tu dici: IL PAESE STA ANDANDO A PICCO, C'E' TROPPA GENTE DISPERATA CHE HA BISOGNO DI INTERVENTI PUBBLICI PER STARE A GALLA. Verissimo! Ma dimentichi che siamo arrivati a questo disastro dopo 20 anni di governi PDL e PDmenoL. Io ormai credo che nessuna coalizione di cui facciano parte i due partiti che ho citato sopra possa risolvere alcun problema. Dovrebbero prima fare un ricambio generazionale mandando a casa il vecchio apparato ex-PC da una parte e i tirapiedi di Berlusconi dall'altra. Se anche il M5S si alleasse con Bersani non riuscirebbe ora a fare le riforme di cui il paese ha bisogno e tra qualche mese si tornerebbe a votare. L'Italia può essere salvata solo da un Movimento di persone oneste, motivate e che non devono obbedire a nessuna lobby di potere.
  • Carlo Pecorelli 4 anni fa
    (null)
  • Giuseppe Garibaldi 4 anni fa
    Forza!!!!! In mano i forconi e bruciamo le streghe ...... Viva La rivoluzione!!!!
  • giuseppe dell'antoglietta 4 anni fa
    Sono molteplici le cause che determinano la sfacciataggine del PD e di Bersani di chiedere accordi col m5s per prendere la sua elegante poltrona.Noi non ci cascheremo,perche rappresentiamo il popolo degli onesti, mentre loro rappresentano i ladri e i parassiti.Hanno rubato una vita alla povera gente ed hanno ancora il coraggio di parlare.Ma si sono visti in faccia? Gente come la Bindi,Finocchiaro,Letta,D'Alema e compagnia varia girano ancora nel parlamento.DEVONO ANDARE A CASA per sempre.Devono ancora dire dove hanno messo i soldi rubati ai lavoratori,ai pensionati ai disoccupati alle piccole aziende fallite e rovinate.Bersani e tutto il PD è stato condannato dal popolo ITALIANO e per questo sarà spazzato via.
  • PEPPE CAPOCELLI 4 anni fa
    Io credo che come al solito si sta generalizzando. il fatto che questi signori abbaino governato insieme per "salvare" l'italia è una vera è propria ca.....sono stati loro a inguaiarla o siamo stati noi cittadini, che pure siamo stati a guardare se far nulla. Il "cavaliere" ha condiviso quella uniune perchè si è visto sfumare un bel pò di miliardi in borsa..e oggi condividerebbe di nuovo questa unione per un suo tornaconto " da giustizia incombente ". qundi credo il movimento dovrebbe farsi carico di valutare la situazione nel miglior modo possibile e fare in modo che questi signori occupino le loro poltrone naturali uno la dirigenza di un partito l'altro quella di un tribunale. il movimento dovrebbe valutare la possibilità di proporre un governo che avesse tutti i crismi della legalità e della serietà delle persone che ne facessero parte. vogliamo la differenza? proponiamola fattivamente e non più parole, parole, parole.. che io di parole in sassantanni ne ho sentite già troppe. io ho votato il movimento per un'alternativa alla polica corrotta non facciamo che questa resti ancora a governarci.
  • Bruno Cinque (b5) Utente certificato 4 anni fa
    PDL e PDmenoL sono due facce della stessa medaglia fanno finta di litigare ma vanno d'amore e d'accordo facendo le stesse cose a danno dei cittadini, perciò dal M5S si possono beccare solo un sonoro vaffa!
    • angelina lazzaretto 4 anni fa
      State aspettando un inciucio ? Non ci sarà ,perchè volete distruggere e sfasciare tutto ?Fareste meglio a trovarvi nelle proposte comuni con il PD perchè è cercando le cose che uniscono che si può arrivare anche a quelle che dividono. Non cercate di mettere nello stesso calderone il PD con il PDL ..la si che ci sono tutte le differenze che ci sono da essere di destra ed essere di sinitra senza dimenticare tutte le pendenze con la giustizia che li caratterizzano .
  • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
    Ai Cittadini Sovrani (padroni di se stessi): secondo voi i militanti del PD non sapevano che d'alema servisse berlusconi? A questa gente non interessa il Paese, interessa che la propria fazione, la propria squadra di calcio, "vinca"; difatti antepongono al bene del Paese la propria "IDOLATRIA". IDOLATRIA è sottomettersi deliberatamente vendendo se stessi ad un'idea di grandezza; tuttavia quell'idea è FALSA. Cosa possono suggerire di saggio, questi mercenari che hanno VENDUTO IL PAESE per servire un consesso di CIARLATANI!?
  • giuseppe Falduto Utente certificato 4 anni fa
    Vi prego non vi perdete pure voi con commenti inutili incominciamo a parlare di cose concrete Il sistema fiscale fa schifo lo vogliamo cambiare o no???? Gli appalti pubblici hanno creato la voragine nei conti pubblici e il malaffare vogliamo cambiare o no????
  • Tonia V. Utente certificato 4 anni fa
    Del M5S mi piace la possibilità di partecipare, la trasparenza, la solidarietà, la voglia di smascherare il marcio e soprattutto la scaletta di priorità con proposte chiare e realizzabili. Non mi piacciono i "vaffa", ma comprendo che in campagna elettorale occorre un linguaggio forte, shock per fare breccia e quindi lo accetto. Credo che molti, anzi moltissimi politici, giornalisti (aggiungerei anche imprenditori, managers, docenti universitari, medici e più in generale troppi Italiani) siano corrotti, disonesti ecc., ma non tutti... Non mi piace il generalizzare perché si rischia di fomentare in qualche modo del razzismo, anche se solo di classe (la lega Nord, con la "l" minuscola, ad esempio gioca sul razzismo Nord-Sud) e non fa parte del mio modo di essere. Ma se anche questo faceva parte della campagna elettorale, l'accetto senza problemi. Cio' che il M5S dovrà fare nei prossimi giorni, lo sa meglio di me chi è nel Movimento da anni, chi l'ha visto nascere, quindi non voglio dare consigli o dritte. Esprimo solo un mio pensiero: mi piacerebbe che in qualche modo il M5S contribuisse ORA alla nascita di un Governo. Non considero questo un venir meno ai propri ideali! Vorrei che entrasse in Parlamento subito e che accendesse questi "benedetti riflettori" perché solo dall'interno si possono cambiare veramente le cose. Dalle piazze si puo' solo urlare o fare la guerra. Tornare alle urne sarebbe un ulteriore spreco di soldi nostri e ritarderebbe le riforme. Sto dicendo che alle prossime elezioni daro' il voto a chi proporrà di fare la Rivoluzione vera, quella che il resto del mondo guarderà con ammirazione perché non violenta, quindi innovativa! Votero' il M5S o chiunque altro mi convincerà di cio'. P.S. A febbraio non ho votato perché vivo all'estero da poco e non ho ancora trasferito la residenza.
  • Valerio . Utente certificato 4 anni fa
    Cari amici, dalle ultime evoluzioni del dopo elezioni una cosa è assodata. Nessuno può fare a meno di noi. Ma questo è il momento più delicato. Ora occorre, quanto non mai, una dimostrazione che la nostra rivoluzione completerà il suo processo di transizione verso quello che sarà un vero e proprio consolidamento di una nuova Italia. E per una nuova Italia occorrono proposte nuove e da realizzare soprattutto. Le persone nuove già le abbiamo messe, ora facciamo in modo che anche l' "altro nuovo milione" fuori dal parlamento abbia di nuovo fiducia a restare in questo, ormai, maledetto paese. Ed è per questo che ritengo indispensabile un nuovo ed immediato piano per l'occupazione giovanile. Abbiamo bisogno di iniziare a sperare di nuovo ma soprattutto di vedere nella concretezza risultati con proposte che vengano da noi. Attenti con quei marpioni vecchi che non aspettano altro di dimostrarci mancanza di responsabilità per decapitarci in puro stile giacobino. A presto e grazie.
    • Valerio . Utente certificato 4 anni fa
      Ecco perchè credo che dobbiamo sfruttare tale occasione per dimostrare una qualità superiore....
    • dante francesconi Utente certificato 4 anni fa
      concordo con il tuo pensiero ma penso che la soluzione finale sarà di tornare a votare perchè al pd non sono scemi hanno fiutato il pericolo di estinzione e non si alleeranno mai con il pdl, il movimento 5 stelle per partito preso non si allea con nessuno e quindi il risultato finale sarà di tornare a votare a giugno a quel punto il pd schiererà un volto nuovo farà sicuramente convergere in coalizione anche monti udc e riesumerà pure fini e così vincerà le elezioni con un margine sufficiente a governare senza 5 stelle che comunque sarà in parlamento a fare luce su eventuali azioni truffaldine io la penso così
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      chi sarebbero le novità? d'alema e berlusconi che banchettano sulla nostra pelle? non avete cambiato nulla! chi serve i partiti, non può servire il paese! non potete servire 2 padroni! dovete scegliere se ESSERE CITTADINI, o sudditi riverenti dei vostri padroni! non è difficile! VOI AVETE PERMESSO A D'ALEMA DI SERVIRE BERLUSCONI PER OLTRE 20 ANNI!!! DOVETE CONFRONTARVI CON QUESTA COLPA DI FRONTE AL POPOLO ITALIANO!
  • luigi f. Utente certificato 4 anni fa
    daccordo no agli esaltati, io pero' mi chiedo, ma è possibile un governo di minoranza se non ha la fiducia? e se non gliela date voi chi? insomma io penso alla storia, ad Enrico IV che nel 1531 si convertì al cristianesimo e disse " Parigi val bene una messa" Io dico Roma val bene una "fiducia", non conosco a fondo il M5S lo confesso, ma penso che sono tante le cose da fare, cominciando dalle scuole elementari che dovrebbero introdurre nuovi progetti per creare Teste e Cuori che non rispondano solo alla logica del profitto ma che rispondano alla realtà cambiata in cui si vive già, almeno in parte, in un sistema parallelo. penso adlla rete con le migliaia e migliaia di persone che danno spontaneamente il loro contributo in maniera gratuita. Un esempio per tutti quando guardiamo un film in lingua originale e scarichiamo i sottotitoli gratis questo può avvenire solo perchè qualcuno lo ha tradotto gratis. E' questa l'etica per me o anche questa. Essere magari consapevoli di essere nati per fortuna da genitori che ci permettono di non lavorare o di lavorare anche gratis, dando qualcosa alla comunità.. In definitiva non mi meraviglia il caos politico che si è venuto a creare nel dopo voto. Penso che dipenda dal fatto che ci vorrà tempo, forse tanto tempo perchè nascano generazioni con gli anticorpi dell'onestà e dell'antimafia. Non vedo purtroppo un altro scenario davanti che non sia quello della prosecuzione di questa falsità e di questo "sonno della ragione" alimentato dalla cattiva in-form-azione. Il momento per cambiare mi sembra propizio; anche il Papa ha dato un segno che sembra di "svecchiamento", troppe cose conosciamo anche in campo scientifico che stanno mettendo in discussione tutti i paradigmi e le categorie, ignorarli forse potrà portare nell'immediato futuro un tornaconto per i "furbi" ma sarà un "boomerang energetico" che alla fine ci spazzerà via. «La verità non è una pietra preziosa che si può mettere in tasca, bensì un mare sconfinato in cui gettarsi».
  • Luigi Cotzia 4 anni fa
    Vogli sperarci caro amico Bonafede: "o si fa buona politica o si va a casa!"
  • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
    i RIMBORSI ELETTORALI costituiscono atto di ESTORSIONE ai danni del popolo italiano. gli adepti del pd perchè non pretendono dalla dirigenza la restituzione di questi improvvidi stanziamenti? (basta un vessillo ed un etichetta per vendere la propria dignità)
  • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
    ma quando d'alema regalava rete4 a berlusconi i fanatici servi del pd dov'erano? si ponevano problemi, o riverivano i loro egemoni senza obiettare? io non li capisco: PRIMA LI VOTANO, E POI SI LAMENTANO.
  • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
    ma perchè i tifosi del pd non chiedono ai loro riveriti la restituzione dei RIMBORSI ELETTORALI invece di insistere a pretendere che il M5S si adegui?
  • c. Utente certificato 4 anni fa
    Questa mi pare pesante disinformazione, o al massimo scarsa propaganda. Sugli F35 Bersani ha detto da tempo che ne vuole ridurre, lo stesso sulla scuola privata. Viceversa voi non parlate mai di evasione fiscale. I punti, che sono molto più di otto, potreste verificarli uno per uno ... poi decidere. In questo modo trattate la gente da deficiente: primo perché può benissimo leggersi i punti (ripeto, sono molto più di otto) Bersani e valutare quanto avete scritto, secondo perché capite solo voi dove si arriva dicendo sempre e solo no a tutto.
    • Paolo L. Utente certificato 4 anni fa
      Secondo te cosa pensa il PD di questi punti del programma M5S? •Eliminazione dei contributi pubblici per il finanziamento delle testate giornalistiche •Blocco immediato della Tav in Val di Susa •Abolizione dei rimborsi elettorali •Riduzione a due mandati per i parlamentari e per qualunque altra carica pubblica •Divieto per i parlamentari di esercitare un'altra professione durante il mandato •Stipendio parlamentare allineato alla media degli stipendi nazionali •Divieto di cumulo delle cariche per i parlamentari (esempio: sindaco e deputato) Ricordo che tutti gli eletti del M5S si sono già autoridotti lo stipendio. Aspettiamo ora che lo facciano anche quelli del PD, invece di ripetere : "vedremo", "ci vuole tempo" , ecc. ecc. Fatti, non parole!
  • matteo manfredi 4 anni fa
    Ma alla fine chissenefrega??? senza il movimento 5 stelle non può essere approvato nessuno di questi punti condivisi tra i partiti, quindi il problema non sussiste! anche se pdl e pdmenoelle fossero più simili di quanto non vogliano far credere, la proposta di governo di cambiamento è basata su punti che solo il movimento può ritenere validi,in quanto interpretano, se pur in minima parte, una fetta di quel cambiamento che noi cittadini chiediamo! Potendo essere determinanti per le sorti di un governo si può essere molto più decisivi che stando all'opposizione e si potrebbero proporre numerosi emendamenti incisivi, obbligando i partiti a fare i conti con certi aspetti che il movimento ritiene imprescindibili per la realizzazione di un vero cambiamento! Esauriti i punti di contatto, si potrebbe dichiarare la sfiducia e tornare al voto. Penso che siamo tutti d'accordo sulla lotta rabbiosa alla corruzione ed ai costi allucinanti della politica, così come sul rinnovamento energetico, sulle piccole opere e sullo stop all'europa dell'austerità che genera solo più povertà. Ora si può cambiare e contribuire attivamente, dall'interno. A quel punto credo che il movimento avrebbe completato la sua rivluzione e che sarebbe un esempio per tutta l'europa; e non solo.
  • Massimo Ciliberto 4 anni fa
    Dalla padella alla bracie.... Prima bisognava sopportare le cagate del Senatur sulla Padania. Ora per capire cosa succede in sto paese bisogna leggere i blog perché i giornali e le televisioni non fanno informazione leggendo così opinioni raccapriccianti sulla fine della partitocrazia in Italia.... Quindi mi pare di capire che una volta che sarà presente solo il M5S la missione sarà completa. A mio modesto parerei sembra una visione alla GRANDE FRATELLO di george
  • paolo baraggia 4 anni fa
    Che significato ha la perdita della sovranita' monetaria? O cosa c'e' di male nel pareggio di bilancio ( ancor meglio sarebbe un attivo che ci permettesse di ridurre il deficit pubblico in maniera sana e senza perdita di assets ) ?? Credo sia necessario fare attenzione ad usare queste espressioni, perche' rischiamo di sconfinare nella demagogia
  • Paolo Tomasutti 4 anni fa
    Chiedo scusa, non so dove postare la mia domanda: Ora che siete, anche grazie al mio voto, una forza notevole, volete fare chiarezza sulla questione Montanari (Microscopio e nanopatologie)? Trovo sconcertante l' intera vicenda. Grazie e buon lavoro!
  • Andrea S 4 anni fa
    Almeno gli 8 punti di Bersani menzionano il riconoscimento delle unioni civili, la cui mancanza è una cosa che distingue l'Italia dalla quasi totalità degli altri paesi civili in Europa. Mi sono letto tutto il programma di m5s e non c'è una parola al riguardo, per cui ne deduco che non volete fare niente. Ecco quindi se vogliamo metterci a contare i punti in comune che ne abbiamo già trovato uno per che mette insieme m5s e PDL.
  • Matteo Marchetto Utente certificato 4 anni fa
    COMPLETAMENTE D'ACCORDO. COMPLETAMENTE D'ACCORDO. COMPLETAMENTE D'ACCORDO. COMPLETAMENTE D'ACCORDO. COMPLETAMENTE D'ACCORDO. COMPLETAMENTE D'ACCORDO. COMPLETAMENTE D'ACCORDO. La rete non dimentica
    • franco 4 anni fa
      misteri della dialettica..Bersani dopo le elezioni ha speso tempo e saliva per ripetere all'ossessione che gli altri devono prendersi le loro responsabilità..tutto questo per cercare di nascondere le sue responsabilità e del suo partito che hanno fatto della corsa al potere ad ai soldi il loro vessillo ex bandiera rossa. La destra non è da meno..e Casini pure..
  • Fabrizio 4 anni fa
    Scusate, ma... non si puo' dire al PD una cosa tipo: ok, possiamo valutare di fare un governo se... ad esempio rinunciate ai rimborsi elettorali e facciamo una legge per cancellarli o altre condizioni. Insomma, facciamo valere il nostro peso in parlamento e dettiamo le condizioni!!! In questo modo: 1) Se il PD si piega, cominciamo a fare seriamente qualcosa di concreto 2) Se rifiutano, allora sono loro che automaticamente passano dalla parte del torto, degli irresponsabili etc. cosa che in questo momento stanno cercando di addossare al movimento.
  • Giovanni B. Utente certificato 4 anni fa
    Quello che scrive Ernesto e fatte proprio da grillo,non sono esatte: 1)Governato assieme:ci fu la necessita' di un governo tecnico per evitare il default. 2)I"soci" della maggioranza avevano certo un atteggiamento differente. 3)Fondo salvastati(ha stabilizzato lo spread,informarsi,prego,anche su cosa succede con uno spread elevato). 4)Fiscal compact(serve per abbattere il debito) 5)Acquisto degli F35(non è vero che lo vogliono entrambi il PD li vuole tagliare,informarsi meglio) 6)Smantellamento art.18(non è vero che Pd e PDl dicono la stessa cosa) 7)Finanziamento scuola privata(PDL vuole mantenere e Pd diminuire) 8)Rimborsi elettorali(si vogliono diminuire:PD,non vuole il PDL) 9)Perdita sovranita' monetaria(permettere alla BCE di stampare moneta:PD,come negli USA) Per cui è meglio prima di scrivere cose non vere,informarsi.
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      il default è una scusa.... non hanno evitato null; MONTI è STATO MESSO Lì PER FAR PAGARE LA CRISI CAUSATA DA PD E PDL AGLI ITALIANI ONESTI E ALLE FASCE DEBOLI DELLA SOCIETà AUMENTANDO IL DEFAULT.... voi vivete in una realtà alternativa... dovete andare in psico-analisi. a forza di mentire a voi stessi per giustificare l'operato dei corrotti che sostenete il cervello vi si è atrofizzato del tutto.
    • Paolo L. Utente certificato 4 anni fa
      Ma che bisogno c'era di votare una riforma delle pensioni che è la più severa d'Europa? E che bisogno c'era di riformare l'articolo 18? Sono riforme di sinistra queste? Ovviamente no. Ma visto che il PD-L le ha votate dimostrando di essere uguali al PDL, che vadano affanculo e non si lamentino ora. E per favore lascia stare il pericolo di default perchè per scongiurarlo bastava una patrimoniale (ah già , quella non la voleva il PDL quindi il PD-L si è subito allineato).
  • silvia spotorno 4 anni fa
    Il PD vi propone 8 capitoli sui quali dire la vostra in Parlamento e realizzare punti anche del vostro programma,non un matrimonio per l'eternità. Abituatevi al fatto che non potete deceidere per gli altri. Rispondete sui punti proposti,se volete realizzarli o meno.Questo è tutto. Adesso vi meravigliate che l'informazione cerchi le pecche o le incongruenze nel vostro movimento.Ma il fatto che durante la campagna elettorale parlassero di voi tutti i giorni senza obbligarvi a rispondere ad alcina domanda non vi dava altrettanto fastidio!Benvenuti nella politica!
  • Gaetano Campisi Utente certificato 4 anni fa
    E' solo e soltanto una questione di sopravvivenza. Bersani sa bene che alleandosi con Berlusconi tanti degli elettori del suo partito, alle prossime consultazioni gli darebbero il ben servito a lui e a tutto il Pd (avrei voluto dire vaffanculo ma mi trattengo)anche se sono consapevoli di essere simili al Pdl: nei programmi, nel modo di fare politica e nell'occupazione ostinata del potere. Spero per loro che il buon senso prevalga per non spianare la strada alla violenza che potrebbe travolgerli.
  • enzo nugnes Utente certificato 4 anni fa
    Caro BEPPE,ti seguo da anni con interesse e simpatia,da quando, ingiustamente,ti misero fuori dalla Rai "reo" di aver attaccato Berlusconi e, quello che definisti il suo "elettricista" Craxi(circa 30 anni fa). Subito dopo iniziarono le tue denunce contro le caste,le multinazionali: indelebile nella mia memoria quella contro l'Antica Erboristeria. Denunce fatte, prima attraverso Tv straniere, e poi attraverso questo favoloso (pericoloso se utilizzato "pro domo sua") mezzo che e' la piazza Multimediale.Sei stato bravo a capitalizzare il malcontento di milioni di persone, una eterogeneita', per cultura, per ceto, etc.,davvero UNICA! E adesso? Adesso che c'e' la possibilità di gestire la macchina dello Stato cosa farete? A me non e' chiaro! Non mi basta che risparmiamo centinaia di milioni tagliando i compensi ai parlamentari; non mi basta che risparmiamo centinaia di milioni tagliando i privilegi alle caste; io voglio sapere, soprattutto, come pensi di recuperare i tanti miliardi che nel meridione vengono assorbiti dalle mafie??? come si potranno realizzare nuove occupazioni? etc. Io questo, ed altro, non l'ho ancora capito, spero che i "tuoi” possano illuminarci e illuminare il resto dei parlamentari sul "cosa" e "come" fare. Sono sincero: ho seri dubbi, non di certo rispetto alla vostra buona volonta e buoni propositi (da soli non bastano), ma dubbi perche storicamente chi agisce solo per rabbia ci ha sempre accompagnati in tragedie peggiore di questa. Cito, a proposito, una dichiarazione (gli è stata concessa la parola vivaddio) della tua presidente pro-tempore del gruppo alla Camera R. Lombardi: "nel 1919 il fascismo aveva un bel programma per lo Stato e buoni propositi": come è andata a finire lo sappiamo! Vedi Beppe vi vedo un po’ come Wile Coyote che dopo anni di trappole e rabbia, è riuscito finalmente ad acchiappare Beep Beep: MA POI LO LASCIA ANDARE PERCHE' NON SA COSA FARNE E SOPRATTUTTO IL MOTIVO PER IL QUALE LO INSEGUIVA!!! Con affetto, Enzo Nugnes
  • Big Pax Utente certificato 4 anni fa
    E così si scopre che Alberto Sordi aveva già evidenziato il carattere di un certo GRILLO seppure travestito da marchese: IO SO IO E VOI NON SIETE UN CAZZO! Almeno il Marchese del Grillo cinematografico era un chiaro esempio di comicità che e non si avvaleva di falsi messaggi del tipo UNO VALE UNO!
  • Marco G. 4 anni fa
    È' il mio primo intervento su questo blog e lo faccio solo per dire che nutro una grande fiducia nel M5S perche' finalmente si profila qualcosa di nuovo all'orizzonte di questo tartassato Paese:il nuovo ovviamente siete tutti voi nuovi eletti che andrete a rappresentarci e a darci voce in parlamento e, in quell'ambito, spero che saprete dare inizio alla RIVOLUZIONE.Via tutti i ladri e magnaccia di partito di qualunque colore e fede e largo finalmente a persone serie e amanti di questa povera ma povera ITALIA.Per finire voglio ancora ricordar i che a queste elezioni,come anche nelle precedenti, non ho votato perche
  • massimo libertini 4 anni fa
    Sinceramente nessuna pietà per David Rossi; propongo di arrestare quanto prima gli altri compagni di merenda. Non devono morire, ma campare a lungo in carcere. Ci avete rotto il caxxo, vi siete mangiati l'Italia. Fuori dai coglioxxi, stiamo perdendo la pazienza.
  • ENRICO GUAGLIARDO 4 anni fa
    continuo se ho la possibilita' di esporre le mie idee: punto numero 13)trasformazione immediata del contratto di lavoro del parlamentare e di chi ricopre ruoli di governo,ovvero ogni politico avra' un nuovo contratto di lavoro a progetto...se a fine mandato raggiungera' l'obiettivo che ci si prefige prendera' il suo compenso,altrimenti niente(proprio come oggi migliaia di giovani fanno nei call center o in altri luoghi dove viene applicato il contratto a progetto). 14)costituzione della tessera del cittadino dove vengono registrate le spese che si possono detrarre con il modello 730. 15)detrazione trimestrale di qualsiasi scontrino fiscale e fattura fiscale.con questa proposta ogni cittadino chiederebbe lo scontrino fiscale anche per il classico caffe' o quando il meccanico ti ripara l'automobile. 16)allungamento del mandato elettorale da 5 a 6 anni con un referendum confermativo a meta' mandato(trascorsi tre anni si chiede ai cittadini se il governo di una citta',di una regione e di una nazione ti soddisfa o meno) 17)sono pienamente d'accordo che ogni cittadino ha diritto ad accedere alla rete in modo totalmente gratuito 18)detrazioni e aiuti di stato alle giovani coppie che decidono di mettere su' famiglia visto che oggi nel nostro paese molti non vogliono sposarsi e avere figli perche' sono seriamente preoccupati dalla situazione economica(purtroppo oggi mantenere un figlio costa moltissimo) 19)presidente della repubblica eletto direttamente dai cittadini,e gli eventuali candidati dovranno raccogliere almeno 1 milione di firme ed assenza totale di condanne penali. 20)con l'abolizione del senato della repubblica anboliamo ovviamente anche i senatori a vita i quali non hanno nessun motivo di esistere. 21)portaborse e collaboratori dei parlamentari assunti da una graduatoria di disoccupati e che abbiamo competenze in merito. potre ancora continuare..........ma non vorrei annoiarvi e mi scuso se l'ho fatto.adesso bisogna soltanto pensare a far risorgere il paese
  • Marina Amoretti 4 anni fa
    E' vergognoso che Bersani ci propini per l'ennesima volta una serie di riforme che avrebbe dovuto fare già da tempo (quando era ministro per esempio). Ma ci vogliono proprio prendere in giro? Lui per primo insieme con Berlusconi hanno votato tutti i decreti di Monti, compresa l'imu, inoltre NON HANNO FATTO LA RIFORMA DEL PORCELLUM. Nessuno di loro ha davvero intenzione di realizzare quello che promette PERCHE' AVREBBE POTUTO FARLO PRIMA. Adesso si riempono la bocca di belle parole, tutti d'accordo a fare questo e quello, MA CHE BRAVI! E prima quando avete avuto il potere di farlo? Ma per favore! Ma chi gli crede più a questi BUFFONI!Certo che hanno i punti in comune PDL e PDMENOELLE, vi stupite? E non solo quello hanno in comune, direi che ciò che li accomuna di più è per esempio un "piccolo particolare" come STIPENDI MILIARDARI, ristoranti negozi parrucchiere autostrade gratis MUTUI AGEVOLATI che vengono negati ai piccoli impenditori!!!
  • catherine s. Utente certificato 4 anni fa
    E io che, lo ammetto, ci speravo. Sì veramente fino a ieri pensavo che il PD avrebbe tirato fuori il coniglio dal cappello. Pensavo : vuoi proprio che si facciano stanare in questo modo ? Vuoi che ammettano di fronte a tutti e in un momento come questo che sono solo attaccati alla loro poltrona e che non intendono rinunciare ai loro schifosi privilegi ? no dai, è impossibile! e invece ..... Ricordate bene che siete VOI degli irresponsabili anacronistici!! Avanti così ragazzi e attenti ai lupi ....
  • egeria benvenuti 4 anni fa
    Bersani nei suoi 8 punti inserisce la legge anticorruzione. da IL FATTO QUOTIDIANO : Penati e coop rosse con il reato di concussione derubricato e con la prescrizione breve, scattata prima della sentenza di primo grado, sono salvi, il tutto dovuto agli emendamenti delle zarine PD Finocchiaro e Ferranti fortemente voluti da PD, PDL e Centro e lo stesso Bersani ora chiede a Grillo di appoggiare il suo governo per "fare la legge anticorruzione" CHE COS'E', UNO SCHERZO?
  • Franco Di Persio Utente certificato 4 anni fa
    Ufff. Ho resistito... ce l'ho fatta! Ho ascoltato tutto il discorso di Bersani dove propone gli otto punti. Vorrei farvi notare cosa dice Bersani circa 20" secondi dopo la conlusione dell'ottavo punto, a proposito degli otto punti appena elencati "... sono per noi, comunque, punti "rinunciabili" per qualsiasi prospettiva di governo.". È evidente che non ci credono neanche loro a quello che dicono. E poi basta vedere le facce. Trattano unicamente di scaricare le colpe degli ultimi 30 anni di malgoverno (dei partiti di destra-sinistra-centro) al M5S tacciandolo di irresponsabilità. Ma la loro dov'è?. Faranno sicuramente un inciucione, quindi barra dritta e pensiamo responsabilmente al futuro della Nostra povera Italia.
    • Andrea Portieri Utente certificato 4 anni fa
      "irrinunciabili" non ci credo che ti sei sbagliato
  • Vito de Filippis 4 anni fa
    Mi raccomando sfanculiamoli ancora 6 mesi e poi scompariranno pd e pdmenoelle
  • ENRICO GUAGLIARDO 4 anni fa
    salve,sono un elettore e avrei alcune proposte da fare: 1)abolizione del senato della repubblica e di conseguenza avere solo lo camera dei deputati che esamina e approva le leggi(630 deputati sono piu' che sufficienti) 2)visto che ogni operaio sta tirando la cinghia facciamo un decreto legge che riduce tutte le pensioni d'oro(ad esempio quella di giuliano amato la portiamo da 30.000 euro al mese a 5.000 euro al mese)fino a quando in italia ci sara' nuovamente la possibilita' di poter sostenere questo tipo di pensioni. 3)i manager pubblici non possono ricevere piu' liquidazioni di fine mandato(equipariamoli al normale tfr di un lavoratore) 4)la pubblica amministrazione ha l'obbligo di pagare entro e non oltre 60 giorni(aspetto ancora i soldi da scrutatore per le elezioni regionali di ottobre 2012,nel comune di catania.) 5)auto blu immediatamente messe all'asta e con il ricavato si finanzia un progetto che impieghi lavoratori disoccupati(ne abbiamo 650.000...magari prendendo 10.000 euro a macchina abbiamo la possibilita' si sfamare molte famiglie). 6)blocco immediato di tutti i fondi per la fiat se la stessa non mette per iscritto che intende continuare la sua attivita' in italia. 7)abolizione immediata delle provincie 8)abolizione immediata dei centri per l'impiego(non servono a nulla) 9)decreto legge che destina tutti i fondi per i rimborsi elettorali ai lavoratori esodati 10)consultazione degli abitanti tramite referendum se sono d'accordo o meno alla costruzione di una grande opera che deturpa il territorio dove essi vivono. 11)cancellazione totale di ogni spesa per il ponte sullo stretto(il ponte non serve se poi per andare da catania a palermo in treno ci vogliono piu' di 4 ore). 12)valorizzazione del turismo(creare accordi con gli altri paesi per portare il maggior numero di turisti nel nostro bel paese). avrei ancora altro da proporre,ma lo spazio purtroppo non me lo consente,per adesso mi accontenterei di almeno il 50% di quello che ho scritto.distinti saluti
  • Silvo Ritossa 4 anni fa
    Correggo e mi scuso forse nella Lista andrebbe incluso che entrambi son proni al Trono e all'Altare . Ciao
  • Silvo Ritossa 4 anni fa
    Salve. Forse nella Lista manca
  • Marco Cini 4 anni fa
    Primo messaggio sul Blog, vorrei vedere se la pubblicazione è immediata e/o filtrata
    • sergio . Utente certificato 4 anni fa
      Gent. Sig. Cini e quanti sostengono di inciuciare con gargamella ascoltare quanto segue : lo stato in cui versa il ns paese ha contribuito lui e il suo pd-l a causarlo,poi dovrebbe kiedere scusa x tutte le cazzate dette sul m5s fino al giorno delle elezioni,poi spiegare e kiedere PERDONO a tutti gli italiani delle malefatte riguardanti mps,penati,caso puglia e varie altre sparse x l'Italia,poi mandare a casa i camaleonti del suo partito (veltroni,d'alema,letta,bindi,fioroni,marini e ki piu' ne ha piu' ne metta),come si vede prima di affrontare qualsiasi dialogo ci sono quintalate di argomenti da affrontare....LO capite ora xke' e'impossibile dare 1 fiducia preventiva ? O avete la memoria corta o siete davvero ridotti con le pezze al c..o e sperate ke noi m5s ve le caviamo da quel posto ? Ma di ke parliamia !
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      la gelmini ci ha appena definiti pericolosissimi comunisti trogloditi.... dubiti che i trogloditi dispongano di siffatta tecnologia. :D.
  • Andrea Portieri Utente certificato 4 anni fa
    Salve a tutti, sono nuovo del blog, non sono un elettore M5S (ma mi definirei simpatizzante). Ho votato PD. Cercherò di non attaccare un pippone. Carissimi esponenti e staff del M5S, forse non leggerete questo commento (o forse si?) più che altro lo scrivo per me, visto che ho del tempo da ammazzare. Premetto che ho fiducia nel fatto che sapete cio che state facendo e che quello che fate sia nell'interesse di noi gente comune. Ho fiducia nella vostra intelligenza politica e nella vostra capacità di previsione. Guardo aldilà di tutto quello che mi propinano i media, non mi fido di come dipingono il movimento (e il mondo in generale) Ora però arrivo alle domande: perchè non date un commento su questi benedetti 8 punti di Bersani? quello che avete gia dato è un po' fuori tema per i miei gusti. Pensate davvero sia importante mandarli a casa TUTTI INSIEME? non è possibile mandarli a casa UNO PER VOLTA? Non è proprio possibile fare quelle 2/3 leggi in comune col programma del PD (conflitto interessi, anticorruzione, riforma elettorale, riduzione parlamentari ecc...) perchè? non escluderemmo dalla vita politica buona parte della feccia? Se la coalizione di Berlusconi (o un suo fantoccio) alle prossime elezioni raggiungesse la maggioranza relativa, cosa farebbe il M5S? Chiedo solo perchè in realtà la paura che circola fra molti di noi (non solamente elettori PD, attorno a me trovo soprattutto tuoi elettori) è quella che dopo questa ennesima prova di ingovernabilità data dal centrosinistra ci aspetti solo un'altra fregatura di centrodestra. Ve lo chiedo perchè probabilmente osservate la politica da molto più tempo di me, rispetto molto la vostra protesta e nonostante tutto il casino postelettorale mantengo la fiducia che una volta iniziata sta benedetta legislatura M5S farà la sua parte in parlamento. Statemi bene
    • Andrea Portieri Utente certificato 4 anni fa
      non ho tempo da vendere, sono solo in attesa che il mac finisca di renderizzare delle cose, appena finisce chiudo (peccato, mi interessa sto blog) Devo ammettere che sui rimborsi il PD potrebbe fare un "atto di sottomissione" ai "dettami" di M5S dando così un segnale chiaro. Renzi l'ha capito e vorrebbe destinare i rimborsi alle case popolari (anche se poi li se li mangia cmq qualche assessore) Condivido però l'ideale del PD (e di quasi tutte le democrazie mondiali): Togliere i finanziamenti ai partiti è un problema controverso e va discusso, si corre il rischio di FAVORIRE LA PRESENZA DELLE LOBBIES MILIARDARIE al loro interno (e questo neanche voi lo volete) Il vostro Movimento ha alle spalle Casaleggio e Grillo, due miliardari (non dico che è colpa loro aver guadagnato tanti soldi, ne li sto tacciando di "filantropia interessata") voi mi avete gia detto che il vostro personale "1 Maggio" a S Giovanni è stato interamente finanziato dai contributi volontari. Scusate però rimango scettico sulla provenienza dei fondi e sulle motivazioni che ci sono dietro. A chi chiede a cosa serve la fiducia rispondo: senza fiducia si riva alle elezioni, e tanta pace alle riforme. Lo dice il capo dello stato. A Morris dico che non ho padroni, insultare (anche in modo velato) vi fa perdere credibilità, chiedi a chi ti pare... o fai come ti pare. Anche a Fabio Palazzo rispondo che probabilmente ha ragione, però tutto quello che dice NON CAMBIA LE CARTE CHE SONO STATE SERVITE IL 25 FEBBRAIO. Ora con questo risultato imponente dovete cercare di fare qualcosa sennò verrete tacciati di non aver combinato niente, esattamente la stessa critica che molti di voi muovono al centrosinistra Grazie a tutti per la piacevole discussione, il programma sul mac ora è operativo, torno al lavoro!
    • Fabio Palazzo Utente certificato 4 anni fa
      Non sono nè esponente nè dello staff e quindi, come avrai capito, ti rispondo a titolo personale come elettore di M5S. In questa qualità ti voglio far capire cosa non va nel PD: 1) non si può accettare di essere definiti "populisti" (e leggendo Dario Fo avrai imparato che il termine è un complimento) o peggio "fascisti" (mi sembra di sentire Berlusconi quando da del comunista) e poi provare simpatia; 2) non si può andare a governare con chi (leggi Bersani) ha fatto le fusa a Monti e poi la volontà popolare gli ha dato torto. Non credi che prima, e non dopo, si dovrebbe indicare chi ha invece visto "positivamente" M5S fin dall'inizio, ma sarebbe troppo difficile trovarlo nell'"apparato" del PD. Personalmente, come docente di Politica Economica all'Università ho cercato, con gli strumenti tecnici che ho a disposizione che derivano dalla scuola keynesiana che mi è stata trasmessa in particolare da Federico Caffé, di dare una dimostrazione di quanto sarebbe stata funesta la politica economica di Monti, e purtroppo le mie previsioni sono state ottimistiche essendo calato il PIL del 2,4% (e non dell'1% come avevo detto a lezione); 3) scritto questo, il PD farebbe bene ad indicare qualcuno al di fuori del partito, e potresti leggere maggiori commenti positivi rispetto al partito che chiamiamo pdmenoelle; 4) il PD farebbe bene ad essere più esplicito su alcuni dei "nostri" punti chiave e non solo a continuare a dirci che è il partito che ha vinto le elezioni (se così fosse non starebbe ad elemosinare i nostri voti ma già si sarebbe accordato con Monti); 5) il PD farebbe bene, ma non è nel suo DNA, ad imparare l'autocritica soprattutto quando le sue previsioni sono risultate errate completamente. Ad esempio, sulla legge elettorale perché nulla è stato fatto (e non venite a dire che erano gli altri che non la volevano modificare). Chi di spada ferisce ... A livello micro sarebbe poi ora che il PD la finisse di piazzare a 5000 euro netti al mese dei totali incompetenti.
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      perchè non chiedi ai tuoi padroni di rinunciare ai rimborsi elettorali? li abbiamo abrogati con referendum? siete i primi che sostenendo i partiti non siete coerenti con voi stessi.
    • alessandro macula Utente certificato 4 anni fa
      ciao andrea portieri voglio solo illuminarti di una cosa reale se io mi prendo un impegno cerco di portarlo al termine penso sia se sono un politico sia se non lo sono si tratta anche un po di orgoglio. Il m5s non puo dare fiducia a un partito che fino ad oggi e stato contro di noi e ci a spolpato a dovere tu hai detto che hai tempo da vendere guarda cosa ha fatto il pd e quanti soldi si e pappato alle nostre spalle gira un po su internet. e poi scusami non ti sembra strano sta cosa che ci vuole per forza la fiducia quando il m5s ha detto che se faranno leggi che sono inserite nel loro programma lo appoggeranno non e uguale perche devono dare figucia a chi non lo merita adesso che anno loro il cortello dalla parte del manico pensaci
    • franco 4 anni fa
      ..dalla teoria alla pratica.. sul primo punto..primo gradino..prima prova di volontà che ra quello di eliminare i soldi (miei e tuoi) ai partiti nonchè eliminare i furti legalizzati(da loro) dei loro emolumenti e privilegi onerosi si sono trincerati dietro assurde ipocrisie, quindi, se tanto mi da tanto..
    • Pasquale Giancaspero 4 anni fa
      Stà diventando estenuante questo continuo voler suggerire al movimento M5S di prendere in considerazione la proposta di Bersani. Ragazzi, nella scorsa legislatura, oltre il clown di Berlusconi, sedeva in parlamento anche il carissimo Bersani co. Molti hanno deciso di appoggiare le idee di M5S perchè rappresentava una soluzione di continuità con il passato, ora che qualcosa si è smosso si torna indietro?
    • Andrea Portieri Utente certificato 4 anni fa
      Probabilmente hai ragione, quello che chiedo è: ma ora che si fa? le carte sono state date, è un po' futile pensare a quello che è successo, no? date un segnale di cambiamento con le VOSTRE riforme e appena calano i consensi del centrosinistra puniteli con un bel calcio in culo. Ora possiamo mandare a quel paese i vari Verdini, Scilipoti ecc... domani magari estradate d'Alema Così è sparare alla cieca, vorrei da voi una politica da cecchino, non col bazooka
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      perchè la "classe dirigente" ("i sudditi si dirigono")che tu hai sostenuto è corresponsabile in solido con la vessazione subita dal popolo italiano non si è RESPONSABILMENTE dimessa. Inoltre tutti sanno che d'alema è berlusconi, quindi c'è da capire in che misura voi siate corresponsabili dei misfatti attribuibili a berlusconi considerando i vantaggi ottenuti dal PD. l'apoteosi è stata raggiunta con il governo monti, in cui il PD/PDL ha governato senza infingimenti.
  • Graziano Z. Utente certificato 4 anni fa
    PROGRAMMA PER LA GIUSTIZIA Sono un Cancelliere Giudiziario - collega del Capogruppo CRIMI, (abilitato all'esercizio forense, ma impossibilitato a farlo in quanto incompatibile per legge) ed osservo che in nessuno degli 8 punti di Bersani si parla di Giustizia. Voglio allora informare il Movimento su di un aspetto che allo stato attuale COMPORTA UN NOTEVOLE SPRECO DI SOLDI PER I CITTADINI CHE LI PAGANO CON LE LORO TASSE. Il T.U. sull'immigrazione (legge Bossi/Fini) prevede all'art. 10 che il clandestino irregolare sia sottoposto a processo penale, nonostante la sua assenza allo stesso. Bene!!!, si stanno facendo una mole infinita di processi penali, quotidianamente, con imputati fantasma che costano allo Stato il rimborso delle spese per gli avvocati d'Ufficio e per Equitalia. Si perchè, ognuno di questi clandestini ha diritto ad un difensore di ufficio il quale, dovendo difendere una persona che non si trova, si fa liquidare laute parcelle dallo Stato. La sentenza penale poi - nella migliore delle ipotesi si conclude con il pagamento di una ammenda che può arrivare fino a 5.000,00 euro; soldi che deve recuperare Equitalia s.p.a. Ovviamente, trattandosi di un irreperibile, mai Equitalia potrà recuperare quei soldi, mentre, per converso, potrà chiedere di essere ristorata delle sue spese sostenute per le vane ricerche e le attività poste in essere dallo Stato. E così, io, povero lavoratore dipendente del Ministero della Giustizia,come tanti altri italiani, con i soldi delle nostre tasse, paghiamo sia il difensore d'ufficio, sia Equitalia, per i processi penali a persone che sono clandestine nel nostro Paese ed in Italia. QUESTO E' UN IMPORTANTE ATTO DA METTERE SUBITO IN ESSERE per LA VERA SPENDING REWIEV, (e non certo quelli di MONTI), modificando URGENTEMENTE la Bossi/FINI e sostituendo la condanna dell'ammenda con l'espulsione, ovvero, eliminando questi processi.
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    I partiti sono falliti, la politica per come la si è conosciuta fino ad oggi è FINITA ! Tutti se ne sono resi conto, sono solo i partiti ed i politici sempre più avvitati su se stessi nella spirale senza fine dei loro intrighi di palazzo, della strenua difesa della casta, dei loro privilegi . Il M5S con il BOM che ha fatto, diventando il primo partito in Italia, ha letto la sentenza, i parlamentari cittadini del M5S, stanno per portare la notifica agli interessati, direttamente in parlamento . Le corte costituita dal popolo Italiano, ha stabilito il dolo con aggravante .. La pena non è ancora stata stabilita, si aspettano gli strumenti adeguati, come ad esempio un politometro, che ristabilisca il principio che non siamo solo noi a dover dimostrare come spendiamo i nostri soldi, ma siete VOI politici a dirci come avete speso ed a volte sperperato i NOSTRI soldi ! .. siete lontani anni luce dalla realtà, avete perso persino il senso della parola democrazia, che è quella modalità, capace di dare al popolo la potestà effettiva di governare , per questo se oltre il 90% del popolo vi dice che dovete stare lontani dai soldi pubblici, dai finanziamenti o dai rimborsi elettorali, voi dovevate e dovete farlo ! .. non basta avere nel nome del partito la parola democrazia, servono i fatti, non ci si può comportare come dittatori, perché la propria ragione la si vuol far vincere rispetto a quella del 90% delle persone ! Non vi arrenderete MAI, lo sappiamo, ma in parlamento sarà un piacere notificarvi l’avvenuto fallimento !
  • 1 Davide 1 Vignati Utente certificato 4 anni fa
    A Bersani non interessa fare un governo con il M5S è tutta una farsa per mettere in cattiva luce il movimento,altrimenti se gli interessava veramente l'appoggio del M5S e gli interessava veramente le sorti del paese rifiutava immediatamente i rimborsi elettorali e portava gli stipendi dei suoi come quelli del M5S,dopo di che incominciava un dialogo sui punti prioritari sia per il paese che per il M5S. Invece a dimostrato chiaramente che il suo obiettivo è l'interesse partitico che viene prima del interesse del paese,penso che chiunque non ha le fette di Salame sugli occhi ha visto questa realtà.
  • stefano radi Utente certificato 4 anni fa
    Preciso: non hanno punti in comune. Sono la stessa cosa e rappresentano gli stessi interessi sovranazionali. Il problema è che grandissima parte dei rispettivi elettorati non l'ha capito e crede che votarli significhi salvaguardare i propri interessi e idealità. Già, perchè, purtroppo, vi sono ancora molte persone idealmente oneste, che ritengono che il PD rappresenti, malgrado tutto, gli interssi di chi lavora e voglia realizzare una società di uguali. Questa gente dovrà convincersi della realtà e presto, grazie all'esempio di M5S, ciò avverrà. Ma sino ad allora dovremo discutere a giorni alterni, anche con alcuni elettori dello stesso movimento, sulla necessità di dare la fiducia, collaborare con gli altri gruppi politici, ecc.. Ma non c'è altra soluzione che la pazienza e l'esempio.
  • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
    hanno un fondamento in comune: sono un unico partito.
  • francesco Taormina 4 anni fa
    Sono un simpatizzante del nuovo movimento condotto da grillo e condivido quasi tutti i punti del programma ma non voglio entrare nel merito volevo solo fare una valutazione politica strategica e cioè partendo dal presupposto che la casta si vuole comunque perpetuare fra i due mali pd e pdl ritengo che preferiei che si evitasse che ad un governo di larghe intese partecipasse il pdl piuttosto che il pd per cui suggerirei al movimento di considerare un accordo minimo programmatico su pochi punti condivisi col pd perchè Berlusconi mira solo a salvarsi il culo suo e delle sue aziende e poi poco gli importa degli italiani e dei loro problemi
  • Luciano B. Utente certificato 4 anni fa
    ...hanno un altro punto in comune NEI LORO PROGRAMMI : la MANCIA SOTTO FORMA DI DETRAZIONE IRPEF (€145.75) IN VIGORE DAL 2010 AI MILITARI E FORZE DELL'ORDINE ECC. CHE PERCEPISCONO UN REDDITTO FINO A 35000 € LORDI , SE CONSIDERIAMO CHE IL COMPARTO SICUREZZA HA OLTRE 700 MILA DIPENDENTI I CUI STIPENDI, TOLTI GLI UFFICIALI, SONO COMPRESI IN QUELLA FASCIA OVVERO FINO A 2200 € NETTI AL MESE IL CALCOLO E' PRESTO FATTO CI COSTANO OLTRE 100 MLN DI € OGNI ANNO DAL MOD. 730 2013: SEZIONE V - Detrazione per il personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso Questa sezione è riservata al personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico per il quale è stata prevista una riduzione dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (art. 4, c. 3, del decreto legge n. 185/2008 come modificato dall’art. 1 comma 47 della legge n. 220/2010). L’agevolazione spetta ai lavoratori che nell’anno 2011 hanno percepito un reddito di lavoro dipendente non superiore a 35.000 euro. La riduzione d’imposta, il cui importo non può essere superiore a 145,75 (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 maggio 2012) è determinata dal datore di lavoro sul trattamento economico accessorio erogato (punti 118 e 119 del CUD 2013 o del CUD 2012). Per il personale volontario non in servizio permanente delle Forze armate e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, nonché per gli allievi delle accademie, delle scuole e degli istituti di istruzione dello stesso comparto sicurezza, difesa e soccorso, la riduzione d’imposta è determinata sulla metà del trattamento economico complessivamente percepito. Rigo C14: riportare l’importo della detrazione indicato nel punto 118 del CUD 2013 o del CUD 2012. Nel caso di più CUD indicare la somma dei punti 118 dei diversi CUD; se il risultato è superiore a euro 145,75 (detrazione massima prevista) riportare 145,75 euro. Chi presta l’assistenza fiscale terrà conto della detrazione in sede di liquidazione della dichiarazione
  • Davide F 4 anni fa
    Gli 8 punti di Bersani sono una proposta di Governo di CAMBIAMENTO REALE, che non è mai stato possibile pensare di attuare prima per veti di PDL ma anche per mancanza di coraggio dei partiti in generale. Ora Bersani ha espresso il coraggio del cambiamento. Leggeteli, uno per uno http://t.co/f0Otwlvmi9 Questa serie di provvedimenti, è promossa dal #PD ma è sicuramente condivisibile dal M5S. Certo NON dal PDL. Il Movimento 5 Stelle potrebbe appoggiare "tallonando" sempre il PD e controllandolo. Chiedo che si rifletta. L'Italia sta per esplodere .... come una scatola di tonno!! E poi avremo + debito + povertà + difficoltà per tutti. http://t.co/f0Otwlvmi9 In merito all'articolo qui sopra leggete questo: http://www.huffingtonpost.it/marco-laudonio/cinque-stelle-in-8-minuti_b_2157750.html Occasione da prendere ORA. Al volo. Per poi andare ad elezioni.
    • Andrea Portieri Utente certificato 4 anni fa
      Favorevolissimo
  • Massimiliano Mancini Utente certificato 4 anni fa
    Gli otto punti del PD per il CAMBIAMENTO 1) fuori dalla gabbia dell'austerita' con l'impegno del nuovo governo a operare una correzione delle politiche di austerita' a livello europeo; 2) misure urgenti per il lavoro; 3) riforma della politica e della vita pubblica (a iniziare dalla riduzione dei parlamentari); 4) giustizia ed equita' fiscale; 5) conflitto di interessi; 6) green economy; 7) norme sui diritti, dalla nazionalita' italiana per chi nasce in Italia alle unioni civili; 8) misure per istruzione e ricerca. MA COSA C'E DI NUOVO IN QUESTA DEMAGOGIA? MA CONTINUANO A CREDERE CHE SIAMO ANCORA TUTTI STUPIDI? Basta con queste solite vecchie dichiarazioni di principio (impegno, misure urgenti, giustizia.... ) queste servono solo a coprire il mantenimento dei privilegi e nessuna novità concreta, in cosa si distingue questa proposta da quella che potrebbe farci il PDL piuttosto che Monti? Ma le cose concrete dove sono, ad esempio: 1) Eliminazione del finanziamento pubblico dei partiti? NO 2) Fissazione di un tetto massimo alle retribuzioni dei politici? NO 3) Eliminazione immediata dei Consigli Provinciali (non delle province in quanto istituzione ma dei politici che vi siedono)? NO 4) Aumento delle pensioni minime? NO 5) Superamento del bicameralismo e riduzione immediata dei parlamentari alla metà? NO 6) Divieto di doppi incarichi retribuiti per politici, dirigenti pubblici e magistrati? NO 7) Responsabilità civile dei giudici anche se non rispettano i tempi massimi dei processi (siamo l'ultimo paese al mondo dietro molti paesi africani) ? NO 8) Taglio acquisto dei cacciabombardieri americani F35 e rientro in casa di tutte le missioni di pace (eufemismo per le azioni di guerra all'estero)? NO 9) Taglio delle pensioni (vitalizi) per i deputati e consiglieri regionali e passaggio COME TUTTI I CITTADINI al sistema contributivo con almeno 40 anni di contribuzione minima? NO SPERIAMO CHE IL PARLAMENTO FACCIA UN ATTO VERO DI RESPONSABILITA': MANDARLI A CASA
    • Bob C. Utente certificato 4 anni fa
      Il punto 1 e' veramente ridicolo. Poi ci si chiede come mai un partito di sinistra abbia perso tutti quei voti. Il punto 1 dovrebbe essere: "ANDIAMO A BRUXELLES , RIGIRIAMO LA SCRIVANIA DELLA MERKEL E DICIAMO LA NOSTRA URLANDO."
    • Pier Giorgio MARI Utente certificato 4 anni fa
      Ma scusate...L'art. 10 della legge elettorale ( Testo Unico delle Leggi Elettorali D.P.R. 30 marzo 1957, n 361 e successive modifiche) non dice già chi è ineleggibile? (omissis) 1. Non sono eleggibili inoltre: a)-coloro che in proprio o in qualità di rappresentanti legali di società o di imprese private risultino vincolati con lo Stato per contratti di opere o di somministrazioni, oppure per concessioni o autorizzazioni amministrative di notevole entità economica, che importino l'obbligo di adempimenti specifici, l'osservanza di norme generali o particolari protettive del pubblico interesse, alle quali la concessione o la autorizzazione è sottoposta; E dunque..QUALCUNO già non era eleggibile.. con buona pace di porcellum vari.. "quis custodiet custodes"...????
    • Davide F 4 anni fa
      Punti della proposta 1. Fuori dalla gabbia dell’austerità Il Governo italiano si fa protagonista attivo di una correzione delle politiche europee di stabilità. Una correzione irrinunciabile dato che dopo 5 anni di austerità e di svalutazione del lavoro i debiti pubblici aumentano ovunque nell’eurozona. Si tratta di conciliare la disciplina di bilancio con investimenti pubblici produttivi e di ottenere maggiore elasticità negli obiettivi di medio termine della finanza pubblica. L’avvitamento fra austerità e recessione mette a rischio la democrazia rappresentativa e le leve della governabilità. L’aggiustamento di debito e deficit sono obiettivi di medio termine. L’immediata emergenza sta nell’economia reale e nell’occupazione.
    • Massimiliano Mancini Utente certificato 4 anni fa
      Bersani, come gli Zar, continua a credere che il mondo sia la segreteria PD, si è preoccupato di vincere elezioni interne sbandierate come fosse il referendum Repubblica-Monarchia, stava già preparando la lista dei ministri vantandosi di un distacco con il PDL insormontabile, non si è accorto, come gli Zar come Luigi XVI, che fuori c'era la rivoluzione.... non se ne sono accorti mentre continuavano a ballare nei palazzi di San Pietroburgo o nei palazzi di Versailles... Poi il popolo, come è capitato a Nicola II ultimo Zar di tutte le Russie, lo ha fucilato oppure come è capitato a Luigi XVI lo ha gigliottinato in piazza... Si è vantato di smacchiare giaguari, ma ha fallito miseramente, propone un programma che penso il PDL e Monti siano pronti a votargli subito (magari a parte le unioni Gay), perché è pura demagogia, un programma di belle intenzioni, ne di destra ne di sinistra,.... che salva i politici, le segreteria.... ha contestato i milioni di posti di lavoro promessi dalla bacchetta magica di Berlusconi ma poi dice le stesse promesse, formulate come "misure urgenti per il lavoro"... senza dire quali? Anche Monti ha promesso le stesse cose, urgentemente ha tagliato l'art.18, vantato come una misura per rilanciare urgentemente l'occupazione e gli investimenti, peccato i posti di lavoro siano ulteriormente diminuiti e gli investimenti crollati. Bersani continua a promettere e a non dire, come fanno tutti i vecchi politici, a promettere belle cose, senza dire come, è questo un programma o una lista dei desideri? Questa gente è stata già giudicata dal popolo e alle prossime elezioni, sempre più vicine, vedranno concretizzarsi una tragedia annunciata, che loro sono gli unici a non vedere ancora. In verità Bersani non è il peggiore, come Nicola II non era certo il più terribile degli zar, lui è come tutti i vecchi politici, sia quelli dentro il parlamento e sia quelli fuori che beffardamente continuano a godersi pensioni d'oro e privilegi alla faccia di chi non
  • Salvatore Mistretta 4 anni fa
    Quello che mi chiedo visto l'immobilismo che si sta' determinando nello scenario politico e' "cosa e' cambiato rispetto a prima"
  • David B. Utente certificato 4 anni fa
    Alla cortese attenzione di Beppe Grillo e di tutti voi Concordo in pieno. Anzi in questi giorni Bersani si è sforzato di mettere giù alcune idee: evidentemente non ne aveva mai avute fino a prima delle elezioni. Ha partorito 8 punti: più di così proprio non ci è riuscito. Tralasciando il contenuto misero del documento (risulta eticamente e politicamente davvero ridicolo) mi permetto un consiglio al segretatrio del pd: prenda a caso 7 punti del programma del M5S e li inserisca nel suo documento. Nell'ottavo punto, scriva pure, "mi dimetto".
  • MARIA C. Utente certificato 4 anni fa
    11) entrambi - e contro ogni senso della decenza - hanno sostenuto il golpe bianco culminato con il governo Monti (ergo hanno grande esperienza di inciuci, ergo ergo continuare a inciuciare non gli sarà difficile)
  • nicola pinto Utente certificato 4 anni fa
    Ieri ho sentito parlare degli otto punti dell'agenda di governo proposta da Bersani. L'unica cosa chiara è che nulla è realmente definito, quindi un'ennesima presa per i fondelli alla gente. Una grande proposta per salvaguardare tutto l'operato che hanno fatto i vari partiti INSIEME fino ad oggi. Signori il popolo si è stufato di pagare i vostri privilegi e sperpero del nostro denaro. Grazie alla vostra capacità politica e amministrativa e lungimiranza di grandi statisti, avete portato un paese in miseria, avete rubato la pensione a tre generazioni, e tolto ogni minima aspettativa di crescita alle stesse. E avete ancora coraggio di proporre stronzate che sento da 60 anni, senza proporre una cosa concreta. Vi sbagliate a credere che il popolo abbia votato di pancia, la verità e è la prima volta che il popolo ha avuto la possibilità di votare con la testa, perchè fino ad ora qualunque cosa si votasse era la stessa. Grazie grillini per esserci.
  • Cinico Senese (cinico senese) Utente certificato 4 anni fa
    Prima di tutto qualsiasi proposta sul governo deve essere approvata dagli ISCRITTI, online. Secondo me, poichè non c'è nulla in comune con PD-L, tranne una sua generica proposta di tagliare costi politici, nuova legge elettorale, legge conflitto interessi, andiamo a vedere le carte facendo NOI quelle proposte di legge come previste nel programma. Se le accetta ok, se no è colpa sua il non governo. POI andiamo ad elezioni.Le altre opzioni sono tutte in perdita.
  • Roberto 4 anni fa
    Per tutti coloro che non capiscono il perchè il movimento non darà fiducia a nessuno è semplice: Sono disonesti Sono incapaci Sono dei falliti È vero il PD ha copiato il programma al M5S per tentare di governare. Ma perchè il PD non da la fiducia ad un governo 5 stelle se ha gli stessi obbiettivi e tiene al bene dell'Italia? Ricordo che il M5S è il primo partito quindi non sarebbe sbagliato.
  • alessio masi 4 anni fa
    Cari Grillo ed attivisti 5 stelle, sono un elettore del PD. mi permetto di infiltrarmi perché è l'unico modo per avere un confronto con voi. Visto che predicate la democrazia orizzontale o dal basso, perché non postate qualche idea su come procedere ora che la campagna elettorale è finita, avete 160 parlamentari e bisogna fare qualcosa (di fattibile), invece di fare e commentare test di affinità PD/PDL nella speranza che un governissimo vi tolga dall'impaccio di fare o decidere qualcosa di concreto del quale rispondere? L'unico vicino al movimento che ha prosposto qualcosa è Dario Fo che ha suggerito di coinvolgere alte personalità tipo Settis, Rodotà (vabbè) e la HACK (la HACK!!!!!) Fate voi. Ammettiamo che sia legittimo dire no a tutto e tutti per tornare a votare, avete pensato ad una nuova legge elettorale che possa essere votata anche da altri (vi ricordo che ancora non siete maggioranza assoluta né nel paese né in parlamento), perché nel programma non ce n'è traccia. Oppure vi basta fermare la TAV e tutto il resto passa in secondo piano?
  • Marco Matta 4 anni fa
    Nulla da condividere con chi ha votato per la modifica dell'art.18!!!!!! In un comizio di gargamella in Sicilia, il candidato PD-L portava ad esempio che circa 300.000 persone non avevano i soldi per pagare l'assicurazione auto , che abbia avuto i dati da UNIPOL? A chi appartiene la UNIPOL? Forse presenterà anche i dati di quanti non hanno più risparmi in banca? Chi gli darà i dati? Forse MPS e UNIPOL? Ma ci siamo bruciati il cervello? Mi riviene da vomitare!!!!!
  • Luisa Mele Utente certificato 4 anni fa
    Grillo ricorda:le missioni di pace dell'Italia sono fondamentali e certamente benedette da Dio, perchè altrimenti:chi glieLo porta Gesù agli altri popoli se non noi...quando lo capiremo ovviamente? Dovremmo piuttosto farci riconoscere questo nostro ruolo estremamente pacifista fondamentale per la pace nel mondo, che solo noi italiani abbiamo da veri cattolici, dalla UE e farcele almeno pagare/sovvenzionare da loro le nostre missioni di pace vera, gli F35 dovrebbero conseguentemente pertanto darceli gratis.
  • girolamo giannotta 4 anni fa
    ENCICLOPEDIA TRECCANI Movimento culturale e politico sviluppatosi in Russia tra l’ultimo quarto del sec. 19° e gli inizî del sec. 20°; si proponeva di raggiungere, attraverso l’attività di propaganda e proselitismo svolta dagli intellettuali presso il popolo e con una diretta azione rivoluzionaria (culminata nel 1881 con l’uccisione dello zar Alessandro II), un miglioramento delle condizioni di vita delle classi diseredate, spec. dei contadini e dei servi della gleba, e la realizzazione di una specie di socialismo rurale basato sulla comunità rurale russa, in antitesi alla società industriale occidentale. 2. Per estens., atteggiamento ideologico che, sulla base di principî e programmi genericamente ispirati al socialismo, esalta in modo demagogico e velleitario il popolo come depositario di valori totalmente positivi. Con sign. più recente, e con riferimento al mondo latino-americano, in partic. all’Argentina del tempo di J. D. Perón (v. peronismo), forma di prassi politica, tipica di paesi in via di rapido sviluppo dall’economia agricola a quella industriale, caratterizzata da un rapporto diretto tra un capo carismatico e le masse popolari, con il consenso dei ceti borghesi e capitalistici che possono così più agevolmente controllare e far progredire i processi di industrializzazione. In ambito artistico e letterario, rappresentazione idealizzata del popolo, considerato come modello etico e sociale: il p. nella letteratura italiana del secondo dopoguerra. GINO GIANNOTTA Ho l'impressione che non sia sufficiente ottenere un Nobel per essere autorevoli ed inattaccabili predicatori. A me pare che esistano delle incongruenze meritorie e meritevoli di attenta analisi.
  • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
    Bersani: "italiani, dattemi una mano, devo risolvere i problemi che ho creato con mio amico Berluscone!" ITALIANI: Si, fai, però fatti dare una mano dal M5S, quelli sono capaci di pensare!" Bersani: "Ma come, Italiani, voi pensate, che bisogna pensare per governare? allora voi non avete capito niente della Politica!!!!
  • Pietro M. Utente certificato 4 anni fa
    Quindi per non votare la fiducia ad un ipotetico governo PD-M5S, diamo in mano l'Italia allo psiconano che appena oggi ha avuto un'altra condanna?? Io posso dire un puanto dove PDmenoelle e PDL non sono d'accordo: fare ulteriori leggi ad personam per salvare il Cav Saluti
  • Francesco P. Utente certificato 4 anni fa
    COPIA e INCOLLA......Il programma del PD è stato scritto unicamente come un copia e incolla di parte del Programma del Movimento.....Nasce unicamente per pararsi "il sedere".......Quanti "illusi" ci sono su questo "Blog"Il PD è nuovo fuori ma dentro c'è tutta la "malignità" del vecchio e becero comunismo!!!!!!
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Copia e incolla, tu dici? Io darei al M5S, domani mattina il 100%, dei voti. Dopo di che, la paralisi e lo scioglimento del movimento sarebbe totale. E mi incomincio anche a convincere che se la formazione del governo fosse data al M5S comunque rinuncerebbero accampando altre scuse....
    • Giovanni Massimo Micalizzi Utente certificato 4 anni fa
      Suppongo che immagini che in M5S ci sono tanti ex PD, ex PDS, ex DS ex Rifondaroli ed anche pochi ex PCI?
    • Giovanni Spataro 4 anni fa
      Scusa, il fatto che abbiano copiato il vostro programma non dovrebbe essere una buona cosa per voi? Vuol dire che avete la possibilità di realizzarlo, vuol dire che avete imposto la vostra agenda al paese.
  • Francesco P. Utente certificato 4 anni fa
    PERCIO'...... dico attenzione ai TRAPPOLONI....cadere nelle loro "reti" significa distruggere il Movimento e io come Vostro iscritto ho intenzione di impedirvelo in ogni modo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Francesco Paolo
  • Giovanni Spataro 4 anni fa
    Sto seguendo questo blog da qualche giorno, ma continuo a non capirvi. Avete la possibilità di governare è realizzare alcuni dei vostri punti principali, fermo restando un grande potere di deterrenza nei confronti del partito di maggioranza (i vostri numeri al senato). A quel punto potreste tornare a nuove elezioni chiedendo il voto agli elettori sulla base di ciò che avete fatto in parlamento, ovvero potreste rendere conto del vostro operato ai vostri elettori reali e potenziali per accrescere il consenso nei vostri confronti; cosa che in Italia non è mai avvenuta prima (è roba da Nord-Europa). Invece preferite tornare ad elezioni subito per cavalcare l'onda del successo appena raggiunto. Non vi sembra, questa, una strategia da vecchio partito?
    • Giovanni Spataro 4 anni fa
      Bene. Almeno tu hai avuto il coraggio di mostrare il vero volto del movimento. Spero che gli altri non siano come te. Almeno tu, per correttezza, smettila di dire che siete un movimento democratico e che rappresentate l'interesse generale, visto che hai deciso di farmi fuori. Direi che fra me e te sei tu che hai perso il senso della realtà. Sei andato in banana solo perché ti ho fatto due domandine semplici, mi hai risposto con una minaccia di morte. Quanto al fatto che l'occasione è stata concessa a "noi", ti rispondo come ho già risposto a qualcuno dei tuoi colleghi, o camerati, o commilitoni. Per me la presenza del m5s in Parlamento è un evento positivo proprio perché potrebbe portare un rinnovamento all'interno dei partiti che saranno in grado di cogliere questa richiesta di cambiamento. Ma se continuate a ragionare così finirete per chiudervi e per diventare un partito come gli altri. Nel momento in cui m5s è entrato in parlamento ha avuto l'opportunità di mettere in atto il proprio programma. Il non volerlo realizzare solo per ottenere più voti mi fa pensare che siete molto meno distanti dai vecchi partiti di quanto potessi immaginare. E adesso so che siete anche violenti.
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      allora se è così non resta che la rivoluzione sanguinaria: eliminare tutti i partiti sovversivi e ammazzare tutta quei mercenari che li hanno sostenuti nella militanza, la connivenza e il voto dopo aver capito che gentaccia fossero le dirigenze di quelle organizzazioni a delinquere. se è come tu dici bisogna iniziare a prepararsi per eliminare la causa del problema di questo paese: i cittadini che si sono resi servili ai partiti tanto da TRADIRE IL POPOLO ITALIANO. voi non avete più il senso della realtà... sicchè sarà la realtà ad irrompere nelle dimore del vostro individualismo ragguagliandovi in proposito. I Cittadini dimostreranno ai loro tiranni che la DIGNITà non ha prezzo. Non hai capito che non è il M5S ad avere un'occasione... piuttosto che l'occasione è stata concessa a voi.
    • Giovanni Spataro 4 anni fa
      Morris, il fatto che il m5s non abbia interessi particolari, ma solo generali, mi sembra una favola vera e propria. Vi siete convinti di questa cosa e non ve ne liberate più, ma per me siete un partito. Voi rappresentate una parte della nazione, ma non rappresentate me e il 70% degli elettori che non vi ha votato. Imporre il vostro punto di vista a tutti rifiutando il dialogo sarebbe profondamente antidemocratico. Mi dispiace contraddirti un'altra volta, ma se l'interesse generale è quello della Nazione ed è questo l'unico vincolo al quale devono rispondere i parlamentari, come dici tu, allora il m5s farebbe bene a votare immediatamente la fiducia agli 8 punti di Bersani perché potrebbe essere questo l'interesse della Nazione: avere un governo adesso. Non ti sembra? I parlamentari del m5s siedono delle camere ed è giusto che si esprimano come meglio credono. Però cominciate a pensare che ogni loro atto in quella sede sarà considerato un atto politico. E' per questo che ti/vi chiedo: come prendono le decisioni i vostri parlamentari? Liberamente o sulla base del VOSTRO vincolo che rappresenta unicamente il VOSTRO punto di vista? Io studio, per questo ti contraddico. Non mi fido di chi ha solo certezze, preferisco dubitare. Non voglio avere ragione, tant'è vero che non ho fatto affermazioni, ma solo domande.
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      la costituzione dev'essere valutata nella sua integrità.... i parlamentari sono vincolati all'interesse SUEPRIORE dei cittadini verso cui prestano giuramento.... Cos'è il vincolo di mandato? GLI INTERESSI PARTICOLARI. MA IL M5S NON HA INTERESSI PARTICOLARI, MENTRE PERSEGUE GLI INTERESSI GENERALI, QUINDI? IL VINCOLO ESISTE NELL'INTERESSE GENERALE DELLA NAZIONE. L'ARTICOLO 67 NON ESIME DAI VINCOLI. ECCO PERCHè QUANDO SI DICE: STUDIATE, perchè ESISTE UNA RAGIONE BEN PRECISA. VOI NON STUDIATE, MA PRETENDETE RAGIONE! Da quanto ho appena scritto si evince che i PARTITI SONO ENTITà SOVVERSIVE LA DEMOCRAZIA.... PERCHè OPERANO SECONDO DIRETTIVE... SECONDO PROPRI INTERESSI. Quindi il problema non è il M5S, ma i partiti e la loro natura antidemocratica. Siete ormai assuefatti al loro iniquo agire, che nemmeno ve ne accorgete... e fate molta confusione.
    • Giovanni Spataro 4 anni fa
      «Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato». Ma non vedo cosa c'entra l'esegesi dell'art. 67, ma forse non hai capito la questione che ti ho posto (ne ho poste 3 in realtà). Te la riscrivo così, visto che tu hai citato la Costituzione. I parlamentari m5s possono esercitare le loro funzioni senza vincolo di mandato oppure hanno un vincolo di mandato che è dato loro dalle vostre discussioni via web?
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      l'articolo 67 della costituzione che significato ha? vediamo se ne sei consapevole o blateri ciance!
    • Giovanni Spataro 4 anni fa
      Ah, ok. Quindi obbediscono alla Costituzione. Allora vale anche per loro l'art. 67 sull'assenza di vincolo di mandato? PS: io non ho parlato di potere. Cerca di essere più educato.
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      giovanni se il PD è I PDL perchè il m5s deve sostenere un mafioso come berlusconi tramite il PD? la domanda è semplice.... i pd è un partito di mafiosi. il PD dovrebbe APPOGGIRA UN GOVERNO 5 STELLE REALIZZARE IL PROGRAMMA 5 STELLE ED ESPELLERE LA DIRIGENZA.... COSA CHE NON FARà MAI. ANDREBBERO IN GALERA! DEBBONO RESTITUIRE TUTTI I RIMBORSI ELETTORALI RICEVUTI DALL'ABROGAZIONE DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI E QUINDI FALLIRE! il pd è un consesso di avidi profittatori che hanno usato e tradito gli italiani vendendoli per lucrarne.
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      i deputato da noi eletti obbediscono all'articolo 54 della costituzione II comma. I delegati non hanno un potere ma una POTESTà: DOVENDO SERVIRE IL POPOLO SONO AL popolo vincolati.... altrimenti cessa la sovranità. le risposte se avessi studiato, e usassi il buon senso le avresti!
    • Giovanni Spataro 4 anni fa
      Come fai a dire che ho votato per uno di questi due partiti? Son qui per capire come la pensate, non per provocare. Però nessuno risponde alle mie domande. Vorrei capire innanzitutto perché il problema di coerenza che vi ponete vale solo per un voto affermativo alla fiducia e non per un voto negativo o per un'astensione. Vorrei capire cosa ha intenzione di fare il m5s per questo paese a parte tornare subito ad elezioni. E poi mi piacerebbe sapere se i parlamentari da voi eletti sono autonomi o se obbediscono al vostro mandato, e se il vostro mandato viene stabilito di volta in volta sul web tramite partecipazione.
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      Io invece ti capisco.... voi non servite il paese, RIVERITE OLIGARCHIE DI CORROTTI e quindi siete loro complici nella distruzione del paese. Siete persone prive di dignità umana. Chi delega corrotti, non è vittima, è complice. Chi no sa chi sia d'alema e la connivenza tra PD e PDL? QUESTA CONNIVENZA C'è COSTATA IL PAESE!!!! SIETE PEGGIORI DI QUEI DELINQUENTI, PERCHè LI SOSTENETE!!!!
    • francesca b. Utente certificato 4 anni fa
      il pd chiede la fiducia per gli 8 punti, dopodichè ci sono le riforme strutturali che l'europa chiede, quindi cade il palco e si va alle urne. il pd propone cittadinanza agli immigrati prevedendo quindi che una volta alle votazioni, otterrà un milione di voti in più e sarà definitivamente al governo. inoltre negli 8 punti chiede misure per la tracciabilità e la fedeltà fiscale, ciò significa se non lo zero contante, quasi zero. e qui significa che ci saranno altri suicidi perchè tanti poveracci vivono di economia sommersa. grillo chiede un fisco totalmente differente e non terrorista. e così via.
  • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
    "BASE" PARTITI = CRIMINALI DI STATO. quei pazzi di merda sono collusi con le mafie.... i sostenitori dei partiti mafiosi sono mafiosi anch'essi.... sono mercenari senza alcuna dignità. la CASTA senza consenso non esisterebbe: è il consenso vero responsabile della distruzione del paese. SONO I PEGGIORI DELINQUENTI CON CUI CONFRONTARIS. NON SOLO SOSTENGONO GERARCHI CORROTTI, MA NE SONO ANCHE CONSAPEVOLI.... CHI è PIù CORROTTO, IL CORROTTO O COLUI CHE SOSTIENE IL CORROTTO? LA CD "BASE" DEI LORO CULI DEBBONO ESSERE TRATTATI COME CRIMINALI E TERRORISTI DI STATO. Occorre stabilire in COSTITUZIONE IL REATO DI SOVVERSIONE LA DEMOCRAZIA DI CHI SI VENDE AI PARTITI.
  • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
    d'alema aveva offerto al berlusca la presidenza di una delle camere: IMMUNITà questo paese ormai non mi sorprende + "TUTTI A CASA!" non è uno slogan, è UNA NECESSITà.
  • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
    se no sono riusciti ad espellere delinquenti come d'alema quali garanzie attendibili possono offrire quei delinquenti del PD?
  • francesco strippoli 4 anni fa
    a seguito del successo elettorale, leggendo i vari articoli sui giornali, proporrei dove riteniate utile, formare il nuovo governo, cambiare la legge elettorale e poi eventualmente ritornare al voto. se non si forma il governo e si va al voto subito con il "porcellum", non pensate che magari molti elettori che vi hanno votato possano ritenervi responsabili di non aver fatto nulla? grazie di eventuale risposta.
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    ma figuriamoci...se usano i verbo "abolire", non lo conoscono...sssss...silenzio..sottovoce:....si fa le piccole opere pubbliche...sss..si rimodula il rimborso elettorale..! Otto Punti si...del rattoppo... giusto per infinocchiare gli italiani...bravi..!..non passera...non passera...!
  • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
    chi dei tifanti e dei militanti pd non sa che d'alema sia lo stalliere di arcore? lo sanno lo sanno, fanno gli gnorri, ma sanno di essersi venduti a berlusconi X LUCRARE SULLA NOSTRA PELLE..... si sono venduti per i l"partito", MA, ANTEPONENDO IL PARTITO AL BENE DELL'ITALIA SI SONO RESI CORRESPONSABILI DELLA DISTRUZIONE operata dal "partito" dei luridi magnacci. i militanti e i fan pd sono i reali responsabili delle angherie e dell'oppressione che stiamo subendo da 20 anni!? TUTTI SANNO CHE D'ALEMA è BERLUSCONI!
  • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
    Se facciamo un governo con il PD (nella sostanza guidato da noi...anche se a chiedere la fiducia sono loro), abbiamo la possibilità di governare e fare le cose che ci proponiamo. Io, ad esempio, mi interesso dei precari della scuola. Nel suo programma il PD , come il M5S, mettono la sistemazione definitiva dei precari posti nell graduatorie ad esaurimento. Io in queste graduatoria ci sto da 7 anni! Se non si fa il governo mi sapete dire quanti altri anni ancora dovrò soffrire, se non morire, in questa graduatoria?
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      Morris, se non ci proviamo non lo sapremo mai! Questo è il problema. Inoltre per toglierci dalle balle due delinquenti come D'Alema e Berlusconi, bisognerebbe cambiare la legge elettorale (ritornare a un sistema con le preferenze) e fare una rigorosa legge contro il conflitto d'interesse. Come facciamo a far tutto ciò se non abbiamo i numeri nelle due camere? Perciò dobbiamo trovare altri partiti che voterebbero le nostre proposte. Altrimenti non cambierà nulla, se restiamo solamente all'opposizione.
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      tu pensi che il PD permetterebbe la realizzazione del programma M5S?
  • Giampaolo A. da LIsbona 4 anni fa
    I cdd. 8 punti programmatici della premiata ditta "Bersani famuli" sono di una genericità e opacità rivoltante. Passiamo al contrattacco. Solo per iniziare, il M5S, quale forza di governo, dovrà proporre alle Camere e e all'intero paese i seguenti punti: 1) abrogazione integrale delle seguenti disposizioni di legge: L. 195/1974; L. 651/1981; L. 515/1993; L. 2/1997; L. 157/1999; art. 2, comma 1, lettera a) della L. 156/2002; art. 39-quaterdecies, comma 2, della L. 51/2006; art. 2, comma 275 della L. 244/2007, art. 5, comma 4, della L. 122/2010; art. 6, comma 1, del D.Lgs. 98/2011; e art. 6 della L. 111/2011, in materia di finanziamento pubblico ai partiti e all’editoria; 1 bis) relativa modifica dell’art. 49 della cost. in tal senso: “i partiti sono associazioni private e volontarie, e esclusivamente privato e volontario dovrà essere il finanziamento della loro organizzazione e di ogni loro attività”; 2) modifica degli artt. 51 e 65 della cost., perché venga inserito il divieto per ogni cittadino/a di assumere più di due cariche elettive (sia come parlamentare sia come consigliere regionale e/o provinciale e/o comunale), salvo circostanze particolari e/o urgenti espressamente previste dalla legge; 3) modifica degli artt. 56 e 57 della cost. per il dimezzamento del numero dei senatori e dei deputati; 4) con riferimento particolare agli artt. 1-5 della L. 111/2011 e ss. mm. e ii., l’indennità spettante ai membri del Parlamento dovrà essere soggetta ad una decurtazione pari al 70-75% di quella attualmente riconosciuta; in tal senso potrà essere modificato l’art. 69 della cost.; 5) modifica dell’art. 38, comma 1, della cost., al fine di introdurre nel nostro ordinamento il principio del reddito minimo garantito, inteso quale fattore d’inserimento nella società dei cittadini più poveri o più in difficoltà. Tali revisioni al testo della nostra cost., sono assai semplici da concepire e da realizzare. Si potrebbe dire: NON PIÙ DI 30 PAGINE PER CAMBIARE QUESTO PAESE
    • Giampaolo A. da Lisbona 4 anni fa
      Cara Gabriella da Roma, lascia che ti chiarisca alcuni punti: 1) quando scrivo "non più di 2 cariche elettive", è chiaro come il sole che mi riferivo direttamente al programma del M5S: "riduzione a 2 mandati per i parlamentari e per qualunque altra carica pubblica", e non all'impossibilità di detenere nello stesso tempo 2 cariche; 2) se ti fossi presa la briga di leggerti la L. 111/2011 da me citata, avresti capito che, sempre in linea con il programma del M5S, voglio che le indennità siano in linea con gli stipendi nazionali, e non "con la media ponderata rispetto al PIL del costo relativo ai componenti dei Parlamenti degli stati della Area Euro" (più la eliminazione di tutti i benefits). Un tale provvedimento risponderebbe ad un principio di equità (ex aequo et bono) da non applicarsi, però, in via residuale (in quantum aequius melius), proprio perché stabilito solennemente dalla cost.; 3) sempre in linea con lo spirito e la lettera del programma del M5S, voglio che venga esclusa OGNI possibilità di finanziamento pubblico ai partiti, e l'aggiunta di un 2° comma all'art. 49 in tal senso farebbe sì che ogni disposizione di legge ad esso contrario diventi ipso facto anticostituzionale e, quindi, rigettabile a priori (lex superior derogat inferiori); 4) leggiti l'art. 138 e scoprirai che il carattere rigido della nostra cost. non esclude in alcun modo che possa essere cambiata, come, del resto, è già avvenuto molte volte; 5) il testo della cost. prevede molti dinieghi e proibizioni. Ad esempio, art. 10 comma 4, art. 13 comma 2 e 4, art. 14 comma 2, art. 20, ecc. In generale, la cost. ha al suo interno molte norme dalla evidente dimensione prescrittiva il cui contenuto è immediatamente applicabile, senza necessità che venga emanata una legge ordinaria ad hoc; 6) cosa ca@@o centri poi la demagogia, i profili dittatoriali (?) e la Camera della corporazioni, lo sai solo tu ... Absit iniura verbo, sei tu che sei alquanto impreparata in materia e, perciò, arrogante ...
    • GABRIELLA I. Utente certificato 4 anni fa
      si vede che non conosci quel che stai argomentando. L'ineleggibilità, l'incompatibilità esistono già. Non si possono detenere due cariche elettive, per legge. La costituzione inoltre recita di diritti,(per fortuna), sono le leggi che si pronunciano sui divieti. L'art.69 da cambiare? e perchè dice solo che le indennità parlamentari sono stabilite per legge. Non dice nè quanto nè come. Art.49 della cost.“Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale" è PERFETTO! PERCHE' LO VUOI CAMBIARE! ignorantia non excusat, Una costituzione programmatica come la nostra non deve dire minuziosamente quel che si deve o non deve fare. Deve solo garantire diritti e organismi democratici. Il resto lo fanno le Leggi attuative. Per fortuna che è una costituzione rigida: spero che almeno tu sappia cosa vuol dire. Abbasso la demagogia e i profili dittatoriali. Rileggiti qualcosa sulla Camera delle corporazioni......
  • tiziana mati Utente certificato 4 anni fa
    Nel programma di Bersani verbi come "rimodulare L'IMU, rivedere Equitalia...ma ABOLIRE??? non è nel suo dizionario". Magari non so abolire usato per i finanziamenti ai partiti. Leggendolo mi viene in mente che potrei scrivere il mio primo libro: PANE PER LE ALLODOLE il PD da anni dalla parte del potere politico. Un libro per "populisti" noi poveri sottoculturati della disinformazione, scusateci ma siamo tanti! Mi piace · · Condividi
    • Mario P. Utente certificato 4 anni fa
      L'abolizione dell'IMU è una puttanata. Emerita perchè chi ha deve pagare le tasse. E' giusta la proposta del PD che propone una franchigia sui 500 euro che esenta le prime case "normali", dal pagamento della tassa (per me sarebbe da integrare con un aumento della franchigia davanti a seconde case ereditate da poco che non sono una rendita ma un costo). Emerita due volte perchè rende conveniente investire nel mattone lasciando anche sfitte le case. Emerita tre volte perchè le seconde case affittate sono sia una rendita che un patrimonio, quindi andrebbero tassate nella giusta misura per entrambe le categorie.
  • tony 4 anni fa
    tenere duro e' imperativo ma a mio modesto parere se si vuole fare il salto di qualita' quello per interderci 51% -) e' ora che di andare in tv e dire chiaro e tondo quello che si vuole fare il bacino di internet pur essendo notevole nn raggiunge le persone anziane che ancora si orientano al voto in base a quello che ascoltano nei tg
  • Giovanni R. Utente certificato 4 anni fa
    Riposto quanto sotto perché penso possa interessare chi spinge per una fiducia "alla cieca" (che siano o no in buona fede). Per scrupolo mi sono messo a confrontare i famosi 8 punti con i 10 che Bersani proponeva in campagna elettorale. Risultato: sono praticamente identici (negli 8 punti ha solo eliminato qualcosa). Provare per credere: http://www.bersani2013.it/documenti/10idee/indice.htm#.UThIF_q9Kc2 Classico esempio di "rimescolamento di carte".
    • Giovanni R. Utente certificato 4 anni fa
      Non sono simili, sono identiche. Anzi, negli 8 punti ha tralasciato cose molto interessanti come la salvaguardi del territorio, della cultura, ecc. Tanto valeva chiedere la fiducia sul programma elettorale senza far finta di venire incontro al Movimento. Come ho già scritto, così mi sembra che stiano solo rimescolando le carte per far passare noi come gli "irresponsabili che non hanno capito quanto il PD sia andato incontro al M5S".
    • Giovanni Massimo Micalizzi Utente certificato 4 anni fa
      Niente fiducia a esecutivo a guida PD ovvio. Ma il fatto che le proposte pre e post elettorali siano simimile é un merito o no?
    • Giovanni R. Utente certificato 4 anni fa
      Che non si sono mossi di un passo dalle classiche posizioni. Nulla di nuovo, anzi, tanto rumore per nulla..
    • Francesco Capacci Utente certificato 4 anni fa
      mi sembra che la conclusione di questa sua analisi dimostri che il PD è rimasto COERENTE con quanto avesse promesso ai suoi elettori in campagna elettorale, e che non abbia aggiunto cose soltanto per piaggeria nei confronti dei 5stelle. Togliendo soltanto quelle cose che non troverebbero il consenso dei neoeletti 5stelle in sede di parlamento. Perciò le chiedo che cosa pensa di aver dimostrato? Saluti.
  • Manuel Dall'Ora 4 anni fa
    Ma non si potrebbe trovare un presidente del consiglio superpartes, una persona seria di comprovatata rettitudine e saggiezza, per esempio Barbapapà ...
  • Stefano S. Utente certificato 4 anni fa
    I primi 8 punti elencati sono a dir poco incredibili ! Mai e poi mai il Movimento 5 Stelle dovrebbe accordarsi con un partito che ha questa ideologia ! Ricordatevi che rifiutò qualsiasi tipo di dialogo con i cittadini che dimostravano le loro ragioni contro la TAV. Se Bersani vuole salvare l'Italia in questo modo chieda pure l'aiuto.......del pdl !
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Vuoi per caso la Luna?
  • Michele Capone spalluti 4 anni fa
    Più sento parlare Bersani più mi ricorda l' idiota di dostoevskij: Beppe lo offende lo deride, lo evita ma lui niente, continua a corteggiar lo .....speriamo che non arrivi anche lui alla pazzia
  • Giuseppe dessy 4 anni fa
    ps e pdl hanno anche un altro punto in comune dove entrambe sono venuti meno ad un principio democratico che è'quello del rispetto della volontà' popolare . Parlo del referendum sul finanziamento pubblico ai partiti.Se sono riusciti per anni a calpestare un voto popolare così manifesto ,cosa possiamo aspettarci in futuro se non altrettante azioni contro la volontà dei cittadini? Devono andare a casa e pagare i danni.
  • giuseppe messe Utente certificato 4 anni fa
    Ciao, Ieri sono stato all'incontro con gli eletti in parlamento in Lombardia che si è tenuto a Milano . Scopo dell'incontro era fare domande di chiarimento, non avendo domande da fare non sono intervenuto, ma alcune considerazioni da fare le avevo e le faccio ora: Sono stufo di sentire dire agli iscritti e di sentirmelo dire da gente che incontro che bisogna fare qualcosa, qualunque cosa per far nascere un governo, se vogliamo veramente cambiare l'Italia qualsiasi compromesso è un errore; trovo assurdo dire che chi ci ha votato non ci capirebbe, chi ha votato M5S per sfogo e per protesta non ha capito lo scopo di M5S e sarebbe comunque il primo ad abbandonarci alla prima promessa farlocca di qualsiasi partito. Non mi è mai interessato vincere solo per vincere, è l'errore più grosso cheho contestato all 'accozzaglia di sinistra, io voglio vincere per fare!
  • Fabrizio soldi 4 anni fa
    Beppe tieni duro la prossima volta c'è il 51 in gioco
  • alessandro M. Utente certificato 4 anni fa
    A mio modesto parere, chi chiede un'alleanza del Movimento con il Pd (o con chiunque altro) lo fa per uno o piu' di questi motivi: - Non ha idea o non ha capito chi siano realmente quelli del pd, per non parlare dei cugini del Pdl - Non conosce il movimento - E' in malafede Non esistono altre motivazioni, ignoranza o malafede. Le persone che sino ad oggi hanno dedicato loro stessi alla vita del movimento lo hanno fatto perche' volevano qualcosa di diverso e lontano dalle porcherie dei partiti e lo stesso dicasi per chi li ha votati con cognizione di causa. Gli altri farebbero bene a informarsi.
    • Francesco Capacci Utente certificato 4 anni fa
      A mio modesto parere lei non vive in Sicilia, non ha potuto vedere gli incredibili risultati che ha potuto raggiungere il Movimento in quella regione, o semplicemente non si è informato al riguardo.
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Se non facciamo un governo con il PD (nella sostanza guidato da noi...anche se a chiedere la fiducia sono loro), abbiamo la possibilità di governare e fare le cose che ci proponiamo. Io, ad esempio, mi interesso dei precari della scuola. Nel suo programma il PD , come il M5S, mettono la sistemazione definitiva dei precari posti nell graduatorie ad esaurimento. Io in queste graduatoria ci sto da 7 anni! Se non si fa il governo mi sapete dire quanti altri anni ancora dovrò soffrire, se non morire, in questa graduatoria?
  • Stefano D'Amico Utente certificato 4 anni fa
    The Importance of Being Earnest
  • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
    Tra gli otto punti del PD riporto quello relativo alla scuola pubblica: "8. Istruzione e ricerca - Contrasto all’abbandono scolastico e potenziamento del diritto allo studio con risorse nazionali e comunitarie. - Adeguamento e messa in sicurezza delle strutture scolastiche nel programma per le piccole opere. - Organico funzionale stabile, piano per esaurimento graduatorie dei precari della scuola e reclutamento dei ricercatori." Mi sembra un ottimo punto perché il M5S non lo appoggia?!
  • Vincenzo 4 anni fa
    Bene, mi chiedo solo quando finirà questa Scientology tutta italiana. E mentre Grillo rilascia interviste alle testate internazionali a gambe incrociate, piedi scalzi, seduto sul suo comodo divano e avvolto dalla luce aurea che lo illumina, in veste di Guru dispensatore di quel cambiamento che rivoluzionerà il mondo intero...intanto l'Italia è sempre più nel caos. Ancora una volta ci siamo invischiati nell'italianità più ridicola, fantasiosa, caotica, che c'appartiene ormai. La stampa e parte del popolo ancora fa finta di non capire e non vuole vedere. I piani sono chiari e spietati. Affossare la democrazia rappresentativa x una democrazia diretta (telematica...per la gioia di Casaleggio). E il copione è sempre lo stesso: stampa faziosa, partiti corrotti, tuttiacasa etc...La fame è fame x tutti. E scordatevi che i neoparlamentari cittadini fiatino o osino dissentire o avanzare opinioni a riguardo, la democrazia non ammette confronto! E mentre l'Italia pende da un comico che corre in spiaggia incappucciato e da un visionario sempre più simile ad un Avatar, intanto il popolo è sempre più disorientato. Sinceramente ho poca fiducia ma per un semplice motivo...Abbiamo eletto e sostenuto noi i partiti ed ora che siamo alla fame non ci vanno più bene. Prima, quando rubavamo tutti e lo stesso grillo tra condoni ed evasioni ci sguazzava, tutto andava bene. Ora che a rubare sono rimasti in pochi...gridiamo alla Rivoluzione. Gli Italiani non cambieranno mai.
    • graziella storti 4 anni fa
      sono completamente d'accordo.molti nostri connazionali portano il loro cervello all'ammasso!
  • Vincenzo D. Utente certificato 4 anni fa
    Io la tpenso come tutti quelli che gridano che grillo DEVE fare qualcosa pena una debacle elettorale ... Altro che 51%!!! GRILLO DEVE FARE QUALCOSA CAXXO!!!!! Ma quello che DEVE fare non è certo appoggiare un governo con quegli schifosi, falsi, voltagabbana, incapaci del PD di Gargamella. Se fa questo siamo morti di sicuro. E lo dice uno che ha votato per 50 anni quelle merdacce. Ora basta!!!
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Se non lo fa con il PD rimane solo il PDL...è con quest'ultimo che vuoi fare qualcosa?
  • Federico Bottinelli 4 anni fa
    Ciao a tutti, Non sono un vostro elettore, ma vi guardo con molto interesse dato che avete in mano le sorti del paese. Volevo chiedere una cosa: Ma la questione del "voto di fiducia" ad un governo PD o tecnico che sia, come l'avete risolta? Hanno scelto solo Grillo e Casaleggio? Oppure hanno scelto solo gli Eletti? E se è così vi chiedo, siccome voi giustamente mettete al centro la democrazia diretta, non vi sembrava questa questione di così grande importanza da richiedere un voto tra tutti gli iscritti al movimento, come avete fatto per la scelta dei candidati?
    • Giovanni Massimo Micalizzi Utente certificato 4 anni fa
      Io non sono del movimento ma se soltanto uno di M5S appoggiasse un esecutivo PD mi meraviglierebbe moltissimo. Se Bersani vuole veramente far nascere un governo deve capire che lui non ha vinto le elezioni e trarre le conseguenze, l'esecutivo deve essere a guida M5S come propone il sindaco di Bari Michele emiliano del PD. Non accetterei neanche questa proposta e rilancerei con un appoggio esterno del PD ad un esecutivo M5S....
    • salvatore s. Utente certificato 4 anni fa
      Essendo tu un elettore di altro partito puoi anche non saperlo, ma noi che abbiamo votato il M5S sapevamo dall'inizio che non si sarebbe votata la fiducia a nessun governo che non fosse del M5S!!!!
  • Luisa Mele Utente certificato 4 anni fa
    Grillo:fatti dire da Gargamella come mai solo nella sua coop-regione ci sono le belle e prospere cooperative? Perchè non confisca capannoni e macchinari alle aziende multinazionali fino ad oggi foraggiate dal nostro sangue di italiani, che vogliono chiudere qui in Italia e, invece di metterli in cassa integrazione, come al solito pagata da noi, non organizza gli operai in tante belle cooperative autogestite come quelle belle e prospere della sua bella e rossa Emilia?Perchè,perchè.perchè?
  • Francesco Capacci Utente certificato 4 anni fa
    Questa fine analisi di Ernesto Sfragano sembra piuttosto frutto di un parto sofferto, tanto che gli suggerisco che avrebbe potuto scrivere come punti 1sono entrambi dei partiti; entrambi hanno leader che incominciano con la lettera B. Così non avresti dovuto spremerti le meningi fino a tanto! Lasciando da parte questi divertissement da "IndovinaChi?", vorrei far capire al sig.Sfragano che i 10 punti elencati da lui sono tutti elementi che non porterebbero a nessun miglioramento concreto alla società che adesso è in crisi, mentre gli 8 punti invece sì. Sopratutto mi viene da dubitare sulla sincerità di una persona che si definisce 5stelle, e poi propone la formazione di un governo pari a quello che ha portato l'Italia nel baratro. Non è che magari è già iniziato il mercato delle vacche nei confronti di Ernesto Sfragano? Ma lei da che parte sta veramente?
  • cesta c. Utente certificato 4 anni fa
    ma se bersani alla fine non accetta una collaborazione col nano, e se grillo non accetta una collaborazione almeno su tre quattro punti con gargamella, a quel punto secondo voi è ragionevole andare a rivotare con la stessa legge elettorale? io non lo so... ma non mi sembra un'ottima idea. voi che ne pensate?
  • Sergio T. Utente certificato 4 anni fa
    Prima che aualcuno mi dia dell'infiltrato premetto: infiltrato un paio di palle, sono un convinto elettore del M5S che si e' sgolato negli ultimi mesi per convincere il numero piu alto possibile di altre persone. Stiamo tenendo il pd per le palle, possiamo imporre alcune scelte chiave, se si butta nel cesso l'opportunita' di cambiare qualcosa e si incoraggia l'inciucione pd-l + pdl, le cui conseguenze pagheremmo tutti (io non sono grillo, io non posso permettermi di perdere la miseria di stipendio che ho) il mio voto e gli altri per i quali mi sono dannato non ci saranno la prossima volta.
    • giudeppe antonio calafati Utente certificato 4 anni fa
      calmati amico mio bisogna pensarle tutte se fossi al posto di beppe tu inveci la vedi dal punti di vdsta del tuo stipendio io esempio non ce lo rifetti e attendi se vero che sei attivista vedrai che beppe e con noi dolo ce non e facile lo attacano tutti anche tu ciao
    • tony 4 anni fa
      e a ghi lo darai e puffo bersi o allo psiconano ? ci siamo tutti "sgolati" con amici parenti colleghi ... grillo avra' un paino in testa gli abbiamo dato fiducia adesso nn mettiamo troppa pressione....
    • Vincenzo D. Utente certificato 4 anni fa
      La penso come te: grillo DEVE fare qualcosa pena una debacle elettorale ... Altro che 51%!!! Ma quello che DEVE fare non è certo appoggiare un governo con quei schifosi, falsi, voltagabbana, incapaci del PD di Gargamella. Se fa questo siamo morti di sicuro. E lo dice uno che ha votato per 50 anni quelle merdacce. Ora basta!!!
    • romeo c. Utente certificato 4 anni fa
      ma non hai capito che il pd vuole solo la fiducia e poi una volta ottenuta farà gli accordi sottobanco col PDL per andare avanti CON O SENZA il M5S che intanto però si è compromesso e bruciato?
  • Massimo Bianchi 4 anni fa
    Il M5S, nel proprio programma, non cita mai il MES (nè il suo nome completo, Meccanismo europeo di stabilità, immagino si parli di quello). Non parla neanche del blocco degli F-35, e neanche cita l'articolo 18 (non esiste nemmeno una categoria Lavoro, per essere precisi). Non cita mai, in alcun punto, la differenziazione tra scuola pubblica e privata, e nemmeno viene mai sfiorato il concetto di sovranità monetaria (le proposte economiche sono tutte, senza esclusione, limitate all'economia nazionale). Nel proprio programma, il Pd non ha mai citato la TAV o genericamente le grandi opere, così come il finanziamento alla scuola privata o lo smantellamento dell'articolo 18, desunto da chissà quali fonti. Non è mai stato accennato l'acquisto degli F35, così come le missioni militari all'estero, il Fiscal Compact o il pareggio di bilancio. Ma di quali punti programmatici stiamo parlando, quindi?
    • Paolo L. Utente certificato 4 anni fa
      http://www.beppegrillo.it/movimento/programma/ Vai a studiare...
  • vitale sogliano 4 anni fa
    Ma sul porcellum, siamo d'accordo o ce lo teniamo...? http://www.orticalab.it/Tutti-figli-del-Porcellum
  • Luisa Mele Utente certificato 4 anni fa
    Grillo ho letto il tuo blog di oggi.Attenzione. I 10 punti che hai trovato in comune tra PD e PD+L sono quasi tutti validi, ad eccezione della TAv (solo per il fatto che non si può certo arrivare a sparare sulla gente pur di fare le infrastrutture=vuoto a perdere). Devi insistere sui redditi minimi di cittadinanza, ai poveri cristi disperati prima che si diano tutti quanti fuoco dalla disperazione, che tutti danno in Europa ad eccezione dell'Italia e della Grecia. Se ti dicono che i soldi non ci sono allora tu li chiedi alla UE. Su,su...coraggio! Con i redditi minimi di cittadinanza con fondi UE li spiazzi tutti.
  • Mattia F. Utente certificato 4 anni fa
    Purtroppo, e lo dico con dispiacere, perchè anche io vorrei l'approvazione di anche solo la metà dei nostri cavalli di battaglia, il pd non ha alcuna intenzione di realizzare quei punti. Basti vedere la vaghezza con cui li propone, il fatto che glissi su punti fondamentali,che su molti punti è sempre stato (e tutt'ora è) contrario. Quanto potrebbe durare un governo PD+M5s a guida bersani? Una settimana, un mese? Il tempo di cominciare a discutere la prima legge di riduzione dei costi della politica. Ecco cosa accadrebbe: bersani: "Riduciamo lo stipendio ai parlamentari! Siete contenti!" M5S:" e di quanto?" Bersani: "Beh, direi del 10%, anzi, facciamo il 12%, ma indicizzato con la scala mobile e con la media europea, semprechè non vari l'euribor"... M5S:"e il vitalizio?" b: "Guardate, voglio essere chiaro: adesso siamo tutti nella stessa barca,se andiamo a casa noi andiamo a casa tutti. Il vitalizio lo modificheremo, dipenderà dal numero di legislature e dalla durata presunta della vita media del parlamentare, che va reintrodotto nella vita attiva del paese, per facilitargli il reinserimento nella società civile". M5S: "va bene, parliamo del finanziamento pubblico, lo aboliamo, giusto?" b:"Lo aboliamo, si fa presto a dire. Voi sapete solo essere distruttivi. La politica mica la possono fare solo i miliardari come Grillo e Casaleggio. Lo ridurremo, a partire dalla prossima legislatura, con un piano BEN PRECISO, perchè io non son mica qui a parlare per enigmi, a seconda della media ponderata delle dichiarazioni dei redditi degli iscritti al partito, il tutto declinato in vari scaglioni progressivi e decennali." M5S: "Ma almeno il limite delle due legislature..." b: "Ah, questo sì. Limitiamo tutti i parlamentari a due legislature, ma si fa presto a dire tutti. Anzitutto introdurremo l'approvazione della possibilità di estensione straordinaria del mandato,con votazione palese e doppio turno a camere riunite. Avete capito? VOTAZIONE PALESE!" M5s:"Capito.A casaa!
    • Daniele G. Utente certificato 4 anni fa
      Concordo sul fatto che di fatti il M5S tiene per le palle il PD, se sgarra e non mantiene la parola gli si toglie la fiducia e si va al voto comunque. E se invece il PD mantenesse la parola? Bisogna dire di no ugualmente? Par il terzo punto, concordo solo sul fatto che la prossima volta vincerà lo spiconano. Ma non sono affatto convinto che il M5S prenderà meno voti, anzi.. quello che verrà eliminato sarà invece il PD (pace all'anima sua). Ma credete veramente che lo psiconano dopo 20 anni di dittatura farà ancora qualche cosa per il paese? I suoi unici interessi sono salvarsi il culo per non andare finalmente in carcere. Risultato: non si fanno riforme (per noi) e le cosa andranno sempre peggio, non mi sembra una bella alternativa.
    • Mario P. Utente certificato 4 anni fa
      Logica (ineccepibile dal punto di vista di un azienda di marketing, di cui vi ricordo siete clienti): - Se faccio qualcosa di buono col PD rischio di che alle prossime elezioni non avrò la maggioranza assoluta ma dovrò collaborare ancora col PD. - Se faccio casino e un po di politica pseudo-centrista con dichiarazioni contrastanti e cerco di logorare un po' i partiti magari alle prossime elezioni ottengo un miglioramento rispetto a questo. Occhio che il secondo dei due punti lo sta gia attuando un signore che in tv in questo periodo si vede poco, che ha piu mezzi di voi, ma ha gia programmato una manifestazione di piazza al mese, sta cavalcando temi simili ai vostri e dirà che voi e il pd siete la stessa cosa (inconcludenti).
    • massimiliano andretta 4 anni fa
      Questi sono argomenti che non hanno nessuna logica se non quella del "processo alle intenzioni" e del "non cambiamento". Lasciare le cose come stanno e basta. Se e'vero quello che dici bisogna prima accettare la sfida, e poi eventualmente denunciare le "bugie". Pensa se: il M5stelle accetta un governo con i punti programmatici che condivide, il PD alla fine fa quello che dici tu, il M5stelle toglie la fiducia. Quanto prende il M5stelle alle elezioni successive? Una barca di voti in piu'. E il PD? sparisce. Quindi una vittoria. Secondo scenario: il pd mantiene le promesse. IL m5stelle e'riuscito a trasformare la politica e la societa'italiana. Alle elezioni successive prende un sacco di voto e avra'anche cambiao il modo di fare politica di un partito come il PD. Una vittoria per il paese e per tutti. Terzo scenario: il movimento5stelle non ci prova nemmeno. IL PD non fa il governissimo e denuncia il M5stelle di non aver voluto fare quello che aveva promesso nella campagna elettorale: conflitto di interessi, sprechi della politica, legge anticorruzione, reddito minimo garantito. Drianno: noi lo volevamo fare loro non hanno voluto. Risultato: il paese non e'stato cambiato, il movimento prende molti meno voti, e rivince Berlusconi. Scegli tra questi scenari e applica la logica!!!
  • PierLuigi S. Utente certificato 4 anni fa
    Cosa è la sovranità monetaria?
  • Luisa Mele Utente certificato 4 anni fa
    Io mi domando:può il Grande Puffo-Grillo fidarsi di Gargamella-Bersani e del suo Birba-Renzi e allearsi con lui come per decenni ha fatto Pierfurby portandoci alla rovina? Io dico:è troppo rischioso! Se dovesse essere inevitabile allora ci vuole a questo punto una puffetta come premier:la Sant'anche. Con lei le sante intercederanno preso l'Altissimo che ci/vi aiuterà. Senz'altro.
  • leonardo messina 4 anni fa
    ho votato M5S convinto come non mi era mai accaduto in tutta la mia vita. appoggio in toto le decisioni di beppe e di tutto il movimento, di beppe in particolare, persona onesta e sincera. cerchiamo di stargli piu vicino possibile in questo momento della sua vita. vale ovviamente anche per casaleggio, persona davvero professionale e convinta di quello che organizza in rete. mai come adesso, entrambi, hanno bisogno del nostro sostegno morale e non solo. falcone e borsellino non sono morti invano ragazzi!!. forza M5S, vi sono vicino. leonardo da milano.
    • Goffredo G. Utente certificato 4 anni fa
      Io sento di aver buttato il mio voto nel c.... Grillo si è dimostrato un perfetto POLITICO italiano, sa benissimo che nessuno di buon senso si alleerebbe con il PDL e lui punta proprio a quello x screditare il Pd, è uno schifo, pensavo di votare qualcuno di responsabile, qualcuno che avesse a cuore il nostro paese, invece nonostante secondo i sondaggi la maggioranza dei suoi elettori vorrebbe che appoggiasse il PD, lui da perfetto DITTATORE dice che prende a calci chiunque dei "suoi" parlamentari osi appoggiarlo. Mi sta facendo venire il voltastomaco. Niente, ho sbagliato, ho buttato un voto.
  • romeo c. Utente certificato 4 anni fa
    1) reddito cittadinanza 2) impignorabilità della prima casa da parte di equitalia 3) abolizione finanziamento pubblico a partiti e giornali 4) tetto di euro 4.000= a stipendi e pensioni di politici e dirigenti 5) NO TAV E SIMILI, NO F35, NO MISSIONI MILITARI ALL'ESTERO E SIMILI se si riescono ad ottenere questi 5 punti il popolo benedirà in eterno il M5S. ATTENZIONE: se c'è qualche nuovo parlamentare M5S che è attirato dall'idea del salto della quaglia col pd, tenga presente questi punti per i quali il popolo ha votato. Tengano presente ad esempio che molte famiglie disperate stanno per perdere la casa per la persecuzione di equitalia e queste famiglie hanno votato M5S proprio per questo fondamentale punto: se qualcuno di questi ipotetici parlamentari fa il salto della quaglia col pd e si dimentica di questo fondamentale punto se ne assume la responsabilità.
    • manlio formica 4 anni fa
      Ho paura che non avete ancora compreso il vero male di questo pseudo stato: SIGNORAGGIO BANCARIO. I punti che hai citato, anche se risultano importanti, non servono a nulla se non ci riappropriamo della SOVRANITA' MONETARIA. Incitiamo e sosteniamo, invece, gli eletti del movimento di concentrarsi solo ed esclusivamente su questi due fondamentali tematiche: 1) SIGNORAGGIO BANCARIO; 2) NAZIONALIZZAZIONE DELLE BANCHE. Il resto sono chiacchiere di cortile.
    • Daniele G. Utente certificato 4 anni fa
      Scusami, era il mio primo commento. Certo che sono daccordo con te, e che ben vengano altri punti aoltre ai tuoi. Ma se non si fa un governo (purtroppo aime ci deve essere) i punti rimaranno solo sulla carta. Seguo da anni il blog perchè lo ritengo una fonte di informazione molto più attendibile di tutte le cagate che passano sui giornali e TV, anche se non sono un attivista 100% M5S. Per l'infiltrato, negli ultimi 20 anni è sempre stato un disastro per scegliere chi votare, non si può scegliere sempre il meno peggiore ogni volta. Personalmente non mi interessa il colore di chi ci sia seduto su quelle poltrone, mi interessa che si faccia qualche cosa per questo povero paese prima che sia troppo tardi. Comunque uno dei miei 2 voti è andato al M5S nella speranza che le cose cambino in meglio non li ho dati tutti e due al movimento perchè non condivido appieno al 100% tutti i suoi punti, ad esempio non condivido l'uscita dall'euro, sicuramente però bisogna ritrattare tutte le politiche firmate dallo psiconano (che tutti si sono dimenticati) e messe in atto da rigorMortis. Ciao Daniele.
    • romeo c. Utente certificato 4 anni fa
      mai votato lo psiconano. Tu piuttosto mi sembri un infiltrato pd. E quindi volendo verificare se il mio sospetto è fondato, TI chiedo: sei daccordo sì o no con quei 5 punti?
    • Daniele G. Utente certificato 4 anni fa
      Misembri un ex votante dello psciconano
  • Luigi Lanza 4 anni fa
    ..."affinità elettive"
  • Vincenzo 4 anni fa
    I nomi dei parlamentari eletti che solo nel 2011 avevano firmato la proposta di legge per raddoppiare il finanziamento ai partiti (PD e PDL andavano d’accordo anche su questo punto). Francesco Boccia PD Vincenzo D’Anna PDL Angelo Capodicasa PD Giuseppe Marinello PDL Matteo Colaninno PD Nicodemio Oliviero PDL Sandro Brandolin PD Alessandro Pagano PDL Giovanni Cuperlo PD Paolo Vella PDL Stefano Esposito PD Raffaello Vignali PDL Gianni Farina PD Paolo Fontanelli PD Laura Garavini PD Maria Grazia Gatti PD MariaLuisa Gnecchi PD Antonello Giacomelli PD MariaLuisa Gnecchi PD Donata Lenzi PD Alberto Losacco PD Maria Anna Madia PD Luciano Pizzetti PD Fabio Porta PD Luca Sani PD Mario Tullo PD Guglielmo Vaccaro PD Silvia Velo PD Karl Zeller PD
    • Massimiliano Andretta 4 anni fa
      fammi un piacere, vai a vedere anche quanti di quelli del PD sono stati rieletti. Almeno cosi'línformazione é completa!
  • giampaolo bonazzelli (@avalliere) Utente certificato 4 anni fa
    Le teste di legno del PD fanno questo stupido tentativo di governo sperando di sputtanare il M5S ma si sbagliano di grosso.Loro vogliono unicamente un altro presidente (anche del CSM) COMUNISTA in modo di bloccare con la malagiustizia rossa qualsiasi concorrete.VERGOGNATEVI siete falsi e bugiardi,non avete idee ,copiate le nostre e solo con i vostri VOTI DI SCAMBIO trentennali vi tenete in piedi .ora siamo noi a dire A DA VENI...........B G
    • Mario P. Utente certificato 4 anni fa
      si sta sputtanando da solo non c'è bisogno di aiuto.. se volete accelerare il processo concedete qualche intervista pubblica in più :)
    • massimiliano andretta 4 anni fa
      sei un berlusconiano di ferro!!! Te lo meriti questo paese che hai contribuito a costruire votando fino a ieri Berlusconi!!!
  • Claudia . Utente certificato 4 anni fa
    sono come i ladri di Pisa, che di giorno si litigavano e di notte andavano a rubare insieme. ora vediamo come se la cavano LORO, perche' il problema e' loro e non nostro, come ci accusano.
    • Claudia . Utente certificato 4 anni fa
      certo che il problema e' anche il nostro, altrimenti perche' abbiamo voluto finalmente un cambiamento. Mi riferivo al fatto che ora gli abbiamo rotto le uova nel paniere, e accusano noi di destabilizzare, quando in realta' sono loro ora ad avere problemi, noi siamo stati chiari subito, aldila' di quello che ci mettono in bocca.A mio avviso il punto e'che dobbiamo far capire agli elettori, che il cambiamento prinicpale sta nella cultura: una cultura politica, economica e di impiego di risorse nuova. E'il compito piu' difficile ma, e'il primo da cui partire: far capire a chi era ancorato ai vecchi sistemi e ci ha votato, che il cambiamento principale e' quello culturale, aldila' di alleanze, perche' e' da questo che partono i programmi seri. Educare al cambiamento culturale.Ci vorra'un duro lavoro, anni, generazioni. P.s. a Pisa ci sono troppi ladri:D; ci sono stata con la famiglia domenica, bellissima citta', spero di riuscirea mandare mia figlia a studiare all'universita' li.
    • Riccardo C. Utente certificato 4 anni fa
      sono di Pisa e confermo, li ho visti andare in giro di notte a rubare!.... Apparte gli scherzi, confermo in pieno la linea del M5S perché è esattamente quella per cui almeno io li ho eletti, che deve portare alla esorcizzazione del sistema democcratico da quella bestia chiamata partiti. La partitocrazia ha letteralmente stuprato il ns. paese, dal governo nazionale fino al più piccolo comune. Destra e sinistra non esistono più da anni e loro vogliono farci immischiare nei loro giochi di palazzo, solo per rifarsi il look davanti ai cittadini, ma non sanno o fanno finta, che ormai rappresentano il passato! Avanti tutta! se li rivedo a Pisa chiamo la polizia....
    • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
      Claudia, il paese è sull'orlo della disperazione, il problema E' NOSTRO!
  • Massimo Melpignano Utente certificato 4 anni fa
    Cosa vuol dire che appoggiamo solo un governo a 5 Stelle? Non sarebbe certo un governo composto dai neo-eletti in Parlamento, vero? Ma da esperti nelle varie materie, giusto?!? Cioè nella pratica un governo di esperti, in altre parole di “tecnici”. Capivo la posizione di chiusura del MoVimento rispetto ad un appoggio ad un governo di pura espressione di apparati partitici, ma non capisco questa chiusura netta anche rispetto ad un governo tecnico da concordare con il Presidente della Repubblica (e quindi anche con le altre forze politiche) che lavori su alcuni punti ben precisi e per un tempo breve. D'altronde è la Costituzione Italiana che prevede questi passaggi! Se la linea del M5S dettata da Grillo (e al momento non condivisa con la Base!), è solo quella di spingere il PD ad allearsi con il PDL o ad andare subito a nuove elezioni per prendere ancora più voti, io lo vivrò come una delusione e un fallimento. Primo perché si porta il paese alla crisi estrema per un mero calcolo di parte, secondo perché non è detto che alle prossime elezioni si ottenga un risultato così sorprendente. Siamo la prima forza politica nazionale, cosa volete di più?!? Mettiamoci a ragionare su come portare la politica italiana a fare quello che vogliamo noi. Se ci riusciamo (e siamo nelle condizioni per farlo), questo mi sembra un OTTIMO obiettivo. E non dobbiamo aver paura che poi i partiti ci coinvolgano nei loro giochino di palazzo, l’eventuale fiducia o altra modalità, come l'astensione o uscita dall'aula (ripeto: sono passaggi previsti dalla Costituzione) deve essere basata su paletti ben precisi, se ci accorgiamo di qualsiasi tentativo di fare altre porcherie, togliamo immediatamente la fiducia E LO DICIAMO DA SUBITO, così nessuno dopo potrà accusarci di alcunché! Però non facciamo i puristi inutili senza essere costruttivi.
  • manlio formica 4 anni fa
    Cazzo!!!! Possibile che quasi nessuno su questo blog parla di SIGNORAGGIO BANCARIO? INFORMATEVI BENE SULL'ARGOMENTO!!!!! Se non eliminiamo questo terribile "TUMORE", l'Italia andrà, comunque, a farsi fottere........ NO AL SIGNORAGGIO BANCARIO; SI ALLA SOVRANITA' MONETARIA; SI ALLA NAZIONALIZZAZIONE DELLE BANCHE.
  • F.M. 4 anni fa
    Caro Beppe, da quello che leggo devo dedurre che sei contro il pareggio di bilancio? E secondo te è logico? Una famiglia può spendere più di quello che guadagna o deve cercare di mantenere un "pareggio di bilancio"?
    • Stefano S. Utente certificato 4 anni fa
      uno stato è cosa ben diversa da una famiglia. Ci hanno indotto a pensare che il parallelo fosse legittimo invece è la prova della nostra ignoranza in economia. In realtà lo stato Italia ha deciso di mettersi nelle stesse condizioni di una famiglia nel momento in cui ha ceduto la sovranità monetaria alla BCE (sostanzialmente un privato), ma non è una condizione ineludibile bensì una scelta. Allora dovremmo scegliere di riprenderci la sovranità e fregarcene del pareggio di bilancio.
    • Bob C. Utente certificato 4 anni fa
      Dove hai letto il termine "famiglia"? Le famiglie sanno bene cos'è il pareggio di bilancio..
  • fabio c. Utente certificato 4 anni fa
    E’ facile stare a guardare. Io mi chiedo come si fa ad avere ancora fiducia in queste persone che sono lì da sempre e ci hanno portato in questa situazione che noi subiamo, non loro. Loro sono i colpevoli della situazione italiana. Ognuno di noi che ha il coraggio di lamentarsi ogni giorno, che in ogni lamentela esprime le sue idee su come risolvere o migliorare la situazione, oggi le può proporre, grazie al Movimento 5 Stelle. Quindi invece di continuare a lamentarsi ma non far niente, e far morire le proprie idee per risolvere alla situazione un secondo dopo che le hai pensate, se solo credi in quello che tu stesso dici, bisogna alzare il culo e partecipare, dare un aiuto per ciò che è di propria competenza. Ognuno di noi nel proprio lavoro matura le sue esperienze; non serve lamentarsi e guardare cosa fanno gli altri, non basta più, non si riesce a capire questo. Quando il tuo contributo nel tuo paese o città sarà apprezzato verrà manifestato in un consenso elettorale qualora tu voglia partecipare a eventuali elezioni. Andare contro il Movimento quindi significa andare contro sé stessi, dire cioè “io sono un incapace quindi faccio fare al PD o PDL”. E’ come pensare di sentirsi inferiori a persone come Gasparri o Calderoli o D’Alema. Una casalinga che deve tenere il bilancio in una famiglia come una qualsiasi persona appartenente al mondo reale che questi “politici” non conoscono perché tutti vivono nel lusso, è più in grado di capire cosa è giusto e cosa è sbagliato per migliorare la situazione. E non è difficile, bastano parole semplici, basta dire no ad una cosa e si ad un’altra. Questo si deve fare in Parlamento. Il resto, le modalità di sviluppo delle scelte fatte si ottengono grazie all’aiuto di tutti noi tramite la rete, dove convergono intelligenze e esperienze dal mondo intero. Tutto il resto sono cazzate.
  • Luca Gio 4 anni fa
    trovo che la gente che scrive e legge sto sito si dimentica troppo spesso che fare o non fare delle cose comporta avere o non avere i mezzi per fare o non fare. E' troppo difficile come ragionamento? Per esempio: nessuno al mondo è contro il reddito di cittadinanza. Ma qualcuno si pone il problema dell'inserimento in un bilancio della voce "reddito di cittadinanza" e qualcun altro no. Nel M5S ci sono ragionieri? Non economisti... ma ragionieri... quelli che conoscono la partita doppia. Quelli che incolonnano le cifre delle spese e dei ricavi. Le cifre... e non le voci. Le cifre e non i "titoloni". Chi mi sa dire quanto vale nel bilancio il reddito di cittadinanza? E quanto vale il taglio dei rimborsi elettorali? E quanto vale la riduzione dei parlamentari? E quanto vale non fare la TAV. chi lo sa cortesemente mi metta un po' di cifre in colonna tipo partita doppia e mi dimostri la valida e fattibile sostenibilità del programma a 5 stelle. La cerco tutti i giorni sta cosa sul blog e sul sito di Beppe... ma al momento solo tanta aria fritta.
    • Claudia . Utente certificato 4 anni fa
      La rinuncia a opere infrastrutturali dagli impianti per i rifiuti alla sistemazione della rete idrica, ha un costo che un gruppo di ricercatori della Bocconi,lo ha quantificato in quasi 500 miliardi (il no alla TAV circa 65 miliardi).Per quanto rigurada i costi delle opere in corso, nel 2011 le infrastrutture strategiche del Governo Berlusconi avevano un costo complessivo preventivato di circa 240 milioni di euro e di questi ne sono stati resi disponibili con appositi stanziamenti circa 92 milioni. All'epoca il 55,07 % delle opere deliberato dal Governo era ancora allo stato di progettazione o comunque non aveva ancora visto l’apertura dei cantieri; il 19,72%, invece, sarebbe stato ultimato (o ancora dev’essere collaudato); il 25,21% sarebbe in fase di realizzazione.Soldi e consensi si trovano per le opere concluse e abbandonate: 67 soltanto nel 2011, ad esempio la stazione Tiburtina a Roma finora è costata 350 milioni: doveva servire per 140 treni ad Alta velocità, oggi ne ospita appena 44. L’ospedale di Gerace, in Calabria, è stato varato, sulla carta, dalla Cassa per il Mezzogiorno nel lontano 1976: da allora ha ingoiato 4 milioni e mezzo di costi senza mai entrare in funzione. Non fare o fare male: due lati dello stesso spreco di denaro pubblico. Per quanto riguarda il reddito di cittadinanza, stabilendo un redddito che garantisca a ogni individuo un trasferimento mensile, indipendentemente dal reddito e dalla situazione lavorativa, di 500 euro al mese e si supponga che venga corrisposto ai circa 50 milioni di individui con più di 18 anni, costerebbe circa 300 miliardi di euro.La concessione del sussidio dovrebbe basarsi su accertamenti su reddito e patrimonio di chi lo domanda. Per me quest' ultimo punto non ha il tetto di copertura. Per quanto attiene il taglio dei rimborsi elettorali e la riduzione dei parlamentari ci vorrebbe un bravo mago.
    • FRANCESCO di Donato Utente certificato 4 anni fa
      il commento è molto interessante, ovviamente queste domande nn avranno mai risposte. degno di nota la risposta di Claudia hahahahha esempio di grillina pura
    • Claudia . Utente certificato 4 anni fa
      aggiungo che pure nel tuo commento, a parte l'attaccare me, non compare altro tipo di risposta, non hai scritto delle cifre, potevi farlo, benpensante.
    • Claudia . Utente certificato 4 anni fa
      ovviamenta la mia risposta e' provocatoria. Sulle non risposte sono daccordo con te che e' di moda non darne, mi pare che ci hanno abituati bene. Per quanto riguarda le domande poste nel commento iniziale, penso di essere abbastanza informata in merito, sia sul costo che richiedono e sulle possibilita', quindi, di poterle attuare o meno. Non sono cosi' scema, e non ho insultato nessuno nella mia prima risposta, pertanto non testa lo andrai a dire a qualche tuo parente piu' prossimo.
    • Mario P. Utente certificato 4 anni fa
      Insieme al non-statuto o alla non-associazione vanno di moda anche le non-risposte e i non-argomenti. Prova a rispondere nel merito. Magari usando la tua non-testa.
    • Claudia . Utente certificato 4 anni fa
      mettile tu le cifre allora, ma metti anche quelle che i ladri economisti, che tu elogi tanto, hanno contribuito a rubare a noi cittadini, grazie ai governi precedenti.
  • Francosport 4 anni fa
    Inutile insistere più..Bersani è caduto nella sua ipocrisia fin dal primo gradino...i soldi ai partiti e ai politici... Il popolo ha detto No e loro ancora che si fanno leggi a loro comodo..secondo me è Furto..Ci vogliono leggi davvero severe per questi..ho detto Severe...
    • Mario P. Utente certificato 4 anni fa
      Il popolo ha detto che loro hanno il 30%, B. pure e voi il 25%. Ridicolo atteggiarsi a rappresentanti del popolo.
    • frasport 4 anni fa
      L'euro è innocente.E' il suo uso il dramma..Aumento del costo della vita del 100 %. da 11 anni..e nessuno.ha fatto nulla..
  • Gianni D. Utente certificato 4 anni fa
    - CONTINGENTI MILITARI - AEREI MILITARI COMPRATI DALL'AMICO AMERICANO OVVERO ... FINTE MISSIONI CAMUFFATE COME "DI PACE" E FINTI ALLESTIMENTI DIFENSIVI IN AEREI INUTILI E GIA' VETUSTI ... ... GIUSTO PER FAR MANGIARE TANTI BEI MILIONI IN COMMESSE E ARMAMENTI MILITARI AGLI USA, AI POLITICI E ALL'ANACRONISTICO APPARATO MILITARE ...
  • Lillo Zagaria 4 anni fa
    SE ALLO SCONFITTO NON DAI PUNTI DI FUGA PROVOCHERAI SOLAMENTE UN ALTRA RISSA... E GLI SPETTATORI ..PAGHERAN DI NUOVO IL BIGLIETTO SALUT
  • michele S. Utente certificato 4 anni fa
    voglio ricordare che il movimento cinque stelle ha raggiunto il risultato elettorale che oggi tutti noi vediamo,semplicemente perche' gli elettori hanno visto nel movimento il vento del cambiamento,quindi niente inciuci.DOVETE ESSERE coerenti con quello che e' stato detto agli italiani.consiglio di non cambiare rotta ...l'elettorato non capira' ,anzi capira' che il movimento e'diventato un ''PARTITO POLITICO ''E COME TALE SARA' TRATTATO ALLE PROSSIME ELEZIONI. IO SONO UN EX ELETTORE DI DESTRA ,HO VOTATO IL MOVIMENTO PERCHE'NON VOGLIO PIU' ESSERE PRESO IN GIRO DAL PALAZZO. QUINDI NON DELUDETEMI!!!NON DELUDETECI!!!NON DELUDETEVI!! DIRITTI PER LA STRADA TRACCIATA, NO AGLI INCIUCI.. .............VE LO CONSIGLIO!!!!!!!!!!!!!! ...............NON CAPIREMO!!!!!!!!!!!!!!!
    • massimiliano andretta 4 anni fa
      Bravo, fai un bel servizio al paese. Vorrei sapere qual e' la tua idea di ïnciucio". Fare delle leggi per migliorare il paese e'un ïnciucio"? Restare a guardare che altri sfasciano il paese per avere la sensazione di essere "puri" ti sembra bello? Dire, me ne frego, io non mi prendo nessuna responsabilitá e spingere il paese nelle mani di Berlusconi, questo e'un inciucio bello e buono. E se il movimento otterra' questo risultato, sara'il solo vero responsabile. Tutta questa fatica, tutto questo lavoro della base per rimandare al governo berlusconi. Bel risultato!!!
  • Gianni D. Utente certificato 4 anni fa
    PRIMARIE PD = 2 EURO A CRANIO = TANTI BEI MILIONCINI IN SACCOCCIA AI MAGNACCIA ... IL TUTTO DA MOLTIPLICARE PER IL NUMERO DI PRIMARIE FATTE ... E CHE SI FARANNO (GIA' SONO ALTRE DUE) ... SEMPRE PIU' ALLA LARGA DA STI' "APPARATI" PARTITICI CREATI APPOSITAMENTE PER FAR GODERE L'ELITE DIRIGENZIALE, PER INCIUCIARE E FLIRTARE CON I FINTI NEMICI POLITICI ... E PER INCULARE LA POVERA GENTE CHE ANCORA SPENDE 2 EURI PER VOTARE IL NULLA ... ALLA LARGA DA QUESTA MONNEZZA ... M5S IL MIO VOTO LO RIPRENDE DI SICURO
    • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
      Non ti capisco: l'obolo delle primarie sarebbe sacrosanto, se fosse abolito il finanziamento ai partiti.
  • Fiorentino Simonetti 4 anni fa
    Lavoro lavoro lavoro!
  • Alex Bertaccini 4 anni fa
    Drammatico !!
  • Alberto Costantini 4 anni fa
    Io credo che bisognerebbe guardare con lucidità i risultati elettorali, e credo che bisognerebbe esserne moooolto soddisfatti! Lo schieramento di C-DX ha perso circa 350 rappresentanti (tra deputati e senatori) cosa inimmaginabile fino a 2 anni fa, per non dire negli ultimi 20-50 anni! C'è oggi un Parlamento che è in condizioni di fare molte cose positive per cambiare in meglio questo Paese! Il PD non ha più alibi. Se è per il cambiamento ora ci sono tutte le condizioni per farlo. Gli si dia un po' di fiducia! D'altronde credo anche che il M5S non debba rincorrere sempre e soltanto le differenze, i fossati che separano, le distanze che impediscono! Credo che si possa aprire una fase nuova e che ci si debba abbandonare all'entusiasmo più che a marcare le negatività contrarie! La cosa peggiore che si può immaginare è che litigando su pretesi principi irrinunciabili ed inseguendo illusorie prospettive future ancora tutte da verificare, ci si ritrovi fra 6 mesi - 1 anno nuovamente con un governo Berlusconi e una reale opportunità di cambiamento che sia stata buttata al vento! NB - Per inciso, non credendo in una reale possibilità di cambiamento, io sono fra quelli che, alle ultime elezioni, hanno annullato la scheda. Riguardando questi risultati, tuttavia, devo ricredermi. Le opportunità reali di cambiamento ci sono tutte! Non sprechiamole! La realtà attuale merita più di abbandonarsi all'entusiasmo che non ai personalismi, alle rivincite, all'"adesso si fa come dico io"! :o)
  • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
    A parte le forzature, trascrivo un email di un mio amico che lavora all'estero: "Ciao a tutti, ho passato nelle ultime due settimane 5 giorni in Italia per lavoro, per un esercizio interessante, productivity review, avete capito bene di cosa si tratta In Sede in Italia ci sara' un piano di licenziamenti di almeno 60 persone, con questa mia productivity review sto cercando di aumentare la produttivita', almeno in opertivo senza tagliare posti, ma non so se il mio capo andra' per l'approccio piu' soft. Ho visto gente senza speranza, persone che ti dicono che e' finita e che bisogna scappare, e non per la mia società ma per la situazione generale. Ho parlato con almeno 50 vecchi colleghi e tutti mi hanno detto che non c'e' piu' speranza, hanno gli occhi spenti. Ho visto Peschiera Borromeo, zona industriale di Milano non di Enna, una volta un brulicare di camion, trasporti, corrieri, essere diventata una landa desolata, a destra e a sinistra della strada tutto chiuso, aziende serrate, cartelli vendesi o affittasi. Mi hanno detto che a Biella, una volta culla delle lane made in Italy, Loro Piana, Cerruti, Zegna e' tutto chiuso, non ci sono piu' gli spacci, non c'e' piu' nulla Non leggiamo piu' niente sulla Grecia, sento dire che la gente assalta i supermercati e i commessi lasciano fare, un paese allo sbando, magari sarano esagerazioni? La gente mi ha detto che a Milano il sabato sera entri in locali dove sei l'unico cliente, ovviamente non parlo del centro dorato, ma pur sempre di MIlano, la gente mi dice che in tangenziale non c'e' piu' traffico, le immaricolazioni delle macchine sono ai livelli dei primi anni 90. Ragazzi qui non se ne esce, siamo tornati indietro di 20 anni: mia sorella, laureata, che lavora a 38 anni con un contratto da interinale sa che non le verra' rinovato, mia cognata e' disoccupata, mio cognato puo' perdere il lavoro da un mese all'altro". Secondo te, c'è tempo per altre elezioni? E se nessuno avesse la maggioranza alle prossime?
    • leonardo t. Utente certificato 4 anni fa
      Hai ragione...altre elezioni sarebbero deleterie e c'è anche il rischio di ritornare al pareggio. Sento persone che hanno votato il m5s che alle prossime voteranno il PD e persone del PD che alle prossime voteranno M5S perche si sono resi conto che può scalzare la destra anche lui....indi per cui non è escluso. Io personalmente ho votato Il movimento e se dovesse andarsene dal parlamento io e la mia ragazza abbiamo già deciso di lasciare l'Italia...quindi il dato è preoccupante SI hai fatto un'analisi molto realistica (purtroppo)
  • Cinzia Minetti 4 anni fa
    Secondo me, l'intesa e o un punto di contatto Beppe lo deve volere con una parte o l'altra e resta beninteso che "intesa" non vuol dire rimangiarsi le parole o i proponimenti che ha fatto in campagna elettorale. La mia paura che si instauri come al solito un altro partito che faccia casino inizialmente e poi invece di tirarci fuori, o perlomeno di risanare questa vecchia Italia, rischi di buttare benzina sul fuoco per poca esperienza. E' vero per vent'anni queste persone hanno fatto un massacro, però voglio credere fortemente che una parte di questi sia da una parte che dall'altra ha invece lavorato fortemente per la rinascita dell'Italia, solo che queste crisi non sono a livello nazionale ma partono da molto lontano, noi non siamo che un granello di sabbia. Quindi riassumendo, quello che vorrei e penso sia giusto fare in questo momento è non creare casino più del necessario e dato che Beppe è innovativo, informato e tecnologicamente avanzato più delle vecchie mummie che frequentano il nostro parlamento dovrebbe prendere in considerazione di congiugere il vecchio e il nuovo in una forza...le idee non gli mancano. Se fra sei mesi andiamo di nuovo a votare questa sarebbe veramente una catastrofe!!!!
  • leonardo t. Utente certificato 4 anni fa
    A prescindere da ciò su cui il PD può aver cambiato idea...ci sono almeno tre punti su cui sono concordi che sono a dir poco delittuosi e non credo che tutti quelli che hanno votato PD sappiano e conoscano il loro programma per intero (visto che la loro campagna elettorale è stata inesistente ...permettendosi di chiedere agli italiani pure due EURO per finanziare STOCA...)... Ad ogni modo quei tre punti... ..e se c'è bisogno di specificarli quali sono state messi maluccio.... secondo me se venissero spiegati ad un'italiano di medio intelletto cambierebbero idea. Mi riesce difficile crederlo che esistano ancora persone che siano legate al significato utopistico e deviante dei del significato SINISTRA piuttosto che DESTRA... è da un bel pò di anni che si sono OMOLOGATI per rendere la loro permanenza al parlamento duratura ed inaffondabile... Se alle prossime elezioni i cittadini non si sveglieranno ... sarà un bel guaio... dicono che è irresponsabile Grillo?! .....Ma allora se vuoi veramente il bene del paese fai provare loro no?! altrimenti perche riempirsi la bocca di inutili ipocrisie puoi dire chiaro e tondo che vuoi governare tu altrimenti ti metti a piangere e sbatti i piedi in terra..
    • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
      Il problema che un governo M5S oggi sarebbe di nettissima minoranza, almeno alla Camera, e allora si che rischierebbe lo sputtanamento!
    • Antonino C. Utente certificato 4 anni fa
      Non ha senso dire "fai provare loro". Hanno già provato tante volte. Il popolo italiano ha dato un segno eccezionale portando per la prima volta un partito nuovo oltre il muro del 20%. Adesso questo partito può condizionare la politica del paese: costringere il PD a fare quello che il M5S vuole con la minaccia di far cadere il Governo mostrando agli italiani chi è il vero responsabile. Ed invece cosa fa ? si mette ad attendere nuove elezioni rinunciando? No! non credo che molti elettori capirebbero.
    • leonardo t. Utente certificato 4 anni fa
      scusate per l'uso grammaticale ma sono tornato da un viaggio e non avevo voglia di controllare le boiate scritte... scusate di nuovo ma spero che il contenuto sia arrivato.
  • massimo l. Utente certificato 4 anni fa
    io trovo incredibile che ci sia ancora gente che non ha capito, non so se hanno o non hanno votato M5S, se sono infilitrati o meno, ma so che secondo me le SINAPSI non le stanno collegando. Ma come PUO' il M5S appoggiare il PDL o il PD-L? Sono passati tanti anni di lotta in cui diciamo che coi pariti è chiusa. Chi pretende che dopo tutti questi anni, il M5S faccia da stampella al PD per non farlo estinguere, NON HA CAPITO NIENTE, O PEGGIO... fa finta di non capire. ( tra l'altro il PD mira a salvarsi... e difatti negli 8 punti non c'e nulla sulla restituzione dei loro rimborsi e della riduzione dei loro stipendi) Inoltre non esiste il punto 9: INDAGARE SUL MPS e su quelli del PD che si sono mangiati sta banca... facile...parlare....ripendersi i voti...ammorbidire la protesta-proposta del paese e poi tornare a fare quello che hanno sempre fatto.... COLLEGARE LE SINAPSI OGGI E' VITALE, FATELO!
    • sergio . Utente certificato 4 anni fa
      A MASSIMO di milano :ragionamento ke condivido al 100%
    • Mario P. Utente certificato 4 anni fa
      Il PD e il M5S devono appoggiarsi a un programma. Tutte le altre stronzate sono fuffa e tatticismo inutile.
    • Antonino C. Utente certificato 4 anni fa
      Si può e si deve appoggiare il PD proprio per chiudere definitivamente con il vecchio passato dei partiti. Appoggiare non significa condividere tutto; ma al contrario mostrare con chiarezza agli italiani cosa il PD effettivamente condivide con il M5S. In questo modo o trasformeremo il PD attuale in un pezzo del M5S o potremo togliere l'appoggio al PD facendo cadere il Governo e mostrando agli italiani di chi è veramente la colpa di un'altra tornata elettorale. Se invece rinunciamo stando alla finestra siamo sicuri che tutti gli elettori capiranno?
  • max lana (leone1966) Utente certificato 4 anni fa
    Infatti...gli unici che non l'hanno ancora capito sono i loro sostenitori. Sarebbe come ammettere di essere stati presi in giro per vent'anni e più.
  • Giulio Sicari Utente certificato 4 anni fa
    E' molto semplice, se vogliamo: 1.Una nuova legge elettorale; 2. Una legge contro la precarietà e l’istituzione del reddito di cittadinanza; 3. La riforma del Parlamento, l’eliminazione dei loro privilegi, l’ineleggibilità dei condannati; 4. La cancellazione dei rimborsi elettorali; 5. L’abolizione della legge Gasparri e una norma sul conflitto d’interessi; 6. Una legge anticorruzione che colpisca anche il voto di scambio; e l’istituzione di uno strumento di controllo sulla ricchezza dei rappresentanti del popolo (il “politometro”); 7. Il ripristino dei fondi tagliati alla Sanità e alla Scuola; 8. L’istituzione del referendum propositivo senza quorum; 9. L’accesso gratuito alla Rete; ci conviene allearci col PD. Se invece vogliamo la TAV il MES il Fiscal Compact il pareggio di bilancio le "missioni di pace" l'acquisto degli F-35 lo smantellamento dell'art.18 la perdita della sovranità monetaria il finanziamento della scuola privata i rimborsi elettorali Allora mandiamo a puttane questa occasione storica e facciamo unire PD e PDL su quei temi. Complimenti a tutti!
    • romeo c. Utente certificato 4 anni fa
      non dimentichiamo il punto importantissimo del programma M5S: IMPIGNORABILITA' DELLA PRIMA CASA DA PARTE DI EQUITALIA. Ci sono migliaia di povere famiglie che rischiano di perdere la casa dove vivono e che hanno votato M5S sulla base di questo punto di programma.
    • massimo l. Utente certificato 4 anni fa
      certo come no, allearci al PD... secondo me hai sbagliato parrocchia, qui sono anni che si combatte la partitocrazia.... cedere alle loro sirene è come vendersi il culo. Non faranno mai fino in fondo cio' che promettono, MA COME NON LO HAI IMPARATO QUESTO?? E cmq Beppe e tutti terranno duro, lo so, non cederanno mai a ste false sirene... PER LORO E' FINITA, FINITA. non riusciranno nel giochino di dire che non ci prendiamo la responsabilit'a. Loro sono gli irresponsabili di aver fatto fallire il paese, noi la prenderemo la responsabilita' col nostro esecutivo. Possono solo fare una cosa....APPOGGIA UN ESECUTIVO A 5 STELLE, OPPURE SI ESTINGUERANNO.
    • Cristina . Utente certificato 4 anni fa
      Non hai capito che gli 8 punti di bersani sono solo un tentativo di fare bella figura con gli elettori per le prossime elezioni......fa vedere un programma articolato che sa benissimo che non avrà comunque la fiducia perché noi non abbiamo fiducia nelle casta politica che ci ha governato fino ad ora qualsiasi cosa dica........e intanto la Bindi che in diretta mondiale seduta in cattedra smanettava con il cell è proprio una bella immagine......... ma andatevene tutti a quel paese, in questo dobbiamo cambiare il governo.....
  • fabio m. Utente certificato 4 anni fa
    Con i suoi 8 punti Bersani vuole passare il cerino a Grillo, dicendo agli italiani: io ho fatto il bravo, ora sta a Grillo farlo. Se Grillo non accetta per partito preso passa, agli occhi degli italiani, per il cattivo; se accetta passa per colui che è venuto meno ai suoi ideali, al venduto. Ripassiamo il cerino a Bersani, accettiamo se e solo se vengono aggiunti anche questi punti: -ELIMINAZIONE RIMBORSI ELETTORALI -ELIMINAZIONE RIMBORSI AI GIORNALI -MASSIMO 2 MANDATI PARLAMENTARI CON EFFETTO IMMEDIATO -NO FISCAL COMPACT -NO MES -NO TAV E GRANDI OPERE INUTILI -NO F35 -NO MISSIONI DI "PACE" Se Bersani accetta (cosa impossibile) vincono gli italiani ed il M5S ne esce alla grande.
    • Daniele G. Utente certificato 4 anni fa
      Scusate se ve lo chiedo. Perchè volete che il PDL e PD si alleino per fare nuovamente le loro porcate?
    • romeo c. Utente certificato 4 anni fa
      e soprattutto : impignorabilità prima casa da parte di equitalia NON DIMENTICHIAMO QUESTO PUNTO IMPORTANTISSIMO PER MIGLIAIA DI POVERE FAMIGLIE
  • Andrea Passerini 4 anni fa
    Si lo sappiamo tutti. Ma ora siamo in parlento, ora abbiamo potere di voto, e ora più che mai possiamo fare la differenza. Non sprechiamo questa occasione. Non fermiamoci solo a dire quello che gli altri fanno. Facciamo il nostro. Troviamo dei punti di contatto con "gli altri" e poi, piano piano, come in 5 anni siamo arrivati in parlamento, così, piano piano, porteremo gli altri e l'Italia sulla strada giusta. Abbiamo ottenuto un risultato enorme, non prendiamoci adesso!! Portiamo avanti e diffondiamo, oltre il programma del M5S, il piano Rifkin, che la massa non conosce affatto o male. Lo possiamo fare e lo dobbiamo fare. Buona Vita a tutti !!
  • mario catani 4 anni fa
    Propongo a Beppe Grillo di indire un referendum nel blog su quanti siano gli iscritti che intendono arrivare ad un patto di fiducia con il PD e quelli contrari, cosi', come da democratica votazione, porebbe prendere una decisione.
    • max lana (leone1966) Utente certificato 4 anni fa
      Ma hai una vaga idea di cosa significhi la parola fiducia. Ma perchè vi ostinate ad andare contro i principi stessi del movimento? Perchè malgrado tutto ciò che Grillo ha fatto continuate a non fidarvi di lui? Siete però pronti a dare la fiducia a chi davvero non se la merita, a chi ha contribuito allo sfacelo in cui ci troviamo, riempiendo gli italiani di bugie .... ma ancora c'è qualcuno che gli crede? Non ho più parole...
    • Giovanni R. Utente certificato 4 anni fa
      Gli iscritti al blog? Questo è tutto tranne che democratico. Puoi avere infinite identità su un blog. Al massimo possono votare gli iscritti al Movimento e quelli all'atto dell'uscrizione hanno già accettato un non-statuto e la presenza di un codice comportamentale. Ti ricordo il link http://www.beppegrillo.it/movimento/codice_comportamento_parlamentare.php Cosa succede se domani mattina uno si alza e chiede di cambiare nome al Movimento? Si vota per il bene dalla democrazia? Per favore, smettetela di usare la "democrazia" e la "responsabilità" come pungoli. Magari cercate di pensarci meglio prima di sprecare queste parole.
  • Alberto Amori 4 anni fa
    Riguardo il punto 4 ("entrambi per il pareggio di bilancio"): questo e' in comune anche col programma M5S, il quale dice: "Approvazione di ogni legge subordinata alla effettiva copertura finanziaria". O sbaglio?
  • nillo f. Utente certificato 4 anni fa
    io sono uno degli oltre 8 milioni che ho votato il movimento e credo che al momento non ci sia altra alternativa, in quanto questi vecchi politici della casta anno avuto molti anni a dsposizione per governare. Adesso che la situazione è drammatica per colpa loro chiedono a Grillo di essere responsabile, ma mi facciano il piacere. Grillo vai avanti per la tua strada fai in modo di fare un po di pulizia e mi raccomando che i tuoi eletti al parlamento non cadono nella trappola di questi avvoltoi. Fai bene di non andare per il momento in tv perchè sono tutti venduti compresi i giornalisti. Se si torna al voto i voterò sempre il movimento. Caro grillo non ti arrendere cerca per quello che puoi fare di smantellare questa casta che ha portato l'italia al disastro.
  • Antonio Dima 4 anni fa
    Caro Grillo ora hai la possibilità di passare dalle parole ai fatti e realizzare tutti i tagli alla casta politica, ai privileggi dei parlamentari ecc.ecc., oppure parli bene e razzoli male come tutti gli altri politici esistenti nella nostra strana Nazione ( sperando che non diventi sempre più quella delle banane) e vorresti elezioni anticipate a nostre spese circa 500 milioni di euro. Salviamo la scuola pubblica "l'istruzione è l'arma + potente che si possa utilizzare per cambiare il mondo " NELSON MANDELA, oppure non vogliamo che nulla cambi spero che ciò possa farla riflettere per il bene della nostra PATRIA e dei suoi CITTADINI In attesa di buone nuove Le porgo i più cordiali saluti.
  • Felice M. Utente certificato 4 anni fa
    "pdl e pdmenoelle hanno più punti programmatici in comune tra loro (FORSE): 1) entrambi vogliono la TAV (VERO) 2) entrambi sono per il MES (FALSO - affermazione superata dal 1° PUNTO proposto dal PD) 3) entrambi per il Fiscal Compact (FALSO - affermazione superata dal 1° PUNTO proposto dal PD) 4) entrambi per il pareggio di bilancio (FALSO - affermazione superata dal 1° PUNTO proposto dal PD ) 5) entrambi per le "missioni di pace" (VERO, ma se sono missioni di "pace") 6) entrambi per l'acquisto degli F-35 (NON SO ??) 7) entrambi per lo smantellamento dell'art.18 (FALSO ... questa è un'affermazione gratuita .. non a caso Inghino è andato via ..) 8) entrambi per la perdita della sovranità monetaria (affermazione NON corretta: il PD è per l'EURO, il PDL a volte si a volte no .. ha posizioni ondivaghe) 9) entrambi per il finanziamento della scuola privata (FALSO - il PD non ha mai votato o sostenuto riforme in tal senso anzi ha contrasto la rifoma Gelmini) 10) entrambi per i rimborsi elettorali (VERO - ma il PD ha già dimezzato la sua parte ed è pronto a discutere il resto .. non fosse altro per evitare che a fare politica sia l'elitè e i ricchi .. se ne discute) Infine il PDL lancia una proposta e immediatamente dopo fa un sondaggio per capire l'orientamento della gente, quindi cambia opinione di conseguenza. Il PD matura le sue posizioni dal confronto democratico ... gli si rimproveri al max la scarsa capacità di analisi dei fatti che porta spesso a conclusioni errate. Ergo l'accostamento è SPECIOSO!!
  • Di Giovanni Giovanni 4 anni fa
    ..........Gli otto punti formulati sono troppo poveri per lanciare una seria sfida di cambiamento. Iniziare bene significa essere già a metà dell'opera. Quindi per iniziare i primi punti fondamentali nel quale da elettore M5S approverei un sostegno esterno alla nascita del nuovo governo dovrebbero essere irrinunciabilmente in blocco quelli votati dai cittadini del M5S. Ovvero: 1) Reddito di cittadinanza 2) Misure immediate per il rilancio della piccola e media impresa 3) Legge anticorruzione 4) Informatizzazione e semplificazione dello Stato 5) Abolizione dei contributi pubblici ai partiti 6) Istituzione di un “politometro” per verificare arricchimenti illeciti dei politici negli ultimi 20 anni 7) Referendum propositivo e senza quorum 8) Referendum sulla permanenza nell’euro 9) Obbligo di discussione di ogni legge di iniziativa popolare in Parlamento con voto palese 10) Unasolaretetelevisivapubblica,senzapubblicità,indipendentedaipartiti 11) Elezione diretta dei parlamentari alla Camera e al Senato 12) Massimo di due mandati elettivi 13) Legge sul conflitto di interessi 14) Ripristino dei fondi tagliati alla Sanità e alla Scuola pubblica 15) Abolizione dei finanziamenti diretti e indiretti ai giornali 16) Accesso gratuito alla Rete per cittadinanza 17) Abolizione dell’IMU sulla prima casa 18) Non pignorabilità della prima casa 19) Eliminazione delle province 20) Abolizione di equitalia
    • Umberto T. Utente certificato 4 anni fa
      Caro Giovanni, Commento i Tuoi punti: 1 Redd citt: daccordo, ma non ce lo possoamo permettere ora, tra un paio d'anni forse 2 si può fare. in parte eliminando irap da che ha meno di tot addetti (stile ILOR) 3-4-5-6-7 daccordo 8 sono dubbioso, vorrei che si approfondisse di più i pro i contro e le eventuali modalità 9-10 daccordo 11 Daccordo su elezione diretta, ma eliminerei la camera. IL senato basta ed avanza con voto a 18 anni, eliminazione astenuti=contrari 12-13 daccordo 14 Sei proprio sicuro che siano stati tagliati i fondi alla sanità? Guarda che sono stati tagliati i servizi ed aumentati i fondi = hanno rubato di più 15-16 daccordo 17 daccordo sempre che i conti tornino, con moooolta prudenza 18 sono dubbioso, bisogna pur sempre tutelare i creditori 19 daccordo, basta che non si inventi un ente spostitutivo. Peraltro sarebbe quasi più utile eliminare le regioni: troppo piccole per essere politiche troppo grandi per fare amministrazione 20 NOn sono d'accordo: il problema è l'Agenzia delle entrate, non l'ente riscossore. Bisognerebbe eliminare l'inversione dell'onere della prova: è lo stato che deve dimostrare che hai evaso, non tu che non hai evaso: imporre la cd "prova negativa" è un obrobrio giuridico
  • ERIK VESCOVI Utente certificato 4 anni fa
    .... moltissimi nostri elettori sono i delusi della sinistra e su questo non ci piove. Hanno votato per il cambiamento e per dare un segnale ben forte alla dirigenza del CSX. Una parvenza di risposta la stiamo ottenendo riuscendo tra l' altro a terrorizzare il CDX che rischia seriamente di rimanere fuori giochi e di non avere i salvacondotti istituzionali per Berlusconi. Se rifiutiamo a priori di fare questo tentativo di cambiamento con chi ci sta (il CSX) rischiamo in brevissimo tempo di tornare al voto perdendo molto di ciò che abbiamo guadagnato in termini elettorali ma soprattutto rischieremmo di ridare ossigeno ai partiti che in campagna elettorale ci additerebbero di essere solo degli sfascisti fini a se stessi. E' questo che vogliamo? Vogliamo davvero rigalvanizzare Berlusconi con le sue promesse acchiappavoti degli ingenui e dei creduloni? Vogliamo davvero resuscitare D'Alema? NO, IO NON CI STO. Sono per il cambiamento ma sono anche realista e penso che l'occasione di mettere davvero alla prova il CSX è unica e irripetibile.
    • Roberto Loroni Utente certificato 4 anni fa
      Condivido su tutta la linea..........perchè dovremmo essere additati come infiltrati ???
    • Peppe M. Utente certificato 4 anni fa
      Lineare e del tutto condivisibile.
  • marco laforgia Utente certificato 4 anni fa
    scordatevi il mio prossimo voto. siete IRRESPONSABILI. giocate con il destino di questo paese e con la democrazia. usate in maniera strumentale argomenti sacrosanti per fini torbidi. la base qui non esiste perché parla ma non ha voce. si ascolti l'appello di don gallo! si faccia un referendum SERIO sulla posizione politica da prendere. VOI PARLAMENTARI M5S SIETE I NOSTRI DIPENDENTI!!! non potete scegliere tutto da soli, anzi, non potete limitarvi a seguire gli ordini di due persone, che non sono state neanche elette, che sono FUORI DAL PARLAMENTO E DALLE ISTITUZIONI. è pericoloso, tutto. ed io ho paura, ora ho paura. il mio voto futuro l'avete perso. il voto che avete appena incassato non sono disposto a lasciarlo andare nel cesso senza battermi.
    • GABRIELLA I. Utente certificato 4 anni fa
      hai ragionr, quanto al tuo commentatore qui sopra, direi che piu forcaiolo non si poteva incontrare. e la forca aspetta tutti se si continua con il difattismo.
    • Francesco La Spina 4 anni fa
      Ma voi fate parte di un club? A naso direi piddino. Il M5S risponde ai cittadini del suo operato ed è dipendente da chi l'ha votato non dei piddini infestanti e della loro brama di allearsi col M5S. A nessuno di buon senso che ha scelto l'M5S a rappresentarlo importa un'alleanza capestro col PD e men che meno col PdL. Nessuno dei punti enumerati dal m5s appartiene alla cultura o li ha fatti propri il PD; è solo strategia, perdita di tempo la vostra, che tenta solo ad ingabbiare il m5s nel parolaio infinito sinistroide, per annullarli.
  • gino g. Utente certificato 4 anni fa
    - conflitto di interessi - legge elettorale - patrimoniale - falso in bilancio -lotta all evasione fiscale - cittadinanza per i figli stranieri che nascono in italia ..e allora che famo?'
    • Loredana H. Utente certificato 4 anni fa
      Aspettiamo che a fine anno quando - in massa - arriveranno tantissime persone della Romania e della Bulgaria, …. molte delle quali saranno donne in gravidanza, quando nasce il figlio diamo loro subito la cittadinanza (come proposto dal PD) con tutti i diritti che ne conseguono quindi anche il reddito minimo per chi non lavora (come proposto dal PD) . Ovviamente a tutte queste persone si addizionerà l’immigrazione di giovani extracomunitari in quanto si offrirà loro la cittadinanza nel caso avranno figli che nascono in Italia. Benissimo …. Chi paga? Il PD?
  • Antonio Torelli 4 anni fa
    Buongiorno, grazie per aver confermato con questo post alcune delle motivazioni per NON votare il Movimento 5 stelle!
  • Paolo E. Utente certificato 4 anni fa
    Il sistema deve cambiare ed il M5S sara' il fulcro di questo cambiamento, ma continuare a mettere sullo stesso piano TUTTI i piddini e Berlusconi e' masochistico e portera' solo altra instabilita'! Allora, su change.org ci sono due petizioni, 1 pro collaborazione ed una contro, perche' quella PRO ha 10 volte i voti dell'altra? Se una rivoluzione deve essere pacifica e "morbida" deve anche fare dei compromessi, se il disegno e' quello di Massimo Fini dove prima si deve toccare il fondo non ci sto!e' gia' ora di iniziare a salire, senno' il Movimento e' gia' finito.
  • gaetano r. Utente certificato 4 anni fa
    Intanto il giovane vecchio, Matteo Orfini, quello che sosteneva che il MoVimento non aveva un programma, adesso conferma che, per portare avanti il paese ci sono questi 8 punti in comune con il programma del Movimento, si, parliamo sempre di quel MoVimento che non aveva un programma. Fa anche notare, sempre il giovane vecchio Matteo Orfini, che Beppe Grillo è un antieuropeista convinto, si, parliamo sempre di quel Beppe Grillo che non meno di tre giorni fa ha detto di essere per un'Europa unita con una sola lingua etc etc.... Sempre il giovane oramai diventato decrepito, sostiene che, mentre gli elettori del MoVimento vogliono un governo con il PD, (lo dicono i sondaggi), Beppe Grillo non dimostra altrettanta responsabilità, quindi io elettore del MoVimento non sapevo di aver votato PD. Oddio, questo vecchio, travestito da giovane, già da segni di demenza.E noi dovremmo dimostrare responsabilità? Con questi? hihihihihihi, Dai Matteo, te lo prometto, ti vengo a trovare all'ospizio e ti porto una bella mela cotta come piace a te, con il fruttosio.
  • massimo l. Utente certificato 4 anni fa
    Per loro è finita. Ieri ho ascoltato, ( in un momento di insano masochismo) il comizio di questi Sauri. Sembrava un comizio del 1967, anno della mia nascita, e non uno del 2013, tanto sono rimasti indietro. La bindisaura, il bersanosauro e il d'alemasauro sono ormai prossimi all'estinzione, e le schiere dei piccoli saurini ( renzi?) lo sanno ovviamente.... prenderanno loro il timone e prepariamoci alla nuova ondata dei sauri dell'ultima covata. Estinti anche loro, non rimarra' piu nulla di questo collusi del nano.
  • Chiaraki 4 anni fa
    Non e' vero: SEL non ha nessuno di questi punti nel programma. Se davvero non voleste la TAV vi alleereste con il Pd-SEL. Ma, che sciocca, voi volete eliminare i partiti e non conseguire il miglior risultato possibile per il Paese. Se questo e' il nuovo che avanza, povera Italia
    • davide m. Utente certificato 4 anni fa
      SE t'informi bene scopriresti che molti esponenti del PD in piemonte sono stati esclusi dalle primarie proprio perchè si sono apertamente dichiarati contro il TAV Torino-Lione.Scusa dimenticavo che voi siete più democratici di tutti!
  • giuseppe g. Utente certificato 4 anni fa
    Almeno la meta' delle cose che dici sono balle!Cerca di essere piu' onesto altrimenti non sei credibile!
  • cristina biemmi Utente certificato 4 anni fa
    Voglio credere che all'interno del Pd ci siano persone di buona volontà che hanno ben chiaro che la situazione, per la vecchia politica, sia ormai insostenibile. Voglio pensare che davvero tra loro ci sia chi desidera riformare il paese spazzando il marciume accumulato in decenni per aprirsi ad un nuovo corso. Ma siamo onesti, queste persone non hanno nessuna possibilità di riuscire all'interno di un partito che si definisce di sinistra, ma che invece di ascoltare quelli che dovrebbero essere i suoi naturali sostenitori, cioè operai, lavoratori dipendenti, pensionati, si è messo da anni ad inseguire i banchieri. E non solo, non c'è speranza di rinnovamento quando la dirigenza del partito è un gruppo di persone come D'Alema, Bersani, Bindi, che hanno fallito miseramente, ma che, presuntuosi e testardi, continuano a ritenersi indispensabili per l'Italia. No, o le persone oneste e pulite che fanno parte del Pd compiono una rivoluzione interna e cacciano queste figure losche e compromesse, oppure un'alleanza, anche solo esterna con il M5stelle, non è proponibile.
    • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
      Ma voi siete così sicuri che, se si votasse a breve con questa legge elettorale (alternativa non certa ma possibile nel caso di mancato accordo, anche di "scopo", tra PD e M5S), il Movimento avrebbe la maggioranza? Perché il rischio (vedi ultimi sondaggi) di un'altra sostanziale tripartizione del voto c'è ... mentre molto tempo per evitare la catstrofe economica no
    • Giuseppe S. Utente certificato 4 anni fa
      Perfettamente d'accordo, la sinistra odierna non è affatto di sinistra. E non avranno più il mio voto e considerato che la destra, per me, è comunque molto peggio, l'unica alternativa è Grillo. Quando e se un giorno ritorneranno ad essere persone oneste e non mangiafranchi(euro), allora potrei anche ripensarci... ma temo che per a quel punto o non esisterò più io (sigh..) o non esisteranno più loro...
  • lorenzo COLACICCHI 4 anni fa
    Caro Movimenti Cinque Stelle, se siete fedeli al vostro patto con I cittadini, dovete far votare la totalita' della rete sulla posizione di M5S sulla scelta di sostenere Bersani o meno "riconoscendo alla totalità degli utenti della Rete il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi ?"....come dice il vostro "non statuto." il "non statuto". Articolo 4 comma terzo: "Il MoVimento 5 Stelle non è un partito politico né si intende che lo diventi in futuro. Esso vuole essere testimone della possibilità di realizzare un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, riconoscendo alla totalità degli utenti della Rete il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi".I primi a far rispettare questo principio devono essere i parlamentari del Movimento. Nel codice di comportamento è scritto che "sono tenuti al rispetto dello statuto riferito, come non statuto". Diversamente, sarebbe un cambio di programma post elezioni e dovreste prendervi voi stessi da soli a calci nel sedere e rinchiudervi in carcere da soli,la pena che voi avete detto che spetta a chi dopo eletto cambia la propia politica, o mi sbaglio ?
    • Giuseppe S. Utente certificato 4 anni fa
      Parlo da persona profondamente di sx, ma comunque dotata di facoltà "decisionarie" proprie. Mi spiace dirlo, ma il pd per me ha smesso di essere di sinistra nel momento in cui, tanti anni fa, voleva allearsi con la Lega Nord our di governare.. da allora ho continuato a votare a sx, perché cpmunque, per me era il male minore rispetto alla dx, ma adesso sinceramente preferisco il M5S, e allearsi col PD sarebbe come allevare un serpente in seno (primo o poi ti morde...). Semmai che sia il PD a dare fiducia al M5S sottostando a tutti i punti del suo programma, incluso quelli che riguardano la cancellazione di tutti il loro privilegi.. perché il punto è proprio quello, Bersani (ai voglia che si vanta di essere figlio di un benzinaio..) C.O. ai loro privilegi non ci vogliono assolutamente rinunciare, non gliene frega nulla del popolo, ormai dopo 20 anni che li voto l'ho capito, per me PD ormai è equivalente a PDL (e non è assolutamente un complimento)!
    • Francesco La Spina 4 anni fa
      Lo capisce o no che agli aderenti o simpatizzanti 5 stelle il PD sta sui coglioni anche per i motivi su-elencati? La natura del PD è inciuciaria; e il PD è molto più legato al PdL più di quanto si pensi. E fa bene Grillo a non fidarsi. Un referendum sul web per testare l'opportunità o meno di un'alleanza col PD è una sciocchezza perché, per quanto ne so io agli aderenti al movimento la cosa interessa poco e quindi chi vi partecipa sarebbero solo piddini interessati, come Lei, suppongo, e come tanti altri che in questi giorni infestano il blog e qualche sito ritenuto vicina al M5S.
    • massimo l. Utente certificato 4 anni fa
      gia ma la rete, non sei tu, per esempio, che arrivi all'ultimo minuto e dici di esser d'accordo con l'associarsi al pd. Ma anche un bambimo lo capirebbe. Sono 10 anni almeno che una grande parte del paese è cresciuta e si è riconosciuta ora nel M5S proprio perche' col PD-L E IL PD+L NON CI VUOLE AVERE A CHE FARE... questa gente è completamente in sintonia con quello che sta facendo il M5S. io ne sono solo un elettore ( attivista a volte on-line nel diffondere il programma) e ti dico che se Beppe dovesse dire appoggiamo il PD... il mio voto passerebbe all'astensione... e hai voglia celentano a dirmi se non voti ti fai del male... meglio farmi del male che il PD, che è il partito piu falso d'italia, il Nano invece almeno lo sai che mente.
    • Giuseppe S. Utente certificato 4 anni fa
      Votare via web, in effetti sarebbe molto bello, ma ce lo ha presente quel festival di Sanremo dove non c'era la giuria ed a votare era il "popolo" con le cartoline? Ovviamente, chi aveva x soldi a disposizione, comprava x cartoline... quindi, secondo lei, alla fine quale sarebbe il risultato del voto? Chi è il politico più ricco?...
    • Isidoro De Rosa Utente certificato 4 anni fa
      appunto, la rete, non quattro tizi che vengono spacciati per "attivisti", manovrati dai politici e dai media, la "rete" che appoggia totalmente la linea dei nostri parlamentari a cinque stelle.
    • Nunzia Cerrone (nunumd) Utente certificato 4 anni fa
      Nel NON-Statuto c'è scritto anche che non si faranno alleanze con alcun partito politico..leggilo meglio.
    • Ludovico 4 anni fa
      Senza offesa, ma penso non hai letto bene il Codice di comportamento eletti MoVimento 5 Stelle in Parlamento che da sempre recita "I gruppi parlamentari del MoVimento 5 Stelle non dovranno associarsi con altri partiti o coalizioni o gruppi se non per votazioni su punti condivisi."
  • Massimo Pistelli Utente certificato 4 anni fa
    Se ci fosse stata un'altra legge elettorale, il Movimemto, essendo risultato il primo partito, avrebbe dovuto essere incaricato di provare a formare il governo. Mi sembra però che da parte nostra questa richiesta sia molto timida, quasi ci fosse un po' di paura a governare. Inoltre in un paese così diviso, e che continuerà ad esserlo, pensare di arrivare ad avere da soli la maggioranza assoluta è una chimera. E non è detto che se si andasse a nuove elezioni sarebbe garantito lo stesso risultato o un risultato migliore. Cosa voterebbero tutti coloro che ci hanno votato per protesta senza condividere in pieno il programma? E con meno voti avremmo meno potere. In conclusione dico: perché non chiedere un governo a guida M5S con un programma iniziale basato su alcuni punti sui quali potrebbero convergere altri partiti e incassare un primo cambiamento? La cosa avrebbe anche il grandissimo vantaggio di smascherare chi non vuole veramente il cambiamento. C'è il rischio infatti che si torni alle elezioni con partiti pieni di alibi per "non aver potuto fare nulla" per colpa nostra.
    • giuseppe m. Utente certificato 4 anni fa
      Sono pienamente d'accordo con M.Spinelli.
    • Luca 4 anni fa
      Se ci fosse stata un'altra legge elettorale la maggioranza assoluta ce l'avrebbe avuta la coalizione di centro sinistra...ricordo che alla camera c'è una differenza di oltre il 4% e al senato oltre l'8. Per cui non diciamo cose senza senso a meno che per nuova legge elettorale non s'intenda che di diritto la maggioranza ce l'ha chi ha un leader il cui nome inizia per g e finisce per o
  • Angelo Di Michele Utente certificato 4 anni fa
    Capisco che al sig. Grillo piacerebbe continuare a sparlare contro PD+L pero' adesso basta,deve capire che gli Italiani e l'Italia non sono un teatro,per fare spettacolo contro i Partiti anche lui adesso si e' messo in gioco e deve dire la sua per il bene degli Italiani,perche' il nostro voto e'per costruire e ripartire non per dare il calcio finale,per il baratro,bisogna dialogare con il PD,unica soluzione per sbarazzarci del nanomalefico.Toto' diceva andate avanti che io vi seguiro',non e' cosi'che si usa la fiducia della gente,basta con la demagogia......
    • massimo l. Utente certificato 4 anni fa
      Sig. Angelo, forse lei ha sbagliato parrocchia. Se ha votato M5S, non lo faccia piu', se crede che per noi il Nano è il Male e il Sauro Bersani il bene... non ci voti per carita'.... Il Pd, sta bluffando, 8 punti de che? Restituiscano ora i rimborsi che HANNO RUBATO ai cittadini ( vedasi referendum....) e si diminuiscano ORA lo stipendio.. Parlano, parlano, parlano... bla, bla, bla.... FATTI. vogliono un dialogo con noi. Appoggino il nostro esecutivo... e poche chiacchiere. Se vogliono la strada del cambiamento, allora seguano il nostro pogramma per intero anche quello che non piace al loro portafoglio. Ma non lo faranno mai. SI DEVONO ESTINGUERE.
    • Nunzia Cerrone (nunumd) Utente certificato 4 anni fa
      Spettacolo? Far notare come PD e PDL si equivalgano e come basano la loro "sfida" sui voti su insulti reciproci e schermaglie fasulle, che una partita di calcio ha più senso, lo chiami spettacolo? E, per curiosità, le sceneggiate in Parlamento, le manifestazioni contro la magistratura mensili, le risse da scolaretti tra deputati, le urla nelle arringhe sul conflitto di interessi per poi non votare la legge presentata per contrastarlo, le fette di mortadella, le bottiglie di spumante durante una seduta per la caduta di un governo, come me le chiami? Perché il PD NON accetta l'appoggio del PDL offertogli, visto che è tanto "responsabile" e continua a rompere le scatole agli "irresponsabili" grillini? Credono davvero di parlare ancora a gente stupida ed ignorante o che una persona razionale non noti la loro profonda contraddizione? Su una cosa ha assolutamente ragione Grillo, è gente proprio alla frutta. Solo una differenza si sta palesando: il PD è ancora meno coerente del PDL..roba da matti..
    • Giovanni R. Utente certificato 4 anni fa
      Angelo non è demagogia, noi vogliamo sbarazzarci sia di Berlusconi sia di Bersani. Non c'è il meno-peggio
  • Cristiano Streppa Utente certificato 4 anni fa
    tenete duro. O si fa un governo 5 stelle appoggiato da chi vuole, o fanno un governo PD-PDL oppure si torna a votare.
  • claudio schiavoni 4 anni fa
    Osservazione perversa direi. ti chiedo se sei sei d'accordo con me su 8 punti e mi elenchi 10 punti di disaccordo. Vuoi fare qualcosa o intendi continuare su questa linea all'infinito?
  • clotilde giurleo 4 anni fa
    Ho votato al Senato per M5S e sono contenta del risultato ottenuto perchè comunque, finalmente, si esce dall'immobilismo. Penso che ora si debba votare una fiducia tattica agli 8 punti di Bersani.Impedire la creazione di un governo dopo aver ottenuto che fossero messi nel programma molte proposte di MPS non sarebbe capita dagli elettori, me per prima; inoltre la oggettiva maggiore competenza dei perlamentari PD (penso a Civati o a Marino)farebbe crescere i giovani parlamentari di MpS che sono oggettivamente un po' scarsi....
    • Giovanni R. Utente certificato 4 anni fa
      Clotilde, io non vedo nessun punto che é stato inserito nel programma PD "imposto" dal Movimento. Per scrupolo mi sono messo a confrontare i famosi 8 punti con i 10 che Bersani proponeva in campagna elettorale. Risultato: sono praticamente identici (negli 8 punti ha solo eliminato qualcosa). Provare per credere: http://www.bersani2013.it/documenti/10idee/indice.htm#.UThIF_q9Kc2
  • Giulio Ciarrocca 4 anni fa
    Certo che è possibile elencare punti di proposta comune fra i due p e si può fare una tabella in cui tutti i vari simboli che hanno partecipato alle elezioni intrecciano le proposte , ma si può fare di più si può sviluppare una tabella dinamica dai tempi di andreotti ,berlinguer, craxi , prodi , berlusconi facciamo le effemeridi della politica italiana.. è giusto !! Qui è il punto con questa gente è inutile parlare --- i contenuti non interessano --- l'unico scopo è stare sulla scena poi qualcuno paga . A questa gente interessa solo percepire qualcosa ..chi più chi meno .. come i generali italiani che ..fanno le cruciverba ... i magistrati che leggono i fascicoli dal fondo poi da mezzo ..fino alla noia ..tanto lo stipendio arriva come ..ma lo sapete ... Va bene , benissimo come è andata visto che sono così bravi ..facciano governi governissimi balneari scopo .. ne hanno fatti da 60 anni .. e hanno cambiato qualcosa !! Allora .. ma siamo arrivati a Monti ...Preside della Bocconi .. e me canzoni ..non ha capito niente ... Punto a questi si deve dire .. siete troppo bravi .. tutti questi scemotti del M5S non dureranno (Genio di Feltri) DEVONO ASSUMERSI LE LORO RESPONSABILITA' !! Ma non capiscono che il contenuto è uno solo eliminare del TUTTO il finanziamento obbligatorio pubblico ai sistemi politici . FARLO IMMEDIATAMENTE poi si riparte . Inutile qualunque altro tema fare una norma parlamentare Legge in tre giorni vedere TAR , Consigli di Stato , Corti Costituzionali etc che fanno .. bloccare i pagamenti e vedrete che altro modo di vivere , basta con le pelliccie il 15 di Agosto e quanto sono belle le italiane acqua e sapone GC
  • Vincenzo D. Utente certificato 4 anni fa
    Questa gentaccia non la sopporto più: politici (?), giornalisti (?) lacchè mi fanno davvero vomitare, non li sopporto più! Continuano a presentarsi alle persone con le loro anime nere e senza vergogna continuano a rivolgersi ai cittadini come se fossero stati eletti per la prima volta ieri, come se non avessero suvlla coscienza la morte e la sofferenza di tanta povera gente. Delinquenti e assassini! Grillo, Casaleggio, eletti del M5S DOVETE fare qualcosa perchè altrimenti le persone che hanno votato noi o che ci avrebbero votato alle prossime elezioni non ci voteranno più. Non illudiamoci, ci sono 1000 indizi che ci fanno capire che gli italiani sono pezzi di merda come i loro rappresentanti tradizionali. NESUN INCIUCIO CON NESSUNO DEI PARTITI A DELINQUERE! MENO CHE MAI COL PD! MA: FATE QUALCOSAAAAAAAAAAAAAA!!!
    • Riccardo Raimondi 4 anni fa
      Che sei,tu? Norvegese? Si può guardare con simpatia e speranza al M5S, ma cerchiamo di non scadere continuamente nel turpiloquio e nelle offese. Se è come dici tu, sono un pezzo di m... anch'io così come lo sei tu. In questo mare di parole (o di m..., come preferisci) è ora di chiudere le labbra e nuotare, altrimenti dovremo rassegnarci ad annegare tutti quanti con un gran brutto sapore in bocca.
    • Pasquale stellacci 4 anni fa
      Attenti allo sfascismo !!! Il paese ha bisogno di costruttori di pace e di cambiamento necessario e ineludibile!! La proposta programmatica di Bersani mi sembra possa rappresentare un ottimo trampolino per lanciare le necessarie riforme e al contempo estirpare il. Cancro del berlusconismo che ha determinato il default del paese!!!
  • massimo libertini 4 anni fa
    Si è proprio così troppi punti in comune tra il signor Bersani e il signor Berlusconi con il caro signor Monti a fare da collante tra i due simpatici leader... Io come cittadino mi sento truffato da questi tre mascalzoni che parlano solo di Germania e di fiscal compact che ci obbligheà a vivere una crisi lunga più di 20 anni. Ma ci rendiamo conto di quello che è successo ieri a Perugia, ormai siamo tutti disperati. Sono sicuro che nel Movimento ci sono economisti molto preparati ed io li esorto a spiegare a chi non è convinto perché è ormai necessario uscire dall'euro. Un ultima notizia che forse non tutti sanno: il signor Riccardo Banchetti, uomo della Lehman Brothers in Europa ed inventore dei DERIVATI, attualmente collabora con il MONTE DEI PASCHI.
  • Silvio Airoldi 4 anni fa
    Mi spiace che il M5S sprechi questa occasione arroccandosi sulle proprie posizioni. Cosi facendo avremo la TAV gli F35 e non verranno ridotti i parlamentari, i finanziamenti le province etc. Non sperate di raggiungere il 51%, alle prossime elezioni avrete sicuramente un calo di voti. Cercate di essere meno sognatori e piu' realisti!!
    • Silvio airoldi Utente certificato 4 anni fa
      Lo stesso discorso vale per il M5S porti in parlamento le sue proposte di legge e le faccia votare, non lasci la palla in mano al PD giocando di attesa, sia il M5S promotore di leggi e se non saranno votate dagli altri denuncera' chi si oppone al cambiamento.
    • ernesto brando Utente certificato 4 anni fa
      ragiona: le leggi si fanno in PARLAMENTO ed il governo (anche quello dimissionario di Monti) deve solo ratificarle. Il PD sta blufando e voi state cadendo in un trappolone mediatico. Vuole fare veramente gli 8 punti in comune? li porti in discussione in parlamento DA SUBITO. per il governo non c'è nessuna fretta. L'unica fretta che hanno è quella di un accordo PRIMA dell'apertura del Parlamento, proprio perchè da quel momento non potranno più bluffare
  • ernesto brando Utente certificato 4 anni fa
    Art. 96: Il Presidente del Consiglio dei ministri ed i ministri, anche se cessati dalla carica, sono sottoposti, per i reati commessi nell'esercizio delle loro funzioni, alla giurisdizione ordinaria... Essendo noi una Repubblica Parlamentare,gli 8, 10, 2543 punti in comune li si troveranno, legge dopo legge, in Parlamento semplicemente votando. Senza accordi e senza ansie da inciucio. Chiedetevi, piuttosto , perchè questa pressione mediatica, per alleare due formazioni così ostili tra loro, dunque e capirete che il tutto è fatto proprio per arrivare a controllare l'ondata, lo tsunami, di proposte che saranno costretti a votare, la dove un NO li metterà a nudo di essere contro i cittadini, e un forzato SI che li autoditruggerebbe come lobby di potere. Non temono l'ingovernabilità, ma hanno il terrore di una legiferazione senza il loro controllo.
  • Alessandro Saccavino 4 anni fa
    Ho trovato un altro punto in comune tra questi due mangiasoldi: A)il PD ha come segretario Bersani ma comanda D'Alema. B)il PDL ha come segretario Alfano ma comanda Berlusconi. E ci vengono a rompere le palle se da noi comanda Grillo!?!
    • Mario P. Utente certificato 4 anni fa
      Nel M5S uno vale uno però comanda un azienda di marketing. I peggio ipocriti.
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    il pd e' il male dell'italia chi lo vota ci fa schifo ed i suoi dirigenti fanno cagare
    • Paola Mancini Utente certificato 4 anni fa
      Complimenti per il commento è veramente pieno di contenuti !!!!
    • Silvio Airoldi 4 anni fa
      Molti voti che M5S ha ricevuto provengono da ex PD, voti che perderete alle prossime elezioni. Leggere il tuo commento mi viene da pensare che sei un infiltrato Berlusconiano Possibile che siate cosi ottusi?
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    ....bersani e' carne morta ed il pd e' merda di cane alle prossime elezioni, speriamo presto, faremo del pd un solo boccone cosi l'italia sara' libera da ladri e mignotte
    • luca lideo 4 anni fa
      complimenti per la finezza, le stesse parole che hitler disse nei confronti degli ebrei...andiamo alle prossime elezioni e vediamo chi sparisce
  • Richard 4 anni fa
    Accordi con ste merde mai!!!!
  • Roberto Loroni Utente certificato 4 anni fa
    Ecco...ci risiamo con l'elenco di quello che divide,ritengo che per il bene di tutti bisognerebbe cominciare da quello che unisce.....Dopo la "performance" su LA7 a otto e mezzo comincio a pentirmi seriamente di averVi dato il VOTO
    • Alfredo P. 4 anni fa
      Non riesco proprio ad immaginare per quale motivo tu possa aver votato M5S (ammesso che tu lo abbia veramente fatto). Io personalmente l'ho votato perché facesse una fiera opposizione impedendo a politici corrotti, puttanieri, faccendieri, furbetti, mafiosi, massoni e piduisti, di fare ancora il loro porco comodo sulla pelle mia e di quelli come me. Non perché ci si alleassero. Mi dispiace, se davvero hai votato M5S perché si alleasse alle persone di cui sopra, hai sbagliato voto...
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      tu hai votato pd.......vai a fanculo dai tuoi padroni
  • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
    moriranno politicamente insieme.....prima gargamella, gia' morto, subito dopo il nano e l'italia sara' finalmente libera
    • Roberto Loroni Utente certificato 4 anni fa
      Vede Augusto ? io ho espresso la mia opinione senza offendere.........Quello che mi disturba è il comportamento di persone come lei.....Chiunque minimamente "Dissente" è un'infiltrato, o un traditore.
  • Luciana Rosati 4 anni fa
    Caro Grillo, chieda che ci si attenga allo Statuto del M5S, No finanziamento partiti,superstipendi e pensioni ridotte a 4000€ al mese,2legislature e a casa, via auto blu per tutti (escluso primo Ministro e Presidente Repubblica,i Medici scelgano tra pubblico e privato,via Province,accorpamento Comuni, no a cumulo retribuzioni, vedi D'Antoni,in Germania un disoccupato con tre figli non muore di fame come in Italia,indagine patrimoniale sugli arricchimenti dei Parlamentari,annullamento super stipendi e pensioni con effetto retroattivo , i milioni di. € ricevuti da Profumo, debbono essere riconsegnati agli azionisti,ha portato nel baratro la Banca.
  • Pietro Big stone 4 anni fa
    Lasciamoli suicidare uno alla volta. Sono corresponsabili della depredazione dello Stato italiano ed ora ne pagano le conseguenze. Boccheggiano e si agitano dando grandi colpi di coda come i pesci catturati nella rete. Sono tristemente finiti e sanno di esserlo.
  • Fiorentino Simonetti 4 anni fa
    Ho paura , se non ne approfittiamo ora di votare le cose che ci piacciono Berlusconi e la destra con questa legge elettorale conquisterà il potere nei prossimi 5 anni.
    • ernesto brando Utente certificato 4 anni fa
      perchè tutta sta fretta? il governo dimissionario è ancora in carica. quello che temono è che dal 15 si apre il parlamento (organo LEGIFERANTE) e che senza bluffare saranno costretti a votare le leggi che portiamo come da programma. hanno 8 leggi in comune con noi? bene, lo vedremo IN PARLAMENTO. capisci perchè hanno fretta dunque? devono controllarci prima che le Camere si aprano. per tua maggior rassicurazione su quanto dico ti allego l'art.96 della costituzione: Il Presidente del Consiglio dei ministri ed i ministri, anche se cessati dalla carica, sono sottoposti, per i reati commessi nell'esercizio delle loro funzioni, alla giurisdizione ordinaria... vedi? l'italia non sta andando verso l'ingovernabilità, ma solo verso una legiferazione che non possono controllare perchè nulla cambi... ciao
    • Antonio B. Utente certificato 4 anni fa
      B. è finito.
  • Antonio B. Utente certificato 4 anni fa
    riporto parola per parola il commento di giacomo m.: "c'e' un undicesimo punto programmatico in comune: i due partiti non vogliono tagliare di un'euro i costi della politica e i privilegi della casta. nessuno dei due partiti ha messo l'onesta' al centro del programma, dev'essere una priorita' assoluta, perche' la crisi economica che ci attanaglia e' una conseguenza del degrado morale e culturale in cui e' precipitato il paese". M5S è l'unico moVimento che non solo ha teorizzato, ma ha realizzato concretamente, dove ha potuto entrare nelle istituzioni, questa fondamentale differenza, che ne ha caratterizzato la nascita e continua a caratterizzarne la crescita.
  • marco sturlese 4 anni fa
    Intanto ci sono 8 punti, è tempo di un ritorno di valori etici, di porre fine alle ruberie, evitare che i voti di fiducia facciano approvare leggi che nessuno vuole. Su quello che NON è negli 8 punti, basta che i raprpesentanti che abbiamo eletto votino contro. Questa e' la democrazia, quello che non è condiviso non si approva. O rischiamo che al prossimo giro qualcuno faccia come nella pubblicita': avevo preso due fustini sta volta, ma torno a scegliere di avere il solito di prima. ( fra l'altro quello di prima era uno solo perche' l'altro se l'erano rubato)
  • Enzio Sargi 4 anni fa
    Non capisco chi ha scritto questo post: io metto nome e cognome nel commento, il post è firmato "ernesto" L'ha scritto che guevara? Vabbè. Aspetto che Grillo o Casaleggio si pronuncino, non che lascino pubblicare post dei tirapiedi. Che si prendano qualche responsabilità. Responsabilità, parola chiave per capire se sarà possibile votare m5s un'altra volta, oppure se il successo ha dato loro alla testa e si illudono di prendere la maggioranza assoluta in un'italia fatta di zoccoli duri. Facciano vedere, i capi assoluti del m5s, se hanno la forza politica di portare avanti un progetto, o se vogliono solo il potere, tutto e tutto per loro. In questi mesi si vedrà se il m5s può essere l'inizio del cambiamento o se comincerà a sgonfiarsi per la cupidigia dei loro capi. Non mi basta che rinuncino ai rimborsi elettorali (iniziativa lodevole, sia chiaro), voglio che lavorino per il paese, non per la loro rabbia. Ad Majora!
    • Lorenzo M. Utente certificato 4 anni fa
      HAI DETTO LA TUA...ADESSO PUOI ANDARE...GRAZIE
  • Mario M. Utente certificato 4 anni fa
    Voglio chiarire un concetto: a me non importa un bel nulla se decidete di non appoggiare Bersani, è una posizione legittima e chiara. In realtà però continuate a dare bastonate solo da un lato, mentre dall'altro le manovre per distruggervi e comperarvi sono cominciate in modo massiccio. Come pensate di difendervi da tutto ciò? O si deve dare ragione a chi scrive che siete già corrotti dai vertici in giù?
    • Ottaviano Augusto Utente certificato 4 anni fa
      vai a morir ammazzato.....servo del pd
  • Giuseppe C. Utente certificato 4 anni fa
    ottimo questo post ! è da fare circolare al massimo,a vantaggio degli utili idioti che ancora credono nella melina del pd
  • Mario M. Utente certificato 4 anni fa
    Potete girarla come volete, la realtà è sotto gli occhi di tutti. BABBO NATALE E LA BEFANA SONO PEDOFILI E VI STANNO INFILANDO IL TRENINO E IL CARBONE NEL CULO. Tradotto: comprati dai soldi di Berlusconi, Trillo e Parmareggio stanno aiutando Berlusconi a cavarsela ancora una volta. Dire che il pd e il pdl hanno più punti in comune rispetto a voi è un'idiozia totale che tenta di coprire, in modo risibile e maldestro, la vostra subalternità politica, culturale, economica e morale rispetto a Berlusconi. Siete l'ultima trasformazione storica del qualunquismo fascista che corre in appoggio al fascismo qualunquista di Berlusconi. Le persone serie che speravano in voi per vedere un cambiamento sono servite. Buona parte dei vostri parlamentari (questo Grillo non ve lo dice, ma ho informazioni sicure) è già stata contattata da Berlusconi e dai suoi emissari; naturalmente non verranno corrotti direttamente ma attraverso il coinvolgimento in società, istituzioni, circoli legati ai loro interessi personali. In questo modo si troveranno nella melma senza quasi accorgersene. Pagati Grillo e Casaleggio e circuiti gli eletti, Silvio potrà tornare trionfante a capo del governo. GRAZIE M5S!
    • Lorenzo M. Utente certificato 4 anni fa
      HAI DETTO LE TUE BISCHERATE...ADESSO PUOI ANDARE
    • Mario M. Utente certificato 4 anni fa
      Ti ringrazio per le parole pacate ed equilibrate. Non sono piddino, sono solo uno che, per lavoro, ha accesso a informazioni riservate. Se non ve ne frega niente, fatti vostri. Come ho scritto sopra, a me non importa nulla che facciate un accordo col pd; vorrei solo che foste consapevoli di ciò che sta realmente avvenendo. Le vostre posizioni sono funzionali al rafforzamento del potere di Berlusconi e ciò sta avvenendo perché Silvio ha corrotto i vostri vertici e sta cercando di corrompere i vostri elettori. Se dico cazzate, che problema c'è, sono cazzate. Ma se dico la verità, forse chi tiene veramente al M5S dovrebbe muoversi. Comunque fate pure: il M5S sarà la salvezza di Berlusconi, era quello che volevate, no?
    • Giuseppe C. Utente certificato 4 anni fa
      grazie idiota piddino della tua solita disinformazione; adesso però tiro lo sciacquone e sparisci, puzzi troppo.
  • Paolo Bolla 4 anni fa
    Non si può andare avanti criticando gli altri. Ora si deve proporre. L'elettorato stellare ha sete di fatti. 1 fare un corso full immersion ai nostri parlamentari di funzionamento delle istituzioni
  • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
    Le scuole di indirizzo pedagogico Waldorf (Rudolf Steiner) sono delle perle umane. Non vengono finanziate dallo stato già adesso. E questo è una ingiustizia. Il potere politico che vuolo controllare l´educazione sbaglia di grosso.
    • nelly zenato 4 anni fa
      La scuola pubblica non ha più ,dopo la cura Gelmini,neppure la carta igenica,prima di tutto salviamo la scuola statale.Chiedete una donazione a Berlusconi che suo tempo, ha mandato i suoi figli alle scuole steineriane
  • attivista5 stellemazara Utente certificato 4 anni fa
    DEDONO ANDARE VIA, TUTTIIIIIIIIIIIII
    • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
      Si, questo ormai hanno capito tutti.
  • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
    Sul punto nove (scuole)non sono d´accordo con il M5S. Anche so stò dalla parte del M5S. Non è detto, che gli altri abbiano torto in tutto e il M5S raggione in tutto solo perche l´a detto grillo.
    • maurizioo v. Utente certificato 4 anni fa
      Solo a pensare a quanti soldi sono stati elargiti alle scuole private..e alle pubbliche negli ultimi 5 anni da parte del governo,senza che il pd aprisse bocca c'è da rabbrividire.E adesso.....
  • mario mario Utente certificato 4 anni fa
    Pensiero politico di Bersani "L'importante è che quella cosa lì che avete in mente sia quella cosa che facciamo noi anche se non la facciamo, e che facciamo vedere che la facciamo e anche seriamente!"
  • Roberto B. Utente certificato 4 anni fa
    il paese continuerà ad andare in malora fino a quando questi continueranno, come fanno da decenni, nel loro teatrino, lontano anni luce dai bisogni della gente e supportato da media di regime ! se il pd con o senza elle, vuole il cambiamento VERO e vuole stabilità, che appoggi il primo governo del M5S !
  • Massimo Pistelli Utente certificato 4 anni fa
    Se ci fosse stata un'altra legge elettorale, il Movimemto, essendo risultato il primo partito, avrebbe dovuto essere incaricato di provare a formare il governo. Mi sembra però che da parte nostra questa richiesta sia molto timida, quasi ci fosse un po' di paura a governare. Inoltre in un paese così diviso, e che continuerà ad esserlo, pensare di arrivare ad avere da soli la maggioranza assoluta è una chimera. E non è detto che se si andasse a nuove elezioni sarebbe garantito lo stesso risultato o un risultato migliore. Cosa voterebbero tutti coloro che ci hanno votato per protesta senza condividere in pieno il programma? E con meno voti avremmo meno potere. In conclusione dico: perché non chiedere un governo a guida M5S con un programma iniziale basato su alcuni punti sui quali potrebbero convergere altri partiti e incassare un primo cambiamento? La cosa avrebbe anche il grandissimo vantaggio di smascherare chi non vuole veramente il cambiamento. C'è il rischio infatti che si torni alle elezioni con partiti pieni di alibi per "non aver potuto fare nulla" per colpa nostra.
  • fabrizio piu Utente certificato 4 anni fa
    E' INUTILE CHE IL PD SI DEFINISCE PARTITO DI CENTRO SINISTRA, SECONDO ME SI PUO' SOLO DEFINIRE PARTITO DI OPPORTUNISTI
  • fabrizio piu 4 anni fa
    E' INUTILE CHE IL PD SI DEFINISCE PARTITO DI CENTRO SINISTRA, SI POTREBBE DEFINIRE SOLO PARTITO DI OPOTUNISTI.
  • giacomo m. Utente certificato 4 anni fa
    c'e' un undicesimo punto programmatico in comune: i due partiti non vogliono tagliare di un'euro i costi della politica e i privilegi della casta. nessuno dei due partiti ha messo l'onesta' al centro del programma, dev'essere una priorita' assoluta, perche' la crisi economica che ci attanaglia e' una conseguenza del degrado morale e culturale in cui e' precipitato il paese.
    • Antonio B. Utente certificato 4 anni fa
      bene! è proprio questa la discriminante. segnalare, diffondere e condividere questa differenza fondamentale è importantissimo. io non sono molto capace nella navigazione nel web, i Cittadini più abili nell'utilizzo delle potenzialità della Rete è caldamente invitato a farlo!
  • Mario P. Utente certificato 4 anni fa
    Ciao, io invece ti propongo un governo 5*PDL, hanno molte piu cose in comune di PD-L/PDL e M5S/PD-L 1. Entrambe le fazioni sono guidate da un clown. 2. Entrambe cercano di mettere sullo stesso piano gli avversari politici perchè si sa, fare di tutta l'erba un fascio quando si fa pubblicità con zero argomenti fa sempre comodo. 3. Entrambe preferiscono il marketing volto ad ottenere il potere piuttosto che il bene del cittadino 4. Entrambe dicono di voler uscire dall'euro / abbassare le tasse / regalare soldi ai cittadini pur sapendo che non è né fattibiile né conveniente per speculare sui voti dei poveracci. Ah, naturalmente senza proporre la copertura finanziaria delle operazioni. 5. Entrambe vantano tra le loro fila qualche babbione che simpatizza per l'estrema destra, ma quelli son dappertutto. 6. Entrambe sono caratterizzate da un elettorato diversamente pensante. Insomma. Se ho la testa del capo perché pensare con la mia. 7. Entrambe sostengono che il governo senza interlocutori sia l'unica soluzione per il bene del paese. 8 Entrambe hanno interesse ad un elettorato acritico. 9. Entrambe sostengono che i ladri e i malviventi siano dall'altra parte. 10. Entrambe dicono di amare la costituzione ma non la rispettano. 11. Troverete qualche vegano anche nelle file del pdl :) A parte le prese per il culo. Questi post-buffonata fanno venire il volta stomaco. Io apprezzo i 5 stelle, è davvero una boccata d'aria fresca per certi versi, tanta gente buona, ma le dichiarazioni da lesi tipo questa che mi compaiono in primo piano fanno davvero pena. Qualunquismo senza motivazione. Peggio del peggior TG4. Bla bla e retweet senza aggiungere nulla di proprio alle asserzioni del capofazione che finiscono in primo piano nel blog dell'azienda di marketing di cui siete clienti. Pace e auguri.
    • Mario P. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao. Non ho mai avuto una tv ma solo il mio caro pc dall'età di 6 anni. Eh si.. un 386sx, vecchi tempi quando se volevi condividere la conoscenza in diretta avevi solo irc. Pensa che quando volavano gli aerei del berlusca ne avevo 8 e gia riconoscevo la puzza. E ti assicuro che c'erano meno mezzi di ora per informarsi.. La differenza è che io penso con la mia testa. La lobotomia di cui parli è quella che hai subito quando ti hanno inculcato che x e y sono tutti uguali per dogma senza fornire alcun supporto razionale. Non è mai vero, anche nel caso dei politici che sono una categoria diciamocelo, a forte rischio di disonestà. Alcuni sono onesti, altri disonesti. Perchè tutti urlano PDmenoelle e PDL? Per idea propria o per pappagallare inventore dello slogan qualunquista GRC? Perchè non si può andare in tv? Per scelta personale o perchè l'unochevaleunopertutti ti espelle dal movimento in pochi secondi? Pensa e rispetta. Nel mio post iniziale c'è solo satira che imita il vostro comportamento verso gli altri; il post in testa è serio. E' li il problema.
    • Lorenzo M. Utente certificato 4 anni fa
      Buongiorno, apprezzi i 5 stelle? ...ma non ci hai ancora capito una mazza di cosa è il Movimento... forse se continuerai ad informarti da solo attraverso internet e non farti lobotomizzare dalla tv, se frequenterai il blog, proverai ad andare ad uno qualsiasi degli incontri degli attivisti...riuscirai a capire cosa è il M5S e ti accorgerai che quello che dici non ha proprio senso. buonagiornata
    • Mario M. Utente certificato 4 anni fa
      Ottima l'analisi; in un post successivo ho scritto delle cause. Ho informazioni sicure di un'azione corruttiva massiccia e continuata di Berlusconi indirizzata agli eletti del M5S. Molti di loro sono persone normali che hanno vissuto fino ad ora di miseri stipendi; Silvio li comprerà ad uno ad uno presentandosi in modo camuffato (non emissari del PDL, ma promoters, agenti, consulenti) e proponendo loro affari nei settori di loro interesse. Entro tre mesi saranno in trappola.
    • roberto g 4 anni fa
      Le analogie del post di ernesto, oggettive e sotto gli occhi di tutti, riguardano posizioni e leggi di fondamentale importanza per il paese mentre quelle con le quali pensi di aver risposto tu sono solo una serie di opinioni tue. Niente di più che una sparata ad effetto da parte di chi evidentemente si sente colpito nel vivo. Se c'è qualcuno che ha fatto del qualunquismo d'accatto quello sei proprio tu.
    • renato r. Utente certificato 4 anni fa
      ma (pd o pdl) che ti avevano promesso un posto di lavoro o un appalto e adesso ci stai rosicando? come dice il Dio in terra Beppe Grillo mavaffancu...lo...!
    • Mario P. Utente certificato 4 anni fa
      Ma no, guarda che io rispetto molto i ragazzi del movimento, tutta gente che spero riesca a dare veramente un calcio nel sedere a tanti manigoldi che davvero per troppo tempo sono stati in parlamento. Con la serietà però, non col qualunquismo..
    • carlo p. Utente certificato 4 anni fa
      come non darti ragione dall'interno del movimento.. molti di quelli che parlano perche' hanno fiato, sono solo delle pecore che vanno dietro il gregge senza sapere dove stanno andando.
  • Matteo Chiapparrone 4 anni fa
    Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare. ( seneca ) Il movimento è il vento di chi ha fatto certe valutazioni con la semplice osservazione di ciò che viviamo. Chi non conosce la storia é costretto a riviverla
  • carlo p. Utente certificato 4 anni fa
    se loro vanno a casa, andremo a casa anche noi....ed intanto il paese diventera' come la Grecia, di cui il 99% di chi scrive qui, non immagina che cosa sta succedendo.
  • carlo p. Utente certificato 4 anni fa
    @claudiop di cagliari non pensare che tutti quelli che hanno votato per il nostro movimento siano tutti come quelli che ora urlano, e che fino a ieri sono stati sotto il governo di berlusconi senza dire niente, fregandosene di tutto e di tutti. e nemmeno chi scrive qui sono tutti del movimento..troppi contro Bersani..magari sono quelli che hanno votato PDL, come pecore..ed ora vogliono mettere i bastoni fra le ruote della GOVERNABILITA'.. non sento parlare di MAFIA...eppure esiste.. non sento aprlare di LAVORO....eppure la disoccupazione e' grandissima. Non sento aprlare di EVASIONE FISCALE...staremmo bene tutti. Non sento parlare di EUROPA...nolenti o volenti siamo in europa e certi discorsi di autolesionismo fanno rizzare i capelli non sento parlare di CULTURA....da questi esagitati che credono che la cultura sia in Wikipèaedia. nopn tutti quelli che scivono qui sono onesti e propositivi. forse perche' non sanno che cosa e' la RAPPRESENTANZA del paese. quindi non adre consigli..partiat persa contro il qualunquismo esasperato di gente che fino a ieri ah votato i partiti che ora vogliono eliminare.
  • Antonio Z. Utente certificato 4 anni fa
    non esiste pd senza berlusconi, non esiste berlusconi senza giudici .. chiaro e cristallino ... solo dopo la mazzata gli 8 punti programmatici di bersani che sono tutto e niente .. io in trenta seconti avrei fatto meglio e senza impegno .... PRESTO A CASA TUTTI NON SONO ALTRO CHE DIPERATI IN ESTINZIONE
  • Vincenzo Mari Utente certificato 4 anni fa
    ... vista l'urgenza di certe situazioni in Italia ero quasi quasi favorevole alla fiducia, ma visto queste 8 proposte di oggi ho cambiato IDEA.... sono i soliti furbi e corrotti di sempre. In realtà sono mille punti oppure ZERO punti. Non c'è nulla di definito, di chiaro. Solo vaghezze e tatticismo.... beh, teniamo duro e mandiamoli a CASA.... possiamo farcela !!!
  • claudio p. cagliari 4 anni fa
    FINALMENTE!!! eccovi quà: gli UNTOUCHABLES della politica italiana. Complimenti per la coerenza, naif e autodistruttiva, ma coerente... Nel frattempo che decidete cosa siete andati a fare in Parlamento..., mi permetto di dare al vs movimento qualche suggerimento: 1. conquistate il + velocemente possibile la vs dignità di cittadini-parlamentari, papà Grillo e zio Casaleggio lasciateli a casa. 2. apritevi al dialogo in parlamento (come fate in rete), costringete i vecchi partiti a cambiare o a morire, il confronto é sempre stato il sale di ogni democrazia, rifiutarlo preventivamente sarebbe una chiara dimostrazione di arrogante superiorità o di meschina soggezione. 3. perseguite cinicamente anche il più piccolo risultato, se lo ritenete utile per il paese, non pensate ad un gioco dove vinci o perdi tutto. Il compromesso é il carburante delle democrazie, quando scarseggia si scivola inevitabilmente in forme +/- autoritarie. 4. governare un paese significa soprattutto occuparsi di quei 3/4 di elettori che nn vi hanno dato "fiducia"... già la FIDUCIA. 5. se nn siete pronti a perdonare, ma pensate di ricostruire da soli il NOSTRO paese, nn siete pronti a governare. In sintesi mi sento di dirvi ciò: o il Movimento saprà portare qualche soluzione oppure nn solo farà parte del problema, ma in breve tempo diventerà IL PROBLEMA!! Coraggio e buona fortuna!
    • Lorenzo M. Utente certificato 4 anni fa
      PERCHè I SUGGERIMENTI NON VAI A DARLI AI PARTITI PER CUI HAI VOTATO.... CHE TI FREGA DI DARE SUGGERIMENTI ALL'AVVERSARIO POLITICO??? DEI 'SUGGERIMENTI' DI CHI SOSTIENE IL SISTEMA... NON NE ABBIAMO PROPRIO BISOGNO
    • Antonio Z. Utente certificato 4 anni fa
      Sarei molto daccordo non darti retta, chi è stato eletto con M5S è legato alle regole ferme del movimento non a grillo\casaleggio, si chiama coerezenza,nei hai mai sentito parlare ?.Dignità ne hanno già in abbondanza.I vecchi partiti faranno i conti anche e soprattutto con chi è fuori dal parlamento ... gli eletti sono lo strumento del movimento per dare visibilità alle presone delle porcate che fanno i politici e per dare il loro contributo ciascuno per la propria esperienza ovviamente ... Francamente mi sembra una insensata provocazione, quasi come lo scouting di bersani.
  • carlo p. Utente certificato 4 anni fa
    parole..parole..slogan.. nomenclatura...partitica..tutti a casa..vi schiacceremo..e cosi' via. Vi parla di uno iscritto al movimento dall'inizio. Chiedo a tutti quelli che sono piombati sul carro del vincitore.. ce l'avete con i partiti..MA VOI?????...si A VBOI Radicali, che mangiate nel web aprole piu' grosse di voi...m voi???..per chi avete votato fino a ieri???????....con chi eravate quando l'italia sprofondava e noi del movimento eravamo 2 gatti???? ipocriti. uscire dall'euro..economisti ad 4 soldi. non diamo fiducia..no conoscete la costituzione. ed infine..ora capisco perche' viene vietato agli eletti di aprlare con i giornalisti..perche' si fanno figure bovine..e poi si chiede scusa. con glio slogan non si governa..si governa con le idee..e visto che siamo MINORITARI..ci si confronta. Con I partiti che VOI tutti avete votato fino a ieri. Continuate a parlare a vanvera e senza un filo logico..imploderemo prima dei partiti...e NOI ritorneremo ad essere PROPOSITIVI come eravamo quando chi ora urla..non c'era o se c'era faceva tutto quello che i partiti volevano. mi si dira'..se non ti sta ebne puoi anche andare...ebbene si..con gente che urla offende in politica, di certo non convivo.con gente che fino a ieri se n'e' fregato deli problemi reali italiani, non c'e' dialogo anche nel nostro interno.
  • giovanni foti 4 anni fa
    IlPD non vuole rimunciare al POTERE, e' solo quesro il motivo che vuole fare ASSOLUTAMENTE IL GOVERNO CON IL M5S, DEL POPOLO se ne strafrega. Il loro apparato COMUNISTA ha mirato sempre al POTERE, ricordiamolo col governo Prodi del 2006, pur avendo solo 24.000 voti di maggioranza alla CAMERA e un paio di Senatori in piu' al Senato, pur di ESERCITARE IL POTERE SI ARROGARONO IL DIRITTO DI ELEGGERSI IL CAPO DELLO STATO IL COMUNISTA NAPOLITANO, IL PRESIDENTE DELLA CAMERA IL COMUNISTA BERTINOTTI, IL PRESIDENTE DEL SENATO L'ALLEATO MARINI. Le loro brave nefandezze portarono alla normale caduta del Governo Prodi. PER IL PD L'UNICA RAGIONE DI VITA E' " IL P O T E R E " SOLO IL " P O T E R E " " MAI NESSUNA FIDUCIA MAI Innomedelpopoloitaliano " gruppo su Facebook innomedelpopoloitaliano@hotmail.it innomedelpopolo@facebook.com gianni foti, Roma
  • Christian B. Utente certificato 4 anni fa
    CARI SIGNORI, MA QUALE CREDIBILITA' PENSA DI AVERE BERSANI NEL PROPORRE 8 PUNTI PER CAMBIARE IL PAESE SE AL PRIMO PUNTO NON HA MESSO LE DIMISSIONI SUE E QUELLE DI TUTTO L'APPARATO DIRIGENTE DEL PD, INCAPACI DI FARE OPPOSIZIONE AI GOVERNI SCRITERIATI DI MR.BERLUSCONI. IL PD E' CORRESPONSABILE TANTO QUANTO IL PDL DELLA SITUAZIONE GRAVISSIMA IN CUI SI TROVA IL PAESE, GRAZIE ANCHE AL GOVERNO DI "ALTO PROFILO TECNICO" DI MONTIMER CHE HANNO SOSTENUTO INSIEME.. INVITO TUTTI GLI UTENTI CON APPARATO CEREBRO FUNZIONANTE DI VISITARE IL SEGUENTE LINK: http://it.wikipedia.org/wiki/Trilateral_Comission 1)DA NOTARE CRONOLOGIA DEI PRESIDENTI: CHI FU IL PRESIDENTE NEL 2010-2011? 2)DA NOTARE NELLA SEZIONE COLLEGAMENTI ESTERNI SCARICATE L'ELENCO DEI MEMBRI DELLA COMMISSIONE AGGIORNATO AL 2012: A PAGINA 5, QUALE ALTO MEMBRO DEL PD E' MENZIONATO IN CIMA ALLA PAGINA? AVETE PRESO ATTO... VI SIETE RESI CONTO... MONTI, PD, PDL, SONO FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA MANOVRATE DA POTERI FORTI, CON LO SCOPO DI TENERE I CITTADINI IL PIU' LONTANO POSSIBILE DALLA POLITICA REALE, QUELLA DEI FATTI E DEL CAMBIAMENTO....MA ORA VI ABBIAMO SMASCHERATI, ANZI SMACCHIATI!!!! A VOGLIA BERSANI DI DIRE CHE AL M5S TOCCA PRENDERSI LE SUE RESPONSIBILTA'... SI PRENDA LUI LE SUE E VADA AL PARCO A DAR DA MAGIARE AI PICCIONI... RIFLETTETE... LaPuntA
  • Antonio B. Utente certificato 4 anni fa
    un ripassino sulla storia del moVimento 5 stelle ed una verifica della coerenza avuta dal primo V day del 2008 fino ad oggi non farebbe male a nessuno. La Cosa ha trasmesso una conferenza stampa di Beppe Grillo che annunciava il primo V day: Le stesse parole, le stesse denunce, gli stessi progetti, che avrebbe potuto comunicare oggi. Lectio magistralis
  • Gianni Contino 4 anni fa
    Beppe, Ragazzi, vi ho votati con convinzione. È vero che il pd sia quanto di più incoerente e vecchio nel panorama politico nazionale. Ma è vero che senza pensare alle alleanze, ABBIAMO UNA OPPORTUNITÀ UNICA PER FARE FINALMENTE LE "NOSTRE" LEGGI. Siamo o non siamo andati in parlamento per fare le nostre leggi, il nostro programma?!? Non sprechiamo questa occasione, perché dubito che c'è ne sarà un'altra. Buon lavoro.
  • maurizio recinella 4 anni fa
    ...ma con quale coraggio questi signori vorrebbero l'appoggio degli italiani? si dovrebbero solo vergognare dopo ke x anni hanno solo pensato a dividersi le torte,riempirsi le tasche alla faccia dei veri lavoratori che si fanno il culo dalla mattina alla sera x pochi spiccioli,non riuscendo ad arrivare alla fine del mese!!! la cosa + assurda è sentire ke c'è gente ke ancora li vota...ma porco di dio,ma vi date una svegliata? x 20 anni non c'è stata mai un'opposizione!!! facciamogli ricagare tutto a questi porci ke non meritano niente...parassiti!!! l'unica cosa ke non capisco e ke sarebbe secondo me indispesabile,il motivo x cui Grillo non prende una poltrona...è fondamentale!!! beppe pensaci
    • Massimo C. Utente certificato 4 anni fa
      Perché fu condannato per un incidente automobilistico, non provocato da lui fu una scivolata su una lastra di ghiaccio, e malgrado ottenne la condizionale e la non iscrizione, coerentemente con il concetto di "nessun condannato deve entrare in Parlamento" lui non si candida. Stessa coerenza che fino ad ora gli ha sempre fatto di NO a qualsiasi accordo con i partiti che ci hanno rovinato.
  • Niccolò Eusepi 4 anni fa
    BERSANI COME SCHETTINO Sembra un capitano ubriaco che porta la nave dritta sugli scogli. Invece di stare zitto ed ascoltare gli 'altri', che forse potrebbero dirgli molte cose sgradite ma alla fine si può arrivare a 'comunicare', in modo psicotico e molto aggressivo lui e D'Alema - il barbiere di bordo - vogliono 'imporre' tempi a modalità al M5S. Bene ha fatto Grillo a lasciarlo nel vuoto, ora davvere è un personaggio in cerca di autore, ed ogni intervento sembra proprio che parli da solo!!
    • Massimo C. Utente certificato 4 anni fa
      Che parli da solo è un concetto forte, direi più che farfuglia fra se e se e gli altri devono usare il traduttore universale.
  • Andreina C. Utente certificato 4 anni fa
    Caro Beppe ti scrivo per un fatto increscioso,perdona se non è attinente alla politica. *URGENTISSIMO – STANNO ARRIVANDO CANI DA SPERIMENTAZIONE IN ITALIA** GIOVEDI' 7 MARZO ARRIVANO 8 BEAGLE DAL BELGIO ALL'AEROPORTO DI FIUMICINO CONTRO MENARINI, LA VIVISEZIONE E CONTRO L’IMPORTAZIONE DI BEAGLE DA SPERIMENTAZIONE I cani, i cui documenti sono stati compilati in Belgio a cura dell’autorità sanitaria belga, partiranno domattina 7 marzo alla volta di Fiumicino, aeroporto già oggetto di istanza volta al blocco dei viaggi della morte da parte di FRECCIA 45, presso cui dovrebbero giungere verso le ore 11,00. All’ora di pranzo i cani arriveranno nei laboratori del RESEARCH TOXICOLOGY CENTRE S.p.A. di Pomezia. una supplica in nome e per conoto loro.....facciamo qualcosa aiutiamoli. Grazie Beppe spero che chi leggerà questo messaggio non abbia a cestinarlo ne va della vita di esseri senzienti e sensibili Andreina Capello
  • Erika B. Utente certificato 4 anni fa
    Bersani e Alfano hanno entrambi la chierica altro punto in comune! :)
    • luca s. Utente certificato 4 anni fa
      a qualcuno piace calvo...
  • Salvo T. Utente certificato 4 anni fa
    L'ennesimo post distruttivo e anche mistificatorio del grillino di turno più grillino dello stesso grillo. Penso che da un'analisi attenta possano emergere anche molti punti in comune tra il programma elettorale del M5S e del PDL e forse anche con quello di Monti. E allora? Ma non siete voi a dire che ciò che conta sono le IDEE, giuste o non giuste, indipendentemente da chi le propone? Il punto è un altro, ora non si può più scherzare, come vi stanno dicendo molti dei vostri elettori e anche eletti. Bersani porterà in Parlamento un programma preciso di questi 8 punti: dovete decidere (vi piaccia o no Bersani non dovrebbe importare a voi, visto che guardate alle IDEE) se siete d'accordo o meno. Ho la sensazione che se continuerete a giocare in questo modo e a rinunciare ad assumervi le responsabilità verso i vostri elettori ed il paese, i prossimi "vaffa" ve li prenderete tutti voi. Meditate gente, meditate!
    • caterina s. Utente certificato 4 anni fa
      Sono d'accordo , se per il movimento sono le IDEE a contare, non le ideologie d sinistra e destra, nè le persone che fin qui le hanno rappresentate, i punti di Bersani dovrebbero essere esaminati. Comunque siccome uno vale uno, approvo la proposta di Don Gallo di lanciare un referendum web per gli iscritti al movimento.
    • Lorenzo M. Utente certificato 4 anni fa
      BUONGIORNO...SE NON SEI UN ATTIVISTA DEL MOVIMENTO 5 STELLE...COSA TE NE FREGA DI DARE CONSIGLI AD UN AVVERSARIO POLITICO?...SE SBAGLIAMO DOVRESTI SOLO ESSERE CONTENTO COSì I PARTITI TRADIZIONALI RIPRENDERANNO FORZA. DARE CONSIGLI AD UN AVVERSARIO POLITICO E PRETENDERE ANCHE DI ESSERE ASCOLTATO, NON TI SEMBRA UN COMPORTAMENTO RIDICOLO?
  • Oscar Mameli 4 anni fa
    Ma che se lo facciano loro il governo PD e PD-L..nessun accordo con nessuno o con tutti sui punti del programma.....vogliono solo parlare e non riformare nulla, mantenere solo le loro posizioni di potere infischiandosene di tutti e di tutto, altro che bene del paese.....uniti perchè la guerra è appena iniziata...prima tenteranno con le offerte, poi inizieranno una guerra mediatica per cercare di gettare discredito sul M5S poi cercheranno di dividerlo e così in crescendo..ma...ma il diavolo fà le pentole ma non i coperchi..(come per le elezioni)la politica con la sua NOMENKLATURA di destra e sinistra hanno paura sentono la terra franargli sotto i piedi..ribelliamoci alla "SOVIETIZZAZIONE" del paese in nome dell'euro, delle banche e delle multinazionali.
  • Mauro Tezzo 4 anni fa
    Il finanziamento pubblico ai partiti, però, è una questione di civiltà, chi lo nega lo fa per malafede o ignoranza. http://vuoiqueikiwi.blogspot.com/2013/03/in-favore-del-finanziamento-pubblico-ai.html
    • Nicola De Rosa (ndr75) Utente certificato 4 anni fa
      una provocazione: bersani chiede in continuo grillo cosa vuole fare (a parte dovrebbe chiedere al movimento...) risposta: facciamo un governo pd+m5s con introduzione del reddito minimo di cittadinanza e agli eletti spetta solo quello. niente finanziamenti o rimborsi niente bonus un bel convitto con tutti dentro smartphone, libri e vari strumenti per informarsi e comunicare i portaborse se li pagano a se (quanto peserà mai una borsa?) abbonamento prepagato bus e treno solo per i fuori sede d'altra parte non vedo soddisfazione maggiore che servire la patria dal podio più alto! questo dovrebbe appagare tutti. ah già ma qualcuno pensa che un politico si senta autorizzato da lusinghe economiche extra... forse se una persona si fa lusingare (corrompere) è lusingabile (corruttibile) comunque. ma si, aggiungerei a fine anno un bonus legato alla soddisfazione dei cittadini. come la vedete questa proposta?
    • Massimo C. Utente certificato 4 anni fa
      Mi piace questo tuo passaggio: "Ovviamente i cittadini devono pagare il politico in base a quello che fa, in base a spese giustificate e rendicontate, e anche in base a come migliora la vita della collettività. Quindi, non ha senso dare soldi in base ai voti ricevuti, per esempio, e ancora meno ha senso accettare il livello di incompetenza che c'è nel nostro Parlamento. Pensate poi come sarebbe assurdo aumentarlo! Ma lo scandalo è ciò che i nostri politici ci danno in cambio, non il principio che loro o i partiti ricevano dei soldi dallo Stato." Che rapportato alla situazione italiana vuol dire che sono loro che dovono pagarci visto dove ci hanno portato. Dammi retta ai tuoi amichetti di palazzo che ti hanno imbeccato articolo (con chiusura finale in perfetto stile Bersaniano del tipo "mi tiro una mazzata sui santissimi da solo") e intervento qui sul blog, gli conviene rinunciare al finanziamento pubblico, se applicassimo l'ultima parte del tuo scritto finirebbero sotto i ponti in una settimana (e non sarebbe un male). Complimenti agli elettori del PD, vi siete presi il peggio del peggio per ben 3 volte, congresso, primarie ed elezioni, che dire..Delle vere volpi.
  • Roberto P. Utente certificato 4 anni fa
    Don Gallo a Grillo: referendum Web per decidere accordo col Pd Il Movimento 5 Stelle decida attraverso un referendum sul Web se trovare un accordo col centrosinistra. E' l'appello lanciato a Beppe Grillo da don Andrea Gallo, fondatore della Comunità di San Benedetto al Porto di Genova.
    • caterina s. Utente certificato 4 anni fa
      penso tra gli iscritti al movimento oppure dopo aver lanciato sacrosanti referendun sull'acqua pubblica e i finaziamenti ai partiti, ora il referendun non sarebbe più espressione democratica ? uno vale uno
    • luca s. Utente certificato 4 anni fa
      ma un referendum tra chi?
  • iasevoli salvatore 4 anni fa
    gentile GRILLO questa e l occasione x mettere a frutto tutti i sacrifici che avete fatto in questa splendita camp. elettorale date la fiducia al PD per entrare in governo e realizzare il prog. del M5S PERCHE ATIMENTI questa nazione falliscie .inoltre penso che sia l unico modo xsmaschera questi politici e nn dare la possibilta al pdl di tornare in gioco.
  • luca s. Utente certificato 4 anni fa
    pare che dalla direzione del pd sia uscita una linea che porta allo svecchiamento e ad una maggiore consapevolezza sulle possibilità del web. è apparso anche uno slogan: + tastiere - dentiere
  • gaetano r. Utente certificato 4 anni fa
    Io 3 giorni fa D'Alema: "Beppe Grillo ed il MoVimento 5 Stelle si devono prendere le proprie responsabilità". La responsabilità ve la dovete prendere voi, dimettendovi. Dopo non aver cambiato questa legge elettorale, cari e stimatissimi statisti del nulla. Dopo aver elencato 8 punti che avete più in comune con il PDL che con noi, ci chiedete senso di responsabilità, "altrimenti al voto subito"! Cos'è una minaccia? Io mi auguro di andare alle urne subito, così vi spazziamo via tutti. W M5S sempre e cmq.
  • Roberto P. Utente certificato 4 anni fa
    Per Vostra informazione. Mail da Luca Nicotra - Avaaz.org (avaaz@avaaz.org) Il piano folle che potrebbe salvare l'Italia Firma la petizione A Segretario del PD Bersani, al portavoce del M5S Beppe Grillo e al Presidente della Repubblica Napolitano: Ci rifiutiamo di accettare un ritorno di Silvio Berlusconi al potere in qualsiasi forma. Vi chiediamo di promuovere una scelta non partitica e indipendente come prossimo Presidente del Consiglio che possa avere il sostegno del Partito Democratico e del Movimento 5 Stelle e mettere l’Italia sul binario che consenta vere riforme e benessere.
  • claudio foianesi 4 anni fa
    ke peccato e ke delusione leggere ke anke nel movimento ci sia tanti cacasotto,rincoglioniti ke non hanno capito una sega di questo movimento e non capisco veramente perkè lo hanno votato,fortunatamente e sicuramente beppe non starà certo ad ascoltare i vostri piagnistei,andate a letto e copritevi bene altrimenti vi raffreddate. Vai beppe non lasciarti influenzare.
  • carlo p. Utente certificato 4 anni fa
    @walter ma hai letto quello che hai scritto?.. uscire dall'euro????.....siamo alla follia di persone che prendono la politica per ..happy hour. UIo sono enl movimento edagli inizi..ma sentire queste cose significa...che molti si sono fatti un'idea della politica giocando a war Game.. uscire dall'europa e dall'euro e' una pzzia..e se 1 vale 1 dovrete spiegare bene chi vi ha messo in mente queste cose,...tornare a tassi di interessi al 18%...,dazi alle frontiere????...qammma mia che soloni in economia...finanza..
    • walter monici Utente certificato 4 anni fa
      Non sono il solo ad aver scritto che si può uscire dall'euro. Ogni giorno che passa è peggio. Faccio una previsione: Bersani fallisce, Renzi ci prova convinto da Napolitano e mette in piedi un gaverno che dura un anno. Poi la crisi ci travolge, saccheggi, manifestazioni, tentativo di secessione del nord, elezioni, nuovo stallo, fine dell'euro.
    • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
      i soloni sono quelli che sino ad ora hanno governato, uscire dall'euro perchè no? l'Inghilterra che cosa fa secondo te? Fanno gli europei o i cazz...loro? E po questa Europa cosa ha fatto a fatto la moneta, tolto le frontiere e svenduto il ns lavoro mettendoci in competizione con l'orente per fare i loro porci guadagni e consentire la fuga dei capitali e delle aziende. E noi? che siamo rimasti qui dobbiamo secondo te pagare le pensioni al 40% della popolazione e morire di fame e senza futuro per i figli. No grazie
    • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
      è una possibilità.... non un obbligo. io personalmente sono favorevole all'euro. quindi solone dillo a tua madre. altrimenti glielo dico io quando la incontro.
  • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
    la PD(ue) agisce sempre compatta nonostante appaia divisa per opportunismo ingannevole. PD+PD(L)=PD(UE)
  • Adriano Bigongiari 4 anni fa
    La democrazia rappresentativa non funziona, uno conta uno, la democrazia deve essere partecipata allora siamo coerenti... Un bel referendum sul web... Non si puó fare? Allora nessun vincolo di mandato... Non si può fare e allora? Allora ve lo dico io... Altro che uno conta uno... Mi sembra che UNO CONTA TUTTI!!! No cosí non va bene un cazzo... Beppe fai quello che dici altrimenti sei peggio degli altri... Che delusione...
    • Giorgio F. Utente certificato 4 anni fa
      Scusa ma allora se non si può fare la democrazia partecipativa perché voterebbe il PD , chi dovrebbe prendere le decisioni? Beppe? È per quanto tempo? Ma non è solo un portavoce? Si chiama dittatura e non venirmi a dire che non ci sono estremisti.
    • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
      si cosi votano quelli del PD ma fammi il piacere, mica siamo coglioni, il referendum lo stiamo facendo anzi lo abbiamo fatto ed hanno votato 8 milioni di persone per non patteggiare. A bello
  • Morris Fleed (goblin) Utente certificato 4 anni fa
    difatti la PD(ue) agisce sempre compatta nonostante appaio divisa per opportunismo ingannevole. PD+PD(L)=PD(UE)
  • walter monici Utente certificato 4 anni fa
    siamo allo sfacelo totale. le famiglie vivono con i risparmi quelle che li hanno ancora per poco. Gli 8 punti di bersani non servono a nulla. Bisogna: dazi alle frontiere, bloccare i money transfer, eliminare gli enti inutili, tetto a superstipendi pubblici e pensioni d'oro, abolire la cassa integrazione e fare il reddito di cittadinanza, comprare italiano se possibile, abolire i finanziamenti alle imprese e pagere i debiti dello stato alle imprese, denunciare il fiscal compact, ristrutturare il debito e se non ci lasciano uscire dall'euro con blocco della conversione dei capitali dei cittadini italiani all'estero, altrimenti fuori, abolire imu, abolire le tasse per aquisti immobiliari dall'estero e ridurre le tasse pari a quelle svizzere per i pensionati europei che vengono a vivere in Italia, etc etc.
  • Giorgio F. 4 anni fa
    Trovo veramente noioso e snervante il pressapochismo di alcuni. I partiti politici attuali sono una vera delusione e i valori e gli ideali di un tempo sono solo un ricordo. Oggi molti parlamentari pensano solo a mantenere la poltrona e vanno in bagno la mattina con i sondaggi in mano ma anche il M5S si sta mostrando non da meno. Ideali condivisibili, passione, desiderio di un'Italia più giusta nascondono purtroppo i soliti individui che fino a poco tempo fa trovavamo negli ambienti dell'estremo destra o nella peggior sinistra rivoluzionaria, o semplici ignoranti senza arte ne parte che non trovano uno sfogo alla propria mediocrità, che sanno dare la colpa delle proprie sventure chiunque altro si sia macchiato di una qualche meschinità ma non cercano mai di trovare un riscatto in se stessi. Il popolo 5 stelle non è solo questo, la stragrande maggioranza cerca nel movimento risposte che altrove non ha avuto e non immagina neanche la pochezza che invece si cela oltre la facciata di moralizzazione. È il momento di capire se Beppe è colui che tiene in piedi questa facciata o veramente vuole darsi da fare per ripulirla, se ci sta prendendo in giro come sembra o se con una candida ingenuità crede davvero di fare il bene del Paese. Scusate ma comunque io la pensi, questo Paese è anche mio e nessuno ha il diritto di farne macerie impunemente.
    • Giorgio F. Utente certificato 4 anni fa
      Ho frequentato molti ambienti di vari colori e amo parlare con le persone anche quando sono molto diverse da me. Sarà che non ho di meglio da fare ma amo confrontarmi con gli altri, soprattutto a quattr'occhi. Ho letto molto di quello che viene scritto nei commenti e ho parlato con tantissime persone per capire il punto di vista degli altri. Ti assicuro che ci sono tutti gli elementi che ho descritto, o pensi seriamente che prima di questa tornata elettorale tutti gli elettori del movimento non seguissero la politica? Non mi stupirò quando prima o poi saranno trovati, perché li cercheranno, nuclei estremisti all'interno del movimento. È per questo che Beppe dovrebbe cambiare rotta e scrollarsi di dosso tutta questa feccia, naturalmente solo se non la vuole. ...
    • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
      ma queste considerazioni sui componenti del M5S lo desumi da cosa ? dove prendi le informazioni? io non vedo alcun scritto se non sul blog di grillo e come fai ad affermare cio che affermi
  • Paolo Barberis 4 anni fa
    Non ho visto punti per far ripartire l'economia, ma solo roba per accontentare i guerrafondai e chi trae beneficio dalla tav: i signori del calcestruzzo magari? Ma x gli italiani non ce nessuno che si da da fare? Aiuti alle imprese?
  • Libero L. Utente certificato 4 anni fa
    ...Berlino, racconta Cambi, ha sistematicamente aggirato l’articolo principale del regolamento europeo che vieta alle banche centrali di concedere Angela Merkelliquidità agevolata ai propri Stati, passando direttamente alla clausola – perfettamente legale – che invece concede questa facoltà decisiva agli “enti creditizi di proprietà pubblica”. In regime pre-euro, la funzione di “prestatore di ultima istanza” era prerogativa di Bankitalia: anche oggi, se fosse autorizzata, la banca centrale potrebbe infatti approvvigionarsi presso la Bce di liquidità ad un tasso privilegiato, come tutti gli istituti bancari europei, dello 0,75%: così, Bankitalia potrebbe «comprare i titoli di Stato italiani immessi sul mercato» e «spegnere immediatamente la febbre da spread». In concreto: gli interessi su Bot e Btp lo Stato li pagherebbe a se stesso, perché «sarebbe debitore di una banca di cui è il proprietario». Quindi quei soldi «tornerebbero allo Stato o, cosa equivalente, andrebbero a ricostituire le riserve della banca stessa, che così potrebbe meglio adempiere alle proprie funzioni e, alla fine, fare da sé», ovvero «comprare i titoli Btp senza più chiedere soldi alla Bce».
  • quinto r. Utente certificato 4 anni fa
    se Casaleggio avesse a cuore la nazione avrebbe già la possibiltà di costringere il PD a votare i provvedimenti dell'M5S , pena la caduta del Governo invece lascia fare le battute a Grillo senza assumersi la responsabilità che gli deriva da avere parlamentari e senatori Mi pare che il vero intento si quello di andare a nuove elezioni con il PDL senza Berlusconi (ricordo che ha 77 anni) Gli elettori del PDL non passeranno mai al PD e una fetta importante voterà PDL solo per fare un dispetto al PD e conquistare la maggioranza assoluta Non mi venite a raccontare della democrazia online , liquid feedback.... la linea la fa Lui, punto se ti va... bene , se no...... dai c....ni La democrazia gestita da un server? L'idea è buona ma....ci sarà gente (o qualcuno) che avrà creato una valanga di ID o IP e poi, chi controlla il controllore ?
    • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
      cio che ha seminato il PD ora raccoglie. Poteva fare delle cose di sisnistra e ha fatto cose di destra
  • Libero L. Utente certificato 4 anni fa
    ...continua...: Berlino, racconta Cambi, ha sistematicamente aggirato l’articolo principale del regolamento europeo che vieta alle banche centrali di concedere Angela Merkelliquidità agevolata ai propri Stati, passando direttamente alla clausola – perfettamente legale – che invece concede questa facoltà decisiva agli “enti creditizi di proprietà pubblica”. In regime pre-euro, la funzione di “prestatore di ultima istanza” era prerogativa di Bankitalia: anche oggi, se fosse autorizzata, la banca centrale potrebbe infatti approvvigionarsi presso la Bce di liquidità ad un tasso privilegiato, come tutti gli istituti bancari europei, dello 0,75%: così, Bankitalia potrebbe «comprare i titoli di Stato italiani immessi sul mercato» e «spegnere immediatamente la febbre da spread». In concreto: gli interessi su Bot e Btp lo Stato li pagherebbe a se stesso, perché «sarebbe debitore di una banca di cui è il proprietario». Quindi quei soldi «tornerebbero allo Stato o, cosa equivalente, andrebbero a ricostituire le riserve della banca stessa, che così potrebbe meglio adempiere alle proprie funzioni e, alla fine, fare da sé», ovvero «comprare i titoli Btp senza più chiedere soldi alla Bce».
  • cristian 4 anni fa
    Bene, oggi si è suicidato il portavoce di MPS, certo potrebbe essersi suicidato anche per motivi personali, potrebbe ribattere qualcuno, cosa poco credibile secondo me, ma quello che conta è che lui era il semplice portavoce, se si ammazza lui gli altri che cosa hanno combinato???
  • Libero L. Utente certificato 4 anni fa
    Vi riporto un bellissimo articolo (http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums- La Germania sta barando: ci impone lo spietato regime di austerity e il taglio della spesa pubblica, mentre – sottobanco – usa nientemeno che il proprio debito pubblico (quello che ci impedisce di utilizzare) per lucrare sulla nostra crisi, aggravandola e pilotandola attraverso il mercato finanziario dei titoli di Stato. Lo afferma Pietro Cambi attraverso “Crisis”, il blog di Debora Billi. La “virtuosa” Germania, sostiene Cambi, ricorre proprio alla vituperata finanza pubblica per ricattare l’Italia e gli altri “Piigs”, grazie ad un semplice artificio bancario: se lo adottasse anche l’Italia, potrebbe abbattere di colpo gli interessi sul debito e tagliare lo spread dell’80%. Basterebbe tornare alla sovranità monetaria, sottraendosi alla tagliola dell’euro? Berlino, sostiene Cambi, lo sta già facendo: alla faccia delle pretese privatizzazioni, che a noi vengono imposte, è tuttora largamente pubblico il capitale delle maggiori banche tedesche.
  • giorgio p. Utente certificato 4 anni fa
    11esimo punto in comune,entrambi si sono trombati ancora il 50% degli elettori italiani.
  • luca s. Utente certificato 4 anni fa
    è ormai evidente come l'uno si meriti l'altro. sono 20 anni che non fanno altro che alternarsi nella gestione ell'esistente.
  • carlo p. Utente certificato 4 anni fa
    non ti accorgi che ci stiamo "suicidando" anche noi...loro fanno quello che devono fare e che farwesti anche tu se avessi i numeri almeno in una camera. Se diciamo no a tutto, ci uccidiamo. Il confronto mancato ci fara' passare per inconpetenti e arroganti. La POLITICA NUOVA VA BENE, MA CERTE REGOLE CI SARANNO SEMPRE..SE SEI IN MINORANZA..COME NOI SIAMO
    • max lana (leone1966) Utente certificato 4 anni fa
      " Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, ci parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola" ( Giovanni Falcone )
    • max lana (leone1966) Utente certificato 4 anni fa
      "Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola" ( Giovanni Falcone)
    • Salvo T. Utente certificato 4 anni fa
      Mi fa piacere trovare qualche elettore M5S con la testa sulle spalle, ma ho paura che siete in netta minoranza e che comunque a Grillo e Casaleggio importi poco di quello che pensano i propri elettori ed eletti. Spero di sbagliarmi ma con questo atteggiamento state facendo il male del paese e anche voi ne pagherete le conseguenze. sulle macerie è difficile ricostruire...
  • paoloxanadu1965 4 anni fa
    Al solito. Tante parole per arrivare al nulla. Prova a vedere quello che hai in comune con l'unico possibile interlocutore (a meno di pensare anche al Cavaliere) con ed eventualmente per provare a realizzarlo. I punti di disaccordo sono molti (forse)! Ma ce ne sono altrettanti di accordo e di quelli per i quali avete vinto le elezioni. Rileggi gli 8 punti di Bersani e prendi quel che ti convince. Lascia fuori il resto. Se riusciste a realizzare solo quelli avreste realizzato più di quello che avreste mai sognato di avere. Per tutto il resto poi ci saranno nuove elezioni.
  • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
    A porta a Porta sento i sinistroidi che parlano di andare in parlamento senza la fiducia e proporre le leggi, Poi dicono che non stanno cambiando si stanno travestendo da Grillini. Politicanti non si vergognano di nulla. Ma si ammazzano da soli. Che tristezza
  • Giovanni Ghirga Utente certificato 4 anni fa
    ... ENTRAMBI PER IL CARBONE, ENTRAMBI PER BRUCIARE I RIFIUTI, ENTRAMBI PER NON FAR USCIRE LA POLITICA DALLA SANITA'
    • Mario P. Utente certificato 4 anni fa
      Ma è più per bruciare i rifiuti la puppato del pd che ha bloccato un inceneritore o pizzarotti che non l'ha bloccato?
  • carlo p. Utente certificato 4 anni fa
    ma quando fermeremo questo tarata' di propaganda. io sono nel movimento dai suoi inizi..nolenti o volenti noi schifiamo i partiti, ma visto che siamo minoritari, ci dovremo confrontare. Il parlamento e' il luogo del confronto, npn il luogo dove si fa fare agli altri.Una domanda per tutti...ma in politica estera ..cosa pensiamo?...e non aspettate di leggere sul blog, quello che dobbiamo..dire.
  • il grande roberto 4 anni fa
    -david rossi (portavoce di Banca mps)si uccide -perugia piccolo imprenditore uccide due impiegate poi si spara -per bankitalia il 65% delle famiglie non guadagna abbastanza in aumento quelle che non ce la fanno -siamo in recessione in europa ma di più in italia -mille aziende di medie dimensioni chiudono al giorno -niente fondo sociale europeo cancellato l'erasmus -mille aziende si sono trasferite in austria con 36 E9 di € - carne di cavallo al posto di carne bovina in varie multinazionali -ikea ritira un mucchio di torte perche contengono colon -fecali -a roma i cinesi scappano via abbassando le serrande perchè la crisi ha colpito anche loro, ma i ricchi cinesi acquistano parecchi immobili posti in buona posizione. Stiamo implodendo come una supernova che si trasforma in una supernana. anche gli stati uniti non vanno tanto bene nuova cura-spese di obama -750.000 posti di lavoro -perchè stiamo implodendo -come fermare l'implosione sbagliata l'analisi, l'implosione continua. ciao
    • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
      rispondo al Grande Roberto: la recessione si ferma tassando i prodotti finiti e i semilavorati che ora importiamo. E abbassiamo a zero le tasse sulle materie prime. Cosi facendo vuoi vendere una auto in italia? ok + 30% la Fiat la fai in Grecia? + 30 % "ma allora se fabbrico in italia vendo" si vendi ma vieni qui a fabbricare la vite, la rondella, ecc. Ora invece vengono qui e vendono distrugendo la ns produzione perchè pagano meno. Noi non siamo europei siamo coglioni.
  • laki cungi Utente certificato 4 anni fa
    VOGLIAMO realizzare gli 8 punti proposti dal PD? l'impegno di non fare alleanze non prevedeva questa situazione.situazione nuova cambio opinione possibile. nella vita anche del movimento saremo sempre messi davanti a queste scelte. UNO VALE UNO o facciamo un referendum fra gli 8 milioni che ci hanno votato oppure applichiamo art 67 costituzione ogni eletto vota secondo coscenza.da qui non si scappa qualsiasi altra soluzione sarebbe un golpe.
  • Stefano S. Roma 4 anni fa
    Basta con tutte ste menate. Tanto il loro gioco è chiaro: se ora non ottengono la fiducia, i 5stelle , a sentir loro, saranno i soli responsabili. Se ora viene data una fiducia "condizionata", che alla prima porcata verrà revocata, accuseranno il 5stelle di irresponsabilità per aver fatto cadere il governo! Tra le due cose meglio essere coerenti con ciò che siamo sempre stati: un movimento che schifa i partiti, e li ritiene i principali responsabili del degrado di questo paese.
  • Vincenzo Roselli 4 anni fa
    I nomi dei parlamentari eletti che solo nel 2011 avevano firmato la proposta di legge per raddoppiare il finanziamento ai partiti (PD e PDL andavano d’accordo anche su questo punto). Francesco Boccia PD Vincenzo D’Anna PDL Angelo Capodicasa PD Giuseppe Marinello PDL Matteo Colaninno PD Nicodemio Oliviero PDL Sandro Brandolin PD Alessandro Pagano PDL Giovanni Cuperlo PD Paolo Vella PDL Stefano Esposito PD Raffaello Vignali PDL Gianni Farina PD Paolo Fontanelli PD Laura Garavini PD Maria Grazia Gatti PD MariaLuisa Gnecchi PD Antonello Giacomelli PD MariaLuisa Gnecchi PD Donata Lenzi PD Alberto Losacco PD Maria Anna Madia PD Luciano Pizzetti PD Fabio Porta PD Luca Sani PD Mario Tullo PD Guglielmo Vaccaro PD Silvia Velo PD Karl Zeller PD
  • nina deliperi 4 anni fa
    oh Beppe,non farti infinocchiare da Bersani. E' penoso come sta corteggiando spudoratamente i vostri voti.Vuole prendervi per la gola per non dire per il culo coi suoi 8 punti che rispecchiano quello che voi avete detto in campagna elettorale.Vi stanno trattando come ingenui bambini ai quali compri il gelato e li fai stare buonini... Non deluderci lasciali schiantare da soli una volta per tutte.Non hanno capito che questa è una rivoluzione..
  • Francesco Ceccarilli Utente certificato 4 anni fa
    Ecco chi è bersani: http://alturl.com/o4usv
  • carlo p. Utente certificato 4 anni fa
    io ho gvotatao il movimento..ma ancora mi chiedo..ma se ci isoliamo da tutti e da tutto, non e' che gli altri pensano che non siamo in grado di governare?....e poi, meglio che i nostri cittadini non siano intervistati...copriamo un velo pietoso. sperando che non ci "uccidiamo" da soli.
    • quinto r. Utente certificato 4 anni fa
      Agli stranieri se l'Italia crolla non gli pare il vero ma noi non dovremmo essere contenti ....credo!
    • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
      Amico cittadino il momento è difficile le tentazioni sono tante ma abbi fede o si piegano o si spezzano e vedrai che a Giugno quando andremo a votare non avremo questo problema. Ti consiglio di leggere i giornali stranieri, solo qui sono preoccupati. Lunga vita a M5S
  • piergiorgio biello 4 anni fa
    Ma è così ovvio!! La politica italiana si basa sulla falsa contrapposizione tra destra e sinistra che, di fatto, non esiste e non è mai esistita. Ideologie inculcate al solo scopo di seminare astio, odio e rancore tra le persone. Strumenti per dividere anzichè unire, per impoverire piuttosto che valorizzare e per confondere il popolo. Il M5S deve rimanere avulso da tutto ciò; la sua azione deve rimanere pura, libera e mai dovrà essere inficiata dal marciume tipico delle logiche partitiche. Ne rimarrà soltanto uno!!!
    • Francesco Ceccarilli Utente certificato 4 anni fa
      è la più grossa puttanata della conoscenza ... quella di identificare in solo 3 entità miliardi di sfaccettature che rappresentano l'insieme di concetti che rappresentano la realtà economica, politica,sociale di un sistema... E' come voler classificare tutte le specie animali in solo 3 entità ... Per questo non ha senso, ed infatti il movimento cinque stelle ha superato questa puttanata della conoscenza tanto fasulla... e non si identifica in nessuna di queste tre entità assurde ed inesistenti...
    • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
      aggiungo che siamo passati al sistema progressista e conservatore e con una sola botta abbiamo messo tutti tra i conservatori
  • Paolo R. Simoni 4 anni fa
    Avete votato un movimento a cui sta a cuore solo una cosa: accrescere il proprio consenso elettorale. Vorrebbe farci governare da PD e PDL solo ed esclusicamente per il gusto di additare quest'ultimi come il male del paese, solo per la sete di voti. Il paese può andare pure allo sfascio, tanto poi il m5s avrà il 50%! Complimenti, davvero.
    • luca s. Utente certificato 4 anni fa
      perché devi avere una visione della politica così utilitaristica,grigia e,permettimi,misera? caro amico,più coraggio e positività. saluti
    • cristian 4 anni fa
      Non si capisce lei per chi avrebbe votato dunque, se mi scrive "avete votato" vuol dire che lei ha votato pd o pdl,non certo M5S, quindi dovrebbe essere contento che uno di questi vadano al governo, se invece ha votato altri partiti piu piccoli ma comunque coalizzati a destra o sinistra idem, se a votato giannino o monti o ingroia si lamenti del suo di voto che di certo non ha portato niente, se poi addirittura non ha votato stia zitto del tutto che magari fa piu bella figura
    • ENRICO . Utente certificato 4 anni fa
      se il 5stelle avesse il 50% si respirerebbe un aria migliore
  • SIMONE PIERLUIGI 4 anni fa
    IO CREDO CHE QUESTI SONO DEI "PUNTI" VERAMENTE NON DEGNI DI ESSERE MESSI IN ATTO VISTA LA POSIZIONE DEL POPOLO ITALIANO.A NOI SERVE BEN ALTRO DA RISANARE: 1.SANITà(SITUAZIONE ORRIBILE,DA TERZO MONDO) 2.RICERCA (NO COMMENT)3.LAVORO,4.CORRUZIONE,5.EMIGRAZIONE....DOBBIAMO RITROVARE LA VOGLIA DI SOGNARE E DI ESSERE UNITI PERCHè NOI ITALIANI SIAMO UN POPOLO DI LAVORATORI E PIENI DI ARTISTI.
    • Eugenio B. Utente certificato 4 anni fa
      5...emigrazione? Nel senso che vorresti una legge che ti facesse emigrare all'estero col culo parato? Fortunatamente per il M5S il "porcellum" (che fà tanto comodo anche a voi) si fà mettendo solo una X ...altrimenti ci sarebbe stato da ridere ... se si confonde "immigrazione" con "emigrazione" e "acquisizione" con "acquisto"
    • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
      lo faremo tutti insieme ma anche con te. A fare le liste siamo buoni tutti ma a scendere in piazza?
  • ENRICO . Utente certificato 4 anni fa
    il PD conosce benissimo i punti del programma 5stelle...secondo voi e' possibile che si siedano insieme due schieramenti di cui uno (m5s) ha gia' rinunciato ai rimborsi e ha i parlamentari con lo stipendio ridotto? Bersani,8 punti che dicono tutto e niente... Il Pd non sta facendo niente per dimostrare la sua volonta' di cambiamento anzi e' piu' preoccupato sulle sorti del partito che dell'italia...mi sembra chiaro che questi piuttosto che rinunciare ai rimborsi e tagliarsi lo stipendio lasciano l'italia nel casino...altro che responsabilita' di grillo
  • vari nima 4 anni fa
    beh l'apice lo avete già avuto. essendo ignoranti in tante materia compresa quella psicologia di massa non avete ancora capito cosa è successo in questi 10 giorni dopo le elezioni. le simpatie accumulate anche da esterni si sono già trasfomate in giramento di coglioni in molti "cittadini". avete già prodotto un record di angoscia e non rispetto del popolo in soli 10 giorni . purtroppo essendo voi un aspetto del composito fascino del fascismo (quello vero non quello politico)ecco che finalmente incominciate a rilevarvi. dunque i politici (gli altri) sono una merda. ma cosa ne pensate di quelli che hanno votato quei partiti di merda? sono cittadini o sono delle merde? non pensate che avete già innescato il sentimento di mandarvi a quel paese? no non lo potete pensare, lo so. forse dovreste capire (?) che se partecipate a un gioco politico ci sono delle regole (belle e brutte) alle quali non vi potete sottrarvi. ma purtroppo avendo sentito il livello culturale di alcuni vs eletti è meglio che gli altri eletti non parlino. Siete dei tattici. a proposito con che jostick vi muovono.Che palle.
    • Massimo C. Utente certificato 4 anni fa
      Stando a Mannaimer in 10gg l'M5S ha preso un altro 3,1% in più... Capisco che bruci ma per ora è così... Complimenti agli elettori del PD, vi siete presi il peggio del peggio per ben 3 volte, congresso, primarie ed elezioni, che dire..Delle vere volpi.
    • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
      complimenti la tua analisi è identica a quella prima delle elezioni quando davano M5S a 14. Caro amico non vedi che si stanno gretolando il PDL e PD ma sopratutto il PD? e dopo la riunione tutto il PD ha deciso la morte del partito. Bersani dice che non resteranno fermi a me sembra che bersani e MORTO
    • ENRICO . Utente certificato 4 anni fa
      vai a quel paese sapientone :)
  • marco igino deidda 4 anni fa
    In tv scaricano la responsabilita' sul M5S che non appoggia uno o l' altro.Ma cosa vogliono: dopo tutto il lavoro fatto per mandarli a casa non sara' certo il M5S a regalargli l'ennesima bombola d'ossigeno per farli sopravvivere altri 40 anni.
  • mauro mazzeo 4 anni fa
    Ho bisogno di credere che questa avventura non finisca presto, e in un nulla di fatto. Aborrisco all'idea che tra qualche tempo, le solite facce note, consunte e bisunte della vecchia politica, possano ritornare sul palcoscenico facendo riferimento al M5S con frasi del tipo "Visto ? Lo avevamo detto che si trattava solo di una bolla di sapone. Non c'è alternativa a noi". Allora si, ci vorrebbero secoli prima prima che qualche nuova ventata di novità ottenesse ancora la mia fiducia. Non giudico l'operato e le scelte di questi giorni, se sia giusto allearsi o no a questo o a quel partito. Prego solo che dietro alle scelte fatte ci siano Intelligenza e Sapienza tali da non sciupare il significato di quel voto ma innalzarlo a bene comune da cui possa trarne beneficio anche l'ultimo degli Italiani. Quale sono io.
    • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
      oooo dai forza coraggio mica si cambia l'italia in 6 mesi abbiamo iniziato i nostri figli avranno un futuro
  • Marta G. Utente certificato 4 anni fa
    Oggi un uomo si è suicidato gettandosi dalla finestra , oggi un altro uomo si è suicidato dopo aver ucciso due donne. E tutto ciò è avvenuto a seguito di questioni finanziarie. Sempre oggi tante altre persone, dal pulpito con i loro microfoni, parlano di piano A, di piano B, di complesso dell’inciucio, di corteggiamenti politici, di responsabilità, di affidabilità, di inaffidabilità, di derive culturali, di governi di cambiamento, di governi di scopo, di governi del presidente, di governi di minoranza, di governi di maggioranza, di accordi di governo, di controtendenze, di spaccature, di chance, di mantra. Certo..parliamo sempre di persone, sempre di essere umani si tratta e la perfezione, come sappiamo, non appartiene all’essere umano, ma io non posso fare a meno di provare una grandissima pietà per alcuni di loro e una grande vergogna per tantissimi altri.
    • Francesco Ceccarilli Utente certificato 4 anni fa
      certo e Bersani se la gode... come gli altri... nessun politico ha fino adesso fatto qualcosa per le emergenze... Ora che Grillo umanamente ha fatto qualcosa di solidale e concreto, ha tutti contro... andranno all'inferno ...
  • roberto lavio Utente certificato 4 anni fa
    Beppe li tiene tutti per le palle il PD si caca sotto e Gargamella sta' facendo i salti mortali per evitare di perdere ancora consensi e vedere il pd-l sparire. PDL e' finito ,l'attacco della magistratura stavolta azzera il nano ,altro che scoraggiamento.. i sondaggisti ci danno altri 5 punti nel dopo elezioni siamo al 30% Forza Beppe sei un genio falli cuocere nel loro brodo .Loro hanno tutto da perdere ,noi no.
  • egidio l. Utente certificato 4 anni fa
    Hai fatto centro, hai dimenticato che entrambi non hanno voluto la'eliminazione delle provincie, la liberalizzazione delle professioni, farmacisti e notai compresi e inoltre , solo ora vogliono "ridurre i costi della politica" Credo che continuino a prenderci in giro....
  • francesco iasimone 4 anni fa
    In effetti, adesso si, che in parlamento esiste il bipolarismo perfetto : da una parte i partiti , che hanno prosciugato il paese accumulando ricchezze e privilegi per tutti i componenti dei loro apparati, dall' altra i cittadini che si alzati, sono arrivati in parlamento e hanno detto : BASTA! Oggi , al di là delle schermaglie ufficiali, PD e PDL sanno benissimo che il vero pericolo per loro è il M5S, il tentativo di Bersani è già fallito in partenza, quindi sarebbe del tutto naturale ( e personalmente penso bellissimo) che facessero il loro governone : 7 ... 8 ... forse 10 mesi e si tornerebbe a votare, e questa volta ... (non lo scrivo per pura scaramanzia)
    • Francesco Ceccarilli Utente certificato 4 anni fa
      non se ne vogliono andare... gli fa comodo rubare i soldi dei cittadini per fare in pianisti in parlamento... non sarà facile...soprattutto perché gli italioti non hanno ancora capito che lo prendono in culo da 50 anni... come spiegarglielo ? Vedo ancora gente che difende e si attacca a Bersani...secondo me bersani ha mandato nella posta degli italiani una pillola per rincoglionirgli il cervello...
  • Giovanni Spataro 4 anni fa
    Permettetevi di dirvi cosa penso del fatto che il movimento non intenda accordarsi con il PD, non avendo votato nessuno dei due partiti in questione. Vedendovi da fuori, il vostro scopo sembra quello di tornare alle urne per prendere più voti e ottenere più deputati finendo così per assomigliare, ai miei occhi, proprio ai partiti che dite di voler cancellare. Mettereste in atto una strategia da vecchio partito interessato ad acquistare più potere piuttosto che a governare. Non è una lezione di moralità, però a mio parere vi si porrà un problema di coerenza anche in questo caso. Per capirci: ora che siete nelle due camere, ogni vostro atto sarà un atto politico. Votare la fiducia, astenersi o votare contro sono atti qualitativamente diversi, ma che si equivalgono in termini di intensità. Perché esprimere un voto contrario dovrebbe essere un gesto più coerente di esprimere un voto a favore?
    • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
      si forse hai ragione ma dovresti anche considerare che non siamo noi che vogliamo questo sistema di voto e loro non lo vogliono cambiare perchè sparirebbero, pertanto si vogliamo la maggioranza assoluta, poi faremo tutti i tagli e poi cambiamo la riforma elettorale .....
  • Aldo Remondetto 4 anni fa
    Quello che non riescono a capire e'la coerenza. Questa strana parola che in politica raramente viene pronunciata e mai attuata. Ora il PD vorrebbe che i 5stelle dessero la loro fiducia agli stessi che fino a ieri criticavano blandamente Berlusconi tenendogli la mano sotto il banco...che coraggio!!! Ancora piu coraggio ci vuole nel voler affermare che sarà colpa dei 5stelle se l'Italia non ripartirà. Noi che abbiamo letto il vostro programma vi abbiamo votato perché crediamo nel cambiamento...radicale! Coraggio!!!
  • Guido E. Utente certificato 4 anni fa
    E' giunto il momento da parte del MoVimento 5 Stelle di proporre un governo altamente credibile (personalità non politiche, competenti, al di sopra delle parti e amate dal Paese), e sottoporre all'avversario PD(menoelle) il fatto che siano loro a doverci dare la fiducia. Se rifiuteranno di appoggiarlo questa strategia porterebbe una quantità enorme di voti, nel caso ritornassimo alle urne.
  • Lorenzo Romoli 4 anni fa
    (null)
  • Massimo Ciliberto 4 anni fa
    Più leggo questi post e più mi accorgo che vi state cagando nelle mutande!!!! Dai forza un po' di coraggio avete il 26% M56 è il primo partito bisogna rendersi conto che con un risultato del genere non ci si può sedere aspettando nella speranza di poter fare opposizione, è una palese dimostrazione di mancanza di palle!!!!! Prendete una posizione perché l'impressione data è quella di una manica di emeriti incapaci. Cordialità a tutti.
    • Lorenzo M. Utente certificato 4 anni fa
      DAL TUO COMMENTO CAPISCO CHE NON FAI PARTE DEL MOVIMENTO... E ALLORA CHE TI FREGA SE IL MOVIMENTO FA SCELTE SBAGLIATE!? DOVRESTI ESSERE CONTENTO...ALMENO I PARTITI TRADIZIONALI RIPRENDERANNO FORZA. IO NON SONO MAI ANDATO NELLA PAGINA DI BERSANI O DI SILVIO A FARE COMMENTI E DIRE COSA DOVREBBERO FARE PER MIGLIORARE... CONSIGLIO DI FARE LO STESSO ANCHE A TE... PERCHè NON HA PROPRIO SENSO...TI RENDI SOLO RIDICOLO. CONSIGLIARE COSA FARE AD UN AVVERSARIO POLITICO... E PRETENDI ANCHE DI ESSERE ASCOLTATO?
    • francesco 4 anni fa
      Leggendo invece le stupidaggini che scrivi ho l'impressione che tu hai bisogno di ricoverarti. Se vuoi ti chiamo il 118.
    • ENRICO . Utente certificato 4 anni fa
      altro che mancanza di palle,la legnata che hanno dato al pd e' storica! il senzapalle bersani ne ha prese addirittura due...una pure dal giaguaro ahahaha
    • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
      Tocchiamo con mano i risultati dei tuoi preferiti e vero che al peggio non ce ma fine ma voi ve ne approfittare Dite stati per 20 anni a tenerli il sacco a vicenda avete distrutto questo paese avete rubato cementifici ti avete lasciato prosperare le mafie l evasione fiscale non avete mosso ciglia mentre ci prorogavano la pensione a morituri oggi vieni a discettare su vostri errori e darvi ancora una opportunità no grazie per il paese voi è vostri sodali avete già fatto troppo I tuoi rappresentanti si sono dimostrato degli innetti inutili dei cialtroni L unica cosa che avete fatto e pensare ai vs cc
  • Stefano B... Utente certificato 4 anni fa
    Diciamo che i punti elencati da Ernesto appartengono da sempre ai due schieramenti politici. Forse Garghy non li ha voluti rendere pubblici, o forse non esistono. Fatto sta che quei punti fino a ieri sono stati presi in consoderazione ed appoggiati anche dal centro sinistra. (Ci avete fatto mai caso? CENTRO destra - CENTRO sinistra, hanno qualcosa in comune...) Scusate, sono uno sciocco puntiglioso. Il fatto preoccupante comunque non è tanto questo. Magari mi sbaglio eh, ma fino ad oggi a me non sembra che queste proposte il centro sinistra le abbia mai tirate fuori! (il Centro Destra non lo prendo neanche in considerazione ovviamente) Dopo tutti questi anni, anche quando hanno goduto di una maggioranza sostanziosa non mi sembra che queste proposte saino state minimamente accennate. Leggo il blog da molto tempo, ho assistito alla nascita del Movimento Cinque Stelle. Quelle proposte le ho viste solo e soltanto qui! E come per magia le ritrovo pari pari anche in parlamento. Va bene, sono da ampliare, ms non potete dirmi che non si capiscono o che non vanno a cogliere direttamente il problema. Io vi esorto a leggere attentamente gli 8 punti "buoni" proposti dalla sinistra. Vedo un sacco di voci come: RIVISITAZIONE, REVISIONE, PROGRAMMA PER, ALLENTAMENTO, CONTRASTO etc. Io leggo un sacco di parole che non hanno nessun contenuto. Cos'è un'altra supercazzola? Dove l'avete nascosta la parola ABOLIZIONE?! (E non delle libertà intellettuale e fisica degli individui come è accaduto fino ad oggi!) Trovatemi un solo punto promosso dal M5* che non sia diretto, incisivo ed a favore dei cittadini. Ditemi perchè mai i parlamentari degli altri partiti politici non debbano accogliere con entusiasmo il nostro programma!
    • quinto r. Utente certificato 4 anni fa
      se fosse realtà perchè non cominciano ad indicare una strada , mettere sul tavolo le priorità. Guarda che anch'io mi aspettavo molto dal movimento , ma a vedere questa melina c'è da pensar male....scusa
    • Stefano B... Utente certificato 4 anni fa
      A me sembrava una Favola che quasi 8.000.000 di persone potessero mai votare un movimento di/ per i cittadini nato in rete senza l'aiuto dei media. La Favola però si è avverata. Dobbiamo continuare a passare parola, a smentire chi fà il furbo ed a sostenere chi ha intenzione di fare qualcosa di buono. E non mi sto riferendo a Beppe (che merita ovviamente gli onori per l'inizio del cambiamento) ma a tutti quei cittadini che hanno capito che le cose così non posso più andare.
    • quinto r. Utente certificato 4 anni fa
      Perchè funziona nel mondo delle Favole
  • giuseppe caracci Utente certificato 4 anni fa
    A parte gli scherzi il PD ha vinto: 1. Imporrà il presidente della camera Franceschini; 2. Darà al senatore Casini la presidenza del Senato; 3. Con l'aiuto di Casini farà presidente della Repubblica Finocchiaro (finalmente una donna); 4. Il governo c'è già in prorogazio, tanto non c'è nulla da fare di così urgente, 5. A giugno si va a votare.
    • Paolo C. Utente certificato 4 anni fa
      ultimo punto a Luglio vince M5S
    • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
      È un ipotesi interessante Ma che male abbiamo fatto per trovarti la finocchiaro
  • Carlo S. Utente certificato 4 anni fa
    M5S nasce con l'ottica di cambiare la politica. La guarda da lontano e critica. Non appena si ritrova la responsabilità data da 9 milioni di italiani, scopre che fare politica è bello. Soprattutto se non ci si deve sporcare le mani, soprattutto se si usa il tatticismo. L'Italia governata da PDL Monti e PD fa schifo ? Me ne lavo le mani rimango a guardare lascio che facciano ancora danni perchè dopo potrò finalmente godere. MOSTRUOSO ed assolutamente inaccettabile. Propongo un sondaggio per verificare questa assurda posizione.
  • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
    A me non interessano le teorie e le ipotesi. La prova dei fatti è più importante per noi proprio per dimostrare la nostra credibilità e serietà, perché non esiste un precedente con il M5S in parlamento. Solamente se entriamo nel parlamento possiamo dimostrare il nostro valore. E per questo ci vuole un nostro voto di fiducia con la condizionale. Mi sembra che Grillo non abbia riflettuto abbastanza su questo dettaglio.
  • Nicola da Mantova Utente certificato 4 anni fa
    Forse non e' tanto una questione di punti in comune tra PDL e PD-L, quanto invece di una situazione di domanda e offerta che rende il concludere "l'affare" tra i due estremamente spontaneo e vantaggioso per entrambi. Punto programmatico del PDL: stare al potere per garantire l'immunita' giudiziale del nano e legiferare a favore delle sue imprese. Punto programmatico del PD-L: va bene tutto pur di continuare (o magari incrementare) il numero di poltrone occupate per gli amici e i sostenitori delle varie correnti. E' come su facebook: chi ha piu' amici e' il piu' forte. Ci vuole tanto per mettere d'accordo due cosi? Il primo fa i lazzi suoi e l'altro e' piu' che contento di papparsi la sua fetta di torta che l'altro generosamente gli concede. E vissero felici e contenti.... mentre gli italiani affondano....
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      Proprio per questo motivo dobbiamo prendere la palla al balzo, prima che ci arrivi il nano! Il M5S si deve mettere in mezzo per evitare che PD e PDL facciano il megainciucio cosmico!
  • Felice Sciosciammocca 4 anni fa
    Bersani nonsi vuole alleare con PDL? M5S non vuole allearsi con PD? Basterebbe un solo punto in comune: riforma legge elettorale entro il 15 Maggio, nuovo Presidente Repubblica e poi voto a Giugno. Yes,we can
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Cercare i punti di contatto tra pd e pdl è difficilissimo Per chi non se fosse accorto sono fratelli gemelli
  • Dudu Descartes Utente certificato 4 anni fa
    avete notato il punto: Riduzione del numero dei parlamentari? E' un punto comune ad entrambi. Significa poter acquistare a metà prezzo e più facilmente 1/2 Scilipoti, 1/2 De Gregorio, etc. Non cascate nella trappola antidemocratica. Così facendo non ci sarebbero stati oltre 100 deputati del movimento 5 stelle a monitorare i lavori parlamentari, ma 50. Sono i costi, i compensi, le prebende e gli sprechi che vanno ridotti, non il numero degli eletti a rendere servizio al paese.
    • 7 STARS Utente certificato 4 anni fa
      no alle PENSIONI D'ORO STIPENDI D'ORO BUONUSCITE D'ORO VITALIZI D'ORO LENZUOLA D'ORO LINGOTTI D'ORO ALTRI PRIVILEGI TUTTO DA CANCELLARE
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    I punti disunione li ha superato massimo D'Alema lo stratega il fine pensatore il padre del disastro italiano Lui è nato con la bicamerale incorporata lui senza la vicinanza fisica e mentale di uno della destra non può vivere ma i genitori lo avessero adottato ? Ma che fosse il figlio segreto di un gerarca Al ospedale gli hanno cambiato di posto nella culla A chi cerca punti in comune lasci perder è troppo difficile distinguerli
  • claudio colonna Utente certificato 4 anni fa
    ok ilpdl e il pdmeno elle hanno molti punti in comune e sono corresponsabili della situazione attuale...ma adesso che facciamo? faranno fare un governo al m5s e lo appoggeranno o lo appoggera solo il bersani? oppure ((concordo con l'ultimo post) facciamo fare un governo a bersani, lo appoggia il m5s e fà im modo di farli fare un bel pò di cose positive, altrimenti a casa...oppure si tira la corda e si spinge il pdmeno elle nelle mani del cavalier pompetta (che altro non aspetta)?nella situazione in cui siamo forse bisogna valutare il male minore? la decisione è ardua lo so e la sofferenza x chi è diviso a metà come me (pdmenoelle al senato e m5s alla camera perdonatemi) è tantissima come è tantissima la paura del ritorno del cavalier azzurro viagra con l'aiuto dei leghisti ladroni e razzisti. Sappiamo tutti che la situazione è gravissima, i problemi sono tanti ma bisogna pur iniziare ad affrontarli ho una proposta 8 punti proposti dal pdmenoelle 8 dal m5s e per stanarli iniziamo 1)legge sul conflitto d'interessi-2)taglio dei costi della politica,(basta pensine ad andreotti e c.-3)abolizione delle province.4)no agli f35, al ponte sullo stretto, alla tav-5)sblocco di crediti della p.a. alle piccole e medie imprese-6) con il risparmio degli f35, della tav, aprire 1000-2000 piccoli cantieri..tipo case popolari, scuole nuove, riqualificazioni urbane,tutela del territorio,etc etc 7)ripristino del falso in bilancio, 8) lotta all'evasione fiscale. E' solo una proposta migliorabilissima lo so ma ragazzi bisegna muoversi...vi auguro ogni bene
  • giuseppe caracci Utente certificato 4 anni fa
    Fantasia. Ma non è che Bersani ha giocato a perdere.( a tre sette vince chi perde) A fine 2011 disse che non voleva governare un paese in macerie ed appoggiò Monti. Ho pensato be tra qualche mese si va a votare: macchè?Poi molla di Pietro-Ingroia (800.000 mila voti), un po sado-maso, molla Lombardo in Sicilia un po schizzinoso. Prende schiaffi e porge l'altra guancia ( vuole fare il papa).Insomma non voleva portare la croce di questo paese da solo ed ora se ne vuole andare a casa.
  • sandro m. Utente certificato 4 anni fa
    Bersani prima di votare le nuove norme sul lavoro della fornero diceva di stare dalla parte degli operai ma alla fine come tutti i politici e sindacalisti fa parole e nei fatti non tutela nessun cittadino, il governo lo faranno sta proprio li rimanere co gli occhi aperti e votare di volta in volta quello che proporranno facendo attenzione alla chiarezza delle proposte e che vadino realmente dalla parte dei cittadini onesti e non alle solite caste
  • Lorenzo B. Utente certificato 4 anni fa
    I punti proposti dal gruppo dirigente PD non hanno alcun senso e sono irricevibili. Di fatto presuporrebbero una legislatura lunga 5 anni quando non si hanno 5 mesi. Bersani deve lasciare il passo insieme a tutti quelli che oggi hanno votato questa ridicola e vergognosa risoluzione. Sono davvero allo sbando. Questi ora mai rappresentano solo se stessi.
  • Mauro 4 anni fa
    Nessuna coalizione perché coalizione uguale ad inciucio Beppe AVANTI TUTTA COSÌ!!! QUANTI TROLL IN QUESTI COMMENTI, io ti ho votato però... io ti seguo da anni però.... Io non dico però.... Beppe dovresti.... ANDATE A CAGARE CHI HA VOTATO 5 STELLE SA BENISSIMO CHE SI È SI NO E' NO QUINDI È COSÌ E BASTA!!!! GRANDI 5 STELLE
  • Carmelo Di Stefano 4 anni fa
    Francamente sono stufo di queste seghe mentali! La nostra bravura si dimostra nella prassi politica, come fanno i ragazzi del M5S in Sicilia. Lo stesso lavoro dobbiamo farlo a Roma. Il mondo si cambia un po' alla volta. Se proprio adesso ci mettiamo a peccare di narcisismo, alle prossime elezioni perderemo una montagna di consensi. Gli unici che ci guadagneranno saranno Monti e il nano. Insomma, pensate al bene del paese e ascoltate il grido di oltre 8 milioni di persone che ci hanno dato la fiducia per realizzare il nostro programma! Abbiamo la possibilità di farlo, proviamoci almeno! Chi non risica non rosica.
    • Massimo C. Utente certificato 4 anni fa
      Carmelo, se l'M5S da la fiducia a Gargamella e dopo poco è costretto a levargliela, ad esempio perché il volpone come prima legge presenta il suo punto 7 che non c'entra una mazza con il programma M5S, la colpa di tutto sarà del movimento. Tanto vale rischiare il tutto per tutto e non darla vinta a chi vuole la fiducia solo per avere un capro espiatorio nel momento in cui fallisce miseramente.
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      Possiamo sempre sfiduciare Gargamella o un altro premier se non ci piace! A me non interessano le teorie e le ipotesi. La prova dei fatti è più importante per noi proprio per dimostrare la nostra credibilità e serietà, perché non esiste un precedente con il M5S in parlamento. Solamente se entriamo nel parlamento possiamo dimostrare il nostro valore. E per questo ci vuole un nostro voto di fiducia con la condizionale. Mi sembra che Grillo non abbia riflettuto abbastanza su questo dettaglio.
    • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
      Con Gargamella non si realizza il NOSTRO programma, si tiene solo in sella il regime e poi la colpa di tutto quello che combineranno sarà di Grillo. Cioè si asseconda la tattica di quelli che dobbiamo combattere.
  • Sergio O. Utente certificato 4 anni fa
    Basta con queste storie! Se vuoi avanzare con lo sguardo fisso al passato andrai a sbattere contro il muro. Se avete adescato i cittadini con un programma extralusso per poi fare solamente una battaglia personale contro questo o quel partito, i cittadini vi chiederanno il conto.
  • Marilena C. Utente certificato 4 anni fa
    Fate bene a non fidarvi di Bersani Ha votato la legge fornero e tutto il resto e ora vuole Stare attaccato alla poltrona invece di andare a casa Bravi
    • luciana ceh 4 anni fa
      Bè si potrebbe tentare un'analisi un po' più appronfondita!! Bersani propone una serie punti super importanti, NON sono delle "seghe mentali" sono proposte per fare delle riforme urgenti. Il paese e il mondo attendono proposte e incontri di proposte....o vogliamo continuare con il tifo da stadio: dire di no alle proposte solol per ... solo per cosa?????
  • Giovanni Pena 4 anni fa
    Il PD prima ha provato con il mercato delle vacche sugli eletti del M5S; ora ci prova con il richiamo al senso della governabilità, ma alle loro condizioni. Non hanno capito o non vogliono capire che il M5S è alternativo a loro e non ha nessuna intenzione a essere subalterno a Bersani o Berlusconi, ha un suo programma irrinunciabile e incompatibile come lo ha il PD, quest'ultimo non ha intenzione a rinunciare al finanziamento ai partiti al tetto sui stipendi e pensioni d'oro e "rendito di cittadinanza", a contrario come è inrinunciabile per il M5S; quindi inutile che il PD fa campagna screditatoria al M5S in nome della governabilità; si rivolga a chi come loro non vogliono rinunciare per esempio al finanziamento pubblico dei partiti, e si assumano con loro le responsabilità di ciò che promettono e non mantengono.
  • ignazio D. 4 anni fa
    vedo che la pubblicità su questo sito non manca, sopratutto sui libri di grillo.....
    • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
      Aria uno in meno
    • 7 STARS Utente certificato 4 anni fa
      Non è pubblicizzato nemmeno il Terzo Reich!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    • paolo piazzini 4 anni fa
      infondo è solo la sede del movimento (vedi art.1 del Non-Statuto). Quale posto migliore per la pubblicità? Capisco guadagnare con twitter ( https://twitter.com/BeppeGrilloNews ) ma qui...
    • Bob C. Utente certificato 4 anni fa
      E allora?Tutto qua?
  • De Pascalis Gaetano 4 anni fa
    Secondo me che sono un profano della politica dico che M5S dovrebbe prendere al volo l'occasione di andare in parlamento e far sentire la propria voce e far vedere agli Italiani tramite le TV che non ci saranno più le scazzottate che eravamo abituati a vedere, perchè se dovremmo andare di nuovo a votare il M5S rischierà di rimanere fuori dal gioco, gli Italiani direbbero hanno avuto la loro occasione e non l'hanno saputa sfruttare.Quindi iniziate pian piano a cambiare qualcosa così la gente vedrà il raccolto dei primi frutti è dirà è dovuto andare il M5S per far capire al Parlamento che è ora di finirla adesso basta e la gente vi ridarà fiducia alle prossime elezioni,
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      È quello che dico da giorni!
  • Antonio Pascali 4 anni fa
    Il M5S è il treno della rivoluzione politica che porterà il nostro Paese a riguadagnarsi una dignità persa anni fa grazie ai vecchi politici, loro meritano un vaffa e non un apppgio del movimento. Vai Beppe avanti così la Sicilia sarà un punto di riferimento per una grande ripartenza nazionale e questo grazie al programma del M5S
    • giuseppe caracci Utente certificato 4 anni fa
      La battaglia è iniziata e già la consideri vinta. Amministrare una società in buona salute è una cosa, si può investire fare debiti investimenti, amministrare una società in rosso, in fallimento è un'altra cosa.
  • Emanuele Corso Utente certificato 4 anni fa
    Ma perché non ribaltiamo la questione se ci tengono così tanto il pd voti il primo governo 5 stelle è così semplice o ancora meglio Bersani faccia proprio per intero il programma del movimento; non lo faranno mai perche stanno solo cercando di scaricare il loro fallimento sul movimento facendo ricadere su quest'ultimo la responsabilità di questa situazione che è stata creata solo da loro dalla loro incapacità. Neanche una legge elettorale degna di questo nome sono riusciti a fare lo si sapeva che si sarebbe arrivati a una situazione di ingovernabilità al senato; infatti prima flirtavano con monti e ora fanno una corte spietata al movimento dopo averne detto peste e corna sono INDECENTI e si dovrà andare a votare di nuovo la colpa sarà solo loro gli italiani lo sanno e gli daranno la mazzata finale VERGOGNA.
  • Ivan Grillo Utente certificato 4 anni fa
    secondo me abbiamo 2 soluzioni: la prima è proporre un nostro governo lasciando agli altri la responsabilitá di non approvare il nostro popolarissimo programma e di farlo cadere, la seconda (ke è da fare xforza se non va in porto la prima) è di costringere chi formerà il governo(bersani) ad approvare ciò che vogliamo, abbiamo i numeri xfarlo! Non è dare la fiducia al pdmenoelle ma usarlo x i nostri scopi prima che lo faccia qualcun'altro(pdl o renzi o monti)!!!
    • Eugenio B. Utente certificato 4 anni fa
      Finalmente un Grillino intelligente!!!
    • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
      concludendo, quindi: sarebbe da coglioni votare la fiducia a Bersani.
    • giuseppe caracci Utente certificato 4 anni fa
      il secondo pezzo è possibile ma dura poco, appoggiare bersani o altro del pd o un tecnico e chiedere il possibile e allora farsi un esame di coscienza e dire: ciò si può avere ciò no. Uscire dall'euro non si può avere, le missioni di pace annullate non si possono avere,etc..
  • Bernardo 4 anni fa
    Siete ridicoli, ripigliatevi ...
  • Alessandro 4 anni fa
    Da convinto sostenitore del M5S, mi chiedo perchè non incominciare la rivoluzione sociale da qui: http://www.corriere.it/politica/13_marzo_06/scheda-otto-punti-bersani_18d07028-8646-11e2-8496-c29011622c49.shtml Direi che sono punti che abbiamo votato anche noi o no? Tutto subito è impossibile ottenerlo. Cominciamo da qui. Vediamo se sono sempre e solo parole quelle del PD. Diamo la palla a loro. E le prossime elezioni saranno un plebiscito! Non buttiamo via l'ULTIMA occasione per cambiare l'Italia!
  • Massimo Ubaldo 4 anni fa
    Grillo agisce coerentemente, il suo silenzio e rifiuto ad accordi fa si che gli altri cuociano nel loro brodo. Il punto é: cosa vuole il M5S? Accordarsi con chi ha preso parte al disfacimento del paese o cercare di realizzare una serie di cambiamenti che miglioreranno la vita di tutti? Secondo me il primo punto è realizzabile, Grillo dice si a Bersani, un governo ottiene la fiducia, silurano ogni proposta decente che viene da M5S e dopo che hanno ottenuto il cambio della legge elettorale e hanno avuto il tempo di riconquistare il favore elettorale si torna al voto e M5S perderà consenso. Il secondo punto invece, non é realizzabile! Credere che gli antagonisti rinuncino così ai propri annosi vantaggi é pura utopia. Non si scriveva sempre: "Loro non molleranno mai, ma gli conviene, noi neppure". Allora cosa si può fare? Fare quello che ha sempre detto e fatto Grillo anche prima, quando era solo un comico, ossia lasciare che lo schifo venga allo scoperto! Lo decideranno gli italiani come dovrà cambiare questo paese e chi dovrà farlo ma solo quando sapranno la verità. Se Grillo dice no, Bersani non può governare ed allora Napolitano dà l'incarico a qualcun'altro di sua iniziativa o spinto dai dirigenti PD oppure si va a nuove elezioni ma prima bisogna eleggere un nuovo Presidente della Repubblica e PD-PDL si scanneranno. Altrimenti faranno un'inciucio ma quanto durerà? E alle prossime elezioni pagheranno un conto salatissimo in ogni caso. Perché M5S dovrebbe essere responsabile quando il PD non vuole esserlo accordandosi con Berlusconi? Perché il PD vuole preservare il suo consenso elettorale prima che pensare a salvare l'Italia, conta più il partito che il paese. Allora si può benissimo sacrificare M5S tanto per loro il movimento dal niente viene e nel niente può tornare ma se lo faranno loro? Grillo ed i grillini non devono avere paura, chi fa le cose con fede ed onestà é nel giusto e se qualcosa va nel verso sbagliato ha la coscienza a posto. Grillo continua così!
  • ignazio D. 4 anni fa
    a proposito di analogie o di punti in comune, chi vi sembra? "…i contadini, gli operai, i commercianti, la classe media, tutti sono testimoni… Invece loro preferiscono non parlare di questi 13 anni passati, ma solo degli ultimi sei mesi... Chi è il responsabile? Loro! I partiti! Per 13 anni hanno dimostrato cosa sono stati capaci di fare. Abbiamo una nazione economicamente distrutta, gli agricoltori rovinati, la classe media in ginocchio, le finanze agli sgoccioli, milioni di disoccupati… sono loro i responsabili! Io vengo confuso… oggi sono socialista, domani comunista, poi sindacalista, loro ci confondono, pensano che siamo come loro. Noi non siamo come loro! Loro sono morti, e vogliamo vederli tutti nella tomba! Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il nostro movimento. Mi hanno proposto un'alleanza. Così ragionano! Ancora non hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente differente da un partito politico… Noi resisteremo a qualsiasi pressione che ci venga fatta. È un movimento che non può essere fermato. Non capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una forza inarrestabile che non può essere distrutta. Noi non siamo un partito, rappresentiamo l'intero popolo, un popolo nuovo". Adolf Hitler - Discorso per le elezioni Berlino 4 aprile 1932
    • 7 STARS Utente certificato 4 anni fa
      1932 PECCATO è RIMASTO INDIETRO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un Italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra Costituzione. » (Piero Calamandrei, Discorso ai giovani tenuto alla Società Umanitaria, Milano, 26 gennaio 1955[
  • mauro x. Utente certificato 4 anni fa
    tra i punti del programma di bersani compare anche 'Norme per il disboscamento di società pubbliche e miste pubblico-private' .. potrebbe non essere molto coerente con l'idea di uscire dall'austerità, dato che questo principio potrebbe mettere in discussione molti posti di lavoro (e di persone che in genere non guadagnano grosse cifre, e di persone che magari non hanno grosse possiblità di ricollocarsi) .. comincio a pensare che grillo forse fa bene a non appoggiare bersani
  • gino l. Utente certificato 4 anni fa
    Ragazzi credo che attualmente si sia creata una situazione molto difficile per il paese , ma ricordiamoci che c´e gente che sta soffrendo e aspetta dei cambiamenti da noi - dobbiamo fare il possibile per attuare il nostro programma votando volta per volta la fiducia al PD - non chiudiamoci perche´la situazione e´molto grave -
    • Carmelo Di Stefano Utente certificato 4 anni fa
      Anche questa è un ipotesi che si può verificare solamente se ci sarà un governo. E per esserci un governo è bene che il M5S desse la sua fiducia a condizione che si facciano quelle poche cose che condividiamo con il PD.
    • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
      Si può fare una mozione di sfiducia, certo. Ma se non passa perchè Monti, pezzi di PDL, qualche transfuga etc. stc. votano SI, ci si attacca....in teoria un governo cui si ritira la fiducia dovrebbe dimettersi, in pratica, con Prodi quasi sicuro presidente della repubblica, farebbero di tutto per rinviarlo alle camere e mantenerlo in sella. Grillo sa benissimo quel che fa e quel che dice...
    • Ita Lia Utente certificato 4 anni fa
      ma la fiducia si può anche ritirare no?
    • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
      ma che dici???? lo sai che succederebbe? Il PD, presa la fiducia, non se ne andrebbe più dal governo, e farebbe le manovre finanziarie imposte dalla BCEcon i voti del PDL. E la colpa sarebbe poi data (giustamente) al Movimento che ha fatto nascere il governo. Mai con i camerieri delle banche!
  • Ita Lia Utente certificato 4 anni fa
    scusate ma questo movimento - che seguo da anni - cosa pensa di concludere, a parte dire sempre di no o sparare proposte irrealizzabili? Troppo facile, un sacco di fumo e via, intanto scommettiamo che non ci sarà nessuna legge sul conflitto di interessi, nè il taglio dei costi della casta, nè il limite di mandato.. resteranno i dalema, berlu, ecc. ecc.. non vi pare?
  • Giotto Masci Utente certificato 4 anni fa
    Ho ascoltato poco fa' 8 e 1/2 con la Gruber ed un Grillino. Io Vi ho votato (alla camera) ma non per sentire chiacchiere alle quali ero già abituato dai politici precedenti ma per cambiare realmente. Ho ascoltato un parolaio che non sa cosa fare e cosa dire. Cazzo!!!! prendetevi le vostre responsabilità ed entrate nella lotta. E' troppo comodo lasciare il gioco agli altri e poi criticare. Proponete,e non fate i "furbetti". Se Vi abbiamo votato è perchè vogliamo cambiare, ricordate che stiamo giocando fuori casa ma se siamo sicuri della nostra forza attacchiamo proponendo senza furbizie o calcoli di convenienza tipiche dei partiti tradizionali.
    • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
      Sei antico dentro Se vogliono possono dare la fiducia ad un esponente del m5s I loro miracoli li abbiamo visti e ne portiamo i segni e li porteranno anche i ns figli e nipoti
  • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
    Ma qualcuno l'articolo dell'Economist se l'e' letto? Qualla angosciante copertina che ci mette alla berlina in tutto il mondo! berlusconi diceva che quelli dell'Economist erano contro l'Italia e forse con qualche parente comunista. E Grillo che dice? Che sono Ebrei? Al servizio delle Banche, di qualche massoneria? Del vaticano, la mafia, i contabbandieri, le cavallette?
    • 7 STARS Utente certificato 4 anni fa
      CAMBIA CANALE
    • Massimiliano Di Ianni Utente certificato 4 anni fa
      come si fa a credere ai giornali? Non si è accorto che difendono gli interessi ora di uno, ora di un altro. Le loro idee cambiano come i portafogli di chi li paga!
    • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
      Sono semplicemente global-capitalisti che si fanno gli affari loro. Ma gli affari nostri sono diversi dagli affari loro. Opposti ed inconciliabili.
  • Cristiano Repetti 4 anni fa
    scusate ma io nei punti citati qui, non ho trovato nulla nel "programmino" di gargamella. non cita, art18, non cita tav, non cita f35. Ero molto gasato dopo le elezioni ma mi sto un po' smontando.... cosa state facendo? l'impressione che si ha è che ci sia un esercito di 150 giovanotti che vanno in vacanza a montecitorio..... date un segnale per favore, vi prego
    • Ita Lia Utente certificato 4 anni fa
      eh già, che ci abbiano presi per il c..o per l'ennesima volta? che dire, affidiamoci al prossimo grillo parlante!
    • Andrea Caroli (elettrociccio) Utente certificato 4 anni fa
      .....non cita tutto ciò che gli può spezzare l'elettorato. La sua tattica politica è non esporsi!! Ma come va a finire con qualsiasi partito lo sappiamo già, le lobby non ci rimettono mai, alla faccia dei cittadini e della civiltà!!!!!!
    • paolo n. Utente certificato 4 anni fa
      Premetto che quando "Beppe dice qualcosa" e la gente lo riporta come se fosse la bibbia mi fa un pò paura. Ho votato 5 stelle ma vedo poca democrazia. Vorrei però sentire parlare non solo di cosa bisogna fare ma soprattutto del come si debbano fare le cose. Ora che siamo un cospicuo numero in parlamento sarebbe il caso di portare avanti qualche proposta e magari cercare di trovare il modo di farla votare. Abbiamo preso milioni di voti degli scontenti di pd e di pdl che si aspettano un cambiamento ora, non alle prossime elezioni. Ma chi lo dice che riusciremo a prendere più voti la prossima volta? Quando sarà la prossima volta? E se non ci fosse una seconda opportunità?
  • 7 STARS Utente certificato 4 anni fa
    HANNO IN COMUNE: PENSIONI D'ORO STIPENDI D'ORO BUONUSCITE D'ORO VITALIZI D'ORO LENZUOLA D'ORO LINGOTTI D'ORO ALTRI PRIVILEGI TUTTO DA CANCELLARE
    • 7 STARS Utente certificato 4 anni fa
      CARO DOSA LEGGA articolo 1, comma 1 ed all'articolo 4, comma 2 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. Il lavoro non è solo un rapporto economico, ma anche un valore sociale che nobilita l'uomo. IL PRIVILEGIO EVIDENTEMENTE NO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
      Rona da matti. Se questo e' il livello. Il Movimento a 5 stelle gia' e' in calo. E' mi dispiacerebbe.
  • vincenzo di lorenzo 4 anni fa
    Grillo è geniale, il suo attegiamento è giusto,le persone che fanno parte del movimento,che lui a fondato sono oneste,forse un pò vergini, quindi grillo da vecchia buttana fà benissimo inizialmente a marcarli stretti, giusto il tempo del rodagio, in quanto essendo menti brillanti impareranno in fretta. Grillo da eccezzionale futurista à capito bene come il mondo sta cambiando e quindi se riuscirà a tenere il timone dritto, senza scendere a compromessi, il futuro non potrà che dargli ragione, perche il vento è dalla sua parte e lo sarà sempre più.
  • Domenico Roselli 4 anni fa
    Visto che il M5S ritiene inutile ogni possibilità di accordo e/o appoggio ad un governo del centro sinistra, visto che il M5S è UNICO e SOLO depositario di ogni soluzione ad ogni problema del nostro Paese, visto che il M5S vuole SOLO arrivare al 50% dei consensi e, come partito UNICO, governare senza alcun confronto/dialogo con altri partiti,è meglio andare a votare di nuovo! Tanto, che problema c'è? Gli italiani non aspettano altro che.....spendere altri 300 milioni di euro! Nel frattempo, l'Italia muore, lentamente, muore! Ad maiora, M5S!
    • Massimiliano Di Ianni Utente certificato 4 anni fa
      la colpa è del pd che non si allea con il pdl, perchè te la vorresti prendere con IL M5S? Il pd siua più coraggioso, finalmente. Se si va a votare di nbuovo la colpa sarà solo ed esclusivamente del pd che non vuole allearsi con il pdl!
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Il pd e invaso da demoni più che di un segretario gli serve un esorcista
  • Giancarlo C. Utente certificato 4 anni fa
    Aggiungo: - sono favorevoli agli inceneritori di qualsiasi tipo, a discapito della salute delle generazioni future e delle attuali - sono favorevoli alle cave di ofiolite, materiale inerte contenente amianto. In Emilia, di fatto, hanno ostacolato il M5S e i comitati locali e temporeggiano il più possibile per poi cercare di non far nulla - sono a favore delle speculazioni su fotovoltaico ed eolico e praticamente mai a favore di concreti progetti per la riqualificazione energetica e la diffusione di solare termico e fotovoltaico tra la popolazione. - distribuiscono possibili posti di lavoro prima delle elezioni - creano belle e inefficienti scatole di funzionari trombati per rioccuparli a stipendi che nessuno pagherebbe loro. - sono infastiditi dalle domande e dalle prese di posizione dei cittadini che dovrebbero rappresentare - non sono mai al fianco delle lotte dei cittadini e dei lavoratori in difesa della salute e del lavoro.
    • Mario P. Utente certificato 4 anni fa
      Intanto la Puppato l'inceneritore l'ha fermato, quello di Pizzarotti fuma felice. Peace e meno qualunquismo che è meglio per tutti.
  • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
    Vedo che ancora parecchi tifano per un accordo...ma possibile che non ci si renda conto che il PD è la forza principale della conservazione del regime??? Come e quando mai potrebbero essere concordi con i punti più importanti dei nostri 20? ad esempio: 5) Abolizione dei contributi pubblici ai partiti 7) Referendum propositivo e senza quorum 8) Referendum sulla permanenza nell’euro 9) Obbligo di discussione di ogni legge di iniziativa popolare in Parlamento con voto palese 20) Abolizione di Equitalia ed insisto soprattutto sul referendum per l'uscita dall'euro, perchè è...la madre di tutte le battaglie. Finchè saremo nell'euro, senza sovranità monetaria, finchè non metteremo i sacrosanti dazi, l'economia italiana andrà sempre più a picco e noi diventeremo un paese del terzo mondo. E' impossibile il contrario. Non si potrà uscire mai (ripeto: MAI) dalla crisi se non ribaltando l'idea stessa di rapporti economici e finanziari oggi imposti dal capitalismo globale. e tutto questo...si può fare con il PD??? saluti
    • Eugenio B. Utente certificato 4 anni fa
      Della tua sovranità monetaria se ne farebbe un baffo anche un baguettaro francese se il tuo pezzo di pane vale zero. Cara grazia che non si faccia sto referendum sull'uscita dall'euro...gli italiani sono ancora troppo ignoranti per capire che così dall'estero, con un euro, possono comprare la mia terra. Per favore... Va bene dare parola ai cittadini ma non alla deficienza!
    • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
      M5S e PD+Monti) sono i due poli delle prossime elezioni. Hanno programmi inconciliabili, fortunatamente, e quindi...di che stiamo a parlare?
    • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
      Non si puo' fare con il PD. E meno male! Sarebbe lo scatafascio totale. Voglio le elezioni e la fine di questo teatrino di Grillo e Berlusconi. Send in the clown! Ci stanno prendendo per il culo tutti!!
  • Michele 4 anni fa
    Vorrei un articolo di Grillo dove parla con chiarezza del reddito di cittadinanza. Esiste già? È vero che dei 20 mld 15 sono di cassa integrazione? Perfavore fai chiarezza e nn prenderci in giro
  • Davide B. Utente certificato 4 anni fa
    Ormai sono ridotti a questo: http://www.deputati5stelle.com/index.html Scrivono di liberare il M5S da Grillo e Casaleggio, con un titolo del sito che si rifà ai nostri deputati. Parlo ai deputati, essendo voi rappresentanti dei cittadini e dello stato, non c'è la possibilità di querela, avendo aperto il sito a nome vostro???
    • Andrea Caroli (elettrociccio) Utente certificato 4 anni fa
      E' incredibile come partiti, lobby e criminalità si stanno letteralmente cacando in mano!!! La stanno facendo spudoratamente e puzzolentemente fuori dal vaso.....
  • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
    Non si ragioni con la pancia. Altrimenti sara' vero che avete parlato, come Berlusconi, alla pancia del paese. Ed avete, come Berlusconi, vinto! Ma non e' o non deve essere cosi!
  • davide i. Utente certificato 4 anni fa
    Costituzione: Articolo primo: L'italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro. Manifesteremo pacificamente finché questa legge non sarà uguale per tutti! Vogliamo avere immediatamente il reddito di cittadinanza per chi ha reddito zero e una montagna di debiti. Non vorremmo perdere tempo con nuove elezioni ne tantomeno con una guerra civile ma almeno anticipateci subito l'indispensabile per sopravvivere!
    • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
      Già, perchè invece sarebbe normale quel che accade ora, cioè che i soldi li stampa una banca privata (P-R-I-V-A-T-A) come la BCE e ce li fa pure pagare!!!!!!!!!!!
    • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
      E i soldi? Li stampiamo? O facciamo le spese proletarie? Si puo' fare. Ma dopo sei mesi saranno rimaste le macerie, peche chiunque fuggirebbe da un paese che pensa di vivere stampando soldi come in tipografia.
  • giuseppe petrilo Utente certificato 4 anni fa
    Dal 94 che aspetto questo momento di poter avere la possibilità di avere una politica pulita spero che il movimento 5s (che ho votato e ho fatto votare ) riesca a trovare un punto di incontro col PD perché penso che solo da dentro e adesso ci siamo le cose possano cambiare . Comunque se il Pd non dovesse mantenere gli accordi si può sempre mandare a casa.Questa potrebbe essere l'unica possibilità
  • Paolo biancucci 4 anni fa
    Massima priorità : 1) sovranità monetaria 2) eliminazione contributi finanziari ai vari editori tv e stampa 3) conflitto d'interesse 4) riduzione drastica spese parlamentari e extraparlamentari ( portaborse e vari portavoce ) 5) reddito cittadinanza 6) nuova legge elettorale . Niente accordi con i ladri e bugiardi .
    • Marilena C. Utente certificato 4 anni fa
      Metterei al primo posto : far mangiare una bistecca a ki con 500 euro AL MESE le puo vedere solo in vetrina. Secondo posto : mandare in pensione quelle madri che assistono da una vita un figlio invalido. Terzo posto: togliere le mele marce dai posti di comando E' giunta l'ora di pensare al popolo anziche' alle tasche di ki le ha gia' bene imbottite Grazie
    • Michele Giaculli Utente certificato 4 anni fa
      E' veramente triste che si debba insultare chi rivendica la prima delle sovranità di una comunità nazionale...comunque, caro Enzo, questo è il frutto di grandissima superficialità e di appiattimento sul verbo dei grandi interessi economici. E proprio la povera gente quella che viene spolpata viva dall'euro, non certo i Marchionne che guadagnano 2000 volte i loro dipendenti. E, guarda un po', marchionne vuole l'euro....
    • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
      Sovranita' monetaria che significa? Uscire dall'euro, puntare una pistola alla banca d'Italia e dirgli " stampa e zitto!" Ma che scemenze dite. Ma alla povera gente ci pensate o no?
  • azzali dino 4 anni fa
    ci guardano come bestie rare..anche se di raro non c'e' nulla il m5s e il frutto del fallimento della politica italiana sia di destra che sinistra con benestare di chiesa e sindacati se siam cosi' e perche' non han saputo rispettare gli impegni di salvagurdia del paese ed ora si meravigliano se il popolo insorge sino ad arrivare al'interno del parlamento per vederci chiaro...hanno fallito non devono meravigliarsi. ma levarsi dai coglio coglio e democrazia applicata azzo ..che lascino lavorare gli eletti e poi semmai parlino dato che il popolo prima di ribbellarsi ed appoggiare il movimento sfanculandoli.. ha dato anni a questi incompetenti e ladroni..poi se son rose fioriranno altrimenti vorra dire che ci si e' provato e che sono altre forze che voglio sto paese vada a puttane .
  • federico prato 4 anni fa
    Sacrosanta verità. Ed il fatto che abbiano governato insieme lo dimostra. Ora sta a voi cambiare il paese e fatelo senza scendere a compromessi sui punti fondamentali del movimento, cioè sulla lotta allo strapotere delle banche, della malapolitica, delle opere faraoniche che interessano a pochi. Se capisco chi vi vorrebbe più propositivi anziché disfattisti (e questo post lo è un po' disfattista), però sono d'accordissimo sul fatto che il m5s non ha nulla a che vedere né con la destra, né con la "sinistra" di bersani.
  • Giacomo Gioioso 4 anni fa
    Caro Beppe e cari amici del blog, alcune brevi riflessioni in merito alla fiducia, agli 8 punti etc. a) mi sembra importante ribadire la "forza rivoluzionaria, creatrice" del MoVimento: per questo non c'è spazio per la fiducia, oggi. Non sono solo dei "NO" questi, ma anche dei "SI'" forti ad una nuova idea di politica, ad una trasformazione radicale; b)questi 8 punti richiedono, però, secondo me una risposta: i punti (3, 5, 9, 10 che siano) del M5S;punti chiari, fermi, come cristalli, lontani dal dire e non dire di questi 8 punti, al solito reticenti; c) Si potrebbe obiettare: ma i punti del M5S sono già chiari. Vero, ma tatticamente (in senso nobile), e comunicativamente (considerando i media avversi e i giochetti di questi cinici caronti dell'inciucio e del tirainballolaresponsabilitàsoloquandotifacomodo) è necessario ribadirli. Saranno punti non sottoscrivibili dal PDL e dal PD-L, che in questo modo verranno smascherati della loro ipocrisia. Se invece venissero accettati (di fatto impossibile), ne verrebbe cmq una rivoluzione! c) in questi punti del M5S deve essere secondo me quanto mai ribadito e anche maggiormente sottolineato il totale rifiuto della finanziarizzazione selvaggia dell'economia, fonte di quasi tutti i mali. Accenno solo e almeno all'importanza decisiva della Tobin Tax! d) In questo senso il motto di Occupay Wall Street: "Noi siamo il 99% (loro l'1%)", va ampiamente ripreso e sempre più divulgato e fatto conoscere. Grazie di tutto e in bocca al lupo (a Beppe e a tutti voi!) GG
  • Andrea Caroli (elettrociccio) Utente certificato 4 anni fa
    Il problema di comunicazione dei partiti col M5S ha la stessa natura di sempre: l'incapacità di relazionarsi alle personi normali....cioè alla "non casta".
  • danilo nesta 4 anni fa
    Ho seguito l'intera riunione della direzione nazionale del Pd vivendo la conferma del loro fallimento politico. Un tempo, il PCI aveva la grande capacità di fare autocritica, oggi questo Pd non è nemmeno capace del più lieve mea culpa. Oggi, nello stesso stile dei loro colleghi Pdl, intendono ripartire parlando anche nei Bar..... Oggi si accorgono dell'esistenza della Piazza; per anni non hanno mai accennato alla riduzione esponenziale dei partecipanti alle elezioni, oggi fingono di porsi il problema di questa ulteriore diminuzione. Rimango fermamente convinto che tra i primi impegni essenziali ci deve essere, in accordo con gli altri paesi europei che vivono la nostra stessa condizione,ci deve essere la proposta inequivocabile di congelamento della fetta più elevata di debito delle varie Nazioni, riducendo il debito rinnovabile ad una cifra che permetta di essere coperta con il PIL; senza questa azione primaria, unica nel poter rilanciare le risorse economiche di un Paese,la fine è solo segnata e permetterà solo a pochi della Terra e dell'Europa di speculare. Danilo Nesta
  • raffaele cannavacciuolo (lele28) Utente certificato 4 anni fa
    io rimango allibito dalle dichiarazioni di certa gente, infilitrati o no non fa nessuna differenza! noi abbiamo preso una barca di voti perchè la pensiamo e ci comportiamo in modo differente dai partiti, abbiamo una nostra filosofia di vita e lottiamo per quella, il problema saremmo noi? i partiti che non hanno mai fatto leggi giuste per il nostro paese, adesso vorrebbero imputare a noi il fallimento della politica? volete mettere il movimento alla prova? beh, pure io ma lo voglio fare quando saremo da soli, se sbagliamo ci prendiamo le nostre responsabilità, se facciamo bene ci prendiamo i meriti, non voglio alleanza con nessuno e non accetto inciuci, ricatti, accordi come da sempre ha fatto la politica! questo vuol dire che bisogna rivotare? bene, allora ritoveremo, mica è colpa nostra se non abbiamo una legge elettorale? spero che facciano almeno quella prima di votare, quello me lo auguro... se così non si governa allora puntiamo al 40%, diamogli un'opportunità seria e vediamo come vanno le cose, io ho piena fiducia in questi ragazzi alla luce anche dei comuni amministrati già dai 5 stelle! io non voglio salvare il culo proprio a nessuno, ci hanno distrutto la vita, negato un futuro e dovrei accettare l'accordino su punti programmatici? perchè non lo hanno fatto quando erano al governo? hanno avuto 20 anni a disposizione per farlo, adesso però gli brucia il culo perchè hanno realmente paura di uscire dal parlamento e non vogliono proprio andarsene e quindi si sciacquano la bocca copiando pari pari il programma del movimento 5 stelle! intanto però i rimborsi li icassano, i vitalizi vengono distribuiti, stipendi, benefit e auto blu manco a parlarne ed altre migliaia di cose ancora di cui loro beneficiano, lecitamente e illecitamente! io dovrei prendermi la faccia di cane bastonato di bersani e salvargli il culo? ma per favore.... se qualcuno si è pentito e vuole tornare indietro non c'è problema, votate chi volete, ma non veniteci a dare qua lezioni di morale....
    • Giovanni Spataro 4 anni fa
      Se permetti ti spiego come la vedo io che non faccio parte del m5s. Se il vostro scopo è tornare alle urne per acchiappare più voti finireste per assomigliare, ai miei occhi, proprio ai partiti che dite di voler cancellare. Sarebbe proprio una strategia da vecchio partito. Non è una lezione di moralità, però a mio parere vi si porrà un problema di coerenza anche in questo caso. Per capirci: ora che siete nelle due camere, ogni vostro atto sarà un atto politico. Votare la fiducia o non votarla sono due atti che si equivalgono in termini di intensità.
  • Davide B. Utente certificato 4 anni fa
    Ho visto questa sera il TG di La7 e devo dire chapeau a Mentana. Ha letto la lettera del nostro rappresentante che è stato intervistato ieri dal giornalista(?) di ballarò, che gli ha ricamato un'intervista per farlo apparire uno stupido. Consiglierei a tal proposito, niente interviste registrate, possono poi tagliare quello che vogliono e farvi dire ciò che vogliono. Al più solo interviste in diretta, come quella che sta facendo ora a otto e mezzo il rappresentante di firenze, che sta demolendo la gruber. Quanto mi diverto a vedere che i giornalisti non sanno come comportarsi con loro. Siete, siamo diversi e loro non sanno cosa fare. SPACCATE!!!!!!!
  • giuseppe o. Utente certificato 4 anni fa
    Quando ho visto i risultati finali delle votazioni ho pensato "si sta realizzando un sogno". Il PD non aveva la maggioranza assoluta al Senato nemmeno con i voti del servo delle banche Monti. Adesso, mi sono detto, li teniamo per i capezzoli. Faranno tutte quelle cose di sinistra che hanno sempre detto di voler fare e non hanno mai fatto. E saranno costretti a fare molto di più. Per favore ragazzi, tornate in voi. Ditelo a Beppe se siamo in tanti ci ascolterà. Non tiriamo troppo la corda, non facciamo gli Icari moderni. Se non partecipiamo alle decisioni ora e subito ho tanta paura che un´altra occasione non ci sarà. Non permettete che il sogno si tramuti in incubo.
    • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
      Che monti sia servo delle banche e' una vera assoluta stupidaggine. Le banche non amano Monti. Basta informarsi. Siamo un popolo che ragione con il ventre. Ed ecco la vittoria di Berlusconi e di Grillo.
  • Claudio D. Utente certificato 4 anni fa
    Giusto per dare una idea di quanto il sistema tira fumogeni (e va da se che detto sistema non esisterebbe se non vi fossero chi se ne rende volontariamente schiavo) confrontare gli argomenti di Bersani C. (e anche di chi vi e' ideologicamente affine) con la semplice argomentazione di cui sopra " 6) entrambi per l'acquisto degli F-35 " secondo RT l'Italia ci ha messo un MILIARDO di eur http://rt.com/news/f-35-british-cost-billions-590/ cito "It was joined by Italy, which chipped in $ 1 billion dollars. " (altra fonte interessante sul tema http://www.theamericanconservative.com/the-f-35s-shaky-international-support/ ) Fa parte degli otto punti di Bersani la chiusura di questo spreco (tra l'altro quelli sono costi di sviluppo, gli aerei si devono ancora comprare..) ? Certo che no, ma matrimonio gay e cittadinanza immigrati si - perche' dette cose sono importanti? No di certo, perche' e' garantito che fanno discutere animatamente, cosi' tanto che ci si distrae e non si pensano ai fatti veri. Tipo, chi ha deciso che si deve pagare cosi' tanto per aerei che non servono? Meno Parole e Piu' Hard Facts, solo cosi' l'Italia si salva.
  • Fabio D'Ammando Utente certificato 4 anni fa
    Io non ci capisco molto di politica, ho votato M5S per il cambiamento, mi sta bene niente alleanze... non ho capito soltanto una cosa: niente governo politico, niente governo tecnico, niente. Come si fa a votare legge per legge se non viene proposta da un governo? Neanche si può fare una nuova legge elettorale, spendiamo di nuovo milioni di euro per ritrovarci più o meno con gli stessi voti? Non sto criticando ma solo non riesco a capire come si può uscire da questo pasticcio...
  • Stefano N 4 anni fa
    12) entrambi per gli inceneritori....
  • massimo labriola Utente certificato 4 anni fa
    Le rivoluzioni seppur pacifiche si portano avanti fino alla fine senza paura e chi ha votato per il moVimento cinquestelle conosce il programma niente alleanze gargamella prenda il nostro programma e lo faccia suo altrimenti faccia alleanza co n il pdl e alle prossime elezioni farà la fine di alleanza nazionale vai Beppe SENZAPAURA
  • Stefano N 4 anni fa
    11) entrambe per il finanziamento all'editoria
  • Daniela Longo 4 anni fa
    Che voi scegliate di fare un governo sulla base di alcuni punti in comune con il PD o che voi scegliate di non appoggiare alcun governo lasciando intendere che si potrebbe formare un governo tecnico o PD-PDL sono comunque scelte politiche. E poichè sono le azioni che contano bisogna chiedersi a chi giova la vostra scelta? Agli italiani? Oppure è perchè pensate che, peggiorando ulteriormente la situazione il M5S se ne potrà avvantaggiare le prossime elezioni? Il problema è che se voi scegliete solo in base alla vostra convenienza politica dimostrate di non essere molto diversi dai partiti che contestate. Dovreste chiedervi: cosa potrebbe essere meglio per gli italiani ora? Appoggiare un governo a breve termine che faccia passare poche precise leggi che migliorino la situazione e traghettino il paese a nuove elezioni oppure un governo tecnico come quello appena terminato oppure ancora un governo PD-PDL?
  • maria grazia acciardi 4 anni fa
    Cio' che mi sorprende e' che in realta' non cambia nulla ,tutti vogliono qualcosa ma pochi sono disposti a dare.C'è un paese che lotta per sopravvivere e c'è chi lo aiuta a morire.Non sono accettabili gli estremismi ed e' ovvio che i partiti abbiano in comune punti di programma ,il punto è se sono in grado di mantenere fede alla loro realizzazione .La dialettica e' un gran dono ,la comicità e' un gran dono ,ben altro dono è l'onesta' d'intenti e la coerenza .Una brava e onesta madre di famiglia potrebbe gestire meglio di come si è fatto fin ora l'economia di uno stato.Mi rammarico per tutto il caos che i media riescono a fare perche' nel tempo nessuna delle ipotesi che vogliono imporre sarà vera.Io personalmente ho una proposta da fare a tutti i grillini ed è quella di denunciare i vari governi del passato per inadempienza nei confronti dei cittadini e quindi chiedere la tangibile restituzione di quanto truffato ed impropriamente usato.In ogni caso non sempre distruggere o impedire di creare e' l'azione piu' giusta .Giusto sarebbe ricominciare daccapo costruendo sulle cose positive che si hanno .Io mi aspetto che i grillini che hanno avuto il coraggio di mettersi in gioco che non si lascino trasportare dai venti dell'orgoglio e che trovino la forza di accettare se necessario giusti compromessi nel rispetto della volonta' popolare.Grillo e' una persona intelligente e sicuramente sapra' cogliere il positivo di questa situazione Gli italiani sono 63 milioni e se anche di idee diverse si potrebbero votare all'onesta' di pensiero e d'azione.In bocca al lupo ..Acciardi Maria Grazia
  • Giovanni Spataro 4 anni fa
    Questo post potrebbe avere un senso se il PD non avesse fatto alcuna proposta. Ma di fatto i 10 punti elencati non sono stati proposti. Bersani ha proposto 8 punti che sono in linea con i vostri obiettivi. Perché non appoggiare questo programma e intervenire attivamente nella stesura delle leggi relative? E' questo che non capisco? Non sarebbe più intelligente per voi e per l'Italia intera dare la fiducia a un governo sulla base di questi 8 punti e votare contro qualsiasi proposta di legge esca dalla strada tracciata da questo accordo? Se il PD provasse a proporre una legge a favore della scuola privata, ad esempio, voi avreste i numeri per evitare che venga approvata e per "mandarli a casa". Io credo che la vostra presenza in Parlamento possa giovare al sistema partitico perché anche il PD sarebbe costretto a proporre leggi che, da solo, non avrebbe mai avuto il coraggio di proporre. L'Italia è ferma da 20 anni perché le camere hanno dovuto legiferare per salvare noti personaggi dalla galera. Il rischio di nuove elezioni è che gli stessi noti personaggi tornino al governo e blocchino di nuovo il paese. Ciò detto ripeto a voi del movimento la mia domanda, frutto di sincera curiosità. I vostri eletti non dovrebbero rispettare il vostro mandato, espressione dei processi democratici interni al vostro movimento? Perché non decidete cosa fare degli 8 punti di Bersani come avete sempre fatto, cioè discutendone e, in questo caso, dando mandato ai vostri eletti di votare o non votare la fiducia? Saluti.
    • Giovanni Spataro 4 anni fa
      Ciao Raffaele, ho risposto così a un tuo post successivo. Riporto quella risposta anche qui. -- Se permetti ti spiego come la vedo io che non faccio parte del m5s. Se il vostro scopo è tornare alle urne per acchiappare più voti finireste per assomigliare, ai miei occhi, proprio ai partiti che dite di voler cancellare. Sarebbe proprio una strategia da vecchio partito. Non è una lezione di moralità, però a mio parere vi si porrà un problema di coerenza anche in questo caso. Per capirci: ora che siete nelle due camere, ogni vostro atto sarà un atto politico. Votare la fiducia o non votarla sono due atti che si equivalgono in termini di intensità. -- Capisci cosa intendo? Fammi sapere, mi interessa. Ciao.
    • silvano 4 anni fa
      Perchè non siamo fessi.. sappiano già le mosse del PD. Saremmo molto ben disposti se oltre a questi 8 punti Bersani decidesse di dimettersi, ma non lo farà. Saluti
    • raffaele cannavacciuolo (lele28) Utente certificato 4 anni fa
      giovanni la motivazione è semplice... non ci fidiamo di chi ci ha portato allo sfascio, si può anche essere convergenti ma siamo differenti nella struttura, nell'attuazione, nelle modalità, nelle priorità, insomma, nelle fondamenta... i partiti hanno avuto 20 anni per farlo, adesso è tardi! noi siamo consapevoli che se dimostriamo quello che valiamo, il popolo ci darà fiducia ed andremo al governo da soli, una volta lì ci metteremo in gioco, coscienti del nostro valore! non salviamo il culo a nessuno, soprattutto chi ha responsabilità altissime sulla situazione vergognosa del nostro paese... questi da una parte fanno gli angioletti, dall'altro incassano, rubano, spartiscono come se nulla fosse cambiato, non ci incantano, andiamo avanti per la strada tracciata
  • alfredo rigo 4 anni fa
    Non sono un elettore 5S ma mi piace interessa conoscere anche quello che pensano "gli altri". Trovo però che leggere in rete i pareri degli altri invece di ascoltarli incontrandosi su una piazza reale sia estremamente più faticoso e si presti alla possibile finzione (posso fare copia ed incolla, correggere e ricorreggere, ecc.) Ho letto per mezz'ora ma di "scritti" illuminanti niente, solo semplici lamentele e una sorta di training autogeno per sentirsi migliori degli altri. Direi che sono profondamente deluso dall'esperienza (preciso che da circa 35 anni ho un computer in casa e che negli anni '60 mio padre lavorava all'IBM e che, quando ero all'asilo, giocavo con le schede dei computers del tempo!) Trovo il tutto un po' "adolescenziale" Cordiali saluti a tutti Alfredo
    • Giovanni R. Utente certificato 4 anni fa
      Ciao Alfredo, se vuoi qualcosa di più stimolante ti consiglio il forum del Movimento dove le proposte sono concrete e gli scambi di idee molto più costruttivi. Il blog è aperto a tutti le vere informazioni sul Movimento devi cercare "filtrando" i messaggi. Saluti
  • luca davino 4 anni fa
    Beppe, la faccio breve. io valgo uno e parlo per uno. ho votato M5S per rinnovare il parlamento, portare non professionisti e proporre leggi buone. ho sentito la prposta Bersani, che rappresenta piu' italiani di te. non ho votato M5S per vedervi analisi di what if scenarios del tipo se loro si alleano durano x mesi e poi noi prendiamo la maggioranza e non per avere 150 oppositori del cavolo a controllare e informare di cose che sappiamo gia', che i politici tortuosi, inefficienti , spesso ladri e via discorrendo. ma per fare buona politica! che vuol dire sedersi al tavolo con amici e nemici, simpatici e antipatici che siano, capaci e non, e fare di tutto per far passare nuove buone leggi. Bersani va alle urne se non riceve l'incarico e al prossimo giro se lei non fa nulla per evitarlo io voto lui e mi convinco per sempre che Montanelli aveva ragione un saluto!
    • Carlo da Ferrara 4 anni fa
      Mentre voi neo senatori e neo parlamentari fate i froci con il culo chi vi ha votato, qui si perdono migliaia di posti i lavoro e la fiducia internazionale crolla a colpi di declassamento. Vi ringrazio per la serietà che dimostrate, criticando solo,SENZA PROPORRE NIENTE PER UNA ALLEANZA CON IL PD. Dimenticavo, ora non parlate più perché avrete uno stipendio d'oro. Beppe ti ho sempre seguito nei palasport e non solo..... Ma ora ti dico basta basta basta fate qualcosa di positivo per la nostra l'italia, sempre se la ritieni ancora nostra....... Stop al cabaret, ora inizia a fare fare fare e proporre proporre e proporre come hai sempre detto. Sicuramente questo sarà il mio primo ed ultimo voto al M5S.
    • Massimo C. Utente certificato 4 anni fa
      Ha una piccola aggiunta a maggior dettagli della "serietà" dell'analfabeta di Piacenza. Il punto che ho evidenziato nel post precedente secondo l'ineffabile segretario del PD viene prima della Scuola e della Ricerca.... Con buona pace delle strombazzate dei PDini sulla Cultura con la C maiuscola.
    • Massimo C. Utente certificato 4 anni fa
      Votassi Renzi potrei capirlo, ma dire che voteresti Bersani è autolesionismo. Detto questo, visto il programma del M5S, direi che gli 8 punti Bersani dovrebbe darseli nel cervello, magari ferma l'emorragia di neuroni che lo affligge da anni. Prendo il più emblematico dei punti "7 -Diritti e cittadinanza. Norme sull'acquisto della cittadinanza per chi nasce in Italia da genitori stranieri e per minori nati in Italia. - Norme sulle unioni civili di coppie omosessuali secondo i principi della legge tedesca che fa discendere effetti analoghi a quelli discendenti dal matrimonio e regola in modo specifico le responsabilità genitoriali". Ora, posto che certamente per i diretti interessati può essere un punto importante, ma secondo te è una persona seria e che ha capito la situazione un segretario di partito che propone questo mentre ci sono cittadini che si suicidano perché non arrivano a fine mese? A me pare più un buffone decerebrato oppure, e temo più sia quest'ultima, un menefreghista che mira solo ad arraffare il più possibile fregandosene del benessere della gente. Uno che mette nell'agenda delle priorità questo argomento non è credibile su nessun altro argomento, per cui fa bene l'M5S a rimandare al mittente l'invito a collaborare. Poi se uno vuol farsi del male si accomodi. Complimenti agli elettori del PD, vi siete presi il peggio del peggio per ben 3 volte, congresso, primarie ed elezioni, che dire..Delle vere volpi.
  • gaetano lo vavo 4 anni fa
    Ho.votato M5s perchè rispecchia il mio pensiero, devono andare tutti a casa. Gli 8 punti di Bersani sono ridicoli,non si esce dalla recessione se il primo punto non è sulle aziende oramai agonizzanti o morte...i figli degli emigrati possono attendere cosi' come le coppie omo...Bersani non rinuncera' mai ai rimborsi, ci campano su quello. Se il movimento vota la fiducia a Bersani e quei punti da dilettanti allo sbaraglio,al prossimo giro rivoto Berlusconi. La rivoluzione la si fa' sino alla fine,piazza pulita in parlamemto.
  • alberto m. Utente certificato 4 anni fa
    PER TUTTI I PD-OCCHI DELUSI siete dei beoti,il M5S pone DA SEMPRE la coerenza come cavallo di battaglia e uno dei pilastri fondamentali è "NIENTE ALLEANZE" ora fate una cosa,tornate all'ovile di gargamella e non rompete più
    • Madeleine S. Utente certificato 4 anni fa
      se tutti nel movimento cinque stelle ragionano e parlano come te, con questo disprezzo e volgarità, certo che me ne andrò. stanne sicuro, duro poco
    • Francesca . Utente certificato 4 anni fa
      il paese muore ...e voi pensate alla COERENZA???? SIATE COERENTI nel fare le cose promesse dal vostro programma ...e nel porre il bene del paese e del popolo in primis ...O forse non siete in grado? avete pauta di incartarvi tra di voi? sorgono dei dubbi perchè di parole ne abbiamo sentite tante e troppe COERENZA CON I FATTI
    • Alessandro. Baroni Utente certificato 4 anni fa
      E' la gente come te che farà implodere il movimento. Uno dei punti cardine del movimento è il dialogo costruttivo per mettere insieme pensieri e conoscenze, tu stai solo radicalizzando la tua opinione per non ascoltare le altre. E dato che non hai nessuna certezza che chi scrive sia del PD-L/Montiano/oquellochetipare oppure del M5S, significa che non ti interessano le opinioni altrui, ma solo la tua, altrimenti... fuori. bravo, si.
  • Dany E. 4 anni fa
    il cittadino che in questo momento è dalla Gruber è meglio che Grillo e Casaleggio lo vadano a ritirare subito...non tutti sono capaci di comunicare. Questo è buono come tritamaroni
  • Michele B. Utente certificato 4 anni fa
    io darei la fiducia a bersani... sull'europa credo abbiano capito il messaggio degli italiani... bisogna cambiare radicalmente i trattati e nn dire solo riprendiamoci la sovranità monetaria... d'altronde avremmo cmq l'arma della mozione di sfiducia se fanno cose su cui noi nn siamo d'accordo!!!.. basta favole, seguiamo il modello sicilia per il bene dell'italia e per farlo dobbiamo dare la fiducia al governo... magari aggiungendo qualke altro punto a quelli elencati da Bersani come il finanz pubblico a partiti e all'editoria.. fare il contrario nn farebbe il bene del movimento anche se ci dimostreremmo coerenti... ma siamo in una situazione eccezionale!
  • Madeleine S. Utente certificato 4 anni fa
    Io ho votato il cinque stelle pensando che fosse più coraggioso del PD, di cui sono rimasta delusa. Ma chi è rimasto deluso tante volte poi è diffidente, vuole verificare. E io sto vagliando il vostro comportamento prima di decidere se continuare a votarvi. I vertici del PDL mi sembrano lavorare per i loro interessi, il PD mi pare più sano ma poco coraggioso e debole, ma la stessa debolezza e mancanza di coraggio la vedo in un partito che dice di voler cambiare le cose e poi, quando ne ha l'occasione, non lo fa. Fare i super forti è una difesa per non mostrarsi deboli. La gente ha bisogno di qualcuno che finalmente smuova le cose. Il ragionamento che fate di non dare la fiducia a nessuno porterà solo del male, altre macerie, che saranno colpa vostra ora, perchè, volenti o nolenti, siete in gioco, e l'avete voluto voi. Il ragionamento che fate è da partito di minoranza, ma non lo siete perchè tanta gente vi ha dato fiducia, come me...dove la mettete questa fiducia? E se disprezzate i voti di chi come me è deluso dalla sinistra, fate pure, ma da dove pensate che vengano quei voti che avete avuto? Dai Berlusconiani forse? Disprezzate la fiducia data a voi, fate come volete; ai posteri la sentenza se sarete il nuovo oppure tornerete nell'oblio opaco di ciò che non ha lasciato nessun segno di bene nella storia. Siate chiari, ma aperti al dialogo, non paranoici, e sarò con voi, altrimenti, arrivederci, cari miei!
    • Gerardo Petta 4 anni fa
      A me pare che questa tua posizione scaturisca da un attaccamento che ancora ai nei confronti del PD cosa diresti se la proposta per governare venisse dal PDL sarebbe comunque giusto garantire un governo ????
    • jimmy joe Utente certificato 4 anni fa
      Madeleine, lo sappiamo tutti che non hai votato M5S e che sei una schifosa troll...
    • Mattia F. Utente certificato 4 anni fa
      davvero, non è questione di guadagnarci o no. Non si tratta di prendere una manciata di voti in più o in meno alle prossime elezioni. Si tratta di fare la fine del "movimento dell'uomo qualunque", o di fare qualcosa di memorabile e di importante per l'Italia. Non so (io) cosa sia meglio, la sfera di cristallo mi si è appannata. Io, noi vogliamo CAMBIARE TUTTO. Non una leggina qui, un contentino là. La fiducia a bersani è la soluzione? Te la ricordi la bindi che gioca col telefonino? Insisto su questo punto non perchè in sè sia grave, ma perchè fa capire come sono, cosa sono, cosa vogliono fare davvero. Tu gli vuoi credere... ancora?
    • eleonora ricci 4 anni fa
      io purtroppo mi sono amaramente pentita del voto che vi ho dato. Dire di no a tutto significa semplicemente non voler cambiare niente e non assumersi nessuna responsabilità. Non fate altro che criticare i politici e vi comportate molto peggio di loro.
  • bagaglia massimiliano 4 anni fa
    Il gatto e la volpe. E baffetto e il giaguaro?
  • gianni d. Utente certificato 4 anni fa
    il PD ha sicuramente più di affinità con il PDL che . . . con il popolo italiano.
  • Mauro 4 anni fa
    Ma di quale cazzo di occasione parla certa gente è sottointeso che se non accettano il programma 5 stelle non si fa niente non serve coalizzarsi devono farsi da parte e lasciare governare l onestà!!! P.S. I SOLDI BUTTATI NON SONO QUELLI X NUOVE ELEZIONI MA SONO QUELLI CHE HANNO VOTATO PD E PDL CHE HANNO BUTTATO VIA I SOLDI DI TUTTI!!!
    • laura scarcelli Utente certificato 4 anni fa
      Risposta per Mauro Ma veramente credi che qualcuno si metterà da parte per far governare l'onestà?veramente credi che andando nuovamente a votare riusciranno ad avere la stessa OCCASIONE che li è stata data?dato il comportamento e il modo di rispondere di certi inizio veramente a pensare che per l'ennesima volta il mio voto è andato a finire nel cesso...spero vivamente di sbagliarmi!!!!! Se effettivamente si vuole fare qualcosa bisogna farla dall'interno,così facendo non arrivano da nessuna parte E se alle prossime elezioni si ritorna nella stessa situazione di stallo?dobbiamo ritornare nuovamente a votare?e intanto l'Italia va sempre più nella merda...ma stiamo scherzando?!!!!! Vogliamo iniziare a fare qualcosa o non importa niente a nessuno?!!!!!
  • Bob C. Utente certificato 4 anni fa
    Mah, io sono abbastanza integralista nel dire che non ci si deve alleare con nessuno e che pd o pdl e' la stessa cosa. Però gli sforzi di Bersani e soci nel fare quei punti vanno apprezzati.Mi sembra una discreta base da cui partire. Credo che ora dovremmo essere NOI a proporrere i nostri 5 punti IMPROROGABILI per un TEMPO DETERMINATO.Se il pd accetta si sostiene la maggioranza,si fanno i 5 punti e si torna al voto.La prima volta che sgarrano si mandano a casa. Tempo 6-8 mesi. Non vedo altre soluzioni,anche perché se la crisi economica continua ad essere cosi forte tra 6 mesi ci sarà la guerra civile e non le elezioni. Il popolo e' allo stremo.
    • Sara V. Utente certificato 4 anni fa
      sono d'accordo. Io capisco il fatto di non voler fare accordi per non volersi mischiare con "il vecchio" ed "il marcio", il punto è: "e quindi IN CONCRETO che si fa?" io vi ho votato per avere fatti, non solo dei "NO" senza propoposte alternative. No accordi con pd etc, ok, QUINDI? Vogliamo tornare alle urne? Io finora ho sentito solo "no", e non mi basta. Voglio i cambiamenti che avete promesso. Se serve la mano del PD e si dovesse poter fare senza cedere a dover dare la fiducia per leggi che esulano dal programma M5S, che sia! Io con senso pratico, dico che l'estrema rigidità porta a spezzarsi. Nella vita ci vuole buon senso e spirito di concretezza, non è tutto nero o tutto bianco. Piedi per terra che la gente è allo stremo!
    • tina cappabianca 4 anni fa
      Sono daccordo con te qui siamo tutti allo stremo, si parla di politica, del papa ecc ...ecc..ecc. ma questi hanno capito che noi non possiamo più mangiare? gente che perde il lavoro piccole e medie aziende che chiudono e chi non ha mai visto un lavoro come me, se lo sogna in questo paese!!! che tristezza, spero che le cose cambieranno altrimenti stiamo davvero rovinati
    • Mattia F. Utente certificato 4 anni fa
      Allora, lo chiedo ancora, quanto potrebbe durare un governo PD+M5s a guida bersani? Una settimana, un mese? Il tempo di cominciare a discutere la prima legge di riduzione dei costi della politica, o sulle piccole e medie imprese, o sull'imu. Ecco cosa accadrebbe in parlamento: bersani: "Riduciamo lo stipendio ai parlamentari! Siete contenti!" M5S:" e di quanto?" Bersani: "Beh, direi del 10%, anzi, facciamo il 12%, ma indicizzato con la scala mobile e con la media europea, semprechè non vari l'euribor"... M5S:"e il vitalizio?" b: "Guardate, voglio essere chiaro: adesso siamo tutti nella stessa barca,se andiamo a casa noi andiamo a casa tutti. Il vitalizio lo modificheremo, dipenderà dal numero di legislature e dalla durata presunta della vita media del parlamentare, che va reintrodotto nella vita attiva del paese, per facilitargli il reinserimento nella società civile". M5S: "va bene, parliamo del finanziamento pubblico, lo aboliamo, giusto?" b:"Lo aboliamo, si fa presto a dire. Voi sapete solo essere distruttivi. La politica mica la possono fare solo i miliardari come Grillo e Casaleggio. Lo ridurremo, a partire dalla prossima legislatura, con un piano BEN PRECISO, perchè io non son mica qui a parlare per enigmi, a seconda della media ponderata delle dichiarazioni dei redditi degli iscritti al partito, il tutto declinato in vari scaglioni progressivi e decennali." M5S: "Ma almeno il limite delle due legislature..." b: "Ah, questo sì. Limitiamo tutti i parlamentari a due legislature, ma si fa presto a dire tutti. Anzitutto introdurremo l'approvazione della possibilità di estensione straordinaria del mandato, con votazione palese e doppio turno a camere riunite. Avete capito? VOTAZIONE PALESE!" M5S: "Abbiamo capito. Tutti a casaaaaaaa!!!".
    • Marco V 4 anni fa
      Mi sembra la proposta più sensata, collaborare sui contenuti, occorre però uscire dalla vecchia logica della fiducia al governo ecc...
    • romeo c. Utente certificato 4 anni fa
      1) reddito cittadinanza 2) impignorabilità della prima casa da parte di equitalia 3) abolizione finanziamento pubblico a partiti e giornali 4) tetto di euro 4.000= a stipendi e pensioni di politici e dirigenti 5) NO TAV E SIMILI, NO F35, NO MISSIONI MILITARI ALL'ESTERO E SIMILI se si riescono ad ottenere questi 5 punti il popolo benedirà in eternità il M5S
    • Claudia Fregoli 4 anni fa
      Avrei un'idea in merito al punto 6 (entrambi per l'acquisto degli F-35): naturalmente negarlo e accettare la proposta qui sotto. Fino al 2010 c'erano 19 Canadair nella flotta italiana dislocati in 19 basi operative -soprattutto del centro-Sud- fino al 17 agosto 2012, quando li hanno ridotti di 85 milioni di euro. Dove erano questi Canadair nell'incendio del partenopeo Museo della Scienza? Perche' ci sono volute 13 ore per domarlo? Link:www.finanzaonline.com/forum/blogs/antoniocap
    • Francesca . Utente certificato 4 anni fa
      comunque se si fa cascare il governo tornano al voto e basta....ma lo faremo dopo alcune riforme che servono...in cui vedreme i M5s alla prova e dopo li sosterremmo di più...
    • Piero S. Utente certificato 4 anni fa
      se si da la fiducia poi non abbiamo più i numeri per toglierla perchè poi il PDL e Monti con i loro voti lo appoggerebbero su decreti non concordati lasciandoci con un palmo di naso.
    • Bob C. Utente certificato 4 anni fa
      Io dico di incastrarli nei nostri 5 punti. Rigiriamo la frittata: Facciamo noi la nostra proposta.
    • Giulio M. Utente certificato 4 anni fa
      Ma loro non vogliono andare al voto, perchè se si torna al voto....vanno tutti a casa....avendo già tutti superato le 2 legislature....!!
  • Paolo Ferrari 4 anni fa
    Sono di Piombino. Qua tutti stiamo aspettando. Aspettiamo che chiudano le acciaierie. Che vada ancora peggio. Che qualcuno che abbiamo mandato in parlamento faccia qualcosa per noi e per l'Italia. Qua siamo in parecchi ad aver votato m5s. Io non conosco direttamente attivisti del movimento, ma conosco tanti, davvero tanti che lo hanno votato. Tanti che come me pensano che questa sia un'occasione per COMINCIARE a cambiare le regole del gioco. Che non vedono l'ora di vedere il PD costretto a fare quello che non ha e non avrebbe mai fatto, quello che tutti vogliamo (diminuire le spese della politica, legge elettorale ecc) e che sembra lí a portata di mano. Aspettiamo. Con la paura che anche questa occasione vada sprecata.
    • gianni d. Utente certificato 4 anni fa
      Credi veramente che votando il M5S, avresti l'indomani cambiato le cose? Sogni . . . forse conosci gente che ha votato il M5S tu dubito. perchè nel programma non c'è : tenere aperte le acciaierie! e accettare tutte le alleanze per tenere aperte le acciaierie. avrest dovuto votare il PD con i suoi sindacati certo che avrebbe tenuto aperte le tue acciaierie, anzi mi sembra che gargamella l'ha detto alla tele!
    • gino sciangula Utente certificato 4 anni fa
      sono delle merdaccie facce toste mandiamoli a casa Gino
  • Luther Blissett 4 anni fa
    mmmm Interessante... sarei curioso, ma quanto avete piu' in comune voi con i berluscones o i leghisti xenofobi o i vari pseudofascisti? a cominciare dalla vostra velata simpatia per il nazifascismo? ma come si fa a conciliare che si vuole una democrazia diretta, e un sistema piu' democratico, e allo stesso tempo difendere "il lato buono" del fascismo? o come Grillo dichiarare che non e' antifascista? l'antifascismo non e' un'ideologia, non e' di destra o sinistra, e' un valore democratico che qualsiasi movimento democratico dovrebbe avere nel "non-statuto" I grillini delusi si organizzano. Nasce 'Democrazia in Movimento' http://www.corriere.it/politica/12_dicembre_21/berlusconi-come-grillo-punti-in-comune-e-differenze_9c9355f4-4b47-11e2-b8d2-bbed1fc21916.shtml
  • massimo labriola Utente certificato 4 anni fa
    E'che alleanza sia pd-l pdl e vai col nano tutti uguali dovete andarvene vai Beppe siamo con te sempre
  • laura scarcelli Utente certificato 4 anni fa
    "Salve a tutti,premetto che io sostengo il M5S proprio perchè stanca di questa situazione che ci sta divorando... Volevo solo ricordare che grazie ai voti che noi popolo abbiamo dato il M5S è riuscito ad arrivare nella posizione in cui può dettare le regole e deve dettarle,ma lo sta facendo a mio parere nel modo sbagliato Penso che invece di dire "No noi non ci alleiamo con nessuno"dovreste dire "Noi ci alleiamo solo se viene rispettato il nostro programma o meglio i punti fondamentali che possono riuscire a risollevare il nostro Paese"cosicché in caso di rifiuto non sareste voi a essere additati come irresponsabili e sicuramente alle prossime elezioni i voti raddoppierebbero e comunque ricordiamoci che nuove elezioni significano altri soldi buttati... Potete veramente cambiare le cose,ma così facendo state rischiando di buttare tutto all'aria e non possiamo permetterci una cosa del genere Ricordiamoci che DEMOCRAZIA = GOVERNO DEL POPOLO e sarebbe ora di mettere da parte le ideologie e pensare a quello che vuole il popolo ormai stanco di lottare ogni giorno per riuscire ad andare avanti e che delle ideologie non sa che farsene... Capisco che un'alleanza non sarebbe coerente con quanto è stato detto finora,ma secondo me è molto più incoerente dire che si vuole il bene del paese e poi buttare al vento l'occasione per farlo...Allearsi non significherebbe perdere la propria identità,ma sfruttare l'occasione per far sentire la voce del popolo che vi ha dato fiducia..."
    • Francesca . Utente certificato 4 anni fa
      io la penso proprio come te....
    • Alessandro. Baroni Utente certificato 4 anni fa
      @A Gianni: basta, con questa storia, state offendendo gente che ha votato m5s perchè spera in un cambiamento, o solo l'opinione di Grillo è quella possibile sennò via di qui ? basta basta basta ! La speranza della gente ancora prima del "tutti a casa" è "cambiamo le cose perchè non ci si fa piu" ! Se non crediamo nemmeno noi al dialogo collettivo e son tutti troll quelli che la pensano diversamente allora internet ha fallito.
    • gianni d. Utente certificato 4 anni fa
      Torna a casa, gargamella ti aspetta, se veramente questa volta hai votato M5S (dubito) devi sapere che non si firma nulla senza leggere : leggi il programma M5S e imparalo, vedrai che forse hai votato il movimento sbagliato era quello di fronte da votare.
  • aleo domenico 4 anni fa
    m5s euna novita xro credo che sia il movimento giusto x risolevare italia xche sono giovani e forti forza e non molate mai e mandate a casa tutti queste persone che al gorveno anno solo rubato e ci anno ridotto alla fame vi prego di non deludere italiani che vi anno votato grazie x lo sapzio
  • roberto rovati 4 anni fa
    invece secondo me i maggiori punti di contatto ce li avete col pdl 1) al 51% non ci arrivate 2) finora avete disfatto molto 3) e non avete costruito niente 4) siete a favore del vincolo di mandato quindi volete istituzionalizzare la compravendita di deputati 5)siete contro gli inceneritori quindi a favore delle discariche 6) siete per il ritorno alla lira 7) siete contro il finanziamento pubblico ai partiti quindi a favore di un privato molto ricco che possa comprarne uno tutto suo che voti per lui 8) ogni tanto vi scappa un "quando c'era lui, caro lei..." quindi fossi in voi uno squillo, sottolineo uno articolo maschile, al Silvio glielo darei. Per me la cosa dello psiconano se l'e' dimenticata, non e' un tipo permaloso. saluto cordialmente Robi Ps se serve un ministro delle telecomunicazioni, un tecnico ovviamente, ci sono eh?
  • visnotjl 4 anni fa
    Commento "O.T." In merito ad alcune recenti uscite di neo-eletti grillini propongo quanto segue. Tra i requisiti inderogabili per l'apparteneza all'm5s dovrebbe aggiungersene uno, bello in cima: "alla terza puttanata che dici, VAI A CASA !!!!!!!!!!!" Ho detto la mia prima puttanata ?
  • Carlo Pandolfini Utente certificato 4 anni fa
    Otto punti, nebulosi e generici ha tirato fuori Bersani. Ok, bene. Ma perchè il Movimento non ne tira fuori quindici - venti o trenta, li mette lì sul tavolo e dice a Bersani, SE LI ACCETTI NERO SU BIANCO TI DIAMO 12 MESI DI TEMPO PER REALIZZARLI INSIEME ...... e poi te ne diamo altri quindici-venti o trenta e altri 12 mesi ....... e così via??? E' sbagliato? Dov'è l'errore? non credo ci siano ancora disponibili molti mesi per salvare gli Italiani e Bersani mi pare comunque dieci volte meglio di quel Renzi con cui il Movimento dovrà misurarsi la prossima volta, ....e quello si porta dietro tutti dal pd al centro a mezzo pdl, ATTENZIONE POTREMMO STAR PERDENDO L'OCCASIONE PER GLI ITALIANI CHE PASSA UNA VOLTA OGNI CINQUANT'ANNI! pensaci molto seriamente Beppe, a volte dire di no è più facile, ma un sì porta più lontano.
    • Massimo C. Utente certificato 4 anni fa
      http://www.beppegrillo.it/movimento/programma/ Basta leggere.....
    • visnotjl 4 anni fa
      Dodici sono troppi. C' è il tempo di ciurlare nel manico. VENTICINQUE GIORNI - Una proposta di legge alla volta. Se non passa tutti a casa! (Le cazzate che gli servivano le hanno fatte passare in due giorni!)
  • Marco Casarza Utente certificato 4 anni fa
    Concordo su tutto... interessante...
  • ivano c (crespo) Utente certificato 4 anni fa
    Sono la stessa identica cosa difendono solo i loro interessi.
  • Sergio Santarelli 4 anni fa
    ma se Monti avesse preso il 25% e noi il 12% secondo voi gli 8 punti di Bersani sarebbero stati gli stessi?
    • Francesca . Utente certificato 4 anni fa
      la politica con i se e i ma non si fà...
  • Mario Deliperi 4 anni fa
    Sono/ero (non lo so) un simpatizzante del M5 stelle. E' comprensibile la rabbia di molti giovani e non che hanno un forte risentimento nei confronti di chi ci ha rappresentato finora. Questo stato di disagio e di crisi economica ha bisogno comunque di risposte ed azioni concrete, soprattutto da parte di questi nuovi cittadini "non onorevoli" che sono entrati a far parte della nuovo Parlamento. I commenti dei comuni mortali hanno come epilogo l'auspicio di una intesa tra le forze sobrie che hanno a cuore gli interessi degli italiani. Se ognuno, che sia movimento o partito, vuole imporre il proprio programma e non accetta di dialogare per poi decidere a maggioranza, non si va da nessuna parte e le conseguenze saranno disastrose. I sistemi si possono cambiare stando all'interno, denunciando gli sprechi, i privilegi e ostacolando con tutte le forze, anche denunciando pubblicamente eventuali provvedimenti legislativi a favore di interesse personali e/o di casta. Non sprecate questa occasione. La coerenza prima di tutto. Se il si è si e il no è no, dichiarare di non voler dare la fiducia ad un partito non significa negarla anche ad un eventuale governo tecnico. Un ricorso alle urne significherebbe lo sgonfiamento del movimento perché presumo verrà punito duramente dagli elettori. Di bufoni e ladri ne abbiamo avuto abbastanza, fate in modo che venga garantisca la governabilità. Saranno gli elettori a giudicarvi in base a quello che farete e non in base ai proclami. mario d., Sassari
  • FRANCO IACOLARE Utente certificato 4 anni fa
    OGGI ho seguito qualche intervento nella riunione a porte aperte del PD e la conferma dell'apertura farsa del segretario al Movimento. La partita mi piacerebbe giocarla come nostro stile in campo aperto non avendo scheletri nell'armadio. Come ovvio che sia inizieranno a fare qulche distinguo al loro interno, BENE proverei ad aprire dei dialoghi con coloro che provano a capire quello che è davvero il Movimento, e con lorofarei breccia all'interno dei loro partiti. Il Movimento infatti si propone di fare una rivoluzione culturale e civile, per cui nostro obbiettivo è quello che anche gli altri cambino il loro punto di vista, diamo spazio a costoro isoliamo sempre di più i corrotti e i compromessi e diamo la possibilità agli altri, che pur non avendo ancora ben compreso l'epocale svolta provano a capirla. Come ben sappiamo il nostro obbiettivo non è quello di prendere il potere ma di renderlo ai cittadini, per cui se anche tra coloro che sono in altri partiti iniziano a cambiare BENE il nostro obbiettivo so sta concretizzando.Facciamo breccia al loro interno, diamo più spazio di dialogo a coloro, QUALUNQUE PARTITO SIANO, noi siamo per il dialogo, e ci mancherebbe altro, cerchiamo chi lo merita, chi lo cerca in modo autentico, ma senza abbassare la guardia. Questi cittadini devono essere aiutati a cambiare i loro partiti, noi siamo qui per questo, lanciamo a costoro dei salvagenti per aiutarli a non essere isolati dal branco, tale comportamento sarà un altra mossa spiazzante per loro, per quelli che non vogliono mollare quello che non è di loro proprietà, LO STATO. Invitiamo tali cittadini nei nostri spazi, blog,la cosa, ecc. e diamogli visibilità se ne vogliono e ne hanno il coraggio, probabilmente verranno ancor più isolati dai loro ma questo isolerà ancora di più gli oppressori del popolo. grazie a tutti
  • Pier Luigi D'Armi 4 anni fa
    Condivido perfettamente l'articolo......Vorrei dare un modesto consiglio...Poco fa ascoltavo radio 24 la Zanzara.....molte persone dichiaravano di aver votato il Movimento......MA se si dovesse rivotare non lo rivoterebbero, ci sono candidati che parlano di microcip, altri dicono di essersi Sbattezzati!! Altri dicono di seesre anticlericali.....Ma allora e meglio di gran lunga Berlusconi che va a MIGNOTTE! Spero che intervanga Beppe a fare un po di ordine e far cancellare subito lart.67 altrimenti molti se ne andranno!!!!!!Buon lavoro Pier Luigi L'Aquila.
    • giovanni pizzi 4 anni fa
      A parole uno può dire quel che vuole alla zanzara per sputtanare un partito ogni intervistato parte dicendo che lo ha votato, tanto nessuno può andare a controllare. Ho ascoltato alcuni di tali interventi alla zanzara, da come parlavano dubito che avessero votato il determinato partito che poi hanno detto di non volere più votare, probabilmente non lo hanno mai fatto.
  • gianfranco bagarotti 4 anni fa
    La speranza è che dopo tante parole si passi ai fatti,. Le condizioni ci sono per approvare leggi che gli italiani onesti si aspettano da anni. Quello che propone il PD sono condivisibili e allora approfittiamo di questa nuova forza che abbiamo per approvarli Se tiriamo troppo la corda nel dire NO a tutto rischiamo nelle prossime future inevitabili elezioni che molti nostri elettori ci mandino a va fan in culo.
    • Riccardo C. Utente certificato 4 anni fa
      Purtroppo caro amici del pd, non sono condivisibili molti punti essenziali tra pd e M5S. qualche esempio? La tav, dove tra gli altri, ci sono coop. rosse, il finanziamento ai partiti, la fissità delle poltrone che non si schiodano neanche con un bazooka, i doppi incarichi che molti di lor signori hanno, e così via.... Io ho votato M5S per vedere un profondo cambiamento non solo politico ma socio-culturale. Questi personaggi (i vari Bersani, D'Alema, Bindi, ecc..)neppure dopo la rovinosa perdita di elettori (neanche il buon Walter aveva fatto meglio!)pensano minimamente di farsi da parte, neppure per il bene del loro "amato" partito, la cui base è sempre più sottile, e pensate che dovrebbero farsi da parte per l'interesse degli Italiani? Illusione pura! Quello che sanno fare molto bene è proporre di rifarsi il look davanti alle televisioni e ai media loro conniventi come se nulla fosse stato, come se i soldi dei sempre più poveri italiani non fossero stati usati per finanziare una banca che hanno portato allo sfascio, come se non fosse mai esistito un sistema Sesto,come se fosse tutta sfortuna,maledetta sfortuna che gli Italiani non capiscono la loro buona fede! e in questo, li trovo del tutto simili ai loro cugini giaguari.
  • Edoardo Petti Utente certificato 4 anni fa
    Cari amici del Blog e caro Beppe Grillo, c'è un altro punto essenziale su cui tutte - tutte - le forze politiche tradizionali sono state concordi e omogenee. Abrogare nei fatti la legge maggioritaria uninominale che i cittadini avevano votato all'83 per cento nei referendum dell'aprile 1993, gli stessi che comprendevano l'abolizione del finanziamento pubblico dei partiti. E sono stati uniti e coesi nell'approvare a ogni livello istituzionale meccanismi di voto proporzionali, basati sul voto di lista bloccata o con le preferenze e su abnormi e iniqui premi di governabilità. Regole oligarchiche, anti-democratiche, clientelari, corruttrici, perpetuate fino a oggi senza eccezioni. Compreso il Partito democratico, che parla di modello francese con collegio maggioritario a due turni ma puntualmente vi rinuncia per ricercare il grande e vasto accordo per un proporzionale in grado di conservare il potere degli apparati, delle burocrazie, dei satrapi nazionali e locali sugli elettori e sugli eletti. A questo punto chiedo a voi che vi richiamate alla sacralità della volontà popolare, alla facoltà per i cittadini di scegliere senza filtri parlamentari e governo, di decidere con un tratto di matita il destino politico del paese, di costruire un rapporto formidabile di fiducia, conoscenza, responsabilità, giudizio, fra rappresentanti e corpo elettorale, al superamento dell'intero ceto politico e del regime partitico finora dominante: perché non abbracciate con convinzione e coraggio la bandiera di una riforma elettorale di stampo anglosassone, o francese nella versione a due turni con ballottaggio, le uniche capaci di garantire storicamente tutti gli obiettivi che rivendicate? Ve ne sarebbero grati i milioni di cittadini che ancora una volta hanno scelto le formazioni tradizionali artefici del tradimento ignobile della volontà popolare espressa negli otto referendum del 1993. Rifletteteci per favore, ve lo chiedo con il cuore e la mente. Buon tutto e buona serata), Edoardo
  • mirco s. Utente certificato 4 anni fa
    ...è triste leggere che in questo momento così delicato la gente trova ancora energie per litigare, insultarsi e quant'altro...
  • Aldo Mariani 4 anni fa
    Manca il punto n.11: Predisposizione naturale alla prescrizione dei processi quando presenti come imputati.....
  • Massimiliano Baldoni (sbiretto) Utente certificato 4 anni fa
    Il PD non vuole fare alleanza con il PDL perchè perderebbe la faccia e tanti voti, quindi invita il M5s a votare la fiducia facendogli perdere credibilità davanti ai propri elettori, dopodichè non manterrebbe neanche uno degli 8 punti, per il semplice motivo che farà inciucio con PDL nell'ombra tanto poi la maggioranza la raggiungono mettendocelo nel culo molto democraticamente. Grillo non cedere mai.
    • Francesca . Utente certificato 4 anni fa
      ma se fosse così dovreste essere strafelici li stanereste e ad elezioni prossime perchè comunque più di 6 mesi non si reggerà il governo anche se fila tutto liscio si rivota con una nuova legge elettorale e il movimento STRAVINCERA'...metteteli alla prova per fare delle cose concrete per le emergenze del paese (siamo in un momento in cui non si scherza, la povertà è alle stelle) e poi asuccedesse quello che tu paventi BENE CASCA IL GOVERNO SUBITO E SI VA AD ELEZIONI PER LA VOSTRA STRAVITTORIA ... se fate così i "duri" in momento così tragico ci perderete al faccia anche voi...prima il paese e poi i movimenti o i partiti no?
    • Massimiliano Baldoni (sbiretto) Utente certificato 4 anni fa
      Per quanto mi riguarda, non ho nessun Dio, ho votato il movimernto 5 stelle perchè formato da persone incensurate con l'obiettivo di cambiare radicalmente il sistema, senza fare alleanze, unioni, ect. Non chiedo altro che venga mantenuta la parola data.
    • ivana ruggeri 4 anni fa
      forse con un po' di buona volontà si potrebbe almeno ascoltarli questi 8 punti che forse sono più importanti di quei 10 che il vostro CAPO dice hanno in comune PD e PDL del resto molto falsati perchè espressi in modo molto semplicistico. Mi state anche simpatici voi del M5S ma non esagerate nel venerare il vostro DIO in fondo in fondo la sua è una carriera da comico
  • Paolo.c 4 anni fa
    ho letto un po' il programma di 8 punti proposti dal pd , ebbene non ho letto niente di concreto solo revisione e riduzione costi della politica nessuno cenno riguardo ad abolizione, ma sono grandissimi a mettere fumo negli occhi, un altra priorità e' dare la cittadinanza a chi nasce in Italia , in modo da farli votare alle prossime elezioni, sono proprio fiero di non avere votato pd.
  • Domenico Liccardo (mago do rinascimiento!) Utente certificato 4 anni fa
    Dimostrate di essere sordi e indifferenti al messaggio di profonda disperazione che viene da molte parti d'Italia.
  • Fabrizio Cattani Utente certificato 4 anni fa
    quello che succederebbe se ci alleassimo col pd-elle è spiegato plasticamente da dario fo nel post di oggi: "Ecco che all'istante i nostri gattopardi indelebili cercano di inventarsi una' altra pantomima, nuova di zecca, così vanno piagnucolando:"Come possiamo risolvere? Noi, è vero abbiamo usato qualche trucco per anni, rimanendo inattivi e silenti e tenendo nascosto nel cassetto le proposte fondamentali tipo il conflitto di interessi, la riduzione dei parlamentari, il problema degli aerei da bombardamento e strage che oltretutto ci costano miliardi, pur di difendere fino alla morte i nostri privilegi prebende e le paghe da nababbi". Ma ora, lacrimando, i pentiti ci dicono: "Oggi stiamo dimostrando di aver capito il nostro errore e siamo qui proni e inginocchiati disposti a fornire una alleanza attraverso la quale portare a termine finalmente i programmi che voi stessi sceglierete come essenziali." la fiducia a un governo pd? MAI il movimento si fonda tu tre regole in croce, se mettiamo in discussione pure quelle per noi è finita
  • Mariassunta Perlini 4 anni fa
    ciao, vi sto seguendo, siete una novità per me. Ho una domanda, perché non volete che le scuole private siano aiutate? Io ho frequentato una scuola privata per qualche anno e devo dire che mi sono trovata bene, era una scuola seria, ben tenuta, ho imparato molto. Mi sono trovata bene anche in futuro e all' università. P.s. andate avanti senza cedere alle accue di fascismo o altro, e se difenderete l' Italia dall' Europa e dall' euro io e altri amici vi sosterremo. Grazie per lo spazio.
    • Madeleine S. Utente certificato 4 anni fa
      Io ho lavorato come insegnante in una scuola privata. Mi hanno trattato malissimo a livello contrattuale e come orari,ma soprattutto insegnavano la loro dottrina e il loro punto di vista ai bambini. In uno stato laico questo non dovrebbe avvenire oppure dovrebbe essere permesso a tutti: da noi anche nelle scuole statali si insegna solo il cattolicesimo. Poi le scuole private sono costose, non ci possono andare tutti. Questo perchè lo Stato Italiano dovrebbe garantire una istruzione di base per tutti, invece le scuole statali cadono a pezzi e le scuole cattoliche proseguono il loro lavoro, assumendo chi gli pare in barba alle regole. Perchè dovrei pagarle con le mie tasse?
    • oreste l. Utente certificato 4 anni fa
      l'efficienza che tu hai trovato nella scuola privata, e che i tuoi genitori hanno pagato in parte, DEVE essere lo standard per tutti gli istituti scolastici. è ovvio che se dirottiamo i soldi alle scuole private (e sono tanti) ci saranno meno risorse per la scuola di tutti. mi sembra abbastanza elementare..
  • Raffaele C. Utente certificato 4 anni fa
    Ho messo la mia firma a Vday 1 e 2, ho portato il mio obolo (vivo) anche al cozza day, ho versato il mio contributo di 100euro per la campagna elettorale ed ero a S.Giovanni. Ho votato 5 stelle,ma ora sono perplesso. Qualcuno mi sa spiegare la strategia del movimento? Poniamo che venga affidato l'incarico ad un parlamantare del Movimento che dovrà fare? Rifiutarlo ? O altrimenti con chi e con quali alleanze pensa di portare avanti la missione? Essere i più votati comporta una naturale assunzione di responsabilità di governo o quantomeno di verificare cosa è possibile realizzare nel concreto. Temo che essere all'opposizione adesso faccia perdere una reale opportunità di cambiare le cose,partendo dalla legge elettorale, in maniera democratica. Altrimenti vedo grandi rischi, ad esempio che un'alleanza anomale tra PD e PDL porti ad legge elettorale pro domo loro, a quel punto togliendo qualsiasi speranza di cambiare le cose in modo democratico e non me ne auguro altri. Che si fa?
    • Raffaele C. Utente certificato 4 anni fa
      La coerenza è anche uno vale uno, gli elettori siamo noi, la coerenza è fare le cose non lamentarsi all'infinito perché gli altri non le fanno.
    • gianni caro Utente certificato 4 anni fa
      si và avanti col nostro programma e le nostre idee. la coerenza è indispensabile per essere credibili con gli elettori. io ho votato m5s per sperare in un futuro migliore e ad una politica pulita. se cominciamo a fare come gli altri è finita. vuoi questo?
  • boris caruso (maxpowers34) Utente certificato 4 anni fa
    Alla fine fate un pò come cazzo vi pare, ma se si rivota con la stessa legge, rimarrò a casa. A già, è vero, è impossibile che abbia votato per voi, alla fine uno vale 1, ma chi espone critiche deve essere etichettato come traditore, infiltrato, troll... Siete così estremisti che non avete risparmiato questo trattamento neanche a Dario Fò, continuate così, BRAVI...
    • Alessandro. Baroni Utente certificato 4 anni fa
      Purtroppo questo è un problema reale, l'estremismo sulle opinioni è disarmante, o con me o contro di me è una logica che non mi piace. E se qui scrivono anche quelli del PD, mandarli via perchè la pensano diversamente è un errore enorme, piuttosto cercate di ragionare, se troveranno gente intelligente pronta a spiegare le proprie opinioni, magari al prossimo giro votano anche loro per il m5s... invece no, son tutti "troll infami"... bho.
  • napoleone . Utente certificato 4 anni fa
    errare è umano..ma perseverare è diabolico....8 punti che sono come un geroglifico...qualcuno sa leggerlo...? già...finanziamento delle piccole opere...what's,,? IMU?... RAI...conflitto d'interessi? Banche,fondazioni? Provincie; AUto bleee? finanziamento pubblico dela stampa; Asta frequenze Tv; riforme costituzionali? please aggiungete....
  • Pippo 4 anni fa
    E lo chiamate "ridursi lo stipendio" quello che hanno fatto i ragazzi dell'M5S?? Dai non prendiamo la gente onesta per i fondelli. Dovevano portarsi -senza indennità ulteriore- lo stipendio al massimo a 3000 euro che è pur sempre il doppio o di più di un salario medio della classe centrale. Invece si sono tolti pochi spiccioli!!! Certo.. meglio questo che niente!! Ma che 'aria di cambiamento' deve percepirsi se si stanno già allineando al malcostume politico vigente?? Peraltro senza aver messo un piede in parlamento!!!
  • Giovanni Spataro 4 anni fa
    "Il nostro movimento è rivoluzionario, apartitico e vuole portare una forma di democrazia alternativa a quella dei partiti." Caro Francesco L., purtroppo il Parlamento democraticamente eletto ha delle regole ben precise e riconosce un ruolo centrale ai partiti e ai gruppi parlamentari. E' bello che in Parlamento ci sia una forze fresca come la vostra, ma non riesco a comprendere l'acredine nei confronti del PD che ha vinto le elezioni e di fatto vi sta dando l'opportunità di realizzare alcuni dei vostri punti (ci tengo a precisare che non ho votato PD). Il risultato di una mancata fiducia agli 8 punti programmatici che vi vengono proposti (perché a voi unicamente possono venire proposti) è un nuovo turno elettorale del quale M5S dovrà dare conto. Paradossalmente, proprio perché il Movimento si presenta come una forza nuove e diversa da tutte le altre, ci si aspetta una responsabilità maggiore da parte vostra. In pratica avete gli occhi puntati addosso. Infine vorrei rivolgere una domanda a te e agli altri componenti del M5S. Se Grillo è veramente solo un portavoce, o garante, del movimento, perché abbiamo tutti l'impressione che stia dettando la vostra linea politica? Perché una risposta negativa a una proposta di accordo su alcuni punti è una linea politica, con buona pace delle vostre istanze anti-partitiche. Non dovreste discutere on-line gli 8 punti che Bersani intende proporre come linea programmatica comune? Saluti. PS: non pensate mai che metà degli italiani desiderino semplicemente un sistema partitico migliore anziché la totale cancellazione di esso? Non pensate mai che tanti italiani che non vi hanno votato vedono comunque in voi la possibilità di cambiare l'attuale sistema?
    • aldociapparelli 4 anni fa
      si va bè ma hai letto sopra la pagina quali sono i punti che il pd vuole? non mi sembrano coerenti al M5S! GIà IL PATTO DI STABILITà NON VA BENE. SIAMO IN CRISI E SE VOGLIAMO CREARE OCCUPAZIONE è UN CONTROSENSO LASCIARLI BLOCCATI!
    • Eugenio B. Utente certificato 4 anni fa
      Hai votato diversamente da me ma la pensiamo allo stesso modo! Massima stima
  • Luigi Di Rauso 4 anni fa
    Non so se su tutti i punti che avete citato PD e PDL sono d'accordo. Ma sui rimorsi elettorali il PDL ha detto varie volte pubblicamente(sia ALFANO sia BERLUSCONI) che li vogliono abolire .E' solo una questione di corretta informazione.Controllate,perché è importante che si dica sempre la verità,qualunque essa sia ,anche se non ci piace e se l'informazione non è corretta,credo sia corretto RETTIFICARE.
  • cristian 4 anni fa
    A tutti quelli che dicono che bisogna dare fiducia al pd o chissachì, certo, questa è un opinione, condivisibile o meno, ma vi siete chiesti innanzitutto se dal PD avrebbero proposto 8 punti del genere se non ci fossero stati quelli del movimento 5 stelle così come è allo stato attuale? Non vi siete chiesti questo prima di parlare? Sono abili giocatori, o truffatori, questo secondo me stanno dimostrando dalle fila del PD; abili a confondere le idee e mischiare le carte, del resto giocano sporco, questo almeno concedetemelo, da molti molti anni...
    • pietro bellumat 4 anni fa
      Guardati il programma elettorale prima di parlare a vanvera
    • boris caruso (maxpowers34) Utente certificato 4 anni fa
      E' ovvio, senza il movimento, la sinistra non avrebbe fatto nulla, perchè in passato non ha fatto nulla, però adesso potrebbe essere arrivato il momento di costringerli a fare qualcosa, o ci stanno, o fanno una figura di merda mondiale... Mi spieghi perchè Crocetta in Sicilia (candidato della sinistra) sta governando insieme con i 5 stelle, e di comune accordo stanno finalmente riuscendo a fare qualcosa, perchè non si può fare a livello nazionale????
  • vince m. Utente certificato 4 anni fa
    UNO VALE UNO QUINDI VOTIAMO SE APPOGGIARE GLI OTTO PUNTI DI BERSANI OPPURE NO.
    • Leonardo I. Utente certificato 4 anni fa
      art. 4 del "Non Statuto": è la rete che vota e dice ai suoi rappresentanti cosa fare!!!
    • gianni caro Utente certificato 4 anni fa
      lo faremo in parlamento non qui.
  • Paul Merc 4 anni fa
    Così è troppo facile, questa mi sembra una pretesa di fiducia da parte del PD. La fiducia gli italiani l'hanno data molte volte, a destra e a sinistra, e il risultato qual'è stato? Allora vi sembra normale dopo aver spaccato tutto questi sono ancora qua a chiedere la fiducia? La fiducia ve la siete giocata.
    • giuseppe p. Utente certificato 4 anni fa
      sono tutti infangati pd e p d l ......
    • Fabrizio Cattani Utente certificato 4 anni fa
      e anche da tempo
  • franco colangelo 4 anni fa
    Conosco un punto in comune fra M5S e PDL. Entrambi vogliono più del 50% dei voti per poter fare le riforme......utili al paese Italia. Naturalmente aspetto una risposta convincente su questo tema. Grazie.
  • Robert GTs 4 anni fa
    Hanno un fare politica da nomenclatura dei tempi andati. SVECCHIATEVI e AGGIORNATEVI !! Vi passano accanto dei treni superveloci che manco buttandovi dentro li sapete prendere....e voi state a filosofeggiare fuori dal tempo in cui vivete, al passo di tante lumache in fila indiana....SIAMO NEL 2013 || TERZO MILLENNIO !!
  • Antonio P. Utente certificato 4 anni fa
    mi aiutate a capire? sto ascoltando La zanzara su Radio 24 e sento che qualcuno chiamando al telefono si dice...pentito di aver votato M5S.....ma si può essere cosi assurdi????? E' pure vero che questi che chiamano abbiano votato M5S cosi come io sono frate Francescano!!!!! Ma dico......se fosse cosi......hai votato M5S neanche il tempo di entrare alle camere e sei già pentito?????????? Cosa volevi???? l'inciucio con Bersani....o con Berlusconi?????? Se avete votato M5S per sperare negli inciuci avete proprio sbagliato a votare!!!!!! Vai Beppe.....coerenza e cittadinanza!
    • Davide Angeletti Utente certificato 4 anni fa
      Se può valere, conosco tanti che si sono astenuti o che hanno votato PD e che non lo rifarebbero più per tutto l'oro del mondo. tutto è relativo.
  • massimo m. Utente certificato 4 anni fa
    UNA INIZIATIVA FONDAMENTALE DA PRENDERE SUBITO E' L'ABOLIZIONE DELLA RIFORMA FORNERO, E' UNA FOLLIA ALLUNGARE L'ETA' PENSIONABILE A 70 ANNI CON UNA DISOCCUPAZIONE IN CONTINUA CRESCITA, COME FANNO I GIOVANI A ENTRARE NEL MONDO DEL LAVORO? E POI LA FORNERO HA SCIPPATO A MILIONI DI LAVORATORI IL DIRITTO SACROSANTO DELLA PENSIONE DOPO UNA VITA DI LAVORO. MASSIMO
  • Gianluca S. 4 anni fa
    Entrambi non vogliono andare al voto, perchè ora sanno di perdere
    • Eugenio B. Utente certificato 4 anni fa
      mah da Piddino vorrei proprio tornare alle urne con la guida Renzi...sono convinto che questi commenti audaci non si vedranno più. Sono convinto che piangerete per aver perso un'occasione. Fare-riforme-ora-con-chi-ha-vinto Grazie
  • mat 4 anni fa
    bersani non vuole allearsi col PDL (ma appena finito di governare col PDL per interposta persona appoggiando insieme col PDL il governo monti). Fa una proposta al M5S di appoggiare il suo governo solo per portare a compimento 8 punti essenziali e poi rimettere tutto agli elettori. Ma, dato che il PDL non è più credibile a causa di essere "il vecchio" che questa situazione ha generato, perchè non ribaltare la situazione e chiedere bersani di appoggiare la formazione di un governo M5S che si occupi esclusivamente gli 8 punti di bersani? in fondo se bersani è onestamente interessato solo a quei 8 punti per la tutela del paese, per lui non dovrebbe far differenza quale governo li approva.... oppure bersani ha la coda di paglia !!!
  • thefifth 4 anni fa
    Alcuni di questi personaggi sono in politica da 7300 - 11000 giorni! (20 -30 anni) e pensano di avere ancora qualcosa di nuovo da dire o da raccontare. Alcuni di loro si riferiscono all´eta´"anagrafica" di Grillo senza rendersi conto che la vera eta´"politica" del nostro e´invece di pochi anni. E pretendono di scaricare responsabilita´ e mancanza di idee ed opzioni a chi e´entrato in parlamento da pochi giorni Io non ho votato il M5S ma da poche settimane osservo con attenzione, al prossimo voto come altri daro´il mio sostegno al movimento, non e´una questione di eta´ma di facce, non ne posso piu´di vedere sempre le stesse facce raccontar menzogne e cambiar colori e casacche. nessun cedimento, nessun compromesso, e se si rivota il movimento tornera´e ben piu´forte
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Nel simbolo del pd c'è il ramoscello d ulivo Abate creato difficoltà anche al santo padre Per fortuna avete tolto quel povero asinello già minacciato di estinzione stava rischiando di brutto Al posto di Bersani vi ci vuole l esorcista
  • Michele C. Utente certificato 4 anni fa
    mettici anche: entrambi permettono alle banche e alla chiesa cattolica di non pagare l'Imu.
  • ignazio D. 4 anni fa
    a proposito di analogie o di punti in comune, chi vi sembra? "…i contadini, gli operai, i commercianti, la classe media, tutti sono testimoni… Invece loro preferiscono non parlare di questi 13 anni passati, ma solo degli ultimi sei mesi... Chi è il responsabile? Loro! I partiti! Per 13 anni hanno dimostrato cosa sono stati capaci di fare. Abbiamo una nazione economicamente distrutta, gli agricoltori rovinati, la classe media in ginocchio, le finanze agli sgoccioli, milioni di disoccupati… sono loro i responsabili! Io vengo confuso… oggi sono socialista, domani comunista, poi sindacalista, loro ci confondono, pensano che siamo come loro. Noi non siamo come loro! Loro sono morti, e vogliamo vederli tutti nella tomba! Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il nostro movimento. Mi hanno proposto un'alleanza. Così ragionano! Ancora non hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente differente da un partito politico… Noi resisteremo a qualsiasi pressione che ci venga fatta. È un movimento che non può essere fermato. Non capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una forza inarrestabile che non può essere distrutta. Noi non siamo un partito, rappresentiamo l'intero popolo, un popolo nuovo". Adolf Hitler - Discorso per le elezioni Berlino 4 aprile 1932
    • ignazio D. 4 anni fa
      come state messi voi
    • dario lucantoni Utente certificato 4 anni fa
      pensa te come stai messo...
  • Antonio A. Utente certificato 4 anni fa
    Ultima Bersani : "Mai col PLD"... (..Mai dire mai...)
  • Mauro Milioli 4 anni fa
    Se è vero che noi del PD siamo così simili al PDL cosa dobbiamo dire di quegli elettori del 5 stelle che prima di queste elezioni votavano lega o PDL?
  • Nuccio Di Mauro 4 anni fa
    Salve Ragazzi con la R maiuscola. Io non ho più la fortuna di essere giovane come voi, sono sempre stato elettore del centrodestra anche del MSI. Io mia moglie i miei 4 figli e tanti amici, dipendenti e collaboratori che abbiamo hanno votato il movimento. Non per protesta ma perchè siamo convinti della coerenza di quello che dice e predica BEPPE. Una riflessione per chi chiede di fare l'accordo con il PD. Chiediamoci 1. Chi ha la responsabilità dello sfascio del Paese - 2. Chi sono i sostenitori della Casta del finanziamento ai partiti , ai giornali etc etc . 3. Perchè i ragazzi siciliani si sono ridotti lo stipendio e loro no. 4. Perchè quello che dicono riduzione dei costi della politica , dei lo stipendi e dei privilegi di parlamentari , dei stipendi dei super manager pubblici etc etc non lo hanno fatto prima . 5. Perchè lo vogliono fare con il movimento ? Io ho votato perchè credo che adesso non è il momento di prenderci delle responsabilità di governo o di aggiustare l'Ialia con questi Signori. Prima devo chiedere scusa agli Italiani come ha detto BEPPE a Roma, poi sommessamente vanno via , oppure se è vero che tengono cosi tanto al bnene dell'Italia o si alleano tra loro come hanno fatto prima oppure nominano il Movimento a formare il governo e ci appoggiano da esterni ..... MA questa sarebbe una trappola grandissima per NOI. Vi dico solo , stiamo ad aspettare cadranno miseramente e quando caduti e avremo le forze di andare da soli o con altri nuovi che si formeranno allora saranno maturi i tempi per risistemare LEGGI, ASSETTO COSTITUZIONALE, ABOLIZIONE DI PRIVILEGI, e tutto quello che il BEPPE predica da tempo. Scusate per il lungo messaggio VI Auguro di cuore veramente BUON LAVORO , non sarà facile
    • ignazio D. 4 anni fa
      leggere un post sopra prego.
  • Maurizio Bonuccelli 4 anni fa
    Indipendentemente dal valore degli 8 punti proposti da Bersani, vorrei sapere due cose: 1) quando intende realizzarli: non ha dato scadenze. Facile fare promesse che poi non vengono mai mantenute. 2) Dove prende i soldi per realizzarli. Da nuove tasse? Come mai non parla mai dei (piu' che necessari) tagli alle spese pubbliche?
  • dario lucantoni Utente certificato 4 anni fa
    Prima tutti a casa... adesso tutti insieme... ma dai, smettetela, intrusi inciucisti malefici... Avete paura del nano?! e di D'Alema no?! sono uguali in tutto e per tutto. bastaaaaaa sparite le alleanza non facevano parte del nostro programma e tanto sara'.
    • robynson crosue () Utente certificato 4 anni fa
      bravi!!mettete tutti sullo stesso piano pd e pdl non fate l'accordo col pd!bravi c......i,non fate le leggi per disinnescare definitivamente il compra senatori,e mandare in galera il psico nano,cosi vedrete la vostra rivoluzione dove và a finire! che il nano con l'informazione in mano,e i poteri forti (quelli veramente forti e non la bufala mediatica cavalcata per altro da grillo contro il pd di m.p.s)ce lo metterà di nuovo nel c..o a tutti, voi grillini per primi!!svegliatevi,e non seguite come le pecore un'altro miliardario,che ne abbiamo già uno(da mandare in g....a una volta per tutte,e va a finire che grazie a grillo il nano ci farà,o si farà le leggi ancora per un bel pò!!!
  • mat 4 anni fa
    bravo !!! ottime osservazioni.... impariamo a ragionare con la nostra testa.
  • Athos Vecchi 4 anni fa
    Ma non è con questi calcoli che si costruisce il futuro di una società e di un Paese !!!!
  • Marcello Bricca 4 anni fa
    Ai neo parlamentari Sui programmi si può discutere. Sull'onestà non esiste mediazione. fatevi onore. P.S. Onorevoli non si diventa perché eletti ma per il proprio comportamento!
  • Stefano Lugari 4 anni fa
    Vedete di resistere alle sirene!!!!!
  • Attilio Monfregola 4 anni fa
    Mi piacerebbe vivere in un paese dove l’equità non è quella di monti; dove il valore della giustizia abbia un senso anche per uno come berlusconi; dove il merito non si coniughi mai con la fornero e la germini; cerco un paese dove il lavoro non ha mai conosciuto saccone; dove l’economia di prodi e di brunetta non hanno casa; Vorrei trovarmi in un paese dove i partiti somiglino a bersani ma non al suo partito; Sogno un paese dove i grilli non cerchino di passare come una persona o qualcuno o qualcosa che non è. Oilitta
  • Cosimo Coro Utente certificato 4 anni fa
    E' inutile che ci giriamo intorno a chi deve o non deve governare e a quali sono i problemi che affondano l'Italia e facciamo finta che ci vuole una mente straordinaria per capirli, i problemi sono tutti intersecati da un'unica piaga e lo sappiamo tutti indistintamente... Lo spread vola? più che lavorare su come ridurre gli interessi sul debito è necessario ridurre le infinità di ragioni inutili per cui si crea il debito. Essenziale è togliere i troppi vantaggi e privilegi, non solo ai vertici della politica e della classe dirigente, ma anche alle basi che sorreggono in simbiosi i tantissimi sistemi piramoidi di prediletti, dico togliere non tagliare http://www.montemesolaonline.it/Satira.htm
  • emilio m. Utente certificato 4 anni fa
    leggendo gli 8 punti che bersani vorrebbe ottenere la fiducia dal parlamento non mi sembrano assolutamente simili a quelli del pdl..ci sn molte cose che rispecchiano il nostro programma..a questo punto io sono con don gallo,bisognerebbe indire un referendum on line a tutti gli iscritti al movimento e decidere se dare o meno la fiducia tecnica al pd. concedere la fiducia tecnica al pd e poi far passare solo le leggi che rispecchiano il programma del nostro movimento 5 stelle al senato non credo sia un atteggiamento poco coerente o un inciucio.qui c'è da cambiare le sorti di un paese sull'orlo del fallimento,no un condominio caspita.lo vogliamo capire
    • francesco cechetti 4 anni fa
      FIDUCIA TECNICA???? se la concediamo ci poniamo sullo stesso piano di tutti quei partiti ke hanno fatto inciuci dal dopoguerra ad oggi pur di rimanere "a galla"; se il PD vuole governare vada in parlamento e proponga una volta per tutti una riforma elettorale ke permetta a chi prende il maggior numero di voti(dopo 1 o 2 turni, è lo stesso!!!) di avere una maggioranza in entrambe le camere e di poter di conseguenza governare senza troppi vincoli assumendosi finalmente la responsabilità di riformare lo Stato(ma lo faranno???) senza più nascondersi dietro la solita scusa di alleati di governo inaffidabili o interlocutori politici ladri. Non c'è democrazia senza alternanza e visto ke le ultime elezioni hanno indicato tre forze politiche con percentuali di voto non troppo distanti tra loro quale momento migliore per questo tipo di riforma elettorale. BASTA CON LE MAGGIORANZE CREATE NEL PALAZZO, chi vuol governare vada o torni dagli elettori, il tempo del pentapartito e delle maggioranze "create per il bene degli italiani" DEVE FINIRE!!!!!!! Francesco C. (Ancona)
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Beppe fa bene sono degli innetti e portano pure sfiga al posto del ramoscello d ulivo meglio un corno
    • dario lucantoni Utente certificato 4 anni fa
      Bravooo è così! Npn ne possiamo piu di questi finti perbenisti arruffoni del pd-l
    • Marcello F. Utente certificato 4 anni fa
      ahahahahaha VEROOOOOOOOOO! :DDD ahahaha
  • tinazzi . Utente certificato 4 anni fa
    Quindi noi , a leggere qualcuno ( esclusi portaborse PD ) , dopo anni di culo , battaglie sofferte , boicottaggi , insulti mediatici , ostacoli , senza un soldo , senza supporto media , fra sbeffeggiamenti , pernacchie , insulti..... dovremmo a coronamento di un obiettivo di partenza ( entrare in parlamento ) VOTARE LA FIDUCIA A BERSANI....??????. E fare reset di tutti i percorsi ,decisioni , scelte e fondamenta ( no ad alleanze politiche , no a premi di maggioranza , politica a costo zero ecc ) che ci qualificano come unica forza dei cittadini contro il sistema dei PARTITI? E sulla base di quale mandato dei cittadini stessi? E sulla base di quale ipotetica fantasia dovremmo inciuciare con il PD = PD-L??? Non mi risulta ci sia nel nostro programma , impegno come comunità. Noi ci assumiamo le nostre responsabilità ; dateci il governo del paese , ma non pensate che vi pariamo il culo e vi offriamo una sedia comoda su cui sopravvivere ....E LA STAMPELLA A bERSANI ! DATECI VOI LA FIDUCIA .... Tinazzi
    • tinazzi . Utente certificato 4 anni fa
      ciccio...bello salutami il PD ....
    • Ciccio Bello 4 anni fa
      Ma certo... Un monocolore 5S votato dal pd... Famo er governo de solidarietà nazionale... Grillo che fa Andreotti e Casaleggio fa Moro.... Ma a ripijateve....
  • Cosimo Coro Utente certificato 4 anni fa
    L'Italia è stata sempre governata da somari, non capisco perché si dubita sulle capacità di un grillo http://www.montemesolaonline.it/Satira.htm
  • Beppe g. 4 anni fa
    A parte alcune menzogne che hai scritto (non é vero che il pd vuole riformare l'art. 18, e il fiscal compact ha detto chiaramente che vuole modificarlo), voglio vedere come con un vostro governo "ti riappropri della sovranità monetaria".... Ci sarebbe un tale disastro economico che travolgerebbe tutti e soprattutto le classi piú deboli... Solo un miliardario ignorante (con tanto di villa sulla spiaggia, tipo Malindi.. Ma come l'hai avuta la licenza edilizia? ) puó sostenere un'idea del genere...vergogna..
  • Niche 4 anni fa
    n questo momento i 5S stanno facendo quello che i partiti tradizionali fanno da anni: stanno GIOCANDO A RISIKO CON IL CULO DEGLI ALTRI!!!!! Niente di nuovo sotto il sole, sempre lo stesso SCHIFO!!!!!!!!!!
    • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
      Sei abituato male non ci sono compromessi Il terzo incomodo non vi permette di attuare la vostra politica fallimentare e vi obbliga a dare risposte a anni decenni di inciuci di bicamerali Avete affossato anche Ambrosoli avete degli innetti degli incapaci quando va bene alla guida della gioiosa macchina da smacchio Pirro ride come un matto erano secolo che non vedeva una sconfitta come la sua anzi lo avete superato Pirro 279 ac Accidenti che geni al pd Al posto del ramoscello d ulivo nel simbolo mettete un bel corno può funzionare A proposito avete adottato l ulivo avete anche creato gravi disagi al santo padre Portano propri sfiga
    • sofia marigliano Utente certificato 4 anni fa
      ti piacerebbe eh? purtroppo per te l'unico schifo rimane sempre il PD e il PDmeno elle, devono andarsene a casa, sparire e restituire i soldi che hanno rubato!!!VIAAAAAAAAAAA
    • Marcello F. Utente certificato 4 anni fa
      infatti tu avevi visto, prima di 5 stelle, tutte le precedenti riunioni di partito alla fine delle elezioni trasmesse in diretta sul web!
    • ivo 4 anni fa
      la smetti di scrivere sta cazzata ovunque
  • Cristian R 4 anni fa
    Leggendo qua e là i commenti sul web di tanti elettori radical chic PDmenoellini, pare che Bersani abbia chiesto l'appoggio di un pericolosissimo nazi-fascista di nome Beppe Grillo che ovviamente diventerebbe un grande statista dotato di senso di responsabilità se appoggiasse il governo dello smacchiatore di giaguari. Se tanto mi dà tanto, Berlusconi è il nuovo Matteotti. Beppe non mollare, non devi interrogare la base perché ti abbiamo votato per mandarli tutti a casa, perché non ti alleassi con nessuno di questi politici corrotti. Semmai dovresti consultare i tuoi elettori nel caso in cui decidessi di votare un ipotetico governo a guida PD e, credo, la risposta sarebbe quasi unanime: "No, vaffanculo pure tu!". Per fortuna so che Beppe tutto questo lo sa bene!
  • giuseppe b. Utente certificato 4 anni fa
    usano un linguaggio da cacciatori di teste " li dobbiamo stanare" ho sentito nel dibattito di oggi, oppure dobbiamo riprenderci il programma del M5S perchè è nostro.
    • sara 4 anni fa
      ahahahahaah.........
  • Antonio1 G. Utente certificato 4 anni fa
    in tema di casta, dimezzare lo stipendio, diciamo sui settemila netti ma comprensivo di tutto tranne il costo dei viaggi a Roma.Altrimenti ci si viene a trovare che i commessi e in generale tutti i dipendenti di camera e senato prendono di più dei parlamentari. quelli si che sono statali privilegiati, non il ministeriale! Camera e senato elargiscono pensioni d'oro e per più di 13 mensilità agli ex dipendenti e a coloro che sono in servizio.Tanti altri benefit come le cure mediche rimborsate totalmente. Si rendano retribuzioni più simili ai dipendenti pubblici e privati. Non è ora di ridurre anche li? cordialmente.
  • Walter R. Utente certificato 4 anni fa
    Dopo i primi giorni in cui sembrava che i neoletti non osassero aprir bocca per paura di sbagliare, sono stato contento di leggere finalmente delle dichiarazioni sensate da parte di un "grillino" (Pietro Vandini), ma sono sicuro che siete consapevoli che molti hanno votato M5S per non avere un PD-Montibis, pur con la paura di mandare in parlamento anche degli "acefali" presi a caso - paura consentitemi più che fondata, da quando fu confermata la candidatura di Perra nonostante le sue dichiarazioni idiote, o quando ieri si è sentito Bernini parlare dei microchip... giovani, donne o incensurati non vuol dire avere anche delle idee, e ci auguriamo che alle prossime elezioni il M5S si preoccupi di avere candidati più presentabili... Ma il punto è, cosa farete ora: ricordo bene i tempi in cui Berlinguer veniva sbeffeggiato per il "Partito di Lotta e di Governo", e immagino che sia un bel rebus per Beppe.. ma avete 109 parlamentari (la Lega nel 92 ne ebbe 80), pensate davvero di lasciarci in balia dei criminali che – per fare solo un esempio tra i tanti - riattaccheranno con tasse (Tarsu, Imu, i prelievi "salvaitalia" in banca, un redditometro illegale che non farà altro che colpire chi non è abbastanza ricco da avere la residenza fiscale in Svizzera...) a spolpare i risparmi degli anziani? (unico welfare funzionante per precari/disoccupati, in attesa del reddito di cittadinanza?). La strategia sarebbe SPERARE nell'inciucio PD-PDL per poi venirci a dire dopo un anno o due che "non ci hanno fatto governare", come la Lega che in vent'anni al governo non è stata capace neanche di fare qualcosa di efficace sull'argomento che a parole le interessava di più, combattere l'immigrazione clandestina? Ora - grazie a noi - siete il primo partito d'Italia, ma non fare nulla non vi darà una seconda occasione.
  • Fabio menghini 4 anni fa
    No inciuci Ma occhio, in giro si sentono già voci di dissenso tra coloro che hanno votato 5 stelle Nn vorrei che il ritorno alle urne ci portasse ad una brutta sorpresa Io concorderei sulla fiducia agli 8 punti programmatici coincidenti con il ns Meglio un passo alla volta che il rischio di vanificare tutto
  • anacleto bomprezzi 4 anni fa
    Entrambi sono attaccati alle poltrone
  • caterina caselli 4 anni fa
    se vi mettete d'accordo con Berlusconi, potete votare una serie di riforme condivise che sarebbero già un inizio di cambiamento. Altrimenti vi diranno sempre che non siete capaci di costruire niente ma solo di criticare
  • Sal T. Utente certificato 4 anni fa
    Domanda sciocca (spero non troppo) Ma come si fa a dare lafiducia a Bersani se se n'è andato anche Matteo Renzi dopo averlo ascoltato ? Monti ha preannunciato nuove elezioni, vorrà dire che Bersani le farà in coppia con Rosy...La Bella e la Bestia ! Bpoi magari si aggiunge la terza B e diventano una trinità !
    • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
      O adesso a parte tutto se Ambrosoli non avesse sbagliato alleati e una persona di tutto rispetto Ma hanno perso anche in Lombardia il che te la dice lunga Sono proprio degli innetti buoni a nulla aspettano che i voti gli calino dal alto per grazia ricevuta
  • Massimiliano Sguazzin 4 anni fa
    Onestà e coerenza. Basta giochetti. Movimento 5 Stelle, avanti per la propria strada. Non spegnete l'ultima speranza di un Italia che ha voglia di urlare il cambiamento.
  • Federico Cecchi 4 anni fa
    Siamo destabilizzanti, il loro privilegi vengono meno e il castello dorato si sta sfacendo come quello delle carte, e le carte hanno la testa di cartone, proprio come loro!
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Il pd e il programma sbiascicato Il pd oltre al agenda monti e a quella europea di programmi alternativi non ne ha Prenda il programma del m5s e lo attui Metta a riposo le sue armate gioiose la smetta di smacchiare e anche di fare brutte figure Dopo quello che la giunta regionale in Lombardia aveva fatto solo il vs abbraccio mortale a potuto far fallire Ambrosoli Siete la barzelletta del mondo anche Pirro non ci crede e dire che lui di fallimenti seme intende Mettere a riposo le menti geneticamente diverse levare quei vecchi arnesi da li
  • alfredo m. Utente certificato 4 anni fa
    F35: 127 milioni di dollari l'uno x 90 = 11.430 miliardi di dollari.
  • Marco C. 4 anni fa
    D'accordo sul fatto di non allearsi con nessun partito, tutte le persone che finora ci hanno governato hanno dimostrato di essere inadatti e inefficaci. E' chiaro che allora bisogna cambiare tutto ciò che non va dall'interno del parlamento, ma ci sono delle priorità da tenere in considerazione. Personalmente ho dato il voto al M5S prevedendo una situazione del genere a livello governativo, tuttavia sperando che i grillini non si sarebbero limitati a un semplice ostruzionismo evidenziando i difetti dell'uno o dell'altro partito. Questo viene fatto in campagna elettorale ed è giusto che si mettano ancora dei "paletti" per distinguersi dagli altri. Tuttavia è fondamentale riuscire a mandare avanti le riforme più importanti immediatamente, dare la fiducia a Bersani non significa allearsi con un partito politico, significa semplicemente mettere le necessità prima delle divergenze. Un partito come il PD, sebbene rappresentato da una figura come Bersani, è un movimento politico enorme, composto da tante altre persone e sono sicuro che tra queste ce ne saranno molte capaci e meritevoli. Ripeto: non fermiamoci ora a fare banale ostruzionismo, questo è il momento di collaborare, poi col tempo, se il M5S farà bene (e penso che abbia molte possibilità), le cose inizieranno a cambiare seriamente. Grillo ha compiuto qualcosa di storico, ora però è il momento di dare vero potere politico a coloro che l'hanno votato, in primis ai ragazzi in parlamento per iniziare a governare, possibilmente seguendo modelli come quello siciliano.
    • giuseppe b. Utente certificato 4 anni fa
      Bersani usa escamotage e strategie di basso livello per portare il M5S al livello del PD e PDL che negli ultimi 20 anni hanno portato il paese in queste condizioni, stiamo facendo una rivoluzione pacifica e gli abiettivi sono le riforme ma prima si devono fare da parte!!
    • vitantonio c. Utente certificato 4 anni fa
      Il sindaco di Bari ,esponente del PD e stato l'unico a dire :che il M5s faccia il governo,io sono d accordo
  • Maurizio Giannattasio Utente certificato 4 anni fa
    Ma il PD non aveva detto rinnovarsi e una priorità! Ho fatto caso che vi è ancora la bindi,possibile che in quel partito un'alternativa non c'è, ecco mi spiego perché hanno appoggiato la fornero sulle pensioni,loro in pensione non ci vogliono andare, almeno questo sacrificio lo vogliono condividere con i cittadini Italiani.
  • Mauro Marsala 4 anni fa
    NON ASCOLTATE I POST CHE DICONO CHE BISOGNEREBBE QUA E BISOGNEREBBE LA CHE GRILLO QUA CHE GRILLO LA CHE IL MOVIMENTO QUA E IL MOVIMENTO LA È STATO DETTO A MONTE CHE NON CI SARABBE STATA NESSUNA COALIZIONE CON NESSUNO!!! BASTA TROLL DEL CAZZO!!! È FINITA LA FESTA!!!! UNICA SOLUZIONE M5S
  • francesco luciani 4 anni fa
    Proprio così! Io dico solo che il 5Stelle deve porre le sue condizioni per governare col PD, non deve opporre il "gran rifiuto" a prescindere: per evitare che si rigiri la frittata e si riversi artatamente ogni responsabilità di non governo sul movimento stesso. Se il PD ci sta bene, se non ci sta ognuno va per la sua strada. Io penso che questa sia una posizione ragionevole e spero che Beppe Grillo la tenga in considerazione.
  • Eugenio B. Utente certificato 4 anni fa
    Perchè continuate a raccontare falsità? Perchè Vi state ponendo come la vecchia politica? i punti sono questi: http://www.partitodemocratico.it/doc/251554/otto-punti-per-un-governo-di-cambiamento.htm Ora sta a Voi. Fiero elettore del PD
    • CACCESEANTONIO 4 anni fa
      bravo continua pure a votare pd nessuno ti chiede di non farlo. NIENTE FIDUCIA!!!! ciao ci vediamo in parlamento sara un piacere
    • Luigi G 4 anni fa
      Ciao Eugenio sono quello "dell"aquisto" . apprezzo la tua dialettica...è capisco la difficoltà nel rinunciare all'abitudine dell'ideologia.... La concretezza non è tipica della politica tradizionale che è nel migliore dei casi SUPERATA ! gli 8 punti ne sono la dimostrazione. A proposito di Renzi ,non avendo sottoscritto i punti volutamente e in accordo con Bersani , rimarrà come ultima disperata carta da giocare.....È tardi! Lo era anche 6 mesi fà per intenderci Con rispetto Luigi
    • Eugenio B. Utente certificato 4 anni fa
      Purtroppo sento e ascolto anche troppo! Ciò che sò è che in questo momento ci sono delle priorità che quegli 8 punti possono risolvere. Purtroppo il sistema politico prevede, ancora, il fatto che il presidente della Repubblica (grande presidente tra l'altro considerata la situazione nel suo settennato) debba nominare il presidente del Consiglio sulla base della vittoria di coalizione e considerando il consenso delle parti per ben governare il paese. Penso che strategicamente sarebbe un colpaccio lasciare "governare" il M5S...con l'occasione di farlo saltare in qualsiasi momento e farVi perdere consensi esponendoVi ad un massacro mediatico che non sapreste gestire. Renzi non commenta perchè è a disposizione del partito, se fosse dissidente, dal momento della sua sconfitta alle primarie avrebbe distrutto il partito ma responsabilmente non l'ha fatto...e a questo proposito si rimarca il fatto che l'abolizione dell'art. 67 è UNA CAGATA PAZZESCA (10,100,1000 Renzi)...probabilmente la paura di Grillo è quella di non averne come lui. Tutte cose che voi non notate....Voi Vi aspettate che noi del PD ci svegliamo...noi pensiamo altrettanto del Vostro conto Con rispetto!
    • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
      Siete riusciti in un impresa titanica Di azzoppare anche l unico candidato presentabile Ambrosoli siete riusciti dove nessuno scava mai osato battere Pirro Ho portate iella o siete degli sfigati Sul simbolo del m5s non ce ne falce ne martellò
    • Marcello F. Utente certificato 4 anni fa
      ahahaha HAHAAHAHAHAHHAA HAHA AHAHAHahahahahaha hahahAHHhhahHHAhahAHhaHAHhahHAhhahHAHhahHAHhahhhhahahahahahahahhahahahahhhahahahahahahahhahahhsHhahahHHAHhh! fiero elettore 5 stelle!
    • lia g. Utente certificato 4 anni fa
      anche io sono elettore del Pd ma non troppo fiera. e cmq quei punti in comune non sono falsità . Purtroppo. Sono stati i punti in comune di questo ultimo drammatico anno. io spero che il danno si possa recuperare. anche con Grillo e il M5S.
    • Sal T. Utente certificato 4 anni fa
      Ecco un altro sordo ! Ma ci fai o ci sei ? Se n'è andato anche Renzi.... ma non leggi igiornali ? Non guardi la Tv ? Sei connesso ?
    • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
      Trovati il blog smacchiatori falliti
  • alfredo m. Utente certificato 4 anni fa
    Nessun inciucio con questi cialtroni. 8 punti per non fare niente! Sanno solo parlare. Tenetevi fuori da questi politicanti da strapazzo.
    • francesco luciani 4 anni fa
      Ma come cacchio fate, voi altri del PD, che tra il vostro partito e il 5Stelle ci sono divergenze insanabili? Siete arroganti: quando dite: questi sono gli 8 punti e vediamo un pò come faranno i grillini a dire di no? A parte il fatto che su alcuni di questi punti possono benissimo dire di no e in modo del tutto legittimo, dovreste porvi in un altro modo per essere presi in considerazione da Grillo, e cioè dovreste dire: sediamoci e vediamo se possiamo fare delle cose insieme. Che cosa si può fare insieme non lo dite voi unilateralmente: è chiaro o no? Peraltro, il 5Stelle è il primo partito alla Camera: perchè non vi sforzate di accettare la realtà?
  • paolo c. Utente certificato 4 anni fa
    Pienamente daccordo! Avanti così!
  • Paolo.c 4 anni fa
    ma un po' di lucidità non farebbe male, secondo voi il pd sarebbe al servizio del 5 stelle ? secondo voi il pd vuole le riforme e gli manca la maggioranza per attuarle? secondo voi nel governo precedente il pd era all ' opposizione? pensateci sopra , allora se vogliono l' appoggio del 5 stelle e' per fare il loro o il nostro programma ? qualcuno dirà un compromesso, ma se non vogliono levare i rimborsi elettorali sopratutto quelli che devono ancora avere dalle elezioni precedenti come facciamo ad accordarci ? se non vogliono rinunciare agli stipendi e alle doppie pensioni e a tutti i bonus e benefit , qualcuno dirà rinunceranno a qualcosa , io dico che e' meglio che si arrangino i compromessi a questa Italia non servono ci vogliono cambiamenti forti che non si possono ottenere con i compromessi , capisco la voglia di governare ma ma il 5 stelle e' nato per protestare contro il modo di governare che i partiti hanno adottato fino a ora lo ha gridato Beppe per tutta la campagna elettorale , se volete aiutare chiedete al pd di appoggiare per il bene del paese un governo 5 stelle in modo da fare le riforme che nessuno ha mai fatto negli ultimi 20 anni , nemmeno col governo monti che aveva lappoggio di pd PDL . erano a braccetto fino al mese passato e non hanno riformato niente colpa del PDL? ops mi sono sbagliato le pensioni le hanno riformate , colpa del PDL ? siamo stufi di essere presi in giro in un anno abbiamo perso molti posti di lavoro per non parlare delle tasse , abbiamo votato 5 stelle non per appoggiare un partito ma per cambiare le cose non per fare compromessi con leggi fumo negli occhi che non serviranno agli italiani. ora i partiti devono andare a casa il più possibile , le prossime elezioni il 5 stelle. avrà la maggioranza anche alla camera e a quel punto potrà ospitare l' appoggio dei partiti per attuare le sue riforme e non quelle degli altri
  • sergio . Utente certificato 4 anni fa
    Hai dimenticato l'11° Punto Programmatico in comune: mandare in pensione la gente a 70 anni.
  • Al ben 4 anni fa
    Sono deluso.. Si dovrebbe cercare di governare e non di distruggere e mi pare che il gioco che sta facendo il sig. Grillo e distruggere il giocattolo Italia. Mah....
    • Marcello F. Utente certificato 4 anni fa
      già che tu chiami il nostro Paese giocattolo mi urta ...
    • sergio . Utente certificato 4 anni fa
      Forse non ti sei accorto di non avere più il giocattolo...SVEGLIATI !!!
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Ai piddini vi consiglio la visita da un buon oculista sotto il simbolo a cinque stelle non c'era ne falce ne martellò Non siete abituati al terzo incomodo che non vi permette di fare come cazzo vi pare Andate avanti fate un governo e portate dei disegni di legge se sono giudicati validi di buon senso bene altrimenti ciccia Se stavate a sentire anni fa oggi l Italia sarebbe migliore Ma vuoi siete geneticamente eletti siete la parte giusta del paese dimostratelo Potete attingere a piene mani nelle Proposte del programma del movimento potete anche prenderli come programma di governo visto che un programma vostro non lo avete
    • Gnu Fabio 4 anni fa
      Il tuo commento è a dir poco ridicolo, evidentemente nemmeno sai qual'è il meccanismo istituzionale che porta all'insediamento di un governo
  • MANOLO LIGNINI Utente certificato 4 anni fa
    Coerenza, ci vuole Coerenza, no ad inciuci con Bersani "Uomo già Politicamente Finito" e compagni, facciamoli cuocere da soli, sono la vecchia politica e vogliono usare il M5S per rimanere attaccati alle loro poltrone. Votiamo punto per punto ma no alla fiducia a Governo Bersani, sarei più propenso alla fiducia di un governo del Presidente. Bersani è un'Arrogante deve andare a casa è ora.
  • Luigi Giay 4 anni fa
    Bellaaaa .... "ERNESTO SPARALESTO" Sei stato più veloce a commentare che loro diffondere il boomerang che si sono lanciati. Avanti così . P.S Qualcuno mi sa dire cosa significa nel loro programma: "norme per l'acquisto della cittadinanza..." Ciauuuu Luigi. Torino
    • Luigi 4 anni fa
      Difatti!! Leggi ti il documento ufficiale e dimmi... (Quello con la carta intestata Pd per intenderci) Ciauuu
    • Eugenio B. Utente certificato 4 anni fa
      - Norme sull’acquisizione della cittadinanza per chi nasce in Italia da genitori stranieri e per i minori cresciuti in Italia. Informati sul web della differenza tra il verbo acquisire e acquistare Certo è che se "fate gli scemi per non andare in guerra" a posto stiamo
  • paolo giannotti Utente certificato 4 anni fa
    Beppe l'ha detto ben chiaro piu di una volta se non volete sostenere il programma del movimento 5 stelle non ci votate,volete gli inciuci? per cui andate a fanculo assieme al PD e soci del PDL !!!! così tornerà di nuovo tutto come prima. povera italia!
  • Valter 4 anni fa
    Se il PD si è manifestato per "il cambiamento di rotta" diamo almeno la fiducia all'intenzioni, intanto li terrete sotto controllo voto x voto, se non altro per il debito che gonfia!!
  • ina ghigliot 4 anni fa
    entrambi impuniti, auspicano l'impunità per il fallimento !!!!
  • Francesco Argento 4 anni fa
    Anche un "punto in comune" con il PD, non è un "reale" punto in comune, lo è solo nominalmente. Il fine è differente. Per esempio: cosa aspettarsi da un progetto di legge contro il finanziamento ai partiti proposta dal PD? Sarebbe la stessa legge che farebbe il M5S? Avrebbe gli stessi obiettivi? Ci vogliono fottere con le parole, con i sofismi.
  • Luigi 4 anni fa
    Bersani,1 solo punto programmatico:vai casa sei scaduto....!!!
  • massimilianos s. Utente certificato 4 anni fa
    "perdita sovranità monetaria" Perchè ora l'abbiamo?? è stata persa nel 2001 con l'ingresso nell'euro. quante balle che si dicono...purtroppo anche qui... mah...
  • sara 4 anni fa
    Sì, infatti!! E, tra l'altro, gli 8 punti che propongono a M5S (a parte che noi non facciamo alleanze, dovrebbero rassegnarsi)sono molto molto vaghi... e non sono in grado di mandare a casa chi vogliamo noi (vedi: massimo 2 mandati, no rimborsi elettorali, no finanziamento ai giornali, ecc ecc ecc) Chi sa cosa vuole fare usa un linguaggio più chiaro e meno vago.. ma questi non hanno capito che è DAVVERO finita la festa!!
  • fabio m. Utente certificato 4 anni fa
    Condivido pienamente e se ne possono trovare anche molti altri in comune con il pdl molto pochi con il m5s
    • sara 4 anni fa
      quelli che hanno messo ora, l'hanno fatto solo per provare a incastrare M5S ...nessuno nel PD ci crede davvero: loro hanno fatto le province, loro hanno ampliato le spese, sono d'accordissimo col PDL per tutte le leggi pro-casta, per negare arresti ai Cosentino C.. sono sempre stati d'accordo e, nell'oligarchia di partito, rimangono sempre gli stessi. Perchè dovrebbe cambiare qualcosa?!
  • Alberto c. Utente certificato 4 anni fa
    Questi sono dei campioni mondiali di "Melina"... ci vogliono tirare dentro per poi fare le solite nefandezze, mentre fanno la melina sulle cose importanti!!! sono i campioni del mondo in questo sport!!! ma poi scusate siamo "fascisti" e si vogliono alleare con noi... ma alla base del PD non viene il mal di testa e seguire i loro ragionamenti?
  • Federico Cecchi 4 anni fa
    Sono ottimista e credo nel movimento, iniziamo con un passo dopo l'altro, siamo già avanti di miglia rispetto agli obsoleti poltronisti (altro punto in comune), siamo inarrestabili . . . al contrario degli iciuciatori.
  • andrea 4 anni fa
    Caro Beppe, ti ho votato e con me tutta la mia famiglia ( mamma,papà, moglie, suocero, suocera, cognata e cognato, fratello e moglie) ma abbiamo votato te perchè ci auspicavamo tu riuscissi ad entrare in parlamento ( nessuno credeva che avresti preso il 50%+1 dei voti per governare da solo) e seduto al tavolo con l'altro vincitore (PD) avresti potuto imporre le tue volontà minacciando di far cadere il governo in un qualsiasi momento. L'arroccarsi sulle proprie posizioni non serve a nessuno. Non serve all'Italia che se torna a elezioni immediate farà la fine della Grecia Non serve a te, perchè se si torna ad elezioni nessuno capirà perchè avendo vinto non ti sei seduto al tavolo dei vincitori e non servirà a noi italiani che stiamo soffrendo per tutta la situazione. Tutte le tue "manfrine" ci stanno facendo credere che forse era meglio affidarsi a qualcuno più coscienzioso e scrupolo e se dovessimo tornare alle urne POTREMMO TORNARE A VOTARE PD. Spero tu comprenda le nostre e di tanti altri titubanze
    • alberto m. Utente certificato 4 anni fa
      siete pochi siete stolti avete votato di pancia non conoscente il movimento e i suoi principi TORNATE ALL'OVILE SENZA RIMPIANTI ma quando il PD applicherà con la scusa dello spread le direttive sado europeiste non piangete puah italiani medi!
    • roberto scovino 4 anni fa
      ovviamente non c'e' niente di assoluto ...ed hai tutta la liberta' di cambiare pensiero e punto di vista....e tornare a votare PD. l'UNICA COSA CHE PER ME NON OSSERVI ...E' CHE PER 20 E PASSA ANNI...qualsiasi politica del PD nei fatti e' fallimentare...di chiacchere ne hanno fatte tante...e ruberie come tutti pure... Possibile mai ...che gia' trituri i coglioni a Beppe...? quando una cosa sai per certo ...che e' puro per averlo votato ...e dice sempre cose di buon senso... Ma se per te il tuo braveheart..e' bersani...auguri... ti ci metterei a te al posto di beppe...che almeno ci sta provando a scardinare i soliti andazzi ...riflettici...
    • Marcello F. Utente certificato 4 anni fa
      ma perchè invece che incoraggiare i cittadini al governo non fate altro che mandare minacce ed out out??
  • Rodolfo Gerini 4 anni fa
    Come ho sempre saputo M5S è contro il finanziamento delle scuole private. Allora che i deputati dell'assemblea regionale siciliana si informino della posizione del movimento perché invece foraggiano il buono scuola, di cuffariana memoria, che si prendono anche signorni che guadagnano più di 80 mila euro l'anno. Guardate: http://www.lasiciliaweb.it/index.php?id=94294/politica/il-m5s-siciliano-si-ripristini-il-buono-scuolacittadino "Salvatore Siragusa" deve fare gli interessi di tutti e non delle scuole private tipicamente confessionali siciliane. Vergogna!
  • Stefano B. Utente certificato 4 anni fa
    da quando avete (abbiamo ?? ) preso il 25% ho sempre e soltanto sentito prese di distanza da tutto e tutti quelli che non siete voi. Potreste comunciare a fare proposte che altri siano costretti a discutere e non soltanto quelli che dicono no a tutto ? Altrimenti sentiamo soltanto il programma del PD. Volete dire che tutto quello che c'e nel programma presentato da Bersani e' una m. ? Non credo . Magari se si va nei dettagli ci sono cose sospette , magari mancano molte cose. Ma stare sempre alla finestra a guardare quando gli altri inciampano per dire 'l'avevo detto' , alla fine si finisce per stare sul ca.. a parecchia gente, e non solo ai politici corrotti e inciuciosi. Quindi , per favore , qualche proposta a cui altri siano costretti a dare risposte . Grazie a tutti e ciao.
    • sergio . Utente certificato 4 anni fa
      Le "risposte" si danno con i "fatti". C'è una cultura politica in Italia che è basata solo sulle parole e la fregola dei giornalisti ( e anche tua ) di sapere cosa vuole fare M5S ne è la prova. Quando i lavori in parlamento verranno aperti vedrete chi parla ora e chi farà i fatti nel momento opportuno. Come in Sicila...
    • ENRICO . Utente certificato 4 anni fa
      rinunciassero almeno subito ai rimborsi...la cinghia la tiriamo solo noi povera gente? si? e allora cosa vogliono ancora
  • fabio i. Utente certificato 4 anni fa
    http://www.avaaz.org/it/italy_people_gov_c/?fp APPELLO AVAAZ - NOMINIAMO NOI UN PREMIER NON POLITICO CON SOSTEGNO M5* - PD
  • roberto zaltieri 4 anni fa
    Abbiamo dato un mandato abbastanza ampio a questo movimento, adesso è ora di prenderci alcune responsabilità di buon governo, senza inciuci, ma portare avanti le riforme promesse e urgenti e per il bene del popolo, quelle riforme condivisibili, con chi anche se per pochi voti ha un leggero vantaggio in parlamento. per troppo tempo sono stati votati degli incapaci o capaci di fare il loro interessi, se perdiamo questa occasione non sò se ritroveremo questi consensi.
  • Mauro Marsala 4 anni fa
    Devono state molto attenti il loro inciucio di coalizzarsi pd e pdl è un arma a doppio taglio otterrebbero sicuramente la maggioranza ma perderebbero lo zoccolo duro delle due parti gli idealisti e gli estremisti, non esiste in nessuna parte del mondo che destra e sinistra si alleino e se lo facessero si capirebbe che non è per il bene dell elettore ma il bene di non perdere la poltroncina!!! IN OGNI CASO HANNO FINITO!!! FORZA AVANTI COSÌ M5S!!!
  • jimmy joe Utente certificato 4 anni fa
    11) entrambi per le trattative con la mafia
  • Mario B. Utente certificato 4 anni fa
    sono ormai giorni che leggo questi commenti ma ancora non riesco a capire perchè chi voleva il PD al governo ha votato M5S??????????.......... si saranno sbagliati a indicare il simbolo sulla scheda???????........ eppure a me era sembrato chiaro il messaggio: niente alleanze.....tutti a casa!
    • Lorenzo Quercioli 4 anni fa
      ma che cavolo dici massimiliano?? ha detto che sono a favore e quindi "a far rimanere la non sovranità monetaria", no che hanno deciso che ad oggi dobbiamo perdere la sovranità monetaria!!!!! Maremma ma*****la e vi fanno anche votà????
    • Davide M. Utente certificato 4 anni fa
      per fare come in sicilia DARIO FO IN UN'INTERVISTA PIÙ RECENTE DICE DI FARE COME IN SICILIA: http://www.youtube.com/watch?v=4fHXt7WcI9E
  • Davide M. Utente certificato 4 anni fa
    i berluscones e i potenti della finanza se la stanno facendo sotto all'idea di un'alleanza pd-5*. Rifletteteci...
    • ENRICO . Utente certificato 4 anni fa
      PD p PDL sono le facce della stessa medaglia
    • Marcello F. Utente certificato 4 anni fa
      non aspettano altro per tirare me..a su M5S
  • rosanna d. Utente certificato 4 anni fa
    Vi ho dato fiducia, non mi deludete.
    • bagaglia massimiliano 4 anni fa
      tempo e partecipazione
    • massimilianos s. Utente certificato 4 anni fa
      "perdita sovranità monetaria" perchè adesso abbiamo sovranità monetaria? abbiamo rinunciato alla sovranità monetaria nel 2001. è già persa.... quante balle che si scrivono purtroppo anche qui....
  • Pasquale Messali 4 anni fa
    Dite al PD che i cittadini che hanno votato Lista 5 Stelle vogliono l’abolizione da subito dei rimborsi elettorali e dei finanziamenti a gruppi regionali e simili, e vogliono l’eliminazione dei privilegi della Casta e il dimezzamento dei loro stipendi, degli stipendi e pensioni d’oro, dei vitalizi, delle consulenze ecc. e non promesse di punti programmatici che non si realizzeranno mai, specie quelli che richiedono leggi costituzionali.
  • Dario Staffolani 4 anni fa
    A me preoccupa 1 solo punto che il m5s ha con il pdl: 1) essere un partito politico populista con struttura piramidale Nella direzione del PD oggi si è visto un dibattito serio, ricco e articolato dove ognuno LIBERAMENTE e SENZA TIMORE ha detto la sua anche deviando dalla linea di Bersani; ma in democrazia è fisiologico che ci siano opinioni non tutte uguali Nel Partito5stelle abbiamo visto solo presentazioni e persone, forse anche serie, preparate e immacolate ma che non hanno espresso finora una sola opinione personale nel merito delle questioni dato che devono seguire evidentemente i dictat dell'accoppiata comico-nerd Grillo-Casaleggio
  • alberto milani 4 anni fa
    Io ho votato m5s x cambiare il paese, non per rifiutare la possibilità di entrare in parlamento e per iniziare il cambiamento. Sicuramente se continuate su questa linea di rifiuto ci penserò per bene prima di darvi il voto.... Sempre a criticare e nulla di costruttivo!!!!!!
    • Marcello F. Utente certificato 4 anni fa
      è evidente che hai votato senza leggere lo statuto e senza nemmeno esserti vagamente documentato. E' SEMPRE STATO DETTO CHE NON CI SAREBBERO STATE ALLENZE mi dispiace per te saluti
    • Tiziano P. Utente certificato 4 anni fa
      ma come fate a non vedere più in la del vostro naso.......
  • giacomo rossi 4 anni fa
    ragazzo!! si è votato!! capisci?? io ho votato per i 5stelle e vorrei che il mio e quelli degli altri fossero "capitalizzati" per il bene comune e non per metterli in ibernazione. Tutto il resto è noia, che barba che noia che barba che noia. Oh!!ma non è che alla fine non vi sentite pronti? ragazzi siamo mica qui per girarla a casciara??
  • Pantomima Rossa Utente certificato 4 anni fa
    la farsa della destra e della sinistra è finita. Sono semplicemente le due facce delloa stessa medaglia, il partito degli affari ......propi.
    • Stefano B. Utente certificato 4 anni fa
      prosopopea trita e ritrita
  • benestante 4 anni fa
    Piacerebbe al grillo sparlante che pd e pdl si mettessero insieme..., ma dispiace per lui ciò non avverà mai. il grillo sparlante dovrà assumersi la responsabilità di rifiutare le proposte di bersani e portare l'italia alle elezioni anticipate. dispiace solo per i grillini che grazie ai 10.000,00 euro di stipendio da parlamentare si erano sistemati. perchè piuttosto non ci parla di parma...?
  • Carlo Cattaneo 4 anni fa
    Provare una nuova strada: al senato è una interpretazione dell'art 107 del regolamento che l'astensione in pratica divenga un voto contrario. Alla camera l'interpretazione invece è più consona al buon senso che dice che in una votazione ci possa essere una terza posizione nè con i favorevoli nè con i contrari. Quindi in pochi giorni con procedura d'urgenza approvare questa interpretazione del regolamento decisamente più rispettosa del diritto del votante
  • KOBA KOBA Utente certificato 4 anni fa
    Dovevano essere responsabili a fare le riforme condivise durante il governo tecnico ma il PD pensava di fare cappotto con quello SQUADRONE!
  • Davide M. Utente certificato 4 anni fa
    ...e aggiungo che vi ho votati per vedere dei fatti, non per sentire cazzate e chiacchiere. Il paese è moribondo, datevi da FARE.
    • Marcello F. Utente certificato 4 anni fa
      servizio 'caelesti aiuti', il numero composto è errato! per il miracolo di Carcassonne digitare arcobaleno 555 9234
    • Tiziano P. Utente certificato 4 anni fa
      ma in campagna elettorale cosa hai sentito? non avevi capito che non avremmo fatto nessun inciucio?ma sei pronta o no per il cambiamento? quello vero....
    • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
      Sei cieco i fatti se aprì gli occhi li vedi Non possono più fare e disfare anzi non possono fare nulla Non hanno i numeri e non hanno politiche credibili e uomini al altezza Sono li fermi a chiedersi che cosa gli è piovuto addosso L Italia e nelle condizioni che è per loro non per volontà altrui sono responsabili nello stesso modo per non aver voluto attuare delle serie politiche etiche e sociali
  • Roberto Barbagallo Utente certificato 4 anni fa
    Se PD e PDL si alleano non c'è M5S che tenga, la maggioranza in quel caso è loro. E sono così desiderosi di fare inciuci che non si vergognerebbero ad allearsi e a tradire i loro elettori.
  • antonio autuori 4 anni fa
    Spero che il M5stelle mantenga le promesse fatte. Con priorità assoluta, subito dimezzare i Parlamentari. Ridurre drasticamente gli stipendidegli stessi. Eliminare vitalizi e privilegi retroattivamente. Mettere un limite agli stipendi dei manager pubblici.
  • Pasquale Messali 4 anni fa
    In Sardegna la politica non da applicazione al referendum per l’abolizione delle nuove ultime 4 province varate dalla Casta. PD e PDL cosa fanno? Niente, naturalmente. Questi nostri partiti democratici, hanno la sfrontatezza di non rispettare neppure i referendum, (finanziamento pubblico ai partiti, abolizione delle province e altri), figuriamoci 8 o più punti di programma, (ma forse di sutura). Sono completamente e sfrontatamente inattendibili. Promettono di tutto pur si andarsi a sedere sulle poltrone del governo. Di loro proprio non ci si può più fidare. Andando avanti così, alle prossime elezioni PD e PDL rischiano di scomparire. Per uscire dalla situazione di stallo in cui sono andati a finire, occorre un governo composto da persone nuove, non legate ai partiti, che non facciano le cose di testa loro, ma diano applicazione ai provvedimenti varati a maggioranza dal Parlamento.
  • Davide M. Utente certificato 4 anni fa
    ma fate gli 8 punti comuni che ha detto bersani, invece che queste seghe mentali.
    • bagaglia massimiliano 4 anni fa
      Non basterebbero 20 anni per questi 8 punti
    • Marcello F. Utente certificato 4 anni fa
      ma fatti Bersani!
    • Tiziano P. Utente certificato 4 anni fa
      ecco dove siamo con la politica che dici te!
  • KOBA KOBA Utente certificato 4 anni fa
    No alleanze dovevate essere curiosi e informarvi di cosè il M5S. No ad alleanze col nuovo duce (D'ALEMA)
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    La verità e che sono uguali sono dei centri di potere che si sono divisi in egual modo tutto dalla Rai agli enti locali e alla politiche anti intrusione Per loro è andata male c'è il terzo incomodo che non gli permette di fare quel che cazzo vogliono Se non fosse arrivato il m5s si sarebbero attuate parte del agenda monti e parte della inutile politica fallimentare del pd Sono uguali Ora il problema e il terzo incomodo che gli ostacola il loro avvicendarsi senza soluzione di continuità
  • Giuseppe Ventola 4 anni fa
    Scusate, ma che significa che PD e PDL hanno punti in comune? Non vi abbiamo mandati in Parlamento proprio per rompere 'ste insane alleanze? Adesso che si fa, dopo essere diventati il primo partito d'Italia, invece di cambiare tutto il possibile invitate gli altri a tornare come prima? Cioè, io dopo avevrvi votati, e pure finanziati, adesso mi devo ritrovare un'altra volta con il Berlusca nel governo? Scherzate o dite sul serio?
    • sofia marigliano Utente certificato 4 anni fa
      ma tu oltre a votare e finanziare il Movimento hai mai ascoltato cosa si diceva, quello che si voleva fare, hai mai ascoltato Beppe? se non lo hai fatto, hai fatto molto male perchè prima di votare bisogna informarsi
    • giuseppe b. Utente certificato 4 anni fa
      dobbiamo avere rispetto per coloro che ci hanno votato e a cui abbiamo detto che non avremmo fatto alleanze con questi politici che fanno parte di un sistema che è marcio quindi che se ne vadano prima a casa.Voteremo solo legge per legge
  • Tere S 4 anni fa
    Dare la fiducia al PD significa tenere in vita un partito già morto di suo. E questo è quello che il PD si augura. Quindi sì ad un governo M5S e che sia il PD a dare la fiducia.
  • Mauro Milioli 4 anni fa
    Sono uno del Pd che alle ultime elezioni vi ha votato, ma mi sono già pentito. Col cazzo che la prossima volta vi voto. State diventando una nuova casta, vi state isolando mentre la nazione va a rotoli.
    • arnold lochmann Utente certificato 4 anni fa
      Allora vai da Bersani e dagli una mano a salvare il paese
    • Andrea Messieri 4 anni fa
      Condivido,se la volontà vera è il cambiamento questo, è il momento, atrimenti è evidente che il fine di questo movimento è ben altra cosa,una povera democrazia virtuale che è la sola emanazione di qualcuno che vi usa per altri fini.
    • Marcello F. Utente certificato 4 anni fa
      Si, credo proprio che tu abbia votato 5 stelle! (sigla del castello di Gargamella)
    • Riccardo . Utente certificato 4 anni fa
      Il terzo incomodo che non ti permette di fare come cazzo ti pare avreste governato con le stesse politiche fallimentari È poi avremmo assistito al balletto dello scaricabarile Ne vi è andata male oggi dovete fare i conti con chi vi vuole fuori dai coglioni siete falliti e avete portato l Italia al fallimento con il vs consociativismo La bicamerale le leggi mai fatte i soldi spartiti oggi non lo potete più fare
  • Gianni Perilli 4 anni fa
    Scusate, ma adesso fare le pulci in questo modo mi sembra davvero troppo... Il PD mi sembra abbia detto chiaro e tondo che NON SI GOVERNA COL PDL, oggi dal Nazionale sembra siano usciti senza prendere parola sia Renzi che Veltroni (e scusate se è poco...). Avevate detto che si ragionava punto su punto, Bersani inizia da quegli 8 punti sul tavolo, e a giudicare da quello che si sente in giro nelle assemblee degli attivisti (si, anche loro sono attivi... non meno di voi) parlare di NO agli F-35 o di abrogazione del Fiscal Compact... persino di NO TAV non è più un tabù... Insomma, vogliamo ATTIVARCI ???? Volete ATTIVARVI o dobbiamo pensare davvero che qualcuno intenda spingere il PDmenoelle li dove non vuole per fare il pieno al prossimo giro? Rischiate di iniziare ad avere problemi di credibilità anche voi...
    • Francesco A. Utente certificato 4 anni fa
      Concordo!
    • Marco D'Annessa 4 anni fa
      Hai detto bene "gli attivisit", o come comunente chiamati nel CSX "la base". Ma i dirigenti? Io credo ci sia una spaccatura evidente e chissà chi prevarrà! Formalità a parte, Renzi (per me) sta godendo e forse è già in campagna elettorale (vedi incontro con Monti)
  • Edoardo Nervi 4 anni fa
    Beppe solo riforme urgenti tra cui la nuova legge elettorale con sbarramento del 10% e legge anticorruzione! qualsiasi altra riforma con il pd che siano compatibili con il nostro programma cinque stelle e niente alleanze!!! poi si ritorna al voto e questa volta li mandiamo a casa tutti!!! W M5S!!!
  • Paolo Di Vito Utente certificato 4 anni fa
    11) riforme delle pensioni dal 92 ad oggi si sono alternati a tagliare, tagliare ... 12) riforma del lavoro, esito finale degli esimi pareri dei loro esperti (Ichino e company) le leggi sul precariato le hanno fatte tutti e due 13) e ci m,etto pure la collaborazione con Monti, l'hanno fatta e continuano a volerla tutti e due (sentire bene Bersani alla fine)
  • deluso da grillo 4 anni fa
    Ragazzi forse e'arrivato il momento di smetterla e cominciare a fare le persone serie.Basta con queste ripicche di condominio.Qui se non ci si mette daccordo lo prendiamo tutti in quel posto.
  • Lia Scordi 4 anni fa
    Ma se ciò che contraddistingue il M5S da tutti è proprio il non voler avere più per la popolazione una casta e una dirigenza politica vecchia, opportunista e devastante, come si fa a chiedrgli adesso di appoggiarli? Mi sembra che sia abbastanza chiaro l'assunto del Movimento..."Niente inciuci ne appoggi con chi ha distrutto questo Paese" Ora, perchè si deve dare la responsabilità di questa "paralisi" al M5S? Quello che penso io è che se Bersani non si allea con il PDL, non è perchè non abbiano punti in comune ma solo perchè tale alleanza, dopo anni di lotta pubblica ad un solo individuo,e alleandosi all fine con questi,gli farebbe perdere quel pò di elettori che gli sono rimasti e facendo 2 + 2, alle prossime elezioni salirebbe nettamente il M5S. Altro che non accordo per il bene del Paese! E' un non accordo di convenienza.E' così difficile capirlo?
    • Antonio Curcio 4 anni fa
      Caro Beppe, cari tutti, sono un nuovo iscritto ma, da circa 2 anni seguo da vicino il movimento avendo degli amici oggi parlamentari del M5S. Io penso che, se Bersani accetta di condividere i nostri primi 8 punti tra cui la riforma elettorale, prendendo le opportune precauzioni ed evitando inciuci (rinunciare cioè alle inevitabili poltrone che ci verrebbero offerte), l'accordo condizionato alle nostre richieste: si può fare. Anzi, credo si debba fare perché i simpatizzanti che ci hanno votato vogliono fatti e il pericolo Renzi potrebbe essere funesto anche per noi! Che ne pensate? Antonio Curcio
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    I punti di contatto li chiedo a D'Alema e alla bicamerale ?
  • Leonardo I. Utente certificato 4 anni fa
    Mi appello all'art. 4 del "NON STATUTO": è la rete che deve decidere cosa devono fare i suoi rappresentanti in Parlamento; l'art. 4 dice tutta la rete in generale non i soli iscritti ma sarei anche disposto a contarci tra i soli iscritti! Martedì scorso un suicidio a Treviso, oggi 2 omicidi e un suicidio a Perugia... tutti per disperazione finanziaria! NON HO VOTATO, PROMOSSO E FINANZIATO IL M5S PER POI RITIRARMI SULL'AVENTINO! Voglio che si inizino a cambiare le cose anche a rischio di sporcarci le mani
    • Leonardo I. Utente certificato 4 anni fa
      SCUSATE... non ero ben informato: in provincia di Treviso oltre al suicidio di martedì scorso ce n'è stato uno anche oggi... Il problema è che a parte i casi eclatanti, come Perugia oggi, ognuno di noi riesce a conoscere se va bene solo ciò che accade nella propria Regione. Se volete faccio un copia-incolla del "Non Statuto"... le decisioni si prendono in rete, quindi rivendico il diritto di poter scegliere, non di allearmi ma, di far nascere un governo per poi controllarlo come una scatola di tonno aperta!!
    • Marcello F. Utente certificato 4 anni fa
      forse non hai letto il nonstatuto bene c'è scritto che non si fanno accordi e non si darà fide!
    • Michele C. Utente certificato 4 anni fa
      ma sei veramente convinto che con la fiducia le cose cambino? SVEGLIA!!!!!
  • Matteo Rossi 4 anni fa
    Bersani dice sul M5S: "fin quì hanno detto tutti a casa...adesso ci sono anche loro...o vanno a casa anche loro, o dicono che cosa vogliono fare per questo paese!" Bello, il M5S si riferiva a voi politici, quando diceva "tutti a casa", e fino a prova contraria non sono loro i responsabili del massacro dello Stato causato da voi, non essendo mai stati dalla parte dei bottoni, prima d'ora! E cosa vogliono fare lo hanno detto, stradetto e ripetuto fino alla nausea. Sono coerenti, loro!Ma non ne azzecchi proprio una! E' ora di farla finita con questa farsa all'italiana che ci sta affondando!
  • Francesco Cappelli Utente certificato 4 anni fa
    La verità è che è difficile dire quale sia la posizione del PD su molte cose, trattandosi notoriamente del partito del "ma anche" di veltroniana memoria: siamo per la scuola pubblica, ma anche quella privata; siamo per l'articolo 18, ma anche per la flessibilità; ecc. Detto questo, credo che siamo di fronte ad un'occasione rara, forse unica, di fare qualcosa di veramente importante per il Paese. Il PD è alle corde, ora possiamo imporgli le riforme che altrimenti non farebbe mai. Sprecarla potrebbe voler dire non averne mai un'altra. Certo, potremmo vincere le prossime elezioni. O potrebbe vincerle Berlusconi? Ad oggi, quale delle due ipotesi è più probabile, in un paese come questo?
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Francesco ho avuto occasione di leggere più volte il tuo pensiero, che ho trovato sempre coincidente con il mio. Anche quest'ultimo, Il PD dice e non dice, insomma dice NI. Però hai ragione, ora è il momento per tirarlo per la capezza perché è in grandissima difficoltà e quindi potremmo portare in porto parecchie delle nostre idee. Si deve anche capire che non tutto il 25% che ha votato M5S è disposto ad aspettare oltre....
  • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
    Il post di Ernesto ha sapore centri sociali incazzatissimi. La sovranita' monetaria persa tra l'altro evita che per spendere e spandere si stampano soldi, come la tipografia di Toto' e Peppino. Che pero' erano persone talmente perbene che non ebbero mai il coraggio di cambiare la centomila lire falsa!
  • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
    Il PD ha iniziato già dagli anni '80 a svalorizzare la scuola pubblica. Poi gli ultimi 10 anni del PDL al governo le hanno dato il colpo di grazia mortale nell'indifferenza del PD, quest'ultimo anche complice di aver permesso anche il finanziamento continuo e crescente alla scuola privata.
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Le scuole private, al sud, spuntano come funghi. In alcune province come numero superano addirittura la scuola pubblica. E' un bel giro d'affari. Tu vuoi la scuola privata? Benissimo. Te la paghi. Se poi vuoi anche i contributi dallo stato allora chiami i docenti dalle graduatorie delle scuole pubbliche, e li paghi. Vedrai come la stragrande maggioranza delle scuole private chiuderanno i battenti....
    • Angelo P. Utente certificato 4 anni fa
      Nessun monopolio. La scuola pubblica viene finanziata dallo stato, mentre la scuola privata viene finanziata dai privati proprio perché privata. I docenti che insegnano nelle scuole private non maturano alcun punteggio da far valere poi nelle scuole pubbliche. Oggi l'80% delle scuole private, oltre a prendere i finanziamenti pubblici, chiamano direttamente i docenti senza pagarli in cambio dei punti di servizio da poter spendere poi nella scuola pubblica....
    • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
      La svuola privata prende soldi in percentuali ridicole rispetto alla pubblica. Liberta' e' anche poter scegliere. E se lo si fa mantenendo al centro la scuola pubblica va benissimo. Se gli si da il monopolio del sapere sarei preoccupato.
  • Spina Antonino 4 anni fa
    Domanda per il sig. Grillo : Oggi 06/03/2013 il sig. Bersani ha stilato un programma sviluppato su 8 punti. Indipendentemente dal dare fiducia ad un ipotetico governo PD ,ritiene che un tale programma potrebbe essere votato dal Suo movimento? Saluti A.Spina
  • Michele 4 anni fa
    Assurdo, sono veramente senza parole. Ernesto, ti hanno proposto 8 punti. RISPONDI? Condividi si o no? Non condividi su questi 8 punti? Vai in parlamento e dai la sfiducia. Tirate fuori le p...e E invece? Stai ancora a tirar fuori la demagogia tipica dei partiti in tempo di elezioni. Sono esterefatto.
  • francesco c. Utente certificato 4 anni fa
    qualcosa di concreto si può fare,non voglio inciucio ma qualcosa di importante per questo paese morente
  • roberto giudice 4 anni fa
    bravi bravi, l'importante è la coerenza, non attuare i punti del programma... ma chi vi vota più la prossima volta... spero proprio che mi stupiate, ma siete partiti proprio male...
    • Marcello F. Utente certificato 4 anni fa
      tira a casini!
    • Roberto r. Utente certificato 4 anni fa
      SONO DACCORDO CON GRILLO E TUTTI I CITTADINI A 5 STELLE!! NESSUN ACCORDO CON CHI HA MANGIATO SULLE NOSTRE TESTE!! SE NON ESISTEVA GRILLO CHE PRENDEVA TUTTI QUEI VOTI ERAVAMO CON LE STESSE LEGGI DI PRIMA E CON GLI STESSI FIGLI DI PUTTANA CHE CI HANNO ROVINATO!! CI VUOLE MOLTO A CAPIRE CHE PER CAMBIARE IN POSITIVO NON BISOGNA ALLEARSI CON NESSUNO??? Un abbraccio a tutte le persone che guardano in faccia a la realtà!! Fiero di aver speso il mio voto per grillo!
    • Roberto r. Utente certificato 4 anni fa
      vatti a casa che non centri nulla quà!!primo perchè non sono ancora entrati in parlamento e non possono ancora attuare il programma!! secondo perchè dato che scrivi questo sei una persona incolta e che rompe le palle a gente che veramente cerca una soluzione al paese!! vatti a casa da parte mia e di tutti i miei amici!! e naturalmente FORZA M5S!!!
  • Carlo S. Utente certificato 4 anni fa
    Ma a nessuno viene in mente che per fare qualsiasi cambiamento bisogna preparare le regole, votarle e approvarle ? Le leggi non le porta mica la cicogna. Se volete fare a gara per "marcare" la differenza non andate da nessuna parte. Cercate di ascoltare e lottare per il cambiamento. Mi sembra che vi accontentiate di darvi ragione fra di voi. Vi accontentate proprio di poco.
  • sergio mazzesi 4 anni fa
    hai dimenticato un punto importante, ambedue hanno inquisiti al loro interno!!!!
    • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
      Finisce che il PD non ci casca. Non fara' alleanze con il PdL e cosi' riuscira' a riguadagnare quei 3-4 punti percentuali che gli servono per Governare. Monti si scrollera' di dosso Casini e Fini e guadagnera' anche lui qualcosina a danno del Pdl allo sfasvio. E questo splendido movimento, avra' perso una occasione per essere protagonista ed incidere sulle scelte. E sara' un vero peccato.conosco diversi amici che hanno votato Grillo per vedere l'effetto che fa. Ma ora non lo voterebbero piu'. Ezio
  • maurizio castellani 4 anni fa
    Ho l'eta che , sembrerebbe, non consentire l'adesione al m5s . Ho aderito ad altri movimenti in passato pur con ragioni infinite (ovviamente secondo me ) abbiamo adottato il "tutto e subito" . Perfettamente coerente ma purtroppo completamente inutile . Il PD+L e' alle corde , non fate (facciamo) sempre lo stesso errore . E' arrivato il momento di "usarli" . Cominciamo dalla legge elettorale , conflitto di interessi , finanziamento pubblico e poi ...rivotiamo . Se ci ritira sull'aventino e ...un fil gia visto , oltre che una ulteriore occasione di cambiare veramente questo paese .
  • dario lucantoni Utente certificato 4 anni fa
    Se volevo alleanze votavo direttamente PD. Si stanno schiantando di brutto ed è quello di cui l'Italia ha bisogno. Poi toccherà a Renzi riformare un nuovo movimento libero chiaro e nuovo senza dalemabersanifinocchiarolettabindifranceschini e paraculi vari.
    • ALESSANDRO ROSSI 4 anni fa
      Ricordo a tutti che Matteo Renzi è più vicino a Monti che a Vendola;non diamogli tempo di risalire proponiamo una FIDUCIA PROGRAMMATICA, senza sconti,al primo intoppo si toglie la fiducia,così facciamo vedere QUANTO sono RESPONSABILI.
    • Paola Mancini 4 anni fa
      Ma veramente pensate che all'interno del M5S non ci saranno "dalemabersanifinocchiarolettabindifranceschini" ? Cominciate a fare qualcosa per il nostro paese altrimenti perderete la Vostra credibilità e sarete come tutti gli altri
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Lo scempio fatto i danni le macerie lasciate sul terreno che hanno bruciato il futuro e il presente sono faccie della stessa moneta Gli scandali i soldi rubati da una parte e dal altra ricordo lusi 20 milioni il primo a caso Il discredito gettato su i poteri ello stato la scelta sciagurata di abbandonare il territorio a mafie con le quali hanno fatto i peggiori affari
  • Maurizio depuro 4 anni fa
    viva repubblica e la sua grande informazione pubblicofinanziata!!! il post di ERNESTO è diventato un virgolettato di Beppe Grillo, querela IMMEDIATAMENTE la repubblica e anche con quei soldi ci finanziamo le micronimprese ciao Beppe ERNESTO Grillo
    • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
      Sangue sangue! Abbiamo sete di sangue!! . Cosi non si va da nessuna parte.
  • SIMONE . Utente certificato 4 anni fa
    IL M5S è NATO X L'IGNORANZA DIMOSTRATA DAI VERTICI DEL PD - niente ciambella di salvataggio x i vecchi apparati - si vogliono salvare - ma noi facciamo come il mortadella - fermi .................
  • Riccardo Garofoli 4 anni fa
    Il più grande punto di contatto sono le non politiche attuate per 20 anni Il fallimento della nazione dove tutte è due hanno lo stesso peso Lo scempio delle istituzioni che con il loro avvento sono diventate proprietà privata dei partiti che le hanno usate per arricchire loro e i loro amici senza differenza di colore
  • EMILIO R Utente certificato 4 anni fa
    Scriveva Scalfari,appena prima del voto, in una delle sue imperdibili(sic)articolesse domenicali, che nei programmi del PD e del PDL non vedeva affatto differenze, anzi erano assolutamente sovrapponibili. Che ci stanno a dire ora?
  • cosimo s. Utente certificato 4 anni fa
    Ragà qui non si tratta di fare inciuci per salvare la poltrona, qui si tratta di far governare qualcuno e stargli col fiato sul collo, come in Sicilia, fare proposte concrete per dimostrare a tutti gli Italiani di cosa siamo capaci e sopratutto evitare che gli squali diano la colpa a a noi dello sfascio del paese, altrimenti rischiamo di perdere un sacco di voti. Vi prego riflettete prima di buttare tutto all'aria.
    • luca errani 4 anni fa
      ...guarda che quello che governa in sicilia sul collo ha pure il fiato della mafia e da molto tempo prima della vostra apparizione, fare delle distinzioni e non fare sempre un minestrone non sarebbe male. luca
    • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
      Hai ragione!
  • Marko Nero Utente certificato 4 anni fa
    Articolo 4 comma terzo: "Il MoVimento 5 Stelle non è un partito politico né si intende che lo diventi in futuro. Esso vuole essere testimone della possibilità di realizzare un efficiente ed efficace scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, riconoscendo alla totalità degli utenti della Rete il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi" Quindi? quando si fa il referendum per la fiducia?
  • Massimo Iovinella 4 anni fa
    Lettera aperta al Sig. Grillo Caro Beppe, con la presente mi rivolgo a te per evidenziarti quanto segue. In questo Paese, oltre ad una casta ingorda, oltre a gli sprechi, oltre a disattendere i risultati dei referendum, oltre a snobbare le proposte di legge di iniziativa popolare, oltre all'occupazione abusiva di un luogo pubblico, quale è quello della politica, da parte di formazioni private, ovvero i partiti, c'era un delitto atroce sopra ogni altro: quello di anteporre gli interessi di una parte all'interesse generale. E ciò ha condannato questo Paese a non veder mai realizzate le riforme e le migliorie alla vita pubblica. So per certo che tu, e il tuo movimento, mai vi macchierete di ingordigia, di supponenza verso le indicazioni del popolo sovrano espresse nei referendum, nè mai farete della res publica uno spazio da occupare e spolpare fino a renderlo sterile. Tuttavia, con la posizione che stai assumendo di diniego a qualsiasi possibile apporto al governo di questo Paese, commetti lo stesso esiziale errore di chi ha malgovernato la Nazione: anteporre i tuoi, rispettabili, obiettivi politici all'interesse del Paese intero. Hai sconfitto con valore e merito il PDL e il PDmenoelle, ma questo non ti basta, li vuoi finire, li vuoi matare come un toro nell'arena. Le loro mancanze, le loro bugie sono ormai incancellabili e parte della Storia, e il giudizio delle urne su di loro è meglio della sentenza di un qualsiasi tribunale. Dopo la fine della II Guerra ricostruimmo questo Paese tutti insieme, anche con i vicini che fino al giorno prima sollevavano il braccio al loro Duce e uccidevano concittadini in nome di un'ideologia sciagurata. Hai la possibilità di fare e indurre a fare in pochi anni riforme storiche, migliorando così il tuo, il nostro, anche il loro Paese, e per loro intendo chi lo ha ridotto così. Non urlare VAE VICTIS ma ICH BIN EIN ITALIENISCH: e l'Italia potrà essere, grazie a te, un Paese migliore di cui andare di nuovo fieri. Con stima, Massimo
    • primo muratori Utente certificato 4 anni fa
      purtroppo non sono sconfitti,sono solo indeboliti ma capaci ancora di fare molti danni. Occhio alle palle.
  • clotilde colombo 4 anni fa
    avete dimenticato an altro punto in comune: LA MALEDETTA RIFORMA DELLE PENSIONI SULLE SPALLE DELLA GENTE ONESTA CHE HA LAVORATO PER TANTI ANNI PAGANDO CON I LORO CONTRIBUTI LE PENSIONI BABY E D'ORO, I CONTRIBUTI SONO SOLDI NOSTRI a chi come me che ha cominciato a lavorare a 15 anni con questa MALEDETTA legge hanno tolto quel poco di futuro che gli rimane.
  • Paola L. Utente certificato 4 anni fa
    DA DIRETTA CONVEGNO PD: tizio: l allenza di Grillo con Berlusconi dobbiamo lavorare per contrastarla..... caio: Noi siamo alternativi al pdl e a Grillo sempronio: dobbiamo dare ai nostri elettori il senso di dove andremo....... A me l'han già dato!!! Ciao
    • Paola L. Utente certificato 4 anni fa
      E' nulla scherzare con l'euro,è con le persone che non si deve scherzare o se meglio credi prenderle in giro.E se finalmente è arrivata l'alternativa ci voglio credere. Paola
    • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
      Oggi il Movimento sente odor di onnipotenza. Ma attenzione: dopo 4 anni di durissima recessione questo risultato potrebbe essere il top. Oppure una base per raggiungere il 40 o 50%. Io voto chi vule fare legge contro corruzione migliore, conflitto d'interessi, ridurre di almeno 2 terzi i finanziamenti ai partiti, eliminare le probince, fare seria spending rewiev, alzare la voce con la Merkel, nazionalizzare qualche banca in modo che lo stato abbia a giocarsela nell'erogare credito. Voto chi mi fa rimanere in Europa e comprende che con lEuro non si scherza ed e' soprattutto un grande sigillo di pace.
  • Alessandro. Baroni Utente certificato 4 anni fa
    1 AVETE ROTTO IL CAZZO Tanto per attirare l'attenzione; IO NON SONO UN TROL e beppe se vuole può controllare la mia bella faccia sulla carta d'identità. Come molti altri che la pensano diverso da te che stai leggendo. 2 OK ABBIAMO CAPITO E SIAMO TUTTI D'ACCORDO A nessuno di noi del M5S piace il PD-L. C'è da ribadirlo ? 3 TECNICAMENTE Ci sono 2 soluzioni tecniche e più strade probabili. Soluzione 1) Non diamo la fiducia Risultato possibile 1) PD e PDL fanno un governo loro (non ci credo) e siamo quasi contenti perchè continuano a perdere la faccia e voti e noi voteremo punto per punto (anche se non servirebbe perchè hanno i numeri). Risultato possibile 2) Si torna alle urne perchè non ci sono i numeri per governare. E qui sarebbe un casino, il risultato non è scontato e i nostri parlamentari potrebbero non avere più la forza di "pilotare" le decisioni. Soluzione 2) Diamo la fiducia a bersani Si, fa schifo detto così, ma il nostro bellissimo "Votiamo punto per punto, legge per legge" si potrebbe attuare. Nell'attuale condizione, se Beppe gli fa sottoscrivere dei punti precisi, pubblicamente, per loro ovviamente inaccettabili, allora qualcosa potrebbe succedere, noi non passiamo da disfattisti(e chi non è d'accordo su quei punti!?!? riduzione stipendi/parlamentari ecc...), e non perdiamo voti (anzi). Il PD se fanno noi abbiamo ottenuto l'obbiettivo, se non fanno perdono consensi. Nella Soluzione 1, vada come vada, noi non è detto che riprendiamo il 25%, anzi, è probabile che chi c'aveva le palle piene, se ne sbatta dicendo "tanto non cambia nulla uguale", chi è sensibile alle puttanate berlusconiane, ci ricasca, e se il pd ci mette renzi, tanti tornano li... risultato, finisce la nostra grande rivoluzione. Questo per chiarire, spero, la posizione dei tanti del movimento che reputano questa una occasione. E basta con il dire "votate altro" perchè alla fine convincete qualcuno e la nostra tanto ricercata e voluta rivoluzione se ne va a farsi benedire.
    • marco m 4 anni fa
      @ Alessandro Baroni. Non posso sapere cosa accadrà tecnicamente ma di certo posso dire che il voto contrario o l'astensione del M5S da solo non basterà a impedire la nascita del nuovo governo poichè si tratta di 54 senatori su 315 + i senatori a vita (4). Quindi non capisco perchè la responsabilità di un'eventuale mancanza di fiducia al futuro governo debba essere attribuita al M5S. Il PD può tranquillamente dichiarare di non voler fare alleanze col PDl e nessuno ha niente in contrario. Se invece il M5S dice di non voler fare alleanze allora tutti contro ad invocare il senso di responsabilità. Ma la responsabilità vale solo per il M5S? Ricordiamoci che questa situazione è il frutto di una legge elettorale della cui inadeguatezza tutti erano consapevoli ma che nessuno ha voluto cambiare. Come si può vedere nell'articolo principale PD e PDL (e aggiungerei anche e soprattutto il partito di Monti) hanno molti punti in comune e qualcosa mi fa pensare che saranno questi gli obiettivi a cui il futuro governo si dedicherà. Quel qualcosa è la storia. Credo sia un errore scendere a compromessi ragionando in termini di voti. Per avere credibilità serve coerenza. In ogni caso sono convinto che anche votando la fiducia il nuovo governo non andrà molto lontano e che saremo tra non molto chiamati di nuovo alle urne.
    • Massimo Melpignano Utente certificato 4 anni fa
      Concordo, ma solo per un governo NON puramente partitico! Capivo la posizione di chiusura del MoVimento rispetto ad un appoggio ad un governo di pura espressione di apparati partitici, ma non capisco questa chiusura netta anche rispetto ad un governo tecnico da concordare con il Presidente della Repubblica (e quindi anche con le altre forze politiche) che lavori su alcuni punti ben precisi e per un tempo breve. D'altronde è la Costituzione Italiana che prevede questi passaggi! Se la linea del M5S dettata da Grillo (e al momento non condivisa con la Base!), è solo quella di spingere il PD ad allearsi con il PDL o ad andare subito a nuove elezioni per prendere ancora più voti, io lo vivrò come una delusione e un fallimento. Primo perché si porta il paese alla crisi estrema per un mero calcolo di parte, secondo perché non è detto che alle prossime elezioni si ottenga un risultato così sorprendente. Siamo la prima forza politica nazionale, cosa volete di più?!? Mettiamoci a ragionare su come portare la politica italiana a fare quello che vogliamo noi. Se ci riusciamo (e siamo nelle condizioni per farlo), questo mi sembra un OTTIMO obiettivo. E non dobbiamo aver paura che poi i partiti ci coinvolgano nei loro giochino di palazzo, l’eventuale fiducia o altra modalità, come l'astensione o uscita dall'aula (ripeto: sono passaggi previsti dalla Costituzione) deve essere basata su paletti ben precisi, se ci accorgiamo di qualsiasi tentativo di fare altre porcherie, togliamo immediatamente la fiducia E LO DICIAMO DA SUBITO, così nessuno dopo potrà accusarci di alcunché! Però non facciamo i puristi inutili senza essere costruttivi.
    • Michele Di Francesco Utente certificato 4 anni fa
      @alberto: da un punto di vista tecnico (sono avvocato), la fiducia è a tempo indeterminato ma revocabile in qualsiasi momento. E' evidente che l'unica forma di collaborazione è un governo di scopo con pochi e determinati punti da attuare in un annetto o poco più, un allenaza di governo su base quinquennale è impensabile proprio per differenze di fondo sulle proposte economiche
    • massimo samorì Utente certificato 4 anni fa
      Sono d'accordo. Diamo la fiducia e se Bersani non segue i nostri punti centrali si autodistruggerà perché il nostro programma è l'unico condiviso dalla maggioranza degli italiani. È il mio modesto e forse ingenuo parere ma penso che dare un appoggio esterno sia per noi una grossissima chance. È anche vero che Beppe è un tattico e sa molto meglio di tutti noi come muoversi con quella gente... sono fiducioso che prenderà la decisione migliore! L'importante è rimanere uniti!
    • alberto m. Utente certificato 4 anni fa
      MA ALLORA SEI TONTO votare la fiducia è si un'atto istituzionale MA impone il sostegno al governo PER TUTTA LA DURATA DELLA LEGISLATURA è un'alleanza ad un partito LOBBISTA,TRUFFALDINO CHE COZZA IN LARGA PARTE COL M5S sopratutto su TAV INCENERITORI BANCHE TRATTATI SADO EUROPEISTI CEMENTO PARTECIPATE COSTI DELLA POLITICA RIMBORSI ELETTORALI tutte cose di cui nei punti di bersani NON VI E' TRACCIA le urne hanno decretato l'ingovernabilità,è inutile varare un governo zoppo
    • Alessandro. Baroni Utente certificato 4 anni fa
      @Michele: Non posso essere deluso dal PD, perchè il PD so già cos'è, e il mio voler "dare la fiducia" non ha niente a che vedere con il significato italiano di "fiducia", non ne ho punta nei confronti dei partiti, quindi non posso essere deluso, è solo questione di logica applicata ai fatti, e spero vivamente di venir smentito da qualcuno che conosce meglio di me i meccanismi pratici. Ma ti faccio io una domanda, se non diamo la fiducia tecnica (con garanzie, ovviamente solo sulla carta), cosa succede ? Ad oggi quello che la gente meno convinta del m5s può dire è "il m5s fa solo muro, non propone niente al pd per poter realizzare quanto promesso", ricordiamoci che non tutti hanno la nostra stessa opinione sui soliti noti, e se non son bastati 20/30 anni, non cambieranno idea in 3/6 mesi fino al prossimo voto. @Luigi: Se ci fosse un archivio di tutto ciò che ho scritto sul web in generale scopriresti che non è il mio modo di esprimermi usuale, ma è troppo sconfortante sentirsi delegittimato della propria opinione, volevo 3 parole maiuscole che attirassero l'attenzione sul concetto, in modo forte :) @Marco m: Mi puoi dire tecnicamente cosa pensi che succeda se non diamo la fiducia? Credo difficile che il PDL dia la fiducia al PD, se si torna ad elezioni credo che purtroppo vincerebbero... quindi ? si torna al voto, e "punto per punto" su che voti ? sicuro che si prenderà il 25 ed oltre alle prossime elezioni ? non siamo radicati quanto crediamo, abbiamo avuto un conseso esorbitante grazie anche a "voti per disperazione", non convinti, di protesta, di "proviamo pure questi", gente che al prossimo giro è facile che stia a casa. Io mi auguro vivamente che ci sia una strategia più profonda del "muro senza se e senza ma e poi vediamo", perchè così ho l'impressione che non avremo un gran futuro... spero di sbagliarmi !!!
    • marco m 4 anni fa
      Si può benissimo votare punto per punto senza bisogno di dare nessuna fiducia. La richiesta della fiducia è chiaramente la prima delle trappole in cui i partiti cercheranno in tutti i modi e con l'aiuto dei media di far cadere il Movimento 5 Stelle. Anche nel caso in cui i partiti si impegnassero a firmare un documento di garanzia di attuazione dei punti programmatici votati con la fiducia non ci sarebbe di fatto alcuna garanzia.
    • luigi zazza 4 anni fa
      a parte le volgarità non strettamente necessarie sono d'accordo con il commento di carlo G. la politica è l'arte del possibile e seppur turandosi il naso un qualche non dico accordo ma spiraglio di convergenza bisogna attuarlo
    • sofia marigliano Utente certificato 4 anni fa
      la rivoluzione è proprio questa NIENTE ALLEANZE adesso devono cominciare a capire con chi hanno a che fare
    • Michele C. Utente certificato 4 anni fa
      guarda, Alessandro, ti parlo credendo che non sei un troll: aspetta pochi giorni e scoprirai come mai tanti politici navigati stanno zitti e coperti. Chi farà il presidente della Camera a scrutinio segreto (uno del PDL?) chi farà il presidente del Senato (un montiano?) quanto saranno vecchi i capigruppo dei partiti "seri", che danno questi incarichi come premi alla carriera? E chi sarà scelto dal PD unilateralmente come presidente della Rep? Sarà mica D'Alema quello dei bombardamenti in Kosovo e degli inciuci con Silvio? Se il PD mostrerà di essere cambiato, bene: ma te ne accorgerai nel giro di un mese. E poi? sarai deluso?
    • Roberto Lamantea 4 anni fa
      Condivido a pieno questa analisi, è spero che tutti (e sopratutto Grillo e Casaleggio) legano e prendano i giusti provvedimenti
    • Gregorio De Leo Utente certificato 4 anni fa
      SI MA DEVI SAPERE CHE BERSANI NON SI VUOLE TOGLIERE UN EURO DALLO STIPENDIO, NE LUI NE TUTTO IL PD,IN PIU' HA CONFERMATO PIU' DI UNA VOLTA CHE PER IL FINANZIAMENTO AI PARTITI SE NE PUO' PARLARE,QUESTO CHE SIGNIFICA?HO CITATO SOLO DUE PUNTI PENSA UN PO' SE CONTINUO
    • fabio i. Utente certificato 4 anni fa
      sei un grand. in particolare nell'incipit hai riassunto anche il mio stato d'animo
    • Alessandro. Baroni Utente certificato 4 anni fa
      I fatti però dicono che le regole le detta bersani se e solo se il M5S glielo permette... per questo, avendolo per le palle, possiamo chiedere un accordo solo se firma controfirma e ci impegna casa sua sui nostri punti, e noi gli diamo la fiducia. A quel punto se come dice giustamente Fo, la tira per le lunghe, la bruocrazia, ecc... ecc.. il buffone sarà lui e anche se si torna alle urne, noi saremo forti dello stesso consenso e in più forse, di quelli che credono che il PD non le volesse proprio fare quelle sacrosante cose...
    • primo muratori Utente certificato 4 anni fa
      forse non hai capito, le regole le detta Bersani a uso proprio e della compagnia.
  • Antonio B. Utente certificato 4 anni fa
    Ci sono 95 miliardi, ripeto miliardi, di €uro di mancate entrate nelle casse dello Stato, che l'Erario dovrebbe riscuotere dai gestori delle slot machine sparse ovunque in Italia, soldi sottratti ai Cittadini. Ma la notizia è tenuta all'oscuro, ignorata dalla maggioranza dell'opinione pubblica. La cosa è insabbiata perché nelle grandi società che gestiscono il gioco ci sono interessi anche dei partiti. Proviamo a diffondere e condividere con chi, dichiarandosi elettore M5S, ci chiede "dove troverete i soldi per finanziare il vostro programma?" 95 miliardi equivalgono a due finanziarie lacrime e sangue ...
  • luca giovannelli 4 anni fa
    credo che a questo punto sia meglio che grillo indichi gli 8 punti del suo programma e che su quelli pdl e pd senza l dicano se e su quali punti sono daccordo a votare.Se c'è ampio consenso si può formare un governo a guida m5s altrimenti si vada verso un governo del presidente.Il m5s appoggerà lealmente questo governo ogni volta che questi metta ai voti leggi condivisibili
    • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
      Ma le leggi della democrazia le conosci? Ti e' chiaro che la compagine con piu boti e rappresentanti e" quella del PD. Oppure siamo davvero alla vigilia di un nuovo fascismo, un po' soft ma semp sprezzante delle regole.
  • Emanuela C. 4 anni fa
    scusate...ma perchè continuate a parlare di "alleanze" e "inciuci"? La fiducia parlamentare è un fatto tecnico. E' il primo atto con cui si insedia un governo che poi proporrà le varie leggi sulle quali il M5S potrà essere d'accordo o in disaccordo (facendo così cadere il governo). Continuate a dire che voterete legge per legge..ma quale legge se non si insedia il governo? Nessuno voterà niente perchè non ci sarà niente da votare. Si va tutti a casa, voi compresi. State lì, davanti a una porta blindata con la chiave in mano. Se non la infilate non si apre, non parte niente, cade tutto, si riva alle elezioni e nel frattempo giornali e televisioni vi avranno massacrati assieme a tutti i più grandi leader europei che inizieranno a spazientirsi. Il vostro "NO" era tarato per un 15% e fare opposizione...ma avete preso il 25%..i piani sono saltati, la strategia del NO..non va più bene. Se non capite queste cose come potete pensare di governare? Voglio solo sperare che siete giovanissimi con le spalle parate da mamma e papà..perchè chi è nei guai lo sta urlando a più non posso di far ripartire il paese. Vi segnalo infine che se siete dove siete è proprio grazie a tante "facce di culo" che hanno voluto darvi una chance e che si stanno rendendo conto dell'errore.
  • Massimiliano Leali (max va sconvolto) Utente certificato 4 anni fa
    questi diabolici parassiti umani , fra un po quando non ci saranno più soldi , e noi non potremo più pagare le bollette varie e tasse , ci flipperanno la casa ) , terreni e via dicendo ( Equitalia.... per fare ? per avere beni come risorsa la posto del soldo .
  • Antonio B. Utente certificato 4 anni fa
    A tutti coloro che impazienti spingono il Movimento ad appoggiare il pd e sono convinti che con un eventuale ritorno a nuove elezioni il M5S perderebbe tantissimi voti, gli Italiani avranno come al solito i governi che si sono sempre meritato. cioè Bersani Berlusconi.
  • Sal T. Utente certificato 4 anni fa
    La racconto come la vedo. C’è un ragazzotto per la via che va in bicicletta. L’invidioso di turno, che non ha la bici ma la vuole a tutti i costi cerca di fregargliela, prende un bastone e glielo mette fra le ruote così quello cade e si fa la bua. Allora l’invidioso comincia a strillare in mezzo ai passanti dicendo: “La bici, la bici è mia e questo furfante me l’ha rubata !” Si rivolge ad un ragazzotto con molti capelli in testa egli ordina di raccogliere la bici e di portarlo in giro. Il ragazzotto dai molti capelli non ci sta, è onesto, non vuole farsi coinvolgere in quella lite di condominio e si rifiuta. Allora l’invidioso comincia a circuirlo dicendo, ma ti offro le mie 8 caramelle perché non vieni con me ? ti porto in bicicletta è mia me l’avevano scippata, ma l’altro gli dice, ho paura della bicicletta, specie se guidi tu, inoltre, vedi hai rotto le ruote non si può fare. Preferisco andare con la mia almeno ne conosco pregi e difetti. E lo molla a risolvere le sue beghe di condominio co la bicicletta ormai scassata.
    • Francesco Ceccarilli Utente certificato 4 anni fa
      geniale metafora ... proprio quello che fanno i disonesti della vecchia politica...
  • Andrea M. Utente certificato 4 anni fa
    ... è veramente curioso, una volta chi si opponeva a questi 10 punti veniva definito di sinistra, od anche qualcosina di più estremo. Scusate, ma questo movimento rappresenta la nuova sinistra?
    • Andrea M. Utente certificato 4 anni fa
      acc.. pensare che sono 40 anni che fumo Marlboro e mi sono sempre sentito di sinistra... non ho capito proprio niente. Meno male che adesso ci siete voi che riscrivete la storia e mi insegnate quello che alla mia età non ho ancora capito. Ed incomincio anche a capire perché continuate ad offendere tutto e tutti.
    • Sal T. Utente certificato 4 anni fa
      "Tutti noi ce la prendiamo con la storia ma io dico che la colpa è nostra è evidente che la gente è poco seria quando parla di sinistra o destra. Ma cos'è la destra cos'è la sinistra... Ma cos'è la destra cos'è la sinistra... Fare il bagno nella vasca è di destra far la doccia invece è di sinistra un pacchetto di Marlboro è di destra" http://www.airdave.it/g/giorgio_gaber/canzoni/testo_destra_sinistra.htm
  • Marco Lanzetta 4 anni fa
    Non diciamo stupidaggini, peró ....
  • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
    Non e' vero che entrambi, il PD ed il PDL hanno 10 punti in comune. Stare in Europa ha significato perdere la sovranita' monetaria in cambio di un colossale assegno di minore interessi da pagare sul denito. Stare in Europa oggi significa non marginalizzarci e non tornarevalla liretta dove ti sentivi orgoglioso di contare i soldi in lmilioni, peccato che ogni anno l'inflazione era a due cifre. Se tutti escono dall'europa e pensano di recuparare svalutando, alla fine tutti avranno svalutato e siamo daccapo. Ma piu' poveri. Ma avete presente cosa significa avere una moneta comune con chi ti scannavi fino a 70 anni fa? Il pacifismo si costruisce alla radice,. Non facciamo i ragionieri e per di piu' senza far bene di conto!! Chi investirebbe in Italia quando la lira oggi vale 100 e domani magari 80? Nessuno vuole smantellare l'articolo 18. Ma riformare si. Sugli F35 il PD discute. Non perdete l'occasione, non arroccatevi., Partecipate al cambiamento. Altrimenti, se la giocate a poker, non sarete che uguali. E probabilmente perderete, e sarebbe un peccato. Ezio
    • Aries Chimenti 4 anni fa
      Stare in Europa, con queste regole, ha significato rendere un debito gestibile in un pesante fardello ridenominato in una valuta che non è la nostra. Nella storia del mondo qualsiasi nazione che ha agganciato la propria valuta ad una più forte, senza mettere in comune il debito e la sovranità monetaria, è fallita, anche se non aveva debiti pregressi. La Spagna non aveva debiti e sta fallendo. La Slovenia era la nazione più ricca dell'ex Jugoslavia e dopo pochi anni di euro sta fallendo. La Grecia è stata ridotta alla fame, così come il Portogallo, e sono state spogliate di tutti i loro beni. Per compensare le mancate svalutazioni hanno svalutato il costo del lavoro, abbassando i salari e cancellando i diritti. L'Italia sta facendo la stessa identica fine, ma come ne è uscita l'Argentina ne può uscire l'Italia. L'Euro e l'Europa così costruite non hanno portato più pace, stanno portando esasperazione e miseria. Grillo e il M5S fanno bene a chiedere a fare la voce grossa, per chiedere all'Europa di cambiare le regole, perchè se le regole non cambiano non possiamo andare avanti con questo massacro. ps. dopo l'ultima svalutazione degli anni '90, svalutazione del 40%, l'inflazione scese dal 4 al 3%... ma diminuì la disoccupazione e il pil crebbe per svariati anni. Negli anni '80 l'inflazione era anche al 20%, ma l'economia cresceva e la povertà diminuiva.
  • scorsone vincenzo Utente certificato 4 anni fa
    NON si fanno INCIUCI con nessuno
  • Andrea M. Utente certificato 4 anni fa
    ... è veramente curioso, una volta chi si opponeva a questi 10 punti veniva definito di sinistra, o anche qualcosa di più estremo. Questo movimento rappresenta la nuova sinistra?
  • Henry Gale Utente certificato 4 anni fa
    Vivono veramente su altro pianeta. Questi ormai sono tutti diventati bipolari. Un quarto d'ora insultano e il quarto d'ora dopo vogliono l'alleanza... "per il bene e la stabilità del paese", dicono, ovvero traducendo ci insultano ancora, pretendendo di stare al loro gioco di paura e ignoranza. Ma tanto per fare contenti i dementi costretti a stare qui pro-domo-PD, facciamo finta di allearci e immergiamoci in un "governo virtuale" di accordo col PDsenzaelle: Primo punto improrogabile: Monte dei paschi di Siena. 20 miliardi di scandalo. Pensate che per il fatto che i vostri servi in tv non ne parlino più, ce ne siamo dimenticati? Il PD accetterebbe una commissione d'inchiesta? Ovviamente no, altrimenti dopo l'inchiesta non esisterebbe più il PD. Secondo punto (dico le cose più ovvie del movimento) è il finanziamento ai partiti... un miliardino di euro tanto per cominciare a tagliare le spese davvero inutili. Ma sappiamo già benissimo che Bersanettoda quell'orecchio non ci sentono. E potremmo farlo congiuntamente al finanziamento ai giornali... che settimana campale sarà per i nostri mass-media quella? Il canto del cigno per l'informazione spazzatura e i ratti purulenti che la infestano e ne vivono. Una bella ventata di aria pulita in una stanza d'albergo dove gli scheletri non entrano più nell'armadio. Non c'è più spazio. Punto terzo: scudo fiscale, ritorniamo un pò sui nostri passi e vediamo di recuperare un pò più del 5% con cui corrotti e corruttori si sono smacchiati i loro sporchi 30 denari. Pensate forse che quei soldi ve li lasceremo come mancia, luridi ladri? Voi state sognando. E questo ragionamento vale per qualsiasi tipo di proposta potremmo arrivare a discutere con PD-più-o-meno-ELLE. Acqua pubblica. Ospedali. Scuole. Wi-fi. Inceneritori. Noi siamo la loro antitesi, non è possibile alcun tipo di accordo se non piegarsi al volere dei cittadini, anzichè il contrario come accaduto finora. Ve l'avevamo detto che sarebbe stato un piacere :-D
    • Ezio Dosa Utente certificato 4 anni fa
      Il montepaschi ha avuto una pessima e sfortunata gestione. Ed il buco che non si spega non e' di 20 miliardi. Ma la differenza tra quanto Santander pago' Ambroveneta'. 6 mesi prima e quanto l''ha pagata MPS . Fanno piu' di 3 miliardi e sono gia' abbastanza per andare a fondo e licenziare chi fece cio'. Se ci mettiamo a sparare numeri, possiamo dire 20 miliardi, ma anche 30 o 50! Ed allora si abbicca una volta, poi una seconda. Ma alla terza non ti crede piu' nessuno. Buchi simili o piu' grandi sono comparsi negli USA, Irlana e in UK. In alcuni casi, quando il buco era spaventoso si e' nazionalizzato. In altri si e' cambiato il vertice. Citigroup, Royal Bank of Scotland, Dexia ecc non avevano nessun partito dietro. Eppure hanno avuto buchi enormi. Come la mettiamo?
    • renata morselli 4 anni fa
      veramente, insulti da Bersani non sono mai partiti: Frasi come :" faccia da culo " o "quella vecchia baldracca " rivolto alla Montalcini...e ben altro, lanciati non dai sottoposti ma dal capo grillo in testa, possono solo aizzare la gente come lui. Peccato, una città come Genova, che ha dato i natali a Fabrizio De André, ...che degrado!
  • Emilio 4 anni fa
    Vi abbiamo votato sperando in un cambiamento. Il M5S ha preso un sacco di voti. Ora potete fare qualcosa d'importante. Cazzo, vi abbiamo votato, entrate in Parlamento e smettetela con le seghe mentali. Governate col Pd, imponendo le vostre regole. Se non fate questo col cazzo che vi rivoto
    • primo muratori Utente certificato 4 anni fa
      non sono seghe mentali, se hai votato M5S,desidererai che il pd voti i punti del moVimento, se non tutti, almeno i primi venti.
    • Gaetano Erizian (axeg) Utente certificato 4 anni fa
      A tutti color (PDini che non hanno il coraggio di ammettere il fallimento della nostra classe dirigente e confidano in un'ideale di sinistra decaduto, vittime di una disinformazione che non si è capaci di cr