Onestà in Europa con il MoVimento 5 Stelle

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

L'Italia è, dopo la Bulgaria, il Paese più corrotto d'Europa, mentre a livello mondiale si posiziona al 61esimo posto. Una vergogna. Gli scandali Mafia Capitale e Trivellopoli e la diffusa corruzione nelle città amministrate dal Pd pongono un serio problema di rappresentanza. La democrazia è a rischio se la questione morale coinvolge tutta la classe politica.
I cittadini onesti sono già dentro le Istituzioni e hanno la storica occasione di tagliare i tentacoli della #PiovraPd. Alla portavoce al Parlamento europeo Laura Ferrara è stato assegnato il rapporto sulla lotta alla corruzione e alla criminalità organizzata che, come dimostrato dall'inchiesta Mafia Capitale, si fondono insieme alleandosi.

Ecco la strategia in 10 punti messa a punto da Laura Ferrara nella sua relazione.

1) la tentazione rende l'uomo ladro, cancelliamo dunque la tentazione. Come? Portando in tutta Europa il cosiddetto "e-procurement" per ridurre il rischio di corruzione negli appalti pubblici.

2) certificazione anti-criminalità organizzata delle imprese e scambio di informazioni a livello europeo.

3) semplificare le procedure burocratiche per garantire maggiore trasparenza nelle scelte a livello amministrativo.

4) arrivare in tutta Europa a una definizione comune di criminalità organizzata così da permettere alla magistratura di combatterla più efficacemente.

5) tutelare i whistleblower, i testimoni e i collaboratori di giustizia.

6) istituire una Procura europea indipendente che lavori in stretta connessione con le autorità giudiziarie degli Stati membri.

7) rinforzare la cooperazione giudiziaria e di polizia a livello europeo.

8) creare una unità specializzata di Europol per il contrasto della criminalità organizzata.

9) colpire i proventi di reato con il reimpiego sociale dei beni confiscati.

10) combattere i paradisi fiscali che sono un luogo di raccolta e riciclaggio dei proventi delle attività criminose.

Queste proposte, assieme al daspo per i politici corrotti e alle altre avanzate dal Movimento 5 Stelle al Parlamento nazionale, possono riportare in alto l'Italia. La corruzione si combatte solo con un'alleanza di tutte le persone oneste. La bozza del rapporto della portavoce Laura Ferrara è stata caricata su Rousseau. Tocca ai cittadini migliorarla, emendarla. Partecipate! Solo con un filo diretto tra gli elettori e chi lavora dentro le istituzioni si può cambiare questo Paese.

VIDEO. Abbiamo un piano contro la #PiovraPd. Laura Ferrara spiega cosa bisogna fare. Subito!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Clesippo Geganio Utente certificato 1 anno fa
    ahooo in Italia c'è gente che paga per farsi corrompere!!!
  • Adolfo Treggiari Utente certificato 1 anno fa
    Ma siamo pazzi a voler eliminare la corruzione? Sapete quanti milioni di disoccupati si creerebbero in Italia? E quante migliaia di carceri dovremmo costruire? E poi dove li troverebbero i voti i candidati di tutti i partiti (ndr il M5S non e' un partito)? Combattiamola pure la corruzione cosi' come facciamo con le mafie, non per distruggerle ma per "contenerle", come fa il governo in carica, nella consapevolezza che gli onesti in Italia sono una minoranza e Dio ne scampi che diventino maggioranza. Non ci dovremmo chiamare piu' Italia.
  • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
    Basato su uno studio dei nostri competitori indiustriali, aleatorio, soggettivo, incontrollato, senza dati tangibili ma solo su senzazioni provocate dai media controllati dagli stessi competitori, che in fatto di corruzione internazionale e raggiro delle norme non sono secondi a nessuno. Come studio su cui basarsi non e' eticamente migliore della corruzione in se'
    • Beppe A. Utente certificato 1 anno fa
      gran parte degli italiani gode a sentirsi inferiore (anche se non lo e') per fortuna non son tutti cosi'
  • Clesippo Geganio 1 anno fa
    ottimisti! Siamo i numeri 1 (uno) indiscussi leader nella marcescenza della classe politica e dirigente. Ultima speranza per noi è il M5S!
  • giorgio peruffo Utente certificato 1 anno fa
    Ottima iniziativa colpire i corrotti italiani. Per favore mettete in campo anche una iniziativa per colpire i corrotti della Commissione Europea. Non è possibile, infatti, che i componenti la Commissione Europea discutano a porte chiuse un accordo che sega le gambe a tutti i cittadini europei e a favore delle Multinazionali USA senza che ne ricevano un lauto compenso. Alla fine non so se la Bulgaria risulterà più corrotta della Commissione Europea.
  • pensa col tuo cervello 1 anno fa
    onestà...bella parola ... ma cosa vuol dire? Io voglio stare bene e tu pure... se tu fai stare bene a me e stai bene pure tu.... allora sei onesto... Se invece tu stai bene facendo stare male me.... non è onestà. Però c'è anche una terza situazione e cioè che io mi faccio i cavoli miei per starmene bene e tu fai i cavoli tuoi per startene male.... e arrivano delle teste di cazzo buoniste che vogliono che io che mi sono fatto il mio bene lo devo regalare ai porci ..... Questa è onesta? PENSACI!
    • Maria P. Utente certificato 1 anno fa
      se stanno bene gli altri stai bene anche tu, pensaci con la tua testa!!!
    • lino castellaneta 1 anno fa
      o ci fai o ci sei,onestà vuol dire non appropriarsi di qualsiasi bene altrui,e già questo basterebbe,non offendere gli altri, non usare violenza,agire nel bene della comunità ecc...
    • mic. 1 anno fa
      ....mò me lo segno. (come diceva Troisi)
  • mic. 1 anno fa
    Dopo la Bulgaria? Gli italiani in quanto a corruzione non sono secondi a nessuno!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus