Porta il tuo palloncino a #Italia5Stelle

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.


di Luigi Di Maio

L'ultimo anno è stato entusiasmante, ma molto difficile. Il MoVimento 5 Stelle si sta affermando come prima forza politica del Paese e come forza capace di governare.

I cittadini ci hanno dato fiducia in due grandi città, Roma e Torino, anche grazie ai risultati che abbiamo ottenuto nei comuni che amministriamo da più tempo. È dalle città che stiamo realizzando i 20 punti del nostro programma per uscire dal buio del 2013, quei punti che Beppe ha portato in tutta Italia girando con un camper durante il memorabile Tsunami Tour. L'idea di Paese che raccontava nelle piazze tutti dicevano fosse impossibile, oggi è diventata possibile. Livorno e Pomezia hanno il reddito di cittadinanza sperimentale e abbiamo cacciato Equitalia da molti dei comuni dove governiamo. Abbiamo restituito 17 milioni di euro dei nostri stipendi per rilanciare le PMI. A Roma abbiamo appena tagliato le auto blu dei consiglieri comunali e a Torino gli staffisti inutili di Fassino. Stiamo facendo quello che abbiamo detto.

E' stato anche un anno segnato dalla morte improvvisa di Gianroberto, il cofondatore del M5S assieme a Beppe. Lui ci ha lasciato, ma la sua eredità è enorme e ognuno di noi ha uno di quei palloncini di cui parlò Davide, suo figlio, il giorno della sua commemorazione.
Gianroberto ci ha lasciato in mano il palloncino del Reddito di Cittadinanza, dell'abolizione di Equitalia, della lotta alla corruzione, dei due mandati e a casa, del rilancio delle PMI, della sanità pubblica, dell'acqua pubblica, dell'energia rinnovabile. E tanti tanti altri.

Ognuno di noi portavoce, ognuno di noi cittadini attivi ha il suo palloncino e ogni giorno lottiamo con tutte le nostre forze per farlo volare alto. E insieme ci stiamo riuscendo.

Italia 5 Stelle a Palermo il 24 e 25 settembre sarà il momento in cui ci ritroveremo tutti insieme, ognuno con il suo palloncino, per incontrarci, condividere idee ed esperienze ma anche e soprattutto per preparare insieme il nostro programma di governo. Siamo coscienti che manca poco e siamo pronti ad accogliere questa sfida: cambiare il Paese. Sarà un programma di governo per i cittadini, perché scritto dai cittadini.

Fanno di tutto per diffamarci, per dividerci. Per eliminarci sono pronti pure a riscrivere la legge elettorale con il solo scopo di impedirci di andare democraticamente al governo. Ma se non molliamo e restiamo uniti, non potranno mai arrestare questo processo inesorabile di cambiamento.

Ci vediamo a Palermo, il 24 e 25 settembre, con Beppe, con i nostri sindaci, i nostri consiglieri comunali e regionali, i nostri portavoce in Parlamento, con tutti i cittadini che vogliono dare un contributo. Nessuno di noi può permettersi di mancare.
Vi chiedo anche di sostenere l'evento con una piccola donazione, abbiamo rinunciato a qualsiasi finanziamento pubblico (42 milioni di euro) perchè sappiamo che possiamo contare su di voi.

Se puoi, sostieni Italia 5 Stelle con una donazione.

Ps: presto tutti coloro che hanno donato e doneranno per Italia 5 Stelle 2016 avranno un palloncino che comparirà a fianco al nome nei commenti del Blog.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Zagari 1 anno fa mostra
    ""piu aumenta il consenso ..piu aumenteranno gli ostacoli ..creati dai media .."" MA DAIIIIIIIII!!!!!! (non sono lucaffè) ALLORA I CUMULI DI MONNEZZA SONO SOLO 'PHOTOSHOP'??? .....il fotografo è un piddino... scommettiamo???
  • Zagari 1 anno fa mostra
    E poi dicono che non è magggica!!! Un tocco di bacchetta e l'assessora alla monnezza CON DODICI ANNI DI ESPERIENZA NELLA MATERIA... E' DIVENTATA UN PRODOTTO D.O.P. DEI 5S... minghia... spariti 12 anni di mani in materia? In pieno 'STILE' C.V.
  • Zagari 1 anno fa mostra
    Sindaca!!!! Puoi sempre sperare che gli ordigni nella monnezza se li prendano i Rom. Dai che li riciclano!!! MO HO CAPITO PERCHE' VUOI FARE I MERCATINI DELL'USATO!!! UH UH UH UH UH
  • MNDOC 1 anno fa mostra
    Roma invasa dai rifiuti. Raggi: "Colpa di chi ha governato Ama" Il sindaco accusa chi ha amministrato finora. Ma il ministero vuole spiegazioni TINAZZI, NANDO, A CHE PIANO ABITATE? AH AH AH AH AH AH AH AH AH P.S. RAGA SI SCHERZA, MA SPERO SIA PIACIUTA
  • Zagari 1 anno fa mostra
    Ma pensa te!!! In mezzo alla monnezza ci possono mettere la bombe!!! Sindaca!!! Invece che in discarica, PORTALA AL POLIGONO DI MONTE ROMANO!!! IH IH IH IH IH IH
    • silvana rocca Utente certificato 1 anno fa mostra
      Per le bombe c'è alfano che porta la momnnezza al poligono con tutto il suo esercito! Ci dve pensra la sindaca? Due piccioni con una fava !
  • MNDOC 1 anno fa mostra
    ECCHECAZZO, C'E' ANCORA QUALCUNO CHE CREDE ANCORA ALLA TRAVERSATA DELLO STRETTO "SENZA TRUCCO"?
    • MNDOC 1 anno fa mostra
      AH AH AH AH AH AH AH MA SE GLI VIENE IL FIATONE A FARE 18 SCALINI!
    • Vincenzo A. Utente certificato 1 anno fa mostra
      SI, SENZA ALCUN DUBBIO W M 5 * * * * *
  • MNDOC 1 anno fa mostra
    Il M5S piemontese non vuole i rifiuti siciliani DELLA SERIE SIAMO UNA COMUNITA' DE STOCAZZO AH AH AH AH AH AH LASCIANDO PERDERE LA BATTUTA SONO D'ACCORDO AL 200% CON I 5 STELLE PIEMONTESI. NON LA BUTTEREI SUL RAZZISMO PERCHE' FRA I 5 STELLE PIEMONTESI NON ESCLUDO LA PRESENZA GENTE ORIGINARIA DEL MERIDIONE E ISOLE, MA LA BUTTEREI SULLA RESPONSABILITA' DI TENERSI OGNUNO LA PROPRIA MONNEZZA. IL MIO ORRTICELLO E' UGUALE AL TUO, CARO SICILIANO!
  • Zagari 1 anno fa mostra
    Il 'buio' caro dimaio c'è adesso! Non nel 2013, quando nove milioni di elettori vi hanno messi dentro le poltrone. Con Roma e Torino state confermando la demolizione dei programmi originari!!! Se veramente voleste vedere la LUCE andate a Parma, come ha fatto Nogarin, per prendere appunti su come si amministra una cittadinanza.
    • FABRIZIO P. Utente certificato 1 anno fa mostra
      tutti professori vero ?
  • anti delega Utente certificato 1 anno fa mostra
    @ Di Maio Forse sono fuori tema e forse, come mi dice qualcuno qui, sono un po’ fissata; sta di fatto che nell’ imminenza di decisioni sul Non Statuto e su nuove regole, stavo ripensando a quanto da Lei dichiarato a Maggio dalla Gruber: “Beppe Grillo non è il capo politico del Movimento come lo si immagina, ma è il garante delle regole. Lui applica le regole ma le decisioni politiche vengono prese all’interno delle Istituzioni dagli eletti del M5S” Ora, a prescindere da come Lei immagini un capo politico, dato che in precedenza Lei aveva dichiarato “Sul Non Statuto ci sono tutte le risposte. E io lo condivido”, mi pare ci sia qualche contraddizione su chi debba prendere le decisioni politiche, in quanto il Non Statuto riconosce il ruolo decisionale alla Rete, (decisioni politiche che i PortaVoce hanno poi il ruolo di riportare nelle Istituzioni) mentre NON attribuisce -a pochi-, anche se “eletti” all’interno delle Istituzioni, un ruolo di governo o di indirizzo. Può darsi benissimo che la mia interpretazione del Non Statuto sia errata, spero dunque che l’imminente convocazione in Rete dell’Assemblea, dia modo agli iscritti di scrivere regole che chiariscano ogni ambiguità sui ruoli decisionali all’interno del M5S. Buonasera
    • anti delega Utente certificato 1 anno fa mostra
      p.s. per esempio, sulla divergenza di vedute: “un programma deciso dagli iscritti” secondo me significa deciso dall’ Assemblea degli iscritti certificati, ognuno contando uno. Non significa deciso (forse per alzata di mano?) dai partecipanti a Italia 5 Stelle, mentre poi l’Assemblea può esprimersi in Rete solo con un SI o un No.
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus