Il secondo modulo di e-learning è online!

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Nicola Morra

Da oggi nella sezione E-Learning di Rousseau è disponibile il secondo modulo del corso per portavoce in Parlamento. Grazie a tutti quelli che ci stanno sostenendo con piccole donazioni. Nuovi moduli e nuovi corsi sono in arrivo. Continuate a darci una mano con una donazione!

Fra qualche mese si tornerà a votare ed entrerà in Parlamento la seconda ondata dello Tsunami che a febbraio 2013 ha sconvolto la politica italiana. E si andrà a combattere per difendere valori ed idee per cui siamo disposti a batterci con tutte le nostre forze. Affinchè ciò avvenga non come semplice testimonianza -come fu per il ragazzo che a piazza Tien An Men tentò di arrestare un carro armato con lo sventolio di bandiere e con un coraggio enorme-, ma con la sapienza di chi sa usare tutte le armi regolamentari e procedurali possibili, abbiamo predisposto un corso per parlamentari impegnativo ed articolato, poichè chi verrà chiamato a rappresentare le 5 stelle sia da subito energico e raffinato nel lavorare all'interno di Aule e Commissioni.

Che si sia forza di Governo od opposizione, tutti dovremo implementare i nostri sforzi, coniugando efficacia, efficienza ed entusiasmo. Non dobbiamo diventare professionisti della politica, ma non dobbiamo neppure permettere che si possa mettere minimamente in discussione la nostra preparazione, la nostra competenza.

Il primo obiettivo del potere non democratico è l'ignoranza, l'incoscienza dei cittadini, che così divengono sudditi. Studiare, capire, aggiornarsi significa conquistare libertà!

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Mimi Dilorenzo Utente certificato 1 mese fa
    Caro Morra tu dici: ""abbiamo predisposto un corso per parlamentari impegnativo ed articolato, poichè chi verrà chiamato a rappresentare le 5 stelle sia da subito energico e raffinato nel lavorare all'interno di Aule e Commissioni."" Questa è un'ottima iniziativa perchè sicuramente nella prossima legislatura avremo molti più parlamentari di oggi. Ma c'è un punto importante da stabilire per la nuova tornata: Trovare il sistema di eliminare la tentazione dei nuovi eletti dal M5S di abbandonare il movimento per rifugiarsi in altri gruppi o sotto altre sigle con la scusa di non "sentirsi più rappresentati", quando in realtà si tratta di traditori degli elettori per poter godere dei privilegi che i 5stelle vogliono eliminare. Teniamo presente che attualmente tra senatori e deputati ci sono 39 parlamentari che si sono involati verso altri lidi alla faccia di chi li ha eletti e a me fanno una rabbia.... e a proposito perchè non teniamo sul blog l'elenco di questi traditori in modo che ogni giorno ciascuno di noi mandi loro le più cordiali maledizioni?
  • Alessandro D. Utente certificato 1 mese fa
    Ottimo Ragazzi!! facciamo uno sforzo di tempo e consultiamo quando possiamo questi moduli impara l'arte e mettila da parte
  • pasquale 1 mese fa
    M5S sempre avanti per aiutare i cittadini a capire per partecipare! in alto i cuori!
  • Shahab Shir akbari 1 mese fa
    ROUSSEAU UN PROGETTO COLLETTIVO E UN SOGNO REALIZZATO Rousseau intelligenza collettiva che ha modificato rapporto tra i cittadini e le istituzione, tra eletto e elettore e pone i cittadini al centro della società. Ogni singola persona ha un talento, un idea e una proposta può essere utile e su Rousseau si trasforma in un progetto collettivo. Rousseau si apre alle idee e accoglie i cittadini non gli respinge, le piccole idee diventano grande e si diffondono sulla rete e così nascono grandi progetti e grandi uomini. Ognuno vale uno, ma l’umanità interconnessa e responsabile ha un valore che tende all'infinito. Gianroberto Casaleggio
  • Franco Mas 1 mese fa
    Qui sul blog scrive gente meravigliosa che si legge tutta d’un fiato e quando arrivi alla fine è come se ti fossi mangiato un piatto di spaghetti in 15 secondi, quello che hai capito hai capito, è fantastico! Signori, fare il portavoce non è facile e ancora più difficile è il compito di sceglierli, perché un politico deve saper unire la conoscenza della materia alla capacità di entrare in sintonia con chi ascolta, cioè di essere istintivamente accettato. Mai minimizzare l’importanza strategica dell’immagine che si offre di sé, in particolare nel mondo della Comunicazione. Chi ha capito ha capito.
  • Franco iannucciello 1 mese fa
    Buonasera al MV5S di Beppe Davide Casaleggio buonasera Nicola Morra sono d'accordo di questi ignoranza dello stato mafia Massoneria P2 di Giorgio Napolitano Renzi Gentiloni Berlusconi Verdini Alfano Boldrini Sergio Mattarella Mario Monti Elsa Fornero Enrico Letta Grasso è tutti le melme dietro di loro. C'è un però l'ignoranza di questi criminali sinistra è destra sono molto pericolosi pur di perdere difronte al popolo Sovrano onesti è il MV5S di Beppe Davide Casaleggio loro meschini userà l'arma di qualsiasi vendetta se non basta i giornalisti é TV di Stato mafia Massoneria tentano in tutto i modi l'Europa da conflitto d'interesse contro il popolo italiani, contro i diffidente del MV5S che loro essendo italiani non capiscono queste trappole che il partito non esiste più di nessuno simbolo vecchio del passato comunista fascista, socialista, è altro!!! Devono capire che il MV5S di Beppe Davide Casaleggio non è un partito e una comunità se non comprendono questo diventa un problema arrivare a 50 per cento se conto me non basta con i due criminali che tengono bloccato il MV5S Giorgio Napolitano Sergio Mattarella lo zombie traditore questi due sono i veri poteri del sistema Berlusconi Verdini Dell'utri è altri lo sanno benissimo che loro non tradiscono mai per interessi di tutti i loro!!!! Franco WMV5S buona serata
  • Maria 1 mese fa
    Grazie Nicola e ... buon onomastico.
  • Maurizio Angeloni 1 mese fa
    bene la vostra iniziativa ma non dimentichiamoci che conoscere i meccanismi parlamentari è solo una parte di ciò che si deve richiede ai nostri portavoce. la competenza in economia, sanità, legge, politica estera e quant'altro è essenziale per sconfiggere un sistema politico i cui rappresenati non certo brillano per competenza ma hanno come alleati collusioni, corruzione, voto di scambio e ignoranza dell'elettorato. questo vale soprattutto quando dovremo schierare candidati nei collegi proporzionali. lì le competenze saranno oggetto di attenzione dell'elettorato più che nei collegi uninominal e il background culturale e professionale saranno sicuramente una carta vincente. quindi, quando si dovranno stabilire i parametri per la selezione dei candidati via web, forse bisognerà tener conto anche di questo
  • massimo m. Utente certificato 1 mese fa
    Ottimo. Forza Nicola!
  • Beppe A. Utente certificato 1 mese fa
    In effetti l'ignoranza macroeconomica regna sovrana. Come anche la subordinazione dell'idioma, per una paese che dell'insegnamento/apprendimento ha fatto scuola al mondo nei secoli
  • Nicolini Romano 1 mese fa
    Vi sentite di condividere la proposta di dare a tutti gli italiani almeno le BASI della lingua latina? Essa non produce denaro ma è una ricchezza impalpabile di enorme valore. Se ci state, contattatemi sulla email: rcnico@tin.it
  • Claudia Gigante 1 mese fa
    Posso accedere al modulo formativo? Dove trovo il link? Grazie
    • Maria P. Utente certificato 1 mese fa
      clicca su rousseau
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus