5 giorni a 5 stelle: La Banda d'Italia

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

"Lo sapevate? Il Salvabanche non solo è un decreto pessimo, ma è addirittura illegittimo! Ci spiega tutti i dettagli Alessio Villarosa, che poi ci invita a condividere il più possibile l'importante informazione. Per questo vogliamo ricorrere al TAR: i risparmi dei cittadini non dovevano essere azzerati.

Al Senato intanto arriva la sfiducia contro un esecutivo che ha fatto pagare i suoi errori e i suoi inciuci ai risparmiatori. Come sottolinea giustamente Giarrusso, questo governo è pericoloso x tutti.

Ancora sulle banche, e su Padoan che è andato a Bruxelles con il suo piano Bad Bank. Il nostro bravissimo Marco Zanni ci fa un chiaro spiegone sull'EU e gli aiuti di Stato, e su come sia differente il trattamento "salvataggi" tra il nulla offerto ai cittadini e il tanto riservato alle banche.

Alla Camera si parla di multe, ormai diventate un sistema con cui i Comuni fanno cassa per tamponare i disastrati bilanci. Paola Carinelli chiede allora chiarezza sulla destinazione dei proventi delle multe, non si sa che fine facciano soldi che invece dovrebbero essere destinati alla sicurezza stradale.

E poi ancora l'ILVA, riguardo alla quale il governo ha fatto da scudo solo alla finanza e agli amici suoi. Per noi, ricorda Wilma Moronese, andava riconvertita e fatte le bonifiche, che avrebbero portato opportunità di lavoro ai tarantini che finora hanno avuto solo veleni.

Sicuramente avrete sentito dello scandalo per l'olio della Tunisia, a cui la UE ha offerto condizioni speciali che metteranno in ginocchio il nostro settore olivicolo già colpito dal caso Xylella. Da Bruxelles, i nostri Borrelli, Beghin e Corrao denunciano come i parlamentari del PD abbiano votato a favore del trattato. E' questa l'"unione" tanto sbandierata in Europa?
E a proposito del nostro martoriato territorio, Roberto Fico alla Camera si occupa ancora della periferia di Napoli più avvelenata che mai. Acqua, aria, terreno, tutto contribuisce ad aumentare l'incidenza dei tumori. Il M5S chiede uno screening sanitario e l'avvio della bonifica.

Se pensavate che la mafia fosse una faccenda riservata al Sud, ebbene vi sbagliate, come ci spiegano i nostri Bertola e Frediani del M5S Piemonte. Nella loro Regione le infiltrazioni mafiose ci sono eccome, per questo il M5S chiede che il Piemonte si costituisca parte civile nei processi, e possa quindi ottenere gli indennizzi relativi.

Al Senato, poi, il Presidente Grasso ne inventa di tutte per non far discutere le nostre mozioni in aula, al punto che siamo costretti a presentarle anche alla Camera per aggirare i suoi ostacoli. Stavolta si parlava nientemeno che dei bunker atomici USA, che l'Italia è costretta a mantenere a spese dei cittadini, come spiegano i senatori Cotti, Santangelo, Giarrusso, e il deputato Frusone.

Infine, alla Camera Luigi Gallo si occupa di una delle nostre stelle: l'acqua. Perché i cittadini continuano a ricevere bollette pazze dalle compagnie dell'acqua privatizzata? Siamo prigionieri di sistema folle, in cui imperversano aziende private guidate da pupilli di Renzi. E' doveroso invece rispettare il referendum!".
M5s Parlamento

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus