Le illusioni sindacali del giovane Renzie

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

di Luigi Di Maio

Se i partiti non rappresentano più nessuno, tra i sindacati e le associazioni di categoria le cose non vanno meglio. In questi giorni molti vertici di sindacati e associazioni di categoria si schierano per il SI al referendum costituzionale.
Le stesse sigle che hanno taciuto sul Jobs Act e sui vergognosi trattati Ue-Marocco e Ue-Tunisia che stanno danneggiando la nostra agricoltura.
Renzi pensa che incassando il SI dei vertici, porterà con se anche quello degli iscritti.
Illuso!
Ormai queste sigle non rappresentano più nessuno. Lo hanno dimostrato le ultime amministrative, dove i vertici di istituzioni pubbliche e sigle di rappresentanza hanno sostenuto il Pd, mentre i loro dipendenti e iscritti hanno votato per il Movimento 5 Stelle.
Renzi parli pure a coloro che si definiscono vertici. Noi coinvolgeremo i cittadini, che non vedono l'ora di mandare a casa anche i sindacalisti di professione.

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus