Incontro al Quirinale con Sergio Mattarella

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

grc_bp_quiri.jpg

Guarda la foto anche su Instagram

"Oggi vi è stato l'incontro al Quirinale con il PdR Sergio Mattarella e la delegazione del M5S. L'incontro è stato cordiale e costruttivo e, da parte del M5S, si spera che in futuro ve ne siano altri. Al PdR è stato lasciato un breve documento riassuntivo delle nostre proposte che è riportato a margine di questo post. Vogliamo ringraziare il PdR per l'incontro, per la simpatia e per il permesso di portare al Quirinale una persona iscritta al M5S non eletta ancora in alcuna istituzione in rappresentanza di tutti gli iscritti ed attivisti che ogni giorno operano sul territorio per rendere migliore l'Italia. E' la più giovane iscritta al M5S, è siciliana, nata nel 1996. Si chiama Maria Teresa.
In alto i cuori."
Beppe Grillo, Gianroberto Casaleggio

Di seguito il documento di resoconto di quanto discusso con il Presidente Mattarella.
>>> Scarica il documento originale

INCONTRO "MOVIMENTO 5 STELLE" – PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
TEMI DISCUSSI CON IL PDR SERGIO MATTARELLA DALLA DELEGAZIONE M5S:

- SALVAGUARDIA, FORMALE E SOSTANZIALE, DELLA FORMA DI GOVERNO PARLAMENTARE delineata dalla nostra Carta costituzionale.

- ARGINARE LA PREVARICAZIONE GOVERNATIVA NEL PROCEDIMENTO LEGISLATIVO: caratterizzata da decretazione d'urgenza, maxiemendamenti e fiducie parlamentari. Il Governo Renzi ha sinora presentato alle Camere 28 decreti-legge (media di 2,3 al mese) ed ha posto 34 questioni di fiducia (media 2,8 al mese).

- NELL’AMBITO DELLA DECRETAZIONE D’URGENZA SCRUPOLOSO RISPETTO SIA DELL’ARTICOLO 77 COST., OVVERO DEI REQUISITI NECESSITA’ ED URGENZA, sia dell’articolo 15 della legge numero 400 del 1988: «I decreti devono contenere misure di immediata applicazione e il loro contenuto deve essere specifico, omogeneo e corrispondente al titolo».

- RIFORMA COSTITUZIONALE: al netto dell'illegittimità costituzionale dell'attuale composizione del Parlamento, sancita dalla Corte costituzionale con la nota sentenza n. 1 del 2014, che non gli consente lo scardinamento della forma di Stato e di governo vigenti, ed al netto delle questioni di merito evidenziate dal "Movimento 5 Stelle" nelle Aule parlamentari, è opportuno sottolineare al Presidente della Repubblica l’opinione espressa dallo stesso PdR nel 1983 sul bicameralismo. Questi i passaggi più rilevanti:

«La lentezza del processo di produzione legislativa attribuita al bicameralismo è un presupposto in parte inesistente sia perché il Parlamento è meno lento di quanto si creda (se lo fosse veramente non produrrebbe tante leggi) sia perché gli arresti del procedimento di formazione delle leggi solo marginalmente sono imputabili al bicameralismo.[...] Se fosse vero, quindi (ma secondo noi non lo è), che le regioni soffrono di sottorappresentazione non è detto che il rimedio migliore sia quello della Camera rappresentativa delle Regioni. In definitiva [...] i guasti del sistema italiano solo in piccola parte sono addebitabili al bicameralismo. Per quanto irrazionale possa sembrare il modello italiano e per quanto anomalo sia rispetto agli schemi dominanti altrove, esso ha trovato un suo modus vivendi».

- RIFORMA ELETTORALE: al di là dei profili di incostituzionalità (rilevati puntualmente dal Gruppo Parlamentare "Movimento 5 Stelle" in Senato con la presentazione di una Questione Pregiudiziale), valutare la promulgazione della norma, dal momento che disciplina l'elezione soltanto di una Camera, a costituzione vigente.

- LOTTA ALLA CORRUZIONE E ALLA MAFIA: come noto, definite dal PdR Mattarella «priorità assolute». Sollecitare, anche con formale messaggio alle Camere (di cui art. 87 Cost.), la dolosa inerzia parlamentare nell'esame dei disegni di legge in materia, perdurante da due anni.

- SOPPRESSIONE VITALIZI PARLAMENTARI AI MAFIOSI E AI CONDANNATI: proposta soltanto dal Movimento 5 Stelle al Consiglio di Presidenza del Senato e all'Ufficio di Presidenza della Camera, ma puntualmente rinviata e non esaminata.

- REDDITO DI CITTADINANZA: il disegno di legge del "Movimento 5 Stelle", attualmente all'esame della Commissione Lavoro del Senato, è stato indicato come «disegno di legge presentato da un Gruppo parlamentare di opposizione», al fine di una sua calendarizzazione immediata in Assemblea, ai sensi della procedura di cui all'art. 53, comma 3, Reg. Sen.

- POTENZIAMENTO DEL RINVIO PRESIDENZIALE DELLE LEGGI (di cui all'art. 74 Cost.), che costituisce una funzione di controllo preventivo, posto a garanzia della complessiva coerenza del sistema costituzionale.

- SUPPORTO ALL'AUTONOMIA E ALL'INDIPENDENZA DELLA MAGISTRATURA da ogni altro potere statuale.

- RIFORMA DELLA RAI. E’ necessaria un’accelerazione della riforma dell’informazione del servizio pubblico televisivo volta a evitare sprechi e duplicazioni e a promuovere sinergie tra le attuali testate giornalistiche, inoltre a favorire un aumento della qualità e della diversificazione dell’offerta e a una razionalizzazione delle risorse della Rai, attingendo alle professionalità interne, per procedere ad un progetto di riposizionamento dell’offerta informativa della Rai nel nuovo mercato digitale e assicurare un rafforzamento dei principi di oggettività, imparzialità, completezza e lealtà dell’informazione che devono connotare il servizio pubblico evitando ingerenze dei partiti. Vanno introdotte per la nomina dei direttori delle testate giornalistiche procedure trasparenti che prevedano la pubblicazione sul sito dell’azienda di un avviso pubblico rivolto sia ai propri dipendenti sia a professionisti esterni alla Rai, cui sia data la più ampia pubblicità. L’avviso dovrebbe contenere il possesso di una pregressa esperienza giornalistica di eccellenza, che attesti la fondata capacità potenziale ad assumere la direzione di una testata giornalistica e dovrebbe dimostrare doti innovative e apertura alle esigenze della modernità. Gli organi competenti potranno poi procedere alla nomina, secondo le vigenti disposizioni normative, sulla base di una valutazione comparativa dei curricula trasmessi.
INTEGRAZIONE - ORE 14.30: : è necessaria una riforma della Rai per assicurare una vera indipendenza del servizio pubblico radiotelevisivo dal potere politico-parlamentare e, soprattutto, dal potere governativo. Su questo punto c’è anche un orientamento costante della Corte costituzionale, la quale ha sempre affermato che non può esserci alcuna influenza delle maggioranze parlamentari e del Governo sui vertici del servizio pubblico. Questo significa che la riforma della Rai è una materia che compete al Parlamento e non può in alcun modo essere fatta con lo strumento del decreto-legge. Sarebbe un atto gravissimo e contrario agli stessi principi costituzionali. Ci attendiamo, dunque, che il Presidente della Repubblica vigili anche sulla procedura con cui si sta per rivedere l'assetto del servizio pubblico radiotelevisivo, difendendo le prerogative del Parlamento.

- NOMINE DEI GIUDICI COSTITUZIONALI IN TEMPI RAPIDI e senza condizionamenti dei partiti

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • battimanina che viene papà 2 anni fa mostra
    Avanti così Blog di Patti Ghera. Forza MSI, morte ai disfattisti. Dio lo vuole!!
  • Emiddio P. Utente certificato 2 anni fa mostra
    In tutta onestà devo dire che: non mi è piaciuta affatto la scelta della delegazione che è andata oggi dal presidente Mattarella. Con tutto il rispetto e la riconoscenza, che comunque va a Grillo e Casaleggio, ideatori e padri fondatori del Movimento; avrei gradito che almeno, i membri del cosiddetto direttorio, avessero fatto parte della delegazione. Non c'è stato neppure lo streaming, solo in quattro chiusi in una stanza ed io in linea di principio, sono diffidente delle "camera caritatis". Per me, comunque una brutta pagina per il Movimento, da cancellare ma non da dimenticare. Lo specchio si è già appannato?
  • Ildegarda Saichebona Utente certificato 2 anni fa mostra
    se vedemo brava gente. per fortuna che c'è il blog
  • Ildegarda Saichebona Utente certificato 2 anni fa mostra
    E' un pò che non se vede nel blog fra dolcino. Qualcuno sa che fina a fatto?
  • Ildegarda Saichebona Utente certificato 2 anni fa mostra
    avete visto Di Maio? che razza de politico politicante ehhh? Andreotti? na mezza calzetta a confronto! bravo Di Maio, non potevi rappresentare meglio il cambiamento.
  • Ildegarda Saichebona Utente certificato 2 anni fa mostra
    se stanno preparando all'attacco in Siria, ma intanto ce bombardano a noi in ogni trasmissione tv tg e radio. Funzionerà il sistema di persuasione Renzi anche questa volta? Riusciranno a farci odiare l'Islam?
  • Ildegarda Saichebona Utente certificato 2 anni fa mostra
    andassero con un po' di pullman de cassaintegrati e disoccupati. Grillo se sei o te fai?
  • Ildegarda Saichebona Utente certificato 2 anni fa mostra
    Seee la prossima volta se porteranno dietro mariagoretti ,ma vaaaa!!! siamo alle comiche amici!
  • Ildegarda Saichebona 2 anni fa mostra
    Avete visto la lista per le regionali? sembra la lista di x factor in fila per il sussidio di disoccupazione, il vitalizio. Abbiamo già visto con le elezioni europee no? Che famo ce credemo ancora? Tanto clamore, tante promesse, bla bla bla e ora chi sente più parlare di questa gente? Mandiamoli a casa tutti con un gesto semplice: non andiamo a votare e faremo l'unica cosa saggia che ci resta da fare. Il gesto politico più coerente. Una sola parola d'ordine: fuori tutti dai coglioni. Non abbiamo più bisogno di nessuno.
    • elisabetta d. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Sai loro si votano , basta anche un solo voto.non votare è una emerito sciocchezza
  • oreste, m. Utente certificato 2 anni fa
    Se ci andavano i rappresentanti parlamentari del Movimento....tutti a dire perchè non c'è andato Grillo! Ma andate a fare in culo. Non vi va mai bene niente! Capisco per i troll e i pefezionisti se ci andava un indagato ,un delinquente,un condannato con qualche zoccola....andava tutto bene e niente da eccepire. Mahh.... queste posizioni non riesco a capirle a meno che non siano strumentali. Il contenuto del colloquio non vi interessa vero,le richieste di un Movimento che è la seconda forza politica del paese non vi interessa. A voi trollini interessa demolire il Movimento con la vostra presenza e con le false notizie. Vi piacerebbe che Grillo lasciasse vero? Thiè.....in to culo!
    • elisabetta d. Utente certificato 2 anni fa
      Bravo Oreste, e' così idiota criticare sempre , ma sono sicura che lo fanno apposta per dare modo ai media di diffamare il movimento
    • ANDREA . Utente certificato 2 anni fa
      solito conte....
    • GIORGIO S. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Grillo non è il nostro capo se non sulla carta per obblighi di legge (lo ha detto lui). Casaleggio non so cosa c'entri. La scelta della ragazza non l'ho capita proprio ma buon per lei, ci sarei andato anch'io al suo posto. Io vorrei solamente i nostri rappresentati negli incontri politici. Così non cresceranno mai e noi con loro. Non sai quanto speri di sbagliarmi.
    • caio tizio Utente certificato 2 anni fa
      Non ti preoccupare e seguimi.. clop..clop..clop..camminava S. Beppe, la Madonna, il Bambinello e l'asino....hi..hi..che famiglia di scemi. Risparmiano l'asino e loro a piedi!!Beppe risparmiava l'asino per le future salite. La Madonna, Beppe evitiamo...mi metto a dorso dell'asino cosi nessuno sparla. clop..clop..Che scemo quel Beppe, la donna sull'asino è l'uomo a piedi...ma chi comanda là..in quella famiglia. Beppe porta pazienza, Madonna Scendi che salgo io. Clop..clop..clop..Uomo senza vergogna...lui grande e grosso e il Bambinello a piedi...ma che razza di padre...Beppe piglia il Bambinello e lo mette sull'asino....clop..clop..clop...il mondo alla rovescia Che gente sta in giro, sprecare l'asino per un carico cosi leggero e loro vanno a piedi...che scemenze a questo mondo....Beppe (che era paziente) ci mettiamo tutti e tre sull'asino...clop..clop..clop... e ma che gente senza cuore, e pure nella Bibbia sta scritto di essere più umani anche con gli animali ....tre di loro su un povero asinello ...ma che schifezza e mai questa... e clp...clop...clop...la storia finisce qui perchè nel frattempo e dopo tutti questi passaggi ... erano arrivati a destinazione. Morale della favola...clop..clop..clop... cammina e lascia perdere le critiche a vanvera. Quelle ci staranno sempre..... Bhè mi piace la imposto oltre che per risponderti, ciao...
    • Gianfranco Reggiani Utente certificato 2 anni fa
      BEATO TE CHE NON CAPISCI NULLA COSI NON SOFFRI....
  • GIORGIO S. Utente certificato 2 anni fa mostra
    Non ho ancora capito perchè non ci siano andati i 5 del direttorio o come si chiama. Non spiegatemelo, il rattoppo sarebbe peggiore del buco.
  • Gianfranco Reggiani Utente certificato 2 anni fa mostra
    PENSA COME CI SONO RIMASTI MALE I DI MAIO DI BATTISTA CARLA RUOCCO E TUTTI I 5 APPENA DESIGNATI COME IL "DIRETTORIO DEI 5 STELLE" INVECE DI UNA RAGAZZINA CHE SA SI E NO SCRIVERE, GLI ALTRI SI SONO FATTI IL MAZZO DA MOLTI MESI PER LA CAUSA E POI....... MA SCUSATE CON TUTTO IL RISPETTO MA BEPPE GRILLO E CASALEGGIO POLITICAMENTE COSA SONO?????????CHE SENSO HA ESSERE ANDATI LORO AL QUIRINALE IN QUALE VESTE POLITICA??????????ODDIO CHE CASINO!!!!!
    • andrea a44 Utente certificato 2 anni fa mostra
      allora sei fissato davvero,piantala una buona volta vedi che non ti crede nessuno.
    • oreste, m. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Bravo sco-reggiani...ti segue anche Edo(hai fatto un proselite)...il ventilatore manca!
    • Eugenio Simonelli 2 anni fa mostra
      Sono andati a dire al PdR che ci deve dare l'incarico di formare un nuovo governo a 5Stelle. Infatti Mattarella ci sta pensando......
    • giacomotnt1 2 anni fa mostra
      I parlamentari saranno in parlamento dove devono stare e anzi fortunatamente che ci sono quelli del m5s in parlamento. C'era anche dimaio CMQ come rappresentante dei 5s. La ragazza probabilmente ha partecipato sia per portare quello che sono i giovani ovvero il futuro nelle istituzioni sia perchè mattarella ha molti nipoti della stessa età circa della ragazza ed il fatto che abbia partecipato è un messaggio forte molto più di un selfie. Questa volta grillo e casaleggio sono stati esemplari e non si puo' dirgli niente. Non ci sono stati assolutismi a mio parere. Speriamo che mattarella oltre ad averci ascoltati INIZI AD INTERVENIRE FINALMENTE. LA PAZIENZA RIMASTA ORMAI E' POCA SOPRATTUTTO SE C'E' IL FUTURO DEGLI ITALIANI IN GIOCO.
    • Fabio Iacopino 2 anni fa mostra
      Bravo!
    • Edo Congiatu 2 anni fa mostra
      La coerenza non la si compra al supermercato. Povero Grillo & co. Vi state dissolvendo come neve al sole.
  • ciCIcuAriOno .., roma.. Utente certificato 2 anni fa mostra
    Questi due Cialtroni ormai rappresentano solo se stessi.IL tempo è galantuomo non la passeranno liscia!
  • chepresaperilculo 2 anni fa mostra
    QUESTA SERA CE LA RIDIAMO! Ecco l'anticipazione dell'intervista a Lello Liguori, l’impresario che accusa Beppe Grillo di evasione fiscale, questa sera in onda a Virus-Il contagio delle idee, con Nicola Porro su Rai Due.
  • Josef 2 anni fa mostra
    MANCANO I TANTO SBANDIERATI REFERENDUM...... FORSE MR. GRILLO E CASALEGGIO NELL'ENTUSIAMO DELL'INCONTRO LI HANNO GIA' SCORDATI. - POTENZIAMENTO DEL RINVIO PRESIDENZIALE DELLE LEGGI (di cui all'art. 74 Cost.) ? OTTIMO - POTENZIAMENTO DEI REFERENDUM POPOLARI IN MATERIA DI LEGGI DI BILANCIO, TRIBUTARIE E TRATTATI INTERNAZIONALI(art. 75) ? DIMENTICATO - INTRODUZIONE DEI REFERENDUM CONFERMATIVI ? DIMENTICATO
  • chepresaperilculo 2 anni fa mostra
    Oggi vi è stato l'incontro al Quirinale con il PdR Sergio Mattarella e la delegazione del M5S. Al PdR è stato lasciato un breve documento riassuntivo delle nostre proposte che è riportato a margine di questo post. ++++ OGGI IL MEGAFONO E L'ADDETTO AL BLOG HANNO CONFERMATO LA LORO VOGLIA DI TENERSI AGGRAPPATI AL TRAGUARDO 2018, FINE LEGISLATURA, MA NON NECESSARIAMENTE LA FINE DELLA LEGISLATURA RENZI E QUINDI PD! QUALCUNO PIU' SOTTO SI VANTA DI ESSERE DEL MOVIMENTO 5 STELLE PRIMA DELLA NASCITA STESSA DEL MOVIMENTO, MA COSA C'E' DA LODARE? IO SONO QUASI CERTAMENTE UNO DEI PRIMI SE NON IL PRIMO TROLL VISTO CHE C'ERO 2 SECONDI DOPO QUELLO CHE SI VANTA DI DI ESSERE DEL MOVIMENTO 5 STELLE PRIMA DELLA NASCITA STESSA DEL MOVIMENTO, E QUINDI POSSO AFFERMARE CON CERTEZZA ASSOLUTA CHE UN CINQUE STELLE DI QUEI TEMPI HA BEN POCHI MOTIVI PER ESALTARSI OGGI. L'EVOLUZIONE DI QUESTO PROGETTO CIVICO, SI POTREBBE GIA' CATALOGARE COME UNA TRE QUARTI DI SCONFITTA PUR NON ESSENDO MAI ARRIVATO AL POTERE, FIGURIAMOCI SE FOSTE STATI VOI A GOVERNARE QUESTI 2 ANNI QUANDO DA OPPOSIZIONE AVETE AVUTO PIU' BACCANO INTERNO CHE RISULTATI! NON MENZIONIAMO I "PRINCIPI FONDAMENTALI", TIRATI COME UN ELASTICO, A VOLTE ROTTO L'ELASTIICO SE NON COMPLETAMENTE IGNORATI! MA COSA SARETE DIVENTATI FRA 20 ANNI?
  • Gianrobeppe Grilleggio 2 anni fa mostra
    Cari grulletti decerebrati, qualora non l'aveste ancora afferrato (data la vostra assoluta limitatezza mentale e la vostra manifesta tardività), l'incontro a cui hanno partecipato oggi i vostri due veneratissimi guru (senza la presenza di alcun deputato fantoccio del movimento 5 seghe) rappresenta l'ennesima conferma del fatto che voi zombie interattivi non contate un'emerita mazza. Il motto del vostro santone è: "Grillo vale uno e voi non valete una cippa!". AHAHAHAHAHAHAHAH!!!
    • andreaB B. Utente certificato 2 anni fa mostra
      beh detto da te è la dimostrazione che va tutto bene.... lo mettiamo nel curriculum che hai scritto ciò come dimostrazione che se lo dici tu è vero tutto il contrario ...ciao sciocchino...
    • oreste, m. Utente certificato 2 anni fa mostra
      ma va a cagare stronzo! Come al solito!
  • GIOVANNI I. Utente certificato 2 anni fa
    Possibile che il m5s il primo che ha parlato dell'importanza del web , non scateni fuoco e fiamme per questa RAPINA DEL SECOLO che berlusconi insieme ai corrotti che ci rappresentano stanno facendo al popolo italiano . Le antenne di Rai way sono piu importanti dell'oro , dato che non ha bisogno di infrastrutture , con il segnale 4g potrà avere internet alle velocità quasi della fibra , le antenne sono presenti dal Trentino alla Sicilia chi investe in questa tecnologia non dovrà scavare nemmeno una buca , DOVRà SOLO DECIDERE LE TARIFFE per far passare nelle sue autostrade informatiche , telefonia , internet e contenuti televisivi , l'acquisto della totalità delle azioni è solo un metodo di acquisto , cerco di comprare tutto e poi nessuno mi dice niente se compro il 15% che equivale a comprare il 15% della banca D'Italia per gli enormi guadagni che fra poco si faranno , vendendo a peso d'oro le frequenze . Il sogno di avere la rai con un offerta completa internet+telefonia+contenuti in streaming +canone andrà come al solito a chi detiene il potere datogli dagli italiani per fare gli interessi del popolo è POPOLO E NON I PROPRI .
    • tutti acasa Utente certificato 2 anni fa
      i 5 stelle da tempo avevano segnalato tale obiettivo del nominato renzi, gli e' andata male sulla riforma fiscale, pero' sono riusciti ad azzittare i magistrati, riusciranno anche in questo....queste sono le grandi riforme che ridaranno lavoro....eh! eh!
    • PaoloY Z. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Ma sei sicuro che le antenne televisive possano trasmettere i milioni di Tbs che servono per i 4G? Che esperienza hai? Che lavoro fai? Paolo TV
  • PaoloY Z. Utente certificato 2 anni fa mostra
    Non capisco. E' stata evidenziata “l'illegittimità costituzionale dell'attuale composizione del Parlamento, sancita dalla Corte costituzionale con la nota sentenza n. 1 del 2014,” e si chiacchiera con un PdR che è stato eletto da questo parlamento, e dove il movimento è stato estraneo, esclusi, forse, i fuoriusciti. O il parlamento è legittimo, e con lui il PdR, altrimenti tutto è illegittimo. Perchè si vuole caricare di richieste un PdR, frutto di Renzi, che al movimento non piace, solo perchè tra 4,6 mesi si può dire che è un venduto o un inetto? Gli zig zag sulle persone sono deprimenti. Paolo TV
  • Bruno Lorenzini Utente certificato 2 anni fa mostra
    Perchè sono andati all'incontro Casaleggio e Grillo? Perchè non i parlamentari, magari i 5 nominati da Grillo stesso? L'attacco principale al M5S è che le decisioni in realtà sono prese dal duo Casaleggio-Grillo, che la base non conta nulla, che i parlamentari non contano nulla e questo fatto purtroppo lo conferma. Perchè????
    • Daniele . Utente certificato 2 anni fa mostra
      A Luciano Passalacqua: Io sono calmo, sono iscritto ad un movimento nato sulla"democrazia diretta"e su"ogni uno vale uno". Rivendico il mio diritto a criticare se lo ritengo opportuno e ricordati,spesso sono le critiche a far crescere. Se ad esempio, Grillo lasciasse lo spazio ai parlamentari di andare in tv per far conoscere a TUTTI gli italiani,non solo a chi guarda il Blog quello che fanno per noi,il M5S non sarebbe al 20% ma oltre il 40%! Avevano detto che la loro presenza in tv sarebbe stata messa al voto degli iscritti,invece nulla!Perchè? Allora caro mio non è vero che i cittadini devono partecipare alle decisioni,le decisioni le prendono Grillo e Casaleggio anche se nuociono al M5S! Quindi critico e come!
    • PaoloY Z. Utente certificato 2 anni fa mostra
      tutti acasa, mondo però si può dire che quelli citati da te hanno avuto un consenso elettorale; non discuto Grillo, ha fatto il movimento ecc., ma Casalecchio chi è?
    • Daniele . Utente certificato 2 anni fa mostra
      Daccordissimo!
    • luciano passalacqua Utente certificato 2 anni fa mostra
      perche non state tutti un po piu calmi? perche' non la smettiamo di lamentarci sempre? perche non lasciamo stare un po tranquillo beppe? perche se a qualcuno non piace stare in un partito/ movimento,invece di continuare a criticare non va in un altro oppure prova a farlo lui stesso?
    • tutti acasa Utente certificato 2 anni fa mostra
      per lo stesso motivi che ci va il berlusca, il renzi e altri..........
  • giacomotnt1 2 anni fa
    Grazie. Anche se di solito dico sempre la mia opinione su cosa mi sembra giusto o no stavolta basta un grazie. STASERA LA7 SANTORO DIBATTISTA ORE 21 ......................................
    • giacomotnt1 2 anni fa
      I parlamentari saranno in parlamento dove devono stare e anzi fortunatamente che ci sono quelli del m5s in parlamento. C'era anche dimaio come rappresentante dei 5s. La ragazza probabilmente ha partecipato sia per portare quello che sono i giovani ovvero il futuro nelle istituzioni sia perchè mattarella ha molti nipoti della stessa età circa della ragazza ed il fatto che abbia partecipato è un messaggio forte molto più di un selfie. Questa volta grillo e casaleggio sono stati esemplari e non si puo' dirgli niente. Non ci sono stati assolutismi a mio parere. Speriamo che mattarella oltre ad averci ascoltati INIZI AD INTERVENIRE FINALMENTE. LA PAZIENZA RIMASTA ORMAI E' POCA SOPRATTUTTO SE C'E' IL FUTURO DEGLI ITALIANI IN GIOCO.
    • Gerardo gieri 2 anni fa mostra
      E i parlamentari dove sono si rispetto x Casaleggio e beppe ma questo no sembra un po autoritario e troppo di dittatura ....e quella iscritta bene mi sembra più una scusa x coprire la mancanza dei patlamentari
  • fabio m. Utente certificato 2 anni fa mostra
    Ma non era meglio che andassero i parlamentari?? Se Beppe e Casaleggio vogliono così tanto interloquire con le cariche dello stato....si presentino alle elezioni. Così non mi sembra corretto
    • ENZO D. Utente certificato 2 anni fa mostra
      ma che dici...il M5S, sono Beppe e Casaleggio... se non c'era Beppe, col cazzo che prendevamo il 25% dei voti....
    • andreaB B. Utente certificato 2 anni fa mostra
      vedo qui di seguito i commenti dei 'commissari tecnici del lunedì' come li chiamava Enzo ferrari ....persone che probabilmente non sono in grado di organizzare un convegno di pulci sulla pancia di un cane criticano chi ci ha permesso di entrare in parlamento , di essere orgogliosi , di sapere tutte le 'porcate' in produzione dalla casta.... credo che chi ha l'animo del piddino dovrebbe votare PDrom e lasciare in pace chi vuole bene a questo paese e sta cercando di creare una comunità....diciamo agli 'spifferi' di andarsene...solo la mia inutile opinione eh
    • Anna Maria Aprili Utente certificato 2 anni fa mostra
      Ma hai ragione, non se ne può più. In Parlamento i nostri si sbattono tutti i giorni, si prosciugano letteralmente e a parlare ci va chi non sa nulla di nulla dei veri problemi che i nostri si trovano tutti i giorni ad affrontare. E' una pagliacciata. Alla faccia che G. faceva un passo indietro.
    • Daniele . Utente certificato 2 anni fa mostra
      Scusa,ti ho dato 5 come voto ma"magicamente" te ne sono stati dati solo 3. Comunque sono pienamente d'accordo con te.
    • Giovanni P. Utente certificato 2 anni fa mostra
      hai pienamente ragione dato che ultimamenti servono solo a creare problemi al movimento
    • fabio m. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Fossero andati :P scusate
  • Antonio+ D. Utente certificato 2 anni fa
    Beppe Gianroberto e la Mascotte da Mattarella. BENISSIMO, ma ora MANDIAMO I NOSTRI IN TV, senò, stiamo qui a cliccarci tra di noi. L'AUTISTA DEVE GUIDARE IL PULMAN DOVE VOGLIONO I PASSEGGERI.
    • Giovanni P. Utente certificato 2 anni fa mostra
      Voi BEPPE E CASALEGGIO NON dovevate mica restar fuori dalle vicende politiche dopo aver creato il movimento ? dato che untimamente fate più guai che altro
    • Antonio+ D. Utente certificato 2 anni fa
      Certo che lo guarderò. Fin che si può, perché se 1816 acquista RaiWay, non possiamo più neppure aprirci una tv nostra.
    • Giovanni P. Utente certificato 2 anni fa
      spero solo che non sia un fatto sporadico fatto solo per quietare l'animo di molte persone che ne hanno 2 scatole piene di molti atteggiamente di beppe &Co
    • Gianluca Mazzella 2 anni fa
      Stasera puoi guardare La7, potresti vedere Di Battista.
  • ALBERTO MAZZA 2 anni fa mostra
    tutto ok, ma non poteva andare Di Maio o Di Battista al posto di Casaleggio ? è ora di dare un messaggio chiaro a tutti e far capire che il M5S non è in mano a Grillo e Casaleggio, ma a un direttorio ed a tutti i cittadini
    • Francesco I Pirrone (trollalleru) Utente certificato 2 anni fa mostra
      Sembra quasi che ci credi!
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus