Le mani del governo sono sporche di sangue

Articolo estratto dal blog di Beppe Grillo, consulta il contenuti originale.

kuwait_armi.jpg

"Mentre in Siria è in corso uno dei conflitti più sanguinosi dell'ultimo secolo e migliaia di rifugiati spingono per ricevere una protezione dai Paesi dell'Unione europea, il governo italiano continua a vendere armi agli Stati del Golfo, direttamente coinvolti nella guerra civile siriana e tra i primi finanziatori del terrorismo". La scorsa settimana è stata firmata un'intesa dal governoper la vendita di una maxi-commessa di 28 caccia Eurofighter Typhoon al Kuwait. In questi mesi dal nostro Paese sono continuate ad essere inviate bombe e forniture militari per le forze armate dell’Arabia Saudita e degli Emirati Arabi Uniti che, secondo diverse ong internazionali, possono essere state usate nei bombardamenti contro la popolazione yemenita, ma che non si esclude possano essere state impiegate anche nella "guerra per procura" siriana.

VIDEO “Cercasi schiavi immigrati siriani da sfruttare” chiedere di Angela

Di recente il presidente del Cosniglio ha siglato un memorandum d’intesa con il suo omologo kuwaitiano, Al Hamad Al Sabah, per la vendita di una maxi-commessa di 28 caccia Eurofighter Typhoon (la cui capacità di produrli completamente in Europa dimostra, per inciso, l’irrazionalità del programma di acquisto degli F35 made in Usa). Questo significa che, in sostanza, nonostante il nostro premier continui a chiedere aiuto all'Europa sull'emergenza migranti è il primo che contribuisce a fomentare tale emergenza, armando un paese in guerra di dubbia affidabilità e, peraltro, in violazione del divieto di vendere armi a Paesi coinvolti in conflitti previsto dalla legge 185 del 1990. Di questo ne chiederemo conto in Parlamento e nelle opportune sedi istituzionali, proponendo già al ministero della Difesa, in un'interrogazione, un congelamento della stessa commessa" M5S Parlamento

VIDEO Di Battista all’attacco: “Vogliono che la guerra duri nel tempo”

Commenti

NOTE: Alcuni commenti possono essere erroneamente contrassegnati come rimossi, perché la paginazione nel blog tarda ad arrivare (normalmente è assente fino il giorno dopo della pubblicazione del post)
  • Pacifico 2 anni fa
    Siamo nell'impero degli ipocriti . In una democrazia queste cose non dovrebbero succedere e quando succedono e ci sono le prove chi e responsabile deve pagare perchè il messaggio che mandate ai cittadini e schifoso come le persone che si arricchiscono alle spalle della povera gente e le guerre fatte con i mezzi italiani prima o poi questi omicidi si pagano o in questo mondo oppure nell'altro mondo quello che prima o poi ci arriviamo tutti
  • Franco iannucciello 2 anni fa
    Ciao amici del mv5s grande Alessandro di battista ,si è capito tutto tutti i governi sono criminali di tanto scempio di questa povera gente innocenti gli Emirati Arabi ché comanda tutta l'Africa è gli Israele sono partecipi di questo criminalità ,in accordo con il loro Amico Americani è Europea, evidentemente il governo di Israele. Si sono dimenticati di Adolfo Hitler ,dovrebbe dare esempio di ripudiare la guerra ,perciò non c'è nulla da fare ogni stato è criminali a paro livello di Adolfo Hitler .... Cordialmente franco WM5S
  • Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 2 anni fa
    Russia e Cina attualmente risulta che non sponsorizzano focolai e nemmeno guerre come gli Stati Uniti. Invece l'ytaglya fa questo ed altro: "L'Italia vende trenta aerei da guerra a Israele La Alenia Aermacchi (Finmeccanica) si è aggiudicata una commessa da un miliardo di dollari. La consegna degli M-346 a partire dal 2014". Ripeto... i profughi di tutti i tipi sono creati da focolai e guerre DA QUALSIASI PARTE SIANO CREATE! L'informazione mediatica si guarda bene dal sottolinearlo a chiare lettere!!!
  • Antonio Maria Vinci Utente certificato 2 anni fa
    Questi giochetti, queste strategia miserabili, questo cinismo vomitevole, tutto questo è quello che "loro" definiscono politica... e vorrebbero che il M5S si comportazze con le stesse modalità... questi ignoranti ipocriti! Il NO a questi è un dovere civico e morale!
    • Antonio Maria Vinci Utente certificato 2 anni fa
      ...Scusate i refusi. Le mie dita avrebbero bisogno di una tastiera più ampia.
  • alvise fossa 2 anni fa
    ALLUCINANTE,SEMPLICEMENTE ALLUCINANTE,E POI RAZZOLANO PER FINO MALE
  • John Buatti 2 anni fa
    giusto! Tra criminali si coprono.. ma quando tornano a casa parlano di pace!
  • Luca S. Utente certificato 2 anni fa
    Credo che almeno l'80% dei profughi e dei migranti che arrivano in Europa siano Mussulmani ma non vedo navi o aerei di questi beduini arricchiti impegnati a salvare vite o a dargli rifugio nei loro paradisi petroliferi. Al contrario è risaputo lo sfruttamento che va avanti da decenni da parte dei paesi + ricchi del golfo di persone (della loro stessa religione) prelevati in Bangladesh Pakistan e altri stati con una povertà abissale, portati a fare praticamente gli schiavi nei cantieri e nelle case di questi "campioni dei Diritti Umani".
  • silvana rocca Utente certificato 2 anni fa
    Pensano solo ai soldi per comprere l'aereo a renzi, e poi compriamo gli f35 dalla ns/ padrona America! Le lobbi delle armi in tutto il mondo domina e fa le stargi e le immigrazioni che vediamo: Bisogna arrestare i fabbricanti di armi !
NOTE: Considerando lo scopo del sito, saranno in linea di principio accettati tutti i commenti, tramite quelli che violano palesemente le REGOLE.
comments powered by Disqus